testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni"

Transcript

1 testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it

2 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego del prodotto. Si consiglia di leggerlo attentamente per acquisire familiarità con il funzionamento del prodotto prima di utilizzarlo. Conservare la documentazione a portata di mano per consultarla quando necessario. Il manuale descrive il software nella lingua di programma Italiano-IT. La gamma delle funzioni del software dipende dalla versione paese dello strumento di misura connesso e dal numero e dal tipo di strumenti per i quali il software è stato abilitato tramite codice di licenza. Le descrizioni contenute in questo manuale si applicano all abilitazione completa di tutti i tipi di strumenti. Simboli Simbolo Significato Identifica informazioni particolarmente importanti. Testo Appare del testo sul display dello strumento o sullo schermo del PC Posizionare il cursore sopra l elemento specificato e cliccare con il tasto sinistro del mouse. * Posizionare il cursore sopra l elemento specificato e cliccare con il tasto destro del mouse. * * Le indicazioni si riferiscono alla configurazione standard del mouse (tasto sinistro per selezionare; tasto destro per aprire il menu contestuale) Marchi registrati Microsoft e Windows sono marchi registrati da Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Intel e Pentium sono marchi registrati da Intel Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Altri marchi o nomi di prodotto sono un esclusiva del rispettivo proprietario.

3 Indice 3 Indice Informazioni generali...2 Indice...3 A. Scopo di utilizzo...6 B. Utilizzo del software...7 B.1 Requisiti del sistema...7 B.2 Installazione del software...8 B.3 Avvio del software...8 B.4 Configurazione della connessione...9 C. Funzionamento...11 D. Esempio applicativo...12 E. Funzioni...14 E.1 Generale...14 E.1.1 Modulo precedente...14 E.1.2 Pagina iniziale...14 E.1.3 Esci...14 E.2 Cliente...15 E.2.1 Cercare un cliente...15 Lista dei clienti...15 E.2.2 Visualizzare i dati del cliente...16 E Indirizzo...16 E Elenco delle locazioni di misura...17 E Lavori...18 E.2.3 Modificare i dati del cliente...18 E.2.4 Inserire un nuovo cliente...18 E.2.5 Importare i dati del cliente...19 E.3 Locazioni di misura...20 E.3.1 Visualizzare i dati della locazione di misura...20 E Locazione, proprietario, installazione, caldaia, bruciatore...21 E Misure...21 E Lavori...21 E.3.2 Modificare i dati della locazione di misura...22 E.3.3 Inserire una nuova locazione...22 E.3.4 Stampa dei codici a barre...22

4 4 Indice E.4 Misure...23 E.4.1 Cercare una misura...23 E.4.2 Visualizzare i dati di misura...25 E Informazioni...25 E Diagrammi...26 E Valori di misura...27 E Inserimento dei dati...28 E.5 Lavori...30 E.5.1 Cercare un lavoro...30 E.5.2 Visualizzare i dettagli del lavoro...30 E.5.3 Nuovo lavoro...31 E.6 Impiegato...31 E.6.1 Tutti gli impiegati...31 E.6.2 Modificare l impiegato...32 E.6.3 Nuovo impiegato...33 E.6.4 Lista lavori...33 E.7 testo E.7.1 Lettura dei dati di misura...34 E.7.2 Misura online...35 E Valori di misura, visualizza, diagramma...35 E Sequenza misure...36 E.7.3 Configurazione dello strumento testo E Connessione seriale a testo E Strumento...37 E Data / Ora...37 E Stampa del testo...37 E Programma logger...37 E Memoria...37 E.8 testo E.8.1 Trasmissione delle locazioni di misura...38 E Locazioni salvate nel PC...38 E Locazioni salvate nello strumento...39 E.8.2 Lettura dei dati di misura...39 E.8.3 Configurazione dello strumento testo E Comunicazione seriale...40 E Orologio...41 E Stampa del testo...41

5 Indice 5 E.9 testo E.9.1 Trasmissione delle locazioni di misura...42 E Locazioni salvate nel PC...42 E Locazioni salvate nell analizzatore...42 E.9.2 Lettura dei dati di misura...43 E.9.3 Misura online...44 E Valori di misura, visualizza, diagramma, matrice dei gas combusti...44 E Sequenza misure...45 E.9.4 Configurazione dello strumento testo E.10 testo E.10.1 Trasmissione delle locazioni di misura...46 E Locazioni salvate nel PC...46 E Locazioni salvate nell analizzatore...47 E.10.2 Lettura dei dati di misura...47 E.10.3 Configurazione dello strumento testo E Analizzatore...48 E Stampa del testo...48 E Memoria...48 E.11 testo E.11.1 Trasmissione delle locazioni di misura...49 E Locazioni salvate nel PC...49 E Locazioni salvate nello strumento...50 E.11.2 Lettura dei dati di misura...50 E.11.3 Misura online...51 E Valori di misura, visualizza, diagramma, matrice dei gas combusti...51 E Sequenza misure...52 E.11.4 Configurazione dello strumento testo E.12 testo E.12.1 Trasmissione delle locazioni di misura...53 E Locazioni salvate nel PC...53 E Locazioni salvate nell analizzatore...54 E.12.2 Lettura dei dati di misura...54 E.12.3 Configurazione dello strumento testo

6 6 Indice E.13 Impostazioni...56 E.13.1 Sincronizzare il computer palmare...56 E Sincronizzazione...56 E Configurazione...56 E.13.2 Installare easyheat.mobile...57 E.13.3 Report design...57 E Formati per la stampa...57 E Formati per l inserimento dei dati...60 E.13.4 Configurazione...65 E Strumenti...65 E Programma...65 E Dati del cliente...65 E Dati personali...65 E Schema colori...65 E Aggiornamento del software...66 E Lingua...66 E Backup...66 E.13.5 Informazioni...66 E.14 Database...67 E.14.1 Backup completo...67 E.14.2 Modifica backup...67 E.14.3 Ripristino del database...67 E.14.4 Ripristinare e comprimere...67 F. Domande e risposte...68

7 A. Scopo di utilizzo 7 A. Scopo di utilizzo Il software testo easyheat per la configurazione e l analisi aggiunge molte utili funzioni agli strumenti di misura testo 312-4, testo 314, testo 320, testo 324, testo 330 e testo 380: - configurazione dello strumento tramite software - gestione del cliente, del sistema e dei dati di misura - importazione dati nello strumento di misura ed esportazione dati dallo strumento di misura - impostazione, salvataggio e stampa dei protocolli di misura con i dati importati

8 8 B. Utilizzo del software B. Utilizzo del software B.1 Requisiti del sistema Sistema operativo Il software è compatibile con i seguenti sistemi operativi: - Windows XP ServicePack 3 (SP3) - Windows Vista - Windows 7 - Windows 8 - Altri: a richiesta Computer Il computer deve soddisfare i requisiti del corrispondente sistema operativo. Devono essere soddisfatti anche i seguenti requisiti: - Interfaccia USB 1.1 o superiore - Internet Explorer 5.0 SP1 o superiore - Hard disk (min.): 150 MB di memoria libera - Microsoft.Net 4 Framework: 2GB B.2 Installazione del software Per poter installare il programma con i sistemi operativi Windows XP, Windows Vista, Windows 7e Windows 8 sono necessari diritti di amministratore. Una volta installato il programma, viene richiesto un codice di licenza. Senza questo, il software funziona solo in versione demo con funzioni limitate (limite di 30 giorni). Quando il software viene avviato per la prima volta, appare automaticamente una finestra per l inserimento del codice di licenza. 1 Inserire il CD. Se il programma di installazione non si avvia automaticamente: Nella directory del CD (accedere tramite Computer o Windows Explorer), eseguire il file TestoSetup.exe ( doppio clic). 2 Seguire le istruzioni del programma di installazione. - Il software testo easyheat sarà installato

9 B. Utilizzo del software 9 B.3 Avvio del software ( ) Programmi Testo testo easyheat software di configurazione e analisi( ). - Si apre il programma. La lingua del programma corrisponde a quella del sistema operativo. - Quando il software è avviato per la prima volta, appare una finestra per l inserimento del codice di licenza. Inserire il codice di licenza (si trova sulla confezione del CD) OK ( ). Le funzioni del software dipendono dalla versione locale dell analizzatore collegato e dal numero e dal tipo di strumenti per i quali il software è stato abilitato tramite codice di licenza. B.4 Configurazione della connessione testo 314 Connessione tramite interfaccia RS232 Per la connessione dello strumento testo 314 a un PC, è necessario il cavo di collegamento PC/strumento Connettere il cavo di collegamento a una presa seriale del PC. 2 Connettere il cavo alla presa RS232 dello strumento di misura. 3 Accendere lo strumento ( ). Connessione tramite adattatore seriale USB Per la connessione seriale USB di testo 314 a un PC, sono necessari un cavo di collegamento PC/strumento e un adattatore seriale USB. 1 Connettere l adattatore seriale USB alla presa USB del PC. 2 Connettere il cavo di collegamento alla presa RS232 dello strumento. 3 Connettere l adattatore seriale USB al cavo di collegamento. 4 Accendere lo strumento di misura ( ). testo 330 e testo 324 Per la connessione degli strumenti testo 330 o testo 324 a un PC, è necessario il cavo di collegamento PC/strumento Installare il driver USB. Per far questo, selezionare Installa driver USB Testo nella directory Driver USB sul CD. 2 Connettere il cavo di collegamento a una presa USB nel PC.

10 10 B. Utilizzo del software 3 Connettere il cavo di collegamento a una presa USB nell analizzatore. 4 Accendere l analizzatore ( ). In alternativa, testo 330 e/o testo 324 possono anche essere configurati tramite un interfaccia IrDA o Bluetooth, v. Impostazioni - Configurazione, Strumenti, pag. 65. solo testo 330 Durante il trasferimento dei dati, l analizzatore commuta alla Modalità slave; in questa modalità, i tasti operativi dell analizzatore sono disabilitati. Terminato il trasferimento dati, la Modalità slave si arresta e dopo 30 secondi l analizzatore può essere comandato normalmente, mediante i tasti operativi. testo Per la connessione dello strumento testo a un PC, è necessario il cavo di collegamento PC/strumento Connettere il cavo di collegamento a una presa di connessione seriale di un PC. 2 Connettere il cavo di collegamento alla presa RS 232 dello strumento. 3 Accendere lo strumento ( ). Connessione tramite adattatore seriale USB Per la connessione seriale USB di testo a un PC, sono necessari il cavo di collegamento PC/strumento e un adattatore seriale USB standard. 1 Connettere l adattatore seriale USB alla presa USB del PC. 2 Connettere il cavo di collegamento alla presa RS232 dello strumento. 3 Connettere l adattatore seriale USB al cavo di collegamento. 4 Accendere lo strumento di misura ( ). testo 320 Per connettere lo strumento testo 320 a un PC, è necessario il cavo di rete USB micro. 1 Installare il driver USB testo. Selezionare il programma Installa driver USB Testo nella directory Driver USB sul CD. 2 Inserire il cavo di collegamento in una porta USB sul PC. 3 Inserire il cavo di collegamento nella porta USB dello strumento di misura. 4 Accendere lo strumento di misura ( ). In alternativa, testo 320 può essere configurato usando un interfaccia IrDA o Bluetooth, v. Impostazioni - Configurazione - Analizzatori, pag. 65. Durante il trasferimento dei dati, lo strumento di misura commuta alla Modalità slave; in questa modalità, i tasti operativi dello strumento sono disabilitati. Terminato il trasferimento dati, la Modalità slave si arresta e dopo circa 30 secondi lo strumento di misura può essere comandato normalmente, mediante i tasti operativi.

11 C. Funzionamento C. Funzionamento 1 4 ➀ Barra di accesso rapido: accesso rapido ai moduli esistenti ➁ Scheda Testo: possibilità di un estensione di licenza ➂ Barra multifunzione: visualizza i moduli disponibili, organizzati in gruppi. Apri modulo: seleziona il modulo desiderato, es. Configurazione ( ). I moduli possono essere aperti anche tramite la barra di accesso rapido. I menu hanno lo stesso nome dei corrispondenti gruppi di moduli. Alcuni moduli possono essere aperti solo se sono stati salvati dei dati o se in precedenza è stato selezionato un dato specifico in un altro modulo. In caso un modulo non sia stato attivato, appare la pagina iniziale con i moduli utilizzati più di frequente (preferiti), consentendo l accesso diretto. Alcuni moduli contengono diverse cartelle (ad es. modulo Configurazione testo 330): Per aprire la cartella: selezionare la cartella richiesta nella finestra del modulo, ad es. Strumento ( ). ➃ Area di lavoro: L area di lavoro è l area nella quale vengono effettuati tutti gli inserimenti. Con [F11] potete passare dalla visualizzazione standard alla visualizzazione a schermo intero e viceversa.

12 12 D. Esempio applicativo D. Esempio applicativo I passaggi più importanti, necessari per un applicazione tipica del software, sono illustrati in questo capitolo mediante un esempio. Una descrizione dettagliata di tutte le funzioni del software è riportata nel capitolo Funzioni, pag. 14. Configurazione del software 1 Impostazioni ( ) Configurazione ( ). 2 Dati proprietario ( ) Inserire/modificare i dati dell indirizzo. 3 Dati cliente ( ) Attivare le funzioni richieste. 4 Backup ( ) Eseguire le impostazioni. 5 Applicazione delle modifiche: Applica ( ). Configurazione dell analizzatore (testo 314, testo 320, testo 324, testo 330) 1 testo 314 ( ) Configurazione testo 314 ( ), testo 320 ( ) Configurazione testo 320 ( ), testo 330 ( ) Configurazione testo 330 ( ). testo ( ) Configurazione testo 330 ( ), 2 Stampa testo ( ) Indirizzo del proprietario ( ) Applica ( ). Configurazione dell analizzatore (testo 312-4) 1 testo ( ) Configurazione testo ( ) 2 Stampa testo ( ) Stampa linea ( ) Salva ( ). Configurazione dell analizzatore (testo 324) 1 testo 324 ( ) Configurazione testo 324 ( ) 2 Stampa testo ( ) Compila linee ( ) Pronto ( ). Configurazione di nuovi clienti 1 Cliente ( ) Inserisci nuovo cliente ( ). 2 Inserire nuovi clienti nei relativi campi Salva ( ). Configurazione di una nuova locazione 1 Locazioni di misura ( ) Inserisci nuova locazione ( ). 2 inserire la nuova locazione nei relativi campi delle cartelle Locazione, Installazione, Caldaia, Bruciatore Salva ( ).

13 D. Esempio applicativo 13 Trasmissione della locazione/delle locazioni allo strumento 1 Selezionare la scheda di uno strumento di misura (ad es. testo 324) Trasmetti locazioni di misura 2 Selezionare la locazione/le locazioni di misura nella cartella Locazioni di misura nel PC ( ) Trasmetti ( ) Esecuzione delle misure Per attivare una locazione, eseguire le misure e salvare le letture: v. Manuale di istruzioni di testo 314, testo 312-4, testo 320, testo 324, testo 330 o testo 380. Lettura dei protocolli di misura dallo strumento 1 Selezionare la scheda di uno strumento di misura (ad es. testo 324) Scarica dati di misura 2 Selezionare i protocolli di misura nella cartella Misure nell analizzatore ( ) Scarica ( ). Visualizzazione e stampa di un protocollo di misura 1 Misure ( ) Cerca misura ( ). 2 Selezionare il protocollo di misura ( ) Visualizza ( ). 3 Stampare il protocollo di misura: Stampa ( ). 4. Selezionare il formato ( ) OK ( ).

14 14 E. Funzioni E. Funzioni E.1 Generale E.1.1 Modulo precedente Ritornare al modulo precedente: Generale ( ) Modulo precedente ( ). E.1.2 Pagina iniziale Aprire la pagina iniziale: Generale ( ) Pagina iniziale ( ). La pagina iniziale include i moduli usati più frequentemente (preferiti) per l accesso diretto. E.1.3 Esci Terminare il programma: Generale ( ) Esci ( ). - In caso non sia stato eseguito il backup giornaliero dei dati, si apre la finestra Backup database con le seguenti opzioni: Backup completo: viene eseguito il backup dell intero database. Salva modifiche: vengono salvate tutte le modifiche eseguite dall ultimo backup. Nessun backup: il programma termina senza eseguire il backup dei dati. Esecuzione del backup dei dati: selezionare l opzione richiesta ( ) OK ( ) OK ( ).

15 E. Funzioni 15 E.2 Cliente I moduli Cerca cliente, Visualizza dati cliente, Modifica dati cliente, Inserisci nuovo cliente e Importa dati cliente possono essere aperti mediante il menu Cliente. E.2.1 Cercare un cliente Utilizzando il modulo Cerca cliente, è possibile trovare i clienti in base a dei criteri di ricerca o tramite l indice alfabetico. Cliente ( ) Cerca cliente ( ). Lista dei clienti ( ) Selezionare il criterio (condizione) di ricerca desiderato per un campo ( ). - Sono visualizzati tutti i clienti i cui inserimenti, ad es. nel campo Nome/Società, iniziano con la condizione corrispondente. - Se s inseriscono diversi criteri (condizioni) di ricerca, saranno trovati solo i clienti ai quali si applicano tutti i criteri di ricerca. Attivazione dei clienti Se un cliente non è stato attivato, i moduli Visualizza dati cliente e Modifica dati cliente non sono disponibili. Attivare i clienti ( ).

16 16 E. Funzioni - Il cliente selezionato è evidenziato. Visualizzazione dei dati del cliente Attivare i clienti ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati cliente, v. Visualizzare i dati del cliente in questa pagina. Modifica dei dati del cliente Attivare i clienti ( ) Modifica ( ). - Si apre il modulo Modifica dati cliente, v. Modificare i dati del cliente, pag. 18. Eliminazione dei clienti Attivare i clienti ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - Il cliente è cancellato. Se un cliente viene cancellato, tutte le locazioni di misura e le misure di tale cliente sono rimosse dalla memoria. Configurazione di nuovi clienti Nuovo ( ). - Si apre il modulo Inserisci nuovo cliente, v. Inserire un nuovo cliente, pag. 17. E.2.2 Visualizzare i dati del cliente I dati dell indirizzo e i sistemi del cliente che sono stati salvati possono essere visualizzati con il modulo Visualizza dati cliente. Il modulo Visualizza dati cliente può essere aperto solo se è stato attivato un cliente nel modulo Cerca cliente, v. Cercare un cliente, pag. 14. Cliente ( ) Cerca cliente ( ). Il modulo Visualizza dati cliente è suddiviso in due aree. La cartella Indirizzo è localizzata nell area superiore, mentre la cartella Lista delle locazioni in quella inferiore. E Indirizzo Modificare l indirizzo Modifica ( ). - Si apre il modulo Modifica dati cliente, v. Modificare i dati del cliente, pag. 17.

17 E. Funzioni 17 Eliminare i cliente Cancella ( ) Sì ( ). - Il cliente è cancellato. Trovare i clienti Cerca ( ). - Si apre il modulo Cerca cliente, v. Cercare un cliente, pag. 14. E Elenco delle locazioni di misura Attivazione della locazione di misura In caso non sia stata attivata una locazione, i moduli Visualizza i dati della locazione di misura e Modifica i dati della locazione di misura non sono disponibili. Attivare la locazione ( ). - La locazione di misura selezionata è evidenziata. Visualizzare i dati della locazione di misura Selezionare la locazione ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza i dati della locazione di misura, v. Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. Modificare i dati della locazione di misura Attivare la locazione ( ) Modifica ( ). - Si apre il modulo Modifica i dati della locazione di misura, v. Modificare i dati della locazione di misura, pag. 20. Eliminare una locazione Attivare la locazione ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - La locazione di misura è cancellata. Se una locazione di misura viene cancellata, vengono cancellate tutte le misure attribuite a tale locazione. Configurare una nuova locazione Nuovo ( ). - Si apre il modulo Inserisci nuova locazione, v. Inserire una nuova locazione, pag. 21.

18 18 E. Funzioni E Lavori Selezionare i lavori Se non è stato attivato nessun lavoro, il modulo Visualizza i dati della locazione di misura non è disponibile. Selezionare un lavoro ( ). - Il lavoro selezionato è evidenziato. Visualizzare un lavoro Selezionare un lavoro ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dettagli lavoro, v. Visualizzare i dettagli del lavoro, pag. 30 Cancellare un lavoro Selezionare un lavoro ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - Il lavoro è cancellato. E.2.3 Modificare i dati del cliente I dati già esistenti dei clienti sono modificabili mediante il modulo Modifica dati cliente. Aprire un modulo Il modulo Modifica dati cliente può essere aperto solo se è stato attivato un cliente nel modulo Cerca cliente, v. Cercare un cliente, pag. 14. Cliente ( ) Modifica dati cliente ( ). Modificare i dati Inserire le modifiche dei dati nei relativi campi Salva ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati cliente, v. Visualizzare i dati del cliente in questa pagina. E.2.4 Inserire un nuovo cliente Il nuovo cliente può essere impostato con il modulo Inserisci nuovo cliente. Cliente ( ) Inserisci nuovo cliente ( ). Inserire i dati del nuovo cliente nei relativi campi Salva ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati cliente, v. Visualizzare i dati del cliente in questa pagina.

19 E. Funzioni 19 E.2.5 Importare i dati del cliente I dati già esistenti del cliente possono essere importati da altre applicazioni utilizzando il modulo Importa dati cliente. Cliente ( ) Importa dati cliente ( ). Importare i dati Prima di importare, i dati del cliente devono essere trasformati in un formato compatibile: file di testo con carattere di separazione (virgola, punto e virgola, tabulatore) database Microsoft Access foglio di lavoro Microsoft Excel Generalmente, i programmi standard (come Microsoft Outlook ) supportano uno dei formati sopra indicati. 1 Selezionare il formato d importazione ( ) - Trova ( ). 2 Selezionare il file da importare. Se si importa un database Access, potrebbe essere necessario: inserire l ID utente e la password. Microsoft Excel deve essere installato per importare i dati del cliente tramite file di Excel. Almeno Excel 97 per file XLS e almeno Excel 2007 per file XLSX. 3 Avanti > ( ). Se si importa un foglio di lavoro Excel, potrebbe essere necessario: selezionare un foglio di lavoro ( ) Avanti >. Se si importa un database Access, potrebbe essere necessario: selezionare una tabella ( ) Avanti >. Assegnare i dati importati Terminata la lettura dei dati, devono essere assegnati i campi con i relativi dati. Saranno elaborati solo i campi assegnati. Se si importa un file di testo, è possibile che la prima linea non includa i dati dell indirizzo. Se richiesto: La prima linea contiene il nome della colonna ( ). 1 Aprire il campo di riepilogo ( ) - Selezionare il campo di destinazione dei dati ( ). - Il campo con i dati importati è stato associato al campo di destinazione dei dati. 2 Ripetere il passaggio 1 per tutti i campi necessari.

20 20 E. Funzioni Un numero cliente viene associato in automatico se il campo dati dell ID cliente è vuoto. In caso sia presente il campo dati dell ID cliente, ma il numero del cliente è già stato assegnato con il software di configurazione e analisi, il dato disponibile viene sostituito con quello importato. Se il campo dati Nome/Società di un cliente è vuoto, i dati del cliente non possono essere importati. 3 Applica ( ) OK ( ). - Si apre il modulo Cerca cliente, v. Cercare un cliente, pag. 14. E.3 Locazioni di misura I moduli Visualizza i dati della locazione di misura, Modifica i dati della locazione di misura, Inserisci nuova locazione e Stampa codici a barre possono essere aperti mediante il menu Locazioni di misura. E.3.1 Visualizzare i dati della locazione di misura I dati del sistema e quelli di misura salvati in un sistema possono essere visualizzati con il modulo Visualizza i dati della locazione di misura. Con il gruppo di moduli/menu Cliente attivato: il modulo Visualizza i dati della locazione di misura può essere aperto solo se è stata attivata una locazione di misura nel modulo Visualizza dati cliente, v. Visualizzare i dati del cliente, pag. 16. Locazioni di misura ( ) Visualizza i dati della locazione di misura ( ). Il modulo Visualizza i dati della locazione di misura è suddiviso in due aree. Le cartelle Locazione, Proprietario, Installazione, Caldaia e Bruciatore si trovano nella parte superiore; nella parte inferiore sono invece situate le cartelle Valori di misura e Incarichi.

21 E. Funzioni 21 E Locazione, proprietario, installazione, caldaia, bruciatore Vengono visualizzate le informazioni sulla locazione di misura. E Misure Attivare il protocollo di misura Se non è stato attivato un protocollo di misura, il modulo Visualizza dati di misura non è disponibile. Attivare il protocollo di misura ( ). - Il protocollo di misura selezionato è evidenziato. Visualizzare di un protocollo di misura Attivare il protocollo di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag. 23. Eliminare un protocollo di misura Attivare il protocollo di misura ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - Il protocolo di misura è cancellato. E Lavori Visualizzare un lavoro Selezionare il lavoro ( ) Visualizza dettagli lavoro ( ). - Si apre il modulo Visualizza dettagli lavoro, v. Visualizzare i dettagli del lavoro, pag. 30. Nuovo lavoro Nuovo lavoro ( ). - Si apre il modulo Nuovo lavoro, v. Nuovo lavoro, pag. 31. Eliminare un lavoro Selezionare il lavoro ( ) Cancella lavoro ( ) Sì ( ). - Il lavoro è cancellato.

22 22 E. Funzioni E.3.2 Modificare i dati della locazione di misura I dati già esistenti di una locazione di misura possono essere modificati utilizzando il modulo Modifica i dati della locazione di misura. Con il gruppo di moduli Cliente attivato: il modulo Visualizza i dati della locazione di misura può essere aperto solo se è stata attivata una locazione nel modulo Visualizza dati cliente, v. Visualizzare i dati del cliente, pag. 16. Locazioni di misura ( ) Modifica i dati della locazione di misura ( ). Modificare i dati Inserire le modifiche della locazione nei relativi campi Salva ( ). - Si apre il modulo Visualizza i dati della locazione di misura, v. Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. E.3.3 Inserire una nuova locazione La nuova locazione può essere impostata con il modulo Inserisci nuova locazione. Locazioni di misura ( ) Inserisci nuova locazione ( ). Inserire i dati della nuova locazione nei campi delle cartelle Locazione, Installazione, Caldaia e Bruciatore Salva ( ). - Si apre il modulo Visualizza i dati della locazione di misura, v. Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. E.3.4 Stampa dei codici a barre I codici a barre possono essere stampati mediante il modulo Stampa codici a barre. I numeri del sistema, salvati nel codice a barre, possono essere letti dall analizzatore utilizzando un lettore per codici a barre. In questo modo, nello strumento si attiva la corrispondente locazione. Locazioni di misura ( ) Stampa codici a barre ( ). Stampa delle etichette con i codici a barre 1 Selezionare le locazioni di misura per le quali deve essere stampata un etichetta con codice a barre ( ). Opzioni:

23 E. Funzioni 23 Selezionare tutte le locazioni: Seleziona tutto ( ). Eliminare la selezione delle locazioni: Nessuna selezione ( ). 2 Inserire la Società. Il nome della società è stampato sopra il codice a barre. 3 Definire le Dimensioni carta e il numero di Colonne e Linee ( o ). Per le etichette Testo ( ): dimensioni foglio DIN A4, 2 colonne, 6 linee. 4 Impostare il N di copie ( ). 5 Selezionare l etichetta da cui iniziare la stampa ( sull etichetta). 6 Avviare la stampa: Stampa ( ). E.4 Misure I moduli Cerca misura e Visualizza dati di misura possono essere aperti con il menu Misure. E.4.1 Cercare una misura Il modulo Cerca misure consente di trovare i protocolli di misura archiviati nel PC. Misure ( ) Cerca misure ( ). - Sono visualizzati tutti i protocolli di misura salvati nel PC. Per visualizzare i protocolli di misura di una sola locazione, v. Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. Attivare un protocollo di misura Il modulo Visualizza dati di misura non si apre se non è stato attivato un protocollo di misura. Attivare il protocollo di misura ( ). - Il protocollo di misura selezionato è evidenziato. Visualizzare un protocollo di misura Attivare il protocollo di misura ( ) Visualizza ( ).

24 24 E. Funzioni - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag. 23. Eliminare un protocollo di misura Attivare il protocollo di misura ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - Il protocollo di misura è cancellato. Cambiare la locazione di misura I protocolli di misura possono essere attribuiti ad altre locazioni di misura. 1 Selezionare il protocollo di misura ( ) Cambia locazione di misura ( ). 2 Attivare la locazione di misura alla quale il protocollo di misura deve essere attribuito ( ) OK ( ). - Il protocollo di misura è attribuito alla locazione di misura selezionata. Protocolli di misura multipli possono essere uniti in un unico protocollo di misura. 1 Attivare i protocolli di misura ( ); per selezioni multiple, tenere premuto il tasto [Ctrl]. 2 Connetti ( ). 3 Selezionare la locazione in cui deve essere salvato il protocollo di misura OK ( ). - I protocolli di misura sono uniti in un unico protocollo. Esportare/importare i protocolli di misura Esporta ( ) o Importa ( ) Inserisci nome del file ( / ) Salva ( ). - Il protocollo di misura è esportato/importato. Le seguenti schede sono disponibili nel file Excel quale fonte di informazioni: scheda testo: risultati di misura scheda Informazioni: tra l altro, tempo di inizio e di fine di una misura scheda Cartella: nome e numero del cliente scheda Locazione: tra l altro, indirizzo e designazione della locazione

25 E. Funzioni 25 E.4.2 Visualizzare i dati di misura I protocolli di misura possono essere visualizzati ed elaborati mediante il modulo Visualizza dati di misura. Il modulo Visualizza dati di misura può essere aperto solo se è stato selezionato un protocollo di misura nei moduli Cerca misura o Visualizza i dati della locazione di misura, v. Cercare una misura, pag. 22 o Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. Misure ( ) Visualizza dati di misura ( ). E Informazioni Le informazioni sul protocollo di misura sono visualizzate nella scheda Informazioni. Inserire un testo nel campo Commenti. Stampare il protocollo di misura Stampare il protocollo di misura con le informazioni e le letture: Stampa ( ). Selezionare il modello OK ( ) Impostare la stampante OK ( ) - Stampare il formato Visualizzare l anteprima di stampa Visualizzare il protocollo di misura come anteprima di stampa: Anteprima ( ). Salvare le informazioni in formato PDF Salvare un protocollo di misura in formato PDF: formato PDF ( ). formato PDF ( ) Selezionare il modello ( ) OK ( ) Inserisci nome del file ( / ) Seleziona tipo di file ( / ) Salva

26 26 E. Funzioni E Diagrammi Le letture sono visualizzate in forma grafica nella scheda Diagrammi (16 canali max.). Stampare il protocollo di misura Stampare il protocollo di misura con le informazioni e le letture: Stampa ( ). Selezionare il formato OK ( ) Impostare la stampante OK ( ) - Stampare il formato Visualizzare l anteprima di stampa Visualizzare il protocollo di misura come anteprima di stampa: Anteprima ( ). Selezionare il formato OK ( ) - Viene creato un formato. Salvare un protocollo di misura in formato PDF Salvare un protocollo di misura in formato PDF: formato PDF ( ). formato PDF ( ) Inserisci nome del file ( / ) Seleziona tipo di file ( / ) Salva Stampare il protocollo di misura 1 Stampa bitmap ( ). 2 Impostare la stampante OK ( ) Salvare i diagrammi come file 1 Salva bitmap ( ). 2 Inserisci nome del file ( / ) Inserisci tipo di file ( / ) Salva ( ). Modificare le caratteristiche dei diagrammi 1 Impostazioni ( ). 2 Canale: selezionare i canali di misura ( ), Legenda: inserire il nome del canale. 3 Salvare le impostazioni: OK ( ).

27 E. Funzioni 27 E Valori di misura Le letture, inserite in una tabella o in un elenco, sono visualizzate nella scheda Valori di misura. I valori di misura diluiti dalla misura online sono visualizzati in corsivo. Stampare il protocollo di misura Stampare il protocollo di misura con le informazioni e le letture: Stampa ( ). Selezionare il formato OK ( ) Impostare la stampante OK ( ) - Stampare il formato Visualizzare l anteprima di stampa 1 Visualizzare il protocollo di misura come anteprima di stampa: Anteprima ( ). 2 Selezionare il formato OK ( ) - Viene creato un formato. Salvare un protocollo di misura in formato PDF Salvare un protocollo di misura in formato PDF: formato PDF ( ). Esportare le letture come file Excel Inserisci nome del file ( / ) Inserisci tipo di file ( / ) Salva - - Il protocollo di misura viene esportato Le seguenti schede sono disponibili nel file di Excel quale fonte di informazioni: scheda testo: risultati di misura scheda Informazioni: tra l altro, tempo di inizio e di fine di una misura scheda Cartelle: nome e numero del cliente scheda Locazione: tra l altro, indirizzo e designazione della locazione Clipboard ( ). - Le letture, separate da tabulazioni, sono esportate come file di testo negli Appunti del del PC. Valutazione dei risultati di misura Possono essere visualizzate le letture media, massima e minima. Min/Max/Media ( ) Attivare le funzioni desiderate ( ) OK ( ).

28 28 E. Funzioni E Inserimento dei dati Nella scheda Inserimento dati, i dati relativi a una misura possono essere inseriti in un nuovo modulo di inserimento dati basato su un modello o attribuiti a un modulo precompilato di inserimento dati. I valori inseriti possono poi essere stampati insieme ai valori di misura, alla locazione e ai dati dei clienti attraverso un formato. Quando un formato campione viene selezionato per l inserimento dei dati, viene visualizzato un modello del modulo di inserimento dati. Occorre prestare attenzione alle informazioni ivi contenute in merito all inserimento dei dati. Nel modulo Report design, è possibile modificare i formati per l inserimento di dati non registrati al fine di soddisfare i requisiti specifici dell utente o se ne possono creare di nuovi, v. Impostazioni - Report design. Creare un nuovo modulo di inserimento dei dati 1 Attivare un protocollo di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag Selezionare la scheda Inserimento dei dati. 3 Creare un nuovo modulo di inserimento dati: Nuovo ( ). 4 Selezionare il modello Creare nuovo modulo dall elenco ( ). 5 Seleziona data ( ) e applicare Nome. Il numero del sistema è suggerito come nome e può essere cambiato se richiesto. 6 Salvare le impostazioni: OK ( ). 7 Inserire i dati nel modello: cliccare sui campi di controllo ( ), cliccare sui campi di testo ( ) e compilare. 8 Salvare gli inserimenti: Salva ( ). Visualizzare il formato con i dati inseriti: Anteprima. Salvare il formato con i dati inseriti come file PDF: formato PDF ( ) Inserisci nome del file ( / ) Seleziona tipo di file ( / ) Salva. Stampare il formato con i dati inseriti: Stampa ( ) Impostare la stampante OK ( ). Cancellare il modulo compilato di inserimento dati: Cancella ( ) Sì ( ). Salva il modulo compilato di inserimento dati come file PDF: Salva come PDF ( ) Inserisci nome del file ( / ) Salva. Stampare il modulo compilato di inserimento dati: Stampa ( ) Impostare la stampante OK ( ).

29 E. Funzioni 29 Assegnare un modulo esistente di inserimento dati a una misura Un modulo esistente di inserimento dati può essere assegnato a diverse misure. 1 Attivare un protocollo di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag Seleziona la scheda Inserimento dati. 3 Assegna ( ). 4 Selezionare il modulo di inserimento dati OK ( ). Modificare, se richiesto, i dati nel modulo di inserimento dati. 5 Salvare gli inserimenti: Salva ( ). Visualizzare il formato con i dati assegnati: Anteprima. Salvare il formato come file PDF: formato PDF ( ) Inserisci nome del file ( / ) Seleziona tipo di file ( / ) Salva. Stampare il formato con i dati assegnati: Stampa ( ) Impostare la stampante OK ( ). Cancellare il modulo di inserimento dati assegnato: Cancella ( ) Sì ( ). Salvare il modulo di inserimento dati assegnato come file PDF: Salva come PDF ( ) Inserire il nome del file ( / ) Salva. Stampare il modulo di inserimento dati assegnato: Stampa ( ) Impostare la stampante OK ( ).

30 30 E. Funzioni E.5 Lavori Tramite il menu Lavori potete aprire Cerca lavoro, Visualizza dettagli lavoro e Nuovo lavoro. Il gruppo di moduli/menu Lavori può essere attivato/disattivato (Impostazioni - Configurazione - Programma). E.5.1 Cercare un lavoro Con il modulo Cerca lavoro, si possono cercare i lavori archiviati nel PC. Lavori ( ) Cerca lavoro ( ) Cerca ( ). - Sono visualizzati tutti i lavori salvati nel PC. Nel menu Maschera di ricerca, la ricerca del lavoro può essere limitata inserendo un criterio di ricerca. Selezionare i lavori Selezionare i lavori ( ). - Il lavoro selezionato è evidenziato. Visualizzare i lavori Selezionare il lavoro ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dettagli lavoro, v. Visualizzare i dettagli del lavoro in questa pagina Eliminare il lavoro Selezionare i lavori ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - Il lavoro è cancellato. E.5.2 Visualizzare i dettagli del lavoro Con il modulo Visualizza dettagli lavoro, i lavori possono essere visualizzati ed elaborati.

31 E. Funzioni 31 Il modulo Visualizza dettagli lavoro può essere aperto solo se è stato contrassegnato un lavoro nel modulo Cerca lavoro v. Cercare un lavoro in questa pagina. Lavori ( ) Visualizza dettagli lavoro ( ). Inserire i dati 1 Selezionare la data per il lavoro ( ). 2 Inserire i dati del lavoro nei campi corrispondenti Pronto ( ). E.5.3 Nuovo lavoro Con il modulo Nuovo lavoro, si può inserire un nuovo lavoro dell impiegato che viene automaticamente assegnato al rispettivo impiegato e appare nella sua lista lavori. Il modulo Nuovo lavoro può essere aperto solo se è stato attivato un impiegato nel modulo Tutti gli impiegati, v. Tutti gli impiegati, pag. 27. Lavori ( ) Nuovo lavoro ( ). Inserire i dati 1 Selezionare la data da applicare al lavoro ( ). 2 Inserire i dati del lavoro nei campi corrispondenti Pronto ( ). E.6 Impiegato Usando il menu Impiegato, si possono aprire i moduli Tutti gli impiegati, Modifica impiegato, Nuovo impiegato e Lista lavori. E.6.1 Tutti gli impiegati Tutti i dati degli impiegati inseriti sono visualizzati nel modulo Tutti gli impiegati ed è posibile attivare l impiegato di cui si deve creare/visualizzare la lista lavori.

32 32 E. Funzioni Impiegato ( ) Tutti gli impiegati ( ). Selezionare l impiegato Se non è stato selezionato nessun impiegato, i moduli Modifica impiegato e Lista lavori non sono disponibili. Selezionare un impiegato ( ). - L impiegato selezionato è evidenziato. Visualizzare la lista lavori Selezionare un impiegato ( ) Lista lavori ( ). - Si apre il modulo Lista lavori, v. Lista lavori, pag. 29. Modificare i dati dell impiegato Selezionare un impiegato ( ) Modifica ( ). - Si apre il modulo Modifica dati cliente, v. Modificare i dati del cliente, pag. 17. Eliminare l impiegato Selezionare un impiegato ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - L impiegato è cancellato. Creare un nuovo impiegato Nuovo ( ). - Si apre il modulo Nuovo impiegato, v. Nuovo impiegato in questa pagina E.6.2 Modificare l impiegato Il modulo Modifica impiegato permette di modificare i dati degli impiegati esistenti. Il modulo Modifica impiegato può essere aperto solo se è stato attivato un impiegato nel modulo Tutti gli impiegati, v. Tutti gli impiegati, pag. 27. Impiegato ( ) Modifica impiegato ( ). Modificare i dati Il numero dell impiegato è assegnato al momento della creazione iniziale dell impiegato. In seguito non può più essere cambiato. Inserire le modifiche nei dati dell impiegato nei campi corrispondenti Pronto ( ). - Si apre il modulo Tutti gli impiegati, v. Tutti gli impiegati, pag. 27.

33 E. Funzioni 33 E.6.3 Nuovo impiegato Con il modulo Nuovo impiegato si può creare un nuovo impiegato. Impiegato ( ) Nuovo impiegato ( ). Inserire i dati Assicurarsi che il numero dell impiegato sia assegnato correttamente, in quanto in seguito non potrà più essere modificato. Inserire i dati del nuovo impiegato nei campi corrispondenti Pronto ( ). - Si apre il modulo Tutti gli impiegati, v. Tutti gli impiegati, pag. 27. E.6.4 Lista lavori Nel modulo Lista lavori sono visualizzati tutti i lavori inseriti dell impiegato attivato. Il modulo Lista lavori può essere aperto solo se è stato attivato un impiegato nel modulo Tutti gli impiegati, v. Tutti gli impiegati, pag. 27. Impiegato ( ) Lista lavori ( ). Filtrare i lavori Inserire l intervallo di date o selezionare un periodo di tempo predefinito ( ). - Vengono visualizzati i lavori applicabili. Visualizzare i dati dei lavori 1 Selezionare un lavoro dalla lista 2 Visualizzare i dati del lavoro: Visualizza 3 Se richiesto, i dati dei lavori possono essere modificati nei campi corrispondenti: Modifica ( ). Esportare una lista lavori in un file Excel Esportare la lista lavori completa in Microsoft Excel: Esporta Inserisci nome del file ( / ) Seleziona tipo di file ( / ) Salva.

34 34 E. Funzioni E.7 testo Il menu/gruppo di moduli dello strumento testo 312 è disponibile solo se è stato attivato il supporto per lo strumento di misura testo 312, v. Impostazioni - Configurazione - Analizzatori, pag. 56. E.7.1 Lettura dei dati di misura I report di misura possono essere salvati dallo strumento di misura testo a un PC mediante il modulo Leggi dati di misura. testo ( ) Leggi dati di misura ( ). Salvare il/i report di misura Opzioni: Selezionare tutti i report di misura: Seleziona tutto ( ). Disattivare la selezione dei report di misura: Nessuna selezione ( ). Selezionare il/i report di misura ( ) Leggi ( ). - Il report di misura è salvato nel PC sotto la stessa locazione di misura dello strumento. Se la locazione di misura del report selezionato non esiste ancora nel PC, vi sarà chiesto se deve essere creata. -oppure- Seleziona il/i report di misura ( ) Leggi come... ( ) Selezionare la locazione di misura di destinazione OK. Eliminare il report di misura Report di misura ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - La misura viene cancellata. Visualizzare il report di misura Se la locazione di misura selezionata non è stata ancora salvata nel PC, questa funzione non è disponibile.

35 E. Funzioni 35 Report di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag. 23 E.7.2 Misura online Una misura della pressione, durante la quale lo strumento è controllato tramite PC, può essere eseguita mediante il modulo Misura Online. Le letture sono trasmesse direttamente al PC e salvate. testo ( ) Misura Online ( ). E Valori di misura, visualizza, diagramma Esecuzione della misura online Sono visualizzati solo i parametri e le unità di misura che sono stati attivati nella scheda Sequenza misure (nel medesimo modulo). 1 Impostare il ciclo di misura: ( ). 2 Impostare la sequenza di misura: ( ). 3 Avviare la misura: Avvio ( ). - La misura online si avvia - Sono visualizzate le letture: Scheda Valori di misura: tabella con tutti i canali di misura e data/ora delle singole misure. Scheda Visualizza: serve per visualizzare i campi con tutti i canali di misura. Salvare manualmente le letture (disponibile solo se il ciclo di misura è impostato su 0): Salva ( ). Durante la misura, invece dei valori attuali si possono visualizzare i valori medi, massimo e minimo: Valori effettivi ( ). Modificare le dimensioni dei campi di visualizzazione: spostare il cursore ( ). Mostrare le letture in una finestra separata che è sempre in primo piano: Visualizza finestra min ( ). Scheda Diagramma: diagramma delle misure con 16 canali selezionabili e dimensionamento automatico dell asse del tempo. Impostare le proprietà del diagramma (canali visualizzati, colore delle linee, dimensionamento: Impostazioni ( ). Salvare il grafico come bitmap: Salva bitmap ( ).

36 36 E. Funzioni 4 Fermare la misura: Stop ( ). - La misura online è completata. Opzioni (solo nel file): Salvare le letture nella locazione di misura online: Salva con nome... ( ). Esportare le letture in Microsoft Excel (richiesto Microsoft Excel 2000 o superiore!): Esporta in Excel ( ).. Esportare le letture negli Appunti (file di testo separato da arresti di tabulazione): Clipboard ( ). E Sequenza misure I canali di misura disponibili sono visualizzati nell area Tutti i canali. Sono disponibili solo i parametri e le unità di misura che sono presenti nell attuale sequenza di visualizzazione dello strumento di misura. I canali di misura visualizzati dal PC durante la misura online sono indicati nell area Canali visualizzati. Impostare la sequenza di visualizzazione Aggiungere/cancellare i canali di misura: Aggiungi ->, Aggiungi tutto ->, <-Rimuovi o <- Rimuovi tutto ( ). Ordinare i canali di misura: selezionare il canale di misura ( ) Su o Giù ( ). E.7.3 Configurazione dello strumento testo Lo strumento di misura testo può essere configurato con il modulo Configura testo testo ( ) Configura testo ( ). E Connessione seriale a testo Questo menu appare quando non si può stabilire nessuna connessione con lo strumento. Per la configurazione della connessione con lo strumento di misura testo deve essere selezionata un interfaccia. Selezionare l interfaccia utilizzata ( ). Opzione:

37 E. Funzioni 37 Controllare la connessione con lo strumento di misura: Connessione di prova ( ). E Strumento La scheda Strumento mostra importanti informazioni sullo strumento collegato. E Data / Ora Nella scheda Data / Ora, la data e l ora dello strumento possono essere sincronizzate con il PC. Data/ora sincronizzate manualmente Sincronizza ora ( ). E Stampa del testo Nella scheda Stampa testo si può impostare la linea di stampa per la stampa dei report dello strumento di misura testo Impostare i testi per la stampa Inserire il testo da stampare nello spazio per l inserimento del testo. E Programma logger Nella scheda Programma logger si può impostare il ciclo di misura e il numero di valori di misura per lo strumento di misura testo Attivare il file Programma logger ( ). 2 Inserire il ciclo di misura ( ) e il numero dei valori di misura ( ) Salva ( ). E Memoria La memoria dello strumento di misura testo può essere cancellata nella scheda Memoria. Cancellare la memoria Cancella tutto ( ).

38 38 E. Funzioni E.8 testo 314 Il menu/gruppo di moduli dello strumento testo 314 è disponibile solo se è stato attivato il supporto per lo strumento di misura testo 314, v. Impostazioni - Configurazione - Strumenti, pag. 46. E.8.1 Trasmissione delle locazioni di misura Le locazioni possono essere trasmesse allo strumento di misura testo 314 mediante il modulo Trasmetti locazioni di misura. testo 314 ( ) Trasmetti locazioni di misura ( ). Il modulo Trasmetti locazioni di misura è suddiviso in due aree. La scheda Locazioni di misura nel PC è localizzata nell area superiore, mentre la scheda Locazioni di misura nello strumento in quella inferiore. E Locazioni salvate nel PC La scheda Locazioni di misura nel PC visualizza le locazioni salvate nel PC. Cercare una locazione di misura specifica Inserire il criterio di ricerca in un campo Avviare la ricerca: Cerca ( ).

39 E. Funzioni 39 Trasmettere la locazione/le locazioni allo strumento di misura Opzioni: Seleziona tutte le locazioni di misura: Seleziona tutto ( ). Eliminare la selezione della locazione: Nessuna selezione ( ). Selezionare la locazione/le locazioni ( ) Trasmetti ( ). Visualizzare la locazione di misura Attivare la locazione di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza i dati della locazione di misura, v. Visualizzare i dati della locazione di misura, pag. 19. Modificare la locazione Attivare la locazione ( ) Modifica ( ). - Si apre il modulo Modifica i dati della locazione di misura, v. Modificare i dati della locazione di misura, pag. 20. E Locazioni salvate nello strumento La scheda Locazioni di misura nello strumento visualizza le locazioni che sono state salvate nello strumento. Selezionare la locazione/le locazioni di misura Opzioni: Selezionare tutte le locazioni di misura: Seleziona tutto ( ). Eliminare la selezione delle locazioni di misura: Nessuna selezione ( ). Selezionare la locazione/le locazioni ( ) Cancella ( ). E.8.2 Lettura dei dati di misura I protocolli di misura dello strumento testo 314 possono essere salvati nel PC usando il modulo Legggi dati di misura. testo 314 ( ) Leggi dati di misura ( ). Salvare il protocollo/i protocolli di misura Opzioni: Selezionare tutti i protocolli di misura: Seleziona tutto ( ). Eliminare la selezione dei protocolli di misura: Nessuna selezione ( ). Selezionare il protocollo/i protocolli di misura ( ) Leggi ( ).

40 40 E. Funzioni - Il protocollo di misura è salvato nel PC in una locazione identica a quella specificata nello strumento. Se la locazione del protocollo di misura selezionato non fosse disponibile nel PC, verrà chiesto se deve essere impostata. -o ppure- Selezionare il protocollo/i protocolli di misura ( ) Leggi come... ( ) Selezionare la locazione di destinazione OK. Eliminare il protocollo di misura Attivare protocollo di misura ( ) Cancella ( ) Sì ( ). - La misura è cancellata. Visualizzare il protocollo di misura Questa funzione non è disponibile se la locazione selezionata non è stata salvata nel PC. Selezionare il protocollo di misura ( ) Visualizza ( ). - Si apre il modulo Visualizza dati di misura, v. Visualizzare i dati di misura, pag. 23. E.8.3 Configurazione dello strumento testo 314 Lo strumento di misura testo 314 può essere configurato con il modulo Configurazione testo 314. testo 314 ( ) Configurazione testo 314 ( ). E Comunicazione seriale Questo menu appare quando non può essere stabilita nessuna connessione allo strumento. Per la configurazione della connessione con lo strumento di misura testo 314 deve essere selezionata un interfaccia. Selezionare l interfaccia utilizzata ( ). Opzione: Controllare la connessione con lo strumento di misura: Connessione di prova ( ). E Orologio La data e l ora dello strumento possono essere sincronizzate mediante PC.

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni

Software testo easyemission. Manuale di istruzioni Software testo easyemission Manuale di istruzioni it testo SpA via F.lli Rosselli, 3/2 20019 Settimo Milanese (MI) Telefono: 02/33519.1 Fax: 02/33519.200 E-Mail: info@testo.it Internet: http://www.testo.it

Dettagli

testo Easy Climate Software Istruzioni per l'uso

testo Easy Climate Software Istruzioni per l'uso testo Easy Climate Software Istruzioni per l'uso 2 1 Indice 1 Indice 1 Indice... 3 1.1. In questo manuale... 5 2 Descrizione delle prestazioni... 6 2.1. Utilizzo... 6 2.2. Requisiti di sistema... 6 3 Prima

Dettagli

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso

Software EasyKool. Istruzioni per l'uso Software EasyKool Istruzioni per l'uso 2 1 Indice 1 Indice 1 Indice... 3 1.1. In questo manuale... 5 2 Descrizione delle prestazioni... 5 2.1. Utilizzo... 5 2.2. Requisiti di sistema... 6 3 Prima di utilizzare

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente

Aurora Communicator. Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora. Manuale dell utente Aurora Communicator Utilità di monitoraggio per Inverter Aurora Manuale dell utente Data versione autore note 22/11/10 2.4 Nocentini Lorenzo Nota for Windows Sette Il presente lavoro non è pubblicato,

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

MW-100 Stampante portatile

MW-100 Stampante portatile Guida Software MW-100 Stampante portatile l Prima di utilizzare questa stampante, leggere attentamente la guida utente. l Si consiglia di tenere questo manuale a portata di mano per un eventuale futura

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Come usare P-touch Transfer Manager

Come usare P-touch Transfer Manager Come usare P-touch Transfer Manager Versione 0 ITA Introduzione Avviso importante Il contenuto di questo documento e le specifiche di questo prodotto sono soggetti a modifica senza preavviso. Brother si

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Manuale d uso. Software di gestione del diabete Versione 3.01. Visualizzazione risultati dello strumento. Consultazione delle statistiche dei trend

Manuale d uso. Software di gestione del diabete Versione 3.01. Visualizzazione risultati dello strumento. Consultazione delle statistiche dei trend Manuale d uso Visualizzazione risultati dello strumento Consultazione delle statistiche dei trend Personalizzazione delle impostazioni dello strumento Memorizzazione di più utenti Software di gestione

Dettagli

Software di tracciabilità dei campioni Maxwell ISTRUZIONI PER L USO DEL PRODOTTO CD054.

Software di tracciabilità dei campioni Maxwell ISTRUZIONI PER L USO DEL PRODOTTO CD054. Manuale tecnico Software di tracciabilità dei campioni Maxwell ISTRUZIONI PER L USO DEL PRODOTTO CD054. STAMPATO NEGLI USA. 9/12 N. parte TM314 Software di tracciabilità dei campioni Maxwell Tutta la letteratura

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015

GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015 GidasViewer Manuale utente Aggiornamento 24/09/2015 Cod. SWUM_00389_it Sommario 1. Introduzione... 4 2. Requisiti del sistema... 4 3. Creazione del database Gidas... 5 3.1. SQL Server... 5 3.2. Utilizzo

Dettagli

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni

Visualizzatore di Flotta OPTAC. Manuale d Istruzioni Visualizzatore di Flotta OPTAC Manuale d Istruzioni Stoneridge Limited Claverhouse Industrial Park Dundee DD4 9UB Help-line Telephone Number: 02 36006300 E-Mail: optacit@stoneridge.com Documento Versione

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Informazioni generali... 3 1.1 Requisiti di sistema...

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli

Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli AxSync e AxSynClient Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Alfredo Scacchi Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3 Requisiti 4 Hardware Consigliato

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Introduzione BENVENUTO!

Introduzione BENVENUTO! 1 Introduzione Grazie per aver scelto Atlantis Antivirus. Atlantis Antivirus ti offre una protezione eccellente contro virus, Trojan, worms, dialers, codici maligni e molti altri pericoli informatici.

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Manuale d uso M-bus View

Manuale d uso M-bus View Manuale d uso M-bus View Indice Richieste minime...3 installazione...3 Definizioni...4 Lista Hot-Keys...4 sommario banca dati...5 simboli per l edificio...6 simboli per gli apparecchi...6 Stato di lettura

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

TeamViewer 9 Manuale Manager

TeamViewer 9 Manuale Manager TeamViewer 9 Manuale Manager Rev 9.1-03/2014 TeamViewer GmbH Jahnstraße 30 D-73037 Göppingen teamviewer.com Panoramica Indice Indice... 2 1 Panoramica... 4 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 4 1.2

Dettagli

Redatto da: Marco Vitulli

Redatto da: Marco Vitulli AxSync / AxSynClient (Axios Synchronizer Sincronizzazione Dati) e Acquisizione Dati PDA Manuale di Installazione, Configurazione e Gestione Redatto da: Marco Vitulli Sommario Sommario 2 Introduzione 3

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 In queste istruzioni si spiega come archiviare email dalle cartelle sul server in cartelle su files locali. Nell esempio si procederà all archiviazione delle email

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SAMSUNG PC STUDIO 3.2 http://it.yourpdfguides.com/dref/847273

Il tuo manuale d'uso. SAMSUNG PC STUDIO 3.2 http://it.yourpdfguides.com/dref/847273 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SAMSUNG PC STUDIO 3.2. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso SAMSUNG

Dettagli

Samsung Drive Manager Manuale per l'utente

Samsung Drive Manager Manuale per l'utente Samsung Drive Manager Manuale per l'utente I contenuti di questo manuale sono soggetti a modifica senza preavviso. Se non diversamente specificato, le aziende, i nomi e i dati utilizzati in questi esempi

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech

Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech Utilizzo del telefono Nokia 3650 con l'hub senza fili Logitech 2003 Logitech, Inc. Sommario Introduction 3 Compatibilità del prodotto 3 Informazioni sulla presente guida 4 Connessione 6 Connessione del

Dettagli

Gestione File e Cartelle

Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle 1 Formattare il floppy disk Attualmente, tutti i floppy in commercio sono già formattati, ma può capitare di dover eseguire questa operazione sia su un

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

idaq TM Manuale Utente

idaq TM Manuale Utente idaq TM Manuale Utente Settembre 2010 TOOLS for SMART MINDS Manuale Utente idaq 2 Sommario Introduzione... 5 Organizzazione di questo manuale... 5 Convenzioni... Errore. Il segnalibro non è definito. Installazione...

Dettagli

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition

INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition INSTALLAZIONE MICROSOFT SQL Server 2005 Express Edition Templ. 019.02 maggio 2006 1 PREFAZIONE... 2 2 INSTALLAZIONE DI MICROSOFT.NET FRAMEWORK 2.0... 2 3 INSTALLAZIONE DI SQL SERVER 2005 EXPRESS... 3 4

Dettagli

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC

Versione 1.0. Manuale d uso. del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl. Software per la configurazione 02/08-01 PC Versione 1.0 02/08-01 PC Manuale d uso TiStereoControl Software per la configurazione del Controllo stereo (art. L4561N) TiStereoControl 2 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Quablo MANUALE UTENTE Versione 2.0

Quablo MANUALE UTENTE Versione 2.0 Quablo MANUALE UTENTE Versione 2.0 Java, Oracle, Microsoft, Microsoft Excel, Microsoft Excel, Windows, Windows 7, Windows 8, Windows Vista e Windows XP sono marchi di fabbrica o marchi registrati negli

Dettagli

GloboFleet. Instruzioni d uso CardControl

GloboFleet. Instruzioni d uso CardControl GloboFleet Instruzioni d uso CardControl Istruzioni d uso CardControl Grazie di avere scelto il software GloboFleet CC. Il software GloboFleet CC permette di visualizzare i tempi di guida e di lavoro rimanenti

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

ThermalVision 160 PC Software Manuale di istruzioni

ThermalVision 160 PC Software Manuale di istruzioni ThermalVision 160 PC Software Manuale di istruzioni Copyright 2011 IDEAL diritti riservati. Nessun parte di questa publicazione può essere riprodotta, salvata in un sistema o trasmessa in qualsiasi formato,

Dettagli

dynafor Programma di trattamento misure dynafor LLX2 Software Italiano Manuale d uso / Guida in linea

dynafor Programma di trattamento misure dynafor LLX2 Software Italiano Manuale d uso / Guida in linea dynafor Programma di trattamento misure dynafor LLX2 Software taliano T Manuale d uso / Guida in linea Sommario CONSEGNE PRORTARE... 3 1 NTRODUZONE :... 4 2 NSTALLAZONE DEL PROGRAMMA... 5 3 PRMO UTLZZO

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO

SYNERGY. Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO SYNERGY Software di supervisione ed energy management MANUALE OPERATIVO INDICE 1 INTRODUZIONE... 4 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE... 4 3 SETUP... 4 4 ACCESSO A SYNERGY E UTENTI... 5 4.1 Utenti... 5 4.2

Dettagli

"LA SICUREZZA NEL CANTIERE"

LA SICUREZZA NEL CANTIERE Andrea Maria Moro "LA SICUREZZA NEL CANTIERE" 1 Il programma allegato al volume è un utile strumento di lavoro per gestire correttamente in ogni momento il cantiere, nel rispetto delle norme a tutela della

Dettagli

Sharpdesk R2.7. Guida dell utente

Sharpdesk R2.7. Guida dell utente Sharpdesk TM R2.7 Guida dell utente Copyright 2000-2003 di Sharp Corporation. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione scritta, salvo

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l

AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l AMSPRIMO by E.A.R. s.r.l GUIDA IN LINEA INDICE Introduzione Nella Scatola Requisiti di Sistema Caratteristiche Tecniche Installazione Sistema Configurazione Gestore e Sim Configurazione Attività e Stampa

Dettagli

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore

Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore ALBO PRETORIO E STORICO ATTI - DOCUMENTI ONLINE Linee Guida Albo Pretorio e Storico Atti Documenti online Backoffice Profilo Pubblicatore Aggiornato al 31/08/2011 versione 3.0 1 di 63 Insiel S.p.A. ALBO

Dettagli

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente 1. INTRODUZIONE...2 2. INSTALLAZIONE...3 2.1 REQUISITI...3 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO...3 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3.1 FUNZIONALITÀ...4 3.2 USO DEL

Dettagli

Università degli Studi di Udine CENTRO SERVIZI INFORMATICI E TELEMATICI

Università degli Studi di Udine CENTRO SERVIZI INFORMATICI E TELEMATICI ISTRUZIONI PER IL TEST A Università degli Studi di Udine CENTRO SERVIZI INFORMATICI E TELEMATICI CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Vengono consegnati il presente foglio istruzioni con allegate le domande

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 Indice analitico..docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 A A barre (grafici -)... 265 A bolle (grafici -)... 272 A dispersione (XY) (grafici -)... 272 A linee (grafici -)... 265 A superficie (grafici

Dettagli

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook

teamspace TM Sincronizzazione con Outlook teamspace TM Sincronizzazione con Outlook Manuale teamsync Versione 1.4 * teamspace è un marchio registrato di proprietà della 5 POINT AG ** Microsoft Outlook è un marchio registrato della Microsoft Corporation

Dettagli

PATENTE AULA QUIZ. Leggere attentamente prima dell installazione

PATENTE AULA QUIZ. Leggere attentamente prima dell installazione PATENTE AULA QUIZ Leggere attentamente prima dell installazione SOMMARIO 1. Prerequisiti e installazione... 4 1.1 Prerequisiti Hardware e Software consigliati... 4 1.2 Informazioni preliminari... 5 1.3

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

GloboFleet. Istruzioni per l uso CardControl Plus

GloboFleet. Istruzioni per l uso CardControl Plus GloboFleet Istruzioni per l uso CardControl Plus Istruzioni per l uso CardControl Plus Grazie di avere scelto il software GloboFleet CC Plus. Il software GloboFleet CC Plus permette di visualizzare una

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO GW90840 - Software Configurazione KNX Easy per PC Sommario 1 Contenuto della confezione... 3 17 Visualizzazione della trama bus... 58 2 Il sistema KNX Easy... 3 18 Messaggi

Dettagli

bolt PC-Suite (Guida all installazione)

bolt PC-Suite (Guida all installazione) () Sommario PC Suite di NGM Bolt... 3 Introduzione... 3 Installazione... 3 Installazione Drivers... 7 Windows 7: installazione drivers... 11 2 PC Suite di NGM Bolt Introduzione La seguente è una guida

Dettagli

Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL

Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL MINISTERO DELLA SALUTE Direttiva 2011/24/UE Reporting ASL Manuale dell applicazione A cura del Punto Nazionale di Contatto Italiano maggio 2014 Sommario I. Panoramica generale... 2 Campo di applicazione...

Dettagli

Permette di visualizzare l archivio di tutte le registrazioni e programmazione effettuate.

Permette di visualizzare l archivio di tutte le registrazioni e programmazione effettuate. Installazione: Requisito minimo di sistema Windows XP Prima di procedere con l installazione chiudere tutte le applicazioni aperte sul computer. Dopo avere installato il programma tramite disco collegare

Dettagli

XDCAM Browser. Guida di installazione Prima di usare l'apparecchio, leggere con attenzione questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri.

XDCAM Browser. Guida di installazione Prima di usare l'apparecchio, leggere con attenzione questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. 4-261-700-52 (1) XDCAM Browser Guida di installazione Prima di usare l'apparecchio, leggere con attenzione questo manuale e conservarlo per riferimenti futuri. Version 1.1 2010 Sony Corporation Indice

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

FlukeView Forms. Manuale d Uso. Documenting Software

FlukeView Forms. Manuale d Uso. Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software September 2000, Rev. 6, 2/09 (Italian) 2002, 2003, 2005, 2007, 2009 Fluke Corporation. All rights reserved. All product names are trademarks of their respective companies.

Dettagli

1 Premessa... 2. 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2

1 Premessa... 2. 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2 Indice 1 Premessa... 2 1.1. A cosa serve il servizio... 2 1.2. Chi usa il servizio... 2 2 Accesso al servizio... 3 2.1 Configurazione minima per l utilizzo... 3 2.2 Accesso alla home page del servizio...

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 1 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli