PHARUS SICAV Société d Investissement à Capital Variable 20, boulevard Emmanuel Servais L-2535 LUXEMBOURG R.C.S. Luxembourg: B 90212

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PHARUS SICAV Société d Investissement à Capital Variable 20, boulevard Emmanuel Servais L-2535 LUXEMBOURG R.C.S. Luxembourg: B 90212"

Transcript

1 AVVISO AGLI AZIONISTI DI PHARUS SICAV Lussemburgo, 7 febbraio 2014 Egregi Azionisti, con la presente desideriamo informarvi che il Consiglio di Amministrazione di Pharus Sicav (nel prosieguo, la "SICAV" o il Fondo ) ha deliberato le seguenti modifiche al Prospetto. * * * 1. Modifiche relative agli obiettivi ed alla politica di investimento Gli obiettivi e le politiche di investimento di taluni Comparti sono state modificate come segue: Comparto Politica di investimento precedente Nuova politica di investimento Il Gestore degli Investimenti investirà in titoli classificati almeno come Investment Grade dall Agenzia di rating Standard & Poor s o considerati di qualità equivalente dallo stesso Gestore degli Investimenti. Il Gestore degli Investimenti potrà investire fino al 10% delle attività nette del Comparto in titoli con classificazione inferiore a Investment Grade. Qualora il downgrade di uno o più titoli dovesse influire sul limite sopra indicato, il Gestore degli Investimenti avrà fino a 6 mesi di tempo per riequilibrare il Comparto. Il Gestore degli Investimenti userà il proprio potere discrezionale per quanto riguarda la scadenza media del Comparto. Pharus Sicav Valeur income Il Gestore degli Investimenti investirà in titoli classificati almeno come Investment Grade, preferibilmente con rating minimo BBB - dall Agenzia di rating Standard & Poor s o agenzia equivalente, o considerati di qualità equivalente dallo stesso Gestore degli Investimenti. Il Gestore degli Investimenti potrà investire fino al 15% delle attività nette del Comparto in titoli di debito privi di rating e/o con classificazione inferiore a Investment Grade, come sopra menzionato. Qualora il downgrade di uno o più titoli dovesse influire sul limite sopra indicato, il Gestore degli Investimenti avrà fino a 6 mesi di tempo per riequilibrare il Comparto. Il Gestore degli Investimenti userà il proprio potere discrezionale per quanto riguarda la scadenza media del Comparto. Page 1

2 Pharus Sicav Fixed Income Absolute Return Pharus Sicav International Equity Quant Il Comparto può investire in OICVM e/o altri OICR (inclusi "ETF che si qualificano come OICVM") il cui scopo è di investire in titoli di debito di qualsiasi genere, obbligazioni governative, obbligazioni emesse da società ed enti sovranazionali, obbligazioni investment grade, obbligazioni ad alto rendimento, notes a tasso variabile, denaro ed equivalenti al denaro, strumenti del mercato monetario. I titoli di debito di qualsiasi genere, inclusi gli strumenti del mercato monetario e le obbligazioni governative, gli OICVM e/o gli OICR che investono in titoli di debito di qualsivoglia natura (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ) possono rappresentare, singolarmente o congiuntamente tra loro, tra lo 0% e il 100% del patrimonio netto del Comparto, entro i limiti stabiliti dalla Legge del Il Comparto può, in conformità ai limiti agli investimenti del Fondo, acquistare o vendere opzioni put e call, future finanziari e contratti a termine su indici azionari, valute estere e valori mobiliari ai fini di un efficiente gestione del portafoglio, oltre che per finalità di copertura.. L obiettivo di investimento del Comparto è il conseguimento di una crescita di capitale nel lungo termine mediante l investimento primario, sia direttamente, in titoli azionari emessi da società di tutto il mondo o indirettamente, in OICVM e/o altri OICR, inclusi ETF che investono in titoli azionari e/o indici finanziari azionari, o in entrambe le categorie. Il Comparto potrà, nel rispetto delle limitazioni agli investimenti imposte al Fondo, acquistare o vendere opzioni put e call, future e contratti a termine su indici finanziari, valute estere e valori mobiliari, ai fini di un efficiente gestione del portafoglio e per finalità di copertura. [ ] Il Comparto può investire in OICVM e/o altri OICR (inclusi "ETF che si qualificano come OICVM e/o come OICR") il cui scopo è di investire principalmente in titoli di debito di qualsiasi genere, obbligazioni governative, obbligazioni emesse da società ed enti sovranazionali, obbligazioni investment grade, obbligazioni ad alto rendimento, strumenti a reddito fisso, notes a tasso variabile, obbligazioni inflation linked, denaro e mezzi equivalenti al denaro, strumenti del mercato monetario ed indici finanziari obbligazionari. I titoli di debito di qualsiasi genere, inclusi gli strumenti del mercato monetario e le obbligazioni governative, gli OICVM e/o gli OICR che investono in titoli di debito di qualsivoglia natura (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ), come definiti sopra, possono rappresentare, singolarmente o congiuntamente tra loro, tra lo 0% e il 100% del patrimonio netto del Comparto, entro i limiti stabiliti dalla Legge del Il Comparto può, in conformità ai limiti agli investimenti del Fondo, acquistare o vendere opzioni put e call, future finanziari e contratti a termine su indici azionari, valute estere e valori mobiliari ai fini di un efficiente gestione del portafoglio, oltre che per finalità di copertura e/o speculative/di investimento. [ ] L obiettivo di investimento del Comparto è il conseguimento di una crescita di capitale nel lungo termine mediante l investimento primario, direttamente, in titoli azionari emessi da società di tutto il mondo o, indirettamente, in OICVM e/o altri OICR (inclusi ETF, qualificati come OICVM e/o come OICR) che investono principalmente in titoli azionari e/o indici finanziari azionari e/o in indici finanziari long short e/o double short, e/o in strumenti finanziari derivati o in tutte le predette categorie. [ ] Il Comparto potrà, nel rispetto delle limitazioni agli investimenti imposte al Fondo, acquistare o vendere opzioni put e call, future e contratti a termine su indici finanziari, valute estere e valori mobiliari, ai fini di un efficiente gestione del portafoglio e per finalità di copertura e/o per finalità speculative/di investimento. Page 2

3 Pharus Sicav Algo Flex Il Comparto sarà gestito con l obiettivo di ottenere una crescita di capitale nel lungo termine, mediante l investimento in OICVM e/o altri OICR (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ) il cui scopo principale è l investimento in una vasta gamma di classi di attività, quali azioni, titoli di debito di ogni genere, obbligazioni governative, obbligazioni investment grade, obbligazioni ad alto rendimento, obbligazioni convertibili, notes a tasso variabile, strumenti finanziari derivati, indici finanziari, denaro ed equivalenti al denaro, strumenti del mercato monetario. Al fine di conseguire il proprio obiettivo di investimento, le attività del Comparto potranno essere investite in OICVM e/o altri OICR che possono investire in indici immobiliari, certificati su materie prime, indici su materie prime e che possono presentare un'esposizione indiretta a materie prime e segmento immobiliare, senza restrizioni geografiche, nel rispetto dei criteri di ammissibilità indicati dalla Legge del 2010 e dal Regolamento del Granducato dell'8 febbraio Il Comparto può anche investire in titoli azionari e/o titoli di debito con o senza rating di ogni genere. Le Azioni, i titoli di debito di ogni genere, compresi gli strumenti del mercato monetario, gli OICVM e/o gli OICR (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ) possono rappresentare, singolarmente o congiuntamente tra loro, tra lo 0% e il 100% del patrimonio netto del Comparto, entro i limiti stabiliti dalla Legge del [ ] Il Comparto può, altresì, investire fino al 10% dei propri attivi in azioni o quote di altri OICR/OICVM diversi da quelli indicati in precedenza, sempre nel rispetto dei limiti stabiliti dalla Legge del 2010 e dal Prospetto Il Comparto sarà gestito con l obiettivo di ottenere una crescita di capitale nel lungo termine, mediante l investimento in OICVM e/o altri OICR (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ) il cui scopo principale è l investimento in una vasta gamma di classi di attività, quali azioni, titoli di debito di ogni genere, obbligazioni governative, obbligazioni investment grade, obbligazioni ad alto rendimento, obbligazioni convertibili, notes a tasso variabile, strumenti finanziari derivati, indici finanziari, denaro ed equivalenti al denaro, strumenti del mercato monetario. Al fine di conseguire il proprio obiettivo di investimento, le attività del Comparto potranno essere investite in OICVM e/o altri OICR che possono investire in indici immobiliari, certificati su materie prime, indici su materie prime e che possono presentare un'esposizione indiretta a materie prime e segmento immobiliare, senza restrizioni geografiche, nel rispetto dei criteri di ammissibilità indicati dalla Legge del 2010 e dal Regolamento del Granducato dell'8 febbraio una gamma diversificata di titoli azionari e/o titoli di debito di qualunque genere con o senza rating, incluse le obbligazioni convertibili e gli strumenti del mercato monetario emessi o garantiti da emittenti sovrani, sovranazionali e/o societari senza alcuna limitazione geografica, inclusi i mercati e i paesi emergenti. Il Comparto può anche investire in titoli azionari e/o titoli di debito con o senza rating di ogni genere. I titoli azionari, i titoli di debito di ogni genere, con o senza rating, compresi gli strumenti del mercato monetario e le obbligazioni convertibili gli OICVM e/o gli OICR (inclusi ETF che si qualificano come OICVM ), possono rappresentare, singolarmente o congiuntamente tra loro, tra lo 0% e il 100% del patrimonio netto del Comparto, entro i limiti stabiliti dalla Legge del Il Comparto può, altresì, investire fino al 10% dei propri attivi in azioni o quote di altri OICR/OICVM diversi da quelli indicati in precedenza, sempre nel rispetto dei limiti stabiliti dalla Legge del 2010 e dal Prospetto in OICVM e/o altri OICR (inclusi "ETF che si qualificano come OICVM e/o Page 3

4 Pharus Sicav Target Il Comparto può, altresì, investire in strumenti finanziari derivati (contratti future e forward su valute) solo a fini di copertura dei rischi valutari degli attivi denominati in valute diverse dalla valuta di base del Comparto. OICR") il cui scopo è quello di investire in modo flessibile (dallo 0% al 100%) in una vasta gamma di classi di attività quali, a titolo esemplificativo, titoli azionari, titoli di debito di qualsiasi genere, obbligazioni governative, obbligazioni investment grade, obbligazioni ad alto rendimento, obbligazioni convertibili, notes a tasso variabile, strumenti finanziari derivati, indici finanziari, denaro e mezzi equivalenti al denaro, strumenti del mercato monetario, e in OICVM e/o altri OICR che possono investire in indici immobiliari, certificati su materie prime, indici su materie prime e/o OICVM e/o altri OICR che possono presentare un'esposizione indiretta a materie prime e segmento immobiliare, senza restrizioni geografiche, nel rispetto dei criteri di ammissibilità indicati dalla Legge del 2010 e dal Regolamento del Granducato dell'8 febbraio L investimento in materie prime sarà effettuato in via indiretta mediante valori mobiliari, in conformità all art 41 della Legge del 2010 (i.e. ETC), e mediante OICVM e/o altri OICR in conformità con l art. 41 (1) e) della Legge del 2010 e nel rispetto dei limiti ivi previsti. [ ] Sarà sempre rispettato il principio di diversificazione dei rischi anche a livello di attività sottostanti. Ai valori mobiliari che determinino un esposizione su titoli non consentiti non sarà permesso di incorporare strumenti derivati. Qualsiasi riferimento a "indici" nel paragrafo precedente è da intendersi agli "indici finanziari" di cui all art. 9 del Regolamento Granducale dell'8 febbraio Il Comparto può, altresì, investire in strumenti finanziari derivati di qualsiasi genere (contratti future e forward su valute) solo a fini di copertura dei rischi valutari degli attivi denominati in valute diverse dalla valuta di base del Comparto. Page 4

5 2. Modifica nella composizione del Consiglio di Amministrazione della SICAV A seguito delle dimissioni della sig.ra Francesca Gigli e del sig. Carlo Montagna, si è deciso di nominare per cooptazione la sig.ra Lidia Palumbo ed il sig. Roberto Colapinto quali nuovi amministratori della SICAV, previo nulla osta della Commission de Surveillance du Secteur Financier. 3. Nomina di un ulteriore Conducting Person nella Società di Gestione E stata deliberata la nomina del sig. Vito Luciano Mancini quale ulteriore Conducting Person (dirigente) e Risk Manager della Società di Gestione. 4. Trasferimento della sede legale della Società di Gestione A seguito del trasferimento della Società di Gestione nei nuovi locali siti al 32-36, Boulevard d'avranches, L-1160 Lussemburgo, avvenuto nel mese di dicembre 2013, si è provveduto ad aggiornare il Prospetto inserendovi il nuovo indirizzo della sede legale. 5. Scioglimento del rapporto con uno dei Consulenti Legali E stata deliberata la risoluzione del contratto con il consulente legale L&F LAW e FINANCE SA; di conseguenza ogni riferimento ad esso è stato rimosso dal Prospetto. 6. Comparto Pharus Sicav - Algo Flex E stata deliberata la seguente modifica di alcune caratteristiche del Comparto Pharus Sicav - Algo Flex: - la frequenza nel calcolo del NAV sarà su base giornaliera e non più su base settimanale; cosicché il NAV sarà calcolato ogni giorno lavorativo; - la commissione Globale per le Azioni di Classe A è stata aumentata dall 1,5% annuo all 1,6% annuo; - la struttura del calcolo della commissione di performance è stata modificata mediante l'introduzione del meccanismo dell Absolute High Water Mark per entrambe le Classe di Azioni, A e B, come segue: Commissione di Performance Inoltre, il Fondo pagherà per tutte le Classi, su base trimestrale, una commissione di performance al Gestore degli Investimenti e agli Intermediari finanziari coinvolti nella commercializzazione e distribuzione delle Azioni del Comparto, che sarà calcolata ad ogni Data di Valutazione, a condizione che il Valore Patrimoniale Netto per Azione antecedente al pagamento della Commissione di Performance sia più elevato rispetto al Valore Patrimoniale Netto per Azione al Page 5

6 termine di qualsiasi trimestre precedente (HIGHWATERMARK ASSOLUTO). Non è previsto alcun azzeramento dell HIGHWATERMARK. La Commissione di Performance sarà pari al 15% della differenza tra il Valore Patrimoniale Netto per Azione antecedente alla Commissione di Performance e il Valore Patrimoniale Netto per Azione della fine del trimestre precedente moltiplicato per il numero trimestrale medio di Azioni in circolazione ad ogni Data di Valutazione; - è stata modificata la frequenza nel calcolo della commissione di performance che sarà determinata d ora in avanti su base trimestrale per entrambe le Classi di Azioni A e B e non più su base annuale come in precedenza; - è stato inserito il termine cristallizzazione nel seguente paragrafo: Qualora si verificasse un rimborso netto di Azioni (rimborsi superiori alle sottoscrizioni) in una data diversa rispetto a quella in cui la Commissione di Performance è stata pagata sebbene un accantonamento sia stato effettuato per le Commissioni di Performance, le medesime Commissioni di Performance per le quali è stato effettuato l accantonamento e che sono imputabili alle Azioni rimborsate saranno pagate alla fine del periodo anche se l accantonamento fatto per le Commissioni di Performance non sarà più in essere a quella data (cristallizazione). 7. Comparti Pharus Sicav - Global Total Return, Pharus Sicav - Emerging Markets e Pharus Sicav - Growth A seguito del rimborso totale delle azioni del Comparto Pharus Sicav - Global Total Return il Consiglio di Amministrazione ha deciso di chiudere l offerta del Comparto e di rimuoverlo dal Prospetto. In conformità con quanto previsto dalla Circolare CSSF 12/540 relativamente ai Comparti non lanciati entro il termine di diciotto mesi, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di rimuovere dal Prospetto i Comparti Pharus Sicav-Emerging Markets e Pharus Sicav-Growth. 8. Comparto Pharus Sicav - Quintessenza E stata deliberata la modifica delle seguenti caratteristiche del Comparto Pharus Sicav - Quintessenza : - Risoluzione del Contratto con il Consulente per gli investimenti Fiduciaria Orefici SIM SpA, in vigore dal 1 gennaio 2013 per il Comparto Pharus Sicav Quintessenza, con conseguente modifica del paragrafo relativo alla Commissione Globale. Ne consegue la rimozione del riferimento alla Commissione di Consulenza, prevista fino allo 0,4% per le Azioni di Classe A ed allo 0,98% per le Azioni di Classe, mentre la Commissione Globale è stata aumentata come segue: per le Azioni di Classe A: da fino all 1,7% a fino al 2,1% ; per le Azioni di Classe B: da "fino all 1,02%" a "fino al 2%". Ogni riferimento al consulente Fiduciaria Orefici SIM SpA è stato rimosso dal Prospetto. Page 6

7 - A seguito del comunicato stampa 12/46 della CSSF, la frase ''Il Comparto può investire fino al 10% delle proprie attività in Azioni di fondi hedge regolamentati ( trash ratio ), soggetti nel proprio Paese d'origine ad una vigilanza continuativa equivalente da parte di un autorità finanziaria istituita dalla legge al fine di tutelare l investitore è stata rimossa. - Il termine cristallizzazione è stato inserito nel seguente paragrafo Qualora si verificasse un rimborso netto di Azioni (rimborsi superiori alle sottoscrizioni) in una data diversa rispetto a quella in cui la Commissione di Performance è stata pagata sebbene un accantonamento sia stato effettuato per le Commissioni di Performance, le medesime Commissioni di Performance per le quali è stato effettuato l accantonamento e che sono imputabili alle Azioni rimborsate saranno pagate alla fine del periodo anche se l accantonamento fatto per le Commissioni di Performance non sarà più in essere a quella data (cristallizzazione). 9. Comparto Pharus Sicav - Total Return Si è deciso di ridurre la percentuale della Commissione di performance sia per le Classi di Azioni A sia per le Classi di Azioni B, come segue: - dal 20% al 15% per le Classi di Azioni A; - dal 20% al 10% per le Classi di Azioni B. 10. Comparto Pharus Sicav Liquidity Si è deciso di lanciare una nuova Classe di Azioni riservata agli Investitori Istituzionali, con Valore Patrimoniale Netto espresso in dollari (USD), che sarà coperta contro il rischio di cambio della Valuta di Riferimento (EUR) in un range compreso tra il 95% e il 100%. Il costo della copertura della Classe sarà direttamente a carico della medesima Classe. Di conseguenza si è deciso di aggiungere il seguente paragrafo relativamente al periodo inziale di sottoscrizione: Le Azioni di Classe B del Comparto possono essere sottoscritte inizialmente dal 3 al 10 febbraio 2014 al prezzo iniziale di sottoscrizione di 100 USD per azione. L importo di sottoscrizione deve essere ricevuto dall Agente Amministrativo non oltre il primo giorno lavorativo in Lussemburgo successivo all ultimo giorno del periodo iniziale di sottoscrizione, che terminerà alle ore (ora del Lussemburgo). 11. Comparto Pharus Sicav Bond Opportunities Si è deciso: - di lanciare una nuova Classe riservata agli Investitori Istituzionali, con Valore Patrimoniale Netto espresso in dollari (USD), che sarà coperta contro il rischio di cambio della Valuta di Page 7

8 Riferimento (EUR) in un range compreso tra il 95% e il 100%. Il costo della copertura della Classe sarà direttamente a carico della medesima classe al fine di consentire la distribuzione di dividendi per questa Classe. Di conseguenza, si è deciso di aggiungere il seguente paragrafo relativamente al periodo inziale di sottoscrizione: le Azioni di Classe C del Comparto possono essere sottoscritte inizialmente dal 3 al 10 febbraio 2014 al prezzo iniziale di sottoscrizione di 100 USD per azione. L importo di sottoscrizione deve essere ricevuto dall Agente Amministrativo non oltre il primo giorno lavorativo in Lussemburgo successivo all ultimo giorno del periodo iniziale di sottoscrizione, che terminerà alle ore (ora del Lussemburgo). - di prevedere una commissione globale fino allo 0,90% annuo sul valore medio del patrimonio netto, durante il trimestre, per le Azioni di Classe C, determinato ad ogni Data di Valutazione e pagabile posticipatamente ogni trimestre. 12. Comparto Pharus Sicav Target Si è deciso: - di lanciare una nuova Classe riservata agli Investitori Istituzionali, con Valore Patrimoniale Netto espresso in dollari (USD), che sarà coperta contro il rischio di cambio della Valuta di Riferimento (EUR) in un range compreso tra il 95% e il 100%. Il costo della copertura della Classe sarà direttamente a carico della Classe al fine di consentire la distribuzione di dividendi per questa Classe. Di conseguenza si è deciso di aggiungere il seguente paragrafo relativamente al periodo inziale di sottoscrizione: Le Azioni di Classe C possono esser sottoscritte inizialmente dal 3 al 10 febbraio 2014 al prezzo iniziale di sottoscrizione di 100 USD per azione. L importo di sottoscrizione deve essere ricevuto dall Agente Amministrativo non oltre il primo giorno lavorativo in Lussemburgo successivo all ultimo giorno del periodo iniziale di sottoscrizione, che terminerà alle ore (ora del Lussemburgo). - di prevedere una commissione globale fino allo 0,70% annuo sul valore medio del patrimonio netto durante il trimestre per le Azioni di Classe C, determinato ad ogni Data di Valutazione e pagabile posticipatamente ogni trimestre. 13. Comparto Pharus Sicav Podium Flex A seguito del comunicato stampa 12/46 della CSSF, la frase ''Il Comparto può investire fino al 10% delle proprie attività in Azioni di fondi hedge regolamentati ( trash ratio ), soggetti nel proprio Paese d'origine ad una vigilanza continuativa equivalente da parte di un autorità finanziaria istituita dalla legge al fine di tutelare l investitore è stata rimossa. Page 8

9 Si informa che, al fine di evitare possibili conflitti o equivoci con una specifica società di consulenza con sede in Svizzera, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di modificare la denominazione del comparto in Pharus Sicav BeFlexible. Ne consegue che ogni riferimento contenuto nel Prospetto al precedente nome del comparto è stato eliminato e sostituito con il nuovo nome. 14. Comparto Pharus Sicav Value Si è deciso: - di lanciare una nuova Classe riservata agli Investitori Istituzionali, con Valore Patrimoniale Netto espresso in dollari (USD), che sarà coperta contro il rischio di cambio della Valuta di Riferimento (EUR) in un range compreso tra il 95% e il 100%. Il costo della copertura della Classe sarà direttamente a carico della medesima classe al fine di consentire la distribuzione di dividendi per questa Classe. Di conseguenza si è deciso di aggiungere il seguente paragrafo relativamente al periodo inziale di sottoscrizione: Le Azioni di Classe C del Comparto possono essere sottoscritte inizialmente dal 3 al 10 febbraio 2014 al prezzo iniziale di sottoscrizione di 100 USD per Azione. L importo di sottoscrizione deve essere ricevuto dall Agente Amministrativo non oltre il primo giorno lavorativo in Lussemburgo successivo all ultimo giorno del periodo iniziale di sottoscrizione, che terminerà alle ore (ora del Lussemburgo). - di prevedere una commissione globale fino all 1,80% annuo sul valore medio del patrimonio netto durante il trimestre, per le Azioni di Classe C, determinato ad ogni Data di Valutazione e pagabile posticipatamente ogni trimestre. 15. Comparto Pharus Sicav 3P Cosmic Si è deciso di creare una nuova Classe di Azioni riservata agli Investitori istituzionali per il Comparto Pharus Sicav 3P Cosmic con le seguenti caratteristiche: Azioni di Classe E Commissione Iniziale Commissione di Rimborso Commissione di Conversione Commissione Globale Riservate agli Investitori Istituzionali fino al 3% del Valore Patrimoniale Netto applicabile per Azione fino al 2% del Valore Patrimoniale Netto applicabile per Azione fino allo 0,5% del Valore Patrimoniale Netto applicabile per Azione fino allo 0,20% annuo sul valore medio del patrimonio netto, durante il trimestre e determinato ad ogni Data di Valutazione e pagabile Page 9

10 posticipatamente ogni trimestre Commissione di Performance Ammontare minimo iniziale di sottoscrizione durante il periodo iniziale di sottoscrizione Ammontare minimo per le sottoscrizioni successive Ammontare minimo di partecipazione La Commissione di Performance sarà pari al 40% della differenza tra il Valore Patrimoniale Netto per Azione antecedente alla Commissione di Performance e il Valore Patrimoniale Netto per Azione della fine del trimestre precedente moltiplicato per il numero trimestrale medio di Azioni in circolazione ad ogni Data di Valutazione Euro Euro Euro Comparto Pharus Sicav Equilibrium Si è deciso che la frequenza nel calcolo del NAV sarà su base giornaliera e non più su base settimanale, cosicché il NAV sarà calcolato ogni giorno lavorativo in Lussemburgo. 17. Comparto Pharus Sicav Global Dynamic Opportunities Il Consiglio di Amministrazione della SICAV ha deciso di lanciare il Comparto Pharus Sicav - Global Dynamic Opportunities nel mese di febbraio Il periodo di sottoscrizione iniziale per le Azioni di Classe A e di Classe B avrà inizio il 3 febbraio 2014 e terminerà il 14 febbraio Di conseguenza è stato inserito il seguente paragrafo sul periodo inziale di sottoscrizione: Le Azioni di Classe A e B del Comparto possono essere sottoscritte inizialmente dal 3 al 14 febbraio 2014 al prezzo iniziale di sottoscrizione di 100 Euro per Azione. L importo di sottoscrizione deve essere ricevuto dall Agente Amministrativo non oltre il primo giorno lavorativo in Lussemburgo successivo all ultimo giorno del periodo iniziale di sottoscrizione, che terminerà alle ore (ora del Lussemburgo). Page 10

11 18. Eliminazione del paragrafo relativo al Total Expense Ratio (TER) Si è deciso, per tutti i Comparti, di rimuovere dal Prospetto il riferimento al Total Expense Ratio (TER) poiché le spese prelevate dal Comparto nel corso dell anno sono ora riportate nel KIID. 19. Decadenza della delega per alcuni Comparti Si è deciso che Pharus Management Lux SA agirà quale Gestore degli Investimenti dei Comparti Total Return, Equilibrium e Titan Aggressive e, di conseguenza, sarà responsabile della gestione giornaliera dei suddetti i Comparti senza il ricorso alla delega a terzi. La struttura delle commissioni rimarrà invariata. 20. Altre modifiche secondarie Con l'occasione, sono state apportate alcune modifiche secondarie al Prospetto (es. eliminazione del paragrafo relativo al periodo di Sottoscrizione Iniziale per le Classi di Azioni già avviate, sostituzione di alcuni termini quali azioni'' con Azioni, ore ''15:00 con ore 03:00'', entrambe le classi'' con ''tutte le classi, ecc.). * * * Gli Azionisti che non siano d'accordo con le suddette modifiche potranno richiedere il rimborso delle proprie azioni, senza addebito di oneri e spese, fino al 7 marzo 2014; decorso tale termine, le suddette modifiche acquisteranno efficacia. Una versione aggiornata del Prospetto ed una nuova versione dei KIID della SICAV possono essere richieste, gratuitamente, presso la sede legale della SICAV e della Società di Gestione e sono, altresì, disponibili sul sito web PHARUS SICAV Il Consiglio di Amministrazione Page 11

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi -

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi - Direttiva 2004/39/CE "MIFID" (Markets in Financial Instruments Directive) Direttiva 2006/73/CE - Regolamento (CE) n. 1287/2006 Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di sintesi

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI ESECUZIONE E DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini SpA Sede Legale : Piazza Ferrari n. 15 47921 RIMINI ITALY Tel.: 0541-701111 Fax 0541-701337 Indirizzo Internet: www.bancacarim.it Capitale Sociale 246.145.545,00

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

"OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI

OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI "OPERAZIONI EFFETTUATE DA SOGGETTI RILEVANTI E DA PERSONE STRETTAMENTE LEGATE AD ESSI Ai sensi dell art. 114, comma 7, D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 e dal Regolamento Emittenti adottato dalla Consob

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

MONTEFIBRE S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI SULLE MODIFICHE DELLO STATUTO. Provvedimenti ai sensi dell art. 2446 del Codice Civile.

MONTEFIBRE S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI SULLE MODIFICHE DELLO STATUTO. Provvedimenti ai sensi dell art. 2446 del Codice Civile. MONTEFIBRE S.p.A. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI SULLE MODIFICHE DELLO STATUTO Provvedimenti ai sensi dell art. 2446 del Codice Civile. Signori Azionisti, come illustrato nella Relazione sulla

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del prezzo... 4 1.2.2

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili

BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili BNP Paribas CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Mod. T915 Ed. 07/2014 BNL Risparmio Prodotto EVPH Il presente

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo

Schroder International Selection Fund Prospetto informativo Schroder International Selection Fund Prospetto informativo (Società di investimento a capitale variabile (SICAV) di diritto lussemburghese) Febbraio 2015 Italia Schroder International Selection Fund

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

Strategie ISOVOL nella costruzione di

Strategie ISOVOL nella costruzione di FOR PROFESSIONAL INVESTORS Strategie ISOVOL nella costruzione di portafogli diversificati I vantaggi di un approccio fondato sulla contribuzione al rischio EFPA Italia Meeting 2014 Agenda Inter-temporal

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE Redatto ai sensi dell art. 5 della Delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 (come modificata con Delibera n. 17389

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011

STRATEGIA SINTETICA. Versione n. 4 del 24/05/2011 STRATEGIA SINTETICA Versione n. 4 del 24/05/2011 Revisione del 24/05/2011 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di esecuzione e trasmissione

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO

DOCUMENTO INFORMATIVO DOCUMENTO INFORMATIVO Redatto ai sensi dell art. 5 del Regolamento approvato dalla Consob con Delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, e successive modificazioni PROROGA DELLA FIDEIUSSIONE DA PARTE DELL AZIONISTA

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea

Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea Relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione di Salini Impregilo S.p.A. sul terzo punto all ordine del giorno dell Assemblea straordinaria, recante: Attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell art. 5 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato con delibera n.

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati

INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI. 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati INFORMAZIONI SULLA NATURA E SUI RISCHI DEGLI STRUMENTI E DEI PRODOTTI FINANZIARI 1.1. Le tipologie di prodotti e strumenti finanziari trattati 1.1.1. I titoli di capitale Acquistando titoli di capitale

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop.

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. Revisione del 15/02/11 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di trasmissione

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1

I mercati. Giuseppe G. Santorsola 1 I mercati I mercati primari e secondari Il mercato dei cambi Il mercato monetario I mercati obbligazionari e azionari Le società di gestione I mercati gestiti da MTS SpA I mercati gestiti da Borsa Italiana

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE

DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE DOCUMENTO INFORMATIVO RELATIVO AD OPERAZIONI DI MAGGIORE RILEVANZA CON PARTI CORRELATE ai sensi dell art. 5 e dell art. 12 del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successivamente modificato

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000»

«Dexia Crediop Obbligazioni legate all Inflazione con floor 28.03.2012 di nominali massimi Euro 250.000.000» Sede legale e amministrativa: Via Venti Settembre, 30 00187 Roma Tel. 06.4771.1 Fax 06. 4771.5952 Sito internet: www.dexia-crediop.it n iscrizione all Albo delle Banche: 5288 Capogruppo del Gruppo bancario

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli