#YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "#YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm"

Transcript

1 About us - Newsletter di Ateneo N.10 All'attenzione di: Francesco Graziosi #YFF2015: tutto il programma del Festival dell'univpm Nei link sottostanti troverai tutte le informazioni sulle ultime delibere disponibili dei principali organi accademici Notizie dal Senato Accademico Notizie dal CdA Sigla Your Future Festival 2015 La seconda edizione del Festival 2015 si basa sul concetto Potenziale Umano. Tra gli ospiti Ascanio Celestini, Iginio Straffi, Dario Vergassola e Don Luigi Ciotti. Presentato l intenso programma di #YFF2015 Your Future Festival 2015 dal 18 al 23 maggio: un totale di ben 43 eventi. Workshop, seminari, discussioni, relazioni e momenti di incontro ed intrattenimento creeranno una settimana di fermento e di contaminazione fra tutti i soggetti con cui l Università Politecnica delle Marche interagisce: parliamo del Comune di Ancona, Unicredit, Fondazione Marche, Amat che hanno creduto all idea sin dalla scorsa edizione; oggi a loro si aggiungono AnconaAmbiente, Poliarte, Grottini, il Comune di Pesaro, la Cassa di Risparmio di Fermo e di Pesaro, Marche Teatro.

2 Fra gli eventi culturali e di intrattenimento segnaliamo: il Concerto dell Orchestra Filarmonica Marchigiana Classic in Jazz, lo Spettacolo Musicale del Riciclato Circo Musicale ElettroDomestica, lo spettacolo in esclusiva regionale Plan B e lo spettacolo la ballata delle acciughe di Dario Vergassola organizzati da Marche Teatro, lo spettacolo Racconti d estate di Ascanio Celestini in collaborazione con Amat; ad Ancona l'univpm ospita il Convegno organizzato dall'arcidiocesi Ancona- Osimo con Don Luigi Ciotti "Quale anima per questo pianeta"; a Fermo l anteprima del festival Armonie della Sera e a Pesaro Vita libera spettacolo musicale di Stefano Fucili. Il Rettore Sauro Longhi nell illustrare la nutrita serie di eventi ha detto: Questa seconda edizione del Festival, pensata soprattutto per i giovani ed il loro Futuro, ha voluto associare momenti di incontro con elementi fuori del contesto universitario. Sono sempre convinto che dalla contaminazione, frutto dello scambio di conoscenze e di esperienze, nascano le idee più innovative che potranno creare le migliori opportunità di crescita e di sviluppo. E' il potenziale umano la nostra ricchezza. Con questi obiettivi nasce la seconda edizione di Your Future Festival, pensata per valorizzare l'attività svolta da strutture di ricerca, studenti, giovani laureati, startupper e imprese al fine di contribuire alla costruzione del futuro. Your Future Festival si svolgerà fra il 18 ed il 23 maggio in 3 città (Ancona, Fermo, Pesaro) e 15 location con 43 eventi. Un idea vincente che ha visto avvicinare l'università al Territorio e che vuole proporre a Studenti e giovani Laureati serie opportunità di incontro per future collaborazioni e azioni di sviluppo. L assessore Paolo Marasca ribadisce come l idea del festival sia stata un'idea di successo, consentendo un forte dialogo tra scienza e quello che non è scienza e che vede in questa seconda edizione una maggiore partecipazione degli studenti universitari che diviene un valore aggiunto anche per la città. E il programma di #YFF2015 vede momenti di approfondimento e crea quel rapporto stretto tra il Comune e l Università che si sta sviluppando. Il Direttore di Amat, Gilberto Santini precisa che l Amat sin dalla prima edizione ha visto in questa idea del Festival un idea vincente che, in maniera intelligente, fa si che l Università incontri il territorio. Quest anno si è pensato ad uno spettacolo che, attraverso il racconto, guardando la realtà e il presente possa raccontare sogni, dolore e sconfitte, battaglie e dignità con uno sguardo al futuro, tema del Festival. Ascanio Celestini, grande interprete del presente è sicuramente, con i suoi Racconti d estate, la scelta giusta per riflettere sui momenti chiave della nostra storia. Velia Papa, direttore di Marche Teatro, dice: l Università mette a disposizione il sapere e lo fa insieme ai soggetti che operano nel territorio anche in ambito culturale. I due eventi organizzati da Marche Teatro vedranno in Plan B uno spettacolo internazionale in cui un gruppo di acrobati/danzatori sfidano la gravità e in La Ballata delle acciughe Dario Vergassola che parla di viaggi, provincie, cittadini locali ma anche globali.

3 La Presidente del Consiglio Studentesco Dott. Domitilla Santori fa presente come il Festival sia un occasione per portare all interno delle Facoltà attività diverse da quelle universitarie: "il programma è ricco di eventi e il consiglio ha contribuito a due temi in particolare quali l Ambiente e l'integrazione, questioni importanti con cui la nostra generazione deve far conto. Il nostro Ateneo ha molti studenti stranieri e offre molte possibilità di andare all estero. Incontrarsi e metter a confronto le diverse culture, affrontare alcuni temi specifici per capirci fino in fondo e vivere un progetto di internazionalizzazione completo". YFF2015 si sviluppa in workshop, discussioni, relazioni e momenti di intrattenimento e vuole essere un contesto di contaminazione fra tutti i soggetti con cui l Università Politecnica delle Marche interagisce. Sito ufficiale di Your Future Festival # News in pillole ANCHE IL CERVELLO FA SHOPPING UN'APP PER CONOSCERE MEGLIO LA "CITTA' IDEALE" Anche il cervello fa shopping e investe. Su questo concetto hanno ragionato esperti e docenti venerdì 20 marzo alle 17 presso la Sede del Rettorato dell Università Politecnica delle Marche in Piazza Roma, ad Ancona. E' stato il quarto e ultimo evento in programma per la Settimana del cervello che come ogni anno è promossa a livello internazionale dalla European Dana Alliance for the Brain in Europa e in Italia, dal 2010, dalla Società italiana di neurologia. Il quarto evento in programma per la Settimana del Cervello organizzata dall'università delle Marche s'intitola IL CERVELLO FA SHOPPING ED INVESTE!. Dopo la presentazione di Eliano Omar Lodesani, COO di Intesa San Paolo, saranno Gianmario Raggetti e Maria Gabriella Ceravolo docenti dell Università Politecnica delle Marche, a trattare il tema neuroeconomia e neurofinanza. Il terzo incontro, giovedì 19 marzo alle 17.00, ha avuto come titolo Curare il cervello malato. Dopo la presentazione di Leandro Provinciali, docente di Neurologia dell Univpm, saranno Mauro Silvestrini, Simona Lattanzi, Giovanna Viticchi, Simona Luzi dell Università Politecnica delle Marche, a trattare il tema sulla sfida cruciale negli anni futuri. Il pubblico, molto variegato e attento, ha partecipato martedì 17 marzo al primo appuntamento della serie, dal titolo DR JEKYLL E MR HYDE sul tema dello strano caso della Anche l Università Politecnica delle Marche contribuisce alla grande mostra PIERO DELLA FRANCESCA. Il disegno tra arte e scienza, in programma a Palazzo nani di Reggio Emilia dal 14 marzo al 14 giugno La mostra, che ricostruisce l intero corpus grafico e teorico di Piero della Francesca, si avvale della collaborazione di Paolo Clini, Ramona Quattrini e Gianni Plescia (DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Architettura Univpm) e di Emanuele Frontoni, Roberto Pierdicca (DII Dipartimento di Ingegneria dell'informazione Univpm) per una installazione orientata a nuovi meccanismi visuali sulla Città Ideale di Urbino. Grazie al già consolidato rapporto con la Galleria Nazionale delle Marche, docenti e ricercatori dell'univpm hanno curato un installazione che offre tre diversi sguardi sul capolavoro del Rinascimento matematico: il facsimile de La Città Ideale di Urbino (appositamente realizzato dalla acquisizione HD) e due uscite digitali per la sua navigazione e comprensione. Uno schermo touch permette la riproduzione in alta definizione del quadro, con ingrandimenti fino a tre volte l originale. Mentre la APP per tablet garantisce vari approfondimenti testuali e iconografici sul dipinto, fino a sovrapporre direttamente ad esso immagini e video. Per l occasione le App Città ideale e Città Ideale AR verranno rilasciate anche in versione inglese e android.

4 proteinab-amiloide, tra sinapsi, invecchiamento e malattia di Alzheimer. Mercoledì 18 Marzo invece si è parlato de LA STRANA COPPIA ovvero il rapporto mente-cervello da Cartesio alle neuroscienze. Le tre visioni dello stesso dipinto, che correderanno la già ricca installazione reggiana, possono costituire una forma innovativa di comunicazione e un mezzo semplice di divulgazione, di apprendimento o di aggiornamento della conoscenza stessa. I temi trattati sono diventati, oggi, ancora più importanti a causa dell allungamento della vita media. Le Marche, regione longeva, ha visto l'impennarsi di malattie che riguardano il cervello, che superano per complessità di approccio e di terapia, oltre che di diffusione, quelle cardiovascolari e neoplastiche. L'App, unica nel suo genere, è stata pensata per sfruttare nuove tecnologie di realtà aumentata, applicate a un dipinto ed è stata voluta dalla Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche in collaborazione con l'università Politecnica delle Marche e realizzata, insieme alla Soprintendente Maria Rosaria Valazzi, da un gruppo di docenti e ricercatori di Univpm da tempo impegnati nello studio di nuove soluzione di fruizione di beni artistici: Paolo Clini, Emanuele Frontoni, Ramona Quattrini e Roberto Pierdicca. L app consente di conoscere questo capolavoro in modo semplice e intuitivo. QUALI REGIONI? QUALE STATO? QUALE EUROPA? DAL CURRICULUM AL COLLOQUIO TUTTE LE DRITTE PER GLI STUDENTI Nel momento in cui un grande processo di riforme investe strutture fondamentali dello Stato anche il ruolo e le dimensioni delle Regioni vengono messi in discussione. Appare a taluni che nelle attuali divisioni le Regioni siano troppe e giacciono in Parlamento proposte di legge che prevedono nuove configurazioni nelle quali la piccola Regione Marche verrebbe divisa e poi accorpata in una Regione Adriatica. D altro canto la consapevolezza della necessità di dimensioni maggiori per avere un ruolo adeguato in ambito europeo è tra le ragioni fondanti della MacroRegione Adriatico-Ionica, per la quale il ruolo centrale assunto dalla nostra Regione è internazionalmente riconosciuto. Allora: quali Regioni? Per quale Stato? Per quale Europa? Su questi temi il C.A.S.E. Centro Alti Studi Europei, con il MEIC- Ancona Alfredo Trifogli e la Associazione ex-parlamentari e Consiglieri Regionali, hanno organizzato un incontro VENERDI 27 MARZO ore Presso il Rettorato dell Università Politecnica delle Marche, in Piazza Roma ad Ancona. Coordinati dal prof. Marco Pacetti Presidente del CASE, sono intervenuti due costituzionalisti, un sociologo, un ex-presidente di Regione ed un esperto di problemi europei secondo il programma allegato. L Università Politecnica delle Marche ha organizzato, in collaborazione con Confindustria Ancona degli incontri riservati agli studenti dell ultimo anno (triennali, magistrali, specialistiche) dal titolo 4C: Curriculum - Colloquio - Competenze Contratti. Ogni incontro ha avuto lo scopo di fornire una linea guida nella compilazione di un curriculum vitae, nella conoscenza delle competenze trasversali per l ottimizzazione del colloquio di lavoro e l apprendimento delle tipologie contrattuali. Gli incontri si svilupperanno in un unico modulo e si terranno ad Ancona il 14 Aprile 2015 alla Facoltà di Economia Giorgio Fuà Aula T27 dalle alle 17,30 e il 15 Aprile 2015 alla Facoltà Ingegneria Aula na di Ateneo Monte Dago dalle alle 17,30. Oltre agli utili consigli su come scrivere un Curriculum Vitae e la lettera d accompagnamento verranno anche dati suggerimenti su come rispondere in maniera corretta alle domande del recruiter durante un colloquio. Ci sarà anche un'esercitazione pratica e un colloquio di gruppo. Non mancherà uno spazio dedicato alle tipologie contrattuali e al termine dell'incontro lo studente potrà inserirsi nella banca dati con un operatore di Unimpiego Confindustria Ancona, sostenendo un colloquio di orientamento. Relatori: Giuliana Giustini- Coordinatore di Unimpiego Confindustria S.r.l. - sede di Ancona Chiara Catalucci -

5 Coordinatore Area Risorse Umane Confindustria Ancona. LA CELIACHIA: DIAGNOSI PRECOCE NEL BAMBINO IN ETA' PRECOCE INTERVISTA ALLA DOCENTE DI CINESE Con il termine celiachia si intende una patologia di natura autoimmunitaria che colpisce primariamente l'intestino, causata dal glutine alimentare nei soggetti geneticamente predisposti. In Italia la malattia colpisce circa l'1% della popolazione ed è in aumento. Nelle Marche il fenomeno è in linea con i dati nazionali: ne soffrono circa 16mila persone ma solo 3000 lo sanno perché, come spesso accade, molti casi di celiachia sfuggono alla diagnosi generando il cosiddetto iceberg celiaco. Normalmente, infatti, solo una piccola parte dei casi di celiachia è adeguatamente riconosciuta e quindi curata. Chi sfugge alla diagnosi e quindi ai trattamenti si espone al rischio di complicanze tardive (infertilità, osteoporosi, turbe neurologiche o tumori intestinali). Qui si inserisce il progetto presentato oggi dal Prof. Carlo Catassi docente di Clinica Pediatrica, dal Rettore dell'università Politecnica delle Marche Sauro Longhi, dal direttore dell'asl 20 di Verona Dottoressa Maria Giuseppina Bonavina e sostenuto dalla Fondazione Cariverona e dal suo presidente Paolo Biasi: "La celiachia: diagnosi precoce nel bambino in età scolare". Un progetto ha detto il Rettore che ci rende orgogliosi perché risponde ad un bisogno crescente. Il progetto prevede l'arruolamento complessivo di almeno 5000 bambini ha detto il Prof. Catassi - tra i 5 e i 10 anni, nelle scuole primarie dei due centri partecipanti: Ancona e Verona. Nelle Marche è stato studiato il primo screening al mondo per diagnosticare la celiachia, compiuto 20 anni fa e pubblicato in un'importante rivista scientifica. Quindi oggi c'è bisogno di rifare il punto sulla situazione. La durata dello studio, che partirà nelle scuole a fine mese, sarà di almeno 24 mesi e servirà a valutare la frequenza di celiachia nella popolazione, i casi sommersi e a sensibilizzare la popolazione sul problema della celiachia. Chi soffre di celiachia soffre tutti i giorni e la sua malattia è legata ad una delle esperienze più sociali e discusse dei nostri tempi, l'alimentazione ha detto la dottoressa Maria Giuseppina Bonavina. Anche quest anno il Centro di Supporto per l Apprendimento delle Lingue (CSAL) ha organizzato un corso gratuito di formazione in lingua cinese. Lo scopo del corso non è soltanto l acquisizione delle conoscenze linguistiche di base ma è soprattutto quello di dare la possibilità a chi si affaccia al mondo del lavoro di rapportarsi con la cultura, gli usi e i costumi del popolo cinese. Come tutti gli anni, a partire dall A.A. 2006/2007, il corso ha suscitato molto interesse, con un numero di partecipanti sempre maggiore. In questi anni la docenza è stata affidata alla Prof.ssa Ping He, di madrelingua cinese, la quale ha sempre saputo rendere il corso stimolante e coinvolgente loro ridono cercando di riprodurre bene i suoni, e io rido con loro siamo già diventati amici ha detto all' incontro prima della lezione. Professoressa He, quali sono le maggiori difficoltà che si incontrano per apprendere la lingua cinese? Il primo contatto con la lingua cinese, ascoltando l introduzione di rito del docente, offre il quadro di una estrema semplicità, quasi una lingua primitiva si potrebbe dire: non c e maschile e femminile, singolare e plurale, i verbi non si coniugano. Il problema sorge quando si affronta la scrittura che è, come noto, ideografica. Non c è nulla nell ideogramma che ne indichi la pronuncia. E una volta appresa la pronuncia con quale tono bisogna pronunciare quell ideogramma? Infatti la lingua cinese è anche una lingua tonale composta di quattro toni fondamentali: il tono errato potrebbe generare particolari malintese. Scrittura ideografica e toni costituiscono pertanto le maggiori difficoltà. Non si scoraggino però gli studenti e quanti si avvicinano allo studio del cinese: gli stessi cinesi considerato l esiguo numero di suoni della loro lingua e la grande quantità di parole omofone sono talora costretti per capirsi a disegnare sul palmo della mano o a tracciare nell aria l ideogramma che identifica il significato del suono. E quali sono le novità quest anno rispetto ai corsi precedenti? Quest anno ho invitato alcuni miei connazionali che lavorano

6 con l Istituto Confucio di Macerata a tenere una lezione pratica di calligrafia cinese, che è una vera arte e che è così affascinante per gli studenti. Inoltre vorrei dedicare un po più di tempo all argomento della cucina cinese, che comincia a diffondersi anche in Italia. Poi, come ogni anno, spiegherò molti aspetti della storia e la cultura del mio paese. Gli studenti di solito non sono molto preparati su questi aspetti ed è importante farli riconoscere, anche i segnali non verbali della cultura. CINA: MANUALE D'USO. ISTRUZIONI DI CHI CI HA VISSUTO PER CONDIVIDERNE IL FUTURO L'UNIVPM IN PRIMA FILA PER LA SALVAGUARDIA DI POMPEI Negli ultimi anni si è investito molto nelle relazioni con la Cina, migliaia di italiani si sono trasferiti nel Paese asiatico magari inseguendo un sogno imprenditoriale o un progetto di ricerca scientifico. Le Marche, nel tempo, hanno saputo stringere relazioni e costruire progetti che incrementassero la reputazione e l'autorevolezza della comunità marchigiana. L'Università Politecnica delle Marche, in particolare, ha investito molto in progetti di ricerca e scambio con la Cina. Per illustrare a fondo i principi cardine dell'economia cinese e la cultura del Paese asiatico, e preparare studenti, imprenditori, ricercatori intenzionati ad intraprendere relazioni economicoistituzionali in Cina, l'università Politecnica delle Marche ha organizzato un convegno dal titolo: Cina: manuale d'uso. Impressioni di chi ci ha vissuto per condividerne il futuro in programma giovedì 16 aprile presso la Facolta di Economia Giorgio Fuà ad Ancona, alle 16,00. Importante, fra gli altri, la relazione del Console Generale d'italia, Benedetto Latteri, ex console a Canton, che ha avuto il merito di collegare le università italiane con quelle cinesi, esperto divulgatore con una prezioso vissuto da raccontare. La relazione del Console può essere un importante spunto per chi vuole conoscere la Cina e partire in maniera consapevole. Il convegno, aperto a tutti, è iniziato alle 16,00 con l'introduzione del Rettore Sauro Longhi e la presentazione del Prof. Giuseppe Corti (D3A Università Politecnica delle Marche). Dopo la relazione del dott. Benedetto Latteri alle 17,00 è partito il dibattito grazie all'introduzione della Prof.ssa Ping He Docente del Corso di Lingua e Cultura Cinese dell'univpm e le conclusioni della dott.ssa Frances Baker Direttore del Centro di Supporto per l'apprendimento delle Lingue dell'univpm. Il terzo appuntamento preparatorio all'expo 2015 di Milano si è svolto a Pompei sabato 18 aprile con il premier Matteo Renzi. Gli scavi di Pompei sono l'unico sito archeologico al mondo in grado di restituire l'immagine di una città romana nella sua interezza e sono sempre più al centro di progetti di sviluppo e conservazione. L'Università Politecnica delle Marche sbarca a Pompei per contribuire al recupero e alla conservazione di uno dei più noti e importanti siti archeologici al mondo. Grazie all'apporto indispensabile di alcuni docenti e ricercatori provenienti dall'ateneo marchigiano, l'università di Bologna, attraverso il Dipartimento di Storia culture e civiltà si è aggiudicata il Lotto 3 del grande Progetto Pompei - Piano della Conoscenza il piano messo a punto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con finanziamenti dalla Comunità Europea, per un importo complessivo di circa 700mila euro. Il Grande Progetto Pompei è un'iniziativa del Governo Italiano che punta al recupero dell'intero sito archeologico di Pompei attraverso un programma straordinario di interventi conservativi, di prevenzione, manutenzione e restauro. Il progetto è organizzato in varie fasi operative e una di queste è il Piano della Conoscenza : un piano che prevede l'esecuzione di una mappatura complessiva della città (divisa in 6 lotti) per rilevare nel dettaglio lo stato di conservazione del sito e le sue vulnerabilità. I lavori sono partiti nel mese di marzo e termineranno entro il In questo modo si potrà arrivare in breve tempo ad una conoscenza approfondita di ogni singola struttura o elemento archeologico di Pompei, con l'obiettivo finale di una manutenzione consapevole e programmata. L'Università Politecnica delle Marche in particolare, sarà impegnata con i prof. Stefano Lenci, Enrico Quagliarini e Francesco Clementi del Dipartimento di Ingegneria Civile

7 Edile e Architettura, nella lettura tecnologico-costruttiva, nell'analisi dello stato di conservazione e dissesto, e nell'analisi di vulnerabilità delle murature presenti nel sito archeologico. In questo compito saranno affiancati anche da giovani ingegneri formatisi nell'ateneo in particolare dallo spin-off universitario AhRTE srl, nella persona dell'ing. Francesco Monni. Ma contributi specialistici che darà UNIVPM riguarderanno anche la restituzione 3D di alcuni importanti manufatti presenti nel lotto 3 (prof. Paolo Clini del Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Architettura) e indagini non distruttive (vibrometria laser e termografia) su famosi affreschi per valutarne lo stato di conservazione (proff. Paolo Castellini e Milena Martarelli del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche). PIANTALA E RESPIRA IDENTITA' E VALORI NELLE MARCHE Il clima sta cambiando più velocemente dei nostri sforzi per affrontarlo. Inizia così il video che la FAO ha creato in occasione della Giornata Mondiale delle Foreste Anche l'università Politecnica delle Marche ha voluto organizzare un evento con docenti e studenti dei corsi forestali, con la collaborazione dell'area Sistemi Forestali del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali, giovedì 23 aprile 2015 dalle 13 alle presso la fontana di Ingegneria. Si è trattato di un piccolo evento celebrativo e di sensibilizzazione sulle foreste locali e globali. Verranno distribuite gratuitamente oltre 400 piantine forestali in fitocella messe a disposizione dai vivai marchigiani dell'assam. In contemporanea verranno proiettati brevi filmati sulle foreste nel mondo. Venerdì 17 aprile alle 11:00 presso la Facoltà di Economia "Giorgio Fuà", piazzale R. Martelli, 8 Ancona, è stata presentata l'indagine svolta dal Censis per conto della Fondazione Aristide Merloni su "Identità e valori nelle Marche". E' stata l'occasione per riflettere su come la crisi ha inciso sui valori e sugli atteggiamenti dei marchigiani. Sono intervenuti: Sauro Longhi, Francesco Merloni, Mario Bartocci, Francesco Orazi, Gian Mario Spacca e Giuseppe de Rita. Anche le foreste più grandi e belle del mondo possono essere distrutte dai cattivi comportamenti del genere umano. I boschi delle Marche, secondo i dati del primo Inventario Forestale Regionale (2000) e del 2 Inventario Forestale Nazionale (2005), oggi costituiscono circa il 30% della superficie territoriale regionale con un incremento del 300% nell ultimo secolo (erano il 10% alla fine del 1800). I boschi delle Marche sono ubicati soprattutto in aree montane, spesso marginali in senso geografico ed economico. Sono prevalentemente di proprietà privata (oltre il 73%). ERRATA CORRIGE L'evento in programma mercoledì 18 Marzo alle ore 15 Non è

8 più tempo di giocare in Borsa: l Università Politecnica delle Marche presenta il suo progetto formativo rivolto a studenti e trader presso la Facoltà di Economia è stato organizzato dal prof. Gianmario Raggetti e dalla Prof.ssa Camilla Mazzoli della Facoltà di Economia in collaborazione con IWBank. In allegato il comunicato stampa # Eventi 6-27 Ciclo di Conferenze Polo Monte Dago, Aula na di Ateneo, ore 14:30-17:00, a cura del Prof. Gianluigi Mondaini (DICEA) 8 Giornata dell'arte Polo Monte Dago, Aula na di Ateno, ore 8:30-13:00, a cura della Consulta degli Studenti Provincia di Ancona, (Sig.ra Elisa Bernardini) 8 Giornata Internazionale dell'infermiere e dell'ostetrica "Prendersi cura della donna" Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:00-14:00, a cura del Prof. D'Errico 12 Gender issues in knowledge-based entrepreneurship: women as knowledge creators and entrepreneurs Polo Monte Dago, ore :00, Workshop sull'imprenditorialità femminile, a cura del Prof. Donato Iacobucci (DII) 12 Corso di aggiornamento sullo stato giuridico e responsabilità del pubblico dipendente in ambito sanitario Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:00-14:00, a cura del Prof. Giuseppetti Ciclo di conversazioni pubbliche sul tema La vita della Chiesa nel tempo della crisi Facoltà di Economia, ore 15:00-20:00, a cura dell'associazione Oriente Occidente (Presidente Dott.ssa Francesca Ferretti)

9 16 Evento conlcusivo progetto "Laboratorio didattico per la creazione d'impresa" Facoltà di Economia, ore 9:00-13:00, a cura del CNA Provinciale Ancona (Presidente Dott. Marco Tiranti) 18 Concerto Classic in Jazz 22 Polo Monte Dago, Aula na di Ateneo, ore 21:00-24:00, a cura della FORM Convegno di Psicopatologia post-razionalista "Lavorare con l'esperienza immediata" Facoltà di Medicina e Chirurgia, Aula Montessori, ore 8:30-18:30, a cura del Prof. Nardi 22 Incontro UNISCO DAY Facoltà di Economia, ore 10:30-13:30, a cura dell'associazione Libera (Dott.ssa Paola Senesi-Referente Regionale Libera Marche) Quale anima per questo pianeta con Don Luigi Ciotti e L anima con il Prof. Massimo Cacciari Polo Monte Dago, ore 17:30-19:30, con la partecipazione di Sua Eminenza Edoardo Menichelli, Cardinale e Vescovo dell'arcidiocesi Acona-Osimo 5 Giu Seminario Rassegna Le parole della filosofia Facoltà di Economia, ore 17:30-19:00, a cura della Società Filosofica Italiana-Sezione Ancona (Dott. Giancarlo Galeazzi) # Rassegna stampa Scarica l'estratto della rassegna stampa Rassegna_stampa # Comitato di redazione

10 Sauro Longhi, Silvio Cardinali, Marta Sabbatini, Giovanni Marconi, Mara Gaspari, Alessandro Boria, Lorenzo Nardi, Jessica Filippi, Federica Gratani

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it 12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL www.yourfuturefestival.it Persona Innovazione LA PERSONA È PROTAGONISTA e da ogni persona nasce l idea di futuro. L Università ha il compito di valorizzare studenti,

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it

12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL. www.yourfuturefestival.it 12-17maggio #YFF14 YOUR FUTURE FESTIVAL www.yourfuturefestival.it Persona LA PERSONA È PROTAGONISTA e da ogni persona nasce l idea di futuro. L Università ha il compito di valorizzare studenti, ricercatori,

Dettagli

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE

Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Data: 26/02/2014 Estratto da pagina 1 FONDI EUROPEI 2014-2020? TUTTO QUELLO CHE È NECESSARIO SAPERE Sarà l'auditoriurn 'Adriano Luzi' di Comunanza a ospitare domani la carovana di ascolto che la Regione

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II Presentazione Un Master per i mestieri della cultura Un anno dopo la triennale, con una forte componente professionale,

Dettagli

DOSSIER UNIMORE Giovedì, 19 dicembre 2013

DOSSIER UNIMORE Giovedì, 19 dicembre 2013 DOSSIER UNIMORE Giovedì, 19 dicembre 2013 Dossier Unimore Gli studenti delle superiori puntano a Oriente, al via i corsi di... 1 Da La Nuova Prima Pagina del 2013 12 19T06:02:00 Progetto Cina: corsi in

Dettagli

Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma)

Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma) Polo Universitario Aretino (PUA) Progetto Scuola-Università- Lavoro (AlmaOrièntati-AlmaDiploma) Arezzo, Febbraio-Marzo 2014 1 Il Polo Universitario Aretino www.polo-uniar.it I Soci del Polo (Istituzioni,

Dettagli

CALL FOR ENTRY. Ro.Bot Festival Digital Paths into music and art. 2a edizione Bologna 17-19 settembre 2009. www.robotfestival.it

CALL FOR ENTRY. Ro.Bot Festival Digital Paths into music and art. 2a edizione Bologna 17-19 settembre 2009. www.robotfestival.it CALL FOR ENTRY Ro.Bot Festival Digital Paths into music and art 2a edizione Bologna 17-19 settembre 2009 www.robotfestival.it COSA È ROBOT FESTIVAL: RoBOt è un festival internazionale di musica elettronica

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi

REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO. Corso di Master e suoi Organi REGOLAMENTO DIDATTICO ORGANIZZATIVO CORSI di MASTER di I e II LIVELLO Corso di Master e suoi Organi 1. Per l anno accademico 2014-2015 è istituito il Corso di Master di II livello in: OPEN - ARCHITETTURA

Dettagli

METTI IN MOTO IL TALENTO

METTI IN MOTO IL TALENTO METTI IN MOTO IL TALENTO Laboratorio di sviluppo, al femminile e non solo. Progetto di valorizzazione del personale rivolto ai dipendenti dell Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino Provincia di

Dettagli

Progetto organico di Potenziamento

Progetto organico di Potenziamento Progetto organico di Potenziamento Con la fase C esordisce l organico del potenziamento: una media di 6-7 insegnanti in più per scuola che potranno essere utilizzati per vari scopi. Tra i compiti che avranno

Dettagli

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014

YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 YOUNG INTERNATIONAL FORUM 2014 14 16 Ottobre Ex Mattatoio di Testaccio Ingresso: piazza Orazio Giustiniani 4 PROGRAMMA Martedì 14 Ottobre 2014 H. 9.00 11.00 - Sala Europa Presentazione dello Young International

Dettagli

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore?

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Agenda L Università oggi Cosa fare, come muoversi? Cosa si studia in Cattolica I perché di una scelta L orientamento in Cattolica L università oggi E dopo la scuola

Dettagli

Napoli - dal 16 marzo al 16 aprile 2009 Gianluca Vassallo - Sapere Avvenire PAN - PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI - PALAZZO ROCCELLA Via Dei Mille 60 (80121) +39 0817958605, +39 0817958608 (fax) info@palazzoartinapoli.net

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali. Lauree magistrali. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX matematiche, fisiche e naturali Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo

Dettagli

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino

Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Iniziative Didattiche del Museo del Risparmio di Torino Il Museo del Risparmio di Torino è un luogo unico, innovativo e divertente in cui bambini, ragazzi e adulti possono avvicinarsi ai temi del risparmio

Dettagli

PROGETTO TANDEM DAI BANCHI DI SCUOLA ALLE AULE

PROGETTO TANDEM DAI BANCHI DI SCUOLA ALLE AULE PROGETTO TANDEM DAI BANCHI DI SCUOLA ALLE AULE UNIVERSITARIE ANNO SCOLASTICO 2014-2015 http://tandem.univr.it/2014-15 Progetto Tandem UniVr L'idea del progetto è quella di mettere in contatto le Istituzioni

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE OPZIONE CINESE

LICEO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE OPZIONE CINESE LICEO SCIENTIFICO INTERNAZIONALE OPZIONE CINESE La scelta di rendere una sezione del nostro Liceo Scientifico Internazionale con opzione della li ngua cinese è supportata dalla convinzione che tale indirizzo

Dettagli

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito

Servizi di - Informazione e orientamento. sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese. - Formazione - Credito 2009 per immigrati di Milano e provincia Servizi di - Informazione e orientamento sul mettersi in proprio e sullo sviluppo delle imprese - Formazione - Credito ASIIM - Associazione per lo Sviluppo dell

Dettagli

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa

II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa II EDIZIONE DEL MASTER INTERUNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Sviluppo Competitivo Sostenibile E Responsabilita Di Impresa Atenei che collaborano in regime di convenzione: Università degli Studi di Napoli

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio

COMUNICATO STAMPA. ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio COMUNICATO STAMPA ABI: al via la Fondazione per l Educazione Finanziaria e al Risparmio Il nuovo organismo creato per sviluppare la cultura al risparmio e alla legalità economica in Italia è stato presentato

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015)

CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) CALENDARIO ATTIVITA DI ORIENTAMENTO IN USCITA A.S. 2014/2015 (prima versione, aggiornato al 28.01.2015) Si ricorda che le attività di orientamento predisposte per l'anno scolastico 2014/2015 sono state

Dettagli

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie.

A CHI SI RIVOLGE Agli studenti delle classi III-IV-V delle Scuole Primarie. Kids è il programma didattico dedicato alla scuola primaria con l obiettivo di stimolare nei bambini una prima riflessione sul valore del denaro e sulla necessità di gestirlo responsabilmente, per se stessi

Dettagli

LA SCELTA UNIVERSITARIA 20 FEBBRAIO 2014 LICEO G.GALILEI - TRENTO UNIVERSITA' LUISS- ROMA

LA SCELTA UNIVERSITARIA 20 FEBBRAIO 2014 LICEO G.GALILEI - TRENTO UNIVERSITA' LUISS- ROMA LA SCELTA UNIVERSITARIA 20 FEBBRAIO 2014 LICEO G.GALILEI - TRENTO UNIVERSITA' LUISS- ROMA PERCHE' IL PROGETTO DAL TALENTO AL LAVORO - L'Università italiana soffre di un tasso di abbandono elevato (18%

Dettagli

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI

BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI FORMAZIONE UNIVERSITARIA ON-LINE MASTER IN BIOETICA PER LE SPERIMENTAZIONI CLINICHE E I COMITATI ETICI A Distanza e con Campus Virtuale A partire dall A.A. 2009-2010 Coordinamento Prof. Adriano Tagliabracci

Dettagli

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO 1. CHI SIAMO? 2. COME RAGGIUNGERCI? 3. COSA SONO I DIPARTIMENTI? 4. COS È L ORIENTAMENTO IN INGRESSO? 5. COSA SONO I C.F.U.? 6. COSA SONO I CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Orientamento, conoscere per scegliere. Educazione alla cittadinanza europea

Orientamento, conoscere per scegliere. Educazione alla cittadinanza europea Orientamento, conoscere per scegliere Educazione alla cittadinanza europea Progetto per le scuole a.s. 2006/2007 1 Orientamento: conoscere per scegliere Educazione alla cittadinanza europea Premessa Da

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione.

Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. Introdurre alla realtà, ecco cos è l educazione. (da Il rischio educativo di don Luigi Giussani) Conoscere il passato per capire il presente e inventare il futuro Il nostro scopo è che ciascun ragazzo

Dettagli

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base

progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra promuove il progetto per lo sviluppo culturale e sociale del territorio mediante la ricerca scientifica di base La Fondazione Cassa di Risparmio di Bra ha fra i

Dettagli

MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti

MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti MOdena e REggio Emilia Città Amiche degli Studenti L 1 r C d P p S i d M m I m S n L ATENEO DI MODENA E REGGIO EMILIA 12 Facoltà, 31 Dipartimenti, quasi 19.000 iscritti ai soli corsi di studio, un numero

Dettagli

4 Convegno di Primavera

4 Convegno di Primavera Essere medico oggi: Le sfide della medicina 4 Convegno di Primavera Sabato 12 maggio 2007 sotto l alto patronato del Capo dello Stato con il patrocinio di: Senato della Repubblica Camera dei Deputati Teatro

Dettagli

L I C E O V E R O N E S E. Quale liceo scegliere?

L I C E O V E R O N E S E. Quale liceo scegliere? hioggia (V) L V R S L'intervento formativo del Liceo Veronese ha come priorità la crescita dello studente in tutte le sue dimensioni. L'attività didattica mira a fornire una preparazione culturale solida

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi. Claudia de Medici Bolzano

Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi. Claudia de Medici Bolzano Istituto di istruzione secondaria di secondo Grado per le scienze umane e per i servizi Claudia de Medici Bolzano Il 14 dicembre 2010 con delibera della Giunta Provinciale l Istituto De Medici è diventato

Dettagli

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II

SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II SVILUPPO CREATIVO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE II Presentazione Un Master per i mestieri della cultura Un anno dopo la triennale, con una forte componente professionale,

Dettagli

COMMISSIONE FORMAZIONE

COMMISSIONE FORMAZIONE COMMISSIONE FORMAZIONE ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI Componenti Barbara Giacconi Silvia Eugeni Michela Bomprezzi Orazio Coppe N. incontri 12 Obbiettivi inizi 1. Dialogo e confronto con gli iscritti.

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

Urbino città ideale Valorizzazione e tutela del patrimonio culturale nella cooperazione internazionale

Urbino città ideale Valorizzazione e tutela del patrimonio culturale nella cooperazione internazionale Urbino città ideale Valorizzazione e tutela del patrimonio culturale nella cooperazione internazionale Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Economia - Palazzo Battiferri, Via Saffi 42 15-16

Dettagli

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale

IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale IL POLO DI BOLOGNA EMILIA ROMAGNA Progetto I lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale RISULTATI E PROSPETTIVE Antonio Danieli Direttore Generale Fondazione Golinelli GLI ATTORI Promotori

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli LICEO DELLE SCIENZE UMANE ed OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE DI SANGANO Sez. associata del Liceo Scientifico Darwin di Rivoli via San Giorgio 10090 Sangano - TO - tel. 011 90 87 184. e-mail: darwin@liceodarwin.rivoli.to.it

Dettagli

Ciclo di seminari aperti a.a. 2014/2015

Ciclo di seminari aperti a.a. 2014/2015 Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Master Il lavoro clinico e sociale con le famiglie accoglienti: affido e adozione Ciclo di seminari aperti a.a.

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile Perché comunicare il Turismo Sostenibile La Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Milano-Bicocca attiverà nel biennio 2013-2014 la seconda edizione del master di primo livello Comunicare

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro

Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Parma, 06/06/2012 Ai Consulenti del Lavoro di Parma Ai Praticanti Consulenti del Lavoro Prot. n. 115 di Parma Oggetto: Circolare n. 18_2012. A) Sostegno ai Colleghi colpiti dal terremoto. B) Comunicazioni

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 AREA SERVIZI ALLO STUDENTE Divisione Orientamento e Diritto allo Studio Ufficio Orientamento e Tutorato PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 Tutte

Dettagli

LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO

LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO LINK UTILI PER L ORIENTAMENTO POST DIPLOMA E MONDO DEL LAVORO Link utili per l orientamento in uscita e riferimenti a istituzioni ed enti che offrono consulenza nel passaggio scuola-istruzione universitaria

Dettagli

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI

SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016. 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI SALONE INTERNAZIONALE DELL ORIENTAMENTO YOUNG INTERNATIONAL FORUM RIMINI 2016 1 2 Marzo 2016 PALACONGRESSI DI RIMINI Martedì 1 Marzo 2016 Ingresso gratuito H. 9.00 - SALA PORTO Inaugurazione del Salone

Dettagli

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17

IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE. Martedì 17 IL SALONE DELLE OPPORTUNITA I NAPOLI 2015 17 19 NOVEMBRE MOSTRA D OLTREMARE Martedì 17 H. 9.00 - SALA ITALIA INAUGURAZIONE DI ORIENTASUD 2015 E SALUTI ISTITUZIONALI Presentazione della XVI edizione di

Dettagli

ORIENTAMENTO IN USCITA Prossimi appuntamenti Classi quarte e quinte

ORIENTAMENTO IN USCITA Prossimi appuntamenti Classi quarte e quinte ORIENTAMENTO IN USCITA Prossimi appuntamenti Classi quarte e quinte IN PRIMO PIANO A BREVE INCONTRO CON I GENITORI Solo per le classi quarte Incontro di presentazione delle attività di orientamento (prof.ssa

Dettagli

1 APRILE 2014 FEED THE FOOD

1 APRILE 2014 FEED THE FOOD Qualche breve informazione sull Università che ospiterà l evento... L'Università IULM è il polo di eccellenza per la formazione nei settori di lingue, comunicazione, turismo e valorizzazione dei beni culturali.

Dettagli

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore

Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Orientamento Staff del Rettore Divisione Politiche per gli Studenti Ufficio Sono in corso, presso le Facoltà, le Giornate di Vita Universitaria, incontri di orientamento destinati agli studenti delle scuole medie superiori. Gli incontri,

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso.

IL RETTORE DECRETA. E' emanato, nel testo allegato, il regolamento di funzionamento del Corso. U.S.R. DECRETO N. 4009 lo Statuto di Ateneo; il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.); il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; il Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei Corsi

Dettagli

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO

DISCIPLINE INSEGNATE MONTE ORE SETTIMANALE PER DISCIPLINA ITALIANO - STORIA - GEOGRAFIA - LATINO OFFERTA FORMATIVA La Scuola Secondaria di 1 Grado - nel rispetto del Regolamento relativo all assetto ordinamentale, organizzativo e didattico art. 64 D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito dalla Legge

Dettagli

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012)

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012) LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Filastrocche / Canzoni / Giochi di Total Physical Response (TPR) Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo

PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE. I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri. di Gradisca d Isonzo. Comune di Gradisca d Isonzo PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE I.C. Della Torre Scuola primaria D. Alighieri di Gradisca d Isonzo Comune di Gradisca d Isonzo Indice QUADRO DI RIFERIMENTO E MOTIVAZIONI pag. 3 FINALITA, OBIETTIVI

Dettagli

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA

XIV edizione. 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA XIV edizione 29, 30 e 31 ottobre 2013 Stazione Marittima Napoli PROGRAMMA Il programma può subire delle variazioni, si consiglia pertanto di consultare periodicamente il sito www.orientasud.it MARTEDI

Dettagli

MEGSI MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE. Anno Accademico 2010-2011 DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MEGSI MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE. Anno Accademico 2010-2011 DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MASTER IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI MEGSI Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Anno Accademico 2010-2011 In collaborazione con: L Università, per iniziativa della

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia INIZIATIVA DI ORIENTAMENTO Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia Elenco de i corsi di I livello (equiparati ad un diploma di laurea) attivi presso l Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia

Dettagli

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES INSIEME per il mondo Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES Per tutti i docenti che adottano, un servizio di consulenza gratuita fornito da un team di esperti sulle problematiche quotidiane legate alla

Dettagli

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica La Scuola di Volontariato La Scuola di Volontariato è promossa dal Coge Emilia Romagna e dal Coordinamento Centri di Servizio per il Volontariato Emilia Romagna con l intento di stimolare riflessioni sugli

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

Il lavoro clinico e sociale con le famiglie accoglienti: affido e adozione III edizione

Il lavoro clinico e sociale con le famiglie accoglienti: affido e adozione III edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Master universitario di secondo livello per formare esperti in Il lavoro clinico e sociale con le famiglie accoglienti: affido e adozione III edizione Master

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

3 Campus per Universitari Università e DSA

3 Campus per Universitari Università e DSA 3 Campus per Universitari Università e DSA Savona giovedì 25 settembre - domenica 28 settembre 2014 Premessa I Disturbi Specifici dell'apprendimento (DSA) si manifestano nella difficoltà di leggere e di

Dettagli

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DELLA PROVINCIA DI MODENA In collaborazione con CONSIGLIERA DI PARITA DELLA PROVINCIA DI MODENA COMITATO IMPRENDITORIA

Dettagli

Progetto espositivo. Sguardi per una città visibile. Cerco di creare un dialogo con il luogo: io lo esploro, lui mi rimanda delle cose

Progetto espositivo. Sguardi per una città visibile. Cerco di creare un dialogo con il luogo: io lo esploro, lui mi rimanda delle cose Progetto espositivo Sguardi per una città visibile Cerco di creare un dialogo con il luogo: io lo esploro, lui mi rimanda delle cose L evento espositivo intitolato Sguardi per una città visibile nasce

Dettagli

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in:

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: > PROGETTAZIONE SISMICA DELLE STRUTTURE PER COSTRUZIONI SOSTENIBILI 1) Perché un master? Uno studio recente (2010), svolto negli Stati Uniti, dimostra

Dettagli

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA GLOBALE Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Villaggio Globale, 25 Maggio 2015 Ai Docenti della Scuola dell Infanzia e del

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano. Prof.ssa C. Partipilo Prof.ssa A. Salvatore

Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano. Prof.ssa C. Partipilo Prof.ssa A. Salvatore Istituto Istruzione Superiore V. Emanuele II Liceo Artistico G. Palizzi Lanciano FUNZIONE STRUMENTALE : Prof.ssa Salvatore Angela COMMISSIONE: Dir. Dott.ssa P. Costantini Coll.Dir. Prof. N.Salomone Prof.ssa

Dettagli

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa

COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa COSTRUIAMO la CASA per FARE ed ESSERE casa Cari Oratori, ci stiamo avvicinando alla settimana diocesana degli Oratori, un momento forte che ci permette di concentrare l attenzione sulle nostre realtà educative.

Dettagli

workshop Creare valore al di là del profitto

workshop Creare valore al di là del profitto workshop Creare valore al di là del profitto RASSEGNA STAMPA 29 30 settembre 2014 TESTATA: SOLE24ORE.COM DATA: 29 SETTEMBRE 2014 I Cavalieri del lavoro premiano l innovazione 29 settembre 2014 Luigi Roth

Dettagli

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale LIVELLO: Esperienze significative, lezioni partecipate, progetti... realizzati Drama Scuola dell'infanzia/1^ Scuola Primaria Disciplina di riferimento LINGUA INGLESE Obiettivi formativi Competenze europee

Dettagli

Corso di Aggiornamento Professionale Parlare in pubblico. Comunicare, insegnare, apprendere con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM)

Corso di Aggiornamento Professionale Parlare in pubblico. Comunicare, insegnare, apprendere con la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) IL CORSO Il Corso di Formazione e Aggiornamento professionale "Parlare in pubblico" è organizzato dal Communication Strategies Lab, del Dipartimento di Scienze dell'educazione e dei processi culturali

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 PROGETTO ACCOGLIENZA A.S. 2014-2015 Premessa L accoglienza di nuove persone è un momento fondamentale nella dinamica di una Scuola dove l inserimento di nuovi

Dettagli

www.liceoeconomicosociale.it Una finestra sui LES 1

www.liceoeconomicosociale.it Una finestra sui LES 1 www.liceoeconomicosociale.it Una finestra sui LES 1 IL LICEO ECONOMICO-SOCIALE IL LICEO DELLA CONTEMPORANEITÀ Sottoscrizione Accordo di Rete dei Licei Economico-sociali della Toscana 25 marzo 2013 Il sito

Dettagli

PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015

PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015 PROGETTO ORIENTAMENTO FORMATIVO A.A. 2015-2016 PRESENTAZIONE 1 ottobre 2015 Prof.ssa Anita Tabacco Vice Rettore per la Didattica Il progetto COS È Un attività formativa per la preparazione iniziale di

Dettagli

Il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli

Il Presidente Sen. Palmiro Ucchielli L incontro, promosso dall Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino vuole costituire un momento di confronto tra organizzazioni pubbliche e private sui temi chiave della sviluppo del capitale umano,

Dettagli

Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea

Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea Come scrivere la tesi (e tesina) di laurea Mirco Fasolo, Elisa Silvia Colombo, Federica Durante COME SCRIVERE LA TESI (E TESINA) DI LAUREA Una guida alla stesura degli elaborati scientifici www.booksprintedizioni.it

Dettagli

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Praticanti avvocati che devono sostenere le prove scritte dell esame di avvocato a dicembre 2015

Dettagli

Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ

Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ Progetto Exploring Houses N 509987-LLP-1-2010-1-TR GRUNDTVIG-GMP WP 7 Knowledge Base. Metodologia dell intervista. FAQ Introduzione Le attività previste dal WP 7 Knowledge Base, permettono al progetto

Dettagli

Ha lavorato come assistente sociale presso il Comune di Copparo - area minori- da gennaio 2004 a giugno 2005.

Ha lavorato come assistente sociale presso il Comune di Copparo - area minori- da gennaio 2004 a giugno 2005. Candidata nella lista "Pensiero Cultura e Professione" Curriculum della dott.ssa Francesca Mantovani Laurea in Scienze Politiche (indirizzo politico-sociale), Facoltà di Scienze Politiche dell\'università

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

Ricerca Uil Scuola. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70

Ricerca Uil Scuola. da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 Ricerca Uil Scuola da affiggere all'albo sindacale della scuola, ai sensi dell'art. 25 della legge n. 300 del 20.5.70 Non solo bambini Stranieri adulti sui banchi di scuola Una fotografia dell Italia che

Dettagli

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione

Che cos è AIESEC? Cambiare il mondo tramite l educazione AIESEC Italia Che cos è AIESEC? Nata nel 1948, AIESEC è una piattaforma che mira allo sviluppo della leadership nei giovani, offrendo loro l opportunità di partecipare a stage internazionali con l obiettivo

Dettagli

LA RICERCA TI CERCA. Come diventare ricercatore. E perché.

LA RICERCA TI CERCA. Come diventare ricercatore. E perché. LA RICERCA TI CERCA Come diventare ricercatore. E perché. INDICE CHE COS È LA RICERCA FARMACEUTICA? Una lunga storia, in breve 3 COME SI ENTRA NEL MONDO DELLA RICERCA? Un lavoro che guarda lontano, visto

Dettagli

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA

CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA CI SONO SCELTE CHE FANNO LA DIFFERENZA ISTITUTO PARITARIO D.M. 15.02.2014 Liceo Internazionale Quadriennale IL NUOVO MODO DI FARE SCUOLA. WWW.LICEOINTERNAZIONALE.ORG Liceo Internazionale Quadriennale In

Dettagli

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori

Confi ndustria Modena. Gruppo Giovani Imprenditori Confi ndustria Modena Gruppo Giovani Imprenditori Il Gruppo Giovani Imprenditori Modena CHI SIAMO Il Gruppo Giovani Imprenditori di Modena è elemento integrante della vita associativa di Confi ndustria

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

Prot. n.aoodrve12421 Venezia, 3 ottobre 2014

Prot. n.aoodrve12421 Venezia, 3 ottobre 2014 Prot. n.aoodrve12421 Venezia, 3 ottobre 2014 Ai Dirigenti amministrativi e tecnici della Direzione Generale di Venezia Ai Dirigenti degli Uffici Scolastici Territoriali del Veneto Ai dirigenti scolastici

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale Prot.n.10383 Bari,06.10.2014 Ai dirigenti scolastici della Puglia Ai coordinatori delle scuole paritarie della Puglia Ai docenti di ogni ordine e grado Al personale ATA Ai genitori dei Consigli di Istituto

Dettagli

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Psicologia XXXXX Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30

Dettagli