ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016"

Transcript

1 ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Armenia 1

2 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 2. Analisi del mercato turistico 2.a Analisi del turismo outgoing 2.b Composizione target 2.c Analisi SWOT della destinazione Italia 2.d Analisi della domanda organizzata 2.e Collegamenti aerei 2.f Brand Italia e analisi dei competitors 2.g Nuove tecnologie e turismo 3. Le linee strategiche Bibliografia Contatti Armenia 2

3 1. Analisi del quadro socio-economico Se nel 2009 il PIL armeno aveva subito una contrazione del 14,4%, esso e andato risollevandosi nel corso degli anni successivi, seppure in misura contenuta. La ripresa e' stata principalmente dovuta all espansione del settore industriale, ma sono stati in crescita, in questi anni, anche la produzione elettrica ed i servizi. In declino, per contro, il comparto edile e la produzione agricola. In relazione al settore turistico, i dati confermano una crescita sia per quanto concerne i flussi in ingresso nel Paese, sia in relazione ai flussi in uscita dall'armenia. Influisce negativamente sull economia locale soprattutto il calo delle rimesse provenienti dalla Diaspora, tradizionale strumento di finanziamento dello strutturale deficit commerciale armeno. Tale fattore ha ulteriormente accentuato il ricorso, da parte delle Autorità armene, all aiuto dei donatori internazionali. Il Governo ha inoltre lanciato un piano anti-crisi, essenzialmente basato sull'avvio di opere pubbliche e sulla concessione di crediti agevolati a favore delle piccole e medie imprese. La perdurante chiusura di due frontiere su quattro (con Turchia ed Azerbaigian), rende il Paese vulnerabile in termini di accesso ai mercati esteri. L economia armena continua infine a presentare un forte divario di sviluppo fra la capitale Jerevan ed il resto del Paese. L ingresso nell Unione Doganale non sembra al momento produrre i risultati sperati, sia sotto il profilo dell interscambio con gli altri membri dell Unione che in relazione al costo dell energia, che proprio in questi giorni (giugno 2015) sembra essere a rischio di considerevoli rincari. 2. Analisi del mercato turistico 2.a Analisi del turismo outgoing Secondo i dati dell`istituto Statistico Nazionale dell`armenia nel I trimestre del 2015 il flusso turistico dal Paese e` diminuito del 4,1 % rispetto allo stesso periodo dell`anno precedente ed e` pari a persone. Le mete turistiche preferite dagli armeni sono Georgia, Turchia, Egitto ed Emirati Arabi, tra i paesi europei - la Spagna, la Francia, l Italia, la Grecia, la Bulgaria, la Repubblica Ceca, tra i paesi esotici - Cuba, Thailandia e Sri-Lanka. L'Italia occupa una posizione di grande prestigio nell'opinione pubblica armena, ma a causa della mancanza di un volo diretto e della necessità di acquisire il visto di ingresso diventa difficile competere con i principali concorrenti attuali in ambito europeo. Anche per far fronte a questa problematica, l Ambasciata d Italia in Armenia ha proceduto alla individuazione di un fornitore esterno di servizi per la gestione degli appuntamenti e la presentazione delle pratiche di visto (outsourcer), che dovrebbe essere operativo a partire dal prossimo mese di agosto. Le principali destinazioni italiane risultano essere Roma, Venezia, Firenze, Milano, Rimini, Napoli, Como, Vicenza, Pompei, Capri e Sorrento (l Armenian Tourism Development Agency segnala in particolare Roma, Venezia, Firenze, Napoli e Milano). Un ruolo importante nello sviluppo delle relazioni dei due paesi nel settore turistico ha avuto la firma nel 2012 da parte del ministro del Turismo Piero Gnudi e del ministro dell Economia armeno Armenia 3

4 Tigran Davtyan di un memorandum d intesa per avviare azioni coordinate e congiunte per la promozione del turismo nei rispettivi Paesi. Il documento impegna l'italia e l'armenia a incoraggiare la cooperazione tra tour operator e autorità del settore, e a scambiarsi reciprocamente dati statistici, atti legislativi e regolamentazioni, materiale pubblicitario e dati di ricerca scientifica, oltre a prevedere la partecipazione congiunta a eventi e seminari internazionali. Durante la visita ufficiale in Italia del Presidente della Repubblica d`armenia Serzh Sargsyan in aprile 2015 è stata sottolineata l'importanza della collaborazione tra i due paesi nel settore del turismo. In questo contesto, come un importante condizione preliminare è stato proposto il rilancio di un volo di linea diretto tra l'armenia e l'italia. STATISTICA VISTI % 2014 al % 2.b Composizione target Armenia 4

5 Composizione target 3,8 % Altro 13,9 % Giovani/studenti 3,3 % Seniors 32,6 % Uomini d'affari/professi onisti 11,7 % Famiglie con bambini 19,7% Singles 15 % Copie senza figli TURISTA ARMENO Segmento socio-economico di appartenenza Livello culturale La gamma di possibili consumatori di servizi turistici italiani e` molto variegata e tale da includere uomini d affari, dottori, avvocati, economisti, filologi, artisti, architetti e studenti universitari. Essi rappresentano senz altro un elite, anche se molti provengono dalla classe media. Il livello culturale risulta essere in prevalenza medio-alto. Fasce di età Le fasce di età sono all incirca le seguenti: 18/22 46 anni Propensione al viaggio Gli armeni hanno un alta propensione a viaggiare, soprattutto in Europa. Ciò deriva in parte dalla condizione in cui si trova il Paese, essendo l Armenia priva di sbocchi diretti al mare. L estensione del territorio per quanto esso annoveri nel suo seno numerosi siti meritevoli di essere visitati e` limitata e di poco superiore a quella della regione Lombardia ( mq rispetto a mq). Sul piano culturale, gli armeni sentono di avere inoltre numerose affinità con l Europa, un particolare con l Italia. Principali motivazioni di vacanza Le principali motivazioni di vacanze all estero risiedono nella Armenia 5

6 all estero Mezzi di trasporto preferiti (auto, pullman, aereo, treno, ecc., con relative quote %) Prodotti turistici preferiti ed emergenti (arte, mare, montagna, laghi, ecc.) ricerca di relax, nel desiderio di poter compiere acquisti di un certo tipo, nelle soddisfazione delle proprie curiosità intellettuali, nella volontà di visitare parenti e amici e nella possibilità di partecipazione a fiere allo scopo di avviare iniziative imprenditoriali. Aereo (62,4 %), pullman (21,1%), auto (7,3%), treno (9,2%) I prodotti turistici preferiti sono il mare, le grandi città ed i luoghi di interesse artistico. Di scarso richiamo risultano per gli armeni le montagne e i laghi. Fattori determinanti nella scelta I fattori che influenzano le scelte sono innanzitutto i costi, a cui delle destinazioni (prezzi, livello di si aggiunge in secondo ordine la qualità dell organizzazione dei organizzazione, conoscenza delle servizi ed il tipo di collegamento aereo. La conoscenza della lingue, sicurezza, efficienza dei lingua del posto non costituisce un elemento rilevante. servizi, ecc.) Maggiore importanza viene invece conferita alle condizioni generali di sicurezza. Tipo di alloggio preferito I tipi di alloggio preferiti sono principalmente alberghi di 3 4 stelle. Mesi preferiti per i viaggi I mesi in cui si intensificano i viaggi verso l Italia sono quelli Fonti di informazione preferite (cataloghi, siti web, stampa specializzata, ecc.) Canali d acquisto utilizzati (Agenzie di viaggio, Tour Operators, Internet, ecc.) estivi da giugno a settembre. Le principali fonti di informazioni sono la televisione, la radio, il passaparola, i cataloghi e la consultazione di siti internet. Non hanno larga diffusione riviste specializzate in turismo. I principali internet providers sono: Arminco( Armenian Freenet ( Cornet-Amba ( Intertel ISP ( Karabakh Telecom ( Netsys ( Stalker ( Web ( Agenzie di viaggio, Tour Operators, Internet. Il numero di tour operators che lavorano con il mercato italiano corrisponde a c Analisi SWOT (Strengths, Weaknesses, Opportunities, Threats) della destinazione Italia Punti di forza Punti di debolezza Armenia 6

7 - Ricco patrimonio culturale - Presenza delle risorse turistiche naturali (mare, montagna, laghi) Opportunità - L Armenia è un Paese in continua crescita economica; - Tale crescita determina un aumento del potere d acquisto individuale. - Prezzi alti delle strutture ricettive; - Qualità, in certi casi, dei servizi di accoglienza; - I prezzi troppo alti dei biglietti aerei - La mancanza del volo diretto Rischi/Difficoltà Potenziali - Mancanza di materiale promo-pubblicitario in lingua armena o russa. - Obbligo del visto Armenia 7

8 2.d Analisi della domanda organizzata ARMENIA TRAVEL + M Fatturato (anno 2014) Quota di mercato (anno 2014) Numero pax venduti (anno 2014) Strategie di mercato Previsioni di vendita per l anno 2015 Tipologia operatore (tour operator, bus operator, wholesaler, agenzia di viaggi, ecc.) Canali di vendita (proprie agenzie di viaggio, altre agenzie di viaggio, internet, telemarketing, ecc.) Tipologia pacchetti venduti (per individuali, per gruppi,"all inclusive" da catalogo, "su misura", con volo di linea, con volo charter, con volo low cost, tour con pullman, last minute, fly & drive, ecc) Tipologia clienti (giovani, studenti, terza età, famiglie con bambini, coppie senza figli, singles, ecc) Strutture ricettive proposte (hotel 5 stelle superior/5 stelle, hotel 4 stelle superior/4 stelle, hotel 3 stelle, hotel 1/2 stelle, residenze turistico-alberghiere, villaggi turistici, agriturismi, bed & breakfast, ville e appartamenti, castelli/dimore storiche, campeggi, ecc) Prodotti turistici venduti (business e MICE, enogastronomia, grandi città d'arte, Italia minore, laghi, mare, montagna estiva, montagna invernale, natura e parchi, terme & benessere, turismo religioso, turismo sportivo, ecc) Sviluppo delle aree del turismo di massa la diminuzione dei flussi a causa di mancanza del volo diretto e le difficoltà legate all`ottenimento del visto Tour operator Agenzie di viaggio, internet Individuali, gruppi, con volo di linea, fly & drive Giovani, famiglie con bambini, copie senza figli Alberghi di 3, 4 e 5 stelle, ville e appartamenti Grandi città d Arte, Italia minore, mare, montagna invernale Armenia 8

9 ARMEN TOUR Fatturato (anno 2014) Quota di mercato (anno 2014) Numero pax venduti (anno 2014) Strategie di mercato Previsioni di vendita per l anno 2015 Tipologia operatore (tour operator, bus operator, wholesaler, agenzia di viaggi, ecc.) Canali di vendita (proprie agenzie di viaggio, altre agenzie di viaggio, internet, telemarketing, ecc.) Tipologia pacchetti venduti (per individuali, per gruppi,"all inclusive" da catalogo, "su misura", con volo di linea, con volo charter, con volo low cost, tour con pullman, last minute, fly & drive, ecc) Tipologia clienti (giovani, studenti, terza età, famiglie con bambini, coppie senza figli, singles, ecc) Strutture ricettive proposte (hotel 5 stelle superior/5 stelle, hotel 4 stelle superior/4 stelle, hotel 3 stelle, hotel 1/2 stelle, residenze turistico-alberghiere, villaggi turistici, agriturismi, bed & breakfast, ville e appartamenti, castelli/dimore storiche, campeggi, ecc) Prodotti turistici venduti (business e MICE, enogastronomia, grandi città d'arte, Italia minore, laghi, mare, montagna estiva, montagna invernale, natura e parchi, terme & benessere, turismo religioso, turismo sportivo, ecc) Promozione d Italia minore Tour operator Agenzie di viaggio, internet Individuali su misura, gruppi da catalogo con volo di linea, fly & drive Giovani, famiglie con bambini, copie senza figli, singles Alberghi di 3,4 e 5 stelle, ville e appartamenti, villaggi turistici Grandi città d Arte, Italia minore, mare, montagna invernale Armenia 9

10 NUEVA VISTA Fatturato (anno 2014) Quota di mercato (anno 2014) Numero pax venduti (anno 2014) Strategie di mercato Previsioni di vendita per l anno 2015 Tipologia operatore (tour operator, bus operator, wholesaler, agenzia di viaggi, ecc.) Canali di vendita (proprie agenzie di viaggio, altre agenzie di viaggio, internet, telemarketing, ecc.) Tipologia pacchetti venduti (per individuali, per gruppi,"all inclusive" da catalogo, "su misura", con volo di linea, con volo charter, con volo low cost, tour con pullman, last minute, fly & drive, ecc) Tipologia clienti (giovani, studenti, terza età, famiglie con bambini, coppie senza figli, singles, ecc) Strutture ricettive proposte (hotel 5 stelle superior/5 stelle, hotel 4 stelle superior/4 stelle, hotel 3 stelle, hotel 1/2 stelle, residenze turistico-alberghiere, villaggi turistici, agriturismi, bed & breakfast, ville e appartamenti, castelli/dimore storiche, campeggi, ecc) Prodotti turistici venduti (business e MICE, enogastronomia, grandi città d'arte, Italia minore, laghi, mare, montagna estiva, montagna invernale, natura e parchi, terme & benessere, turismo religioso, turismo sportivo, ecc) Sviluppo delle aree del turismo di massa Difficile fare le previsioni Tour operator Agenzie di viaggio, internet Individuali, gruppi Giovani, famiglie con bambini Mare - alberghi di 4 e 5 stelle Città d`arte alberghi di 3 stelle Città d arte, mare, terme Armenia 10

11 BOLERO TOUR Fatturato (anno 2014) Quota di mercato (anno 2014) Numero pax venduti (anno 2014) Strategie di mercato Previsioni di vendita per l anno 2015 Tipologia operatore (tour operator, bus operator, wholesaler, agenzia di viaggi, ecc.) Canali di vendita (proprie agenzie di viaggio, altre agenzie di viaggio, internet, telemarketing, ecc.) Tipologia pacchetti venduti (per individuali, per gruppi,"all inclusive" da catalogo, "su misura", con volo di linea, con volo charter, con volo low cost, tour con pullman, last minute, fly & drive, ecc) Tipologia clienti (giovani, studenti, terza età, famiglie con bambini, coppie senza figli, singles, ecc) Strutture ricettive proposte (hotel 5 stelle superior/5 stelle, hotel 4 stelle superior/4 stelle, hotel 3 stelle, hotel 1/2 stelle, residenze turistico-alberghiere, villaggi turistici, agriturismi, bed & breakfast, ville e appartamenti, castelli/dimore storiche, campeggi, ecc) Prodotti turistici venduti (business e MICE, enogastronomia, grandi città d'arte, Italia minore, laghi, mare, montagna estiva, montagna invernale, natura e parchi, terme & benessere, turismo religioso, turismo sportivo, ecc) Scoperta delle nuove destinazioni per il turismo individuale Tour operator Agenzie di viaggio, internet Individuali, gruppi, con volo di linea, fly & drive Giovani, famiglie con bambini, copie senza figli Alberghi di 3,4 e 5 stelle, ville e appartamenti, castelli e dimore storiche Grandi città d arte, Italia minore, mare, montagna invernale, terme e benessere, laghi Armenia 11

12 VISA CONCORD Fatturato (anno 2014) Quota di mercato (anno 2014) Numero pax venduti (anno 2014) Strategie di mercato Previsioni di vendita per l anno 2015 Tipologia operatore (tour operator, bus operator, wholesaler, agenzia di viaggi, ecc.) Canali di vendita (proprie agenzie di viaggio, altre agenzie di viaggio, internet, telemarketing, ecc.) Tipologia pacchetti venduti (per individuali, per gruppi,"all inclusive" da catalogo, "su misura", con volo di linea, con volo charter, con volo low cost, tour con pullman, last minute, fly & drive, ecc) Tipologia clienti (giovani, studenti, terza età, famiglie con bambini, coppie senza figli, singles, ecc) Strutture ricettive proposte (hotel 5 stelle superior/5 stelle, hotel 4 stelle superior/4 stelle, hotel 3 stelle, hotel 1/2 stelle, residenze turistico-alberghiere, villaggi turistici, agriturismi, bed & breakfast, ville e appartamenti, castelli/dimore storiche, campeggi, ecc) Prodotti turistici venduti (business e MICE, enogastronomia, grandi città d'arte, Italia minore, laghi, mare, montagna estiva, montagna invernale, natura e parchi, terme & benessere, turismo religioso, turismo sportivo, ecc) Sviluppo delle aree per il turismo individuale e per quello di massa Tour operator Agenzie di viaggio, internet Individuali, gruppi, con volo di linea, fly & drive Giovani, famiglie con bambini, copie senza figli Alberghi di 3,4 e 5 stelle, ville e appartamenti, castelli e dimore storiche, ville & appartamenti Grandi città d arte, Italia minore, mare, montagna invernale Armenia 12

13 2.e Collegamenti aerei Il trasporto aereo è il principale mezzo di trasporto internazionale per i passeggeri armeni. Purtroppo dal dicembre 2014 non è più operativo il volo diretto Yerevan-Roma. La mancanza della concorrenza nel segmento del trasporto aereo sulla destinazione Italia rende i prezzi dei biglietti aerei abbastanza elevati e questo fatto influisce negativamente sui flussi armeni verso l'italia. 2.f Brand Italia e analisi dei competitors L'Italia occupa una posizione di grande prestigio nella considerazione dell'opinione pubblica armena. E un paese unanimemente considerato di grande bellezza naturale, artistica e monumentale. Cresce inoltre, seppure moderatamente, la presenza degli imprenditori italiani sul territorio armeno e ciò permette ai cittadini di conoscere meglio il modo di vivere italiano. Non sono disponibili i dati riguardanti i budget per la promozione turistica in Armenia, stanziati dalle varie rappresentanze turistiche straniere presenti sul mercato. 2.g Nuove tecnologie e turismo Il numero di utenti della rete Internet in Armenia negli ultimi anni è aumentato notevolmente e ha raggiunto quasi 2 milione di persone. Facebook in Armenia sta diventando una importantissima piattaforma sociale. Il numero degli utenti di Facebook in Armenia in febbraio del 2013 ha raggiunto persone pari al 14% della popolazione e quasi la metà del numero totale di utenti Internet. Tuttavia solo una piccola parte degli armeni utilizza i social media per la scelta di viaggio o per la prenotazione on-line. Population ( 2014 Est.) Internet Users, (Year 2000) Internet Users 30-Jun-2014 Penetration (% Population) Armenia 3,060,927 30,000 1,800, % 3. Le linee strategiche - Rendere più semplice e spedito l ottenimento del visto. A tale scopo, l Ambasciata d Italia ha recentemente individuato un fornitore esterno di servizi (outsourcer), che dovrebbe essere operativo a partire dal prossimo mese di agosto Promozione dei prodotti turistici tradizionali e quelli di nicchia. - Promozione dell Italia minore e delle Regioni del Sud. Armenia 13

14 Bibliografia Indicare pubblicazioni e link di siti web da cui sono stati tratti i dati e le informazioni riportati nel Rapporto Contatti Ufficio ENIT competente (indirizzo, telefono, , fax) ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo Tel , Russia, Moscow Krasnopresnenskaya nab of Armenia 14

ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Algeria 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

NICARAGUA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

NICARAGUA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 NICARAGUA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Nicaragua 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

EX REPUBBLICA JUGOSLAVA DI MACEDONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

EX REPUBBLICA JUGOSLAVA DI MACEDONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 EX REPUBBLICA JUGOSLAVA DI MACEDONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ex Repubblica Jugoslava di Macedonia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici

Dettagli

SERBIA Rapporto congiunto 2015 Ambasciata d Italia

SERBIA Rapporto congiunto 2015 Ambasciata d Italia SERBIA Rapporto congiunto 2015 Ambasciata d Italia Serbia INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Maggiori indicatori economici e previsioni 1.b Maggiori indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ALGERIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Algeria 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ECUADOR Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Ecuador 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Bulgaria 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2

1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 Siria Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali

Dettagli

BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Bulgaria 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti [UZBEKISTAN] Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Ucraina 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

ROMANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ROMANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ROMANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Romania 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

ZIMBABWE. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015. Zimbabwe 1

ZIMBABWE. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015. Zimbabwe 1 ZIMBABWE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Zimbabwe 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali iicatori economici 1.b Principali iicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

PARAGUAY Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

PARAGUAY Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 PARAGUAY Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Paraguay 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti SERBIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

SLOVENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

SLOVENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 SLOVENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Slovenia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

TUNISIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

TUNISIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 TUNISIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Tunisia 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti BULGARIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

SRI LANKA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

SRI LANKA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 SRI LANKA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti PANAMA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti EX REPUBBLICA JUGOSLAVA DI MACEDONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali

Dettagli

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali

Dettagli

LITUANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

LITUANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 LITUANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Lituania 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 UCRAINA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Ucraina 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

ESTONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ESTONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ESTONIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Estonia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

UZBEKISTAN Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

UZBEKISTAN Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 UZBEKISTAN Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Uzbekistan 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

KUWAIT Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

KUWAIT Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 KUWAIT Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia BIELORUSSIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali

Dettagli

PAESE COLOMBIA. A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009)

PAESE COLOMBIA. A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009) PAESE COLOMBIA I. Analisi del contesto sociale ed economico di riferimento A. Quadro degli indici economici, demografici, e sociali (dati relativi al primo semestre 2009) Nome ufficiale del paese: Repubblica

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi [GABON] Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali

Dettagli

1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo

1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo 1 Rapporto dell Osservatorio Nazionale sul Turismo a cura di Flavia Maria Coccia Direzione Operativa Isnart Unioncamere Roma, 14 luglio 2011 www.isnart.it 1 L occupazione delle camere nelle imprese ricettive

Dettagli

VIETNAM Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

VIETNAM Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 VIETNAM Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia COSTA RICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

FINLANDIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

FINLANDIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 FINLANDIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Finlandia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA SPAGNA. Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua?

DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA SPAGNA. Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua? Paese Interviste Spagna 250 DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA SPAGNA Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua? 01 Una 16.8 % 02 Due 31.7 % 03 Tre 36.7 % 04 Quattro 9.3 % 05 Cinque

Dettagli

SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012

SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012 SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali

Dettagli

DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA LITUANIA. Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua?

DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA LITUANIA. Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua? Paese Interviste Lituania 21 DETTAGLIO DATI RELATIVI ALLA LITUANIA Dom. 1 Quante persone maggiorenni, lei compreso, risiedono a casa sua? 01 Una 14.4 % 02 Due 33.2 % 03 Tre 38.0 % 04 Quattro 9.6 % 05 Cinque

Dettagli

LUSSEMBURGO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

LUSSEMBURGO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 LUSSEMBURGO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Lussemburgo 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Austria 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici.

Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana. Progetto Check Markets. in collaborazione con il Centro Studi Turistici. Estate 2011 Prospettive per il turismo in Toscana Alberto Peruzzini Progetto Check Markets in collaborazione con il Centro Studi Turistici Dirigente Servizio Turismo Toscana Promozione Firenze, 20 giugno

Dettagli

REPUBBLICA CECA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

REPUBBLICA CECA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 REPUBBLICA CECA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Repubblica Ceca 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali

Dettagli

GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Giappone 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO

GERMANIA IL MERCATO TURISTICO GERMANIA IL MERCATO TURISTICO Superficie: 357.021 kmq Popolazione: 83.251. Densità: 230 ab/kmq Lingua: Tedesco Religione: Protestanti, Cattolici Capitale: Berlino Forma istituzionale: Repubblica Federale

Dettagli

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica Russia: alcuni dati statistici CAPITALE Mo sca SUPERFICIE (kmq) 17 075 200 POPOLAZIONE 143 500 000 P.I.L. 600 miliardi USD TASSO DI INFLAZIONE 11,7 MONETA

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

MALESIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

MALESIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 MALESIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Malesia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 SUD AFRICA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Sud Africa 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011

OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 OSSERVATORIO TURISTICO REGIONALE DELLA LIGURIA RAPPORTO ANNUALE 2011 Focus Provincia di Savona Maggio 2012 A cura di I flussi turistici nelle strutture ricettive Le principali dinamiche e tendenze manifestate

Dettagli

SPAGNA Rapporto Congiunto Ambasciata/ENIT 2013

SPAGNA Rapporto Congiunto Ambasciata/ENIT 2013 Rapporto Congiunto Ambasciata/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali indicatori sociali

Dettagli

VENEZUELA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

VENEZUELA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 VENEZUELA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

SLOVACCHIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

SLOVACCHIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 SLOVACCHIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Slovacchia 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti GIAPPONE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2014 INDICE: 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. Bibliografia. Contatti KENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

PORTOGALLO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

PORTOGALLO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 PORTOGALLO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Portogallo 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2012 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici degli ultimi 5 anni e previsioni dei prossimi 2 1.b Principali indicatori

Dettagli

XX Edizione Italian Workshop

XX Edizione Italian Workshop XX Edizione Italian Workshop 24 Novembre 2010 Per i mercati: Svezia - Norvegia Danimarca -Finlandia Lettonia - Estonia - Lituania Scheda Paese: AREA SCANDINAVA Totale n. abitanti ca. 25.000.000 PIL/ab.

Dettagli

SENEGAL Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

SENEGAL Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 SENEGAL Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Senegal 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

1. Gli italiani in vacanza nel 2012

1. Gli italiani in vacanza nel 2012 1. Gli italiani in vacanza nel 2012 Nel 2012 nonostante l imperversare della crisi economica il 62,8% della popolazione ha trascorso almeno un periodo di vacanza, pari a 31,7 milioni di italiani. Un dato

Dettagli

Il turismo e l immagine della Brianza

Il turismo e l immagine della Brianza Il turismo e l immagine della Brianza Sistema delle imprese, flussi turistici e percezione del territorio A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Luglio 2011 I numeri del

Dettagli

SVEZIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

SVEZIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 SVEZIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Svezia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

STATI UNITI Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

STATI UNITI Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 STATI UNITI Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 STATI UNITI 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti PARAGUAY Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

L estate 2010 (luglio settembre) rilancia le presenze turistiche

L estate 2010 (luglio settembre) rilancia le presenze turistiche Milano, 12 ottobre 2010 COMUNICATO STAMPA ANDAMENTO TURISTICO ESTATE 2010 E PREVISIONI PER L AUTUNNO L estate 2010 (luglio settembre) rilancia le presenze turistiche Nel trimestre estivo il 63,6% delle

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti SLOVENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012

Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario. Roma 22 giugno 2012 Quindici anni di turismo internazionale dell'italia (1997-2011) Andrea Alivernini, Emanuele Breda ed Eva Iannario Roma 22 giugno 2012 Arrivi e spesa per viaggi internazionali nel mondo (milioni di viaggiatori

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti CROAZIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

SCHEDE MERCATO BRASILE

SCHEDE MERCATO BRASILE SCHEDE MERCATO BRASILE Dicembre 2011 in collaborazione con Sommario Quadro d insieme... 1 Il mercato turistico brasiliano... 3 Conclusioni... 11 Nota metodologica... 12 Quadro d insieme Caratteristiche

Dettagli

AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 AUSTRIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 Austria 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2.

Dettagli

ISRAELE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ISRAELE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ISRAELE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Israele 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

BELGIO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

BELGIO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 BELGIO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Belgio 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

LIBANO Rapporto Ambasciata 2015

LIBANO Rapporto Ambasciata 2015 LIBANO Rapporto Ambasciata 2015 Libano 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato turistico

Dettagli

ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2017

ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2017 ARMENIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2017 ARMENIA 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

L estate 2007 nelle isole del golfo Indagine di valutazione dei flussi turistici (Nota Metodologica)

L estate 2007 nelle isole del golfo Indagine di valutazione dei flussi turistici (Nota Metodologica) L estate 2007 nelle isole del golfo Indagine di valutazione dei flussi turistici (Nota Metodologica) (novembre 2007) (codice prodotto OSPN04-R02-D02) Osservatorio Del Turismo della Regione Campania Via

Dettagli

LA DOMANDA TURISTICA NELLE IMPRESE RICETTIVE (ALBERGHIERE E COMPLEMENTARI)

LA DOMANDA TURISTICA NELLE IMPRESE RICETTIVE (ALBERGHIERE E COMPLEMENTARI) LA DOMANDA TURISTICA COMPLESSIVA Il complesso delle strutture ricettive (imprese e privati) che compongono l offerta turistica della provincia di Rimini, alla fine del 2005 ha registrato 2.870.726 arrivi

Dettagli

FILIPPINE. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 FILIPPINE

FILIPPINE. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 FILIPPINE Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Le linee strategiche. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Le linee strategiche. Bibliografia. Contatti OMAN Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

Alla riscoperta dell America!

Alla riscoperta dell America! Alla riscoperta dell America! VI Convention Nazionale Federcongressi&eventi Roma, 15 marzo 2013 Gabriella Ghigi Il mercato USA - Gabriella Ghigi 1 Contenuti Informazioni generali sul Paese Posizionamento

Dettagli

USA. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013

USA. Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 3 bollettino mensile Marzo 2011 Aprile 2011 A cura di Storia

Dettagli

Osservatorio Turistico

Osservatorio Turistico Osservatorio Turistico Turismo: congiuntura, profilo della domanda, identikit e bisogni delle imprese savonesi Savona, 4 febbraio 2005 ISNART S.c.p.A. Chi è Cosa fa Mercato Istituto Nazionale Ricerche

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti ROMANIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

RAPPORTO SPECIALE BIT 2013

RAPPORTO SPECIALE BIT 2013 RAPPORTO SPECIALE BIT 2013 OSSERVATORIO DEL SISTEMA TURISTICO LAGO DI COMO 1 L Osservatorio è una iniziativa al servizio di tutti gli operatori pubblici e privati del Sistema Turistico Lago di Como realizzata

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del mercato

Dettagli

ZAMBIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016

ZAMBIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 ZAMBIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2016 Zambia 1 INDICE 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi

Dettagli

Progetto Info Point 2006*

Progetto Info Point 2006* Progetto Info Point 2006* Attività di rilevazione Attività di informazione e accoglienza OBIETTIVO Costruire un campione statistico in grado di evidenziare le informazioni riferite al complesso della domanda

Dettagli

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti

INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico. 2. Analisi del mercato turistico. 3. Obiettivi. Bibliografia. Contatti TURCHIA Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2013 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

INDAGINE SULLA CONOSCENZA E L IMMAGINE DELLA REGIONE ABRUZZO IN INGHILTERRA E GERMANIA. (aree limitrofe aeroporti Hahn e Stansted) - ESTRATTO -

INDAGINE SULLA CONOSCENZA E L IMMAGINE DELLA REGIONE ABRUZZO IN INGHILTERRA E GERMANIA. (aree limitrofe aeroporti Hahn e Stansted) - ESTRATTO - INDAGINE SULLA CONOSCENZA E L IMMAGINE DELLA REGIONE ABRUZZO IN INGHILTERRA E GERMANIA (aree limitrofe aeroporti Hahn e Stansted) - ESTRATTO - Milano, aprile 2005 CONOSCENZA DELL ITALIA COME DESTINAZIONE

Dettagli

Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010

Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010 Viaggio di classe I risultati dell Osservatorio sul Turismo Scolastico del Centro Studi TCI A.S. 2009/2010 L Osservatorio TCI sul Turismo Scolastico Perché? L idea di costituire un Osservatorio sul Turismo

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010 AICEB (Associazione Italiana Centri Benessere) IL MERCATO DEL BENESSERE: IMPRESE E SERVIZI OFFERTI* Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione Rimini Wellness, 14 Maggio

Dettagli