I Rischi insiti nel commercio internazionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Rischi insiti nel commercio internazionale"

Transcript

1

2 I Rischi insiti nel commercio internazionale Nel commercio internazionale esistono varie tipologie di rischio: occorre conoscerle per valutare quali coprire, quali cedere e quali accollarsi consapevolmente Le fasi di riconoscimento e valutazione di un determinato rischio hanno grande importanza, perché l obiettivo finale è fornire la soluzione migliore per cogliere l opportunità commerciale e relativa remunerazione, mitigando nel contempo i rischi in campo. 1. Rischio PAESE (o politico): contesto geo politico ed economico; 2. Rischio CONTROPARTE: rischio di credito/mancato pagamento, rischio di liquidità/ritardato pagamento, rischio di fornitura, rischio di mancato ritiro della merce, escussione arbitraria delle garanzie; 3. Rischio CONTRATTUALE : diversità di istituti giuridici, incomprensione dovute al diverso significato dei termini d uso commerciale, lacune nella chiara definizione degli obblighi di ciascuna parte, legge applicabile, foro competente; 4. Rischio MERCANTILE: trasporto, variazione prezzi, composizione quantitativa e qualitativa; 5. Rischio FINANZIARIO: tasso e cambio;

3 Un esempio di operazione estero virtuosa

4 CASE STUDY Fase Pre-contrattuale Esportatore italiano Importatore russo - Rischio di cambio - Mancato pagamento per insolvenza di diritto o di fatto del compratore - Mancato pagamento derivante dal Rischio Paese del compratore - Mancato ritiro della merce - Rischio di cambio - Rischi legati ad inadempienza dei termini contrattuali - Perdita dell eventuale pagamento anticipato

5 CASE STUDY Contrattualizzazione OGGETTO DEL CONTRATTO: Impianto di imbottigliamento. PREZZO: L importo totale del contratto è di USD CONDIZIONI DI PAGAMENTO: Il pagamento delle merci sarà effettuato come segue: Pagamento Anticipato: USD (pari al 15% dell importo totale) pagati anticipatamente dal compratore al venditore a mezzo bonifico. A garanzia del pagamento anticipato dovrà essere emessa Advance Payment Bond da primaria banca italiana. (testo come da allegato). Pagamento Differito: USD (pari al 85% dell importo totale) a mezzo lettera di credito confermata (validità 6 mesi, con pagamento differito a 24 mesi). La lettera di credito prevederà l emissione di una Performance Bond (testo come da allegato)

6 Crediti documentari: come funziona IMPORTATORE ESTERO ORDINANTE (APPLICANT) RITIRO DELLE MERCI SPEDIZIONE MERCI NS CLIENTE ESPORTATORE BENEFICIARIO (BENEFICIARY) Consegna documenti Addebito importo del Credito CREDITO DOCUMENTARIO Impegno della banca verso il venditoree Consegna documenti Accredito importo del Credito BANCA RUSSA EMITTENTEE Esame documenti Trasmissione documenti Accredito Importo del Credito UBI BANCA AVVISANTE/ CONFERMANTE

7 CASE STUDY I Vantaggi per l esportatore Elimina il rischio di insolvenza del compratore russo, perché ha un impegno di pagamento emesso dalla banca russa; Con la conferma del credito documentario, elimina il rischio paese e il rischio di default della banca russa; Elimina il rischio di mancato ritiro della merce; Può gestire la liquidità grazie alla possibilità di smobilizzare il credito documentario e pro-soluto; Può concedere dilazioni di pagamento, contando sull impegno della banca e sulla possibilità di scontare;

8 CASE STUDY Considerazioni sul contratto Esportatore italiano La forza contrattuale dell importatore russo ha imposto che la transazione venga regolata in USD. Importatore russo Rischio di cambio Mancato Pagamento Insolvenza compratore Insolvenza derivante da rischio paese Mancato Ritiro della merce Rischi legati all inadempienza contrattuale Perdita dell eventuale pagamento anticipato

9 CASE STUDY UBI BANCA PAGAMENTO ANTICIPATO 1 RILASCIO ADVANCE PAYMENT BOND L importatore Russo, prima di effettuare il pagamento anticipato, richiede che venga emessa in suo favore una Advance Payment Bond. Importatore russo 2 Esportatore italiano

10 CASE STUDY CREDITO DOCUMENTARIO Esportatore italiano Importatore russo CREDITO LETTERA DI CONFERMA 3 Le condizioni della lettera di credito prevederanno l emissione di una Performance Bond a favore dell importatore russo. 1 MANDATO DI EMETTERE UNA LETTERA DI CREDITO 2 UBI BANCA LETTERA DI CREDITO PER USD CON VALIDITA 6 MESI E PAGAMENTO DIFFERITO A 24 MESI Banca Russa

11 CASE STUDY PERFORMANCE BOND UBI BANCA 2 RILASCIO PERFORMANCE BOND Importatore russo 1 MANDATO DI EMETTERE ADVANCE PAYMENT BOND Esportatore italiano

12 CASE STUDY NECESSITA DI LIQUIDITA Esportatore italiano Stipula contratto in USD Riceve L/C Spedisce la merce /utilizza la L/C Ho effettuato l anticipo contratto in EURO su USD ( 50% dell importo dilazionato). In questo modo ho eliminato il rischio di cambio su USD ANTICIPO SU CONTRATTO sul 50% dell importo dilazionato UBI BANCA

13 CASE STUDY COPERTURA DEL RISCHIO DI CAMBIO Esportatore italiano Stipula contratto in USD Riceve L/C Spedisce la merce Incassa USD OPZIONE SU CAMBIO Ho acquistato un opzione che mi consente di vendere Usd a 1,3750. In questo modo ho coperto il rischio di cambio UBI BANCA

14 CASE STUDY NECESSITA DI LIQUIDITA Esportatore italiano Stipula contratto in USD Riceve L/C Spedisce la merce /utilizza la L/C Scadenza del pagamento della L/C ANTICIPO CONTRATTO SCONTO PRO-SOLUTO LETTERA DI CREDITO UBI BANCA

15 CASE STUDY: Approfondimento RISCHIO Stipula contratto Ricezione l/c Spedizione Pagamento L/C ADVANCE PAYMENT BOND PER USD mesi RISCHIO CLIENTE PERFORMANCE BOND PER USD mesi ANTICIPO SU CONTRATTO PER USD mesi RISCHIO BANCA ESTERA (PAESE) CONFERMA l/c USD mesi SCONTO PRO- SOLUTO L/C PER USD mesi Rischio di firma Rischio di cassa

16 I Servizi di Trade Finance Necessità di rilasciare garanzie al compratore? PERFORMANCE BOND ADVANCE PAYMENT BOND Necessità di uno strumento di pagamento sicuro, con copertura Rischio Controparte e Rischio Paese? CREDITO DOCUMENTARIO CONFERMATO ANTICIPO SU CONTRATTO SCONTO PRO- SOLUTO IMPEGNO DIFFERITO OPERAZIONI A TERMINE / OPZIONI Necessità di coprirsi dal Rischio Cambio? Necessità di liquidità?

17 Cash Management

18 Perché il Cash Management? Le imprese operano in un contesto di mercato in cui la gestione della liquidità e dei fabbisogni finanziari diventano fattore critico di successo per il mantenimento della redditività e, talvolta, per la sopravvivenza stessa dell impresa. Perché? Negli ultimi anni le imprese si sono trovate a dover operare in mercati caratterizzati dalle seguenti caratteristiche: Carenza di liquidità sul mercato Difficoltà di accesso al credito Onerosità degli affidamenti

19 Definizione del Cash management Il Cash Management è l insieme di servizi, accessori al conto corrente, a supporto di un attività organica di gestione della liquidità da parte di un Gruppo aziendale (o singola azienda con più rapporti di conto). In particolare il servizio di Cash Pooling permette di Cos è? accentrare in capo ad un unico soggetto giuridico la gestione delle disponibilità finanziarie di un gruppo societario con l obiettivo di semplificare la gestione della tesoreria aziendale in relazione ai rapporti in essere tra tutte le società aderenti al gruppo e gli istituti di credito.

20 Finalità del Cash management I servizi di Cash Management sono destinati a Gruppi aziendali (o singole aziende) con più conti presso una o più Banche, in Italia e all estero, che abbiano necessità di: Gestire i propri conti in remoto Concentrare i flussi di cassa su un unico conto per ottimizzare la propria posizione giornaliera di tesoreria Finalità Il Cash Management consente alle aziende di misurare e gestire in maniera più agevole la liquidità necessaria per far fronte ai propri impegni attraverso: servizi di rendicontazione: ricevere o inviare informazioni relative a saldi e movimenti di conto servizi dispositivi: inviare o ricevere ordini di pagamento

21 Clienti potenziali del Cash management A titolo esemplificativo alcune tipologie di clienti che potrebbero essere interessati a tali prodotti sono: Clienti potenziali Gruppi con forte propensione ai mkt esteri (che hanno pertanto un alta probabilità di intrattenere rapporti di conto con Banche estere) Gruppi societari con controllate estere Multinazionali Aziende, italiane ed estere, che si avvalgono di una struttura permanente (i.e. filiali, uffici di rappresentanza) all estero o in Italia Gruppi societari, anche di medie dimensioni, caratterizzati da forte delocalizzazione

22 Benefici per la clientela Disponibilità di un unico strumento per ricevere informazioni tempestive ed inviare disposizioni di pagamento sui propri c/c intrattenuti con banche italiane ed estere Pieno controllo della liquidità a livello centrale conto 2 conto 1 conto 3 Ottimizzazione della gestione finanziaria Possibilità di copertura di situazioni deficitarie senza dover ricorrere ad indebitamento bancario con conseguente riduzione dei costi Efficientamento della struttura amministrativa del Gruppo e Controllo delle attività delle unità organizzative decentrate conto 3 conto 2 conto 1 Riduzione di costi e rischi ed incremento dell efficienza

23 Il Cash Management nel Gruppo UBI Banca 1/2 Servizi di rendicontazione (MT 940 / MT 941 / MT 942 Servizi di rendicontazione che veicolano informazioni sui conti intrattenuti dal cliente presso i propri istituti relazionanti. In particolare: MT940: saldi e lista di movimenti di fine giornata MT941: saldi intraday (ad orari predefiniti nel corso della giornata) MT942: movimenti intraday ad orari predefiniti nel corso della giornata) Servizi Dispositivi (MT 101) Richiesta di trasferimento fondi scambiata con Banche italiane o estere tramite messaggio Swift MT101 in ingresso: disposizione di pagamento ricevuta con addebito del conto intrattenuto presso UBI MT101 in uscita: disposizione di pagamento inviata con addebito del conto intrattenuto presso la banca terza destinataria del messaggio

24 Il Cash Management nel Gruppo UBI Banca 2/2 Cash Pooling Servizio automatizzato destinato alle aziende italiane ed estere che hanno necessità di realizzare una tesoreria accentrata e automatizzata, con la concentrazione di flussi di cassa su uno o più conti per ottimizzare la propria posizione giornaliera di cassa o quella di proprie strutture (filiali, affiliate, partecipate), senza necessità di disporre operazioni di volta in volta Score Servizio che consente alle aziende, italiane ed estere di dimensioni rilevanti che dispongono di un collegamento alla rete Swift di utilizzare tale canale per scambiare in modo rapido e sicuro e con qualsiasi banca collegata alla medesima rete ed aderente al servizio, messaggi di natura informativa e/o dispositiva. Tale servizio avviene tramite due protocolli: FIN XML20022

25 Modalità Cash Management IN CHE RUOLO? CHI? QUANDO? Infrabanca Passivo Di Iniziativa End of Day Attivo Automatizzato Intraday Infragruppo Internazionale Domestico CASH POOLING BILANCIAMENTO? Zero Balance Target Balance Accentrato Decentrato

26 La struttura del Gruppo UBI Banca 8 BANCHE COMMERCIALI 5 SOCIETA PRODOTTO ASSET MANAGEMENT (partnership with Prudential US) FACTORING LEASING NON- LIFE BANCA ASSURANCE (partnership with BNP Paribas/Ageas) Aviva Vita (partnership with Aviva) Aviva Assic. Vita (partnership with Aviva) Lombarda Vita (partnership with Cattolica) LIFE BANCA ASSURANCE ON LINE TRADING

27 Offerta (Gamma Prodotti e Processo servizi) Commerciale

28

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca

Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio Estero Commerciale UBI Banca L Internazionalizzazione virtuosa: difendere il fatturato estero dell impresa utilizzare efficacemente la liquidità ricorrere al credito per accelerare lo sviluppo Flavio CARICASOLE Responsabile Servizio

Dettagli

Tipologie e modalità di Cash Management

Tipologie e modalità di Cash Management definizione Cash Management Passivo il cliente decide di utilizzare una banca terza come gestore del proprio Cash Management; il cliente decide di aprire l eventuale conto c.d. master (conto di accentramento

Dettagli

Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export

Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export Smobilizzo pro soluto di lettere di credito export , definizione L operazione prevede la ricezione di una lettera di credito EXPORT in favore del cliente esportatore italiano, con termine di pagamento

Dettagli

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO Reggio Emilia, 25 marzo 2015 Relatore: Rodolfo Baroni Export In un contesto domestico con prospettive incerte vendere sui mercati esteri continua ad essere

Dettagli

Cash Pooling automatizzato attivo

Cash Pooling automatizzato attivo Cash Pooling automatizzato attivo Cash Management Attivo di iniziativa del cliente clienti/banca attivi AUTO FRANCE AUTO S.p.A. AUTO POLSKA BANCA FRANCIA UBI BANCA BANCA POLONIA MT 920: Richiesta di informazioni

Dettagli

Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale. Varese, Workshop Maggio 2007

Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale. Varese, Workshop Maggio 2007 Evoluzione e futuro degli Strumenti di Pagamento nel Commercio Internazionale Varese, Workshop Maggio 2007 Agenda Tipologia rischi I problemi dell esportatore rispetto agli strumenti di pagamento Condizioni

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE

STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE STRUMENTI FINANZIARI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE A SUPPORTO DELLE IMPRESE Dr. GIANCARLO BIANCHI Trade & Export Finance BANCA POPOLARE DI VICENZA Vicenza, 23 febbraio 2015 Un recente sondaggio ha evidenziato

Dettagli

I RISCHI INSITI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE

I RISCHI INSITI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE I RISCHI INSITI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE I CREDITI DOCUMENTARI I RISCHI INSITI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE I RISCHI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE: PROSPETTO DI SINTESI Nel commercio internazionale

Dettagli

SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO

SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO SOLUZIONI PER OPERARE CON L ESTERO ORIENTARSI NEL BUSINESS INTERNAZIONALE L attività con l estero rappresenta un area di business di estrema importanza per molte imprese italiane. Operare nei mercati internazionali,

Dettagli

IL PASSAPORTO PER IL TUO BUSINESS. CiviInternational. Prodotti e servizi per il commercio internazionale. www.civibank.it

IL PASSAPORTO PER IL TUO BUSINESS. CiviInternational. Prodotti e servizi per il commercio internazionale. www.civibank.it IL PASSAPORTO PER IL TUO BUSINESS CiviInternational Prodotti e servizi per il commercio internazionale www.civibank.it PRODOTTI E SERVIZI PER IL COMMERCIO INTERNAZIONALE I mercati esteri rappresentano,

Dettagli

Smobilizzo pro soluto con voltura di polizza SACE

Smobilizzo pro soluto con voltura di polizza SACE Smobilizzo pro soluto con voltura di polizza SACE definizione Lo smobilizzo pro-soluto con voltura di polizza SACE consiste nello sconto pro soluto di effetti cambiari con dilazioni di pagamento dai 2

Dettagli

Foglio informativo n. 302/014. Operatività con l estero. Garanzie Internazionali.

Foglio informativo n. 302/014. Operatività con l estero. Garanzie Internazionali. Foglio informativo n. 302/014. Operatività con l estero. Garanzie Internazionali. Informazioni sulla banca. Banca Prossima S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Piazza Paolo Ferrari, 10-20121 Milano. Tel.:

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA

FINANZIAMENTI EURO E DIVISA FINANZIAMENTI EURO E DIVISA Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009)

Dettagli

Factoring Internazionale Soluzioni per crescere

Factoring Internazionale Soluzioni per crescere Factoring Internazionale Soluzioni per crescere IL SERVIZIO INTERNAZIONALE Il servizio internazionale I SERVIZI 1. Gestione del credito 2. Approvazione del credito 3. Pagamento anticipato del credito I

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERA DI CREDITO STAND-BY: CARATTERISTICHE E RISCHI

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERA DI CREDITO STAND-BY: CARATTERISTICHE E RISCHI FOGLIO INFORMATIVO relativo a: CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA EMILVENETA S.P.A. Viale Reiter, 34 41121 - Modena Tel.: 059/235785 Fax: 059/4900498 [email:

Dettagli

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: oltre 8.000 clienti;

Dettagli

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE Definizione È una forma di finanziamento basata sulla presentazione all incasso, da parte dell impresa, di crediti in scadenza aventi o meno natura cambiaria e

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 - serfactoring TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema di foglio informativo Operazioni Maturity Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato

Dettagli

4 TRADE & FINANCE I-EFFICIENT

4 TRADE & FINANCE I-EFFICIENT 4 TRADE & FINANCE I-EFFICIENT La suite di prodotti 4 Trade & Finance I-Efficient copre tutta l operatività relativa all importazione ed all esportazione di merci ed alle relative forme di pagamenti. I-Efficient

Dettagli

La pianificazione dell equilibrio finanziario

La pianificazione dell equilibrio finanziario La pianificazione dell equilibrio finanziario Sebastiano Di Diego - Fabrizio Micozzi 1 L ottimizzazione della gestione delle fonti di finanziamento richiede l analisi di una metodologia di calcolo del

Dettagli

Foglio informativo n. 300/007. Operatività con l estero. Operazioni in cambi a pronti ed a termine e Servizio Greentrade.

Foglio informativo n. 300/007. Operatività con l estero. Operazioni in cambi a pronti ed a termine e Servizio Greentrade. Foglio informativo n. 300/007. Operatività con l estero. Operazioni in cambi a pronti ed a termine e Servizio Greentrade. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa:

Dettagli

RILEVAZIONI CONTABILI DI SCONTO E INCASSO EFFETTI, RICEVUTE BANCARIE E FACTORING

RILEVAZIONI CONTABILI DI SCONTO E INCASSO EFFETTI, RICEVUTE BANCARIE E FACTORING RILEVAZIONI CONTABILI DI SCONTO E INCASSO EFFETTI, RICEVUTE BANCARIE E FACTORING L operazione di sconto cambiario Lo sconto cambiario rappresenta un operazione di smobilizzo dei crediti commerciali mediante

Dettagli

serfactoring CONDIZIONI ECONOMICHE MASSIME APPLICABILI San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring CONDIZIONI ECONOMICHE MASSIME APPLICABILI San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Operazioni di factoring pro solvendo Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato

Dettagli

Corso teorico pratico di contabilità generale e bilancio

Corso teorico pratico di contabilità generale e bilancio Corso teorico pratico di contabilità generale e bilancio di Enrico Larocca Dottore Commercialista e Revisore Contabile in Matera IL FORFAITING FINANCING: ASPETTI OPERATIVI E CONTABILI Quadro di riferimento

Dettagli

Credemfactor spa. Luciano Braglia Amministratore Delegato. Reggio Emilia 29 aprile 2016

Credemfactor spa. Luciano Braglia Amministratore Delegato. Reggio Emilia 29 aprile 2016 Credemfactor spa Luciano Braglia Amministratore Delegato Reggio Emilia 29 aprile 2016 Nuovo servizio on line che permette alle imprese di cedere i propri crediti in modo comodo, veloce, sicuro Il processo

Dettagli

1. Stati Uniti: la revoca degli assegni bancari pag. 23 2. Assegno bancario: i paesi che hanno aderito alle Convenzioni del 30 e 31 pag.

1. Stati Uniti: la revoca degli assegni bancari pag. 23 2. Assegno bancario: i paesi che hanno aderito alle Convenzioni del 30 e 31 pag. ADEMPIMENTI VALUTARI 1. Quali gli adempimenti valutari pag. 2 2. Differenza fra operazioni canalizzate e decanalizzate pag. 4 3. Quando è dovuta la CVS pag. 4 4. CVS per importi pagabili a rate o per forniture

Dettagli

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera

Agenda. > Indicatori economici tedeschi. > Il sistema bancario tedesco. > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 1 2 Agenda > Indicatori economici tedeschi > Il sistema bancario tedesco > I servizi offerti da UBI Banca International Monaco di Baviera 3 Indicatori economici tedeschi 4 3 2 1 0-1 -2-3 -4-5 -6 2006 2007

Dettagli

Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale. Prof. Michele Rutigliano

Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale. Prof. Michele Rutigliano Regolamenti e Finanziamenti nel commercio internazionale Prof. Michele Rutigliano 1 ESTERO MERCI RISCHI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE INCASSO DOCUMENTARIO CREDITO DOCUMENTARIO 2 RISCHIO CONTRAENTE PER L

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 1 giugno 2015 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 1 giugno 2015 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Dilazioni di pagamento Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via Fabiani, 1/B - 20097 San Donato Milanese (MI) Fax:0252045730/8/9

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI & LETTERE DI CREDITO STAND-BY INCASSI DOCUMENTARI Norme sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari (D.lgs 1/9/93 n. 385 Delibera CICR 4/3/03 Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia 29/7/2009) FOGLIO INFORMATIVO CREDITI

Dettagli

SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore

SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore SIMULATORE ETS Manuale d uso per il simulatore virtuale di operazioni di credito fornitore INDICE 1. COS È IL CREDITO FORNITORE 2 1.1. Le caratteristiche principali di un Credito Fornitore di tipo Corporate

Dettagli

Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine. Cavedine, 29 maggio 2014

Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine. Cavedine, 29 maggio 2014 Strumenti bancari a supporto dell internazionalizzazione delle Pmi offerti dalle Casse Rurali Trentine Cavedine, 29 maggio 2014 Approcciare i mercati esteri Conosco tutti i costi che sosterrò per arrivare

Dettagli

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6

serfactoring San Donato Milanese, 25 novembre 2013 Pagina 1 di 6 TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI FINANZIARI Schema foglio informativo Operazioni di factoring pro soluto Servizio offerto da Serfactoring S.p.A. Via dell Unione Europea, 3-20097 San Donato Milanese

Dettagli

Il factoring internazionale

Il factoring internazionale Il factoring internazionale Internazionale prefazione Le operazioni di factoring sono in misura crescente effettuate con controparti cedenti e debitrici estere per effetto della crescente internazionalizzazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE

FOGLIO INFORMATIVO DOSSIER TRADING ON LINE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO CONDIZIONI ECONOMICHE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA ALTO VICENTINO CREDITO COOPERATIVO DI SCHIO E PEDEMONTE SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale, Amministrativa e Direzione Generale Via Pista dei Veneti, 14 36015 Schio (VI) Tel.:

Dettagli

Carispezia Crédit Agricole: «Il ruolo della Banca nelle relazioni commerciali estere» Genova, 22 ottobre 2014

Carispezia Crédit Agricole: «Il ruolo della Banca nelle relazioni commerciali estere» Genova, 22 ottobre 2014 Carispezia Crédit Agricole: «Il ruolo della Banca nelle relazioni commerciali estere» Genova, 22 ottobre 2014 Crédit Agricole: overview del Gruppo Il gruppo Crédit Agricole è il leader della banca universale

Dettagli

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica

Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Soluzioni globali e servizi integrati per le imprese: la Fattura Elettronica Marco Ghio, Responsabile Prodotti Transazionali Imprese Direzione Marketing Roma, 28 Maggio 2014 Come stanno cambiando i criteri

Dettagli

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali Pagamenti internazionali Obiettivo: Sicurezza nell ottenere il pagamento (entità,

Dettagli

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012 SACE Point RISPOSTA IN TEMPO REALE VIA E-MAIL / TELEFONO O SU APPUNTAMENTO INOLTRO RICHIESTE DI INFORMAZIONI E SERVIZI ORGANIZZAZIONE CONGIUNTA DI EVENTI PROMOZIONALI SVILUPPO SINERGIE E NETWORKING CON

Dettagli

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A.

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. CBI 2008 e Forum Internazionale sulla Fattura Elettronica L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. Luca Poletto Responsabile Product & Marketing Cash management BNL Gruppo BNP Paribas

Dettagli

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese

Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Internazionalizzazione e servizi a supporto delle imprese Daniele Marcheselli Paolo Ciancio Desk Americhe Internazionalizzazione Imprese Servizio Imprese - Direzione Marketing - Area Sales & Marketing

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CREDITO DOCUMENTARIO E FINANZIAMENTO ESTERO AD USO PROMISCUO

FOGLIO INFORMATIVO relativo al CREDITO DOCUMENTARIO E FINANZIAMENTO ESTERO AD USO PROMISCUO FOGLIO INFORMATIVO relativo al CREDITO DOCUMENTARIO E FINANZIAMENTO ESTERO AD USO PROMISCUO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve S.C. Via Vittorio Veneto

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo TUTELE DAL RISCHIO DI INSOLVENZA DEI CREDITI EXPORT

Università degli Studi di Bergamo TUTELE DAL RISCHIO DI INSOLVENZA DEI CREDITI EXPORT Università degli Studi di Bergamo lezione 15 TUTELE DAL RISCHIO DI INSOLVENZA DEI CREDITI EXPORT LE GARANZIE BANCARIE 1 L E G A R A N Z I E B A N C A R I E lettere di garanzia (v. lettere di credito):

Dettagli

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO Data release 5/11/2013 N release 0016 Pagina 1 di 7 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. Sede legale: P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

CHE SONO I CREDITI DOCUMENTARI, LETTERE DI CREDITO (SBLC), LETTERE DI GARANZIA, FINANZIAMENTI IMPORT-EXPORT, ANTICIPI FATTURE EXPORT

CHE SONO I CREDITI DOCUMENTARI, LETTERE DI CREDITO (SBLC), LETTERE DI GARANZIA, FINANZIAMENTI IMPORT-EXPORT, ANTICIPI FATTURE EXPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 - Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI STAND-BY

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI STAND-BY 1 FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI SPINAZZOLA SOCIETA COOPERATIVA Sede legale: Corso Umberto I 65 76014 SPINAZZOLA (BT)

Dettagli

Libera Università Maria SS. Assunta

Libera Università Maria SS. Assunta Libera Università Maria SS. Assunta Corso di Economia e Gestione delle Imprese La gestione finanziaria 1 Definizione Alla funzione finanziaria è affidato il complesso di decisioni ed operazioni volte a

Dettagli

addossé: un caso pratico

addossé: un caso pratico Il caso pratico 47 di Lara Villani e Pietro Busanelli Busanelli e Associati srl - Reggio Emilia Pianificazione finanziaria L utilizzo del leasing addossé: un caso pratico Analizziamo il caso di un azienda

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono

Dettagli

Le opportunità dell export credit Le caratteristiche tipiche del credito fornitore e del credito acquirente

Le opportunità dell export credit Le caratteristiche tipiche del credito fornitore e del credito acquirente Le opportunità dell export credit Le caratteristiche tipiche del credito fornitore e del credito acquirente Milano 23 gennaio 2014 2 Credito Fornitore e Credito Acquirente Un credito all esportazione può

Dettagli

Accordo di collaborazione tra ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO e SANPAOLO BANCO DI NAPOLI SPA. Guida operativa

Accordo di collaborazione tra ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO e SANPAOLO BANCO DI NAPOLI SPA. Guida operativa Accordo di collaborazione tra ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO e SANPAOLO BANCO DI NAPOLI SPA Guida operativa 1 INDICE LA CARTA SERVIZI pag. 3 SERVIZI COMPRESI NELLA CARTA pag. 4 Servizi ICE

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO

GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO GUIDA ALLA LETTERA DI CREDITO Egregi clienti e lettori, questa breve Guida nasce con l obiettivo di essere un valido supporto per garantire un efficiente gestione dello strumento lettere di credito (L/C)

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero

FOGLIO INFORMATIVO. 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 4vb -Presentazione di documenti export Incasso o accettazione di effetti, documenti ed assegni estero INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

FOGLIO INFORMATIVO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA: DENOMINAZIONE e FORMA GIURIDICA SEDE LEGALE SEDE AMMINISTRATIVA INDIRIZZO TELEMATICO CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY Nuova Banca delle Marche S.p.A. Via Nazionale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY FACTORING INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121

Dettagli

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012

Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 Country Presentation Russia Strumenti assicurativi e finanziari SACE Pietro Petrucci Verona, 18/05/2012 IL MADE IN ITALY NON SI FERMA MAI Gruppo SACE: tante soluzioni, un solo gruppo 2 Siamo vicini alle

Dettagli

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY

CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND-BY INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa,

Dettagli

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV.

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV. www.finleasing.it Finleasing Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 26 anni e appartiene all area Servizi alle Imprese del gruppo Finanziaria Internazionale. Finleasing opera in modo capillare

Dettagli

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive AL VOSTRO SERVIZO Forte di oltre 50 anni di esperienza, PKB ha acquisito una profonda conoscenza delle esigenze di privati e famiglie, imprenditori, liberi professionisti e dirigenti. È quindi in grado

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 002-002 - CONTO DEPOSITO CREDIPIU GOLD Aggiornamento al 01 agosto 2015

FOGLIO INFORMATIVO 002-002 - CONTO DEPOSITO CREDIPIU GOLD Aggiornamento al 01 agosto 2015 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO

PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO Versione n. 2 di Giugno 2005 TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA Versione n. 2 di Giugno 2005 PATTICHIARI - CONTI CORRENTI A CONFRONTO 2 1 Descrizione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING Enel.factor S.p.A. Codice Fiscale e partita IVA: 06152631005 Gruppo di appartenenza: Enel Sede legale: 00198

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

I tassi interni di trasferimento

I tassi interni di trasferimento Slides tratte da: Andrea Resti Andrea Sironi Rischio e valore nelle banche Misura, regolamentazione, gestione AGENDA TIT unici e TIT multipli La determinazione dei tassi interni di trasferimento Le caratteristiche

Dettagli

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede

Dati e qualifica soggetto incaricato dell offerta fuori sede Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 5 FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: CASSA LOMBARDA SPA Sede legale: Via Alessandro Manzoni, 12/14

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO Crediti vs. EE-LL Convenzione Finlombarda Credito IN-CASSA

FOGLIO INFORMATIVO. OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO Crediti vs. EE-LL Convenzione Finlombarda Credito IN-CASSA FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO Crediti vs. EE-LL Convenzione Finlombarda Credito IN-CASSA INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING BCC Factoring S.p.A. - Società di Factoring del

Dettagli

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA

SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA LE CONDIZIONI DI SEGUITO PUBBLICIZZATE NON COSTITUISCONO OFFERTA AL PUBBLICO SEZIONE 1 - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione: Iccrea BancaImpresa S.p.A Sede Legale: Via Lucrezia Romana n. 41/47-00178

Dettagli

10 domande e 10 risposte

10 domande e 10 risposte 10 domande e 10 risposte Lo sapevate che... Il factoring è uno strumento per gestire professionalmente i crediti ed è un complemento ideale del finanziamento bancario. Il factoring è utile per tutte le

Dettagli

CASH POOLING. Avv. Lara Garlassi Avvocato in Reggio Emilia e Londra

CASH POOLING. Avv. Lara Garlassi Avvocato in Reggio Emilia e Londra CASH POOLING 1 IL CASH POOLING Sistema di tesoreria accentrata applicabile ai gruppi di imprese VANTAGGI concentrazione e gestione efficiente dei flussi finanziari e di liquidità nell'ambito del gruppo

Dettagli

Università di Cagliari CORSO DI TECNICA BANCARIA A.A. 2014-2015

Università di Cagliari CORSO DI TECNICA BANCARIA A.A. 2014-2015 Università di Cagliari Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali Facoltà di scienze economiche giuridiche e politiche CORSO DI TECNICA BANCARIA A.A. 2014-2015 Dott. Rundeddu Vincenzo LE OPERAZIONI

Dettagli

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta

Dettagli

LE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO E GLI ANTICIPI SU FATTURE. Prof. Pietro Samarelli

LE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO E GLI ANTICIPI SU FATTURE. Prof. Pietro Samarelli LE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO E GLI ANTICIPI SU FATTURE Prof. Pietro Samarelli La cessione di credito E l istituto giuridico mediante il quale il creditore originario viene sostituito da un altro soggetto,

Dettagli

Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti. Svolgimento

Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti. Svolgimento Esame di Stato - Lo smobilizzo dei crediti di Maurizio Belli Proposta di esercitazione di Economia aziendale Il candidato, dopo aver illustrato le operazioni bancarie di impiego a breve termine ed evidenziato

Dettagli

COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI

COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI VII Panel Osservatorio Legislazione & Mercati SEMPLIFICAZIONE, FISCO, LIQUIDITA : TRE MOSSE PER UNA VERA CRESCITA 1 a sessione COME AFFRONTARE IL NODO DEL RITARDO NEI PAGAMENTI Villa Valmarana Morosini,

Dettagli

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti.

Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Assicurazione dei Crediti Difendiamo il valore dei vostri crediti. Per navigare al sicuro verso il futuro. Perché Atradius Perché Atradius nasce dall esperienza consolidata di un gruppo mondiale. Perché

Dettagli

Cash Management nel Gruppo UBI Banca

Cash Management nel Gruppo UBI Banca Cash Management nel Gruppo UBI Banca Il Cash Management nel Gruppo UBI Banca servizi di rendicontazione I servizi di rendicontazione che veicolano informazioni sui conti intrattenuti dal cliente presso

Dettagli

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari

Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Corso di Economia degli Intermediari Finanziari Attività e passività finanziarie I prestiti bancari e altre operazioni di finanziamento I prestiti bancari - aspetti generali I prestiti bancari: sono eterogenei

Dettagli

Operare con l estero: strumenti di riduzione dei rischi e opportunità commerciali

Operare con l estero: strumenti di riduzione dei rischi e opportunità commerciali Operare con l estero: strumenti di riduzione dei rischi e opportunità commerciali Dott. Mario De Luca 27 aprile 2011 COMMERCIO INTERNAZIONALE E RISCHI CONNESSI RISCHI CONNESSI AL COMMERCIO INTERNAZIONALE

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY PRO SOLUTO 12 ottobre 2015. Informazioni sulla Banca

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY PRO SOLUTO 12 ottobre 2015. Informazioni sulla Banca FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING MATURITY PRO SOLUTO 12 ottobre 2015 Informazioni sulla Banca Banca Farmafactoring S.p.a. Sede legale e direzione generale: Via Domenichino, n 5 20149 Milano Numero

Dettagli

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip Enjoy. la carta contro corrente Lancio nuova versione con tecnologia a chip Carta Enjoy a chip: principali caratteristiche e funzionalità (1/2) La carta Enjoy a chip è la nuova versione di carta prepagata

Dettagli

Cos'è. Questi servizi riguardano:

Cos'è. Questi servizi riguardano: UBI FACTOR Cos'è Il factoring è una combinazione di servizi finanziari e di gestione del credito che consentono ad una società di rafforzare sotto il profilo qualitativo e di valorizzare sotto quello finanziario

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA FOGLIO INFORMATIVO relativo al servizio di CREDITI DOCUMENTARI E LETTERE DI CREDITO STAND BY INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO

Dettagli

TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA

TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA TESORERIA D IMPRESA ON LINE LA SOLUZIONE WEB PER LA GESTIONE FINANZIARIA TESORERIA D IMPRESA ON LINE UNA SOLUZIONE INNOVATIVA E COMPLETA Tesoreria on line è l ambiente di lavoro che permette di convogliare

Dettagli

ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare

ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare ISMEA Istituto di Servizi per il MErcato Agricolo Alimentare CAPITOLATO TECNICO SEZIONE TESORERIA ALLEGATO ALLA CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI RISCOSSIONE DELLE ENTRATE ED IL PAGAMENTO DELLE SPESE FACENTI

Dettagli

Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione

Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione Progetto VolontarioCard Partnership UBI / Ciessevi Milano e CSV Napoli Incontro di presentazione Milano, 25 novembre 2015 Posizionamento di UBI Banca Forte posizionamento competitivo Copertura regionale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Anticipi e Crediti di Firma

FOGLIO INFORMATIVO Anticipi e Crediti di Firma FOGLIO INFORMATIVO Anticipi e Crediti di Firma INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni Sede Legale e Amministrativa: Via Vittorio Veneto, 119 00187 Roma Telefono: + 39 060.060

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 1.13

FOGLIO INFORMATIVO 1.13 FOGLIO INFORMATIVO 1.13 INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO COOPERATIVO CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI PALIANO soc.coop. Sede: Viale Umberto I, 53 - cap 03018 Paliano (FR) Tel.: 0775/577014 Fax: 0775/578129

Dettagli

Il leasing e il Factoring

Il leasing e il Factoring Il leasing e il Factoring Il leasing Il leasing è giuridicamente un contratto atipico perché non ricade nelle tipologie previste dalla legislazione. Con il contratto di leasing tradizionale, l azienda

Dettagli

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali

UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini. Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali UNIVERSITA DI BERGAMO Sergio Valentini Corso di Economia e Tecnica del Commercio Internazionale Pagamenti Internazionali Pagamenti internazionali Obiettivo: Sicurezza nell ottenere il pagamento (entità,

Dettagli

Foglio Informativo n. 1/2015 del 1 gennaio 2015. Garanzie prestate nell interesse della clientela

Foglio Informativo n. 1/2015 del 1 gennaio 2015. Garanzie prestate nell interesse della clientela del 1 gennaio 2015 Garanzie prestate nell interesse della clientela Informazioni sulla Banca HSBC Bank plc Società di diritto estero, capogruppo del gruppo bancario estero HSBC Bank plc Sede legale: 8

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING UBI FACTOR S.P.A. Società con Socio Unico UBI BANCA S.C.P.A. Sede legale Via Fratelli Gabba, 1 20121 MILANO

Dettagli

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario

Corporate & Retail Banking. Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Corporate & Retail Banking Front End per i servizi di Corporate Banking Interbancario Canali e Core Banking Front End Unico Soluzione integrata per l operatività di filiale Internet e Mobile Banking Soluzioni

Dettagli

Tabella generale dei movimenti, delle operazioni e dei servizi Allegato 1

Tabella generale dei movimenti, delle operazioni e dei servizi Allegato 1 Tabella generale dei movimenti, delle operazioni e dei servizi Allegato 1 Codice Descrizione 05 Prelevamento a mezzo sport. autom. Stesso intermediario 06 Accredito per incassi con addebito in c/c preautorizzato

Dettagli

ALLEGATO 4 LETTERA DI INVITO A PRESENTARE LE OFFERTE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 4 LETTERA DI INVITO A PRESENTARE LE OFFERTE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 4 LETTERA DI INVITO A PRESENTARE LE OFFERTE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA Procedura per l affidamento della gestione del Servizio di cassa a favore dell Istituto di Istruzione Superiore N.

Dettagli

Deleghe F24 telematiche

Deleghe F24 telematiche Deleghe F24 telematiche C.B.I. Ordine dei Dottori Commercialisti 28/9/2006 OBIETTIVI DELLA PRESENTAZIONE 1. Il Corporate Banking Interbancario C.B.I. 2. Deleghe F24 telematiche 3. Gli sviluppi futuri del

Dettagli

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO

CREDITO DOCUMENTARIO ESTERO Aggiornato al 01/10/2015 N release 0002 Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli