SCHEDA DI SINTESI (stato avanzamento trattativa al 1 giugno 2012)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA DI SINTESI (stato avanzamento trattativa al 1 giugno 2012)"

Transcript

1 SCHEDA DI NTE (stato avanzamento trattativa al 1 giugno 2012) CCNL AF PREMESSA (1) PREMESSA (CCNL AF) NO (2) PREMESSA NO (12) CAMPO DI APPLICAZIONE (1) CAMPO DI APPLICAZIONE (CCNL AF) DECORRENZA E DURATA NO (2) INSCINDIBILITA DELLE NORME CONTRATTUALI Art. 1 - Relazioni industriali (1) Art. 1 Sistema della partecipazione Art. 1 bis Relazioni Industriali Art. 2 Sistema delle relazioni industriali Art. 2 Assetti contrattuali (1) Art. 2 bis Assetti contrattuali NO (3) Art. 3 Contratto collettivo nazionale di lavoro (1) Art. 3 Pari Opportunità Art. 4 Secondo livello di contrattazione (1) Art. 5 Procedure di negoziazione a livello aziendale (1) Art. 6 Contributi sindacali (1) Art. 6 bis Contributi sindacali Art. 7 Affissione (1) Art. 8 Permessi sindacali (1) Art. 8 bis Permessi per motivi sindacali e cariche elettive Art. 7 Permessi per motivi sindacali e cariche elettive Art. 9 Istituzione, funzionamento e prerogative delle Rappresentanze Sindacali dei lavoratori (1)

2 Art. 9 Fondi di Sostegno al Reddito Art. 10 Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) (1) Art. 10 bis Rappresentanze sindacali unitarie e Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Art. 8 Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Art. 11 Assemblee dei lavoratori (1) Art. 11 bis Assemblea e Referendum Art. 4 Assemblea Art. 5 Referendum Art. 12 Referendum (1) Art. 13 Locali (1) Art. 6 Locali Art. 14 Comitati Aziendali Europei (CAE) (1) Art. 15 Non cumulabilità dei diritti sindacali (1) Art. 16 Appalti e trasferimenti d azienda (1) Art. 16 bis Appalti e successione di appalti NO (4) Art. 17 Costituzione del rapporto di lavoro (1) Art. 10 Assunzioni Art. 11 Assunzioni particolari Art. 18 Periodo di prova (1) Art. 18 bis Periodo di prova Art. 19 Contratto a termine (1) Art. 19 bis Contratto a termine Art. 20 Lavoro a tempo parziale (1) 2

3 Art. 20 bis Lavoro a tempo parziale Art. 21 Contratto di inserimento/reinserimento (1) Art. 22 Contratto di apprendistato professionalizzante (1) Art. 22 bis Apprendistato professionalizzante Art. 23 Somministrazione a tempo determinato (1) Art. 24 Telelavoro (1) Art. 25 Altre tipologie di lavoro flessibile (1) Art. 26 Percentuali di utilizzo (1) Art. 27 Classificazione professionale NO (5) Art. 12 Classificazione e Sviluppo professionale Art. 28 Orario di lavoro NO (6) Art. 13 Orario di lavoro NO (12) Art. 29 Lavoro straordinario NO (*) Art. 30 Riposo settimanale e giorni festivi Art. 31 Ferie Art. 14 Ferie e Permessi Art. 32 Malattia e infortunio non sul lavoro Art. 15 Malattia e infortunio non sul lavoro Art. 33 Infortunio sul lavoro e malattia professionale Art. 34 Tutela della maternità e della paternità Art. 16 Tutela della maternità e della paternità Art. 35 Tossicodipendenza e alcooldipendenza Art. 36 Persone con handicap 3

4 Art. 37 Lavoratori affetti da virus HIV Art. 38 Volontariato Art. 39 Facilitazioni per i lavoratori studenti Art. 40 Congedi per formazione e per formazione continua Art. 41 Congedo per gravi motivi familiari Art. 42 Permessi Art. 43 Permessi per donatori di sangue e di midollo osseo Art. 44 Servizio militare o servizio civile sostitutivo Art. 45 Trasferimenti Art. 17 Trasferimenti Art. 46 Mobilità individuale Art. 47 Trasferimenti individuali interaziendali Art. 48 Formazione professionale Art. 49 Ambiente, salute e sicurezza del lavoro Art. 50 Divisa Art. 51 Pasti aziendali Art. 18 Pasti aziendali NO (13) 4

5 Art. 52 Tutela legale e copertura assicurativa Art. 19 Tutela legale e copertura assicurativa Art. 53 Risoluzione del rapporto di lavoro con preavviso Art. 20 Risoluzione del rapporto di lavoro con preavviso Art. 54 Fondo pensione complementare Art. 21 Titoli di viaggio (14) Art. 55 Assistenza sanitaria integrativa Art. 22 Welfare aziendale Art. 23 D.L.F. Art. 56 Doveri del personale NO (**) Art. 57 Sanzioni disciplinari Art. 58 Mancanze punibili con il rimprovero verbale o scritto Art. 59 Mancanze punibili con la multa Art. 60 Mancanze punibili con la sospensione dal servizio e dalla retribuzione da uno a quattro giorni Art. 61 Mancanze punibili con la sospensione dal servizio e dalla retribuzione da cinque a sette giorni Art. 62 Mancanze punibili con la sospensione dal servizio e dalla retribuzione da otto a dieci giorni Art. 63 Mancanze punibili con il licenziamento con preavviso Art. 64 Mancanze punibili con il licenziamento senza preavviso NO (**) NO (**) Art. 65 Sospensione cautelare non disciplinare Art. 66 Procedimento disciplinare Art. 67 Collegio di conciliazione ed arbitrato Art. 68 Retribuzione NO (7) Art. 24 Trattamento economico 5

6 Art. 25 Elemento Retributivo Individuale (E.R.I) Art. 26 Elementi Distinti della Retribuzione (E.D.R.) Art. 69 Aumenti periodici di anzianità NO (8) Art. 70 Tredicesima e quattordicesima mensilità Art. 27 Tredicesima mensilità Art. 28 Assegno personale pensionabile (14 a mensilità ex CCNL AF) Art. 71 Indennità di funzione Quadri NO (9) Art. 72 Salario professionale Art. 73 Premio di risultato Art. 29 Premio di risultato Art. 30 Salario di Produttività Art. 31 Indennità di utilizzazione professionale e Indennità di Navigazione Art. 32 Indennità per scorta vetture eccedenti Art. 33 Indennità per attività svolta in cantieri notturni NO (15) NO (15) Art. 74 Compenso per lavoro straordinario Art. 75 Indennità per lavoro notturno Art. 76 Indennità per lavoro domenicale o festivo Art. 77 Trasferta e altri trattamenti per attività fuori sede Art. 34 Trasferta e altri trattamenti per attività fuori sede Art. 35 Emolumento Personale Aziendale Art. 78 Indennità di trasferimento Art. 79 Reperibilità e disponibilità Art. 80 Indennità di maneggio denaro Art. 82 Indennità per lavorazioni in condizioni disagiate 6

7 Art. 37 Indennità per il Personale Navigante Art. 38 Disposizioni finali Art. 84 Trattamento di fine rapporto (TFR) Art. 39 Trattamento di fine rapporto ALL. A Una tantum NO (11) ALL. B Profili formativi Apprendistato Professionalizzante (1) Ipotesi di intesa sul CCNL Mobilità siglata c/o MIT il (2) Regolazione durata contrattuale (3) Attuazione AI (4) Clausole sociali appalti (5) Declaratorie professionali Quadri (6) Periodo lavoro giornaliero personale mobile trasporto locale su linee secondarie e regolazione servizi ad equipaggio promiscuo (7) Importo aumenti minimi contrattuali e relative decorrenze (8) Importi per posizioni retributive di nuova istituzione (v. 3) (9) Verifica (v. 11) (10) Importi (11) Importi e decorrenze pagamento (12) V. (6); base operativa Div. Cargo (13) Importo ticket (14) Utilizzo su treni società partecipate da (15) Verifica importi (16) V. (2) (*) Preannunciata nuova proposta datoriale (**) Preannunciato ritiro nuove tipizzazioni disciplinari 7

C.C.N.L Contratto nazionale di lavoro per i dipendenti dalle piccole e medie industrie metal meccaniche e di installazione di impianti

C.C.N.L Contratto nazionale di lavoro per i dipendenti dalle piccole e medie industrie metal meccaniche e di installazione di impianti C.C.N.L. 25-01-2008 Contratto nazionale di lavoro per i dipendenti dalle piccole e medie industrie metal meccaniche e di installazione di impianti Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo

Dettagli

METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI

METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI METALMECCANICI PICCOLA E MEDIA INDUSTRIA E INSTALLAZIONE DI IMPIANTI Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro

Dettagli

METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI

METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI a cura di Rocchina Staiano METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti

Dettagli

C.C.N.L Epigrafe. Sfera di applicabilità del contratto. Capitolo I. 1. Relazioni industriali a livello nazionale

C.C.N.L Epigrafe. Sfera di applicabilità del contratto. Capitolo I. 1. Relazioni industriali a livello nazionale C.C.N.L. 09-09-2008 Contratto collettivo nazionale di lavoro per le aziende industriali che producono e trasformano articoli di vetro, producono lampade e display e per i lavoratori da esse dipendenti

Dettagli

C.C.N.L Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da pubblici esercizi (CONFESERCENTI)

C.C.N.L Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da pubblici esercizi (CONFESERCENTI) C.C.N.L. 06-07-2001 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da pubblici esercizi (CONFESERCENTI) Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Premessa al C.C.N.L. Protocollo in materia

Dettagli

METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI

METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI METALMECCANICI INDUSTRIA ADDETTI ALL INDUSTRIA METALMECCANICA PRIVATA E ALLA GESTIONE DI IMPIANTI Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo

Dettagli

CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA

CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA CHIMICI FARMACEUTICI INDUSTRIA 21 a Edizione Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento alla SIAE del

Dettagli

CCNL Dipendenti delle piccole e medie aziende della comunicazione, dell informatica, e dei servizi innovativi.

CCNL Dipendenti delle piccole e medie aziende della comunicazione, dell informatica, e dei servizi innovativi. CCNL 17.07.2001. Dipendenti delle piccole e medie aziende della comunicazione, dell informatica, e dei servizi innovativi. Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula PARTE PRIMA NORME GENERALI Art.

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL)

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) 1 di 8 09/07/2015 12:54 CCNL Commercio Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) del Commercio News Rinnovo 2015 CCNL Commercio Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) del commercio per i

Dettagli

COMMENTARIO AL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI METALMECCANICI

COMMENTARIO AL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI METALMECCANICI COMMENTARIO AL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI METALMECCANICI 20 gennaio 2008 a cura di MARIO GIOVANNI GAROFALO e MASSIMO ROCCELLA CACUCCI EDITORE 2010 INDICE Premessa (Mario Giovanni Garofalo

Dettagli

Associate non Medico AIOP ARIS e Fondazione Don Gnocchi CCNL

Associate non Medico AIOP ARIS e Fondazione Don Gnocchi CCNL C.C.N.L. 02-02-2005 Contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale dipendente non medico da strutture sanitarie e socio sanitarie associate AIOP, ARIS e Fondazione Don Carlo Gnocchi - onlus

Dettagli

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. V. AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. V. AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE Sommario PRESENTAZIONE... pag. V AUTORI... pag. VI CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO DIRIGENZIALE DEFINIZIONE DELLA FIGURA DEL DIRIGENTE... pag. 3 1. Premessa... pag. 3 2. Definizione contrattuale...

Dettagli

Contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti delle

Contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti delle C.C.N.L. 27-01-1998 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane dei settori tessile - abbigliamento - calzaturiero Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale

Dettagli

Alimentari Industria. CCNL

Alimentari Industria. CCNL C.C.N.L. 21-07-2007 Contratto collettivo nazionale Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti dalle aziende esercenti le industrie alimentari (*) Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di

Dettagli

MINIMI RETRIBUTIVI E UNA TANTUM DAL VERBALE DI ACCORDO 11 OTTOBRE 2007 PER IL RINNOVO DEL CCNL - PUNTO 13 PARTE ECONOMICA

MINIMI RETRIBUTIVI E UNA TANTUM DAL VERBALE DI ACCORDO 11 OTTOBRE 2007 PER IL RINNOVO DEL CCNL - PUNTO 13 PARTE ECONOMICA MINIMI RETRIBUTIVI E UNA TANTUM DAL VERBALE DI ACCORDO 11 OTTOBRE 2007 PER IL RINNOVO DEL CCNL - PUNTO 13 PARTE ECONOMICA Visto l Accordo interconfederale del 17 marzo 2004 e l intesa applicativa del 14

Dettagli

Contratto collettivo nazionale di lavoro da aziende del terziario: distribuzione e servizi (CONFCOMMERCIO)

Contratto collettivo nazionale di lavoro da aziende del terziario: distribuzione e servizi (CONFCOMMERCIO) CCNL 17.07.2008 Contratto collettivo nazionale di lavoro da aziende del terziario: distribuzione e servizi (CONFCOMMERCIO) Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo del CCNL Sezione prima

Dettagli

Sommario. Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA

Sommario. Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA Sommario Presentazione... pag. XIII CAPITOLO 1 - IL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO IN AGRICOLTURA IL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO... pag. 4 IL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO... pag.

Dettagli

Commentario al contratto collettivo. dei metalmeccanici. Commentario al contratto collettivo nazionale. di lavoro dei metalmeccanici 20 gennaio 2008

Commentario al contratto collettivo. dei metalmeccanici. Commentario al contratto collettivo nazionale. di lavoro dei metalmeccanici 20 gennaio 2008 Commentario al contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici 20 gennaio 2008 M.G. Garofalo M. Roccella (a cura di) Commentario al contratto collettivo NAZIONALE di lavoro dei metalmeccanici

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. V. Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE SOMMARIO. Premessa... Pag. V. Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO INDICE SOMMARIO Premessa... Pag. V Capitolo Primo NOZIONI E FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 1. Il lavoro... Pag. 3 2. Il lavoro subordinato...» 4 3. Subordinazione socioeconomica e subordinazione giuridica.»

Dettagli

Le fonti del diritto del lavoro

Le fonti del diritto del lavoro Le fonti del diritto del lavoro 1 1.1 1.2 La gerarchia delle fonti Il contratto collettivo: da quello «corporativo» a quello «di diritto comune» 1.3 Altre norme della Costituzione che fanno riferimento

Dettagli

RINNOVO CCNL AF e CA FS PRINCIPALI ELEMENTI SU ORARIO DI LAVORO E RETRIBUZIONE

RINNOVO CCNL AF e CA FS PRINCIPALI ELEMENTI SU ORARIO DI LAVORO E RETRIBUZIONE RINNOVO CCNL AF e CA FS PRINCIPALI ELEMENTI SU ORARIO DI LAVORO E RETRIBUZIONE Dedotti dalle proposte Federtrasporto-FSI del 29.03.12 Roma, 4 aprile 2012 Via degli Anamari, 20 00185 Roma FERMI DA OLTRE

Dettagli

INDICE SOMMARIO DISPOSIZIONI GENERALI - ORDINAMENTO UFFICI PIANTA ORGANICA

INDICE SOMMARIO DISPOSIZIONI GENERALI - ORDINAMENTO UFFICI PIANTA ORGANICA INDICE SOMMARIO TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI - ORDINAMENTO UFFICI PIANTA ORGANICA Art. 1 Contenuto del Regolamento Art. 2 Norme Integrative... Art. 3 Rapporto di lavoro... Art. 4 Rapporti Amministrazione

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO SPECIFICO DI LAVORO

CONTRATTO COLLETTIVO SPECIFICO DI LAVORO Fim-Cisl Nazionale CONTRATTO COLLETTIVO SPECIFICO DI LAVORO Fabbrica Italia Pomigliano 23/12/2010 a cura di Bruno Vitali Struttura del Contratto Diritti sindacali: artt. 1-7 Sistema di regole contrattuali:

Dettagli

Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie contrattuali

Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie contrattuali Indice Prefazione alla terza edizione 7 Prefazione alla seconda edizione 8 Prefazione alla prima edizione 9 Capitolo primo Lavoro subordinato, lavoro autonomo e attività di lavoro dedotte in altre fattispecie

Dettagli

Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» La gerarchia delle fonti...» Il Titolo V della Costituzione...

Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» La gerarchia delle fonti...» Il Titolo V della Costituzione... Parte I Nozioni Introduttive. Il rapporto di lavoro Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» 17 2. La gerarchia delle fonti...» 18 3. Il Titolo V della Costituzione...» 30 Capitolo

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... III Nota sugli autori... IV ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata Normal 0 14 CCNL 02.05.2006 Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo del C.C.N.L. - Premessa Art.

Dettagli

C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a.

C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a. C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a. Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo del C.C.N.L. Sfera di applicazione

Dettagli

per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati INDICE-SOMMARIO Principali abbreviazioni bibliografiche XIII Parte Prima LINEAMENTI DELL'IMPIEGO PUBBLICO PRIVATIZZATO IMPIEGO PUBBLICO 1. Indici rilevatori del rapporto di pubblico impiego 3 2. Distinzione

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11

INDICE. Sezione Prima - ASPETTI GENERALI. Introduzione... pag. 11 INDICE Introduzione... pag. 11 Sezione Prima - ASPETTI GENERALI I campi del cedolino paga... pag. 14 Dati anagrafici...» 15 Elementi retributivi...» 15 Sviluppo del cedolino paga...» 15 Calcolo contributi

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011 CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011 Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane SpA. 2010 2012.

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163, concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali

Schede contratti. Ceramica - Aziende industriali Ceramica - Aziende industriali Parti stipulanti Data di stipula Decorrenza e scadenza Divisori Mensilità Minimi e scatti di anzianità Confindustria Ceramica - Filctem-Cgil - Femca -Cisl - Uiltec-Uil Ccnl

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017 Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN DIREZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE PROMOZIONE 2017 PROGRAMMA DI STUDIO MASTER: MODULO 1 - RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE La costituzione dei gruppi

Dettagli

Retribuzione. CCNL Mobilità/Area AF Contratto Aziendale FS

Retribuzione. CCNL Mobilità/Area AF Contratto Aziendale FS Retribuzione CCNL Mobilità/Area AF Contratto Aziendale FS 1 CCNL AF Retribuzione art 68 Elementi della retribuzione: Minimo contrattuale, Apa, Assegni ad personam pensionabili Elementi ulteriori della

Dettagli

DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI (INDUSTRIA E PICCOLA INDUSTRIA)

DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI (INDUSTRIA E PICCOLA INDUSTRIA) DIRIGENTI AZIENDE INDUSTRIALI (INDUSTRIA E PICCOLA INDUSTRIA) Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento

Dettagli

CAPITOLO 1 Norme generali

CAPITOLO 1 Norme generali Sommario CAPITOLO 1 Norme generali 1. Premessa... 1 Fonti normative e contrattuali 2. Fonti legali e amministrative... 1 3. Fonti contrattuali collettive... 6 Orario di lavoro 4. Lavoro ordinario... 7

Dettagli

F010 Assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno a seguito di richiesta. numerica ai sensi della legge n. 68/

F010 Assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno a seguito di richiesta. numerica ai sensi della legge n. 68/ 1. COSTITUZIONE E TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO F001 Comunicazione avvio procedure concorsuali. Art. 34 bis DLgs n. 165/ 2001............................................... 3 F002 Dichiarazione

Dettagli

18 DICEMBRE 2009 ESTRATTO

18 DICEMBRE 2009 ESTRATTO Stesura definitiva - 16 giugno 2010 Contratto collettivo nazionale di lavoro per gli addetti all industria chimica chimico-farmaceutica delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL 18

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e s.m.i., concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione

Dettagli

Retribuzione CCNL AF e aziendale FS

Retribuzione CCNL AF e aziendale FS Retribuzione 15.6.2012 CCNL AF e aziendale FS 1 CCNL AF Retribuzione art 68 Elementi della retribuzione: Minimo contrattuale, Apa, Assegni ad personam pensionabili Elementi ulteriori della retribuzione:

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163, concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163, concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

ASL BRINDISI Dati aggregati attività amministrativa anno Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori

ASL BRINDISI Dati aggregati attività amministrativa anno Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori Dott. ssa Maria Grazia Coluccia Dati aggregati attività amministrativa ANNO 2014 Procedimenti amministrativi Dati numerici Dotazioni organiche N. 3 Provvedimenti istruttori Selezioni (concorsi) N. 35 Provvedimenti

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI

SOMMARIO. Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli Autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

TABELLA N 1/2015. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti)

TABELLA N 1/2015. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) TABELLA N 1/2015 DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) COSTI NOTI DAL 01/01/2015 COSTI REALI DAL 01/01/2015 Redatta in

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE NORMATIVA E PRATICA Roma Ottobre Novembre 2016 Centro Congressi Cavour - Via Cavour 50/a - Orario: 9.15-17.15 PERCORSO FORMATIVO 1 CORSO Assunzione del lavoratore 4 5 Ottobre

Dettagli

IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE DI LAVORO PER I DIPENDENTI DEL SETTORE FIERISTICO E CONVEGNISTICO

IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE DI LAVORO PER I DIPENDENTI DEL SETTORE FIERISTICO E CONVEGNISTICO IPOTESI DI ACCORDO NAZIONALE DI LAVORO PER I DIPENDENTI DEL SETTORE FIERISTICO E CONVEGNISTICO L anno 2002, il giorno. del mese di.. in Roma tra l'associazione Esposizioni e Fiere italiane (AEFI) rappresentata

Dettagli

Indice * Presentazione. Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione. Capitolo II La stipulazione del contratto di lavoro

Indice * Presentazione. Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione. Capitolo II La stipulazione del contratto di lavoro Indice * Presentazione X Capitolo I Contratto di lavoro, subordinazione e organizzazione 1. Il contratto di lavoro come espressione di autonomia negoziale privata: potenzialità e limiti 1 2. La fattispecie

Dettagli

TABELLA N 1/2016. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti)

TABELLA N 1/2016. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) TABELLA N 1/2016 DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) COSTI NOTI DAL 01/01/2016 COSTI REALI DAL 01/01/2016 Redatta in

Dettagli

Il corso base è finalizzato a porre le fondamenta della conoscenza della materia sindacale.

Il corso base è finalizzato a porre le fondamenta della conoscenza della materia sindacale. Programma formativo 2016: CORSO BASE Destinatari Il corso si rivolge a tutti i rappresentanti sindacali: da quelli alle prime armi, agli RSA, ai quadri sindacali già navigati, che desiderano formarsi o

Dettagli

Le pillole di. Area Lavoro GUIDA AL RAPPORTO DI LAVORO NEI PUBBLICI ESERCIZI 3 EDIZIONE. Notizie, commenti, istruzioni ed altro.

Le pillole di. Area Lavoro GUIDA AL RAPPORTO DI LAVORO NEI PUBBLICI ESERCIZI 3 EDIZIONE. Notizie, commenti, istruzioni ed altro. Le pillole di Notizie, commenti, istruzioni ed altro Direttore responsabile: Edi Sommariva Numero 21-2010 GUIDA AL RAPPORTO DI LAVORO NEI PUBBLICI ESERCIZI 3 EDIZIONE Area Lavoro a cura di : Area Lavoro

Dettagli

TABELLA N 1/2012. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti)

TABELLA N 1/2012. DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) TABELLA N 1/2012 DELLE MERCEDI OPERAIE ED ONERI RELATIVI (in vigore nella provincia di Crotone riferita ad imprese fino a 15 dipendenti) COSTI NOTI DAL 01/01/2012 COSTI REALI DAL 01/01/2012 In dipendenza

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DIREZIONE GENERALE DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI E DEI RAPPORTI DI LAVORO - DIVISIONE IV

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI DIREZIONE GENERALE DELLE RELAZIONI INDUSTRIALI E DEI RAPPORTI DI LAVORO - DIVISIONE IV OPERAI GENNAIO 2012 6 liv 5 5 livs 4 liv 3 liv 3 liv s paga tabellare 8.400,84 9.241,44 9.660,60 10.752,96 11.592,96 12.601,68 ind. contingenza 6.165,12 6.190,68 6.199,80 6.215,04 6.235,32 6.264,36 scatti

Dettagli

Schede di sintesi CCNL Lavoro Domestico

Schede di sintesi CCNL Lavoro Domestico Schede di sintesi CCNL Lavoro Domestico 2001-2005 SINTESI CCNL decorrenze Scadenze 1/10/84 30/09/87 1/04/88 31/03/91 15/07/92 15/07/95 16/07/96 15/07/2000 8/03/2001 7/3/2005 LAVORO DOMESTICO Indice della

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIX Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie...» XXI

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... Pag. XIX Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie...» XXI INDICE SOMMARIO Abbreviazioni... Pag. XIX Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie...» XXI PARTE PRIMA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO Capitolo I ATTI PRELIMINARI ALL ASSUNZIONE

Dettagli

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL PER I DIPENDENTI DA AZIENDE ORTOFRUTTICOLE ED AGRUMARIE *************************************

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL PER I DIPENDENTI DA AZIENDE ORTOFRUTTICOLE ED AGRUMARIE ************************************* PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL PER I DIPENDENTI DA AZIENDE ORTOFRUTTICOLE ED AGRUMARIE 2017 2019 ************************************* Art. 1 - sfera di applicazione Si richiede una verifica del contenuto

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - MALATTIA

INDICE. Sezione Prima - MALATTIA INDICE Sezione Prima - MALATTIA La disciplina dell evento malattia... pag. 12 L assenza con diritto alla conservazione del posto di lavoro...» 12 La certificazione di malattia...» 15 Le fattispecie particolari...»

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 21 dicembre 2007 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

INDICE SOMMARIO I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI

INDICE SOMMARIO I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI pag. Elenco degli Autori... IX Notizie sugli Autori... XI Premessa alla prima edizione... XIII Premessa alla quarta edizione... XV Elenco delle abbreviazioni... XXIII PRINCIPI FONDAMENTALI I COSTITUZIONE

Dettagli

Premessa... pag. 5. Parte I. Il rapporto di lavoro

Premessa... pag. 5. Parte I. Il rapporto di lavoro Premessa... pag. 5 Parte I Nozioni Introduttive. Il rapporto di lavoro Capitolo 1 Le fonti del diritto del lavoro 1. Generalità...» 17 2. La gerarchia delle fonti...» 18 3. Il Titolo V della Costituzione...»

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163, concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

Tabelle costo del lavoro Igiene Ambientale privata

Tabelle costo del lavoro Igiene Ambientale privata Tabelle costo del lavoro Igiene Ambientale privata Tabelle complete, in applicazione della Legge n.327 del 2000 (Decreto Salvi), per la determinazione dei costi del lavoro e della sicurezza ai fini delle

Dettagli

Periodico informativo n. 29/2011. CCNL Commercio Ipotesi di accordo del 26 febbraio 2011

Periodico informativo n. 29/2011. CCNL Commercio Ipotesi di accordo del 26 febbraio 2011 Periodico informativo n. 29/2011 CCNL Commercio Ipotesi di accordo del 26 febbraio 2011 Gentile cliente, è nostra cura informarla che il 26 febbraio 2011 è stata siglata un ipotesi di accordo relativamente

Dettagli

AZIENDE TERMALI Giugno 2017

AZIENDE TERMALI Giugno 2017 AZIENDE TERMALI Giugno 2017 CCNL Campo di applicazione ESTREMI E PARTI STIPULANTI Data di stipula Decorrenza Scadenza 22 luglio 2008 1 luglio 2007 30 giugno 2011 Parti stipulanti Federterme e Filcams-Cgil,

Dettagli

Sommario. Presentazione 7. Capitolo 1 Sistema contrattuale. Capitolo 2 Rapporto di lavoro

Sommario. Presentazione 7. Capitolo 1 Sistema contrattuale. Capitolo 2 Rapporto di lavoro Sommario Presentazione 7 Capitolo 1 Sistema contrattuale 1.1 Articolazione del C.C.N.L. 9 1.2 Campo di applicazione del contratto 11 1.3 Controversie di lavoro - conciliazione 12 1.4 Decorrenza e durata

Dettagli

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro

Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro Come leggere la Busta Paga Fondazione Studi Consiglio Nazionale Consulenti del lavoro * aggiornato al 25 febbraio 2008 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali

Dettagli

PILLOLE DI DIRITTO DEL LAVORO

PILLOLE DI DIRITTO DEL LAVORO PILLOLE DI DIRITTO DEL LAVORO Dott. Mario Caserta CISL FP A.M. Torino e Canavese CISL FP Città della Salute e della Scienza ASSETTI CONTRATTUALI C.C.N.L.: * durata 4 anni per normativo * durata 2 anni

Dettagli

COLLABORATORI Composizione del personale

COLLABORATORI Composizione del personale COLLABORATORI Composizione del personale Età media dipendenti 2012 2011 2010 Uomini 46,2 45,9 45,4 Donne 42,8 42,1 41,3 Dipendenti per categoria e genere [%] 2012 2011 2010 Dirigenti 51,0 50,5 50,1 Quadri

Dettagli

Come leggere la Busta Paga

Come leggere la Busta Paga Come leggere la Busta Paga * aggiornato al 20 luglio 2009 CHE COS È è un documento obbligatorio che indica la retribuzione, le ritenute fiscali e quelle previdenziali, che il lavoratore percepisce per

Dettagli

LEGNO, SUGHERO, MOBILE, ARREDAMENTO E BOSCHIVI FORESTALI Verbale di Accordo dell 11 settembre 2013

LEGNO, SUGHERO, MOBILE, ARREDAMENTO E BOSCHIVI FORESTALI Verbale di Accordo dell 11 settembre 2013 Livello Arretrati da aprile ad agosto 2013 ott-13 nov-13 mag-14 12 50,40 50,40 151,20 11 49,20 49,20 147,60 10 46,80 46,80 140,40 9 44,40 44,40 133,20 8 40,80 40,80 122,40 7 37,20 37,20 111,60 6 35,40

Dettagli

SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO

SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO Via Buonarroti, 51 00185 Roma Tel. 06-4927291 Fax 06-4467351 E. Mail regionalelazio@filcams.cgil.it Sito: www.lazio.cgil.it/filcams SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO PERIODO DI PROVA art. 13 Il periodo deve

Dettagli

IPOTESI RINNOVO CCNL GOMMA PLASTICA

IPOTESI RINNOVO CCNL GOMMA PLASTICA IPOTESI RINNOVO CCNL GOMMA PLASTICA Veneto 10 dicembre 2015 DA DOVE SI E PARTITI Assenza di regole su contrattazione Posizione di Confindustria che vuole cambiare modello contrattuale: - livello unico

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo

CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO Rep. n. /a.p. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo al 2002-2005

Dettagli

Nuova Secondaria GUIDA DEL DOCENTE DIRITTI E DOVERI DELL INSEGNANTE DEL SECONDO CICLO. Anno Scolastico a cura di Francesco Magni

Nuova Secondaria GUIDA DEL DOCENTE DIRITTI E DOVERI DELL INSEGNANTE DEL SECONDO CICLO. Anno Scolastico a cura di Francesco Magni Nuova Secondaria GUIDA DEL DOCENTE DIRITTI E DOVERI DELL INSEGNANTE DEL SECONDO CICLO Anno Scolastico 2014-2015 a cura di Francesco Magni Redazione di Nuova Secondaria (redazionens@lascuola.it) 2014 -

Dettagli

CCNL NORMATIVO E BIENNIO ECONOMICO FEDERCULTURE. Realizzazione a cura della CISL Funzione Pubblica Nazionale

CCNL NORMATIVO E BIENNIO ECONOMICO FEDERCULTURE. Realizzazione a cura della CISL Funzione Pubblica Nazionale CCNL NORMATIVO E BIENNIO ECONOMICO 2008-2009 2009 7 luglio 2009 LE NOVITA AUMENTO STIPENDIO TABELLARE incremento a regime dal 1 luglio 2009 di 77 sul livello C2 (massimo addensamento del settore) per 14

Dettagli

INDICE SOMMARIO XIII XXIII XVII

INDICE SOMMARIO XIII XXIII XVII pag. Elenco degli Autori... Notizie sugli Autori... Premessa alla prima edizione... Premessa alla terza edizione... Elenco delle abbreviazioni... IX XI XIII XV XXIII I COSTITUZIONE PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori...

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori... Sommario SOMMARIO Presentazione... Nota Curatore e Autori... V VI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Artt. da 1742 a 1753... 1 Legge 2 febbraio 1973, n. 12 (Articoli estratti) Artt. 2, da 5 a 7, da 33

Dettagli

Firmato l accordo agricoltura - impiegati. (Accordo di rinnovo )

Firmato l accordo agricoltura - impiegati. (Accordo di rinnovo ) N. 81 del 16.03.2017 La Memory A cura di Riccardo Malvestiti Firmato l accordo agricoltura - impiegati (Accordo di rinnovo 23.02.2017) In data 23.02.2017 è stato firmato il verbale d accordo per il rinnovo

Dettagli

LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE

LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE 2 a Edizione Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento alla

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y EMIRATI ARABI UNITI NORMATIVA DEL LAVORO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI di Avv. Francesco Misuraca Disciplina del lavoro La legislazione sull immigrazione richiede che un cittadino emiratino si faccia garante

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali VISTO il Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 e s.m.i., concernente Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione

Dettagli

NOTA OPERATIVA N. 2. Oggetto: Liquidazione Indennità di Buonuscita del personale non dirigente dell ANAS.

NOTA OPERATIVA N. 2. Oggetto: Liquidazione Indennità di Buonuscita del personale non dirigente dell ANAS. DIREZIONE CENTRALE TFS TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I - TFS TFR Roma, 19 febbraio 2007 AI DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E COMPARTIMENTALI istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell

Dettagli

CCNL Tds Confcommercio - QUADRO SINOTTICO

CCNL Tds Confcommercio - QUADRO SINOTTICO RICHIESTE INIZIALI DI CONFCOMMERCIO IPOTESI DI ACCORDO CCNL TDS del 26 febbraio 2011 sottoscritta da Confcommercio FISASCAT e UILTUCS Malattia e abuso della malattia: possibilità, per le aziende, di uscire

Dettagli

RINNOVO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO

RINNOVO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO RINNOVO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO Il 25 gennaio 2008, a Roma, è stata raggiunta l ipotesi di accordo del Ccnl tra Fim, Fiom, Uilm e Unionmeccanica-Confapi. Il contratto di lavoro subordinato

Dettagli

Anno CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 23 dicembre 1986, n Superminimo - Assorbimento

Anno CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 23 dicembre 1986, n Superminimo - Assorbimento Anno 1986 CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 23 dicembre 1986, n. 7868 Superminimo - Assorbimento CORTE DI CASSAZIONE - Sentenza 22 dicembre 1986, n. 7859 Cassa integrazione guadagni a zero ore - Effetti 1

Dettagli

Il nuovo CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE AUTOGRILL I PUNTI QUALIFICANTI DELL IPOTESI DI INTESA

Il nuovo CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE AUTOGRILL I PUNTI QUALIFICANTI DELL IPOTESI DI INTESA Il nuovo CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE AUTOGRILL I PUNTI QUALIFICANTI DELL IPOTESI DI INTESA LE RELAZIONI SINDACALI NUOVO PERCORSO di relazioni industriali per sostenere e far fronte alla situazione

Dettagli

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL ATTIVITA MINERARIE Scadenza

PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL ATTIVITA MINERARIE Scadenza PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL ATTIVITA MINERARIE Scadenza 31 03 2010 Roma 09.04.2010 0 PIATTAFORMA PER IL RINNOVO DEL CCNL ATTIVITA MINERARIE Scadenza 31.03.2010 PREMESSA Gli ultimi 2 rinnovi contrattuali

Dettagli

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS 07 DIRITTO DEL LAVORO CHIARIMENTI PER GLI STUDENTI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS 07 DIRITTO DEL LAVORO CHIARIMENTI PER GLI STUDENTI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS 07 DIRITTO DEL LAVORO CHIARIMENTI PER GLI STUDENTI DELLA FACOLTA DI ECONOMIA LAUREA MAGISTRALE IN MERCATO DEL LAVORO, RELAZIONI INDUSTRIALI, SISTEMI DI WELFARE (FACOLTA

Dettagli

Sommario PREMESSA AL CCNL... 23. TITOLO I - VALIDITÀ E SFERA DI APPLICAZIONE... 24 Articolo 1... 24 Articolo 2... 26 Articolo 3...

Sommario PREMESSA AL CCNL... 23. TITOLO I - VALIDITÀ E SFERA DI APPLICAZIONE... 24 Articolo 1... 24 Articolo 2... 26 Articolo 3... FEDERTURISMO Assotravel Astoi Ucina Unai Unionparchi CONFINDUSTRIA CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DELL INDUSTRIA TURISTICA Testo Ufficiale 2 febbraio 2004 Proprietà

Dettagli

LE RETRIBUZIONI IMPONIBILI

LE RETRIBUZIONI IMPONIBILI la retribuzione, determinata ai sensi dell art. 29 del T.U., non può essere inferiore ai minimali contrattuali prima, come nel caso delle 40 ore settimanali per il settore edile, ed ai minimali di Legge

Dettagli

Ipotesi di Protocollo nazionale per la disciplina dei lavoratori dipendenti da call centers

Ipotesi di Protocollo nazionale per la disciplina dei lavoratori dipendenti da call centers Tipologia: Ipotesi di protocollo nazionale Data firma: 18 luglio 2003 Validità: CCNL terziario Confcommercio Parti : Assocallcenter e Ugl-Terziario Settori: Servizi, Call center in outsourcing, Ugl Fonte:

Dettagli

PANIFICAZIONE -FEDERPANIFICATORI E ASSOPANIFICATORI Maggio 2017

PANIFICAZIONE -FEDERPANIFICATORI E ASSOPANIFICATORI Maggio 2017 PANIFICAZIONE -FEDERPANIFICATORI E ASSOPANIFICATORI Maggio 2017 CCNL Campo di applicazione ESTREMI E PARTI STIPULANTI Data di stipula Decorrenza Scadenza 17 maggio 2017 1 gennaio 2015 31 dicembre 2018

Dettagli

Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7

Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7 Presentazione... pag. 5 Note sugli Autori...» 7 CAPITOLO PRIMO JOBS ACT. LE PRINCIPALI NOVITÀ APPORTATE DALLA RIFORMA DEL LAVORO (a cura di Riccardo Bolognesi) 1. Jobs act. Le principali novità apportate

Dettagli

FERIE. Si tratta di un DIRITTO indisponibile vale a dire che il lavoratore non può rinunziarvi e il datore di lavoro deve concederle COSA ASPETTA?

FERIE. Si tratta di un DIRITTO indisponibile vale a dire che il lavoratore non può rinunziarvi e il datore di lavoro deve concederle COSA ASPETTA? 1 FERIE Il diritto alla ferie annuali è garantito dall art. 36, 3 comma della Costituzione: "il lavoratore ha diritto a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi". Si tratta di un DIRITTO indisponibile

Dettagli

SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO

SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO SOMMARIO PARTE I IL DIRITTO DEL LAVORO CAPITOLO I LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO 3 1. l diritto del lavoro: nozione. 3 2. Il sistema delle fonti del diritto del lavoro. 3 3. Le fonti del diritto internazionale

Dettagli

Contratto FS

Contratto FS INDICE NUOVO CONTRATTO AZIENDALE Articolo Contratto Aziendale 2003 Articolo Nuovo Contratto Aziendale 2012 Fonte regolatoria 1 Sistema della partecipazione 1 Sistema della partecipazione CONFERMATO Art.

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo al

CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo al COMUNE DI MOENA PROVINCIA DI TRENTO CONTRATTO DI LAVORO INDIVIDUALE A TEMPO DETERMINATO Moena, Rep. n. /a.p. Premesso che in data 20 ottobre 2003 è stato sottoscritto il Contratto collettivo relativo al

Dettagli