CONVENZIONE. "Plafond" indica quanto previsto all'art. 9 della Convenzione Quadro.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE. "Plafond" indica quanto previsto all'art. 9 della Convenzione Quadro."

Transcript

1 \t a SACrcr BacoPosta CONVNZON QUADRO "Plafod" idica quato previsto all'art 9 della Covezioe Quadro tra Sace Fct SpA, co sede a Milao, Via A De Togi, 2 - CF rappresetata dal Sig FracoPagliardi,di seguito "Sace Fct" e ll Comue di Corbetta, co sede a Corbetta (Ml), Via Carlo Cattaeo, 25 CF rappresetatodal Sig Guido Costa - di seguito "l'te", collettivameteidicate come "le PaÉi" "Tasso Covezioale" idica il tasso d'iteressecalcolatocome la media gioralieradei valori assutidal tasso uribor a 3 mesi el periodo itercorsotra la data di scadeza cotrattualedi ciascua partita compoeteil credito acquistatoda Sace Fct e la data di pagameto della medesima partita da parte dell'te, maggioratodi u umero variabiledi puti base, i fuzioedel ritardodi pagametoeffettivo 2 Oggetto premessoche La presete CovezioeQuadro ha per oggetto le modalita operative del cotratto di Reverse Factorig PA offerto da Sace Fct ai Foritorisso ha foza di leggetra le parti ai sesi dell'art 1372cc Le sigoleclausoledi cui è compostosoo itegrate,di diritto ove ecessario,da quato previsto dalla L 2l febbraio 1991, 52 (la Legge) e, per quel che cocere 'ordiameto pubblicistico, dagli artt69 e 70 del RD 18 ovembre ,dall'art9 della L 2Q mazo all ed ifiedal disposto dell'art 117 del D Lgs 12 aprile 2006, 163, Resta salva 'applicazioe delle ormedel codicecivileper le cessioidi creditoprivedei requisitidi cui al comma 1 dell'art1 della Leggee per i cotratti pubblici rispetto a cui le deroghe alla disciplia codicisticao operao (a) Sace Fct quale itermediario fiaziario [iscritto all'elecogeeraledi cui all'art106 del D Lgs 385/93 svolge ei cofrotidel pubblicoogi operazioediretta a facilitarela gestioe,lo smobilizzoe 'icassodi crediti pubbliche ed i tale ambitopropoealle ammiistrazioi italiaeed ai loro foritori'opportuità di usufruiredi u prodotto per il pagameto pro so/ufo a scadeza (Reverse Factorig)dei debiti commerciali itercorreti tra loro, pattuedo altresì co gli eti debitori 'applicazioe di iteressidi ritardatopagametoi ua misuracovezioale, iferiorea quellalegale; ( l,1' t1tl <J l-l i;i (b) Sace Fct ha cocluso co Poste ltaliae SpA Società co socio uico - PatrimoioBacoPosta(di seguito "Poste") u accordo di collaborazioe volto all'istaurazioedi rapportico gli eti debitorifializzati alla sottoscrizioe di CovezioiQuadro,ochéper la promozioe ed il collocameto presso i foritori del prodottoreyersefactoig PA (di seguito"il Prodotto"); Tale rapportocotrattualeprevede: (c) 'te, ell'ambitodella sua attività istituzioale,risulta debitoreei cofrotidi tezi i relazioeall'acquistodi bei e servizi ma, per effetto della strutturaeffettiva dei propriflussidi cassa,o è ormalmete i codizioidi assicurareil putualepagametoa scadezadei propri foritori,espoedosicosì al rischiodi dover sosteere ulteriorioeri per effettoditale ritardo; (d) l'te ha iteressea ridurre'oerepotezialederivate dai propriritardidipagameto,e di allargarela platea deiforitoripoteziali,garatedoloro u pagameto putuale; (e) i foritori dell'te hao iteresse a coseguire la cerlezzadeiflussidi cassa derivatidalla propriaattività ei cofrotidell'te,miglioradocosì la gestioedella propriatesoreriae coteedoi proprioerifiaziari; (0 la cessioe pro soluto a Sace Fct, evetualmete ache cotestualmete alla stipuladel cotrattodi foritura,di tutti i propri creditiesistetie/o futuri derivatidall'esecuzioedel cotrattomedesimo; 'adesioedell'tea dette cessioi di crediti esistetie/o futuri, e, i detta ultima ipotesi, evetualmete ache cotestualmete alla loro sottoscrizioe da parte del Foritore; la cofermada partedell'teei cofrotidi Sace Fct, prima della scadeza cotrattualedi ciascua fattura, dell'effettiva esecuzioe della prestazioe o della foritura sottostate owero della preseza di difetti, eccezioi o cotestazioii ordie all'effettivaesigibilità,totale o parziale,del corrispettivo di dette foritureo prestazioi; 'impego di Sace Fct ad accettare le cessioi di crediti esisteti elo futuri ed a corrispodere al Foritore il corrispettivodei crediti ceduti e accertati dall'te alla loro scadezacotrattuale; 'impegodi Sace Fct ad applicareall'teiteressicovezioali di ritardatopagametoa frotedei debitidi cui l'testessoabbia accertato'esigibilità per effetto dell'adesioe alla presete Covezioe Quadro,a caricodell'teo si determiaalcu oere ecoomicoaggiutivo; 3 Richiesta di Reyerse Factorig PA dei foritori Foritori hao la possibilità di sottoscrivere il cotratto di "ReverseFactoig PA" offertoda SAC Fct i alterativaalle altre modalitàdi pagametoutilizzatedall'tell costo per il Foritore è esposto ella tabella allegata sub"a", oltre che ei fogli iformativimessi a disposizioedel pubblico presso Poste i qualità di soggettocollocatoredel Prodottosecodo quato già idicatoi Premesse tutto ciò premesso, le Parti covegoo di discipliare covezioalmetei rispettivi rapporti derivati dall'opportuità offerta ai foritori dell'te di optare per il regolametodei loro crediti ame?zo del Prodottooffertoda Sace Fct l Defiizioi Ai fii della presetecovezioequadro,i termiiqui di seguito elecatiavraoil sigificatodi seguitoidicato termiidefiitial sigolaresi itedooriferitiacheal plurale Laddove il Foritoreabbia optato per richiedereil Prodotto, sarà cura di Poste cosegareal Foritorecopia del foglio iformativo predispostoda Sace Fct uitameteaiseguetidocumeti: "Covezioe Quadro" idica la presetecovezioequadro, completadi tutti gli allegati "Foritore" idica 'etità che, i foza di uo o più accordi, effettuaua forituradi bei e/o servizia favore dell'te { 1t3 1 Modulo RichiestaReyerseFactorigPA"i 2 evetuale altra documetazioeecessaria ai fii dell'assolvimeto della vigete discipliai materia di privacye traspareza atiriciclaggio, Posteitaliae

2 Ai fii di u'adeguatafase tecico-valutativa, il Foritoredovrà forirealtresì a Poste,che trasmetteràa sua volta a Sace Fct: 1 2 copia di u certificatodi vigeza del Foritore emesso i data certa, o ateriorea tre mesi, dal quale emerga che i capo al Foritore o sussistao protesti e o risultio pedeti stati fallimetari, di cocordato prevetivo o di ammiistrazioecotrollata 3 copia dell'attocostitutivoe dello Statutovigeti; copia degli ultimi due bilaci e situazioe ifraualedel Foritorea data aggiorata; 5 ua copiacompletadel cotrattodiforitura Sace Fct, ell'ambitodel processoattivatodalla richiestadel Prodotto da parte del Foritore, ioltrata attraverso Poste, potra, completata la fase di istruttoriaitera, i via del tutto discrezioale,proporre la cessioe del credito al Foritore, owero dei crediti esisteti e/o futuri derivati dall'esecuzioe del cotrattodi foritura[odei crediti di massa], secodo lo schema di codizioi geerali di cotratto Reyerse Factorig PA e secodo il cotrattodi cessioe che sarà i seguito stipulatoai sesi di legge i forma di atto pubblicoowero di scrittura privata auteticata L'adesioe dell'te dovrà perveireredattacome da schemaallegatosub "B" p iu U 1 F f P fu tt tt c t t! w s ù (ii) 'importovalidato; (iii) la scadeza cotrattuale, laddove risultasse diversada quellaidicatadal Foritore tramite aggiorametodella situazioe cotabile del Foritoresul portaleweb messo a disposizioedell'te da Sace Fct; tramite posta elettroica certificata di u documeto coteetele iformazioi di cuisopra; tramite posta ordiaria o corriere di u documeto di certificazioe coteetele iformazioidicui sopra oltre,co la trasmissioedella dichiarazioe di certificazioe a Sace Fct, l'te: 4 lstruttoria di Sace Fct ]'t ' approvazioepaziale o totale; La certificazioepotrà essere trasmessaa Sace Fct secodo ua delleseguetimodalità: copiadi u documetodi idetitài corsodi validità e del codice fiscale del legale rappresetatedel Foritoreo di u suo delegato; 4 (i) Sarao presupposti imprescidibiliper poter valutare la cessioedelcreditoda partedel Foritorea Sace Fct che: a) il Foritoreo alcuodei suoi soci (ove sitratti di ua società di persoe)o deisuoi ammiistratori o risultiprotestato; accerta la propriaobbligazioedi pagameto- totale o paziale - a frotedella forituradi bei o servizii base ai cotrattistipulatico il Foritore;! modificadola rispetto attesta, evetualmete all'idicazioedel Foritore, la scadeza cotrattuale delle proprie obbligazioidi pagameto, relativamete alle sigolepartiteche compogooil debito; coferma l'astrazioedal rapporto sottostatetra 'te ed il Foritore,co riuciadell'tea qualsiasiazioedi ripetizioeei cofrotidi Sace Fct ed all'opposizioei dao di quest'ultimadi eccezioiattieti al rapporto sostazialetra 'teed il Foritore il debitocertificatodall'tesi cosidererà Coseguetemete, certo, liquidoed esigibile,ache ai sesi e per gli effettidi cui all'art642 cpc b) il Foritoreo risulticessatoo soggettoa statifallimetari, di cocordatoprevetivoo di ammiistrazioecotrollata; 6 Pagameto al foritore del corrispettivo dei crediti ceduti c) ilplafod o risultiiterameteutilizzato base alla certificazioe operata dall'te, Sace Fct prowederà ad operare il pagameto del corrispettivo della cessioe dei sigoli crediti al Foritore(alla loro scadeza cotrattualeo, se successiva, alla data di ricezioe del ricooscimeto dell'teda parte di Sace Fct), ei limitidegli importi certificati dall'te, deducedoe le proprie competeze La propostadi cessioeda partedi Sace Fct al Foritore,ua volta accettatadal ForitoreimpegeràSace Fct a versare al Foritore il corrispettivodei crediti ricoosciutivalidi dall'te alla loro scadezacotrattualeo, se successiva,alla data di ricezioedel ricooscimetodell'te da parte di Sace Fct (sempreche la verificadei poteri del Foritoreabbia dato esito positivoe sia perveutala cofermadell'te) Laddove il foritore volesse aticipare, i tutto o i parte, l'erogazioe del corrispettivo, potrà richiedere a Sace Fct 'aticipazioedei crediti, pattuedoe- i caso Sace Fct discrezioalmetecocedessetale possibilità- le relative codizioiecoomiche 5 Trasmissioe delle fatture e validazioe da parte dell'te Cotestualmeteall'emissioedi ciascua fattura derivate dal cotrattodi forituraco l'te, il Foritoreprowederà a trasmetterea Sace Fct i dati della stessa, iseredoliella sezioededicatadel portaleiteretdi Sace Fct, ed iviado cotestualmete ua copia della fattura via fax al Govezioe pagameto relativa iteressi agli di ritardato relazioeai crediticertificatidall'te,sace Fct si impega a o richiedereall'te stesso iteressimoratori i misura superioreal Tasso Covezioale,maggioratodegli spread idicatiellatabellaseguete,i fuzioedel umerodi giori di effettivo ritardo ei pagametirispettoalla data di scadeza cotrattualecofermatadall'te Co periodicità[settimaale]sace Fct trasmetteràall'te la listadellefatturericevutedai Foritori,allo scopodi ricociliare le rispettivesituazigicotabili Nel cotesto dei propri processi ammiistrativi, l'te prowederà a verificarela corrispodezadella fattura emessa dal Foritore co le prestazioi e foriture ricevute dallo stesso, oché la coformità della fattura alle codizioi cotrattualitale verifica dovrà essere espletata el più breve termie possibilee, comuque,prima della data di scadeza del pagametodellafattura Cotratti Pubblici Cotratti Servizie Foriture PubblicidiLavori Spread2,75% All'esitodella verifica, l'te certificheràa Sace Fct 'esisteza e 'esigibilitàdel proprio debito, trasmettedo u flusso [settimaale] riportate 'eleco di tutte le fatture verificate, valorizzadoopportuamete: >=180<=270 gg >=27O<=365 gg >365gg 2t3 +25bp

3 iserire 'te ella lista delle etita covezioateper il prodotto Reverse Factorig PA di Sace Fct Nell'ambitodel trattametodei dati persoalidi tezi, coessi all'espletametodella presete Covezioe, le Parti, i relazioeal trattametodi rispettivacompeteza,opererao i qualitàdititolari autoomi,el rispettodelle disposizioedi cuial DLgs 196/2003 La presetecovezioequadro o limita i alcu modo il diritto di Sace Fct di richiedere,ache i via giudiziale,il pagameto dei crediti scaduti, ferma restado 'applicazioe degli iteressi di ritardato pagameto ella misura pari al Tasso Covezioale,aumetato del relativo spread Resta ioltre iteso che per i crediti o certificatidall'te gli evetualiiteressimoratorisi computeraoal tasso legaledi volta i volta vigete ll Durata e recesso 8 RappoÉi tra l'te e Sace Fct i qualità di cessioario deicrediti La presete CovezioeQuadro ha durata illimitata co facoltà di recessoper ciascuadelle Parti, da comuicarsia mezzo lettera raccomadata co awiso di ricevimeto e/o posta elettroica certificata co u preawiso di almeo 90 (ovata)giori Sace Fct prowederà a rilevare e comuicare mesilmete all'te'ammotaree la composizioedel suo debitoe degli iteressi di ritardato pagameto i corso di maturazioe relativamete a ciascua partita, oché a presetare mesilmeteall'te ua fattura per gli iteressidi ritardato pagametomaturatia frotedelle partiteliquidateel periodo ll pagameto di tale fattura dovrà essere liquidato a vista, a ricevimetodeldocumetoda partedell'te ll recesso o ha alcu effetto relativameteai crediti già oggetto di cessioe a favore di Sace Fct, che restao regolati dai patti e codizioicoteuti ella presete Covezioe Quadro oché ei cotratti di Reverse Factorig PA già sottoscritti Sarà cura dell'te idicare aaliticametea Sace Fct 'imputazioedelle somme che adrà a erogare a titolo di pagametodei propri debiti, restado iteso che, i difetto di tale comuicazioe, tutti i pagametiricevutisaraoimputati da Sace Fct prioritariameteagli iteressimaturatie scadutie, quidi, a decurtazioedel debito i liea capitale,a partire dallefatturescaduteda più tempo 2 Procedimetocociliativo - Foro Nel caso di isorgezadi cotestazioetra le Parti i ordie all'applicabilitàed al regime di quato cotemplato dalla presetecovezioequadro, la Parte che ha sollevatola cotestazioe potrà ivitare 'altra Parte ad u tetativo di cociliazioemediate comuicazioescritta a mezzo lettera raccomadata co awiso di ricevimeto, che descriva 'oggettodella cotestazioee la richiesta L'te prowederà a comuicareimmediatametea Sace Fct il omiativo dei soggetti resposabilidel procedimetodi certificazioeai sesi della Legge ed evetuali sostituzioiachetemporaee :$ esito ad ua richiesta di cociliazioe, le Parti si adopererao i buoa fede e ell'osservaza delle disposizioidi legge e regolametariapplicabiliper tetare la composizioedella lite; la lite o potrà comuque essere promossase o decorsi60gioridalladatadi ricezioedella richiestadi cociliazioe Sace Fct dichiara uilateralmete che si asterrà dall'itrapredere azioi legalidi recuperoa frote del proprio credito,salvo che: 'U J tit ai 4t v 'Ò t l ( r u [i \i i presezadi partitescaduteda oltre 180 giori il cui importo superi rl 5o/odel debito complessivo, owero Per ogi cotroversiache potesse sorgere tra l'te e Sace Fct, i dipedezadella presetecovezioequadro,foro esclusivocompetetea coosceredelle stesse, ai sesi e per gli effetti di cui all'art29 comma 2 del codice di'procedura civile,sarà quellodi Milaoco espressaesclusioedi tutti gli altri fori alterativie cocorretiprevistidal Libro l, Titolo l, Capo l, Sezioelll delcodicedi proceduracivile dissestodell'te Sace Fct si riserva la facoltà di cedere i propri crediti a tezi che siao i possessodei requisitidi legge per redersee cessioari,salve le forme di legge per 'oppoibilitadella cessioeall'te,che dichiaracomuquefi d'ora la propria autorizzazioea tale trasferimetola cessioe dei crediti da parte di Sace Fct a terzi o fa veir meo gli effetti della qui cotemplati,co i dirittie gli obblighiche e certificazioe coseguoo i base alla presete Covezioe Quadro L'te si impega espressamete a teere idee e malevare Sace Fct co riferimeto ad ogi cosegueza daosa, maggior costo o spese che possa alla stessa derivareda azioilegali(achepeali),cotroversiegiudiziarie o arbitrali relative al cotratto di foritura ed ai crediti vatati dai Foritori tali da poter icidere sulla loro validità ed esisteza 13 Miscellaea Qualsiasi modifica alla presete CovezioeQuadro o sara valida e vicolate se o risulti da atto scritto, firmato dalla Parteei cui cofrotila modificaè ivocata Le obbligazioiqui assuteo implicaoi capo a Sace Fct o all'tealcua resposabilitài merito all'operatodell'altra Parte ll macato esercizio di diritti o facoltà previsti dalla presete CovezioeQuadroo, per quato qui o discipliato,dalla legge applicabileo costituisceacquiescezae o potrà i alcu modo pregiudicareil dirittodi Sace Fct e dell'tealla esecuzioedi quatoqui cotemplato 9 Plafod Le Partisi dao atto che il Plafoddeliberatoda Sace Fct per l'acquisto pro soluto di crediti verso 'te ammota a ,00euro ed ha caratteristicherevolvig, cosicché tutti i pagameti operati dall'te a frote di debiti certificati ripristiao automaticamete e ella stessa misura la dispoibilitàdel PlafodSace Fct si riserva,i ogi caso, la facoltàdi modificarea proprioisidacabilegiudizio,ache i riduzioe, l'importo del Plafod, dadoe comuicazioe all'teco u preawiso di30 giorisolari Allegati Compesi ricoosciuti a Sace Fct per il servizio "A" di Reverse Factorig Dichiarazioe di adesioe alla cessioe di "8" creditifuturi Milao Pubblicità e trattameto dei dati persoali Le Particovegoodidare la massimapubblicitàaicoteuti della presete Covezioe Quadro, ache mediate i rispettivi siti iteret l particolare, l'te si impega a comuicareai propri Foritorila dispoibilitàall'itervetodi Sace Fct attraversoposte i qualità di collocatoredel Prodotto per facilitarelo smobilizzoed il pagametodei loro crediti Sace Fct e Poste ltaliae prowederao, a loro volta, ad L'te 3/3

4 XSACTcT BacoPosta - Compesi ricoosciuti a Sace Fct per il prodotto "Reyerse FactortgPA" Ciascu Foritore ricooscera Sace Fct delle commissioi, secodo quato idicato ella tabella seguete Durata Covezioe Ammotare del factortg 1 Spese diistruttoria e dovo auale pratica Gommissig e di factori g pro srltutd Tasso debitore 3 Spese per revisioe straodiaria delfido' illimitata Fio al lo0o/o deicrediticeduti 250,00 0,650/o flat uribor 12 mesi + 3,00% 100,00 Sace Fct percepira b commissioiall'atto delpagameto delcorrispettivo al Foritore R go a(, ó tc NU t () òt, 8 t) r} t lr t dicare la percetuale massima fiaziabile, se previsto, 'importo miimo per ciascu credito ceduto 'La commissioe, i percetuale, è calcolata sull'ammotare deicrediticeduti t Gli iteressi soo applicati a richieste di pagameto aticipato dei corrispettivi ssi soo addebitati i modalita 'sottoscoto" o "posticipata'(idicare ilvalore dell'uribor di periodo adottato e la fote di rilevazioe) 'Le spese per revisioe straordiaria delfido sarao applicate alfomitore che richiede u ampliameto della liea difido origiaria Posteitaliae

5 Posteitaliae {a ā SACrcr BacoPosta Allegato "8" - Dichiarazioe diadesioe alla cessioe di crediti futuri Spettabile Sace Fct SpA Oggetto: Adesioe alla cessioe di creditifuturi [Foritorel Rif Covezioe Quadro del stremi del cotratto diforitura Cotratto/Ordie del (rva Co riferimeto alla proposta di cessioe dei crediti futuri derivati dall'esecuzioe del cotratto sopraidicato ed agli effetti di cui alla Covezioe Quadro citata i oggetto, lo scrivete te dichiara di accettare, ora per allora, il trasferimeto di tutti i propri debiti derivati dall'esecuzioe del cotratto co il Foritore, i liea capitale, iteressi ed accessori, a favore di Sace Fct, riuciado espressamete a qualsiasi ulteriore requisito diforma relativamete a tale trasferimeto Si attesta ioltre di aver proweduto ad esperire la verifica prescritta ai sesi dell'art 48bis del DPR a carico dell'impresa cedete, co esito: tr soggetto o iadempiete tr soggettoiadempiete Coformemete alle pattuizioicoteute ella Covezioe Quadro, 'te si impega ioltre a: R ca {r c e t$ o tr r (t ó (, 8 (, t fr B u Distitisaluti verificare e covalidare le fatture che sarao emesse dal Foritore i esecuzioe del citato cotratto di foritura, el più breve tempo possibile e, comuque, prima della loro scadeza cotrattuale; certificare a Sace Fct, i ua delle modalita idicate ella Covezioe Quadro, che defte fatture risultao regolarmete registrate ella cotabilità dell'te a ome del Foritore e si riferiscoo a vedite/prestazioi effettivamete eseguite i coformita al cotratto di foritura Laddove ua fattura risulti solo pazialmete esigibile e/o la sua scadeza o risulti corretta, l'te prowedera ad idicare l'importo ricoosciuto valido e/o la scadeza corretta La certificazioe sopra idicata avra gli effetti previsti dall'art 3 della Covezioe Quadro L'te r

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO

PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu Mii biblioteca de Il Giorale Ipdap per rederci coto e sapere di piu PENSIONI INPDAP COME SI CALCOLANO I tre sistemi I cique pilastri

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite

4. Metodo semiprobabilistico agli stati limite 4. Metodo seiprobabilistico agli stati liite Tale etodo cosiste el verificare che le gradezze che ifluiscoo i seso positivo sulla, valutate i odo da avere ua piccolissia probabilità di o essere superate,

Dettagli

MATEMATICA FINANZIARIA

MATEMATICA FINANZIARIA Capializzazioe semplice e composa MATEMATICA FINANZIARIA Immagiiamo di impiegare 4500 per ai i ua operazioe fiaziaria che frua u asso del, % auo. Quao avremo realizzao alla fie dell operazioe? I u coeso

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

1 Metodo della massima verosimiglianza

1 Metodo della massima verosimiglianza Metodo della massima verosimigliaza Estraedo u campioe costituito da variabili casuali X i i.i.d. da ua popolazioe X co fuzioe di probabilità/desità f(x, θ), si costruisce la fuzioe di verosimigliaza che

Dettagli

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag.

SERIE NUMERICHE. (Cosimo De Mitri) 1. Definizione, esempi e primi risultati... pag. 1. 2. Criteri per serie a termini positivi... pag. SERIE NUMERICHE (Cosimo De Mitri. Defiizioe, esempi e primi risultati... pag.. Criteri per serie a termii positivi... pag. 4 3. Covergeza assoluta e criteri per serie a termii di sego qualsiasi... pag.

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni

Capitolo 8 Le funzioni e le successioni Capitolo 8 Le fuzioi e le successioi Prof. A. Fasao Fuzioe, domiio e codomiio Defiizioe Si chiama fuzioe o applicazioe dall isieme A all isieme B ua relazioe che fa corrispodere ad ogi elemeto di A u solo

Dettagli

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M

Soluzione La media aritmetica dei due numeri positivi a e b è data da M Matematica per la uova maturità scietifica A. Berardo M. Pedoe 6 Questioario Quesito Se a e b soo umeri positivi assegati quale è la loro media aritmetica? Quale la media geometrica? Quale delle due è

Dettagli

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010 Idagii sui coregoi del Lago Maggiore: Aalisi sui pesci catturati el 1 Rapporto commissioato dal Dipartimeto del territorio, Ufficio della caccia e della pesca, Via Stefao Frascii 17 51 Bellizoa Aprile

Dettagli

L OFFERTA DI LAVORO 1

L OFFERTA DI LAVORO 1 L OFFERTA DI LAVORO 1 La famiglia come foritrice di risorse OFFERTA DI LAVORO Notazioe utile: T : dotazioe di tempo (ore totali) : ore dedicate al tempo libero l=t- : ore dedicate al lavoro : cosumo di

Dettagli

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE

LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE LEZIONI DI MATEMATICA PER I MERCATI FINANZIARI Dipartimeto di Sieze Eoomihe Uiversità di Veroa VALUTAZIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI E STRUTTURA PER SCADENZA DEI TASSI DI INTERESSE Lezioi di Matematia per

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI

Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI Capitolo Decimo SERIE DI FUNZIONI SUCCESSIONI DI FUNZIONI I cocetti di successioe e di serie possoo essere estesi i modo molto aturale al caso delle fuzioi DEFINIZIONE Sia E u sottoisieme di  e, per ogi

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa

I numeri complessi. Pagine tratte da Elementi della teoria delle funzioni olomorfe di una variabile complessa I umeri complessi Pagie tratte da Elemeti della teoria delle fuzioi olomorfe di ua variabile complessa di G. Vergara Caffarelli, P. Loreti, L. Giacomelli Dipartimeto di Metodi e Modelli Matematici per

Dettagli

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra?

Supponiamo, ad esempio, di voler risolvere il seguente problema: in quanti modi quattro persone possono sedersi l una accanto all altra? CALCOLO COMBINATORIO 1.1 Necessità del calcolo combiatorio Accade spesso di dover risolvere problemi dall'appareza molto semplice, ma che richiedoo calcoli lughi e oiosi per riuscire a trovare delle coclusioi

Dettagli

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0

( ) ( ) ( ) ( ) ( ) CAPITOLO VII DERIVATE. (3) D ( x ) = 1 derivata di un monomio con a 0 CAPITOLO VII DERIVATE. GENERALITÀ Defiizioe.) La derivata è u operatore che ad ua fuzioe f associa u altra fuzioe e che obbedisce alle segueti regole: () D a a a 0 0 0 derivata di u moomio D 6 D 0 D ()

Dettagli

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo

8) Sia Dato un mazzo di 40 carte. Supponiamo che esso sia mescolato in modo ESERCIZI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÁ ) Qual e la probabilita che laciado dadi a facce o esca essu? Studiare il comportameto asitotico di tale probabilita per grade. ) I u sacchetto vi soo 0 pallie biache;

Dettagli

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario

USUFRUTTO. 5) Quali sono le spese a carico dell usufruttuario USUFRUTTO 1) Che cos è l sfrtto e come si pò costitire? L sfrtto è il diritto di godimeto ( ovvero di possesso) di bee altri a titolo gratito ; viee chiamato sfrttario chi esercita tale diritto, metre

Dettagli

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti

Motori maxon DC e maxon EC Le cose più importanti Motori maxo DC e maxo EC Il motore come trasformatore di eergia Il motore elettrico trasforma la poteza elettrica P el (tesioe U e correte I) i poteza meccaica P mech (velocità e coppia M). Le perdite

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore

3.4 Tecniche per valutare uno stimatore 3.4 Teciche per valutare uo stimatore 3.4. Il liguaggio delle decisioi statistiche, stimatori corretti e stimatori cosisteti La teoria delle decisioi forisce u liguaggio appropriato per discutere sulla

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005

Esame di Matematica 2 Mod.A (laurea in Matematica) prova di accertamento del 4 novembre 2005 Esame di Matematica 2 ModA (laurea i Matematica prova di accertameto del 4 ovembre 25 ESERCIZIO Si poga a 3 5 + 9 e b 2 4 6 + 6 ( (a Si determii d MCD(a, b e gli iteri m, Z tali che d ma + b co m < b ed

Dettagli

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI

1. L'INSIEME DEI NUMERI REALI . L'INSIEME DEI NUMERI REALI. I pricipli isiemi di umeri Ripredimo i pricipli isiemi umerici N, l'isieme dei umeri turli 0; ; ; ; ;... L'ide ituitiv di umero turle è ssocit l prolem di cotre e ordire gli

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services

3M Prodotti per la protezione al fuoco. Building & Commercial Services 3M Prodotti per la protezioe al fuoco Buildig & Commercial Services Idice Sviluppi e treds...4-5 3M e le soluzioi aticedio...6-7 Dispositivi di attraversameto...8-19 Giuti di costruzioe...20-21 Sistemi

Dettagli

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo

ESERCITAZIONE L adsorbimento su carbone attivo ESERCITAZIONE adsorbimeto su carboe attivo ezioi di riferimeto: Processi basati sul trasferimeto di materia Adsorbimeto su carboi attivi Testi di riferimeto: Water treatmet priciples ad desi, WH Pricipi

Dettagli

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario

Valutazione delle prestazioni termiche di sistemi con solai termoattivi in regime non stazionario Valutazioe delle prestazioi termiche di sistemi co solai termoattivi i regime o stazioario MICHELE DE CARLI, Ph.D., Ricercatore, Dipartimeto di Fisica Tecica, Uiversità degli Studi di Padova, Padova, Italia.

Dettagli

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard)

Sistemi LTI descrivibile mediante SDE (Equazioni alle Differenze Standard) Sistemi LTI descrivibile mediate SDE (Equazioi alle Differeze Stadard) Nella classe dei sistemi LTI ua sottoclasse è quella dei sistemi defiiti da Equazioi Stadard alle Differeze Fiite (SDE), dette così

Dettagli

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari

1. MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ. 1 Alcune definizioni preliminari . MODELLO DINAMICO AD UN GRADO DI LIBERTÀ Alcue defiizioi prelimiari I sistemi vibrati possoo essere lieari o o lieari: el primo caso vale il pricipio di sovrapposizioe degli effetti el secodo o. I geerale

Dettagli

C O M U N E.Di FO R M TA

C O M U N E.Di FO R M TA C O M U N E.Di FO R M TA P r o v in c ia di L a t in a SETTO RE : POLIZIA LOCALE E SERVIZI SOCIALI SERVIZIO : UFFICIO SCUOLA e d i r i t t o a l l o s t u d i o 1 2 FEB. 2015 N. 3 o D e t e r m in a z

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Con la presente scrittura tra

Con la presente scrittura tra Accordo per assicurare la liquidità alle imprese creditrici dei Comuni e delle Province della Regione Emilia-Romagna attraverso la cessione pro-soluto dei crediti a favore di banche od intermediari finanziari

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI

INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI INTRODUZIONE ALLE SUCCESSIONI E SERIE: ALCUNI ESEMPI NOTEVOLI Mirta Debbia LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - debbia.m@libero.it Maria Cecilia Zoboli - LS A. F. Formiggii di Sassuolo (MO) - cherubii8@libero.it

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

www.sanzioniamministrative.it

www.sanzioniamministrative.it SanzioniAmministrative. it Normativa Legge 15 dicembre 1990, n. 386 "Nuova disciplina sanzionatoria degli assegni bancari" (Come Aggiornata dal Decreto Legislativo 30 dicembre 1999, n. 507) Art. 1. Emissione

Dettagli

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.

Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA. e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov. Città Metropolitana di Roma Capitale SEGRETERIA TECNICO OPERATIVA ATO 2 LAZIO CENTRALE - ROMA e-mail: atodue@cittametropolitanaroma.gov.it Proposta n. 3560 del 03/08/2015 RIFERIMENTI CONTABILI Anno bilancio

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE SCIOGLIMENTO, LIQUIDAZIONE e CANCELLAZIONE 1/2005 maggio 2005 www.an.camcom.it 1 PREMESSA... 3 SOCIETÀ DI CAPITALI... 3 DELIBERA DI SCIOGLIMENTO E NOMINA DEL LIQUIDATORE... 3 SCIOGLIMENTO

Dettagli

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici

Stim e puntuali. Vocabolario. Cambiando campione casuale, cambia l istogramma e cambiano gli indici Stm e putual Probabltà e Statstca I - a.a. 04/05 - Stmator Vocabolaro Popolazoe: u seme d oggett sul quale s desdera avere Iformazo. Parametro: ua caratterstca umerca della popolazoe. E u Numero fssato,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi.

Introduzione (1) Introduzione (2) Prodotti e servizi sono realizzati per mezzo di processi produttivi. Iroduzioe () Ua defiizioe (geerale) del ermie qualià: qualià è l isieme delle caraerisiche di u eià (bee o servizio) che e deermiao la capacià di soddisfare le esigeze espresse ed implicie di chi la uilizza.

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N.

COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N. COMUNICAZIONE UNICA REGIONALE ALBO REGIONALE DELLE COOPERATIVE SOCIALI, CONSORZI E ORGANISMI ANALOGHI (AI SENSI DELL'ART. 27 DELLA L.R. N. 1/2008) Nome Cognome in qualità di legale rappresentante pro tempore

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

Procedimento di controllo Commissione Contratti

Procedimento di controllo Commissione Contratti Procedimento di controllo Commissione Contratti PARERE IN MATERIA DI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Con la presente si comunica che, nell ambito del procedimento in oggetto, la Commissione Contratti di

Dettagli

SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti

SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti SPLIT PAYMENT: IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2015 di Antonio Gigliotti Premessa - Dallo scorso 1 Gennaio è entrato in vigore il particolare meccanismo c.d. split payment, il quale prevede per le cessione di

Dettagli

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15

Appunti di Statistica Matematica Inferenza Statistica Multivariata Anno Accademico 2014/15 Apputi di Statistica Matematica Ifereza Statistica Multivariata Ao Accademico 014/15 November 19, 014 1 Campioi e modelli statistici Siao Ω, A, P uo spazio di probabilità e X = X 1,..., X u vettore aleatorio

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Esercizi Le leggi dei gas. Lo stato gassoso

Esercizi Le leggi dei gas. Lo stato gassoso Esercizi Le lei dei as Lo stato assoso Ua certa quatità di as cloro, alla pressioe di,5 atm, occupa il volume di 0,58 litri. Calcola il volume occupato dal as se la pressioe viee portata a,0 atm e se la

Dettagli

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata

Sommario lezioni di Probabilità versione abbreviata Sommario lezioi di Probabilità versioe abbreviata C. Frachetti April 28, 2006 1 Lo spazio di probabilità. 1.1 Prime defiizioi I possibili risultati di u esperimeto costituiscoo lo spazio dei campioi o

Dettagli

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A.

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. 1. La responsabilità patrimoniale della P.A. ed i suoi limiti Anche lo Stato e gli Enti Pubblici sono soggetti al principio della responsabilità patrimoniale

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import)

FOGLIO INFORMATIVO. 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) Pagina 1/7 FOGLIO INFORMATIVO 4va - Pagamento di documenti all importazione (documenti import) INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente:

Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente: Modulistica per richiedere le agevolazioni tariffarie di cui alla L.R. n.22/98, da utilizzarsi a cura degli invalidi con tutela, comprendente: Modello finalizzato a richiedere per la 1 volta la tessera

Dettagli

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0136693.19-11-2013-U

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0136693.19-11-2013-U COMUNICAZIONE POLIVALENTE (Comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (art. 21 decreto legge n. 78/2010) - Comunicazione delle operazioni legate al turismo effettuate in contanti in deroga all

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG)

Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa Piazza Marconi, 28-70010 Locorotondo (BA) Tel.: 0804351311 - Fax:

Dettagli

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA

ANTICIPO IMPORT / EXPORT FINANZIAMENTI IN DIVISA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Via Niccolò Tommaseo, 7 35131 Padova Tel. 049 8771111 Fax 049 7399799 E-mail: posta@bancaetica.it Sito Web: www.bancaetica.it

Dettagli

IMMOBILI. Art.1. Art.2

IMMOBILI. Art.1. Art.2 Comune di Marta Provincia di Viterbo Piazza Umberto I n.1 010100 Marta (VT) Tel. 0769187381 Fax 0761873828 Sito web www..comune.marta.vt.it REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità)

Tavola 1 - Popolazione italiana residente alle date dei censimenti generali, riportata ai confini attuali - Anni 1861-2001 (migliaia di unità) 4 Quai eravamo, quai siamo, quai saremo Che cosa si impara el capiolo 4 er cooscere le caraerisiche e l evoluzioe della popolazioe ialiaa araverso u lugo arco di empo uilizziamo il asso di icremeo medio

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 140 del 25.09.2013 OGGETTO:Accordo tra Comune di Sarzana e Consorzio Sviluppo Sarzana per la realizzazione dell'edizione 2013 del L anno duemilatredici,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Natura e composizione Non vi sono specifiche indicazioni in merito alle modalità di redazione del bilancio; Il bilancio finale di liquidazione dovrebbe

Dettagli

Processo civile, procedimento di ingiunzione, mediazione obbligatoria Tribunale Prato, sez. unica civile, ordinanza 18.07.2011

Processo civile, procedimento di ingiunzione, mediazione obbligatoria Tribunale Prato, sez. unica civile, ordinanza 18.07.2011 Processo civile, procedimento di ingiunzione, mediazione obbligatoria Tribunale Prato, sez. unica civile, ordinanza 18.07.2011 Il preliminare espletamento del procedimento di mediazione, disciplinato dal

Dettagli

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica

Comportamento delle strutture in C.A. in Zona Sismica Comportameto delle strutture i c.a. i zoa sismica Pagia i/161 Comportameto delle strutture i C.A. i Zoa Sismica Prof. Paolo Riva Dipartimeto di Progettazioe e ecologie Facoltà di Igegeria Uiversità di

Dettagli

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE

La CANCELLAZIONE di: dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Registro Imprese La CANCELLAZIONE di: Imprese Individuali Società di Persone Società di Capitale dal REGISTRO delle IMPRESE e dall ALBO delle IMPRESE ARTIGIANE Indice Introduzione pag. 3 Cancellazione

Dettagli

L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939.

L'associarsi di due o più professionisti in un' Associazione Professionale è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. ASSOCIAZIONE TRA PROFESSIONISTI L'associarsi di due o più professionisti in un' "Associazione Professionale" è una facoltà espressamente consentita dalla legge 1815 del 1939. Con tale associazione,non

Dettagli

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Scheda 2.4 Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione Scheda 2.4 Imprese di, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione SOGGETTI RICHIEDENTI/AMBITO DI APPLICAZIONE La presente scheda riguarda unicamente soggetti ricadenti nella qualifica

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO

FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO relativo a SCONTO DI PORTAFOGLIO BANCA DEGLI ERNICI di Credito Cooperativo SCpA VIA ROMANA SELVA, SNC - 03039 - SORA (FR) Tel. : 07768520 - Fax: 0776852030 Email:info@bancadegliernici.it

Dettagli

T&T S.P.A. sede operativa e amministrativa TOR-MEC VERSIONE NON COMPLETA. Versione integrale disponibile solo su richiesta. CAPITOLATO DI FORNITURA

T&T S.P.A. sede operativa e amministrativa TOR-MEC VERSIONE NON COMPLETA. Versione integrale disponibile solo su richiesta. CAPITOLATO DI FORNITURA T&T S.P.A. sede operativa e amministrativa TOR-MEC VERSIONE NON COMPLETA. Versione integrale disponibile solo su richiesta. CAPITOLATO DI FORNITURA Rif. Norma UNI EN ISO 9001:2008 - Rev. 01 del 22/12/2011

Dettagli

9) promozione della cultura e dell'arte ; 10) tutela dei diritti civili ; 11) ricerca scientifica di particolare interesse sociale svolta

9) promozione della cultura e dell'arte ; 10) tutela dei diritti civili ; 11) ricerca scientifica di particolare interesse sociale svolta Le ONLUS Secondo le previsioni dell'art. 10 del decreto 460/97 possono assumere la qualifica di Onlus le associazioni riconosciute e non, i comitati, le fondazioni, le società cooperative e tutti gli altri

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA PROCEDURA TELEMATICA) Versione 1.3 del 26/11/2012 Sommario Premessa... 3 1 Introduzione... 4 1.1 Il contesto normativo...

Dettagli

StarRock S.r.l. Bilancio 2014

StarRock S.r.l. Bilancio 2014 StarRock S.r.l. Bilancio 2014 Pagina 1 StarRock S.r.l. Sede legale in Milano 20135, Viale Sabotino 22 Capitale sociale sottoscritto Euro 35.910,84 i.v. Registro Imprese di Milano, Codice Fiscale, P.IVA

Dettagli

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni:

ESERCIZI DI ANALISI I. Prof. Nicola Fusco 1. Determinare l insieme in cui sono definite le seguenti funzioni: N. Fusco ESERCIZI DI ANALISI I Prof. Nicola Fusco Determiare l isieme i cui soo defiite le segueti fuzioi: ) log/ arctg π ) 4 ) log π 6 arcse ) ) tg log π + ) 4) 4 se se se tg 5) se cos tg 6) [ 6 + 8 π

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli