SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI Piano dell OFFERTA FORMATIVA Anno Scolastico 2014/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI Piano dell OFFERTA FORMATIVA Anno Scolastico 2014/2015"

Transcript

1 SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI Piano dell OFFERTA FORMATIVA Anno Scolastico 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA CAPANNOLI SEZIONE GIALLA SEZIONE ROSSA SEZIONE BLU SEZIONE AZZURRA SEZIONE VERDE m. f. Totale Totali No IRC Mensa Alunni H Stranieri 2 Norci Donatella Gorini Fiorenza DOCENTI DELLA SEZIONE 3 Falchi Silvia Santarnecchi Lucia Cavatorta Tiziana 10 ore 1 deroga Chiara Nava 2 Bagni Cristiana Nardi Paola 2 Giuntini Dusolina P T 15 ore Signorini Paola Fontanelli Elisa P T 10 ore 2 Fantoni Federica Crecchi Daniela Cavatorta Tiziana 15 ore H 5 deroga Chiara Nava 08,30 16,30 Dal Lunedì al Venerdì 07,30 08,30 Servizio pre e post scuola (con personale esterno gestito dal comune) a ORARIO DI 16,30-17,30 pagamento FUNZIONAMENTO Mensa Sabato: chiuso COORDINATRICE : CRECCHI DANIELA Indirizzo: Via Palmiro Togliatti CAPANNOLI Indirizzo mail Telefono e fax Marchi Lucia Collaboratori scolastici: Marchetti Simonetta Profeti Roberta Contratto a tempo determinato al 30/

2 REFERENTI / RESPONSABILI DI PLESSO AI PROGETTI ISTITUTO INTERCULTURA Daniela Crecchi VALUTAZIONE Lucia Santarnecchi GLH Federica Fantoni SENZA ZAINO Santarnecchi Lucia MATHESI Santarnecchi Lucia ADESIONE PROGETTI ISTITUTO (specificare le sezioni) PROGETTO MUSICA ( SEZIONE ROSSA SEZIONE VERDE E AZZURRA ) PROGETTO GALILEO ( SEZIONE VERDE SEZIONE AZZURRA E SEZIONE ROSSA ) PROGETTO SENZA ZAINO TUTTE LE SEZIONI ATTIVITA E PROGETTI IN ATTESA DI FINANZIAMENTO DOCENTI RESPONSABILI SEZIONI PROGETTI DIDATTICI DI PLESSO NOME del PROGETTO del PROGETTO DOCENTE SEZIONI FINANZIATO RESPONSABILE DA. GLI AMICI DEL GUSTO alla ricerca dell alimentazione consapevole scoprendo la provenienza degli alimenti, la loro trasformazione, i prodotti della nostra terra Tutte le insegnanti 5 TUTTE FIS - ATTIVITA / PROGETTI DA CONVENZIONI NOME DOCENTE SEZIONI FINANZIATO DA. del PROGETTO RESPONSABILE DANZE POPOLARI CRECCHI DANIELA 5 TUTTE AMMINISTRAZIONE Comunale Capannoli GIOCARE CON LA DANZA CRECCHI DANIELA 5 TUTTE AMMINISTRAZIONE STUDENTE CHIAMA SPORT Motoria yoga Educazione stradale Comunale Capannoli CRECCHI DANIELA 5 TUTTE AMMINISTRAZIONE Comunale Capannoli

3

4 SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPANNOLI A. S. 2014/15 o o o OBIETTIVI FORMATIVI Assumere atteggiamenti e comportamenti positivi verso i cibi e la tavola Essere disponibili ad apprezzare nuovi gusti Acquisire conoscenze ed informazioni sull origine degli alimenti e sulle caratteristiche di alcuni prodotti (biologico, stagionale, locale) ATTIVITA O FASI DI LAVORO Giocare e lavorare con ingredienti : farina, acqua, sale, zucchero, verdure, frutta, agrumi Giocare e lavorare con oggetti e utensili della cucina : piatti, posate, bicchieri, bottiglie, taglieri, ciotole, vassoi.. Giocare e lavorare con la pasta morbida, con i pennarelli, le tempere, pennelli Osservare attentamente gli oggetti e gli ingredienti, dire e ipotizzare di fare cose nuove Preparare cibi in classe e nei laboratori per gruppi di interesse MEZZI o Fiabe o Immagini d arte o Poesie d autore o Immagini fotografiche o Uscite sul territorio ad aziende agricole, negozi ed altro STRUMEMENTI o Ingredienti : farina, acqua, zucchero, sale o Verdure, erbe, frutta, agrumi o Oggetti e utensili della cucina, piatti, posate, bicchieri, caraffe, bottiglie, taglieri, ciotole e vassoi.. o Pasta morbida, pennarelli, tempere, pennelli o Carta e stoffa bianca e colorata FINALITA GENERALI Avviare i bambini attraverso esperienze ludico/sensoriali e cognitive, all assunzione di corrette abitudini alimentari, alla varietà ed al gusto del cibo, trasmettendo nel contempo conoscenze di tipo nutrizionale Scoprire tradizioni culinarie legate a realtà di tipo multiculturale PROGETTO ANNUALE L ALIMENTAZIONE Gli amici del gusto METODOLOGIA Ricerca partecipata di bambini e adulti Uso delle costanti metodologiche : domande stimolo concordate nel gruppo insegnanti MODALITA Organizzazione del lavoro per gruppi omogenei per interesse e eterogenei per età, e a piccolo gruppo PARTECIPAZIONE DEI GENITORI /NONNI Nel reperire materiali e strumenti per la realizzazione delle attività Collaborazione con i bambini nelle attività di laboratori di cucina per realizzare marmellate, dolci, biscotti e altro. I nonni a scuola come esperi di semina e cura delle piante per realizzare insieme un piccolo orto OBIETTIVI SPECIFICI 3 anni o Esplorare, ricercare, scoprire e riconoscere i vari alimenti in base al colore e alle percezioni sensoriali o Ascoltare e comprendere semplici messaggi o Lettura d immagine o Narrare le proprie esperienze o Sviluppare un comportamento autonomo e corretto a tavola 4 anni o Ordinare, classificare e mettere in relazione i vari alimenti o Narrare le proprie esperienze o Rielaborare le esperienze utilizzando il linguaggio mimico/gestuale e mimico/musicale o Conoscere gli alimenti e i loro valori nutritivi o Scoprire la diversità degli alimenti nel gusto o Lettura d immagine 5 anni o Ordinare, classificare e mettere in relazione i vari alimenti o Scoprire le diversità degli alimenti nel gusto o Conoscere la composizione di una varia, sana e corretta alimentazione o Narrare le proprie esperienze o Comprendere gli eventi e saperli raccontare o Lettura d immagine o Conoscere gli alimenti e i loro valori nutritivi o Sviluppare la curiosità dei bambini nei confronti delle altre culture alimentari o Promuovere la convivialità a tavolali alimenti e i loro valori nutritivi VALUTAZIONE E VERIFICA Osservazione dei comportamenti dei bambini nei confronti del cibo Arricchimento del lessico TEMPI Tutto l anno scolastico

5 ORARIO GIORNALIERO INSEGNANTI dal 7 Gennaio 2015 SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI 1 settimana SEZIONE Gialla SEZIONE Rossa SEZIONE Blu SEZIONE Azzurra SEZIONE Verde LUNEDI Norci 8,30 Gorini 11,30 Falchi 8,30 Santarnecchi 10,30 Bagni 8,30 Nardi 11,30 Giuntini 8,30 Signorini 11,00 Crecchi 8,30 Fantoni 10,30 MARTEDI Gorni 8,30 Norci 11,30 Santarnecchi 8,30 Falchi 10,30 Bagni 8,30 Nardi 11,30 Giuntini 8,30 Signorini 11,00 Fantoni 8,30 Crecchi 10,30 MERCOLEDI 7 Gennaio Norci 8,30 Gorini 11,30 Falchi 8,30 Santarnecchi 10,30 Bagni 8,30 Nardi 11,30 Giuntini 8,30 Signorini 11,00 Crecchi 8,30 Fantoni 10,30 GIOVEDI Gorni 8,30 Norci 11,30 Santarnecchi 8,30 Falchi 10,30 Bagni 8,30 Nardi 11,30 Signorini 8,30 Fontanelli 11,00 Fantoni 8,30 Crecchi 10,30 VENERDI Norci 8,30 Gorini 11,30 Falchi 8,30 Santarnecchi 10,30 Bagni 8,30 Nardi 11,30 Fontanelli 8,30 Signorini 11,00 Crecchi 8,30 Fantoni 10,30 2 settimana LUNEDI Gorni 8,30 Norci 11,30 Santarnecchi 8,30 Falchi 10,30 Nardi 8,30 Bagni 11,30 Signorini 8,30 Giuntini 11,00 Fantoni 8,30 Crecchi 10,30 MARTEDI Norci 8,30 Gorini 11,30 Falchi 8,30 Santarnecchi 10,30 Nardi 8,30 Bagni 11,30 Signorini 8,30 Giuntini 11,00 Crecchi 8,30 Fantoni 10,30 MERCOLEDI Gorni 8,30 Norci 11,30 Santarnecchi 8,30 Falchi 10,30 Nardi 8,30 Bagni 11,30 Signorini 8,30 Giuntini 11,00 Fantoni 8,30 Crecchi 10,30 GIOVEDI Norci 8,30 Gorini 11,30 Falchi 8,30 Santarnecchi 10,30 Nardi 8,30 Bagni 11,30 Signorini 8,30 Fontanelli 11,00 Crecchi 8,30 Fantoni 10,30 VENERDI Gorni 8,30 Norci 11,30 Santarnecchi 8,30 Falchi 10,30 Nardi 8,30 Bagni 11,30 Fontanelli 8,30 Signorini 11,00 Fantoni 8,30 Crecchi 10,30

6 Si precisa che l orario delle docenti è flessibile nelle sezioni per esigenze didattiche organizzative e FUNZIONALE alle singole esigenze : nelle sezioni dove è presente l handicap si cerca di aumentare le ore di compresenza per poter meglio lavorare con il gruppo. Nelle sezioni con handicap non è sempre presente l insegnante di sostegno : solo per 10 ore cioè 2 giorni per 5 ore nella sezione ROSSA e 15 ore cioè 3 giorni per 5 ore nella sezione VERDE, L orario risulta così articolato in seguito all ingresso prima descritto : Sezione GIALLA Sezione ROSSA a giorni alterni ( l orario delle 25 ore si completa nella settimana ) 4+6 a giorni alterni ( l orario delle 25 ore si completa quidicinalmente) Sezione BLU 5+ 5 a sttimane alternate 5 mattine 5 pomeriggi ( l orario delle 25 ore si completa nella settimana ) Sezione AZZURRA Dal LUNEDI al MERCOLEDI 4,5+5,5 a settimane alternate 3 mattine 3 pomeriggi DAL GIOVEDI al VENERDI 4,5+ 5,5 a giorni alterni ( l orario delle 25 ore si completa nella settimana ) Sezione VERDE 4+6 A giorni alterni ( l orario delle 25 ore si completa quidicinalmente )

7 SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI PROSPETTO GIORNALIERO A. S. 2014/15 INSEGNANTE DI SOSTEGNO TIZIANA CAVATORTA e CHIARA NAVA SEZIONE VERDE LUNEDI 9,30-14,30 H 5 MARTEDI 9,00-14,00 H5 Docente in deroga CHIARA NAVA MERCOLEDI 9,30-14,30 H 5 SEZIONE ROSSA 09,30-14,30 H 5 Docente in deroga CHIARA NAVA H1 GIOVEDI 9,30-14,30 H 5 VENERDI 09,30-14,30 H 5 TOTALE ORE ( Chiara Nava) TOTALE ORE 10 +1( Chiara Nava )

8

9 ORARIO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA settinana del... LUNEDì MAT LUNEDI MAT LUNEDì POM GIOVEDì MAT GIOVEDì MAT 30 SETTEMBRE 6 OTTOBRE 13 OTTOBRE 20 OTTOBRE 27 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 10 NOVEMBRE 17 NOVEMBRE 24 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 8 DICEMBRE 15 DICEMBRE 22 DICEMBRE/8 GENNAIO 12 GENNAIO 19 GENNAIO 26 GENNAIO 2 FEBBRAIO 9 FEBBRAIO 16 FEBBRAIO 23 FEBBRAIO 2 MARZO 9 MARZO 16 MARZO 23 MARZO 30 MARZO/6 APRILE 13 APRILE 20 APRILE 27 APRILE 4 MAGGIO 11 MAGGIO 18 MAGGIO 25 MAGGIO 1 GIUGNO 8 GIUGNO 15 GIUGNO 22 GIUGNO 29 GIUGNO

10 SCUOLA STATALE DELL INFANZIA DI CAPANNOLI PIANO DI SORVEGLIANZA La scuola è situata in zona centrale rispetto al paese di Capannoli. Il cancello grande si trova in prossimità della via Palmiro Togliatti ed è in comune con la Scuola primaria Rodari, il cancello dell uscita secondaria si affaccia sulla via delle Pietre. ENTRATA La scuola apre alle ore 7,30 con servizio di prescuola a pagamento gestito dall Amministrazione comunale, con personale esterno. Dalle ore 8,00 è in servizio una collaboratrice scolastica che sorveglia l ingresso degli alunni, 5 insegnanti prendono servizio alle ore 8,25 accogliendo i bambini nelle sezioni di appartenenza. La seconda collaboratrice arriva alle ore 8,30 per accogliere l arrivo dei pulmini e aiutare la collega a raccogliere messaggi delle famiglie rispetto al cambiamento di uscita o di refezione, o quant altro sia necessario comunicare alle docenti, ed accompagnare i nuovi arrivi nelle sezioni. I bambini accompagnati dai genitori svolgono attività libere in sezione aspettando l arrivo degli scuolabus previsto entro le ore 9,30, usufruiscono del trasporto circa 17 alunni.

11 RIEPILOGO ENTRATA ORARIO PRESCUOLA PERSONALE ATA PERSONALE DOVE SONO I COSA FANNO I BAMBINI DOCENTE BAMBINI 7,30-8,30 23 bambini Salone piccolo Giochi, lettura 8,00 1 COLLABORATORE 8,25 5 DOCENTI 8,30 1 collaboratore In sezione con gli IN SEZIONE Gioco libero, lettura, all ingresso alunni manipolazione.. 8,30 2 COLLABORATORE 9,30 arrivo 2 collaboratori scuolabus all ingresso che accolgono gli alunni con scuolabus 9,30 In sezione Colazione, cartellone delle presenze 10,00 IN SEZIONE INIZIO ATTIVITA 10,30 6 DOCENTI 11,00 3 COLLABORATORE 8 DOCENTI 11,30 10 DOCENTI TERMINE attività in sezione

12 Dopo le ore 9,30 quando è finita l entrata i bambini svolgono le attività programmate in sezione con una insegnante, salvo la sezione dove è previsto il sostegno per la presenza di alunno diversamente abile. La compresenza delle docenti inizia alle ore 10,30 in una sezione e alle ore 11,00 in altre 2 e alle ore 11,30 nelle due rimanenti. PROGETTI CON ESPERTI ESTERNI. Dalle ore 9,45 il Martedì il Mercoledì e il Venerdì gli alunni nel salone grande o nella mensa lavorano per gruppi omogenei di età con esperti esterni : Martedì i bambini di 3 anni svolgono attività motoria Studente chiama sport con personale UISP da Ottobre a Maggio Mercoledì i bambini di 4 anni svolgono attività motoria Studente chiama sport con personale UISP da Ottobre a Maggio Danze popolari con Bruno Galletti da Febbraio a Maggio ( a orario alternato con danze ) Venerdì i bambini di 5 anni seguono i laboratori di danza con Alessio Mangini Ottobre Novembre e Dicembre Danze popolari con Bruno Galletti da Febbraio a Maggio Da Marzo a Maggio Yoga con Tatiana Battaglia ( a orario alternato con danze )

13 USCITA Sono previste : Uscita anticipata per chi ha scelto l orario antimeridiano, o per motivi occasionali preventivamente comunicati; alle ore 11,55 Uscita delle ore 13,20 per chi esce dopo il pranzo Uscita anticipata occasionale su richiesta dei genitori per giustificati motivi, possono essere effettuate tra le ore 14,00 e le ore 16,00 Uscita con lo scuolabus ore 15,20 I bambini, precedentemente preparati dalle collaboratrici, vengono consegnati agli accompagnatori e li accompagnano allo scuolabus sulla via Palmiro Togliatti Uscita a piedi : i bambini rimangono nelle aule con l insegnante di sezione del turno pomeridiano, svolgendo giochi guidati, ascolto di storie, riordino degli ambienti. in attesa che I genitori vengano a prenderli direttamente nelle aule: tra le ore 16,00 e le ore 16,30. USCITA POSTICIPATA per i bambini che usufruiscono del servizio di post-scuola a pagamento gestito dall amministrazione comunale : entro le ore 17,30.

14 RIEPILOGO USCITA ORA PERSONALE ATA PRESENTE PERSONALE DOCENTE PRESENTE 14,00-15,00 2 collaboratori puliscono la mensa e 1 collaboratore sorveglia la porta e accompagna in bagno i bambini DOVE SONO I BAMBINI Nelle aule COSA FANNO I BAMBINI Attività guidate di sezione 15,00 Esce 1 collaboratore 5 una per sezione Nelle aule Merenda 15,20 Partenza scuolabus 2 collaboratori preparano e accompagnano gli alunni Nell ingresso Si preparano per lo scuolabus 16,00-16,30 2 collaboratori sorvegliano la porta e controllano i genitori o i delegati a ritirare i bambini Nelle aule Giocano guidati dall insegnante o ascoltano storie e riordinano le sezioni e i materiali 16,30-17,30 2 collaboratori puliscono gli ambienti Il personale del postscuola Nel salone piccolo Giochi da tavolo o di piccolo gruppo, ascolto di storie.

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Ogni docente è libero di attuare le pratiche educative che ritiene più efficaci. Le lezioni si svolgono alternando metodologie didattiche tradizionali come lezione frontale, a

Dettagli

PERCORSI PROGETTUALI

PERCORSI PROGETTUALI Che gusto c è Alla scuola dei cuccioli Cibi, colori e sapori Il pranzo è servito Pasticciando sperimentiamo PERCORSI PROGETTUALI Lingua inglese con risorse interne al plesso Yummy, yummy per giocare con

Dettagli

Piano di sorveglianza

Piano di sorveglianza ISTITUTO COMPRENSIVO DON LORENZO MILANI Scuola dell infanzia Giovanni Paolo II Via Flaminio Plati 20029 Turbigo (Mi) Tel e Fax 0331871086 email infanziaturbigo@comprensivoturbigo.gov.it - http://www.comprensivoturbigo.gov.it

Dettagli

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Donadoni via Torquato Tasso Bergamo. Scuole per l'infanzia - Scuola Primaria - Scuola Potenziata - Scuola Secondaria di 1 SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL'INFANZIA La scuola dell infanzia per bambini dai 3 ai 6 anni di età non è obbligatoria, ma è di fondamentale importanza per la promozione di competenze essenziali, quali:

Dettagli

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI

QUI, GIOCANDO E SPERIMENTADO CON I MIEI AMICI, MOLTE ALTRE NE IMPARERO! MA LA SCUOLA NON E UN ATTACCAPANNI IO VADO A SCUOLA. La scuola dell infanzia è un luogo per stare insieme, con precise finalità educative: per favorire nel bambino graduali apprendimenti e la formazione della sua personalità sviluppando

Dettagli

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA CERBAIA: Gianni Rodari MERCATALE. Carlo Collodi SAN CASCIANO: Niccolo Machiavelli

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA CERBAIA: Gianni Rodari MERCATALE. Carlo Collodi SAN CASCIANO: Niccolo Machiavelli CHI SIAMO L Istituto è composto da 12 plessi: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA PRIMO GRADO 4 monosezioni (BARGINO, MONTEFIRIDOLFI SAN PANCRAZIO E TALENTE) CERBAIA: Gianni Rodari 1 bisezione (CHIESANUOVA )

Dettagli

Scuole dell Infanzia. Rina Bianchi

Scuole dell Infanzia. Rina Bianchi Scuole dell Infanzia Pistoia Mastronardi Rina Bianchi Presentazione informativa Open Day: 23 gennaio 2016 Pistoia ore 10.00-12.00 Bianchi ore 11.00-13.00 Orario di apertura L orario di apertura della scuola

Dettagli

Istituto Comprensivo di Nizza Monferrato Reg. Campolungo 14049 Nizza Monferrato

Istituto Comprensivo di Nizza Monferrato Reg. Campolungo 14049 Nizza Monferrato Istituto Comprensivo di Nizza Monferrato Reg. Campolungo 14049 Nizza Monferrato PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA ANNO SCOL. 2007-08 ANDRA LONTANO? FARA FORTUNA? RADDRIZZERA TUTTE LE COSE STORTE DI QUESTO

Dettagli

LA SCUOLA E LE PERSONE

LA SCUOLA E LE PERSONE LA SCUOLA E LE PERSONE SEZIONE ETA MASCHI FEMMINE TOTALE PERSONALE A 5/6 18 14 32 gialla B blu C rossa grandi 4/5 medi 3/4 11 12 23 9 15 24 DOCENTE: 7 Insegnanti su posto comune, 1 Insegnante di religione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO AVIGLIANO CENTRO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo. Malala Yousafzai Premio Nobel per

Dettagli

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI PARTE SECONDA 5. LA SCUOLA PRIMARIA DELL'ISTITUTO 5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI La scuola Primaria promuove il benessere dei bambini e si impegna ad educarli tenendo conto delle diverse dimensioni

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI DI CARVICO POF 2012-2013 LA SCUOLA PRIMARIA

ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI DI CARVICO POF 2012-2013 LA SCUOLA PRIMARIA LA SCUOLA PRIMARIA La Scuola Primaria, in continuità con il percorso formativo iniziato dalla Famiglia e dalla Scuola dell Infanzia: promuove, nel rispetto delle diversità individuali, lo sviluppo della

Dettagli

ALI..MENTIAMOCI (PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE) Il progetto vuole essere un occasione di crescita e di incontro volto a promuovere il

ALI..MENTIAMOCI (PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE) Il progetto vuole essere un occasione di crescita e di incontro volto a promuovere il ALI..MENTIAMOCI (PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE) Il progetto proposto ha lo scopo primario di avvicinare i bambini della scuola dell infanzia (5 anni), ai cibi che tradizionalmente non mangiano volentieri,

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE

PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA DELL INFANZIA VIA T. M. FUSCO a.s.2011/2012 Premessa Nel periodo della Scuola dell infanzia i bambini acquisiscono e strutturano atteggiamenti e modelli comportamentali

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A BLA, BLA, BLA, ANNO SCOLASTICO 2008/2009 MOTIVAZIONE L età dei bambini della scuola dell infanzia è particolarmente feconda poiché, proprio in questo periodo, l interesse e la curiosità, se vengono alimentati,

Dettagli

L ORTO PARLANTE. Progetto Scuola dell Infanzia. Destinatari: Alunni Scuola dell Infanzia. Durata del Progetto: Anno Scolastico 2014-2015

L ORTO PARLANTE. Progetto Scuola dell Infanzia. Destinatari: Alunni Scuola dell Infanzia. Durata del Progetto: Anno Scolastico 2014-2015 Progetto Scuola dell Infanzia L ORTO PARLANTE Destinatari: Alunni Scuola dell Infanzia Durata del Progetto: Anno Scolastico 2014-2015 Docenti Interessati: Insegnanti Scuola dell Infanzia 1 PREMESSA L apprendimento

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

Anno Scolastico 2012/2013

Anno Scolastico 2012/2013 Scuola Statale dell Infanzia L A uilone di Forcoli Via Verdi n.5, 56030 Forcoli (Pisa) Telefono 0587/629489 Fax 0587/629489 e-mail: infanziaforcoli@gmail.com Anno Scolastico 2012/2013 La scuola è situata

Dettagli

Progetto : Educazione Alimentare. Scuola Primaria di Piano di Conca G. Giusti Classe IIA Insegnanti: Manfredi Vittoria Buonaccorsi Michela

Progetto : Educazione Alimentare. Scuola Primaria di Piano di Conca G. Giusti Classe IIA Insegnanti: Manfredi Vittoria Buonaccorsi Michela Progetto : Educazione Alimentare Scuola Primaria di Piano di Conca G. Giusti Classe IIA Insegnanti: Manfredi Vittoria Buonaccorsi Michela Anno Scolastico 2008/2009 La classe IIA, della Scuola Primaria

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

LE PERSONE: BAMBINI, DOCENTI E COLLABORATORI SCOLASTICI

LE PERSONE: BAMBINI, DOCENTI E COLLABORATORI SCOLASTICI CARTA D IDENTITÀ DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI SAN LEO BASTIA CONTESTO Via della Libertà tel.075-8504519 La scuola dell infanzia è situata al centro del paese di San Leo Bastia, in un edificio di nuova

Dettagli

Progetto accoglienza Scuola dell infanzia

Progetto accoglienza Scuola dell infanzia Progetto accoglienza Le docenti di scuola dell infanzia del IV istituto comp. G. Verga di Siracusa hanno stilato il progetto accoglienza per i bambini iscritti all anno scolastico 2011/2012 Motivazioni

Dettagli

Istituto Scolastico MICHELANGELO BUONARROTI Ponte A Egola - San Miniato www.istitutocomprensivobuonarroti.it

Istituto Scolastico MICHELANGELO BUONARROTI Ponte A Egola - San Miniato www.istitutocomprensivobuonarroti.it Istituto Scolastico MICHELANGELO BUONARROTI Ponte A Egola - San Miniato www.istitutocomprensivobuonarroti.it SCUOLA dell INFANZIA 2016 2017 L ISTITUTO COMPRENSIVO è un Istituto Scolastico che raggruppa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO L. NICCOLINI PROGETTO EDUCATIVO DI PLESSO. a.s. 2014-15 SCUOLA PRIMARIA LE MELORIE

ISTITUTO COMPRENSIVO L. NICCOLINI PROGETTO EDUCATIVO DI PLESSO. a.s. 2014-15 SCUOLA PRIMARIA LE MELORIE ISTITUTO COMPRENSIVO L. NICCOLINI PONSACCO PROGETTO EDUCATIVO DI PLESSO a.s. 2014-15 SCUOLA PRIMARIA LE MELORIE Docenti a.s. 2014/2015 Classe 1 Classe 2 Classe 3 Classe 4 Classe 5 Macchi Elena Brandolini

Dettagli

RISORSE e CARATTERISTICHE. di ogni plesso SCUOLA DELL INFANZIA. SCUOLE PRIMARIE Rovato cap. Alghisi Duomo Lodetto SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO

RISORSE e CARATTERISTICHE. di ogni plesso SCUOLA DELL INFANZIA. SCUOLE PRIMARIE Rovato cap. Alghisi Duomo Lodetto SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO RISORSE e CARATTERISTICHE di ogni plesso SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLE PRIMARIE Rovato cap. Alghisi Duomo Lodetto SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO 1 Scuola dell infanzia Viale Europa, 1 030 723209 PERSONE 170

Dettagli

I. CLASSI PRIME DELL A.S. 2014-15 MODELLI DI FUNZIONAMENTO E OFFERTA FORMATIVA (Dpr 89/2009)

I. CLASSI PRIME DELL A.S. 2014-15 MODELLI DI FUNZIONAMENTO E OFFERTA FORMATIVA (Dpr 89/2009) M i n i s t e r o d e l l i s t r u z i o n e, d e l l u n i v e r s i t à e d e l l a r i c e r c a Istituto Comprensivo Como Prestino Breccia Via Picchi 6 22100 Como - Tel: 031 507192 - Fax: 031 5004738

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI REGGELLO (Provincia di Firenze) GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI DI PRE SCUOLA E POST SCUOLA 4.09.20-30.06.204 CIG. 3570808D3 ALLEGATO DESCRIZIONE SERVIZI PRE E POST SCUOLA E SITUAZIONE A.S. 20/202

Dettagli

Scuola dell'infanzia

Scuola dell'infanzia Istituto comprensivo Curtatone e Montanara Pontedera Tel.0587-52060 Fax 0587-56127 Sito: www.scuolacurtatone.it e-mail: piic838002@istruzione.i Offerta Formativa Scuola dell'infanzia ORARIO SEGRETERIA

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO

LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO LA SCUOLA DELL INFANZIA LO SCRICCIOLO SCUOLA STATALE DELL INFANZIA Lo Scricciolo Via Quasimodo, 2 Tel. 0522 347412 Ricevimento ed informazioni in sezione dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00

Dettagli

ISTITUTO SAN GIUSEPPE Via del Casaletto, 260 00151 Roma tel.06.53.76.663 fax.06.53.27.3217. direzioneprimaverainfanzia@scuolasangiuseppe.

ISTITUTO SAN GIUSEPPE Via del Casaletto, 260 00151 Roma tel.06.53.76.663 fax.06.53.27.3217. direzioneprimaverainfanzia@scuolasangiuseppe. SEZIONE PRIMAVERA La Sezione Primavera del nostro Istituto, grazie ad un clima affettivo e familiare, offre ai bambini un ambiente con i presupposti adeguati allo sviluppo ed alla crescita di tutte quelle

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA FINALITA La scuola dell infanzia promuove l educazione armonica e integrale dei bambini da 3 a 6 anni ( REGOLAMENTO Titolo I art.2- art.4), proponendosi come ambiente

Dettagli

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. "Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?" - chiede Kublai Kan. "Il ponte non è sostenuto da

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. Ma qual è la pietra che sostiene il ponte? - chiede Kublai Kan. Il ponte non è sostenuto da LA CONCRETEZZA DELL'INVISIBILE Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra. "Ma qual è la pietra che sostiene il ponte?" - chiede Kublai Kan. "Il ponte non è sostenuto da questa o quella pietra, -

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014

PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014 IC 41 CONSOLE: LA SCUOLA DELL INFANZIA PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DELLE ATTIVITA A.S. 2013-2014 DESCRIZIONE DELLA SCUOLA La scuola dell infanzia dell IC 41 Console e situata nel quartiere Bagnoli in

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SCUOLA DELL' INFANZIA STATALE DI PIARIO PROGRAMMAZIONE ANNUALE Anno Scolastico 2012-2013 1 ANALISI DELLA SITUAZIONE La scuola dell infanzia di Piario è costituita da una sezione. Quest anno i bambini iscritti

Dettagli

Giuda pratica per conoscere la nostra scuola. a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo di Langhirano

Giuda pratica per conoscere la nostra scuola. a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo di Langhirano Istituto Comprensivo di Langhirano Giuda pratica per conoscere la nostra scuola a.s. 2015/16 Scuola dell infanzia questa sconosciuta pag. 3 Organizzazione e personale pag. 4 I servizi scolastici comunali

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA 2011-2012 ISCRIZIONI. ORARIO DI FUNZIONAMENTO (45 ore settimanali)

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA 2011-2012 ISCRIZIONI. ORARIO DI FUNZIONAMENTO (45 ore settimanali) ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSO MARCONI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA - SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Porrettana 258 40037 SASSO MARCONI tel.051.841185 fax 051-843224 e-mail: ic.sassomarconi@libero.it -

Dettagli

IL SISTEMA. Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio

IL SISTEMA. Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio IL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO Rielaborazione del materiale contenuti nei testi L italiano di prossimità e Tappe di integrazione A cura di Silvia Balabio La scuola dell infanzia o scuola materna Questa

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA JEAN PIAGET SEDE 1. Via Papa Giovanni XXIII Tel. 0421-310855

SCUOLA DELL'INFANZIA JEAN PIAGET SEDE 1. Via Papa Giovanni XXIII Tel. 0421-310855 SCUOLA DELL'INFANZIA JEAN PIAGET SEDE 1 Via Papa Giovanni XXIII Tel. 0421-310855 Nel passaggio da casa a scuola ci sono braccia che lasciano andare, ma ci sono braccia che prendono, che accolgono, che

Dettagli

P. O. F. delle nostre SCUOLE dell'infanzia

P. O. F. delle nostre SCUOLE dell'infanzia P. O. F. delle nostre SCUOLE dell'infanzia FINALITA ESPRESSE NEGLI ORIENTAMENTI Promuovere lo sviluppo delle identità (permette al bambino di imparare a stare bene e sentirsi sicuro nell affrontare nuove

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA. Anno scolastico 2011/2012

ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA. Anno scolastico 2011/2012 ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIE TAVERNELLE ANCONA Anno scolastico 2011/2012 Relazione finale Delle insegnanti Marzoli Valeria, Tartaglini Giovanna FUNZIONE STRUMENTALE SCIENZA NATURA - AMBIENTE 1 PREMESSA

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI PIANEZZA (TO)

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI PIANEZZA (TO) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Piemonte ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI PIANEZZA (TO) 1 Le scuole dell Infanzia dell Istituto

Dettagli

La scuola dell infanzia è la risposta al diritto all educazione dei bambini dai 3 ai 6 anni METODOLOGIA

La scuola dell infanzia è la risposta al diritto all educazione dei bambini dai 3 ai 6 anni METODOLOGIA La scuola dell infanzia è la risposta al diritto all educazione dei bambini dai 3 ai 6 anni PRINCIPI EDUCATIVI E LINEE GUIDA Rispetto dell unità psico-fisica del bambino; centralità educativa del fare

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino

Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino Istituto Comprensivo Statale Marano Vicentino Iscrizione Scuola dell Infanzia Il castello colorato Santa Lucia L arca San Lorenzo Il nostro Istituto una scuola per tutti 2 Scuole dell Infanzia «Il castello

Dettagli

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola

Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola Ciao, siamo Ma e Tita due bambini che frequentano la scuola primaria di Ranco. Vieni con noi a scoprire le meraviglie della nostra scuola La scuola inizia alle 7.50. Noi bambini ci ritroviamo nel cortile

Dettagli

Istituto Comprensivo N 5 Via Pirandello 12 40026 Imola (BO)

Istituto Comprensivo N 5 Via Pirandello 12 40026 Imola (BO) Istituto Comprensivo N 5 Via Pirandello 4006 Imola (BO) dal Piano dell Offerta Formativa che: esplicita la nostra progettazione curricolare, extracurricolare educativa ed organizzativa e si configura,

Dettagli

PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA. Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G.

PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA. Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G. Allegato 1 PROGETTO di comunicazione ed educazione alimentare ALIMENTAZIONE E VITA Scuola dell infanzia M.Beci Istituto Comprensivo G.Binotti di Pergola motivazione Il nostro progetto si prefigge la costituzione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia "E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88

ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88 ISTITUTO COMPRENSIVO MARTIRI DELLA LIBERTA - SESTO SAN GIOVANNI Scuola dell'infanzia "E. Marelli 20099 SESTO SAN GIOVANNI (MI)- VIA CAVALLOTTI, 88 I nostri spazi 5 sezioni 2 bagni con servizi igienici

Dettagli

Scheda progetto: BIBLIOTECA. Descrizione del progetto

Scheda progetto: BIBLIOTECA. Descrizione del progetto Scheda progetto: BIBLIOTECA SCUOLA Incisa Scapaccino Leggere è bello Toselli - Familiarizzare con i libri per promuovere il piacere della lettura - Acquisire fiducia nelle proprie capacità comunicative

Dettagli

A. MORO CERRO AL LAMBRO

A. MORO CERRO AL LAMBRO ISTITUTO COMPRENSIVO P. FRISI MELEGNANO SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A. MORO CERRO AL LAMBRO Iscrizioni a.s. 2015/2016 1 La proposta didattica e formativa della Scuola Secondaria di Primo Grado per le

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Brezzo di Bedero

Scuola dell Infanzia. Brezzo di Bedero Scuola dell Infanzia Brezzo di Bedero PROGRAMMAZIONE DIDATTICA a.s. 2014-2015 PREMESSA Un viaggio che ha come finalità il generale miglioramento dello stato di benessere degli individui attraverso corrette

Dettagli

LA SCUOLA DEL BENESSERE

LA SCUOLA DEL BENESSERE SCUOLA DELL INFANZIA DON MILANI SEZIONE IC ANNO SCOLASTICO 2012/2013 PROGETTO : LA SCUOLA DEL BENESSERE PROGETTO LA SCUOLA DEL BENESSERE Premessa: Per l'anno scolastico 2012-13 abbiamo elaborato una programmazione

Dettagli

L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE

L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE L'OFFERTA FORMATIVA DELLE NOSTRE SCUOLE 4. LA SCUOLA DELL INFANZIA 4.1 L OFFERTA FORMATIVA DELLA SCUOLA DELL INFANZIA LA SCUOLA DELL INFANZIA rimane aperta dalle ore 8.00 alle ore 15.45 ed offre un servizio

Dettagli

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai

Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai Se intrecci le tue mani con le mie Se unisci i colori delle tue emozioni con i colori delle mie emozioni Se accompagni i colori della tua musica ai colori della mia musica Se presti un po dei colori della

Dettagli

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia Paola di Rosa Scuola Primaria San Giuseppe La vera educazione è apertura alla realtà nella sua ricchezza la scuola è

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO a. s. 2008/2009 INSEGNANTI DI SEZIONE : CANAL Chetti FRANCIA Meri VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE INIZIALE La scuola dell infanzia di Capitone

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Piemonte ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Piemonte ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Piemonte ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO STATALE DI PIANEZZA (TO) 1 Le nostre Scuole Primarie DIRIGENTE

Dettagli

L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino)

L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino) L ALIMENTAZIONE: LA PRIMA COLAZIONE (Gabelli, Torino) Scuola e docenti responsabili o ente autore della progettazione Nome Scuola o Ente Scuola Primaria Aristide Gabelli Indirizzo e telefono Via Santhià

Dettagli

Istituto Comprensivo Paolo Borsellino di Montecompatri PROGETTO ACCOGLIENZA FELICI DI STARE INSIEME

Istituto Comprensivo Paolo Borsellino di Montecompatri PROGETTO ACCOGLIENZA FELICI DI STARE INSIEME Istituto Comprensivo Paolo Borsellino di Montecompatri PROGETTO ACCOGLIENZA FELICI DI STARE INSIEME Il progetto accoglienza è condotto all'interno di tutto l'istituto con le stesse finalità, diversificandosi,

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna COMUNE DI PIANO Provincia di Bologna ALLEGATO 7 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEI BAMBINI ED ALUNNI DISABILI, DEI SERVIZI INTEGRATIVI E DELL

Dettagli

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it

ISCRIZIONI a.s. 2015/16. Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it ISCRIZIONI a.s. 2015/16 Istituto Comprensivo Statale di Poppi www.poppi-scuola.it UGUAGLIANZA INCLUSIONE-ACCOGLIENZA BISOGNI EDUCATIVI STAR BENE CON SE E GLI ALTRI Il nostro istituto unisce infanzia, primaria

Dettagli

PROGRAMMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO COMPRENSIVO G. D ANNUNZIO SCUOLA DELL INFANZIA NAUSICAA A.S.2012-13 PROGRAMMMAZIONE DIDATTICA MOTIVAZIONE Il progetto alimentazione, filo conduttore di quest anno scolastico, nasce dal desiderio

Dettagli

Unità di lavoro Che bocca grande hai! E per mangiare meglio!

Unità di lavoro Che bocca grande hai! E per mangiare meglio! SCUOLA DELL INFANZIA QUADRIFOGLIO ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 PROGETTO: FIABE FUMETTI E MEDIA Unità di lavoro Che bocca grande hai! E per mangiare meglio! TIPOLOGIA LABORATORIO GRUPPO SEZIONE /PLESSO GRUPPO

Dettagli

Istituto Comprensivo Kennedy Ovest 3 Brescia 2015-2016

Istituto Comprensivo Kennedy Ovest 3 Brescia 2015-2016 Brescia 2015-2016 LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE definiscono nel POF le articolazioni del tempo-scuola le Famiglie potranno RICHIEDERE Uno dei modelli a richiesta Tempo 30 ore Tempo Pieno 40 ore Scuola primaria

Dettagli

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi

PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria di Primo Grado Pietra Ligure - Borgio Verezzi ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI PIETRA LIGURE PIETRA LIGURE BORGIO VEREZZI VAL MAREMOLA UFFICI VIA OBERDAN 84 17027 - PIETRA LIGURE SV Tel 019/628109 - fax 019/6295160 PIANO OFFERTA FORMATIVA Scuola Secondaria

Dettagli

PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i colori che vuoi tu

PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i colori che vuoi tu PROGETTO DIDATTICO Rosso, giallo, blu e i Le educatrici del nido, nel corso dell anno 2012-2013, proporranno ai bambini un percorso didattico intitolato giallo, blu e i tu!. Il progetto nasce dalla volontà

Dettagli

Raccontare la città industriale

Raccontare la città industriale Raccontare la città industriale Dalmine 13 Novembre 2014 IL METODO L Asl di Bergamo ha lavorato molto negli ultimi, in collaborazione con la scuola, per produrre strumenti atti ad inserire i temi della

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA MENSA

REGOLAMENTO DELLA MENSA Ministero dell istruzione, università e ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI NAVE Via Brescia, 20 25075 NAVE (BS)-Tel. 0302537490 Fax 0302534680 C.F. 80051740175 Cod.Mecc.BSIC85300T e-mail icnave@provincia.brescia.it--p.e.c.

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA 2014-2015 ISCRIZIONI

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA DELL INFANZIA 2014-2015 ISCRIZIONI ISTITUTO COMPRENSIVO DI SASSO MARCONI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA - SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Porrettana 258 40037 SASSO MARCONI tel.051.841185 fax 051-843224 e-mail: ic.sassomarconi@libero.it -

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA M.Immacolata di ORGIANO ANNO SCOLASTICO 2014/15

SCUOLA DELL INFANZIA M.Immacolata di ORGIANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 Istituto Comprensivo Statale A. Palladio Pojana Maggiore Vicenza SCUOLA DELL INFANZIA M.Immacolata di ORGIANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 INSEGNANTI : ANDREOLLI CRISTINA BURATTI EMANUELA CENZATO FERNANDA DAL

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO

PROGETTO EDUCATIVO - DIDATTICO Scuola dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore Via Solferino 16-28100 Novara Tel. 0321/623289 - Fax. 0321/331244 In internet: www.scuolesacrocuore.it - E mail: novara@scuolesacrocuore.it PROGETTO

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE 2012 COMUNE DI PERO

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE 2012 COMUNE DI PERO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE 2012 COMUNE DI PERO PREMESSA Negli ultimi anni il Comune di Pero ha consolidato la sua collaborazione con il Comune di Settimo Milanese sia nella gestione delle mense

Dettagli

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA plesso Polo 1 ACCOGLIENZA Docente referente: Colomba Maristella Docenti coinvolti: Le docenti di sezione della scuola dell'infanzia. Alunni coinvolti:

Dettagli

MANGIAR BENE E UN GIOCO DA RAGAZZI Progetto di sana Alimentazione dell I.C Masaccio in collaborazione con il dott. Fiorini (coordinatore pediatri Valdarno) MANGIAR BENE E UN GIOCO DA RAGAZZI Nasce per

Dettagli

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT)

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) La Scuola Primaria di Valchiusa è situata in una zona verdeggiante meglio conosciuta come Valchiusa e occupa parte della sede centrale dell Istituto

Dettagli

La scuola si presenta

La scuola si presenta La scuola si presenta La scuola infanzia Il sole del Mirto, di recente costruzione, si trova in via Montebruno, all interno del complesso commerciale del Mirto. Vi si accede sia da corso De Stefanis che

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE E.OBICI

LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE E.OBICI LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE E.OBICI La scuola, che si trova nella frazione di Pozza a due chilometri dal capoluogo, è attiva da molti anni, prima come ente privato gestito dalla signorina Clara Obici

Dettagli

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE LA NOSTRA PEDAGOGIA Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE Obiettivi specifici: SAPERE E SAPER FARE AUTONOMAMENTE Il contesto educativo: LA SCUOLA E UN ALTRA

Dettagli

TOLLO CH -VIA CAVOUR N.2

TOLLO CH -VIA CAVOUR N.2 TOLLO CH -VIA CAVOUR N.2 Tel. 0871. 961126-961587 Fax 0871 961126 email chic81300t@istruzione.it chic81300t@pec.istruzione.it www.istitutocomprensivotollo.it CHIC81300T Cod. Fisc. 80003000694 PROGETTO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini www.icsaldomorobuccinasco.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini Anno Scolastico 2015-2016 Iscrizioni 2016-2017

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini Anno Scolastico 2015-2016 PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA Motivazione: Necessità di accogliere i bambini in modo personalizzato e di farsi carico delle

Dettagli

Presentanzione delle Scuole dell Infanzia. Istituto comprensivo Massarosa 1 a.s. 2015/2016

Presentanzione delle Scuole dell Infanzia. Istituto comprensivo Massarosa 1 a.s. 2015/2016 Presentanzione delle Scuole dell Infanzia Istituto comprensivo Massarosa 1 a.s. 2015/2016 G.Pascoli Masssarosa Piano del Quercione Pieve a Elici Bozzano Quiesa IN OGNI PLESSO SI EFFETTUA IL SEGUENTE ORARIO

Dettagli

Ore 8.00-16.00 dal lunedì al venerdì PRESENTAZIONE

Ore 8.00-16.00 dal lunedì al venerdì PRESENTAZIONE Scuola dell infanzia borgoamico borgo San Giacomo Via Roncisvalle 17 60027 OSIMO (AN) TEL. 071/7231551 Ore 8.00-16.00 dal lunedì al venerdì PRESENTAZIONE Il bambino è fatto di cento Il bambino ha cento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Scuola dell INFANZIA Via Nigoline, n 16 SCUOLA DELL INFANZIA 25030 ADRO. Mail Segreteria : Bsic835008@istruzione.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Scuola dell INFANZIA Via Nigoline, n 16 SCUOLA DELL INFANZIA 25030 ADRO. Mail Segreteria : Bsic835008@istruzione. Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado Via Nigoline, 16 25030 ADRO (BS) ISTITUTO COMPRENSIVO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLE DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO Via Gramsci, 37-47035 GAMBETTOLA Tel. 0547 657874 Fax: 0547 56771 E-mail: scuolegambettola@virgilio.it Alunno/a.. Anno

Dettagli

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITA. NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E SICUREZZA DEGLI ALUNNI

PROCEDURA DEL SISTEMA QUALITA. NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E SICUREZZA DEGLI ALUNNI NORME UNI EN ISO 9001:2008 Data 28/01/2015 Pag. 1 di 6 CONTROLLO E DEGLI ALUNNI Indice 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RESPONSABILITA' 4. PROCEDURA 4.1 Rilascio del diario 4.2 Assenze 4.2.1 Assenze

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

PIANO DELLA OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMAZIONE ORGANIZZATIVA: PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA INFANZIA

PIANO DELLA OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMAZIONE ORGANIZZATIVA: PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA SCUOLA INFANZIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna DIREZIONE DIDATTICA 8 CIRCOLO Via Nicoli,152-41124 MODENA tel. 059/352184 fax 059/345956 cod.fisc.

Dettagli

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «ALESSANDRO VOLTA» Sintesi del Piano dell Offerta Formativa SCUOLA PRIMARIA Dirigente Scolastico Prof. Incoronata

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI VALTOPINA A.S. 2014/2015

SCUOLA DELL INFANZIA DI VALTOPINA A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA DI VALTOPINA A.S. 2014/2015 PROGETTO DI PLESSO INSEGNANTI: BORI ELEONORA NINI ANNA SANTINI BALDINI NADIA STARITA DANIELA BINI CINZIA (SOSTEGNO) 1 MOTIVAZIONE E ormai noto che una corretta

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE

CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE CIRCOLO DIDATTICO DI NARNI SCALO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 PROGETTO COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE MANGIA, SALTA RIDI L Educazione Alimentare, oggi ha assunto un ruolo fondamentale nella determinazione

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico.

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico. ASSOCIAZIONE GENITORE AMICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRIVERO COMUNE DI TRIVERO COMUNE DI SOPRANA TITOLO DEL PROGETTO Piatto sano, mi ci ficco. SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA Associazione Genitore Amico.

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO

LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Ufficio delle scuole comunali LA SCUOLA DELL INFANZIA NEL CANTONE TICINO Informazioni per i genitori Bellinzona, settembre 2004 1 [Le denominazioni

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Bolognesi

Istituto Comprensivo G. Bolognesi Istituto Comprensivo G. Bolognesi Codice Meccanografico LIIC 81400Q Organizzazione ed orari delle scuole che fanno parte dell Istituto Comprensivo Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Secondaria di I Grado

Dettagli

C O S A B O L L E I N P E N T O L A?

C O S A B O L L E I N P E N T O L A? C O S A B O L L E I N P E N T O L A? I m p a r a r e m a n g i a n d o Progetto di educazione alimentare ISTITUTO COMPRENSIVO DI FAEDIS Scuola dell Infanzia di Attimis Anno scolastico 2007/08 NARRAZIONE

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Anno scolastico 2015-2016 Circolo Didattico di Ischia 1

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Anno scolastico 2015-2016 Circolo Didattico di Ischia 1 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Anno scolastico 2015-2016 Circolo Didattico di Ischia 1 Titolo del Progetto: Alimenta la mente Referente del Progetto: Ins. Scala Isabella Durata del Progetto: eventi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!!

SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!! SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!! Il tempo dell accoglienza Accogliere i bambini significa, in primo luogo, predisporre un ambiente

Dettagli

SCELGO COSA MANGIO E CAMBIO IL MONDO.

SCELGO COSA MANGIO E CAMBIO IL MONDO. Iniziativa realizzata con il contributo della Commissione europea Bando per il sostegno a percorsi didattici in tema di educazione allo sviluppo sostenibile ed alla solidarietà internazionale per l anno

Dettagli

OGGETTO: NOTA INFORMATIVA SULLE SCUOLE DELL INFANZIA DI RUBANO ANNO SCOLASTICO 2015/2016

OGGETTO: NOTA INFORMATIVA SULLE SCUOLE DELL INFANZIA DI RUBANO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Prot. 26351 All. 2 Lì 22/12/2014 OGGETTO: NOTA INFORMATIVA SULLE SCUOLE DELL INFANZIA DI RUBANO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Ai sigg. genitori dei bambini nati tra il 1 gennaio 2012 e il 31 dicembre 2012

Dettagli