- Antonio Dalvit PMP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.antoniodalvit.com - antonio@antoniodalvit.com Antonio Dalvit PMP"

Transcript

1 - Antonio Dalvit PMP

2 Copyright 2012 by Antonio Dalvit Tutti i diritti riservati. 2

3 Il PMI e la certificazione PMP : cosa sono e perchè sono importanti. Le esperienze professionali, i contesti lavorativi La formazione e le competenze acquisite, storyline Le competenze trasversali, gli interessi e le attività 3

4 COS'È IL PMI Principali dati Statistici a gennaio 2011 (fonte PMI) Il Project Management Institute (PMI - è riconosciuto internazionalmente come l ente più autorevole nel campo del Project Management. Principale associazione per la professione del Project Management è attivo nella difesa della professione e nella definizione di standard internazionali basati su best practice. Conduce numerose ricerche sull argomento ed è un riferimento mondiale per la ricchezza di informazioni e risorse messe a disposizione. E stato fondato nel 1969 negli Stati Uniti e nel 1983 ha pubblicato il primo studio per lo sviluppo di procedure e concetti necessari a supportare la professione del Project Manager. La sua pubblicazione principale è il PMBOK Guide - Project Management Body of Knowledge (attuale versione: PMBOK Guide 4rd edition), nata nel 1987 in seguito al progetto di raccogliere e ordinare tutte le conoscenze applicate nel Project Management. Numero di soci membri del PMI nel mondo (194 paesi) associati in Italia Certificazione Project Manager Professional certificati PMP certificati PMP in Italia Prime aree industriali rappresentate dai membri del PMI Information Technology, Computer/Software/Data Processing, Financial Services, Telecommunications, Business Management Services Tutti gli aderenti al PMI e i certificati PMI aderiscono ad uno stringente codice etico e di condotta professionale (per maggiori informazioni Codice Etico ). 4

5 La certificazione PMP In cosa consiste la certificazione? La certificazione PMP (Project Management Professional) è la più diffusa e riconosciuta con oltre certificati nel mondo ed una forte tendenza alla crescita; a garanzia di un giusto rapporto fra teoria e pratica, tale certificazione è ristretta a chi ha maturato una esperienza significativa nella gestione di progetti. Chi è in possesso di laurea, deve aver maturato un esperienza lavorativa di Project Management pari ad almeno 4500 ore (equivalente a circa 3 anni/persona). Tale esperienza si riferisce ad un minimo di 36 mesi considerando un arco di tempo che non può superare gli 8 anni dalla data dell esame PMP. Il candidato deve aver sostenuto corsi formativi nell ambito del Project Management per un minimo di 35 ore complessive. L esame è costituito da 200 domande a risposta multipla. Tali domande sono suddivise fra:25 domande dette di pre-test, che non vengono utilizzate per il conteggio dello score.175 domande rispetto alle quali viene calcolato lo score di superamento dell esame. 5

6 La professionalità non si acquisisce meramente imparando e svolgendo una attività, bensì caratterizza la persona come un vestito e può essere descritto dal Sapere, Saper Fare e Saper Essere La professionalità è data dall insieme di esperienze raccolte nella vita e nel lavoro, dal confronto con diverse aziende e realtà, lingue e culture. 2 CATANIA Nelle prossime pagine vengono riportate le esperienze professionali più caratterizzanti. VENEZIA ROVERETO PADOVA

7 ESPERIENZE PROFESSIONALI

8 Ricerca e Sviluppo in STMICROELECTRONICS/ La prima seria esperienza in una grande azienda. STMicroelectronics, leader mondiale nella produzione di semiconduttori, MEMs, chips e circuiti integrati per l automotive. 8 1 RICERCA E SVILUPPO STMicroelectronics investe ogni anno circa il 24% delle sue revenues in ricerca e sviluppo. Circa un quarto del personale, localizzato nelle sue sedi a catania, milano singapore sono dedicate alle attività di ricerca, con collaborazioni con le più prestigiose università. In questo contesto si èè sviluppata l esperienza come ricercatore nel settore dei nano-semiconduttori. L attività si è svolta nei laboratori di ricerca a Catania presso le camere bianche, utilizzando le più avanzate tecnologie quali AFM (microscopi a forza atomica), processi nanolitografici, analisi TEM (transmission electron microscopy). L applicazione delle competenze relative alla scienza dei materiali e all applicazione delle nanotecnologie ha portato risultati importanti nello sviluppo dei chip di nuova generazione con dimensioni nanometriche. Aspetto altrettanto importante dell esperienza in ST è stato il lavoro di squadra con persone provenienti da varie parti del mondo, permettendo così un confronto non solo professionale ma anche cultura e sociale.

9 INNOVAZIONE A VENEZIA Come consulente per le PMI del settore della metalmeccanica, veniva offerto il servizio di supporto per la risoluzione di problemi di carattere tecnologico tramite l introduzione di nuove classi di materiali o processi produttivi innovativi (con particolare rilevanza nanocoatings e uso di nanopolveri). Nel corso dell attività di consulenza, sono stati svolti più di 100 incontri di aziende PMI del settore operanti nel Nord Est (tramite acquisizione di banche dati e cold calling). Nuovi Materiali e Processi Produttivi per le PMI/ Il Veneto è ricco di piccole e medie aziende con una elevata capacità di innovazione. A causa delle piccole dimensioni, purtroppo non possono permettersi risorse interne dedicate per approfondire aree quali i nuovi materiali, nuovi processi produttivi o campi avanzati quali le nanotecnologie. La Camera di Commercio di Venezia ha affidato il compito ad alcuni professionisti di affiancare le aziende della Provincia nei processi di Innovazione. 2 9

10 3 Progetti Transfrontalieri/ Si ritiene che circa un milione di PMI europee parteciperebbero a scambi e investimenti transfrontalieri, se solo avessero a disposizione adeguati servizi di sostegno. L attività ha previsto l organizzazione di incontri e contatti diretti per aiutare le aziende a reperire partner affidabili, sulla base di valutazioni e analisi tecniche. Tra gli obiettivi, vi era il reperimento e partecipazione a bandi europei per il finanziamento delle attività di ricerca tecnologiche e fare in modo che le aziende, sia a titolo individuale che riunite in consorzio, fosser al corrente delle possibilità disponibili. LE PMI TRENTINE IN EUROPA L esperienza nel campo dei progetti ad alto contenuto tecnologico ha portato a ricoprire il ruolo di consulente presso l Agenzia per lo Sviluppo del Trentino, nell ambito del progetto Enterprise Europe Network. Il confronto tra la realtà delle PMI italiane e quelle europee, sia nel campo tecnologico che organizzativo e gestionale ha insegnato un nuovo modo di gestire i progetti e le risorse umane, arricchendo inoltre le competenze trasversali (problem solving, gestione dei conflitti, assertiveness, capacità relazionali). 10

11 LA FORMAZIONE E LE COMPETENZE PROFESSIONALI

12 SCIENZA DEI MATERIALI Università di Padova La scienza dei materiali è una disciplina basata sulla chimica, sulla fisica e in parte sull ingegneria, che tratta la progettazione, la produzione e l uso di tutte le classi esistenti di materiali (tra cui i metalli, le ceramiche, i semiconduttori, i polimeri e i biomateriali) e l interazione dei materiali con l ambiente, la salute, l economia e l industria. Viene anche posta attenzione sull utilizzo di metodiche analitiche, distruttive o non distruttive, di natura meccanica, chimica o fisica necessarie per lo studio delle proprietà dei materiali e per la determinazione della conformità relativa agli standard d uso specifici. La scienza dei materiali è focalizzata sullo studio della struttura microscopica dei materiali e le relazioni esistenti tra sintesi, lavorazione e proprietà finali dei materiali. L ingegneria gestionale è la branca dell ingegneria che studia con approccio quantitativo l organizzazione e i processi produttivi delle imprese, di qualsiasi genere, costruendo e applicando modelli per la soluzione dei loro problemi. L ingegneria Gestionale (nel mondo anglisassone conosciuta come Industrial Engineering) nasce come un indirizzo economico-organizzativo di Ingegneria Meccanica. L ingegnere gestionale riceve una preparazione focalizzata alla specializzazione nel campo della gestione della produzione industriale, in particolare nella pianificazione e programmazione integrata delle risorse dell impresa (e lo studio dei sistemi ERP). Parallelamente vengono impartiti corsi di gestione dei progetti (Project management), controllo statistico della qualità, economia, finanza e gestione aziendale, controllo di gestione, logistica e ricerca operativa per la modellazione di problemi tipici delle imprese. INGEGNERIA GESTIONALE Università di Padova in corso 12

13 International master in Nanotechnologies The goal of this master is to provide international students graduated in chemistry, physics, materials science or engineering with scientific and managerial skills, in order to pursue a career in nanotechnology. Program: 330 hours in nanoscience and nanotechnology; 150 hours in business administration and management; 40 hours of workshops and seminars; 3 months of internship at an international nanotech company. Master in Project Management e Gestione dell Innovazione Il Master offre una serie di contenuti e metodi riconducibili alla disciplina del Project Management ovvero pianificazione e controllo, analisi e gestione del rischio di progetto, analisi e gestione della qualità dei progetti, valutazioni economiche di progetto, organizzazione dei progetti, leadership e comportamento organizzativo. Il Master fornisce strumenti concettuali per saper individuare, analizzare e successivamente gestire processi di innovazione e cambiamento. Ovvero strumenti per comprendere il rapporto innovazione e competitività, scenari di innovazione tecnologica, strategie di innovazione, strumenti per la gestione dello sviluppo nuovi prodotti, capacità organizzative per l innovazione. Con riferimento ai servizi il Master focalizza l analisi dei processi, il rapporto con l utente, l efficienza del servizio, la qualità e la soddisfazione dell utente, le tecnologie dell informazione a supporto dei processi di erogazione del servizio.

14 Attività di formazione Associazioni, attività sociali Timeline Occupazioni gen dic International Mast Nanotechnolo Università di Ven sett giu Laurea in Scienza dei Materiali Università di Padova apr dic STMicroelectronic Ricerca e Svilupp 14 gen sett. 2006

15 Le indicazioni temporali si riferiscono alla conclusione delle attività, tranne che per la laurea di Ingegneria gestionale, che si riferisce all iscrizione. gen 2010 in corso Socio del PMI e del PMI North East Chapter Certificazione PMP gen 2010 in corso Socio di ASQ (American Society for Quality) er in gies ezia sett giu QInnovation CEO sett in corso Laurea in Ingegneria Gestionale Università di Padova Master in Project Management s o gen dic e gestione dell Innovazione Università di Padova sett in corso Agenzia per lo Sviluppo e l Innovazione Trentino Sviluppo giu in corso Associazione PM4I 15

16 Le competenze trasversali sono le risorse che ognuno di noi possiede e che vengono usate per applicare le proprie conoscenze al contesto sociale e lavorativo. Il risultato di questo processo è la performance. 4 aree definiscono le competenze trasversali a 16

17 capacità cognitive: come ad esempio creatività e problem solving; capacità emozionali: ad esempio gestione dei conflitti; capacità gestionali: programmazione, controllo, decisione (assertiveness); capacità relazionali: parlare in pubblico, leadership, negoziazione, efficacia interpersonale; 17

18 Secondo Le Boterf (1), la competenza non è uno stato, ma un processo e risiede nella mobilitazione delle risorse dell individuo (sapere teorico e procedurale, saper fare procedurale esperienziale e sociale) e non nelle risorse stesse, e si configura quindi come un saper agire o reagire in risposta ad una determinata situazione-problema, in un determinato contesto, allo scopo di conseguire una performance. In questo processo assumono grosso peso elementi di conoscenza tacita e di intuizione personale. In particolare, il saper agire significa sapere cosa fare, quando farlo e perchè farlo anche in situazioni nuove o impreviste. Queste capacità non sono legate allo specifico ambito lavorativo o posizione, ma sono trasversali, ovvero una volta acquisite possono essere utilizzate in diversi contesti e situazioni, grazie ad un processo di esperienza e rielaborazione. Tali capacità infatti si sviluppano nel corso degli anni e tramite una rielaborazione personale delle esperienze e risultati delle scelte. Si individuano 4 macro aree di competenze (cognitive, emozionali, gestionali e relazionali): per alcune di queste si possono avere delle propensioni naturali, mentre per altre è necessario allenarle per poterle utilizzare al meglio. a

19 Nel corso degli anni, diverse esperienze hanno aiutato a migliorare le competenze trasversali: Corsi di Programmazione Neurolinguistica (PNL) e lo studio della teoria dei giochi (Game s Theory) hanno aiutato a migliorare le capacità cognitive ed emozionali. I ruoli di responsabilità ricoperti in diverse associazioni hanno favorito invece le capacità relazionali ed emozionali; l organizzazione di eventi e seminari le capacità gestionali, mentre l esperienza politica quelle gestionali e relazionali. 19

20

AGENDA SECTION n. 1. 1. Introduzione al PM. a.contesto: cosa è cambiato. b.la risposta del PM. c. E a voi cosa interessa. d.

AGENDA SECTION n. 1. 1. Introduzione al PM. a.contesto: cosa è cambiato. b.la risposta del PM. c. E a voi cosa interessa. d. AGENDA SECTION n. 1 1. Introduzione al PM a.contesto: cosa è cambiato b.la risposta del PM c. E a voi cosa interessa d.il PM nel mondo e.il PM nelle grandi aziende: Finmeccanica f. Il PM e la normativa

Dettagli

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL

PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL PROGRAM MANAGEMENT PROFESSIONAL (PgMP SM ) CREDENTIAL La nuova certificazione del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP settembre 2007 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli

Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione. Master. Management e Sanità.

Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione. Master. Management e Sanità. Scuola Superiore Sant Anna di Studi Universitari e di Perfezionamento Divisione Alta Formazione Master Management e Sanità III edizione La Scuola Quattro sono le fonti dell apprendimento Un quarto colui

Dettagli

Certificazioni Project Management

Certificazioni Project Management Certificazioni Project Management Certificazioni e sviluppo professionale Le certificazioni nel project management costituiscono un importante riconoscimento dell esperienza e del livello di conoscenza

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM)

Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM) Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM) Verona - 11 aprile 2006 Project Management Team Group Project Management

Dettagli

La porta d accesso alle aziende

La porta d accesso alle aziende Laurea Magistrale Economia e Management La porta d accesso alle aziende Presidente: Prof. Maria Francesca Renzi (renzi@uniroma3.it) (lm.economia.management@uniroma3.it ) Indice Obiettivi Struttura e articolazione

Dettagli

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche?

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Patricia Gamberini, PMP Direzione Ingegneria dell'offerta Sanità Engineering Ingegneria Informatica SpA PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Gli Standard (1) A Guide

Dettagli

Collaudo e qualità del software Organizzazione, psicologia e competenza

Collaudo e qualità del software Organizzazione, psicologia e competenza Collaudo e qualità del software Organizzazione, psicologia e competenza Relatore Ercole Colonese Roma, 29 novembre 2010 Organizzazione del test Temi trattati nel libro Il gruppo di test Competenze e specializzazione

Dettagli

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M.

Temporary Manager Short master per il ruolo di T.M. Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

Project Manager in evoluzione: PMP

Project Manager in evoluzione: PMP Project Manager in evoluzione: PMP prima e poi Torino - 13 febbraio 2013 Agenda Perché Aizoon ha deciso di intraprendere la strada di certificare alcuni consulenti Qual era la mia esperienza di project

Dettagli

BUILDING INFORMATION MODELING - BIM

BUILDING INFORMATION MODELING - BIM ICT MANAGEMENT CORSI BREVI IN BUILDING INFORMATION MODELING - BIM INDICE Executive Education 1 Obiettivi 2 Direzione 3 Calendario corsi brevi 4 Il Building Information Modelling per ridisegnare i processi

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials

PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials PROJECT RISK MANAGEMENT e PROJECT SCHEDULING MANAGEMENT Credentials Le nuove certificazioni del PMI a cura di Antonella Tantalo, PMP febbraio 2008 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE

IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE IL PESO DELLE CAPACITA NELL ESERCIZIO DELLE COMPETENZE DISTINTIVE cristina.andreoletti@praxi.com www.ideamanagement.it I www.praxi.com I www.khc.it www.ideamanagement.it I www.praxi.com 1 PREMESSA PREMESSA

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO. Programma di dettaglio MOBILITA FORMATIVA PER RICERCATORI E TECNICI DELL INNOVAZIONE

INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO. Programma di dettaglio MOBILITA FORMATIVA PER RICERCATORI E TECNICI DELL INNOVAZIONE Programma di dettaglio MOBILITA FORMATIVA PER RICERCATORI E TECNICI DELL INNOVAZIONE Fase A Preparazione alla mobilità formativa (32 ore) L'intervento formativo realizzato presso le aule della sede RQ

Dettagli

I contenuti I giorno : Lo sviluppo della strategia complessiva dell azienda grafica e la governance d impresa Il business plan come strumento di gestione complessivo L evoluzione del mercato grafico: situazione

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2015 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1162 Formula weekend 26 NOVEMBRE - 12 DICEMBRE 2015 REFERENTI

Dettagli

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale

Bachelor of Science in Ingegneria gestionale Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Bachelor of Science in Ingegneria gestionale www.supsi.ch/dti Obiettivi e competenze Il corso di laurea in

Dettagli

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione CERTIFIED ASSOCIATED IN PROJECT MANAGEMENT presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione INDICE 1. IL PMI PROJECT MANAGEMENT INSTITUTE... 3 2. LA CERTIFICAZIONE CAPM... 3

Dettagli

AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO

AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO AREA ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI DI SUPPORTO IL PROJECT MANANAGEMENT BASE E SOFTWARE APPLICATIVO Corso propedeutico al conseguimento della certificazione ISIPM-Base PRESENTAZIONE Il project management

Dettagli

Percorso formativo gratuito rivolto a: Dirigenti di aziende iscritte a Fondirigenti

Percorso formativo gratuito rivolto a: Dirigenti di aziende iscritte a Fondirigenti Fondirigenti i Avviso 1/2011 MANAGEMENT IN CHANGE MANAGEMENT IN CHANGE Percorso formativo gratuito rivolto a: Dirigenti di aziende iscritte a Fondirigenti Dirigenti disoccupati da meno di 24 mesi, provenienti

Dettagli

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b PER Polo Tecnologico di Andrea Galvani Via Roveredo, 0/b Innovazione, Innovazione per il business è un ciclo di incontri di formazione breve indirizzati ai decisori aziendali per stimolare le capacità

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management. Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014

Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management. Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014 Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014 Agenda Definire il Rischio Processi di Project Management Processi di Risk Management

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MasterOP Master in Organizzazione e personale XII Edizione 2014 MasterOP Master in Organizzazione e personale Le competenze nella gestione delle risorse

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sull orario di lavoro e time-management FORMAZIONE AVANZATA Laboratorio sull orario di lavoro e time-management 1.Scenario di riferimento Il ruolo manageriale nella Pubblica Amministrazione è notevolmente mutato negli ultimi anni, sia per l

Dettagli

Lo standard internazionale

Lo standard internazionale Creating Your Future PROJECT MANAGEMENT FRAMEWORK Lo standard e le certificazioni professionali Lo standard internazionale Tutti i Project Managers di HumanWare s.a.s. sono in possesso della certificazione

Dettagli

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO Corso di formazione: Il Project Management Corso base Durata 24 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Sede del corso: QMS srl Via Brembate, 2 Roma Periodo:

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

PMI Project Management Institute

PMI Project Management Institute Firenze 31 Maggio 2012 Donatella Calderini Direttore PMI-NIC Branch Toscana ed Umbria Branch Toscana ed Umbria PMI Project Management Institute 1 Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE 2 OTTOBRE 19 DICEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader è

Dettagli

GRUPPO REGIONALE TOSCANA

GRUPPO REGIONALE TOSCANA GRUPPO REGIONALE TOSCANA Project Management e Risorse Umane La metodologia progettuale a supporto dei processi di sviluppo del Capitale Umano SPONSOR Da 25 anni TPC&JOIN opera nell'area del Personale proponendo

Dettagli

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria

Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria Il PMI e il PMI -Northern Italy Chapter Branch Toscana ed Umbria PMI-NIC - Tutti i diritti riservati PMI Project Management Institute Sito www.pmi.org E riconosciuto a livello internazionale come l ente

Dettagli

PMBOK Guide: from IV to V Edition

PMBOK Guide: from IV to V Edition -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Master Universitario di I livello in. Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali

Master Universitario di I livello in. Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali Master Universitario di I livello in Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti del master in Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali le competenze

Dettagli

Ingegneri in Finmeccanica

Ingegneri in Finmeccanica Ingegneri in Finmeccanica Lavorare oggi in Finmeccanica significa essere a contatto diretto con le migliori tecnologie del mondo, nella realtà italiana che investe di più in Ricerca e Sviluppo e che fa

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sulla negoziazione

FORMAZIONE AVANZATA. Laboratorio sulla negoziazione FORMAZIONE AVANZATA Laboratorio sulla negoziazione 1. Scenario di riferimento Il ruolo manageriale nella Pubblica Amministrazione è notevolmente mutato negli ultimi anni, sia per l inserimento di sistemi

Dettagli

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti»

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti» Università del SALENTO - Facoltà di INGEGNERIA CdL Ingegneria Civile (Lecce) & CdL Ingegneria Industriale (Brindisi) A.A. 2014/2015 Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

DI APPRENDIMENTO: GLI STILI E LE MODALITA DI

DI APPRENDIMENTO: GLI STILI E LE MODALITA DI La progettazione formativa e didattica GLI STILI E LE MODALITA DI DI APPRENDIMENTO: dalle dalle conoscenze alla alla interiorizzazione dei dei comportamenti organizzativi 1 IL IL PERCORSO DELL APPRENDIMENTO

Dettagli

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 Coordinamento Annamaria Vinci Università Carlo Cattaneo - LIUC Scuola di Economia e Management C.so Matteotti, 22-21053 Castellanza (VA) Tel.: (+39) 0331.572.204

Dettagli

Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI

Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI Customer Relationship Management (CRM) e miglioramento dei processi commerciali nelle PMI Premessa La gestione dei rapporti con i clienti ovvero Customer Relationship Management (CRM) riveste un ruolo

Dettagli

Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane

Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane Titolo e presentazione del progetto La trasformazione strutturale delle organizzazioni, la necessità di incrementare la competitività attraverso

Dettagli

Percorso in Project Controls & Contract Management

Percorso in Project Controls & Contract Management In collaborazione con Con il patrocinio di Percorso in Project Controls & Contract Management 31 marzo 7 maggio 2011 I edizione Codice Z1055 www.lbs.luiss.it Programmi di formazione - Area Management &

Dettagli

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere

Top Management Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere EDIZIONE 2011 From Strategy to Execution Top Forum Il punto annuale su scenari, strategie e strumenti per competere 30 novembre e 1 dicembre, Milano Prima giornata Sessioni tematiche e oltre 50 Best Practice

Dettagli

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID. 11673 CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Team e lavoro di gruppo

Team e lavoro di gruppo Team e lavoro di gruppo Team di lavoro Team Numero ridotto di persone aventi capacità complementari che si ritengono reciprocamente responsabili per scopo, obiettivi e approccio comuni. L evoluzione di

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Siamo l ufficio di raccordo tra le aziende e le strutture che erogano formazione al Politecnico. Crediamo che l aggiornamento continuo del personale

Dettagli

Master Internazionalizzazione di Impresa #IOHOSCELTO

Master Internazionalizzazione di Impresa #IOHOSCELTO Master Internazionalizzazione di Impresa #IOHOSCELTO di progettare con competenza l Italia che ho in mente. CONTESTO ATTUALE L internazionalizzazione è oramai un percorso fondamentale e strategico per

Dettagli

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical. CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.it/cdls/ges) 1. Informazioni Generali Presidente del Consiglio di Corso di Laurea:

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

Advanced Project Management

Advanced Project Management Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Advanced Project Management Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc La disciplina del Project Management

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

LE PROPOSTE. SUMMER SCHOOL estate 2014. LEAN GAME ottobre 2014. TEAM BUILDING novembre 2014. CRM (Crew Resource Management) dicembre 2014

LE PROPOSTE. SUMMER SCHOOL estate 2014. LEAN GAME ottobre 2014. TEAM BUILDING novembre 2014. CRM (Crew Resource Management) dicembre 2014 L Api di Lecco propone alle Aziende associate alcuni percorsi di formazione manageriale con l obiettivo di valorizzare la capacità di chi in azienda svolge ruoli di responsabilità ed è quindi chiamato

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda. finanziato da

Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda. finanziato da Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda finanziato da Descrizione progetto Il progetto nasce con l intento di realizzare un vero e proprio progetto di filiera nel mondo del fashion,

Dettagli

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE 1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE in Project Management + Preparazione alle certificazioni PMP MILANO, 7 novembre 2014 21 marzo 2015 In collaborazione con: AGENDA ESI International, chi siamo Programma Master

Dettagli

Ambito (prodotti/servizi da realizzare) Qualità (vincoli di accettazione) presentazione del corso Project Management. Bulciago, 20 Ottobre 2012

Ambito (prodotti/servizi da realizzare) Qualità (vincoli di accettazione) presentazione del corso Project Management. Bulciago, 20 Ottobre 2012 Bulciago, 20 Ottobre 2012 presentazione del corso Project Management Ambito (prodotti/servizi da realizzare) Qualità (vincoli di accettazione) ing. Stefano Brivio, rag. Giuseppe Camorani S o m m a r i

Dettagli

Compiti innovati Porre attenzione allo sviluppo delle componente manageriale della professione;

Compiti innovati Porre attenzione allo sviluppo delle componente manageriale della professione; 1.2.3.2.0 - Direttori e dirigenti del dipartimento organizzazione, gestione delle risorse umane e delle relazioni industriali Le professioni classificate in questa unità definiscono, dirigono e coordinano

Dettagli

CRM 2.0 A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE. Front End. Back End. Intelligence. Cliente COMUNICARE GESTIRE CONOSCERE E PREVEDERE

CRM 2.0 A SUPPORTO DELLA STRATEGIA AZIENDALE. Front End. Back End. Intelligence. Cliente COMUNICARE GESTIRE CONOSCERE E PREVEDERE Dynamics CRM EnterPrime Enterprime Consulting ha al centro della propria strategia di business il XRM per la medio-grande impresa nella convinzione che tramite il CRM si possa rispondere a quelle che,

Dettagli

BECOMING MANAGER 2013

BECOMING MANAGER 2013 BECOMING MANAGER 2013 presentato da in collaborazione con 1 BECOMING MANAGER JEst - Junior Enterprise JEst - Junior Enterprise degli studenti di Ingegneria Gestionale di Vicenza è un associazione senza

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 1 CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 Con l'obiettivo di offrire una proposta didattica sempre più completa e strutturata, promuove e realizza numerose edizioni, su Milano

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive EXECUTIVE EDUCATION Energy Management Corso executive NOVEMBRE 2010 - APRILE 2011 Il sistema Jobleader: un metodo evoluto per potenziare le competenze delle figure chiave aziendali Jobleader è il nuovo

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche

Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche Torno Subito Italia TSI- Food innovation: cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche Il percorso Italia-TSI Obiettivi e Finalità Struttura didattica

Dettagli

Coach Sistemico Evolutivo

Coach Sistemico Evolutivo La scuola di coaching Apprendere le competenze dei coach eccellenti Terza riga intro Coach Sistemico Evolutivo Programma di formazione e certificazione Il programma di formazione per Coach Sistemico Evolutivo

Dettagli

Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese

Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese Stefano Setti PMP Blulink srl ssetti@blulink.com PMI & PMI Piemmeì? Piemai? (Piccole Medie Imprese

Dettagli

Sviluppare competenze per creare valore

Sviluppare competenze per creare valore Sviluppare competenze per creare valore QUADIR È La Scuola di Alta Formazione Cooperativa INCONTRO Quadir è la Scuola di Alta Formazione Cooperativa di Legacoop. Organizza master, seminari e corsi ed è

Dettagli

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda.

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda. RISULTATI SURVEY INTERNATIONAL MANAGEMENT Luglio 2013 Premessa: l Area Executive Education della Fondazione CUOA ha lanciato un indagine per analizzare i fabbisogni formativi di imprenditori, manager e

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR ROMA 17-19 NOVEMBRE 2014 ROMA 20-21 NOVEMBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR ROMA 17-19 NOVEMBRE 2014 ROMA 20-21 NOVEMBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR The Strategic Project Leadership Workshop La nuova generazione di Project Management Leadership e Motivazione del personale tecnico e del team di Progetto

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009

Intensive in. Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Intensive in Mediazione dei conflitti in azienda Le vie alternative (A.D.R.) I edizione 21-22 Aprile 2009 Codice Z3055 La maggior parte dei professionisti in azienda non ha ricevuto una formazione specifica

Dettagli

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional)

Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) Industrial Management School Preparazione alla Certificazione PMP (Project Management Professional) - Ripercorrere le tematiche del PMBOK per acquisire le competenze necessarie e prepararsi all esame di

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE

INGEGNERIA GESTIONALE 1 INGEGNERIA GESTIONALE Lo scopo del corso di laurea e' quella di formare degli ingegneri capaci di progettare, gestire e analizzare sistemi industriali complessi, dal punto di vista, oltre che tecnologico

Dettagli

Master of Science in Business Administration

Master of Science in Business Administration Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale Master of Science in Business Administration with Major in Innovation Management with Major

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Presentazione del Master

Presentazione del Master Master Executive in Gestione della Manutenzione Industriale Presentazione del Master Sergio Cavalieri Marco Garetti La Value Proposition Valorizzare l aspetto gestionale nei processi e servizi di manutenzione

Dettagli

Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche

Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche Autore: Gianmarco, Antonelli 05/03/2010 PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Contenuto del folder Programma dell evento Proposte di lettura a cura del PMI-NIC

Dettagli

Percorso Formativo Certificato per

Percorso Formativo Certificato per Percorso Formativo Certificato per Un percorso di sviluppo e qualificazione professionale, un occasione per verificare e certificare le proprie competenze Certificazione CAPM Certified Associate in Project

Dettagli

LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO

LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO LEAN PLASTIC CENTER LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO CONSULENZA - FORMAZIONE - RICERCA & SVILUPPO

Dettagli

PARTNER DI PROGETTO. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Industriale

PARTNER DI PROGETTO. Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Industriale PARTNER DI PROGETTO Il raggruppamento dei soggetti attuatori è altamente qualificato. Da una parte, la presenza di quattro aziende del settore ICT garantirà, ognuna per le proprie aree di competenza, un

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XIII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XIII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MasterOP Master in Organizzazione e personale XIII Edizione 2015 MasterOP Master in Organizzazione e personale Le competenze nella gestione delle risorse

Dettagli

Programma Erasmus per Imprenditori. Webinar, 29 settembre 2014

Programma Erasmus per Imprenditori. Webinar, 29 settembre 2014 Programma Erasmus per Imprenditori Webinar, 29 settembre 2014 Le attività di Eurosportello Veneto e la rete EEN Aiutare le imprese ad individuare potenziali partner commerciali Fornire informazioni sulla

Dettagli