#YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "#YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm"

Transcript

1 About us - Newsletter di Ateneo N.10 All'attenzione di: Francesco Graziosi #YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm Nei link sottostanti troverai tutte le informazioni sulle ultime delibere disponibili dei principali organi accademici Notizie dal Senato Accademico Notizie dal CdA Sigla Your Future Festival 2015 La seconda edizione del Festival 2015 si basa sul concetto Potenziale Umano. Tra gli ospiti Ascanio Celestini, Iginio Straffi, Dario Vergassola e Don Luigi Ciotti. Presentato l intenso programma di #YFF2015 Your Future Festival 2015 dal 18 al 23 maggio: un totale di ben 43 eventi. Workshop, seminari, discussioni, relazioni e momenti di incontro ed intrattenimento creeranno una settimana di fermento e di contaminazione fra tutti i soggetti con cui l Università Politecnica delle Marche interagisce: parliamo del Comune di Ancona, Unicredit, Fondazione Marche, Amat che hanno creduto all idea sin dalla scorsa edizione; oggi a loro si aggiungono AnconaAmbiente, Poliarte, Grottini, il Comune di Pesaro, la Cassa di Risparmio di Fermo e di Pesaro, Marche Teatro.

2 Fra gli eventi culturali e di intrattenimento segnaliamo: il Concerto dell Orchestra Filarmonica Marchigiana Classic in Jazz, lo Spettacolo Musicale del Riciclato Circo Musicale ElettroDomestica, lo spettacolo in esclusiva regionale Plan B e lo spettacolo la ballata delle acciughe di Dario Vergassola organizzati da Marche Teatro, lo spettacolo Racconti d estate di Ascanio Celestini in collaborazione con Amat; ad Ancona l'univpm ospita il Convegno organizzato dall'arcidiocesi Ancona- Osimo con Don Luigi Ciotti "Quale anima per questo pianeta"; a Fermo l anteprima del festival Armonie della Sera e a Pesaro Vita libera spettacolo musicale di Stefano Fucili. Il Rettore Sauro Longhi nell illustrare la nutrita serie di eventi ha detto: Questa seconda edizione del Festival, pensata soprattutto per i giovani ed il loro Futuro, ha voluto associare momenti di incontro con elementi fuori del contesto universitario. Sono sempre convinto che dalla contaminazione, frutto dello scambio di conoscenze e di esperienze, nascano le idee più innovative che potranno creare le migliori opportunità di crescita e di sviluppo. E' il potenziale umano la nostra ricchezza. Con questi obiettivi nasce la seconda edizione di Your Future Festival, pensata per valorizzare l'attività svolta da strutture di ricerca, studenti, giovani laureati, startupper e imprese al fine di contribuire alla costruzione del futuro. Your Future Festival si svolgerà fra il 18 ed il 23 maggio in 3 città (Ancona, Fermo, Pesaro) e 15 location con 43 eventi. Un idea vincente che ha visto avvicinare l'università al Territorio e che vuole proporre a Studenti e giovani Laureati serie opportunità di incontro per future collaborazioni e azioni di sviluppo. L assessore Paolo Marasca ribadisce come l idea del festival sia stata un'idea di successo, consentendo un forte dialogo tra scienza e quello che non è scienza e che vede in questa seconda edizione una maggiore partecipazione degli studenti universitari che diviene un valore aggiunto anche per la città. E il programma di #YFF2015 vede momenti di approfondimento e crea quel rapporto stretto tra il Comune e l Università che si sta sviluppando. Il Direttore di Amat, Gilberto Santini precisa che l Amat sin dalla prima edizione ha visto in questa idea del Festival un idea vincente che, in maniera intelligente, fa si che l Università incontri il territorio. Quest anno si è pensato ad uno spettacolo che, attraverso il racconto, guardando la realtà e il presente possa raccontare sogni, dolore e sconfitte, battaglie e dignità con uno sguardo al futuro, tema del Festival. Ascanio Celestini, grande interprete del presente è sicuramente, con i suoi Racconti d estate, la scelta giusta per riflettere sui momenti chiave della nostra storia. Velia Papa, direttore di Marche Teatro, dice: l Università mette a disposizione il sapere e lo fa insieme ai soggetti che operano nel territorio anche in ambito culturale. I due eventi organizzati da Marche Teatro vedranno in Plan B uno spettacolo internazionale in cui un gruppo di acrobati/danzatori sfidano la gravità e in La Ballata delle acciughe Dario Vergassola che parla di viaggi, provincie, cittadini locali ma anche globali.

3 La Presidente del Consiglio Studentesco Dott. Domitilla Santori fa presente come il Festival sia un occasione per portare all interno delle Facoltà attività diverse da quelle universitarie: "il programma è ricco di eventi e il consiglio ha contribuito a due temi in particolare quali l Ambiente e l'integrazione, questioni importanti con cui la nostra generazione deve far conto. Il nostro Ateneo ha molti studenti stranieri e offre molte possibilità di andare all estero. Incontrarsi e metter a confronto le diverse culture, affrontare alcuni temi specifici per capirci fino in fondo e vivere un progetto di internazionalizzazione completo". YFF2015 si sviluppa in workshop, discussioni, relazioni e momenti di intrattenimento e vuole essere un contesto di contaminazione fra tutti i soggetti con cui l Università Politecnica delle Marche interagisce. Sito ufficiale di Your Future Festival # News in pillole ANCHE IL CERVELLO FA SHOPPING UN'APP PER CONOSCERE MEGLIO LA "CITTA' IDEALE" Anche il cervello fa shopping e investe. Su questo concetto hanno ragionato esperti e docenti venerdì 20 marzo alle 17 presso la Sede del Rettorato dell Università Politecnica delle Marche in Piazza Roma, ad Ancona. E' stato il quarto e ultimo evento in programma per la Settimana del cervello che come ogni anno è promossa a livello internazionale dalla European Dana Alliance for the Brain in Europa e in Italia, dal 2010, dalla Società italiana di neurologia. Il quarto evento in programma per la Settimana del Cervello organizzata dall'università delle Marche s'intitola IL CERVELLO FA SHOPPING ED INVESTE!. Dopo la presentazione di Eliano Omar Lodesani, COO di Intesa San Paolo, saranno Gianmario Raggetti e Maria Gabriella Ceravolo docenti dell Università Politecnica delle Marche, a trattare il tema neuroeconomia e neurofinanza. Il terzo incontro, giovedì 19 marzo alle 17.00, ha avuto come titolo Curare il cervello malato. Dopo la presentazione di Leandro Provinciali, docente di Neurologia dell Univpm, saranno Mauro Silvestrini, Simona Lattanzi, Giovanna Viticchi, Simona Luzi dell Università Politecnica delle Marche, a trattare il tema sulla sfida cruciale negli anni futuri. Il pubblico, molto variegato e attento, ha partecipato martedì 17 marzo al primo appuntamento della serie, dal titolo DR JEKYLL E MR HYDE sul tema dello strano caso della Anche l Università Politecnica delle Marche contribuisce alla grande mostra PIERO DELLA FRANCESCA. Il disegno tra arte e scienza, in programma a Palazzo nani di Reggio Emilia dal 14 marzo al 14 giugno La mostra, che ricostruisce l intero corpus grafico e teorico di Piero della Francesca, si avvale della collaborazione di Paolo Clini, Ramona Quattrini e Gianni Plescia (DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Architettura Univpm) e di Emanuele Frontoni, Roberto Pierdicca (DII Dipartimento di Ingegneria dell'informazione Univpm) per una installazione orientata a nuovi meccanismi visuali sulla Città Ideale di Urbino. Grazie al già consolidato rapporto con la Galleria Nazionale delle Marche, docenti e ricercatori dell'univpm hanno curato un installazione che offre tre diversi sguardi sul capolavoro del Rinascimento matematico: il facsimile de La Città Ideale di Urbino (appositamente realizzato dalla acquisizione HD) e due uscite digitali per la sua navigazione e comprensione. Uno schermo touch permette la riproduzione in alta definizione del quadro, con ingrandimenti fino a tre volte l originale. Mentre la APP per tablet garantisce vari approfondimenti testuali e iconografici sul dipinto, fino a sovrapporre direttamente ad esso immagini e video. Per l occasione le App Città ideale e Città Ideale AR verranno rilasciate anche in versione inglese e android.

4 proteinab-amiloide, tra sinapsi, invecchiamento e malattia di Alzheimer. Mercoledì 18 Marzo invece si è parlato de LA STRANA COPPIA ovvero il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze. Le tre visioni dello stesso dipinto, che correderanno la già ricca installazione reggiana, possono costituire una forma innovativa di comunicazione e un mezzo semplice di divulgazione, di apprendimento o di aggiornamento della conoscenza stessa. I temi trattati sono diventati, oggi, ancora più importanti a causa dell allungamento della vita media. Le Marche, regione longeva, ha visto l'impennarsi di malattie che riguardano il cervello, che superano per complessità di approccio e di terapia, oltre che di diffusione, quelle cardiovascolari e neoplastiche. L'App, unica nel suo genere, è stata pensata per sfruttare nuove tecnologie di realtà aumentata, applicate a un dipinto ed è stata voluta dalla Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche in collaborazione con l'università Politecnica delle Marche e realizzata, insieme alla Soprintendente Maria Rosaria Valazzi, da un gruppo di docenti e ricercatori di Univpm da tempo impegnati nello studio di nuove soluzione di fruizione di beni artistici: Paolo Clini, Emanuele Frontoni, Ramona Quattrini e Roberto Pierdicca. L app consente di conoscere questo capolavoro in modo semplice e intuitivo. QUALI REGIONI? QUALE STATO? QUALE EUROPA? DAL CURRICULUM AL COLLOQUIO TUTTE LE DRITTE PER GLI STUDENTI Nel momento in cui un grande processo di riforme investe strutture fondamentali dello Stato anche il ruolo e le dimensioni delle Regioni vengono messi in discussione. Appare a taluni che nelle attuali divisioni le Regioni siano troppe e giacciono in Parlamento proposte di legge che prevedono nuove configurazioni nelle quali la piccola Regione Marche verrebbe divisa e poi accorpata in una Regione Adriatica. D altro canto la consapevolezza della necessità di dimensioni maggiori per avere un ruolo adeguato in ambito europeo è tra le ragioni fondanti della MacroRegione Adriatico-Ionica, per la quale il ruolo centrale assunto dalla nostra Regione è internazionalmente riconosciuto. Allora: quali Regioni? Per quale Stato? Per quale Europa? Su questi temi il C.A.S.E. Centro Alti Studi Europei, con il MEIC- Ancona Alfredo Trifogli e la Associazione ex-parlamentari e Consiglieri Regionali, hanno organizzato un incontro VENERDI 27 MARZO ore Presso il Rettorato dell Università Politecnica delle Marche, in Piazza Roma ad Ancona. Coordinati dal prof. Marco Pacetti Presidente del CASE, sono intervenuti due costituzionalisti, un sociologo, un ex-presidente di Regione ed un esperto di problemi europei secondo il programma allegato. L Università Politecnica delle Marche ha organizzato, in collaborazione con Confindustria Ancona degli incontri riservati agli studenti dell ultimo anno (triennali, magistrali, specialistiche) dal titolo 4C: Curriculum - Colloquio - Competenze Contratti. Ogni incontro ha avuto lo scopo di fornire una linea guida nella compilazione di un curriculum vitae, nella conoscenza delle competenze trasversali per l ottimizzazione del colloquio di lavoro e l apprendimento delle tipologie contrattuali. Gli incontri si svilupperanno in un unico modulo e si terranno ad Ancona il 14 Aprile 2015 alla Facoltà di Economia Giorgio Fuà Aula T27 dalle alle 17,30 e il 15 Aprile 2015 alla Facoltà Ingegneria Aula na di Ateneo Monte Dago dalle alle 17,30. Oltre agli utili consigli su come scrivere un Curriculum Vitae e la lettera d accompagnamento verranno anche dati suggerimenti su come rispondere in maniera corretta alle domande del recruiter durante un colloquio. Ci sarà anche un'esercitazione pratica e un colloquio di gruppo. Non mancherà uno spazio dedicato alle tipologie contrattuali e al termine dell'incontro lo studente potrà inserirsi nella banca dati con un operatore di Unimpiego Confindustria Ancona, sostenendo un colloquio di orientamento. Relatori: Giuliana Giustini- Coordinatore di Unimpiego Confindustria S.r.l. - sede di Ancona Chiara Catalucci -

5 Coordinatore Area Risorse Umane Confindustria Ancona. LA CELIACHIA: DIAGNOSI PRECOCE NEL BAMBINO IN ETA' PRECOCE INTERVISTA ALLA DOCENTE DI CINESE Con il termine celiachia si intende una patologia di natura autoimmunitaria che colpisce primariamente l'intestino, causata dal glutine alimentare nei soggetti geneticamente predisposti. In Italia la malattia colpisce circa l'1% della popolazione ed è in aumento. Nelle Marche il fenomeno è in linea con i dati nazionali: ne soffrono circa 16mila persone ma solo 3000 lo sanno perché, come spesso accade, molti casi di celiachia sfuggono alla diagnosi generando il cosiddetto iceberg celiaco. Normalmente, infatti, solo una piccola parte dei casi di celiachia è adeguatamente riconosciuta e quindi curata. Chi sfugge alla diagnosi e quindi ai trattamenti si espone al rischio di complicanze tardive (infertilità, osteoporosi, turbe neurologiche o tumori intestinali). Qui si inserisce il progetto presentato oggi dal Prof. Carlo Catassi docente di Clinica Pediatrica, dal Rettore dell'università Politecnica delle Marche Sauro Longhi, dal direttore dell'asl 20 di Verona Dottoressa Maria Giuseppina Bonavina e sostenuto dalla Fondazione Cariverona e dal suo presidente Paolo Biasi: "La celiachia: diagnosi precoce nel bambino in età scolare". Un progetto ha detto il Rettore che ci rende orgogliosi perché risponde ad un bisogno crescente. Il progetto prevede l'arruolamento complessivo di almeno 5000 bambini ha detto il Prof. Catassi - tra i 5 e i 10 anni, nelle scuole primarie dei due centri partecipanti: Ancona e Verona. Nelle Marche è stato studiato il primo screening al mondo per diagnosticare la celiachia, compiuto 20 anni fa e pubblicato in un'importante rivista scientifica. Quindi oggi c'è bisogno di rifare il punto sulla situazione. La durata dello studio, che partirà nelle scuole a fine mese, sarà di almeno 24 mesi e servirà a valutare la frequenza di celiachia nella popolazione, i casi sommersi e a sensibilizzare la popolazione sul problema della celiachia. Chi soffre di celiachia soffre tutti i giorni e la sua malattia è legata ad una delle esperienze più sociali e discusse dei nostri tempi, l'alimentazione ha detto la dottoressa Maria Giuseppina Bonavina. Anche quest anno il Centro di Supporto per l Apprendimento delle Lingue (CSAL) ha organizzato un corso gratuito di formazione in lingua cinese. Lo scopo del corso non è soltanto l acquisizione delle conoscenze linguistiche di base ma è soprattutto quello di dare la possibilità a chi si affaccia al mondo del lavoro di rapportarsi con la cultura, gli usi e i costumi del popolo cinese. Come tutti gli anni, a partire dall A.A. 2006/2007, il corso ha suscitato molto interesse, con un numero di partecipanti sempre maggiore. In questi anni la docenza è stata affidata alla Prof.ssa Ping He, di madrelingua cinese, la quale ha sempre saputo rendere il corso stimolante e coinvolgente loro ridono cercando di riprodurre bene i suoni, e io rido con loro siamo già diventati amici ha detto all' incontro prima della lezione. Professoressa He, quali sono le maggiori difficoltà che si incontrano per apprendere la lingua cinese? Il primo contatto con la lingua cinese, ascoltando l introduzione di rito del docente, offre il quadro di una estrema semplicità, quasi una lingua primitiva si potrebbe dire: non c e maschile e femminile, singolare e plurale, i verbi non si coniugano. Il problema sorge quando si affronta la scrittura che è, come noto, ideografica. Non c è nulla nell ideogramma che ne indichi la pronuncia. E una volta appresa la pronuncia con quale tono bisogna pronunciare quell ideogramma? Infatti la lingua cinese è anche una lingua tonale composta di quattro toni fondamentali: il tono errato potrebbe generare particolari malintese. Scrittura ideografica e toni costituiscono pertanto le maggiori difficoltà. Non si scoraggino però gli studenti e quanti si avvicinano allo studio del cinese: gli stessi cinesi considerato l esiguo numero di suoni della loro lingua e la grande quantità di parole omofone sono talora costretti per capirsi a disegnare sul palmo della mano o a tracciare nell aria l ideogramma che identifica il significato del suono. E quali sono le novità quest anno rispetto ai corsi precedenti? Quest anno ho invitato alcuni miei connazionali che lavorano

6 con l Istituto Confucio di Macerata a tenere una lezione pratica di calligrafia cinese, che è una vera arte e che è così affascinante per gli studenti. Inoltre vorrei dedicare un po più di tempo all argomento della cucina cinese, che comincia a diffondersi anche in Italia. Poi, come ogni anno, spiegherò molti aspetti della storia e la cultura del mio paese. Gli studenti di solito non sono molto preparati su questi aspetti ed è importante farli riconoscere, anche i segnali non verbali della cultura. CINA: MANUALE D'USO. ISTRUZIONI DI CHI CI HA VISSUTO PER CONDIVIDERNE IL FUTURO L'UNIVPM IN PRIMA FILA PER LA SALVAGUARDIA DI POMPEI Negli ultimi anni si è investito molto nelle relazioni con la Cina, migliaia di italiani si sono trasferiti nel Paese asiatico magari inseguendo un sogno imprenditoriale o un progetto di ricerca scientifico. Le Marche, nel tempo, hanno saputo stringere relazioni e costruire progetti che incrementassero la reputazione e l'autorevolezza della comunità marchigiana. L'Università Politecnica delle Marche, in particolare, ha investito molto in progetti di ricerca e scambio con la Cina. Per illustrare a fondo i principi cardine dell'economia cinese e la cultura del Paese asiatico, e preparare studenti, imprenditori, ricercatori intenzionati ad intraprendere relazioni economicoistituzionali in Cina, l'università Politecnica delle Marche ha organizzato un convegno dal titolo: Cina: manuale d'uso. Impressioni di chi ci ha vissuto per condividerne il futuro in programma giovedì 16 aprile presso la Facolta di Economia Giorgio Fuà ad Ancona, alle 16,00. Importante, fra gli altri, la relazione del Console Generale d'italia, Benedetto Latteri, ex console a Canton, che ha avuto il merito di collegare le università italiane con quelle cinesi, esperto divulgatore con una prezioso vissuto da raccontare. La relazione del Console può essere un importante spunto per chi vuole conoscere la Cina e partire in maniera consapevole. Il convegno, aperto a tutti, è iniziato alle 16,00 con l'introduzione del Rettore Sauro Longhi e la presentazione del Prof. Giuseppe Corti (D3A Università Politecnica delle Marche). Dopo la relazione del dott. Benedetto Latteri alle 17,00 è partito il dibattito grazie all'introduzione della Prof.ssa Ping He Docente del Corso di Lingua e Cultura Cinese dell'univpm e le conclusioni della dott.ssa Frances Baker Direttore del Centro di Supporto per l'apprendimento delle Lingue dell'univpm. Il terzo appuntamento preparatorio all'expo 2015 di Milano si è svolto a Pompei sabato 18 aprile con il premier Matteo Renzi. Gli scavi di Pompei sono l'unico sito archeologico al mondo in grado di restituire l'immagine di una città romana nella sua interezza e sono sempre più al centro di progetti di sviluppo e conservazione. L'Università Politecnica delle Marche sbarca a Pompei per contribuire al recupero e alla conservazione di uno dei più noti e importanti siti archeologici al mondo. Grazie all'apporto indispensabile di alcuni docenti e ricercatori provenienti dall'ateneo marchigiano, l'università di Bologna, attraverso il Dipartimento di Storia culture e civiltà si è aggiudicata il Lotto 3 del grande Progetto Pompei - Piano della Conoscenza il piano messo a punto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con finanziamenti dalla Comunità Europea, per un importo complessivo di circa 700mila euro. Il Grande Progetto Pompei è un'iniziativa del Governo Italiano che punta al recupero dell'intero sito archeologico di Pompei attraverso un programma straordinario di interventi conservativi, di prevenzione, manutenzione e restauro. Il progetto è organizzato in varie fasi operative e una di queste è il Piano della Conoscenza : un piano che prevede l'esecuzione di una mappatura complessiva della città (divisa in 6 lotti) per rilevare nel dettaglio lo stato di conservazione del sito e le sue vulnerabilità. I lavori sono partiti nel mese di marzo e termineranno entro il In questo modo si potrà arrivare in breve tempo ad una conoscenza approfondita di ogni singola struttura o elemento archeologico di Pompei, con l'obiettivo finale di una manutenzione consapevole e programmata. L'Università Politecnica delle Marche in particolare, sarà impegnata con i prof. Stefano Lenci, Enrico Quagliarini e Francesco Clementi del Dipartimento di Ingegneria Civile

7 Edile e Architettura, nella lettura tecnologico-costruttiva, nell'analisi dello stato di conservazione e dissesto, e nell'analisi di vulnerabilità delle murature presenti nel sito archeologico. In questo compito saranno affiancati anche da giovani ingegneri formatisi nell'ateneo in particolare dallo spin-off universitario AhRTE srl, nella persona dell'ing. Francesco Monni. Ma contributi specialistici che darà UNIVPM riguarderanno anche la restituzione 3D di alcuni importanti manufatti presenti nel lotto 3 (prof. Paolo Clini del Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Architettura) e indagini non distruttive (vibrometria laser e termografia) su famosi affreschi per valutarne lo stato di conservazione (proff. Paolo Castellini e Milena Martarelli del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche). PIANTALA E RESPIRA IDENTITA' E VALORI NELLE MARCHE Il clima sta cambiando più velocemente dei nostri sforzi per affrontarlo. Inizia così il video che la FAO ha creato in occasione della Giornata Mondiale delle Foreste Anche l'università Politecnica delle Marche ha voluto organizzare un evento con docenti e studenti dei corsi forestali, con la collaborazione dell'area Sistemi Forestali del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali, giovedì 23 aprile 2015 dalle 13 alle presso la fontana di Ingegneria. Si è trattato di un piccolo evento celebrativo e di sensibilizzazione sulle foreste locali e globali. Verranno distribuite gratuitamente oltre 400 piantine forestali in fitocella messe a disposizione dai vivai marchigiani dell'assam. In contemporanea verranno proiettati brevi filmati sulle foreste nel mondo. Venerdì 17 aprile alle 11:00 presso la Facoltà di Economia "Giorgio Fuà", piazzale R. Martelli, 8 Ancona, è stata presentata l'indagine svolta dal Censis per conto della Fondazione Aristide Merloni su "Identità e valori nelle Marche". E' stata l'occasione per riflettere su come la crisi ha inciso sui valori e sugli atteggiamenti dei marchigiani. Sono intervenuti: Sauro Longhi, Francesco Merloni, Mario Bartocci, Francesco Orazi, Gian Mario Spacca e Giuseppe de Rita. Anche le foreste più grandi e belle del mondo possono essere distrutte dai cattivi comportamenti del genere umano. I boschi delle Marche, secondo i dati del primo Inventario Forestale Regionale (2000) e del 2 Inventario Forestale Nazionale (2005), oggi costituiscono circa il 30% della superficie territoriale regionale con un incremento del 300% nell ultimo secolo (erano il 10% alla fine del 1800). I boschi delle Marche sono ubicati soprattutto in aree montane, spesso marginali in senso geografico ed economico. Sono prevalentemente di proprietà privata (oltre il 73%). ERRATA CORRIGE L'evento in programma mercoledì 18 Marzo alle ore 15 Non è

8 più tempo di giocare in Borsa: l Università Politecnica delle Marche presenta il suo progetto formativo rivolto a studenti e trader presso la Facoltà di Economia è stato organizzato dal prof. Gianmario Raggetti e dalla Prof.ssa Camilla Mazzoli della Facoltà di Economia in collaborazione con IWBank. In allegato il comunicato stampa # Eventi 6-27 Ciclo di Conferenze Polo Monte Dago, Aula na di Ateneo, ore 14:30-17:00, a cura del Prof. Gianluigi Mondaini (DICEA) 8 Giornata dell'arte Polo Monte Dago, Aula na di Ateno, ore 8:30-13:00, a cura della Consulta degli Studenti Provincia di Ancona, (Sig.ra Elisa Bernardini) 8 Giornata Internazionale dell'infermiere e dell'ostetrica "Prendersi cura della donna" Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:00-14:00, a cura del Prof. D'Errico 12 Gender issues in knowledge-based entrepreneurship: women as knowledge creators and entrepreneurs Polo Monte Dago, ore :00, Workshop sull'imprenditorialità femminile, a cura del Prof. Donato Iacobucci (DII) 12 Corso di aggiornamento sullo stato giuridico e responsabilità del pubblico dipendente in ambito sanitario Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:00-14:00, a cura del Prof. Giuseppetti Ciclo di conversazioni pubbliche sul tema La vita della Chiesa nel tempo della crisi Facoltà di Economia, ore 15:00-20:00, a cura dell'associazione Oriente Occidente (Presidente Dott.ssa Francesca Ferretti)

9 16 Evento conlcusivo progetto "Laboratorio didattico per la creazione d'impresa" Facoltà di Economia, ore 9:00-13:00, a cura del CNA Provinciale Ancona (Presidente Dott. Marco Tiranti) 18 Concerto Classic in Jazz 22 Polo Monte Dago, Aula na di Ateneo, ore 21:00-24:00, a cura della FORM Convegno di Psicopatologia post-razionalista "Lavorare con l'esperienza immediata" Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:30-18:30, a cura del Prof. Nardi 22 Incontro UNISCO DAY Facoltà di Economia, ore 10:30-13:30, a cura dell'associazione Libera (Dott.ssa Paola Senesi-Referente Regionale Libera Marche) Quale anima per questo pianeta con Don Luigi Ciotti e L anima con il Prof. Massimo Cacciari Polo Monte Dago, ore 17:30-19:30, con la partecipazione di Sua Eminenza Edoardo Menichelli, Cardinale e Vescovo dell'arcidiocesi Acona-Osimo 5 Giu Seminario Rassegna Le parole della filosofia Facoltà di Economia, ore 17:30-19:00, a cura della Società Filosofica Italiana-Sezione Ancona (Dott. Giancarlo Galeazzi) # Rassegna stampa Scarica l'estratto della rassegna stampa Rassegna_stampa # Comitato di redazione

10 Sauro Longhi, Silvio Cardinali, Marta Sabbatini, Giovanni Marconi, Mara Gaspari, Alessandro Boria, Lorenzo Nardi, Jessica Filippi, Federica Gratani

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it 12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL www.yourfuturefestival.it Persona LA PERSONA È PROTAGONISTA e da ogni persona nasce l idea di futuro. L Università ha il compito di valorizzare studenti, ricercatori,

Dettagli

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it 12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL www.yourfuturefestival.it Persona Innovazione LA PERSONA È PROTAGONISTA e da ogni persona nasce l idea di futuro. L Università ha il compito di valorizzare studenti,

Dettagli

2) Si comunica, in allegato, il calendario di maggio di Porte aperte dell Università di Torino.

2) Si comunica, in allegato, il calendario di maggio di Porte aperte dell Università di Torino. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE PIERO MARTINETTI Via Montello n. 29 / 10014 C A L U S O (TO) Tel. 011/9832445-9832810 Fax 011/9833568 E-mail:info@liceomartinetti.it Circolare docenti n. 258 Caluso, li

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Sono in corso, presso le Facoltà, le Giornate di Vita Universitaria, incontri di orientamento destinati agli studenti delle scuole medie superiori. Gli incontri,

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

Ha lavorato come assistente sociale presso il Comune di Copparo - area minori- da gennaio 2004 a giugno 2005.

Ha lavorato come assistente sociale presso il Comune di Copparo - area minori- da gennaio 2004 a giugno 2005. Candidata nella lista "Pensiero Cultura e Professione" Curriculum della dott.ssa Francesca Mantovani Laurea in Scienze Politiche (indirizzo politico-sociale), Facoltà di Scienze Politiche dell\'università

Dettagli

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 14 16 Ottobre Ex Mattatoio di Testaccio Ingresso: piazza Orazio Giustiniani 4 PROGRAMMA Martedì 14 Ottobre 2014 H. 9.00 11.00 - Sala Europa Presentazione dello Young International

Dettagli

Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza. ATTIVITÀ a.s.

Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza. ATTIVITÀ a.s. Scuola paritaria dell Infanzia Don Carlo San Martino - Villa Olginati del Pio Istituto pei Figli della Provvidenza ATTIVITÀ a.s. 2013 2014 SPICCHIAMO NEL TEMPO Nel corso dell anno scolastico 2013-2014

Dettagli

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59

Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 Centro Studi F. D. ELLCI S.r.l. Via Niccolò Paganini 18 20131 Milano (Italia) telefono +39-02-29.53.13.59 fax +39-02-20.24.82.59 info@ellci.it http://www.ellci.it ELLCI (Ente Lombardo Lingua & Cultura

Dettagli

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI FORMAZIONE UNIVERSITARIA ON-LINE MASTER IN BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI A Distanza e con Campus Virtuale A partire dall A.A. 2009-2010 Coordinamento Prof. Adriano Tagliabracci

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER

UNIVERSITA' DEGLI STUDI C A G L I A R I DIREZIONE PER LA DIDATTICA E LE ATTIVITA POST LAUREAM SETTORE POST LAUREAM / MASTER Bando di concorso per l ammissione al Master di 2^ livello in Recupero e Conservazione dell architettura Moderna. IL RETTORE D.R. 78 del 21/10/2005 VISTO lo Statuto dell'ateneo, emanato con D.R. del 18/12/1995,

Dettagli

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Modena e Reggio Emilia CONSORZIO "SYMPOSIUM" Università di Modena e Reggio Emilia Anno accademico 2002-2003 Master in Business Studies LA FACOLTA DI ECONOMIA La Facoltà di Economia dell Università di Modena e Reggio Emilia è

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STORIA DELL ARTE (Classe LM-89)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STORIA DELL ARTE (Classe LM-89) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STORIA DELL ARTE (Classe LM-89) ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento didattico disciplina il di laurea, la programmazione, gestione e valutazione

Dettagli

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17 IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE Martedì 17 H. 9.00 - SALA ITALIA INAUGURAZIONE DI ORIENTASUD 2015 E SALUTI ISTITUZIONALI Presentazione della XVI edizione di

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici

LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici Premessa Come già nel primo biennio, anche nel secondo biennio e nel quinto anno l apprendimento della lingua italiana

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2012-2013 L Università di Teramo istituisce e attiva,

Dettagli

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI

Liceo Linguistico Regina Mundi LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LICEO LINGUISTICO REGINA MUNDI LA NOSTRA IDENTITÀ Liceo Linguistico Regina Mundi Siamo una scuola cattolica e questa appartenenza ci definisce come uomini e professionisti Siamo impegnati a verificare

Dettagli

Relazione riassuntiva

Relazione riassuntiva RELAZIONE RIASSUNTIVA dei lavori svolti dalla commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa a 1 posto di ricercatore universitario, indetta con D.R. 13223 del 23.12.2009, pubblicato,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2010-2011 L Università di Teramo istituisce e attiva,

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

Rapporto o Annuale di Riesame

Rapporto o Annuale di Riesame Rapporto o Annuale di Riesame Denominazione del Corso di Studio : Infermieristica Classe : L/SNT1 Sedi : Ancona, Pesaro, Macerata, Fermo, Ascoli Piceno Primo anno accademico di attivazione: 2011-2012 (nuovo

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE Università degli Studi di Firenze Laurea Magistrale in STORIA DELL'ARTE D.M. 22/10/2004, n. 270 Regolamento didattico - anno accademico 2014/2015 1 Premessa Denominazione del corso Denominazione del corso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa Atenei che collaborano in regime di convenzione: Università degli Studi di Napoli

Dettagli

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi

Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi Dal sito del Ministero dell'istruzione, Universita' e Ricerca Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto

Dettagli

SSAS Scuola superiore di studi avanzati

SSAS Scuola superiore di studi avanzati SSAS Scuola superiore di studi avanzati a.a. 2015/2016 1 Scuola Superiore di Studi Avanzati Ogni Allievo è seguito sia da un tutor che da un relatore specializzato per l approfondimento di un progetto

Dettagli

Martedì 10/11/2015 ore 15.00/19.00 Sede dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli - Piazza dei Martiri 30, Napoli

Martedì 10/11/2015 ore 15.00/19.00 Sede dell Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli - Piazza dei Martiri 30, Napoli CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IL PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO E GLI STRUMENTI DI INGEGNERIA FINANZIARIA PER L ATTUAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA DEI FONDI STRUTTURALI Presentazione Il partenariato

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO: IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE (Master in Economia e Gestione dei Beni Culturali)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione Centrale Area uffici didattica Settore Master IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione Centrale Area uffici didattica Settore Master IL RETTORE Rep. n. 2157 Prot. n.31988 del 21.09.2012 Allegati / Anno 2012 tit. III cl. 5 fasc. 4 Bando Master ad accesso programmato di I Livello in Operatori per la devianza: comunità, carcere e territorio afferente

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015 BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/20 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO

LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO Link utili per l orientamento in uscita e riferimenti a istituzioni ed enti che offrono consulenza nel passaggio scuola-istruzione universitaria

Dettagli

XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA MARTEDI 29 OTTOBRE H 9.00 10.45 SALA DIONE Cerimonia inaugurale Il futuro dei giovani nell agenda politica Disoccupati, precari,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA CENTRO ORIENTAMENTO E FORMAZIONE IL RETTORE - Vista la Legge del 19 novembre 1990, n. 341 e in particolare gli articoli 6 e 7, relativa alla riforma degli ordinamenti

Dettagli

# News in pillole. Diritto del lavoro ed Unione Europea - La politica estera dell Unione Europea. Eletto il Direttore del DiSES

# News in pillole. Diritto del lavoro ed Unione Europea - La politica estera dell Unione Europea. Eletto il Direttore del DiSES About us - Newsletter di Ateneo N.2 Evento YOUR FUTURE FESTIVAL Video rewind del primo YFF in 8 minuti tutto il racconto della prima edizione. Nei link sottostanti troverai tutte le informazioni sulle

Dettagli

INTERNATIONAL HR MANAGEMENT

INTERNATIONAL HR MANAGEMENT MASTER IHRM INTERNATIONAL HR MANAGEMENT Gestire Persone e Culture nelle Imprese Internazionali Building Global Talents. Yours. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Facoltà di Scienze

Dettagli

ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI ORGANIZZAZIONE ED ETICA DEI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Corso di alta formazione Università Cattolica del Sacro Cuore 12 maggio - 7 ottobre 2005 per 12 incontri DIREZIONE SCIENTIFICA: Prof. Federico

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO FACOLTA DI SCIENZE E TECNOLOGIE DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GIS per la Governance del Territorio anno accademico 2007-2008

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

Facoltà di SCIENZE MOTORIE Corso di Laurea Scienze e Tecniche delle Attività Sportive. Rapporto di Riesame Anno 2014

Facoltà di SCIENZE MOTORIE Corso di Laurea Scienze e Tecniche delle Attività Sportive. Rapporto di Riesame Anno 2014 Denominazione del Corso di Studio: Science e Tecniche delle Attività Sportive Classe: LM-68 Sede: Palermo Dipartimento di riferimento: Scienze Giuridiche, della Società e dello Sport Scuola: Scuola delle

Dettagli

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro

La Nuvola Rosa. Girls in STEM. La Nuvola Rosa. Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro La Nuvola Rosa Giovani donne, nuove tecnologie, professioni del futuro Girls in STEM Perché così poche? Donne nella Scienza, nella Tecnologia, in Ingegneria e in Matematica : è il titolo di un recente

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso.

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso. U.S.R. DECRETO N. 4009 lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.); il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; il Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei Corsi

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata

Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata L Università degli Studi di Camerino, VISTO VISTO Bando per il Master Universitario di II livello in Nutrizione, Nutraceutica e Dietetica Applicata Anno accademico 2015/2016 lo Statuto di Ateneo, emanato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI MEDICINA E DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN STATISTICA PER LE SCIENZE BIO-MEDICHE A.A. 2008/2009 Nell'anno accademico 2008/2009 è attivato presso

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA DI TIROCINIO CLINICO

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA DI TIROCINIO CLINICO REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA DI TIROCINIO CLINICO A.A. 2012/2013 Versione III 20/03/2013 - Nuovo Ordinamento 1 PREMESSA Il regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle

Dettagli

Gianna Ferretti. Dal 1 Novembre 2012 è Professore Associato (BIO 10) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell UNIVPM.

Gianna Ferretti. Dal 1 Novembre 2012 è Professore Associato (BIO 10) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell UNIVPM. Gianna Ferretti Curriculum universitario e laurea Nata in Ancona il 7 Settembre 1957, ha frequentato la Facoltà di Scienze Biologiche dell'università degli Studi di Bologna dall'anno accademico 1975/76

Dettagli

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA Il programma può subire delle variazioni, si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito www.orientasud.it MARTEDI

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

PROGRAMMA ASSOCIAZIONE AMICI

PROGRAMMA ASSOCIAZIONE AMICI PROGRAMMA ASSOCIAZIONE AMICI (In collegamento con il programma culturale dell'accademia Incontri in Accademia Visite a studi di noti Artisti, Architetti e Scultori Passeggiate Romane Gite Culturali 10

Dettagli

POZZI ALESSANDRA 3, VIA G. GORIA, 43123, PARMA, ITALIA

POZZI ALESSANDRA 3, VIA G. GORIA, 43123, PARMA, ITALIA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo POZZI ALESSANDRA 3, VIA G. GORIA, 43123, PARMA, ITALIA Telefono +39.349.1253044, +39.0521.494937 Fax E-mail ale77pozzi@yahoo.it,

Dettagli

Progetto educativo per l'apprendimento naturale della lingua inglese per la Scuola dell' Infanzia e la Scuola Primaria

Progetto educativo per l'apprendimento naturale della lingua inglese per la Scuola dell' Infanzia e la Scuola Primaria Progetto educativo per l'apprendimento naturale della lingua inglese per la Scuola dell' Infanzia e la Scuola Primaria Le lingue cui un soggetto è stato esposto entro i primi tre anni di vita vengono ritenute

Dettagli

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Presentazione Struttura del master Calendario Docenti Iscrizioni Modulo d iscrizione Brochure Presentazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO IAG/4 ET IL RETTORE - visto il DPR 10 marzo 1982, n. 162, e in particolare gli artt. 1 (comma 2, lettera c), 16 e 17, relativi ai corsi di perfezionamento; - visto l art.

Dettagli

Diritto penale dell impresa

Diritto penale dell impresa Diritto penale dell impresa MiDPI Ma ste rcattolica f a C o L T à D I g I u r I s p r u D e n z a a. a. 2 0 1 5 / 2 0 1 6 - I V e d i z i o n e Milano, dicembre 2015 - novembre 2016 Master universitario

Dettagli

4 Convegno di Primavera

4 Convegno di Primavera Essere medico oggi: Le sfide della medicina 4 Convegno di Primavera Sabato 12 maggio 2007 sotto l alto patronato del Capo dello Stato con il patrocinio di: Senato della Repubblica Camera dei Deputati Teatro

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica)

CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) MASTER DI PRIMO LIVELLO IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro Cinema Televisione Musica) a.a. 2014/2015 B A N D O U F F I C I A L E Art. 1 Per l anno accademico 2014/2015, è istituito, presso l Accademia Nazionale

Dettagli

C OSTI, AGEVOLAZIONI E CALENDARIO

C OSTI, AGEVOLAZIONI E CALENDARIO S ONO APERTE LE ISCRIZIONI AL NUOVO M ASTER IN GESTIONE DELLA T RASFORMAZIONE U RBANA (MTU) ALL ISTITUTO A DRIANO O LIVETTI DI STUDI PER LA GESTIONE DELL ECONOMIA E DELLE AZIENDE (ISTAO), ANCONA Il Master

Dettagli

L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio

L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI. Liceo Linguistico - Liceo Scienze umane - San Ginesio Liceo Scientifico - Sarnano ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. GENTILI L Istituto di Istruzione Superiore A. Gentili ha la sede centrale a San Ginesio Dove vi sono due indirizzi: Il Liceo Linguistico Il Liceo delle Scienze Umane

Dettagli

La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo

La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo Commissione Orientamento Tutorato e Placement di Ateneo Progetto Un ponte tra scuola e università La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo

Dettagli

CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE

CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE OTTOBRE 2014 CURRICULUM VITAE E PROFESSIONALE AVV. GIANDOMENICO PAPA Ordine degli Avvocati di Ancona R E S P O N S A B I L E S E R V I Z I O L E G A L E U n i v e r s i t à P o l i t e c n i c a d e l

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

Appuntamenti Formativi

Appuntamenti Formativi Appuntamenti Formativi GENNAIO - MAGGIO 2015 Seminari e Corsi CENTRO DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO Via Gorizia, 49-42124 REGGIO EMILIA Tel. 0522.791979 - Fax: 0522.302110 E.mail: darvoce@darvoce.org

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015

BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015 BANDO DI AMMISSIONE Corso di perfezionamento ICT Governance Anno accademico 2015/2016 Istituito con decreto rettorale n. 1576/2015 del 18 giugno 2015 Art. 1 Obiettivi formativi Art. 2 A chi si rivolge

Dettagli

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore?

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Agenda L Università oggi Cosa fare, come muoversi? Cosa si studia in Cattolica I perché di una scelta L orientamento in Cattolica L università oggi E dopo la scuola

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di studio: 13485) 1. Attivazione

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di studio: 13485) 1. Attivazione DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE - FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA MASTER DI II LIVELLO IN DIRITTO DELL AMBIENTE DIRETTORE PROF. LUIGI CAPOGROSSI COLOGNESI BANDO ANNO ACCADEMICO 2008/2009 (Codice corso di

Dettagli

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio

Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Master Courses 2012/2013 Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio Istituto Europeo di Design Economia delle Relazioni tra Arte, Imprese e Territorio OBIETTIVI I profondi mutamenti sociali

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Seduta del 23 maggio 2011 Verbale n. 1 Pag. 1 Verbale della riunione della COMMISSIONE AREA INTERNAZIONALE Il giorno lunedì 23 maggio 2011 alle ore 17,30, presso la Sala Riunioni del Rettorato, si è riunita

Dettagli

Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015

Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015 Rapporto di Riesame Iniziale Anno 2015 SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI (SAFE) Denominazione del Corso di Studio : Scienze e Tecnologie Agrarie Classe : LM69 Sede : Potenza

Dettagli

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 65468 (997) Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

Collegio Universitario Luigi Lucchini Relazione attività formativo-culturale 2014-2015

Collegio Universitario Luigi Lucchini Relazione attività formativo-culturale 2014-2015 Collegio Universitario Luigi Lucchini Relazione attività formativo-culturale 2014-2015 Seminario Vecchia e nuova Europa Giovedì 13 novembre 2014 Dal muro di Berlino alla nuova guerra fredda: la crisi Ucraina

Dettagli

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. Master Universitario di I livello in COMUNICAZIONE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E DEI BENI CULTURALI

FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA. Master Universitario di I livello in COMUNICAZIONE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E DEI BENI CULTURALI + UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA TOR VERGATA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Master Universitario di I livello in COMUNICAZIONE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E DEI BENI CULTURALI (TECULTUR) Anno

Dettagli

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia.

Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. Associazione Culturale Cieli Vibranti. Una nuova realtà per la progettazione di percorsi culturali in città e provincia. www.associazionecielivibranti.it La sede in via Carlo Pisacane a Brescia. Cieli

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Decreto Ministeriale 27 gennaio 2005 prot. n. 15/2005 Banca dati dell offerta e verifica del possesso dei requisiti minimi VISTO il decreto legislativo

Dettagli

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Costruire reti cooperanti di turismo e cultura Siracusa, 13 ottobre - 22 novembre 2008 1) GLI OBIETTIVI Il progetto

Dettagli

Il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli

Il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli L incontro, promosso dall Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino vuole costituire un momento di confronto tra organizzazioni pubbliche e private sui temi chiave della sviluppo del capitale umano,

Dettagli

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva

Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design. Corso di laurea in Comunicazione visiva Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento ambiente costruzioni e design Corso di laurea in Comunicazione visiva Dipartimento ambiente costruzioni e design Il Dipartimento

Dettagli

D.R. n 14747 (120/2014) del 21 febbraio 2014 ANNO ACCADEMICO 2013 2014

D.R. n 14747 (120/2014) del 21 febbraio 2014 ANNO ACCADEMICO 2013 2014 D.R. n 14747 (120/2014) del 21 febbraio 2014 Avviso relativo alla presentazione della domanda di iscrizione ai Percorsi Abilitanti Speciali (PAS) per l'insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo

Dettagli

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO 1. CHI SIAMO? 2. COME RAGGIUNGERCI? 3. COSA SONO I DIPARTIMENTI? 4. COS È L ORIENTAMENTO IN INGRESSO? 5. COSA SONO I C.F.U.? 6. COSA SONO I CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE

POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE Polo di /Emilia Romagna I Lincei per una nuova didattica nella scuola: Una rete nazionale POLO DI BOLOGNA/EMILIA ROMAGNA I LINCEI PER UNA NUOVA DIDATTICA NELLA SCUOLA: UNA RETE NAZIONALE 1. OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali

Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali Master Universitario di I livello in Lingue e Culture Orientali promosso dalla Fondazione Roma e dalla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Obiettivi e contenuti del Master Il progetto di un

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Ufficio Statistica 8 OSSERVATORIO ISTRUZIONE UNIVERSITARIA NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009 Coordinamento: Dott.ssa Rossella Salvi Rilevazione ed elaborazione dati: Nicola Loda Fonte:

Dettagli

Amici di Palazzo Reale

Amici di Palazzo Reale Amici di Palazzo Reale 55 56 Umberto e Maria Josè. Ultimi Principi a Palazzo Una mostra per un ritrovato percorso di visita Giulia Piovano L hanno fornito l occasione per riaprire al pubblico le sale del

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

LM73 Scienze Forestali e Ambientali Rapporto di Riesame Anno 2015

LM73 Scienze Forestali e Ambientali Rapporto di Riesame Anno 2015 LM73 Scienze Forestali e Ambientali Rapporto di Riesame Anno 2015 SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI (SAFE) Denominazione del Corso di Studio: Scienze Forestali e Ambientali

Dettagli

Dipartimento di Scienze Politiche

Dipartimento di Scienze Politiche UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA Dipartimento di Scienze Politiche Il DIRETTORE Vista la L. 15.5.1997, n.127, pubblicata nel supplemento ordinario alla G.U. n. 113 DEL 17.5.1997 e successive modifiche,

Dettagli

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015

SCUOLE APERTE I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE GUIDA ALL ORIENTAMENTO. Anno scolastico 2014 > 2015 I.S.I.S. A. MALIGNANI UDINE Sede SAN GIOVANNI AL NATISONE LICEO SCIENTIFICO Opzione Scienze Applicate alle tecnologie dell arredo IeFP ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Qualifica triennale Operatore

Dettagli

INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia Elenco de i corsi di I livello (equiparati ad un diploma di laurea) attivi presso l Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

Dettagli

Giovedì 23 marzo 2006 Eventi I RETTORI ABRUZZESI A CAMPUS ORIENTA Puntate sulle università abruzzesi: c è tutto quello che desiderate, dai servizi alla scelta, dalle strutture alla tecnologia, dai docenti

Dettagli

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012)

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012) LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Filastrocche / Canzoni / Giochi di Total Physical Response (TPR) Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina

Dettagli

IL RETTORE Massimo Marrelli

IL RETTORE Massimo Marrelli DR/2013/2736 del 31/07/2013 Firmatari: MASSIMO MARRELLI U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 1660 del 15/5/2012; VISTO il Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004 n.

Dettagli

KARA EUROPA. NEWSLETTER N. 15 (27 Dicembre 2006)

KARA EUROPA. NEWSLETTER N. 15 (27 Dicembre 2006) Servizio di informazione sulle opportunità di mobilità e volontariato in Europa promosso dalla in collaborazione con Coop. sociale Kara Bobowski NEWSLETTER N. 15 (27 Dicembre 2006) Indice 1. CORSO DI PERFEZIONAMENTO

Dettagli

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina di riferimento LINGUA INGLESE Obiettivi formativi Competenze europee

Dettagli