INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI"

Transcript

1 PROPOSTA PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S. 2014/2015 AL DIRIGENTE SCOLASTICO AL PERSONALE AMMINISTRATIVO OGGETTO: Proposta piano delle attività del personale amministrativo per l anno scolastico 2014/2015 ai sensi del CCNL IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI - Visto l art. 53, primo comma, del CCNL del 29/11/2007, il quale attribuisce al DSGA la competenza a presentare all inizio dell anno scolastico la proposta del piano delle attività del personale ata ; - Visto il piano dell offerta formativa A.S. 2014/2015; -Vista la direttiva di massima del Dirigente scolastico, prot. 4009/c12 del 01/10/2014; - Considerate le esigenze e le proposte del personale interessato; - Tenuto conto dell esperienza e delle competenze specifiche del personale in servizio; - Considerato che una ripartizione per servizi comporta una migliore utilizzazione professionale del personale ; -Considerato il numero delle unità di personale in organico P R O P O N E Il seguente piano di lavoro e di attività del personale amministrativo per l a.s. 2014/2015 INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI SEZIONI FUNZIONI COMPITI DIDATTICA GESTIONE ALUNNI Iscrizioni, scrutini, trasferimenti, esami, pagelle, attestati e certificati alunni, diplomi, assicurazione alunni, infortuni, assenze, libri di testo, statistiche, alunni H, tenuta fascicoli e registri, organico, gestione amministrativa Invalsi. Visite guidate e viaggi d istruzione. Gestione domande una-tantum e borse di studio. Gestione rapporti con l ente locale per il settore alunni.

2 PATRIMONIO AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE GESTIONE FINANZIARIA SERVIZI CONTABILI GESTIONE BENI PATRIMONIALI Tenuta del registro di protocollo, archiviazione documenti, spedizione giornaliera della posta, circolari interne, posta elettronica, PEC, pubblicazioni albo istituto. Organi collegiali. Personale docente e ata. Organico, elenchi, certificati di servizio,, assenze, visite fiscali, decreti di congedo e aspettativa, tenuta dei fascicoli docenti e ata, richiesta e trasmissione notizie, documenti di rito, periodo di prova, procedimenti pensionistici, procedimenti disciplinari, domande di trasferimento, statistiche, etc Gestione graduatorie, gestione dei contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato con la procedura Simpi, gestione dei contratti supplenti brevi ( proposta di contratto, stipula contratto, prospetto supplenze), procedure Simpi ( trasferimenti, pensioni, etc.) Inquadramenti economici contrattuali e riconoscimento dei servizi in carriera. Stipendi personale supplente docente e ata, compensi accessori e indennità al personale, liquidazione parcelle. Adempimenti fiscali, erariali e previdenziali. Inquadramenti economici contrattuali e riconoscimento dei servizi in carriera. Gestione programma annuale e conto consuntivo. Procedure per l acquisto di beni e servizi ( richiesta preventivi,stipula contratti), adempimenti connessi ai progetti, adempimenti previsti nel nuovo regolamento di contabilità. Tenuta dei registri d inventario, discarico beni, passaggio di consegne, etc. Tenuta registri materiale di facile consumo. Nell assegnazione dei compiti si terrà conto dei seguenti criteri : - obiettivi e finalità che l istituto intende raggiungere ; - caratteristiche personali e professionali possedute dal personale ; DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE INERENTI IL SERVIZIO ORGANICO PERSONALE AMMINISTATIVO Direttore dei servizi generali e amministrativi Pavano Rosa Assistenti amministrativi Alicata Rosa Giarratana Maria Lucia Milluzzo Nunziatina Sgroi Letizia Zappulla Rosanna

3 Tenendo conto dell organico del personale amministrativo composto di n. 5 unita e della professionalità del personale in servizio si propone di suddividere i servizi amministrativi nel modo seguente : Sig.ra Sgroi Letizia : DIDATTICA GESTIONE ALUNNI Iscrizioni, scrutini, trasferimenti, esami, pagelle, attestati e certificati alunni, diplomi, assicurazione alunni, assenze, libri di testo, statistiche, alunni H, tenuta fascicoli e registri, organico. Gestione infortuni. Gestione amministrativa Invalsi. Gestione organizzativa viaggi d istruzione e visite guidate. Gestione rapporti con l ente locale per il settore alunni. -Protocollo in entrata e uscita settore di competenza. Sig.ra Alicata Rosa : AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Personale docente scuola secondaria 1^ grado. Organico, elenchi, certificati di servizio,, assenze, visite fiscali, decreti di congedo e aspettativa, tenuta dei fascicoli, richiesta e trasmissione notizie, documenti di rito, periodo di prova, procedimenti pensionistici, procedimenti disciplinari, domande di trasferimento, statistiche, etc Gestione graduatorie, gestione dei contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato con la procedura Simpi, gestione dei contratti supplenti brevi ( proposta di contratto, stipula contratto, prospetto supplenze), procedure Simpi ( trasferimenti, pensioni, etc.) Inquadramenti economici contrattuali e riconoscimento dei servizi in carriera. -Protocollo in entrata e uscita settore di competenza.

4 Sig. ra Zappulla Rosanna: AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Personale docente scuola dell infanzia, primaria e personale ata. Organico, elenchi, certificati di servizio,, assenze, visite fiscali, decreti di congedo e aspettativa, tenuta dei fascicoli, richiesta e trasmissione notizie, documenti di rito, periodo di prova, procedimenti pensionistici, procedimenti disciplinari, domande di trasferimento, statistiche, etc Gestione graduatorie, gestione dei contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato con la procedura Simpi, gestione dei contratti supplenti brevi ( proposta di contratto, stipula contratto, prospetto supplenze), procedure Simpi ( trasferimenti, pensioni, etc.) Inquadramenti economici contrattuali e riconoscimento dei servizi in carriera. -Protocollo in entrata e uscita settore di competenza. Sig.ra Giarratana Maria Lucia PATRIMONIO GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE BENI PATRIMONIALI Stipendi personale supplente docente e ata, compensi accessori e indennità al personale, liquidazione parcelle. Adempimenti fiscali, erariali e previdenziali. Pratiche TFR. Procedure per l acquisto di beni e servizi ( richiesta preventivi,stipula contratti). Archiviazione della documentazione giustificativa relativa alla contabilità di bilancio. Tenuta dei registri materiale di facile consumo. etc. -Protocollo in entrata e uscita settore di competenza. Sig.ra Milluzzo Nunziatina PATRIMONIO GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE BENI PATRIMONIALI Adempimenti connessi ai progetti, collaborazione con il DSGA per la gestione del programma annuale e la gestione dell attività negoziale. Tenuta dei registri d inventario, discarico beni, passaggio di consegne. Protocollo di tutta la corrispondenza in entrata e in uscita.spedizione giornaliera della posta, archiviazione documenti,gestione posta elettronica e PEC, gestione circolari interne, gestione albo on-line. Gestione organi collegiali. Gestione rapporti con le RSU

5 ORARIO DI FUNZIONAMENTO DELLA SEGRETERIA: ANTIMERIDIANO : DA LUNEDI A SABATO ORE POMERIDIANO: MARTEDI E GIOVEDI ORE Altri giorni della settimana secondo le esigenze ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO : ANTIMERIDIANO: LUNEDI - MERCOLEDI VENERDI DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 9.00 E DALLE ORE ALLE ORE POMERIDIANO: MARTEDI E GIOVEDI DALLE ORE ALLE ORE ORARIO DI SERVIZIO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO DSGA : orario flessibile con almeno un rientro pomeridiano nel rispetto delle 36 ore settimanali con ricaduta sull intero arco della giornata lavorativa, comunque entro gli orari di apertura delle sedi scolastiche, per organizzare, verificare e garantire l efficienza ed efficacia dei servizi. Le eventuali ore eccedenti l orario d obbligo saranno concesse come riposi compensativi tenendo conto delle esigenze di servizio. ASSISTENTI AMMINISTRATIVI : Dotazione organica : n. 5 assistenti amministrativi Al fine di assicurare l apertura pomeridiana dell ufficio di segreteria nei giorni di martedi e sabato si propone il seguente orario : antimeridiano: dalle ore 7.45 alle ore pomeridiano : nei giorni martedi e giovedi dalle ore alle ore n. 2 o 3 unita, a rotazione settimanale, effettuano il rientro pomeridiano e il sabato della stessa settimana usufruiscono della giornata di riposo. I dipendenti che si trovino in particolari situazioni familiari e/o personali, e che ne facciano richiesta, vanno favoriti nell' utilizzo dell'orario flessibile, compatibilmente con le esigenze di servizio. MODALITA PER LA SOSTITUZIONE DEL PERSONALE ASSENTE In caso di assenze brevi del personale ( ferie, riposo compensativo, permesso orario ) il restante personale provvederà ad effettuare il lavoro del collega assente come segue: AREA PERSONALE : Alicata - Zappulla AREA PROTOCOLLO FINANZIARIA- PATRIMONIO : Giarratana Milluzzo AREA ALUNNI : a rotazione tutto il personale. In caso di contemporanea assenza del personale del settore la sostituzione si effettua a rotazione.

6 Per il maggior carico di lavoro si propone di assegnare un compenso forfetario proporzionale alla presenza in servizio, da finanziare con il fondo istituto. ATTRIBUZIONE INCARICHI E PRESTAZIONI AGGIUNTIVE Premesso che in organico sono presenti n. 2 assistenti amministrativi avente diritto all attribuzione della 2^ posizione economica si propone quanto segue: 2^ posizione economica ( accordo nazionale 12/03/2009) 1) Attività istruttoria relativa al progetto visite guidate e viaggi d istruzione e gestione amministrativa delle pratiche d infortunio. 2) Diretta collaborazione con il DSGA per elaborazione programma annuale e conto consuntivo, attivita di coordinamento e raccordo tra i vari settori, funzioni di sostituzione del DSGA in caso di assenza e impedimento. Si propone di assegnare la Attività istruttoria relativa al progetto visite guidate e viaggi d istruzione e gestione amministrativa delle pratiche d infortunio alla Sig.ra Sgroi e la Diretta collaborazione con il DSGA per elaborazione programma annuale e conto consuntivo, attivita di coordinamento e raccordo tra i vari settori, funzioni di sostituzione del DSGA in caso di assenza e impedimento alla Sig.ra Milluzzo. 1^ posizione economica Premesso che in organico sono presenti n. 3 assistenti amministrativi aventi diritto all attribuzione della 1^ posizione economica, per una migliore organizzazione dei servizi amministrativi e tenendo conto c delle professionalità presenti in organico si propongono i seguenti i incarichi : - Supporto amministrativo progetti inseriti nel POF ; - Attività relativa al decentramento amministrativo( pensioni, ricostruzioni carriera, etc.) ; Nel caso non fosse possibile assegnare la 1^ posizione economica si provvederà ad assegnare incarichi specifici. Prestazioni aggiuntive ( art. 88 C.C.N.L. 29/11/2007) Tenendo conto delle esigenze di servizio e delle risorse finanziarie disponibili, si propongono le seguenti prestazioni aggiuntive: - prestazioni di lavoro oltre l orario d obbligo - intensificazione per sostituzione colleghi assenti. AVVERTENZE GENERALI PER L OTTIMIZZAZIONE DEL SERVIZIO Saranno garantiti i seguenti fattori di qualità dei servizi amministrativi: - celerità nelle procedure - trasparenza - informatizzazione dei servizi Gli ASSISTENTI AMMINISTRATIVI di ciascuna area, in qualità di incaricati del trattamento dei dati, sono responsabili degli adempimenti in materia di trasparenza (L. 241/90) e sicurezza così come previsto dal D. Lgs. N. 196/2003 sulla PRIVACY. Hanno rapporto con l utenza ed assolvono i servizi esterni connessi con il proprio lavoro. Assicurano il rispetto di tutte le scadenze amministrative e didattiche. L utilizzo e l accesso alle attrezzature informatiche in dotazione avviene secondo le direttive impartite dal DGSA usufruendo di password personali per i collegamenti a INTERNET, SIDI, ed altri applicativi. Il collegamento internet potrà essere utilizzato dal personale amministrativo esclusivamente per siti istituzionali. E assolutamente vietato utilizzare internet per motivi personali.

7 Gli assistenti amministrativi inoltre devono: - effettuare periodicamente ( settimanalmente ) le copie di back-up dei software utilizzati ; - effettuare gli aggiornamenti dei software argo utilizzati; ALTRE DISPOSIZIONI I certificati di servizio, le altre certificazioni e gli atti prodotti, prima di essere sottoposti alla firma del Direttore Amministrativo, devono essere verificati nei contenuti e siglati dall estensore, apponendo le proprie iniziali; Tutti devono rispettare le scadenze relative ai vari adempimenti; I registri devono essere aggiornati con cadenza settimanale; I dati dello sciopero del personale scolastico vanno comunicati immediatamente come da disposizioni vigenti; Le assunzioni in servizio devono essere protocollate e redatte nello stesso giorno di assunzione; Una copia di ogni atto o documento che comporti una competenza contabile deve essere consegnata al settore servizio contabile e al Direttore Amm.vo, per le dovute competenze; Il registro protocollo deve essere tenuto con la massima cura e precisione; La corrispondenza deve essere protocollata nella stessa data di arrivo o di partenza; La copia conservata agli atti dei documenti che vanno consegnati al Personale o letti dal personale stesso deve riportare la firma dell interessato e la data di consegna a testimonianza della ricevuta o della presa visione; Il registro del facile consumo del materiale e quello di inventario devono essere subito aggiornati all arrivo della fattura; I diplomi devono essere compilati con estrema cura e precisione entro un mese dall arrivo presso il nostro Istituto; La posta elettronica e la PEC dovrà essere aperta tutti i giorni; In tutti i casi in cui è possibile i documenti si spediscono tramite PEC ; Tutte le autocertificazioni vanno accettate in tutti i casi in cui la norma lo consente; Al termine non vanno lasciati sulle scrivanie documenti e atti d ufficio; Tutti devono essere in grado di sostituire i colleghi assenti; L allontanamento dal servizio, anche se temporaneamente, deve essere preventivamente autorizzato. CHIUSURA PREFESTIVA Nei periodi di interruzione dell attività didattica, nel rispetto delle attività approvate dal POF, è consentita la chiusura della scuola. Le chiusure prefestive si potranno effettuare qualora il 75% del personale interessato sia favorevole a tale chiusura. Si propone di effettuare la chiusura prefestiva, qualora lo richieda più del 75% del personale interessato, nei seguenti periodi: 24, 27 e 31 dicembre e 5 gennaio, vigilia di pasqua, prefestivi mesi di luglio e agosto. Il dipendente è tenuto al recupero delle ore non lavorate o in alternativa puo utilizzare giorni di ferie. NORME DI CARATTERE GENERALE Controllo orario di lavoro Tutto il personale è tenuto, durante l orario di lavoro, a permanere nel posto di lavoro assegnato. Si ribadisce, altresì, che l accertamento della presenza sul posto di lavoro del personale suddetto avviene mediante firma sull apposito registro. Si rammenta, infine, che l uscita dall Istituto durante l orario di lavoro deve essere preventivamente autorizzata e concessa dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi. Permessi brevi (art. 16 CCNL ) Compatibilmente con le esigenze di servizio, ciascuna unità di personale può essere autorizzata ad usufruire di brevi permessi per motivi personali di durata non superiore a tre ore giornaliere e per non più di trentasei ore nell arco dell anno. Il dipendente concorda con il Direttore SGA il recupero delle ore non lavorate secondo le esigenze di servizio. Il recupero deve avvenire comunque entro due mesi successivi a quello di fruizione. Le ore non lavorate, in alternativa al recupero, possono essere compensate con prestazione di ore aggiuntive compatibilmente con le esigenze organizzative dell istituzione scolastica. Ritardi (art. 54 CCNL )

8 Il ritardo rappresenta un fatto eccezionale. Il ritardo rispetto all orario di ingresso al lavoro comporta l obbligo del recupero entro l ultimo giorno del mese. Qualora dovesse diventare comportamento sistematico e frequente il Direttore Amministrativo segnalerà il fatto al Dirigente scolastico per i necessari e conseguenti provvedimenti previsti dal vigente CCNL in materia di sanzioni disciplinari. In caso di mancato recupero, attribuibile ad inadempienza del dipendente, si opera la proporzionale decurtazione della retribuzione, così come previsto dall art. 54 del CCNL. Permessi retribuiti Si rimanda a quanto definito dall art. 15 del CCNL A domanda del dipendente sono, inoltre, concessi nell anno scolastico tre giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari documentati, anche al rientro, od autocertificati in base alle vigenti leggi. Permessi art.3 comma 3 L.104/92 Il dipendente beneficiario predisporrà un piano mensile per i 3 gg. di utilizzo al fine di programmare le giornate di assenza con il datore di lavoro per poter organizzare in maniera appropriata l attività produttiva. Le giornate per permessi retribuiti devono essere richieste in tempo utile prima della loro fruizione. Ferie Per venire incontro alle esigenze del personale e, nello stesso tempo, assicurate comunque il servizio, la presentazione delle richieste da parte del personale deve avvenire entro la fine del mese di maggio. Le ferie possono essere usufruite nel corso dell anno scolastico, anche in più periodi, uno dei quali non inferiore a 15 giorni. Detto periodo va utilizzato dal 1 luglio al 31 agosto. Il piano di ferie verrà predisposto assegnando d ufficio il periodo di ferie a coloro che non ne avranno fatto richiesta entro il termine fissato affinché ciascuno possa conoscere entro il 15 giugnoo se la propria richiesta sia stata soddisfatta o meno. Per l amministrazione sarà criterio prioritario la necessità di garantire la copertura di tutti i settori di servizio. Nel caso di più richieste per lo stesso periodo si terrà conto delle ferie usufruite negli anni precedenti, avendo riguardo al criterio della rotazione. Elaborato il piano ferie, gli interessati possono chiedere di modificare il periodo richiesto, ma l accoglimento della richiesta è subordinato alla disponibilità dei colleghi, allo scambio dei periodi e comunque senza che il piano di ferie subisca modifiche nella struttura portante. Durante l anno scolastico le ferie vanno richieste come da C.C.N.L. con richiesta scritta almeno due giorni prima, al Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi che ne verificherà la compatibilità, sentito il Dirigente Scolastico. PROPOSTA ATTIVITA FORMATIVA PERSONALE ATA Sviluppare la propria professionalità costituisce un diritto-dovere per tutto il personale. L obiettivo prioritario è lo sviluppo delle risorse umane, indispensabile per il concreto miglioramento del servizio. Per garantire le attività formative, l Amministrazione utilizza le risorse disponibili e previste da norme specifiche. Il personale che partecipa ai corsi di formazione organizzati dall Amministrazione a livello centrale o periferico o dalle Istituzioni scolastiche è considerato in servizio a tutti gli effetti, se preventivamente autorizzato dal Dirigente scolastico. Si sottopone il contenuto della proposta per la sua definitiva approvazione. Il piano di lavoro è suscettibile di modifiche e/o integrazioni qualora necessarie per il regolare funzionamento amministrativo e didattico dell Istituzione Scolastica. Prot /C2 Floridia, 11/10/2014 IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott.ssa Rosa Pavano

9

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 Tel 0931-941385 Fax 0931-940906 www.quasimodofloridia.it sric824002@istruzione.it sric824002@pec.istruzione.it

Dettagli

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30

ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA. DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ORARIO DI SERVIZIO PERSONALE A.T.A. UFFICIO DI SEGRETERIA DIRETTORE SGA PINI SILVANA da lunedì a sabato 7,30/13,30 ASSISTENTI AMM.VI BOCCACCI Cristina da lunedì a sabato 7,30/13,30 BRIANTI Enrica lunedì-martedì-giovedì

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S. 2015/2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DISPONE LA SEGUENTE ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI

PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S. 2015/2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DISPONE LA SEGUENTE ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI Prot. N. 7778/B10 Chieti,23/11/2015 AL PERSONALE AMMINISTRATIVO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO N. 2^ DI CHIETI PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S. 2015/2016 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l'art.14

Dettagli

Published on Istituto Superiore "Ven. Ignazio Capizzi" (http://www.iscapizzi.gov.it)

Published on Istituto Superiore Ven. Ignazio Capizzi (http://www.iscapizzi.gov.it) Published on Istituto Superiore "Ven. Ignazio Capizzi" (http://www.iscapizzi.gov.it) Le tipologie di procedimento svolte da ciascun ufficio, le informazioni dettagliate sulla consegna di documenti, eventuali

Dettagli

Prot. n. 6082/B10 Vigevano, 29/09/2015 Al Dirigente scolastico ALBO

Prot. n. 6082/B10 Vigevano, 29/09/2015 Al Dirigente scolastico ALBO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VIA ANNA BOTTO Scuola dell Infanzia: Boschetti Alberti Scuola Primaria: V. Ramella Scuola Secondaria di Primo Grado Besozzi Via B. Giusto, 3 27029 Vigevano tel. 0381/78561

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA. Prot del 01/10/2016 Al DSGA Al personale ATA All Albo di Istituto IL DIRIGENTE SCOLASTICO ADOTTA

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA. Prot del 01/10/2016 Al DSGA Al personale ATA All Albo di Istituto IL DIRIGENTE SCOLASTICO ADOTTA SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO AMMENDOLA - DE AMICIS Sede: Via Marciotti Tel e Fax 081/8271161 * 80047 SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA) Cod. Mecc. NAMM62600B - C.f. 92018810637 e-mail: namm62600b@istruzione.it

Dettagli

Mansionario assistenti amministrativi

Mansionario assistenti amministrativi Mansionario assistenti amministrativi 2016-17 M CHIUSURA PREFESTIVI (soggetti a contrattazione) Nell anno scolastico 2016/2017 i giorni considerati prefestivi sono 7 corrispondenti a ore: 42 24 dicembre

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico - Al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi - Agli atti Oggetto: Direttiva di massima per l a.s. 2016/2017. Il Dirigente Scolastico Viista la Legge 241/90; Visto il DPR 275/1999; Visto l art.

Dettagli

Prot.n 3020 /C2 Messina, 22/09/2014 IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

Prot.n 3020 /C2 Messina, 22/09/2014 IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Prot.n 3020 /C2 Messina, 22/09/2014 OGGETTO: Proposta piano di lavoro personale A. T. A. a. s. 2014/2015. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI Visto l art. 14 del D. P. R. n 275 del 8/3/99;

Dettagli

F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15

F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15 F.I.S. Personale A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2014/15 BUDGET A.S. 2014/15 13.642,00 Lordo dipendente MISURA DEL COMPENSO ORARIO LORDO Assistente Amministrativo 14,50 Collaboratore Scolastico 12,50 Docenti utilizzati

Dettagli

Prot. N 4121/A26 Pontedera, 8 settembre 2014 INFORMATIVA AL PERSONALE ATA SU:

Prot. N 4121/A26 Pontedera, 8 settembre 2014 INFORMATIVA AL PERSONALE ATA SU: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CURTATONE E MONTANARA P.zza Garibaldi, 11 Tel. 0587/52060 Fax 0587/56127 56025 PONTEDERA (PI) E-Mail: piic838002@istruzione.it Sito web: www.scuolacurtatone.it Prot. N 4121/A26

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO (delibera della G.C. n. 16 del )

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO (delibera della G.C. n. 16 del ) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO (delibera della G.C. n. 16 del 09.03.2016) INDICE Art. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO pag. 3 Art. 2 L ORARIO DI SERVIZIO pag. 3 Art.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio X - Ambito territoriale di Biella

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio X - Ambito territoriale di Biella Allegato 1 Elenco delle UO funzionali alla gestione documentale dell AOOUSPBI USPBIarchivio UO DENOMINAZIONE ATTIVITA ISTITUZIONALE Ufficio Protocollo Archivio e Spedizioni 1.Protocollo Informatico 2.Gestione

Dettagli

LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO. Nella gestione della scuola

LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO. Nella gestione della scuola LE COMPETENZE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Nella gestione della scuola 1 NUOVO PROFILO passaggio dal ruolo direttivo al ruolo dirigenziale ( art. 25 del D. L.vo 165/2001 ) 2 Il Dirigente scolastico : Assicura

Dettagli

Piano delle attività del personale A.T.A. a.s

Piano delle attività del personale A.T.A. a.s Piano delle attività del personale A.T.A. a.s. 2014-2015 Organizzazione Ufficio di Segreteria: Cognome e nome Qualifica Ore / Giorni di lavoro Orario di servizio Feltri Anna Ass. Amm.vo 36 ore settimanali

Dettagli

Prot.n 2575 /C21 Messina, 19/09/2013 DETERMINA DI APPROVAZIONE DEL PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2013/2014.

Prot.n 2575 /C21 Messina, 19/09/2013 DETERMINA DI APPROVAZIONE DEL PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2013/2014. Prot.n 2575 /C21 Messina, 19/09/2013 DETERMINA DI APPROVAZIONE DEL PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO 2013/2014. IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la proposta del piano delle attività

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARINA

COMUNE DI SANTA MARINA COMUNE DI SANTA MARINA Provincia di Salerno REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI Approvato con Deliberazione della Giunta

Dettagli

tra la delegazione di parte Pubblica la RSU di Istituto composta da:

tra la delegazione di parte Pubblica la RSU di Istituto composta da: 1 ISTITUTO COMPRENSIVO PINOCCHIO MONTESICURO Via della Montagnola 105-60131 ANCONA Tel. (071) 85718 - Fax (071) 2834597 - Cod. fisc. 80024880421 e-mail: info@pinocchio-montesicuro.it ----------- DISTRETTO

Dettagli

Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti -

Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti   - Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Province di Pescara e Chieti email: pemm107001@istruzione.it - pemm107001@pec.istruzione.it Prot. n. 305/A26 Chieti, 25/09/2015 Alle OO.SS. Territoriali

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado Via S. Pellico Siniscola Nu

Scuola Secondaria di Primo Grado Via S. Pellico Siniscola Nu Scuola Secondaria di Primo Grado Via S. Pellico Siniscola Nu Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale ATA. Criteri per l individuazione del personale ATA Da utilizzare nelle

Dettagli

La Delegazione di parte pubblica è presieduta da. VISTO l art. 19 del CCNL Comparto Ministeri, per il quadriennio ;

La Delegazione di parte pubblica è presieduta da. VISTO l art. 19 del CCNL Comparto Ministeri, per il quadriennio ; BOZZA ACCORDO DECENTRATO SULLE MODALITA DI ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE CIVILE DELL INTERNO E DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO IN SERVIZIO PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA

ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA INDICE: ELEZIONI RSU 2015 PICCOLA GUIDA PRATICA 1)CHI E LA RSU 2)DIRITTI DELLE RSU 3)MATERIE DI CONTRATTAZIONE 4)LE RELAZIONI SINDACALI CHI E LA RSU rappresenta il personale della scuola e contratta con

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PINOCCHIO MONTESICURO

ISTITUTO COMPRENSIVO PINOCCHIO MONTESICURO 1 ISTITUTO COMPRENSIVO PINOCCHIO MONTESICURO Istituto in rete collaborativa con l Università degli Studi di Macerata Via Montagnola 105-60127 ANCONA Tel.07185718 e Fax 0712834597 - Cod. Fiscale 80024880421

Dettagli

Decreto n. 591 Al D.s.g.a. Al personale Assistente Amm.vo All albo pretorio on line Alla sez. Amministrazione Trasparente

Decreto n. 591 Al D.s.g.a. Al personale Assistente Amm.vo All albo pretorio on line Alla sez. Amministrazione Trasparente Sede Centrale - Via XV Giugno 19123 La Spezia Tel. 0187.743058 0187.718401 fax 0187.777813 e-mail: scientifico@liceopacinotti.gov.it spps01000c@istruzione.it P.E.C.: spps01000c@pec.istruzione.it WEB: http://www.liceopacinotti.gov.it

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Prot. lì AL PERSONALE TUTTO DELL SEDE Oggetto: Informazione Privacy IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Viste le direttive e le deleghe conferitogli dal dirigente scolastico prof. ; Considerato

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO D ISTITUTO

CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Don L. Milani Scuola dell Infanzia, Scuola Pri maria e Secondaria di 1 Grado P.zza G. Leopardi, 88040 MARTIRANO (CZ) Tel. 0968/99080 fax 0968/998826 e-mail : czic81400x@istruzione.it

Dettagli

Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro

Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro Regolamento comunale per la disciplina dell orario di servizio e di lavoro INDICE Art. 1 Definizioni Art. 2 L orario di servizio Art. 3 L orario di apertura al pubblico Art. 4 - L'orario di lavoro ordinario

Dettagli

ADDETTO Sig.ra MONTESANO VINCENZA

ADDETTO Sig.ra MONTESANO VINCENZA UFFICIO PROTOCOLLO E AFFARI GENERALI UFFICIO DIDATTICA A.A. ADDETTO Sig.ra MONTESANO VINCENZA Sig.ra MASSA MARIA e Sig.ra Russo Giuseppina FUNZIONI ASSEGNATE Albo dell istituto -Svolgimento dei compiti

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI

SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI SCUOLA MEDIA STATALE LEONARDO DA VINCI Via IV Novembre, 2 25039 TRAVAGLIATO (con sez. assoc. in: Torbole Casaglia, Roncadelle) Tel. 030660242 Fax. 0306864241 CONTRATTO INTEGRATIVO A LIVELLO DI ISTITUTO

Dettagli

Circolare n. 253 del 18/05/2017. AI DOCENTI p.c. AL D.S.G.A. AL PERSONALE ATA ALL UFF. ALUNNI ALL UFF. PERSONALE SEDI

Circolare n. 253 del 18/05/2017. AI DOCENTI p.c. AL D.S.G.A. AL PERSONALE ATA ALL UFF. ALUNNI ALL UFF. PERSONALE SEDI Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto d Istruzione Superiore Confalonieri De Chirico Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali - Via B.M. de Mattias, 5-00183

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Galileo Galilei Via Don Minzoni, LANCIANO (CH) Tel / Fax

LICEO SCIENTIFICO STATALE Galileo Galilei Via Don Minzoni, LANCIANO (CH) Tel / Fax Campitelli Antonietta 25.07.2008 a.s. 2013/2014. VISTO l art. 47 del CCNL Comparto Scuola 2006/2009;; GESTIONE AMMINISTRATIVO-CONTABILE PROGETTI POF - VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI ORIENTAMENTO

Dettagli

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi . ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VITULANO Scuole dell Infanzia - Primaria Secondaria I grado Vitulano - Campoli M.T - Cautano Viale Bracanelli, 1 82038 Vitulano Tel. 0824 871062 Fax 0824 878667 Email: bnic850003@istruzione.it

Dettagli

INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007. Premessa

INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007. Premessa INCARICHI SPECIFICI PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 Premessa Per l anno scolastico 2006/2007 gli incarichi specifici vengono ridisegnati tenendo conto degli ulteriori compiti assegnati al personale

Dettagli

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA

ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA ATTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA VOLONTARIA Art. 1 Fonti normative 1. Il presente Regolamento ha come obiettivo la disciplina dell istituto della mobilità volontaria, ai sensi dell art. 30 del Decreto

Dettagli

LICEO STATALE ISABELLA GONZAGA CHIETI ADOZIONE PIANO LAVORO PERSONALE ATA 2016/17

LICEO STATALE ISABELLA GONZAGA CHIETI ADOZIONE PIANO LAVORO PERSONALE ATA 2016/17 LICEO STATALE ISABELLA GONZAGA CHIETI VIA DEI CELESTINI,4 Tel. 0871.41409 fax 0871. 41529 C. M. CHPM02000G C.F.80002390690 www.magistralechieti.gov.it chpm02000g@istruzione.it Posta PEC: chpm02000g@pec.istruzione.it

Dettagli

Ordine del giorno: - Prosieguo dell incontro della Contrattazione d Istituto e utilizzo del Fondo dell Istituzione Scolastica per l anno 2014/2015.

Ordine del giorno: - Prosieguo dell incontro della Contrattazione d Istituto e utilizzo del Fondo dell Istituzione Scolastica per l anno 2014/2015. Il giorno 16.01.2015, alle ore 15 e 30, nei locali della scuola L.Donini, in sede di contrattazione integrativa d Istituto si riunisce la delegazione sindacale, composta dalle R.S.U. d Istituto, nelle

Dettagli

Art.1 Criteri di assegnazione del personale ai plessi

Art.1 Criteri di assegnazione del personale ai plessi Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI BOVEZZO Via Canossi, 2-25073 Bovezzo (Bs) Tel/Fax 030 2711398 Tel.030 2091455 e-mail: icbovezzo@provincia.brescia.it

Dettagli

COMUNE DI CASTEL VOLTURNO - Provincia di Caserta -

COMUNE DI CASTEL VOLTURNO - Provincia di Caserta - REGOLAMENTO COMUNALE RELATIVO ALL ORARIO DI LAVORO, DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO MANUTENTIVO DEL COMUNE DI CASTELVOLTURNO Approvato con deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di Palermo

COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di Palermo COMUNE DI PALAZZO ADRIANO Provincia di Palermo REGOLAMENTO PER L ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO APPROVATO CON DELIBERA DI G.C. N. 146 DEL 26.11.2013 REGOLAMENTO AFFISSO ALL ALBO PRETORIO DAL 28.11.2013

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TREVIGNANO Via Cavour 8 31040 Trevignano (TV) 0423. 81477 Fax 0423.81462

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TREVIGNANO Via Cavour 8 31040 Trevignano (TV) 0423. 81477 Fax 0423.81462 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI TREVIGNANO Via Cavour 8 31040 Trevignano (TV) 0423. 81477 Fax 0423.81462 Prot. n 2494/A26 Trevignano, 15/09/2014 PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. ANNO SCOLASTICO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO Articolo 1 - Principi generali L'orario di servizio del personale dipendente del Comune di Filetto è fissato in trentasei ore

Dettagli

Procedimenti amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Dott.ssa Silvana Raiola Aggiornato al mese di febbraio 2016

Procedimenti amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Dott.ssa Silvana Raiola Aggiornato al mese di febbraio 2016 amministrativi di competenza del Servizio Risorse Umane Responsabile Aggiornato al mese di febbraio 2016 Procedimento Unità organizzativa competente Norma di Termine di conclusione del Responsabile del

Dettagli

Oggetto: Documenti di rito Disposizioni per Ufficio di Segreteria - a.s. 2016/2017.

Oggetto: Documenti di rito Disposizioni per Ufficio di Segreteria - a.s. 2016/2017. Istituto Comprensivo di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado G.Palmieri - San Giovanni Bosco Viale 2 Giugno - 71016 SAN SEVERO (FG) Tel. 0882/222110 Fax 0882/222157 Sito web : www.icpalmierisangiovannibosco.it

Dettagli

NORME COMUNI PERSONALE DOCENTE

NORME COMUNI PERSONALE DOCENTE Istituto Comprensivo di Scuola Materna, Elementare e Media Via Degli Alpini, 1-37024 NEGRAR (VR) - Cod. Fisc. 8002842 023 2 Telefono 045-7500050 - 6012922 - Fax 045 7502340 Web: www.rcvr.org/scuole/negrar

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Ufficio Scolastico Regionale Regionale per per il il Torino, Ai Dirigenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado del e p.c. Ai Dirigenti degli Uffici di Ambito Territoriale del Ai

Dettagli

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA a.s. 2015/2016 Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA a.s. 2015/2016 Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA a.s. 2015/2016 Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D Sig.ra Badioli Patrizia Tabella A del C.C.N.L. del comparto scuola del 29.11.2007 Area D

Dettagli

Elenco UO Unità organizzativa corrispondente a ciascun ufficio della AOOUSPCZ

Elenco UO Unità organizzativa corrispondente a ciascun ufficio della AOOUSPCZ Direzione Generale UFFICIO II Ambito Territoriale di Catanzaro ALLEGATO 1 Elenco UO Unità organizzativa corrispondente a ciascun ufficio della AOOUSPCZ UO DENOMINAZIONE ATTIVITÀ PUNTI UNICI DI ACCESSO

Dettagli

Il Direttore SGA Le relazioni interne e l'esercizio del ruolo

Il Direttore SGA Le relazioni interne e l'esercizio del ruolo Ischia 28 luglio 2009 Il Direttore SGA Le relazioni interne e l'esercizio del ruolo Susanna Granello C era una volta Il segretario è alla diretta dipendenza del preside ed è tenuto a prestare la sua opera

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. anno scolastico 2015/2016

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. anno scolastico 2015/2016 PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE A.T.A. anno scolastico 20/206 ex art. 47,, 3 C.C.N.L. 29//2007 Organizzazione del lavoro e articolazione dell orario Sentito a più riprese tutto il personale che unanimemente

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: PERMESSI RETRIBUITI MOTIVI DI STUDIO - ANNO SOLARE 2016 RACCOLTA GENERALE PRESSO LA SEGRETERIA GENERALE

Dettagli

REGOLAMENTO SUL PART - TIME

REGOLAMENTO SUL PART - TIME PROVINCIA DI LIVORNO REGOLAMENTO SUL PART - TIME Approvato con deliberazione della Giunta Provinciale n. 34/28.02.2003 In vigore dal 1 aprile 2003 SOMMARIO Articolo 1 - Oggetto del Regolamento 3 Articolo

Dettagli

Ai Revisori dei Conti Dott. Valerio De Stefani. membro MEF

Ai Revisori dei Conti Dott. Valerio De Stefani. membro MEF Istituto di Istruzione Superiore (Liceo Linguistico e Istituto Tecnico) PIETRO SCALCERLE 35136 PADOVA - Via delle Cave, 174 Tel 049/720744 - Fax 049/8685112 www.istituto-scalcerle.it E-mail: Prot. N 944/C14

Dettagli

UO DENOMINAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE PUNTI UNICI DI ACCESSO Segreteria Segreteria particolare del

UO DENOMINAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE PUNTI UNICI DI ACCESSO Segreteria Segreteria particolare del ALLEGATO 1 Elenco UO Unità organizzativa corrispondente a ciascun ufficio della AOOUSPVV UO DENOMINAZIONE ATTIVITÀ ISTITUZIONALE PUNTI UNICI DI ACCESSO Segreteria Segreteria particolare del UO I Dirigente;

Dettagli

CONTRATTO D ISTITUTO. Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente TRA

CONTRATTO D ISTITUTO. Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente TRA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE JESI CENTRO L. LOTTO CONTRATTO D ISTITUTO Organizzazione del lavoro ed articolazione dell orario del personale docente L anno 2007, il mese di gennaio, il giorno 29, presso

Dettagli

- COMUNE DI AULETTA -

- COMUNE DI AULETTA - - COMUNE DI AULETTA - Provincia di Salerno REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI PRONTA REPERIBILITÀ DELLO STATO CIVILE Approvato con Delibera di G. C. n. 31 del 28/07/2017 SOMMARIO Art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. REGOLAMENTO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEI LAVORATORI DIPENDENTI (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.179 del 6/12/2016) 1 Art. 1 - Premessa Il presente regolamento contiene le norme che disciplinano

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE. Giuseppe Cerboni. Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n.

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE. Giuseppe Cerboni. Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n. ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI STATALE Giuseppe Cerboni Piazzale Prof.ssa Anna Rita Buttafuoco, n. 1 PORTOFERRAIO LI BANDO DI SELEZIONE DOCENTI ESPERTI IN LINGUA INGLESE RISERVATO A: Esperti

Dettagli

OGGETTO: Adempimenti finali ed istruzioni per la consegna della documentazione - anno scolastico 2015-2016

OGGETTO: Adempimenti finali ed istruzioni per la consegna della documentazione - anno scolastico 2015-2016 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI DELL ENOGASTRONOMIA E DELL OSPITALITA ALBERGHIERA MANLIO ROSSI-DORIA Avellino, Via Morelli e Silvati Tel. n. 0825/1643141 Fax 0825/1643142 Cod. Meccanografico:

Dettagli

Prot. n.4656/c1 Gallipoli, IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.4656/c1 Gallipoli, IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n.4656/c1 Gallipoli, 04.10.2016 AI DOCENTI AL DSGA ATTI AL SITO WEB VISTO l art. 21 della legge n. 59/97; VISTO l art. 25, comma 5 del D. Lgs. 165 del 2001; VISTO l art. 3, comma 88 della Legge 24/12/2003,

Dettagli

Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro

Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 32 del 13.12.2010 Regolamento in materia di orario di servizio e di lavoro Indice

Dettagli

SCHEDE DI PLESSO 2015/2016 (Allegato A al PTOF) SCHEDA DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA DIVISIONE JULIA ARCADE

SCHEDE DI PLESSO 2015/2016 (Allegato A al PTOF) SCHEDA DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA DIVISIONE JULIA ARCADE SCHEDE DI PLESSO 2015/2016 (Allegato A al PTOF) SCHEDA DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA DIVISIONE JULIA ARCADE NUMERO CLASSI 11 NUMERO ALUNNI 235 TEMPO SCUOLA INIZIO LEZIONI ORE 8.00 TERMINE 12.00 (SE RIENTRO

Dettagli

INFORMAZIONE PREVENTIVA ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE DOCENTE

INFORMAZIONE PREVENTIVA ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE DOCENTE Capo I - Organizzazione del lavoro INFORMAZIONE PREVENTIVA ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE DOCENTE Art. 16 Tenendo presente il Piano dell Offerta Formativa del Liceo, sono utilizzati i

Dettagli

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10

La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti. Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente: diritti e doveri degli insegnanti Sergio Cicatelli Corso di legislazione scolastica / 10 La funzione docente La funzione docente è «esplicazione essenziale dell attività di trasmissione

Dettagli

MANSIONARIO PERSONALE ATA. ARDUINI MARA T.I. dalle ore 7,30 alle ore 13,30. BOCCONCELLI LUIGINA T.I. dalle ore 7,50 alle ore 13,50

MANSIONARIO PERSONALE ATA. ARDUINI MARA T.I. dalle ore 7,30 alle ore 13,30. BOCCONCELLI LUIGINA T.I. dalle ore 7,50 alle ore 13,50 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Personale in organico n. 5 MANSIONARIO PERSONALE ATA FUNZIONI ORARIO RIPARTIZIONE COMPITI Archivio e protocollo Gestione Alunni Amministrazione del personale Gestione patrimoniale

Dettagli

Tempi MIUR per iscrizione. 10 gg stabilito da istituzione scolastica. 10 gg stabilito da istituzione scolastica

Tempi MIUR per iscrizione. 10 gg stabilito da istituzione scolastica. 10 gg stabilito da istituzione scolastica (breve descrizione e rif. normativi utili) Termini di conclusione Unità organizzativa Responsabile dell'istruttoria Nominativo Responsabile del procedimento (recapiti) di iscrizione on-line Tempi MIUR

Dettagli

Prot. N. 424/A26 Paderno Dugnano 18/02/2016

Prot. N. 424/A26 Paderno Dugnano 18/02/2016 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. CROCI Via Chopin N. 9-20037 Paderno Dugnano (MI) Tel. n. 02/ 9181045 C.f. 97667170159 fax n. 02/ 99045055 e-mail

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria

COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria COMUNE DI MONTEBELLO JONICO Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ARTICOLO 1 AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente regolamento riguarda i criteri e le modalità per

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO Ai Docenti di ogni ordine e grado Istituto Comprensivo G. Pucciano Bisignano Al sito www.icpucciano.gov.it OGGETTO: Adempimenti di fine anno scolastico; Scrutini; impegni mese di giugno. ADEMPIMENTI DI

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Visto l'accordo MIUR- 00.SS. del 10/05/2006 (primo accordo sulle posizioni economiche);

IL DIRIGENTE SCOLASTICO. Visto l'accordo MIUR- 00.SS. del 10/05/2006 (primo accordo sulle posizioni economiche); MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA USR-LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA LATINA 303 Via Latina, 303 00179 ROMA 17 Distretto Municipio IX - tel. 06 89371483 fax 06 89374949 Cod. Fisc.

Dettagli

Oggetto: Pubblicazione dell elenco dei procedimenti amministrativi adottati relativi al PTPC.

Oggetto: Pubblicazione dell elenco dei procedimenti amministrativi adottati relativi al PTPC. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO D ALESSANDRO VOCI Via dei sanniti, 12 tel./fax 0882/473974 71015 san nicandro garganico (fg) Cod. mecc. fgmm141008;

Dettagli

Tempi MIUR per iscrizione. Ufficio didattica alunni

Tempi MIUR per iscrizione. Ufficio didattica alunni Elenco da pubblicare (sezione Amministrazione trasparente>attività e procedimenti> per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) dell USR Sardegna con la specifica del termine secondo specifiche disposizioni

Dettagli

il termine di conclusione ordinatorio dei procedimenti è di 30 gg ovvero di altro termine sta

il termine di conclusione ordinatorio dei procedimenti è di 30 gg ovvero di altro termine sta il termine di conclusione ordinatorio dei procedimenti è di 30 gg ovvero di altro termine sta (breve descrizione e rif. normativi utili) Termini di conclusione Unità organizzativa Responsabile dell'istruttoria

Dettagli

Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo

Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo (Allegato 2) Elenco delle competenze dell Ufficio Scolastico Provinciale di Rovigo ATTIVITA ACCREDITAMENTO FONDI PER SEZIONI PRIMAVERA : ADOZIONI LIBRI DI TESTO: AMMINISTRATORE DI RETE USP: ANAGRAFE EDILIZIA

Dettagli

COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO

COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO N. 207 /2012 REGISTRO GENERALE N. 46/2012 REGISTRO DELL UFFICIO Oggetto: APROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LAVORO

Dettagli

Istituto Compren sivo G. Diotti»

Istituto Compren sivo G. Diotti» Istituto Compren sivo G. Diotti» di Casal maggiore a.s. 2015/2016 ATTIVITA AGGIUNTIVE DEL PERSONALE ATA a cura del D.S.G.A. Valeria Vicini Piano Esecutivo approvato in sede R.S.U Il Delibera n del C.d.I.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLE: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA i GRADO P A N T I G L I A T E

ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLE: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA i GRADO P A N T I G L I A T E Prot.n. 4897/C2 Pantigliate, 09/11/2011 OGGETTO: Piano di lavoro del Personale ATA - a.s. 2011/2012 Il Direttore S.G.A. Al Dirigente Scolastico Sede Visto il C.C.N.L. del 2006-2009 Visto l art.21 della

Dettagli

ACCORDO SINDACALE. le parti concordano

ACCORDO SINDACALE. le parti concordano ACCORDO SINDACALE CRITERI DI CONCESSIONE E MODALITA DI UTILIZZO DEI PERMESSI PER MOTIVI DI STUDIO in applicazione dell art. 11 del C.C.N.L. del Comparto Università - II biennio economico 2000/2001 - d.d.

Dettagli

sito web cert.: bnis00200 bnis00200 pec.istruzione.it DS Pelosi Angela Maria

sito web   cert.: bnis00200 bnis00200 pec.istruzione.it DS Pelosi Angela Maria e-mail cert.: (breve descrizione e rif. normativi utili) Termini di conclusione Unità organizzativa Responsabile dell'istruttoria Nominativo Responsabile del procedimento (recapiti) Responsabile del provvedimento

Dettagli

n. 1 DIRIGENTE MEDICO

n. 1 DIRIGENTE MEDICO REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" AVVISO DI MOBILITA ESTERNA N. 9 SCADENZA DELL AVVISO: 7 SETTEMBRE 2011 Come indicato nella Delibera del Direttore Generale n. 561 del

Dettagli

REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI

REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI REGOLAMENTO FORMAZIONE CONTINUA DEGLI SPEDIZIONIERI DOGANALI Ai sensi dell art. 7, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137 Ricevuto parere favorevole del Ministro dell

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Prot.n. 321- C14 Polistena, 30 gennaio 2017 Elenco procedimenti amministrativi adottati - pubblicati in ottemperanza al Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) dell USR Calabria con

Dettagli

COMUNE DI MILAZZO 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo

COMUNE DI MILAZZO 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo 1 Settore Affari Generali - 5 Servizio Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo Pubblicità Notizia ex art. 18 della L.R. n. 22/2008 e S.M.I. ESTRATTO Estremi del provvedimento: Determina Dirigenziale n.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO DEMOCRITO Comunicazioni del Direttore s.g.a.

LICEO SCIENTIFICO DEMOCRITO Comunicazioni del Direttore s.g.a. RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA del Direttore dei servizi generali e amministrativi CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO A.S. 2014/2015 (Art. 6, comma 6, CCNL 29/11/2007 Art. 40, comma 3-sexies, d.lgs. 165/2001)

Dettagli

IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO A.S. 2015/2016 (Art. 6, comma 6, CCNL 29/11/2007 Art. 40, comma 3 sexies, d.lgs. 165/2001) IL DIRETTORE dei SERVIZI GENERALI e AMMINISTRATIVI

Dettagli

Circolare n. 5 LICEO ARTISTICO STATALE PAOLO TOSCHI. Parma, 8 settembre 2015

Circolare n. 5 LICEO ARTISTICO STATALE PAOLO TOSCHI. Parma, 8 settembre 2015 Parma, 8 settembre 2015 All albo di Istituto sede; Sito web istituzionale; Al Direttore S.G.A. sede A tutti i docenti dell Istituto sede; A tutto il personale ATA - sede Circolare n. 5 Oggetto: Piano annuale

Dettagli

OGGETTO: Relazione tecnico-finanziaria di accompagnamento al contratto integrativo d Istituto 2015/16 siglato in data

OGGETTO: Relazione tecnico-finanziaria di accompagnamento al contratto integrativo d Istituto 2015/16 siglato in data Venezia, 2 aprile 2016 Al Dirigente Scolastico SEDE OGGETTO: Relazione tecnico-finanziaria di accompagnamento al contratto integrativo d Istituto 2015/16 siglato in data 01.04.2016 PREMESSA La presente

Dettagli

160 ore circa per Inglese. 60 ore circa per spagnolo. 40 ore circa per tedesco

160 ore circa per Inglese. 60 ore circa per spagnolo. 40 ore circa per tedesco Prot. n.7938 /C2-2 Mantova, 05/12/2013 Al Sito web della scuola BANDO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI ESPERTI ESTERNI MADRELINGUA INGLESE TEDESCO - SPAGNOLO CIG: - Z240CC1041 Premesso che : IL DIRIGENTE

Dettagli

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA AL CONTRATTO INTEGRATIVO DI ISTITUTO (SCHEMA CIRCOLARE MEF N. 25 DEL )

RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA AL CONTRATTO INTEGRATIVO DI ISTITUTO (SCHEMA CIRCOLARE MEF N. 25 DEL ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SANT ELIA FIUMERAPIDO Via della Torre snc 03049 S.Elia Fiumerapido (Fr)

Dettagli

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15

COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 COLLEGIO DEI DOCENTI, CONSIGLIO DI ISTITUTO, COMITATO DI VALUTAZIONE, DIRIGENTE SCOLASTICO, RSU DOPO LA LEGGE 107/15 ARGOMENTO AZIONE LEGGE DI RIFERIMENTO ORGANO COMPETENTE Prerogativa didattica Impiego

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Decreto ministeriale n. 21 Il Ministro della Pubblica Istruzione Roma, 1 marzo 2007 VISTA la legge 27 dicembre 2006, n. 296, recante: Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello

Dettagli

INFORMAZIONE PREVENTIVA ALLA RSU RELATIVA ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO TITOLO PRIMO PERSONALE ATA ORARIO DI LAVORO E PRESTAZIONI AGGIUNTIVE

INFORMAZIONE PREVENTIVA ALLA RSU RELATIVA ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO TITOLO PRIMO PERSONALE ATA ORARIO DI LAVORO E PRESTAZIONI AGGIUNTIVE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALTIERO SPINELLI Via Neruda, 1-50018 SCANDICCI (FI) - TEL. (055) 2591076-2591109 FAX: (055) 2590842 - C.F. 80029110485 - COD.MIN. FIIC833004 Sito web: www.icssecondoscandicci.it

Dettagli

a.s. 2014/15 Relazione tecnico-finanziaria di legittimità contabile Istituto Tecnico Liceo S.A. Biagio Pascal

a.s. 2014/15 Relazione tecnico-finanziaria di legittimità contabile Istituto Tecnico Liceo S.A. Biagio Pascal Relazione tecnico-finanziaria di legittimità contabile a.s. 2014/15 IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI Istituto Tecnico Liceo S.A. Biagio Pascal 2014/2015 Prot. em 227/A26 Relazione tecnico-finanziaria

Dettagli

IPOTESI DI CONTRATTAZIONE D ISTITUTO SULLE MODALITA ED I CRITERI DI GESTIONE DEL FONDO D ISTITUTO A.S

IPOTESI DI CONTRATTAZIONE D ISTITUTO SULLE MODALITA ED I CRITERI DI GESTIONE DEL FONDO D ISTITUTO A.S ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Piazza della Repubblica 6-10083 FAVRIA (To) tel. 0124 470067 - fax 0124 470513 e-mail: ddfavria@libero.it - Cod. Fisc. P.iva: 85502080014 IPOTESI DI CONTRATTAZIONE D ISTITUTO

Dettagli

Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015.

Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015. Prot. n. 8720 / A3b C12 Provvedimento di adozione del Piano di formazione ATA a.s. 2014/2015. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI VISTO il CCNL 29.11.2007, con particolare riferimento al

Dettagli

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO .. COMUNE DI MONTALBANO JONICO PROVINCIA DI MATERA REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO Approvato con Delibera di G.C. n. 69 del 31.03.2009 Indice: ART. 1: Orario di servizio. 3 Titolo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Don L. Milani MARTIRANO

ISTITUTO COMPRENSIVO Don L. Milani MARTIRANO Piano annuale delle attività scolastiche dei docenti di Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria 1 grado Anno Scolastico2016/2017 Redatto in conformità con le norme del CCNL comparto scuola

Dettagli

Titolare potere sostitutivo. provvedimento finale (recapiti) DS DS Dirigente ATP . DSGA DSGA Dirigente ATP

Titolare potere sostitutivo. provvedimento finale (recapiti) DS  DS  Dirigente ATP  . DSGA  DSGA  Dirigente ATP QUINTO CIRCOLO DIDATTICO DI GIUGLIA IN CAMPANIA VIA PIGNA 27 80014 GIUGLIA IN CAMPANIA (NA) TEL E FAX 081 895 83 51 E-mail naee346003@istruzione.it Pec naee346003@pec.istruzione.it (breve descrizione e

Dettagli

S.N.A.L.S.- CONF.S.A.L. SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO LAVORATORI SCUOLA CONFEDERAZIONE SINDACATI AUTONOMI LAVORATORI

S.N.A.L.S.- CONF.S.A.L. SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO LAVORATORI SCUOLA CONFEDERAZIONE SINDACATI AUTONOMI LAVORATORI S.N.A.L.S.- CONF.S.A.L. SINDACATO NAZIONALE AUTONOMO LAVORATORI SCUOLA CONFEDERAZIONE SINDACATI AUTONOMI LAVORATORI SEGRETERIA PROVINCIALE VICENZA, viale Milano, 37 - tel.0444 323049 fax 325240 BASSANO

Dettagli

Prot. Nr. 5580/C14 Todi, 05/11/2014

Prot. Nr. 5580/C14 Todi, 05/11/2014 =============================================================================== Prot. Nr. 5580/C14 Todi, 05/11/2014 RELAZIONE TECNICO FINANZIARIA del Direttore dei servizi generali e amministrativi CONTRATTO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI

IL DIRIGENTE DEL SETTORE SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI SEGRETERIA GENERALE E SERVIZI DEMOGRAFICI SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE N. 29 DEL 16-12-2015 OGGETTO: Posizione Organizzativa Segreteria generale, Servizi demografici e URP. Nomina e delega

Dettagli