I d n ice c e d el e la l ez e ion o e Il project financing: contenuti e condizioni di utilizzo D f e in i zio i n o e Ambito di applicazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I d n ice c e d el e la l ez e ion o e Il project financing: contenuti e condizioni di utilizzo D f e in i zio i n o e Ambito di applicazione"

Transcript

1 LUISS Guido Carli Cattedra di Tecnica bancaria (Corporate e investment banking) Le operazioni di finanza strutturata: il project finance Domenico Curcio, Ph.D. Roma, 8 maggio 2009

2 Indice della lezione Il project financing: contenuti e condizioni di utilizzo Definzione Ambito di applicazione I soggetti coinvolti e le fasi di un operazione di finanza di progetto I rischi nelle operazioni di pf I vantaggi e gli svantaggi del pf Le banche e il project financing L attività svolta e le forme di remunerazione Criteri di valutazione di un operazione di pf Le fonti di finanziamento 2

3 Il project financing: alcuni esempi di applicazione Impianto eolico al largo del porto di Esbjerg, Danimarca 3

4 Il project financing: alcuni esempi di applicazione Eurotunnel, 39 km di gallerie sotto la Manica 4

5 Il project financing: alcuni esempi di applicazione Eurodisney 5

6 Il project financing: alcuni esempi di applicazione 6

7 Il project financing: alcuni esempi di applicazione Ponte sullo Stretto di Messina 7

8 Il project financing: alcuni esempi di applicazione 8

9 Il Project Financing: definizione (1) Un operazione di finanziamento in cui una specifica iniziativa economica, generalmente isolata attraverso la costituzione di una Società di Progetto (Special Purpose Vehicle), viene valutata principalmente per le sue capacità di generare ricavi e dove i flussi di cassa previsti dalla gestione costituiscono la fonte primaria per il servizio del debito. L'elemento distintivo di tali operazioni consiste nella circostanza che le prospettive rilevanti ai fini della valutazione della capacità di rimborso del debito sono principalmente basate sulle previsioni di reddito dell'iniziativa finanziata e non sull'affidabilità economico-patrimoniale dei promotori. 9

10 Il Project Financing: definizione (2) L iniziativa economica viene generalmente realizzata dai promotori attraverso la costituzione di una società di progetto (SPV o Special Purpose Vehicle ), che consente la separazione economica e giuridica dell investimento ( Ring Fence ); La gestione manageriale del progetto (connessione tra project financing e project management); L investimento viene valutato dalle banche principalmente per le sue capacità di generare ricavi; 10

11 Il Project Financing: definizione (3) I flussi di cassa connessi alla gestione delle opere realizzate (o altre opere già esistenti e funzionanti, cd. collateralizzazione ) costituiscono la fonte primaria per il servizio del debito (e per la remunerazione del capitale di rischio); Il rischio del progetto frazionato tra i diversi operatori coinvolti nell iniziativa; Le garanzie più importanti sono di natura contrattuale piuttosto che di natura reale. 11

12 Le tipologie di project financing:un primo criterio di classificazione Un criterio di distinzione generale separa le operazioni di project financing nelle seguenti due tipologie: Without recourse (???) Separazione e indipendenza assoluta del progetto e nessuna possibilità di rivalsa da parte dei finanziatori nei confronti dei promotori. Limited recourse Possibilità di rivalsa limitata sui promotori e talvolta su terzi. La rivalsa è limitata perché queste garanzie non coprono l intero importo del progetto. 12

13 Le tipologie di project financing: un secondo criterio di classificazione Le operazioni di project financing nel modello anglosassone si articolano sulle possibili varianti di due schemi operativi di base: BOT Build, Operate and Transfer BOO Build, Operate and Own 13

14 Il project financing: i settori in cui viene applicato Aeromobili Ambiente Energia Infrastrutture Petrolchimico Siderurgico Telecomunicazioni Trasporti Turismo 14

15 Il project financing: i settori in cui viene applicato (2) Le principali iniziative (per numero di proposte o per valore dell operazione) di project financing in Italia dopo l entrata in vigore della legge Merloni e delle sue successive modifiche Parcheggi Piscine e impianti sportivi Edilizia cimiteriale Impianti di depurazione; Acqua gas energia; Edilizia ospedaliera; Edilizia sociale (poli scolastici); Ristrutturazioni di edifici di pubblico interesse; Mobilità - autostrade 15

16 I finanziamenti di tipo project nel mondo: distribuzione per aree geografiche 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% 67,26% 58,21% 59,04% 53,92% 55,06% 44,03% 30,79% 28,15% 23,40% 25,19% 24,37% 21,71% 18,39% 20,09% 20,87% 17,79% 14,95% 16,79% Americas EMEA Asia-Pacific Fonte: Thomson Reuters 16

17 I finanziamenti di tipo project nel mondo: distribuzione per settori industriali 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% 0% Pow er Transportation Oil & Gas Petrochemicals Leisure & Property Industry Qater & Sew erage Mining Telecommunications Waste & Recycling Agriculture & Forestry Fonte: Thomson Reuters 17

18 Il project financing: condizioni favorevoli al successo dell iniziativa Dimensione del progetto elevata e tale da giustificare l utilizzo della tecnica in esame; Promotori affidabili e con esperienza consolidata; Settore industriale maturo e con un chiaro quadro regolamentare e bassi rischi tecnologici; Prodotto standardizzato e a larga diffusione; Domanda rigida. 18

19 I principali soggetti coinvolti Le principali parti coinvolte nello sviluppo di un Project Finance solitamente sono: I Promotori ( Sponsors ) e società di progetto; I Costruttori; I Consulenti finanziari e legali; Le Controparti commerciali; Le istituzioni finanziarie private; Le istituzioni finanziarie internazionali e multilaterali (IFC, EBRD); Le Società indipendenti di advisory, certificazione e monitoraggio; Autorità Pubbliche (stati, ECAs, ecc.) o sovranazionali. 19

20 Le fasi di un operazione di project financing Identificazione dell iniziativa Rappresenta la fase di individuazione dell idea progettuale e di successiva strutturazione tecnica, giuridica e finanziaria della stessa fino alla sottoscrizione di tutti gli accordi negoziali principali Implementazione Esecuzione dei contratti ed erogazione dei finanziamenti Gestione 20

21 Le fasi di un operazione di project financing Fonte: Project finance department, - Mediocredito Centrale Spa Test di viabilità Accordi e negoziazioni Monitoraggio Periodo di rimborso del debito EVE TI Proposta Studi e analisi Finanziamenti Accettazione provvisoria dell impianto Ripagamento FASI IDE TIFICAZIO E IMPLEME TAZIO E GESTIO E A B C DOCUME TI Raccolta e analisi dati di progetto Realizzazione del progetto Produzione Modello finanziario Term sheet Rapporto di monitoraggio Studio di fattibilità Contratti commerciali e di finanziamento 21

22 I rischi delle operazioni di project financing (1) L'analisi dei rischi di un progetto e della loro copertura, mitigazione o ripartizione tra i partecipanti è fondamentale per valutare la bancabilità dell'iniziativa. L insieme delle garanzie e delle specifiche clausole contrattuali volte a coprire, mitigare o ripartire un rischio del progetto (che avrebbe un impatto sulla vita dei finanziamenti) viene indicato come Security Package 22

23 I rischi delle operazioni di project financing (2) In base al momento in cui si manifestano vengono distinti in: Rischi pre-completion Rischi post-completion Rischi di costruzione (rispetto dei tempi di completamento, dei costi di realizzazione e dei livelli qualitativi definiti); Rischi tecnologici (legati al livello di maturità della tecnologia o alle possibilità di un suo superamento). Rischi di produzione (legati alla tecnologia nonché al funzionamento e alla manutenzione degli impianti); Rischi di approvvigionamento/fornitura (disponibilità e costo delle materie prime); Rischio di capacità produttiva; Rischi commerciali (domanda e prezzo dei beni prodotti sul rispettivo mercato). 23

24 I rischi delle operazioni di project financing (3) Rischi generali del progetto Rischi soggettivi; Rischi finanziari; Rischi politici Rischi legali; Rischi tecnologici; Rischi ambientali; Rischi di forza maggiore. 24

25 I rischi delle operazioni di project financing (4) La particolare evoluzione del rischio tra pre e post completamento determina le seguenti conseguenze: Il Security Package è solitamente diverso nelle due fasi del progetto; L impatto sul patrimonio delle banche può quindi essere differenziato; Di conseguenza, anche il pricing del finanziamento è differenziato (in relazione al Security Package). 25

26 I vantaggi di un operazione di project financing Ripartizione/assicurazione dei rischi (soprattutto per progetti in paesi terzi) e quindi limitazione dei rischi in bilancio; Contenimento degli indici di indebitamento (debiti fuori bilancio); Benefici fiscali (ove previsti); Ottimizzazione della leva finanziaria; Accessibilità a diverse fonti di finanziamento; Adattabilità allo strumento della joint venture con altre imprese. 26

27 Gli svantaggi di un operazione di project financing Maggiori costi (costi di implementazione, costi, premi assicurativi,commissioni); Maggiori controlli sul progetto; Mediazione negoziale; Tempi più lunghi. 27

28 Le funzioni delle banche nelle operazioni di project financing Asseverazione Consulenza finanziaria ADVISOR Organizzazione e/o sindacazione ARRANGER Sottoscrizione dei finanziamenti UNDERWRITER/LENDER Gestione dei finanziamenti AGENT Rilascio di garanzie GUARANTOR Fiduciario TRUSTEE 28

29 Tipologie di servizi proposte dagli intermediari finanziari ADVISORY LENDING Analisi degli aspetti tecnici (in associazione con i consulenti tecnici) Analisi degli aspetti normativi e legali (in associazione con gli avvocati) Due diligence dei soggetti coinvolti nell operazione Sviluppo delle ipotesi di allocazione dei rischi Redazione del business plan ed elaborazione delle analisi di sensitività Determinazione del fabbisogno finanziario e delle modalità di copertura Identificazione delle modalità di approvvigionamento del capitale di debito e di rischio Organizzazione e negoziazione dei termini del finanziamento (arranging) Organizzazione e negoziazione dei termini di emissione obbligazionarie (global coordinator) Erogazione di finanziamenti ponte (bridge financing) Sottoscrizione di finanziamento bancario (underwriting) Erogazione di finanziamenti in pool (lending) Concessione di leasing impiantistico Conferimento di capitale di rischio Conferimento di mezzanine finance Prestazione di garanzie Gestione tecnica dei rapporti con lo special purpose vehicle: agency, tenuta della documentazione, monitoraggio dell uso dei fondi da parte del prenditore 29

30 La remunerazione delle banche advisor e arranger L attività di Advisory viene remunerata con: Retainer Fee Pagamento mensile variabile tra i e i euro Success Fee Tra lo 0,5% e 1% del valore del debito 30

31 La remunerazione delle banche advisor e arranger L attività di arranging è remunerata tramite una arranging fee: di norma compresa tra lo 0,7% e l 1% del valore del debito; può riguardare: il puro arranging l arranging e l underwriting Se sono previsti co-arrangers, a questi viene pagata una frazione dell arranging fee, in proporzione dell ammontare sottoscritto Di norma tra lo 0,5% e lo 0,8% dell ammontare sottoscritto 31

32 La remunerazione delle banche Alle banche partecipanti (lead manager, manager e co-manager): Up front management fee tra i 20 e i 40 bps sull importo di finanziamento assunto da ciascuna; Commitment fee Calcolata, in proporzione al tempo, sulla differenza tra l importo massimo messo a disposizione e l importo erogato all inizio di ciascun periodo di riferimento 32

33 La remunerazione della banca agent La remunerazione della banca agente è la agency fee che solitamente si divide in: Parte iniziale Up front Parte permanente che viene pagata a scadenze regolari per tutta la vita del finanziamento (eventualmente diversa nella fase pre e post completamento) 33

34 Elementi di valutazione esterni nella decisione di un progetto da parte di una banca Principali informazioni da fornire ad una banca nella presentazione di un PF (di solito contenuti nel cosiddetto Information Memorandum): Descrizione del progetto; Elementi sui Proponenti; Informazioni sul mercato di riferimento; Tecnologia Adottata; Il costo previsto per il Progetto; L impatto ambientale; Il quadro istituzionale; La Struttura Economico-Finanziaria; Il Piano Finanziario; I rischi; I Contratti; Le Garanzie. 34

35 Elementi di valutazione interni nella decisione di un progetto da parte di una banca Esposizione verso il paese; Esposizione verso il settore; Esposizione verso i promotori; Impatto sul patrimonio della banca (coefficienti di rischio e di solvibilità); All-in delle diverse forme di remunerazione e compatibilità con l impatto sul patrimonio e l obiettivo di ROE. 35

36 I principali indici esaminati dalle banche nella valutazione della capacità di rimborso del progetto: il rapporto debt/equity Il rapporto tra capitale proprio e capitale di debito deve essere giudicato congruo dalle banche in termini di: impegno diretto dei promotori sul progetto (testimoniato anche da un adeguato IRR e ROE); fabbisogno residuo da finanziare rispetto alla dimensione, alle caratteristiche e alle probabilità del flusso di cassa del progetto. 36

37 I principali indici esaminati dalle banche nella valutazione della capacità di rimborso del progetto: gli indici di copertura finanziaria Debt service cover ratio (DSCR) FCO DSCR = K t + I t Con: FCO = flusso di cassa operativo; K t = quota di capitale del debito da rimborsa per l anno t; I t = quota interessi da versare ai finanziatori per l anno t. 37

38 I principali indici esaminati dalle banche nella valutazione della capacità di rimborso del progetto: gli indici di copertura finanziaria Loan Life Cover Ratio (LLCR) LLCR = FCO s n + t + t t= s (1+ i) O t D R Con: s = l istante di valutazione; s + n = l ultimo anno per il quale è previsto il rimborso; D R = Debt Reserve disponibile; O t = debito residuo al tempo t. 38

39 I principali indici esaminati dalle banche nella valutazione della capacità di rimborso del progetto: gli indici di copertura finanziaria Project cover ratio (PCR) PCR = n FC 1 (1 WACC ) D t = + t t Rapporto tra il valore attuale netto dei flussi di cassa per la durata del Progetto (Project Life Net Present Value (PLNPV)) ed il valore del debito all'inizio del periodo di attualizzazione. Indica la capacità del Progetto di rimborsare il debito tenendo conto della sua intera vita e non solo di quella dei finanziamenti. 39

40 Le fonti di finanziamento in un project financing Capitale proprio (equity) Fondi assimilabili al capitale proprio (quasi equity) Capitale di debito (senior debt) 40

41 Il capitale proprio (equity) Il capitale proprio della SPV coincide con il cosiddetto capitale di rischio Esso è comunemente rappresentato da azioni sottoscritte dai promotori 41

42 Le forme di quasi equity Forme di finanziamento assimilate in alcuni elementi al capitale proprio sono: Debito subordinato ( Subordinated debt ) È una forma di debito assimilato al capitale proprio che viene generalmente versato o garantito dai promotori. Il rimborso del debito subordinato è privilegiato rispetto al capitale proprio ma postergato rispetto al debito privilegiato. Mezzanino ( Mezzanine ) È una forma di debito subordinato generalmente versato da investitori selezionati che spesso sconta tassi più elevati. Il rimborso di tali finanziamenti è generalmente subordinato al "senior debt ma privilegiato rispetto al debito subordinato. 42

43 I fornitori di equity L equity può essere fornita da: Promotori dell'iniziativa; Governo del Paese Ospitante; Realizzatori dell'iniziativa; Fornitori; Acquirenti / Utilizzatori; Agenzie di Sviluppo (IFC, EBRD, ecc...); Investitori Privati; Istituzioni Finanziarie. 43

44 Le modalità di versamento del capitale proprio Upfront Tutto all inizio Pro-rata on Drawings In modo però da mantenere costante il rapporto Debt to Equity. 44

45 L importanza del capitale proprio Le principali ragioni per le quali le banche richiedono l'equity sono: strutturare un finanziamento compatibile con le capacità di rimborso derivante dal Cash Flow del progetto garanzia generica di impegno dei promotori sul progetto N.B.: Particolare attenzione viene riposta nelle regole di distribuzione dei dividendi durante la vita dei finanziamenti. 45

46 Il debito: le tipologie Debito principale ("Senior Debt"): il debito principale è il debito a breve, medio e lungo termine che appare tra le passività della SPV. Debito privilegiato: il debito privilegiato è un debito che non è subordinato a nessun altra passività. Obbligazioni:le obbligazioni sono titoli (a tasso fisso o variabile) emessi dalla SPV o da altre entità per conto di questa. Sono negoziabili e rappresentano un debito rimborsabile a scadenza. 46

47 Il debito:le possibili fonti Banche Commerciali; Agenzie di Sviluppo (Banca Mondiale, IFC, EBRD, BEI, ecc...); Investitori Istituzionali; Piccoli risparmiatori sottoscrittori di Bond; Altri Investitori. 47

Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari

Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari PREFETTURA DI LATINA Seminario sul Partenariato Pubblico Privato e la Finanza di Progetto Il PPP e la FP per la realizzazione di infrastrutture pubbliche: aspetti giuridici ed economico finanziari Latina,

Dettagli

Il project finance. Lorenzo Faccincani

Il project finance. Lorenzo Faccincani Il project finance Lorenzo Faccincani 1 Il project finance: definizione Il project finance è un operazione di finanziamento di una particolare unità economica nella quale un finanziatore è soddisfatto

Dettagli

Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese. Centrobanca - Corporate Finance Division Project Finance 28 Novembre 2008

Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese. Centrobanca - Corporate Finance Division Project Finance 28 Novembre 2008 Lo Strumento del Project Finance a sostegno delle Imprese Centrobanca - 28 Principali differenze tra Project Finance e Corporate Finance Finanza d Impresa Project Finance Garanzie del finanziamento Effetti

Dettagli

3. La struttura dell intervento I COSTI DI INVESTIMENTO

3. La struttura dell intervento I COSTI DI INVESTIMENTO ANALISI DI FATTIBILITA ECONOMICO - FINANZIARIA PARCO DELLO SPORT DI MONZA 1. Executive Summary L analisi della fattibilità economico finanziaria ha come finalità la verifica della sostenibilità economico-finanziaria

Dettagli

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di

Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente per le sue capacità di GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE IL PROJECT FINANCING La finanza di progetto Tecnica finanziaria fondata sul principio secondo il quale una specifica iniziativa economica viene valutata principalmente

Dettagli

Project Finance e Partenariato Pubblico Privato

Project Finance e Partenariato Pubblico Privato FORUM RINNOVABILI 2008 Lo sviluppo delle fonti rinnovabili nella nuova politica energetica del Sistema Paese Unità Tecnica Finanza di Progetto Project Finance e Partenariato Pubblico Privato Roma, 18 Giugno

Dettagli

Project Financing. Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari. Lecce 2 ottobre 2003. Sommario degli argomenti

Project Financing. Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari. Lecce 2 ottobre 2003. Sommario degli argomenti Project Financing Caratteristiche generali ed aspetti economico-finanziari Lecce 2 ottobre 2003 A cura del Dott. Massimo Leone Sommario degli argomenti 1. Introduzione al project financing 2. Il project

Dettagli

Gli aspetti finanziari FEDERICO MEROLA

Gli aspetti finanziari FEDERICO MEROLA Gli aspetti finanziari FEDERICO MEROLA Tra il 1993 e il 1999 Federico Merola ha maturato una diretta esperienza operativa nell attività di Project Financing e finanza strutturata internazionale, presso

Dettagli

Le fonti di finanziamento nel project financing

Le fonti di finanziamento nel project financing Le fonti di finanziamento nel project financing Giuseppe G. Santorsola Università Parthenope Aspetti generali La Finanza di Progetto nasce nei paesi anglosassoni come tecnica finanziaria innovativa volta

Dettagli

Il Project Financing. Introduzione

Il Project Financing. Introduzione Il Project Financing Introduzione Il Project Financing nasce nei paesi anglosassoni come tecnica finanziaria innovativa volta a rendere possibile il finanziamento di iniziative economiche sulla base della

Dettagli

PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi

PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi DIPE Unità Tecnica Finanza di Progetto PPP e Pubblica Amministrazione profili operativi MASTER DIFFUSO Roma, 12-15 15 Maggio 2008 1 UTFP : Linee di attività L Unità Tecnica Finanza di Progetto (UTFP) è

Dettagli

Operazioni di Project Finance

Operazioni di Project Finance Università degli Studi di Milano-Bicocca Anno Accademico 2005 / 2006 Operazioni di Project Finance Corso di Risk Management S Milano, 22 Marzo 2006 definizione Finanziamento tipicamente di natura bancaria:

Dettagli

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. Piano di Sviluppo delle città e Project Financing. Palermo, 19 aprile 2013

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. Piano di Sviluppo delle città e Project Financing. Palermo, 19 aprile 2013 Emanuele Scarnati Responsabile Direzione Corporate Finance Piano di Sviluppo delle città e Project Financing Palermo, 19 aprile 2013 Generalità sul Project Financing Punti di attenzione e opportunità 2

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. Acquisition & Mezzanino

Gestione Finanziaria delle Imprese. Acquisition & Mezzanino GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE L acquisition finance e il debito mezzanino L acquisition finance Sostegno finanziario alle operazione di acquisizione di aziende da parte di investitori finanziari o

Dettagli

L analisi economico finanziaria dei progetti

L analisi economico finanziaria dei progetti PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE L analisi economico finanziaria dei progetti Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo locale LA FINANZA DI PROGETTO Frosinone,

Dettagli

FINANZIA ENERGIA. I progetti di investimento con il project finance

FINANZIA ENERGIA. I progetti di investimento con il project finance FINANZIA ENERGIA I progetti di investimento con il project finance Erba, 3 dicembre 2009 2 Brady Italia Mariano Kihlgren, amm. delegato Giuseppe Michelucci, partner 3 Brady Italia Brady Italia opera da

Dettagli

Il Project Financing: aspetti negoziali. e clausole d uso

Il Project Financing: aspetti negoziali. e clausole d uso Il Project Financing: aspetti negoziali Operazioni di finanza strutturata: esame della struttura di una operazione di Project Financing e contratti collegati e clausole d uso I contratti internazionali

Dettagli

Il Project Financing per il Social Housing: profili generali

Il Project Financing per il Social Housing: profili generali Il Project Financing per il Social Housing: profili generali Dott. Livio Pasquetti Studio Paratore Pasquetti & Partners Seminario introduttivo Strumenti finanziari alternativi per l»edilizia residenziale

Dettagli

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. PPP: il focus dei finanziatori secondo logiche project finance Firenze, 17 aprile 2014

Emanuele Scarnati. Responsabile Direzione Corporate Finance. PPP: il focus dei finanziatori secondo logiche project finance Firenze, 17 aprile 2014 Emanuele Scarnati Responsabile Direzione Corporate Finance PPP: il focus dei finanziatori secondo logiche project finance Firenze, 17 aprile 2014 Generalità sul Project Financing Punti di attenzione e

Dettagli

Analisi di Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni di PF per Opere Pubbliche

Analisi di Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni di PF per Opere Pubbliche Analisi Bancabilità e ruolo della Banca nelle operazioni PF per Opere Pubbliche Giovanni Andrea Padula Intervento al Convegno: Project financing: prospettive ed esperienze. Il Road Show delle operazioni

Dettagli

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO

INDICE. Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO INDICE Capitolo primo IL PROJECT FINANCING: EVOLUZIONE STORICA E MER- CATO 1. Evoluzione storica del project financing. 5 2. Il project financing nella prospettiva del partenariato pubblico-privato. 6

Dettagli

DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE

DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE DIREZIONE INFRASTRUTTURE E GRANDI OPERE Project Finance Infrastructure Finance General contracting Corporate Finance Consulenza Strutturazione di fonti di debito e consulenza per: progetti di infrastrutture

Dettagli

Piano economico finanziario

Piano economico finanziario Economica del Progetto Corso del prof. Stefano Stanghellini Piano economico finanziario Contributo didattico: prof. Sergio Copiello Pagamento tariffe Prestazione di servizi Soggetti e risorse Pagamento

Dettagli

Indici di redditività e bancabilità dei progetti

Indici di redditività e bancabilità dei progetti Indici di redditività e bancabilità dei progetti Prof. Vittorio Boscia Associato di Economia degli Intermediari Finanziari Università di Lecce v.boscia@economia.unile.it Project Financing Un nuovo strumento

Dettagli

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz.

! contratti ALLEGATO 1. garanzie collaterali. Contratto di Finanziamento. Contratto. rimborsi, interessi. assicurativi. Capitalizz. ALLEGATO 1 garanzie collaterali rimborsi, interessi Contratto di Finanziamento dividendi Contratto di Capitalizz.! contratti assicurativi perfomance perfomance, canoni concessione Contratto di O&M! beni,

Dettagli

IL BUSINESS PLAN PER TUTTI. 25 giugno 2014

IL BUSINESS PLAN PER TUTTI. 25 giugno 2014 IL BUSINESS PLAN PER TUTTI 25 giugno 2014 Elaborazione del Modello di Greitner Esempio di Mappa strategica Massimizzazione del profitto Remunerazione adeguata dei soci Economico Finanziaria Aumento della

Dettagli

IL FINANCING DELLE START UP

IL FINANCING DELLE START UP IL FINANCING DELLE START UP Facoltà Medicina e Chirurgia Verona Lunedì 4 maggio 2009 1 Il Business Plan (BP) è uno strumento di pianificazione strategica 2 1 Il processo di redazione del BP 1 - Executive

Dettagli

Introduzione al Project Finance

Introduzione al Project Finance Introduzione al Project Finance Avv. Riccardo Bicciato Dipartimento di Diritto Bancario e Finanziario Bonelli Erede Pappalardo Milano, 4 ottobre 2013 www.beplex.com Indice della presentazione Cosa si intende

Dettagli

Project financing. Prof. Antonio Salvi Università Bocconi e Cà Foscari di Venezia

Project financing. Prof. Antonio Salvi Università Bocconi e Cà Foscari di Venezia Project financing Prof. Antonio Salvi Università Bocconi e Cà Foscari di Venezia Indice degli argomenti 1. Definizione e caratteristiche 2. Ruolo delle banche 3. Sviluppo del progetto: lo Special Purpose

Dettagli

Il Project Financing

Il Project Financing Il Project Financing Agenda 1. Introduzione 2. Rischi del progetto 3. Le fonti di finanziamento del progetto 4. I soggetti coinvolti 5. Le garanzie 6. Il PF in Italia Master di I livello in Finanza aziendale

Dettagli

il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario

il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario il Project Financing per lo sviluppo dei sistemi trasporto la valorizzazione del progetto: il piano industriale e finanziario 7 Marzo 2002 1 definizione definizione Project Project Financing Financing

Dettagli

Garanzie e interventi della Sace nella strutturazione dei finanziamenti per le infrastrutture

Garanzie e interventi della Sace nella strutturazione dei finanziamenti per le infrastrutture Garanzie e interventi della Sace nella strutturazione dei finanziamenti per le infrastrutture Intervento SACE nelle infrastrutture strategiche: l approccio L approccio di SACE Coinvolgimento sin dalla

Dettagli

Indice 3 PREFAZIONE. 29 Premessa

Indice 3 PREFAZIONE. 29 Premessa Indice 3 PREFAZIONE 5 INTRODUZIONE - Tendenze evolutive del rapporto banca-impresa 5 I.1 Premessa 6 I.2 Le recenti riforme dell ordinamento bancario 9 I.2.1 Le direttive del Comitato di Basilea 12 I.2.2

Dettagli

Direzione Stato & Infrastrutture

Direzione Stato & Infrastrutture Project financing Un nuovo strumento per la realizzazione di opere pubbliche L la valutazione dei piani economico-finanziari dei Promotori Sala Convegni Camera di Commercio di Lecce Lecce, 02 ottobre 2003

Dettagli

LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE

LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE FACOLTA DI ECONOMIA CATTEDRA DI FINANZA AZIENDALE LO SVILUPPO DEL MODELLO FINANZIARIO NEL PROJECT FINANCE Relatore: Prof. Ernesto Monti Candidato: Gioacchino Giordano Matr. 146341 ANNO ACCADEMICO 2008/2009

Dettagli

IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Marco Righini

IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Marco Righini IL PROJECT FINANCING IN CONCRETO: IL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO Classificazione delle opere in PPP Progetti dotati di generare reddito Progetti dove il soggetto privato fornisce direttamente servizi alla

Dettagli

Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture

Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture Centrobanca Project Bond e finanziamento delle Infrastrutture Università Commerciale L. Bocconi Milano, 14 Giugno 2012 Massimo Capuano Amministratore Delegato, Centrobanca Executive Summary Il Project

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE FINANZIARIE

STRUMENTI E TECNICHE FINANZIARIE UNA VALIDA ALTERNATIVA DI FINANZIAMENTO: IL PROJECT FINANCING STRUMENTI E TECNICHE FINANZIARIE di Luca Carra Produzione e logistica >> Sistemi di management COS E IL PROJECT FINANCING Com è noto con il

Dettagli

Possiamo pertanto identificare due modelli di riferimento:

Possiamo pertanto identificare due modelli di riferimento: FINANZA AZIENDALE Appunti 5 - (9-6 CFU) Cap. 15 libro Project Financing La realizzazione di un progetto complesso (la costruzione di una centrale energetica, di una raffineria, di un oleodotto, di un impianto

Dettagli

Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL

Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL Giacomo Morri Antonio Mazza Capitolo 2 Il finanziamento immobiliare strutturato Il finanziamento immobiliare strutturato Finanziare

Dettagli

Business Plan per tutti

Business Plan per tutti Business Help! Business Plan per tutti Scrivere il proprio Business Plan in maniera semplice e rapida Brogi & Pittalis srl Consulenza di direzione e organizzazione aziendale www.direzionebp.com Business

Dettagli

Indice...Errore. Il segnalibro non è definito.

Indice...Errore. Il segnalibro non è definito. NUOVO NIDO PER L INFANZIA Modello Economico-Finanziario Comune di Bomporto 16/02/2010 Sommario Indice...Errore. Il segnalibro non è definito. LE IPOTESI DEL MODELLO ECONOMICO E FINANZIARIO... 3 Il progetto

Dettagli

La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici. Roma, 14 dicembre 2011

La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici. Roma, 14 dicembre 2011 La regolazione tariffaria degli investimenti nei servizi pubblici Esperienze a confronto e prospettive per i servizi idrici Roma, 14 dicembre 2011 La finanziabilità dei Piani nel servizio idrico Ovvero,

Dettagli

Perché parliamo di project finance?

Perché parliamo di project finance? Il project finance Perché parliamo di project finance? Operazione di finanziamento in crescita negli ultimi anni Ampiamente utilizzato sia nei PVS che nei Paesi Industrializzati 2 Agenda 1. Cos è il project

Dettagli

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Damiano Montani Professore Aggregato Università degli Studi di Bergamo Il trust nelle operazioni di finanziamento

Dettagli

MARGHINE LA FRONTIERA VERDE

MARGHINE LA FRONTIERA VERDE MARGHINE Piano d Azione per l Energia Sostenibile della Comunità Pioniera del Marghine ALLEGATO A.2 ANALISI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE AZIONI CHIAVE DICEMBRE 2012 PAES Piano d Azione per l Energia Sostenibile

Dettagli

METODOLOGIE E CASI DI PROJECT FINANCING NEGLI ENTI LOCALI

METODOLOGIE E CASI DI PROJECT FINANCING NEGLI ENTI LOCALI METODOLOGIE E CASI DI PROJECT FINANCING NEGLI ENTI LOCALI PROJECT FINANCING APPLICATO ALL EDILIZIA CIMITERIALE: IL NUOVO CIMITERO MONUMENTALE MILANO SUD Intervento dell Ing. Alberto Fecchio Presidente

Dettagli

Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento

Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento Allegato Tecnico: Informazioni essenziali per la selezione preliminare di potenziali opportunità di investimento Settore: Dimensione: infrastrutture di vario tipo incluse quelle impiantistiche e immobiliari.

Dettagli

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group)

PIANO ECONOMICO FINANZIARIO. Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group) PIANO ECONOMICO FINANZIARIO Simonetta Migliaccio/Federico Coscia D Appolonia (part of Rina Group) METODOLOGIA E stata effettuata una simulazione del Conto Economico, dello Stato Patrimoniale e dei Flussi

Dettagli

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera

PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06. Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera PROJECT FINANCING Alla luce del terzo decreto correttivo al Decreto Legislativo 163/06 Bologna, 4 maggio 2009 Avv. Dover Scalera 1 NOZIONE Il Project Financing (PF) è un operazione di finanziamento tesa

Dettagli

ANALISI DI BANCABILITA DI PROGETTI EOLICI

ANALISI DI BANCABILITA DI PROGETTI EOLICI ANALISI DI BANCABILITA DI PROGETTI EOLICI Emanuele Scarnati Direzione Corporate Finance Responsabile Project Financing, Real Estate & Shipping Finance L ENERGIA EOLICA: ESPERIENZE E PROSPETTIVE ROMA, 15

Dettagli

Mutuo, leasing o project financing?

Mutuo, leasing o project financing? Mutuo, leasing o project financing? Contenuti 1 2 3 4 5 6 Il sistema bancario sostiene l energia pulita Le tipologie di intervento Il Project Financing Il Leasing Il Mutuo La Gestione dei Rischi 1. Il

Dettagli

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING

LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING LE AREE D AFFARI DEL CORPORATE & INVESTMENT BANKING Giuseppe G. Santorsola Università Parthenope - Napoli 1 SOMMARIO La finanza mobiliare Il corporate finance Il merchant banking La finanza strutturata

Dettagli

Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi. Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv)

Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi. Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv) Impianti fotovoltaici su tetto Finanziabilità del progetto e struttura dei rischi Via Vittorio Alfieri, 1 31015 Conegliano (Tv) 3 novembre 2011 Le esigenze del mercato Legate all investitore e all importo

Dettagli

Credito ed efficienza, sfida per lo sviluppo di competenze

Credito ed efficienza, sfida per lo sviluppo di competenze Credito ed efficienza, sfida per lo sviluppo di competenze Verona, 9 ottobre 2014 Mauro Conti Chi è BIT? Società di servizi tecnico-finanziari per le BCC nelle Tre A Al fianco delle BCC e dei loro clienti

Dettagli

Provincia Autonoma di Trento

Provincia Autonoma di Trento PAT/RFD330-16/12/2015-0647654 - Allegato Utente 3 (A03) BANDO PER L AFFIDAMENTO DI UN CONTRIBUTO PUBBLICO Provincia Autonoma di Trento Bando per l affidamento di un contributo pubblico per un progetto

Dettagli

Analisi dei finanziamenti

Analisi dei finanziamenti Finanza Aziendale Analisi e valutazioni per le decisioni aziendali Analisi dei finanziamenti Capitolo 9 Indice degli argomenti 1. Analisi dei finanziamenti: l approccio dinamico 2. Analisi dei finanziamenti:

Dettagli

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI

I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI I MINIBOND NUOVI STRUMENTI FINANZIARI PER LO SVILUPPO DELLE PMI Indice Premessa situazione del mercato creditizio Contesto Normativo Minibond Cosa sono Vantaggi svantaggi Il mercato dei minibond Processo

Dettagli

CORPORATE FINANCE. Consulenza di Investimento dal 1985

CORPORATE FINANCE. Consulenza di Investimento dal 1985 CORPORATE FINANCE Consulenza di Investimento dal 1985 ADB Analisi Dati Borsa SpA ADB - Analisi Dati Borsa SpA è una società di Consulenza in materia di Investimenti, fondata nel 1985 a Torino. Offre servizi

Dettagli

Profilo della partnership

Profilo della partnership Analisi e Sviluppo di Iniziative in Project Financing Profilo della partnership Attività e Settori Anno 2014 Albion srl Via Crocefisso, 21 20122 Milano T. +39 02 58324882 www.albion.it info@albion.it Contenuti

Dettagli

Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture portuali

Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture portuali www.pwc.com Il Partenariato Pubblico Privato per la realizzazione di infrastrutture Agenda 1) Attività di advisory e project management per la PA 2) Come attrarre capitali privati in un PPP 3) PPP & Infrastrutture

Dettagli

Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com

Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com Corso di finanza immobiliare e real estate Project Financing Ing. Micaela Sardi m.sardi@tcsrl.com!"#$%&'()(#*+#"&(,-.- /+0%1$ 1. I fondamentali del Project Financing 2 34"+"%" 2 506"%"7"&%0 2 8*$14&(%&49$:";&

Dettagli

Seminario sul Project Finance

Seminario sul Project Finance Lo Strumento del Project Finance a sostegno dei Finanziamenti nel Settore delle Biomasse Seminario sul Project Finance Con il patrocinio di 2 CFU. A.A. 2014/2015 Indice 1 2 3 1 Introduzione al Project

Dettagli

Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili

Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili Lo strumento del leasing per il finanziamento delle energie rinnovabili Marco Martorana, Energy Product Specialist Competence Center for Renewable Energies Roma, 23 Settembre 2010 UNICREDIT LEASING E LE

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO UNA TECNICA ALTERNATIVA DI FINANZIAMENTO: IL PROJECT FINANCING. RUOLO E ATTIVITA DELLA BANCA ADVISOR

POLITECNICO DI MILANO UNA TECNICA ALTERNATIVA DI FINANZIAMENTO: IL PROJECT FINANCING. RUOLO E ATTIVITA DELLA BANCA ADVISOR 1 POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria dei Sistemi Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale UNA TECNICA ALTERNATIVA DI FINANZIAMENTO: IL PROJECT FINANCING. RUOLO E ATTIVITA DELLA BANCA

Dettagli

Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE. Edizione 2010

Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE. Edizione 2010 Unità Tecnica Finanza di Progetto Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica PROJECT FINANCE Elementi introduttivi Edizione 2010 1 Unità Tecnica Finanza di Progetto

Dettagli

2.2.7 Strumenti finanziari - fair value e gestione dei rischi

2.2.7 Strumenti finanziari - fair value e gestione dei rischi 114 2.2.7 Strumenti finanziari - fair value e gestione dei rischi 2.2.7.1 Gerarchia del fair value 2. Bilancio consolidato Le tabelle di seguito forniscono una ripartizione delle attività e passività per

Dettagli

Le energie rinnovabili: il processo di investimento spiegato con un case study

Le energie rinnovabili: il processo di investimento spiegato con un case study c è una rotta fuori dai porti sicuri? Le energie rinnovabili: il processo di investimento spiegato con un case study Simone Borla, Managing Partners Quercus Investment Partners LLP INFRASTRUTTURE SULLE

Dettagli

LA BANCABILITA DEI PROGETTI DI SVILUPPO DELLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI E LE OPPORTUNITA PER LE AZIENDE.

LA BANCABILITA DEI PROGETTI DI SVILUPPO DELLE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI E LE OPPORTUNITA PER LE AZIENDE. International Solar Energy Society FONTI RINNOVABILI ED EFFICIENZA ENERGETICA. LE PROSPETTIVE PER LE AZIENDE DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI. Roma, 10 dicembre 2010 LA BANCABILITA DEI PROGETTI DI SVILUPPO

Dettagli

Tavoli di lavoro sul Project Financing

Tavoli di lavoro sul Project Financing Tavoli di lavoro sul Project Financing Attività Approfondimenti PF per le energie rinnovabili PPP international TLC Seminario - 29 novembre 2010 studio applicativo di social housing in PF / Comune di Roma

Dettagli

STRUMENTI FINANZIARI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA

STRUMENTI FINANZIARI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA STRUMENTI FINANZIARI PER L IMPIANTISTICA SPORTIVA Il Project Financing e le altre forme di finanziamento Giuliano Sinibaldi - Dottore Commercialista in Pesaro consulente Comitati Provinciali CONI AN, MC

Dettagli

ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE

ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE MINI BOND ACCESSO A NUOVA FINANZA PER LE IMPRESE CONTESTO DI RIFERIMENTO Nelle imprese italiane sono sovente riscontrabili bassi livelli di patrimonializzazione. Questo fenomeno porta quasi sempre a una

Dettagli

Il Finanziamento delle Energie Rinnovabili in Italia : Case Studies. Michele Scandellari DG EnerrayS.p.A. e membro del CdAdi SECI Energia S.p.A.

Il Finanziamento delle Energie Rinnovabili in Italia : Case Studies. Michele Scandellari DG EnerrayS.p.A. e membro del CdAdi SECI Energia S.p.A. Il Finanziamento delle Energie Rinnovabili in Italia : Case Studies Michele Scandellari DG EnerrayS.p.A. e membro del CdAdi SECI Energia S.p.A. Milano 8 aprile 2011 SETTORI DI ATTIVITÀ DATI GENERALI Fatturato

Dettagli

La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto su strategie, organizzazione e processi nelle Utility

La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto su strategie, organizzazione e processi nelle Utility Unità Tecnica Finanza di Progetto Dipartimento per la Programmazione e il Coordinamento della Politica Economica La riforma dei Servizi Pubblici Locali Il nuovo quadro normativo di riferimento e l impatto

Dettagli

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato

I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato I possibili schemi di Partenariato Pubblico Privato I meccanismi di PPP ad oggi disponibili per la realizzazione di progetti infrastrutturali complessi e le strutture di valutazione creata dal Governo,

Dettagli

Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL

Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL Finanziamento Immobiliare Finanziamenti strutturati, leasing, mezzanine e NPL Giacomo Morri Antonio Mazza Capitolo 4 Il contratto di finanziamento Le principali clausole di un contratto di finanziamento

Dettagli

Banca & Impresa & PA: L efficienza del Sistema Paese per lo Sviluppo

Banca & Impresa & PA: L efficienza del Sistema Paese per lo Sviluppo Banca & Impresa & PA: L efficienza del Sistema Paese per lo Sviluppo Criticità legali nella strutturazione delle operazioni di Project Financing Rodolfo Errore Head of Project Partner Simmons & Simmons

Dettagli

CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA. Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato

CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA. Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA Realizzazione con contratto di Partenariato Pubblico Privato Concessione di lavori Nuovo Codice Appalti (articoli: 164-178) Gian Pietro SAVOINI Direttore Amministrativo

Dettagli

Obiettivi della lezione #4

Obiettivi della lezione #4 Obiettivi della lezione #4 La lezione oggi affronta i seguenti temi: modelli DCF: valore attuale netto e rendimento (saggio di rendimento interno) di un progetto il ruolo delle modalità di finanziamento

Dettagli

Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto. Avv.. Franco Vigliano

Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto. Avv.. Franco Vigliano Il project financing per lo sviluppo dei sistemi di trasporto Università Carlo Cattaneo, Castellanza 7 marzo 2002 Il punto di vista giuridico Avv.. Franco Vigliano Brosio Casati - Allen & Overy Milano

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE IL PROJECT FINANCING NELLE ENERGIE RINNOVABILI. IL CASO DEL MERCATO FOTOVOLTAICO. PROJECT FINANCING IN RENEWABLE ENERGY.

Dettagli

54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti

54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti 54 DOMANDE SULLA FINANZA DI PROGETTO a cura del Comitato PAS Dolomiti Decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle

Dettagli

LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO

LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO LEZIONE V PIANI STRATEGICI BUSINESS PLAN VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI FINANZIAMENTO DEL CAPITALE INVESTITO APPENDICE Alcune formule di matematica finanziaria 1. I PROCESSI DECISIONALI I processi decisionali

Dettagli

Project Financing e confronto con gli altri strumenti di PPP

Project Financing e confronto con gli altri strumenti di PPP PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO PER I SERVIZI DI GESTIONE,VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO DEI COMUNI ROBERTO GIOVANNINI Project Financing e confronto con gli altri strumenti di

Dettagli

Parte seconda EFFETTI CONTABILI DELLA RISTRUTTURAZIONE

Parte seconda EFFETTI CONTABILI DELLA RISTRUTTURAZIONE S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Convegno OIC 6: Ristrutturazione del debito e informativa di bilancio Parte seconda EFFETTI CONTABILI DELLA RISTRUTTURAZIONE Dott. Luca Magnano San Lio Senior

Dettagli

Indice. Prefazione, di Tancredi Bianchi XIII. Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XVII

Indice. Prefazione, di Tancredi Bianchi XIII. Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XVII Prefazione, di Tancredi Bianchi Presentazione della seconda edizione, di Giancarlo Forestieri XIII XVII Parte prima Il mercato, le istituzioni e gli strumenti di valutazione 1 Il sistema finanziario e

Dettagli

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico

Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Il project financing per l attuazione di opere di interesse pubblico Venezia, 3 dicembre 2014 Valentina Antoniucci valutareilprogetto2@gmail.com Estimo Corso di laurea magistrale in Architettura per il

Dettagli

SEMINARIO: IL PROJECT FINANCING * * * Milano, 11 gennaio 2013. Avv. Silvia Beccio Senior Associate presso Tonucci & Partners

SEMINARIO: IL PROJECT FINANCING * * * Milano, 11 gennaio 2013. Avv. Silvia Beccio Senior Associate presso Tonucci & Partners * * * Milano, 11 gennaio 2013 Avv. Silvia Beccio Senior Associate presso Tonucci & Partners Un autorevole esperto della materia ha definito il project financing come «un operazione di finanziamento di

Dettagli

Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche

Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche Strumenti finanziari per la realizzazione di infrastrutture idriche Roma 25 Gennaio 2006 Gabriele Ferrante Unità tecnica Finanza di Progetto 1 Introduzione Premesse La situazione della finanza pubblica

Dettagli

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende

MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende MINI BOND Un nuovo strumento per finanziare la crescita delle Aziende LO SCENARIO MINI BOND Il Decreto Sviluppo ed il Decreto Sviluppo bis del 2012, hanno introdotto importanti novità a favore delle società

Dettagli

GLI INVESTIMENTI IN ILLUMINAZIONE PUBBLICA: UNO STRUMENTO

GLI INVESTIMENTI IN ILLUMINAZIONE PUBBLICA: UNO STRUMENTO GLI INVESTIMENTI IN ILLUMINAZIONE PUBBLICA: UNO STRUMENTO PER LIBERARE FINANZA NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE Modalità di finanziamento degli investimenti nell Illuminazione Pubblica Giuseppe Maronna

Dettagli

Caso pratico di redazione di un piano di risanamento

Caso pratico di redazione di un piano di risanamento S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO CONVEGNO: DIAGNOSI E SOLUZIONI PER LA CONTINUITA D IMPRESA Caso pratico di redazione di un piano di risanamento GIANNICOLA ROCCA 21 Luglio 2012 - Sala Falck

Dettagli

Project Financing. La fase di gestione dell'opera costituisce elemento di primaria importanza,

Project Financing. La fase di gestione dell'opera costituisce elemento di primaria importanza, Il Project Financing è una tecnica finanziaria innovativa volta a rendere possibile il finanziamento di iniziative economiche sulla base della valenza tecnico-economica del progetto stesso piuttosto che

Dettagli

LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I.

LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I. LA BANCABILITÀ DEI PROGETTI D INVESTIMENTO NEL SETTORE S.I.I. 17 Aprile 2015 pag. 1 Track Record MPSCS nel Settore SII AATO Ombrone Bridge to Project 105 mln AATO Alto Valdarno Total Senior Financing 70

Dettagli

Bisogno di investimento del risparmio

Bisogno di investimento del risparmio Bisogno di investimento del risparmio Domanda e Offerta di strumenti di investimento del risparmio Bisogno di investimento Strumenti bancari (contratti bilaterali) depositi tempo; PcT; CD Strumenti di

Dettagli

Il Partenariato Pubblico Privato e il Project Finance per la realizzazione di infrastrutture di trasporto

Il Partenariato Pubblico Privato e il Project Finance per la realizzazione di infrastrutture di trasporto www.pwc.com Il Partenariato Pubblico Privato e il Project Finance per la realizzazione di infrastrutture di trasporto Agenda 1) Il PPP & il PF: Caratteristiche principali 2) Eurostat Decision 3) Aspetti

Dettagli

AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING. in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: BUSINESS PLAN

AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING. in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: BUSINESS PLAN AREA FINANZA INNOVATIVA DIVISIONE PROJECT FINANCING in qualità di ADVISOR DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN VINCENZO (LI) per: PROGETTO DI AMPLIAMENTO DEL PORTO TURISTICO DI SAN VINCENZO (LI) BUSINESS

Dettagli

PROJECT FINANCING: UN'OPPORTUNITA' PER IL SISTEMA NORMATIVO E DELLE INFRASTRUTTURE IN ITALIA

PROJECT FINANCING: UN'OPPORTUNITA' PER IL SISTEMA NORMATIVO E DELLE INFRASTRUTTURE IN ITALIA Facoltà di Economia Cattedra di Finanza Aziendale PROJECT FINANCING: UN'OPPORTUNITA' PER IL SISTEMA NORMATIVO E DELLE INFRASTRUTTURE IN ITALIA RELATORE Prof. Ernesto Monti Francesco Pucinischi Matr. 136151

Dettagli

FASI DEL PROCESSO: La fase di esecuzione

FASI DEL PROCESSO: La fase di esecuzione FASI DEL PROCESSO: La fase di esecuzione Lezione 4 Arch. Gianni Bardazzi Tecnologia dell Architettura Strumenti e Metodi della Produzione Corso D Prof. Arch. Gianni Bardazzi Prof. Arch. Nina Avramidou

Dettagli

Il finanziamento delle start-up

Il finanziamento delle start-up Il finanziamento delle start-up Ing. Diego Viviani MIP - Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale diego.viviani@polimi.it Indice Introduzione Le fonti di finanziamento dell impresa I

Dettagli