COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO"

Transcript

1 Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate dichiarazioe iteressato Strumeti di Lik di accesso al servizio o lie comuicazioe procedimeto effettuazioe pagameti evetualmete ecessari (Telefoo - mail istituzioale) 1 A seguito di attività Dl.vo 152 del 2006 istruttoria e d idagie del Comado Vigili Urbai è prevista a cura del Settore Tecico, l emissioe di ordiaze per la pulizia aree soggette ad abbadoo di rifiuti e discariche. Servizio Mautezioi / Patrimoio (tel , 90 gg. dalla ricezioe della domada Tribuale ammiistrativo regioale 2 Approvazioe del collaudo / Certificato di regolare esecuzioe lavori Art. 120 e art. 141 D.Lgs. 163/2006 e art. 215 del DPR Documetazioe completa ierete gli atti fiali dei Lavori ai sesi del D.Lgs. 163/2006 e DPR. Approvato etro 90 giori da ultimazioe lavori e 180 giori dal collaudo. La giurisdizioale davati al TAR è discipliata dal codice del processo ammiistrativo. 3 Accesso agli atti e L. 241/90; D.P.R. 184/2006 Domada + copia fotostatica del documeti ammiistrativi da documeto di idetità parte dei cittadii Etro 30 giori dalla presetazioe dell istaza Decorsi iutilmete treta giori dalla richiesta, questa si itede respita. I caso di diiego dell'accesso, espresso o tacito, o di differimeto dello stesso ai sesi dell'articolo 24, comma 4 della l. 241/90, il richiedete può presetare ricorso al tribuale ammiistrativo regioale, ovvero chiedere, ello stesso termie al difesore civico competete per ambito territoriale, ove costituito, che sia riesamiata la suddetta determiazioe. Qualora tale orgao o sia stato istituito, la competeza è attribuita al difesore civico competete per l'ambito territoriale immediatamete superiore. Tutte le iformazioi possoo essere richieste presso l Ufficio Lavori Pubblici, i orario al pubblico o mediate cotatto telefoico al o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: ra.vs.it 4 Acquisto bei e servizi. D.Lgs. 163/2006 (Codice dei Cotratti Pubblici); Regolameto comuale per l acquisizioe di lavori, foriture e servizi i ecoomia, approvato co deliberazioe del Cosiglio Comuale. 126/2007 e aggiorato al Defiiti dal Capitolato o dalla lettera d'ivito. Comuicazioe scritta 5 Appalto L.R. 5/2007 e del D.p.r. Defiiti dal Capitolato o Comuicazioe scritta dalla lettera d'ivito. Art. 132 del D.Lgs. 163/2006. Art. 97 del D-Lgs. 163/2006. legge 7 agosto 1990, Autorizzazioe al Direttore lavori per cosega lavori Art DPR.. Etro 45 giori dalla data di aggiudicazioe defiitiva e/o sottoscrizioe del cotratto. Comuicazioe scritta Page 1

2 Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate dichiarazioe iteressato Strumeti di Lik di accesso al servizio o lie comuicazioe procedimeto effettuazioe pagameti evetualmete ecessari (Telefoo - mail istituzioale) 7 Determiazioe dell ideità provvisoria di esproprio D.P.R. 327/ giori dall avvio del procedimeto d ufficio (approvazioe del progetto defiitivo). Comuicazioe scritta - cosega a mao, per posta, 8 Decreti di liquidazioe. D.Lgs. 163/2006; D.P.R. Il pagameto avviee etro 30 giori dalla data dalla data protocollazioe della fattura, purchè regolare el rispetto delle orme vigeti e di quelle cotrattuali Esclusivamete mediate accredito su coto correte 9 Approvazioe i liea D.Lgs. 163/2006; D.P.R. tecica/ecoomica di progetti per opere pubbliche. Giuta Comuale Resposabile Settore Tecico (tel 1a - progetto prelimiare, 1b - progetto defiitivo; 10 Emissioe decreto di esproprio. D.P.R. 327/ giori dall avvio del procedimeto d ufficio (otifica dell atto di determiazioe dell ideità provvisoria). 11 Istruttoria parcelle Istruttoria e redazioe del decreto di liquidazioe di fatture per lavori, servizi e foriture, per pagameti iereti prestazioi professioali, accoti e saldo parcelle professioali, icetivi alla progettazioe e altri pagameti di competeza dell Area. Il pagameto avviee etro 30 giori dalla data dalla data protocollazioe della fattura, purché regolare el rispetto delle orme vigeti e di quelle cotrattuali Evetuale comuicazioe mediate cosega a mao, per posta, Esclusivamete mediate accredito su coto correte 12 Istruttoria di riserve Art. 164 DPR ormativa Rilascio autorizzazioe - cosega a mao, per posta, 13 Istruttoria di sospesioi e Artt. 158 e 159 del. Dpr Il direttore dei lavori, co l'iterveto Comuicazioe scritta - proroghe dell esecutore o di u suo legale ormativa cosega a mao, per posta, rappresetate, compila il verbale di sospesioe idicado le ragioi che hao determiato l iterruzioe dei lavori. 14 Istruttoria di stati di avazameto lavori Art. 141 Dpr. Documeti cotabili idicati la quatità, la qualità e l importo dei lavori eseguiti, ormativa ovvero etro 45 giori dalla maturazioe del SAL viee emesso il certificato di pagameto; viee quidi emesso il decreto di liquidazioe co pagameto etro i 30 giori successivi. Rilascio provvedimeto di proroga - cosega a mao, per posta, Esclusivamete mediate accredito su coto correte Page 2

3 Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate dichiarazioe iteressato Strumeti di Lik di accesso al servizio o lie comuicazioe procedimeto effettuazioe pagameti evetualmete ecessari (Telefoo - mail istituzioale) 15 Istruttoria per autorizzazioe al subappalto Art. 118 D.Lgs. 163/2006 Art. 170 del D.P.R. ; È fatto obbligo all'affidatario di comuicare alla stazioe appaltate, per tutti i sub-cotratti stipulati per l'esecuzioe dell'appalto, il ome del sub-cotraete, l'importo del cotratto, l'oggetto del lavoro, servizio o foritura affidati Rilascio provvedimeto di proroga - cosega a mao, per posta, 16 Richiesta di cocessioe proroga del termie per l'esecuzioe dei lavori Art. 159 del D.P.R. 17 Approvazioe della perizia Art. 132 D.Lgs 163/2006 suppletiva e di variate di opera pubblica co sottoscrizioe dell'atto di sottomissioe co evetuale cocordameto di uovi prezzi. Dalla data della presetazioe del progetto di variate completo di tutti i pareri, autorizzazioi, ullaosta, ecc. sul progetto esecutivo. 18 Emissioe dei certificati di pagameto e delle ote di liquidazioe relativi agli accoti del corrispettivo lavori e disposizioe provvedimeto di liquidazioe. Art. 195 D.P.R. Il termie decorre dalla data di maturazioe di ogi stato di avazameto dei lavori a orma dell'art. 168 del D.P.R. 554/ Approvazioe del collaudo e Art. 141 D.Lgs 163/2006 del certificato di regolare esecuzioe. 60 gg Dalla data di cosega del collaudo e/o del certificato di regolare esecuzioe. 20 Svicolo fideiussioi a garazia completameto lavori Art. 75 e 113 del D.Lgs. 163/2006 La garazia copre gli oeri per il macato od iesatto adempimeto e cessa di avere effetto solo alla data di emissioe del certificato di collaudo provvisorio o del certificato di regolare esecuzioe. La richiesta deve essere presetata a mao presso l ufficio protocollo, o lettera raccomadata A.R., fax o pec istituzioale. 30 giori dalla data di geerale. Il procedimeto si coclude co la comuicazioe di svicolo direttamete all iteressato; dall'approvazioe del collaudo o del certificato di regolare esecuzioe per le altre cauzioi e garazie. Tutte le iformazioi possoo Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: 21 Procedura egoziata previa Art. 56 del D.Lgs. 163/2006. pubblicazioe bado di gara Art. 66. Gli avvisi e i badi soo pubblicati della Gazzetta della Comuità Europea, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiaa serie speciale relativa ai cotratti pubblici, del Miistero delle ifrastrutture e dei trasporti e su quello dell Osservatorio dei Lavori pubblici e per estratto su almeo due dei pricipali quotidiai a diffusioe azioale e su almeo due a maggiore diffusioe locale el luogo ove si eseguoo i cotratti. Le stazioi appaltati egoziao co gli offereti le offerte presetate, per adeguarle alle esigeze idicate el bado di gara, el capitolato d oeri e egli evetuali documeti complemetari, e per idividuare l offerta migliore. 75 giori dall avvio del procedimeto d ufficio. Il procedimeto si coclude co la determiazioe di aggiudicazioe al committete e decorsi 35 giori dalla comuicazioe di affidameto, co la stipula del cotratto d appalto. Gli avvisi di pre-iformazioe soo pubblicati sul sito web del Comue e tutte le iformazioi possoo essere richieste al Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: Page 3

4 Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate dichiarazioe iteressato Strumeti di Lik di accesso al servizio o lie comuicazioe procedimeto effettuazioe pagameti evetualmete ecessari (Telefoo - mail istituzioale) 22 Procedura egoziata seza Art. 57 del D.Lgs. 163/2006 pubblicazioe bado di gara La stazioe appaltate idividua gli operatori ecoomici da cosultare sulla base di iformazioi riguardati le caratteristiche di qualificazioe ecoomico fiaziaria e tecico orgaizzativa desute dal mercato, el rispetto dei pricipi di traspareza, cocorreza, rotazioe, e selezioa almeo tre operatori ecoomici, se sussistoo i tale umero soggetti idoei. 60 giori dall avvio del procedimeto d ufficio. Il procedimeto si coclude co la determiazioe di aggiudicazioe al committete e decorsi 35 giori dalla comuicazioe di affidameto, co la stipula del cotratto d appalto. Gli operatori ecoomici selezioati vegoo cotemporaeamete ivitati a presetare le offerte oggetto della egoziazioe, co lettera coteete gli elemeti esseziali della prestazioe richiesta. La determiazioe a cotrarre, di cui al comma 6 dell art. 57 è pubblicata sul sito web del Comue e tutte le iformazioi possoo essere richieste al Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: 23 Istruttoria per rescissioe o risoluzioe del cotratto Art. dal 1453 al 1469 Codice Civile Il RUP propoe alla stazioe appaltate, i relazioe allo stato dell icarico affidato alle evetuali cosegueze ei riguardi delle fialità dell'iterveto, di procedere alla risoluzioe del cotratto per violazioe delle obbligazioi accertate: grave iadempimeto, grave irregolarità e grave ritardo. La stazioe appaltate ha ioltre il diritto di recedere i qualuque tempo dal cotratto previo il pagameto di quato già eseguito. Come previsti dai sigoli cotratti e dalla ormativa azioale e regioale Tutte le iformazioi possoo Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: 24 Rilascio certificati o attestazioi co assuzioe di iformazioi L. 241/90; D.P.R. 184/2006 Il Resposabile Uico del Procedimeto esamiati gli esposti e ricorsi sui procedimeti i capo al Settore, comuica all iteressato il diiego o l accoglimeto di riesame del procedimeto. L istaza o il ricorso deve essere presetato a mao presso l ufficio protocollo oppure trasmesso mediate lettera raccomadata A.R., fax o pec istituzioale 60 giori dalla data di geerale. Il procedimeto si coclude co il provvedimeto di diiego o accoglimeto della stessa. Tutte le iformazioi possoo Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: 25 Rilascio certificati o attestazioi co ricerca d archivio L. 241/90; D.P.R. 184/2006 Il Resposabile Uico del Procedimeto esamiati gli esposti 60 giori dalla data di e ricorsi sui procedimeti i capo al geerale. Il procedimeto Settore, comuica all iteressato il si coclude co il diiego o l accoglimeto di riesame del procedimeto. L istaza o il provvedimeto di diiego o accoglimeto della ricorso deve essere presetato a stessa. mao presso l ufficio protocollo oppure trasmesso mediate lettera raccomadata A.R., fax o pec istituzioale Tutte le iformazioi possoo Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: 25 Rilascio certificati o attestati degli atti correti L. 241/90; D.P.R. 184/2006 L Ufficio rilascia certificati ed attestati su regolarità di cotratti di servizi, foriture e lavori agli appaltatori che e facciao richiesta scritta i bollo tramite all ufficio protocollo o pec istituzioale. 30 giori dalla data di geerale. Il procedimeto si coclude co il rilascio i carta libera del certificato o attestato Tutte le iformazioi possoo Resposabile Uico del Procedimeto tramite cotatto telefoico o oppure tramite fax al o Posta Elettroica Certificata: Page 4

5 Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate dichiarazioe iteressato Strumeti di Lik di accesso al servizio o lie comuicazioe procedimeto effettuazioe pagameti evetualmete ecessari (Telefoo - mail istituzioale) 26 Risposta ad esposti e ricorsi L. 241/90; D.P.R. 184/ giori 27 Richiesta iterveti mautetivi su demaio stradale (tagli stradali) L. 241/90; D.P.R. 184/2006 Ioltro dell'istaza mautetive ordiarie); max 3 gg (el caso di iterveti urgeti); iterveto immediato i caso di somma urgeza 28 Richiesta iterveti L. 241/90; D.P.R. 184/2006 Dalla segalazioe o dall'ioltro mautetivi presso le scuole dell'istaza o immobili comuali mautetive ordiarie); max 3 gg (el caso di iterveti urgeti); iterveto immediato i caso di somma urgeza 29 Cocessioe i uso strutture sportive comuali Regolameto itero - Deliberazioe G.C.. del Ioltro dell'istaza su predisposta e presete sul profilo Comuale.. dalla daa di ioltro Il silezio equivale a Sollecito mediate ota iviata al Rilascio provvedimeto di Diritti di segreteria e oeri di dell'istaza, salvo urgeze. diego dell'istaza. Sidaco / cocessioe - cosega a mao, per posta, cocessioe mediate versameto su Coto Bacario presso Baco di Sardega - Sardara IT 30 Verifiche dei cosumi su uteze a rete Regolameto itero - Deliberazioe G.C.. del Richiesta formale o iformale ioltrata dall'ete, Ufficio o soggetto competete. ordiarie); max 3 gg (el caso di verifiche urgeti); verifica immediata i caso di somma urgeza Sollecito mediate ota iviata al Sidaco / Relazioe da comuicarsi per le vie brevi ( ) o, ei casi più complessi, tramite protocollo geerale, all'ufficio o all'ete coivolti, co specificati i termii di verifica. 31 Page 5

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI - RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA. (artt. 24 e 25 D.P.R. 06.06.2001 n. 380)

Oggetto: DICHIARAZIONE DI FINE LAVORI - RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA. (artt. 24 e 25 D.P.R. 06.06.2001 n. 380) MARCA DA BOLLO DA 14,62 SPETT. LE COMUE DI CALUSCO D ADDA (BG) - Settore Tecico Oggetto: DICHIARAZIOE DI FIE LAVORI - RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA. (artt. 24 e 25 D.P.R. 06.06.2001. 380) Il sottoscritto...titolare

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO SERVIZI LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI N. 582 Data 25 Maggio 2011 Premesso: DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO OGGETTO: Approvazioe elechi di operatori ecoomici da

Dettagli

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A.

BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA. Delibera del C.d.A. BANDO E DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA FISCALE, SOCIETARIA E CONTABILE DELLA SOCIETA Distretto tecologico Sicilia Micro e Nao Sistemi società cosortile a r.l ZONA INDUSTRIALE

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno

(per i cittadini stranieri) Il sottoscritto dichiara di essere titolare di carta di soggiorno ovvero di permesso di soggiorno Al Sidaco del Comue di OSTUNI ATTIVITA FUNEBRE SEGNALAZIONE PER SEDE PRINCIPALE L.R. 34/2008 e L.R. 4/2010 Il sottoscritto Codice fiscale Data di ascita Sesso M F Luogo di ascita: Stato Provicia Comue

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

COMUNE DI UDINE Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e Ambiente Servizio Edilizia Privata e Ambiente

COMUNE DI UDINE Dipartimento Gestione del Territorio, delle Infrastrutture e Ambiente Servizio Edilizia Privata e Ambiente COMUNE DI UDINE Dipartimeto Gestioe del Territorio, delle Ifrastrutture e Ambiete Servizio Edilizia Privata e Ambiete LINEE GUIDA E MODULISTICA per il rilascio del permesso di costruire, per il rilascio

Dettagli

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale FONDO CRESCO Elemeti di sitesi Milao 24 geaio 2013 Riservato e cofideziale Premessa ed obiettivi del documeto. L obiettivo del presete documeto è quello di presetare il Fodo CRESCO che affiacherà il Fodo

Dettagli

Deutsche Bank. MiFID

Deutsche Bank. MiFID Deutsche Bak MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive).

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

MiFID. A Passion to Perform.

MiFID. A Passion to Perform. MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive). Deutsche

Dettagli

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA 17-19 giugo 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive

Dettagli

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile)

contributo di maternità (quota fissa non frazionabile) EPPI 03/2011 Comuicazioe obbligatoria ai sesi del Decreto Legislativo 103/96 da trasmettere all'ete etro e o oltre il 31.07.2012 Piazza della Croce Rossa 3-00161 ROMA Codice Iscritto COGNOME NOME CODICE

Dettagli

Giocate le carte giuste! Con le carte Visa e MasterCard WWF contribuite a salvaguardare la natura, senza costi aggiuntivi per voi.

Giocate le carte giuste! Con le carte Visa e MasterCard WWF contribuite a salvaguardare la natura, senza costi aggiuntivi per voi. No tutte le carte di credito soo uguali. Le carte Visa e MasterCard WWF vi offroo tutti i vataggi di ua carta di credito tradizioale: potete prelevare cotati i valuta locale, per l importo desiderato,

Dettagli

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi GENOVA 2-5 SETTEMBRE 2012 IV CORSO RESIDENZIALE FOCUS ON Marketig della destiazioe per meetig, cogressi ed eveti Associazioe azioale delle Imprese pubbliche, private e dei Professioisti della meetig idustry

Dettagli

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Gruppo Deutsche Bak Fiaza & Futuro MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Fiaza & Futuro Baca si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market

Dettagli

ENTE PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO DI LA MADDALENA

ENTE PARCO NAZIONALE ARCIPELAGO DI LA MADDALENA dell ' ARCIPELAGO DI LA MADDALENA AVVISO PUBBLICO PER L'AGGIORNAMENTO DELL'ALBO DEI FORNITORI DELL'ENTE PARCO NAZIONALE DELL'ARCIPELAGO DI LA MADDALENA II Direttore, Visti: ild. Lgs 12.04.2006,. 163; il

Dettagli

Il project financing e la discrezionalità

Il project financing e la discrezionalità Project fiacig Il project fiacig e la discrezioalità Cosiglio di Stato, sez. V, 10 ovembre 2005,. 6287 - Pres. Elefate - Est. Millemaggi Cogliai Il modulo procedimetale delieato dagli artt. 37-bis e ss.

Dettagli

Comune di Milazzo via Francesco Crispi n.1 98057 Milazzo Messina

Comune di Milazzo via Francesco Crispi n.1 98057 Milazzo Messina Committete : Comue di Milazzo via Fracesco Crispi.1 98057 Milazzo Messia Titolo : Eleco degli elabti di progetto Descrizioe : Sistema di videosorvegliaza e moitggio el Comue di Milazzo - PON SICUREZZA

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di NON SERVE MARCA DA BOLLO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comue di SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AFFITTACAMERE (1) l sottoscritto:

Dettagli

Prot. 3514c44c Bari, 15/07/2014. Oggetto: Pubblicazione Graduatorie provvisorie Operatori Economici

Prot. 3514c44c Bari, 15/07/2014. Oggetto: Pubblicazione Graduatorie provvisorie Operatori Economici Prot. 3514c44c Bari, 15/07/2014 Oggetto: Pubblicazioe Graduatorie provvisorie Operatori Ecoomici PON C 1 FSE 2014 192 Iterveti formativi per lo sviluppo delle competeze chiave comuicazioe elle ligue straiere

Dettagli

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si Milao Italy Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 2-3 Luglio 2013 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI

AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI Iformativa del 11 geaio 2013 AL VIA L ASSISTENZA SANITARIA PER I FERROVIERI Arriva al traguardo ua parte importate degli impegi cotrattualmete assuti i tema di welfare aziedale per i dipedeti del Gruppo

Dettagli

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria MERCATO DEI MUTUI A.A. 2015/2016 Prof. Alberto Dreassi adreassi@uits.it DEAMS Uiversità di Trieste ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumeto Tipologie di mutui Il mercato secodario e il ruolo svolto

Dettagli

n n Biologi, Chimici e Psicologi n-- E fotocopia del documento di identità in corso di validità (Prov_) CAP _ RIETI e PROVINCIA

n n Biologi, Chimici e Psicologi n-- E fotocopia del documento di identità in corso di validità (Prov_) CAP _ RIETI e PROVINCIA ALLEGATOB PARTE PRIMA DOMANDA DI INCLUSIONE NELI"A GRADUATORIA art. 21 dell'accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriaìi, Medici Veteriari ed altre professioalità

Dettagli

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento Milao Italy empower YoUR visio SERVIZI PUBBLICI LOCALI Modelli di busiess, strumeti di maagemet e sistemi di fiaziameto Settembre Novembre 2014 www.sdaboccoi.it/spl Empower your visio sigifica allargare

Dettagli

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet Pubblico per la Regioe Calabria MMP-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master i Maagemet Pubblico MMP-RC 2 a Edizioe MMP-RC asce dall'esperieza

Dettagli

CRITERI ED INDIRIZZI GENERALI PER IL REGOLAMENTO DI FOGNATURA

CRITERI ED INDIRIZZI GENERALI PER IL REGOLAMENTO DI FOGNATURA AGENZIA DI AMBITO PER I SERVIZI PUBBLICI DI RAVENNA SII 001 Piazza dei Caduti per la libertà, 2/4 48100 Ravea Tel. 0544/215026 Fax 0544/211728 Rev. 0 ageziaambito@mail.provicia.ra.it - www.racie.ra.it/ageziaambito

Dettagli

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati.

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati. Iformazioi e moitorig. Iformazioi commerciali e di solvibilità su imprese e privati. INSIEME CONTRO LE PERDITE. Iformazioi Creditreform. Per ua migliore traspareza. Chi coclude trasazioi commerciali va

Dettagli

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi.

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi. Milao Italy empower YoUR visio IS LEGAL Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire

Dettagli

Il Preposto. Soggetti della prevenzione. Materiale didattico per la formazione dei Preposti

Il Preposto. Soggetti della prevenzione. Materiale didattico per la formazione dei Preposti Materiale didattico per la formazioe dei Preposti Il Preposto Soggetti della prevezioe Cultura della sicurezza patrimoio comue del modo del lavoro: impresa, lavoratori e parti sociali. Il testo uico sulla

Dettagli

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR»

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR» Ravea 2015 21 maggio Workshop U - «Semiario e tavola rotoda sull'attuazioe del PNPR» Esempi pratici di protocolli d'itesa co la GDO per la riduzioe dei rifiuti: è possibile u itesa azioale per proporre

Dettagli

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI 2-4 ottobre 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO-AMMINISTRATIVO

CAPITOLATO TECNICO-AMMINISTRATIVO Gara per la realizzazioe di u sistema ridodato ad alta affidabilità per le applicazioi Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO-AMMINISTRATIVO 1 Obiettivo del progetto...3 1.1 Caratteristiche di base dell'hardware...3

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18 Mauale di Estimo Vittorio Gallerai, Giacomo Zai, Davide Viaggi Caso 18 Copyright 2005 The Compaies srl Stima del diritto di usufrutto e del valore della uda proprietà relativi ad u appartameto di civile

Dettagli

Soggetti della prevenzione

Soggetti della prevenzione Materiale didattico per la formazioe dei Rappresetati dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Soggetti della prevezioe Cultura della sicurezza patrimoio comue del modo del lavoro: impresa, lavoratori e parti

Dettagli

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI

SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI SCHEMI DI BILANCIO, TABELLE DELLA NOTA INTEGRATIVA E INDICI di Massimo FANTINI e Roberto TONELLO MATERIE: ECONOMIA AZIENDALE (classe 5 IT Idirizzo AFM; Articolazioe SIA; Articolazioe RIM; 5 IP Servizi

Dettagli

Tante opportunità, un solo protagonista: TU

Tante opportunità, un solo protagonista: TU idi I Fodo dea Regioe Pugia a sostego dee Nuove Iiziative d Impresa Tate opportuità, u soo protagoista: TU Regioe Pugia Area Poitiche per o Sviuppo Ecoomico, i Lavoro e Iovazioe idi è i Fodo creato daa

Dettagli

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA?

IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? Sala Covegi IresPiemote Via Nizza 18 Torio 25 Novembre 2015 CRISI ECONOMICA E BARRIERE ALL ACCESSO UNIVERSITARIO: COME INTERVENIRE? IL SISTEMA DEL DSU IN ITALIA: COME (E PERCHÉ NON) FUNZIONA? FEDERICA

Dettagli

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina)

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina) ITIS OMAR Dipartimeto di Meccaica APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE (tratti da A. MONTE Elemeti di Impiati Idustriali Cortia) Si defiisce iteresse il dearo pagato per l'uso di u capitale otteuto i prestito

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV)

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO Società di ivestimeto a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) Coforme alla Direttiva europea sugli OICVM Le sottoscrizioi di azioi di CARMIGNAC

Dettagli

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA

DISPENSE DI MATEMATICA FINANZIARIA SPENSE MATEMATA FNANZAA 3 Piai di ammortameto. 3. osiderazioi geerali. U piao di ammortameto cosiste ella restituzioe di u importo preso a prestito mediate il versameto d'importi distribuiti el tempo.

Dettagli

A.N.C.L. - U.P. VICENZA

A.N.C.L. - U.P. VICENZA A.N.C.L. - U.P. VICENZA MASTER 2014 L INVIO DEL PERSONALE ALL ESTERO Trasferta, distacco, trasferimeto e assuzioe i loco. Procedure, autorizzazioi, aspetti fiscali e prevideziali. Relazioe Dott. Giuseppe

Dettagli

D Conversione in MJ 4. 87.5 sostenibile 3 : Parte bio

D Conversione in MJ 4. 87.5 sostenibile 3 : Parte bio Formato per la trasmissioe delle iformazioi ai sesi dell articolo 7bis comma 2 del decreto legislativo 21 marzo 2005,.66, come itrodotto dal comma 6 dell articolo 1 del decreto legislativo 31 marzo 2011.55

Dettagli

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016 Capitolo 27 Elemeti di calcolo fiaziario EEE 205-206 27. Le diverse forme dell iteresse Si defiisce capitale (C) uo stock di moeta dispoibile i u determiato mometo. Si defiisce iteresse (I) il prezzo d

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet per le Aziede Saitarie per la Regioe Calabria MIMAS-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master Uiversitario i Maagemet per le Aziede Saitarie MIMAS-RC

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40 Peregrie AssetCeter Product Documetatio Soluzioe Expese Cotrol Part No. DAC-441-IT37 Build 40 AssetCeter Copyright 2005 Peregrie Systems, Ic. Tutti i diritti riservati. Le iformazioi coteute el presete

Dettagli

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di Soluzioe del tema di Iformatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Sessioe ordiaria Esame di Stato 2011 Tema di Iformatica - Progetto: Mercurio Soluzioe proposta da: Co il termie Web 2.0 si

Dettagli

METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI VOLUMI DI INVASO PER L INVARIANZA IDRAULICA

METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI VOLUMI DI INVASO PER L INVARIANZA IDRAULICA METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI OLUMI DI INASO PER L INARIANZA IDRAULICA 1. Premessa I queste brevi ote si preseta il metodo semplificato delle piogge illustradoe l implemetazioe i u foglio di calcolo

Dettagli

DWS Deutschland Prospetto comprese Condizioni di Investimento

DWS Deutschland Prospetto comprese Condizioni di Investimento Deutsche Asset & Wealth Maagemet Deutsche Asset & Wealth Maagemet Ivestmet GmbH DWS Deutschlad Prospetto comprese Codizioi di Ivestimeto Validità: 1 geaio 2015 Depositato presso la CONSOB i data 30 aprile

Dettagli

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico?

STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si intende per danno economico? STIMA DEI DANNI 1) Che cosa si itede per dao ecoomico? Per dao ecoomico si itede la perdita o la dimiuzioe di valore che u bee subisce a seguito di u siistro ( eveto o prevedibile) o da u fatto doloso

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV)

PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO. Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) PROSPETTO INFORMATIVO CARMIGNAC PORTFOLIO Società di ivestimeto a capitale variabile di diritto lussemburghese (SICAV) Coforme alla Direttiva europea sugli OICVM Le sottoscrizioi di azioi di CARMIGNAC

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Economia REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE (L-18) Articolo 1 - Deomiazioe PARTE PRIMA Il Corso di laurea i Ecoomia aziedale, attivato presso il Dipartimeto di Ecoomia dell Uiversità

Dettagli

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis

Modifica del regolamento della Cassa pensione Novartis Modifica del regolameto della Cassa pesioe Novartis Agli assicurati della Cassa pesioe Novartis Il Cosiglio di fodazioe della Cassa pesioe Novartis ha emaato importati modifiche del cocetto e delle prestazioi

Dettagli

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE SISTEMA D'IMPRESA ORGAIZZAZIOE GESTIOE 1 GESTIOE SISTEMA DELLE OPERAZIOI SIMULTAEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGAO DIAMICAMETE PER IL RAGGIUGIMETO DEI FII DELL IMPRESA 2 ORGAIZZAZIOE I SESO AMPIO LA RIUIOE DI

Dettagli

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea?

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea? Perché è ecessaria ua riforma della protezioe dei dati ell Uioe europea? La direttiva europea del 1995 è ua pietra miliare ella storia della protezioe dei dati persoali. I suoi pricipi fodametali garatire

Dettagli

Guida alla consultazione

Guida alla consultazione VIAGGI PROTETTI 1 Guida alla cosultazioe INFORMAZIONI PRINCIPALI 4 I STRI CONTATTI 5 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASCURAZIONE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE

Dettagli

La matematica finanziaria

La matematica finanziaria La matematica fiaziaria La matematica fiaziaria forisce gli strumeti ecessari per cofrotare fatti fiaziari che avvegoo i mometi diversi Esempio: Come posso cofrotare i ricavi e i costi legati all acquisto

Dettagli

Milano Italy. empower YoUR vision. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO. Ottobre - Novembre 2014. www.sdabocconi.it

Milano Italy. empower YoUR vision. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO. Ottobre - Novembre 2014. www.sdabocconi.it Milao Italy empower YoUR visio. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO Ottobre - Novembre 2014 www.sdaboccoi.it Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E DI IRENE DUCHI INFORMAZIONI PERSONALI Telefoo 055/3241759. Fax 055/3241799 E-mail iree.duchi@artea.toscaa.it Data di ascita 13/09/1969 INCARICO ATTUALE IN ART A da Dal 01/01/2012

Dettagli

C o r t e d e i C o n t i

C o r t e d e i C o n t i Deliberazioe.16/SEZAUT/2012/INPR C o r t e d e i C o t i Sezioe delle autoomie Aduaza del 13 dicembre 2012 Presieduta dal Presidete della Corte Presidete della Sezioe delle autoomie Composta dai magistrati:

Dettagli

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano www.osservatori.et Il valore della Fatturazioe Elettroica: i risultati dell Osservatorio del Politecico di Milao CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Roma 20 ovembre

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO 2015

BILANCIO PREVENTIVO 2015 BILANCIO PREVENTIVO 2015 ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CAMERALE N. 12 DEL 18 DICEMBRE 2014 CCIAA FROSINONE PreCosutivo 2014 ALL. A - PREVENTIVO 2015 (previsto dall' articolo 6 - comma 1) PREVENTIVO

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO 1 2

Dettagli

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica edita perpetua co rate cresceti i progressioe aritmetica iprediamo l'esempio visto ella scorsa lezioe di redita perpetua co rate cresceti i progressioe arimetica: Questa redita può ache essere vista come

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione. Helvetia Assicurazione costruzioni. Edizione settembre 2013. La Sua Assicurazione svizzera.

Condizioni generali di assicurazione. Helvetia Assicurazione costruzioni. Edizione settembre 2013. La Sua Assicurazione svizzera. Codizioi geerali di assicurazioe Helvetia Assicurazioe costruzioi Edizioe settembre 2013 La Sua Assicurazioe svizzera. Editoriale Egregio cliete, siamo lieti del suo iteressameto per il prodotto Helvetia

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI PER L ORGANISMO NOTIFICATO PARTE I

CAPITOLATO D ONERI PER L ORGANISMO NOTIFICATO PARTE I ALLEGATO A CAPITOLATO D ONERI PER L ORGANISMO NOTIFICATO PARTE I Idividuazioe degli Orgaimi Notificati per lo volgimeto delle Verifiche Periodiche e Verifiche Straordiarie degli impiati di aceore, patografi,

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA INTRODUZIONE Apputi sulla ATEATIA FINANZIARIA La matematica fiaziaria si occupa delle operazioi fiaziarie. Per operazioe fiaziaria si itede quella operazioe ella quale avviee uo scambio di capitali, itesi

Dettagli

En0tà. Proge(are una base di da0. Chiave. Associazioni

En0tà. Proge(are una base di da0. Chiave. Associazioni E0tà Proge(are ua base di da0 A. Ferrari Nel proge(o si idividuao iizialmete le e0tà Le e0tà corrispodoo a classi di ogge? del modo reale I uo schema, ogi e0tà ha u ome che la ide0fica uivocamete.

Dettagli

Codice etico e di condotta aziendale

Codice etico e di condotta aziendale Codice etico e di codotta aziedale 2015 RELX Group Codice etico e di codotta aziedale 2 Sommario Il ostro impego verso l itegrità Messaggio del ostro CEO Filosofia e valori aziedali Il ostro Codice etico

Dettagli

empower YoUR vision PUBLIC ADMINISTRATION HUMAN RESOURCE COMMUNITY

empower YoUR vision PUBLIC ADMINISTRATION HUMAN RESOURCE COMMUNITY Milao Italy empower YoUR visio PUBLIC ADMINISTRATION HUMAN RESOURCE COMMUNITY La comuità di pratiche per il migliorameto della performace e la valorizzazioe del persoale La PA che vogliamo: protagoisti

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Guida alla consultazione

Guida alla consultazione VIAGGI PROTETTI 1 Guida alla cosultazioe INFORMAZIONI PRINCIPALI 3 I NOSTRI CONTATTI 4 INFORMATIVA PRECONTRATTUALE INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASCURAZIONE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO INFORMAZIONI SULLE

Dettagli

empower YoUR vision MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdabocconi.it/marketing

empower YoUR vision MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdabocconi.it/marketing Milao Italy empower YoUR visio MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdaboccoi.it/marketig Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

Azione di responsabilità dei creditori nei confronti di amministratori di s.r.l.

Azione di responsabilità dei creditori nei confronti di amministratori di s.r.l. Società a resposabilità limitata Azioe di resposabilità dei creditori ei cofroti di ammiistratori di s.r.l. TRIBUNALE DI MILANO 25 geaio 2006 Pres. Ciampi - Rel. Fieccoi - Fallimeto Bareghi s.r.l. c. D.A

Dettagli

VIII EDIZIONE. Golf Club Varese

VIII EDIZIONE. Golf Club Varese VIII EDIZIONE Presetazioe apputameto co il CEO INVITATIONAL, che si terrà presso il Golf Club di Varese, L ottavo rappreseta per i partecipati l esclusiva occasioe auale di abbiare la passioe golfistica

Dettagli

Le operazioni con parti correlate o infragruppo nei gruppi con società quotate

Le operazioni con parti correlate o infragruppo nei gruppi con società quotate Le operazioi co parti correlate o ifragruppo ei gruppi co società quotate Rilievo particolare ei gruppi co società quotate i quato si tratti di operazioi co soggetti legati agli a- zioisti o al maagemet

Dettagli

Quando lo studente è un lavoratore Gli obblighi e gli adempimen8 a carico della scuola

Quando lo studente è un lavoratore Gli obblighi e gli adempimen8 a carico della scuola Quado lo studete è u lavoratore Gli obblighi e gli adempime8 a carico della scuola A cura di Claudio Zai lombardia-prevezioe@iail.it 1 Articolo 2 - Defiizioi 1. Ai fii ed agli effetti delle disposizioi

Dettagli

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Economia REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA AZIENDALE (LM-77) Articolo 1 Deomiazioe PARTE PRIMA Il Corso di laurea Magistrale i Ecoomia aziedale, attivato presso il Dipartimeto di

Dettagli

DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY

DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY Milao Italy DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY Competeze maageriali per la gestioe dei coteuti e dei processi ad alta itesità iformativa el busiess: dai documeti al social web VI Edizioe www.sdaboccoi.it/dma

Dettagli

Anno 5 Successioni numeriche

Anno 5 Successioni numeriche Ao 5 Successioi umeriche Itroduzioe I questa lezioe impareremo a descrivere e calcolare il limite di ua successioe. Ma cos è ua successioe? Come si calcola il suo limite? Al termie di questa lezioe sarai

Dettagli

Dipartimento di Economia

Dipartimento di Economia REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING MANAGEMENT (LM-77) Articolo 1 Deomiazioe PARTE PRIMA Il Corso di laurea Magistrale i Marketig Maagemet, attivato presso il Dipartimeto

Dettagli

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo

Ambito soggettivo Possono fruire dell agevolazione: le società e gli enti indicati nell articolo Co l Ace dedotto dal reddito d impresa il redimeto figurativo del capitale proprio Similitudii co la Dit itrodotta el 1997: ach essa mirava al rafforzameto patrimoiale delle imprese ma il beeficio si esplicava

Dettagli

Corsi di lingua inglese. 2 semestre a.a. 2011-2012

Corsi di lingua inglese. 2 semestre a.a. 2011-2012 Corsi di ligua iglese 2 semestre a.a. 2011-2012 Livello di coosceza della ligua iglese i igresso Per l accesso a tutti i corsi di laurea trieale e di laurea magistrale a ciclo uico è richiesta la coosceza

Dettagli