c) ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI SVOLTI DA CIASCUN UFFICIO UNITA' ORGANIZZA TIVA RESPONSA BILE DELL'ISTRU TTORIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "c) ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI SVOLTI DA CIASCUN UFFICIO UNITA' ORGANIZZA TIVA RESPONSA BILE DELL'ISTRU TTORIA"

Transcript

1 BIBLIOTECA NAZIONALE DI POTENZA Via del Gallitello, POTENZA Oggetto: PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' Dati informativi sull'organizzazione e i procedimenti c) ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTI SVOLTI DA CIASCUN UFFICIO N. PROCEDIM ENTO AMMINISTR ATIVO TERMINE RESPONSA BILE DEL PROCEDIM ENTO RESPONSA BILE DELL'ISTRU TTORIA UNITA' ORGANIZZA TIVA RESPONSA BILE DELL'ISTRU TTORIA ADOZIONE PROVVEDIM ENTO FINALE 1 Acquisizione patrimonio 7 giorni in media Dott. Giovanni MasiniDott.s sa Emilia Tagliaferri Accessioni nuove edizioni e Fondi librari 2 Schedatura patrimonio librario 7 giorni Ermelinda Graziadei Servizio Bibliotecario Nazionale 3 Prestito libri 1 5 minuti Emilia Tagliaferri Prestito 4 Rilascio fotoriproduzi 15 minuti oni a pagamento Operatore ausiliario: Biagio Fensore, Raffaele Distefano, Maria Maroscia, Donato Santarsiero fotocopie

2 5 Consultazion e documenti 10 minuti Filomena Calabrese; Giuditta Casale; Vita Gerardi; Assunta Iannuzziello; Raffaela Lacapra; Sig.Michele Luna; Lucia Russo Sale di Lettura e consultazion e 6 Tutela 5 giorni Assunta Iannuzziello; Domenica Maria Raimondi Ordinament o, collocazione e tutela della documentazi one bibliografica 7 Tutela: rilegatoria e restauro 15 giorni Maria Villani Laboratorio di rilegatoria e restauro 8 Tutela: digitalizzazio ne Come da contratto Ermelinda Graziadei Mediateca- Digitalizzazio ne 9 Promozione e valorizzazion e 30 giorni Mariangela Adurno Valorizzazion e 10 Richiesta Codice Identificativo di gara per contratti di lavori, servizi e forniture 1 giorno Giovanna Antonucci; Carmela Iannielli Amministrati vo-contabile 11 Rendicondaz ione semestrale alla Ragioneria Territoriale dello Stato 10 giorni Giovanna Antonucci Amministrati vo-contabile

3 12 Emissione ordinativi di pagamento 30 giorni Giovanna Antonucci Amministrati vo-contabile 13 Pagamento competenze personale dipendente 30 giorni Giovanna Antonucci Amministrati vo-contabile 14 Sistan Rilevazione biblioteche 30 giorni Sig.Giovanni Sistema Statistico Nazionale 15 Relazione Conto annuale 30 giorni Sig.Giovanni Ragioneria Generale dello Stato 16 Controllo di gestione semestrale 30 giorni Giovanna Antonucci Amministrati vo-contabile 17 Riscossione proventi 30 giorni Maria Carmela Iannielli Economico- Finanziario 18 Locazioni passive: fitto sede 30 giorni Generale per le biblioteche, gli Istituti e il diritto d'autore Maria Carmela Iannielli Economico- Finanziario 19 Modello 15 Ragioneria centrale C. G. - Esercizi finanziari 30 giorni Maria Carmela Iannielli Economico- Finanziario 20 Conservazio ne e gestione dei beni dello Stato, tenuta giorni delle prescritte scritture contabili Maria Carmela Iannielli Economico- Finanziario Economia e Finanze

4 21 22 Mobilità del personale, comandi e distacchi 15 giorni Pratiche infortunistic he e 30 giorni infermità per cause di servizio Regionale per i beni e paesaggistici della Basilicata 23 Interventi assistenziali 10 giorni 24 Visite fiscali 1 giorno Asp Potenza 25 Permessi sindacali (Gedap) 1 giorno Dipartiment o funzione pubblica 26 Comunicazio ne sciopero MEF 1 giorno Economia e Finanze 27 Incarichi extraistituzio nali e 30 giorni anagrafe delle prestazioni Generale per le biblioteche, gli Istituti e il diritto d'autore 28 Rilevazione dati ai fini della trasparenza 30 giorni Anna Tramutola d) SCADENZE E MODALITA' DI ADEMPIMENTO DEI PROCEDIMENTI ( art. 2 e 4 241/1990) Secondo i tempi precisati nell'adozione del provvedimento formale. e) INFORMAZIONI CIRCA LA DIMENSIONE DELLA QUALITA' DEI SERVIZI EROGATI 1 Carta dei servizi 2 Urp 3 Questionari semestrali all'utenza h) DIRETTIVE, PROGRAMMI, Responsabile ISTRUZIONI del. procedimento 1 Organizzazio ne del lavoro

5 2 Disposizioni di servizio i) MESSAGGI DI COMUNICAZIONE Trasparenza Comunicazio ne tramite sito web relazioni con il pubblico promozione e comunicazio ne Orari e servizi Attività di valorizzazion e e promozione l) ELENCO DEI SERVIZI FORNITI IN RETE 1 Posta elettronica Posta eletronica certificata Consultazion e on line dei cataloghi bibliografici Prestito on line Consultazion e on line di periodici lucani digitalizzati m) ELENCO DELA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER OGNI SINGOLO PROCEDIMENTO 1 Accesso ai servizi Documento d'identità 2 Richiestalibri in lettura Modulo predisposto dal

6 Richiesta 3 prestito di libri Modulo predisposto dal 4 Richiesta fotocopie Modulo predisposto dall'istituto n) BANDI E CONCOR SI Nessuno

7

8

9

10 241/1990)

BIBLIOTECA NAZIONALE DI POTENZA

BIBLIOTECA NAZIONALE DI POTENZA 1 MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI DIPOTENZA REPERTORIO Tipo Numero Data O.D.S. 3 13/06/2011 Ai signori Dipendenti OGGETTO: Ordine di servizio, in vigore dal 15 giugno 2011 "La Biblioteca

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE

FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE FINALITA DELLO STRUMENTO DI RILEVAZIONE REGIONALE INDAGINE PER LA MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLE BIBLIOTECHE Premessa L esigenza di una rilevazione puntuale e condotta con criteri uniformi su tutto il

Dettagli

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI

BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE FIRENZE CARTA DEI SERVIZI SECONDA EDIZIONE LA CARTA DEI SERVIZI E l impegno scritto che prendiamo con i nostri utenti e riguarda i servizi ed i progetti di miglioramento L

Dettagli

Consandolo, 27 settembre 2008

Consandolo, 27 settembre 2008 Consandolo, 27 settembre 2008 La biblioteca al servizio del territorio POPOLAZIONE Il Comune di Argenta - capoluogo: 7465 abitanti - 13 frazioni: 14749 abitanti (66% c.a.) TERRITORIO - massima distanza

Dettagli

Organizzazione A. S. 2013/2014

Organizzazione A. S. 2013/2014 Pubblicato su I.T.C.G. "Manlio Capitolo" (http://www.itcgtursi.gov.it) Le tipologie di procedimento svolte da ciascun ufficio, le informazioni dettagliate sulla consegna di documenti, eventuali contatti,

Dettagli

TABELLA ADEMPIMENTI PUBBLICAZIONE D.LGS. N. 33/2013 - AGGIORNAMENTO 2015

TABELLA ADEMPIMENTI PUBBLICAZIONE D.LGS. N. 33/2013 - AGGIORNAMENTO 2015 TABELLA ADEMPIMENTI PUBBLICAZIONE D.LGS. N. /0 - AGGIORNAMENTO 05 TIPOLOGIA DI DATI OBIETTIVI DI TRASPARENZA FONTI DIRIGENTE RESPONSABILE DELLA TRASMISSIONE DEI DATI AZIONE PER PUBBLICAZIONE 05 06 07 Disposizioni

Dettagli

Allegato 1 al Programma per la trasparenza e l integrità 2014-2016 ASL RM A

Allegato 1 al Programma per la trasparenza e l integrità 2014-2016 ASL RM A DATI RSPONSABILI AGGIORNAMNTO Programma triennale per la trasparenza e l'integrità (e relativo stato attuazione) a), d.lgs. n. Disposizioni Generali Resp.Trasparenza per il Programma - Direttori U.O. /Gruppo

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 1. PREMESSA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ 1. PREMESSA PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ ANNI 2013-2015 1. PREMESSA Il principio della trasparenza, inteso come accessibilità totale a tutti gli aspetti dell organizzazione, è un elemento essenziale

Dettagli

http://www.unict.it/content/atti-generali http://www.unict.it/content/organi-di-indirizzo-politicoamministrativo

http://www.unict.it/content/atti-generali http://www.unict.it/content/organi-di-indirizzo-politicoamministrativo Decreto legislativo n. 33 del 4 marzo 03 33/03 Disposizioni generali Organizzazione Programma per la trasparenza e l integrità Atti generali art.0, c.8 lett.a art., c. Art.3, c. lett.a Responsabile della

Dettagli

Allegato 3 Posizione web

Allegato 3 Posizione web Pa gi na di 1 1 SCHEMA DI PUBBLICAZIONE NELLA SEZIONE DEL SITO WEB DEL COMUNE Sotto sezione 2 Allegato 3 Disposizioni Generali Programma per la trasparenza e l'integrità della Art. 10, c. 8, lett. a Trasparenza

Dettagli

GOVERNO ITALIANO. Ministro per la pubblica amministrazione e semplificazione La Bussola della Trasparenza dei Siti Web

GOVERNO ITALIANO. Ministro per la pubblica amministrazione e semplificazione La Bussola della Trasparenza dei Siti Web GOVERNO ITALIANO Ministro per la pubblica amministrazione e semplificazione La Bussola della Trasparenza dei Siti Web In questa sezione puoi verificare se un sito web soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto

Dettagli

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB 1 di 8 LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB Accesso rapido Colora la trasparenza Classifica Verifica il sito La tua opinione Confronta i siti Consulta i siti Ti trovi in :>Nuovi adempimenti Decreto

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 85-2014 del 29-01-2014 L ESTENSORE Raffaele ASTORE DATA

Dettagli

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB 1 of 7 17/11/2013 22.49 Seleziona lingua LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB Accesso rapido Colora la trasparenza Classifica Verifica il sito Ti trovi in :>Nuovi adempimenti Decreto legislativo n.33/2013>verifica

Dettagli

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB

LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB 1 di 7 26/11/2015 16.31 Seleziona lingua LA BUSSOLA DELLA TRASPARENZA DEI SITI WEB Accesso rapido Colora la trasparenza Classifica Verifica il sito La tua opinione Confronta i siti Consulta i siti Ti trovi

Dettagli

APPLICAZIONE NORMATIVA SULLA PRIVACY NEL SETTORE DI COMPETENZA SUPPORTO AMMINISTRATIVO ADEMPIMENTI INVALSI

APPLICAZIONE NORMATIVA SULLA PRIVACY NEL SETTORE DI COMPETENZA SUPPORTO AMMINISTRATIVO ADEMPIMENTI INVALSI CELLI Anna Maria GESTIONE ALUNNI Gestione del processo relativo all iscrizione degli alunni, compresa la verifica dei documenti relativi all iscrizione degli allievi diversamente abili e stranieri e la

Dettagli

Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico. 1. Oggetto

Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico. 1. Oggetto Linee di indirizzo per l affidamento dei servizi di Biblioteca e Archivio storico 1. Oggetto Con il presente atto si definiscono le linee di indirizzo per l affidamento, mediante procedimento ad evidenza

Dettagli

CAD Codice dell'amministrazione digitale Ultimo aggiornamento: 12/01/2012

CAD Codice dell'amministrazione digitale Ultimo aggiornamento: 12/01/2012 Il sito web della scuola Efficiente strumento del CAD CAD Codice dell'amministrazione digitale Dlgs 7 marzo 2005, n. 82 Dlgs 30 dicembre 2010, n. 235 Testo vigente al 22/12/2011 Testo redatto al solo fine

Dettagli

RIEPILOGO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI TRASPARENZA. Denominazione sotto-sezione 2 livello Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli

RIEPILOGO ADEMPIMENTI IN MATERIA DI TRASPARENZA. Denominazione sotto-sezione 2 livello Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli Disposizioni generali Organizzazione sotto-sezione 2 Responsabile Pubblicazione Tempistica controlli Programma triennale per la trasparenza e l integrità (d. lgs. 33/2013 art.10, co. 8 lett a) Atti generali

Dettagli

SETTORE ISTITUZIONALE E CULTURALE

SETTORE ISTITUZIONALE E CULTURALE SETTORE ISTITUZIONALE E CULTURALE PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO BIBLIOTECA CIVICA "FRANCO PIROLA" Segretario Comunale: Dott.ssa Maria Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI

5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI 5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI Responsabile: Dott. Parrinello Antonio Giuseppe Tel.: 0917076039 E-mail: agri1.areaaffarigenerali@regione.sicilia.it Assegnazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato al 13 novembre 2014 ELENCO DEI PROCEDIMENTI

Dettagli

ALLEGATO I : INDICI DI RISCONTRO DELLE IDONEITA NELLE SELEZIONI

ALLEGATO I : INDICI DI RISCONTRO DELLE IDONEITA NELLE SELEZIONI ALLEGAO I : INDICI DI RISCONRO DELLE IDONEIA NELLE SELEZIONI CAEGORIA 'A' Capacità d uso e manutenzione degli strumenti e arnesi necessari all esecuzione del lavoro Conoscenza di tecniche di lavoro e di

Dettagli

Atti amministrativi generali: art. 12 co. 1

Atti amministrativi generali: art. 12 co. 1 Allegato SEZIONE Amministrazione trasparente Elenco degli obblighi di pubblicazione Riferimento: allegato al D.L.gs 33/2013 Denominazione sotto-sezione 1 livello Denominazione sotto-sezione 2 livello Tipologia

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014. V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 V SETTORE Scuola, Cultura, Turismo, Comunicazione, Urp Programma del SERVIZIO COMUNICAZIONE DEL SERVIZIO: Promuovere l immagine e le iniziative del Comune, promozione e

Dettagli

PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO IL COMMISSARIO STRAORDINARIO copia Deliberazione N. 079 C I T T À DI T R E C A T E PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' DEL COMUNE

Dettagli

Trasparenza: monitoraggio statistiche 2013. Statistiche di accesso alle sezioni dell Amministrazione trasparente - BOZZA

Trasparenza: monitoraggio statistiche 2013. Statistiche di accesso alle sezioni dell Amministrazione trasparente - BOZZA Trasparenza: monitoraggio statistiche 2013 Statistiche di accesso alle sezioni dell Amministrazione trasparente - BOZZA MISE 13/01/2014 Sommario Premessa... 3 Dati di monitoraggio... 4 Grafici... 6 Le

Dettagli

COMUNE DI BUDRIO PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA (in attuazione del D. Leg.vo 33/2013)

COMUNE DI BUDRIO PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA (in attuazione del D. Leg.vo 33/2013) All.B) COMUNE DI BUDRIO PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA (in attuazione del D. Leg.vo 33/2013) PREMESSA Con la redazione dell aggiornamento del Programma Triennale per la trasparenza

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO

CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DIOCESI DI SAN MINIATO CARTA DEI SERVIZI DELLA BIBLIOTECA DEL SEMINARIO VESCOVILE DI SAN MINIATO ORARIO DI APERTURA La Biblioteca del Seminario Vescovile di San Miniato

Dettagli

Tabella amministrazione trasparente Delibera bis.xls 1

Tabella amministrazione trasparente Delibera bis.xls 1 Disposizioni generali Programma per la trasparenza e l'integrità Art. 10 c.8, lett.a annuale Art. 14 c.4 l.g d.lgs. Attestazioni OIV o struttura analoga 150/2009 Direttore Generale annuale Atti generali

Dettagli

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Sintesi delle funzioni attribuite DIREZIONE UNITA` ORGANIZZATIVA con fondi della Legge Speciale per Venezia, sovrintende all erogazione dei contributi per il recupero

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 335 del 26/08/2015 Reg. n.59 del 26/08/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO Direttore f.f.: Dott.ssa Eufrasia Pesarini Tel. 0971613631-0971612801 Fax. 0971612741 pec: gestionesvilupporisorseumane@pec.ospedalesancarlo.it

Dettagli

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BURLANDO Via Montaldo, 61-16137 GENOVA Tel.: 010.8461599 - Fax: 010.812933 C.F. 95131430100 e-mail: geic829009@istruzione.it - p.e.c.: geic829009@pec.istruzione.it www.icburlando.gov.it

Dettagli

Biblioteca di Economia e Management Corso Unione Sovietica 281 bis 10134 Torino. tel. 011/6704986 fax. 011/6706131. direzione.biblioecon@unito.

Biblioteca di Economia e Management Corso Unione Sovietica 281 bis 10134 Torino. tel. 011/6704986 fax. 011/6706131. direzione.biblioecon@unito. BIBLIOTECA DI ECONOMIA E MANAGEMENT PIANO DI SVILUPPO TRIENNALE DELLE ATTIVITÀ 2013 2016 Premessa La è il riferimento per tutti i servizi bibliotecari necessari per la ricerca e l'insegnamento nei settori

Dettagli

BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL PROCEDIMENTO (descrizione)

BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL PROCEDIMENTO (descrizione) DIREZIONE GENERALE DEGLI AFFARI GENERALI E DEL TIPOLOGIE DI LOGISTICA DEL DICASTERO, FUNZIONAMENTO (ACQUISTI BENI E SERVIZI) SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE OGGETTO DEL (descrizione) RMATIVA DI RIFERIMENTO

Dettagli

Ministero per i beni e le attività culturali. Biblioteca Nazionale Centrale Firenze. Carta dei servizi

Ministero per i beni e le attività culturali. Biblioteca Nazionale Centrale Firenze. Carta dei servizi Centrale di Firenze Pagina 1 di 10 Ministero per i beni e le attività culturali Biblioteca Nazionale Centrale Firenze Carta dei servizi Biblioteca nazionale centrale di Firenze Piazza Cavalleggeri 1 50122

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Copia CITTÀ DI ALTAMURA Provincia di Bari 5 SETTORE: VIGILANZA E SERVIZI SERVIZIO VIGILI URBANI N. 799 del registro delle determinazioni del 04/08/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: ACQUISTO SUL

Dettagli

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02

COMUNE DI SCHIO PIANO ESECUTIVO DELLA GESTIONE (P.E.G.) (Previsioni Assestate) - Esercizio Finanziario 2013 PARTE I - ENTRATA direzione: D0 SETTORE 02 direzione: D0 SETTORE 02 servizio: S04 SERVIZIO RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI Centro responsabile: R48 Servizio risorse umane e relaz.sindacali Pag.1 TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE Categoria 1 02 Tasse

Dettagli

L anno duemilasei, addì ventisei del mese di luglio in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

L anno duemilasei, addì ventisei del mese di luglio in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00 278 del 26 LUGLIO 2006 REP. N. 2027 1 OGGETTO: Progetti di potenziamento del sistema Informativo Comunale (S.I.C.) e della rete Civica Comunale. Provvedimenti per gli anni 2006-2007-2008. L anno duemilasei,

Dettagli

ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U.

ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U. ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U. Unità organizzativa Tipologia procedimenti Adempimenti ex legge n. 104/1992 Modalità di adempimento iniziale finale 10 Atto conclusivo Comunicazione concessione

Dettagli

ALLEGATO 1 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ

ALLEGATO 1 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ DATI DA PUBBLICARE NORMATIVA DURATA PUBBLICAZIONE PUBBLICAZIONE UFFICIO COMPETENTE RESPONSABILE - DISPOSIZIONI GENERALI - PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITÀ Art. 10 c. 8 lett. a), 5 anni

Dettagli

Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario

Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2015 2017 1 1 Approvato con deliberazione della Giunta

Dettagli

2) comprare il dominio www.nomescuola.gov.it. il link è il seguente: http://hosting.aruba.it/fullorder/registrazione_gov_it.asp

2) comprare il dominio www.nomescuola.gov.it. il link è il seguente: http://hosting.aruba.it/fullorder/registrazione_gov_it.asp Come specificato dalla Direttiva N.8/2009 del Ministero della Pubblica Amministrazione e Innovazione, la registrazione di nomi a dominio.gov.it è richiesta a tutte le Pubbliche Amministrazioni, al fine

Dettagli

Tempistica di aggiornamento. Annuale e in relazione a delibere CiVIT. Tempestivo. Pubblicazione tempestiva. dell atto Entro 3 mesi dall adozione

Tempistica di aggiornamento. Annuale e in relazione a delibere CiVIT. Tempestivo. Pubblicazione tempestiva. dell atto Entro 3 mesi dall adozione Centro di Riferimento Oncologico obblighi di pubblicazione : situazione al 31.12.2013 data di svolgimento della rilevazione: 24.01.2014 modalità seguite per la rilevazione: verifica sul sito istituzionale

Dettagli

Visto su determinazioni di impegno e parere su delibere. Costa Guido

Visto su determinazioni di impegno e parere su delibere. Costa Guido Articolo 32 comma 2 lettera b Le pubbliche amministrazioni, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano: b) i tempi medi di erogazione

Dettagli

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011 Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011 Dipartimento per gli Affari Generali e della Contabilità : Svolge le attività di autoamministrazione dell Agenzia, funzionali

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI, IL BILANCIO, LE RISORSE UMANE E LA FORMAZIONE

Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI, IL BILANCIO, LE RISORSE UMANE E LA FORMAZIONE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368, e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 8 gennaio 2004, n. 3; VISTO il decreto legislativo 22 gennaio 2004,

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 398 del 21/10/2014 - Pagina 1 di 5 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 101 del

Dettagli

STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2012-2014

STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2012-2014 STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 01-014 (Aggiornamento Tecnico 014 del 30 SETTEMBRE 013) Premessa La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni

Dettagli

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco

Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Comune di Casatenovo Provincia di Lecco Ufficio Biblioteca SETTORE SERVIZI ALLE PERSONE COPIA n. Generale 646 del 26/10/2012 DETERMINA N. 212 DEL 26/10/2012 Oggetto: ACQUISTO NOVITÀ LIBRI PER RAGAZZI CON

Dettagli

Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità. - monitoraggio 2011 -

Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità. - monitoraggio 2011 - Titolo del documento: Programma Triennale per la e l Integrità Periodo di riferimento: 30.06.2011 31.12.2011 N revisione: 1 Autore del documento: URP Data ultima versione: 31/12/2011 Programma Triennale

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2012-13-14

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2012-13-14 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ ANNI 2012-13-14 Le modifiche normative intervenute, nell ambito dell ampio programma di riforma della Pubblica Amministrazione, impongono agli Enti Locali

Dettagli

Stato di attuazione del Programma triennale della Trasparenza e dell Integrità (2012-2014)

Stato di attuazione del Programma triennale della Trasparenza e dell Integrità (2012-2014) Provincia di Torino Stato di attuazione del Programma triennale della Trasparenza e dell Integrità (2012-2014) Approvato con D.G.C. n. 161 del 1 luglio 2013 Stato di attuazione del Programma della Trasparenza

Dettagli

Comune di Nogarole Vicentino

Comune di Nogarole Vicentino Comune di Nogarole Vicentino (Provincia di Vicenza) SETTORE 1 Amministrativo Economico-finanziario Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014-2016 Introduzione: organizzazione e funzioni

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Economico Finanziario - Entrate DIRETTORE VIANI dott. PAOLO Numero di registro Data dell'atto 566 08/04/2016 Oggetto : Presa d'atto della parifiazione dei

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ORGANIGRAMMA Dirigente scolastico prof.ssa Maristella Fortunato DSGA Dott.ssa Monia Colatriano Vice DSGA Rag. Biagio Di Blasio Assistenti amministrativi

Dettagli

CONVENZIONE TRA REGIONE TOSCANA TRA E RETI TERRITORIALI DI:

CONVENZIONE TRA REGIONE TOSCANA TRA E RETI TERRITORIALI DI: CONVENZIONE TRA REGIONE TOSCANA E LE RETI BIBLIOTECARIE TERRITORIALI DI: REANET(EMPOLI), SDIAF (FIRENZE), MU- GELLO (FIRENZE),PRATO, PISTOIA, PISA, LIVORNO, LUCCA, MASSA,GROSSETO SIE- NA, AREZZO per l

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SIDDU SIMONETTA UFFICIO : 1, PIAZZA PRAZZA DE CORTI, 09020 VILLAMAR Telefono 07093069317 Fax 0709306017

Dettagli

Programma per la Trasparenza e l Integrità 2014-2016

Programma per la Trasparenza e l Integrità 2014-2016 Programma per la Trasparenza e l Integrità 2014-2016 Documento Trasparenza: Codice di raggruppamento: Oggetto della modifica: TR.PRO.TRA TR.PRO.TRA Approvazione: Delegato Piero Buoncristiano Emissione:

Dettagli

a) curricula dei titolari di posizioni Pubblicato Aggiornamento

a) curricula dei titolari di posizioni Pubblicato Aggiornamento COMUNE DI TERNO D ISOLA Provincia di Bergamo PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA (P.T.T.I.) 2014/2016 1. INTRODUZIONE: ORGANIZZAZIONE E FUNZIONI DELL ENTE Il Comune di Terno d Isola è

Dettagli

Schema degli obiettivi triennio 2014-2016

Schema degli obiettivi triennio 2014-2016 PTTI 2014 2016 ALLEGATO 3) Schema degli obiettivi triennio 2014-2016 TIPOLOGIA DATI Sottosezione livello 1 Disposizioni Generali Organizzazione Consulenti e Collaboratori OBIETTIVI DI TRASPARENZA Sottosezione

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ' ANNI 2014-2016. (art. ll,c.2 D.Lgs. 150/09)

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ' ANNI 2014-2016. (art. ll,c.2 D.Lgs. 150/09) COMUNE DI USMATE VELATE Provincia di Monza e della Brianza PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ' ANNI 2014-2016 (art. ll,c.2 D.Lgs. 150/09) 1 Indice 1. Introduzione 2. Dati da pubblicare

Dettagli

IL SISTEMA DELLE RELAZIONI DI FINE ED INIZIO MANDATO DEI SINDACI: ASPETTI ISTITUZIONALI, AMMINISTRATIVI, INFORMATIVI

IL SISTEMA DELLE RELAZIONI DI FINE ED INIZIO MANDATO DEI SINDACI: ASPETTI ISTITUZIONALI, AMMINISTRATIVI, INFORMATIVI IL SISTEMA DELLE RELAZIONI DI FINE ED INIZIO MANDATO DEI SINDACI: ASPETTI ISTITUZIONALI, AMMINISTRATIVI, INFORMATIVI ANCI, 24 febbraio 2014, Roma Relatore: Donato A. Limone, ordinario di informatica giuridica

Dettagli

RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2015-2017

RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2015-2017 RELAZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA 2015-2017 PERIODO: GENNAIO - GIUGNO 2015 PREMESSA Il Programma Triennale per la Trasparenza e l Integrità (PTTI)

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015)

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) 1 TITOLO 1 (COD. T01) ATTIVITA DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE T01.01 Atti di indirizzo

Dettagli

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Informazioni generali: direzione, amministrazione e segreteria 51 10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Dirigente scolastico Dott. Barca Daniele Tel. 059 358161 Fax 059 299126

Dettagli

Cari utenti, [info: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it; m.scaramuzzino@unicas.it]

Cari utenti, [info: bibliotecagiorgioaprea@unicas.it; m.scaramuzzino@unicas.it] Cari utenti, siamo interessanti a conoscere la vostra opinione sui servizi che avete utilizzato in biblioteca, per questo vi chiediamo pochi minuti per compilare un questionario di gradimento. Il questionario

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASALE SUL SILE Piazza All arma dei Carabinieri, 7/a 31032 Casale sul Sile (TV) AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI Tutti i servizi di segreteria sono informatizzati. Gli uffici di segreteria,

Dettagli

Biblioteca. Questionario

Biblioteca. Questionario Biblioteca Questionario Gentile utente, Le chiediamo di dedicare alcuni minuti del Suo tempo per rispondere alle domande proposte e per formulare, se lo ritiene opportuno, suggerimenti e osservazioni.

Dettagli

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ALLEGATO a) AL PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' 2015-2017 - Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n._12_ del 29/01/2015 AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE SOTTOSEZIONE 1 livello sottosezione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO "MACEDONIO MELLONI" ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s.

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO MACEDONIO MELLONI ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. ORGANIGRAMMA UFFICI DI SEGRETERIA Assegnazione reparti e orari di lavoro a. s. 2013/2014 DSGA VECCHIONE ROBERTO Il DSGA sovrintende ai servizi generali amministrativocontabili e ne cura l organizzazione.

Dettagli

copia n 227 del 05.07.2013

copia n 227 del 05.07.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 227 del 05.07.2013 OGGETTO : ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REVOCA DELIBERAZIONE N.280 DEL 13.09.2012 - FORNITURA LIBRI DI

Dettagli

BANDO DI GARA. per l affidamento del servizio di noleggio di n. 1 macchina fotocopiatrice

BANDO DI GARA. per l affidamento del servizio di noleggio di n. 1 macchina fotocopiatrice Prot. 5006/D8 Casalnuovo di Napoli, 21/11/2014 ALBO SITO WEB BANDO DI GARA per l affidamento del servizio di noleggio di n. 1 macchina fotocopiatrice CIG: Z0511DA8A1 Codice Univoco Ufficio: UFQTTI E indetta

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

1. Premessa. - gli obiettivi che l ente si pone per dare piena attuazione al principio di trasparenza;

1. Premessa. - gli obiettivi che l ente si pone per dare piena attuazione al principio di trasparenza; 1. Premessa Il Parco Valle Lambro dimostra la propria piena partecipazione al processo di attivazione delle buone prassi di trasparenza ed etica con l adozione del presente piano, intitolato Programma

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 684 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 164 DEL 12/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA DI 450,00 PER STAMPA MANIFESTI. Copia cartacea della

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 320 DEL 07/02/2014 IX Settore - Cultura Sport e Turismo - Politiche Sociali (Provincia BAT) N. 26 Reg. Settore del 29/01/2014 Oggetto:

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA 2015-2017

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA 2015-2017 (allegato Delibera Giunta n. 4 del 02.02.2015) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E INTEGRITA 2015-2017 (in attuazione del D. Leg.vo 33/2013) PREMESSA Con la redazione del Programma Triennale per la

Dettagli

Regolamento per il servizio di fotocopiatura di libri e periodici

Regolamento per il servizio di fotocopiatura di libri e periodici (emanato con D.R. n. 44 del 07/01/2004) Art. 1 Si definisce servizio di fotocopiatura quella attività o procedimento che duplica o riproduce in tutto o in parte un'opera con qualsiasi mezzo (meccanico

Dettagli

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI ATTIVITA' E PROCEDIMENTI UNIONE DEI COMUNI "MARMILLA" ART. 35 D.LGS. 33/2013 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE BILANCIO ANNUALE E PLURIENNALE (D.LGS. N. 267/2000, REGOLAMENTO DI CONTABILITA' DELL'ENTE) provvedimento

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità

Programma triennale per la trasparenza e l integrità Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale G. Falcone e P. Borsellino Via G. Giolitti, 11 20022 Castano Primo (MI) Tel. 0331 880344 fax 0331 877311 C.M. MIIC837002

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1500 del 14-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1498-2014 del 03-10-2014 L estensore Data 03-10-2014

Dettagli

Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento

Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento. Piazza Guerrazzi 1 82100 Benevento Ufficio/Unità Organizzativa Responsabile Indirizzo Numero di telefono/fax Indirizzo e-mail Ufficio Stampa e Comunicazioni Ufficio di Segreteria del Rettorato Telefono: 0824/305049 usta@unisannio.it Telefono:

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali 1. Il Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare e della pesca, con acronimo DIQPI, è articolato in tre Direzioni generali: a) Direzione generale per la promozione della qualità

Dettagli

SCHEDA DEI PROCEDIMENTI

SCHEDA DEI PROCEDIMENTI DIREZIONE 3 - Servizi alla Persona Dirigente: Dott. Antonio SCRIMITORE SERVIZIO 4 - Pubblica Istruzione SEZIONE/UFFICIO Pubblica Istruzione SCHEDA DEI PROCEDIMENTI FORNITURA GRATUITA DEI LIBRI DI TESTO

Dettagli

ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE VIGENTI

ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE VIGENTI ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE VIGENTI sotto-sezione 2 livello Disposizioni generali Organizzazione Programma per la Trasparenza e l'integrità Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. Responsabile della

Dettagli

OBBLIGHI DI TRASPARENZA 2015-2017

OBBLIGHI DI TRASPARENZA 2015-2017 OBBLIGHI DI TRASPARENZA 2015-2017 Allegato A Al Programma Triennale per la 2015-2017 Di seguito i dati oggetto di pubblicazione, ai sensi di quanto previsto dalla normativa sulla di cui al 33 del 2013.

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI SINAGRA PROVINCIA DI MESSINA PROVINCIA DI MESSINA N. 35 del Reg. Del 25.09.2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA VIGILANZA E POLIZIA LOCALE - UFFICIO POLIZIA LOCALE E PUBBLICA SICUREZZA OGGETTO FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2009 CENTRO DI RESPONSABILITA I AA.GG. - ISTITUZIONALI - SERVIZI DEMOGRAFICI POLITICHE COMUNITARIE RESPONSABILE: Agostino

Dettagli

Presente. Da implementare ed aggiornare annualmente insieme al piano anticorruzione Presente. Da implementare nei termini previsti dall' ANAC

Presente. Da implementare ed aggiornare annualmente insieme al piano anticorruzione Presente. Da implementare nei termini previsti dall' ANAC Tabella A allegata al programma della trasparenza 2015/2017 La tabella del presente programma per la trasparenza riporta lo schema della sezione Amministrazione Trasparente appositamente presposta sul

Dettagli

SCHEDA ANALISI RISCHIO SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE. Ambito del rischio: attività di valorizzazione del patrimonio culturale: prestiti per esposizioni

SCHEDA ANALISI RISCHIO SETTORE MUSEI E BIBLIOTECHE. Ambito del rischio: attività di valorizzazione del patrimonio culturale: prestiti per esposizioni Ambito del rischio: attività di valorizzazione del patrimonio culturale: prestiti per esposizioni Non risulta alcun rischio di corruzione in quanto i prestiti vengono effettuati esclusivamente a titolo

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Servizi al Cittadino SETTORE : Caboni Ignazio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Servizi al Cittadino SETTORE : Caboni Ignazio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Servizi al Cittadino Caboni Ignazio DETERMINAZIONE N. in data 2728 31/12/2013 OGGETTO: Affidamento del progetto bibliotecario" a Il Frontespizio società cooperativa

Dettagli

ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO SVOLTE ALL INTERNO DELL UFFICIO V R.U.

ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO SVOLTE ALL INTERNO DELL UFFICIO V R.U. Istituto Superiore di Sanità ELENCO DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO SVOLTE ALL INTERNO DELL UFFICIO V R.U. L Ufficio V Organizzazione Formazione e sviluppo delle risorse umane, ogni anno al fine di predisporre

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna. Carta dei Servizi

Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna. Carta dei Servizi Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna Carta dei Servizi 2014 1 IZSLER Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna Bruno Ubertini Carta

Dettagli