Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso"

Transcript

1 Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale:

2 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità generali... 3 Generazione del flusso... 4 Inserimento della firma digitale Invio al Servizio Telematico delle Dogane Registrazione esito di invio

3 Funzionalità generali Raccolta dati in 2 modalità Preparazione dei dati e inserimento della firma Invio all Agenzia delle Dogane Registrazione degli esiti di invio Consultazione dei dati già inviati Multi-tracciato Impostazioni dei parametri Aggiornamento automatico via internet Il funzionamento del programma segue una logica molto semplice ed intuitiva dall alto verso il basso : prima di tutto si devono preparare i dati inserendoli manualmente o importandoli in blocco da una sorgente esterna, come potrebbe essere un file generato da un gestionale dopo aver raccolto i dati, si deve generare il flusso ed applicare la firma digitale a questo punto è possibile inviare il file firmato al Servizio Telematico delle Dogane, da cui si riceverà entro pochi minuti l esito dell invio l ultimo passo, che chiude il ciclo di lavoro, consiste nel registrare l esito ricevuto dal sito web del Servizio Telematico delle Dogane. 3

4 Generazione del flusso Attenzione Prima di qualsiasi generazione di flusso è necessario assicurarsi che la giacenza calcolata dal programma sia conforme a quanto atteso, per cui, prima di procedere con la generazione, eseguire, nella schermata della raccolta dati, una stampa a video e verificare le giacenze. Procedere quindi con la generazione del flusso. Premere, sulla schermata principale, il bottone Generazione flusso. Appare la seguente finestra in cui è necessario selezionare le righe che si intendono inviare al Servizio Telematico delle Dogane. Si devono selezionare, se presenti, tutte le righe attinenti al periodo temporale che si desidera inviare (riquadro giallo): movimentazione dei prodotti alcolici (tipo C) riepilogo crediti e riaccrediti (tipo D) riepilogo dell accisa (tipo E) garanzia sulla circolazione (tipo F) movimentazione dei contrassegni di Stato (tipo G) ravvedimento (tipo R) 4

5 Ogni situazione di partenza è caratterizzata dal fatto che nessuna riga è ancora stata selezionata per l invio; questo è identificabile dalle seguenti condizioni (riquadri rossi): la colonna Inviare di ogni scheda contiene la lettera N, dove N sta per riga da non inserire nel file il conteggio delle righe selezionate per l invio è 0 il bottone Genera flusso non è attivo Per indicare al programma quali righe inserire nel file è necessario procedere in questo modo. Scheda Movimentazione prodotti alcolici C 1. filtrare le righe in base alla data del movimento di magazzino (riquadro rosso) 2. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 3. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo C selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo 5

6 Scheda Riepilogo crediti e riaccrediti - D 1. filtrare le righe in base al periodo (riquadro rosso) 2. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 3. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo D selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo Scheda Riepilogo dell accisa - E 1. filtrare le righe in base al periodo (riquadro rosso) 2. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 3. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo E selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo 6

7 Scheda Garanzia sulla circolazione - F 1. filtrare le righe in base alla data della garanzia (riquadro rosso) 2. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 3. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo F selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo Scheda Movimentazione contrassegni di Stato - G 4. filtrare le righe in base alla data della movimentazione (riquadro rosso) 5. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 6. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo G selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo 7

8 Scheda Ravvedimento R 4. filtrare le righe in base alla data del versamento (riquadro rosso) 5. premere il bottone Inviare (riquadro blu) 6. si verificano le seguenti azioni (riquadri gialli) a. la colonna Inviare avrà la lettera S al posto della N b. il conteggio delle righe di tipo R selezionate per l invio passa da 0 al numero di righe selezionate e il totale righe da inviare si aggiorna c. il bottone Genera flusso diventa attivo 8

9 Dopo aver selezionato le righe da inserire nel flusso, per generare il file procedere nel seguente modo: 1. digitare la data di riferimento del flusso (riquadro rosso) intesa come la data che meglio rappresenta le righe oggetto dell invio; ad esempio: a. se sto inviando tutto il mese di ottobre 2009, la data di riferimento appropriata è 31/10/2009, ovvero l ultimo giorno del mese inviato b. se sto inviando solo le righe fino al giorno 10 novembre 2009, la data di riferimento appropriata è 10/11/ premere il bottone Genera flusso (riquadro blu) Il programma richiede una connessione ad internet (per cui è necessario attivarla se non già attiva), a cui è necessario rispondere con un click sul bottone Ok (premendo Annulla si interrompe la generazione del file). 9

10 Il programma elabora i dati per un certo periodo di tempo (variabile in funzione del numero di righe selezionate per l invio) e genera un file, il cui nome è collegato al proprio codice utente abilitato all invio e alla data di riferimento digitata: i primi 4 caratteri coincidono con il proprio codice utente abilitato all invio le 4 cifre successive rappresentano, rispettivamente, il mese e il giorno della data inserita come riferimento del file Premere il bottone Ok per procedere, seguito da un altro click su Ok alla finestra successiva, che elenca i passi da seguire per inviare il file sul sito delle Dogane: 10

11 Inserimento della firma digitale Premere, sulla schermata principale, il bottone Inserimento della firma. Appare la seguente finestra Cliccando sul bottone Firma (riquadro in rosso), compare la schermata contenente il file generato precedentemente (non ci saranno altri file ma solo quello da inviare): Selezionare, con 1 click, l unico file presente nella Lista file da firmare (riquadro blu) e premere il bottoncino Firma (riquadro rosso), 11

12 ottenendo una richiesta di inserimento password: Inserire la password (attenzione alle maiuscole / minuscole) associata alla firma digitale nel riquadro rosso e premere il bottone Ok (riquadro blu). Premere il bottone Non visualizzare (riquadro rosso) seguito da un altro click sul bottone Conferma firma (riquadro rosso) Se la password inserita è corretta, il file viene firmato e compare nella Lista file firmati (riquadro giallo). 12

13 La procedura di firma è terminata e quindi è necessario uscire premendo la in alto a destra (riquadro rosso). Se la password inserita non fosse corretta, si otterrebbe il seguente messaggio In questo caso, premere Ok e ripetere di nuovo la procedura. 13

14 Invio al Servizio Telematico delle Dogane Premere, sulla schermata principale, il bottone Invio a Agenzia delle Dogane. Appare il seguente messaggio informativo Procedere con un click sul bottone Ok, ottenendo la seguente richiesta L invio al Servizio Telematico delle Dogane può essere eseguito in modalità di prova, denominato Invio in test, oppure in modalità reale, denominato Invio reale. In entrambi i casi si sottopone il proprio flusso alla medesima serie di controlli da parte del Servizio Telematico delle Dogane, il cui risultato è l accettazione o meno del file generato. Un flusso rifiutato dall ambiente di test non determina particolari problemi, se non quelli dovuti alla necessità di correggere gli errori prima di procedere con l invio reale. Gli errori commessi sull ambiente reale sono invece registrati e quindi devono essere corretti immediatamente con un nuovo invio. In altre parole: l invio in modalità di test consente di controllare il proprio flusso prima di renderlo definitivo con l invio reale. Dal punto di vista grafico l ambiente di test e quello reale sono identici a meno di una piccola differenza che li contraddistingue (vedere nei seguenti paragrafi). Per completezza vedremo separatamente le 2 modalità di invio. 14

15 Invio in test Selezionare l opzione Invio in test (riquadro rosso) e premere il bottone Invia (riquadro blu) Il programma informa che si collegherà al sito web delle Dogane Per interrompere l invio premere il bottone Annulla, altrimenti proseguire con un click sul bottone Ok. La pressione del bottone Ok determina l apertura di una finestra del programma (da chiudere solo dopo aver eseguito l invio), che costituisce una piccola guida per l invio del flusso sul sito delle Dogane, e del browser generalmente utilizzato per la navigazione in internet (nelle immagini seguenti sarà utilizzato Internet Explorer). 15

16 Il browser richiede l inserimento di una password al quale è sufficiente rispondere premendo il bottone Ok (riquadro rosso). Compare la seguente schermata Notare la dicitura Ambiente di Prova (riquadro rosso), che sarà l unica differenza grafica tra l ambiente di test e quello reale. A questo punto il sistema richiede che sia specificato il nome e il percorso del file da inviare. 16

17 Premere il bottone Sfoglia Fare click col tasto destro nel riquadro Nome file (riquadro rosso) e sul menù che compare (riquadro blu) selezionare la voce Incolla. Dopo aver selezionato Incolla, fare click sul bottone Apri (riquadro verde). Questa operazione fa comparire il nome del file che deve essere inviato al Servizio Telematico delle Dogane (riquadro blu). Fare click sul bottone Invio file e un altro click sul bottone Conferma della finestra successiva (riquadri rossi) 17

18 La successiva finestra comunica che il file è stato inviato; tuttavia aver inviato il file non significa che questo sia anche stato accettato, per cui devo interrogare il Sito delle Dogane per capire se i controlli eseguiti dal Servizio Telematico delle Dogane hanno dato un esito positivo o negativo, ovvero devo verificare se il file sia stato accettato nel suo complesso oppure se sia stato rifiutato parzialmente o addirittura del tutto. Attenzione: il file rifiutato parzialmente ha comunque un esito POSITIVO; le righe senza errori vengono registrate, mentre quelle con errori devono essere inviate di nuovo. Fare quindi click su Interrogazione (riquadro rosso): Compare la lista dei file inviati con il rispettivo stato del controllo (riquadro rosso): Se in un determinato giorno sono stati eseguiti più invii, saranno visibili tutti i file inviati, dove l ultimo spedito è posizionato in cima alla lista (notare l orario della colonna Data invio ). 18

19 Si possono verificare le seguenti condizioni in funzione dei valori delle colonne Stato file e Errori (il tempo può variare da pochi secondi a diversi minuti in funzione dell occupazione del server delle Dogane): 1. Stato file diverso da Controlli formali e diverso da Controlli sostanziali attendere il cambio dello stato fino alla comparsa di Controlli formali o Controlli sostanziali 2. Stato file uguale a Controlli formali e Errori uguale a Si tutto il file è stato scartato in quanto ci sono degli errori nella struttura del file (esito NEGATIVO) contattare assistenza accise 3. Stato file uguale a Controlli formali e Errori uguale a No il file non contiene errori di struttura attendere il cambio dello stato fino alla comparsa di Controlli sostanziali 4. Stato file uguale a Controlli sostanziali e Errori uguale a Si il file non contiene errori di struttura, ma tutte le righe sono state scartate per valori non corretti (esito NEGATIVO) contattare assistenza accise 5. Stato file uguale a Controlli sostanziali e Errori uguale a No il file non contiene errori di struttura (esito POSITIVO) potrebbero esserci righe con errori Attendere il cambio dello stato significa eseguire una serie di refresh di pagina (premere il tasto F5) ad intervalli di tempo regolari (la pressione del tasto F5 determina il ricaricamento della pagina del browser). In una situazione normale, il punto 5 è quanto ci si deve attendere come punto di arrivo (oppure il punto 3 seguito dal 5). Importante: il solo punto 5, senza aver letto le segnalazioni, non è sufficiente per garantire che l invio sia tutto corretto, pur avendo un esito POSITIVO dell invio. Quando si verifica il punto 5, è necessario eseguire una serie di click successivi per farsi rilasciare dal Servizio Telematico delle Dogane l esito POSITIVO dell invio e le eventuali segnalazioni. Primo click sul numero della colonna Codice file (riquadro rosso): 19

20 Secondo click sul bottone Dettagli (riquadro rosso): Terzo click su POSITIVO (riquadro rosso): Se la voce SEGNALAZIONI esiste, quarto click su SEGNALAZIONI (riquadro rosso): 20

21 Le segnalazioni possono essere sia di tipo Errore (iniziano per E), sia di tipo Avviso (iniziano per S), oppure sono messaggi di tipo Giacenza o Importo tributi. Importante: Le giacenze in ambiente di test possono anche non essere corrette (questo invece non deve verificarsi in ambiente reale, dove le giacenze devono coincidere con quanto atteso). Se ci sono errori o avvisi contattare l assistenza accise (ad esempio, nell immagine che segue non ci sono anomalie ma solo segnalazioni lecite di tipo Giacenza ). Se la voce SEGNALAZIONI non esiste, il file è stato importato senza problemi. 21

22 Se l invio in test è stato eseguito senza anomalie, è possibile passare all invio in ambiente reale. Per procedere, chiudere il browser facendo click sulla X in alto a destra. Chiudere anche la finestra del programma, facendo click sul bottone Chiudi (riquadro blu): e confermare con Ok il messaggio successivo che ci ricorda di inviare il file in ambiente reale (il file resta infatti in stato di Firmato, che precede quello di Inviato ): 22

23 Invio reale Selezionare l opzione Invio reale (riquadro rosso) e premere il bottone Invia (riquadro blu) Il programma informa che si collegherà al sito web delle Dogane Per interrompere l invio premere il bottone Annulla, altrimenti proseguire con un click sul bottone Ok. 23

24 La pressione del bottone Ok determina l apertura di una finestra del programma (da chiudere solo dopo aver eseguito l invio), che costituisce una piccola guida per l invio del flusso sul sito delle Dogane, e del browser generalmente utilizzato per la navigazione in internet (nelle immagini seguenti sarà utilizzato Internet Explorer). Il browser richiede l inserimento di una password al quale è sufficiente rispondere premendo il bottone Ok (riquadro rosso). 24

25 Compare la seguente schermata Notare la dicitura Ambiente Reale (riquadro rosso), che è l unica differenza grafica tra l ambiente di test e quello reale. A questo punto il sistema richiede che sia specificato il nome e il percorso del file da inviare. Premere il bottone Sfoglia Fare click col tasto destro nel riquadro Nome file (riquadro rosso) e sul menù che compare (riquadro blu) selezionare la voce Incolla. Dopo aver selezionato Incolla, fare click sul bottone Apri (riquadro verde). 25

26 Questa operazione fa comparire il nome del file che deve essere inviato al Servizio Telematico delle Dogane (riquadro blu): Fare click sul bottone Invio file e un altro click sul bottone Conferma della finestra successiva (riquadri rossi). Il file è stato inviato; tuttavia aver inviato il file non significa che questo sia anche stato accettato, per cui devo interrogare il Sito delle Dogane per capire se i controlli eseguiti dal Servizio Telematico delle Dogane hanno dato un esito positivo o negativo, ovvero devo verificare se il file sia stato accettato nel suo complesso oppure se sia stato rifiutato parzialmente o addirittura del tutto. Attenzione: il file rifiutato parzialmente ha comunque un esito POSITIVO; le righe senza errori vengono registrate, mentre quelle con errori devono essere inviate di nuovo. Fare quindi click su Interrogazione (riquadro rosso): 26

27 Compare la lista dei file inviati con il rispettivo stato del controllo: Se in un determinato giorno sono stati eseguiti più invii, saranno visibili tutti i file inviati, dove l ultimo spedito è posizionato in cima alla lista (notare l orario presente nella colonna Data invio ). Si possono verificare le seguenti condizioni in funzione dei valori delle colonne Stato file e Errori (il tempo può variare da pochi secondi a diversi minuti in funzione dell occupazione del server delle Dogane): 1. Stato file diverso da Controlli formali e diverso da Controlli sostanziali attendere il cambio dello stato fino alla comparsa di Controlli formali o Controlli sostanziali 2. Stato file uguale a Controlli formali e Errori uguale a Si tutto il file è stato scartato in quanto ci sono degli errori nella struttura del file (esito NEGATIVO) contattare assistenza accise 3. Stato file uguale a Controlli formali e Errori uguale a No il file non contiene errori di struttura attendere il cambio dello stato fino alla comparsa di Controlli sostanziali 4. Stato file uguale a Controlli sostanziali e Errori uguale a Si il file non contiene errori di struttura, ma tutte le righe sono state scartate per valori non corretti (esito NEGATIVO) contattare assistenza accise 5. Stato file uguale a Controlli sostanziali e Errori uguale a No il file non contiene errori di struttura (esito POSITIVO) potrebbero esserci righe con errori Attendere il cambio dello stato significa eseguire una serie di refresh di pagina (premere il tasto F5) ad intervalli di tempo regolari (la pressione del tasto F5 determina il ricaricamento della pagina del browser). In una situazione normale, il punto 5 è quanto ci si deve attendere come punto di arrivo (oppure il punto 3 seguito dal 5). Importante: il solo punto 5, senza aver letto le segnalazioni, non è sufficiente per garantire che l invio sia tutto corretto, pur avendo un esito POSITIVO dell invio. Quando si verifica il punto 5, è necessario eseguire una serie di click successivi per farsi rilasciare dal Servizio Telematico delle Dogane l esito POSITIVO dell invio e le eventuali segnalazioni. 27

28 Primo click sul numero della colonna Codice file (riquadro rosso): Secondo click sul bottone Dettagli (riquadro rosso): Terzo click su POSITIVO (riquadro rosso): 28

29 Se la voce SEGNALAZIONI esiste, quarto click su SEGNALAZIONI (riquadro rosso): Le segnalazioni possono essere sia di tipo Errore (iniziano per E), sia di tipo Avviso (iniziano per S) oppure sono messaggi di tipo Giacenza o Importo tributi. Importante: In ambiente reale le giacenze e gli importi tributi devono coincidere con quanto atteso. Se ci sono errori o avvisi contattare l assistenza accise (ad esempio, nell immagine che segue non ci sono anomalie ma solo segnalazioni ammesse di tipo Giacenza ). Per stampare la lista delle segnalazioni, fare click col tasto destro nel punto indicato dal quadratino rosso (ovvero tra i 2 pulsanti blu) e selezionare Stampa. 29

30 Se la voce SEGNALAZIONI non esiste, il file è stato importato senza problemi ed è sufficiente stampare l esito dell invio facendo click sul bottone Stampa (riquadro rosso): La pagina che segue dalla pressione del bottone Stampa costituisce la ricevuta dell esito di invio rilasciata dal Servizio Telematico delle Dogane; è possibile stamparla oppure salvarla. 30

31 Se l invio in reale è stato eseguito senza anomalie, chiudere il browser facendo click sulla X in alto a destra. Chiudere anche la finestra del programma, facendo click sul bottone Chiudi (riquadro blu): Il programma chiede se l invio del file è stato eseguito senza problemi: Premere Si se l invio è avvenuto con successo (indipendentemente dall esito dei controlli), No se l invio non è riuscito (ovvero premere No solo se non è stato possibile inviare il file). Premendo Si, il programma visualizza il seguente messaggio Eseguire un click sul bottone Ok e passare alla registrazione dell esito di invio, come ricordato dal programma stesso con il seguente messaggio: 31

32 Registrazione esito di invio Premere, sulla schermata principale, il bottone Registra esito invio. Appare la seguente finestra Se il file ha avuto un esito POSITIVO premere il bottone Positivo (riquadro rosso) confermare la richiesta successiva, facendo click sul bottone Si premere il bottone Chiudi (riquadro blu), ottenendo il seguente messaggio la procedura di invio è terminata! 32

33 Se il file ha avuto un esito NEGATIVO premere il bottone Negativo (riquadro verde) confermare la richiesta successiva, facendo click sul bottone Si premere il bottone Chiudi (riquadro blu), ottenendo il seguente messaggio la procedura di invio è fallita, per cui tutto il flusso deve essere inviato di nuovo. Contattare assistenza accise! 33

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate Visualizzazione delle ricevute relative ai file inviati. Per controllare lo stato di elaborazione dei file inviati e per entrare in possesso delle ricevute

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

CARICAMENTO IN ASCOT DEL FASCICOLO ELETTORALE ELETTRONICO

CARICAMENTO IN ASCOT DEL FASCICOLO ELETTORALE ELETTRONICO CARICAMENTO IN ASCOT DEL FASCICOLO ELETTORALE ELETTRONICO 1) Predisposizione della cartella con i file da caricare - Creazione della cartella - Inserimento nella cartella dei file XML - Compressione della

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro.

Manuale tecnico. Lybro FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA. Dalla versione. Moletta Morena morena.moletta@lybro. Oggetto FATTURAZIONE P.A. Numero documento 01528 Software LYBRO/3CLICK/LYBRO PROPAGANDA Dalla versione Redatto da Moletta Morena morena.moletta@lybro.it Data Redazione 07/11/2014 Approvato da Data Approvazione

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.1 del 08/02/2016 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Guida alla Registrazione

Guida alla Registrazione Ministero degli Affari Esteri D.G.R.O. - Ufficio V https://web.esteri.it/concorsionline Guida alla Registrazione Versione 1.00 10/02/2010 14.50.00 INDICE Parte 1 - Introduzione 1.01 Indirizzo del Portale...3

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2.1 CONFIGURAZIONE PER ACCESSO WI-FI...3 3. UTILIZZO DEL SERVIZIO...4

Dettagli

Progetto SOLE Sanità OnLinE

Progetto SOLE Sanità OnLinE Progetto SOLE Sanità OnLinE Rete integrata ospedale-territorio nelle Aziende Sanitarie della Regione Emilia-Romagna: I medici di famiglia e gli specialisti Online (DGR 1686/2002) console - Manuale utente

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

1. Compilazione dell istanza di adesione

1. Compilazione dell istanza di adesione 1. Compilazione dell istanza di adesione Compilare l istanza di adesione dal sito dell Agenzia delle Dogane avendo cura di stampare il modulo compilato. In questa fase è necessario comunicare se si è in

Dettagli

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI 1 INDICE Il presente manuale operativo riassume le attività a carico dei Fornitori per i processi

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

IL MODULO CAUZIONI A&D srl

IL MODULO CAUZIONI A&D srl IL MODULO CAUZIONI 1 Sommario 1. INTRODUZIONE ALLE CAUZIONI... 3 2. CAUZIONI LEGATE AD UN DOCUMENTO... 3 1.1. GESTIONE CAUZIONI IN USCITA RIFERIMENTO AD UN DOCUMENTO (ORDINE)... 3 1.2. GESTIONE CAUZIONI

Dettagli

modulo di inserimento

modulo di inserimento ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO PER LA DOMANDA DI NOMINA A MAGISTRATO ONORARIO DI TRIBUNALE E VICE PROCURATORE ONORARIO PER LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI NAPOLI NORD Il modello permette la

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE

ISTRUZIONI OPERATIVE ISTRUZIONI OPERATIVE 1 Come richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it L Impresa interessata, per richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it, dovrà: a) compilare il

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori.

In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. Release 5.20 Manuale Operativo ORDINI PLUS Gestione delle richieste di acquisto In questo manuale sono indicate le procedure per utilizzare correttamente la gestione delle offerte dei fornitori. La gestione

Dettagli

Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt

Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt Indice Introduzione... 1 Interfaccia... 2 Introduzione La fatturazione cambia volto. Semplice, certa, elettronica ifatt cambia il modo di gestire

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE

ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI APPLICAZIONE WEB GESTIONE CATALOGO EDITORI MANUALE UTENTE v. 1.0-31/01/2014 INDICE 1 INTRODUZIONE...3 2 ACCESSO ALL APPLICAZIONE...3 3 CONSULTAZIONE E AGGIORNAMENTO CATALOGO...4

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese Data ultimo aggiornamento: 28/01/2013 Pagina 1 di 31 Indice 1. GESTIONE CATALOGO... 3 1.1.

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2

1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 OPERAZIONE DI FIRMA DIGITALE... 2 2.1 POSSIBILI ERRORI IN FASE DI FIRMA... 6 2.1.1 Errore di inserimento della OTP... 6 2.1.2 Scadenza della OTP... 7 3 IMPOSTAZIONI

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Versione 1.0.0 7 Giugno 2006 OSRA a WoltersKluwer Company 1 Introduzione Il servizio consente ai CAF l invio delle forniture telematiche 730-4 ai sostituti

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE... Gennaio 2014 Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...11 4. CONSULTAZIONE POSIZIONI...12 4.1 DATI

Dettagli

Adozioni versione 1.0.28.31

Adozioni versione 1.0.28.31 Adozioni versione 1.0.28.31 Di seguito viene spiegato come importare e gestire le adozioni di LA SCUOLA EDITRICE nel programma Lybro. Ogni agente avrà la possibilità di ricevere una volta soltanto le anagrafiche

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS MANUALE UTENTE Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS Ultimo aggiornamento 20/09/2012 Creato 02/02/2012 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di riferimento... 3 1.2 Organizzazione

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18

Introduzione... 4 Funzionalità... 5 Requisiti tecnologici... 17 Orari di disponibilità del servizio... 18 MIFID PTTS Post-Trade Transparency Service Manuale utente V 1.4 Luglio 2012 Indice 1 Introduzione... 4 2 Funzionalità... 5 2.1 Login e cambio della lingua... 6 2.2 Inserimento dei report OTC... 6 2.2.1

Dettagli

Documentazione Tecnica. Client AnagAire V 6.0 AIRE. Anagrafe degli Italiani Residenti all Estero

Documentazione Tecnica. Client AnagAire V 6.0 AIRE. Anagrafe degli Italiani Residenti all Estero AIRE Anagrafe degli Italiani Residenti all Estero Ministero dell Interno Dipartimento Affari Pag. 1 di 24 INDICE INTRODUZIONE... 3 PRIMA INSTALLAZIONE... 4 GESTIONE DATI MINISTERO... 6 3.1 GESTIONE FILES

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Breve visione d insieme

Breve visione d insieme Breve visione d insieme Per accedere occorre semplicemente collegarsi alla pagina http://wm.infocom.it/ ed inserire il proprio indirizzo e-mail e password. Inserimento delle Vostre credenziali Multilingua

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI. Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA DOCUMENTI Aggiornato alla versione 2015I CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA Se l utente intende gestire la conservazione sostitutiva dei documenti rilevanti a livello fiscale differenti

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E:

STEP 2 di seguito i vari passaggi per la registrazione al Re.G.Ind.E: STEP 1 - Il singolo professionista dovrà: 1. essere in possesso di una mail certificata definita P.E.C. (posta elettronica certificata). Nel caso il professionista sia un ingegnere iscritto all Ordine

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione 2007

Manuale di Attivazione. Edizione 2007 Manuale di Attivazione Edizione 2007 Manuale attivazione PaschiInAzienda - 2007 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del servizio 5 3.1.

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione

5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Bollettino 5.00-229 5.16.4 [5.0.1H4/ 10] Ordini Clienti: Definizione piano di fatturazione Per risolvere l esigenza delle aziende di manutenzione (che operano su impianti), che richiedono la fatturazione

Dettagli

MANUALE RICHIESTA DI REGISTRAZIONE PER NUOVO UTENTE

MANUALE RICHIESTA DI REGISTRAZIONE PER NUOVO UTENTE MANUALE RICHIESTA DI REGISTRAZIONE PER NUOVO UTENTE Per ottenere l abilitazione all uso della procedura Trasporti Eccezionali bisogna prima registrarsi nella home page dell applicazione TE-WEB (Fig.1).

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP

SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP DS14RGE-PS2053-001 SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP Compilato: F. Alberici 24.10.2014 Rivisto: B. Zucchi Approvato: Versione: 1.0.0 Bozza 24.10.2014 Distribuito: Datasiel S.p.A. Regione Liguria

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

Manuale per la Comunicazione Polivalente 2015: SPESOMETRO

Manuale per la Comunicazione Polivalente 2015: SPESOMETRO 1 Manuale per la Comunicazione Polivalente 2015: SPESOMETRO 1.1 Introduzione... 2 1.2 Configurazione Organizzazione... 3 1.3 Configurazione Tipo di Documento... 3 1.4 Configurazione Metodi di Pagamento...

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate

A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate A. Richiedere PIN presso Ufficio Entrate L'abilitazione a Fisconline può essere ottenuta richiedendo il codice PIN (di identificazione strettamente personale) recandosi presso un qualsiasi ufficio territoriale

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO

GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO GUIDA alla COMPILAZIONE della procedura di gestione degli INTERVENTI AMMESSI al FINANZIAMENTO Pagina 1 di 113 INDICE 1 CONFIGURAZIONE HARDWARE E SOFTWARE CONSIGLIATA... 4 1.1 VERIFICA DELLE IMPOSTAZIONI

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Manuale Debident. Per accedere al servizio, inserite il nome, il numero cliente e la password che vi è stata assegnata.

Manuale Debident. Per accedere al servizio, inserite il nome, il numero cliente e la password che vi è stata assegnata. Login: per accedere Per accedere al servizio, inserite il nome, il numero cliente e la password che vi è stata assegnata. Se avete dimenticato la password, ne potete richiedere una nuova online. Per motivi

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.2.0 Indice dei contenuti

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

PAGAMENTI DI SOMME SOGGETTE A RITENUTA FISCALE: parte pratica SCUOLE

PAGAMENTI DI SOMME SOGGETTE A RITENUTA FISCALE: parte pratica SCUOLE PAGAMENTI DI SOMME SOGGETTE A RITENUTA FISCALE: parte pratica SCUOLE 2012 INDICE RITENUTE... 1 CREAZIONE ACCERTAMENTI CUMULATIVI PER LE RITENUTE FISCALI.1 MENU GESTIONE RITENUTE...1 INSERIMENTO ALIQUOTA

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE Gli utenti registrati invieranno le richieste di autorizzazione seguendo la procedura automatica prevista dal sistema dei Trasporti Eccezionali. L operatore riceverà quindi

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli