CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI ESTERNI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI ESTERNI"

Transcript

1 U. O. ANATOMIA PATOLOGICA - LEGNANO Direttore Dott.ssa Agnese Assi Telefono segreteria: 0331/ Fax:0331/ Indirizzo: Via Candiani, Legnano CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI ESTERNI Sistema Qualità certificato UNI EN ISO 9001:2000 Per la CONSEGNA DEL REFERTO il tempo d attesa è in giorni lavorativi dal lunedì al venerdì TIPOLOGIA Esame istologico di biopsie Esame istologico di Strutture Convenzionate Es.citologico cervico vaginale: Pap-Test (anche Convenzione) Esame citologia esfoliativa extra-vaginale Esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche Analisi molecolari agoaspirato a mano libera agoaspirato alla mammella con guida ecografica agoaspirato con guida ecografica altre sedi prelievi con MAMMOTOME PRENOTAZIONE A.P. ACCETTAZIONE Laboratorio Medicina Sala ECO3 Sala Mammotome ESECUZIONE Medicina Sala ECO3 TEMPI D ATTESA CONSEGNA REFERTO Martedì * * Biopsie 5 gg Pezzi operatori:7 gg 15 giorni 14 giorni Sala Mammotome Giovedì 5 giorni di secrezione/scraping Consulto preparati istologici e citologici già allestiti in altre sedi Medicina Medicina 3-4 giorni * Queste prestazioni potrebbero, occasionalmente, subire delle variazioni rispetto ai giorni prestabiliti in relazione all eventuale non disponibilità delle apparecchiature radiologiche. I clienti verranno comunque avvisati tempestivamente in caso di tale evenienza N.B. Le tariffe del SSN ed il tariffario aziendale sono consultabili presso le casse dello Stabilimento Ospedaliero e presso la segreteria dell Legnano MUOC01Catalogo delle Prestazioni/Rev.5-18/05/2009 Pagina 1 di 5

2 U. O. ANATOMIA PATOLOGICA - LEGNANO Direttore Dott.ssa Agnese Assi Telefono segreteria: 0331/ Fax:0331/ Indirizzo: Via Candiani, Legnano Sistema Qualità certificato UNI EN ISO 9001:2000 CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI INTERNI Per la CONSEGNA DEL REFERTO il tempo d attesa è in giorni lavorativi dal lunedì al venerdì TIPOLOGIA agoaspirato a mano libera agoaspirato alla mammella con guida ecografica agoaspirato con guida ecografica altre sedi agoaspirato con guida TAC esame citologico di secrezione o scraping Consulto preparati istologici e citologici allestiti in altre sedi TEMPI DI ATTESA PER LA Martedì Secondo la disponibilità dell di Radiologia TEMPI DI ATTESA PER L EROGAZIONE DEL REFERTO 5 giorni 2 giorni Autopsie 20 giorni Esame istologico di piccole biopsie 5 giorni (*) Esame istologico di pezzi operatori 7 giorni (*) Analisi molecolari 14 giorni Esame istologico intraoperatorio 18 minuti Esame citologico intraoperatorio 20 minuti Analisi di Immunoistochimica per la tipizzazione di neoplasie Esame citologico di materiale esfoliativo extravaginale Esame citologico da agoaspirato Esame citologico cervico-vaginale (Pap-Test) 5 giorni (*) se sono necessarie colorazioni aggiuntive il tempo di risposta è incrementato di 2-4 giorni Legnano MUOC01Catalogo delle Prestazioni/Rev.5-18/05/2009 Pagina 2 di 5

3 Elenco prestazioni di Legnano Codici Ministeriali Esame citologico cervico vaginale (Pap-test) Esame microscoscopico midollo osseo per apposizione o striscio (comprese ev. citochimiche) Esame cito-istologico di espettorato, broncoaspirato, lavaggio bronco-alveolare Esame citologico brushing (bronchiale, gastrico, vie biliari, vie urinarie) Esame citologico da agoaspirato NAS Esame citologico dei versamenti Esame citologico liquido broncolavaggio Esame citologico liquido di bolla Esame citologico liquido di lavaggio Esame citologico liquido seminale Esame citologico liquor Esame citologico di scraping Esame citologico secrezione capezzolo Esame citologico striscio endometriale Esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche Esame istocitopatologico di biopsie Esame istocitopatologico di pezzi operatori Diagnosi anatomo-patologica estemporanea intraoperatoria Biopsia osteo-midollare (B.O.M.) Linfonodo sentinella al congelatore Linfonodo sentinella dopo inclusione Biopsia miniinvasiva "VACUUM ASSISTED" con sistema di guida stereotassica (MAMMOTOME) Biopsia muscolare con reazioni istochimiche, istoenzimatiche e crioconservazione Esame istocitopatologico sistema nervoso centrale: biopsia stereotassica Autopsia con esami istologici Allestimento preparati per caso medico-legale - Preparazione, lettura e refertazione Allestimento preparati per caso medico-legale - Solo preparazione Allestimento sezioni in bianco Consulenza su preparati allestiti in altra sede Tipizzazione sottopopolazioni di cellule del sangue Immunofluorescenza diretta su cute Immunofluorescenza diretta su biopsia renale Legnano MUOC01Catalogo delle Prestazioni/Rev.5-18/05/2009 Pagina 3 di 5

4 Reazioni istoenzimatiche per la diagnosi delle alterazioni motilità intestinale su sezioni seriate Allestimento e valutazione quantitativa di preparato immunoistochimico Marcatori immunoistochimici predittivi di risposta alla terapia: HercepTest Marcatori immunoistochimici predittivi di risposta alla terapia: EGFR Marcatori fattori prognostici neoplasia mammella (ER, PgR, C-erbB2, MIB1) Analisi del DNA cellulare per lo studio citometrico del ciclo cellulare e della ploidia Ibridazione in situ (FISH) su tessuti per HER-2/neu Ibridazione in situ (FISH) su tessuti per EGFR Anamnesi, visita, valutazione radiologica Visita necroscopica 89.7 Prelievo agobiopsia a mano libera Prelievo agobiopsia ecoguidata Prelievo agobiopsia TACguidata Prelievo di sangue venoso Crioconservazione in azoto liquido di cellule e tessuti Ricerca amiloide Ricerca corpuscoli dell'asbesto Ricerca batteri in campioni biologici diversi, ricerca microscopica (Colorazioni speciali) Miceti in campioni biologici diversi, ricerca microscopica (Colorazioni speciali) Esame istocitopatologico di biopsie di animali domestici Esame istocitopatologico di pezzi operatori di animali domestici Valutazione molecolare del riarrangiamento del gene delle catene pesanti delle immunoglobuline Valutazione molecolare del riarrangiamento BCL2-IgH Valutazione molecolare del riarrangiamento BCL1-IgH Valutazione molecolare del riarrangiamento del gene del TCR-gamma Valutazione dello status mutazionale del gene delle IgH Valutazione qualitativa e quantitativa del riarrangiamento BCR-ABL -solo su prenotazione Analisi delle mutazioni del gene FLT3 Valutazione dell'internal Tandem Duplication ( ITD ) Delezione del cromosoma 18q Analisi dell'instabilità dei microsatelliti Status mutazionale k-ras Delezione del cromosoma 1p e 19q Delezione del cromosoma 10q Legnano MUOC01Catalogo delle Prestazioni/Rev.5-18/05/2009 Pagina 4 di 5

5 Ricerca e tipizzazione del genoma dell'hpv Diagnostica della mola idatiforme Test di paternità - solo su prenotazione Test d'identificazione personale Legnano MUOC01Catalogo delle Prestazioni/Rev.5-18/05/2009 Pagina 5 di 5

Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA

Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA sanitaria Descrizione L obiettivo fondamentale è fornire diagnosi corrette, complete, tempestive e clinicamente rilevanti. Gli esami istologici e citologici

Dettagli

ALLEGATO 2C 91.39.4 91.39.A 91.39.B 91.39.C 91.39.D 91.39.E 91.39.F 91.39.G 91.39.H 91.39.J 91.39.K 91.39.L 91.39.M 91.39.N CODICE NOMENCLATORE

ALLEGATO 2C 91.39.4 91.39.A 91.39.B 91.39.C 91.39.D 91.39.E 91.39.F 91.39.G 91.39.H 91.39.J 91.39.K 91.39.L 91.39.M 91.39.N CODICE NOMENCLATORE ALLEGATO 2C CODICE NOMENCLATORE NOMENCLATORE TARIFFARIO REGIONALE DESCRIZIONE VOCI CATALOGO 91.39.4 ES. CITOLOGICO URINE PER RICERCA CELLULE NEOPLASTICHE Citologico brushing vie urinarie Citologico urinario

Dettagli

PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET. ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53

PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET. ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53 PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53 ANALISI DEL DNA PER POLIMORFISMO con reazione polimerasica a catena e elettroforesi

Dettagli

Unità Operativa Aziendale di Anatomia Patologica

Unità Operativa Aziendale di Anatomia Patologica Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Patologia Clinica e Medicina Trasfusionale Unità Operativa Aziendale di Anatomia Patologica Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Patologia

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 1 aprile 2007. Unità Operativa di Anatomia Patologica Ospedale di Bussolengo

Carta dei Servizi rev. 1 aprile 2007. Unità Operativa di Anatomia Patologica Ospedale di Bussolengo Carta dei Servizi rev. 1 aprile 2007 Unità Operativa di Ospedale di Bussolengo Azienda ULSS n. 22 Bussolengo (VR) Dipartimento di Diagnosi e Cura Unità Operativa di Ospedale di Bussolengo Monoblocco -

Dettagli

ANATOMIA PATOLOGICA scheda aggiornata al 11,11,2015

ANATOMIA PATOLOGICA scheda aggiornata al 11,11,2015 ANATOMIA scheda aggiornata al 11,11,2015 MEDICO ORARIO AMBULATORIO Consulenza cito/istologica 220,00 Diagnosi anatomopatologica estemporanea (ogni campione) 165,00 Esame citologico cerv.vaginale (PAP test)

Dettagli

Presidio Ospedaliero Magenta-Abbiategrasso Unità Operativa di Anatomia Patologica

Presidio Ospedaliero Magenta-Abbiategrasso Unità Operativa di Anatomia Patologica Pag. 1 di 11 Azienda Ospedaliera di Presidio Ospedaliero Magenta-Abbiategrasso Unità Operativa di Direttore: dott. M. Cazzaniga Sede: 3 piano del Corpo F dello Stabilimento Ospedaliero G. Fornaroli. Indirizzo:

Dettagli

Area Funzionale Omogenea Anatomia ed Istologia Patologica. 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente

Area Funzionale Omogenea Anatomia ed Istologia Patologica. 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente Area Funzionale Omogenea 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente Pag. 2 di 9 INDICE 1.1 Generalità 3 1.2 Missione 3 1.3 Il team 3 1.3.1. Come trovarci 4 1.3.2. Orario del servizio 4 1.4 Prodotti

Dettagli

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26 Pag 1 / 12 SOMMARIO Esame istologico biopsia chirurgica...2 Esame istologico biopsia endoscopica o con ago sottile...2 Esame istologico biopsia estemporanea...3 Esame citologico su liquido...3 Esame citologico

Dettagli

MATERIALI CITOLOGICI: PRELIEVO, CONSERVAZIONE E INVIO

MATERIALI CITOLOGICI: PRELIEVO, CONSERVAZIONE E INVIO MATERIALI CITOLOGICI: PRELIEVO, CONSERVAZIONE E INVIO Maria Alma Audi Grivetta Anatomia Patologica Ospedale di Circolo di Varese 8-11-2014 paziente medico laboratorio accettazione + registrazione referto

Dettagli

MANUALE PER LA RILEVAZIONE DEI TEMPI STANDARD PER PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA AL FINE DEL CONFRONTO TRA I TEMPI MEDI

MANUALE PER LA RILEVAZIONE DEI TEMPI STANDARD PER PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA AL FINE DEL CONFRONTO TRA I TEMPI MEDI MANUALE PER LA RILEVAZIONE DEI TEMPI STANDARD PER PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA AL FINE DEL CONFRONTO TRA I TEMPI MEDI DEL SINGOLO SERVIZIO E I TEMPI STANDARD DEL CAMPIONE DI UNITA OPERATIVE

Dettagli

11 Incontro di Oncologia ed Ematologia

11 Incontro di Oncologia ed Ematologia 11 Incontro di Oncologia ed Ematologia Sestri Levante, 18 maggio 2013 Maria Sironi C è ancora un ruolo per la citologia da agoaspirato con ago sottile nella diagnostica dei noduli mammari? 1 mm Quali tecniche

Dettagli

Strumenti e Tecniche di studio in patologia

Strumenti e Tecniche di studio in patologia Strumenti e Tecniche di studio in patologia Gli strumenti della patologia: Microscopia Biologia molecolare Indagini biochimiche Microscopia Ottica citopatologia ed istopatologia citochimica ed istochimica

Dettagli

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO... Pagina 1 di 6 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 3.1 Definizioni...2 3.2 Abbreviazioni...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...2

Dettagli

Scuola di specializzazione in ANATOMIA PATOLOGICA.

Scuola di specializzazione in ANATOMIA PATOLOGICA. Scuola di specializzazione in ANATOMIA PATOLOGICA. La Scuola di specializzazione in Anatomia Patologica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe della

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA UOC Anatomia Patologica do Borgo Trento Pagina 1 di 14 INTRODUZIONE La UOC di Anatomia Patologica do Borgo Trento fa parte del DAI di Patologia e Diagnostica dell Azienda Integrata Ospedaliera Universitaria

Dettagli

TECNICHE DI CITOLOGIA. P.Grassi. Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010

TECNICHE DI CITOLOGIA. P.Grassi. Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010 TECNICHE DI CITOLOGIA P.Grassi Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010 Diagnostica anatomopatologica DUE APPROCCI CITOPATOLOGIA DIAGNOSTICA ISTOPATOLOGIA DIAGNOSTICA Citodiagnostica

Dettagli

Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare

Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare Test Metodo utilizzato Osservazioni, indicazioni Amplificazione genica Her2/neu nei carcinoma mammari e gastrici L amplificazione genica di Her2/neu

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI U.O.C. di Anatomia e Istologia Patologica Presidio Ospedaliero S. Eugenio - Azienda USL Roma C Università degli Studi di Roma Tor Vergata Direttore: Prof. Giuseppe Santeusanio Ospedale S. Eugenio Regione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. De Falco Maria Luisa Data di nascita 24/04/1955. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. De Falco Maria Luisa Data di nascita 24/04/1955. Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) INFORMAZIONI PERSONALI Nome De Falco Maria Luisa Data di nascita 24/04/1955 Qualifica Dirigente Biologo Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA

Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA SEZIONE LOMBARDA Aggiornamenti 2011 Corso di aggiornamento per Tecnici di Laboratorio Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA Azienda Ospedaliera S. Antonio Abate

Dettagli

Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste

Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste 2 PRESENTAZIONE L Anatomo patologo, alla richiesta di esame Isto-citopatologico o di riscontro diagnostico da parte di un medico,

Dettagli

06.08.2015. Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro. A che punto siamo: riassunto. A che punto siamo: riassunto

06.08.2015. Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro. A che punto siamo: riassunto. A che punto siamo: riassunto A che punto siamo: riassunto Analisi totali 1200 1000 Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro N u m e ro te s ts 800 600 400 200 0 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014* Pat.

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEI SERVIZI STRUTTURA COMPLESSA ANATOMIA PATOLOGICA

GUIDA ALL UTILIZZO DEI SERVIZI STRUTTURA COMPLESSA ANATOMIA PATOLOGICA Pagina 1 di 32 DIPARTIMENTO PATOLOGIA CLINICA S.C. ANATOMIA PATOLOGICA OSPEDALE S. PAOLO SAVONA OSPEDALE S. CORONA PIETRA LIGURE Direttore: Dr. Ezio Venturino Con certificato n 17551/08/S GUIDA ALL UTILIZZO

Dettagli

ULSS 18 ROVIGO. Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015. Anatomia Patologica. Informazioni per gli utenti esterni

ULSS 18 ROVIGO. Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015. Anatomia Patologica. Informazioni per gli utenti esterni ULSS 18 ROVIGO Anatomia Patologica Informazioni per gli utenti esterni Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015 2015 - Via Tre Martiri 140 Rovigo - Sommario Presentazione del Servizio...2 La nostra attività...3

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER INFORMAZIONI PERSONALI

F ORMATO EUROPEO PER INFORMAZIONI PERSONALI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MASSIMO C.P. BARBERIS Indirizzo VIA PADRE SEMERIA 8, 20128 MILANO, ITALIA Telefono +39 3478998137 Fax +39 02 94379214 E-mail Massimo.barberis@ieo.it

Dettagli

Il ruolo attuale e futuro della Citologia

Il ruolo attuale e futuro della Citologia Commissione Citologia, Istologia e Citogenetica Referente: Massimo Confortini Componenti: Girolama Casile, Francesca Melasi, Carla Petreschi, Maria Luisa Schiboni Il ruolo attuale e futuro della Citologia

Dettagli

Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi

Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi IV Congresso Regionale I Congresso del Middle Management di Area Tecnica Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi Dott.ssa

Dettagli

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE

BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE Con Il Patrocinio BIOLOGIA MOLECOLARE E DIAGNOSI DELLE NEOPLASIE VESCICALI: FOLLOW-UP ED IMPLICAZIONI PROGNOSTICHE PRESIDENTI DEL CONVEGNO: Prof. Vito Pansadoro Dott. Vittorio Grazioli ROMA 12 aprile 2013

Dettagli

LA RETE REGIONALE DEI CENTRI DI SENOLOGIA

LA RETE REGIONALE DEI CENTRI DI SENOLOGIA Premessa LA RETE REGIONALE DEI CENTRI DI SENOLOGIA ALLEGATO A Il rinnovamento e le trasformazioni organizzative dei sistemi sanitari sono posti da tutti i paesi industrializzati come elementi fondamentali

Dettagli

AUTOMAZIONE IN CITODIAGNOSTICA. Gaetano Bulfamante

AUTOMAZIONE IN CITODIAGNOSTICA. Gaetano Bulfamante AUTOMAZIONE IN CITODIAGNOSTICA Gaetano Bulfamante LA CITODIAGNOSTICA DEVE ESSERE FATTA MOLTO BENE O E INUTILE FARLA L ALLESTIMENTO CONVENZIONALE I PROBLEMI DELL ALLESTIMENTO CONVENZIONALE DEI CAMPIONI

Dettagli

BUONE PRATICHE. Patologia Clinica

BUONE PRATICHE. Patologia Clinica ASLSanluri BUONE PRATICHE Patologia Clinica Il Servizio: Il Servizio di Patologia Clinica garantisce l erogazione di un servizio di analisi diagnostiche e di prestazioni cliniche nell ambito della patologia

Dettagli

SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA

SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA Questo testo intende fornire in maniera semplice utili informazioni su un tema di particolare importanza

Dettagli

Her-2 nel carcinoma mammario

Her-2 nel carcinoma mammario Her-2 nel carcinoma mammario Piera Balzarini U.O. Anatomia Patologica Università degli Studi di Brescia Spedali Civili di Brescia Il gene ERBB2 dà origine ad un recettore tirosin-chinasico appartenente

Dettagli

Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina

Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina CORSO DI APPLICAZIONE DELLE TECNICHE DI BIOLOGIA MOLECOLARE NELLA DIAGNOSI CITOPATOLOGICA Napoli, 30 Novembre 2012 Aula 302, Ed 20 Policlinico, via S. Pansini Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina

Dettagli

UNITÀ OPERATIVA DI ANATOMIA E CITO-ISTOPATOLOGIA Direttore: Dr EGS d Amore IOCIT013

UNITÀ OPERATIVA DI ANATOMIA E CITO-ISTOPATOLOGIA Direttore: Dr EGS d Amore IOCIT013 MODALITA DI RACCOLTA, INVIO ED ACCETTAZIONE DEL MATERIALE CITOLOGICO 1. Il materiale viene accettato in un orario preciso stabilito dal Responsabile del Servizio ed esposto sia all ingresso del Servizio

Dettagli

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Università degli Studi di Bari Aldo Moro Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Dott.ssa Maria Luana Poeta Cos è un Tumore Omeostasi Tissutale

Dettagli

Elenco degli esami molecolari prescrivibili e a carico del SSN

Elenco degli esami molecolari prescrivibili e a carico del SSN Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori 02 20133 milano - via venezian, 1 - tel. 02 23901 - telex 333290 tumist I - codice fiscale 80018230153 - partita i.v.a. 04376350155 Dipartimento di Patologia

Dettagli

Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione.

Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione. Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione. - ECOGRAFIA: le indagini si riferiscono ai seguenti distretti: - Addome superiore ed inferiore - Anse intestinali - Endo-anale

Dettagli

Regione Toscana e ASL 1 di Massa e Carrara Servizio Sanitario della Toscana Liceo Artistico Statale Artemisia Gentileschi Progetto per migliorare l informazione ed il rapporto con i cittadini, attuato

Dettagli

LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE.

LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE. LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE. Dott.ssa Marchi Barbara Biologa sanitaria COMBINAZIONE TRA LA BIOLOGIA MOLECOLARE

Dettagli

Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases.

Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases. Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases. De Pellegrin A., De Maglio G., Pizzolitto S. A.O.U. S.

Dettagli

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome: GUSOLFINO Marino Daniel

MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome: GUSOLFINO Marino Daniel MO D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome: GUSOLFINO Marino Daniel Data di nascita: 14/04/1968 Qualifica: Dirigente Medico Amministrazione: Azienda Ospedaliera

Dettagli

studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581

studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581 studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581 e-mail: info@sdmroma.it studio di diagnosi medica 2 Lo Studio di Diagnosi Medica

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Anno: 3 Semestre: 2 Corso integrato: TECNICHE DIAGNOSTICHE DI CITOPATOLOGIA ED ISTOPATOLOGIA Disciplina: BIOLOGIA MOLECOLARE APPLICATA ALL ANATOMIA

Dettagli

Data: 15/12/2010. CARTA DEI SERVIZI Rev: 00

Data: 15/12/2010. CARTA DEI SERVIZI Rev: 00 Unità Operativa di Anatomia Patologica Presidio Ospedaliero S.S. Trinità via Is Mirrionis N 92-09121 Cagliari IN VIGORE DAL INDICE Pag. 1. ABBREVIAZIONI 1 2. OGGETTO 1 3. SCOPO 1 4. PRESENTAZIONE DELL'UNITÀ

Dettagli

esame citomorfologico cervico vaginale in un contesto clinico e di triage (II livello)

esame citomorfologico cervico vaginale in un contesto clinico e di triage (II livello) PreSentAzIone esame citomorfologico cervico vaginale IntroduzIone: Il recente Health technology Assessment on HPVdnA Based Screening for Cervical Cancer Precursors, pubblicato da epidemiol Prev 2012,36

Dettagli

31 maggio 2005 Ist. Maria SS Consolatrice Via Galvani,26 - Milano

31 maggio 2005 Ist. Maria SS Consolatrice Via Galvani,26 - Milano O R G A N I Z Z A I L C O R S O R E S I D E N Z I A L E La Citometria e l Anatomia Patologica 31 maggio 2005 Ist. Maria SS Consolatrice Via Galvani,26 - Milano C O N I L P A T R O C I N I O D I Associazione

Dettagli

GENETICA MEDICA. Analisi genetiche per oltre 400 geni testabili vengono inviati a strutture pubbliche esterne, ospedaliere e universitarie.

GENETICA MEDICA. Analisi genetiche per oltre 400 geni testabili vengono inviati a strutture pubbliche esterne, ospedaliere e universitarie. GENETICA MEDICA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L ambulatorio di Genetica Medica fa parte del Dipartimento Materno Infantile. Essa collabora ed interagisce strettamente con le Strutture del Dipartimento

Dettagli

PROCEDURA AZIENDALE PER L INVIO ED IL TRASPORTO DI CAMPIONI PER INDAGINI ANATOMO-PATOLOGICHE

PROCEDURA AZIENDALE PER L INVIO ED IL TRASPORTO DI CAMPIONI PER INDAGINI ANATOMO-PATOLOGICHE Pagina 1 di AZIENDALE PER L INVIO ED IL TRASPORTO DI CAMPIONI PER INDAGINI ANATOMO-PATOLOGICHE Redatta da: Dr. V. Tralongo Dr. F. Genovese Struttura proponente Dipartimento di Diagnostica di Labotarorio

Dettagli

Ambulatorio di Ecografie

Ambulatorio di Ecografie via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Ecografie Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale C.U.P.

Dettagli

Eventi formativi in programmazione nell ambito del PRF (Tutti i corsi sono stati validati per l accreditamento E.C.M.)

Eventi formativi in programmazione nell ambito del PRF (Tutti i corsi sono stati validati per l accreditamento E.C.M.) Eventi formativi in programmazione nell ambito del PRF (Tutti i corsi sono stati validati per l accreditamento E.C.M.) APRILE 2003 Mer. 2 Dipartimento di prevenzione via Garbini - Viterbo Screening del

Dettagli

Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare

Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare Mission Il Policlinico Tor Vergata ha iniziato, dal 10 gennaio 2001, a costruire insieme con tutti i suoi professionisti l ospedale umano aperto

Dettagli

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO

Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO Struttura Semplice Dipartimentale GENETICA MEDICA - OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Semplice Dipartimentale di genetica medica fa parte del Dipartimento di Medicina dei

Dettagli

Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 2. Agobiopsie epatiche per diagnosi (BE);

Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 2. Agobiopsie epatiche per diagnosi (BE); BIOPSIE URGENTI Quali biopsie vengono trattate come urgenze? Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 1. Agobiopsie di mammella (BM); 2. Agobiopsie epatiche

Dettagli

Documento organizzativo Unità Operativa Complessa di Anatomia Patologica

Documento organizzativo Unità Operativa Complessa di Anatomia Patologica 1 CONTESTO TERRITORIALE La effettua attività diagnostica istologica e citologica per tutti i PP.OO. ed i poliambulatori dell Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo. COMPITI DEL SERVIZIO La è una U.O.C.

Dettagli

GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO

GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO Documento redatto da: Dott.ssa T.Venesio, Dr.ssa A. Balsamo - Laboratorio di Patologia

Dettagli

I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese

I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese Daniela Furlan U.O. Anatomia Patologica, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Il

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI MASI SERENA ISTRUZIONE E FORMAZIONE PER IL CURRICULUM VITAE. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI MASI SERENA ISTRUZIONE E FORMAZIONE PER IL CURRICULUM VITAE. Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail MASI SERENA Nazionalità Italiana Data di nascita ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date 2002 2007 (data conseguimento:

Dettagli

STAMPA PRIME DISPONIB. PRESTAZIONI Analitica STAMPA PRIME DISPONIBILITA' PRESTAZIONI

STAMPA PRIME DISPONIB. PRESTAZIONI Analitica STAMPA PRIME DISPONIBILITA' PRESTAZIONI 2//25 di 4 Prestazione Coda Utente GG Primo giorno Raggruppamento - TAMPONE VAGINALE PER RICERCA DI UREAPLASMA 2//25 LABORATORIO ANALISI AUGUSTA - TAMPONE VAGINALE PER RICERCA DI UREAPLASMA 2//25 LABORATORIO

Dettagli

ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia

ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia ore al Tumore al seno: dalla prevenzione alla terapia rapia RCCS ultimedica Cosa è un Centro di Senologia Il Centro di Senologia dell Ospedale MultiMedica di Castellanza è un luogo di cura studiato per

Dettagli

CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO)

CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO) FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA TORINO INSEGNAMENTI CORSI DI LAUREA A.A. 2010-2011 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI

Dettagli

DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche

DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche DISCIPLINE CORSI DI LAUREA A.A. 2008-2009 PERSONALE DIRIGENTE CLASSE N 3 lauree in professioni sanitarie tecniche CORSO INTEGRATO INSEGNAMENTO NOTE TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (SEDE TORINO) STATISTICA

Dettagli

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore SEZIONE RADIODIAGNOSTICA casa di cura san rossore casa di cura san rossore apparecchiature: - ECOGRAFIA, ECOCOLORDOPPLER - RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE - RISON MAGN ARTICOLARE - TAC MULTISLIDE 64 - DIAGNOSTICA

Dettagli

Tumori della vescica e della via urinaria.

Tumori della vescica e della via urinaria. Tumori della vescica e della via urinaria. Il quadro clinico delle neoplasie dell urotelio è in genere dominato dall ematuria macroscopica (presenza nelle urine di sangue visibile ad occhio nudo) nel 75%

Dettagli

Le proponiamo un appuntamento per il giorno alle ore <00.00> presso l ambulatorio di via , Roma

Le proponiamo un appuntamento per il giorno <gg/mm/aaa> alle ore <00.00> presso l ambulatorio di via <indirizzo>, Roma La Regione Lazio e la ASL Roma XY La invitano a partecipare ad un programma di prevenzione del tumore del collo dell utero rivolto alle donne di età compresa fra i 25 e 64 anni. Il programma ha lo scopo

Dettagli

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE ALLEGATO A PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE 1. Prestazioni specialistiche per la donna 89.26.1 PRIMA

Dettagli

INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALL ESAME ONCOSCREENING

INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALL ESAME ONCOSCREENING INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALL ESAME ONCOSCREENING Il test OncoScreening OncoScreening è un test diagnostico, sviluppato da GENOMA Group, che permette di eseguire un analisi multipla per valutare

Dettagli

IMPERIAL HOTEL TRAMONTANO Sorrento, 27-28-29 maggio 2011. Presidenti Pietro Micheli Oscar Nappi Antonio Giordano. A.O.R.N. Monaldi Cotugno CTO

IMPERIAL HOTEL TRAMONTANO Sorrento, 27-28-29 maggio 2011. Presidenti Pietro Micheli Oscar Nappi Antonio Giordano. A.O.R.N. Monaldi Cotugno CTO UPDATE IN TEMA DI ANATOMIA PATOLOGICA E RICADUTA CLINICA Benigno Vs maligno, dalla morfologia alla biologia molecolare. Il ruolo delle moderne biotecnologie ai fini diagnostici, prognostici ed il monitoraggio

Dettagli

riferimento: Manuale di Sicurezza per i Servizi di Medicina di ervizi di Anatomia Patologica, il Servizio di Immunoematologia e a SSdi Citogenetica.

riferimento: Manuale di Sicurezza per i Servizi di Medicina di ervizi di Anatomia Patologica, il Servizio di Immunoematologia e a SSdi Citogenetica. FATEBENEFRATELL1 E l'ni:. 1 di 11 Nota: Documento di Laboratorio, i S Trasfusionale e Motivo revisione Redazione Verifica Approvazione riferimento: Manuale di Sicurezza per i Servizi di Medicina di ervizi

Dettagli

Unità Multidisciplinare di Senologia. Dedicato a te, donna. Percorso Senologico. con la collaborazione dell'associazione

Unità Multidisciplinare di Senologia. Dedicato a te, donna. Percorso Senologico. con la collaborazione dell'associazione Percorso Senologico Dedicato a te, donna Unità Multidisciplinare di Senologia con la collaborazione dell'associazione Percorso Senologico dedicato a te, donna Percorso senologico E' un percorso di accoglienza

Dettagli

Quali sono i tipi istologici di tumore cerebrale più frequenti in età pediatrica? Quali sono le ricadute pratiche degli studi biologici?

Quali sono i tipi istologici di tumore cerebrale più frequenti in età pediatrica? Quali sono le ricadute pratiche degli studi biologici? Quali sono i tipi istologici di tumore cerebrale più frequenti in età pediatrica? Quali sono le ricadute pratiche degli studi biologici? DIAGNOSTICA ANATOMO- PATOLOGICA I. Morra Servizio di Anatomia Patologica

Dettagli

PERCORSO CLINICO PER CASI CHE NECESSITANO DI UN TRATTAMENTO CHIRURGICO (III LIVELLO)... 5

PERCORSO CLINICO PER CASI CHE NECESSITANO DI UN TRATTAMENTO CHIRURGICO (III LIVELLO)... 5 AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA F Via Terme di Traiano 39/A - 00053 Civitavecchia (RM) www.aslrmf.it P.E.C.: protocollo@pec.aslrmf.it aggiornata al 13 novembre 2015 1 Sommario INTRODUZIONE... 3 1) FATTORI

Dettagli

GIE - Gruppo Italiano di studio di Ematopatologia

GIE - Gruppo Italiano di studio di Ematopatologia INDAGINI DI CARATTERIZZAZIONE CITOFLUORIMETRICA E GENETICO- MOLECOLARE PREFAZIONE La diagnosi delle malattie linfoproliferative si basa sull integrazioni delle informazioni istomorfologiche con i dati

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute Consiglio Superiore di Sanità Sezione I Linee Guida Tracciabilità, Raccolta, Trasporto, Conservazione e Archiviazione di cellule e tessuti per indagini diagnostiche di ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

La stadiazione dei tumori

La stadiazione dei tumori La stadiazione dei tumori Reggio Emilia 2-5 dicembre 2007 Silvia Patriarca Registro tumori Piemonte Cosa è lo stadio di un tumore? E la rappresentazione sintetica dell estensione anatomica del tumore.

Dettagli

Centro di Prevenzione Oncologica

Centro di Prevenzione Oncologica Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Oncoematologico Centro di Prevenzione Oncologica Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Oncoematologico Centro di Prevenzione Oncologica

Dettagli

La Gestione Interdisciplinare della Patologia Nodulare e dei Tumori della Tiroide

La Gestione Interdisciplinare della Patologia Nodulare e dei Tumori della Tiroide ASSOCIAZIONE MEDICI ENDOCRINOLOGI Per la qualità clinica in Endocrinologia Centro Malattie della Tiroide Corso Avanzato Teorico - Pratico con Immagini in Diretta La Gestione Interdisciplinare della Patologia

Dettagli

DIAGNOSTICA FISH SU SEZIONI DI TESSUTO IN PARAFFINA: DALLA METODICA ALLA LETTURA DEI RISULTATI

DIAGNOSTICA FISH SU SEZIONI DI TESSUTO IN PARAFFINA: DALLA METODICA ALLA LETTURA DEI RISULTATI DIAGNOSTICA FISH SU SEZIONI DI TESSUTO IN PARAFFINA: DALLA METODICA ALLA LETTURA DEI RISULTATI C. BOTTA L. VERDUN di CANTOGNO Dipartimento di Scienze Biomediche ed Oncologia Umana, sezione di Anatomia

Dettagli

Presidio Ospedaliero di Pordenone Sacile Via Montereale 24 - Pordenone NOTA INFORMATIVA PER AMNIOCENTESI

Presidio Ospedaliero di Pordenone Sacile Via Montereale 24 - Pordenone NOTA INFORMATIVA PER AMNIOCENTESI Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Via della Vecchia Ceramica, 1 33170 Pordenone C.F. e P.I. 01772890933 PEC aas5.protgen@certsanita.fvg.it Presidio Ospedaliero di Pordenone Sacile

Dettagli

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica AlphaReal BREAST Scheda Tecnica A3 DS RT 607 ARBreast_01_2015.doc Pag. 1 di 5 Rev. 01 del Gennaio 2015 Prodotto: AlphaReal BREAST Codice prodotto: RT-607.05.20 / RT-607.10.20 N Tests: 5/10 tests Destinazione

Dettagli

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore SEZIONE RADIODIAGNOSTICA casa di cura san rossore casa di cura san rossore risonanza magnetica La nuova apparecchiatura consente lo studio delle strutture vascolari e l esecuzione di indagini funzionali

Dettagli

E TECNICHE ANCILLARI CORRELATE Numero telefonico dell ufficio 081-5903618 Fax dell ufficio E-mail istituzionale. f.lavecchia@istitutotumori.na.

E TECNICHE ANCILLARI CORRELATE Numero telefonico dell ufficio 081-5903618 Fax dell ufficio E-mail istituzionale. f.lavecchia@istitutotumori.na. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome LA VECCHIA FRANCA Data di nascita 01/09/1956 Qualifica Amministrazione DIRIGENTE SANITARIO- BIOLOGO presso l Area funzionale di Anatomia Patologica

Dettagli

vaginali Coordinatori studio R. Volante, E. Mancini, S. Privitera, G. Ronco

vaginali Coordinatori studio R. Volante, E. Mancini, S. Privitera, G. Ronco II riunione del Gruppo di Studio del Programma di Screening regione Piemonte- coordinamento CPO- sul monitoraggio effetti collaterali e complicanze della terapia miniinvasiva delle neoplasie intraepiteliali

Dettagli

AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI. www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it. MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12

AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI. www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it. MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12 AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12 La loro salute: la nostra missione MO CSV 01_GIO Rev. 0

Dettagli

GRUPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA

GRUPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA GRPPO INTEGRATO OSPEDALE TERRITORIO (D.G.R. N. 3535/2004) Raggruppamenti di Attesa Omogenei RADIOLOGIA ECOGRAFIA ADDOME SPERIORE NELL ADLTO 3 gg Colica reno-ureterale. Macroematuria Colica biliare con

Dettagli

PAP TEST. Guida alla esecuzione ed interpretazione dei referti citologici

PAP TEST. Guida alla esecuzione ed interpretazione dei referti citologici PAP TEST Guida alla esecuzione ed interpretazione dei referti citologici UOS di Citopatologia UO di Anatomia ed Istologia Patologica UO di Microbiologia e Virologia Ospedale San Bortolo, Vicenza Revisione

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso

Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso Progetto ARACNE La medicina forense Lavoro eseguito da: Di Bartolomeo Alessia Genovese Francesca Mastropaolo Giulia Venturini Giusy Classe IV Sez.

Dettagli

Carta dei Servizi. www.gruppocvit.it www.vetlan.com lanaro@vetlan.com ambattipagliasa@gruppocvit.it. La loro salute: la nostra missione

Carta dei Servizi. www.gruppocvit.it www.vetlan.com lanaro@vetlan.com ambattipagliasa@gruppocvit.it. La loro salute: la nostra missione Carta dei Servizi www.gruppocvit.it www.vetlan.com lanaro@vetlan.com ambattipagliasa@gruppocvit.it La loro salute: la nostra missione SOMMARIO PREMESSA Il Gruppo CViT STORIA COMPETENZE SPECIALISTICHE DELLA

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA CARTA DEI SERVIZI DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA Rev.2 del 03/01/08 Pagina 1 di 11 Indice 1. Presentazione della Carta dei Servizi 2. Principi della

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum La sottoscritta MARCHI NATALINA, ANTONELLA, nata il 26 Dicembre 1960 a Rovolon (PD) e residente a Bresseo di Teolo un Via A. de Gasperi 36/A (cap 35037): DICHIARA - di aver

Dettagli

Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la fine del progetto (31/12/2007)

Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la fine del progetto (31/12/2007) Allegato A In risposta alle osservazioni sul progetto di screening colorettale della Regione Emilia- Romagna: Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la

Dettagli

Laboratorio di analisi LA FONTANA S.a.s.

Laboratorio di analisi LA FONTANA S.a.s. CHI SIAMO E COSA FACCIAMO SISTEMA DI QUALITÀ CERTIFICATO L ESPERIENZA COME BASE PER IL FUTURO SERVIZI A SUPPORTO DEI NOSTRI CLIENTI SERVIZI OFFERTI ORGANICO CON CHI LAVORIAMO CHI SIAMO E COSA FACCIAMO:

Dettagli

OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO _ OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Allegato A ANNO ACCADEMICO 2014/15 Primo anno OBIETTIVI DI TIROCINIO E LABORATORIO I 18 CFU+1CFU SEDI: Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

1IEO - Istituto Europeo di Oncologia. Il tumore al seno

1IEO - Istituto Europeo di Oncologia. Il tumore al seno la Speranza, l Amore, la cura 1 Il tumore al seno Il tumore al seno 2 Introduzione La mammella è una ghiandola con funzioni importanti: produce il latte, ma è anche un organo in cui alcuni ormoni si trasformano

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE. Responsabile: Dott.ssa Arnalda Lanfranchi

GUIDA PER L UTENTE. Responsabile: Dott.ssa Arnalda Lanfranchi Pagina 1 di 11 Dipartimento di Diagnostica di Laboratorio Responsabile: Prof. Arnaldo Caruso Sezione Specializzata di Ematologia e Coagulazione Responsabile: Dott.ssa Arnalda Lanfranchi Pagina 2 di 11

Dettagli

LABORATORIO ANALISI CLINICHE. K.R.A.S.I. srl. Ematologia. Immunologia. Chimica clinica. Parassitologia. Esami Microscopici

LABORATORIO ANALISI CLINICHE. K.R.A.S.I. srl. Ematologia. Immunologia. Chimica clinica. Parassitologia. Esami Microscopici LABORATORIO ANALISI CLINICHE K.R.A.S.I. srl Via Annone,1 00199 Roma Tel. 06 86 06 414 fax. 06 86 38 43 71 Direttore: Dott. Giovanni Finazzi Agrò Laboratorio Analisi Cliniche K.R.A.S.I srl diretto dal Dott.re

Dettagli

Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale - Mammella

Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale - Mammella Opuscolo informativo Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale PDTA Mammella 1 Gentilissima Signora, lei è stata invitata ad eseguire esami di accertamento perché dopo aver visto l ultima mammografia

Dettagli

g.capocasale@email.it Azienda Ospedaliera di Cosenza Via F. Migliori 87100 COSENZA Corso di Laurea Magistrale in Scienza Biologiche

g.capocasale@email.it Azienda Ospedaliera di Cosenza Via F. Migliori 87100 COSENZA Corso di Laurea Magistrale in Scienza Biologiche F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPOCASALE GIOVANNA Indirizzo Via LOMBARDIA,18 87036 RENDE (COSENZA) ITALIA Telefono 393-3369750 Fax 0984-793583 E-mail g.capocasale@email.it

Dettagli