iva: guida agli adempimenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "iva: guida agli adempimenti"

Transcript

1 iva: guida agli adempimenti di G. Pantoni, C. Sabbatini, N. Dell Isola, D. Di Emidio INDICE GENERALE Indice alfabetico...iii Presentazione... VII IVA: INTRODUZIONE ALL IMPOSTA Natura del tributo Cenni storici Quadro normativo...6 MECCANISMO DI FUNZIONAMENTO Sintesi del meccanismo Presupposti per l applicazione Presupposto oggettivo Cessioni di beni Prestazioni di servizi Presupposto soggettivo (soggetti passivi) Presupposto territoriale Importazioni Regole di determinazione dell imposta Base imponibile Aliquote Categorie di operazioni Operazioni imponibili Operazioni non imponibili Operazioni esenti...67 OBBLIGHI E DIRITTI DEI SOGGETTI PASSIVI Momento di effettuazione dell operazione Momento impositivo Obblighi Rivalsa dell imposta Fatturazione Registrazione delle fatture emesse Dichiarazione annuale Comunicazione dati Iva Altri adempimenti dichiarativi Liquidazione dell imposta Diritti Detrazione dell imposta Registrazione degli acquisti OPERAZIONI NON IMPONIBILI Classificazione delle operazioni Operazioni effettuate dagli esportatori abituali Operazioni con l estero Territorialità delle cessioni di beni Operazioni intracomunitarie.193 Proprietario ed Editore: Il Sole 24 Ore S.p.A. via Monte Rosa n MILANO Presidente: Giancarlo Cerutti Amministratore Delegato: Donatella Treu Direttore Generale Area Tax & Legal: Paolo Poggi Sede legale e direzione: Via Monte Rosa n MILANO Redazione: TRENTO Galleria dei Legionari Trentini n. 5 tel fax Stampa: Rotolito Lombarda S.p.a. Seggiano di Pioltello (Mi) Le fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941, n Le riproduzioni effettuate per finalità di carattere professionale, economico o commerciale o comunque per uso diverso da quello personale possono essere effettuate a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da AIDRO, Corso di Porta Romana n. 108, Milano 20122, e sito web Il Sole 24 Ore S.p.A. Milano Copyright 2012 ISBN-13: Il volume è stato chiuso in redazione il 14 maggio 2012

2 II segue INDICE GENERALE Cessioni all esportazione Triangolazioni Territorialità delle prestazioni di servizi Regola generale Deroghe specifiche Elenchi Intrastat REGIMI SPECIALI Agricoltura e pesca Agriturismo Edilizia Editoria Attività di intrattenimento Spettacoli Agenzie di viaggio Regime dei beni usati Subfornitura Tabacchi ALIQUOTE Quadro normativo Procedure applicative Tabelle...285

3 III Indice alfabetico A Case di abitazione regimi speciali Abitazione, cessione Cessione di beni residenziale pubblica non di lusso a viaggiatori extra Ue Editoria, regime speciale pertinenze esclusione da Iva Effettuazione dell operazione Acconti, in edilizia gratuita...18, 21, 87 esigibilità differita Acconti d imposta operazioni assimilate Elenchi clienti e fornitori determinazione, metodi territorialità Elenchi Intrastat Acquisti, registrazione Cessioni all esportazione casi risolti Agenti, indennità Cessioni intracomunitarie, Enti pubblici adempimenti Agenzie di viaggio, regime Eredi del contribuente a privati spciale Esportatori abituali Agricoltura, regime speciale dichiarazione d intento plafond Agriturismo status Alberghi, intermediazione, Esportazioni, cessioni Intrastat operazioni assimilate Aliquote...66, 282 diverse edilizia Anticipazioni Appalto...13, 267 Assegnazione di beni Associazione in partecipazione.. 48 Autoconsumo Autofattura Autorizzazione agli scambi intracomunitari Autotrasportatori, Intrastat Autoveicoli Azienda, cessione unica, affitto Azioni B Base imponibile, determinazione importazioni Bed and breakfast Beni, assegnazione ceduti a titolo di sconto cessione di valore significativo finiti, cessione in conto visione, Intrastat installati o montati introdotti in depositi Iva usati, regime speciale utilizzati promiscuamente Black list, comunicazione delle operazioni Bolletta doganale registrazione Buoni, acquisto benzina C Campioni di modico valore Campioni gratuiti Intrastat Caparra Co.co.co Commercio elettronico Committente e commissionario, passaggio di beni...18, 40 Computer Comunicazione annuale dati Iva Comunicazioni, operazioni black list spesometro Concessionari d auto, finanziamenti Concorsi Consignment stock Consorzi, prestazioni ai consorziati Contratti, cessione Contribuenti minimi, Intrastat.233 Corsi di formazione del personale, Intrastat Costruzioni rurali D Denaro Depositi Iva consignment stock estrazione di beni garanzie introduzione di beni obblighi del gestore operazioni senza pagamento dell imposta soggetti abilitati Determinazione dell imposta Detrazione dell imposta beni ad uso promiscuo operazioni inesistenti pro-rata requisiti rettifica termini Dichiarazioni, annuale d intento Diritti d autore E Edilizia, acconti, momento impositivo aliquote servizi connessi triangolazioni Espropriazioni F Fabbricati non ultimati Tupini Factoring Fatturazione arrotondamenti autofattura cessione intracomunitarie , 199 cessioni intracomunitarie differita elettronica integrazione in valuta modalità di invio omaggi operazioni non soggette all imposta perdita delle fatture registrazione delle fatture emesse requisiti tardiva unica per più operazioni variazione Fiere, territorialità Finanziamenti Funzionamento...8 Fusioni G Giochi I Identificazione dei soggetti passivi Imballaggi Immobili abitativi indetraibilità dell imposta... 77

4 IV segue INDICE ALFABETICO non di lusso pertinenze attività turistiche cessioni e locazioni in costruzione in ristrutturazione locazione rettifica della detrazione strumentali, cessione territorialità Importazioni...52, 218 base imponibile Incasso anticipato Installazione di beni Interessi di mora Intermediazioni, territorialità Intrastat casi risolti Intrattenimenti, regime speciale Inversione contabile Iva per cassa L Lavorazioni, residuati o sottoprodotti Lavoro, somministrazione Liquidazione dell imposta Locazioni immobili...75, 84 Luogo di effettuazione delle operazioni M Mandato Manutenzione ordinaria e straordinaria Mediazione civile e commerciale, organismi Mezzi di trasporto nuovi Momento impositivo edilizia, acconti Montaggio di beni N Non residenti, definizione rimborsi Nota di credito Nozione...1 Numero di identificazione O Omaggi a dipendenti fatturazione Operazioni, accessorie ad esigibilità differita a premio assimilate alle cessioni di beni assimilate alle esportazioni.217 black list, comunicazione con l estero...184, 189 esenti...67, 86 condizioni illecite imponibili intracomunitarie autorizzazione presupposto territoriale prova luogo di effettuazione momento di effettuazione non imponibili...67, 184 permutative regolarizzazione triangolari esportazioni plafond Operazioni straordinarie, passaggi di beni Opere di urbanizzazione Oro P Pagamenti parziali Penalità Permuta Pertinenze, immobili abitativi Pesca, regime speciale Plafond, esportatori abituali Pompe funebri Posa in opera Premi Presentazione della dichiarazione annuale Prestazioni di servizi culturali didattiche ed educative gratuite non soggette ad Iva occasionali plurime sanitarie territorialità Prestiti di personale Prestiti obbligazionari Prestito d uso Presupposti...9 oggettivo soggettivo territoriale Pro-rata di detrazione Q Quadro normativo...6 R Recupero crediti Recupero edilizio Regime, dei beni usati del margine Regimi speciali Registrazione, degli acquisti fatture emesse Registri tenuta e conservazione Registro, dei corrispettivi delle fatture emesse Regolarizzazione delle operazioni Rettifica della detrazione Reverse charge Ricovero e cura Rimborsi, annuali a soggetti non residenti infrannuali Riparazione di beni, Intrastat Risarcimenti Ristrutturazione edilizia e urbanistica Rivalsa dell imposta divieto facoltativa obbligo S Scissioni Sconti Servizi educativi, territorialità. 225 Software importazioni Intrastat Soggetti passivi identificazione non residenti Somministrazione di alimenti e bevande Spese di incasso Spese di rappresentanza, omaggi Spesometro Spettacoli, regime speciale Stabile organizzazione.40, 218, 222 Subappalto Subfornitura, regime speciale.280 T Tabacchi, vendita Telefoni cellulari Terreni non edificabili, cessione Territorialità cessione di beni fiere immobili operazioni intracomunitarie.198 prestazioni di servizi servizi educativi trasporti

5 V segue INDICE ALFABETICO Territorio nazionali, Intrastat Ventilazione dei corrispettivi Titoli non rappresentativi di plafond Versamento dell imposta, acconti merci Trasformazioni societarie V Trasporti Valore normale termini territorialità Valori bollati e postali Viaggiatori extra Ue, cessioni Triangolazioni, esportazioni Vendita Vies intracomunitarie con riserva di proprietà Voucher... 35

IVA E PRATICA PROFESSIONALE

IVA E PRATICA PROFESSIONALE master DI approfondimento Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali

IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero e nelle operazioni doganali Master in 6 incontri (42 ore formative) a numero chiuso VERIFICA I CREDITI FORMATIVI IVA E PRATICA PROFESSIONALE Le regole nazionali di funzionamento dell imposta e gli adempimenti negli scambi con l estero

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

INDICE GUIDA OPERATIVA

INDICE GUIDA OPERATIVA INDICE GUIDA OPERATIVA MODELLI DI DICHIARAZIONE IVA RELATIVI ALL ANNO 2012 1 Premessa 1 Novità 1 Soggetti che presentano la dichiarazione IVA in via autonoma 2 Struttura dei modelli 3 Modalità e termini

Dettagli

Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto. Parte II

Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto. Parte II RTB NETWORK Lineamenti dell Imposta sul Valore Aggiunto Parte II (Prof. Giuseppe D ANDREA) Obiettivi Proseguire l analisi della struttura dell Imposta sul Valore Aggiunto. Classificazione delle operazioni

Dettagli

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni

Sommario ACQUISTI COMUNITARI CAMPIONI, OMAGGI E CESSIONI GRATUITE. Ipsoa - Iva, intrastat, dogane. Casi pratici e soluzioni ACQUISTI COMUNITARI 1. Acquisto di oli pag. 16 2. Acquisto privato in Regno Unito pag. 17 3. Acquisto da fornitore extra-ue con rappresentante fiscale pag. 17 4. Momento di effettuazione dell operazione

Dettagli

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag.

INDICE. Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA. CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. INDICE Prefazione... pag. 11 PARTE PRIMA CAPITOLO PRIMO IL SISTEMA DELL IVA COMUNITARIA 1. I principi dell Iva comunitaria... pag. 15 CAPITOLO SECONDO IL TERRITORIO COMUNITARIO 1. La Comunità europea...

Dettagli

INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11

INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11 INDICE PREMESSA... 9 1. CENNI GENERALI SULL IVA... 11 1. Introduzione... 11 2. L Iva Principali fonti normative... 11 3. Campo di applicazione... 12 3.1 Presupposto oggettivo Cessioni di beni... 13 3.2

Dettagli

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari

Manuale di Contabilità Aziendale. di Paolo Montinari Manuale di Contabilità Aziendale di Paolo Montinari Indice sistematico Capitolo 1 -La contabilità e il metodo della partita doppia 1.1 La funzione della contabilità... 15 1.2 Il metodo della partita doppia

Dettagli

Imposta sul Valore Aggiunto

Imposta sul Valore Aggiunto Imposta sul Valore Aggiunto Detrazione Art. 19 dpr 633/72 Rivalsa Art. 18 dpr 633/72 Neutralit à 1 Momento impositivo art. 6 d.p.r. n. 633/72 Momento di effettuazione dell operazione Esigibilità Obbligo

Dettagli

Copyright 2015 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli S.p.A. Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001: 2008

Copyright 2015 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli S.p.A. Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001: 2008 Copyright 2015 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli S.p.A. Azienda con sistema qualità certificato ISO 9001: 2008 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) Via del Carpino, 8 Tel. 0541/628111

Dettagli

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Primo Corso Base di Contabilità Bilancio e Diritto Tributario 2011 11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Territorialità art.

Dettagli

Gennaio 2008 Anno IV N. 1

Gennaio 2008 Anno IV N. 1 Fisco Pratico magazine 1 Sintesi Srl 38100 Trento Via alto Adige 170 Tel. 0461-968.900 - Fax 0461-968.989 Codice Fiscale, Partita Iva e Numero iscrizione al Registro Imprese di Trento: 00 616 500 229 info@sintesiservizi.com

Dettagli

CORSO APPROFONDIMENTO IVA

CORSO APPROFONDIMENTO IVA CORSO APPROFONDIMENTO IVA Relatore: Dott. Luciano Sorgato Il corso prevede un ciclo di otto incontri della durata di tre ore e mezza ciascuno dalle ore 09,30 alle ore 13,00 presso COLLEGIO ANTONIANO di

Dettagli

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista MySolution, Ugdcec Pordenone e Ugdcec Udine, con la partecipazione di Zucchetti Software concessionario Zucchetti organizzano Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano

Dettagli

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE Capitolo 1 - Cessioni di beni 55 1 Premessa 55 2 Cessioni con riserva di proprietà 56 3 Locazioni con clausola di trasferimento della proprietà 57 4 Passaggi di beni

Dettagli

Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione

Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione Dichiarazione IVA 2010: Check List per la compilazione Informazioni e dati preliminari - frontespizio Contribuente I dati anagrafici sono aggiornati? Verificare (soggetti diversi dalle persone fisiche):

Dettagli

IVA 2015. 1. Dichiarazione annuale Iva per l anno d imposta 2014 (Modello Iva 2015)

IVA 2015. 1. Dichiarazione annuale Iva per l anno d imposta 2014 (Modello Iva 2015) Circolare n. 1/2015 Pagina 1 di 9 A tutti i Clienti Loro sedi Circolare n. 1/2015 del 23 gennaio 2015 (tutte le circolari sono consultabili anche sul nostro sito all indirizzo www.bdassociati.it ) Riferimenti

Dettagli

PARTE I OPERAZIONI INTERNE

PARTE I OPERAZIONI INTERNE Sommario PARTE I OPERAZIONI INTERNE 1. Cessione di beni DEFINIZIONE 3 OPERAZIONI SOGGETTE AD IMPOSTA 5 1. Cessioni con riserva di proprietà 5 2. Locazioni con clausola di trasferimento della proprietà

Dettagli

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI

DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI DOTTORI COMMERCIALISTI - REVISORI CONTABILI Dott. M A U R O R O V I D A 16128 GENOVA - Via Corsica 2/18 Dott. F R A N C E S C A R A P E T T I Telef.: +39 010 876.641 Fax: +39 010 874.399 Dott. L U C A

Dettagli

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico.

COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. INFORMATIVA N. 3 / 2014 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 28.02.2014 Verifica, predisposizione e invio telematico. DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ; Verifica e predisposizione

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale GUIDA ALLA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI DATI IVA 2014: SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2014 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Entro il 28 febbraio 2014 i titolari di partita Iva sono tenuti a presentare

Dettagli

ART 19 BIS 1 D.P.R. 633

ART 19 BIS 1 D.P.R. 633 ART 19 BIS 1 D.P.R. 633 Diritto e pratica tributaria Diritto e pratica tributaria internazionale Giurisprudenza tributaria Guida normativa settimanale Guida normativa Il fisco Le società L IVA Quotidiano

Dettagli

Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013

Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013 Ai Gentili Clienti Novità in tema di fatturazione dall 1.01.2013 1 La L. 24.12.2012, n. 228 (legge di Stabilità 2013) ha introdotto novità in materia di fatturazione da applicare su tutte le operazioni

Dettagli

INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE

INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE IVA INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE Capitolo 1 - Cessioni di beni 3 1 Premessa 3 2 Cessioni con riserva di proprietà 5 3 Locazioni con clausola di trasferimento della proprietà 5 4 Passaggi di beni

Dettagli

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Informativa per la clientela di studio N. 01 del 19.03.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione

Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione Legge di stabilità 2013 Novità in materia di fatturazione Al fine di recepire il contenuto della direttiva 2010/45/UE, la L. 24.12.2012 n. 228 (legge di stabilità 2013) introduce numerose novità in materia

Dettagli

SEZIONE 1 AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 2014 TERRITORIO DELLO STATO, DEGLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI E DELLE IMPORTAZIONI

SEZIONE 1 AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 2014 TERRITORIO DELLO STATO, DEGLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI E DELLE IMPORTAZIONI Sezione Ammontare degli acquisti effettuati nel territorio dello Stato, degli acquisti intracomunitari e delle importazioni SEZIONE AMMONTARE DEGLI ACQUISTI EFFETTUATI MODELLO NEL IVA 0 Periodo d imposta

Dettagli

Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati

Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati Dichiarazione annuale Iva 2012 per anno 2011 - Modello richesta dati Cliente N.ro Informazioni generali o Copia prospetto riepilogativo "dichiarazione Iva annuale per anno 2011" stampata da Vs. computer.

Dettagli

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE IVA INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE Capitolo 1 - Cessioni di beni 53 1 Premessa 53 2 Cessioni con riserva di proprietà 54 3 Locazioni con clausola di trasferimento della proprietà 55 4 Passaggi di

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del QUARTO TRIMESTRE 2010 10 ottobre domenica ottobre 2010, redditi NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per le

Dettagli

LE IMPOSTE INDIRETTE: I.V.A. (D.P.R. n.633/26.10.1972)

LE IMPOSTE INDIRETTE: I.V.A. (D.P.R. n.633/26.10.1972) PLANNING E CONSULENZA FISCALE E SOCIETARIA LE IMPOSTE INDIRETTE: I.V.A. (D.P.R. n.633/26.10.1972) 1 L I.V.A. è un imposta che si applica sul valore aggiunto ed è dovuta in relazione al verificarsi di determinati

Dettagli

ELENCHI CLIENTI/FORNITORI 2011 scadenza 30 aprile 2012

ELENCHI CLIENTI/FORNITORI 2011 scadenza 30 aprile 2012 ELENCHI CLIENTI/FORNITORI 2011 scadenza 30 aprile 2012 IN BREVE L art. 21, DL n. 78/2010, ha introdotto l obbligo di comunicare telematicamente all Agenzia delle Entrate, entro il 30 aprile dell anno successivo

Dettagli

IVA. Liquidazioni Periodiche e Versamenti. Art. 27 del D.P.R. 633/72

IVA. Liquidazioni Periodiche e Versamenti. Art. 27 del D.P.R. 633/72 IVA Liquidazioni Periodiche e Versamenti Art. 27 del D.P.R. 633/72 Periodicità delle liquidazioni Mensile Trimestrale per opzione Limiti Prestazioni di servizi: 309.874,14 Altre attività: 516.456,90 L

Dettagli

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE

PARTE I - OPERAZIONI INTERNE IVA INDICE PARTE I - OPERAZIONI INTERNE Capitolo 1 - Cessioni di beni 53 1 Premessa 53 2 Cessioni con riserva di proprietà 54 3 Locazioni con clausola di trasferimento della proprietà 54 4 Passaggi di

Dettagli

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Informativa per la clientela di studio N. 45 del 19.03.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011

Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Vicenza, Gennaio 2012 Oggetto:Raccolta dati e documentazione per Comunicazione e dichiarazione annuale IVA anno 2011 Gentile cliente, al fine di adempiere agli obblighi previsti dalle scadenze fiscali

Dettagli

Studio Commercialisti Associati

Studio Commercialisti Associati Revisore Contabile AI SIGNORI CLIENTI LORO SEDI Circolare Studio N. 1 / 2013 del 10/01/2013 Oggetto: le novità inerenti l I.V.A. e la fatturazione a decorrere dal 01/01/2013 Numerose sono le novità in

Dettagli

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND

COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Circolare N. 51 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 10 luglio 2009 COSTITUZIONE ED UTILIZZO DEL PLAFOND Al sussistere di determinate condizioni, i soggetti che operano abitualmente con l estero

Dettagli

Circolare n. 1. del 4 gennaio 2013 INDICE. Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di fatturazione

Circolare n. 1. del 4 gennaio 2013 INDICE. Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di fatturazione Circolare n. 1 del 4 gennaio 2013 Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di fatturazione INDICE 1 Premessa... 2 2 Nuovi obblighi di fatturazione... 2 2.1 Operazioni nei confronti di soggetti passivi

Dettagli

LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013. Esemplificando, le novità possono essere ricondotte alle seguenti fattispecie: Contenuto.

LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013. Esemplificando, le novità possono essere ricondotte alle seguenti fattispecie: Contenuto. LA NUOVA FATTURA DAL 01 GENNAIO 2013 La legge 24/12/2012 n. 228, pubblicata nella G.U. 29/12/2012 N. 312, supplemento ordinario n. 212 (legge di stabilità), ha recepito nell ordinamento nazionale le misure

Dettagli

NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335. pagina 1 di 30

NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335. pagina 1 di 30 NOVITA IVA 2013 DL 179 del 20 ottobre 2012 Legge 288/2012 artt. 324-335 pagina 1 di 30 DPR 633/72 Art. 4 7 10 13 16 17 Argomento Enti pubblici e pubblica autorità (adeguamento sentenze Corte UE) D.L. 179/2012

Dettagli

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente

IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente Corso IVA: Aspetti generali e adempimenti del contribuente L IVA negli scambi interni e con l estero Verona, dall 1 marzo all 8 maggio 2012 Roma, dal 6 marzo al 15 maggio 2012 Parma, dal 21 marzo al 29

Dettagli

1) COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2012 2) DICHIARAZIONE ANNUALE IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2012

1) COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2012 2) DICHIARAZIONE ANNUALE IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2012 Circolare n. 3/2013 Pagina 1 di 10 A tutti i Clienti Loro sedi Circolare n. 3/2013 del 25 gennaio 2013 1) COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2012 2) DICHIARAZIONE ANNUALE IVA PER L ANNO

Dettagli

1. COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2011

1. COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA PER L ANNO D IMPOSTA 2011 Circolare n. 1 pagina 1 di 10 Achille Delmonte Alberto Bertani Mario Montepietra Anna Fantini Andrea Sassi Giacobbe Silvi Dottore Commercialista Revisore Contabile Dottore Commercialista Revisore Contabile

Dettagli

DICHIARAZIONE IVA E COMUNICAZIONE DATI IVA DICHIARAZIONE ANNUALE

DICHIARAZIONE IVA E COMUNICAZIONE DATI IVA DICHIARAZIONE ANNUALE DICHIARAZIONE IVA E COMUNICAZIONE DATI IVA DICHIARAZIONE ANNUALE I soggetti passivi Iva anche se nel periodo di riferimento non hanno effettuato operazioni rilevanti ai fini del tributo, sono obbligati

Dettagli

G P P N D R 7 1 P 1 4 L 7 2 7 S

G P P N D R 7 1 P 1 4 L 7 2 7 S G P P N D R P L S MODELLO IVA 0 Periodo d imposta 0 QUADRO VE DETERMINAZIONE DEL VOLUME D AFFARI E DELLA IMPOSTA RELATIVA ALLE OPERAZIONI IMPONIBILI Sez. - Conferimenti di prodotti agricoli e cessioni

Dettagli

Network for Value. A tutti i Sig.ri Clienti Loro Sedi. Informatore n 1 del 11 gennaio 2013. Oggetto: NOVITA IVA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2013

Network for Value. A tutti i Sig.ri Clienti Loro Sedi. Informatore n 1 del 11 gennaio 2013. Oggetto: NOVITA IVA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2013 A tutti i Sig.ri Clienti Loro Sedi Informatore n 1 del 11 gennaio 2013 Oggetto: NOVITA IVA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2013 PREMESSA Al fine di recepire il contenuto della direttiva 2010/45/UE, la L. 24.12.2012

Dettagli

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro

IMPOSTA SUL VALORE. Primo Incontro I PRESUPPOSTI DELL IMPOSTA. Secondo Incontro LA FATTURAZIONE, LA RIVALSA. Terzo Incontro MASTER IVA / Cod. 011 struttura e presentazione IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO: applicazione delle NORME nazionali e comunitarie Analisi della disciplina nazionale e delle operazioni con l estero. Adempimenti

Dettagli

Comunicazione Dati Iva relativa al 2009

Comunicazione Dati Iva relativa al 2009 PERIODICO INFORMATIVO N. 08/2010 Comunicazione Dati Iva relativa al 2009 Come di consueto entro la fine del mese di febbraio va presentata, esclusivamente in via telematica, la Comunicazione dati IVA.

Dettagli

Indice circolari Fiscali 2011

Indice circolari Fiscali 2011 1 N ARGOMENTO 001 LA FINANZIARIA 2011 002 DECRETO MILLEPROROGHE 003 MONITORAGGIO DELLA COMPENSAZIONE DEL CREDITO IVA 2010 004 ACCERTAMENTO PARZIALE DAL 2011 005 COMPENSAZIONI DAL 2011 TUTTOESEMPI 006 FATTURA

Dettagli

NUOVA TERRITORIALITÀ IVA

NUOVA TERRITORIALITÀ IVA NUOVA TERRITORIALITÀ IVA IN QUESTA CIRCOLARE: 1. D.Lgs. 18/2010 e recepimento delle Direttive comunitarie; 2. Nuove disposizioni sulla territorialità; 3. Territorialità per i servizi «generici»; 4. Deroghe

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA

INDICE GENERALE PARTE PRIMA INDICE GENERALE PARTE PRIMA PREMESSA 1. Armonizzazione con la legislazione comunitaria... pag. 1 2. Normativa interna in materia di IVA...» 5 3. Operazioni imponibili ad IVA...» 8 TITOLO I - DISPOSIZIONI

Dettagli

IL RIMBORSO DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE

IL RIMBORSO DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE INFORMATIVA N. 088 02 APRILE 2013 IVA IL RIMBORSO DEL CREDITO IVA TRIMESTRALE Artt. 30 e 38-bis, DPR n. 633/72 Provvedimento Agenzia Entrate 20.3.2012 I soggetti in possesso di specifici requisiti possono

Dettagli

INDICE GENERALE. Parte I Premesse. Parte IV Appendice. Indice analitico

INDICE GENERALE. Parte I Premesse. Parte IV Appendice. Indice analitico INDICE GENERALE Parte I Premesse 1. Note introduttive... pag. 14 2. Tavole di concordanza 2.1 DPR n. 633/1972 Dir. n. 2006/112 Reg. 282/2011/UE DL n. 331/93... pag. 16 2.2 DL n. 331/1993 DPR n. 633/1972...

Dettagli

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ

FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ Circolare informativa per la clientela n. 3/2013 del 31 gennaio 2013 FATTURAZIONE e REGISTRAZIONE delle OPERAZIONI EFFETTUATE dal 1 GENNAIO 2013 NOVITÀ In questa Circolare 1. Normativa Iva nazionale Novità

Dettagli

CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013

CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013 SCHEDA INFORMATIVA E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA CHIUSURA IVA ANNO D'IMPOSTA 2013 DOCUMENTI DA ALLEGARE: CHIUSURA ANNUALE IVA ANNO 2013 COMPRENSIVA DI RIEPILOGHI (ACQUISTI, VENDITE, CORRISPETTIVI)

Dettagli

COMUNICAZIONE POLIVALENTE. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n.

COMUNICAZIONE POLIVALENTE. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n. COMUNICAZIONE POLIVALENTE Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Nota Agenzia Entrate 19.11.2013, n. 94908 Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 20 marzo 2015 INDICE Scadenze

Dettagli

Corso on line di contabilità generale:

Corso on line di contabilità generale: ON10 Nisaba Solution Corso on line di contabilità generale: applicazioni IVA La contabilità ordinaria FEBBRAIO 2014 P a g. 1 Sommario INTRODUZIONE... 2 1. APPLICAZIONE IVA... 3 2. CONCLUSIONI... 5 CORSO

Dettagli

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014

OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Roma, 19/03/2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Check-list per la raccolta dati dello spesometro 2014 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo ricordarle che

Dettagli

Edilizia e. Valore Aggiunto. Imposta sul. di Matilde Fiammelli

Edilizia e. Valore Aggiunto. Imposta sul. di Matilde Fiammelli Edilizia e Imposta sul Valore Aggiunto di Matilde Fiammelli Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. L elenco completo e le istruzioni per scaricare

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

IVA TUTTE LE NOVITÀ DAL 2014

IVA TUTTE LE NOVITÀ DAL 2014 LA LEGGE DI STABILITÀ: NOVITÀ E PROSPETTIVE IVA TUTTE LE NOVITÀ DAL 2014 RENATO PORTALE 20 FEBBRAIO 2014 - MILANO 1 2014 - Anno di transizione pieno di novità Fattura europea che ha debuttato il 1 gennaio

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010

PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010 PRINCIPALI SCADENZE FISCALI e PREVIDENZIALI del SECONDO TRIMESTRE 2010 10 aprile sabato aprile 2010, redditi NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE Per i contribuenti soggetti ai regimi fiscali agevolati per le nuove

Dettagli

Tempistica della fatturazione delle operazioni transfrontaliere

Tempistica della fatturazione delle operazioni transfrontaliere Gentile Lettore, La ringraziamo per aver utilizzato i nostri servizi per il Suo aggiornamento professionale. Quando abbiamo pensato a strutturare ed organizzare gli strumenti di cui Lei oggi è fruitore,

Dettagli

MASTER PART TIME PART TIME IVA

MASTER PART TIME PART TIME IVA MASTER PART TIME PART TIME IVA PARMA LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPOSA LAA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

GLI ULTIMI CHIARIMENTI PER I NUOVI ELENCHI CLIENTI/FORNITORI

GLI ULTIMI CHIARIMENTI PER I NUOVI ELENCHI CLIENTI/FORNITORI INFORMATIVA N. 241 27 OTTOBRE 2011 IVA GLI ULTIMI CHIARIMENTI PER I NUOVI ELENCHI CLIENTI/FORNITORI Art. 21, DL n. 78/2010 Circolare Agenzia Entrate 30.5.2011, n. 24/E Documento Agenzia Entrate 11.10.2011

Dettagli

Regime fiscale agevolato per autonomi

Regime fiscale agevolato per autonomi 1 REGIME FORFETARIO PER AUTONOMI Regime fiscale agevolato per autonomi L art. 1, c. 54 89, della legge di stabilità 2015 disciplina il nuovo regime fiscale agevolato per autonomi, destinato agli esercenti

Dettagli

Indice circolari Fiscali 2010

Indice circolari Fiscali 2010 1 N ARGOMENTO 001 NOVITA' DAL 2010 FINANZIARIA 2010 002 NOVITA' DAL 2010 MILLEPROROGHE 003 TASSO INTERESSE LEGALE DAL 2010 EFFETTI USUFRUTTO 004 COMPENSAZIONE CREDITO IVA SCADENZA DEL 16/01/2010 005 RIVALUTAZIONE

Dettagli

Territorialità servizi IVA 2010

Territorialità servizi IVA 2010 Territorialità servizi IVA 2010 Ordine dottori commercialisti, Milano 6 Ottobre 2010 Le direttive europee di modifica dell IVA: dal 1/1/2010 1. Direttiva 2008/8/CE: nuovi criteri della territorialità nei

Dettagli

PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE

PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE PLAFOND IVA 2015 GESTIONE COMPLETA DEL PLAFOND IVA E DI TUTTI GLI ADEMPIMENTI PER L ESPORTATORE ABITUALE E IL FORNITORE COSA C'E' IN QUESTO E-BOOK 03 Settembre 2015 Questo e-book si propone come aiuto

Dettagli

Riunione Clienti. in programma presso lo Studio Corno, a Lissone, il giorno. lunedì 28 gennaio p.v. alle ore 17.

Riunione Clienti. in programma presso lo Studio Corno, a Lissone, il giorno. lunedì 28 gennaio p.v. alle ore 17. Lissone, 8 gennaio 2013 Circolare n 1 / 2013 Ai signori clienti loro sedi Oggetto: Legge di stabilità 2013 Gentile Cliente, il Parlamento ha approvato il testo della Legge di Stabilità 2013 con la Legge

Dettagli

Novità IVA 2011. Associazione italiana dottori commercialisti Milano, 1 febbraio 2011. giorgio@studioconfente.eu

Novità IVA 2011. Associazione italiana dottori commercialisti Milano, 1 febbraio 2011. giorgio@studioconfente.eu Novità IVA 2011 Associazione italiana dottori commercialisti Milano, 1 febbraio 2011 La dichiarazione IVA autonoma (Circolare Agenzia delle entrate 1/E del 25 gennaio 2011) Tutti i contribuenti possono

Dettagli

STUDIO SESANA ASSOCIATI. Legge 27 dicembre 2006 n. 296

STUDIO SESANA ASSOCIATI. Legge 27 dicembre 2006 n. 296 LEGGE FINANZIARIA per il 2007 Legge 27 dicembre 2006 n. 296 Decreto Legge collegato e Manovra bis anno 2006 Con la presente Circolare è nostra intenzione portare a Vostra conoscenza per grandi linee e

Dettagli

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ Scadenzario fiscale FEBBRAIO 2009 Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ 6 VENERDÌ IMPOSTE DIRETTE E Soggetti con partita e cessioni intra-ue relative all anno precedente > 40.000,00

Dettagli

GIUSEPPE FRANCO GUIDA ALL IVA GIUFFRÈ EDITORE

GIUSEPPE FRANCO GUIDA ALL IVA GIUFFRÈ EDITORE GIUSEPPE FRANCO GUIDA ALL IVA GIUFFRÈ EDITORE GIUSEPPE FRANCO PRESIDENTE DI SEZIONE DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROV.LE DI MILANO PRESIDENTE AGGIUNTO ON. DELLA CORTE DI CASSAZIONE GUIDA ALL IVA GIUFFRÈ

Dettagli

RIORDINO DELL I.V.A. D.Lgs. Lgs.. 313 del 2 settembre 1997

RIORDINO DELL I.V.A. D.Lgs. Lgs.. 313 del 2 settembre 1997 RIORDINO DELL I.V.A. D.Lgs Lgs.. 313 del 2 settembre 1997 Le principali modifiche al regime dell I.V.A. riguardano: i conferimenti e le cessioni di beni l esercizio di impresa l effettuazione delle operazioni

Dettagli

Bologna, 30 marzo 2015. Circolare n. 06/2015. Oggetto: Spesometro 2015

Bologna, 30 marzo 2015. Circolare n. 06/2015. Oggetto: Spesometro 2015 Dott. Rag. Giorgio Palmeri Rag. Tiberio Frascari Dott. Fabio Ceroni Dott. Carlo Bacchetta Dott. Mariangela Frascari Dott. Marta Lambertucci Dott. Lorenzo Nadalini Dott. Simone Pizzi Rag. Marinella Quartieri

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT. Dott. Salvatore GIORDANO

LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT. Dott. Salvatore GIORDANO LA NUOVA DISCIPLINA IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO: L FATTURAZIONE, RIMBORSI E MODELLI INTRASTAT Dott. Salvatore GIORDANO Diretta 1 febbraio 2010 MOMENTO DI EFFETTUAZIONE DELLA PRESTAZIONE 1) La direttiva

Dettagli

LE NOVITA IVA 2013. Studio Del Nevo srl

LE NOVITA IVA 2013. Studio Del Nevo srl LE NOVITA IVA 2013 Studio Del Nevo srl FONTE NORMATIVA Recepimento della Direttiva 2010/45/UE Obiettivi: Standardizzare ed uniformare i 27 Paesi della UE in ambito fiscale Ridurre i costi amministrativi

Dettagli

Sostituti di imposta che prestano assistenza fiscale diretta, CAF e intermediari abilitati

Sostituti di imposta che prestano assistenza fiscale diretta, CAF e intermediari abilitati Scadenza Tributo/Contribu to Soggetti Descrizione 10 GIOVEDI IRPEF Sostituti di imposta Termine per la trasmissione in via telematica all Amministrazione Finanziaria tramite intermediario abilitato della

Dettagli

TASSAZIONE IMPOSTE INDIRETTE PRINCIPALI ATTI NOTARILI ACCETTAZIONE ESPRESSA DI EREDITA - SENZA IMMOBILI: EURO 45,00 IMPOSTA DI BOLLO + EURO 200,00

TASSAZIONE IMPOSTE INDIRETTE PRINCIPALI ATTI NOTARILI ACCETTAZIONE ESPRESSA DI EREDITA - SENZA IMMOBILI: EURO 45,00 IMPOSTA DI BOLLO + EURO 200,00 TASSAZIONE IMPOSTE INDIRETTE PRINCIPALI ATTI NOTARILI ACCETTAZIONE ESPRESSA DI EREDITA - SENZA IMMOBILI: EURO 45,00 IMPOSTA DI BOLLO + EURO 200,00 IMPOSTA DI REGISTRO - CON IMMOBILI: EURO 155,00 IMPOSTA

Dettagli

SPESOMETRO. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908. Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013

SPESOMETRO. Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908. Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013 SPESOMETRO Art. 21, DL n. 78/2010 Provvedimento Agenzia Entrate 2.8.2013, n. 94908 Dott.ssa Silvia Ferraro Torino, 23 ottobre 2013 INDICE Inquadramento normativo Analisi del modello di comunicazione Casi

Dettagli

La Comunicazione Dati Iva 2014 entro il 28.02.2014

La Comunicazione Dati Iva 2014 entro il 28.02.2014 Numero 24/2014 Pagina 1 di 10 La Comunicazione Dati Iva 2014 entro il 28.02.2014 Numero : 24/2014 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : IVA COMUNICAZIONE DATI IVA PROVVEDIMENTO DIRETTORE AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

OBBLIGHI FATTURAZIONE, CONTENUTO, MODALITA,TERMINI DELLA FATTURAZIONE

OBBLIGHI FATTURAZIONE, CONTENUTO, MODALITA,TERMINI DELLA FATTURAZIONE Circolare n. 14 - pagina 1 di 11 Circolare n. 14 del 20 dicembre 2012 A tutti i Clienti Loro sedi Nuove disposizioni in materia di fatturazione Riferimenti normativi: Decreto Legge n. 216 del 11 dicembre

Dettagli

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente OGGETTO: Circolare 11.2015 Seregno, 23 marzo 2015 LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI (SPESOMETRO) Modello polivalente L art. 21 D.L. 78/2010 ha previsto l obbligo di comunicazione delle operazioni rilevanti

Dettagli

PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA 4%, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI:

PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA 4%, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI: PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI: Fabbricati Tupini svolte nei confronti di imprese costruttrici; Fabbricati Tupini svolte nei confronti di cooperative edilizie e loro

Dettagli

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08

CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 CIRCOLARE N.1 2010 LE NUOVE REGOLE IVA SULLA TASSAZIONE DEI SERVIZI NEI RAPPORTI CON L ESTERO : LA DIRETTIVA 8/08 Con la presente, si intende dare un informativa di massima sulla nuova normativa che dal

Dettagli

LA FISCALITA INTERNAZIONALE

LA FISCALITA INTERNAZIONALE LA FISCALITA INTERNAZIONALE Il contesto economico attuale richiede che molti tra coloro che intraprendono una iniziativa economica debbano sapersirelazionare con Paesi diversi aventi contesti e mercati

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Comunicazione dati IVA per l anno 2014 Dichiarazione IVA per l anno 2014 - Chiusure contabili 2014 Entro lunedì 2 marzo 2015 deve

Dettagli

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI

3. LE CESSIONI E GLI ACQUISTI INTRACOMUNITARI DI BENI SOMMARIO 1. IL TERRITORIO DELL UNIONE EUROPEA 1.1. I paesi dell Unione Europea... 3 1.1.1. Ingresso di nuovi Stati nell Unione Europea: disposizioni transitorie... 3 1.2. Lo status di operatore comunitario...

Dettagli

IVA per Cassa analisi novità

IVA per Cassa analisi novità Funzione già presente Funzione in corso di realizzazione RIFERIMENTI NORMATIVI Art. 6 DPR 633/72, art. 7 DL 185/2008, art 32-bis DL 83/2012, DM 11.10.12 SOGGETTI INDIVIDUAZIONE Il nuovo regime di liquidazione

Dettagli

REVERSE CHARGE PER CELLULARI E MICROPROCESSORI: NUOVI CHIARIMENTI

REVERSE CHARGE PER CELLULARI E MICROPROCESSORI: NUOVI CHIARIMENTI Circolare N. 27 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 8 aprile 2011 REVERSE CHARGE PER CELLULARI E MICROPROCESSORI: NUOVI CHIARIMENTI Dallo scorso 1 aprile vige l obbligo di applicazione del reverse

Dettagli

FATTURAZIONE DELLE OPERAZIONI ATTIVE

FATTURAZIONE DELLE OPERAZIONI ATTIVE Ravenna, 3 Gennaio 2013 Circolare n. 1/13 OGGETTO: NOVITA IVA DAL 1 GENNAIO 2013 Nella Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29/12/2012 è stata pubblicata la Finanziaria 2013 (Legge n. 228 del 24/12/2012), c.d.

Dettagli

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI

L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI L APPLICAZIONE DELL IVA E DELL IMPOSTA DI REGISTRO PER LE CESSIONI DI FABBRICATI Sommario Introduzione... 2 Il principio generale di esenzione dall Iva... 2 La nozione di impresa costruttrice... 3 Fabbricati

Dettagli

CIRCOLARE N. 2 ATTENZIONE, ALTRE NOVITA SULLE FATTURE FATTURE IVA DA RINUMERARE

CIRCOLARE N. 2 ATTENZIONE, ALTRE NOVITA SULLE FATTURE FATTURE IVA DA RINUMERARE CIRCOLARE N. 2 ATTENZIONE, ALTRE NOVITA SULLE FATTURE FATTURE IVA DA RINUMERARE Altro elemento che deve essere contenuto nella fattura è il numero di partita Iva del cliente o del committente; in caso

Dettagli

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012.

LE MANOVRE DELL ANNO 2012. Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. Milano, 28 gennaio 2013 LE MANOVRE DELL ANNO 2012 Riassunto delle principali novità introdotte nel corso del 2012. D.L. 16 del 02/03/2012, convertito in Legge 26/04/2012 n. 44 Deducibilità dei costi periodici

Dettagli

Studio Colella Associato

Studio Colella Associato Dott. Luigi Dottore Commercialista Dott.ssa Alessandra Lecchi Ragioniere Commercialista Dott. Giovanni Dottore Commercialista Dott. Gaetano Scordo Dottore Commercialista CONSULENZA TRIBUTARIA E SOCIETARIA

Dettagli