Premessa MINORI ENTRATE DA IMU PER EFFETTO ABROGAZIONE TASI MINORI TRASFERIMENTI PER EFFETTO DEI COSTI STANDARD

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Premessa MINORI ENTRATE DA IMU PER EFFETTO ABROGAZIONE TASI MINORI TRASFERIMENTI PER EFFETTO DEI COSTI STANDARD"

Transcript

1 7

2 Premessa MINORI ENTRATE DA IMU PER EFFETTO ABROGAZIONE TASI MINORI TRASFERIMENTI PER EFFETTO DEI COSTI STANDARD GLI ACCANTONAMENTI A FONDO CREDITI DUBBIA ESIGIBILITà (FCDE) AUMENTANO DAL 55% AL 70% DEL DOVUTO MINORI RISORSE DA SPENDERE PER CIRCA 16 MILIONI DI EURO

3 Fondo Crediti Dubbia Esigibilità Continua, l obbligo di accantonare maggiori risorse per i crediti di dubbia esigibilità 70% del dovuto nel 2017, 85% nel 2018, 100% nel 2019 Capitolo di entrata Previsione di entrata FCDE 2017 FCDE 2018 FCDE 2019 Infrazione cod. strada , , , ,31 TARI , , , ,12 Canoni di locazione , , ,09 Impianti sportivi , , , ,65 Refezione , , , ,11 Totale FCDE , , ,77 Si sottraggono 43,7 Milioni dalla disponibilità di spesa 12,2 milioni in più del 2016

4 Le imposte non aumentano 1 Conferma eliminazione TASI 2 Le aliquote IRPEF rimangono invariate Si continua ad applicare agli immobili di lusso (A/1, A/8, A/9) I fiorentini continuano a risparmiare 42 milioni 0% sotto i 25mila di reddito 0,02% sopra i 25mila di reddito 3 Tutte le tariffe rimangono invariate, per esempio Mense Cimiteri Rimane a 0 la tariffa per le scuole dell infanzia La TARI nel 2017 è equivalente al milioni di Confermati gli sgravi TARI Tramvia (500mila )

5 IMU Invariate le aliquote Confermate tutte le agevolazioni già presenti: IMU in comodato a figli/genitori (ridotta del 50%) IMU immobili a canone concordato (ridotta del 25%) Eliminazione IMU per cinema, teatri, asili e scuole Agevolazione IMU per immobili abusivamente occupati nuove agevolazioni (riduzione del 30%) Esercizi storici fiorentini (proprietari/gestori) Librerie (proprietari/gestori) Imprese giovanili per 3 anni (proprietari o in locazione in aree degradate individuate dalla Giunta)

6 Fare famiglia a Firenze oggi IRPEF Comune Aliquota media Add.Irpef (%) Gettito su base imponibile FI Spesa pro capite Spesa familiare Risparmio famiglia Firenze 0, ,05 38,40 50,49 Capoluoghi di Regione Italia 0, ,86 227,45 299,07 248,58 TARI (rifiuti) Comune Spesa familiare (100mq, 3 persone) Firenze 228,00 Risparmio famiglia Capoluoghi di Regione Italia 321,32 93,32 SCUOLA DELL INFANZIA Comune Tariffa mensile Quota di iscrizione Risparmio per figlio Firenze 0 0 Altre città (Arezzo, Grosseto, Genova, Torino) Medio* 56,67 *solo quota iscrizione A Firenze una famiglia risparmia 398,57 /anno

7 entrate da turismo COSAP(tavolini) Nessuna variazione di aliquote Previsione gettito 2017: 26 milioni BUS TURISTICI Nessuna variazione di aliquote Previsione gettito 2017: 22 milioni biglietti musei e card Nessuna variazione di tariffe Previsione gettito 2017: 14 milioni

8 entrate da turismo 40 imposta di soggiorno (Milioni ) Nessuna variazione di aliquote ,7 22, milioni rispetto al 2016 per effetto della Legge regionale INTERVENTI FINANZIATI IMPORTO Contributo Fondazione Maggio Musicale Fiorentino ,00 Contributo Istituto Vieusseux ,00 Contributo Fondazione Palazzo Strozzi ,00 Contributo Teatro della Pergola ,00 Contributo Museo Stibbert ,00 Contributo Museo Marino Marini ,00 Contributo Teatro Puccini ,00 Contributi ad Enti partecipati operanti nel campo della cultura ,00 Realizzazione eventi culturali ,00 Gestione Biblioteca delle Oblate ,00 Servizi di informazione turistica e promozione turistico-congressuale ,00 Contributi a istituzioni operanti nel campo della cultura ,00 Servizi per fruizione dei beni culturali e ambientali ,46 Contributi a istituzioni operanti nel campo della moda e del turismo ,00 Manutenzione patrimonio arboreo ,56 Manutenzione ordinaria patrimonio storico-monumentale ,64 Oneri gestione trasporto pubblico locale ,34 TOTALE ,00

9 altre entrate COSAP alterazione stradale 6 milioni di (+2mln rispetto al 2016) CIMP Nessuna variazione di aliquote Previsione gettito 2017: 3,2 milioni oneri di urbanizzazione 12,4 milioni di di cui 86,6% destinati a spese correnti MULTE CODICE DELLA STRADA Nessuna variazione di gettito Previsione gettito 2017: 56 milioni

10 lotta all evasione Sono previsti a bilancio circa 8 milioni di euro dalla lotta all evasione 1,9 milioni dalla TARI 3,2 milioni da IMU e TASI 2,3 milioni da COSAP 0,4 milioni di da CIMP Tali somme sono l inizio di una più consistente azione intrapresa dall Amministrazione

11 Spese correnti Principali incrementi di spesa Principali riduzioni di spesa Voce di spesa Milioni Istruzione 1,8 Polizia Municipale 0,6 Cultura 0,4 Voce di spesa Milioni Personale -1,8 Gare e appalti -0,8 Minori stranieri non accompagnati -2 Welfare* 0,5-0,7 *somma derivante da contributo migranti da destinarsi ad altre spese per il sociale

12 piano investimenti TIPO FINANZIAMENTO TOTALE 2017 TOTALE 2018 TOTALE 2019 TOTALE AVANZO DI BILANCIO , , , ,40 MUTUI A CARICO DEL COMUNE , , , ,13 PROVENTI LEGGE 10/77 E SUCCESSIVE MODIFICHE , , , ,00 TRASFERIMENTI DALLO STATO , ,27 0, ,27 TRASFERIMENTI DALLA REGIONE , , , ,33 PROVENTI DA ALIENAZIONI VINCOLATE (ex LEGGE 560/93) ,00 0,00 0, ,00 TRASFERIMENTI DA ALTRI SOGGETTI , , , ,46 TRASFERIMENTI DA ALTRI ENTI PUBBLICI ,00 0,00 0, ,00 PROVENTI DA ALIENAZIONI MOBILIARI E IMMOBILIARI NON VINCOLATE , , , ,82 TRASFERIMENTI DA UNIONE EUROPEA , ,50 0, ,81 OPERE REALIZZATE DA PRIVATI , , , ,56 TOTALE PIANO INVESTIMENTI , , , ,78 Agli investimenti di competenza 2017, si aggiungono ,31 euro di spese per investimento già impegnate negli esercizi precedenti ma che saranno spese nel 2017 investimenti 2017

Il Comune di Firenze approva il bilancio a legislazione vigente La legislazione dovrebbe cambiare favorevolmente (legge di bilancio)

Il Comune di Firenze approva il bilancio a legislazione vigente La legislazione dovrebbe cambiare favorevolmente (legge di bilancio) Bilancio 2018 Premessa Il Comune di Firenze approva il bilancio a legislazione vigente La legislazione dovrebbe cambiare favorevolmente (legge di bilancio) A tutte le Direzioni sono riconosciute le risorse

Dettagli

CITTA di SPOLETO Bilancio di previsione 2015/

CITTA di SPOLETO Bilancio di previsione 2015/ 2012-2014 LE ENTRATE CORRENTI CITTADINI 26.313.803,00 STATO 897.828,00 REGIONE 4.034.567,08 Regione per funzioni delegate 250.847,00 Altri Enti Pubblici 216.515,00 SERVIZI COMUNALI ENTRATE TRIBUTARIE 26.313.803,00

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2017/2019

BILANCIO DI PREVISIONE 2017/2019 COMUNE di VENARIA REALE (Torino) BILANCIO DI PREVISIONE 2017/2019 17/01/2017 1 D. Lgs.118/2011 modificato D.Lgs.126/2014 Nuovo ordinamento contabile ARMONIZZAZIONE DEI BILANCI PUBBLICI NUOVI PRINCIPI CONTABILI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE PARTE CORRENTE

BILANCIO DI PREVISIONE PARTE CORRENTE BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020 PARTE CORRENTE 12.01.2018 APPROVAZIONE GIUNTA SCHEMA BILANCIO 25.01.2018 PRESENTAZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE 09.02.2018 TERMINE PRESENTAZIONI EMENDAMENTI 22.02.2018 APPROVAZIONE

Dettagli

ASSESSORATO AL BILANCIO PRESENTAZIONE

ASSESSORATO AL BILANCIO PRESENTAZIONE ASSESSORATO AL BILANCIO PRESENTAZIONE IL COMUNE Residenti al 31.12.2006 70.678 Uomini: 32.919 Donne: 37.759 Famiglie: 35.765 Composizione media a famiglia 1,97 Tasso di natalità: 0,78% Tasso di mortalità:

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE 2015 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 CITTA' DI BOLLATE ASSESSORATO AL BILANCIO, FINANZE E PARTECIPATE Città di Bollate Bilancio di Previsione 2015 SPESE SPESA CORRENTE. 27.951.707 SPESA IN CONTO CAPITALE. 5.453.408

Dettagli

COMUNE DI TRECASE Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015

COMUNE DI TRECASE Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015 PARTE I - ENTRATA : Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 272.193,59 431.180,48 1.147.824,53

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA Risorse Accertamenti Pag. 1 PARTE PRIMA - ENTRATA TITOLO 1 - ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA 1 - IMPOSTE 1010111 RISORSA 111 - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - I.C.I. 107.174,43 366.659,81

Dettagli

COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP NOTA DI AGGIORNAMENTO

COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP NOTA DI AGGIORNAMENTO COMUNE DI PIEVEPELAGO (MO) DUP 2016-2018 NOTA DI AGGIORNAMENTO TRIBUTI E POLITICA TRIBUTARIA TARI La tassa rifiuti deve coprire al 100% le spese relative al piano finanziario di gestione dei rifiuti. Nel

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DEL SALENTO PROV. DI LECCE

COMUNE DI BAGNOLO DEL SALENTO PROV. DI LECCE COMUNE DI BAGNOLO DEL SALENTO PROV. DI LECCE 73020 - via R. Mancini, 4 tel. 0836/318005 - fax n. 0836/318808 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI 2015-2017 Nota integrativa al Bilancio di Previsione 2015 Pag.

Dettagli

COMUNE DI MAZZE (Torino) BILANCIO DI PREVISIONE 2016/2018 IN FORMA SINTETICA, AGGREGATA E SEMPLIFICATA AI SENSI ART. 29, C.

COMUNE DI MAZZE (Torino) BILANCIO DI PREVISIONE 2016/2018 IN FORMA SINTETICA, AGGREGATA E SEMPLIFICATA AI SENSI ART. 29, C. COMUNE DI MAZZE (Torino) BILANCIO DI PREVISIONE 2016/2018 IN FORMA SINTETICA, AGGREGATA E SEMPLIFICATA AI SENSI ART. 29, C. 1, DLGS 267/00 D.Lgs. 118/2011 modificato D.Lgs. 126/2014 Nuovo ordinamento contabile

Dettagli

Linee essenziali del bilancio di previsione Comune di Bologna. 22 ottobre 2015

Linee essenziali del bilancio di previsione Comune di Bologna. 22 ottobre 2015 Linee essenziali del bilancio di previsione 2016-2018 Comune di Bologna 22 ottobre 2015 Alcune buone notizie: 1. Bilancio entro dicembre Ci sono, per la prima volta dall inizio del mandato, le condizioni

Dettagli

Comune di San Giorgio su Legnano

Comune di San Giorgio su Legnano Comune di San Giorgio su Legnano 1 Principali novità 2 Blocco delle aliquote dei tributi, con esclusione della TARI No TASI su abitazioni principali e assimilate Nuovi equilibri di bilancio ai fini del

Dettagli

Approvato con deliberazione n. 48 del 30.07.2014 (con emendamenti)

Approvato con deliberazione n. 48 del 30.07.2014 (con emendamenti) BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2014 Approvato con deliberazione n. 48 del 30.07.2014 (con emendamenti) Come funziona un bilancio Comunale? 1) Distinzione fondamentale: SPESE/ ENTRATE CORRENTI: Il funzionamento

Dettagli

Comune di Pontedera. Il bilancio: conoscere per capire

Comune di Pontedera. Il bilancio: conoscere per capire Comune di Pontedera Il bilancio: conoscere per capire IL BILANCIO DEGLI ENTI LOCALI Bilancio condiviso e partecipato Informiamo tutti i c ittadini che sul s ito web del Comune d i Pontedera sono consultabil

Dettagli

Bilancio di previsione Comune di Albano Sant'Alessandro

Bilancio di previsione Comune di Albano Sant'Alessandro Bilancio di previsione 2015-2017 1 Bilancio di previsione 2015-2017 Dal primo gennaio 2015 è entrata in vigore per gli enti locali la nuova contabilità armonizzata - D. L. 118/2011 2 Principale novità

Dettagli

Fonti di finanziamento 2014/2015

Fonti di finanziamento 2014/2015 Fonti di finanziamento 2014/2015 2.750.000,00 2.500.000,00 2.250.000,00 2.000.000,00 1.750.000,00 1.500.000,00 1.250.000,00 1.000.000,00 750.000,00 500.000,00 250.000,00 Tributarie Contributi e trasferimenti

Dettagli

COMUNE DI LICATA (Provincia di Agrigento) NOTA INTEGRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNI

COMUNE DI LICATA (Provincia di Agrigento) NOTA INTEGRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNI COMUNE DI LICATA (Provincia di Agrigento) NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNI 2015-2017 NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017 CRITERI DI VALUTAZIONE ADOTTATI PER LA FORMULAZIONE

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2016

BILANCIO DI PREVISIONE 2016 BILANCIO DI PREVISIONE 2016 1 Entrate Tributarie Bilancio di previsione 2016 Entrate correnti Titoli I II III (Totale. 18.454.730) 2016 24% 8.057.200,00 43% Trasferimenti 6.034.200,00 33% Entrate extra

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2016

BILANCIO DI PREVISIONE 2016 BILANCIO DI PREVISIONE 2016 I PRINCIPALI DATI SOCIO- ECONOMICI 1) LA POPOLAZIONE AL 31/12 Popolazione di Pieve di Cento 7050 7000 6960 7013 7018 6959 7006 6962 7008 6997 7019 6950 6900 6877 6850 6800 2006

Dettagli

Bilancio di previsione Città di Seriate -

Bilancio di previsione Città di Seriate - Bilancio di previsione 2014-2016 1 Bilancio di previsione 2014-2016 Il comune di Seriate ha aderito alla sperimentazione contabile 2 Anno 2013: conseguiremo gli obiettivi del Patto di stabilità Saldi finanziari

Dettagli

COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE Città metropolitana di Venezia NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE

COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE Città metropolitana di Venezia NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE COMUNE DI FOSSALTA DI PIAVE Città metropolitana di Venezia NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di previsione finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi

Dettagli

COMUNE DI SUNO PROVINCIA DI NOVARA SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI SUNO PROVINCIA DI NOVARA SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI SUNO PROVINCIA DI NOVARA SERVIZIO FINANZIARIO OGGETTO: Salvaguardia degli equilibri di bilancio per l esercizio 2016 (artt. 175, comma 8 e 193 del d.lgs. n. 267/2000). Relazione tecnico-finanziaria

Dettagli

COMUNE DI BENTIVOGLIO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE

COMUNE DI BENTIVOGLIO PROVINCIA DI BOLOGNA BILANCIO DI PREVISIONE 00 Titolo: 0 Tipologia: 0 Cap. 0.0 Cod. 0.0000.00 Pdc E.0.00.00.00.000 FONDO INIZIALE DI CASSA Cap. 1.5000 Cod. 0.0000.00 Pdc E.0.00.00.00.000 FONDO PLURIENNALE VINCOLATO PER SPESE CORRENTI Cap. 999999.2

Dettagli

-------- E N T R A T A -------- TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA 1 - IMPOSTE

-------- E N T R A T A -------- TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA 1 - IMPOSTE COMUNE DI RIETI Pagina 1 -------- E N T R A T A -------- TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA 1 - IMPOSTE Codice Meccanografico 1010010 RISORSA 0010-IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI 35.000,00 TOTALE CATEGORIA

Dettagli

4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab)

4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab) LE SPESE 39 4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab) VENEZIA (*) 2.328 495 2.823 TRENTO (*) 1.702 966 2.669 FIRENZE (*) 1.542 694 2.236 BOLZANO (*) 1.738 372 2.110 NAPOLI 1.426 592 2.018

Dettagli

COMUNE di TORRE d ISOLA

COMUNE di TORRE d ISOLA COMUNE di TORRE d ISOLA Bilancio 23 marzo 1 PREMESSA Il presente documento è di carattere puramente divulgativo e non è incluso tra i documenti ufficiali di contabilità dell Ente. E stato redatto al solo

Dettagli

#ilbilanciodeisaronnesi

#ilbilanciodeisaronnesi #ilbilanciodeisaronnesi A QUANTO AMMONTANO LE ENTRATE DEL COMUNE DI SARONNO? TOTALE ENTRATE = 39,074 MIL CITTADINI TRASFERIMENTO DA STATO/REGIONI CONCESSIONI EDILIZIE (URBANIZZAZIONE, CONDONO EDILIZIO,

Dettagli

COMUNE DI LIMBIATE LINEE ESSENZIALI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016 DICEMBRE 2015

COMUNE DI LIMBIATE LINEE ESSENZIALI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016 DICEMBRE 2015 COMUNE DI LIMBIATE LINEE ESSENZIALI DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2016 DICEMBRE 2015 LA TEMPISTICA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 VIENE PRESENTATO CON NOTEVOLE ANTICIPO RISPETTO A QUANTO AVVENUTO NEGLI

Dettagli

COMUNE DI TREPUZZI VARIAZIONI DI BILANCIO - ESERCIZIO 2014

COMUNE DI TREPUZZI VARIAZIONI DI BILANCIO - ESERCIZIO 2014 DI TREPUZZI VARIAZIONI DI BILANCIO - ESERCIZIO 2014 Data 20/11/2014 Pag. 1 Data Progr. Provvedimento ENTRATA SPESA Capitolo tipo n. data in aumento in diminuzione in aumento in diminuzione 12/11/2014 1

Dettagli

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA. Bilancio di previsione 2016-2018

CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA. Bilancio di previsione 2016-2018 CITTA DI PIAZZOLA SUL BRENTA Bilancio di previsione 2016-2018 IL BILANCIO COMUNALE Il bilancio deve sempre garantire il pareggio delle entrate e delle spese Il finanziamento delle spese correnti annuali

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2017

BILANCIO PREVENTIVO 2017 Comune di Cernusco Lombardone Provincia di Lecco Opuscolo illustrativo del BILANCIO PREVENTIVO 2017 Approvato il 27/3/2017 con delibera del Consiglio Comunale n 19 INDICE Introduzione...pag. 3; Elenco

Dettagli

Il bilancio 2012 del comune di Udine pareggia a quota 160 milioni

Il bilancio 2012 del comune di Udine pareggia a quota 160 milioni Il bilancio 2012 del comune di Udine pareggia a quota 160 milioni Honsell: Nonostante le minori entrate, non aumenteremo l Irpef e garantiremo la qualità dei servizi ai cittadini Martines: Lasciare inalterata

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE. Comune di Verona

BILANCIO DI PREVISIONE. Comune di Verona BILANCIO DI PREVISIONE 2018-2020 Comune di Verona QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO ENTRATE 2018 2019 2020 SPESE 2018 2019 2020 Fondo pluriennale vincolato 29.494.405,57 24.037.170,00 35.833.710,00 Titolo 1

Dettagli

COMUNE DI CASTRI DI LECCE (Prov. ) SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI CASTRI DI LECCE (Prov. ) SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI CASTRI DI LECCE (Prov. ) SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE - 5 PARTE I - ENTRATA //5 Risorsa Accertamenti 5 7 8 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE, DI CUI: 7.75,8 7.5,8., di cui: VINCOLATO 8.7,57 5.57,9., PER FINANZIAMENTO INVESTIMENTI FONDO AMMORTAMENTI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Analitico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Analitico COMUNE DI CASALDUNI Prov. (BN) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Analitico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento - Non Vincolato Pagina

Dettagli

COMUNE DI GENOVA analisi del bilancio

COMUNE DI GENOVA analisi del bilancio COMUNE DI GENOVA analisi del bilancio Luigi Liccardo 05/05/17 Comune di Genova Bilancio rev.1.l.liccardo 1 TAB.A. QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO-TABELLA DEL FASCICOLO DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2017 ENTRATE

Dettagli

Popolazione per età Viterbo (2011)

Popolazione per età Viterbo (2011) VITERBO Viterbo ha una popolazione di oltre 320mila abitanti, di cui circa l 8% è compreso nella fascia di età entro i 9 anni (circa 27mila ragazzi); circa la metà degli abitanti ha un età tra i 35 e i

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2014

BILANCIO DI PREVISIONE 2014 BILANCIO DI PREVISIONE 2014 1 Entrate correnti Titoli I II III Tributarie 1.285.065,00 Contributi e trasferimenti correnti 97.700,00 Extratributarie 582.100,00 2 Entrate correnti Titoli I II III ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI NOCCIANO (Prov. Pescara) SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI NOCCIANO (Prov. Pescara) SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI NOCCIANO (Prov. Pescara) SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo

Dettagli

Nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione Gennaio 2016

Nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione Gennaio 2016 Nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione 2016-2018 Gennaio 2016 INDICE Volume 4 BUDGET 2016-2018 ANALISI DELLE PREVISIONI DI ENTRATA E DI SPESA RELATIVE AL TRIENNIO 2016-2018 RICLASSIFICATE

Dettagli

4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab)

4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab) LE SPESE 38 4. Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.641 /ab) VENEZIA (*) 2.328 495 2.823 TRENTO (*) 1.702 966 2.669 FIRENZE (*) 1.542 694 2.236 BOLZANO (*) 1.738 372 2.110 NAPOLI 1.426 592 2.018

Dettagli

Comune di Cantalupa DEFINITIVE

Comune di Cantalupa DEFINITIVE Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati Entrate Tributarie 101 CATEGORIA 1 Imposte TITOLO 1

Dettagli

Linee essenziali del bilancio di previsione Marzo 2015

Linee essenziali del bilancio di previsione Marzo 2015 Linee essenziali del bilancio di previsione 2015-2017 Marzo 2015 Tagli aggiuntivi di risorse statali ai Comuni nel 2015 rispetto al 2014 (milioni di euro) Legge stabilità 2013 100 Mancata compensazione

Dettagli

COMUNE DI IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

COMUNE DI IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO ENTRATE E.1.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 13.247.977,38 24.594.837,52 E.1.01.00.00.000

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE - 5 PARTE I - ENTRATA //5 Risorsa Accertamenti 5 7 8 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE E DI CASSA 9.89,89 9.89,89 di cui: AVANZO D'AMMINISTRAZIONE UTILIZZO AVANZO D'AMMINISTRAZIONE PER FINANZIAMENTO

Dettagli

Comune di Cesena. Settore Servizi Economico-finanziari Servizio Bilancio

Comune di Cesena. Settore Servizi Economico-finanziari Servizio Bilancio Comune di Cesena Settore Servizi Economico-finanziari Servizio Bilancio Indice - Quadro generale riassuntivo 2014... pag. 1 - Quadro generale riassuntivo 2015... pag. 1 - Quadro generale riassuntivo 2016...

Dettagli

COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta

COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta BILANCIO CONSUNTIVO 2012 ENTRATE TITOLO I TITOLO II TITOLO III TITOLO IV TITOLO V TITOLO VI ENTRATE TRIBUTARIE TRASFERIMENTI CORRENTI ENTRATE EXTRA -TRIBUTARIE ENTRATE DA TRASFERIMENTI DI CAPITALE ACCENSIONE

Dettagli

Comune di Piobesi d'alba Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità

Comune di Piobesi d'alba Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità Comune di Piobesi d'alba Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità COMPOSIZIONE DELL'ACCANTONAMENTO AL FONDO CREDITI DI DUBBIA ESIGIBILITA' Esercizio finanziario 2018 TIPOLOGIA DENOMINAZIONE STANZIAMENTI

Dettagli

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SENIGALLIA ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SENIGALLIA ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL ENTRATE 1.00.00.00.000 1.01.00.00.000 1.01.01.00.000 1.01.01.06.000 1.01.01.08.000 1.01.01.16.000 1.01.01.41.000 1.01.01.51.000 1.01.01.53.000

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE I - ENTRATA // Risorsa Accertamenti 5 7 8 AVANZO ESERCIZIO PRECEDENTE 89.79,00.8,80 85.,0 di cui: AVANZO D'AMMINISTRAZIONE 89.79,00.8,80 85.,0 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

COMUNE DI GRECCIO (Prov. Rieti) SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI GRECCIO (Prov. Rieti) SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GRECCIO (Prov. Rieti) SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015-2017 Il bilancio di finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo dell

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE Esercizio 2015 Modello n. 2 (D.P.R. 31/01/1996 N. 194) per comuni ed unioni di comuni COMUNE DI MONZUNO BILANCIO DI PREVISIONE 2015 PARTE I - ENTRATA (segue) Bilancio di previsione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012

BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2012 BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 0 PARTE I - ENTRATA Pagina di 0 Risorsa Accertamenti ultimo 00 0 0 Avanzo di amministrazione di cui: Avanzo vincolato Avanzo finanziamento investimenti Avanzo fondo ammortamento

Dettagli

FACSIMILE EMENDAMENTO CON VARIAZIONI DI SOLE PARTITE DI SPESA. Il gruppo consiliare /oppure il consigliere ;

FACSIMILE EMENDAMENTO CON VARIAZIONI DI SOLE PARTITE DI SPESA. Il gruppo consiliare /oppure il consigliere ; FACSIMILE EMENDAMENTO CON VARIAZIONI DI SOLE PARTITE DI SPESA Il gruppo consiliare /oppure il consigliere ; Visto lo schema di bilancio 2010 ed i suoi allegati, approvati dalla Giunta Comunale e presentati

Dettagli

COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015

COMUNE DI MUGNANO DI NAPOLI Provincia di NAPOLI. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015 Provincia di NAPOLI BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2015 PARTE I - ENTRATA 17/09/2015 10:55 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2.324.995,38

Dettagli

RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2014

RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2014 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 COMUNE DI BEDONIA Pag. 1 Indice SEZIONE 1 - IL BILANCIO 2014 IN SINTESI 1.1 - Il vincolo del patto di stabilità 1.2 - Le componenti del bilancio SEZIONE

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE I - ENTRATA // Risorsa Accertamenti 5 7 8 AVANZO/FONDO 5.00 5.00 di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 5.00 5.00 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE CATEGORIA ^ - IMPOSTE 00 RISORSA

Dettagli

Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Variazione al Bilancio di previsione 2016/2018

Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Variazione al Bilancio di previsione 2016/2018 Comune di Castiglione delle Stiviere provincia di Mantova Variazione al Bilancio di previsione 2016/2018 ENTRATA Anno 2016 Anno 2017 Anno 2018 Prima Variazione Post Prima Variazione Post Prima Variazione

Dettagli

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE PROVINCIA DI BARI ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE PROVINCIA DI BARI ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI PREVISIONI PREVISIONI ENTRATE E.1.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 15.158.941,83 10.636.585,76 20.373.092,39 1.680.489,85 E.1.01.00.00.000 Tributi 12.014.292,79

Dettagli

COMUNE DI ALIMENA Città Metropolitana di Palermo SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI ALIMENA Città Metropolitana di Palermo SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI ALIMENA Città Metropolitana di Palermo SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE

BILANCIO DI PREVISIONE Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PARTE I - ENTRATA Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) Pagina di PARTE I - ENTRATA Risorsa Accertamenti

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Punto n. 3 Premesso che: IL CONSIGLIO COMUNALE - gli articoli 170 e 171 del citato D.Lgs. prescrivono che gli enti locali devono predisporre il Bilancio annuale di previsione, la Relazione previsionale

Dettagli

Comune di San Giorgio su Legnano

Comune di San Giorgio su Legnano Comune di San Giorgio su Legnano 1 Gli equilibri di bilancio 2 Pareggio di bilancio E S Rispetto obiettivo patto di stabilità E S Bilancio 2016 3 Principali novità 4 Blocco delle aliquote dei tributi,

Dettagli

COMUNE DI GAZZUOLO (Prov. MN) SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI GAZZUOLO (Prov. MN) SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI GAZZUOLO (Prov. MN) SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di previsione finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di

Dettagli

Assessorato al Bilancio, Programmazione e Società partecipate, Politiche Energetiche ed Ambientali, Trasporti

Assessorato al Bilancio, Programmazione e Società partecipate, Politiche Energetiche ed Ambientali, Trasporti Assessorato al Bilancio, Programmazione e Società partecipate, Politiche Energetiche ed Ambientali, Trasporti 1 Risultato di amministrazione alla data del riaccertamento straordinario dei residui Città

Dettagli

COMUNE DI SERRAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

COMUNE DI SERRAMANNA PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO ENTRATE E.1.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 2.959.537,59 3.325.806,63 E.1.01.00.00.000

Dettagli

Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità. Via Torino n (AL) C.F P. IVA

Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità. Via Torino n (AL) C.F P. IVA Allegato c) - Fondo crediti di dubbia esigibilità COMUNE DI OVADA Via Torino n69 15076 (AL) CF 00400810065 P IVA 00400810065 COMPOSIZIONE DELL' AL FONDO SVALUTAZIONE CREDITI* Allegato c) - Fondo crediti

Dettagli

Richieste di dati e spiegazioni

Richieste di dati e spiegazioni BILANCIO 2014 RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMATICA NOTE E RICHIESTE CHIARIMENTO Premessa I documenti messi a disposizione sono ricchi di numeri ma mancanti: - dei contenuti (consentono di pesare i singoli

Dettagli

COMUNE DI VARAZZE (PROVINCIA DI SAVONA

COMUNE DI VARAZZE (PROVINCIA DI SAVONA COMUNE DI VARAZZE (PROVINCIA DI SAVONA BILANCIO DI PREVISIONE 2015 COMUNE DI VARAZZE Prov. (SV) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico 2 Risorsa Denominazione Accertamenti chiuso VARIAZIONI

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE

PREVENTIVO FINANZIARIO DECISIONALE PARTE I ENTRATE Avanzo di amministrazione presunto Fondo iniziale di presunto 1.694.307,67 6.498.975,97 1.300.000,00 6.256.471,34 101.1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 101.1.1 UNITA' PREVISIONALE 3 LIVELLO

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE E DEI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL DENOMINAZIONE VOCE del ENTRATE 1.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 1.01.00.00.000 Tributi 1.01.01.00.000

Dettagli

VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE n. 39 del 22/09/2017 Delibere di Consiglio 70 / 2017 del 27/09/2017

VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE n. 39 del 22/09/2017 Delibere di Consiglio 70 / 2017 del 27/09/2017 n. 39 del 22/09/2017 Delibere di Consiglio 70 / 2017 del 27/09/2017 *** NESSUN RESPONSABILE *** AVANZO DI AMMINISTRAZIONE Fondi per Finanziamento Spese in Conto Capitale 2017 30.00 30.00 30.00 Totale AVANZO

Dettagli

COMUNE DI BOVEGNO SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE

COMUNE DI BOVEGNO SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di previsione finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale gli organi di governo dell Ente, nell ambito

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE

BILANCIO PLURIENNALE Avanzo di Amministrazione + Fondo pluriennale vincolato iscritto in entrata di cui: FPV (Utilizzo del Titolo I Spese correnti) D.L.11.701.00,03 36.2,27 36.2,27 11.374.47,57 FPV (Utilizzo del Titolo II

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI (almeno al IV livello) ESERCIZIO ENTRATA

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI (almeno al IV livello) ESERCIZIO ENTRATA COMUNE DI BRUZOLO (TO) Data 26/04/2016 Pag. 1 SECONDO LA STRUTTURA DEI CONTI (almeno al IV livello) ESERCIZIO 2016 - ENTRATA E.1.00.00.00.000 ENTRATE CORRENTI DI NATURA TRIBUTARIA, CONTRIBUTIVA E PEREQUATIVA

Dettagli

Comune di Livorno. Bilancio di Previsione Consiglio Comunale Livorno, 19 marzo 2014

Comune di Livorno. Bilancio di Previsione Consiglio Comunale Livorno, 19 marzo 2014 Comune di Livorno Bilancio di Previsione 2014 Consiglio Comunale Livorno, 19 marzo 2014 1 LA SCADENZA Il termine per l approvazione del bilancio è stato rinviato con decreto del 13 febbraio 2014 del Ministero

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE 2015 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 In collaborazione con: l Assessorato al Bilancio, il Servizio Finanziario e il Servizio Informatico del Comune di Carinaro Bilancio di previsione 2015 Entrate correnti Titoli

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015

BILANCIO DI PREVISIONE 2015 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 PRESENTAZIONE AL CONSIGLIO COMUNALE giovedì 12 marzo 2015 1 BILANCIO DI PREVISIONE 2015 VARIAZIONE TRASFERIMENTI REGIONALI ORDINARI 2 Anno Trasferimento Ordinario Trasf.ti integrativi

Dettagli

Bilancio di Previsione 2015

Bilancio di Previsione 2015 Comune di Pregnana Milanese 27 maggio 2015 ASSESSORATO ALLE RISORSE ECONOMICHE e POLITICHE SOCIALI Bilancio di Previsione 2015 OBIETTIVO Elaborare un bilancio che, in relazione anche alla risorse disponibili,

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2016

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2016 ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO Denominazione voce del Pag.1 E.1.00.00.00.000 Entrate correnti di natura tributaria, contributiva

Dettagli

Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.602 /ab)

Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.602 /ab) LE SPESE 32 Le spese pro capite I comuni sopra la media (1.602 /ab) VENEZIA 1.819 357 321 2.497 TRENTO 1692 696 2.387 NAPOLI 1504 790 2.294 BOLZANO 1698 353 2.051 ROMA 1358 543 1.901 MILANO 1376 421 1.797

Dettagli

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2006

Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2006 Città di Conegliano CONTO DEL BILANCIO 2006 I conti del cittadino: come sono stati spesi i soldi di tutti Disponibile su www.comune.conegliano.tv.it Ecco le cifre del conto del bilancio 2006 LE ENTRATE

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANZO (Prov. Pesaro Urbino)

COMUNE DI SAN COSTANZO (Prov. Pesaro Urbino) COMUNE DI SAN COSTANZO (Prov. Pesaro Urbino) SERVIZIO FINANZIARIO NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 Il bilancio di previsione finanziario rappresenta lo strumento attraverso il quale

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2015-2017

BILANCIO PLURIENNALE 2015-2017 Pagina 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO 401.80 580.00 585.00 335.00 1.500.00 di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: NON VINCOLATO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE PRESUNTO

Dettagli

Comune di Viadana IL BILANCIO DI PREVISIONE 2013

Comune di Viadana IL BILANCIO DI PREVISIONE 2013 IL BILANCIO DI PREVISIONE 2013 ENTRATE 2013 LE ENTRATE PER TITOLI DESCRIZIONE CONSUNTIVO 2011 ASSESTATO 2012 PREVISIONE 2013 TITOLO I Entrate tributarie 11.525.317,40 11.697.314,43 11.642.700,00 TITOLO

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI

ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI ELENCO DELLE E DEI DI E DI SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO Pag. 3 E1.00.00.00.000 E1.01.00.00.000 E1.01.01.00.000 E1.01.01.06.000 E1.01.01.08.000 E1.01.01.16.000 E1.01.01.51.000 E1.01.01.52.000 E1.01.01.53.000

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE Città di COLLE DI VAL D ELSA

BILANCIO DI PREVISIONE Città di COLLE DI VAL D ELSA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Città di COLLE DI VAL D ELSA LO SCENARIO CONFRONTO VOGLIAMO CONDIVIDERE CON I CITTADINI UN PERCORSO VERSO IL FUTURO DELLA NOSTRA CITTÀ: GIOV 22 MARZO ore 21, Piscina Olimpia

Dettagli

- prospetto spese funzioni delegate da organismi comunitari e internazionali

- prospetto spese funzioni delegate da organismi comunitari e internazionali NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO ARMONIZZATO Questo Ente ha aderito, ai sensi dell art.36 del D.Lgs.n.118/2011, come modificato dal D.L. n.102/2013 (poi convertito nella L. n.124/2013), alla sperimentazione

Dettagli

UNA LEGGE DI STABILITÀ PER LA CRESCITA. Abbiamo risanato le finanze ridotto la spesa improduttiva tagliato le tasse

UNA LEGGE DI STABILITÀ PER LA CRESCITA. Abbiamo risanato le finanze ridotto la spesa improduttiva tagliato le tasse UNA LEGGE DI STABILITÀ PER LA CRESCITA Abbiamo risanato le finanze ridotto la spesa improduttiva tagliato le tasse OBIETTIVI 1. Sostegno alla crescita 2. Riduzione della pressione fiscale 3. Ripresa dei

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE TRIENNIO D.C.C. n. 35 del 29/4/2014

BILANCIO PLURIENNALE TRIENNIO D.C.C. n. 35 del 29/4/2014 BILANCIO PLURIENNALE TRIENNIO 04-06 D.C.C. n. 35 del 9/4/04 Comune di NOVARA Bilancio Pluriennale PARTE I - Entrata Bilancio Pluriennale 04-06 Pagina di Risorsa Avanzo di Amministrazione di cui : Accertamenti

Dettagli

Il Rendiconto della Gestione per il Cittadino

Il Rendiconto della Gestione per il Cittadino Comune di Scandicci Il Rendiconto della Gestione per il Cittadino 2016 PREMESSA Il rendiconto della gestione è il documento che riassume contabilmente l'attività annuale di un ente locale, presentando

Dettagli

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti

Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti Il Bilancio del Comune spiegato in 15 punti 1. Che cos è il bilancio del Comune? Il bilancio è lo strumento con il quale il Comune programma le attività e i servizi dell ente per l anno successivo. Al

Dettagli

1- Servizi istituzionali, generali e di gestione 2- Giustizia 3- Ordine pubblico e sicurezza 4- Istruzioni e diritto allo studio

1- Servizi istituzionali, generali e di gestione 2- Giustizia 3- Ordine pubblico e sicurezza 4- Istruzioni e diritto allo studio Leggere il bilancio: alcune note di sintesi Il Bilancio è un documento, redatto obbligatoriamente da ogni Comune che rappresenta, preventivamente (Bilancio di Previsione) e successivamente (Rendiconto),

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Analitico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Analitico COMUNE DI CASAVATORE Prov. (NA) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Analitico Pagina 2 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 42.776,76 42.776,76 di cui: - Vincolato 42.776,76 - Finaziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO Pagina 1

COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO Pagina 1 COMUNE DI ISOLA DI CAPO RIZZUTO Pagina 1 Avanzo di Amministrazione di cui Vincolato Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Non Vincolato 1 Titolo I - entrate tributarie 101 categoria 1^- imposte

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000723380 Ente Descrizione COMUNE DI LATISANA Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo

Dettagli

Bilancio di Previsione Pluriennale

Bilancio di Previsione Pluriennale Comune di Cogne Communede Cogne Bilancio di Previsione Pluriennale 2014-2016 Relazione Previsionale e Programmatica per il triennio 2014-2016 Riferimenti normativi Legge regionale nr. 40/1997 Art. 3 (Bilancio)

Dettagli

CODIFICA COMPETENZA CASSA DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI DEI CONTI PREVISIONI RISULTATI PREVISIONI RISULTATI

CODIFICA COMPETENZA CASSA DENOMINAZIONE VOCE del PIANO DEI CONTI DEI CONTI PREVISIONI RISULTATI PREVISIONI RISULTATI COMUNE DI FOGLIZZO (TO) Data 4/04/2016 Pag. 1 ELENCO DELLE PREVISIONI E DEI RISULTATI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEI CONTI ESERCIZIO 2015 - ENTRATA E.1.00.00.00.000 ENTRATE CORRENTI

Dettagli