Il fascino della qualità nel settore delle derrate alimentari Tutto da una fonte

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il fascino della qualità nel settore delle derrate alimentari Tutto da una fonte"

Transcript

1 CERTIFICATO BIO.INSPECTA / Q.INSPECTA Il fascino della qualità nel settore delle derrate alimentari Tutto da una fonte

2 BREVE RITRATTO DI BIO.INSPECTA AG / Q.INSPECTA GMBH Per garantire sicurezza e credibilità Certificazione industria agroalimentare Durante il processo di certificazione i risultati dell ispezione sono valutati da una terza persona. I certificati vengono emessi per le direttive e gli standard richiesti. Il controllo e la certificazione di un prodotto non vengono mai eseguiti dalla stessa persona. Attraverso la certificazione, bio.inspecta e q.inspecta garantiscono la credibilità dei prodotti bio presso i consumatori e nei confronti di bio.inspecta, e quella della propria clientela verso bio. inspecta. Visione Ci impegniamo per un mondo migliore in modo collegiale, durevole, credibile e biologico. Missione Sosteniamo le aziende agricole e le imprese nello sviluppo sostenibile e nel consolidamento della propria posizione di mercato. La nostra gamma di servizi completi è sinonimo di qualità, affidabilità e vantaggio per il cliente. bio.inspecta e q.inspecta supportano le aziende dell industria agroalimentare aiutandole a rafforzare la loro posizione sul mercato. Ci occupiamo di certificazioni riconosciute per prodotti bio e marchi, oltre agli standard ISO e alla sicurezza degli alimenti. I certificati assegnati sono consultabili su Internet. I nostri servizi online aumentano la trasparenza dei certificati assegnati e semplificano la comunicazione con i propri partner. Chi siamo L azienda bio.inspecta AG è leader nel mercato dei controlli e della certificazione di aziende agricole, di trasformazione e di commercio in Svizzera. Dalla produzione nel campo alla vendita al banco, esaminiamo l attendibilità dei prodotti secondo differenti standard ecologici, rispettosi degli animali e socio-compatibili. Prendiamo in considerazione le esigenze delle aziende e della clientela per preparare diverse tipologie di pacchetti individuali, che si basano sul nostro motto «Tutto da un unica fonte». Il nostro personale è lieto di fornire la propria consulenza in tutte le questioni riguardanti il controllo e la certificazione. Numero dei dipendenti a Frick: 51 collaboratrici e collaboratori in tutto il Paese: 39 collaboratrici e collaboratori esterni area internazionale: collaboratori per la Turchia, ispettrici ed ispettori delle nostre organizzazioni partner La nostra clientela 5000 aziende agricole 1800 aziende di trasformazione e di commercio progetti internazionali con una vasta rete di fattorie affiliate Siamo a sua disposizione presso la sede principale di Frick I nostri collaboratori del settore Trasformazione e commercio sono a sua disposizione al numero +41 (0) da lunedì a venerdì, dalle ore 8:00 12:00 e 13:00 17:00. Non esiti a chiamarci! in Internet Risposte e una vasta gamma di informazioni sono reperibili all indirizzo Nei confronti di produttori, trasformatori e consumatori, bio.inspecta garantisce sicurezza e credibilità dei prodotti controllati. Ci farebbe piacere essere garante anche della sua azienda! bio.inspecta AG/ q.inspecta GmbH Ackerstrasse 5070 Frick Tel. +41 (0)

3 RITRATTO DI UN PARTNER ASSOCIAZIONE SVIZZERA PER SISTEMI DI QUALITÀ E DI MANAGEMENT (SQS) Competenza oltre i singoli settori Chi siamo L Associazione Svizzera per Sistemi di Qualità e di Management (SQS) è l organizzazione leader in Svizzera nella fornitura di servizi di certificazione e valutazione. Fondata nel 1983, è stata una delle prime imprese al mondo in questo settore. Oggi SQS è operativa a livello internazionale. Grazie alla gamma di servizi completa, si garantisce un sostegno fondato sulla prassi e orientato alla clientela. Clientela aziende e organizzazioni. L organizzazione SQS è un organizzazione non profit, neutrale e indipendente. Al suo interno lavorano 60 membri provenienti da associazioni economiche svizzere ed enti federali che sostengono il principio di una certificazione di elevata qualità. Numero dei dipendenti in organico 155 collaboratrici e collaboratori fissi, di cui 5 apprendisti in Svizzera, Francia e Italia e 287 liberi professionisti in tutto il mondo. Associazione Svizzera per Sistemi di Qualità e di Management (SQS) Bernstrasse Zollikofen Tel. +41 (0) Sostegno prezioso Gli auditori SQS non si limitano al lavoro di certificazione, bensì offrono inoltre un sostegno prezioso. Al fronte degli sviluppi, conoscono le pratiche quotidiane e i benchmark nei singoli settori e, su richiesta, indicano il potenziale di miglioramento per l impresa. Questa procedura garantisce alle aziende certificate uno sviluppo continuo.

4 Marchi e certificati Prestazioni bio.inspecta Area internazionale La nostra rete rinomata dispone, oltre alle competenze concernenti i marchi nazionali, anche la base per ispezioni e certificazioni di qualità in tutto il mondo. Nell ambito della cooperazione internazionale con i paesi terzi, bio.inspecta «esporta» un importante know-how utile alla costituzione di nuove aziende di controllo e di certificazione. BIO dei prodotti bio Basi: RS , ordinanza sull agricoltura biologica e la designazione dei prodotti e delle derrate alimentari ottenuti biologicamente (Ordinanza sull agricoltura biologica). Certificato: Migros Bio dei prodotti Migros-Bio Basi: direttive Migros Bio per la lavorazione e il commercio. Certificato: bio UE/standard di equivalenza di prodotti biologici Basi: regolamento dell UE relativo all agricoltura biologica, regolamento (CE) n. 834/2007. Norme di attuazione: regolamento (CE) n. 889/2008. Certificato: In paesi non UE: vale l equivalenza degli standard. DEMETER dei prodotti Demeter Basi: convenzione Demeter con le direttive di lavorazione dell associazione Demeter Svizzera, direttive Demeter per la coltivazione. Certificato: BIO SUISSE di prodotti Gemma Basi: direttive di Bio Suisse per la produzione, la trasformazione e il commercio di prodotti Gemma. Certificato: Bio Natur Plus dei prodotti Bio Natur Plus Basi: direttive per il marchio interno MANOR Bio Natur Plus. Certificato: Delinat del vino Delinat Basi: direttive Delinat per la coltivazione e la lavorazione. Certificato: valido 1 anno. Naturland Controllo di prodotti Naturland Direttive di trasformazione di Naturland Verband für ökologischen Landbau e.v. (Associazione per l agricoltura biologica), Germania. Certificato: valido 1 anno, certificazione conferita da organizzazioni partner. NOP dei prodotti NOP Basi: the National Organic Programm della USDA (USA). Certificato: dalla data di emissione. JAS Controllo dei pro dotti JAS Basi: standard JAS del Ministry of agricolture, forestry and fisheries of Japan. Certificato: valido 1 anno, certificazione da parte di organizzazioni partner. COR (Canadian Organic Regime) dei prodotti COR Basi: regolamento prodotto biologico, Certificato: dalla data di emissione. Marchio AB Controllo di prodotti AB Basi: regolamento dell UE relativo all agricoltura biologica: regolamento (CE) n. 834/2007. Norme di attuazione: regolamento (CE) n. 889/2008. Certificato: nessuna certificazione.

5 MARCHI E CERTIFICATI «Goût Mieux» degli esercizi di ristorazione «Goût Mieux» Direttive per gli esercizi del settore della ristorazione «Goût Mieux» della fondazione «Goût Mieux». Certifi cato: BIO HOTELS Controllo degli esercizi del settore della ristorazione BIO HOTELS Basi: standard minimi per alimentari e cosmetici dell associazione «Die BIO-Hotels» (Food & Beverage) e standard ehc (eco hotels certified). Certificato: valido 1 anno, certificazione conferita da organizzazioni partner. Il fascino della qualità Bio-Regio Coop dei prodotti Bio-Regio Direttive interne per le specialità bio regionali di Coop. Certifi cato: NATRUE di cosmetici naturali e biologici e di materie prime per prodotti NATRUE Basi: criteri del marchio NATRUE, requisiti richiesti ai cosmetici naturali e bio. Certifi cato: valido 2 anni, certificazione conferita da enti di controllo indipendenti dell elenco NATRUE. Sistemi di controllo interni (SCI) per piccoli agricoltori/ cooperative in paesi terzi Obiettivo: sviluppo di sistemi di controllo interni (SCI) effi caci e operativi per piccoli agricoltori/cooperative in paesi terzi, in collaborazione con i responsabili in loco. Gruppi destinatari: tutti i responsabili di progetti che desiderano sviluppare sistemi di controllo interni (SCI) in paesi terzi, in collaborazione con piccoli agricoltori o cooperative. Sviluppo e sostegno tecnico di enti di controllo in paesi terzi Obiettivo: costituzione, in paesi terzi, di enti di controllo indipendenti in grado di proporre servizi di controllo e di certifi cazione professionali, applicando prezzi propri ai paesi. Gruppi destinatari: tutti i gestori di progetti che desiderano costituire enti di controllo indipendenti in paesi terzi. Sistemi di controllo interni (SCI) per piccoli agricoltori/ cooperative nei paesi in via di sviluppo Basi: linee direttrici IFOAM per il regime di certificazione di gruppo. Linee guide per la valutazione dell equivalenza di sistemi di certifi - cazione, valevoli per le procedure ecologiche (AGRI/ DE) dei gruppi produttori nei paesi in via di sviluppo. Certificato: C I E R T F I C A T O bio.inspecta

6 MARCHI E CERTIFICATI Prestazioni q.inspecta Le offerte di q.inspecta q.inspecta è fornitrice di prestazioni di certificazione e di servizi destinati al settore dell agricoltura, della trasformazione e del commercio. q.inspecta è orientata verso il futuro e, a dipendenza delle esigenze, inserisce prodotti e prestazioni supplementari nella propria gamma di servizi. Quest ultima completa la gamma di prestazioni di bio. inspecta. Prodotti di montagna e alpe dei prodotti di montagna e alpe Basi: ordinanza concernente le designazioni «montagna» e «alpe» per i prodotti agricoli e per i prodotti agricoli trasformati (Ordinanza sulle designazioni «montagna» e «alpe», ODMA). Certifi cato: valido 2 anni. IP-Suisse Controllo di prodotti IP-Suisse Basi: Direttive IP-Suisse. Certifi cato: certifi cazione da parte di organizzazioni partner. Fair Trade / Max Havelaar Controllo dei prodotti Fair Trade Basi: standard specifici per i prodotti del commercio equo di Fairtrade Labelling Organizations International (FLO). Certificato: registrazione da parte della Fondazione Max Havelaar (Svizzera), certifi cazione da parte di organizzazioni partner. Marchi regionali Suisse Garantie di prodotti Suisse Garantie Basi: regolamento della Agro- Marketing Suisse AMS sul marchio di garanzia Suisse Garantie (regolamento generale AMS e regolamenti settoriali). Certifi cato: la validità è regolata in modo specifi co per settore (1 3 anni). di prodotti muniti del marchio seguente: alpinavera, Dalla Regione, Culinarium, «Das Beste der Region» Basi: direttive relative ai marchi regionali della comunità per interessi dei prodotti regionali. Certificato alpinavera: controllo e certificazione conferiti da q.inspecta, validità 1 anno. Certifi cato per gli altri marchi: controllo da parte di q.inspecta e certifi cazione conferita da organizzazioni partner, validità 1 2 anni. Prodotti locali dei supermercati Manor dei prodotti locali Basi: direttive interne Manor per i prodotti locali. Certifi cato: valido 2 anni. SwissGAP dei prodotti SwissGAP Basi: requisiti tecnici e manuale di audit dell associazione SwissGAP. Certifi cato: Alto fusto Suisse Controllo regolare nelle aziende agricole e produttrici Basi: direttive per la produzione, la trasformazione e il commercio di prodotti derivanti da frutteti di alberi ad alto fusto muniti del marchio Alto Fusto Suisse. Certifi cato: valido 1 anno. MSC Certificatore accreditato/controllo e certificazione della catena di fornitura MSC Basi: MSC CoC Standard, MSC Certifi cation Requirements, Annex BD. Certifi cato: valido 3 anni. ASC Ente di certificazione accreditato/controllo e certificazione della catena di fornitura ASC Basi: MSC CoC Standard, MSC Certifi cation Requirements, Annex BE. Certifi cato: valido 3 anni. UTZ-Certified dei prodotti Utz-certified Basi: Chain of Custody di Utz-Certified. Certificato: C I E R T F I C A T O kagfreiland dei prodotti kagfreiland Basi: regolamento delle carni e dei salumi di kagfreiland. Certifi cato: Ordinanza sulla caratterizzazione del pollame OCPo dei prodotti di pollame Basi: RS ordinanza sulla caratterizzazione della carne di pollame in funzione del metodo di produzione. Certifi cato: valido 1 anno. Denominazione di origine e indicazioni geografiche (GUB/AOC e GGA/IGP) Controllo di prodotti con denominazione di origine e indicazioni geografiche Basi: su richiesta. Certifi cato: certifi cazione conferita da organizzazioni partner.

7 MARCHI E CERTIFICATI Prestazioni SQS ISO 9001:2008 Certificazione del sistema di gestione per la qualità Basi: standard ISO (Organismo internazionale per la defi nizione degli standard) con applicazione del sistema HACCP. Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale. ISO 22000:2005 Certificazione del sistema di gestione per la sicurezza degli alimenti, applicabile lungo tutta la catena alimentare Basi: standard ISO (Organismo internazionale per la defi nizione degli standard) con applicazione del sistema HACCP. Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale. FSSC Certificazione Food Safety System per produttori di derrate alimentari secondo gli standard ISO 22000:2005 e ISO/TS Basi: norma ISO 22000:2005 (Organismo internazionale per la defi nizione degli standard) con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius e la check-list complementare ISO/TS Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale conferito per ISO e GFSI (Global Food Safety Initiative). IFS International Food Standard Certificazione della sicurezza degli alimenti e della conformità dei prodotti ai requisiti stabiliti dall IFS Basi: standard dell HDE (Hauptverband des Deutschen Einzelhandels) e della FCD (Fédération des entreprises du Commerce et de la Distribution) con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius. Lo standard è riconosciuto a livello internazionale da GFSI (Global Food Safety Initiative). Certificato: valido 1 anno, riconoscimento internazionale. IFS Logistic Standard per la certificazione delle aziende alimentari, commerciali e di trasporto secondo i requisiti stabiliti dall IFS Basi: standard dell HDE (Hauptverband des Deutschen Einzelhandels) e della FCD (Fédération des entreprises du Commerce et de la Distribution) con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius. Lo standard è riconosciuto a livello internazionale da GFSI (Global Food Safety Initiative). Certificato: valido 1 anno, riconoscimento internazionale. BRC Global Standard Food Certificazione della sicurezza degli alimenti e della conformità dei prodotti ai requisiti stabiliti dal BRC Basi: standard del British Retail Consortium (BRC) con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius. Lo standard è riconosciuto a livello internazionale da GFSI (Global Food Safety Initiative). Certificato: valido 12 o 6 mesi, in base allo stato raggiunto (A, B o C), riconoscimento internazionale. BRC/IoP Global Standard Packaging Food Certificazione dei fornitori di confezioni per alimenti e di altri materiali per il confezionamento e l imballaggio Basi: standard del British Retail Consortium (BRC) con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius. Uno standard riconosciuto a livello internazionale da GFSI (Global Food Safety Initiative). Certificato: valido 1 anno, riconoscimento internazionale. Coceral GTP Certificazione degli alimenti e dei mangimi secondo i requisiti del Codice europeo delle buone pratiche commerciali per alimenti e mangimi Basi: Coceral (Comité du Commerce des céréales, aliments du bétail, oléagineux, huile d olive, huiles et graisses et agrofournitures). Profi lo dei requisiti, versione gennaio 2007, con applicazione del sistema HACCP secondo il Codex Alimentarius. Certifi cato: valido 3 anni (riconoscimento europeo). FAMI-QS Certificazione dello standard europeo del management della qualità per gli additivi nel mangime Basi: FAMI-QS (Feed Additive and Premixture Quality System European Association) requisiti dei produttori europei di additivi per i mangimi e di premiscele di mangimi FEFA- NA, sulla base dei regolamenti CE 183/2005 e 1831/2003. Certificato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale. aha!-label Certificazione dei requisiti di management in materia di allergie per la fabbricazione dei beni di consumo ipoallergenici nel settore alimentare e non Basi: requisiti del Servizio Allergie Svizzero (SAS), riconoscimento nazionale. Certifi cato: valido 3 anni. ISO 14001:2004 Certificazione del sistema di gestione ambientale Basi: standard ISO (Organismo internazionale per la defi nizione degli standard). Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale. OHSAS 18001:2007 Certificazione per la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute Basi: OHSAS 18001:2007 (Occupational Health and Safety Assessment Series) è uno standard riconosciuto a livello internazionale per la valutazione dei sistemi di gestione per la sicurezza sul lavoro. Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale. SA8000 Certificazione della responsabilità sociale Basi: la SA8000 (Social Accountability 8000) è uno standard che si basa sui principi delle norme internazionali sul lavoro dell IAO. Lo standard comprende i diritti umani generali stabiliti dalle Nazioni Unite e i diritti del bambino. Certifi cato: valido 3 anni con audit annuale di conferma, riconoscimento internazionale.

8 ALTRE OFFERTE E SERVIZI easy-cert.com Certificati, marchi e altro Tutto su un unica piattaforma I vantaggi utilizzo di una piattaforma affermata integrazione semplice pubblicazione comune investimento mirato Vantaggio per la propria clientela tutti i dati relativi alla certificazione e ai marchi su un unica piattaforma ricerca transnazionale informazione rapida e sicura Siamo lieti di presentare i vantaggi di EASY-CERT. Gli interlocutori: Svizzera bio.inspecta AG +41 (0) Austria Austria Bio Garantie GmbH Königsbrunner Strasse Enzersfeld bei Wien +43 (0) Esame dei prodotti destinati alle derrate alimentari competente nel termine prescritto orientato alla clientela prezzi equi BI / QI, bio.inspecta AG Ackerstrasse, casella postale CH-5070 Frick Tel. +41 (0) Fax +41 (0) q.inspecta GmbH Ackerstrasse, casella postale CH-5070 Frick Tel. +41 (0) Fax +41 (0)

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE Stato attuale e prospettive di evoluzione

LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE Stato attuale e prospettive di evoluzione Via Saccardo, 9 I-20134 MILANO Tel.: + 39 022100961 Fax: + 39 0221009637 Sito Internet: www.sincert.it E-mail: sincert@sincert.it Relazione SINCERT Novembre 2005 LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa standard Valida dal: 17.09.2013 Distribuzione: pubblica Indice 1. Scopo... 4 2. Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham)

L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) MA l immaginazione aumenta con la pratica (William Somerset Maugham) GUIDA ALLA DIFESA INTEGRATA DELLE INDUSTRIE ALIMENTARI L esperienza toglie più di quanto aggiunga (Platone) E l immaginazione è più importante del sapere (Albert Einstein) MA l immaginazione aumenta con

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Domanda di Certificazione Fairtrade

Domanda di Certificazione Fairtrade 15 it Domanda di Certificazione Fairtrade Procedura operativa Valida dal: 16/01/2015 Distribuzione: pubblica Indice 1 Scopo... 4 2 Campo di applicazione... 4 2.1 Chi deve presentare domanda di certificazione

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Un Plus per la vostra presenza su Internet.

Un Plus per la vostra presenza su Internet. Un Plus per la vostra presenza su Internet. Da oltre venti anni gli svizzeri registrano i loro nomi a dominio su www.switch.ch, il sito uffi ciale per la registrazione di nomi.ch e.li. e da quasi altrettanto

Dettagli

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.)

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.) La stazione di rifornimento M. Rea (SOL S.p.A.) Chi è SOL Il Gruppo SOL Fondata nel 1927, SOL è una multinazionale italiana presente in 23 paesi con oltre 2.500 dipendenti. SOL è focalizzata in due aree

Dettagli

www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC

www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC www.ipaper.com/europe Questa brochure è stata stampata su carta IP Pro-Design, certificata PEFC Gestione forestale sostenibile Tutto quello che bisogna sapere Sommario 1. Che cosa si intende per gestione

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

IL SETTORE INDUSTRIALE & ISTITUZIONALE DI ASSOCASA

IL SETTORE INDUSTRIALE & ISTITUZIONALE DI ASSOCASA IL SETTORE INDUSTRIALE & ISTITUZIONALE DI ASSOCASA Igiene, norme e sostenibilità: profilo di un settore in continua trasformazione assocasa.federchimica.it Indice 1. Introduzione al settore pag. 3 2. Le

Dettagli

Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe

Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe Maggio 2015 L Europa è la culla del Fair Trade: come e quanto è diffuso?

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Contenuti della presentazione. Import EU di legno illegale. Introduzione al Regolamento EUTR 01/07/14

Contenuti della presentazione. Import EU di legno illegale. Introduzione al Regolamento EUTR 01/07/14 FSC Italia TOUR # 6 Matera, 25 giugno 2014 Contenuti della presentazione Introduzione al Regolamento (UE) 995/2010 (EUTR) EUTR e certificazione forestale EUTR e certificazione FSC Alcune premesse Il Regolamento

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

La luce dà emozione agli acquisti

La luce dà emozione agli acquisti Comunicato stampa La luce dà emozione agli acquisti Un nuovo supermercato Spar con illuminazione interamente LED studiata da Zumtobel Per il suo nuovo supermercato a Budapest, la catena Spar ha chiamato

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G.

RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. Ministero della Salute RELAZIONE SUL SISTEMA DI ALLERTA EUROPEO M.G. ANNO 2014 2 Il presente rapporto è stato realizzato dalla Direzione Generale per l Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App

Guida ai prodotti DOP, IGT, etc. Proposta per la realizzazione di una App Guida ai prodotti DOP, IGT, etc Proposta per la realizzazione di una App Introduzione Abbiamo iniziato a ragionare per voi così Abbiamo immaginato una App che possa essere utilizzata come guida nella scelta

Dettagli

Perché i nostri bambini siano protetti il meglio possibile. Commissione europea Imprese e industria

Perché i nostri bambini siano protetti il meglio possibile. Commissione europea Imprese e industria LA SICUREZZA DEI GIOCATTOLI Perché i nostri bambini siano protetti il meglio possibile Commissione europea Imprese e industria Fotolia Orange Tuesday L Unione europea (UE) conta circa 80 milioni di bambini

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI

MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI CONFEDERAZIONE NAZIONALE COLDIRETTI MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA MANUALE DI CORRETTA PRASSI OPERATIVA PER LA RINTRACCIABILITA E L IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E DEI MANGIMI REGOLAMENTI CE N.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali

Tiziano Bettati, Maria Teresa Pacchioli Centro Ricerche Produzioni Animali Il Divulgatore n.10/2002 Sicurezza alimentare PARTENDO DALLA DOP Tr@ce.pig è un progetto di tracciabilità della filiera del suino pesante utilizzato come materia prima per i Prosciutti di Parma a Denominazione

Dettagli

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Informazioni sull'applicazione della regolamentazione sul consumo proprio in relazione al sistema svizzero delle garanzie di origine 2 Introduzione

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

L azienda e le funzioni aziendali

L azienda e le funzioni aziendali UDA 5 TEMA 3 L operatore impresa L azienda e le funzioni aziendali a cura di Lidia Sorrentino Il concetto di azienda. Per soddisfare i propri bisogni, fin dall antichità l uomo si è associato con altre

Dettagli

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4

10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese grande 4 I SUSSIDI ALLE ESPORTAZIONI NELL AGRICOLTURA E NEI SETTORI AD ALTA TECNOLOGIA 10 1 Gli obiettivi dell OMC 2 I sussidi alle esportazioni agricole in un Paese piccolo 3 I sussidi alle esportazioni agricole

Dettagli

Che cos è la Qualità?

Che cos è la Qualità? Che cos è la Qualità? Politecnico di Milano Dipartimento di Elettrotecnica 1 La Qualità - Cos è - La qualità del prodotto e del servizio - L evoluzione del concetto di qualità - La misura della qualità

Dettagli

Dai campi alla tavola Prodotti alimentari sicuri per i consumatori europei

Dai campi alla tavola Prodotti alimentari sicuri per i consumatori europei Europa in movimento Dai campi alla tavola Prodotti alimentari sicuri per i consumatori europei Unione europea Potete trovare il testo del presente opuscolo e altre spiegazioni chiare e concise sull UE

Dettagli

Benvenuti in URIMAT. Ogni goccia conta.

Benvenuti in URIMAT. Ogni goccia conta. Benvenuti in. Ogni goccia conta. L orinatoio senz acqua Qualità svizzera dal 1998 Benvenuti in è uno dei produttori leader di apparecchi ecologici nel settore sanitario. Nei luoghi silenziosi, dove gli

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici

Armonizzazione della documentazione. Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici ACCREDIA L ente italiano di accreditamento Armonizzazione della documentazione dei Dipartimenti ACCREDIA Stato transizione dei documenti SIT ACCREDIA Ruolo dei documenti tecnici Adelina Leka - Funzionario

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

I METALLI PESANTI NEL LATTE

I METALLI PESANTI NEL LATTE I METALLI PESANTI NEL LATTE di Serraino Andrea Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale - Facoltà Medicina Veterinaria - Università di Bologna - Alma Mater Studiorum. I metalli sono

Dettagli

Gestione delle avversità in agricoltura biologica

Gestione delle avversità in agricoltura biologica Gestione delle avversità in agricoltura biologica Anna La Torre Consiglio per la ricerca in agricoltura e l analisi dell economia agraria Centro di ricerca per la patologia vegetale «Noi ereditiamo la

Dettagli

Organizzazioni di produttori di ortofrutticoli nell UE: situazione e prospettive

Organizzazioni di produttori di ortofrutticoli nell UE: situazione e prospettive Organizzazioni di produttori di ortofrutticoli nell UE: situazione e prospettive Organizzazioni di produttori di ortofrutticoli nell UE: situazione e prospettive Il settore ortofrutticolo riveste un importanza

Dettagli

Conti e carte Panoramica delle condizioni

Conti e carte Panoramica delle condizioni Conti e carte Panoramica delle condizioni Situazione 1.4.2015 Indice Note generali 3 Offerte pacchetti: Bonviva 4 Offerte pacchetti: Viva 5 Gamma dei Conti privati 6 Gamma dei Conti di risparmio 6 Traffico

Dettagli

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE.

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. Le vostre esigenze. IL NOSTRO STILE. Gli specialisti della VIA MAT INTERNATIONAL vantano una pluriennale esperienza nell offrire ai nostri clienti servizi professionali di

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Vademecum operativo Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge 11 agosto 2014, n. 116 che converte il Dl 91/2014,

Dettagli

DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE

DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE Aggiungi valore alle tue abilità professionali DIVENTA ISPETTORE DELLE STRUTTURE RICETTIVE E DELLA RISTORAZIONE L organizzazione, le tecniche e la pratica operativa per le attività ispettive, di controllo

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Attuazione di buone prassi nel quadro della direttiva sull utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari: il punto di vista degli agricoltori

Attuazione di buone prassi nel quadro della direttiva sull utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari: il punto di vista degli agricoltori Marzo 2011 Attuazione di buone prassi nel quadro della direttiva sull utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari: il punto di vista degli agricoltori Attuazione di buone prassi nel quadro della direttiva

Dettagli

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO 1. Direttiva 66/401/CEE: commercializzazione sementi di piante foraggere 2. Direttiva 66/402/CEE: commercializzazione di sementi di cereali 3. Direttiva

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

Linee guida per il reporting di sostenibilità

Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Linee guida per il reporting di sostenibilità 2000-2011 GRI Versione 3.1 2000-2011 GRI Versione 3.1 Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Indice Prefazione Lo sviluppo sostenibile e l imperativo

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE 28.12.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 379/5 REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2006 relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti d

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

GIUSEPPE VADALÀ: ALIMENTI E AMBIENTE, COME GARANTIRNE LA SICUREZZA

GIUSEPPE VADALÀ: ALIMENTI E AMBIENTE, COME GARANTIRNE LA SICUREZZA GIUSEPPE VADALÀ: ALIMENTI E AMBIENTE, COME GARANTIRNE LA SICUREZZA a cura di ANNA MARIA CIUFFA Giuseppe Vadalà, responsabile della Divisione Sicurezza Agroalimentare e Agroambientale del Corpo forestale

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

LAVORAZIONE DI UTENSILI

LAVORAZIONE DI UTENSILI Creating Tool Performance A member of the UNITED GRINDING Group LAVORAZIONE DI UTENSILI Grinding Eroding Laser Measuring Software Customer Care WALTER ed EWAG sono aziende leader a livello mondiale per

Dettagli

GUIDA PER ORIENTARE I RICHIEDENTI NELLA COMPILAZIONE DEL DOCUMENTO UNICO

GUIDA PER ORIENTARE I RICHIEDENTI NELLA COMPILAZIONE DEL DOCUMENTO UNICO GUIDA PER ORIENTARE I RICHIEDENTI NELLA COMPILAZIONE DEL DOCUMENTO UNICO Si prega di prestare particolare attenzione ai "PUNTI ESSENZIALI" Nota bene: la presente guida ha lo scopo di aiutare i richiedenti

Dettagli

RISOLUZIONE N. 10/E. Roma, 15 Gennaio 2014

RISOLUZIONE N. 10/E. Roma, 15 Gennaio 2014 RISOLUZIONE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 15 Gennaio 2014 OGGETTO: IVA - EXPO 2015 - regime di non imponibilità stabilito dall art. 10, comma 5, dell Accordo tra il Governo della Repubblica

Dettagli

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Marco Glisoni Maria Lisa Procopio Incontro formativo Progetto APE settembre 2014 Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Piano d azione per la

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 352/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) N. 1407/2013 DELLA COMMISSIONE del 18 dicembre 2013 relativo all applicazione degli articoli

Dettagli

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl 1 Ge.Ne S.r.l è un'azienda che opera con successo da 20 anni nel commercio di prodotti ittici freschi e congelati, carne fresca confezionata di alta qualità, verdure e primi piatti surgelati. I moderni

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO. del 28 giugno 2007

REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO. del 28 giugno 2007 20.7.2007 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 189/1 I (Atti adottati a norma dei trattati CE/Euratom la cui pubblicazione è obbligatoria) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (CE) N. 834/2007 DEL CONSIGLIO

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli