Le infrastrutture dei

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le infrastrutture dei"

Transcript

1 suolo suolo & sottosuolo & Spazi e tecnologie per la gestione di una flotta di treni Le infrastrutture dei nuovi treni Italo Fabrizio Bonomo, Luisa Casazza Per entrare nel mercato ferroviario italiano del trasporto di persone, la nuova compagnia Ntv si è dovuta dotare di una propria rete di spazi e strutture, delle quali le più visibili sono le Case Italo all interno delle stazioni esistenti, che propongono un nuovo tipo di biglietteria e di assistenza ai viaggiatori e spesso portano alla riqualificazione delle aree circostanti, mentre meno visibili ma altrettanto importanti sono le piattaforme industriali costruite in alcuni nodi ferroviari, primo fra tutti il Centro di controllo, riparazione e pulizia dei treni, realizzato presso l Interporto di Nola (Napoli), che opera secondo gli standard più recenti della manutenzione programmata ed è dotato di sistemi avanzati di controllo e gestione Complessivamente, la nuova compagnia ferroviaria ha investito oltre un miliardo di euro in quattro anni, dal 2006, anno della sua costituzione, al dicembre 2012, e altrettanto deve spendere nell arco di dieci anni, di pedaggio per l uso della rete ferroviaria. Ovviamente la parte del leone la fanno i 25 treni della flotta attuale, acquistati dalla francese Alstom ed eredi dei Tgv, che da soli impegnano 650 milioni di euro. Le infrastrutture assorbono poco più di cento milioni, dei quali 90 investiti per la realizzazione del Centro di manutenzione di Nola, mentre circa 40 milioni vanno alle Particolare dell officina di manutenzione dei treni Italo realizzata da Ntv a Nola (NA) e gestita da Alstom quarry & construction 49

2 tecnologie informatiche e telematiche su cui poggia molta parte dell efficienza del sistema. Quello di Nola è un gioiello tecnologico e gestionale per la manutenzione preventiva e correttiva dei treni, che permette alla flotta di mantenersi in efficienza affrontando in anticipo i possibili problemi (che qualsiasi treno ha, perchè comunque i treni si rompono, prima o poi); di fatto è l asse portante di un sistema che però non è visibile ai più, per sua natura. A supporto della manutenzione sono poi le due strutture di pronto intervento, basate a Milano e a Roma, che oltre alla verifica dello stato del treni in linea sono in grado di effettuare in loco alcuni interventi immediati. Dal punto di vista dell immagine, l infrastruttura più riuscita è invece la stazione di Roma Ostiense, aperta nel 2012, l unica ad avere una riconoscibilità propria per Ntv, essendo nettamente separata dalla vera stazione Ostiense (anche nella proprietà), che si trova sul lato opposto del fascio dei binari. Ostiense Ntv è infatti ricavata nell ex Air Terminal costruito per i mondiali del 1990, come collegamento fra il centro di Roma e l aeroporto di Fiumicino, ma di fatto mai utilizzato: dal 2012 torna a essere vissuto, e con esso il quartiere circostante, dopo decenni di abbandono e degrado che lo ha visto diventare rifugio per senzatetto e poi ricovero di profughi afgani. Qui Ntv dispone di una porzione di tre piani della facciata sul lato corto del complesso immobiliare, circa mille metri quadrati, ristrutturati con un investimento di 1,5 milioni di euro, mentre il resto è occupato dal negozio romano della catena agroalimentare Eataly, la vera anima dell intervento di recupero e rilancio dell ex Air Terminal (Eataly cura anche la ristorazione sui treni Ntv). Nelle altre città dove è presente, 12 in tutto, le aree d accoglienza e le biglietterie le Case Italo sono all interno delle stazioni, spesso confinate in locali piccoli e in posizioni infelici. Per questo Ostiense ha un valore tutto suo, pur essendo una stazione di testa alla quale fanno capo solo alcuni dei treni Ntv. Le Case Italo all interno delle stazioni Parete esterna e, a destra, il punto informazioni all interno della Casa Italo nella stazione di Milano Porta Garibaldi Intervista a Gianluca Bruttini Responsabile Viaggiatori Centro-sud di Nuovo trasporto viaggiatori (Ntv) Le Case Italo sono concepite come un singolo ambiente attrezzato, al quale si integrano uno o più locali di servizio (in genere l ufficio del responsabile di stazione), e vanno da metrature molto piccole, come a Salerno, alle superfici relativamente grandi di Roma Tiburtina (sulla nuova struttura a ponte), Ostiense, Mi- Di cosa si è dovuta dotare Ntv per operare nel mercato da quello realizzato dal gruppo FS diversi anni fa a supporto ferroviario italiano? della rete AV (insieme a Firenze e Milano)? Di tutto. Siamo partiti da zero e quindi il principale investimento è stato sulla flotta dei 25 treni costruiti da Alstom in Il Centro di manutenzione di Nola è uno stabilimento all a- Non era fattibile l utilizzo di quello FS, pagando i servizi? Italia, a Savigliano, e a la Rochelle in Francia, e sui centri di vanguardia, progettato appositamente per garantire servizi assistenza al Viaggiatore, le Case Italo nelle varie stazioni. manutentivi di eccellenza sui treni Agv costruiti da Alstom. Ci sono poi alcune strutture importanti come il Centro di Tale attività richiede attrezzature ad hoc in quanto i nostri treni manutenzione di Nola e il Contact center a hanno contenuti tecnologici Particolare del centro di manutenzione di Nola Reggio Calabria, ma sono gestite da nostri che altre imprese ferroviarie fornitori. Oltre ai mille dipendenti di Ntv, in Italia non hanno; non potevamo quindi appoggiarci a Italo ha generato altri mille posti di lavoro nell indotto. strutture già esistenti poiché non adeguate al nostro treno. Nola Inoltre con una flotta di 25 Perchè vi siete costruiti ex-novo un vostro treni e 50 collegamenti giornalieri è stata giustificata Centro di manutenzione a Nola, non lontano la 50 quarry & construction

3 suolo & sottosuolo lano Porta Garibaldi e Torino Porta Susa. Nel mezzo tutte le altre: Milano Rogoredo, Venezia Santa Lucia, Venezia Mestre, Padova, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Napoli Centrale e la seconda Casa Italo di Tiburtina, sacrificata negli spazi ma in posizione strategica all imbocco del sottopasso, la vera via d accesso alla stazione (sull enorme struttura a ponte non va praticamente nessuno, pur essendoci anche una biglietteria delle Ferrovie dello Stato, meglio collocata rispetto a quella di Ntv). Veduta di Casa Italo nella nuova stazione a ponte di Roma Tiburtina Ostiense è la seconda grande stazione di Italo e dispone, come Milano Porta Garibaldi e a Torino Porta Susa, anche di un area riservata per i viaggiatori delle carrozze Club (con TV, angolo bar, servizio toilette). Il progetto di queste stazioni nelle stazioni prende forma con un concorso di idee indetto da Ntv all inizio del 2009, per individuare il progetto di un sistema e di una immagine applicabile poi su ambienti diversi. Al concorso (a inviti e in due fasi) hanno partecipato dieci studi di architettura nazionali ed è stato vinto dagli studi milanesi Stefano Boeri Architetti e Dotdotdot (questi ultimi esperti di interaction design). Il loro progetto ridefinisce il modello tradizionale di stazione, che è articolato in una serie di ambienti dedicati, dando forma invece a un Centro servizi dove le diverse funzioni sono distribuite in uno spazio fluido e tecnologico, che grazie alla forma degli arredi e alla distribuzione dei servizi permette di gestire flussi di persone che scelta di realizzare un proprio polo tecnologico che fosse in linea con le nostre necessità. Altri operatori privati di minori dimensioni potranno fare in futuro una scelta ovviamente diversa, avvalendosi di strutture esistenti. Ostiense Come nasce l idea di riutilizzare Ostiense come stazione di Ntv? Non è troppo decentrata rispetto ad altre realtà, come Termini o Tiburtina? Non era possibile trovare spazio all interno o nelle vicinanze del principale e più comodo e attrezzato hub di Roma, cioè Termini? Abbiamo scelto Ostiense proprio perché decentrata e dunque più facilmente raggiungibile dal quadrante sud sud-est di Roma, area per noi di forte interesse commerciale. La scelta si è però basata anche su valutazioni tecniche, offrendo Ostiense anche un area ideale per posizionare il nostro impianto di pulizia e piccola manutenzione dei treni, che appunto dormono la notte proprio a due passi dall ex Air Terminal e vengono instradati sul primo binario di fronte a Casa Italo. Non abbiamo nulla contro Termini che però è una stazione di testa e satura di collegamenti. Il nostro posizionamento combinato su Tiburtina e Ostiense viceversa risponde alla strategia di avvicinare il treno alle zone di residenza, e questo permette di offrire a un area più vasta della città la nostra gamma di servizi. Facciata della Casa Italo all ex Air terminal di Roma Ostiense quarry & construction 51

4 Particolare della parete multimediale e pianta della Casa Italo di Ostiense dizionale, sostituendola con biglietterie automatiche diffuse, offrendo allo stesso tempo un assistenza mirata a chi ne ha bisogno, da parte del personale di Ntv, con il vantaggio di non avere troppi operatori presenti contemporaneamente in ambienti dalle dimensioni ridotte, che però offrono riconoscibilità e, appunto, assistenza (concetto rivoluzionario, perchè in genere nelle stazioni non si sa mai con chi parlare, e chi è responsabile di cosa). Il cuore tecnologico è la vera sfida del progetto delle Case Italo è rappresentato dalle pareti, realizzate con pannelli modulari in vetro. Esteticamente offrono una immagine unitaria dell ambiente e una percezione di ordine e di spazio ampio, ma allo stesso tempo sono una interfaccia che interagisce fra le persone e una serie di apparati tecnologici retrostanti, permettendo di volta in volta di acquistare biglietti od ottenere informazioni. Infatti, oltre a una segnaletica variabile, proiettata da dietro sulle pareti, sono presenti sensori di prossimità che riconoscono la presenza delle persone e cambiano la funzione di una serie di grandi monitor touch screen, da 55 pollici, trasformando semplici pannelli informativi in biglietterie automatiche e viceversa. Se in una normale biglietteria le emettitrici si muovono in direzioni diverse, anche opposte tra loro. Le biglietterie, ad esempio, tendono a produrre code, per questo normalmente si cerca di scindere le funzioni, realizzando la sala d attesa in un ambiente differente da quello dove si acquistano i biglietti. Non così nelle Case Italo, perchè le biglietterie e le funzioni di servizio sono distribuite lungo le pareti, comprese quelle esterne, mentre lo spazio interno è dedicato all ospitalità, in isole circolari attorno alle quali è possibile muoversi liberamente. In altre parole, si elimina la biglietteria traè stato fatto un tentativo su Termini? i locali erano troppo cari o di poco appeal? Oppure non erano disponibili spazi utilizzabili? Italo è il treno che arriva sotto casa. La scelta a Roma di Tiburtina e Ostiense così come a Milano per Rogoredo e Porta Garibaldi è frutto della precisa volontà di servire bacini di utenza importanti, popolati da aziende ed abitati da centinaia di migliaia di persone che altrimenti sarebbero costrette a raggiungere il centro città per prendere un treno ad Alta velocità. Soffermandoci su Ostiense, l avvio dei servizi di Italo ha reso accessibile ai servizi di alta velocità un ampia area della città fra cui l Eur che prima vedeva nell aeroporto l unica valida alternativa. Con le nostre stazioni, diamo una maggior possibilità di scelta anche logistica e i Viaggiatori dimostrano di apprezzare queste novità. proprio davanti al binario dove partono i nostri treni, perché permette di offrire alla nostra clientela la massima accessibilità ai servizi ferroviari. Il Viaggiatore ci arriva comodamente in metropolitana, auto o con i mezzi pubblici, e l area antistante l ex Air Terminal si presta a servizi aggiuntivi molto apprezzati quali ad esempio il car valet, un servizio di custodia, cura e manutenzione dell auto. Siamo molto soddisfatti della scelta fatta, che offre anche una eccezionale visibilità al nostro brand. Ritenete Ostiense una stazione interessante, valida e accogliente anche per Ntv? Nonostante sia decentrata rispetto alla stazione vera e propria? Riteniamo ideale l attuale posizione di Casa Italo, posizionata Quali problemi sono stati affrontati per la ristrutturazione di Ostiense? La realizzazione dei nostri uffici e di casa Italo ad Ostiense è proceduta in maniera regolare, senza intoppi, proprio perché 52 quarry & construction

5 dosi quando ci si siede) dove ricaricare le batterie di telefoni e computer e per collegarsi a internet (se si è iscritti al programma fedeltà di Italo). L idea delle isole circolari nello spazio è rimarcata anche a soffitto, così che otticamente le persone possano percepire quali sono i diversi elementi e riconoscere subito dove possono sedersi, o dove è presente un operatore. suolo & sottosuolo La stazione Ntv di Roma Ostiense Rispetto a tutte le altre Case Italo, quella realizzata nell ex Air Terminal di Ostiense è un po diversa, anche da un punto di vista visivo. Per chi arriva dal piazzale sembra proprio una stazione Ntv (non delle Ferrovie dello Stato), perchè è la facciata che dà sull u- automatiche occupano un proprio spazio all interno della stazione, in Casa Italo il viaggiatore non è disturbato otticamente dalla loro presenza, anche se è evidente che la parete nasconde un intercapedine tecnica. La sfida nella sfida sottolineano i progettisti è stata quella di trasformare un prodotto industriale standard come le macchine emettitrici offerte dal mercato (in genere totem concepiti per lavorare con monitor da 15 pollici), amplificandone le possibilità con un monitor da 55 pollici, realizzati da un fornitore differente. Inoltre, le biglietterie sono posizionate in modo tale che ci sia sempre dello spazio libero davanti, per consentire un minimo di coda. Allo stesso modo, la necessità di ridurre le code porta alla definizione per isole circolari degli arredi e delle strutture per l ospitalità: il punto informativo e di accoglienza ai viaggiatori dove sono presenti gli operatori di Ntv; divani e sedute per trascorrere il tempo d attesa; tavoli parzialmente interattivi (reagiscono alla presenza della singola persona illuminanin ambiente esterno a quello ferroviario, quindi meno soggetto ai vincoli dei gestori ed ai tempi di rilascio degli spazi. Altre Case Italo del nostro network sono state meno fortunate e sono state aperte solo dopo l avvio del servizio proprio per questi motivi. Su Ostiense l unico contrattempo è stato quello della gabbia (una rete interposta fra la Casa Italo e il binario adiacente), che ha avuto una certa eco mediatica, un vincolo posto dal gestore che costringeva i viaggiatori a fare una gimkana di trecento metri per raggiungere il treno, distante invece pochi metri. Per fortuna durante l estate grazie all intervento del Ministero competente si è trovata una soluzione di compromesso a vantaggio dei Viaggiatori. Altre difficoltà sono emerse per vincoli posti dalla Sovraintendenza di Roma Capitale, con impatti per noi però marginali. L integrazione con Eataly ha influito sulle scelte Ntv? Il partenariato è allo studio anche in altre realtà o stazioni italiane o straniere? La scelta di Ostiense è strategica per Ntv e viene da lontano. Quando poi Eataly ha preso l ex Air Terminal abbiamo colto l opportunità di utilizzarne una parte a stazione, così come del resto imponeva la destinazione d uso. Abbiamo una forte partnership con Eataly e all ex Air terminal è stato naturale ritrovarci coinquilini. Lo spazio ricavato nell edificio è destinato ad aumentare o si ritiene che quello occupato oggi è ideale per una presenza forte in una stazione per certi aspetti nuova? Le strutture di Ntv sono ormai definite e nel medio periodo non sono previsti grandi cambiamenti logistici. All ex Terminal Ostiense abbiamo Casa Italo al piano terra e gli uffici di Ntv ai piani superiori, che ospitano in particolare la nostra scuola di formazione e le funzioni di coordinamento e controllo del personale operativo del centro-sud Italia. Nel breve-medio termine sicuramente una presenza adeguata alle funzioni che la struttura deve svolgere nell ambito del network di Italo, e una presenza di rilievo in una stazione che si sta rinnovando con l avvio dei servizi di alta velocità. Non prevediamo quindi che gli spazi in uso siano destinati ad aumentare. quarry & construction 53

6 Schema dei percorsi d accesso a Ostiense e particolare della Sala riservata scita della metropolitana e si presenta come l ingresso di un complesso autonomo, molto più grande di quello che appare. In realtà, quasi tutto l edificio (170 metri di lunghezza per 22 di altezza) è occupato da Eataly, il diciannovesimo negozio nel mondo e il più esteso, a cui va il me- rito della rinascita dell ex Air Terminal; Ntv ha di fatto colto l opportunità offerta di utilizzarne una parte a stazione, garantendo così quel minimo di attività trasportistica che imponeva la destinazione d uso originaria. Eataly ha investito circa 80 milioni di euro (un milione solo per oneri di urbanizzazione e condoni), in una ristrutturazione che ha creato una superficie di 17 mila metri quadrati per la vendita e il consumo, articolati su quattro livelli. Per Ntv, con la collocazione del proprio logo sulla facciata vetrata e una fila di tende parasole all ingresso, la porzione di edificio assume tutte le caratteristiche dell ingresso principale di una stazione, con un indubbio valore aggiunto rispetto alle altre Case Italo, confinate invece in spazi dedicati. Del resto Ntv occupa con una serie di uffici quasi tutti i piani su questo fronte (tranne l ultimo, dove si trova un ristorante Eataly), in particolare la Scuola di formazione e l Ufficio territoriale di coordinamento e controllo del personale operativo del centro-sud Italia. In tutto, come già ricordato, sono circa mille metri quadrati, 350 dei quali per la Casa Italo al piano terra, a cui si aggiunge una piccola struttura di pronto intervento realizzata poco distante, lungo il fascio dei binari alle spalle del complesso. A regime è previsto che dalla stazione Ntv transitino oltre un milione e mezzo di passeggeri l anno, mentre Eataly ha una capacità di attrazione stimata in circa sette milioni di visitatori l anno. Tiburtina Come si integra Tiburtina con Ostiense? Riuscite a gestire due hub? Il termine hub ricorda il trasporto aereo, dove alcuni aeroporti svolgono un ruolo di snodo nelle connessioni. Nel nostro caso Ntv non offre servizi in connessione, quindi parlerei di due stazioni che hanno caratteristiche e ruoli diversi ma perfettamente complementari. Tiburtina è nata come grande stazione passante dell Alta Velocità di Roma e snodo di traffico sulla dorsale nord-sud Italia. Noi stiamo onorando questa sua vocazione con decine di collegamenti giornalieri. Spiace che dopo oltre un anno dalla sua inaugurazione altri soggetti non stiano facendo altrettanto, ritardando così l avvio di servizi complementari di cui oggi la clientela lamenta la mancanza. Ostiense ha invece una funzione diversa, è una stazione di inizio-fine corsa che serve il quadrante sud sud-ovest della città, con treni che comunque passano in arrivo e partenza anche da Tiburtina. Prevedete di ritagliarvi a Tiburtina uno spazio-accoglienza standard, una stazione nella stazione? Alla stazione Tiburtina, Ntv è già ben presente: abbiamo una Casa Italo sulla piastra e un altra nella piazza ipogea per garantire l assistenza al Viaggiatore. Non prevediamo pertanto cambiamenti nel breve-medio termine. Auspichiamo piuttosto una maggior presenza di servizi complementari di stazione ed una migliore accessibilità, Veduta della seconda Casa Italo di Tiburtina, all imbocco del sottopassaggio che serve i binari 54 quarry & construction

7 suolo & sottosuolo Il valore aggiunto di un polo urbano di qualità La creazione di un polo infrastrutturale di tali dimensioni e qualità definito il Tempio del gusto e dell eccellenza Made in Italy è il valore aggiunto, l essenza di questo intervento industriale e commerciale che, inserendo nuove funzioni, ridà vita dopo vent anni a una vera cattedrale del deserto, fonte di degrado per un quartiere storico di Roma, a pochi passi dal centro storico. L ingresso al sottopassaggio di Ostiense sul piazzale da Casa Italo Nato male e finito peggio, l ex Air Terminal, costato più di 27 milioni di euro, è rimasto in funzione solo poche settimane: troppo scomodo come collegamento con l aeroporto rispetto alla stazione Termini, dove poi sono stati spostati i treni, nonostante serissime commissioni tecniche abbiano stabilito all epoca che non era possibile, perché in conflitto con l esercizio ferroviario esistente, salvo poi scoprire che era fattibile e a un costo inferiore di quello per il terminal. Per il quartiere l intervento solo per restare alla presenza della stazione Ntv porta alla riqualificazione delle aree prospicienti Casa Italo, dove si accede al lungo sottopassaggio (circa 350 metri) che serve i binari e porta alla stazione Ostiense vera e propria e da Vista dei tappeti mobili del sottopassaggio di Ostiense e particolare della nuova segnaletica qui (per altri 350 metri, almeno) alla stazione Piramide della metropolitana e alla vicina stazione Porta San Paolo della ferrovia Roma-Lido. Le stesse strutture gestite dalle Ferrovie dello Stato registrano dei miglioramenti: dalla segnaletica che prima era un po carente agli ascensori e alle scale mobili; in prospettiva dovrebbe essere riaperto un secondo sottopasso, chiuso per motivi di ordine pubblico, ma soprattutto rimessi in funzione i due tappeti mobili elemento fra i più criticati dai nostri viaggiatori. Purtroppo Ntv su questi aspetti non ha possibilità di intervenire, se non sensibilizzando al riguardo i soggetti direttamente interessati, nella fattispecie Roma Capitale e il gestore dell infrastruttura. ALTRE STAZIONI Quanto conta una funzione urbana circostante nella fortuna dell AV e nella vita di una stazione? Ntv punta su stazioni comode e accessibili. Studia i bacini di utenza e coglie le opportunità. Nel caso di Milano Rogoredo, ad esempio, la scelta si è orientata per intercettare i Viaggiatori dei comuni della cintura milanese. Nel caso di Tiburtina perché è una stazione modernissima, ben collegata e con una disponibilità di parcheggi per i privati che ha pochi uguali in Europa. Ostiense, invece, come accennato, ci permette di avvicinare l alta velocità ad una zona di Roma molto popolosa e dinamica fino a ieri non servita. Insomma, abbiamo un approccio pragmatico e puntiamo a soddisfare le esigenze dei Viaggiatori, ormai sempre più consapevoli e pronti a sfruttare i benefici della concorrenza. Sarà solo Roma la stazione-hub del gruppo o sono in programma interventi simili a quello di Ostiense in altre città italiane? Ntv è in fase di start up sulla base di un piano industriale che al momento prevede 50 collegamenti tra 12 stazioni di nove città. Ora però stiamo lavorando a una estensione dei servizi anche alla linea Adriatica, che dovrebbe partire il prossimo giugno, con collegamenti fra Milano e Ancona. Concorrenza Per l uso della rete si paga a Rfi solo il pedaggio per l uso della rete oppure anche l uso delle stazioni, come per gli aeroporti? In questo caso, il trattamento è diverso in quanto ci sono i privati? Ntv ha sottoscritto un accordo che prevede il pagamento di un miliardo di euro in dieci anni per l utilizzo dei binari gestiti da Rfi. Allo stesso modo, paga per l utilizzo dei locali utilizzati come uffici o come Casa Italo nelle varie stazioni. quarry & construction 55

8 realizzati negli anni Novanta nel tratto finale del sottopassaggio, quello creato per l accesso all Air Terminal, fermi praticamente dalla nascita. Allo stesso modo sono prevedibili miglioramenti per la stessa stazione FS (il terzo scalo ferroviario di Roma, con circa 5,5 milioni di passeggeri annui, punto di riferimento per tre importanti linee regionali) e per quelle della metropolitana e della Roma-Lido, almeno nella segnaletica (per ora gli uffici informazioni si difendono con cartelli scritti a mano). Ma è l intera area che gode di queste presenze, con un indubbio miglioramento in termini di pulizia e di riqualificazione degli spazi circostanti. Anche il Comune ha fatto la sua parte, e dopo qualche mese dall inaugurazione di Eataly, e dall arrivo dei primi treni Italo, ha avviato una estesa bonifica dell intero piazzale, con un massiccio intervento di pulizia, eliminazione delle scritte murarie e dei manifesti abusivi, e rimozione della vecchia segnaletica stradale pericolante. Il Centro di manutenzione treni di Nola L investimento infrastrutturale più importante di Ntv è comunque quello di Nola, dove in un tempo record di 21 mesi ha costruito un centro d avanguardia per la manutenzione dei 25 treni Agv (variante dei Tgv francesi) acquistati da Alstom, ed eventualmente di altri 10 opzionati nel contratto, nel quale la stessa Alstom garantisce la manutenzione per i 30 anni di vita utile prevista. Il Centro, realizzato da Ntv su progetto di Alstom, prende forma a partire dal 2008 e fa proprie le migliori esperienze della casa produttrice francese in Europa e nel mondo, in particolare dai siti di manutenzione della flotta Virgin in Inghilterra e dei Tgv in Spagna e in Corea. Foto zenitale dell interporto di Nola e del Centro di manutenzione gestito da Alstom Gli affitti sono definiti a prezzo di mercato, ci piace pensare che siano gli stessi per tutte le imprese ferroviarie. La vostra sede è in via del Policlinico, a pochi passi da piazza della Croce Rossa, sede del gruppo Ferrovie dello Stato, è un caso? Sì è un caso. Ntv ha visionato varie sedi è poi ha scelto quella attuale: ben collegata con le due stazioni Tiburtina e Ostiense grazie alla linea B della metropolitana, vicina alla tangenziale e a un passo dal centro. Quanto incide l esperienza del partner francese che avete in casa nella scelta delle politiche? Sncf è un partner industriale. è stato importante e preziosissimo poter sfruttare il suo know how tecnico, le sue competenze e la lunga esperienza nel trasporto ferroviario di Alta velocità. Ma sulle scelte politiche e strategiche Sncf non interviene. Ntv è un impresa italiana, completamente italiana, a cominciare dalla testa, dove tutti i suoi dirigenti sono italiani. 56 quarry & construction

9 Particolare del sistema per lo smontaggio di parti del carrello Vista del tornio in fossa. Non occupa una superficie molto grande, perchè l area è di 140 mila metri quadrati di cui 41 mila coperti (30 mila oggi, altri 11 mila nei prossimi mesi), con 4 chilometri di binari all interno ma concentra una serie di tecnologie e servizi che permettono di eseguire la manutenzione preventiva correttiva e le revisioni pesanti utili per mantenere in efficienza treni di elevate caratteristiche qualitative e tecnologiche come gli Agv. suolo & sottosuolo La struttura coperta principale è di 20 mila metri quadrati e ospita l officina dove si effettuano i lavori di ispezione e manutenzione, oltre a una serie di officine ausiliarie per interventi più pesanti sulle singole parti del treno, compresa la sostituzione dei carrelli senza dover scomporre il treno (che fondamentalmente non si scompone mai). Qui ci sono cinque binari sopraelevati, che poggiano su colonnine alte 125 centimetri, dove è possibile ispezionare l esterno del treno sia in alto che sotto; due binari sono equipaggiati con tensione a 3 mila e a 25 mila volt (quella delle linee AV), un terzo è dotato di impianto calaassi, per smontare le ruote; un quarto ha un montacarichi che permette di smontare l intero blocco-carrello e portarlo nelle officine dedicate. Un secondo capannone, di circa 3 mila metri quadrati, fa da magazzino, mentre un terzo ospita l impianto di ri-profilatura periodica delle ruote, il tornio in fossa. All esterno, due binari coperti da tettoie servono un area dedicata al lavaggio esterno, alla pulizia delle toilette e al rifornimento della sabbia, necessaria ai treni (in generale) per aumentare l aderenza delle ruote sui binari, sia durante l avviamento che durante una frenatura di emergenza in particolari situazioni di scivolosità. Sempre qui si trova un impianto a ultrasuoni, unico nel suo genere, per controllare la situazione delle ruote del treno; fondamentale per garantirne funzionalità, prestazione e sicurezza. Interventi programmati per l efficienza la flotta Il Centro è in grado di intervenire a 360 gradi sul treno, dalla sostituzione di componenti interne ed esterne alla riverniciatura di parti danneggiate in incidenti o vandalismi, e lo fa procedendo secondo un Piano di controllo costante della flotta e una tempistica dettata dai chilometri percorsi. Infatti i treni, pur viaggiando continuamente, devono rientrare a Nola ogni quarry & construction 57

10 L area di lavaggio all ingresso del Centro di manutenzione La macchina per il controllo laser delle ruote Il treno Italo chilometri percorsi, praticamente ogni tre/quattro giorni (a meno che ci siano avarie che ne pregiudichino il servizio), considerando che in genere percorrono chilometri al giorno. A questa soglia minima sono previsti interventi preventivi e di eventuale riparazione: lavaggio esterno e interno (interventi approfonditi, che si aggiungono a quelli compiuti durante il servizio); svuotamento e sanificazione delle toilette; rifornimento di acqua e sabbia; verifica tergicristalli; controllo generale di tutte le componenti. Se occorre, si riparano eventuali avarie, ad esempio una toilette dal funzionamento non perfetto o un impianto di condizionamento che lavora in condizioni degradate, sotto gli standard di temperatura richiesti, oppure danni subiti durante il servizio, sia all esterno, a causa ad esempio di oggetti presenti sui binari, sia alle pareti e agli arredi interni, come graffi, rotture, rivestimento dei sedili danneggiato ecc. Il tutto compiuto nell arco di 24 ore, da squadre che lavorano su tre turni, tutti i giorni, sette giorni su sette, così che su una flotta di 25 treni, ogni giorno 21 effettuano il servizio e quattro sono in manutenzione. Poi ci sono degli step di manutenzione più estesa, ogni 30 mila chilometri, che comprendono la sostituzione di componenti usurate (parti di freno, striscianti del Il treno prodotto da Alstom una capacità di circa 500 posti distribuiti su 11 carrozze è una novità per la rete ferroviaria italiana, anche se non nel mondo, perchè si tratta dell ultima versione aggiornata dei Tgv in circolazione in Francia dal 1984, caratterizzata dall assenza di motrici in testa e in coda sostituite da una serie di motori elettrici relativamente piccoli sui carrelli delle ruote, cosa che aumenta l aderenza complessiva del treno alle alte velocità. I carrelli, ciascuno con quattro ruote, sono posizionati fra le due carrozze, così che su 11 vetture si hanno solo cinque carrelli-motore. Fra gli altri vantaggi, questo significa che anche con un carrello non funzionante il treno riesce a mantenere la velocità prevista, ad esempio 300 chilometri orari, e la puntualità del servizio. Non che questo incida su determinate prestazioni, come appunto la velocità, essendo condizionate dall infrastruttura ferroviaria e non possono migliorarsi più di tanto, perchè anche se può superare i 300 chilometri l ora deve comunque rispettare gli standard della rete. La vera novità è all interno, negli allestimenti, con un livello qualitativo che non si trova in altri treni italiani. 58 quarry & construction

11 pantografo, rabbocchi degli oli ecc.), la regolazione di altre (come il pantografo) e l eliminazione delle eventuali avarie. Questo fino ad arrivare ai 375 mila chilometri, l ultimo step di manutenzione leggera, durante il quale si effettua in genere anche la riprofilatura delle ruote dei carrelli, per ripristinarne la perfetta circolarità dopo che l usura o le frenate l hanno modificata. A 750 mila chilometri iniziano a essere programmate le prime manutenzioni pesanti, con sostituzione di componenti. Alla soglia di 1,5 milioni di chilometri (quindi dal terzo anno di attività, secondo il profilo di missione di Ntv) è previsto lo smontaggio e la revisione di tutte le componenti del treno pantografi, toilette, freni, carrelli, porte, impianto di condizionamento ecc. effettuata nella serie di officine ausiliarie, equipaggiate con attrezzature specifiche per lo smontaggio, la sostituzione, test e il rimontaggio sul treno delle diverse parti. Lo step successivo, ancora più pesante, è a 3 milioni di chilometri, per il quale nascerà un secondo capannone, con tre binari attrezzati dotati di elevatori per alzare tutto il treno, e con un impianto di verniciatura. In generale si punta molto sull affidabilità del treno, allineata ai parametri dei Tgv francesi, cioè un avaria ogni milione di chilometri percorsi, cosa che rende possibile operare con un unico centro di manutenzione e garantire l efficienza nei 30 anni di vita utile. Monitoraggio della flotta Fra tutti, il più innovativo è il sistema di diagnostica, il Train Tracer, che permette di monitorare ogni treno in tempo reale, mentre è in esercizio. Il sistema dialoga infatti con gli strumenti di diagnostica di cui sono dotati i treni della flotta Ntv contattori elettrici e sensori elettronici ripartiti su tutto il treno che ogni 10 secondi trasmettono i dati via radio (Gprs) a un server a terra. In questo modo la Sala di controllo di Nola può analizzare e capire in remoto cosa accade a bordo, così da prevenire guasti e problemi, oppure assistere l equipaggio mentre il treno è in servizio, per eliminare o ridurre le eventuali disfunzioni e comunque migliorare la predisposizione degli interventi in officina, compreso l ordine di eventuali parti di ricambio mancanti, riducendo così i tempi di fermo treno. suolo & sottosuolo Monitor della Sala controllo dedicati alla situazione dei treni in officina (a sinistra) e sulla rete (a destra) Veduta della Sala controllo Sala controllo Nella Sala controllo si monitorano in tempo reale tutti i treni della flotta, analizzando contemporaneamente oltre 60 mila dati (3 mila per ciascun treno); sono molti di più di quanto avviene normalmente sottolineano i dirigenti del Centro perchè Alstom ha deciso di avere un controllo più accurato del treno, che è ancora giovane. La gestione di questa massa di dati avviene attraverso un sistema automatizzato di verifica, che evidenzia lo status in tempo reale e segnala le anomalie. Lo stesso tipo di controllo viene effettuato quando il treno è a Nola per la manutenzione: tutte le funzioni di controllo e gestione dell impianto sono concentrate in unica postazione, dove si può conoscere in tempo reale la situazione di ciascun equipaggiamento, cioè se sta lavorando, se è fermo, se è guasto, se manca qualcosa (sabbia nell impianto apposito, sapone o cera in quello di lavaggio ecc.), Gioielli tecnologici di controllo e riparazione A supporto della manutenzione programmata il Centro di Nola dispone di una serie di sistemi e di apparecchiature d avanguardia, fra cui spiccano: il Train Tracer, per il monitoraggio in tempo reale di tutta la flotta; l impianto di gestione e controllo del Centro; la diagnostica delle ruote a ultrasuoni; uno speciale tornio in fossa; l impianto di sanificazione delle toilette e di rifornimento della sabbia. quarry & construction 59

12 Progetto Ideazione del marchio Inarea Casa Italo Stefano Boeri Architetti Dotdotdot Arredi Casa Italo Cassina spa Poltrone treni Poltrona frau Biglietterie automatiche Scheidt & Bachman Gmbh (macchine) Fida spa (video touchscreen) La Casa Italo inaugurata recentemente nella stazione di Torino Porta Susa sapendo sempre esattamente dove si trova il treno e cosa sta facendo. Controllo laser delle ruote Un altra macchina molto sofisticata è quella per il controllo automatico delle ruote, che permette di verificarne il diametro e il profilo geometrico: il treno, entrando nell impianto, a una velocità di 2,5 chilometri orari, viene agganciato al suo passaggio da un sistema di laser che ne legge le caratteristiche, producendo poi una analisi sulla quale decidere se riprofilare o meno. Tornio in fossa Per il ripristino del profilo originale di una ruota che l usura ha reso irregolare (ad esempio in caso di frenata di emergenza) si segnala un altro impianto importante e raro: un tornio in fossa, tandem, realizzato da uno dei principali produttori del mondo, che permette di intervenire contemporaneamente su tutte le quattro ruote di un carrello, in genere ancora montate sul treno intero (riducendo decisamente i tempi), ma se occorre anche su un carrello smontato, o su singoli assi. Il vantaggio è che lo strumento misura e allinea tutte le ruote, perchè quelle di un lato possono essere più consumate dell altro. La tornitura è più o meno leggera, in base al tipo di problema Per un treno intero occorrono normalmente dalle 18 alle 19 ore di lavoro e si interviene in genere ogni 300 mila chilometri, in media ogni 150 giorni, circa due volte l anno. Sanificazione Non indifferente è anche l impianto di sanificazione delle toilette, una delle macchine più importanti in termini economici, dotata di dieci bocchettoni che vengono collegati allo scarico reflui e permettono di effettuare tre cicli di svuotamento e sanificazione, uno dietro l altro, mentre contemporaneamente si riempie il serbatoio delle acque chiare. n Treni Treni Alstom Impianto di manutenzione a Nola Costruire spa Pa.Co. Pacifico costruzioni Spa Telematica di bordo Net Ltd Telecomunicazione fissa e mobile BT Italia Spa Distributori automatici a bordo Riello crd Spa Servizi Pronto italo System house Pulizia treni e strutture Manutencoop facility management Spa 60 quarry & construction

Italo, il treno più moderno d Europa

Italo, il treno più moderno d Europa Italo, il treno più moderno d Europa Italo è il nome di battesimo dei treni lanciati in servizio da Nuovo Trasporto Viaggiatori, il primo operatore privato italiano per il trasporto ferroviario di persone

Dettagli

Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di TPL

Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di TPL REGIONE LAZIO Assessorato alle Politiche della Mobilità e del Trasporto Pubblico Locale LAZIOSERVICE S.p.A. Progetto Trasporti Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di Obiettivi

Dettagli

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 La sicurezza nelle stazioni. L impegno di RFI nel consolidamento della rete territoriale. Roma 27 giugno 2006 Disagio sociale 1. L altro ed il diverso 2. Aree di disagio sociale

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

GUIDA AL VIAGGIATORE. Il nuovo stile di viaggiare

GUIDA AL VIAGGIATORE. Il nuovo stile di viaggiare 1 GUIDA AL VIAGGIATORE Il nuovo stile di viaggiare 2 Ti presento Italo Tre ambienti, cinque modi di viaggiare...4 I servizi di Italo a bordo e in stazione...8 Le offerte commerciali...18 Chi ben si informa

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 1) CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 2) AGENDA Il Consorzio Le Aziende Consorziate I Servizi I Nostri Clienti Mission Dove Siamo Dove Operiamo (Pag. 3) IL CONSORZIO.: Il nasce da un team di imprese

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA

PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA PRESENTAZIONE INTERVENTO PARCO COMMERCIALE AREA EX-SMA 1 Realizzazione Parco Commerciale Osimo (AN) STRADA CLUENTINA 57/A 62100 MACERATA Indice INTRODUZIONE ALL INTERVENTO DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA

I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA I PROGETTI PER IL NODO FERROVIARIO DI GENOVA Intervista all Ing. Mercatali di RFI Metrogenova.com ha recentemente incontrato l ingegner Gianfranco Mercatali, Direttore Compartimentale Infrastruttura di

Dettagli

Il trattamento completo che la tua Azienda merita

Il trattamento completo che la tua Azienda merita Il trattamento completo che la tua Azienda merita Chi siamo Omnia è un Consorzio il cui Management è formato da professionisti dalla consolidata esperienza nel campo della fornitura dei servizi alle aziende;

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani

Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione. Andrea Mariani Gestione delle vasche di prima pioggia: sistemi di pulizia e automazione Andrea Mariani Pulizia delle vasche volano e di prima pioggia LE ACQUE PIOVANE: Contengono SEDIMENTI - DEPOSITI in vasca; - Riduzione

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Le funzioni di una rete (parte 1)

Le funzioni di una rete (parte 1) Marco Listanti Le funzioni di una rete (parte 1) Copertura cellulare e funzioni i di base di una rete mobile Strategia cellulare Lo sviluppo delle comunicazioni mobili è stato per lungo tempo frenato da

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015 DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO Valido dal 1 Gennaio 2015 SOMMARIO 1 Premessa... 3 2 Descrizione della Nuova Struttura Tariffaria...4 2.1 Classe Tariffaria URBANO NAPOLI... 6 2.2 Classe Tariffaria URBANO

Dettagli

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE

DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE DESCRIZIONE DEL TERMINALE DI GNL E DELLA SUA GESTIONE 1) PREMESSA...2 2) DESCRIZIONE DEL TERMINALE...2 2.1) RICEZIONE...3 2.2) STOCCAGGIO...3 2.3) RIGASSIFICAZIONE...4 2.4) RECUPERO BOIL-OFF GAS (BOG)...4

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

RELAZIONE SINTETICA DI STIMA ELETTRO 33 S.P.A. Procedura N 89/2013. Giudice Delegato: Dott. Vito FEBBRARO. Curatore Dott.

RELAZIONE SINTETICA DI STIMA ELETTRO 33 S.P.A. Procedura N 89/2013. Giudice Delegato: Dott. Vito FEBBRARO. Curatore Dott. RELAZIONE SINTETICA DI STIMA ELETTRO 33 S.P.A. Procedura N 89/2013 Giudice Delegato: Dott. Vito FEBBRARO Curatore Dott.ssa Elena MOGNONI Facciamo seguito all incarico conferitoci dalla Dott.ssa Elena MOGNONI

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria

Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Azionamenti elettrici per la trazione ferroviaria Ing. Antonino Oscar Di Tommaso Università degli Studi di Palermo DIEET (Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni) Ing.

Dettagli

Working Process ai vertici della tecnologia

Working Process ai vertici della tecnologia ING.qxd 29-04-2013 15:54 Pagina 24 Working Process ai vertici della tecnologia Un produttore italiano porta ai massimi livelli la tecnologia della lavorazione del serramento. Working Process ci ha abituati

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Tratto dal corso Ifoa UN CASO CONCRETO DI VALUTAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE Recentemente, si sono sviluppati numerosi modelli finalizzati a valutare e a controllare il livello di soddisfazione

Dettagli

Originali Bosch! La prima livella laser

Originali Bosch! La prima livella laser Originali Bosch! La prima livella laser per superfici al mondo NOVITÀ! La livella laser per superfici GSL 2 Professional Finalmente è possibile rilevare con grande facilità le irregolarità su fondi in

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Servizio stampa di Air France - Ottobre 2009 - http://corporate.airfrance.com A BORDO : IL COMFORT INNANZITUTTO IN AEROPORTO : TRATTAMENTO

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Partner unico, vantaggi infiniti.

Partner unico, vantaggi infiniti. Partner unico, vantaggi infiniti. Affidabilità, la nostra missione. Un unico interlocutore per molteplici servizi: è questa la forza di Tre Sinergie, azienda che opera nel settore del global service e

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo?

GIORGIO MOTTOLA Chiedo scusa, io avevo preso il biglietto ad Alta Velocità per il treno delle 14.20. Posso prendere questo? IL BIGLIETTO INFLESSIBILE di Giorgio Mottola CLAUDIA DI PASQUALE Tutto si gioca sull Alta Velocità. Intanto i pendolari si devono arrangiare perché sembra che non interessino a nessuno. Ma i passeggeri

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers Servizi che vi portano molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers L innovazione al servizio dell autotrasporto: AS 24 apre la strada 1 a rete europea di stazioni dedicate ai mezzi pesanti,

Dettagli

CAPITOLO 3 CARATTERISTICHE DELL INFRASTRUTTURA

CAPITOLO 3 CARATTERISTICHE DELL INFRASTRUTTURA CAPITOLO 3 CARATTERISTICHE DELL INFRASTRUTTURA 3.1 INTRODUZIONE (aggiornamento dicembre 2013) Il capitolo descrive le principali caratteristiche delle linee e degli impianti che costituiscono l infrastruttura

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli