Goldman Sachs Funds II SICAV

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Goldman Sachs Funds II SICAV"

Transcript

1 Prospetto Semplificato Goldman Sachs Funds II SICAV Società d investimento collettivo a capitale variabile costituita ai sensi del diritto lussemburghese (S.I.C.A.V.) Goldman Sachs Asset Management International e società affiliate - Comparti Dedicati Ai sensi dell esenzione consentita dalla United States Commodity Futures Trading Commission in relazione a patrimoni i cui partecipanti possano essere esclusivamente soggetti idonei qualificati, la presente società non è tenuta a registrare e non ha registrato un memorandum di offerta presso detta Commodity Futures Trading Commission. Detta Commodity Futures Trading Commission non entra nel merito della partecipazione a detti patrimoni né esprime pareri sull idoneità o l esattezza di un memorandum di offerta. Pertanto, detta Commodity Futures Trading Commission non ha proceduto all esame o all autorizzazione né della presente offerta né di alcun altro memorandum di offerta per la presente società

2 Indice Introduzione... 3 Informazioni Generali... 7 Informazioni supplementari Appendice I Dati relativi ai Rendimenti Appendice II Percentuali di Spesa Totale Appendice III Osservazioni sui Rischi Appendice IV Fattori di Rischio Specifici Luglio Goldman Sachs Asset Management

3 Introduzione Il presente Prospetto Semplificato contiene soltanto le informazioni essenziali relative ai Comparti Dedicati del Fondo, gestito da GSAMI. Si informano gli investitori che sono disponibili altri distinti Prospetti Semplificati contenenti le informazioni essenziali relative ai Comparti Alternativi, ai Comparti Asset Allocation, ai Comparti Global Manager Strategies, ai Comparti Specializzati e ai Comparti Fixed Income. Si segnala agli investitori che intendono sottoscrivere le Azioni dei Comparti descritti nel presente Prospetto Semplificato che questo documento è solo una sintesi e che non si dovrebbe fare affidamento sul medesimo nelle decisioni di investimento in un Comparto. Si informano gli investitori che qualsiasi sottoscrizione delle Azioni sarà soggetta ai termini e alle condizione dell intero Prospetto e del relativo Supplemento, entrambi datati luglio Le parole e i termini definiti nel Prospetto hanno lo stesso significato nel presente Prospetto Semplificato. Qualsiasi riferimento contenuto nel presente Prospetto Semplificato al Prospetto deve essere interpretato come riferimento all intero Prospetto e al relativo Supplemento intitolato Supplemento V Comparti Dedicati datati marzo Il Fondo è una società d investimento a capitale variabile con struttura multicomparto costituita ai sensi del diritto lussemburghese come una Società d Investimento a Capitale Variabile il 20 novembre Il Fondo è autorizzato dalla Commissione di Sorveglianza del Settore Finanziario (CSSF) ai sensi della Parte I della Legge del 20 dicembre AVVISO IMPORTANTE: Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere l intero Prospetto e il relativo Supplemento, come periodicamente aggiornato, unitamente all ultimo rendiconto annuale o semestrale prima di effettuare una decisione di investimento. I diritti e gli obblighi dell investitore, così come il rapporto giuridico con il Fondo sono illustrati nel Prospetto. Per maggiori informazioni, incluso l intero Prospetto e il relativo Supplemento, si prega di rivolgersi ai vostri distributori di riferimento o al nostro European Shareholder Services Group, i cui dettagli sono forniti di seguito nella sezione Informazioni Supplementari. Qualsiasi informazione riguardante il Fondo e la costituzione di ulteriori Classi di Azioni può essere reperita dagli Investitori presso la sede legale del Fondo. Comparti Specializzati Data di lancio Comparto Goldman Sachs Tactical Tilt n.d. (1) (1) Alla data del presente Prospetto Semplificato il Comparto non è ancora stato lanciato. Si invita a rivolgersi al proprio referente Goldman Sachs o allo Shareholder Services Agent per verificare se sia stata avviata l offerta del Comparto successivamente alla data del presente Prospetto Semplificato. Prima di effettuare qualsiasi acquisto, rimborso, trasferimento o scambio di Azioni, il Consiglio di Amministrazione incoraggia vivamente tutti i potenziali e attuali Azionisti ad ottenere apposita consulenza da parte di un professionista in merito ai requisiti legali e fiscali legati all investimento nel Fondo, insieme ad un parere sull appropriatezza e l adeguatezza dell investimento nel Fondo o in uno dei suoi Comparti. Il Fondo, i suoi Amministratori e (salvo tali funzioni siano assunte separatamente e espressamente per iscritto con riguardo alle sole questioni relative all investimento) il Consulente dell Investimento e le altre entità Goldman Sachs non assumono alcuna responsabilità in merito a tali questioni. Come descritto più dettagliatamente nel Prospetto, alcuni distributori possono essere remunerati da Goldman Sachs o dal Fondo per la distribuzione delle Azioni e, pertanto, non può essere assunto che le consulenze ricevute da tali soggetti non presentino profili di conflitto. Luglio Goldman Sachs Asset Management

4 Comparto Goldman Sachs Tactical Tilt Obbiettivi di Investimento Il Comparto mira a conseguire nel lungo periodo rivalutazione del capitale mediante investimento negli Investimenti Consentiti, ivi inclusi Titoli Trasferibili, strumenti finanziari derivati e Fondi Consentiti.. Politiche di investimento Il Consulente dell Investimento cercherà di utilizzare svariate strategie di investimento tactical basate su idee di investimento generate da parte di Goldman Sachs & Co. che rifletteranno un approccio del team di revisione delle politiche di investimento basato su analisi di tipo quantitativo e fondamentali. Il Comparto può investire direttamente in titoli azionari e obbligazionari globali, strumenti finanziari strutturati, Fondi Consentiti e può altresì servirsi di strumenti finanziari derivati. I titoli azionari possono includere, a titolo esemplificativo e non esaustivo, azioni e/o Titoli Trasferibili collegati ad azioni che includono azioni ordinarie, azioni privilegiati, warrants e altri diritti ad acquisire azioni, ADRs, EDRs e GDRs. I titoli di debito possono, tra l altro, comprendere titoli di stato, titoli di agenzie governative, titoli di enti sovranazionali, titoli asset-backed e mortage-backed, collateralised loan obligations CLOs, collateralised debt obligations CDOs,obbligazioni societarie (inclusi titoli di debito societari high yield), e titoli di debito di mercati emergenti. Il Comparto può investire oltre il 20% del proprio patrimonio in titoli investment grade, mortgage e asset backed. Il Comparto può effettuare operazioni in derivati inclusi a mero titolo esemplificativo e non esaustivo swap (tra cui equity swap, equity index swap, swap su tassi d interesse, credit default swap (CDS), e swap su rendimento totale), contratti futures, opzioni, contratti di cambio a termine, pronti contro termine inverso e altre transazioni che comportano operazioni di copertura valutaria e su tassi d interesse, copertura di titoli o altre strategie volte a gestire il rischio correlato agli investimenti del Comparto, a ottimizzarne la posizione finanziaria e istituire posizioni speculative. In particolare, il Consulente dell Investimento può utilizzare determinate tecniche, mediante l uso di strumenti finanziari derivati, che possono dar luogo ad esposizioni nette lunghe e corte su, tra gli altri, titoli azionari e mercati, tassi d interesse, credito, merci, indici di merci e sub-indici di merci, valute e altri Investimenti Consentiti, come parte della generale politica d Investimento al fine di generare rendimenti e per finalità di copertura. Il Comparto in qualsiasi momento possono detenere liquidità o investire i propri saldi di cassa nelle situazioni e negli strumenti ritenuti appropriati dal Consulente dell Investimento, inclusi senza limitazione alcuna equivalenti di liquidità e investimenti a breve termine, in attesa di allocare detto capitale a una o più strategie di investimento, allo scopo di soddisfare esigenze operative, per momentanee finalità difensive, per mantenere liquidità, finanziare rimborsi anticipati o spese del Comparto o altrimenti a discrezione di detto Consulente dell Investimento. Questi investimenti possono includere Strumenti del Mercato Monetario e altre obbligazioni di debito a breve termine, quote di fondi di investimento collettivo monetari e accordi di riporto con banche e broker-dealer. Il Comparto può investire oltre il 10% del proprio patrimonio in Fondi Consentiti. Azioni di Classe P Azioni di Classe I Azioni di Classe IO Valuta Classi di Azioni USD USD USD Commissione di Sottoscrizione Fino a 5,5% Commissione di Gestione Fino a 1,25 % Fino a 1,25 % n.d. Commissione di Distribuzione _ Spese Operative Variabile Variabile Variabile Investimento Minimo USD USD 1m Su richiesta Luglio Goldman Sachs Asset Management

5 Profilo dei Rischi dei Comparti Dedicati Il Comparto Goldman Sachs Tactical Tilt è rivolto a investitori di lungo periodo che possono accettare i rischi connessi con un comparto che investe in Investimenti Consentiti ivi inclusi Titoli Trasferibili, strumenti finanziari derivati e Fondi Consentiti. Il valore dei titoli di capitale oscilla generalmente in risposta alle attività delle singole società, all andamento generale del mercato e in base alle condizioni economiche. Gli investitori dovranno essere consapevoli del fatto che gli investimenti in azioni o in titoli di tipo azionario sono subordinati nel diritto al pagamento rispetto ad altri titoli societari, inclusi i titoli di debito. Il Comparto può investire in titoli di società poco conosciute o di dimensione ridotte che potrebbero comportare un rischio maggiore e un incremento della volatilità del prezzo del comparto rispetto all investimento in imprese di maggiore dimensione o più conosciute. Inoltre, il comparto può investire in titoli di società all interno delle economie emergenti e ciò comporta un rischio maggiore, a causa dei maggiori rischi politici, di credito e di valuta associati all investimento in tali mercati. I titoli di debito sono soggetti al rischio connesso all incapacità dell emittente di far fronte ai pagamenti di capitale e degli interessi sulle obbligazioni (rischio di credito) e possono essere anche soggetti a una volatilità del prezzo dovuta ad alcuni fattori quali la sensibilità del tasso di interesse (rischio del tasso di interesse), la percezione del mercato relativamente al merito di credito dell emittente e la generale liquidità del mercato (rischio di mercato). Gli investitori devono essere consapevoli del rischio di valuta che potrebbe pregiudicare il rendimento del comparto indipendentemente dal rendimento dei suoi investimenti in titoli. I titoli di rating inferiore (i.e., sub-investment grade) sono più idonei a reagire agli sviluppi che coinvolgono il mercato e al rischio di credito rispetto agli investimenti con rating superiore, che reagiscono principalmente ai movimenti nel livello generale dei tassi di interesse. Inoltre, il comparto può investire in titoli di debito dei Mercati Emergenti e ciò comporta un rischio maggiore, a causa dei maggiori rischi politici, di credito e di valuta associati all investimento in tali mercati. Il Comparto può investire in misura superiore al 20% del proprio patrimonio in titoli mortgage-backed e asset-backed. La maggior parte dei titoli mortgage-backed e asset-backed è soggetta a un rimborso anticipato di capitale, che si presume possa essere ulteriormente anticipato in periodi caratterizzati dal ribasso dei tassi di interesse. Tali rimborsi anticipati possono di regola essere reinvestiti solo a un rendimento più basso rispetto a quello di mercato prevalente. Pertanto, nei periodi di ribasso dei tassi di interesse, è meno probabile che il valore di tali titoli si apprezzi rispetto ad altri titoli obbligazionari e che siano meno capaci di immobilizzarsi su un particolare rendimento. Dall altro lato, i titoli mortgage-backed e asset-backed, nei periodi di aumento dei tassi di interesse, sono sostanzialmente soggetti al medesimo rischio di deprezzamento proprio di altri titoli obbligazionari. Il profilo di rischio del Comparto ne è di conseguenza influenzato. Gli investitori devono essere consapevoli che l esposizione a diversi indici di merci e a singoli indici di merci è accompagnato da un rischio maggiore, a causa delle volatilità dei prezzi delle merci. L esposizione su indici di merci è raggiunta tramite l utilizzo di strumenti derivati da cui possono derivare ulteriori rischi per gli investitori. Tali ulteriori rischi potrebbero derivare per effetto di uno qualunque o tutti i fattori indicati di seguito: (i) fattori di leva finanziaria (leverage factors) connessi alle operazioni effettuate nel Comparto; e/o (ii) l affidabilità creditizia delle controparti in tali operazioni in derivati; e/o (iii) la potenziale illiquidità dei mercati per strumenti derivati. Nel caso in cui si utilizzino strumenti derivati per finalità speculative, il rischio complessivo di perdita per il Comparto potrebbe aumentare. Nel caso in cui si utilizzino strumenti derivati per finalità di copertura, il rischio di perdita per il Comparto potrebbe aumentare laddove il valore dello strumento derivato e il valore del titolo o della posizione che esso copre non siano sufficientemente correlati. Il Comparto può intraprendere operazioni in valuta. Il ricorso a operazioni in valuta costituisce un attività altamente specializzata che comporta tecniche di investimento e rischi diversi da quelli connessi alle ordinarie operazioni in titoli di portafoglio. I tassi di cambio possono subire variazioni significative nel breve termine determinando, assieme ad altri fattori, anche la variazione del valore patrimoniale netto di un Comparto. I tassi di cambio possono essere influenzati in maniera imprevedibile da una serie di fattori, quali interventi o mancati interventi da parte di governi o banche centrali o da controlli monetari o accadimenti politici a livello globale. Il Comparto intraprenderà in modo significativo operazioni in derivati. Un investimento in derivati potrebbe comportare ulteriori rischi per gli investitori. Tali ulteriori rischi potrebbero derivare per effetto di uno qualunque o tutti i fattori indicati di seguito: (i) fattori di leva finanziaria (leverage factors) connessi alle operazioni effettuate nel Comparto; e/o (ii) l affidabilità creditizia delle controparti in tali operazioni in derivati; e/o (iii) la potenziale illiquidità dei mercati per strumenti derivati. Nel caso in cui si utilizzino strumenti derivati per finalità speculative, il rischio complessivo di perdita per il Comparto potrebbe aumentare. Nel caso in cui si utilizzino strumenti derivati per finalità di copertura, il rischio di perdita per il Luglio Goldman Sachs Asset Management

6 Comparto potrebbe aumentare laddove il valore dello strumento derivato e il valore del titolo o della posizione che esso copre non siano sufficientemente correlati. Si rinvia all Appendice B del Prospetto Tecniche Speciali di Investimento unitamente alle Considerazioni sul Rischio discusse nel Prospetto e nel relativo Supplemento. L Appendice III al presente Prospetto Semplificato descrive sinteticamente i fattori di rischio. Occorre inoltre tener presente che il valore degli investimenti e dei proventi da essi derivanti possono subire variazioni e un investitore potrebbe non recuperare l intera somma investita. Inoltre gli investitori possono decidere di complementare un investimento in un Comparto con altri tipi di investimenti. Un investimento in Azioni di un Comparto non costituisce un programma d investimento completo. Profilo di un Investitore Tipico Un Comparto Goldman Sachs Tactical Tilt può essere adatto per gli investitori che cercano di raggiungere rendimenti totali attraenti attraverso la rivalutazione del capitale e la realizzazione di utili di Investimenti Consentiti inclusi Titoli Trasferibili, strumenti finanziari derivati e Fondi Consentiti. Il Comparto è adatto soltanto per investimenti a lungo termine. Luglio Goldman Sachs Asset Management

7 Informazioni Generali Commissioni e spese Il Consulente dell Investimento e il Distributore, come indicato nelle tabelle di cui sopra, riceveranno una commissione mensile per i servizi resi, che verrà corrisposta al di fuori delle attività di ciascun Comparto. Tali commissioni mensili saranno addebitate sulla base di una percentuale annua in riferimento al valore patrimoniale netto medio giornaliero del Comparto, ovvero nel caso di commissioni relative ad una Classe di Azioni, sulla base del valore patrimoniale netto medio giornaliero di tale Classe di Azioni. Il Fondo risponde per ogni spesa in corso quali, a mero titolo esemplificativo: (i) le commissioni della Banca Depositaria e dell Amministratore, che in circostanze normali saranno soggette a un limite massimo 0,50%; (ii) (iii) (iv) (v) (vi) (vii) le commissioni del Conservatore del Registro, dell Agente incaricato dei Trasferimenti, dell Agente incaricato dei Servizi agli Azionisti e dei soggetti nominati per eseguire, calcolare e relazionare le misure di rischio al Consulente degli Investimenti; commissioni e spese relative ai revisori del Fondo, a esperti valutatori e ai consulenti legali; le commissioni dovute al Consiglio di Amministrazione, ai rappresentanti permanenti e gli altri agenti del Fondo; le commissioni e le spese relative alla registrazione e al mantenimento della registrazione del Fondo con ciascun organo o autorità regolamentare ovvero Borsa Valori del Lussemburgo e di ogni altro Paese; le spese di rendicontazione e pubblicazione (inclusi i costi di stampa, preparazione, pubblicizzazione e distribuzione dei prospetti, della nota informativa, dei rendiconti periodici o del prospetto di emissione titoli e dei costi delle relazioni agli Azionisti); e tutte le tasse, i dazi, le spese governative e similari e tutte le altre spese operative, inclusi i costi di acquisto e vendita del patrimonio, interessi, costi bancari e di brokeraggio, postali, telefoniche e di fax. Le commissioni del Consulente dell Investimento, del Gestore e le spese periodiche illustrate nei punti (i)- (vii) di cui sono saranno incluse nel calcolo delle Percentuali di Spesa Totale come indicato nell Appendice II. Le commissioni di negoziazione e i costi di mercato non saranno, comunque, inclusi nel calcolo delle Percentuali di Spesa Totale. I costi relativi alla costituzione di un nuovo Comparto saranno ammortizzati nell arco di un periodo non superiore ad un anno a valere sul patrimonio di tale Comparto. Il nuovo Comparto non sosterrà una porzione proporzionale dei costi e delle spese incorsi in relazione alla costituzione del Fondo e all emissione iniziale di Azioni, che non risultino già ammortizzati al momento della costituzione del nuovo Comparto. I costi di conversione valutaria incorsi in relazione alla conversione di valuta al momento della sottoscrizione, del rimborso e della conversione di Azioni di una Classe di Azioni di un Comparto il cui prezzo è determinato in una valuta diversa dalla Valuta di Base di quel Comparto saranno a carico di quella Classe di Azioni. Una Commissione di Sottoscrizione, calcolata come percentuale del prezzo di acquisto delle Azioni, può essere imposta dal Fondo, dal Distributore, dai Distributori Locali o dai Sub-distributori nominati dal Distributore. La commissione massima che può essere applicata è indicata nelle tabelle di sintesi di cui sopra. Il consulente dell Investimento avrà diritto a una Commissione di Incentivo nel rispetto dei risultati di alcune Classi di Azioni come evidenziato nelle tabelle di sintesi delle Classi di Azioni di cui sopra. Per una descrizione dettagliata del metodo seguito per calcolare la Commissione di Incentivo si invita a fare riferimento al Supplemento intitolato Supplemento IV del Prospetto Comparti Alternative. Il Fondo non ammette pratiche di market timing o altre pratiche di abuso di trading. Ad un investitore che è impegnato in pratiche di abuso di trading o che ha una storia di abuso di trading può essere addebitata una commissione fino al 2% del valore dell ordine di acquisto. Per maggiori dettagli si prega di fare riferimento al Prospetto. Luglio Goldman Sachs Asset Management

8 Incentivi Ai sensi della legge applicabile e delle norme regolamentari vigenti, il Consulente di Investimento o (previa approvazione del Consulente di Investimento) il Distributore e/o il Sub-distributore ovvero i loro agenti potranno a propria discrezione su una base individuale con trattativa privata stipulare con un Azionista o futuri investitori (o un agente di ciò) accordi sulla base dei quali gli intermediari del Fondo effettuano a favore del suddetto Azionista pagamenti che rappresentano una retrocessione di tutte o parte delle commissioni pagate dal Fondo al Consulente dell Investimento in relazione a quella parte di valore di un Comparto che potrà, solo a tale fine, essere considerato come rappresentato da alcuna o tutte le Azioni possedute dal suddetto Azionista. Conseguentemente, le commissioni nette effettive dovute da un Azionista che riceve una retrocessione ai sensi degli accordi sopra descritti potrà essere inferiore alle commissioni dovute da un Azionista che non ha stipulato siffatti accordi. Il Consulente di Investimento e gli intermediari del Fondo non saranno soggetti ad alcun obbligo di stipulare un tale accordo con altri Azionisti. Gli investitori devono tenere in considerazione che la risoluzione di detti accordi di retrocessione potrebbero comportare rimborsi da parte del Fondo che comporterebbero a loro volta costi di negoziazione a carico del Fondo. Inoltre, il Consulente di Investimento o gli intermediari del Fondo potranno effettuare pagamenti a terze parti come compensi per la vendita. Tali pagamenti possono assumere diverse forme, incluse Commissioni di Sottoscrizione e commissioni di distribuzione applicabili a certe Classi di Azioni come evidenziato nel Prospetto, così come la forma di retrocessione di tutto o parte dei compensi pagati dal Fondo al Consulente dell Investimento in relazione a quella parte di valore di un Comparto rappresentato dagli investimenti generati da tali terze parti. Tali pagamenti potranno essere finanziati dal Consulente di Investimento, e nella misura in cui i pagamenti effettuati dal Consulente di Investimento non sono Commissioni di Sottoscrizione e/o commissione di distribuzione comunicate, tali pagamenti sono effettuati dal Consulente di Investimento a sua assoluta discrezione con le proprie risorse finanziarie e pagati direttamente o tramite gli intermediari del Fondo. Si invitano gli Azionisti e i futuri investitori a richiedere a ciascun intermediario da cui acquistano azioni del Fondo informazioni in relazione ad ogni Commissione di Sottoscrizione, commissione di distribuzione o retrocessione che lo stesso intermediario potrà ricevere in relazione alla vendita delle Azioni e sono informati che, in relazioni alle vendite di Azioni intermediate, è probabile che tali pagamenti saranno effettuati. Nei rapporti con gli intermediari e nel caso in cui l intermediario riceva Commissioni di Sottoscrizione, Commissioni di Distribuzione o retrocessioni come sopra descritto, s invitano gli Azionisti a controllare tali aspetti per verificare se qualsiasi potenziale conflitto derivante da tale situazione sia stato gestito a suo ragionevole soddisfacimento e ad assicurarsi che sia stato osservato l obbligo dell intermediario di agire nel migliore interesse del cliente. Il Fondo ed il Distributore, fatto salvo il caso in cui operi quale intermediario come sopra descritto, non sono tenuti a rispettare doveri ulteriori rispetto a quelli previsti dalla legge applicabile. Indice di Rotazione di ciascun Comparto (per l anno che termina al 30 novembre 2010) Nome del Comparto Comparto Goldman Sachs Tactical Tilt Indice di Rotazione del Comparto n.d. Distribuzioni del Fondo Gli investitori devono essere consapevoli del fatto che le Azioni a Distribuzione e le Azioni ad Accumulazione sono entrambe disponibili con riferimento a determinate Classi di Azioni e/o Comparti come posto in evidenza nella tabella di sintesi delle Classi di azioni di cui sopra. Le informazioni successive sono rilevanti per gli investitori che desiderano sottoscrivere Azioni a Distribuzione. Ciascun Comparto può offrire Azioni di Distribuzione con le seguenti frequenze di deliberazioni di dividendi/ date di pagamento; (i) almeno annualmente, (ii) semestralmente, (iii) trimestralmente e (iv) mensilmente. Inoltre ciascun Comparto può offrire Azioni di Distribuzione che calcolano i pagamenti del dividendo sulla base delle seguenti metodologie: (i) fondamentalmente tutti gli eventuali proventi netti da investimento di ciascun Comparto riferibili a ciascuna Azione saranno dichiarati quali dividendi. Le plusvalenze nette realizzate con gli investimenti di un Comparto saranno trattenute dal Comparto medesimo, conseguendone una crescita nel valore netto patrimoniale delle Azioni. Il Consiglio di Amministrazione si riserva tuttavia il diritto di trattare tali plusvalenze quali dividendi, a sua sola discrezione. Luglio Goldman Sachs Asset Management

9 (ii) fondamentalmente tutto il reddito netto da investimenti del Comparto attribuibile a dette Azioni sarà dichiarato quale dividendo e in aggiunta, a discrezione del Consiglio di Amministrazione, il Comparto può altresì distribuire le eventuali plusvalenze del Comparto e il capitale attribuibile a dette Azioni. Di conseguenza, il valore patrimoniale netto delle suddette Azioni potrà oscillare in misura maggiore rispetto alle altre Classi di Azioni per il quale non è intenzione del Consiglio di Amministrazione dichiarare dividendi in ordine a plusvalenze o distribuire capitale nonché la potenziale successiva rivalutazione del valore patrimoniale netto di dette Azioni potrebbe essere eroso. La distribuzione degli utili e/o delle plusvalenze sotto forma di dividendi o la distribuzione del capitale può, inoltre, influire sulla posizione fiscale degli investitori, i quali dovrebbero pertanto rivolgersi ai rispettivi consulenti fiscali prima di investire in dette Azioni. Nei Supplementi sono riportate informazioni più dettagliate in ordine all'offerta di dette Classi di Azioni da parte dei Comparti. Ciascun dividendo dichiarato dal Fondo sulle Azioni in circolazione di un Comparto sarà, a richiesta di ciascun Azionista, pagato in denaro contante oppure in ulteriori Azioni del Comparto. Questa decisione deve essere inizialmente effettuata nel Modulo di Sottoscrizione dell Azionista e può essere modificata previo avviso scritto al Fondo in qualsiasi momento precedente alla data di registrazione per un particolare dividendo o distribuzione. Se non viene effettuata alcuna scelta, tutte le distribuzioni di dividendi saranno pagate in forma di Azioni aggiuntive. Tale reinvestimento sarà effettuato al valore patrimoniale netto per ciascuna Azione del Comparto nel Giorno Lavorativo in cui ciascun dividendo è stato dichiarato. Non è prevista l applicazione di alcuna Commissione di Vendita per il reinvestimento dei dividendi. Tassazione del Fondo La seguente sintesi si basa sulle leggi e sulle prassi attualmente applicabili in Lussemburgo ed è soggetta alle eventuali modifiche apportate alle stesse. Gli investitori devono acquisire le necessarie informazioni e, se opportuno, consultare i propri consulenti professionali in merito alle eventuali imposte derivanti dall acquisto, dalla detenzione, dallo scambio, dal rimborso o da qualunque altro atto di disposizione delle Azioni ai sensi delle leggi dei Paesi in cui hanno la cittadinanza, la residenza o il domicilio. Il Fondo non è soggetto ad alcuna imposta lussemburghese sui profitti o sui ricavi, né i dividendi pagati dai Comparti sono soggetti ad alcuna ritenuta d acconto in Lussemburgo, soggetta all applicazione delle leggi datate 21 giugno 2005 (le Leggi ) che implementano la Direttiva del Consiglio 2003/48/CE sulla tassazione dei redditi sul risparmio nella forma dei pagamenti di interesse ( Direttiva UE sul Risparmio ) e alcuni contratti conclusi tra il Lussemburgo e taluni territori associati dell UE (i Territori Associati ). Tassa di sottoscrizione Tuttavia, il Fondo è soggetto nel Lussemburgo ad un imposta annuale di sottoscrizione (taxe d abonnement) pari allo 0,05% annuo. La base imponibile della tassa di sottoscrizione è rappresentata dal patrimonio netto totale del Fondo come valutato all ultimo giorno di ciascun trimestre. Tale tasso è in ogni caso dello 0,01% annuo per: organismi il cui scopo esclusivo è l investimento collettivo in Strumenti del Mercato Monetario e il collocamento di depositi con istituti di credito; organismi il cui scopo esclusivo è l investimento collettivo in depositi con istituti di credito; e comparti individuali di OIC multi comparto relativi alla Legge del 20 dicembre 2002, così come per le classi individuali emesse all interno dell OIC o all interno del comparto di un OIC multi comparto, a condizione che i titoli di tali comparti o classi siano riservati a uno o più investitori istituzionali. Possono altresì trovare applicazione, al ricorrere di determinate condizioni, ipotesi di esenzione dalla tassa di sottoscrizione. Altre imposte Nessuna altra tassa o imposta di bollo è dovuta in Lussemburgo relativamente all emissione delle Azioni, fatta eccezione per una tassa fissa di registrazione pari a 75 se tale emissione implica una modifica dello Statuto. I dividendi, gli interessi, i ricavi e i guadagni pervenuti al Comparto sui propri investimenti possono essere soggetti ad una ritenuta d acconto non rimborsabile o ad altre imposte nei paesi d origine. Luglio Goldman Sachs Asset Management

10 Ai sensi della legge attualmente in vigore, gli Azionisti non sono soggetti a nessuna imposta sulle plusvalenze, sui ricavi o ad alcuna ritenuta d acconto o tassa di successione nel Lussemburgo (ad eccezione di quei soggetti domiciliati, residenti o che hanno una stabile organizzazione o aventi una sede permanente in Lussemburgo). Il 3 giugno 2003 il Consiglio Europeo dei Ministri dell Economia e delle Finanze ha emanato la Direttiva UE sul Risparmio La Direttiva UE sul Risparmio è in vigore negli Stati membri a decorrere dal 1 luglio 2005, a condizione che taluni stati non UE adottino misure simili a partire dalla stessa data. In base alla Direttiva UE sul Risparmio ciascuno Stato Membro dovrà fornire alle autorità fiscali di un altro Stato Membro informazioni dettagliate relativamente ai pagamenti di interessi o altri proventi simili (ivi incluse le distribuzioni ed i pagamenti per il riscatto di Azioni in relazione a un UCITS che investe in strumenti fruttiferi) effettuati da un soggetto all interno della propria giurisdizione o riscossi da tale soggetto per conto di un soggetto residente in tale altro Stato Membro (e nelle altre giurisdizioni che si sono impegnate ad attenersi a quanto previsto dalla Direttiva UE sul Risparmio). Austria e Lussemburgo potranno invece applicare, per un periodo transitorio, un regime di tassazione (in relazione a distribuzioni e pagamenti per il rimborso di azioni in relazione a un Comparto che investe in strumenti fruttiferi) in relazione a tali pagamenti, con trattenute a tassi progressivamente crescenti sino a un tasso massimo pari al 35%. In base alle Leggi, un agente incaricato dei pagamenti in Lussemburgo (ai sensi della Direttiva UE sul Risparmio) deve dal 1 luglio 2005 una ritenuta d acconto sugli interessi e altri proventi simili da esso versate a (o in determinate circostanze, a vantaggio di) una persona fisica o di un soggetto residuale nel senso dell articolo 4.2. della Direttiva UE sul Risparmio (i.e. un ente (i) senza personalità giuridica, fatta eccezione per un yhtiö Avoin e kommandiittiyhtiö / öppet bolag e kommanditbolag finlandese e un handelsbolag e kommanditbolag svedese, e (ii) i cui utili non sono tassati secondo le disposizioni generali per la tassazione delle imprese e (iii) che non è, o non ha scelto di essere considerato come un OICVM - un "Enti Residuali") residenti o con sede in un altro Stato Membro, a meno che il beneficiario dei pagamenti di interessi elegga per uno scambio di informazioni ovvero presenti al proprio agente di pagamento. Lo stesso regime si applica ai pagamenti a soggetti o Enti Residuali residenti o stabiliti in uno dei seguenti Territori Associati. Il tasso di ritenuta d acconto è al momento del 20% e diventerà il 35% a partire dal 1 luglio Gli interessi, come definiti dalle Leggi, sono comprensivi (i) dei dividendi distribuiti da un UCITS in cui l'investimento in crediti di tali UCITS, nell ambito della Direttiva UE sul Risparmio, superi il 15% dei suoi assets, (ii) di redditi realizzati a seguito di cessione, rimborso, riscatto di azioni o quote detenute da un UCITS, se si investe, direttamente o indirettamente più del 25% dei suoi assets in crediti, ai sensi della Direttiva UE sul Risparmio. Come comprare, vendere e scambiare le Azioni. Le Azioni di ciascun Comparto, salvo quanto previsto dal Prospetto, possono essere acquistate attraverso il Distributore, il Distributore Locale e/o i Subdistributori, il 15 giorno di ciascun mese (o nel Giorno Lavorativo seguente se tale giorno non è un Giorno Lavorativo), e nell ultimo Giorno Lavorativo di ciascun mese (il Giorno di Sottoscrizione ) inviando il Modulo di Sottoscrizione debitamente compilato all Agente per i Servizi agli Azionisti ovvero al Conservatore del Registro e all Agente incaricato dei Trasferimenti non più tardi delle ore 14:00 ora dell Europa Centrale almeno cinque (5) Giorni lavorativi prima di tale Giorno di Sottoscrizione (salvo diversa disposizione sia prevista nella tabelle delle Classi di Azioni) sulla base del valore patrimoniale netto a tale data di ciascuna Azione della Classe di Azioni rilevante, oltre a qualsivoglia commissione di sottoscrizione applicabile. Gli investitori devono inviare al Conservatore del Registro e all Agente incaricato dei Trasferimenti, attraverso bonifico bancario, il prezzo di acquisto totale (al netto di tutti i costi di trasferimento/oneri), dei fondi immediatamente disponibili nella valuta di riferimento e al conto designato, entro tre (3) Giorni Lavorativi dalla Data di Sottoscrizione. Le Azioni di ciascun Comparto, salvo quanto previsto nel Prospetto, possono essere rimborsate il 15 giorno di ciascun mese (o nel Giorno Lavorativo seguente se tale giorno non è un Giorno Lavorativo), e l ultimo Giorno Lavorativo di ciascun mese (il Giorno di Rimborso ) sulla base del valore patrimoniale netto di ciascuna Azione in riferimento alla Classe rilevante di Azioni del Comparto. Tali richieste di rimborso devono essere effettuate attraverso una comunicazione scritta (che può essere inviata via fax) al Distributore ovvero al Conservatore del Registro e all Agente incaricato dei Trasferimenti, e in base al modello reso disponibile dal Fondo, direttamente dall Azionista che richiede il rimborso per tutta una parte delle sue Azioni allo Shareholders Services Agent, al Conservatore del Registro e all Agente incaricato dei Trasferimenti ovvero al Fondo, non più tardi delle ore 14:00 ora dell Europa Centrale almeno cinque (5) Giorni Lavorativi prima di tale Giorno di Rimborso. Luglio Goldman Sachs Asset Management

Goldman Sachs Funds II SICAV

Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Prospetto Goldman Sachs Funds II SICAV Società d investimento collettivo a capitale variabile costituita ai sensi del diritto lussemburghese (S.I.C.A.V.) Supplemento V del Prospetto Informativo

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Goldman Sachs Funds II SICAV

Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Prospetto Goldman Sachs Funds II SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento IV del

Dettagli

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S.

ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. ITALFORTUNE INTERNATIONAL FUND Société d investissement à Capital Variable 69, route d Esch L-1470 Luxembourg R.C.S. Luxembourg B-8735 Prospetto semplificato datato 31 dicembre 2011 ai sensi della Direttiva

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina.

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina. Il presente documento è importante e richiede la Sua pronta attenzione. In caso di dubbio circa la procedura da seguire, La invitiamo a rivolgersi al Suo esperto degli investimenti, direttore di banca,

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies

Pioneer Funds - Absolute Return Currencies INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto )

JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) JPMorgan Investment Funds Global Bond Fund (EUR) (il Comparto ) prospetto semplificato agosto 2006 Comparto di JPMorgan Investment Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione del Granducato

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Long-Short Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Long-Short Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014

COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 COMUNICAZIONE AI PARTECIPANTI AL FONDO COMUNE D INVESTIMENTO MOBILIARE APERTO ARMONIZZATO DENOMINATO BANCOPOSTA OBBLIGAZIONARIO FEBBRAIO 2014 LA SOSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ GESTORE A partire dal 3 giugno

Dettagli

ATLANTE TARGET ITALY FUND

ATLANTE TARGET ITALY FUND Gli Amministratori di Atlante Funds plc (la Società ) i cui nominativi sono riportati nella sezione del Prospetto informativo intitolata LA SOCIETÀ si assumono ogni responsabilità in ordine alle informazioni

Dettagli

AXA World Funds - Euro Bonds

AXA World Funds - Euro Bonds Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute nel

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity

Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity (il "Comparto") è un comparto di Pioneer Funds (il "Fondo"). La Società di Gestione del Fondo è Pioneer Asset Management

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV 0714 Supplemento Lo scopo del presente Supplemento è fornire una descrizione più dettagliata dei Comparti Obbligazionari del Fondo che risultano gestiti dalla Società di Gestione, dal Consulente dell Investimento

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto )

JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) JPMorgan Investment Strategies Funds RV2 Fund (Euro) (il Comparto ) prospetto semplificato ottobre 2006 Comparto di JPMorgan Investment Strategies Funds (il Fondo ), SICAV costituita ai sensi della legislazione

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017)

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS UNIATTIVA (scad. 12/2017) 1 - ISTITUZIONE, DENOMINAZIONE E CARATTERISTICHE DEL FONDO INTERNO CREDITRAS VITA S.p.A. (di seguito Società) ha istituito e gestisce,

Dettagli

Goldman Sachs Funds SICAV

Goldman Sachs Funds SICAV Estratto del Prospetto per la Svizzera Goldman Sachs Funds SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V. Supplemento

Dettagli

CGS FMS Global Evolution Frontier Markets - azioni di classe I (EUR), un comparto di CGS FMS SICAV

CGS FMS Global Evolution Frontier Markets - azioni di classe I (EUR), un comparto di CGS FMS SICAV Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap

Kairos International Sicav Prospetto Semplificato. Small Cap Kairos International Sicav Prospetto Semplificato Small Cap Luglio 2009 Prospetto Informativo Semplificato depositato presso la Consob in data 15 ottobre 2009 Il presente Prospetto Informativo Semplificato

Dettagli

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011 BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND è una Società d investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della Legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 Con sede legale in: 26, Boulevard Royal

Dettagli

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies

Schroder International Selection Fund Asian Smaller Companies Asian Smaller Companies Informazioni importanti Il Prospetto semplificato contiene le informazioni fondamentali sul Comparto che fa parte di (nel seguito la "Società"). Per ulteriori informazioni sull'investimento

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV

Supplemento. Goldman Sachs Funds II SICAV Supplemento Goldman Sachs Funds II SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Supplemento III del Prospetto

Dettagli

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori

Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Key Investor Information Documents (KIID) Informazioni chiave per gli investitori Fidelity Active STrategy Febbraio 2015 - Italia Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli

Dettagli

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013

Carilo - Cassa di Risparmio di Loreto SpA Tasso Fisso 2,00% 2010/2013 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CON EVENTUALE FACOLTA DI

Dettagli

Goldman Sachs Funds SICAV

Goldman Sachs Funds SICAV Estratto del Prospetto per la Svizzera Goldman Sachs Funds SICAV Società di Investimento Collettivo a Capitale Variabile costituita ai sensi del diritto del Granducato del Lussemburgo (S.I.C.A.V.) Il presente

Dettagli

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni

Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni Offerta al pubblico di LIFE INCOME 360 prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto UL14UI) Regolamento dei Fondi interni REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS INCOME 360 1

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro Anima Riserva Globale

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A.

Sistema Anima. Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Sistema Anima Regolamento di gestione Regolamento di gestione semplificato dei Fondi comuni di investimento mobiliare gestiti da ANIMA SGR S.p.A. Linea Mercati Anima Liquidità Euro Anima Riserva Dollaro

Dettagli

Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA

Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA Per chi non subisce i mercati LI CONTROLLA Atomo Global Flexible Comparto di Atomo Sicav www.atomosicav.com Atomo Global Flexible è un fondo globale, flessibile che investe nelle classi di investimento

Dettagli

Schroder International Selection Fund

Schroder International Selection Fund Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax: (+352) 341 342 342 Attenzione: questa lettera descrive la

Dettagli

Circolare agli Azionisti di. Xmtch (IE) on FTSE MIB. Xmtch (IE) plc

Circolare agli Azionisti di. Xmtch (IE) on FTSE MIB. Xmtch (IE) plc Circolare agli Azionisti di Xmtch (IE) on FTSE MIB di Xmtch (IE) plc una società di investimento OICVM multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti costituita secondo la legge irlandese 24

Dettagli

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509

Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano degli investimenti finanziari - 2016 art.3, comma 3, del decreto legislativo 30 giugno 1994, n. 509 Piano strategico di investimento e di risk budgeting art. 4.3 e art. 7.4 del Regolamento per la

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. MSMM FUNDS PLC Gli Amministratori Director s signature

Dettagli

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA)

LONG TERM INVESTMENT FUND (SIA) Il presente Prospetto Informativo Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto ricevuto dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier Lussemburgo. Un Legale Rappresentante Il presente

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tratta di un documento promozionale

Dettagli

Sistema Mediolanum Fondi Italia

Sistema Mediolanum Fondi Italia Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Sistema Mediolanum Fondi Italia Società di Gestione del Risparmio Collocatore Unico retro di copertina Informazioni chiave per gli investitori (KIID) Il presente

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO

BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO BETA1 ETFUND P.L.C. Fondo comune di investimento multicomparto di diritto irlandese PRIMO SUPPLEMENTO AL PROSPETTO 19 Febbraio 2004 Il presente Supplemento costituisce parte integrante del Prospetto modificato

Dettagli

AVVISO PER I SOTTOSCRITTORI DI EasyETF S&P GSCI TM Ultra-Light Energy un fondo d'investimento collettivo di diritto lussemburghese (il Fondo )

AVVISO PER I SOTTOSCRITTORI DI EasyETF S&P GSCI TM Ultra-Light Energy un fondo d'investimento collettivo di diritto lussemburghese (il Fondo ) AXA Funds Management S.A. Société Anonyme Sede social : 49, avenue J.-F. Kennedy L-1855 Luxembourg R.C.S. Luxembourg : B 32 223 BNP Paribas Asset Management Luxembourg (BNP PAM Lux) Société Anonyme Sede

Dettagli

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE

SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazione Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all Investitore-Contraente prima della sottoscrizione, è volta a illustrare le principali caratteristiche

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV Société d Investissement à Capital Variable Comparto: ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV - Zest Global Strategy Fund S O C I E T À d i G E S T I O N E D E G R O O F G E S T I O N I

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó=

Regolamento del fondo interno A.G. Italian Equity Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= fí~äá~å=bèìáíó= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO LAZIO 23/02/2009-23/02/2012 TASSO FISSO 2,70% Codice ISIN IT0004457351 Le presenti Condizioni Definitive

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund

Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Fidelity Funds - Fidelity Global Global Strategic Bond Fund Stabilizza i tuoi investimenti Tutti i vantaggi dell'obbligazionario flessibile globale Prima della sottoscrizione leggere attentamente il documento

Dettagli

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il "COMPARTO")

THREADNEEDLE (LUX) MULTI ASSET TARGET ALPHA (il COMPARTO) Threadneedle (Lux) Società di Investimento a Capitale Variabile Sede legale: 31, Z.A. Bourmicht, L-8070 Bertrange Granducato di Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 50 216 (la "SICAV") AVVISO AGLI AZIONISTI

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO DIADEMA CAPITAL PLUS FUND Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dall Autorità di Vigilanza Irlandese ed è depositato

Dettagli

FULL OPTION Ed. 2009

FULL OPTION Ed. 2009 Offerta al pubblico di FULL OPTION Ed. 2009 Prodotto finanziario assicurativo di tipo Unit Linked SCHEDA SINTETICA INFORMAZIONI SPECIFICHE Option Trend a premio unico (Mod. VM2SSISOT137-0414 ed. 04/2014)

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE

PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE PROSPETTO SEMPLIFICATO INFORMAZIONI SPECIFICHE La parte Informazioni Specifiche del Prospetto Semplificato, da consegnare obbligatoriamente all Investitore prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë=

Regolamento del fondo interno A.G. Euro Blue Chips Pagina 1 di 5. = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= = oéöçä~ãéåíç= ÇÉä=ÑçåÇç= áåíéêåç=^kdk= bìêç=_äìé=`üáéë= A) Obiettivi e descrizione del fondo Il fondo persegue l obiettivo di incrementare il suo valore nel lungo termine, attraverso l investimento in

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007

PROSPETTO SEMPLIFICATO Ottobre 2007 Depositato presso la CONSOB in data 11 aprile 2008 Il presente Prospetto Informativo è una traduzione fedele dell'ultimo prospetto approvato dalla Commission de Surveillance du Secteur Financier del. Lyxor

Dettagli

Agressor (ISIN: FR0010321802)

Agressor (ISIN: FR0010321802) Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo OICVM. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON

- CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato CARILO - CASSA DI RISPARMIO DI LORETO S.P.A. OBBLIGAZIONI ZERO

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

5,00 %. Si tratta dell'importo massimo che verrà detratto dal vostro investimento prima sottoscrizione

5,00 %. Si tratta dell'importo massimo che verrà detratto dal vostro investimento prima sottoscrizione Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge

info Prodotto Investment Solutions by Epsilon Valore Cedola x 5-11/2014 A chi si rivolge info Prodotto è un Comparto del fondo comune di diritto lussemburghese Investment Solutions by Epsilon, promosso da Eurizon Capital S.A. e gestito da Epsilon SGR. Il Comparto mira ad ottenere un rendimento

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato. Codice ISIN IT0004752199 CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA 24/08/2011-24/08/2014 TASSO FISSO 3,25% Codice ISIN IT0004752199 Le presenti Condizioni

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI BAPfondi Gold Art. 1 Aspetti generali Denominazione dei Fondi La Compagnia ha istituito e gestisce, secondo le modalità di cui al presente Regolamento, un portafoglio di strumenti

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA

REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO CREDITRAS E AZIONARIO EUROPA REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO Il presente Regolamento è composto dall'allegato al Regolamento del Fondo interno e dai seguenti articoli specifici per il Fondo interno. 1 - PROFILI DI RISCHIO DEL FONDO

Dettagli

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA

Sistema PRIMA. Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Sistema PRIMA Regolamento di gestione Regolamento di gestione degli OICVM italiani gestiti da Anima SGR S.p.A. appartenenti al Sistema PRIMA Fondi Linea Mercati OICVM: Anima Fix Euro Anima Fix Obbligazionario

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione

INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DELL EMISSIONE Ammontare dell emissione FOGLIO INFORMATIVO ANALITICO PER LA RACCOLTA IN TITOLI DELLE BANCHE (REDATTO AI SENSI DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI) OBBLIGAZIONE 127 CODICE ISIN IT0003373534

Dettagli

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65. SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.036 AVVISO AGLI AZIONISTI VALORE BEST VALUE ALTO VALORE Gentile Azionista,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA relativa al programma di prestiti obbligazionari denominato BANCA DELLE MARCHE S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA delle MARCHE SPA TV ASTA BOT A 6

Dettagli

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio

Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Regolamento del Fondo Interno Strategic Model Portfolio Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia

Dettagli

AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) "SÉLECTION OBLI JUILLET 2014"

AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) SÉLECTION OBLI JUILLET 2014 Parigi, 15 ottobre 2014 AVVISO AI DETENTORI DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO (FCI) "SÉLECTION OBLI JUILLET 2014" Codici ISIN 1 : Quota R(C): FR0010762526 Quota R(D): FR0010762534 Oggetto: Modifica

Dettagli

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama SUPPLEMENTO AL PROSPETTO D OFFERTA AL PUBBLICO DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FLEX APERTO DI DIRITTO ITALIANO

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119. Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.899 (la Società ) AVVISO IMPORTANTE AGLI AZIONISTI DI Classe di Azioni 3C (ISIN:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv)

rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv) rb vita QUALITY LIFE 2.0 SUPPLEMENTO AI FASCICOLI INFORMATIVI QUALITY LIFE 2.0 (Tariffe 38UR05_RBV e38ur07_rbv) Il presente Supplemento forma parte integrante e necessaria dei Fascicoli informativi QUALITY

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity US 2017

Anaxis Bond Opportunity US 2017 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI

MODIFICA DI DENOMINAZIONE, POLITICA DI INVESTIMENTO E BENCHMARK DI TALUNI COMPARTI IMPORTANTE: Il presente documento richiede attenzione immediata. In caso di dubbi sul contenuto del presente documento, richiedere la consulenza di un professionista indipendente. Tutti i termini utilizzati

Dettagli