DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DOMANDA DI PARTECIPAZIONE"

Transcript

1 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (REDATTA AI SENSI DEL D.P.R , N. 445) OGGETTO: CONTRATTO AI SENSI DELL ART. 153, COMMI 1-14, DEL D.LGS. N. 163/2006 (FINANZA DI PROGETTO) DI COSTRUZIONE E GESTIONE RELATIVO ALLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, ALLA REALIZZAZIONE DI LAVORI DI AMPLIAMENTO E DI RISTRUTTURAZIONE PRESSO L OSPEDALE POLICLINICO DI BORGO ROMA E L OSPEDALE CIVILE MAGGIORE DI BORGO TRENTO, ED ALLA GESTIONE DI ALCUNI SERVIZI. CIG: F CUP: E39H Il/La sottoscritto/a nato/a a il (prov. ) residente nel Comune di (Prov ) Via/Piazza n. cap C.F. in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di procuratore, giusta procura generale/speciale Rep. n. del ( da allegare in copia conforme all originale) della ditta (indicare l esatta denominazione comprensiva della forma giuridica) CHIEDE con la presente di essere invitato/a alla procedura ristretta per la concessione indicata in oggetto come: (indicare con una crocetta la voce che interessa)

2 (in caso di concorrente singolo) imprenditore individuale, anche artigiano/società commerciale/società cooperativa di cui alla lett. a ) dell art. 34, comma 1, del D.lgs n. 163/2006; consorzio di cui alla lett. b) dell art. 34, comma 1, del D.Lgs. 163/2006; consorzio di cui alla lett. c) dell art. 34, comma 1, del D.Lgs. 163/2006; (in caso di raggruppamenti temporanei di concorrenti o consorzi ordinari di concorrenti o GEIE o operatori economici ) mandataria di un raggruppamento temporaneo di concorrenti o di un consorzio ordinario di concorrenti o di un GEIE o di operatori economici di cui alle lettere d), e) f) e f-bis) dell art. 34, comma 1 del D.lgs. n. 163/82006 e s.m. - già costituito e indicando quale/i mandante/i la/e seguente/i impresa/e: - da costituirsi e indicando quale/i mandante/i la/e seguente/i impresa/e: mandante di un raggruppamento temporaneo di concorrenti o di un consorzio ordinario di concorrenti o di un GEIE o di operatori economici di cui alle lettere d), e) f) e f-bis) dell art. 34, comma 1 del D.lgs. n. 163/82006 e s.m. - già costituito e indicando quale mandataria l impresa: - da costituirsi e indicando quale mandataria l impresa: data (firma del Legale Rappresentante o procuratore) N.B. La presente domanda di partecipazione deve essere prodotta e sottoscritta, dal legale rappresentante del concorrente mediante dichiarazione resa in conformità al D.P.R. n. 445/2000 e corredata, a pena di esclusione dalla gara, in alternativa all'autenticazione della sottoscrizione, da fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità. La domanda può essere sottoscritta anche da un procuratore del legale rappresentante ed in tal caso va allegata copia conforme all'originale della relativa procura.

3 In caso di R.T.I. o consorzio ordinario o GEIE non ancora costituiti, la domanda deve essere sottoscritta dai legali rappresentanti di tutte le imprese da associarsi o consorziarsi. In caso di R.T.I. o consorzio ordinario o GEIE già costituiti, alla domanda deve essere allegato, in copia autentica, il mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria o l'atto costitutivo del consorzio o del GEIE. Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (Codice Privacy) si informa che: a) le finalità e le modalità di trattamento cui sono destinati i dati raccolti ineriscono al procedimenti in oggetto; b) il conferimento dei dati costituisce presupposto necessario per la partecipazione alla gara; c) l eventuale rifiuto a rispondere comporta esclusione dal procedimento in oggetto; d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: il personale interno dell Amministrazione implicato nel procedimento, i concorrenti che partecipano alla seduta pubblica di gara, ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi del D.Lgs. 267/2000 e della legge 241/90, i soggetti destinatari delle comunicazioni previste dalla legge in materia di lavori pubblici, gli organi dell autorità giudiziaria; e) i diritti spettanti all interessato sono quelli di cui all art. 7 del D.lgs. 196/2003; f) soggetto attivo nella raccolta dei dati e l Azienda Ospedaliera di Verona.

4 Allegato B) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE A CORREDO DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (REDATTA AI SENSI DEL D.P.R , N. 445) OGGETTO: CONTRATTO AI SENSI DELL ART. 153, COMMI 1-14, DEL D.LGS. N. 163/2006 (FINANZA DI PROGETTO) DI COSTRUZIONE E GESTIONE RELATIVO ALLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, ALLA REALIZZAZIONE DI LAVORI DI AMPLIAMENTO E DI RISTRUTTURAZIONE PRESSO L OSPEDALE POLICLINICO DI BORGO ROMA E L OSPEDALE CIVILE MAGGIORE DI BORGO TRENTO, ED ALLA GESTIONE DI ALCUNI SERVIZI. CIG: F CUP: E39H Il/La sottoscritto/a nato/a a il (Prov. ) residente nel Comune di (Prov ) Via/Piazza n. cap C.F. in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di procuratore, giusta procura generale/speciale Rep. n. del ( da allegare in copia conforme all originale) della ditta (indicare l esatta denominazione comprensiva della forma giuridica) oggetto sociale:

5 con sede nel Comune di Via/Piazza n. cap C.F./ P. I.V.A. n. tel. n. fax n. codice di attività economica con le seguenti posizioni previdenziali ed assicurative: Codice INAIL n. PAT nn. presso la Sede di Matricola INPS n. presso la Sede di Iscrizione Cassa Edile n. presso la Sede di Dimensione aziendale: da 0 a 5 dipendenti da 16 a 50 dipendenti da 6 a 15 dipendenti da 51 a 100 dipendenti oltre 100 dipendenti C.C.N.L. applicato: Edile Industria Edile Piccola Media Impresa Edile Cooperazione Edile Artigianato Altro non edile A tal fine ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 e s. m. CONSAPEVOLE DELLE SANZIONI PENALI PREVISTE DAL SUCCESSIVO ART. 76 DEL CITATO DECRETO, PER LE IPOTESI DI FALSITA IN ATTI E DICHIARAZIONI MENDACI IVI INDICATE DICHIARA: 1. l'inesistenza di tutte le cause di esclusione di cui all'art. 38, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m-bis), m-ter) e m-quater), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., e precisamente: a) di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo e che nei propri riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; b) che non è pendente nei propri confronti, nei confronti del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale, del socio o del direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, degli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico, se si tratta di altro tipo di società, alcun procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n e successive modifiche ed integrazioni o di una delle cause ostative previste dall'art. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 e ss. mm. e ii.; c) che nei propri confronti, nei confronti del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale, del socio o del direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, degli

6 amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico se si tratta di altro tipo di società o di consorzio, non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del Codice di Procedura Penale, per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono nell'affidabilità morale e professionale; nè condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione ad una organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'articolo 45, paragrafo 1, della direttiva 2004/l8/CE. ovvero di aver subito le seguenti condanne, ivi comprese quelle conseguenti a procedure di cui all articolo 444 del codice di procedura penale ed anche le eventuali condanne per le quali abbia beneficiato della non menzione: a) soggetto condannato... sentenza del... Giudice:..... Reato: Condanna Altre precisazioni: ; b) soggetto condannato sentenza del... Giudice:.... Reato: Condanna Altre precisazioni: ; c) soggetto condannato sentenza del... Giudice:... Reato: Condanna Altre precisazioni: ; d) di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto dall'art. 17 della legge 19 marzo 1990 n. 55 e ss. mm. e ii.; e) di non aver commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio; f) di non aver commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di lavori affidati da codesta Amministrazione Aggiudicatrice e di non aver commesso errore grave nell'esercizio della sua attività professionale; g) di non aver commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui è stabilito; h) che nell'anno antecedente la data di pubblicazione del Bando di gara, non ha reso false dichiarazioni in merito a requisiti e a condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara e per l'affidamento di subappalti, risultanti dal dati in possesso dell'osservatorio; i) di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali ed assistenziali secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui è stabilito; l) ( barrare il quadratino che interessa) che ha ottemperato alle obbligazioni derivanti dalla legge 12 marzo 1999, n. 68 in tema di diritto al lavoro dei disabili ovvero che non è assoggettato alle obbligazioni derivanti dalla legge 12 marzo 1999, n. 68 in tema di diritto al lavoro dei disabili;

7 m-bis) m) che nei propri confronti non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all'art. 9, comma 2, lettera c), del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 e ss. mm. e ii. o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art. 14 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81; che nei propri confronti non è stata applicata la sospensione o la decadenza dell' attestazione SOA per aver prodotto falsa documentazione o dichiarazioni mendaci, risultanti dal casellario informatico; m-ter) di non trovarsi nelle condizioni di cui all'art. 38, comma 1, lettera m-ter), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., ai sensi del quale, i soggetti di cui all'art. 38, comma 1, lettera b), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., anche in assenza nei loro confronti di un procedimento per l applicazione di una delle misure di prevenzione o di una delle cause ostative ivi previste, pur essendo stati vittime dei reati previsti e punti dagli artt. 317 e 629 del Codice Penale aggravati ai sensi dell'art. 7 del D.L. 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 1991, n. 203, non risultano aver denunciato i fatti all'autorità giudiziaria, salvo che ricorrano i casi previsti dall'art. 4, comma 1, della legge 24 novembre 1981, n. 689; m-quater) di non trovarsi, rispetto ad altri concorrenti partecipanti alla gara, in una situazione di controllo di cui all'art del Codice Civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comportino che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale; 2. con riferimento all art. 1-bis, comma 14 della legge n. 383 del 18/10/2001, così come modificata dalla legge 22/11/02 n. 266, che la propria ditta: (indicare con una crocetta la voce che interessa) non si è avvalsa dei piani individuali di emersione; si è avvalsa dei piani individuali di emersione, ma che il relativo periodo di emersione si è concluso. 3. di non trovarsi in alcuno dei rapporti di cui agli artt. 36, comma 5 e 37, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii.; 4. (barrare il quadratino che interessa) che nessuno dei soggetti di cui all'art. 38, comma 1, lettera c), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii. è cessato dalla carica nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del Bando di gara ovvero che nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando relativo alla gara in oggetto sono cessati dalla carica i signori: COGNOME E NOME NATO A IL CARICA RICOPERTA FINO ALLA DATA DEL che nei confronti dei sotto elencati soggetti, cessati dalla carica nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del bando di gara, è stata pronunciata sentenza definitiva di condanna passata in giudicato, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell articolo 444 del codice di procedura penale:

8 COGNOME E NOME NATO A IL CARICA RICOPERTA FINO ALLA DATA DEL ma che l impresa ha adottato i seguenti atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata: Resta salva in ogni caso l'applicazione dell'art. 178 del Codice penale e dell'art. 445, comma 2, del Codice di procedura penale. 5. che la ditta è iscritta al Registro delle Imprese istituito presso la Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di.al n.. dal..., forma giuridica., capitale sociale di,volume d affari di attività d impresa..... e che i poteri di rappresentanza della ditta sono in capo ai signori: e che a carico della ditta non risulta pervenuta alla Camera di Commercio dichiarazione di fallimento, liquidazione amministrativa coatta, ammissione in concordato; (per gli operatori con sede in uno Stato estero, indicare i dati di iscrizione nell'albo o Lista Ufficiale dello Stato di appartenenza): 6. per le Società Cooperative e Consorzi di Cooperative di cui all art. 34 comma 1 lett. b) del D.L.gs 163/06 e s.m.e i. di essere iscritta/o nell'albo Nazionale degli Enti Cooperativi (ai sensi del D.Lgs. 2 agosto 2002 n. 220) della Provincia di..e di avere inoltrato la richiesta di iscrizione in data.; ovvero di non essere tenuto all iscrizione nel suddetto Albo Nazionale degli Enti Cooperativi; 7. (barrare il quadratino che interessa) (solo per le società) che i soci, i rappresentanti legali e gli altri soggetti con potere di rappresentanza attualmente in carica sono i seguenti: Cognome e nome nato a il residente a - Via Carica ricoperta per tutte le società: che i direttori tecnici attualmente in carica sono:

9 Cognome e nome nato a il residente a - Via Carica ricoperta (solo per le imprese individuali): che il titolare attuale è il seguente: Cognome e nome nato a il residente a in Via 8. (barrare il quadratino che interessa) di non trovarsi ai sensi dell art del codice civile in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con alcuna impresa ovvero di trovarsi in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con le seguenti imprese (con indicazione della loro denominazione, ragione sociale e sede): 1) 2) 3) 9. (barrare il quadratino che interessa) di non trovarsi rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all articolo 2359 del c.c. ovvero di trovarsi in una situazione di controllo di cui all art del c.c. con il seguente soggetto concorrente e di aver formulato autonomamente l offerta 1) e di impegnarsi a presentare, in sede di offerta, in separata busta chiusa,la documentazione utile a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell offerta stessa; 10. di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel Bando di gara e nel Documento integrativo del bando di gara; 11. (in caso di consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettere b) e c) del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii.) di indicare, ai sensi degli artt. 37, comma 7, e 36, comma 5, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., i seguenti consorziati per quali il consorzio concorre, ai quali è fatto divieto di partecipare, in qualsiasi altra forma, alla medesima gara: 1) 2) 3) 4)

10 12. (in caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti di cui all art. 34, comma 1, lettere d) e e) del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., da costituirsi) che in caso di aggiudicazione si impegna a costituirsi in Raggruppamento temporaneo di Imprese o Consorzio Ordinario conformandosi alla disciplina di cui all art. 37 del D.Lgs. 163/2006 e s.m., conferendo mandato collettivo speciale con rappresentanza all impresa qualificata mandataria/capogruppo la quale stipulerà la convenzione in nome e per conto delle mandanti e che detto Raggruppamento temporaneo risulta cosi composto: a) MANDATARIA; b) MANDANTE c) MANDANTE 13. (in caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti di cui all art. 34, comma 1, lettere d) e e) del D.Lgs. 12aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., costituiti e costituendi) di non partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti, ovvero di non parteciparvi sia in forma individuale sia in raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti; 14. (in caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti di cui all art. 34, comma 1, lettere d) e e) del D.Lgs. 12aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., costituiti e costituendi) che la quota percentuale di ciascun associato/consorziato nel raggruppamento /consorzio è la seguente: DENOMINAZIONE QUOTA PERCENTUALE 15. (in caso di raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari di concorrenti di cui all art. 34, comma 1, lettere d) e e) del D.Lgs. 12aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., costituiti e costituendi) che le quote di lavori e/o le parti dei servizi che eseguirà e/o presterà nell ambito del raggruppamento o consorzio sono le seguente: DENOMINAZIONE PARTI DELL APPALTO 16. di essere in possesso dei requisiti di ordine speciale relativi alla capacità economico-fìnanziaria, previsti al punto III.1.2) del Bando di gara ed al punto 6.1 del presente Documento integrativo del bando di gara. (Vd. Autodichiarazione Allegato D) 17. di essere in possesso dei requisiti di ordine speciale relativi alla capacità tecnico-orgarizzativa, previsti al punto III.1.3) del Bando di gara ed al punto 6.2 del presente Documento integrativo del bando di gara. (Vd. Autodichiarazione Allegato E) 18. ( per i soggetti gestori dei servizi rivolti all Azienda, di cui al punto II.1.3 del Bando ed al punto 1.1 del Documento integrativo del bando di gara):

11 di essere in possesso di certificazione del sistema di qualità aziendale della serie europea UNI EN ISO 9001:2000 ovvero UNI EN ISO 9001:2008 in corso di validità di cui fornisce i seguenti dati identificativi: - identità dell organismo di certificazione che ha rilasciato la certificazione del sistema di qualità: - data di rilascio e relativa scadenza del certificato del sistema di qualità: ovvero in alternativa produce certificazione del sistema di qualità aziendale della serie europea UNI EN ISO 9001:2000 ovvero UNI EN ISO 9001:2008 in corso di validità in originale o copia conforme all originale accompagnata da fotocopia di documento d identità del Legale rappresentante in corso di validità. 19. che l indirizzo e il numero di fax a cui devono essere spedite le comunicazioni inerenti la gara è il seguente: 20. di essere informato e di autorizzare, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. n. 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa; data (firma) N.B. La dichiarazione sostitutiva deve essere prodotta e sottoscritta, a pena di esclusione dalla gara,: in caso di concorrente singolo dal legale rappresentante; in caso di concorrente costituito da imprese riunite temporaneamente o consorziate occasionalmente o da riunirsi o consorziarsi dal legale rappresentante di ciascuna impresa in caso di consorzi di cui all art. 34, comma 1, lettere b) e c) del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., da ciascuna delle imprese consorziate per le quali il consorzio ha dichiarato di concorrere; le dichiarazioni di cui al precedente punto 1. dalla lettera a) alla lettera m-quater) le quali devono essere rese da ciascuna delle imprese consorziate. Alla domanda dovrà essere allegata copia autentica dell atto costitutivo del consorzio ovvero dichiarazione sostitutiva del soggetto che ne ha i poteri, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 da cui risulti l attuale composizione del consorzio. La sottoscrizione della dichiarazione sostitutiva non è soggetta ad autenticazione purché venga allegata, a pena di esclusione dalla gara, fotocopia di un documento di identità in corso di validità del firmatario ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. n. 445/2000. La dichiarazione sostitutiva può essere sottoscritta anche da procuratori dei legali rappresentanti ed in tal caso va allegata la relativa procura. Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (Codice Privacy) si informa che: a) le finalità e le modalità di trattamento cui sono destinati i dati raccolti ineriscono al procedimenti in oggetto; b) il conferimento dei dati costituisce presupposto necessario per la partecipazione alla gara; c) l eventuale rifiuto a rispondere comporta esclusione dal procedimento in oggetto; d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: il personale interno dell Amministrazione implicato nel procedimento, i concorrenti che partecipano alla seduta pubblica di gara, ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi del D. Lgs. 267/2000 e della legge 241/90, i soggetti destinatari delle comunicazioni previste dalla legge in materia di lavori pubblici, gli organi dell autorità giudiziaria; e) i diritti spettanti all interessato sono quelli di cui all art. 7 del D.lgs. 196/2003; f) soggetto attivo nella raccolta dei dati e l Azienda Ospedaliera di Verona

12 Allegato C) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PER LA DIMOSTRAZIONE DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE E SPECIALE DEL PROGETTISTA (REDATTA AI SENSI DEL D.P.R , N. 445) OGGETTO: CONTRATTO AI SENSI DELL ART. 153, COMMI 1-14, DEL D.LGS. N. 163/2006 (FINANZA DI PROGETTO) DI COSTRUZIONE E GESTIONE RELATIVO ALLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, ALLA REALIZZAZIONE DI LAVORI DI AMPLIAMENTO E DI RISTRUTTURAZIONE PRESSO L OSPEDALE POLICLINICO DI BORGO ROMA E L OSPEDALE CIVILE MAGGIORE DI BORGO TRENTO, ED ALLA GESTIONE DI ALCUNI SERVIZI. CIG: F CUP: E39H Il/La sottoscritto/a nato/a a il (Prov. ) residente nel Comune di (Prov ) Via/Piazza n. cap C.F. in qualità di Libero professionista singolo di cui all art. 90 comma 1 lettera d) del D.lgs 163/2006 Iscritto all Albo/Ordine dei della Provincia di Libero professionista associato a di cui all art. 90 comma 1 lettera d) del D.lgs 163/2006 Legale rappresentante della Società di Professionisti di cui all art. 90 comma 1 lettera e) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede ) Legale rappresentante della Società di Ingegneria di cui all art. 90 comma 1 lettera f) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede )

13 Legale rappresentante dei prestatori di servizi di ingegneria ed architettura stabiliti in altri Stati membri di cui all art. 90 comma 1 lettera f-bis) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede ) Legale rappresentante del Raggruppamento temporaneo tra soggetti di cui all art. 90, comma 1 lett. d), e) f), f-bis), h) di cui all art. 90 comma 1 lettera g) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede ) Legale rappresentante del Consorzio stabile di società di professionisti di cui all art. 90 comma 1 lettera h) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede ) Legale rappresentante del Consorzio stabile di società di Ingegneria di cui all art. 90 comma 1 lettera h) del D.lgs 163/2006 ( Denominazione sociale e sede ) oggetto sociale: con sede nel Comune di Via/Piazza n. cap C.F./ P. I.V.A. n. tel. n. fax (a cui devono essere spedite le comunicazioni di cui al punto VI.3) del bando di gara) n. codice di attività economica con le seguenti posizioni previdenziali ed assicurative: Codice INAIL n. PAT nn. presso la Sede di Matricola INPS n. presso la Sede di Iscrizione Cassa Edile n. presso la Sede di A tal fine ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 e s. m. CONSAPEVOLE DELLE SANZIONI PENALI PREVISTE

14 DAL SUCCESSIVO ART. 76 DEL CITATO DECRETO, PER LE IPOTESI DI FALSITA IN ATTI E DICHIARAZIONI MENDACI IVI INDICATE DICHIARA: 1. l'inesistenza di tutte le cause di esclusione di cui all'art. 38, comma 1, lettere a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m-bis), m-ter) e m-quater), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., e precisamente: a) di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo e che nei propri riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni; b) che non è pendente nei propri confronti, nei confronti del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale, del socio o del direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, degli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico, se si tratta di altro tipo di società, alcun procedimento per l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n e successive modifiche ed integrazioni o di una delle cause ostative previste dall'art. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 e ss. mm. e ii.; c) che nei propri confronti, nei confronti del titolare o del direttore tecnico se si tratta di impresa individuale, del socio o del direttore tecnico se si tratta di società in nome collettivo, dei soci accomandatari o del direttore tecnico se si tratta di società in accomandita semplice, degli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o il direttore tecnico se si tratta di altro tipo di società o di consorzio, non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato, o emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell'art. 444 del Codice di Procedura Penale, per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono nell'affidabilità morale e professionale; nè condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di partecipazione ad una organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti comunitari citati all'articolo 45, paragrafo 1, della direttiva 2004/l8/CE. ovvero di aver subito le seguenti condanne, ivi comprese quelle conseguenti a procedure di cui all articolo 444 del codice di procedura penale ed anche le eventuali condanne per le quali abbia beneficiato della non menzione: a) soggetto condannato... sentenza del... Giudice: Reato: Condanna Altre precisazioni: ; b) soggetto condannato sentenza del... Giudice:.... Reato: Condanna Altre precisazioni: ; c) soggetto condannato sentenza del... Giudice:.... Reato: Condanna Altre precisazioni: ; d) di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto dall'art. 17 della legge 19 marzo 1990 n. 55 e ss. mm. e ii.;

15 e) di non aver commesso gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di sicurezza e a ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati in possesso dell'osservatorio; f) di non aver commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di lavori affidati da codesta Amministrazione Aggiudicatrice e di non aver commesso errore grave nell'esercizio della sua attività professionale; g) di non aver commesso violazioni, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui è stabilito; h) che nell'anno antecedente la data di pubblicazione del Bando di gara, non ha reso false dichiarazioni in merito a requisiti e a condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara e per l'affidamento di subappalti, risultanti dal dati in possesso dell'osservatorio; i) di non aver commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di contributi previdenziali ed assistenziali secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui è stabilito; l) ( barrare il quadratino che interessa) che ha ottemperato alle obbligazioni derivanti dalla legge 12 marzo 1999, n. 68 in tema di diritto al lavoro dei disabili OVVERO che non è assoggettato alle obbligazioni derivanti dalla legge 12 marzo 1999, n. 68 in tema di diritto al lavoro dei disabili; m) che nei propri confronti non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui all'art. 9, comma 2, lettera c), del D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231 e ss. mm. e ii. o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art. 14 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81; m-bis) che nei propri confronti non è stata applicata la sospensione o la decadenza dell' attestazione SOA per aver prodotto falsa documentazione o dichiarazioni mendaci, risultanti dal casellario informatico; m-ter) di non trovarsi nelle condizioni di cui all'art. 38, comma 1, lettera m-ter), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., ai sensi del quale, i soggetti di cui all'art. 38, comma 1, lettera b), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., anche in assenza nei loro confronti di un procedimento per l applicazione di una delle misure di prevenzione o di una delle cause ostative ivi previste, pur essendo stati vittime dei reati previsti e punti dagli artt. 317 e 629 del Codice Penale aggravati ai sensi dell'art. 7 del D.L. 13 maggio 1991, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 1991, n. 203, non risultano aver denunciato i fatti all'autorità giudiziaria, salvo che ricorrano i casi previsti dall'art. 4, comma 1, della legge 24 novembre 1981, n. 689; m-quater) di non trovarsi, rispetto ad altri concorrenti partecipanti alla gara, in una situazione di controllo di cui all'art del Codice Civile o in una qualsiasi relazione, anche di fatto, se la situazione di controllo o la relazione comportino che le offerte sono imputabili ad un unico centro decisionale; 2. con riferimento all art. 1-bis, comma 14 della legge n. 383 del 18/10/2001, così come modificata dalla legge 22/11/02 n. 266, che la propria ditta: (indicare con una crocetta la voce che interessa) non si è avvalsa dei piani individuali di emersione; si è avvalsa dei piani individuali di emersione, ma che il relativo periodo di emersione si è concluso.

16 3. l inesistenza delle cause di esclusione di cui agli artt. 51 e 52 del D.P.R. 21 dicembre 1999, n. 554 e previste da qualsiasi altra disposizione legislativa e regolamentare; 4. (barrare il quadratino che interessa) che nessuno dei soggetti di cui all'art. 38, comma 1, lettera c), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii. è cessato dalla carica nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del Bando di gara ovvero che nel triennio antecedente la data di pubblicazione del bando relativo alla gara in oggetto sono cessati dalla carica i signori: COGNOME E NOME NATO A IL CARICA RICOPERTA FINO ALLA DATA DEL che nei confronti dei sotto elencati soggetti, cessati dalla carica nel triennio antecedente alla data di pubblicazione del bando di gara, è stata pronunciata sentenza definitiva di condanna passata in giudicato, oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell articolo 444 del codice di procedura penale: COGNOME E NOME NATO A IL CARICA RICOPERTA FINO ALLA DATA DEL ma che l impresa ha adottato i seguenti atti o misure di completa dissociazione dalla condotta penalmente sanzionata: Resta salva in ogni caso l'applicazione dell'art. 178 del Codice penale e dell'art. 445, comma 2, del Codice di procedura penale. 5. di non essere stato inibito per legge o provvedimento disciplinare dall'esercizio dell'attività professionale; 6. di essere in possesso dei requisiti professionali di cui all'art. 90, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii.; 7. (nel caso di liberi professionisti associati/raggruppamento temporaneo di professionisti/raggruppamento temporaneo di società di professionisti/raggruppamento temporaneo di ingegneria/consorzi stabili di società) di indicare i seguenti partecipanti: - Cognome e Nome nato/a ( ) il C.F. iscritto all Albo/Ordine dei della Provincia di - Cognome e Nome nato/a ( ) il C.F. iscritto all Albo/Ordine dei della Provincia di - Cognome e Nome nato/a ( ) il C.F. iscritto all Albo/Ordine dei

17 della Provincia di 8. ( nel caso di società ) che la ditta è iscritta al Registro delle Imprese istituito presso la Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di.al n.. dal..., forma giuridica., capitale sociale di,volume d affari di attività d impresa e che i poteri di rappresentanza della ditta sono in capo ai signori: e che a carico della ditta non risulta pervenuta alla Camera di Commercio dichiarazione di fallimento, liquidazione amministrativa coatta, ammissione in concordato o amministrazione controllata; (per gli operatori con sede in uno Stato estero, indicare i dati di iscrizione nell'albo o Lista Ufficiale dello Stato di appartenenza): 9. (barrare il quadratino che interessa) (solo per le società) che i soci, i rappresentanti legali e gli altri soggetti con potere di rappresentanza attualmente in carica sono i seguenti: Cognome nome nato a il residente a - Via Albo/Ordine prof. Prov. N. / data iscrizione Carica ricoperta per tutte le società: che i direttori tecnici attualmente in carica sono: Cognome nome nato a il residente a - Via Albo/Ordine prof. Prov. N. / data iscrizione Carica ricoperta (solo per le imprese individuali): che il titolare attuale è il seguente: Cognome nome nato a il residente a - Via Albo/Ordine prof. Prov. N. / data iscrizione Carica ricoperta

18 10. di non trovarsi in alcuno dei rapporti di cui agli artt. 36, comma 5 e 37, comma 7, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii.; 11. (barrare il quadratino che interessa) di non trovarsi ai sensi dell art del codice civile in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con alcuna impresa ovvero di trovarsi in situazione di controllo diretto o come controllante o come controllato con le seguenti imprese ( con indicazione della loro denominazione, ragione sociale e sede): 1) 2) 3) 12. (barrare il quadratino che interessa) di non trovarsi rispetto ad un altro partecipante alla medesima procedura di affidamento, in una situazione di controllo di cui all articolo 2359 del c.c. OVVERO di trovarsi in una situazione di controllo di cui all art del c.c. con il seguente soggetto concorrente e di aver formulato autonomamente l offerta 1) e di impegnarsi a presentare, in sede di offerta, in separata busta chiusa,la documentazione utile a dimostrare che la situazione di controllo non ha influito sulla formulazione dell offerta stessa; 13. (in caso di consorzi stabili di cui all art. 90, comma 1, lettera h), del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii.) di indicare, ai sensi dell'art. 36, comma 5, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e ss. mm. e ii., i seguenti consorziati per quali il consorzio concorre: 1) 2) 3) 4) 14. di non partecipare alla gara o di non essere stato indicato da più soggetti partecipanti alla medesima gara; 15. che la quota percentuale di ciascun progettista raggruppato, associato o indicato nel raggruppamento è la seguente: DENOMINAZIONE QUOTA PERCENTUALE e indica quale progettista capogruppo il seguente nominativo:

19 16. di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel Bando di gara e nel Documento integrativo del bando di gara; 17. di essere in possesso dei requisiti di ordine speciale stabiliti al punto III.1.3) del Bando di gara ed al punto 6.2 del Documento integrativo del bando di gara in relazione alla prestazione di progettazione ai sensi e per gli effetti dell art. 66 del D.P.R. N. 554/99 e dichiara in particolare: 1) che il fatturato globale per servizi, al netto dell I.V.A., espletati negli ultimi cinque esercizi antecedenti la pubblicazione del Bando di gara ( ) è il seguente: Anno 2004 Anno 2005 Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Totale (Non inferiore a euro ,00 I.V.A. esclusa) 2) di aver svolto, negli ultimi dieci anni, i seguenti servizi con il relativo importo, relativi ai lavori appartenenti ad ognuna delle seguenti classi e categorie cui si riferiscono i servizi da affidare, individuate sulla base delle elencazioni contenute nelle vigenti tariffe professionali: Definizioni ex art. 14 legge n. 143/1949 Classe Categoria Descrizione sommaria I c) e/o d) costruzioni rurali, industriali e civili I g) strutture richiedenti speciale studio tecnico III a) impianti idrico sanitari III b) impianti riscaldamento, condizionamento e trasporti meccanici III c) e/o d) impianti elettrici e speciali Importo in progetto (in Euro) Importo richiesto come requisito (in Euro) / / / /00 e come meglio specificato nel dettaglio nella distinta allegata, completa, per ciascun lavoro, del committente, della suddivisione in classi e categorie con i relativi importi, dei periodi di inizio e ultimazione (la distinta deve esser sottoscritta con le medesime modalità previste per le dichiarazioni); (Si precisa che per la classe I categorie c), d), g) potranno essere indicati i servizi richiesti assumendo come riferimento solo l esecuzione di opere rientranti nella categoria OG1, di cui al D.P.R. n. 34/2000; per la classe III categorie a), b), c), d), potranno essere indicati i servizi richiesti assumendo come riferimento solo l esecuzione di opere rientranti nella categoria OG11, di cui al D.P.R. n. 34/2000.) 3) di aver svolto, negli ultimi dieci anni, due servizi relativi ai lavori appartenenti ad ognuna delle classi e categorie dei lavori di cui al precedente punto 2), per un importo totale non inferiore a 0,40 volte gli importi di cui al precedente punto 2) nel settore sanitario pubblico e/o privato e come meglio specificato nel dettaglio nella distinta allegata, completa, per ciascun lavoro, del committente, della suddivisione in classi e categorie con i relativi importi, dei periodi di inizio e ultimazione (la distinta deve esser sottoscritta con le medesime modalità previste per le dichiarazioni);

20 4) che il numero medio annuo del personale tecnico utilizzato negli ultimi tre anni, comprendente i soci attivi, i dipendenti e i consulenti con contratto di collaborazione coordinata e continuativa su base annua è il seguente: (Il numero medio annuo deve essere in una misura pari ad almeno 2 volte le unità stimate per lo svolgimento dell incarico che sono pari a 10 unità). Dichiara inoltre la presenza di: un professionista incaricato della integrazione delle prestazioni specialistiche; un ingegnere; un architetto; un coordinatore della sicurezza in fase di progettazione; (solo per i raggruppamenti temporanei di progettisti) un professionista abilitato da meno di cinque anni all esercizio della professione; 18. di essere in possesso di certificazione del sistema di qualità aziendale della serie europea UNI EN ISO 9001:2000 ovvero UNI EN ISO 9001:2008 in corso di validità di cui fornisce i seguenti dati identificativi: - identità dell organismo di certificazione che ha rilasciato la certificazione del sistema di qualità: - data di rilascio e relativa scadenza del certificato del sistema di qualità: ovvero in alternativa produce certificazione del sistema di qualità aziendale della serie europea UNI EN ISO 9001:2000 ovvero UNI EN ISO 9001:2008 in corso di validità in originale o copia conforme all originale accompagnata da fotocopia di documento d identità del Legale rappresentante in corso di validità. 19. di essere informato e di autorizzare, ai sensi e per gli effetti del D.lgs n. 196/2003, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. data (firma) N.B. La dichiarazione sostitutiva deve essere prodotta e sottoscritta, a pena di esclusione dalla gara: - dal legale rappresentante di ciascun progettista indicato o associato; - nel caso di progettisti raggruppati ai sensi dell'art. 90, comma 1, lettera g) del D. lgs n. 163/2006 da ciascun membro del raggruppamento. La sottoscrizione della dichiarazione sostitutiva non è soggetta ad autenticazione perché venga allegata, a pena di esclusione dalla gara, fotocopia di un documento di identità in corso di validità del firmatario ai sensi dell'art. 38 del D.P.R. n. 445/2000. La dichiarazione sostitutiva può essere sottoscritta anche da procuratori dei legali rappresentanti ed in tal caso va allegata la relativa procura.

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS.

DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. (Modello Allegato A) (regolarizzare con marca da Euro 14,62) DOCUMENTO DI CUI AL PUNTO N. 10.1 DEL BANDO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PER I SOGGETTI DI CUI ALLA LETTERA A) B) E C) ART. 34 D.LGS. 163/2006

Dettagli

DICHIARAZIONE UNICA PARTECIPANTI ALLA GARA

DICHIARAZIONE UNICA PARTECIPANTI ALLA GARA Modulo B Avvertenze Nel caso di R.T.I. di cui all art. 34, comma 1, lett. d), del D.Lgs. 163/2006, di consorzi di cui all art. 34, c. 1, lett. c) ed e) del decreto citato, nonché di Geie di cui all art.

Dettagli

Modulo " ALLEGATO B" DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE)

Modulo  ALLEGATO B DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE) Modulo " ALLEGATO B" DICHIARAZIONE UNICA (IN CARTA SEMPLICE) Al Comune di Sant Antioco Comando Polizia Municipale Sant Antioco Oggetto: Procedura aperta per l'affidamento del servizio gestione parcheggi

Dettagli

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO

Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Marca da bollo Euro 14,62 Spett. COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) Oggetto: DALL INFORMAZIONE ALLA DOCUMENTAZIONE I LOTTO REALIZZAZIONE NUOVO ARCHIVIO STORICO Il sottoscritto nato a il nella sua

Dettagli

Via/piazza CHIEDE. CATEGORIA Descrizione lavori Classifica SOA Fino all importo di

Via/piazza CHIEDE. CATEGORIA Descrizione lavori Classifica SOA Fino all importo di Allegato 1 Istanza di ammissione alla gara e dichiarazioni (In bollo 1 ) Al Comune di Montespertoli Piazza del Popolo 1 50025 Montespertoli Il sottoscritto, nato/a a il, residente a, via, Codice Fiscale,

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI:

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI: MOD. A da inserire nella Busta A Documentazione DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Marca da Bollo 14,62 Spett.le PROVINCIA DELL OGLIASTRA Servizio Viabilità, Trasporti e Infrastrutture Via Pietro Pistis snc 08045

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A)

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) in bollo Euro 16,00 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 CIG: 5928937995 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE

DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006 E DI ALTRE CAUSE DI ESCLUSIONE Gara per l'affidamento del servizio di pulizia aeromobili, carico/scarico bagagli e merci, movimentazione carrelli, pulizia piazzale aeromobili e aree a verde (air-side)presso l aeroporto G.Galilei di

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) il sottoscritto Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA [EAV Srl] [Oggetto: Manutenzione ordinaria delle opere edili delle officine/depositi ed i capolinea della divisione trasporto automobilistico di EAV

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E CONTESUTALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA CHIEDE Marca da bollo da Euro 16,00 Al Comune di Volvera Via Ponsati 34 10040 VOLVERA (TO) Oggetto : Affidamento in concessione del servizio di informazione e comunicazione mediante la redazione, la stampa e

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa

Il/La sottoscritto/a nato/a a. residente a in via. in qualità di dell'impresa DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA RESA AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DELLA LEGGE N. 445/2000 Spett.le I.N.RI.M. Strada delle Cacce

Dettagli

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa

Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT. presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa Gara europea per la fornitura di gas naturale ai punti di prelievo SAT presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa MODELLO 1 DICHIARAZIONE DI INSUSSISTENZA DELLE CAUSE D ESCLUSIONE EX ART. 38 D.Lgs n. 163/2006

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA IGEA SPA BANDO DI GARA - ALLEGATO B.2 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) APPALTO RELATIVO ALLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI MEMBRANA IN POLIOLEFINE, SCOSSALINA

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA Avvertenze: nel caso di concorrente costituito da associazione temporanea o consorzio non ancora costituito, la domanda deve essere presentata e sottoscritta da tutti i

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) (ALLEGATO 2) L458 OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) Stazione appaltante: Provincia di Firenze Via Cavour n.1, 50100 Firenze. Procedura ristretta

Dettagli

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Spett. Tea S.p.A. Via Taliercio n.3 46100 MANTOVA OGGETTO: Procedura aperta per la selezione del socio privato di Tea Reteluce S.r.l. con attribuzione di compiti

Dettagli

Dichiarazioni CIG 5806770A2F.

Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Dichiarazioni CIG 5806770A2F. Il sottoscritto Nato il a In qualità di Dell Impresa Con sede legale in Tel. n. Fax n. Con codice fiscale n Con partita IVA n ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA MODULO A PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI A FAVORE DEL COMUNE DI IMPRUNETA DICHIARAZIONE UNICA (da presentare, in carta libera, da parte delle Società singole, Consorzi e Consorziate,

Dettagli

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA

Il sottoscritto Nato a, il In qualità di (specificare carica sociale ) Autorizzato a rappresentare legalmente l'impresa/ Società/Consorzio: DICHIARA ALLEGATO 1) FAC-SIMILE SCHEMA DI DICHIARAZIONE (su carta intestata) Da inserire nella Busta A Documentazione amministrativa Spett.le CUP 2000 S.p.A. Via del Borgo di San Pietro 90/C 40126 Bologna (BO)

Dettagli

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV)

Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) A.1.1 LAVORI PUBBLICI ORDINARI - ISTANZA DI PARTECIPAZIONE CON AUTO CERTIFICAZIONI 1 2 Alla Stazione appaltante Comune di San Martino Siccomario Via Roma 1 27028 San Martino Siccomario (PV) OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) (ALLEGATO 2) L492 OGGETTO: AUTOCERTIFICAZIONE (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) Stazione appaltante: Provincia di Firenze Via Cavour n.1, 50100 Firenze. Procedura ristretta

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AUTOSERVIZI F.V.G. S.p.A. (ALLEGATO A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA Spett. le Autoservizi F.V.G. S.p.A. - SAF Via del Partidor, n. 13 33100 UDINE ITALIA OGGETTO: SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

Dettagli

CHIEDE. come capogruppo di un associazione temporanea o di un consorzio o di un GEIE di tipo. misto già costituito fra le seguenti imprese:...

CHIEDE. come capogruppo di un associazione temporanea o di un consorzio o di un GEIE di tipo. misto già costituito fra le seguenti imprese:... PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A FAVORE DELLA SOCIETÀ MAAS MERCATI AGRO ALIMENTARI SICILIA S.C.P.A. CIG: 6237839B93 DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

volume d affari capitale sociale

volume d affari capitale sociale Modello A Stazione appaltante: Comune di Isernia Piazza Marconi 86170 Isernia (IS) OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER LA REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO ED ADEGUAMENTO FUNZIONALE EX SCUOLA COMUNALE IN LOCALITA

Dettagli

- MODELLO A - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi degli artt. 46 e 47, del D.P.R. 445/2000)

- MODELLO A - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi degli artt. 46 e 47, del D.P.R. 445/2000) - MODELLO A - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (resa ai sensi degli artt. 46 e 47, del D.P.R. 445/2000) da sottoscriversi a cura di ciascuno dei soggetti individuati dall art. 38 D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i. il

Dettagli

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ).

Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Modello A DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE/PROCURATORE dell'impresa...

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA 1/11 Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE UNICA Spett. le COMUNE DI AMALFI Piazza Municipio, 6 84011 A M A L F I (SA) Oggetto e importo dell appalto: Procedura ristretta per

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA FAC-SIMILE - MOD. A Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica,

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2020 Allegato A) Fac-simile istanza / dichiarazione sostitutiva ai sensi degli artt. 46, 47 e 48 del DPR 445/2000

Dettagli

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE

Il sottoscritto... nato/a a..il.. e residente a... in qualità di legale rappresentante, con la qualifica di dell impresa... CHIEDE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Timbro della Ditta ZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 46 e 47 D.P.R. 28.12.2000 N. 445) (n.b. in caso di raggruppamento temporaneo o consorzio la

Dettagli

Allegati al bando di gara

Allegati al bando di gara Procedura ristretta per l'affidamento in appalto del servizio di trasmissione in streaming sulla rete Internet delle sedute dell'aula del Senato e di altri eventi di interesse in modalità diretta, archiviazione

Dettagli

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n.

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n. MOD. AVV DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE ALLA CORTE D APPELLO DI FIRENZE VIA CAVOUR, 57 50129 FIRENZE La presente dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/00, deve essere corredata da

Dettagli

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV)

Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) A. Istanza di partecipazione con auto certificazioni 1 2 Alla Stazione appaltante COMUNE DI CANNETO PAVESE Prov. PAVIA Via Casabassa n. 7 27044 Canneto Pavese (PV) OGGETTO: Lavori di ripristino sezione

Dettagli

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE:

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE: MODELLO DI DICHIARAZIONE All AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME PO A.I.Po Ufficio Acquisti Via Garibaldi n. 75 43121 PARMA Oggetto: Iscrizione all Elenco degli operatori Economici per le forniture ed

Dettagli

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n.

Il sottoscritto Legale Rappresentante / Procuratore del concorrente sede legale in: Via Comune C.A.P. Codice Fiscale n. Partita I.V.A. n. DICHIARAZIONE DI AVVALIMENTO DEL CONCORRENTE ALLA CORTE D APPELLO DI FIRENZE VIA CAVOUR, 57 50129 FIRENZE La presente dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/00, deve essere corredata da copia del

Dettagli

COMUNE DI QUILIANO PROVINCIA DI SAVONA Località Massapè, 21 17047 Quiliano

COMUNE DI QUILIANO PROVINCIA DI SAVONA Località Massapè, 21 17047 Quiliano COMUNE DI QUILIANO PROVINCIA DI SAVONA Località Massapè, 21 17047 Quiliano Servizio Lavori Pubblici Igiene Ambiente Protezione Civile - Agricoltura SOGGETTO REALIZZATORE Allegato A - 1 MODULO DI ISTANZA

Dettagli

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso)

MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le avvertenze poste in calce allo stesso) All. n.1 Disciplinare di gara Alla cortese attenzione del Direttore Generale dell Azienda Ospedaliera Luigi Sacco di Milano MODULO DI AUTOCERTIFICAZIONE (ai fini della compilazione del modulo leggere le

Dettagli

REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I O - CIG: 5632084EBB - CUP: I99D10000360006

REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I O - CIG: 5632084EBB - CUP: I99D10000360006 Schema di domanda di partecipazione e dichiarazioni per l ammissione alla gara d appalto Modello A Stazione appaltante: Comune di Ponza REALIZZAZIONE DI MARCIAPIEDI I N L O C A L I T A ' S. A N T O N I

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA NECESSARIA PER L AMMISSIONE ALLA GARA. Il sottoscritto, nato il Allegato 3) ALLA COMUNITA MONTANA DELL ESINO FRASASSI VIA DANTE, 268 60044 FABRIANO (AN) OGGETTO: SERVIZIO DI PULIZIA e SANIFICAZIONE DEGLI UFFICI E DEI LOCALI DI COMPETENZA DELLA COMUNITA MONTANA DELL

Dettagli

Modello A D I C H I A R A Z I O N E. Gara per l affidamento della progettazione esecutiva, realizzazione e manutenzione di impianto fotovoltaico

Modello A D I C H I A R A Z I O N E. Gara per l affidamento della progettazione esecutiva, realizzazione e manutenzione di impianto fotovoltaico manutenzione di un impianto su area comunale. Modello A Z I O N E Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di. dell impresa... con sede legale in... prov.... CAP... Via...

Dettagli

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA

- SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA - SCHEMA TIPO - DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA All AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA Via S. Agostino, 7 67100 L AQUILA LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA

CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA CIG 01334839A5 MOD. 1 ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA DICHIARAZIONE UNICA OGGETTO: Procedura aperta l affidamento dei lavori di ristrutturazione del Presidio Ospedaliero San Marcellino di Muravera.

Dettagli

APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE

APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE ALLE STRUTTURE DI CREMONA SOLIDALE MOD. 1 - Istanza di ammissione alla gara / dichiarazione

Dettagli

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA PROCEDURA NEGOZIATA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DI UNA CAMPAGNA PUBBLICITARIA PER LA PROMOZIONE DELLA DONAZIONE DI ORGANI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (la presente dichiarazione, rilasciata anche ai sensi

Dettagli

MODULO B e MODULO C COMUNE DI IMPRUNETA PROVINCIA DI FIRENZE

MODULO B e MODULO C COMUNE DI IMPRUNETA PROVINCIA DI FIRENZE COMUNE DI IMPRUNETA PROVINCIA DI FIRENZE PROCEDURA APERTA PER REALIZZAZIONE DI UN AREA DESTINATA AD ATTREZZATURE SPORTIVE NEL PARCO URBANO DEI SASSI NERI AD IMPRUNETA (Project Financing) - CIG 255074093A

Dettagli

MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000

MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 MODULO FAC SIMILE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA AI SENSI DEL D.P.R. 445/2000 Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via Pietro Stazzi n. 2 22100 COMO CO OGGETTO: PROCEDURA APERTA (ART. 3, COMMA 37, DEL D.LGS. 12/04/2006,

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA

GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA MODULO B AL COMUNE DI BIOGLIO VIA VITTORIO EMANUELE II, 5 13841 BIOGLIO GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 1-1-2014 31-12-2018. DICHIARAZIONE UNICA DI POSSESSO DEI

Dettagli

Il sottoscritto. nato il..a. con codice fiscale. con partita IVA n tel. FA ISTANZA

Il sottoscritto. nato il..a. con codice fiscale. con partita IVA n tel. FA ISTANZA I presenti modelli hanno carattere esemplificativo, sulla base di quanto disposto nel disciplinare di gara e nel capitolato. Resta in ogni caso prevalente la disciplina ivi dettata. Modello allegato n.

Dettagli

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione)

Il sottoscritto. nato il.. a... in qualità di dell Impresa... oppure dell Associazione no Profit. (specificare il tipo di associazione) DOMANDA DI AMMISSIONE PER PROCEDURA DI APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO SERVIZI TURISTICI DI FABRO e dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000. CIG 5460755594 Spett.le

Dettagli

MESSA A NORMA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA ESECUZIONE LAVORI. Categorie di cui all allegato A del D.P.R. n. 34 del 2000

MESSA A NORMA IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA ESECUZIONE LAVORI. Categorie di cui all allegato A del D.P.R. n. 34 del 2000 Dichiarazione cumulativa Assenza di cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (in caso di raggruppamento temporaneo: un modello per ciascun componente) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE In bollo da. 14,62 ALLEGATO A Al Conaf Via Oggetto: Affidamento servizio di broker e consulenza assicurative biennio 2012-2013 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE (da rendere, sottoscritta

Dettagli

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero)

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero) MODELLO 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 46, 47 E 76 DEL DPR 445/2000 E S.M.I. Stazione appaltante: Azienda

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL PUBBLICO INCANTO E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Gare e Contratti Via Maqueda, 100 90133 PALERMO Oggetto: acquisizione

Dettagli

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA

PUNTO I) DEL BANDO DI GARA Istruzioni per la compilazione: 1.La dichiarazione va compilata correttamente in ogni sua parte, barrando, se necessario, le parti che non interessano. 2.Segnalare il caso di coincidenza fra legale rappresentante

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P. A TPER SPA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, IMPLEMENTAZIONE ED AVVIO DEL SISTEMA GESTIONALE (ERP) ACQUISTATO DALLA SOCIETA SAP ITALIA S.P.A., NELLE AZIENDE DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI PERSONE

Dettagli

ALLEGATO 2) CIG: Z5C0B3412A CUP: F79G13000370005

ALLEGATO 2) CIG: Z5C0B3412A CUP: F79G13000370005 ALLEGATO 2) DICHIARAZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER GLI STUDENTI PENDOLARI RESIDENTI NEL COMUNE DI

Dettagli

Dichiarazione per L IMPRESA AUSILIARIA ai sensi dell art. 49 del D. Lgs. 163/2006 AVVALIMENTO

Dichiarazione per L IMPRESA AUSILIARIA ai sensi dell art. 49 del D. Lgs. 163/2006 AVVALIMENTO ALLEGATO 8 Dichiarazione per L IMPRESA AUSILIARIA ai sensi dell art. 49 del D. Lgs. 163/2006 AVVALIMENTO OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei Lavori di Manutenzione straordinaria della sede

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Procedura negoziata per l affidamento della Fornitura di policloruro di alluminio per defosfatazione acque reflue. (ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) *

Dettagli

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR).

Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). Allegato A/1 PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE VIA M. NICOLETTA, 28 88900 CROTONE (KR). DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE A CORREDO DELLA DOMANDA E DELL OFFERTA. Oggetto: Procedura aperta

Dettagli

Il/I sottoscritto/i nato/i il a in qualità di dell Impresa con sede in codice fiscale n. e partita Iva n. CHIEDE/CHIEDONO

Il/I sottoscritto/i nato/i il a in qualità di dell Impresa con sede in codice fiscale n. e partita Iva n. CHIEDE/CHIEDONO ALLEGATO N. 1 MODELLO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Spett.le R.F.I. Spa S.O Legale Venezia Via Trento, 38 30171 MESTRE VE - ITALIA OGGETTO DELL APPALTO: Lavori per la soppressione del PL al km 48+343 della

Dettagli

Modello di dichiarazione unica di possesso dei requisiti generali e di possesso di idonea professionalità e qualificazione

Modello di dichiarazione unica di possesso dei requisiti generali e di possesso di idonea professionalità e qualificazione ALLEGATO 1 Modello di dichiarazione unica di possesso dei requisiti generali e di possesso di idonea professionalità e qualificazione Spett.le Fondazione Teatro Regio di Parma via Garibaldi 16/a 43121

Dettagli

(utilizzare esclusivamente questo modulo) Importo complessivo del servizio posto a base d asta: 88.014,37, oltre IVA 21%.

(utilizzare esclusivamente questo modulo) Importo complessivo del servizio posto a base d asta: 88.014,37, oltre IVA 21%. Ragione sociale della Ditta concorrente Allegato SUB A) al bando di PROCEDURA APERTA (utilizzare esclusivamente questo modulo) Domanda di partecipazione con autocertificazioni e dichiarazioni richieste

Dettagli

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A

CIG 5883516EFB. P a r t e A - D O M A N D A D I P A R T E C I P A Z I O N E E D I C H I A R A Z I O N E S O S T I T U T I V A B A N D O D I G A R A C O N P R O C E D U R A N E G O Z I A T A P E R I S E R V I Z I D I A S S I C U R A Z I O N E R. C. A. E I N C E N D I O R I S C H I D I V E R S I D E G L I A U T O B U S A Z I E

Dettagli

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE

sottoscritto nato in qualità di titolare / legale rappresentante della Ditta con sede in via C.F.: P.lva N tel. n Fax CHIEDE AL COMUNE DI MAGIONE AREA SOCIO EDUCATIVA Piazza Frà Giovanni da Pian di Carpine, 16 06063 - MAGIONE (PG) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

ALLEGATO 10) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. (ex articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) CHE NELLA GARA IN OGGETTO AI FINI DELLA PROGETTAZIONE

ALLEGATO 10) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. (ex articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) CHE NELLA GARA IN OGGETTO AI FINI DELLA PROGETTAZIONE RICONFIGURAZIONE DEI FLUSSI PASSEGGERI E REALIZZAZIONE DI NUOVI UFFICI ALL INTERNO DELL HANGAR S52 E DEL MODULO CHECK-IN APPALTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE DEL PROGETTO

Dettagli

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in

Il sottoscritto..., in qualità di Legale Rappresentante o Procuratore speciale dell impresa.., con sede legale in A TPER SPA APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI PULIZIA LOCALI AD USO UFFICIO, SERVIZI IGIENICI, OFFICINA, AREE ESTERNE, PIAZZALI E RELATIVE PERTINENZE DA SVOLGERSI PRESSO I DEPOSITI OFFICINA DI TPER

Dettagli

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI)

ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) ALLEGATO A2 PER R.T.I. COSTITUITO (ART. 34, COMMA 1, LETTERA D DEL CODICE DEI CONTRATTI) DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (Art. 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre

Dettagli

Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE

Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE Modello A ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E CONTESTUALE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE PER I REQUISITI DI ORDINE GENERALE AL COMUNE DI CASTENASO Via XXI Ottobre 1944 n. 7 40055 CASTENASO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ALLEGATO 2 Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica, 240 59100

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO Allegato A1 PROCEDURA APERTA PER L APPALTO SERVIZIO DI CONCESSIONE DI UN MUTUO CHIROGRAFO PARI AD 5.000.000,00 ALLA VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A. GARANTITO DA DELEGAZIONI DI PAGAMENTO SULLE ENTRATE ORDINARIE

Dettagli

MODELLO 2 - DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI E DI ATTI NOTORI

MODELLO 2 - DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI E DI ATTI NOTORI MODELLO 2 - DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI E DI ATTI NOTORI NB: - In caso di scelte multiple barrare le caselle d'interesse. - La presente dichiarazione sostitutiva si riferisce a situazioni

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONI E DICHIARAZIONI DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

AUTODICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE (articoli 46, 47, 71 del D.P.R. 445/2000)

AUTODICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE (articoli 46, 47, 71 del D.P.R. 445/2000) ALLEGATO 1bis ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA IN FORMA PLURIMA E DICHIARAZIONE UNICA CONTESTUALE MODULO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E AMMISSIONE / DICHIARAZIONE (coassicuratrice e/o mandante) Comune di

Dettagli

AL COMUNE di BARI RIPARTIZIONE

AL COMUNE di BARI RIPARTIZIONE Ragione sociale della Ditta concorrente Allegato SUB A) ad Avviso di gara (utilizzare esclusivamente questo modulo) Domanda di partecipazione con autocertificazioni e dichiarazioni richieste all offerente

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta) ALL. A DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE A CORREDO DELL OFFERTA (procedura aperta) (modello facoltativo art. 74, comma 3, D.Lgs. 163/06) SPETT. COMUNE DI LOMAGNA Via F.lli Kennedy, 20 23871

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE DICHIARAZIONE PER SOCIETA' E SOGGETTI IMPRENDITORIALI

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE DICHIARAZIONE PER SOCIETA' E SOGGETTI IMPRENDITORIALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E CONTESTUALE DICHIARAZIONE PER SOCIETA' E SOGGETTI IMPRENDITORIALI ALLEGATO B PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE E SUCCESSIVA

Dettagli

C H I E D E. di partecipare alla gara in oggetto (barrare la casella che interessa) nella seguente forma:

C H I E D E. di partecipare alla gara in oggetto (barrare la casella che interessa) nella seguente forma: Ragione sociale dell Organismo concorrente Modello A Servizio Parchi Aperti nei parchi cittadini: Don Tonino Bello e Largo 2 Giugno - CIG., importo a base d asta - Intervento finanziato con fondi di cui

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RELATIVE AL POSSESSO DEI REQUISITI DI ORDINE GENERALE La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello viene resa ai sensi e con le

Dettagli

Domanda di partecipazione e dichiarazioni per l ammissione alla gara d appalto Stazione appaltante: COMUNE DI VALENTANO

Domanda di partecipazione e dichiarazioni per l ammissione alla gara d appalto Stazione appaltante: COMUNE DI VALENTANO Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (in caso di raggruppamento temporaneo: un modello per ciascun componente) Domanda di partecipazione e

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A

DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A DOMANDA DI AMMISSIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO A La dichiarazione sostitutiva di cui al presente modello A deve essere sottoscritta dal legale rappresentante in caso di concorrente singolo.

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11

MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11 MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE - 11 GARA SUN (AVCP n. 5760911) PROCEDURA APERTA CIG: 5939594406 OGGETTO: SERVIZIO MENSA AZIENDALE SUN S.p.A. - Via Generali n. 25-28100 Novara Il sottoscritto: DICHIARAZIONE

Dettagli

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto...

MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... MODULO A COMUNICAZIONE E DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CHE SOTTOSCRIVE L'OFFERTA (DA PRESENTARE NELLA BUSTA A ). Il sottoscritto... in qualità di LEGALE RAPPRESENTANTE dell'impresa... Codice

Dettagli

La DICHIARAZIONE sostitutiva deve essere resa dal rappresentante legale dell Impresa o da un suo procuratore legale.

La DICHIARAZIONE sostitutiva deve essere resa dal rappresentante legale dell Impresa o da un suo procuratore legale. Allegato A alla determinazione n. 175/SA del 09.06.2015 1 MODELLO A) La DICHIARAZIONE sostitutiva deve essere resa dal rappresentante legale dell Impresa o da un suo procuratore legale. Spett.le Ex Provincia

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000

Dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 Ragione Sociale della Ditta Alla Siena Casa Via B. di Montluc n.2 53100 SIENA Allegato A Dichiarazione sostitutiva resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 Il sottoscritto nato il a in qualità

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA Ufficio Appalti Allegato A al disciplinare ISTANZA DI AMMISSIONE Nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà ai sensi degli artt.

Dettagli

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I bollo 16,00 Al Comune di Loiri Porto San Paolo V.le Dante n 28 07020 Loiri Porto San

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento del Servizio Spazio Famiglia e Affido Familiare

Procedura aperta per l affidamento del Servizio Spazio Famiglia e Affido Familiare Allegato A/1 Procedura aperta per l affidamento del Servizio Spazio Famiglia e Affido Familiare (Distretto Socio-Sanitario di Tempio Pausania) Piano Unitario Servizi alla Persona (PLUS 2010/2012) DOMANDA

Dettagli

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

- DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Spett.le Associazione Trento RISE Ufficio Legale Legal Affairs Via Sommarive, 18 38123 Povo Trento Italy - DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ E DI CERTIFICAZIONE- (D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE Mod. A Alla AMS srl Via dei Drappieri, snc 58043 - Castiglione della Pescaia (GR) Oggetto: Servizi assicurativi per Polizza RCT- RCO ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE

Dettagli