IGNIS INTERNATIONAL FUNDS PLC (in precedenza Resolution International Funds plc)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IGNIS INTERNATIONAL FUNDS PLC (in precedenza Resolution International Funds plc)"

Transcript

1 (in precedenza Resolution International Funds plc) RENDICONTI FINANZIARI CERTIFICATI RELATIVAMENTE ALL ANNO CONCLUSOSI IL 31 MARZO 2010

2 INDICE Gestione e amministrazione 4 Relazione degli Amministratori 5 Relazione del Depositario 9 Relazione dei Revisori indipendenti agli azionisti di Ignis International Funds plc 10 Ignis International Argonaut Pan European Alpha Fund (in precedenza Ignis International Argonaut European Alpha Fund) Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 12 Prospetto degli investimenti 14 Stato patrimoniale 17 Conto Economico 18 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 19 Rendiconto dei flussi di cassa 20 Ignis International Argonaut Pan European Dividend Income Fund (in precedenza Ignis International Argonaut European Dividend Income Fund) Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 21 Prospetto degli investimenti 23 Stato patrimoniale 26 Conto Economico 27 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 28 Rendiconto dei flussi di cassa 29 Ignis International Asia Pacific Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 30 Prospetto degli investimenti 32 Stato patrimoniale 35 Conto Economico 36 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 37 Rendiconto dei flussi di cassa 38 Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund (in precedenza Ignis International Cartesian UK Equity 130/30) Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 39 Prospetto degli investimenti 42 Stato patrimoniale 46 Conto Economico 47 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 48 Rendiconto dei flussi di cassa 49 Ignis International Emerging Markets Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 50 Prospetto degli investimenti 52 Stato patrimoniale 58 Conto Economico 59 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 60 Rendiconto dei flussi di cassa 61 1

3 INDICE (segue) Ignis International Global Government Bond Fund (in precedenza Ignis International Global Bond Fund) Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 62 Prospetto degli investimenti 65 Stato patrimoniale 68 Conto Economico 69 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 70 Rendiconto dei flussi di cassa 71 Ignis International Global Equity Fund (in precedenza Ignis International Global Growth Fund) Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 72 Prospetto degli investimenti 74 Stato patrimoniale 78 Conto Economico 79 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 80 Rendiconto dei flussi di cassa 81 Ignis International Greater China Opportunities Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 82 Prospetto degli investimenti 84 Stato patrimoniale 86 Conto Economico 87 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 88 Rendiconto dei flussi di cassa 89 Ignis International Hexam Emerging Europe Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 90 Prospetto degli investimenti 93 Stato patrimoniale 95 Conto Economico 96 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 97 Rendiconto dei flussi di cassa 98 Ignis International Hexam Global Emerging Markets Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 99 Prospetto degli investimenti 102 Stato patrimoniale 105 Conto Economico 106 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 107 Rendiconto dei flussi di cassa 108 Ignis International Japan Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 109 Stato patrimoniale 110 Conto Economico 111 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 112 Rendiconto dei flussi di cassa 113 2

4 INDICE (segue) Ignis International Japan Equity 130/30 Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 114 Stato patrimoniale 115 Conto Economico 116 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 117 Rendiconto dei flussi di cassa 118 Ignis International North American Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 119 Prospetto degli investimenti 122 Stato patrimoniale 124 Conto Economico 125 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 126 Rendiconto dei flussi di cassa 127 Ignis International North American Equity 130/30 Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 128 Stato patrimoniale 129 Conto Economico 130 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 131 Rendiconto dei flussi di cassa 132 Ignis International Pan Europe Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 133 Prospetto degli investimenti 136 Stato patrimoniale 139 Conto Economico 140 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 141 Rendiconto dei flussi di cassa 142 Ignis International UK Equity 130/30 Fund Relazione del Gestore degli investimenti (non certificata) 143 Stato patrimoniale 144 Conto Economico 145 Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 146 Rendiconto dei flussi di cassa 147 Ignis International Funds Totale Stato Patrimoniale 148 Totale Conto Economico 149 Totale Prospetto delle variazioni nel patrimonio netto attribuibili a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 150 Totale Rendiconto dei flussi di cassa 151 Note integrative al Bilancio 152 Informazioni supplementari (non certificate) 213 Prospetto delle variazioni in portafoglio (non certificato) 218 3

5 Sede legale: 1 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublin 2, Irlanda GESTIONE E AMMINISTRAZIONE AMMINISTRATORI REVISORI INDIPENDENTI Robert Burke* PricewaterhouseCoopers Richard Goodbody* One Spencer Dock Mike Kirby* North Wall Quay Jonathan Polin Dublin 1 John Robertson Irlanda PROMOTORE, GESTORE DEGLI RESPONSABILE DI PROGETTO E INVESTIMENTI, DISTRIBUTORE E AGENTE PER CONSULENTI LEGALI IN IRLANDA I SERVIZI NEL REGNO UNITO McCann FitzGerald Ignis Investment Services Limited Riverside One 50 Bothwell Street Sir John Rogerson s Quay Glasgow G2 6HR Dublin 2 Scozia Irlanda GESTORE DEGLI INVESTIMENTI GARANTE DELLA QUOTAZIONE PRESSO LA Argonaut Capital Partners LLP** BORSA VALORI IRLANDESE 50 Bothwell Street McCann FitzGerald Listing Services Limited Glasgow G2 6HR Riverside One Scozia Sir John Rogerson s Quay Dublin 2 Cartesian Capital Partners LLP*** Irlanda 50 Bothwell Street Glasgow G2 6HR BANCA DEPOSITARIA Scozia HSBC Institutional Trust Services (Ireland) Limited 1 Grand Canal Square Hexam Capital Partners LLP**** Grand Canal Harbour 50 Bothwell Street Dublin 2 Glasgow G2 6HR Irlanda Scozia RAPPRESENTANTE IN SVIZZERA First Independent Fund Services AG Klausstrasse 33 CH-8008 Zurich Svizzera AGENTE AMMINISTRATIVO, AGENTE DI REGISTRAZIONE E TRASFERIMENTO E SEGRETARIO DELLA SOCIETÀ HSBC Securities Services (Ireland) Limited 1 Grand Canal Square Grand Canal Harbour Dublin 2 Irlanda AGENTI INCARICATI DEI PAGAMENTI IN SVIZZERA NPB New Private Bank Limited Limmatquai 122 CH-8025 Zurich Svizzera CONTROPARTE FINANZIARIA Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund Ignis International Japan Equity 130/30 Fund Ignis International North American Equity 130/30 Fund Ignis International UK Equity 130/30 Fund Merrill Lynch International 2 King Edward Street London EC1A 1HQ Inghilterra Tutti gli Amministratori non sono esecutivi * Amministratori indipendenti ** Controparte di Ignis International Argonaut Pan European Alpha Fund e Ignis International Argonaut Pan European Dividend Income Fund. *** Controparte di Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund. **** Controparte di Ignis International Hexam Emerging Europe Fund e Ignis International Hexam Global Emerging Markets Fund. 4

6 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI Gli Amministratori presentano la loro Relazione annuale per l anno conclusosi al 31 marzo Attività, analisi aziendale e prospettive future Ignis International Funds plc (la Società ) è stata costituita il 27 ottobre 2005 in forma di Società d investimento multicomparto di tipo aperto a capitale variabile. La Società è organizzata ai sensi delle leggi irlandesi in forma di società d investimento multicomparto di tipo aperto con capitale variabile, in conformità ai Companies Acts, e ai Regolamenti delle Comunità europee (Organismi d investimento collettivo in valori mobiliari) 2003 (e successive modifiche). La Società presenta una struttura multicomparto a responsabilità separata tra i Fondi. Ogni Fondo presenta un distinto portafoglio di investimenti; è possibile l emissione di più di una classe di Azioni per ciascun Fondo previa approvazione dell Autorità di Vigilanza Finanziaria. La Società può, di volta in volta, costituire classi di Azioni aggiuntive all interno di un Fondo, conformemente ai requisiti dell Autorità di Vigilanza Finanziaria. Ciascun Fondo disporrà di libri e registrazioni contabili a sé. La Società e tutti i Comparti costituiti sono denominati in euro tranne Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund e Ignis International UK Equity 130/30 Fund, che sono denominati in sterline inglesi e Ignis International North America Fund, Ignis International Global Government Bond Fund (in precedenza Ignis International Global Bond Fund) e Ignis International North America Equity 130/30 Fund, che sono denominati in dollari statunitensi. Ad oggi sono stati costituiti sedici fondi. I fondi Ignis International Japan Fund e Ignis International Japan Equity 130/30 Fund sono stati liquidati in data 7 maggio Ignis International North American Equity 130/30 Fund e Ignis International UK Equity 130/30 Fund sono stati liquidati in data 29 settembre Ogni Fondo comprende dodici classi di azioni: Azioni a capitalizzazione A in EUR, Azioni a distribuzione A in EUR, Azioni a capitalizzazione A in GBP, Azioni a distribuzione A in GBP, Azioni a capitalizzazione di classe A in dollari americani, Azioni a distribuzione A in USD, Azioni a capitalizzazione I in EUR, Azioni a distribuzione I in EUR, Azioni a capitalizzazione I in GBP, Azioni a distribuzione I in GBP, Azioni a capitalizzazione di classe I in dollari americanie Azioni a distribuzione I in USD. Oltre a quanto riportato in precedenza, Ignis International Asia Pacific Fund, Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund, Ignis International Emerging Markets Fund, Ignis International Global Government Bond Fund (in precedenza Ignis International Global Bond Fund), Ignis International Global Equity Fund (in precedenza Ignis International Global Growth Fund), Ignis International Greater China Opportunities Fund, Ignis International Hexam Global Emerging Markets Fund, Ignis International Japan Fund, Ignis International North American Fund e Ignis International Pan Europe Fund hanno ciascuno altre tre classi di azioni, le Azioni a Capitalizzazione S in EUR, le Azioni a Capitalizzazione S in GBP e le Azioni a Capitalizzazione S in USD. Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund comprende le Azioni a capitalizzazione J in EUR, le Azioni a distribuzione J in EUR, le Azioni a capitalizzazione J in GBP, le Azioni a distribuzione J in GBP, le Azioni a capitalizzazione J in USD e le Azioni a distribuzione J in USD, in aggiunta alle dodici classi di azioni comuni. Al 31 marzo 2010 non tutte le classi di azioni sono state lanciate in ciascun Fondo. Per i dettagli vedere la tabella a pagina 6. Gli Amministratori hanno gestito le attività della Società conformemente ai Companies Acts, Un approfondita Analisi Aziendale è riportata nelle Relazioni del Gestore di ogni rispettivo Fondo. 5

7 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI (segue) Attività, analisi aziendale e prospettive future (segue) Al 31 marzo 2010, risultano circolanti e quotate alla Borsa valori irlandese le seguenti classi di azioni: Azioni a capitalizzazione A in EUR Azioni a distribuzione A in EUR Azioni a capitalizzazione A in GBP Azioni a distribuzione A in GBP Azioni a capitalizzazione di classe A in dollari americani Azioni a distribuzione A in USD Azioni a capitalizzazione I in EUR Azioni a distribuzione I in EUR Azioni a capitalizzazione I in GBP Azioni a distribuzione I in GBP Azioni a capitalizzazione I in USD Azioni a distribuzione I in USD Azioni a capitalizzazione J in GBP Azioni a distribuzione J in GBP Azioni a capitalizzazione S in EUR Azioni a capitalizzazione S in GBP Azioni a capitalizzazione di classe S in dollari americani Ignis International Argonaut Pan European Alpha Fund Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati N/D Quotati Quotati N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D Ignis International Argonaut Pan European Dividend Income Fund Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati N/D Quotati Quotati N/D Quotati Quotati Quotati N/D N/D N/D N/D N/D Ignis International Asia Pacific Fund N/D N/D Quotati N/D N/D N/D Quotati N/D N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund N/D N/D Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati N/D Quotati Quotati N/D N/D Quotati Quotati N/D N/D N/D Ignis International Emerging Markets Fund N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati Quotati N/D Quotati N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D Ignis International Global Government Bond Fund N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati Ignis International Global Equity Fund N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D Quotati N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D Ignis International Greater China Opportunities Fund N/D N/D Quotati Quotati N/D N/D Quotati N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D Ignis International Hexam Emerging Europe Fund Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati N/D Quotati Quotati Quotati Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D Ignis International Hexam Global Emerging Markets Fund Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati Quotati N/D Quotati Quotati Quotati Quotati N/D N/D N/D N/D N/D Ignis International North American Fund N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati Ignis International Pan Europe Fund N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D Quotati N/D N/D 6

8 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI (segue) Risultati e dividendi I risultati e i dividendi per l anno sono riportati nel Conto Economico di ciascun rispettivo Fondo. Obiettivi e principi di gestione dei rischi Gli investimenti nella Società comportano una serie di rischi. Il prospetto informativo riporta i dettagli di tali rischi. I dettagli dei rischi associati con gli strumenti finanziari sono riportati alla Nota 9. Partecipazioni azionarie significative Gli azionisti significativi sono elencati in una tabella della nota 16. Amministratori Tutti gli Amministratori, come indicato a pagina 4, hanno svolto il loro incarico per l intero anno conclusosi al 31 marzo Relazione sulle Responsabilità degli Amministratori Gli Amministratori sono responsabili della redazione della Relazione annua e del bilancio in conformità alle leggi irlandesi applicabili e Criteri contabili internazionali in materia di certificazione finanziaria. La legge irlandese sulle società richiede agli Amministratori la redazione del bilancio per ciascun periodo finanziario al fine di offrire un quadro fedele e accurato della situazione economica della Società e dei profitti o delle perdite della Società per tale periodo. Nella stesura del bilancio gli Amministratori sono tenuti a: Selezionare i criteri contabili adeguati, che applicheranno coerentemente; Esprimere giudizi e stime ragionevoli e prudenti; e Redigere il bilancio sulla base del principio dell impresa avviata salvo che risulti inappropriato presumere la continuità operativa della Società. Gli Amministratori hanno il compito di redigere e conservare libri contabili che, in ogni momento, riflettano fedelmente la posizione finanziaria della Società e che consentano la redazione del bilancio in conformità ai principi contabili internazionali in materia finanziaria e ai Companies Acts Il Consiglio deve inoltre provvedere alla tutela delle attività della Società e quindi adottare misure adeguate per la prevenzione e l identificazione di frodi ed altre irregolarità. Gli Amministratori hanno delegato il deposito delle attività della Società a HSBC Institutional Trust Services (Ireland) Limited, 1 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublin 2, Irlanda. I provvedimenti presi dal Consiglio di amministrazione per assicurare la conformità all obbligo della Società in relazione alla corretta tenuta dei libri contabili consistono nell utilizzo di sistemi e procedure appropriati e nell impiego di personale competente. A tal fine, gli Amministratori si sono affidati ai servizi di HSBC Securities Services (Ireland) Limited, 1 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublin 2, Irlanda. Eventi significativi durante l esercizio finanziario I fondi Ignis International Japan Fund e Ignis International Japan Equity 130/30 Fund sono stati liquidati in data 7 maggio Ignis International North American Equity 130/30 Fund e Ignis International UK Equity 130/30 Fund sono stati liquidati in data 29 settembre Il nome dei seguenti Fondi è stato cambiato durante l esercizio: Ignis International Argonaut European Alpha Fund è stato cambiato in Ignis International Argonaut Pan European Alpha Fund il 21 gennaio Ignis International Argonaut European Dividend Income Fund è stato cambiato in Ignis International Argonaut Pan European Dividend Income Fund il 21 gennaio Ignis International Cartesian UK Equity 130/30 Fund è stato cambiato in Ignis International Cartesian Enhanced Alpha Fund il 14 dicembre Ignis International Global Bond Fund è stato cambiato in Ignis International Global Government Bond Fund il 21 gennaio Ignis International Global Growth Fund è stato cambiato in Ignis International Global Equity Fund il 21 gennaio

9 RELAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI (segue) Eventi successivi Dalla fine dell esercizio non si sono verificati eventi successivi in relazione alla Società, tranne quanto descritto nella nota 19. Interessi degli Amministratori e del Segretario Gli Amministratori e il Segretario non presentavano alcun interesse nelle Azioni a partecipazione della Società. Robert Burke è consulente presso McCann FitzGerald, studio di servizi legali della Società. Jonathan Polin e John Robertson sono rispettivamente Responsabile commerciale e marketing e Direttore della governance di Ignis Investment Services Limited, il Gestore per gli investimenti della Società. Revisori indipendenti La società di revisione PricewaterhouseCoopers è stata nuovamente nominata in conformità all Articolo 160 (2) del Companies Act Per ordine del Consiglio d amministrazione Robert Burke Mike Kirby 13 luglio

10 Relazione della Banca depositaria agli Azionisti IGNIS INTERNATIONAL FUNDS PLC RELAZIONE DEL DEPOSITARIO In qualità di Banca depositaria della Società, abbiamo analizzato l operato di Ignis International Funds plc (la Società ) per l anno conclusosi al 31 marzo La presente relazione, ivi compreso il parere espressovi, è stata redatta esclusivamente a uso della generalità degli azionisti della Società, come prescritto dalla Comunicazione OICVM 4 dell Autorità di Vigilanza Finanziaria e per nessun altro scopo. Fornendo questa valutazione, non accettiamo né ci assumiamo responsabilità alcuna per eventuali altri scopi o verso altre persone a cui venga sottoposta la presente relazione. Responsabilità della Banca depositaria I nostri compiti e le nostre responsabilità sono specificati nella Nota 4 degli OICVM dell Autorità di Vigilanza Finanziaria. Uno di questi compiti consiste nell analizzare la condotta della Società in ogni periodo contabile annuo e nel riferire al riguardo agli azionisti. La nostra relazione deve indicare se, a nostro parere, la Società è stata gestita per il periodo in oggetto, conformemente alle disposizioni del suo Atto Costitutivo e al suo Statuto, nonché ai regolamenti OICVM. È responsabilità generale della Società adempiere tali disposizioni. Qualora la Società non abbia adempiuto in tal senso, siamo tenuti, in qualità di Banca Depositaria, a indicarne le ragioni e a specificare le azioni da noi intraprese per porre rimedio alla situazione. Presupposti della valutazione della Banca Depositaria La Banca Depositaria esegue tali verifiche secondo quanto, a sua ragionevole opinione, ritenga necessario al fine di adempiere i propri doveri, nel rispetto di quanto indicato nella Nota 4 degli OICVM, e di garantire che, sotto tutti gli aspetti di merito, la Società sia stata gestita (i) conformemente ai limiti imposti ai poteri di investimento e di indebitamento dalle disposizioni della sua documentazione costitutiva e dagli appositi regolamenti, e (ii) comunque conformemente alla documentazione costitutiva della Società e agli appositi regolamenti. Valutazione A nostro parere, nel corso dell anno conclusosi al 31 marzo 2010, Resolution International Funds plc è stata gestita sotto tutti gli aspetti di merito: (i) in conformità ai limiti imposti alla Società in materia di investimenti e assunzione di obbligazioni debitorie dall Atto costitutivo e dallo Statuto, nonché dai Regolamenti delle Comunità europee (Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari) del 2003 (e successive modifiche) (i Regolamenti ); (ii) comunque in conformità alle disposizioni dell Atto costitutivo, dello Statuto e dei Regolamenti. Per conto di HSBC Institutional Trust Services (Ireland) Limited 1 Grand Canal Square Grand Canal Harbour Dublin 2 Irlanda 13 luglio 2010 HSBC Institutional Trust Services (Ireland) Limited 1 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublin 2, Irlanda Tel: Fax: Amministratori: Ronnie Griffin, Gerry Bradley, John Cargill (UK) Registrata in Dublino, Irlanda: Reg No V.A.T H HSBC Institutional Trust Services (Ireland) Limited è autorizzata dall Autorità di Vigilanza Finanziaria ai sensi dell Investment Intermediaries Act

11 RELAZIONE DEI REVISORI INDIPENDENTI AGLI AZIONISTI DI IGNIS INTERNATIONAL FUNDS PLC (la Società ) Abbiano sottoposto a revisione i rendiconti finanziari della Società relativi all anno conclusosi il 31 marzo 2010, comprendenti il Prospetto Consolidato del Patrimonio Netto della Società, il Conto Economico Consolidato, il Prospetto Consolidato delle Variazioni nel Patrimonio Netto Attribuibile ai Detentori di Azioni a Partecipazione Rimborsabili, il Prospetto Consolidato dei Flussi di Cassa con le relative note integrative e, per ciascuno dei Fondi della Società, lo Stato patrimoniale, il Conto Economico, il Prospetto delle Variazioni nel Patrimonio Netto Attribuibile ai Detentori di Azioni a Partecipazione Rimborsabili, il Prospetto dei Flussi di Cassa, il Prospetto degli investimenti e le note ad esso correlate. Tali rendiconti finanziari sono stati redatti nel rispetto dei principi contabili definiti. Come ulteriormente illustrato nella Nota 1, i rendiconti finanziari di Ignis International Japan Fund, Ignis International Japan Equity 130/30 Fund, Ignis International North American Equity 130/30 Fund e Ignis International UK Equity 130/30 Fund sono stati preparati su base di liquidazione e in conformità ai criteri di contabilità stabiliti al riguardo. Responsabilità degli Amministratori e dei Revisori Le responsabilità degli Amministratori di elaborare la Relazione Annuale e i rendiconti finanziari in conformità alla normativa irlandese applicabile e ai principi contabili internazionali ( IFRS ) adottati dall UE sono delineati nella Dichiarazione delle Responsabilità degli Amministratori. La nostra responsabilità consiste nel sottoporre a revisione i rendiconti finanziari in base alle disposizioni legali e normative e alle Norme internazionali di revisione contabile (Regno Unito e Irlanda). La presente relazione, ivi compreso il parere espressovi, è stata redatta esclusivamente a uso della generalità dei membri della Società, come prescritto dal Paragrafo 193 della Legge sulle Società del 1990 (Companies Act), e per nessun altro scopo. Fornendo questa valutazione, non accettiamo né ci assumiamo responsabilità alcuna per eventuali altri scopi o verso altre persone a cui venga sottoposta la presente relazione o nelle cui mani la relazione possa pervenire, salvo accordo esplicito e previo consenso scritto da parte nostra. Con la nostra relazione, rendiamo noto se, a nostro parere, il bilancio fornisce un quadro fedele ed accurato in conformità ai principi contabili riconosciuti in Irlanda e se è stato redatto adeguatamente in base alla legge irlandese, inclusi i Companies Acts e i Regolamenti del 2003 in attuazione della normativa comunitaria sugli Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari e successivi emendamenti. Attestiamo l ottenimento o il mancato ottenimento di tutte le informazioni e delucidazioni da noi ritenute necessarie ai fini della revisione contabile e la conformità o la mancata conformità del bilancio con i libri contabili. Inoltre, forniamo il nostro parere in merito a: l adeguatezza della tenuta dei libri contabili della Società; la coerenza della relazione degli Amministratori con il bilancio. Rileviamo inoltre l eventuale inottemperanza all obbligo di informativa previsto dalla legge relativamente alla remunerazione dei membri del Consiglio d amministrazione e alle transazioni di questi e dell eventualità che tali transazioni non siano comunicate ed eventualmente includeremo tali informazioni nella nostra relazione. Abbiamo letto le altre informazioni contenute nella relazione annuale e ne abbiamo verificato la coerenza con i rendiconti finanziari certificati. Prendiamo in considerazione le implicazioni ai fini della nostra relazione, qualora venissimo a conoscenza di apparenti false dichiarazioni o incoerenze sostanziali rispetto al bilancio. La nostra responsabilità non si estende ad altre informazioni. Presupposti della valutazione del revisore Abbiamo condotto la revisione contabile conformemente alle Norme internazionali di revisione contabile (Regno Unito e Irlanda), emesse dall APB (Auditing Practices Board). Una revisione contabile comprende l esame, sulla base di una verifica, dei dati relativi agli importi e alle informazioni dichiarate nel bilancio. È inoltre prevista una valutazione delle stime e dei giudizi espressi dal Consiglio di amministrazione nella stesura del bilancio; viene altresì valutata l appropriatezza dei criteri contabili rispetto alla situazione della Società e l adeguatezza della loro applicazione e divulgazione. Abbiamo pianificato ed eseguito la nostra revisione contabile in modo da ottenere tutte le informazioni e le delucidazioni che riteniamo necessarie al fine di raccogliere prove sufficienti per garantire ragionevolmente che il bilancio non contenga false dichiarazioni sostanziali, siano esse fraudolente o imputabili a irregolarità oppure a errore. Nella formulazione della nostra valutazione, abbiamo altresì considerato l adeguatezza generale della presentazione delle informazioni all interno del bilancio. 10

12 RELAZIONE DEI REVISORI INDIPENDENTI AGLI AZIONISTI DI IGNIS INTERNATIONAL FUNDS PLC (la Società ) (segue) Valutazione A nostro parere, il bilancio fornisce una visione equa e veritiera, conforme ai principi contabili internazionali in materia di certificazione finanziaria adottati dalla UE, della situazione delle attività della Società al 31 marzo 2010 e dei risultati e flussi di cassa relativi all anno conclusosi in tale data; e è stato redatto adeguatamente in base ai requisiti dei Companies Acts e ai Regolamenti del 2003 in attuazione della normativa comunitaria sugli Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari (e relative modifiche). Abbiamo ricevuto tutte le informazioni e le delucidazioni che riteniamo necessarie ai fini della nostra revisione. Riteniamo che la Società abbia provveduto a una regolare tenuta dei libri contabili. Il bilancio della Società è coerente con i libri contabili. A nostro parere le informazioni fornite nella Relazione degli Amministratori sono coerenti con il bilancio. Rilievi specifici Nel formare la nostra opinione, che non è qualificata, attiriamo l attenzione sulla Nota 1 e sulla Nota 18, che descrivono il fatto che Ignis International Japan Fund, Ignis International Japan Equity 130/30 Fund, Ignis International North American Equity 130/30 Fund e Ignis International UK Equity 130/30 Fund sono stati liquidati e che il bilancio è stato perciò preparato in base alla liquidazione per questi Fondi. PricewaterhouseCoopers Chartered Accountants and Registered Auditors Dublin 13 luglio

13 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) RELAZIONE DEL GESTORE DEGLI INVESTIMENTI (NON CERTIFICATA) RELATIVAMENTE ALL ANNO CONCLUSOSI IL 31 MARZO 2010 Revisione del mercato Gli ultimi 12 mesi hanno registrato uno dei più forti rialzi sostenuti nei mercati azionari a memoria d uomo. Dopo il turbolento periodo di riduzione della leva finanziaria nel 2008 e i primi mesi del 2009, i governi e le banche centrali hanno risposto con iniezioni di stimolo e liquidità. Quest ondata di liquidità ha fatto scoprire agli investitori un avida propensione al rischio e i titoli al rialzo più elevato nell arco del periodo in esame sono stati quelli che avevano sofferto maggiormente nel mercato ribassista. Queste sono state le tipiche società di qualità inferiore con situazioni patrimoniali depresse. Quindi, il mercato rialzista del 2009 è diventato noto come effetto dash to trash. La corsa è risultata incerta nel primo trimestre 2010, con investitori preoccupati per la proibitiva regolamentazione delle banche negli Stati Uniti, l inflazione cinese e, sotto un profilo più pressante per gli investitori europei, per lo stato di preoccupazione delle finanze pubbliche di paesi come la Grecia. Performance del Fondo* L Indice di Riferimento (MSCI Pan Euro) è salito del 51,69% nel periodo, mentre il settore del 49,39%. Il Fondo ha ottenuto una performance mediocre, guadagnando il 45,21%. Analisi del portafoglio Il produttore high-tech tedesco Infineon si è posizionato con la migliore performance nei 12 mesi alla fine di marzo Analogamente robusto è stato il broadcaster tedesco Prosieben e la gioielleria inglese Signet, che ha conquistato una delle posizioni migliori del Fondo durante l esercizio. La nostra posizione di sovrappeso in Lloyds TSB ha inciso negativamente sulla performance, quando i timori sul successo della fusione di HBOS ha smorzato l entusiasmo degli investitori per le azioni. Analogamente deboli sono stati il distributore olandese al dettaglio internazionale di prodotti alimentari Ahold e la ditta biotech danese Genmab. Panorama La ripresa generale, più forte negli Stati Uniti, sembra diffondersi in Europa e nel Regno Unito con un significativo ritardo, sebbene il rallentamento sia dovuto al fatto che ciò sia avvenuto a spese del debito pubblico in aumento. L ulteriore crescita nei mercati dipenderà dai governi a livello internazionale se realizzano un piano credibile per ridurre la spesa pubblica e abbassare il debito. Al momento, i mercati appaiono in qualche modo gonfiati, specialmente con i nuovi massimi toccati negli Stati Uniti dall inizio dell anno a oggi. A più lungo termine, tuttavia, non c è alcun motivo per non prevedere un ulteriore progresso, dato che le valutazioni europee sono ferme solo a circa 10 volte gli utili dell anno successivo. La ripresa appare guadagnare slancio e i tassi d interesse restano ai minimi storici. * A fini di performance si utilizza la classe di azioni Euro I a capitalizzazione. 12

14 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) RELAZIONE DEL GESTORE DEGLI INVESTIMENTI (NON CERTIFICATA) RELATIVAMENTE ALL ANNO CONCLUSOSI IL 31 MARZO 2010 (segue) Ignis Intl Argonaut Pan Europn Alpha Eur I Acc (MF) MSCI Pan Euro TR USD (IN:IN) 50 Percentage Growth Total Return, Tax Default, In EUR Percentage Growth / / / / / / / / / / / / / / / / / Days From 16/12/2005 To 31/03/2010 User may have modified the original chart and axis titles provided by Lipper. Argonaut Capital Partners LLP Giugno

15 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) PIANO DI INVESTIMENTI* AL 31 MARZO 2010 Partecipazione Attività finanziarie stimate al valore equo nel conto economico Valore equo % del valore patrimoniale netto Titoli AUSTRIA (31 marzo 2009: 2,23%) - - BELGIO (31 marzo 2009: 6,80%) , Delhaize ,94 BERMUDA (31 marzo 2009: 7,64%) , Catlin , Lancashire Holdings , Signet Jewellers , Smith & Nephew ,91 CANADA (31 marzo 2009: 0,00%) , Tesco ,04 FINLANDIA (31 marzo 2009: 0,00%) , Sampo , Stora Enso , UPM-Kymmene (269,000) ,22 FRANCIA (31 marzo 2009: 20,66%) , Cap Gemini , Carrefour , France Telecom , Zodiac Aerospace ,84 GERMANIA (31 marzo 2009: 11.34%) , Deutsche Post , Deutsche Telekom , Fresenius , Hannover Rueckversicherung , Infineon Technologies , Muenchener Rueckversicherungs , ProSiebenSat ,80 Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 14

16 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) PIANO DI INVESTIMENTI* AL 31 MARZO 2010 (segue) Partecipazione Attività finanziarie stimate al valore equo nel conto economico Valore equo % del valore patrimoniale netto Titoli (segue) GIBILTERRA (31 marzo 2009: 0,00%) , PartyGaming ,49 IRLANDA (31 marzo 2009: 4,90%) , Ryanair , Smurfit Kappa Group ,99 ISOLA DI MAN (31 marzo 2009: 0,00%) , Playtech ,05 PAESI BASSI (31 marzo 2009: 7,25%) , Aegon , European Aeronautic Defence and Space , Koninklijke Ahold NV , Randstad , Royal Dutch Shell , TNT ,05 SPAGNA (31 marzo 2009: 3,16%) - - SVEZIA (31 marzo 2009: 2,98%) - - SVIZZERA (31 marzo 2009: 10,71%) , Adecco , Nestle , Novartis , Panalpina Welttransport (25.000) , Petroplus ( ) , Roche , Zurich Financial Services ,11 Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 15

17 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) PIANO DI INVESTIMENTI* AL 31 MARZO 2010 (segue) Partecipazione Attività finanziarie stimate al valore equo nel conto economico Valore equo % del valore patrimoniale netto Titoli (segue) REGNO UNITO (31 marzo 2009: 21.80%) , Autonomy Corporation , BP , Bunzl , Carnival , DS Smith , Firstgroup , Rentokil Initial , Rexam , Vodafone ,64 Totale attività finanziarie stimate al valore equo nel conto economico ,22 Altre attività nette ,78 Patrimonio netto attribuibile ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili al NAV di Negoziazione ,00 Titoli in prestito, importo in prestito indicato fra parentesi. *Titoli trasferibili ammessi a un listino di borsa ufficiale o trattati in un altro mercato regolamentato. La proporzione degli investimenti di Ignis International Argonaut Pan European Alpha Fund in diritti o titoli idonei al Plan d Epargne en Actions (PEA) francese è stata ininterrottamente uguale o maggiore al 75% durante l anno trascorso che si è concluso il 31 marzo 2010 (non certificato). Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 16

18 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) STATO PATRIMONIALE AL 31 MARZO Note Attività Liquidità in banca Crediti verso intermediari Attività finanziarie stimate al valore equo nel conto economico 1, Crediti verso azionisti Dividendi esigibili Altri crediti e risconti attivi Totale attività Passività Scoperto bancario Debiti verso intermediari Debiti verso azionisti Commissioni di gestione dovute Commissioni di amministrazione dovute Altre spese dovute e maturate Passività (escluso il patrimonio netto attribuibile ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili) Patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni a partecipazione rimborsabili prima dell adeguamento Rettifiche per: Adeguamento dai prezzi di mercato di domanda/offerta ai prezzi medi Spese di costituzione Patrimonio netto attribuibile ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili al NAV di Negoziazione Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 17

19 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) CONTO ECONOMICO RELATIVAMENTE ALL ANNO CONCLUSOSI IL 31 MARZO Note Redditi da investimenti Reddito da dividendi Redditi da prestito titoli Reddito da interessi Altri redditi Utili/(Perdite) netti su attività finanziarie in base al valore equo in conto economico ( ) Totale redditi (spese) da investimenti ( ) Spese Commissioni di gestione Commissioni di amministrazione Imposte e tributi regolatori Commissioni del fiduciario Commissioni di custodia Spese e commissioni degli amministratori Commissioni di revisione Altre spese Totale spese d esercizio Redditi (spese) da investimenti netti ( ) Costi finanziari Oneri finanziari (14.342) ( ) Distribuzioni ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili 8 ( ) ( ) Costi finanziari totali ( ) ( ) (Perdita)/utile al lordo delle imposte ( ) Ritenuta su dividendi e altri redditi da investimenti 1 ( ) ( ) Incremento/(decremento) del patrimonio netto attribuibile ai detentori di azioni a partecipazione rimborsabili prima dell adeguamento ( ) Adeguamenti per movimenti in: Adeguamento dai prezzi di mercato di domanda/offerta ai prezzi medi 1 (31.697) ( ) Spese di costituzione 4 (26.592) (15.480) Incremento/(decremento) del patrimonio netto da operazioni attribuibile a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili ( ) Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 18

20 IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT PAN EUROPEAN ALPHA FUND (IN PRECEDENZA IGNIS INTERNATIONAL ARGONAUT EUROPEAN ALPHA FUND) RENDICONTO DELLE VARIAZIONI DEL PATRIMONIO NETTO ATTRIBUIBILE AI SOTTOSCRITTORI DI AZIONI DI PARTECIPAZIONE RIMBORSABILI RELATIVAMENTE ALL ANNO CONCLUSOSI IL 31 MARZO Patrimonio netto attribuibile ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili all inizio dell anno Incremento/(decremento) del patrimonio netto da operazioni attribuibile a sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili ( ) Proventi da emissione di azioni di partecipazione rimborsabili Pagamento su riscatto di azioni a partecipazione rimborsabili ( ) ( ) Patrimonio netto attribuibile ai sottoscrittori di azioni di partecipazione rimborsabili alla fine dell anno Le note integrative costituiscono parte integrante del bilancio. 19

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo

ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC. Seconda Appendice al Prospetto informativo ABSOLUTE INSIGHT FUNDS PLC Seconda Appendice al Prospetto informativo La presente Seconda Appendice costituisce parte integrante e deve essere letta contestualmente al prospetto informativo, datato 17

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Ignis Asset Management

Ignis Asset Management Ignis Asset Management Indice 2 Storia di Ignis 3 Ignis oggi 4 Eredità 5 Punti di forza 6 Capacità: innovazione, competenza ed esperienza 7 Panoramica sui prodotti 8 Assistenza clienti: il potere delle

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) N. 210 ACCORDI RELATIVI AI TERMINI DEGLI INCARICHI DI REVISIONE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto

SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto Relazione semestrale SELECTRA INVESTMENTS SICAV Società d investimento a capitale azionario variabile SICAV multi comparto R.C.S. Luxembourg B 136 880 Non si accettano sottoscrizioni basate sul presente

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 1 gennaio 2015 o successivamente) Indice

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 1 gennaio 2015 o successivamente) Indice PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA Italia) 720 LE RESPONSABILITÀ DEL REVISORE RELATIVAMENTE ALLE ALTRE INFORMAZIONI PRESENTI IN DOCUMENTI CHE CONTENGONO IL BILANCIO OGGETTO DI REVISIONE CONTABILE

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE

(In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano dal 15 dicembre 2009 o da data successiva) INDICE PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 720 LE RESPONSABILITÀ DEL REVISORE RELATIVAMENTE ALLE ALTRE (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014)

GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 31 marzo 2015 GRUPPO COFIDE: UTILE DEL TRIMESTRE A 13,6 MLN (PERDITA DI 2,3 MLN NEL 2014) Il risultato beneficia del positivo contributo

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI

COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI DI ERRORI SIGNIFICATIVI UNIVERSITA ROMA TRE FACOLTA DI ECONOMIA PROF. UGO MARINELLI Anno accademico 007-08 1 COMPRENSIONE DELL IMPRESA

Dettagli

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Valutazione finale 14 dicembre 21 Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Ance quest anno Conoscere la Borsa a dato a molti giovani europei la possibilitá di confrontarsi con il mercato

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

IL GIUDIZIO SUL BILANCIO DEL REVISORE LEGALE

IL GIUDIZIO SUL BILANCIO DEL REVISORE LEGALE CAPITOLO 19 IL GIUDIZIO SUL BILANCIO DEL REVISORE LEGALE di Piero Pisoni, Fabrizio Bava, Donatella Busso e Alain Devalle 1. PREMESSA La relazione del revisore legale deve esprimere il giudizio sull attendibilità

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Gli Standard hanno lo scopo di:

Gli Standard hanno lo scopo di: STANDARD INTERNAZIONALI PER LA PRATICA PROFESSIONALE DELL INTERNAL AUDITING (STANDARD) Introduzione agli Standard L attività di Internal audit è svolta in contesti giuridici e culturali diversi, all interno

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE

IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE IMPOSTA SULLE TRANSAZIONI FINANZIARIE (STRUMENTI DERIVATI ED ALTRI VALORI MOBILIARI) Ove non espressamente specificato i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell economia e

Dettagli

Perché esistono gli intermediari finanziari

Perché esistono gli intermediari finanziari Perché esistono gli intermediari finanziari Nella teoria economica, l esistenza degli intermediari finanziari è ricondotta alle seguenti principali ragioni: esigenza di conciliare le preferenze di portafoglio

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE

D E X I A Q U A N T MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Il presente modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia delle classi di azioni dei comparti dell OICVM Dexia Quant, Società d investimento a capitale variabile di diritto Lussemburghese

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015

POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI. Versione 9.0 del 09/03/2015. Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 POLICY DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Versione 9.0 del 09/03/2015 Aggiornata dal CDA nella seduta del 30/03/2015 1 INDICE PREMESSA... 3 1. Significato di Best Execution... 3 2. I Fattori di

Dettagli

HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II

HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II HANSARD EUROPE LIMITED PROSPETTO - PARTE II Hansard PARTE II DEL PROSPETTO D OFFERTA ILLUSTRAZIONE DEI DATI PERIODICI DI RISCHIO-RENDIMENTO E COSTI EFFETTIVI DELL INVESTIMENTO La Parte II del Prospetto

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale

La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale La partecipazione finanziaria per una nuova Europa sociale Il Cammino verso una Regolamentazione Europea: L Approccio Modulare Employee Stock Ownership Plans (ESOP): Un veicolo per garantire la successione

Dettagli

2001/24/CE, 2002/47/CE, 2004/25/CE, 2005/56/CE, 2007/36/CE, 2011/35/UE, 2012/30/UE

2001/24/CE, 2002/47/CE, 2004/25/CE, 2005/56/CE, 2007/36/CE, 2011/35/UE, 2012/30/UE L 173/190 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 12.6.2014 DIRETTIVA 2014/59/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 15 maggio 2014 che istituisce un quadro di risanamento e risoluzione degli enti

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV )

EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) Pagina 1 di 10 EAST CAPITAL (LUX) società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese di tipo multicomparto e multiclasse (la SICAV ) MODULO DI SOTTOSCRIZIONE Modalità di partecipazione:

Dettagli

Informazioni importanti

Informazioni importanti 0515 Informazioni importanti Sul presente Prospetto - Il Prospetto fornisce informazioni sul Fondo e sui Comparti e contiene informazioni che i potenziali investitori devono conoscere prima di procedere

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value A cura Alessio D'Oca Premessa Nell ambito dei principi che orientano la valutazione del bilancio delle società uno dei

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO

8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA COMMISSIONE PER LO STATO DELLA CITTA DEL VATICANO N. XVIII LEGGE DI CONFERMA DEL DECRETO N. XI DEL PRESIDENTE DEL GOVERNATORATO, RECANTE NORME IN MATERIA DI TRASPARENZA, VIGILANZA ED INFORMAZIONE FINANZIARIA, DELL 8 AGOSTO 2013 8 ottobre 2013 LA PONTIFICIA

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido Sommario: 1. Il rendiconto finanziario 2. L OIC 10 ed il suo contenuto 3. La costruzione del rendiconto finanziario: il metodo diretto

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Modulo di sottoscrizione

Modulo di sottoscrizione Modulo di sottoscrizione Il presente Modulo è l unico valido ai fini della sottoscrizione in Italia di azioni di JPMORGAN INVESTMENT FUNDS, SICAV di diritto lussemburghese a struttura multicomparto e multiclasse.

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale

SEB Asset Management. Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale SEB Asset Management Il processo di investimento e la selezione degli asset: come creare un percorso ottimale Fabio Agosta, Responsabile Commerciale Europa Meridionale & Medio Oriente SEB Stockholm Enskilda

Dettagli