"LA SICUREZZA NEL CANTIERE"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""LA SICUREZZA NEL CANTIERE""

Transcript

1 Andrea Maria Moro "LA SICUREZZA NEL CANTIERE"

2 1 Il programma allegato al volume è un utile strumento di lavoro per gestire correttamente in ogni momento il cantiere, nel rispetto delle norme a tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori definite dal D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, pubblicato nelle Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30 aprile 2008 e successive disposizioni integrative e correttive. In particolare esso è uno strumento che consente di sviluppare in modo efficiente: l elenco di ogni fase e sottofase di lavoro necessaria al compimento dell opera con gli elementi di attuazione, i tempi di realizzazione e l entità presunta del cantiere rappresentata dalla somma uomini-giorno; il programma reale dei lavori; la formazione in automatico delle schede per la valutazione dei rischi, l indicazione delle interferenze, delle procedure e delle misure di prevenzione e protezione, le misure di coordinamento di tutte le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità; la stima dei costi della sicurezza; il confronto tra gli elementi di attuazione delle fasi e sottofasi di lavoro (previsti dal coordinatore per la progettazione nel piano di sicurezza e di coordinamento) e l effettivo impiego delle imprese esecutrici di determinate attrezzature, macchine movimento terra, mezzi di trasporto e misure di prevenzione e protezione. Tale strumento contiene gli elaborati per la gestione di un cantiere standard, come un supporto di lavoro che può essere usato per la redazione di un nuovo progetto, e permette di nominare e archiviare i nuovi progetti e di riutilizzarli quali piattaforme per la rielaborazione di altri lavori. Installazione Requisiti minimi di sistema I requisiti minimi di sistema sono i seguenti: Windows NT/2000/XP/Vista e 7 (64 bit); Microsoft Word (versione minima 97); Microsoft Excel (versione minima 97). Attenzione: affinché il programma funzioni in tutte le sue potenzialità, occorre settare correttamente il livello di protezione delle macro in Excel prima ancora di avviare il programma, seguendo le seguenti istruzioni: 1. avviare Excel; 2. eseguire il comando protezione contenuto nel menu strumenti > macro; 3. nella finestra protezione apertasi, selezionare l opzione Media. Sarà possibile decidere se eseguire macro potenzialmente pericolose; 4. cliccare su ok e chiudere Excel; Per le versioni più recenti del programma Excel: 1. avviare Excel; 2. cliccare visualizza > macro > in tutte le cartelle di lavoro aperte.

3 2 La sicurezza nel cantiere Installazione Per installare il programma seguire le seguenti istruzioni: 1. inserire il cd allegato al testo nel lettore del pc; 2. eseguire il file Installazione_gestione.xls presente nella root principale del cd; 3. cliccare su Installa nella finestra di installazione. L installazione provvederà a copiare dal cd tre directory sulla root principale del disco C: C:\Gestione_del_cantiere: contiene il progetto standard e costituisce la directory di lavoro del programma; non deve essere cancellata, spostata o rinominata; C:\Gestione_del_cantiere_Installazione: contiene una copia del progetto standard che si riattiva automaticamente a ogni nuovo progetto; C:\Gestione_del_cantiere_Progetti: cartella inizialmente vuota, in cui verranno archiviati i nuovi cantieri. Il contenuto di questa directory è di sola consultazione o stampa; per rielaborare i progetti archiviati occorre, comunque, operare in Gestione_del_cantiere > Apri progetto esistente. Attenzione: la directory Gestione_del_cantiere_Installazione non deve essere attivata, perché sovrascrive tutte le directory del programma con i dati del progetto standard; prima di aprire questa directory per salvare tutti i lavori svolti è necessario cambiare il nome alla cartella Gestione_del_cantiere. L ambiente di lavoro e avvio del programma Il programma opera appoggiandosi a due ambienti di lavoro: Microsoft Excel e Microsoft Word. Documenti relativi all ambiente excel 1. Organizzazione del lavoro 1.1. Allestimento del cantiere 1.2. Processo produttivo 1.3. Smantellamento del cantiere 2. Programma dei lavori (diagramma) 2.1. Allestimento del cantiere 2.2. Processo produttivo 2.3. Smantellamento del cantiere 3. Costi della sicurezza 4. Elementi di attuazione 4.1. Attrezzature 4.2. Macchine movimento terra 4.3. Mezzi di trasporto 4.4. Apprestamenti e misure di prevenzione Documenti relativi all ambiente word 1. Schede di lavoro di coordinamento con la valutazione dei rischi, l indicazione delle interferenze, delle procedure e delle misure di prevenzione e protezione, delle misure di coordinamento per le attività di cantiere svolte da diverse imprese in contemporaneità; 2. Schede di lavoro relative agli obblighi imposti dalle vigenti leggi ai soggetti con responsabilità in materia di sicurezza dei cantieri; 3. Modelli di documenti relativi agli obblighi imposti dalle vigenti leggi al datore di lavoro dell impresa affidataria e delle imprese esecutrici.

4 3 Avvio del programma Per avviare il programma occorre posizionarsi, tramite esplora risorse o risorse del computer, nella cartella C:\Gestione_del_cantiere. Il file di avvio da eseguire per qualsiasi lavoro è menu_generale. Avvertenza: tutte le cartelle di file contenute in Gestione_del_cantiere a esclusione delle schede_word_archivio/documenti/modello, sono directory di funzionalità del programma e non devono essere manomesse. Utilizzo del programma Gestione dei progetti La finestra principale del menu generale contiene: sette tasti suddivisi in due colonne, una relativa alla gestione del cantiere (progetti) e l altra relativa ai progetti già archiviati (archivio); una stringa di informazioni (in basso a sinistra) che riporta il nome del cantiere corrente. nuovo progetto Consente di nominare un nuovo cantiere. Viene visualizzata una finestra in cui è possibile digitare il nome del cantiere. Da qui, dopo aver cliccato su assegna nome a progetto sicurezza, si ritornerà alla finestra principale. Il nome del cantiere corrente comparirà nella stringa di informazioni in basso a sinistra. Attenzione: perché l operazione di assegnazione del nome del cantiere sia valida occorre uscire dalla cella di scrittura. salva cantiere corrente Consente di salvare il nuovo progetto. Il progetto salvato comparirà nell elenco progetti memorizzati in cantiere esistente. Attenzione: se non viene eseguito questo salvataggio, tutte le operazioni compiute nella fase di redazione del nuovo progetto vanno perse. apri cantiere esistente Consente di recuperare un progetto esistente. Viene visualizzata una finestra dalla quale è possibile selezionare i progetti precedentemente memorizzati e renderli correnti. Per rendere corrente il progetto memorizzato è necessario selezionare la cella con il nome del progetto scelto e quindi cliccare su seleziona progetto. Il nome del progetto selezionato sarà visualizzato nella colonna progetto selezionato. Eseguite queste operazioni, cliccare su apri progetto per ritornare al menu generale e rendere corrente il progetto selezionato (figura 1). Figura 1. Finestra di visualizzazione progetti archiviati

5 4 La sicurezza nel cantiere rinomina progetto esistente Consente di salvare e rinominare un cantiere archiviato. Questa funzione permette di effettuare qualsiasi aggiornamento o cambiamento di un cantiere già memorizzato e di archiviarlo nuovamente con un nuovo nome o ad esempio con la data di aggiornamento. Avvio della prima fase di lavoro Scegliere il percorso di lavoro tra le opzioni: nuovo progetto; apri cantiere esistente; rinomina cantiere esistente. Dalla finestra menu generale cliccare su gestione del cantiere per accedere al sottomenu organizzazione del lavoro. Viene visualizzata la finestra che contiene i comandi per la gestione dei dati riferiti alle fasi e sottofasi di lavoro per: l allestimento del cantiere (comando: allestimento del cantiere); il processo produttivo (comando: processo produttivo); lo smantellamento del cantiere (comando: smantellamento del cantiere). Dalla finestra organizzazione del lavoro è inoltre possibile eseguire la formazione del diagramma per la programmazione definitiva del periodo di esecuzione dei lavori, cliccando su forma il programma dei lavori, solo dopo aver completato tutte le operazioni richieste dagli altri comandi presenti nella finestra. Inserimento dei dati e calcolo automatico Cliccando su allestimento del cantiere, processo produttivo o smantellamento del cantiere, si apre una finestra che permette di inquadrare le attività che saranno svolte nel cantiere, contenente sia campi di input sia di calcolo automatico: campi di input: sono compresi in tutte le colonne presenti nella parte sinistra della finestra (da opere a addetti). campi di calcolo automatico: sono compresi in tutte le colonne presenti nella parte destra della finestra (da ore di lavoro a parametro standard). Figura 2. Organizzazione del lavoro nel cantiere

6 5 Campi di input In questa sezione del foglio è necessario inserire la descrizione delle opere, delle singole fasi e sottofasi di lavoro e per ognuna di esse, le voci relative a: materiali; attrezzature; mezzi di trasporto e macchine movimento terra; apprestamenti; numero degli addetti necessari. Avvertenza: descrizioni troppo lunghe possono non essere visualizzate nella loro interezza all interno delle celle; si consiglia pertanto di verificare sempre la completezza dello scritto in fase di stampa ed eventualmente ingrandire manualmente l altezza delle righe interessate. Campi di calcolo automatico ore di lavoro Il calcolo usa la seguente formula: ore di lavoro = quantità addetti parametro specifico uomini giorno Il calcolo usa la seguente formula: uomini giorno = ore di lavoro addetti / 8 parametro specifico Parametro utile per determinare le ore di lavoro necessarie al compimento della fase o sottofase di lavoro o del calcolo degli uomini-giorno. parametro standard In questa colonna archivio vengono riportati i parametri di riferimento delle relative fasi e sottofasi di lavoro da utilizzare quale strumento di consultazione per il calcolo delle ore e degli uomini-giorno che in questo caso sono desunti dall esperienza dell autore. Il parametro standard può essere aggiornato con i propri parametri statistici; ai fini del calcolo delle ore di lavoro il programma utilizzerà, comunque, i dati immessi nel parametro specifico. aggiorna ore lavoro/uomini-giorno Consente di effettuare il calcolo automatico delle ore di lavoro e degli uomini-giorno. Prima di eseguire l operazione è possibile vedere i calcoli effettuati provvisoriamente nelle colonne calcola ore e calcola uomini giorno. Attenzione: per permettere al programma di effettuare le operazioni di calcolo è necessario uscire dalla cella interessata. aggiorna somma parziali Consente di calcolare: i totali delle ore di lavoro e degli uomini-giorno (riportati nelle celle con retino verde); i parziali di ogni opera (riportati nelle celle con retino rosso). inserisci elimina riga Consente di inserire o eliminare una o più righe tra quelle già predisposte. Tale comando toglie automaticamente la protezione del foglio. Per inserire nuove righe sarà sufficiente eseguire il comando inserisci > righe. Avvertenza: le righe inserite eseguendo tale comando sono vuote, prive del sistema di calcolo. Per creare delle righe che hanno il sistema di calcolo automatico adeguato alle esigenze dell operatore è necessario copiare dalla stessa tabella una riga già compilata con le funzioni desiderate, incollarla, cancellarne il contenuto e riscrivervi i dati desiderati.

7 6 La sicurezza nel cantiere proteggi foglio Consente di ripristinare la protezione del foglio, nel caso sia stato eseguito il comando inserisci elimina riga. Per ogni evenienza, la protezione del foglio di lavoro può essere eliminata eseguendo il comando strumenti > protezione > rimuovi protezione foglio. aggiorna la numerazione Consente di aggiornare automaticamente la numerazione delle opere, fasi e sottofasi di lavoro. Avvertenza: per eseguire la stampa del foglio di lavoro in formato A4 orizzontale con riportata la numerazione, è necessario nascondere le colonne W, X, Y, Z eseguendo il comando formato > colonna > nascondi. Per ripristinare le colonne nascoste, eseguire formato > colonna > scopri. Formazione del programma dei lavori Cliccando su forma il programma dei lavori viene visualizzata una finestra con tre gruppi di comandi: creazione del diagramma per tre periodi di organizzazione del lavoro (allestimento del cantiere processo produttivo smantellamento del cantiere). Ogni diagramma prevede un periodo massimo di sviluppo del lavoro di 500 giorni lavorativi, divisi in due parti (dal primo al 250esimo giorno e dal 251esimo al 500esimo); calcolo delle fasi e sottofasi svolte in contemporaneità e creazione schede Word; visualizzazione delle fasi e sottofasi svolte in contemporaneità. Figura 3 Creazione del diagramma La finestra nella quale è riportato il diagramma contiene sia campi di input sia di calcolo automatico: campi di input: sono compresi in tutte le colonne presenti nella parte destra della finestra (contraddistinte dai numeri corrispondenti ai giorni); campi compilati automaticamente: sono compresi in tutte le colonne presenti nella parte sinistra della finestra (da opere a codici). Per definire nel diagramma i periodi di compimento dei lavori, le celle relative ai giorni di esecuzione

8 7 vanno colorate tramite il comando colore riempimento di Excel. Si consiglia di utilizzare colori differenti per distinguere i giorni lavorativi in cui operano le diverse imprese coinvolte nella realizzazione dei lavori. Il programma è predefinito a breve e medio termine, ma può essere facilmente reimpostato con un periodo di svolgimento dei lavori a lungo termine, sostituendo i dati delle righe riferite al mese e al giorno con anno e mese. Figura 4. Cronoprogramma Calcola le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità Il comando calcola le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità avvia il calcolo delle sovrapposizioni temporali delle fasi lavorative. Durante l elaborazione, che può richiedere un periodo lungo, anche alcuni minuti a seconda della potenza del processore utilizzato e del sistema operativo installato, viene visualizzata la clessidra al posto del cursore. È necessario attivare questo comando prima di eseguire il comando relativo alla creazione delle schede Word. Forma schede Word delle fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità Il comando forma schede word delle fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità avvia il processo di creazione, in formato compatibile Microsoft Word, relativo alla formazione delle schede per la valutazione dei rischi, l indicazione delle interferenze, delle procedure e delle misure di prevenzione e protezione, le misure di coordinamento delle attività di lavoro svolte in contemporaneità. Fino a quando l elaborazione non viene conclusa, viene visualizzata la clessidra al posto del cursore. Avvertenza: il programma forma una scheda con le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità per ogni giorno di sovrapposizione e pertanto è consigliabile eliminare le schede uguali che si ripetono per più giorni. La stampa del foglio di lavoro in formato A4 è predisposta in orientamento orizzontale. Visualizzazione delle fasi e sottofasi svolte in contemporaneità Eseguito il calcolo delle sovrapposizioni è possibile visualizzare l elenco delle fasi e sottovasi di lavoro svolte in contemporaneità. Cliccando su visualizza le fasi e sottofasi di lavoro svolte in con-

9 8 La sicurezza nel cantiere temporaneità compare una finestra (stampabile con le funzioni standard di Excel) nella quale sono elencate le sovrapposizioni temporali. Figura 5 Le colonne numeriche del foglio (figura 5) indicano: gg: il giorno in cui vengono eseguite opere, fasi e sottofasi di lavoro in contemporaneità. N.Cont.: la quantità di sovrapposizioni di fasi che vi sono per il giorno indicato nella casella gg. nr_1 e nc_1: rispettivamente i numeri di riga e di colonna del diagramma del programma dei lavori relativi all opera, fase e sottofase di lavoro svolta in contemporaneità. Codice: il codice numerico di ogni opera, fase e sottofase di lavoro svolta in contemporaneità. Passaggio dei dati all ambiente Word Dopo aver completato le operazioni fin qui descritte, è necessario tornare alla finestra menu generale e cliccare su formazione schede word per predisporre i dati che saranno utilizzati in ambiente Word. Avvertenza: è necessario salvare il lavoro cliccando su salva cantiere corrente. Elementi di attuazione Dalla finestra menu generale cliccare su elementi di attuazione per accedere ai sottomenu: attrezzature; macchine movimento terra; mezzi di trasporto; apprestamenti e misure di prevenzione. Questi elenchi sono utili per confrontare gli elementi di attuazione indicati in fase di progetto nel piano di sicurezza e di coordinamento con gli elementi di attuazione realmente adottati dalle imprese esecutrici e indicati nel piano operativo di sicurezza ai fini della verifica dell idoneità e della coerenza allo specifico cantiere fra i due documenti.

10 9 Computo dei costi Dalla finestra menu generale cliccare su costi della sicurezza. Viene visualizzata una finestra che contiene sia campi di input che di calcolo automatico: campi di input: sono compresi in tutte le colonne presenti al centro della finestra (da descrizione a mesi); campi compilati automaticamente: sono compresi nelle prime due colonne e nelle ultime due colonne. La formula contenuta nella colonna costo spaziale è la seguente: Quantità Costo unitario + Quantità Costo unitario montaggio, manutenzione, smontaggio + Quantità Costo unitario utilizzo mensile Mesi aggiorna la numerazione Consente di aggiornare automaticamente la numerazione delle prime due colonne Creazione delle schede Attenzione: è necessario che tutte le procedure e le operazioni di salvataggio precedentemente indicate siano state compiute in modo corretto per riportare automaticamente nelle schede di lavoro in ambiente Word tutti i dati necessari. Chiudere la pagina menu generale cliccando su file > esci. I dati che derivano dal lavoro già svolto in ambiente Excel (indispensabili per completare la creazione delle schede relative alla contemporaneità delle fasi e sottofasi di lavoro svolto da più imprese) sono disponibili nella cartella iniziale di apertura C:\Gestione_del_cantiere\schede_word_modello che ricomparirà uscendo dalla finestra menu generale. Nella schermata di anteprima vengono visualizzati i modelli per la formazione in automatico delle schede. Per richiamare automaticamente i dati precedentemente inseriti nel programma dei lavori è necessario seguire le indicazioni di seguito esposte: 1. aprire il modello della scheda desiderata; 2. eseguire il comando unisci in un nuovo documento. 1. Aprire il modello della scheda desiderata scheda_contemporanei_allestimento_1: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante l allestimento del cantiere da 1 a 250 giorni. scheda_contemporanei_allestimento_2: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante l allestimento del cantiere da 251 a 500 giorni. scheda_contemporanei_processo_1: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante il processo produttivo da 1 a 250 giorni. scheda_contemporanei_processo_2: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante il processo produttivo da 251 a 500 giorni.

11 10 La sicurezza nel cantiere scheda_contemporanei_smantellamento_1: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante lo smantellamento del cantiere da 1 a 250 giorni. scheda_contemporanei_smantellamento_2: riguarda le fasi e sottofasi di lavoro svolte in contemporaneità durante lo smantellamento del cantiere da 251 a 500 giorni. Avvertenza: in alcune versioni di Word, aprendo il modello della scheda desiderata, compare la seguente domanda: nel documento verranno inseriti dati del database. Continuare? Cliccare su sì. 2. Eseguire il comando unisci in nuovo documento Aperto il file desiderato di lavoro in Word, di cui al punto precedente, compare una scheda modello, dalla quale, eseguendo il comando unisci al documento visualizzato in alto a sinistra del video, o comunque utilizzando le normali procedure di Word, cioè cliccando su visualizza > barre degli strumenti > unione > unisci in nuovo documento (nelle più recenti versioni di Word: componenti aggiuntivi > unisci al documento > tutti), vengono elaborate tutte le schede che derivano dal lavoro svolto in ambiente Excel. Le schede riferite al modello sono infatti inizialmente prive di dati e solo l esecuzione di questo comando avvia la ricostruzione automatica dei dati precedentemente caricati con Excel (codici, opere, fasi e sottofasi di lavoro). Figura 6. Scheda Word Nella sezione della scheda da compilare sono disponibili tutte le funzioni di Word, tra le quali si segnala l opportunità di visualizzare contemporaneamente due documenti. Si crea così la possibilità di accedere al proprio archivio, ovvero a tutti i dati che sono già stati elaborati in ambiente Word in altri progetti, mentre rimangono visibili le schede del piano corrente. Tale operazione che affianca le finestre orizzontalmente o verticalmente viene svolta eseguendo il comando finestra > disponi (nelle versioni più recenti di Word: visualizza > disponi tutto). Avvertenza: per non perdere i dati elaborati dall utente è necessario salvare il lavoro relativo all ambiente Word in Gestione_del_cantiere_Progetti > cartella di file (del progetto salvato) > schede_word_archivio oppure in schede_word_documenti, con un nome del file a scelta.

12 11 File di lavoro in ambiente Word Schede_word_archivio In C:\Gestione_del_cantiere\schede_word_archivio sono memorizzati i file relativi agli adempimenti, a norma delle vigenti leggi, per la gestione in sicurezza dei cantieri temporanei o mobili dei seguenti soggetti: committente; coordinatore per l esecuzione; datore di lavoro; direttore dei lavori; lavoratore autonomo; responsabili emergenza. L archivio è costituito da tutte le schede riportate come esempio nel testo. Tale archivio può essere ampliato dall utente con l inserimento di altre schede per la gestione di nuovi cantieri. Schede_word_documenti In C:\Gestione_del_cantiere\schede_word_documenti si trovano i file relativi a modelli di documenti sugli adempimenti dei datori di lavoro dell impresa affidataria e delle imprese esecutrici che riguardano: documento di valutazione dei rischi; piano aziendale di informazione e formazione; piano operativo di sicurezza; piano di lavoro per la rimozione e lo smaltimento dell amianto; documentazione da tenere in cantiere. L archivio è costituito da tutti i modelli di documenti riportati come esempio nel testo.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00

RELEASE NOTE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00 PROGETTO ASCOT COD. VERS. : 2.00.00 DATA : 15.04.2002 RELEASE NOTE CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO CON EXCEL 2.00.00 AGGIORNAMENTI VER. DATA PAG. RIMOSSE PAG. INSERITE PAG. REVISIONATE 1 2 3 4 5 6

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI ALLEGATO 1 ALLA RELAZIONE GENERALE MANUALE D USO DEL MODELLO CONDIVISO GIUGNO 2007 GRAIA srl

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES

GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES GUIDA ALL INSERIMENTO DEI DATI PAES Indice 1 MENU PAES... 5 1.1 ADESIONE AL PATTO DEI SINDACI... 5 1.2 CARICAMENTO DATI... 6 1.2.1 Il template vuoto... 6 1.2.2 Caricamento file PAES compilato... 7 1.3

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Modulo 1. Database: concetti introduttivi

Modulo 1. Database: concetti introduttivi Modulo 1 Database: concetti introduttivi Iniziamo questi primi passi introducendo alcune definizioni e concetti fondamentali sul software DBMS, basilare nella moderna gestione dei dati. 2 Il termine informatica

Dettagli

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata)

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata) Tabellina Pitagorica Per costruire il foglio elettronico per la simulazione delle tabelline occorre: 1. Aprire Microsoft Excel 2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Gestione File e Cartelle

Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle 1 Formattare il floppy disk Attualmente, tutti i floppy in commercio sono già formattati, ma può capitare di dover eseguire questa operazione sia su un

Dettagli

GUIDA RAPIDA SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06. Revisione OO del 01/06/2015

GUIDA RAPIDA SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06. Revisione OO del 01/06/2015 SOFTWARE GESTIONE RIFIUTI CONTROL WASTE 15.06 Revisione OO del 01/06/2015 Copyright 2015 by Maggioli S.p.A. Maggioli Editore è un marchio di Maggioli S.p.A. Azienda con sistema qualità certificato ISO

Dettagli

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per:

S.C.S. - survey CAD system Tel. 045 / 7971883. Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: 1 - File Il menu file contiene tutti i comandi predisposti per: - l apertura e salvataggio di disegni nuovi e esistenti; - al collegamento con altri programmi, in particolare AutoCAD; - le opzioni di importazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it TEST: Word & Excel 1. Come viene detta la barra contenente il nome del documento? A. barra del titolo B. barra di stato C. barra del nome D. barra dei menu 2. A cosa serve la barra degli strumenti? A.

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 - PROCEDURE STANDARDIZZATE www.prevenzionesicurezza.com GUIDA ALL USO

SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 - PROCEDURE STANDARDIZZATE www.prevenzionesicurezza.com GUIDA ALL USO GUIDA ALL USO SOFTWARE SICUREZZA SUL LAVORO 360 PROCEDURE STANDARDIZZATE Pagina 1 di 26 Indice Indice...2 Schermata principale...3 DVR Standard...5 Sezione Dati Aziendali...6 Sezione S.P.P....7 Sezione

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Gaetano D Aquila Sommario Cosa è un foglio elettronico Caratteristiche di Microsoft Excel Inserimento e manipolazione dei dati Il formato dei dati

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE

PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE Elaborazione testi Il computer e i file La Tecnologia dell Informazione PROGRAMMAZIONE PER DISCIPLINE INFORMATICA CLASSE 5 a SCUOLA PRIMARIA Competenz e Uso di nuove tecnologie e di linguaggi multimediali

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

MANUALE D USO DEL SW PER PROCEDURE STANDARDIZZATE

MANUALE D USO DEL SW PER PROCEDURE STANDARDIZZATE GENERALITÀ SULL USO DEL SW In tutti gli ambiti in cui è stato possibile farlo, sono stati predisposti menù a tendina o tabelle predefinite (conformi alle indicazioni ministeriali) allo scopo di inserire

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

1. Le macro in Access 2000/2003

1. Le macro in Access 2000/2003 LIBRERIA WEB 1. Le macro in Access 2000/2003 Per creare una macro, si deve aprire l elenco delle macro dalla finestra principale del database: facendo clic su Nuovo, si presenta la griglia che permette

Dettagli

MANUALE D USO DEL SOFTWARE DoRA-Express

MANUALE D USO DEL SOFTWARE DoRA-Express MANUALE D USO DEL SOFTWARE DoRA-Express Sommario LA STRUTTURA DI DoRA-Express... 1 COME ACQUISIRE DoRA-Express... 1 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE... 1 SEZIONE 1 ANAGRAFICHE / DOMANDA... 2 SEZIONE 2 ESPRESSIONI

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello Chi inizia un'attività di ufficio con l ausilio di strumenti informatici, si imbatte subito nei comuni e ricorrenti lavori di videoscrittura. Redigere lettere, comunicati, piccole relazioni ecc, sono tipiche

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC

MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC MERIDESTER SOFTWARE DI COMUNICAZIONE PER PC Requisiti del sistema sistema operativo Windows XP o Vista processore Pentium 4 o equivalente RAM 512 Mb Video 1024x768 Porta USB USB 1.1 o 2.0 full speed Scheda

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel

Esercitazione. Fig. B.1 L ambiente di lavoro Exel Esercitazione Exel: il foglio di lavoro B.1 Introduzione Exel è un applicazione che serve per la gestione dei fogli di calcolo. Questo programma fa parte del pacchetto OFFICE. Le applicazioni di Office

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE DA FILE PAGHE Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia utilizzando il file di esportazione dei software

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA BOZZA 23/07/2008 INDICE 1. PERCHÉ UNA NUOVA VERSIONE DEI MODULI DI RACCOLTA DATI... 3 2. INDICAZIONI GENERALI... 4 2.1. Non modificare la struttura dei fogli di lavoro... 4 2.2. Cosa significano

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 05. novembre 2014 Version 7.6.1 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014

PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2014 Il parere al bilancio di previsione 2014 predisposto da ANCREL è disponibile in un file.zip Si consiglia di salvare il file

Dettagli

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni:

Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: 1 - FILE FIGURA 1.1 Il menu File contiene tutti i comandi relativi alle seguenti operazioni: - apertura e salvataggio di disegni nuovi ed esistenti; - spedizione di disegni tramite email; - collegamento

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli