IN BREVE *Sessione di lavoro collaborativo. Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN BREVE 2014. *Sessione di lavoro collaborativo. Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale."

Transcript

1 IN BREVE 2014 *Sessione di lavoro collaborativo Sessione di coworking* al NUMA di Parigi, centro dedicato all innovazione e al digitale.

2 PROFILO BNP Paribas accompagna tutti i suoi clienti individui e famiglie, associazioni, imprenditori, PMI, grandi imprese e istituzioni per contribuire alla realizzazione dei loro progetti, in Europa e nel mondo. Presente in 75 Paesi, il Gruppo è leader nei servizi bancari e finanziari in Europa e occupa posizioni chiave in 3 settori di attività: RETAIL BANKING UNA BANCA RESPONSABILE E INNOVATIVA AL SERVIZIO DEI PROPRI CLIENTI in 75 Paesi Europa , di cui in Francia (inclusi Domini d Oltremare) in Italia in Belgio in Lussemburgo INVESTMENT SOLUTIONS CORPORATE & INVESTMENT BANKING I dati di IN BREVE 2014 si intendono al 31/12/2013. In Europa, il Gruppo ha quattro mercati domestici Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo ed è n 1 nel credito ai privati, con BNP Paribas Personal Finance. BNP Paribas sviluppa inoltre il suo modello integrato di retail banking nei Paesi del bacino del Mediterraneo, in Turchia e in Europa orientale. La banca dispone inoltre di una importante rete nell ovest degli Stati Uniti. Nelle sue attività di Investment Solutions e di Corporate & Investment Banking, BNP Paribas occupa posizioni di leadership in Europa, è saldamente presente nel continente americano e dispone di una struttura solida e in forte crescita nell area Asia-Pacifico. America , di cui in America del Nord in America del Sud Asia-Pacifico Africa Medio Oriente 600

3 IL COMITATO ESECUTIVO Presieduto dal Direttore Generale, il Comitato Esecutivo è composto dai Direttori Generali delegati e dai responsabili delle entità operative e funzionali del Gruppo. Al 31 dicembre 2013, il Comitato Esecutivo di BNP Paribas era composto da 17 membri. JEAN-LAURENT BONNAFÉ Amministratore Delegato e Direttore Generale PHILIPPE BORDENAVE Direttore Generale delegato GEORGES CHODRON DE COURCEL Direttore Generale delegato FRANÇOIS VILLEROY DE GALHAU Direttore Generale delegato JACQUES D ESTAIS Vice Direttore Generale, Responsabile di Investment Solutions e delle entità BNP Paribas Personal Finance e International Retail Banking ALAIN PAPIASSE Vice Direttore Generale, Responsabile di Corporate & Investment Banking JEAN CLAMON Delegato generale, Responsabile della funzione Compliance e del coordinamento del Controllo Interno MARIE-CLAIRE CAPOBIANCO Responsabile di Retail Banking Francia STEFAAN DECRAENE Responsabile di International Retail Banking FABIO GALLIA Amministratore Delegato e Direttore Generale di BNL e Responsabile del Gruppo BNP Paribas per l Italia YANN GÉRARDIN Responsabile di Global Equities & Commodity Derivatives MAXIME JADOT Responsabile di BNP Paribas Fortis FRÉDÉRIC JANBON Responsabile di Fixed Income MICHEL KONCZATY Responsabile di Group Risk Management THIERRY LABORDE Responsabile di BNP Paribas Personal Finance YVES MARTRENCHAR Responsabile della funzione Risorse Umane del Gruppo ÉRIC RAYNAUD Responsabile della regione Asia-Pacifico Da novembre 2007, il Comitato Esecutivo di BNP Paribas dispone di una Segreteria permanente.

4 RETAIL BANKING Le attività retail di BNP Paribas comprendono l insieme Domestic Markets, l insieme International Retail Banking e Personal Finance. DOMESTIC MARKETS Domestic Markets è composta dalle reti retail di BNP Paribas in Francia (FRB), in Italia (BNL bc), in Belgio (BNP Paribas Fortis) e in Lussemburgo (BGL BNP Paribas) e da 3 linee di business specializzate: Arval, BNP Paribas Leasing Solutions e BNP Paribas Personal Investors BNP PARIBAS Il retail banking in Francia (FRB) Servizio clienti 2013 (1) La clientela individuals e private 6,9 milioni di clienti individuals di cui clienti private agenzie 217 centri di private banking La clientela professionisti e microimprese clienti 62 centri CREO dedicati alla clientela small-business La clientela imprese e associazioni imprese (PMI, Corporate) associazioni 12 poli Innovazione 28 business centre Cash Customer Services Servizio Assistenza alle Imprese 7 trade room regionali Finanziamenti Strutturati Corporate Finance 3 filiali BNP Paribas Factor BNP Paribas Développement Protection 24 (1) Fonte: Viséo Conseil agenzie BNL BC Il retail banking in Italia a banca italiana per totale attivo e impieghi alla clientela 1 a banca per fiducia dei clienti (1) e banca preferita dai neolaureati (2) in Italia La clientela individuals e private 2,3 milioni di clienti individuals di cui clienti private 890 agenzie 37 centri di private banking La clientela dei professionisti e microimprese artigiani, commercianti e microimprese 51 centri CREO dedicati alla clientela small-business La clientela imprese e istituzionale imprese di medie e grandi dimensioni amministrazioni pubbliche e organizzazioni non profit 20 centri al servizio delle PMI, delle grandi imprese e della pubblica amministrazione 5 business centre 4 filiali Ifitalia Artigiancassa BNL Finance BNL Positivity oltre 15 milioni di clienti (1) Fonte: Ipsos (2) Fonte: studio Best Employer of Choice 2014.

5 BNP PARIBAS FORTIS Il retail banking in Belgio Leader presso i clienti individuals, professionisti e piccole imprese in Belgio (1) Retail & Private Banking: il retail banking e il private banking 3,6 milioni di clienti individuals di cui clienti private 908 agenzie 37 centri di private banking Corporate & Public Banking: la banca delle imprese e dell amministrazione pubblica medie imprese 650 grandi imprese 650 clienti nella P.A. 22 business centre (1) Fonte: Benchmarking Monitor. BNP PARIBAS PERSONAL INVESTORS Risparmio e intermediazione online ,6 milioni di clienti 39 di masse gestite Cortal Consors (Germania, Francia, Spagna), B*capital (Francia), Geojit BNP Paribas (India, Medio Oriente), TEB Investment (Turchia), BNP Paribas Personal Investors (Lussemburgo, Singapore) 8 posto nel ranking mondiale delle 50 aziende più innovative nel campo della tecnologia finanziaria (1) (1) Fonte: Institutional Investor. BNP PARIBAS LEASING SOLUTIONS Soluzioni di leasing BGL BNP PARIBAS Il retail banking in Lussemburgo Best Private Bank in Luxembourg (1) La clientela individuals e private clienti individuals di cui clienti private 40 agenzie e 6 centri di private banking 2 a banca per i clienti individuals in Lussemburgo La clientela imprese clienti professionisti, microimprese e imprese 1 a banca per le aziende in Lussemburgo (1) Fonte: Euromoney Oltre Presente in 22 Paesi, direttamente o attraverso entità di BNP Paribas nuovi contratti di leasing 18 di impieghi gestiti Leader nel finanziamento di beni strumentali in Francia (1) e in Italia (2) (1) Fonte: dati ASF. (2) Fonte: dati ASSILEA. ARVAL Noleggio a lungo termine di veicoli aziendali con servizi Oltre veicoli noleggiati Presente in 25 Paesi Leader nel noleggio a lungo termine di auto plurimarca in Francia (1) e in Italia (2) ; n 2 in Polonia (3) (1) Fonte: SNLVLD. (2) Fonte: FISE ANIASA. (3) Fonte: PZWLP. INTERNATIONAL RETAIL BANKING International Retail Banking riunisce le attività retail di BNP Paribas fuori dalla zona euro. STATI UNITI Bank of the West e First Hawaiian Bank Quasi 3,5 milioni di clienti 753 agenzie e uffici commerciali Bank of the West: 7 a banca commerciale dell ovest degli Stati Uniti per depositi First Hawaiian Bank: 1 a banca dello stato di Hawaii per depositi clienti imprese (1) agenzie TURCHIA TEB Quasi 5,7 milioni di clienti individuals, professionisti e imprese 10 a banca del Paese 566 agenzie 17 business centre EUROPA CENTRALE & ORIENTALE Il retail banking in Polonia e in Ucraina, BNP Paribas e UkrSibbank ,6 milioni di clienti individuals, professionisti e imprese 758 agenzie 10 business centre quasi 13 milioni di clienti retail (1) 15 ASIA Partnerships con Bank of Nanjing (Cina) e Orient Commercial Bank (Vietnam) Quasi 3,9 milioni di clienti individuals, professionisti e imprese 205 agenzie MEDITERRANEO & AFRICA Il retail banking in Africa settentrionale e subsahariana ,5 milioni di clienti individuals, professionisti e imprese 676 agenzie 36 business centre BNP PARIBAS PERSONAL FINANCE Lo specialista del finanziamento ai privati, attraverso le sue attività di credito, risparmio e assicurative. N 1 EUROPEO DEL CREDITO AI PRIVATI (1) oltre ,9 miliardi di euro di impieghi gestiti (1) Totale dei clienti, Asia esclusa. oltre 12 milioni di clienti attivi 20 (1) Fonte: Relazioni annuali degli operatori del credito ai privati.

6 INVESTMENT SOLUTIONS BNP PARIBAS CARDIF Assicurazione Player mondiale nella protezione delle persone BNP PARIBAS SECURITIES SERVICES Custodia titoli European custodian of the year (Funds Europe, 2013) BNP PARIBAS WEALTH MANAGEMENT Private banking Migliore private bank in Europa e migliore private bank straniera a Hong Kong (Private Banker International, 2013) BNP PARIBAS INVESTMENT PARTNERS Asset management 6 o asset manager in Europa (Studio interno) Investment Solutions riunisce le attività di BNP Paribas legate alla raccolta, gestione, valorizzazione, protezione e amministrazione del risparmio e del patrimonio dei clienti BNP PARIBAS REAL ESTATE Servizi immobiliari N 1 nei servizi immobiliari alle imprese in Europa continentale (Property Week, giugno 2013)

7 CORPORATE & INVESTMENT BANKING BNP Paribas CIB opera nei settori del corporate banking, nell advisory e nelle attività di capital market. Con una solida presenza in Europa e ambiziosi obiettivi in particolare in Asia e in America del Nord, BNP Paribas CIB si posiziona come il partner europeo di riferimento di numerose imprese, istituzioni finanziarie e fondi di investimento nel mondo. oltre in circa 45 PAesi clienti in tutto il mondo CORPORATE BANKING Servizi di finanziamento alle imprese N 1 Bookrunner e Lead Arranger per i prestiti sindacati nell area EMEA, per volume e numero di operazioni (Thomson Reuters, Dealogic, FY 2013) N 4 Cash Management Bank Globally (Euromoney, November 2013) N 2 Lead Arranger per i prestiti sindacati in materia di finanziamento del commercio internazionale (Dealogic, FY 2013) FIXED INCOME Prodotti di credito, di cambio e di tassi di interesse N 1 Bookrunner per le emissioni obbligazionarie in euro (Thomson Reuters, FY 2013) Structured Products House of the Year (Structured Products Europe Awards, 2013) GLOBAL EQUITIES & COMMODITY DERIVATIVES Prodotti derivati su azioni e materie prime Most Innovative Bank for Equity Derivatives (The Banker, 2013) House of the Year (Commodity Business Awards, 2013) CORPORATE FINANCE Consulenza in fusioni e acquisizioni e attività primarie azioni N 1 in Francia e N 8 in Europa nelle fusioni e acquisizioni (Operazioni annunciate, Dealogic, FY 2013) N 3 Bookrunner per le emissioni equity-linked nell area EMEA (Dealogic, FY 2013)

8 BUONA RESISTENZA DELLE ATTIVITÀ OPERATIVE IN UN DIFFICILE CONTESTO EUROPEO Banca leader della zona euro e player bancario globale di primo piano 1 a banca in Europa e 7 a banca nel mondo in termini di brand value (Brand Finance, The Banker) I risultati 2013 confermano l efficacia del modello di banca universale e testimoniano la buona resistenza delle attività operative di BNP Paribas, in un contesto congiunturale europeo poco favorevole. RATING A LUNGO TERMINE/BREVE TERMINE AL 4 APRILE ,8 di margine di intermediazione 4,8 di utile netto di Gruppo A+/A-1 A+/F1 A1/ prime-1 6,1 % di redditività dei mezzi propri (1) standard & poor s outlook negativo ultima revisione 20 giugno 2013 fitch outlook stabile ultima revisione 17 luglio 2013 moody s outlook stabile ultima revisione 4 aprile 2014 (1) 7,7 % di redditività dei mezzi propri, esclusi elementi non ricorrenti. MARGINE DI INTERMEDIAZIONE (Md ) UTILE NETTO DI GRUPPO (Md ) MARGINE DI INTERMEDIAZIONE (1) (per settore di attività nel 2013) 40,2 43,9 42,4 39,1 38,8 5,8 7,8 6,0 6,6 16,2 % investment solutions 61,6 % retail banking (2) 24,1 4,8 22,2 % corporate & investment banking 8,7 6, (1) Divisioni operative. (2) Compresi i 2/3 delle attività di Private Banking dei mercati domestici in Francia (inclusi gli effetti dei conti PEL/CEL), in Italia, in Belgio e in Lussemburgo.

9 Ref. Z2BR14.05 Documento stampato su carta certificata PEFC. Foto: La Company/Pascal Dolémieux/Grégoire Korganow/Emile Luider/Jean-Erick Pasquier/Stéphane Remaël/Stéphanie Tétu, Chae Khin Photography, Getty Images, Matton Images. wearetennis.com

IN BREVE. La banca per un mondo che cambia

IN BREVE. La banca per un mondo che cambia IN BREVE La banca per un mondo che cambia PROFILO In un mondo che cambia, BNP Paribas è fedele al suo ruolo di banca responsabile e accompagna tutti i suoi clienti: individui e famiglie, associazioni,

Dettagli

Gennaio 2014 IN ITALIA

Gennaio 2014 IN ITALIA Gennaio 2014 IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP Paribas è leader nei servizi bancari e finanziari in Europa e nel Mondo, presente in 78 Paesi con circa 190.000 collaboratori. Opera in 3 settori chiave

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO in Italia BANCA LEADER nell EUROZONA 190.000 dipendenti circa 27 milioni di clienti tra INDIVIDUI e IMPRESE 39,1 miliardi di euro Margine di intermediazione

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO in Italia BANCA LEADER nell EUROZONA 190.000 dipendenti 38,8 di miliardi euro Margine di intermediazione è leader europeo nei servizi bancari e finanziari e

Dettagli

BNP PARIBAS IN ITALIA

BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS IN ITALIA BNP PARIBAS NEL MONDO BANCA LEADER nell EUROZONA più di 185.000 dipendenti 39,2 di miliardi euro Margine di intermediazione BNP Paribas è leader europeo nei servizi bancari e finanziari

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2013 COMUNICATO STAMPA Parigi, 13 febbraio 2014 RESISTENZA DEI RICAVI IN UN DIFFICILE CONTESTO EUROPEO MARGINE DI INTERMEDIAZIONE DELLE DIVISIONI OPERATIVE: -1,6%* / 2012 COSTANTE

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2012

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 14 febbraio 2013 PIANO DI ADEGUAMENTO COMPLETATO E SOLIDI RISULTATI, IN UN DIFFICILE CONTESTO ECONOMICO PIANO DI ADEGUAMENTO ALLA NUOVA NORMATIVA COMPLETATO ATTIVI PONDERATI -62

Dettagli

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione.

La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo dei progetti di internazionalizzazione. Investire in Francia Nuove opportunità di insediamento e incentivi messi a disposizione dal governo francese Assolombarda Milano, 6 Aprile 2011 La banca quale partner per affiancare l'impresa nello sviluppo

Dettagli

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014

RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2014 COMUNICATO STAMPA Parigi, 5 febbraio 2015 - INCREMENTO DEI RICAVI IN TUTTE LE DIVISIONI OPERATIVE - OTTIME PERFORMANCE DEI BUSINESS SPECIALIZZATI MARGINE DI INTERMEDIAZIONE:

Dettagli

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3

per BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 BNP PARIBAS ITALIA Il Gruppo a livello mondiale Pag. 1 La presenza in Italia Pag. 2 II 4 poli funzionali Pag. 3 Milano, 7 febbraio 2006 1 IL GRUPPO A LIVELLO MONDIALE Prima banca francese per totale attivo

Dettagli

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2012

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 2 agosto 2012 RISULTATI POSITIVI IN UN CONTESTO DIFFICILE UTILE NETTO DI GRUPPO 1.848 M (-13,2% / 2T11) CRESCITA DEI DEPOSITI NEL RETAIL BANKKING DEPOSITI DI DOMESTIC MARKETS

Dettagli

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA Parigi, 31 luglio 2015 FORTE INCREMENTO DEI RISULTATI SOLIDA GENERAZIONE ORGANICA DI CAPITALE AUMENTO DEI RICAVI IN TUTTE LE DIVISIONI - SIGNIFICATIVA CRESCITA

Dettagli

RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015

RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015 RISULTATI AL AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA Parigi, 30 aprile 2015 FORTE INCREMENTO DEI RICAVI DELLE DIVISIONI OPERATIVE - OTTIMA PERFORMANCE DI CIB E DEI BUSINESS SPECIALIZZATI - PROGRESSIONE DI DOMESTIC

Dettagli

RISULTATI AL 31 MARZO 2012

RISULTATI AL 31 MARZO 2012 RISULTATI AL 31 MARZO 2012 COMUNICATO STAMPA Parigi, 4 maggio 2012 DOMESTIC MARKETS: ATTIVITÀ IN CRESCITA DEPOSITI: +3,6% / 1T11; IMPIEGHI: +2,9% / 1T11 BUONA RESISTENZA NEL CAPITAL MARKET MARGINE D INTERMEDIAZIONE:

Dettagli

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014 el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre 2014 RISULTATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2014 dati di sintesi 3,5 Md Utile netto del Gruppo, esclusi gli elementi straordinari Notevole impatto degli oneri straordinari

Dettagli

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Corporate & Investment Banking in Italia. Nicola D Anselmo. Responsabile CIB Italia. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Corporate & Investment Banking in Italia Nicola D Anselmo Responsabile CIB Italia Roma, 1 Dicembre 2006 Sommario BNP Paribas CIB in Italia prima di BNL Nuove prospettive per CIB Implementazione

Dettagli

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006

BNP Paribas. Investor Day. Conclusioni. Baudouin Prot Chief Executive Officer. Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Investor Day Baudouin Prot Chief Executive Officer Roma, 1 Dicembre 2006 BNP Paribas Un Business Mix ben Equilibrato Aree di attività 3T06 - Distribuzione ricavi Distribuzione geografica 3T06

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone

Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo. Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Il supporto finanziario all interscambio a agli investimenti nei Paesi del Golfo Gianluca Lauria Luigi Ardizzone Agenda Il sostegno all internazionalizzazione di BNL-BNP Paribas (G.Lauria) L Italian Desk

Dettagli

ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO ORGANO DI COORDINAMENTO R.S.A. BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Alle R.S.A. FABI BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Loro Indirizzi Oggetto: Riorganizzazione della Banca Nazionale del Lavoro SpA Informativa ai sensi

Dettagli

Jean-Laurent Bonnafé Amministratore Delegato

Jean-Laurent Bonnafé Amministratore Delegato TTERA el INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre marzo 2015 2014 RISULTATI SEMESTRALI annuali 2014 AL 30 GIUGNO 2014 dati Margine di sintesi d intermediazione 3,5 39,2 Md Mld Utile netto del Gruppo, esclusi +3,2%

Dettagli

Un partner globale per gli investitori istituzionali Pag. 1. I punti di forza Pag. 4. I servizi offerti Pag. 5. La strategia di crescita Pag.

Un partner globale per gli investitori istituzionali Pag. 1. I punti di forza Pag. 4. I servizi offerti Pag. 5. La strategia di crescita Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA RBC DEXIA INVESTOR SERVICES Un partner globale per gli investitori istituzionali Pag. 1 I punti di forza Pag. 4 I servizi offerti Pag. 5 La strategia di crescita

Dettagli

Risultati del 2 trimestre 2007

Risultati del 2 trimestre 2007 Parigi, 1 agosto 2007 Risultati del 2 trimestre 2007 UNA VIGOROSA CRESCITA ORGANICA MARGINE D INTERMEDIAZIONE DEL 2 TRIMESTRE 2007 8.214 M ; + 13,4%/2T06 (a perimetro e cambio costanti +13,6%) Retail Banking

Dettagli

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013

Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero. Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Il supporto finanziario all interscambio ed agli investimenti italiani all estero Unindustria Lazio Roma, 27 Novembre 2013 Solidi, dinamici, internazionali, italiani UNA BANCA SOLIDA SU CUI CONTARE La

Dettagli

e l TTERA E3 Md INFORMATIVA DEL GRUPPO cifre chiave

e l TTERA E3 Md INFORMATIVA DEL GRUPPO cifre chiave e l TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Marzo 2009 RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2008 cifre chiave E3 Md di utile netto di Gruppo, malgrado la crisi Rafforzamento del capitale proprio 31/12/2008 31/12/2007 7,8 % (8,4%

Dettagli

La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL

La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL La lean banking come leva di miglioramento del livello di servizio al cliente. Il caso BNL Adolfo Pellegrino Direttore Operations BNL Roma, 7 maggio 2014 Il Gruppo BNP Paribas e BNL L approccio Lean in

Dettagli

Il Gruppo UBI Banca oggi

Il Gruppo UBI Banca oggi 1 UBI Banca nasce nel 2007 dalla fusione tra. BPU BANCA LOMBARDA e PIEMONTESE Il Gruppo UBI Banca oggi Oltre 4 milioni di clienti serviti tramite un modello divisionalizzato e segmentato 1888 filiali in

Dettagli

I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0. Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013

I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0. Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013 I Mobile Payments: la rivoluzione 3.0 Arianna Azzolini Marketing Daily Banking Milano, 4 dicembre 2013 Agenda BNP Paribas e BNL La rivoluzione della tecnologia e degli attori La strategia del Gruppo BNP

Dettagli

La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa

La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa La Banca di Investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo Documento di Offerta relativo al Progetto Più Borsa 5 Settembre 2013 Indice 1 Descrizione dell Intermediario 2 Attività Oggetto dell Offerta 3 Elementi

Dettagli

BNP Paribas. MTA International Le nuove opportunità per i traders. Patrice Ménard. Marco Peyron

BNP Paribas. MTA International Le nuove opportunità per i traders. Patrice Ménard. Marco Peyron BNP Paribas MTA International Le nuove opportunità per i traders Patrice Ménard BNP Paribas - Relazioni con gli Investitori e Informazione Finanziaria Marco Peyron BNL - Relazioni con gli Investitori Milano,

Dettagli

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012

CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 CRESCITA A DUE CIFRE DEI RICAVI E DELL EBITDA NEL 4 TRIMESTRE DEL 2012 RICAVI, REDDITO OPERATIVO, EBITDA E UTILE NETTO IN CRESCITA ANNO SU ANNO NEL 4 TRIMESTRE 2012 E NELL INTERO ESERCIZIO 2012 Il gruppo

Dettagli

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca

Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Consiglio di Sorveglianza Consiglio di Gestione Mediobanca Milano, 7 marzo 2008 Approvato il Piano 2009-2011 del Gruppo Mediobanca p Crescita trainata da nuove iniziative strategiche: Posizionamento europeo

Dettagli

el TTERA 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI ANNUALI 2011

el TTERA 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI ANNUALI 2011 el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO marzo 2012 RISULTATI ANNUALI 2011 cifre chiave 6 MdE utile netto del Gruppo - 22,9% rispetto al 2010 Buoni risultati, nonostante l accantonamento al 75% sui titoli di Stato

Dettagli

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità

Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Nuovi trend per gli investimenti istituzionali: strategie attive-sistematiche e a bassa volatilità Oliver Buquicchio Responsabile Investitori Istituzionali BNP Paribas Equities and Derivatives THEAM all

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015

Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015 Informazione Regolamentata n. 0036-1-2015 Data/Ora Ricezione 27 Marzo 2015 18:58:41 MOT - DomesticMOT Societa' : BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Identificativo Informazione Regolamentata : 55362 Nome utilizzatore

Dettagli

CROSS ASSET SOLUTIONS

CROSS ASSET SOLUTIONS CROSS ASSET SOLUTIONS ITALIA A SCOPO PURAMENTE INFORMATIVO BUILDING TEAM SPIRIT TOGETHER GRUPPO SOCIÉTÉ GÉNÉRALE Il Gruppo Société Générale è un istituzione finanziaria di massimo livello nel panorama

Dettagli

fatti salienti del primo semestre 2013

fatti salienti del primo semestre 2013 7 GRUPPO Jean-Laurent Bonnafé eletto Best European Banking CEO da Institutional Investor A fine 2012, la rivista Institutional Investor ha chiesto a 858 gestori di portafogli di 460 diversi istituti di

Dettagli

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009

DIREZIONE INVESTMENT BANKING. Il Ruolo del Nomad. Roma, 22 aprile 2009 DIREZIONE INVESTMENT BANKING Il Ruolo del Nomad Roma, 22 aprile 2009 Il Gruppo Montepaschi Overview Il Gruppo MPS ha perfezionato il 30 maggio 2008 l acquisizione di Banca Antonveneta divenendo il 3 gruppo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015

COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 COMUNICATO STAMPA BANCA IMI: APPROVATI I RISULTATI AL 31 MARZO 2015 Risultato netto consolidato di 228 milioni di euro, in aumento del 26% rispetto ai 181 milioni al 31 marzo 2014 Margine di intermediazione

Dettagli

el TTERA 4,7 MdE * INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 52 pb* Risultati positivi in un difficile contesto di mercato

el TTERA 4,7 MdE * INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 52 pb* Risultati positivi in un difficile contesto di mercato el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO settembre 2012 RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2012 cifre chiave 4,7 MdE * utile netto di Gruppo 0,6% rispetto al primo semestre 2011 * Di cui 1,8 Md relativi alla cessione

Dettagli

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Risultati solidi in una congiuntura economica sempre difficile in Europa 10000 20 md

el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 Risultati solidi in una congiuntura economica sempre difficile in Europa 10000 20 md el TTERA INFORMATIVA DEL GRUPPO Settembre 2013 25000 RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2013 cifre chiave 3,3 MdE utile netto del Gruppo (- 29,1% rispetto al primo semestre 2012, che comprendeva la cessione

Dettagli

Santander Private Banking Italia

Santander Private Banking Italia Presentazione commerciale Settembre 2010 Italia Presentazione a A.N.P.E.C. 1 Presentación del Banco Messaggio pubblicitario con finalità promozionali Una banca di cui fidarsi* > Sono molte le ragioni per

Dettagli

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione

Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto. Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Il supporto all internazionalizzazione delle PMI Focus Egitto Relatore: Leonardo Zuin Desk EMEA - Ufficio Sviluppo Internazionalizzazione Milano, 4 febbraio 2014 1 Egitto in cifre Expenditure on GDP (%

Dettagli

La banca d affari per la finanza pubblica e di progetto, per la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1

La banca d affari per la finanza pubblica e di progetto, per la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La banca d affari la finanza pubblica e di progetto, la gestione di attivi e l amministrazione di fondi Pag. 1 Dati economico - finanziari Pag 4 Scheda di sintesi

Dettagli

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013

Deutsche Bank. Deutsche Bank Easy. La nuova banca leggera di Deutsche Bank. Milano, 5 giugno 2013 La nuova banca leggera di Milano, 5 giugno 2013 Flavio Valeri Chief Country Officer di Italia Agenda 1 in Italia 2 Il retail di Italia 3 : la nuova banca leggera 2 : la solidità di un gruppo globale, una

Dettagli

La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2

La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1. Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2 DOCUMENTAZIONE NELLA CARTELLA La banca delle famiglie che creano valore Pag. 1 Una banca globale, legata al territorio, con al centro il cliente Pag. 2 Dal modello federale a banca specializzata Pag. 4

Dettagli

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004 Modelli organizzativi e procedurali della funzione di Internal Audit in Deutsche Bank Le difficoltà del passaggio dalla funzione di Ispettorato a Internal Audit Convegno Nazionale AIEA - 19 maggio 2004

Dettagli

Storia e Missione. 1946 Fondazione

Storia e Missione. 1946 Fondazione Storia e Missione 1946 Fondazione Fondata nel 1946 da Banca Commerciale Italiana, Credito Italiano e Banco di Roma, le tre banche pubbliche di interesse nazionale Missione: contribuire alla ricostruzione

Dettagli

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE

SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE SUPPLEMENTO AL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE di BANCA NAZIONALE DEL LAVORO SPA Il presente documento costituisce un Supplemento al Documento di Registrazione depositato presso la CONSOB in data 28/05/2012

Dettagli

Corporate e Private Banking. Sezione 2

Corporate e Private Banking. Sezione 2 Corporate e Private Banking Sezione 2 CIB Mediobanca : punti di forza Marchio affermato, forte identità aziendale Modello di business in linea con le nuove normative Approccio integrato orientato al cliente

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli

MALTA. Sviluppo e Crescita: in pole position per fondi UCITS e fondi alternativi. Palazzo Mezzanotte, Milano Joseph Camilleri - Valletta Fund Services

MALTA. Sviluppo e Crescita: in pole position per fondi UCITS e fondi alternativi. Palazzo Mezzanotte, Milano Joseph Camilleri - Valletta Fund Services MALTA Sviluppo e Crescita: in pole position per fondi UCITS e fondi alternativi Palazzo Mezzanotte, Milano Joseph Camilleri - Valletta Fund Services giovedí 10 aprile 2014 Agenda Sezione 1 I servizi finanziari

Dettagli

BNL BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

BNL BNP PARIBAS PRIVATE BANKING Edizione Marzo 2015 Il tuo patrimonio ha una storia. Scriviamo insieme il suo domani. BNL BNP PARIBAS PRIVATE BANKING Presentazione Istituzionale Novembre 2014 0 Indice Il Gruppo BNP Paribas BNL- BNP Paribas

Dettagli

Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE

Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE Rev. Gen. 2012 COMPANY PROFILE Dicembre 2014 Sommario 2 Profilo del Gruppo Finanziaria Internazionale 3 Securitisation e Finanza Strutturata 5 Operazioni e riconoscimenti 10 Track record 13 Contatti 16

Dettagli

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice Utilizzo di un servizio di consulenza (contrattualizzato) ad un costo aggiuntivo Non si avvale di un servizio/contratto di consulenza ad

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0049-78-2015

Informazione Regolamentata n. 0049-78-2015 Informazione Regolamentata n. 0049-78-2015 Data/Ora Ricezione 30 Luglio 2015 17:35:23 MTA Societa' : BANCA POPOLARE DI MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 61488 Nome utilizzatore : BPOPMIN08

Dettagli

Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle

Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle Rinnovabili, quadro normativo e soluzioni assicurative e finanziarie a supporto delle imprese Finanziamenti settore fotovoltaico William Pavone Roma, 15 settembre 2010 Il Gruppo Santander 2 Guppo Santander

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI VICENZA APPROVA IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 VALORIZZATO IL RUOLO DI BANCA COMMERCIALE RADICATA SUL TERRITORIO, PUNTO DI

Dettagli

42% Attività bancaria al dettaglio Reti distributive 5,8 Mde 27% 22% Francia Resto Unione europea + Svizzera Resto del mondo

42% Attività bancaria al dettaglio Reti distributive 5,8 Mde 27% 22% Francia Resto Unione europea + Svizzera Resto del mondo Lettera informativa del gruppo BNP PARIBAS UNA SOLIDA CRESCITA ORGANICA Margine d intermediazione: E16,4 Md (+ 16,8%) FRUTTO Di una STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE E D INNOVAZIONE 56% dei ricavi conseguito

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients

Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Deutsche Bank Spa - Divisione Private & Business Clients Modelli Organizzativi e Sistemi Informatici a Supporto del Segmento Private Banking - L Esperienza Deutsche Bank Italia Milano, 14 Ottobre 2004

Dettagli

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Servizio Imprese - Direzione Marketing - Area Sales & Marketing

Dettagli

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI

FARMAlife. il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI FARMAlife il flusso vitale della tua farmacia POS CONTACTLESS E-BANKING LEASING NOLEGGIO AUTO IMMOBILIARI-STRUMENTALI-AUTO PRODOTTI DI INVESTIMENTO CARTE DI CREDITO FINANZIAMENTI STARTUP-ORDINARI-STRAORDINARI

Dettagli

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006

Star Conference 2006. Milano, 1 Marzo 2006 Star Conference 2006 Milano, 1 Marzo 2006 1 AGENDA IL GRUPPO BANCA FINNAT E LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO Arturo Nattino LE PRINCIPALI GRANDEZZE ECONOMICHE Gian Franco Traverso Guicciardi 2 Il Gruppo Banca

Dettagli

Summum WISE US L/S Protection

Summum WISE US L/S Protection Summum WISE US L/S Protection PRESENTAZIONE CONFIDENZIALE Romain Bonnaventure Investment Solutions +39 02 89 63 25 46 Disclaimer Il sottoscrittore non dovrà basare la propria decisione di investire nel

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

IL CREDITO COOPERATIVO

IL CREDITO COOPERATIVO IL CREDITO COOPERATIVO 1 Il Credito Cooperativo 400 Banche cooperative 4.450 Sportelli 37 mila Collaboratori dipendenti 1,1 milioni Soci 7 milioni Clienti 2 Il Credito Cooperativo Localizzazione Geografica

Dettagli

LEADER IN ITALIA NELLA

LEADER IN ITALIA NELLA LEADER IN ITALIA NELLA STRUTTURAZIONE DI OPERAZIONI DI CARTOLARIZZAZIONE «People who really drove the market forward» Dicembre 2015 Sommario 2 Finanziaria Internazionale 3 Finanza Strutturata 5 Operazioni

Dettagli

GE Capital Italia Cartella Stampa 2014

GE Capital Italia Cartella Stampa 2014 GE Capital Italia Cartella Stampa 2014 GE Capital GE Capital è la divisione globale di General Electric (GE) che eroga prodotti e servizi finanziari per distributori, partner e clienti finali. Nel 2012

Dettagli

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU

Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Basilea 2, misurazione del rischio e crescita dimensionale attraverso strategie di M&A: il caso del gruppo BPU Marco Giaccone Responsabile Funzione Capital Management, Area Bergamo, Il Gruppo BPU ed il

Dettagli

+39 02 414931 +39 02 65594203. Community consulenza nella comunicazione Brunswick +39 02 89404231 + 39 02 92 88 62 04/203

+39 02 414931 +39 02 65594203. Community consulenza nella comunicazione Brunswick +39 02 89404231 + 39 02 92 88 62 04/203 Capgemini Contacts: Merrill Lynch Contacts: Raffaella Poggio Martina Corak raffaella.poggio@capgemini.com martina_corak@ml.com +39 02 414931 +39 02 65594203 Community consulenza nella comunicazione Brunswick

Dettagli

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q4 2006. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q4 26 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q4/6 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

informativa Lettera del Gruppo Risultati 2006 Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%)

informativa Lettera del Gruppo Risultati 2006 Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%) Lettera informativa del Gruppo BNP PARIBAS Significativa crescita dell attività Margine d intermediazione: 27,9 Md (+ 27,9%) Rapida crescita organica Margine d intermediazione a perimetro e cambio costanti:

Dettagli

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013

MPS Capital Services - Direzione Investment Banking. Luglio 2013 MPS Capital Services - Direzione Investment Banking Luglio 2013 1. Il Gruppo Montepaschi 2 Il Gruppo Montepaschi Overview Filiali in Italia Il Gruppo Montepaschi, terzo gruppo bancario Italiano, è attivo

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

Fidelity per il IV Itinerario previdenziale. Ottobre 2010

Fidelity per il IV Itinerario previdenziale. Ottobre 2010 Fidelity per il IV Itinerario previdenziale Ottobre 2010 Fidelity: una storia di indipendenza Fidelity è uno dei maggiori gestori di fondi al mondo, con un patrimonio gestito di oltre 1.700 miliardi di

Dettagli

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA

AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA AL SERVIZIO DEGLI IMPRENDITORI, PER LA LORO AZIENDA E LA LORO FAMIGLIA Come sarà il business della mia azienda fra 5 anni? Quali sono

Dettagli

La società, le competenze, i numeri.

La società, le competenze, i numeri. La società, le competenze, i numeri. Eurizon Capital Architettura multi societaria Eurizon Capital SGR Eurizon Capital appartiene al Gruppo Intesa Sanpaolo. È specializzata nella gestione degli investimenti

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0049-9-2016

Informazione Regolamentata n. 0049-9-2016 Informazione Regolamentata n. 0049-9-2016 Data/Ora Ricezione 04 Febbraio 2016 17:33:19 MTA Societa' : BANCA POPOLARE DI MILANO Identificativo Informazione Regolamentata : 69037 Nome utilizzatore : BPOPMIN08

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. - Accelerazione della rifocalizzazione delle attività di finanza pubblica

COMUNICATO STAMPA. - Accelerazione della rifocalizzazione delle attività di finanza pubblica COMUNICATO STAMPA Informazione regolamentata - Brussels, Parigi, 30 gennaio 2009 ore 8.55 Dexia implementa il suo piano di trasformazione per rafforzare la sua ripresa e dovrà registrare una perdita netta

Dettagli

COMPANY PROFILE. Maggio 2015

COMPANY PROFILE. Maggio 2015 COMPANY PROFILE Maggio 2015 La Banca in breve Appartenenza ad un gruppo di respiro internazionale Olte 4 miliardi di asset gestiti e amministrati al 31/03/ 15 Banca privata con vocazione di banca personale,

Dettagli

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè

21 Ottobre 2014. Gli attori della finanza Andrea Nascè 21 Ottobre 2014 Gli attori della finanza Andrea Nascè Argomenti Classificazione degli attori e mappa ideale degli attori Focus su: 1. L investimento ad opera dei 2. Il finanziamento ad opera delle IMPRESE

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

11 dicembre 2015. Capitalizzazione delle società quotate. Capitalizzazione delle società non finanziarie quotate

11 dicembre 2015. Capitalizzazione delle società quotate. Capitalizzazione delle società non finanziarie quotate Banca Nazionale del Lavoro Gruppo BNP Paribas Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 159/2002 del 9/4/2002 Le opinioni espresse non impegnano la responsabilità della

Dettagli

Company Profile. Gennaio 2012

Company Profile. Gennaio 2012 Company Profile Gennaio 2012 Indice dei contenuti APREA COMPANY PROFILE APREA I PARTNER SERVIZI CLIENTI I NOSTRI CONTATTI 2 APREA è una società di consulenza in ambito immobiliare. APREA opera in ambito

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017. Milano, 25.03.2014 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2013 Il Piano Industriale 2014-2017 Milano, 25.03.2014 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 31.12.2013

Dettagli

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V.

Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Federici Assicurazioni Agenzia di Milano Atradius Credit Insurance N.V. Una forza trainante nelle assicurazioni del credito e delle cauzioni Atradius - page 1 Una partnership solida Con decenni di esperienza

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017. Roma, 23.09.2015 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 30.06.2015 Il Piano Industriale 2015-2017 Roma, 23.09.2015 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Risultati di esercizio al 30.06.2015

Dettagli

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013

Profilo del Gruppo Mediobanca 30 giugno 2013 Mediobanca 30 giugno 2013 Storia e missione 1946 Fondazione Anni 1950-70 Sviluppo Anni 1970-80 Ristrutturazione dell industria italiana Fondata nel 1946 da Comit, Credit e Banco di Roma, le tre banche

Dettagli

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING Giuseppe G. Santorsola Università Parthenope - Napoli 1 SOMMARIO La finanza mobiliare Il corporate finance Il merchant banking La finanza strutturata

Dettagli

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo Valerio Pacelli Vice Direttore Generale 1 Chi è Banca Steinhauslin Banca Steinhauslin & C. rappresenta uno

Dettagli

Profilo istituzionale

Profilo istituzionale BNP Paribas Investment Partners Profilo istituzionale 2 - BNP Paribas Investment Partners - Profilo Chi è BNP Paribas Investment Partners? BNP Paribas Investment Partners è la realtà di asset management

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2015. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2015. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2015 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli

PROFILO DI UNICREDIT DATI AL 30.06.2015

PROFILO DI UNICREDIT DATI AL 30.06.2015 PROFILO DI UNICREDIT DATI AL 30.06.2015 [Type here Legal Entity Classification Level] Group Brand Management Milano, 10 agosto 2015 UNICREDIT HA RAGGIUNTO ECCELLENTI RISULTATI... Consolidamento Crescita

Dettagli

NOTA DI SINTESI. CREDEM INTERNATIONAL (LUX) SA CREDITO EMILIANO S.p.A. or ABAXBANK S.p.A. Descrizione dell'emittente

NOTA DI SINTESI. CREDEM INTERNATIONAL (LUX) SA CREDITO EMILIANO S.p.A. or ABAXBANK S.p.A. Descrizione dell'emittente NOTA DI SINTESI La presente Nota di Sintesi va letta come un'introduzione al Prospetto Base. Qualunque decisione di investimento nei Covered Warrant e/o nei Certificates (congiuntamente, gli "Strumenti

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 006/11

INFORMATIVA EMITTENTI N. 006/11 INFORMATIVA EMITTENTI N. 006/11 Data: 10/02/2011 Ora: 15:00 Mittente: Unicredit S.p.A. Oggetto: COMUNICATO STAMPA JEAN PIERRE MUSTIER NUOVO RESPONSABILE DELLA DIVISIONE CORPORATE & INVESTMENT BANKING DI

Dettagli

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan

Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Gli strumenti finanziari e assicurativi a sostegno dell internazionalizzazione delle imprese italiane operanti in Uzbekistan Milano, 20 novembre 2009 PROTAGONISTA ITALIANO DELLA GESTIONE DEL CREDITO Offriamo

Dettagli

Appendice - I nostri Clienti

Appendice - I nostri Clienti Ripartizione della clientela Numero dei clienti per divisione e paese al 31 dicembre 2011 Divisione / Paese Numero Divisione Famiglie e PMI Italia (UniCredit S.p.A.) 7.767.148 Germania (UniCredit Bank

Dettagli

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti)

Documento di Informazione Annuale. Anno 2011. Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) Documento di Informazione Annuale Anno 2011 Ai sensi dell art. 54 della Delibera Consob n. 11971/99 (Regolamento Emittenti) DOCUMENTO DI INFORMAZIONE ANNUALE Ai sensi dell art. 54 Delibera Consob n. 11971/99

Dettagli