GUIDA INSTALLAZIONE KIT PROGESTY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA INSTALLAZIONE KIT PROGESTY"

Transcript

1 GUIDA INSTALLAZIONE KIT PROGESTY Estrarre la centrale PROGESTY dalla scatola ed aprirla facendo leva sulla fessura in basso (vedi fig. 1 ultima pagina). Avvitare l antenna alla centrale. Collegare i 2 cavetti della batteria interna (rosso e nero). Richiudere la centrale. Collegare il cavetto telefonico presente nella scatola dalla centrale (ingresso LINE IN) alla presa telefonica oppure se avete acquistato il modulo GSM esterno il cavetto telefonico va collegato ad uno dei due ingressi presenti sul GSM stesso. Collegare il cavetto di alimentazione esterno 220V alla presa di lato a destra della centrale (evidenziata in fig. 2 ultima pagina). Collegare tutte le batterie dentro i vari sensori, tenendo lontani i magneti dal corpo del sensore e i pir spenti per evitare false registrazioni involontarie. NOTA BENE: Per semplicità gli esempi verranno quasi sempre fatti simulando l installazione di un kit standard, ovvero un kit che abbia oltre logicamente alla centrale, 2 telecomandi, 8 sensori magnetici porta-finestra e 1 sensore PIR volumetrico. NOTA BENE: In fase di programmazione, nel caso fosse necessario inserire zone a doppia cifra, ovvero, 10, 11 e 12 si dovrà digitare SET0 (per la zona 10), SET1 (per la zona 11) e SET2 (per la zona 12). ATTENZIONE: Le parti relative alle ISTRUZIONI AVANZATE evidenziate in questa guida, normalmente non devono essere seguite per una installazione standard. Ad ogni modo sono state inserite per dare una più completa informazione sul sistema e sulla sua configurazione. E sconsigliato seguire tali istruzioni finchè non si avrà la padronanza di configurazione della centrale. 1) REGISTRARE I TELECOMANDI ALLA CENTRALE NOTA BENE: le virgole logicamente non devono essere digitate. Premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK (ATTENZIONE questa procedura va eseguita ogni volta che si deve entrare in modalità programmazione). premere 60, ok, 1, ok, premere il pulsante lucchetto chiuso del PRIMO telecomando per farlo riconoscere alla centrale, poi (se si ha un altro telecomando) premere subito 2, ok e premere il pulsante lucchetto chiuso del SECONDO telecomando per farlo riconoscere alla centrale. In caso di ulteriori telecomandi da registrare continuare con la procedura aumentando il numero (3, 4, 5 ecc. fino ad 8) per ogni telecomando da registrare. E possibile registrare fino ad 8 telecomandi. Al termine premere 2 volte RESET. II pulsante lucchetto chiuso arma la centrale. Il pulsante lucchetto aperto disarma la centrale. Il pulsante fulmine fa scattare l allarme. Nel caso in cui la posizione dove viene registrato il telecomando (da 1 a 8) sia già occupata, in fase di registrazione, quando verrà premuto il pulsante lucchetto chiuso del telecomando si udirà un lungo BIP della centrale. In quel caso dovrà essere cancellata la registrazione esistente. Per cancellare i telecomandi: Premere Poi premere 60, OK, 1, OK, #, OK Con questa procedura si cancella il primo telecomando. Per cancellare gli altri telecomandi al posto di 1 inserire il numero relativo al telecomando che deve essere cancellato. Per cancellare tutti i telecomandi registrati si può seguire questa scorciatoia: Premere Poi premere 69, OK, #, OK 2) REGISTRARE I SENSORI ALLA CENTRALE Premessa: la centrale dispone di 8 zone senza fili da 71 a 78 e su ogni zona si possono registrare fino a 3 sensori (la centrale può dunque ospitare fino a 24 sensori). Poniamo l esempio di registrare i sensori di un kit standard, ovvero 8 sensori magnetici porta-finestra ed 1 PIR volumetrico. Registrare i sensori magnetici per porta-finestra sulle prime 3 zone ovvero sugli spazi Nella quinta zona (la quarta è consigliato riservarla per ulteriori sensori magnetici che potrebbero essere utilizzati in futuro) colleghiamo i volumetrici sulle zone e Nel caso normale del kit standard ci sarà solo 1 PIR da registrare. Premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK - prima la zona 1 (da 71.1 a 71.3) premere 71, ok, 1, ok e atttivare il PRIMO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. poi subito dopo premere 2, OK e atttivare il SECONDO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. poi subito dopo premere 3, OK e atttivare il TERZO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. - poi la zona 2 (da 72.1 a 72.3). Se sul display della centrale è visualizzato in alto a destra C71 premere 1 volta RESET, altrimenti premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK premere 72, ok, 1, ok e atttivare il QUARTO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. poi subito dopo premere 2, ok e atttivare il QUINTO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. poi subito dopo premere 3, ok e atttivare il SESTO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. - poi la zona 3 (da 73.1 a 73.3). Se sul display della centrale è visualizzato in alto a destra C72 premere 1 volta RESET, altrimenti premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK premere 73, ok, 1, ok e atttivare il SETTIMO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. poi subito dopo premere 2, ok e atttivare l OTTAVO sensore (allontanando il magnete dal corpo del sensore) per farlo registrare alla centrale. - Registrare il PIR sulla quinta zona: poi la zona 5 (da 75.1 a 75.3). Se sul display della centrale è visualizzato in alto a destra C73 premere 1 volta RESET, altrimenti premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK premere 75, ok, 1, ok e atttivare il sensore PIR (inserire la batteria nel sensore volumetrico ed attivarlo con la levetta presente a lato) per farlo registrare alla centrale. Al termine della registrazione dei sensori premere 2 volte RESET. Armare la centrale premendo il pulsante con il lucchetto chiuso sul telecomando. Far attivare un sensore. Se non scatta l allarme significa che la registrazione dei sensori non è stata eseguita correttamente. In tal caso RESETTARE LA CENTRALE (CON L APPOSITA PROCEDURA DI SEGUITO DESCRITTA) E RIPERCORRERE TUTTI I PASSI PRECEDENTI. I sensori PIR possono essere modificati come portata di ricezione (da 4-6 mt. a 5-9 mt. fino a 8-12 mt.) spostando l apposito jumper (vedi fig. 5 ultima pagina). Tra una rilevazione e la successiva occorrono circa 30 secondi. Attenzione, non spostare il jumper della modalità di lavoro (vedi fig. 5 ultima pagina, non spostare!!! ), altrimenti il PIR non lavorerà più in modo corretto. I sensori magnetici porta-finestra vanno posizionati come in fig. 6. Quando le batterie dei sensori registrati alla centrale (sia PIR che magnetici) inizieranno a scaricarsi, la centrale stessa emetterà un suono e sul display si leggerà: ZX (dove X è la zona dov è stato registrato il sensore) LOW. In questo caso si dovrà sostituire le batterie al più presto. Nel caso in cui la posizione dove viene registrato il sensore sia già occupata, in fase di registrazione, quando verrà attivato il sensore si udirà un lungo BIP della centrale. In quel caso dovrà essere cancellata la registrazione esistente. Per cancellare i sensori: Premere Poi premere 71, OK, 1, OK, #, OK Con questa procedura si cancella il primo sensore della zona. Per cancellare gli altri sensori della zona 1 al posto di 1 inserire il numero (2 o 3) relativo alla sensore che deve essere cancellato. Per cancellare i sensori delle altre zone al posto di 71 digitare il numero relativo alla zona che si vuole cancellare (72, 73, 74, 75, 76, 77 o 78). 3) RESET TOTALE DELLA CENTRALE SOLO SE NECESSARIO RESET TOTALE CENTRALE DA EFFETTUARSI ESCLUSIVAMENTE IN CASO DI ERRORI DI REGISTRAZIONE O PROGRAMMAZIONE Premere SET, (6 volte lo zero), OK, 80, OK, #, OK In questo modo viene resettata la centrale alle impostazioni di fabbrica, dopo si devono ripercorrere i passi precedenti. 4) IMPOSTARE L ORA CORRETTA SULLA CENTRALE premere sulla tastiera della centrale SET, (6 volte lo zero), OK premere 38, OK, mese (2 cifre), giorno (2 cifre), orario (4 cifre), OK esempio sono le 11:15 del 12 marzo (mese 03) imposteremo 38, OK, , OK

2 5) IMPOSTARE LE TIPOLOGIE (ATTRIBUTI) DI ZONA Ponendo sempre l esempio dei sensori di un kit standard, ovvero 8 sensori magnetici porta-finestra ed 1 PIR volumetrico: Gli 8 sensori magnetici porta-finestra sono stati registrati sulle zone da 71 a 73 mentre il PIR volumetrico è stato registrato sulla zona 75. Assegnare dalla zona 71 alla zona 73 l attributo sensore perimetrale (Perimeter) ed alla zona 75 l attributo sensore interno (Intrusion Alarm), digitando sulla centrale: SET, (6 volte lo zero), OK Poi premere 30, OK, , OK Così facendo si otterrà il seguente risultato: - Le zone 1, 2, 3 e 4 zone avranno l attributo 6 (Perimeter), ovvero avranno sensori perimetrali. - Le zone 5 e 6 avranno l attributo 5 (Intrusion Alarm), ovvero avranno sensori interni. - La zona 7 avrà l attributo 1 (Fire Alarm), ovvero avrà sensori fumo e sarà attiva 24h (anche a centrale disarmata). - La zona 8 avrà l attributo 2 (Gas Alarm), ovvero avrà sensori gas e sarà attiva 24h (anche a centrale disarmata). Nel caso di installazione del kit standard la zona 7 e la zona 8 possono avere l attributo 0 anziché l attributo 1 e 2. ATTENZIONE le zone dalla 9 alla 12 sono riservate ai sensori filari e se non vengono utilizzati va messo l attributo 0. In ogni caso, anche se alcune zone senza fili non vengono utilizzate per registrare i sensori, queste dovranno sempre avere il loro attributo. In pratica dopo aver digitato 30 e poi OK, si dovrà SEMPRE inserire un numero di 12 cifre (ogni cifra è appunto un attributo per la relativa zona). Se questo non verrà fatto la centrale non accetterà il codice e effettuerà un lungo BIP. - L attributo 3 (Emergency Alarm) viene assegnato a sensori 24h diversi da sensori gas, fumo e telecomandi medici e la zona sarà attiva 24h (anche a centrale disarmata). - L attributo 4 (Medical Alarm) viene assegnato a telecomandi medici e la zona sarà attiva 24h (anche a centrale disarmata). - L attributo 7 (Door-bell) viene assegnato a sensori campanello (non fanno scattare la centrale ma solo suonare il campanello) e la zona sarà attiva 24h (anche a centrale disarmata). 6) IMPOSTARE I NUMERI TELEFONICI DA CHIAMARE IN CASO DI ALLARME Premere Poi (per inserire il primo numero di telefono da chiamare) premere 10, OK, NUMERO DI TELEFONO, OK e poi RESET Poi (per inserire il secondo numero di telefono da chiamare) premere 11, OK, NUMERO DI TELEFONO, OK e poi RESET Poi (per inserire il terzo numero di telefono da chiamare) premere Poi (per inserire il quarto numero di telefono da chiamare) premere Poi (per inserire il quinto numero di telefono da chiamare) premere 12, OK, NUMERO DI TELEFONO, OK e poi RESET 13, OK, NUMERO DI TELEFONO, OK e poi RESET 14, OK, NUMERO DI TELEFONO, OK e poi RESET PER CANCELLARE IL PRIMO NUMERO PREMERE 10, OK, #, OK Per cancellare gli altri numeri telefonici invece che 10 digitare il numero a 2 cifre corrispondente al numero di telefono da cancellare. 7) REGISTRARE IL MESSAGGIO IN CASO DI ALLARME Premere 50, OK, 0, OK poi registrare il messaggio (entro 10 secondi) e poi premere nuovamente OK Premere 1 e OK per riascoltare il messaggio 8) REGISTRARE LA SIRENA SENZA FILI SW1 (OPZIONALE) Nel caso si disponga di una sirena senza fili modello SW1 procedere come segue: Premere Poi premere 26, OK, digitare il codice di 8 cifre situato dietro alla sirena SW1, OK Per cancellare un codice sirena premere 26, OK, #, OK 9) MODIFICARE LA PASSWORD PER DISARMARE LA CENTRALE La password di fabbrica è 1234 e serve per disarmare la centrale da tastiera o per poterla comandare da remoto. Per modificarla premere: Poi premere 09, OK, digitare la nuova password (di 4 cifre), digitare nuovamente la nuova password (di 4 cifre), OK Esempio: 09, OK, 5678, 5678, OK Così facendo la nuova password sarà ATTENZIONE: annotarsi bene la nuova password, poiché non può essere recuperata da personale esterno in caso di dimenticanza. 10) DOPO QUANTI SQUILLI RISPONDE LA CENTRALE? Per impostare il numero di squilli telefonici (di fabbrica sono 8) prima che la centrale risponda premere: Poi premere 23, OK, inserire il numero (di 2 cifre) degli squilli desiderati (DA 05 A 08), OK 11) QUANTE VOLTE LA CENTRALE CHIAMA IL NUMERO? Per impostare il numero di tentativi di chiamata (di fabbrica sono 5) ai numeri telefonici inseriti premere: Poi premere 22, OK, inserire il numero di tentativi di chiamata che deve fare (da 1 a 9), OK

3 12) RITARDO INSERIMENTO CENTRALE E RITARDO ATTIVAZIONE ALLARME Da fabbrica la centrale non ha nessun tipo di ritardo attivato. E però possibile attivare un ritardo di inserimento della centrale (comodo per poter avere il tempo di uscire di casa dopo aver armato la centrale) ed un ritardo per l attivazione dell allarme (comodo quando si rientra in casa per aver tempo di disarmare la centrale prima che scatti la sirena). Per impostare i ritardi premere: Poi premere 33, OK, (ritardo di attivazione allarme), (ritardo di inserimento della centrale), (zone a cui associare i ritardi), OK Il tempo dei ritardi deve essere di 2 cifre ed espresso in secondi (da 00 a 99). Esempio: impostiamo un ritardo di attivazione allarme di 50 secondi e ritardo nell inserimento della centrale di 30 secondi per le zone 1, 3, 5, 8. Premere 33, OK, 50, 30, 1358, OK 13) DURATA SIRENA INTERNA Per impostare il tempo di durata della sirena interna alla centrale (di fabbrica è 20 minuti) premere: Poi premere 34, OK, (tempo di durata sirena), (zone a cui associare il tempo di durata della sirena), OK Il tempo di durata della sirena deve essere di 2 cifre ed espresso in minuti (03 a 99). Esempio: impostiamo una durata della sirena di 5 minuti ed associarlo alle zone 1, 2, 4, 5, 7. Premere 34, OK, 05, 12457, OK NOTA BENE: Le zone non associate al tempo di durata non faranno mai suonare la sirena. 14) DURATA SIRENA ESTERNA Per impostare il tempo di durata della sirena esterna (di fabbrica è 20 minuti) premere: Poi premere 35, OK, (tempo di durata sirena), ((zone a cui associare il tempo di durata della sirena), OK Il tempo di durata della sirena deve essere di 2 cifre ed espresso in minuti (03 a 99). Esempio: impostiamo una durata della sirena di 3 minuti ed associarlo alle zone 2, 4, 5, 6. Premere 35, OK, 03, 2456, OK NOTA BENE: Le zone non associate al tempo di durata non faranno mai suonare la sirena. NOTA BENE: Molte sirene esterne hanno comunque un sistema di impostazione interno della loro durata. Fare riferimento ai relativi manuali. 15) PARTIZIONI E possibile creare fino ad 8 partizioni. Ogni partizioni può contenere più zone. Premere - Per creare la partizione 1 premere: 41, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 2 premere: 42, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 3 premere: 43, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 4 premere: 44, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 5 premere: 45, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 6 premere: 46, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 7 premere: 47, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET - Per creare la partizione 8 premere: 48, OK, (zone da associare alla prima partizione), OK e RESET Le stesse zone possono essere contenute in diverse partizioni Esempio: impostiamo la prima partizione in modo che da potere attivare-disattivare tutte le zone, ovvero la 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8. Premere 41, OK, , OK impostiamo la seconda partizione in modo che da potere attivare-disattivare le zone 1, 2, 3, 4. Premere 42, OK, 1234, OK Seguendo questi esempi utilizzando un kit standard sarà possibile con il telecomando 1 attivare tutte le zone, ovvero sia i sensori magnetici porta-finestra che il PIR volumetrico e sarà utile da attivare quando nessuno è presente in casa. Con il telecomando 2 sarà possibile attivare le zone dei sensori magnetici porta-finestra senza attivare le zone dei PIR volumetrici. Questo è utile per attivare appunto i sensori perimetrali e poter girare per casa senza far scattare l allarme. L allarme scatterà solo se un sensore perimetrale magnetico verrà attivato (ad esempio se qualcuno tenta di entrare in casa forzando una porta o una finestra durante la notte). Per cancellare la partizione 1 premere 41, OK, #, OK Per cancellare le altre partizioni digitare al posto del 41 la il numero corrispondente alla partizione desiderata. Di fabbrica le partizioni contengono tutte le zone. NOTA BENE: ad ogni partizione corrisponde un telecomando per poterla attivare o disattivare. Alla partizione 1 corrisponde il telecomando registrato sulla zona telecomandi 1, alla partizione 2 corrisponde il telecomando registrato sulla zona telecomandi 2 e così via fino alla partizione 8 a cui corrisponde il telecomando registrato sulla zona telecomandi 8. E possibile fare in modo che la centrale si armi e si disarmi in automatico ad un orario prefissato durante la giornata. Premere Poi premere 36, OK, (orario di inizio), (orario di fine), (digitare i numeri corrispondenti alle partizioni che devono armarsi e disarmarsi), OK Gli orari devono essere espressi con 4 cifre. Le partizioni vanno da 1 a 8. Se si desidera attivarle tutte digitare 9. ESEMPIO: vogliamo che si attivino le partizioni 1, 2 e 4 dalle ore 08:00 alle ore 18:00 Premere 36, OK, 0800, 1800, 124, OK E possibile creare anche un altro orario all interno della giornata in cui dovrà attivarsi e disattivarsi in automatico nla centrale. Per fare ciò basta seguire le stesse istruzioni con la differenza che al posto di digitare 36 si dovrà digitare 37. Queste opzioni sono comode per attivare automaticamente 2 volte durante la giornata la centrale, come ad esempio dalle 08:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00. Logicamente gli orari indicati nella funzione 36 e 37 non dovranno sovrapporsi.

4 16) COMANDI DA TASTIERA E DA REMOTO La centrale può essere armata o disarmata oltre che dai telecomandi registrati anche direttamente dalla tastiera o da remoto con un telefono. Per armare la centrale da tastiera è sufficiente premere il tasto corrispondente alla partizione che si vuole armare (ovvero da 1 a 8) e successivamente premere il tasto ARM. Per disarmare la centrale da tastiera basta premere il tasto ARM, password (1234 di fabbrica) e poi OK Per comandare la centrale da remoto via telefono si deve comporre il numero telefonico al quale è collegata la centrale, attendere il numero di squilli (8 di fabbrica) impostati sulla centrale (vedi paragrafo DOPO QUANTI SQUILLI RISPONDE LA CENTRALE? ) e poi dopo aver ascoltato il messaggio Please enter code digitare utilizzando la tastiera del telefono la password (di fabbrica 1234) e premere il tasto #. Se l operazione è stata fatta in modo corretto si udirà un BIP e si potrà accedere alle seguenti opzioni premendo sulla tastiera del telefono: 1# (per armare la centrale) 2# (per disarmare la centrale) 3# (per far scattare la sirena interna della centrale) 4# (per ascoltare i rumori ambientali vicino alla centrale per 30 secondi. Premere nuovamente 4# per ascoltare altri 30 secondi.) 6# (per far scattare la sirena esterna) 7# (per far cessare la sirena esterna) 8# (per far cessare la sirena interna della centrale) Nel caso in cui venga sbagliata la procedura di inserimento della password per 3 volte di seguito la linea telefonica cadrà e si dovrà nuovamente richiamare il numero di telefono. In caso di allarme, quando si riceva una chiamata dalla centrale è possibile anche in questo caso comandarla da remoto. La procedura è la stessa di quella appena descritta, con la sola differenza che non occorre inserire nessuna password, ma si possono direttamente digitare i comandi (1# ecc.) appena si risponde alla chiamata. 17) ISTRUZIONI PER LA TASTIERA WIRELESS Dopo aver estratto la tastiera wireless dalla confezione assicurarsi che la staffa di fissaggio a muro sia perfettamente inserita (altrimenti scatterà l allarme quando si inserirà la pila). Successivamente aprire lo sportellino della pila, inserirla correttamente come indicato e chiudere lo sportellino. Appena inserita si udirà B B. A questo punto effettuare le operazioni di registrazione della tastiera wireless alla centrale PROGESTY esattamente come fosse un telecomando (vedi paragrafo 1 di questa guida). Logicamente anzichè premere il pulsante lucchetto chiuso del telecomando si dovrà premere e tenere premuto un pulsante a scelta tra 1, 3, 5, 7 o 9 sulla tastiera wireless finchè la relativa spia rossa Emitting/lock non si accenderà ed emetterà un B. A questo punto la tastiera wireless sarà associata alla centrale. E possibile associare più pulsanti della tastiera wireless alla centrale esattamente come fossero singoli telecomandi e questo può essere utile per gestire le diverse partizioni (vedi paragrafo 15 di questa guida). Per armare la centrale da tastiera wireless basterà tenere premuto lo stesso pulsante che abbiamo premuto in fase di registrazione finchè la relativa spia rossa Emitting/lock non si accenderà ed emetterà un B. A quel punto la centrale PROGESTY sarà armata. Per disarmare la centrale invece si deve digitare la password relativa al pulsante premuto per attivare e successivamente premere il tasto lucchetto aperto. Le password di default sono le seguenti: Per pulsante 1 è 1111 Per pulsante 3 è 2222 Per pulsante 5 è 3333 Per pulsante 7 è 4444 Per pulsante 9 è 5555 Per modificare la password tenere premuto il tasto * della tastiera wireless per 3 secondi finchè non si udirà un B lungo. Inserire la vecchia password. In seguito premere il pulsante # e poi digitare la nuova password 2 volte di seguito (esempio se la nuova password è 1234 digitare ) e premere nuovamente il tasto #. si dovrebbero udire 4 brevi B. Se vengono emessi 2 B lunghi, questo indica che l operazione non è andata a buon fine. Le cause possono essere l errata digitazione della password o la ripetizione della vecchia password su quella nuova. Premere il tasto * per cancellare l input sbagliato. Per l installazione a muro della testiera si dovrà necessariamente disinserirla dalla relativa staffa. Prima di fare questa operazione si dovrà togliere la batteria (in modo da non far scattare il tamper). Successivamente si potrà fissare al muro la staffa della tastiera. A questo punto occorrerà inserire la tastiera sulla staffa, ma prima di ciò dovremo logicamente rimettere al suo posto la batteria. Appena inseriremo la batteria (non avendo logicamente ancora inserito la tastiera nella staffa per ovvi motivi) scatterà l allarme. Niente paura! Appena inserite la pila chiudete lo sportellino ed inserite la tastiera sulla staffa, l allarme continuerà a suonare, ma basterà digitare lentamente sulla tastiera wireless la password e premere successivamente il pulsante lucchetto aperto per far cessare l allarme. Informazioni utili: Tamper: la tastiera wireless deve essere inserita sulla relativa staffa di fissaggio al muro. Se viene sfilata dalla staffa o viene manomessa forzando il coperchio, si attiverà l interruttore del tamper che azionerà l allarme ed invierà il segnale wireless alla centrale. Batteria: se la batteria non viene utilizzata per un lungo periodo, quando la tastiera wireless verrà nuovamente accesa, apparirà un segnale di bassa potenza. Questo avviene quando le batterie al litio rimangono inattive per troppo tempo. Reinserire le batterie e ripetere tale operazione più volte fin quando esse non si riattivano. Self-test di accensione: ogni volta che la tastiera wireless viene accesa (dopo essere stata spenta togliendo la batteria), inizia il self-test. Il cicalino emette il suono B B. Contemporaneamente, la spia di alimentazione lampeggerà due volte. Retroilluminazione: la luce in standby è spenta. Premendo un tasto qualsiasi, la luce si accende e si spenge automaticamente dopo 30 secondi se non si effettuano altre operazioni. Spia di alimentazione: quando la tastiera wireless è in funzione la spia di alimentazione (Power) è accesa, mentre si spenge quando esso è in standby. Quando l alimentazione è bassa, la spia lampeggia una volta ogni 2 secondi. la tastiera wireless emette inoltre due lunghi B in un minuto per segnalare all utente la sostituzione delle batterie. Spia emissione-blocco: quando la tastiera wireless emette un segnale, questa spia resta accesa per 2 secondi. Se viene digitata una password errata per nove volte consecutive, la tastiera wireless si blocca automaticamente ed invia un segnale d allarme alla centrale PROGESTY. Durante tale situazione, la spia emissione-blocco continua a rimanere accesa ed emette un segnale acustico continuo per 30 secondi. La tastiera wireless si blocca per 3 minuti e, in tale frangente, esclude qualsiasi input. Passati i 3 minuti, le funzioni vengono ripristinate e la spia emissione-blocco si spenge. Segnale acustico Significato Osservazioni Un B breve Operazione avvenuta 4 B brevi Programmazione avvenuta correttamente, indicazione di disarmo allarme Un B lungo Indicazione di attivazione allarme, password accettata e operazione effettuata con pressione prolungata di un tasto, eseguita 2 B lunghi Programmazione non corretta, password errata Segnale acustico continuo Il tamper è stato innescato. Ripetuta digitazione errata della password. Tasto di emergenza innescato. Interruttore reset: nel caso la password venga dimenticata, l utente può impostare l interruttore reset su ON. Il dispositivo viene riavviato. A questo punto, l unità d allarme emetterà un segnale acustico continuo, significa che la password viene reimpostata rispetto a quella di default. Dopo tale passaggio, reimpostare l interruttore reset su OFF (default).

5 18) AVVISI IMPORTANTI In caso di apertura del coperchio della centrale quando questa è alimentata, scatterà l allarme antimanomissione e sul display verrà visualizzato il messaggio Host Tamper. In caso di mancanza o di problemi alla linea telefonica (gsm o fissa che sia) sul display della centrale verrà visualizzato il messaggio TEL Error. Quando la linea telefonica sarà ripristinata sul display verrà visualizzato il messaggio TEL Back. In caso di mancanza di alimentazione di corrente da rete fissa sul display verrà visualizzato il messaggio AC Loss. Quando l alimentazione di corrente da rete fissa sarà ripristinata sul display verrà visualizzato il messaggio AC Back. In caso di mancanza di alimentazione di corrente da rete fissa, quando la batteria tampone della centrale si avvicinerà ad un livello critico sul display della centrale verrà visualizzato il messaggio MBAT Low. Quando la batteria tampone ritornerà ad un livello ottimale di carica sul display verrà visualizzato il messaggio MBAT Back. E possibile fare in modo che quando viene visualizzato il messaggio sul display MBAT Low, la centrale effettui una chiamata (senza far scattare nessuna sirena) ai numeri di telefono registrati. Di fabbrica questa opzione è disabilitata. Per abilitarla: Premere Poi premere 15, OK, (digitare le zone che, quando si allarmeranno, dovranno chiamare il primo numero di telefono registrato), SET4, OK Così quando il livello della batteria tampone della centrale scenderà sotto il livello di guardia, la centrale chiamerà il numero registrato e si udirà il messaggio di allarme registrato seguito da un messaggio main unit low battery. ATTENZIONE: se non verranno inserite le zone che, quando si allarmeranno, dovranno chiamare il primo numero di telefono registrato, quando scatterà un allarme non verrà effettuata la chiamata al primo numero di telefono registrato!! Per visionare lo storico allarmi premere, a centrale disarmata, il tasto 3 e poi il tasto OK. Per scorrere su e giù l elenco premere i pulsanti * oppure # NOTA BENE: Non utilizzare linee telefoniche VOIP in quanto non supportate dalla combinatore telefonico della centrale. ATTENZIONE: Nel caso in cui la centrale si blocchi e il display visualizzi il messaggio INTERNAL ERROR digitare sulla tastiera della centrale 12*48 19) COLLEGAMENTI SENSORI E SIRENE FILARI ATTENZIONE: effettuare i collegamenti SEMPRE a centrale completamente senza alimentazione per evitare possibili danni. Per il collegamento di una sirena filare (compresa la sirena wireless ad energia solare) effettuare un ponticello (con un normale cavo elettrico) tra i morsetti della centrale COM ed AUX. Successivamente: - Collegare il morsetto positivo della sirena (o del trasmettitore wireless della sirena solare), che generalmente è indicato con + o con VCC con il morsetto AUX della centrale. - Collegare il morsetto negativo della sirena (o del trasmettitore wireless della sirena solare), che generalmente è indicato con - o con GND con il morsetto C della centrale. - Collegare il morsetto allarme della sirena (o del trasmettitore wireless della sirena solare), che generalmente è indicato con GO+ o con ARM o con SIREN con il morsetto NO della centrale. Ad ogni modo è possibile seguire i collegamenti normalmente indicati nelle istruzioni delle sirene. NOTA BENE: nel caso di collegamento di piccole sirene con 2 soli cavi collegare il cavo rosso della sirena al morsetto NO della centrale ed il cavo nero al morsetto C della centrale. Il ponticello tra AUX e COM deve comunque SEMPRE essere effettuato. La centrale PROGESTY è una centrale ibrida, ovvero può essere utilizzata sia con sensori senza fili che con sensori filari. Il collegamento dei sensori filari è semplice. I morsetti di collegamento dedicati ai sensori filari sono 4, ovvero Z9 (per la zona 9), Z10 (per la zona 10), Z11 (per la zona 11) e Z12 (per la zona 12). Per il collegamento del modulo opzionale anti-accecamento utilizzare l attributo 7 ( Door-bell come descritto al punto 5 in tipologie di zona) e procedere come segue: Collegare il cavetto nero del modulo ad un morsetto C della centrale. Collegare il cavetto rosso del modulo al morsetto AUX della centrale. Collegare il cavetto verde al morsetto Z9 della centrale. Il cavetto giallo va collegato con un saldatore a stagno sul contatto della scheda wireless della centrale. E possibile scaricare la foto dettagliata di quest ultimo collegamento da Così ogni qual volta che il segnale verrà accecato per un tempo superiore ai 15 secondi la centrale lo segnalerà sul display con l allarme (silenzioso e senza chiamata telefonica) relativo alla zona filare a cui è collegato il modulo. Per il collegamento del ripetitore di stato wireless (opzionale) collegare il cavetto maschio 4 fili con il cavetto femmina. Collegare il cavetto rosso nel morsetto AUX della centralina, il cavetto nero nel morsetto C della centralina. Collegare con un saldatore a stagno il cavetto giallo (quello bianco deve essere tagliato e non va dunque collegato) sul retro della scheda LED. E possibile scaricare la foto dettagliata di quest ultimo collegamento da Successivamente collegare la spina 220V del ricevitore (segnalatore visivo di stato) e premere il relativo tasto nero. Mentre il ricevitore lampeggia armare e disarmare la centrale con il telecomando. il ricevitore memorizzerà il cambio di stato. SENSORI FILARI In caso di sensori magnetici filari basterà collegare uno dei 2 cavi del sensore ad un morsetto Z, mentre l altro andrà collegato ad un qualsiasi morsetto C. In caso di sensori PIR filari occorrerà anche collegarli all alimentazione. Serviranno dunque 4 fili, ovvero 2 per l alimentazione (positivo e negativo) e altri 2 per il collegamento alla zona filare come per i sensori magnetici (uno al morsetto Z e l altro ad un morsetto C). Tutti i sensori PIR filari hanno almeno 2 morsetti per l alimentazione e 2 per l allarme (vedi Fig. 3). Procedere come segue: Collegare il morsetto positivo del PIR (generalmente indicato con il segno + oppure con VCC) al morsetto AUX della centrale. Collegare il morsetto negativo del PIR (generalmente indicato con il segno - oppure con GND) al morsetto C della centrale Collegare i 2 morsetti allarme del PIR (generalmente indicati con ALARM o con RELAY) uno al morsetto Z (9, 10, 11 o 12) della centrale ed uno ad un morsetto C. NOTA BENE: interporre la resistenza da 2.2k presente nella confezione del kit (ce ne sono 4) tra il morsetto Z scelto ed un morsetto allarme del PIR. IN caso di necessità di collegamento di più sensori sullo stessa zona seguire lo schema apposito (vedi fig. 4) Dopo avere effettuato i collegamenti dei sensori (PIR o magnetici che siano) si dovranno abilitare poiché sulla centrale i contatti filari sono impostati tutti come normalmente aperti, mentre generalmente i sensori filari PIR e magnetici sono normalmente chiusi. L attributo per il normalmente aperto è 1 (ovvero quello impostato di fabbrica per ogni zona filare), mentre quello per il normalmente chiuso è 2. Premere Premere poi 32, OK, (digitare 1 o 2 per ogni zona filare), OK Poniamo l esempio di aver collegato un sensore magnetico sulla zona 9 ed un sensore PIR sulla zona 10 mentre la zona 11 e 12 non vengono utilizzate. Si dovrà procedere come segue: Premere poi 32, OK, 2211, OK Logicamente poi le zone filari potranno essere collegate alle varie partizioni esattamente come quelle senza fili. 20) CONVERTITORE GSM Il convertitore GSM (opzionale) è semplicissimo da installare. Dopo averlo estratto dalla scatola inserire correttamente la propria scheda SIM (dopo aver tolto assolutamente il CODICE PIN e qualsiasi tipo di segreteria telefonica dell operatore telefonico) nell apposto slot, facilmente individuabile dal piccolo coperchio in plastica posto sotto al GSM. Successivamente avvitare il cavo antenna e collegare l alimentatore alla presa di corrente. Successivamente collegare il cavo telefonico da una delle due prese presenti sul GSM ed alla presa LINE IN della centrale PROGESTY. Premere infine il pulsante posto sul lato del GSM (l altro pulsante rosso sulla parte superiore del GSM è solo una predisposizione). NOTA BENE: In caso di chiamata dell utente verso la centrale con telefono cellulare non è garantito il funzionamento a causa di possibili incompatibilità tecniche con alcuni modelli di cellulare/sim. Utilizzando un normale telefono fisso per chiamare la centrale è invece possibile comandarla da remoto senza problemi di compatibilità. Nel caso invece sia la centrale a chiamare l utente (a causa di un allarme) la centrale può sempre essere comandata dal telefono su cui si è ricevuta la chiamata anche se cellulare. ATTENZIONE: In caso di utilizzo del convertitore GSM non collegare mai il cavo telefonico dalla rete fissa (telecom ecc.) né alla centrale né al convertitore GSM, poichè potrebbe danneggiare quest ultimo.

6 21) SCHEMI fig. 1 fig. 2 fig. 3 fig. 4 fig. 5 fig. 6 ISI srl non è in nessun modo responsabile di eventuali danni provocati dall apparecchio verso cose o persone. La garanzia prodotto è valida per un periodo di 24 mesi dalla data di acquisto riportata in fattura e ne copre esclusivamente i difetti di fabbricazione. Danni causati da incidenti, urti, scariche elettriche, fulmini, mancata osservazione (anche parziale) delle procedure di installazione, normale deterioramento o usura del prodotto e comunque difetti che non siano di fabbricazione non sono coperti da garanzia. Il produttore ed il distributore in nessun modo sono responsabili di eventuali danni provocati dall apparecchio verso persone o cose. La garanzia decade nel caso in cui il prodotto risulti manomesso o sia stato riparato da personale non autorizzato. Eventuali riparazioni o assistenza effettuate da personale autorizzato al di fuori della copertura della garanzia saranno eseguiti dietro pagamento. 21) CERTIFICAZIONE I prodotti kit PROGESTY sono Marcati CE secondo la direttiva R&TTE 1999/5/CEE e direttive collegate, recepita dal D.Lgs 269/01. La ISI srl è importatore e responsabile dell'immissione in commercio in europa dei prodotti kit PROGESTY. Ha provveduto alla redazione del Fascicolo Tecnico del prodotto e all'esecuzione degli eventuali test di conformità previsti dalle norme applicabili. E' stata adottata la procedura di attestazione della conformità prevista dall'allegato II della Direttiva R&TTE e la relativa Dichiarazione di Conformità è disponibile all indirizzo

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche:

OGGETTO: PAROS GREEN. Vi indichiamo le principali caratteristiche tecniche: OGGETTO: Egregi, a breve verrà commercializzata una nuova gamma di caldaie a condensazione, chiamata Paros Green, che andranno a integrare il catalogo listino attualmente in vigore. Viene fornita in tre

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big MANUALE D USO MODULI PIC-SMS Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big Rev.0807 Pag.1 di 43 www.carrideo.it INDICE 1. I MODULI SMS... 4 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 4 1.2. DETTAGLI SUL MICROCONTROLLORE

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Portatile Gigaset SL37

Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 20 19 18 16 17 15 14 13 12 11 10 9 Ð ½òÃ V INT 1 15.11.07 09:45? SMS 8 1 2 1 Display in stand-by 2 Livello di carica della batteria = e V U (da scarica a carica)

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli