Ambasciata d Italia CANBERRA. Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia. Aprile Anno VIII Fascicolo I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ambasciata d Italia CANBERRA. Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia. Aprile 2008. Anno VIII Fascicolo I"

Transcript

1 Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia Anno VIII Fascicolo I Ufficio dell Addetto Scientifico PIAR (Publications for Italian and Australian Reseachers Inc)

2

3 Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia Sponsored by: I

4 II

5 Introduzione ARIA-Canberra Award Lo strumento delle borse di studio destinate a giovani ricercatori ed in particolare a dottorandi in ricerca e oggi piu che mai un elemento indispensabile per la cooperazione scientifica e tecnologica fra due paesi. Attraverso il sostegno di tali iniziative si ipoteca il futuro della cooperazione internazionale nell ambito della ricerca. Nel corso di questi sette anni sono state organizzati un centinaio di scambi di ricercatori finanziati soprattutto da alcune Regioni Italiane nell ambito di singoli accordi. Vorrei ricordare le 4 borse di studio finanziate nell ambito dell evento IATICE del 2002 a Melbourne; le 15 borse di studio cofinaziate dalla Regione Campania in collaborazione con cinque universita australiane in 5 aree tematiche; le numerose borse di studio cofinanziate dalla Regione Lombardia, attraverso il Politecnico di Milano, la Bocconi, il CNR e l Universita di Milano Bicocca nei settori del design, dell economia del telerilevamento e della telemedicina per un ammontare complessivo di circa euro ( A$); alcune borse di studio cofinanziate dalla Regione Veneto e lo Stato del Victoria nei settori dell agrofood e del restauro; ed infine, notizia dello scorso mese, le numerose borse di studio cofinanziate dalla Regione Puglia e dallo Stato del South Australia per un importo di di Euro ( di dollari Australiani) da destinare a scambi fra le due Regioni per i prossimi tre anni in diverse discipline dall agrofood all automazione, all ICT etc... In tale ambito vi e da segnalare l importante iniziativa dell Associazione ARIA- Canberra che, stimolando alcuni interlocutori istituzionali del Territorio dell ACT quali il Governo del ACT, l Ambasciata d Italia a Canberra, l Australian Academy of Science, il FEAST (Forum for European Australian Scientific and Technological Cooperation) e l Associazione PIAR (Publication for Italian and Australian Researcher), ha raccolto consensi e risorse necessarie per promuove l ARIA Award: due borse di studio da 3000 dollari australiani da destinare a giovani ricercatori interessati ad uno scambio tra universita e centri di ricerca italiani e quelli dell Australian Capital Territory. Il risultato di tale iniziativa e stato davvero sorprendente: sono pervenute 17 richieste in totale, di cui 10 da ricercatori italiani (Universita di Bologna, Torino, Cagliari, Brescia, l Aquila, Catania e Milano) per sviluppare attivita di ricerca in ACT e 7 da ricercatori australiani (provenienti da Australian National University ed ADFA UNSW) per lavorare per un breve periodo presso universita o centri di ricerca italiani. I settori di afferenza di coloro che hanno presentato domanda sono i piu disparati: dalle geoscienze allo spazio, alla chimica, alla biologia, alle scienze sociali ed economiche. I criteri di selezione sono stati individuati fra i vari partner dell iniziativa ed hanno favorito giovani ricercatori che operano nell ambito di attivita di ricerca gia consolidate in passato fra gli istituti coinvolti e, in particolare, sono state premiate le proposte con una eccellente credibilita di attuazione e che possano stimolare nuovi finanziamenti. La prima borsa di studio e stata assegnata al dott. Stefano Dimarco del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biomediche della Facolta di Medicina dell Universita dell Acquila che trascorrera un periodo di ricerca presso i laboratori del Research School of Biological Sciences del College of Science dell Australian National University nel campo della biofisica medica e dell'analisi delle immagini, dei meccanismi retinici e degli algoritmi cerebrali della visione. L applicazione di questa attivita di ricerca consentira di progettare robot autonomi guidati da informazioni visive. Inoltre, tale attivita rietra nella cooperazione esistente tra le due Universita nell ambito del programma di ricerca Centre of Excellence in Vision Science finanziato fino al 2010 dell Australian Reserach Council In tale ambito l ANU e l Universita dell Aquila studieranno l equilibrio tra sopravvivenza e degenerazione delle componenti cellulari oculari con lo scopo a lungo termine di sviluppare strategie di diagnosi e terapie in malattie oculari che portano alla cecita. La seconda borsa di studio e stata assegnata alla dott.ssa Sudantha Balage del gruppo di ricerca Hypersonic della ADFA NSW di Canberra che trascorerra un periodo di lavoro presso il Centro Italiano di Ricerca Aereospaziale CIRA di Capua in Campania dove si occupera della fluidodinamica applicata alle navicelle spaziali di rientro dalle missioni nella zona prossima all atmosfera. ARIA Canberra ha intrapreso un importante iniziativa che merita di poter essere perseguita in futuro e da altre Associazioni coinvolte nella promozione della cooperazione S&T: con poche risorse economiche di partenza si e stati in grado di coinvolgere gli enti locali preposti a stimolare la ricerca sul territorio e di creare un notevole interesse fra i ricercatori coinvolti nella cooperazione bilaterale. Nicola Sasanelli Addetto Scientifico III

6 Introduction ARIA-Canberra Award Scholarships in favour of young researchers and in particular PhD students conducting their studies on research are a crucial element to boost scientific and technological cooperation among countries, now more than ever. The support to these initiatives mortgages the future of international cooperation in the field of research. During the last seven years, about a hundred exchanges for researchers have been organised, also thanks to this Office. They are mainly funded by Italian regions under individual agreements. It is worth recalling the 4 scholarships funded under the 2002 IATICE event in Melbourne. Furthermore, the Campania Region funded 15 scholarships on 5 themes in cooperation with five Australian universities; the Lombardy region, through the Politecnico of Milan, the Bocconi university, CNR (National Council for Research) and the university of Milano Bicocca, funded numerous scholarships in the field of design, and medical telesurvey amounting to 200,000 euro (320,000 AUD); the Veneto Region and the State of Victoria co-funded several scholarships in the sector of agrofood and restoration; and finally, last month s news, the Apulia Region and the State of South Australia allocated 1,500,000 euro (2,400,000 AUD) in favour of scholarships aimed at exchanges between the two Regions over the next three years in several areas, such as agrofood, automation and ICT. In this context, it is worth mentioning the important initiative tabled by the ARIA-Canberra Association which, stimulating institutional interlocutors in the Australian Capital Territory, such as the ACT Government, the Embassy of Italy in Canberra, the Australian Academy of Science, FEAST (Forum for European Australian Scientific and Technological Cooperation) and PIAR Association (Publication for Italian and Australian Researcher), has been able to gather the necessary resources to promote ARIA Award, two 3,000 AUD-worth scholarships for young researchers interested in an exchange between Italian and ACT universities and research centres. The result of such initiative was astonishing. 17 applications, 10 from Italian researchers (University of Bolonia, Turin, Cagliari, Brescia, L'Aquila, Catania and Milan) for the development of research activities in ACT and 7 from Australian researchers (ANU and ADFA UNSW) to conduct research in Italian universities and research centres for a short period, were submitted. Sectors involved are varied and include earth sciences, space, chemistry, biology, social sciences and economics. Selection criteria were identified by partners involved in the initiative favouring young researchers who operate in well-established research activities which see the participation of the institutions involved. Proposals with greater implementation feasibility and able to boost new funds in future were awarded. The first scholarship has been assigned to Dr. Stefano Dimarco of the Department of Biomedical Science and Technology of the University of L Aquila. Dr Dimarco will spend a period of research at the Research School of Biological Sciences, at the College of Science of the Australian National University in the field of medical biophysics, to work at the analysis of images and in particular on the retinal mechanisms and the cerebral algorithms of the vision. Dr Dimarco s expertise in patch-clamp studies of the isolated retina will enable an entirely new way of analyzing the impact of photoreceptor degeneration on the inner retina, using the ANU model of human retinal dystrophies. The research in cooperation between ANU and the University of L Aquila will study the equilibrium between survival and degeneration of the ocular cellular components aiming, in the long term, to develop strategies of diagnosis and therapies for ocular diseases that lead to blindness. This application will allow designing new robots guided by visual information. Dr Dimarco s scholarship fits well with the program of the ARC Centre of Excellence in Vision Science, under which these research activities are supported until The second scholarship has been assigned to dr. Sudantha Balage from the "Hypersonic" research group of ADFA -UNSW in Canberra. Dr Balage will spend a period of research activity at the Italian Aerospace Research Center CIRA in Capua, Campania, where he will work at flow dynamics of the near wake region of the atmospheric entry capsules. ARIA Canberra has undertaken an important initiative which deserves greater attention in future as well as the participation of other Associations which promote S&T cooperation; with few initial economic resources local bodies have been involved in order to stimulate research in the territory and create greater interest among researchers involved in bilateral cooperation. Nicola Sasanelli Scientific Attache IV

7 V

8 VI

9 Bollettino della Comunità Scientifica in Australasia Direttore responsabile: ing. Nicola Sasanelli Responsabile e coordinamento editoriale: dott.ssa Alessandra Iero Comitato di Redazione: dott. Chiara Bancone - Universita' di Genova, Italy dott. Federico Bettini Universita di Bologna, Italy dott. Matteo Bonazzi - European Commission, Brussels, Belgium dott. Bob Brockie - Victoria University, New Zealand dott. Edoardo Calia Istituto Superiore Mario Boella, Italy dott. Elena Caovilla Universita degli Studi dell Insubria, Como, Italy ing Ludovico Ciferri - Research Director, ISMB (Italy) - Deputy Director of the "Mobile Consumer IUJ (Japan) dott.ssa Antonietta Cooper Australian National University, Australia dott.ssa Ida Fellegara University of Queensland, Australia dott.ssa Anna Maria Fioretti CNR IGG Padova dott. Guido Governatori University of Queensland, Australia dott.ssa Lynne Hunter Delegation of the European Commission to Australia and New Zealand dott.ssa Marilena Salvo - Australian National University, Australia dott.ssa Alessandra Warren University of Sydney, Australia Traduzioni a cura di: dott.ssa Paola Lucidi VII

10 Ambasciata d Italia in Canberra Ufficio dell Addetto Scientifico Comitato di Redazione 12 Grey Street DEAKIN ACT 2600 Tel. (+61) (2) Fax (+61) (2) ISSN This project is proudly supported by the International Science Linkages programme estabilished under the Australian Government s innovation statement Backing Australia s Ability Il si basa sul libero apporto dei ricercatori. Per tale motivo gli autori se ne assumono interamente la responsabilità. The is based on the free contribution of researchers. For this reason, the authors take on full responsibilities. VIII

11 Sommario EVENTI Promossi dall Ufficio Scientifico dell Ambasciata d Italia a Canberra pag 1 Gemellaggio Regione Puglia e South Australia. Investimenti comuni nella conoscenza tecnologica Puglia and South Australia twinning. Shared investments on technological knowledge Nicola Sasanelli pag 2 pag 3 Realizzazione di un laboratorio di eccellenza nell ambito della ricerca cardiovascolare pag 4 Development of a laboratory of excellence in the cardiovascular field pag 6 Claudio De Lazzari Individuazione dei marcatori sierologici per infezioni da Chlamydia trachomatis: un confronto tra due gruppi di donne. Detection of serological markers for Chlamydia trachomatis infection: comparison between two groups of women. Maria Teresa Mascellino, Maria Rosa Ciardi, Alessandra Oliva, Francesco Cecinato, Leonardo Borgese Primo Symposium Italo-Australiano nel settore delle biotecnologie - Brisbane 23 ottobre 2007 First Italo-Australian Symposium on biotechnology - Brisbane, 23rd October 2007 Nicola Sasanelli pag 8 pag 10 pag 14 pag 15 Tutela dell acqua tramite gli scarti d uovo pag 16 The guardianship of the waters through the eggshell waste pag 19 Giuseppe Alonzo, Maria Carlino Confronto fra un impianto tradizionale e uno semicontinuo per la produzione del pane Carasau Comparison between Traditional and Industrial Plants Used for Production of "Carasau" Bread and Evaluation of Final Products Francesco Paschino, Filippo Gambella pag 22 pag 26 EURISPET Canberra nd seminar: Isotopes applied to petrological problems pag 32 EURISPET Canberra nd seminar: Isotopes applied to petrological problems pag 35 Anna Fioretti, Nicola Sasanelli L Australian Frontier Science symposium 2008 pag 38 The Australian Frontier Science symposium 2008 pag 40 Raffaele Bencardino Sviluppo web per tutti! pag 41 Web Development for All! pag 44 Giulio Zambon Italgest pag 47 Italgest pag 49 Italgest Group Una finestra sulla Commissione Europea RICERCA: collaborazione UE-Australia A window on the European Commission RESEARCH: EU-Australia collaboration Lynne Hunter, Mark Matthews, Jean-Francois Desvignes-Hicks pag 51 pag 56 IX

12 Una finestra sull economia I prezzi mondiali delle materie prime alimentari A window on Economics The food raw materials world market price Federico Alberto Bettini Una finestra sul Pacifico Innovazione 25, il lascito del Governo Abe per il mondo della S&T A window on Pacific Innovation 25, Abe s Government s legacy to S&T Ludovico Ciferri Viaggio nel mondo accademico e della ricerca del territorio dell Australasia A cura di Alessandra Iero CSIRO e il suo coinvolgimento nel settore delle risorse minerarie Journey in the Academic and Research world of Australasia CSIRO and its involvement in the mineral resources domain Raffaele Bencardino Viaggio nel mondo accademico e della ricerca del territorio italiano A cura di Anna Maria Fioretti Linee di ricerca coordinate dal Prof. Francesco Paschino e dal Dr Filippo Gambella afferenti al SSD AGR 09 (Meccanica Agraria, Università degli Studi di Sassari) Journey in the Academic and Research world of Italy Research activities coordinated by Prof. Francesco Paschino and Dr Filippo Gambella regarding the SSD AGR 09 (Agricultural Mechanics, University of Sassari) Anna Maria Fioretti ARIA Associations for Research between Italy and Australasia pag 63 pag 65 pag 67 pag 72 pag 77 pag 82 pag 87 pag 88 pag 89 Notizie flash dal mondo delle riviste tecnico-scientifiche Australiane ATTUALITA pag 93 Attivita di ricerca e sviluppo nel settore agroalimentare in Australia Accordo Regione Puglia Stato del South Australia- Programma triennale di Borse di studio RICERCA, SVILUPPO, INNOVAZIONE Scoperta la proteina PTRF-cavina Nuove tecnologia nel campo delle bio scienze molecolari La pappa reale innesca il gene di regina NUOVE TECNOLOGIE - NUOVI MATERIALI Nuove tecniche di pressofusione ad alta pressione (High pressure die casting- HPDC) dell alluminio applicate al settore automobilistico INFORMATION TECHNOLOGY Trust Extension Device (TED) nuovo strumento portatile per condurre transazioni sicure su internet SANITA Ricerca australiana per migliorare la cura di malattie cardiovascolari pag 94 pag 95 pag 96 pag 97 X

13 AMBIENTE Nuovo progetto per un approccio genetico per l analisi dei sedimenti contaminati Sfruttamento del materiale di scarto delle banane per la produzione di metano. Il percorso antartico mette in rilievo un nuovo legame tra oceano e clima Primo impianto sperimentale australiano nell ambito del geosequestration - CO2CRC Otway Project SPAZIO La densita della Via Lattea e maggiore di quanto ritenuto precedentemente News from the Italian technical-scientific journal CURRENT AFFAIRS Business plan competition Start Cup 2008 Venice promotes Nanotechnologies RESEARCH, DEVELOPMENT, INNOVATION UNI2B: for Italian Small-Medium Enterprises research is just a mouse click away NEW TECHNOLOGIES NEW MATERIALS The Artemidorus papyrus dates back approximately 2000 years Nuclear eye reveals that Napoleon was not poisoned MEDICINE Comparison of anticoagulants for angioplasty show similar outcomes A new method to identify mutated genes in human diseases A new study locates variants associated with Lipid Levels and risk for Coronary Artery Disease Common genetic variants linked to arthritis may also play a role in human height. A new role for free radicals An ambulance man for muscle damage Springer publishes La Chirurgia degli Organi de Movimento Walking and moderate exercise help prevent dementia Acute coronary events decreased after public smoking ban in Italy Reprogrammed human adult stem cells rescue diseased muscle in mice Outbreak of tropical disease in nontropical area emphasizes need for preparedness and response ENVIRONMENT AND EARTH SCIENCES Deep-sea species' loss could lead to oceans' collapse, study suggests New portrait of Earth shows land cover as never before SPACE Firing photons makes advance in space communication Successful qualification firing test for Zefiro 23 Artemis provides communications for Jules Verne ATV New light on dark energy pag 98 pag 100 pag pag 103 pag 104 pag 105 pag 107 pag 111 pag 112 PROGRAMMA DELLE CONFERENZE IN AUSTRALASIA NEL 2008 pag 114 PRINCIPALI SITI WEB pag 116 XI

14 EVENTI Promossi dall Ufficio Scientifico dell Ambasciata d Italia in Canberra June 2008, Italian Cultural Centre, Canberra ARIA-ACT Award The ceremony for the conferral of the inaugural ARIA-Canberra Award for Research Collaboration will be held at the beginning of June as part of the Italian festivities day. The call for applications for the ARIA-Canberra Award was well received amongst the ACT academic and scientific community as well as in a number of Italian academic institutions. In 2008 ARIA-Canberra will provide two 3,000 AUD Awards for activities of bilateral cooperation activities between research centres in Italy and in the ACT. ARIA-Canberra is grateful to all the institutions (the Chief Minister s Department of the ACT Government, FEAST, the Embassy of Italy in Canberra, the Australian Academy of Science and PIAR) whose endorsement and support have made the ARIA-Award a reality and a promising initiative also for the years to come. Contact Person: Dr Vittorio Brando, September University of Western Australia, Perth Italian-Australia NanoE3 Conference: nanotechnology for electronics, optoelectronics and electromechanical systems The areas of Microelectronic Materials and Devices have underpinned advanced technology, ICT and industrial innovation over the past 50 years. The next revolution will be in nanotechnology. The conference will cover the following topics: Semiconductor materials, including materials such as silicon and compound semiconductors; Semiconductor devices, including electronic, optoelectronic, photonic and micro-electromechanical systems (MEMS) devices; Semiconductor nanotechnology, including nano-scale materials and devices; Semiconductor nanostructures, including quantum wells, quantum dots, superlattices, porous semiconductors, nanotubes/wires, etc; Theory, modelling, characterisation and reliability of semiconductor nanostructures and nanodevices. Contact Person: Prof. Lorenzo Faraone, 1

15 Gemellaggio Regione Puglia e South Australia. Investimenti comuni nella conoscenza tecnologica Nicola Sasanelli The affluence of a country and its capacity to be internationally competitive is becoming increasingly dependent on knowledge and consequently on the excellence that the universities and research centres are capable of producing.. Nell ambito dell accordo tra Regione Puglia e Stato del South Australia, firmato nel maggio 2007 a Bari dal Presidente Nichi Vendola e dal Premier Mike Rann, ha avuto luogo dal 12 al 15 febbraio 2008 una missione della Regione Puglia ad Adelaide guidata dal Prof. Marco Barberiri Assessore con delega al Lavoro, alla cooperazione e alla formazione professionale. La delegazione era costituita da 31 componenti tra cui funzionari della Regione Puglia, professori universitari e ricercatori, rappresentati di consorzi agroalimentari pugliesi, esponenti delle associazioni di categoria ed imprenditori. Il programma della visita pugliese in South Australia e stato intenso ed articolato, sono state visitate le quattro universita, alcuni centri di ricerca ed alcune aziende; inoltre, si sono tenuti numerosi incontri specifici tra politici e funzionari, tra accademici, tra ricercatori ed infine sono stati organizzati dalla Camera di Commercio Italiana di Adelaide oltre 50 incontri specifici tra imprenditori delle due Regioni. Nell ambito della missione pugliese nel South Australia, decisivi ed estremamente proficui sono stati gli incontri intercorsi tra dieci accademici e ricercatori del sistema della ricerca e dell alta formazione pugliesi con la controparte australiana. Il sistema pugliese, che era rappresentato dall Universita di Bari (Prof.ri Eugenio Scandale, Francesco Faretra, Giuseppe Visaggio, Danilo Caivaro), dall Universita di Foggia (Prof.ri Pasquale Pazienza e Tommaso Campagna), dal Politecnico di Bari (Prof.ri Raffaello Iavaniglio ed Umberto Galletti) e dall Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l Automazione del CNR di Bari (Direttore Arcangelo Distante e dott. Ettore Stella), ha partecipato attivamente agli incontri programmati dal Governo del South Australia. In particolare, gli incontri hanno coinvolto le principali quattro universita del South Australia (University of Adelaide, University of South Australia, Flinders University e la Carnegie Mellon Heinz School di Adelaide) ed i centri di eccellenza nazionale, considerati di livello internazionale, quali il centro di Acquacoltura (Aquafin Cooperative Research Centre), il centro internazionale per lo sviluppo e l innovazione applicata al miglioramento di alimenti, fibre e sistemi ambientali SARDI (South Australian Research and Development Institute), il centro di ricerca enologica AWRC (Australian Wine Research Institute) e il centro di genomica applicata alle colture dell emisfero meridionale ACPFG (Australian Centre for Plant Functional Genomics). I vari incontri, intercorsi nei quattro giorni, sono stati seguiti attivamente dal Department of the Premier and Cabinet del South Australia e dall Ufficio dell Addetto Scientifico dell Ambasciata. I temi di principale reciproco interesse sono stati non solo nell ambito dei settori dell agro alimentare (agricoltura sostenibile, biodiversita, sicurezza alimentare, scienze alimentari e salute) e dell acquacoltura, ma anche nel settore dell ambiente (gestione dell importante risorsa acqua e fonti rinnovabili di produzione di energia quali solare ed eolica), ingegneria (meccatronica e scienze dei materiali), ICT (con particolare interesse ai sistemi intelligenti, all elaborazione delle immagini per diverse applicazioni ed alla robotica), geoscienze (in particolare idrologia, mineralogia e telerilevamento) ed infine del trasferimento delle tecnologie e dell economia applicata allo sviluppo endogeno del territorio. A fronte dell esigenza emersa da entrambe le comunita scientifiche delle due Regioni sin dalle prime missioni dei singoli ricercatori pugliesi nel South Australia nel 2006 (dott. Angelo Visconti CNR ISPA) e 2007 (prof.ri Storelli e Zonno dell Universita del Salento), lo Stato del South Australia e il Governo della Regione Puglia hanno stanziato, attraverso un accordo firmato lo scorso 15 febbraio, complessivamente euro ( euro ciascuno) per un programma triennale destinato a finanziare, come riportato in un comunicato stampa, borse di studio per studenti, scambi di ricercatori ed accademici ed attivita di cooperazione di ricerca e sviluppo fra universita e centri di ricerca delle due Regioni. Tale accordo, eccezionale nelle risorse resesi disponibili, potrebbe portare alla costituzione di un gruppo di eccellenza bilaterale, a valenza internazionale, multidisciplinare (scienze agroalimentari e della terra, ingegneria, ICT, robotica, automazione, etc.) e monotematico nei settori dell agroalimentare e dell acquacoltura, settori fondamentale per le rispettive economie locali. Nel corso della missione, inoltre, è stato anche firmato un protocollo d'intesa tra la Regione Puglia e la Camera di Commercio Italiana ad Adelaide. Il protocollo permetterà l'istituzione di un Desk Puglia nella 5 sedi della CCI in Australia, ovvero ad Adelaide (sede centrale), a Brisbane, Sydney, Melbourne e Perth. Il Desk Puglia costituira un importante punto di contatto che consentira di offrire agli operatori economici ed istituzionali pugliesi, sia servizi informativi, promozionali e consulenziali sul mercato Australiano, sia la relativa assistenza in loco. Inoltre, il desk Puglia in Australia consentira agli operatori australiani interessati di fornire informazioni e dati riguardanti la Regione Puglia. Manoscritto originale in italiano Adj. Prof Nicola Sasanelli, A.M. Addetto Scientifico 2

16 Puglia and South Australia twinning Shared investments on technological knowledge Nicola Sasanelli The affluence of a country and its capacity to be internationally competitive is becoming increasingly dependent on knowledge and consequently on the excellence that the universities and research centres are capable of producing.. A mission was carried out by Puglia in Adelaide on February 2008 as part of the agreement between Puglia and South Australia signed in Bari by President Nichi Vendola and Premier Mika Rann in May The mission was guided by Prof. Marco Barberini, Local Authority for Labour Affairs, Cooperation and Vocational Training. The delegation consisted of 31 members, including public servants from Puglia, lecturers and researchers, representatives of Apulian agro-food cooperatives, representatives of trade associations and entrepreneurs' organizations. The programme for the Apulian visit to South Australia was full and rich in initiatives, including visits to four universities, several research centres and enterprises. Specific meetings were held among politicians and public servants, lecturers and researchers and more than 50 targeted meetings among entrepreneurs from the two regions had been organised by the Italian Chamber of Commerce in Adelaide. In this context, the meetings between ten lecturers and researchers of the Apulian research and high training system with their Australian counterparts proved particularly fruitful and crucial. The Apulian system, represented by the University of Bari (Prof. Eugenio Scandale, Prof. Francesco Faretra, Prof. Giuseppe Visaggio, Prof. Danilo Caivaro), University of Foggia (Prof. Pasquale Pazienza and Prof. Tommaso Campagna), Politecnico of Bari (Prof. Raffaello Iavaniglio and Prof. Umberto Galletti) and the Institute of Study on Intelligent System for Automation, CNR - National Council for Research, in Bari (Director Arcangelo Distante and Dr Ettore Stella) actively participated in the meetings organised by South Australian Government. Meetings involved four major universities in South Australia (University of Adelaide, University of South Australia, Flinders University and Carnegie Mellon Heinz School in Adelaide) and worldclass national centres of excellence such as the Aquaculture centre (Aquafin Cooperative Research Centre), the international centre for development and innovation applied to food, fibres and environmental systems SARDI (South Australian Research and Development Institute), the wine research centre AWRC (Australian Wine Research Institute) and the centre for genomics applied to crops in the Southern hemisphere ACPFG (Australian Centre for Plant Functional Genomics). Meetings held over the four-day visit had been carefully followed by the Department of the Premier and Cabinet of South Australia and the Office of the Scientific Attaché of the Italian Embassy. Topics of shared interest covered not only the agro-food sector (sustainable agriculture, biodiversity, food safety, food science and health) and aquaculture, but also the environmental sector (water management and renewable resources to produce energy, such as solar and wind power), engineering (mechatronics and material sciences), ICT (with particular attention to intelligent systems, image processing for several applications and robotics), geosciences (in particular hydrology, mineralogy and remote sensing), technological transfer and economy applied to the endogenic development of the territory. Before the need showed by both scientific communities during the first missions carried out by individual Apulian researchers to South Australia in 2006 (Dr. Angelo Visconti CNR ISPA) and in 2007 (Prof. Storelli and Prof. Zonno, University of Salento), the governments of South Australia and Puglia decided to allocate 1,500,000 euro in total (750,000 euro each) through an agreement signed on February 15 in favour of a threeyear programme aimed at funding, as indicated in a press release, scholarships for students, exchanges for researchers and lecturers and cooperation activities in R&D among universities and research centres in the two regions. Such agreement, unique in terms of resources allocated, may lead to the setting up of a bilateral group of excellence, of international importance, both multidisciplinary (agro-food sciences and earth sciences, engineering, ICT, robotics, automation, etc.) and based specifically on agro-food and aquaculture, essential sectors for both local economies. During the mission, a Memorandum of Understanding was signed by Puglia and the Italian Chamber of Commerce in Adelaide. The Memorandum will enable the setting up of a Desk Puglia in the 5 Italian Chambers of Commerce in Australia (Adelaide - main office, Brisbane, Sydney, Melbourne and Perth). Desk Puglia will be an important point of reference for economic and institutional workers from Puglia and will provide them with both information, promotional and counselling services concerning the Australian market and on the ground assistance. Furthermore, Desk Puglia in Australia will help Australian operators to offer information and data concerning Puglia. Original manuscript in Italian Adj. Prof Nicola Sasanelli, A.M. Scientific Attache 3

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale

SPACE TECHNOLOGY. Per la creazione d impresa. for business creation. and environmental monitoring. ICT and microelectronics. e monitoraggio ambientale Green economy e monitoraggio ambientale Green economy and environmental monitoring Navigazione LBS Navigation LBS ICT e microelettronica ICT and microelectronics Per la creazione d impresa SPACE TECHNOLOGY

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E MECCANICA - 31 CICLO CONCORSO DI AMMISSIONE DOCTORAL PROGRAMME IN PROGRAMME IN CIVIL, ENVIRONMENTAL AND MECHANICAL ENGINEERING 31st CYCLE

Dettagli

Bilancio 2012 Financial Statements 2012

Bilancio 2012 Financial Statements 2012 Bilancio Financial Statements IT La struttura di Medici con l Africa CUAMM è giuridicamente integrata all interno della Fondazione Opera San Francesco Saverio. Il bilancio, pur essendo unico, si compone

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014

Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 Rassegna stampa Luglio Agosto 2014 1 CONSORZIO ROMA RICERCHE RASSEGNA STAMPA Luglio Agosto 2014 Guida Monaci pag. 3 TMNews pag. 4 Tribuna Economica pag. 5 ANSA Lazio pag. 6 IACC News pag. 7 GEO Ingegneria

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it 1 OUTLINE PRESENTAZIONE DEL DISTRETTO LA PARTE TECNOLOGICA DEL DISTRETTO ATTIVITA' DI PROSSIMO AVVIO IL PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC

Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC Regolamento del Comitato Scientifico Borse (CSB) AIRC e FIRC INTRODUZIONE L attività globale di peer review a carico del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) AIRC (Investigator grants, Borse di studio per

Dettagli

Quality Certificates

Quality Certificates Quality Certificates Le più importanti certificazioni aziendali, di processo e di prodotto, a testimonianza del nostro costante impegno ed elevato livello di competenze. Qualità * certificata * Certified

Dettagli

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY

NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY NORME E GUIDE TECNICHE PROGRAMMA DI LAVORO PER INCHIESTE PRELIMINARI TECHNICAL STANDARDS AND GUIDES PROGRAMME OF WORKS FOR PRELIMINAR ENQUIRY Il presente documento viene diffuso attraverso il sito del

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

WHAT MAKES US DIFFERENT?

WHAT MAKES US DIFFERENT? WHAT MAKES US DIFFERENT? mission Develop innovative and more reliable solutions in the field of biomaterials and procedures for vertebral consolidation and articular functional rehabilitation, dedicated

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

A dissertation submitted to ETH ZURICH. for the degree of Doctor of Sciences. presented by DAVIDE MERCURIO

A dissertation submitted to ETH ZURICH. for the degree of Doctor of Sciences. presented by DAVIDE MERCURIO DISS. ETH NO. 19321 DISCRETE DYNAMIC EVENT TREE MODELING AND ANALYSIS OF NUCLEAR POWER PLANT CREWS FOR SAFETY ASSESSMENT A dissertation submitted to ETH ZURICH for the degree of Doctor of Sciences presented

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014

Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa. Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Prima Giornata InFormativa Progetto BioTTasa Area della Ricerca del CNR - Via G. Amendola,122/O Bari, 22 maggio 2014 Il TT nella dimensione europea Francesco S. Donadio Progetto Finanziato dal Ministero

Dettagli

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti

Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale DIMEG Laboratorio di sistemi elettrici per le energie rinnovabili LASEER Prof. Ing. Daniele Menniti and Nicola Sorrentino (RC), Anna Pinnarelli

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

Telecontrol systems for renewables: from systems to services

Telecontrol systems for renewables: from systems to services ABB -- Power Systems Division Telecontrol systems for renewables: from systems to Adrian Timbus - ABB Power Systems Division, Switzerland Adrian Domenico Timbus Fortugno ABB - Power ABB Power Systems Systems

Dettagli

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks?

Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity. Che cos è Parks What is Parks? Diversity: un opportunità per il business Diversity: a key business opportunity In un clima economico in cui ogni azienda si trova di fronte alla necessità di razionalizzare le proprie risorse e di massimizzare

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria

innovazione energie rinnovabili risorse ambientali Regione Calabria Polo innovazione sull energie rinnovabili, efficienza energetica e tecnologie per la gestione sostenibile delle risorse ambientali della Regione Calabria Ente Gestore Dove POLI D INNOVAZIONE DELLA REGIONE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

CIAO-HELLO information Centre

CIAO-HELLO information Centre CIAO-HELLO information Centre Helpdesk, front office, person-to-person interaction and welcome to foreign students 5 th Erasmus Staff Mobility Week 2014 Rome 23 rd - 27 th, June 2014 CIAO-HELLO Information

Dettagli

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS)

EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) EUROPEAN GRADING CONVERTING SYSTEM (EGRACONS) Luciano Saso Deputy Rector for International Mobility Erasmus Institutional Coordinator luciano.saso@uniroma1.it February 2009 The traditional system A, B,

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Prospettive filosofiche sulla pace

Prospettive filosofiche sulla pace Prospettive filosofiche sulla pace Atti del Colloquio Torino, 15 aprile 2008 a cura di Andrea Poma e Luca Bertolino Trauben Volume pubblicato con il contributo dell Università degli Studi di Torino Trauben

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma

Domanda. L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze. Programma. Programma Domanda L approccio interprofessionale in sanità: razionale ed evidenze Perché è necessario un approccio interprofessionale in sanità? Giorgio Bedogni Unità di Epidemiologia Clinica Centro Studi Fegato

Dettagli

ALMA GRADUATE SCHOOL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA GRADUATE SCHOOL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA GRADUATE SCHOOL UNIVERSITÀ DI BOLOGNA The Africa Scholarship Program consists of 10 awards of 27,000 each, covering the full amount of the tuition fees for the participation in the MBA of Alma Graduate

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

Smart Specialisation e Horizon 2020

Smart Specialisation e Horizon 2020 Smart Specialisation e Horizon 2020 Napoli, 2 Febbraio 2013 Giuseppe Ruotolo DG Ricerca e Innovazione Unità Policy Che relazione tra R&D e crescita? 2 Europa 2020-5 obiettivi OCCUPAZIONE 75% of the population

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it

Renzo Andrich renzo.andrich@siva.it Gruppo di Studio SIGG La cura nella fase terminale della vita sostenuto da un contributo non condizionato della Fondazione Alitti SOSTENIBILITA DELLE CURE DI FINE VITA TRA CULTURA E ORGANIZZAZIONE Bologna

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL

ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL ECVUSBO MANUALE DEL PRODOTTO DEVICE MANUAL INDICE TABLE OF CONTENTS 1. Introduzione... pag. 3 1. Introduction... pag. 3 2. Requisiti di sistema... pag. 3 1. System requirements... pag. 3 3. Installazione...

Dettagli

Posta elettronica per gli studenti Email for the students

Posta elettronica per gli studenti Email for the students http://www.uninettunouniverstiy.net Posta elettronica per gli studenti Email for the students Ver. 1.0 Ultimo aggiornamento (last update): 10/09/2008 13.47 Informazioni sul Documento / Information on the

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

Il Consortium Agreement

Il Consortium Agreement Il Consortium Agreement AGENDA Il CA in generale La govenance Legal and Financial IPR Cos è il CA? Il CA è un accordo siglato fra i partecipanti ad un azione indiretta (ad es. un progetto) finanziata nell

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie

Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Milano, 27 maggio 2012 Apre domani il media center per i giornalisti accreditati al VII Incontro mondiale delle famiglie Apre domani, lunedì 28 maggio, dalle ore 12, alla Fieramilanocity (via Gattamelata,

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL

IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL IMPLEMENTATION MONITORING PROTOCOL Monitoraggio dell attuazione del progetto NO.WA No Waste 31/03/2012 2 Introduzione... 4 Introduction... 4 1. Ruoli e responsabilità... 5 Project Coordinator e Project

Dettagli

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA ACCORDO TRA LA UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY E LA SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA Questo accordo è stipulato dalla UNIVERSITY OF CALIFORNIA, BERKELEY (BERKELEY) e la SCUOLA NORMALE SUPERIORE, PISA

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

WWW.resiliencelab.eu

WWW.resiliencelab.eu 1 REsilienceLAB is a network of people working on sustainability issues, adaptation, urban and territorial resilience with different looks and approaches The network aims to support the promotion of actions

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino

CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino CONVENZIONE DELLE ALPI Trattato internazionale per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino Un trattato per il territorio 1.Ambito di applicazione geografico* 2.Partecipazione attiva degli enti territoriali

Dettagli

Guida utente User Manual made in Italy Rev0

Guida utente User Manual made in Italy Rev0 Guida utente User Manual Rev0 made in Italy Indice/Index Informazioni generali General Info... 3 Guida Rapida per messa in funzione Start Up procedure... 3 Login Login... 3 Significato dei tasti Botton

Dettagli

IL PROGRAMMA FULBRIGHT

IL PROGRAMMA FULBRIGHT IL PROGRAMMA FULBRIGHT Linking Minds Across Cultures Commissione per gli Scambi Culturali fra l Italia e gli Stati Uniti (The U.S. - Italy Fulbright Commission) Via Castelfidardo 8 00185 Roma Tel. 06-4888.211

Dettagli

Europe 2020: Offering New Perspectives and Incentives for Young People

Europe 2020: Offering New Perspectives and Incentives for Young People 1 st Project meeting or Short-term Exchange of groups of pupils (LTT) 2 nd Transnational Meeting in Campobasso- Italy, from 13 to 19 April 2015 Monday, 13 April Guests Arrival: - German delegation at 8.15

Dettagli

Regional Health Information System

Regional Health Information System Al servizio di gente unica Regional Health Information System Trieste, July 11, 2013 Servizio sistemi informativi ed e-government Regional Health Information System Regional Health System 7.800 km sqare

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

http://www-5.unipv.it/eduroam/

http://www-5.unipv.it/eduroam/ EduRoam - UniPv http://www-5.unipv.it/eduroam/ Page 1 of 1 30/01/2014 EduRoam è un servizio internazionale che permette l'accesso alla rete wireless agli utenti mobili (roaming users) in tutte le organizzazioni

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it

portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it portfolio www.zero3studio.it info@zero3studio.it comunicazione visiva, progettazione grafica e sviluppo web visual communication, graphic design and web development www.zero3studio.it info@zero3studio.it

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

WORKSHOP INTERASSOCIATIVO. EFOMP Malaga Declaration: quale possibile applicazione in Italia? Danilo Aragno daragno@scamilloforlanini.rm.

WORKSHOP INTERASSOCIATIVO. EFOMP Malaga Declaration: quale possibile applicazione in Italia? Danilo Aragno daragno@scamilloforlanini.rm. WORKSHOP INTERASSOCIATIVO La dimensione etica della professione nella radioprotezione e nella fisica medica 19 Giugno 2015 Università degli Studi Sapienza Roma EFOMP Malaga Declaration: quale possibile

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14

GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 GIUSEPPE TOMASONI LAURA BORGESE 18/09/2O14 2 gruppi di ricerca MED & UNIBS Gruppo di Impianti Industriali Meccanici Laboratorio Chem4Tech Azioni A1 B2 e B9 C1 OPERATIONS MANAGEMENT AND INDUSTRIAL ENGINEERING

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem.

Copyright 2012 Binary System srl 29122 Piacenza ITALIA Via Coppalati, 6 P.IVA 01614510335 - info@binarysystem.eu http://www.binarysystem. CRWM CRWM (Web Content Relationship Management) has the main features for managing customer relationships from the first contact to after sales. The main functions of the application include: managing

Dettagli

In cooperation with. Master Degree - Managing in Emerging Markets

In cooperation with. Master Degree - Managing in Emerging Markets In cooperation with 1 Cos è Managing in Emerging Markets (MEM) è un Master di primo livello da 80 crediti formativi nato dalla collaborazione fra Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Parma

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration).

LOGIN: please, go to webpage https://studiare.unife.it and login using Your user id and password (the same as the first registration). Università degli studi di Ferrara IMMATRICOLAZIONE online ai corsi di DOTTORATO PhD: Instructions for ENROLMENT of the winners English version below 1) EFFETTUARE IL LOGIN: collegarsi da qualsiasi postazione

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-42-2015 Data/Ora Ricezione 10 Settembre 2015 15:36:22 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 63014 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

Click to edit Master title style

Click to edit Master title style SARDINIAN SMEs & 7Fwp Akhela Giorgio Falchi Erogazione e Sviluppo Servizi e Soluzioni giorgio.falchi@akhela.com PROMPT is a Specific Support Action cofinanced by the European Commission under the Stepping

Dettagli

ACCESSORI MODA IN PELLE

ACCESSORI MODA IN PELLE ACCESSORI MODA IN PELLE LEMIE S.p.a. Azienda - Company Produzione - Manufacturing Stile - Style Prodotto - Product Marchi - Brands 5 9 13 15 17 AZIENDA - COMPANY LEMIE nasce negli anni settanta come

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT. Compilare in stampatello

RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT. Compilare in stampatello RAPPORTO DEL MEDICO DI FAMIGLIA PRIVATE MEDICAL ATTENDANT S REPORT Si prega il medico di famiglia di rispondere con accuratezza ad ogni singola domanda The Medical Attendant is requested to take particular

Dettagli

Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D

Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D Il Project Portfolio Management e la valorizzazione della R&D Salvatore Cinà, CEA-LETI e III-V lab FBK, 06-12-2013 CEA The CEA at a glance Commissariat à l Énergie Atomique et aux Énergies Alternatives

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Data/Ora Ricezione 12 Giugno 2015 19:26:03 MTA - Star Societa' : FALCK RENEWABLES Identificativo Informazione Regolamentata : 59697 Nome utilizzatore : FALCKN01

Dettagli

Dry clutch for automated manual transmissions. University of Salerno Department of Industrial Engineering. Mechanical Engineering

Dry clutch for automated manual transmissions. University of Salerno Department of Industrial Engineering. Mechanical Engineering European Union University of Salerno University of Salerno Department of Industrial Engineering Ph.D. Thesis in Mechanical Engineering Cycle XII (2011-2013) Dry clutch for automated manual transmissions

Dettagli

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS

CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS Logo of Partner University CONVENZIONE DI CO-TUTELA DI TESI DI DOTTORATO DI RICERCA AGREEMENT FOR JOINT RESEARCH DOCTORAL THESIS L Università degli Studi di Firenze con sede in Firenze, Piazza S. Marco

Dettagli