09 L Informatica nel mondo del lavoro. Dott.ssa Ramona Congiu

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "09 L Informatica nel mondo del lavoro. Dott.ssa Ramona Congiu"

Transcript

1 09 L Informatica nel mondo del lavoro Dott.ssa Ramona Congiu 1

2 L informatica in azienda Al giorno d oggi la quantità di informazioni in circolazione è talmente vasta che senza il supporto delle tecnologie informative sarebbe impossibile la gestione delle stesse da parte delle aziende. Le informazioni che arrivano in azienda o circolano al suo interno vengono raccolte, analizzate e utilizzate nella gestione aziendale. 2

3 Le origini del trattamento dell informazione In origine tutte le informazioni raccolte nell ambito di un azienda venivano registrate su moduli di carta. Negli anni 50 lo sviluppo dell informatica portò alla creazione di centri di elaborazione dati con la funzione di elaborare parte dei dati che arrivavano all azienda. Alcune delle operazioni che prima venivano svolte manualmente furono automatizzate grazie ai mainframe, che fungevano da grandi schedari elettronici in cui tutti i moduli venivano memorizzati digitalmente. 3

4 Le origini del trattamento dell informazione A poco a poco l elaboratore acquisì nuove funzioni e il trattamento delle informazioni divenne più flessibile e allo stesso tempo più potente. Una delle maggiori innovazioni fu l introduzione del database aziendale, che permise di eliminare le ridondanze dei dati e di utilizzare le query per reperire le informazioni rapidamente. I mainframe si trasformarono in strumenti di organizzazione e analisi dell informazione, permettendo una gestione aziendale basata su dati più precisi. 4

5 Il trattamento dell informazione oggi Poiché tutt oggi l acquisto e la manutenzione dei mainframe comportano costi molto elevati, queste macchine vengono usate principalmente per svolgere soltanto i compiti essenziali per la sopravvivenza dell azienda, ovvero le cosiddette applicazioni mission-critical. La diffusione dei PC ha comportato lo spostamento di gran parte delle attività di elaborazione dal computer centrale alle scrivanie dei singoli dipendenti. 5

6 La gestione dei sistemi informativi La creazione, la gestione e la manutenzione di un sistema informativo aziendale moderno sono affidati al centro di calcolo (o centro di informatica) dell azienda, diretto dal responsabile dei sistemi informativi aziendali (CIO Chief Information Officier), che si occupa delle decisioni aziendali in materia di tecnologie informative. 6

7 L elaborazione delle transizioni Gran parte delle attività di un azienda sono basate sull interazione con il mondo esterno, come la ricezione degli ordini, le prenotazioni dei clienti etc. La registrazione e la gestione di queste attività, dette transizioni, è uno dei compiti fondamentali dell elaboratore. Per l immissione e il reperimento dei dati in tempo reale si ricorre alla procedura detta elaborazione delle transazioni online (OLTP) 7

8 I sistemi centralizzati Tradizionalmente il trattamento dell informazione era basato su un sistema centralizzato che è stato definito architettura host-terminale perché era costituito da un unico computer, il mainframe, collegato a terminali che avevano la sola funzione di inviare e ricevere dati. Questi terminali non erano in grado di elaborare informazioni ed erano detti terminali stupidi. 8

9 I sistemi centralizzati 9

10 I sistemi client-server L introduzione dei PC a basso costo ha consentito di sostituire il costoso mainframe con un nuovo sistema definito architettura client-server. Poiché le applicazioni mission-critical delle aziende sono sempre più numerose e importanti, un sistema in cui tutti i computer sono allo stesso livello non è molto pratico. 10

11 I sistemi client-server Per garantire dei risultati migliori si è passati a un architettura in cui i computer sono collegati a un elaboratore più grande e potente (simile all host-terminale). In genere gran parte dei programmi e dei dati si trovano nell elaboratore centrale e vengono richiamati dagli altri computer che procedono all ulteriore elaborazione. L elaboratore centrale è detto server, mentre i computer più piccoli sono detti client. 11

12 I sistemi client-server 12

13 Il software client-server Le applicazioni client-server sono costituite da una componente detta front-end e una detta back-end. La componente front-end corrisponde al client e funziona come qualsiasi altra applicazione in cui si immettono i dati. La componente back-end è quella del potente computer che funge da server e che ha la funzione di ricevere le richieste dei client, elaborarle e inviare i risultati ai client stessi, che provvedono a presentarli al l utente finale in maniera chiara e semplice. La componete back-end rimane nascosta all utente, che interagisce solo con la front-end. 13

14 L architettura distribuita e la replicazione In un architettura client-server i dati risiedono sull elaboratore centrale ma vengono elaborati dai client. Molti di questi sistemi coprono vaste aree geografiche. In casi come questi se ci fosse un solo server per tutti i client il sistema sarebbe troppo lento e costoso, per cui viene adottata un architettura distribuita, ossia una rete con più server che gestiscono ognuno un gruppo di client. È quindi necessario che i database presenti sui diversi server siano sincronizzati, così che abbiamo lo stesso livello di aggiornamento. Il risultato si ottiene tramite il processo detto replicazione: quando il database di un server viene aggiornato, la variazione è immediatamente riportata su tutti gli altri database. 14

15 I sistemi informativi geografici Molti tipi di dati sono più facili da analizzare se presentati in forma grafica. Su questo concetto si basano i sistemi informativi geografici (GIS) che mantengono, gestiscono e illustrano i dati su carte geografiche. Terremoti di magnitudo superiore a 6 della scala Richter degli ultimi 100 anni. 15

16 Il data warehousing Poiché le transazioni operano in tempo reale, i dati che risalgono a mesi addietro di norma non servono e possono quindi essere archiviati separatamente. Questi dati, combinati con quelli più attuali, contengono un enorme quantità di informazioni, dalle quali emergono tendenze che sarebbe impossibile rilevare a livello giornaliero o mensile. Questo ha portato alla creazione di data warehouse (magazzini di dati), cioè database riservati all archiviazione dei dati meno recenti. Le basi di dati utilizzate come data warehouse hanno caratteristiche diverse rispetto a quelle usate per l elaborazione delle transazioni, che non permettono di effettuare query complesse. Le basi di dati di data warehouse sono in grado di analizzare immense quantità di dati grazie a speciali tecniche. 16

17 Il data mining Il data mining consiste nel richiedere ai sistema di estrapolare dai vecchi dati immagazzinati nel data warehouse aspetti generali e relazioni significative che possano rivelare possibili tendenze future. Questo metodo può far emergere fatti di fondamentale importanza che prima rimanevano nascosti. Il data mining non si basa sulla formulazione di interrogazioni specifiche, ma su richieste di carattere più generale. Per esempio invece di chiedere quante persone in un anno hanno acquistato un fuoristrada si cercano le caratteristiche degli acquirenti (potrebbe ad esempio emergere che sono donne con bambini piccoli etc). 17

18 Applicazioni per attività di progettazione, produzione e fabbricazione EDI (scambio elettronico di dati): trasmissione tra computer di documenti commerciali creati in un formato standard altamente strutturato, simile al modulo prestampato. CAD (progettazione assistita dal computer): software che semplifica la creazione e archiviazione di disegni e per la revisione di progetti. Prototipazione: programmi utili a creare prototipi virtuali da distribuire in prova ai clienti come test. 18

19 Applicazioni per attività di progettazione, produzione e fabbricazione CAM (fabbricazione assistita dal computer): utilizzo di macchine controllate dal computer per l automazione di processi industriali. Un programma CAM riceve un progetto realizzato con CAD e crea un codice per la programmazione di una macchina a controllo numerico (es. laser, tornio etc). Gestione dei progetti: organizzazione del percorso critico, operazioni da svolgere in ordine rigorosamente sequenziale che non possono né sovrapporsi né iniziare prima che l operazione precedente sia conclusa. 19

20 Il commercio su Internet 20

21 I cataloghi elettronici Le aziende stanno sostituendo gradualmente i cataloghi cartacei con i cataloghi elettronici che permettono rapidi aggiornamenti e un gran risparmio. I cataloghi elettronici possono essere dotati di motori di ricerca che consentono al cliente una più rapida consultazione. 21

22 Il commercio elettronico Per molte aziende è importante essere presenti anche su Internet, pubblicizzando la propria attività, ed essendo raggiungibili sempre e ovunque. Alcune di loro consentono l acquisto online dei loro prodotti, avendo attivato dei siti di commercio elettronico (e-commerce). Mediante un sito di commercio elettronico è possibile per gli utenti che navigano sul web effettuare gli acquisti e i pagamenti dai loro computer connettendosi a Internet da casa. La procedura è semplice: attivando un apposito pulsante, si arriva a un modulo d ordine in cui vengono chiesti i dati personali, l indirizzo e il mezzo di pagamento (carta di credito, alla consegna, bonifico etc). 22

23 La sicurezza delle transazioni Inizialmente uno degli ostacoli alla diffusione del commercio elettronico era la mancanza di sicurezza delle transazioni. Per eliminare questi problemi sono stati sviluppati dei sistemi di pagamento sicuri e convenienti che eseguono le transazioni in Internet tra i consumatori, i venditori e le loro banche in tempo reale e forniscono ai venditori i codici di autorizzazione per ricevere il pagamento. 23

24 La stampa digitale Le macchine di stampa digitali ricevono i dati del layout di pagina direttamente dal computer. I vantaggi della stampa digitale sono i seguenti: Velocità: l intero processo è molto più rapido perché il numero delle fasi è drasticamente ridotto. Flessibilità: i dati posso essere inseriti nel documento anche durante l operazione di stampa. Convenienza: i documenti possono essere stampati in qualunque momento. Personalizzazione: è possibile stampare documenti rivolti a un pubblico mirato. 24

25 La pubblicità sul Web Navigando sul Web si trovano numerose pagine adornate a immagini, icone e slogan che fanno riferimento a varie aziende o prodotti. Queste inserzioni pubblicitarie sono dette banner. Le aziende inserzioniste pagano i siti Web più visitati per ospitare la loro pubblicità, nella speranza che gli utenti che visitano quei siti facciano clic su uno degli elementi pubblicitari presenti nella pagina per raggiungere il loro sito. 25

26 Le applicazioni dell Informatica nella formazione 26

27 Le applicazioni dell Informatica nella formazione La sempre maggiore diffusione dei supporti tecnologici come i personal computer, accompagnata dall enorme espansione delle reti informatiche ha portato con sé possibilità prima impensabili di comunicazione e di distribuzione dell informazione. Uno dei settori influenzati dalle nuove tecnologie informative è la formazione, poiché alla base del processo formativo c è la trasmissione di informazioni e di knowhow da chi sa a chi deve apprendere. 27

28 L e-learning Con il termine e-learning ci si riferisce a un ampio insieme di strumenti e sistemi volti a rendere possibile l apprendimento a distanza mediato da tecnologie elettroniche (reti telematiche, sistemi di teleconferenza, audio-registatori, televisione. CD-ROM etc). 28

29 L e-learning L ampiezza di questa definizione fa sì che nell ambito dell e-learning rientrino sistemi tra loro molto diversi: Accesso a risorse informative tramite Web. Applicazioni Computer Based Training (CBT), mediante cui lo studente apprende tramite tutorial, simulazioni, test, esercizi somministrati attraverso il computer. I CBT non comportano l interazione con altri studenti o con insegnanti. Classi virtuali: luoghi virtuali in cui studenti e insegnanti possono interagire. Per poter accedere a questo tipo di formazione è necessario essere connessi a una rete telematica. Apprendimento a distanza: è un sistema asincrono, dove la somministrazione e la fruizione delle lezioni e le eventuali domande e discussioni hanno luogo in tempi diversi. 29

30 L e-learning Le maggiori differenze fra le varie tipologie di e-learning sono dovute a due fattori: Il tipo di tecnologia necessaria Il livello di interazione possibile Non tutte le tipologie di e-learning sono adatte a tutti gli scopi e occorre scegliere una tipologia piuttosto che un altra in base ai destinatari del corso. 30

31 A chi si rivolge l e-learning Fruitori dell e-learning possono essere: studenti lavoratori che desiderano incrementare le loro conoscenze e migliorare la loro posizione, persone che desiderano riqualificarsi insegnanti che necessitano di corsi di aggiornamento altri 31

32 A chi si rivolge l e-learning I problemi e le esigenze cui far fronte nel caso di singoli individui o al contrario di individui inseriti in un contesto aziendale sono piuttosto diversi. Un singolo individuo che decide di seguire autonomamente un corso di e-learning potrebbe essere in grado di effettuare un autovalutazione delle proprie esigenze formative. Un azienda deve è una realtà complessa in cui chi deve decidere quale tipo di corso somministrare può andare incontro ad errori con ripercussioni economiche. 32

33 I learning management systems In alcune aziende per gestire al meglio le problematiche dell e-learning vengono sviluppati o acquistati dei sistemi detti Learning Magagement Systems (LMS). Si tratta di software che gestiscono i diversi contenuti da somministrare ai diversi utenti, che tengono traccia di chi accede ai corsi e dei risultati degli stessi, che valutano il livello di apprendimento e di competenze raggiunti e che aiutano quindi a calcolare il ritorno sull investimento dei corsi di e-learning. 33

34 I learning management systems Questi sistemi sono di norma piuttosto complessi e costosi (esistono anche soluzioni open-source), per cui l azienda deve valutare bene prima si installarne se ne ha effettivamente bisogno. Un LMS per funzionare bene, infatti, deve essere in grado non solo di gestire i contenuti prodotti ad hoc per il sistema ma anche i materiali già presenti in azienda, i quali non di rado sono presenti nei computer dei dipendenti. 34

35 L Informatica fuori dall ufficio 35

36 Il giornale online Molti quotidiani offrono le loro edizioni anche in formato online, alcuni gratuitamente e altri previo pagamento di un abbonamento. In alcuni caso è possibile creare un giornale personalizzato selezionando gli argomenti che maggiormente interessano. 36

37 Il telelavoro Con il termine telelavoro, ci si riferisce a quei lavori che prevedono l uso del computer e che, anziché aver luogo in ufficio hanno luogo in casa. Ci sono ancora dei limiti al telelavoro, tra cui: La comunicazione in videoconferenza può comportare delle difficoltà. Le tecnologie di integrazione tra telefono e PC vanno semplificate e migliorate. Occorrono connessioni ad alta velocità. Per comunicare con l ufficio i lavoratori devono disporre di strumenti adeguati. Può essere necessario migliorare i sistemi di sicurezza. Per i manager è più difficile misurare le prestazioni di chi lavora a casa. 37

38 L Informatica fuori dall ufficio 38

39 Le possibilità di carriera Oggi l uso del computer è imprescindibile in qualsiasi tipo di attività lavorativa. Indipendentemente dall azienda per cui si lavora e dalla posizione occupata, alcuni compiti possono richiedere l uso del computer. Oggi a quasi tutti i lavoratori è richiesta una conoscenza del computer legata a un campo specifico e una certa padronanza nell utilizzo degli strumenti informatici volti a migliorare il proprio rendimento. Il computer non è sempre strettamente necessario ma è uno strumento comunque di grande utilità. 39

40 Le attività legate all uso del computer Per alcune professioni in computer è solo uno strumento di supporto, per altre è indispensabile. Tipiche figure il cui lavoro è basato sull utilizzo del computer sono: Addetti all inserimento dei dati. Addetti all elaborazione dei documenti. Specialisti di editoria elettronica. Redattori. Illustratori. Animatori. 40

41 Gli specialisti dell informatica I servizi informativi di un azienda sono gestiti da personale altamente qualificato che si occupa della loro manutenzione e offre assistenza agli utenti finali. Alcune delle figure professionali che rientrano in questo gruppo sono: Gli operatori del computer: gestiscono i grandi elaboratori. I bibliotecari informatici: gestiscono i file e i database dell azienda. I programmatori: scrivono programmi per le aziende. I sistemisti: analizzano, valutano e progettano i sistemi informativi aziendali. I responsabili dei sistemi informativi: gestiscono tutti i sistemi e le risorse informative dell azienda. 41

42 Gli specialisti dell informatica Sono in contatto diretto con l alta dirigenza e controllano lo staff del dipartimento di elaborazione dei dati: Addestratori: insegnano a usare i sistemi informativi. Esperti di microcomputer: addestrano e assistono gli utenti in modo che sfruttino al massimo i vantaggi offerti dal loro computer. Il personale di supporto tecnico: risponde alle domande degli utenti. I redattori di testi tecnici: preparano descrizioni dei programmi e dei sistemi informativi per facilitarne l uso. I consulenti: svolgono diverse funzioni (progettazione, installazione etc). I gestori dei microcomputer: si occupano dei microcomputer presenti in azienda. I webmaster: si occupano delle creazione e della gestione dei siti web. 42

43 Trovare lavoro in rete Su Internet ci sono numerosi servizi che permettono di inserire e trovare propose di lavoro. Si possono cercare elenchi generali o di aziende specifiche, offerte di lavoro relative a un particolare settore o circoscritte a una determinata area geografica e così via. 43

44 Fine 44

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu

02 L Informatica oggi. Dott.ssa Ramona Congiu 02 L Informatica oggi Dott.ssa Ramona Congiu 1 Introduzione all Informatica Dott.ssa Ramona Congiu 2 Che cos è l Informatica? Con il termine Informatica si indica l insieme dei processi e delle tecnologie

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Fondamenti di Informatica Ing. Mauro Iacono Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Studi Politici e per l Alta Formazione Europea e Mediterranea

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI

EFFICIENZA E RIDUZIONE DEI COSTTI SCHEDA PRODOTTO TiOne Technology srl Via F. Rosselli, 27 Tel. 081-0108029 Startup innovativa Qualiano (NA), 80019 Fax 081-0107180 www.t1srl.it www.docincloud.it email: info@docincloud.it DocinCloud è la

Dettagli

a GlobalTrust Solution

a GlobalTrust Solution E-Consulting a GlobalTrust Solution E-Consulting è la soluzione ideale per i professionisti che intendono offrire consulenze on-line sia ai propri clienti abituali sia a tutti gli utenti di Internet. Descrizione

Dettagli

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia

Innov@school. Progetto di Scuola Digitale 2.0. Registro Elettronico Innovativo. Distributore ufficiale per l Italia Innov@school Progetto di Scuola Digitale 2.0 Registro Elettronico Innovativo Distributore ufficiale per l Italia Introduzione al REGISTRO ELETTRONICO Innov@school è un progetto che nasce per ampliare il

Dettagli

Architettura dei sistemi di database

Architettura dei sistemi di database 2 Architettura dei sistemi di database 1 Introduzione Come si potrà ben capire, l architettura perfetta non esiste, così come non è sensato credere che esista una sola architettura in grado di risolvere

Dettagli

Docebo: la tua piattaforma E-Learning Google Ready.

Docebo: la tua piattaforma E-Learning Google Ready. Docebo: la tua piattaforma E-Learning Google Ready. Potenzia la tua suite Google Apps con Piattaforma FAD e Tutorial gratuiti Docebo! Docebo aiuta le aziende nella transizione da altre suite d ufficio

Dettagli

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE

IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE IL VERO GESTIONALE 2.0 PER LE SCUOLE PROTOMAIL REGISTRO ELETTRONICO VIAGGI E-LEARNING DOCUMENTI WEB PROTOCOLLO ACQUISTI QUESTIONARI PAGELLINE UN GESTIONALE INTEGRATO PER TUTTE LE ESIGENZE DELLA SCUOLA

Dettagli

CLS Citiemme Lotus Suite

CLS Citiemme Lotus Suite CLS Il pacchetto CLS v1.0 () è stato sviluppato da CITIEMME Informatica con tecnologia Lotus Notes 6.5 per andare incontro ad una serie di fabbisogni aziendali. E' composto da una serie di moduli alcuni

Dettagli

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica

Materiale didattico. Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08. I) Introduzione all Informatica. Definizione di Informatica. Definizione di Informatica Corso di Laurea Triennale in Storia, Scienze e Tecniche dell Industria Culturale sede di Brindisi Laboratorio di Informatica a.a. 2007-08 Materiale didattico Testo adottato D.P. Curtin, K. Foley, K. Suen,

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Gestione WEB Viaggi e Turismo

Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 1 di 11 Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 2 di 11 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...3 2. CARATTERISTICHE E VANTAGGI DI IN.TOUR...4 3. FUNZIONALITA E STRUTTURA SOFTWARE E HARDWARE...6 4. STRUTTURA E CONTENUTI

Dettagli

INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I

INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I INFORMATICA APPLICATA AL TESSILE - I prof.ssa Enrichetta GENTILE PRE-REQUISITI Nessuno. OBIETTIVI FORMATIVI La conoscenza delle nozioni fondamentali dell Informatica e le abilità di base nell uso dei computer

Dettagli

Contenuti. Tipi di reti La rete delle reti: Internet. 1 Introduzione. 2 Rappresentazione dell informazione. 3 Architettura del calcolatore

Contenuti. Tipi di reti La rete delle reti: Internet. 1 Introduzione. 2 Rappresentazione dell informazione. 3 Architettura del calcolatore Contenuti 1 2 3 4 5 89/146 Cos è una rete? Definizione Una rete di calcolatori è un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. I

Dettagli

Software gestionale per le aziende del settore traslochi nazionali ed internazionali. Dt Spazio Sistemi S.a.s. 1

Software gestionale per le aziende del settore traslochi nazionali ed internazionali. Dt Spazio Sistemi S.a.s. 1 DTS Direct Transport Systems Software gestionale per le aziende del settore traslochi nazionali ed internazionali 1 Da una piccola indagine condotta emerge che: la maggior parte delle aziende di trasloco

Dettagli

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze 45 T 2 M 6 i P 3 C 8 i 1 K 5 R x x x e e x x SUITE 60 45 Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze SUITE TIMEPICKER RILEVAZIONE E GESTIONE AVANZATA DELLE PRESENZE La soluzione al passo coi tempi

Dettagli

Base Dati Introduzione

Base Dati Introduzione Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Modulo di Alfabetizzazione Informatica Base Dati Introduzione Si ringrazia l ing. Francesco Colace dell Università di Salerno Gli archivi costituiscono una memoria

Dettagli

I sistemi informativi aziendali nell'era di Internet. Di Roberta Molinari

I sistemi informativi aziendali nell'era di Internet. Di Roberta Molinari I sistemi informativi aziendali nell'era di Internet Di Roberta Molinari 1 Azienda Ogni impresa si organizza in base: alla sua missione o mission (lo scopo per cui è nata: produrre scarpe) ai suoi obiettivi

Dettagli

Cos'è XTOTEM FREESTYLE. Cosa si può fare con XTOTEM. Perché usare XTOTEM

Cos'è XTOTEM FREESTYLE. Cosa si può fare con XTOTEM. Perché usare XTOTEM Pagina Cos'è XTOTEM FREESTYLE XTOTEM FREESTYLE è un sistema studiato per gestire Siti Internet e Pannelli Informativi. Con XTOTEM si possono disegnare e modificare siti anche molto complessi senza la necessità

Dettagli

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale Lezione 1 Introduzione e Modellazione Concettuale 1 Tipi di Database ed Applicazioni Database Numerici e Testuali Database Multimediali Geographic Information Systems (GIS) Data Warehouses Real-time and

Dettagli

Web. Hosting. Application

Web. Hosting. Application amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB APPLICATION WEB DESIGN WEB MARKETING HOSTING GRAFICA Web. Hosting. Application EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 99 da professionisti specializzati

Dettagli

Guida all uso. Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet).

Guida all uso. Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet). Guida all uso Guida all uso Questa Guida contiene le istruzioni per agevolarti nell uso del tuo ME book in tutte le sue versioni (computer e tablet). La Guida è sempre disponibile all interno della tua

Dettagli

A Le piattaforme e-learning

A Le piattaforme e-learning A Le piattaforme e-learning Paolo Fusero obiettivo didattico della lezione: introdurre lo studente all utilizzo delle piattaforme e-learning e delle nuove metodologie didattiche che utilizzano la rete

Dettagli

Corso completo in video tutorial HQ

Corso completo in video tutorial HQ Roberto Chimenti presenta Presentazione, indice delle lezioni e reperibilità Corso completo in video tutorial HQ 78 video tutorial in un percorso didattico suddiviso in ben 15 sezioni Circa 9 ore di video

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche

RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche RETI INFORMATICHE Client-Server e reti paritetiche Le reti consentono: La condivisione di risorse software e dati a distanza La condivisione di risorse hardware e dispositivi (stampanti, hard disk, modem,

Dettagli

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati Corso di Access Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base 1 Prerequisiti Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati 2 1 Introduzione Un ambiente DBMS è un applicazione che consente

Dettagli

PRIVACY POLICY ED INFORMATIVA COOKIES

PRIVACY POLICY ED INFORMATIVA COOKIES PRIVACY POLICY ED INFORMATIVA COOKIES PREMESSE. Con il presente documento la società Area C Sagl -, titolare del presente sito internet intende dare notizia sulle modalità di gestione del sito medesimo

Dettagli

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona

ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione. Prof. Michele Barcellona ECDL MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione Prof. Michele Barcellona Hardware Software e Information Technology Informatica INFOrmazione automatica La scienza che si propone di raccogliere,

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence Business Intelligence La business intelligence è l area dell informatica gestionale che si occupa di elaborare statistiche e report sui dati aziendali. Tra i principali settori aziendali interessati ci

Dettagli

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi

SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi SPIGA Sistema di Protocollo Informatico e Gestione Archivi Modulo Gestione Protocollo Manuale Utente Manuale Utente del modulo Gestione Protocollo Pag. 1 di 186 SPIGA...1 Modulo Gestione Protocollo...1

Dettagli

Formazione in rete e apprendimento collaborativo

Formazione in rete e apprendimento collaborativo Formazione in rete e apprendimento collaborativo Ballor Fabio Settembre 2003 Cos è l e-learning Il termine e-learning comprende tutte quelle attività formative che si svolgono tramite la rete (Internet

Dettagli

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante

Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante 1 di 5 04/06/2015 13:17 Cookie: è scaduto il 2 giugno il termine per mettersi in regola con le prescrizioni del Garante Stampa Invia per mail Condividi Come previsto dal Provvedimento dell'8 maggio 2014,

Dettagli

Documenti elettronici e WorkFlow documentale

Documenti elettronici e WorkFlow documentale Documenti elettronici e WorkFlow documentale Il caso Studio Vescovi s.a.s. Introduzione Nell era dell informatizzazione globale sta sempre più scomparendo il vecchio documento cartaceo per far spazio a

Dettagli

PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI

PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI PROGETTO CITYCARD PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI CityCard è un acronimo che sta ad indicare un sistema di servizi che vengono autenticati e riferiti ad una smart card con tecnologia

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Premessa... 1. Vantaggi di un sistema ERP... 2. Fasi del processo... 3. Zone di rischio... 4

Premessa... 1. Vantaggi di un sistema ERP... 2. Fasi del processo... 3. Zone di rischio... 4 Sommario Premessa... 1 Vantaggi di un sistema ERP... 2 Fasi del processo... 3 Zone di rischio... 4 Premessa Le tecnologie informatiche hanno rivoluzionato da tempo il modo in cui lavorano le aziende e

Dettagli

Novità di Access 2010

Novità di Access 2010 2 Novità di Access 2010 In questo capitolo: Gestire le impostazioni e i file di Access nella visualizzazione Backstage Personalizzare l interfaccia utente di Access 2010 Creare database utilizzando modelli

Dettagli

www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534

www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA applicazioni WEB Gestore di Portali

Dettagli

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza SISTEMA INFORMATIVO page 4 2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza Il sistema è composto da vari elementi, software e hardware, quali la Gestione delle Code di attesa, la Gestione di

Dettagli

Guida Utente Rev. 1.01

Guida Utente Rev. 1.01 GateCop - Software Gestione Palestra Guida Utente Rev. 1.01 Installazione e utilizzo applicazione GateCop su PC: avviare il file di installazione Gatecop.Installer.msi. Seguire le istruzioni proposte dalla

Dettagli

Content Management System

Content Management System Content Management System Docente: Prof. Roberto SALVATORI CARATTERISTICHE PRINCIPALI DI UN CMS In quest ultimo decennio abbiamo avuto modo di osservare una veloce e progressiva evoluzione del Web, portando

Dettagli

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09 Piattaforma e-learning Moodle Manuale ad uso dello studente Vers. 1 Luglio 09 Sommario 1. Introduzione...2 1.1 L ambiente...2 1.2 Requisiti di sistema...4 2. Come accedere alla piattaforma...4 2.1 Cosa

Dettagli

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano

Oggetto: formazione online per insegnanti dal Politecnico di Milano Apertura iscrizioni master online in tecnologie per la didattica Prof. Paolo Paolini Politecnico di Milano HOC-LAB Viale Rimembranze di Lambrate 14 20134 MILANO Al Dirigente scolastico Milano, 2 Dicembre

Dettagli

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies?

www.milanoparcheggi.it International Parking Srl FORO COMPETENTE COOKIES POLICY Cosa sono i cookies? Trattamento e riservatezza dei dati personali ai sensi del D.LGS. 196/03 Su www.milanoparcheggi.it è obbligatorio registrarsi, per poter effettuare un acquisto. Saranno chieste solo le informazioni strettamente

Dettagli

Il nuovo codice della PA digitale

Il nuovo codice della PA digitale Il nuovo codice della PA digitale 1. Cosa è e a cosa serve Le pubbliche amministrazioni sono molto cambiate in questi ultimi anni: secondo i sondaggi i cittadini stessi le vedono mediamente più veloci

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Procedura di installazione di MiaLIM

Procedura di installazione di MiaLIM MiaLIM è la nuovissima generazione di prodotti per la lavagna interattiva multimediale. MiaLIM è la versione digitale, sfogliabile e personalizzabile del libro di testo utilizzato in classe. MiaLIM permette

Dettagli

PERCHÈ QUESTO AVVISO

PERCHÈ QUESTO AVVISO Privacy PERCHÈ QUESTO AVVISO Attraverso la consultazione del sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del

Dettagli

Biblioteche, centri di documentazione e musei digitali per la ricerca e la formazione superiore

Biblioteche, centri di documentazione e musei digitali per la ricerca e la formazione superiore Biblioteche, centri di documentazione e musei digitali per la ricerca e la formazione superiore Jacopo Di Cocco Direttore CIB, coordinatore CASA, CNC-SBN, GSB-CRUI, OTS-GARR 24-26 giugno 2002 Bologna:

Dettagli

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY Pagine 1 di 5 PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY PERCHE QUESTO AVVISO La presente Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda tramite lo strumento e la metodologia LA GESTIONE DEL CLIMA E DELLA MOTIVAZIONE La spinta motivazionale delle persone che operano in azienda è

Dettagli

Your business to the next level

Your business to the next level Your business to the next level 1 2 Your business to the next level Soluzioni B2B per le costruzioni e il Real Estate New way of working 3 01 02 03 04 BIM Cloud Multi-Platform SaaS La rivoluzione digitale

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro

Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro Piano Nazionale Scuola Digitale Liceo A. Moro La nuova scuola digitale Google Apps for education è una suite gratuita di applicazioni per l'email e la collaborazione progettate specificamente per istituti

Dettagli

PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI. Easy Book

PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI. Easy Book PROGETTO Easy Book PER LA GESTIONE MENSA SCOLASTICA E TRASPORTO ALUNNI Easy Book sta ad indicare un sistema di servizi che vengono autenticati e riferiti ad una card che racchiude in se la gestione di

Dettagli

La vostra azienda è pronta per un server?

La vostra azienda è pronta per un server? La vostra azienda è pronta per un server? Guida per le aziende che utilizzano da 2 a 50 computer La vostra azienda è pronta per un server? Sommario La vostra azienda è pronta per un server? 2 Panoramica

Dettagli

REAL ESTATE MANAGEMENT Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere.

REAL ESTATE MANAGEMENT Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. REAL ESTATE MANAGEMENT Il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. GESTIONALE IMMOBILIARE online La piattaforma di gestione immobiliare in Cloud più semplice e flessibile che esista. Genera

Dettagli

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1.

Ingegneria del Software Interattivo. - I siti web - Un breve glossario. Un breve glossario (cont.) Parte sesta: I siti web. 1. Parte sesta: I siti web Ingegneria del Software Interattivo - I siti web - Docente: Daniela Fogli 1. I siti web Nel Contesto Riferimenti: Brajnik, Umano G., Toppano, E. Creare siti web multimediali, Pearson,

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

Dematerializzazione e registri elettronici La scheda Uil Scuola

Dematerializzazione e registri elettronici La scheda Uil Scuola La scheda Uil Scuola Negli ultimi tempi sono state introdotte diverse disposizioni che, intervenendo per razionalizzare la spesa pubblica hanno promesso effetti dirompenti per l organizzazione delle scuole,

Dettagli

Il PC in Studio. dott. Andrea Mazzini

Il PC in Studio. dott. Andrea Mazzini Il PC in Studio dott. Andrea Mazzini Tecnologie informatiche: gli obiettivi Processazione / standardizzazione / velocizzazione dei processi e delle attività Gestione sistemica ed ordinata di pratiche e

Dettagli

SISTEMI s.r.l. SIMPLY_PRESS_NEWS Gestione della Produzione per le Industrie Poligrafiche

SISTEMI s.r.l. SIMPLY_PRESS_NEWS Gestione della Produzione per le Industrie Poligrafiche DIDELME SISTEMI s.r.l. Software e sistemi per l'automazione Sede legale ed uffici: Via Tagliamento, 10 21053 CASTELLANZA (VA) info@didelmesistemi.it www.didelmesistemi.it Tel. 0331-483669 Tel. 0331-483670

Dettagli

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria

Classi quarta e quinta. Obiettivi specifici di apprendimento. Scuola secondaria ISTITUTO COMPRENSIVO DI VILLONGO COMMISSIONE DIDATTICA CON LE NUOVE TECNOLOGIE Proposta di curriculum per l insegnamento dell informatica nella scuola primaria e secondaria di primo grado Si legge ne I

Dettagli

Soluzioni Globali per le Aziende. O U T S T A N D I N G T E C H WWW. I N T E R - W A R E. IT

Soluzioni Globali per le Aziende. O U T S T A N D I N G T E C H WWW. I N T E R - W A R E. IT O U T S T A N D I N G T E C H Soluzioni Globali per le Aziende. WWW. I N T E R - W A R E. IT Tutti i prezzi riportati in questo documento sono da intendersi IVA esclusa Servizi globali La è leader nella

Dettagli

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client

I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client 2012 I nuovi strumenti di produzione dagli smartphone, ai tablet ai thin client Progetto finanziato da Genova 15-05-2012 1 Argomenti Strumenti di produzione aziendale Smartphone, tablet, thin client Mercato

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2008/2009 Questi lucidi sono stati prodotti sulla

Dettagli

BUSINESS. COMMERCE business_on_line. add>

BUSINESS. COMMERCE business_on_line. add> BUSINESS COMMERCE business_on_line add> I vantaggi di essere su Internet Con l'avvento di Internet il modo di lavorare è cambiato, cambiando l'economia ed il modo di fare business delle imprese. L'azienda

Dettagli

Movimentazioni giornaliere dei prodotti con inserimento automatico tramite causali di movimentazione.

Movimentazioni giornaliere dei prodotti con inserimento automatico tramite causali di movimentazione. Capitale Sociale. 50.000,00 Sede Amm. e Comm.le: Via Acqueviole, 50 98057 MILAZZO (ME) Reg. Soc. Trib. ME n. 32010 C.C.I.A.A. ME n. 126426 Partita IVAe Codice.Fiscale IT01603150838 tel. 0909284834 fax

Dettagli

A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti. e.visciotti@gmail.com

A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti. e.visciotti@gmail.com A cura di: Dott. Ing. Elisabetta Visciotti e.visciotti@gmail.com Il termine generico rete (network) definisce un insieme di entità (oggetti, persone, ecc.) interconnesse le une alle altre. Una rete permette

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Art. 15, comma 3, lett. a) e b) Legge 6 agosto 2008, n. 133 Caratteristiche tecniche e tecnologiche libri di testo PREMESSA Il libro di testo, nella sua versione a stampa, on line e mista, costituisce

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

WEB MARKETING HOSTING GRAFICA

WEB MARKETING HOSTING GRAFICA WEB DESIGN amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB SOFTWARE PERSONALIZZATI WEB MARKETING HOSTING GRAFICA EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 1999 da professionisti specializzati in tecnologie

Dettagli

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati

La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati La piattaforma di lettura targhe intelligente ed innovativa in grado di offrire servizi completi e personalizzati Affidabilità nel servizio precisione negli strumenti Chanda LPR Chanda LPR è una piattaforma

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

PRIVACY PERCHE QUESTO AVVISO IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI TIPI DI DATI TRATTATI

PRIVACY PERCHE QUESTO AVVISO IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI TIPI DI DATI TRATTATI PRIVACY PERCHE QUESTO AVVISO In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa

Dettagli

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato

A SCUOLA CON JUMPC. Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli. studenti che hanno partecipato A SCUOLA CON JUMPC Report sintetico dei risultati del progetto, dal punto di vista degli insegnanti e degli studenti che hanno partecipato Roma, 20 aprile 2009 Indice dei contenuti Gli esiti del sondaggio

Dettagli

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web

WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web WEBsfa: l automazione della forza vendita via Web White Paper 1 Gennaio 2005 White Paper Pag. 1 1/1/2005 L automazione della Forza Vendita Le aziende commerciali che che sviluppano e alimentano il proprio

Dettagli

Cookie Garante Privacy. Cookie Garante Privacy

Cookie Garante Privacy. Cookie Garante Privacy Cookie Garante Privacy Cookie Garante Privacy Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l esperienza di navigazione più

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione Il è finalizzato a elevare il livello di competenza nell utilizzo del computer, del pacchetto Office e delle principali funzionalità di Internet. Il percorso formativo si struttura in 7 moduli Concetti

Dettagli

Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 -

Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 - Sistemi Web! per il turismo! - lezione 7 - I siti Web per il turismo! I siti Web per il turismo sono insiemi di pagine Web a cui si accede tramite un particolare indirizzo URL (Uniform Resource Locator,

Dettagli

Nuove implementazioni La nuova release del TsGate apporta al protocollo numerose migliorie, sia generali che specifiche per ogni singolo modulo.

Nuove implementazioni La nuova release del TsGate apporta al protocollo numerose migliorie, sia generali che specifiche per ogni singolo modulo. Pro COMMERCIALE (La farmacia può decidere di accettare o meno l allineamento commerciale di un prodotto) ACCETTARE IL PRODOTTO SOSTI- TUTIVO (La farmacia può decidere di accettare o meno il prodotto sostitutivo)

Dettagli

Brochure informativa del prodotto

Brochure informativa del prodotto Versione 1.0 Brochure informativa del prodotto Ipweb s.r.l. --- G.A.R.I. WEB: Brochure informativa del prodotto 1 Le informazioni contenute nel presente documento possono essere soggette a modifiche senza

Dettagli

VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER LEZIONI IN AULA VIRTUALE, SEMINARI E RIUNIONI A DISTANZA

VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER LEZIONI IN AULA VIRTUALE, SEMINARI E RIUNIONI A DISTANZA Grifo multimedia Srl Via Bruno Zaccaro, 19 Bari 70126- Italy Tel. +39 080.460 2093 Fax +39 080.548 1762 info@grifomultimedia.it www.grifomultimedia.it VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER

Dettagli

SiStema dam e Stampa. automatizzata

SiStema dam e Stampa. automatizzata 0100101010010 0100101010 010101111101010101010010 1001010101010100100001010 111010 01001010100 10101 111101010101010010100101 0 1 0 1 0 1 0 1 0 0 1 0 0 0 0 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 010010101001010 1111101010101

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Corso completo in video tutorial HQ

Corso completo in video tutorial HQ Roberto Chimenti presenta Presentazione, indice delle lezioni e reperibilità Corso completo in video tutorial HQ 78 video tutorial in un percorso didattico suddiviso in ben 15 sezioni Circa 9 ore di video

Dettagli

Catalogo Servizi Metel

Catalogo Servizi Metel Metel, standard di settore e strumento di filiera Catalogo Servizi Metel Servizi per i documenti del ciclo dell ordine; dalla generazione alla gestione, alla distribuzione e conservazione sostitutiva a

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE

NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE NUOVE TECNOLOGIE E PARTECIPAZIONE GIOVANILE Progettazione e realizzazione di percorsi di cittadinanza attiva attraverso le nuove tecnologie. PREMESSA Abbiamo scelto per semplicità di presentare in questo

Dettagli

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti

Xnet USER.MANAGER. User.Manager può funzionare in 2 modi: in modalità diretta sul singolo PC gestito da Xnet con un suo proprio Data Base Utenti Xnet USER.MANAGER Il programma User.Manager ha una doppia funzione consente di gestire il database degli utenti di Xnet che hanno acquistato una tessera virtuale prepagata ricaricabile: questa è la modalità

Dettagli