Una sola voce tanti interventi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una sola voce tanti interventi"

Transcript

1 ... Una sola voce tanti interventi AGIRE, Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze, ridefinisce il modo in cui gli italiani possono donare a favore delle popolazioni colpite da emergenze umanitarie nel mondo. AGIRE è un network che mette a frutto le competenze specifiche di alcune tra le più importanti ed autorevoli Organizzazioni Non Governative presenti in Italia e opera per dare maggiore visibilità alle crisi umanitarie, mobilitare più risorse, ottimizzare i costi della raccolta fondi, garantire l efficacia dei programmi di risposta. Allo scoppio di una crisi umanitaria internazionale AGIRE lancia un appello di raccolta fondi a nome delle organizzazioni associate. Una rete di partner strategici di alto profilo - canali radio-televisivi, quotidiani nazionali, gruppi bancari e compagnie telefoniche - contribuisce a informare e sensibilizzare l opinione pubblica e a moltiplicare i canali per la raccolta fondi. Nell arco di poche ore le ONG associate già presenti nell area di crisi o con maggiore capacità di intervento sono in grado di prestare i primi soccorsi alle popolazioni colpite dall emergenza. Il modello di AGIRE offre estrema semplicità ai donatori: un unico messaggio per la raccolta fondi viene veicolato da media, aziende e privati cittadini affinché ciascuno possa donare quando vuole, quanto può e come preferisce. Valori condivisi di partecipazione, tempestività e trasparenza sono alla base del funzionamento del network.

2 actionaid.it Le ONG di AGIRE AGIRE è il meccanismo congiunto di raccolta fondi di 10 tra le più importanti Organizzazioni Non Governative presenti in Italia che hanno scelto di unire le loro forze in soccorso alle popolazioni colpite dalle più gravi emergenze umanitarie nel mondo. Le ONG associate ad AGIRE:.... sono legalmente costituite in Italia aderiscono al Codice di Condotta del Movimento Internazionale della Croce Rossa, della Mezzaluna Rossa e delle ONG di aiuto umanitario, che vincola al rispetto dei principi etici irrinunciabili dell azione umanitaria amref.it cesvi.org coopi.org gvc-italia.org intersos.org oxfamitalia.org è il meccanismo di raccolta fondi di 10 tra le più autorevoli ONG italiane. dispongono da almeno tre anni di un bilancio revisionato da un professionista indipendente o da una società di certificazione iscritti nei rispettivi albi volint.it sositalia.it terredeshommes.it foto: AGIRE / Paolo Marchetti

3 I fondi raccolti sono suddivisi tra le Organizzazioni Non Governative aderenti all appello e garantiscono cibo e acqua potabile, tende e rifugi, cure mediche e interventi igienico-sanitari, scuole e centri per l infanzia, riabilitazioni e costruzioni, programmi di prevenzione e riduzione del rischio a beneficio di decine di migliaia di persone. garantisce l uso efficiente delle risorse foto: Save The Children / Jason Tanner Ogni euro donato è destinato per il 91% ai programmi di risposta all emergenza delle organizzazioni. L 8% copre i costi di gestione della struttura e del meccanismo di raccolta fondi. L 1% viene utilizzato per migliorare la qualità degli interventi umanitari attraverso attività di monitoraggio e valutazione dei programmi. 8% mantenimento della struttura e copertura costi appelli 1% attività di monitoraggio 91% programmi umanitari delle ONG

4 . AGIRE in Trasparenza Per garantire la massima trasparenza e qualità nella selezione dei progetti, nel monitoraggio dei risultati e nell utilizzo complessivo dei fondi, AGIRE mette in campo un articolato sistema di verifiche e di controlli. I progetti cui i fondi vengono assegnati sono discussi attraverso un percorso di Peer Review che vede coinvolte le organizzazioni di AGIRE e il Comitato Etico, un gruppo di personalità esterne e indipendenti che ha il compito di garantire il rispetto dei principi etici e deontologici nella realizzazione dei programmi di risposta all'emergenza. L erogazione dei fondi alle ONG avviene a seguito di rapporti periodici sulle attività realizzate e le risorse utilizzate. Il rapporto finale viene accompagnato da un audit effettuato da una società di revisione contabile esterna. Infine, per verificare l effettivo impatto dei progetti sul campo, un team indipendente di esperti internazionali è incaricato delle attività di monitoraggio, valutazione e apprendimento delle buone pratiche. L intera documentazione sulla trasparenza è pubblicata sul sito.... PUNTO 0 Lancio dell appello e avvio immediato degli interventi di primo soccorso. MONITORAGGIO E VALUTAZIONE ENTRO 5 SETTIMANE Approvazione dei progetti con Peer Review e definizione piano di impiego dei fondi sulla base della capacità di intervento delle ONG aderenti all appello nella specifica emergenza Durante la realizzazione dei progetti sono previste missioni periodiche di esperti internazionali e scambio di buone pratiche tra gli operatori. OGNI 3/6 MESI Report operativo e finanziario delle attività di risposta all emergenza. ENTRO 3 MESI DALLA CHIUSURA DEI PROGETTI Report finale e audit finanziario. foto: AGIRE / S. Ferretti dispone di un articolato sistema di verifiche e di controlli qualitativi e quantitativi.

5 foto: AGIRE / Simonazzi garantisce efficacia degli interventi e estrema semplicità per i donatori.... Il modello di AGIRE e dei Comitati Emergenza AGIRE riproduce in Italia l esperienza di Comitati Emergenza che da molti anni operano con successo in numerosi paesi europei. I Comitati Emergenza uniscono competenze e know-how di più ONG e, allo scoppio di una grave crisi umanitaria, divengono l unità di crisi che coinvolge operatori umanitari, media, privati, aziende. Le opportunità di raccolta fondi per le singole ONG vengono in questo modo massimizzate e si garantisce una risposta all emergenza più efficace, che evita sprechi di risorse e duplicazione di sforzi. La forza dei Comitati Emergenza sta anche nelle regole di cui si sono dotati per garantire i massimi livelli di imparzialità e di trasparenza, a partire dalle modalità di individuazione dell emergenza fino al processo di rendicontazione dei programmi. La loro meritata credibilità fa si che solo nel 2010 abbiano raccolto complessivamente la cifra record di 560 milioni di euro. OLANDA Samenwerkende Hulporganisaties BELGIO Consortium belge pour les situations d urgence REGNO UNITO Disasters Emergency Committee GERMANIA Aktion Deutschland Hilft SVIZZERA Catena della solidarietà ITALIA AGIRE - Agenzia Italiana Risposta Emergenze

6 ... valorizza l apporto del settore privato nella risposta alle crisi umanitarie. I partner di AGIRE AGIRE collabora con una rete di partner che facilitano le attività di comunicazione e raccolta fondi nelle situazioni in cui un emergenza umanitaria improvvisa rende opportuno l attivazione del meccanismo di appello. Le aziende che decidono di affiancare AGIRE sostengono un sistema che valorizza l unione delle forze, l efficienza nell uso delle risorse, il ruolo della società civile nel soccorso di paesi e popolazioni colpite da disastri umanitari foto: Save The Children / Jason Tanner Partner principale di AGIRE è Banca Prossima, la banca del gruppo Intesa Sanpaolo dedicata esclusivamente al terzo settore. La collaborazione vede i due partner affiancati durante tutto l anno e soprattutto in occasione del lancio di appelli di emergenza.

7 Filo diretto Per ricevere aggiornamenti sui progetti in corso e per essere informati sui prossimi appelli di emergenza scrivere una mail a: con oggetto FILO DIRETTO AGIRE Onlus Agenzia Italiana Risposta Emergenze Via Aniene 26/A Roma

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011)

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Indice 1 Premessa 1 Definizioni 2 Sostenitore 2 Volontario 2 Socio 2 Settore 2 Gruppo di Lavoro 2 Gruppo Locale 2

Dettagli

Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia

Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia Foto Settimio Benedusi 2 a edizione giovedì 20 novembre 2014 Giornata Mondiale dei diritti dell Infanzia Iniziativa nazionale di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e raccolta di farmaci da banco

Dettagli

F A Q. CHI è COOPI CHE TIPO DI ATTIVITA' REALIZZA COOPI ALL'ESTERO?

F A Q. CHI è COOPI CHE TIPO DI ATTIVITA' REALIZZA COOPI ALL'ESTERO? F A Q CHI è COOPI COOPI - Cooperazione Internazionale è un'organizzazione non governativa italiana laica e indipendente fondata nel 1965. COOPI è un'associazione ufficialmente riconosciuta dal Ministero

Dettagli

BOLZANO/BOLOGNA, 29 NOVEMBRE 1 DICEMBRE DOCUMENTO CONCLUSIVO redatto da MAURO CEREGHINI Provincia di Bolzano Premessa Considerando la nuova tipologia

BOLZANO/BOLOGNA, 29 NOVEMBRE 1 DICEMBRE DOCUMENTO CONCLUSIVO redatto da MAURO CEREGHINI Provincia di Bolzano Premessa Considerando la nuova tipologia BOLZANO/BOLOGNA, 29 NOVEMBRE 1 DICEMBRE DOCUMENTO CONCLUSIVO redatto da MAURO CEREGHINI Provincia di Bolzano Premessa Considerando la nuova tipologia nonché la complessità dei conflitti esistenti riteniamo

Dettagli

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko

I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko I DONATORI ITALIANI E IL TERZO SETTORE Paolo Anselmi, Vice Presidente GfK Eurisko ROMA, 27 maggio 2011 Premessa 2 A quasi tre anni dall indagine sui donatori effettuata nel luglio 2008, l Istituto Italiano

Dettagli

Media Office Coordinator

Media Office Coordinator TERMINI DI RIFERIMENTO RUOLO: AREA/DIPARTIMENTO: SEDE DI LAVORO: Media Office Coordinator Marketing e Comunicazione Divisione Comunicazione Media and Celebrities Department Save the Children Italia Onlus

Dettagli

IL SOSTEGNO A DISTANZA

IL SOSTEGNO A DISTANZA IL SOSTEGNO A DISTANZA Cos è il Sostegno A Distanza? Prendersi cura di un bambino a distanza significa sostenere le spese necessarie per la sua vita e la sua crescita, dall alimentazione al vestiario,

Dettagli

Osservatorio ICT nel NonProfit. Claudio Tancini Novembre 2009

Osservatorio ICT nel NonProfit. Claudio Tancini Novembre 2009 Osservatorio ICT nel NonProfit Claudio Tancini Novembre 2009 1 Premessa (1/2): Il mercato ICT non ha focalizzato il NonProfit come un segmento specifico, da seguire con le sue peculiarità. In alcuni casi

Dettagli

COME NASCE E COME OPERA BANCO FARMACEUTICO

COME NASCE E COME OPERA BANCO FARMACEUTICO STORIA L Associazione Banco Farmaceutico onlus nasce nel 2000 dall incontro tra la professionalità di Federfarma e l esperienza nel settore sociale di Compagnia delle Opere. Nel 2008, dall esigenza di

Dettagli

Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti

Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell emergenza migranti Seminario organizzato dalla Friedrich-Ebert-Stiftung e dalla Fondazione Italianieuropei Roma, venerdì 14 novembre ore

Dettagli

EMERGENZA NEPAL. Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini

EMERGENZA NEPAL. Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini EMERGENZA NEPAL Elenco interventi delle organizzazioni del Coordinamento metropolitano milanese per il SAD http://www.cittametropolitana.mi.it/relazioni_internazionali/cooperazione_internazionale/sad/gui

Dettagli

0.973.266.31. Accordo quadro

0.973.266.31. Accordo quadro Traduzione 1 Accordo quadro tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Romania concernente l attuazione del programma di cooperazione tra la Svizzera e la Romania destinato a ridurre le disparità

Dettagli

CAMBIARE È POSSIBILE. SD children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. www.childrenonlus.it

CAMBIARE È POSSIBILE. SD children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. www.childrenonlus.it CAMBIARE È POSSIBILE CON IL NOSTRO E IL VOSTRO IMPEGNO, CAMBIARE LA VITA DI UN BAMBINO È POSSIBILE. children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. PROGETTO DI SOSTEGNO A DISTANZA PER I BAMBINI DEL CONGO.

Dettagli

Regolamento per la presentazione ed il finanziamento di progetti di solidarieta internazionale e di cooperazione decentrata.

Regolamento per la presentazione ed il finanziamento di progetti di solidarieta internazionale e di cooperazione decentrata. Comune di Ornago Provincia di Milano Via Santuario 6 20060 ORNAGO c.f. 05827280156 p.iva 00806390969 tel. 039-628631 - fax 039-6011094 www.comuneornago.it Regolamento per la presentazione ed il finanziamento

Dettagli

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo

Tende 2011-2012 ALLA RADICE IL FATTORE UMANO. Haiti. un centro educativo Tende 2011-2012 ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi Campagna Tende 2011-2012 I PROGETTI DA SOSTENERE: Kenya. Anche nella carestia del

Dettagli

Linee Guida per l aiuto umanitario

Linee Guida per l aiuto umanitario Gruppo di Lavoro DGCS-ONG Linee Guida per l aiuto umanitario Good Humanitarian Donorship Initiative Principles and Good Practice of Humanitarian Donorship (2012-2015) 1 Indice Premessa... Sezione I Linee

Dettagli

CORSO "SECURITY NELLE OPERAZIONI INTERNAZIONALI UMANITARIE" COMITATO PROVINCIALE DI MILANO ESERCITO ITALIANO. in collaborazione con

CORSO SECURITY NELLE OPERAZIONI INTERNAZIONALI UMANITARIE COMITATO PROVINCIALE DI MILANO ESERCITO ITALIANO. in collaborazione con CORSO "SECURITY NELLE OPERAZIONI INTERNAZIONALI UMANITARIE" COMITATO PROVINCIALE DI MILANO in collaborazione con ESERCITO ITALIANO Contesto: Con il termine emergenza possiamo definire un evento straordinario

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

RELAZIONE DI ATTIVITÀ 2013. ALL INCLUSIVE una comunità che riparte dai più deboli

RELAZIONE DI ATTIVITÀ 2013. ALL INCLUSIVE una comunità che riparte dai più deboli RELAZIONE DI ATTIVITÀ 2013 ALL INCLUSIVE una comunità che riparte dai più deboli presentazione Presentiamo di seguito la relazione di attività di DarVoce approvata e condivisa nell assemblea dei soci del

Dettagli

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY SECURITIES SERVICES LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY Alla luce dell aumento dei vincoli normativi, della crescente complessità del

Dettagli

Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus

Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus Assemblea dei Soci A.P.I.Bi.M.I. onlus Rovereto, 20 aprile 2012 RELAZIONE PRESIDENTE Cari amici, grazie per la vostra presenza alla nostra assemblea che quest anno abbiamo programmato in un giorno settimanale,

Dettagli

MISSION. Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda l Internazionalizzazione e il MARKETING STRATEGICO - Posizionamento Pricing Promozione Pubblicità.

MISSION. Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda l Internazionalizzazione e il MARKETING STRATEGICO - Posizionamento Pricing Promozione Pubblicità. MISSION AIUTARE IMPRESE ED IMPRENDITORI A COMPETERE SUL MERCATO Affiancare l impresa, aiutandola a competere sul Mercato con azioni concrete e tangibili. Gli strumenti a disposizione aumentano le performance

Dettagli

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA GESTIONE DELLE NUMERAZIONI UTILIZZATE PER LE RACCOLTE FONDI TELEFONICHE NON PROFIT

CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA GESTIONE DELLE NUMERAZIONI UTILIZZATE PER LE RACCOLTE FONDI TELEFONICHE NON PROFIT CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE PER LA GESTIONE DELLE NUMERAZIONI UTILIZZATE PER LE RACCOLTE FONDI TELEFONICHE NON PROFIT (REDATTO AI SENSI DELL ART. 30, COMMA 8 DELL ALLEGATO A DELLA DELIBERA N. 26/08/CIR

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012

NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012 NOTA INTEGRATIVA al bilancio chiuso al 31/12/2012 Associazione AGIRE ONLUS Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze sede legale in Roma via Tevere 20 sede operativa in Roma Via Aniene 26A codice

Dettagli

SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE

SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE Comune di Inverigo Provincia di Como SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDICE INTRODUZIONE TITOLO I FINALITA E PRINCIPI Art. 1 - Finalità e oggetto Art. 2 - Principi di riferimento

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Protocollo d Intesa. per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale

Protocollo d Intesa. per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale Protocollo d Intesa per la costituzione di un Fondo di garanzia di finanza sociale e per l attivazione di convenzioni e strumenti di finanza solidale Il Comune di Reggio Emilia il Consiglio Notarile di

Dettagli

La comunicazione web. 31 gennaio 2014. Davide Moro

La comunicazione web. 31 gennaio 2014. Davide Moro La comunicazione web 31 gennaio 2014 Davide Moro 1 Web 1.0 Spazio virtuale in cui offrire contenuti ipertestuali Parole chiave: staticità delle pagine livello di interazione con l utente molto basso INFORMAZIONE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO

CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO CARTA DEI SERVIZI E DELLE OPPORTUNITà PER IL VOLONTARIATO Identità DarVoce è un associazione di volontariato di secondo livello in quanto i suoi soci sono associazioni di volontariato; ha personalità giuridica;

Dettagli

Indicatori di qualità per l Educazione alla cittadinanza mondiale

Indicatori di qualità per l Educazione alla cittadinanza mondiale Indicatori di qualità per l Educazione alla cittadinanza mondiale Premessa La Carta di qualità di cui si parla in questa scheda è stata elaborata da ONG e associazioni di 5 regioni italiane nel corso del

Dettagli

Policy La sostenibilità

Policy La sostenibilità Policy La sostenibilità Approvato dal Consiglio di Amministrazione di eni spa il 27 aprile 2011. 1. Il modello di sostenibilità di eni 3 2. La relazione con gli Stakeholder 4 3. I Diritti Umani 5 4. La

Dettagli

ASSOCIAZIONE L ALTRA CITTA NEL MONDO ONLUS VIA ALFIERI N.11 58100 GROSSETO CODICE FISCALE 92060120539 BILANCIO AL 31/12/2009

ASSOCIAZIONE L ALTRA CITTA NEL MONDO ONLUS VIA ALFIERI N.11 58100 GROSSETO CODICE FISCALE 92060120539 BILANCIO AL 31/12/2009 ASSOCIAZIONE L ALTRA CITTA NEL MONDO ONLUS VIA ALFIERI N.11 58100 GROSSETO CODICE FISCALE 92060120539 BILANCIO AL 31/12/2009 Sede Sociale Grosseto Via Alfieri n.11 Codice fiscale 92060120539 Iscrizione

Dettagli

Liberi di fare la differenza.

Liberi di fare la differenza. Liberi di fare la differenza. 4 l azienda il profilo Consulenza, a pieno titolo. Valori & Finanza Investimenti è una SIM (Società di Intermediazione Mobiliare) indipendente che opera secondo un modello

Dettagli

LINEE GUIDA SCHEDE PRELIMINARI

LINEE GUIDA SCHEDE PRELIMINARI LINEE GUIDA SCHEDE PRELIMINARI Autorità Regionale per la Garanzia e la Promozione della Partecipazione (APP) c/o Consiglio Regionale della Toscana Via Cavour n. 18-50129 Firenze Le domande devono essere

Dettagli

[ PROGETTI IN IRAQ 2012-2015 ] www.unponteper.it

[ PROGETTI IN IRAQ 2012-2015 ] www.unponteper.it PROGETTI IN IRAQ 2012-2015 2 Yalla Nila ab (Andiamo a giocare) Gennaio 2012 Settembre 2012 Dalla fine del 2011 Un ponte per ha lanciato uno specifico programma a tutela del mosaico di civiltà che compone

Dettagli

L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme. Ma il valore non lo metto io, il valore ce l hai già.

L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme. Ma il valore non lo metto io, il valore ce l hai già. Campagna Tende 2012-2013 COSTRUENDO UN BENE PER TUTTI UGANDA Ultimazione della scuola secondaria Luigi Giussani a Kampala L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme.

Dettagli

COMPANY PROFILE. www.redflagfinder.it. Anno 2015. A cura di Tramite R.P. & Comunicazione

COMPANY PROFILE. www.redflagfinder.it. Anno 2015. A cura di Tramite R.P. & Comunicazione COMPANY PROFILE Anno 2015 www.redflagfinder.it A cura di Tramite R.P. & Comunicazione L identità 3 Il progetto imprenditoriale 4 Mission e vision 5 Caratteristiche e servizi 6 I parametri matematici 7

Dettagli

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni

BILANCIARSI - Formazione e Consulenza per la legalità e la sostenibilità delle Organizzazioni INTRODUZIONE BilanciaRSI è una società di formazione e consulenza specializzata nei temi della Legalità, della Sostenibilità, della Responsabilità d Impresa e degli Asset Intangibili. Da più di 10 anni

Dettagli

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA

GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA GIUNTA COMUNALE DI BRESCIA Delib. n. 110-25.2.2011 N. 14175 P.G. OGGETTO: Area Sicurezza, Polizia Locale, Decentramento e Demografici. Settore Partecipazione e Decentramento. Modalità di presentazione

Dettagli

CODICE ETICO. ANFFAS onlus di Varese. ANFFAS Onlus di VARESE CODICE ETICO

CODICE ETICO. ANFFAS onlus di Varese. ANFFAS Onlus di VARESE CODICE ETICO ANFFAS Onlus di VARESE CODICE ETICO Contenuti 1. INTRODUZIONE 3 2. IL CODICE ETICO 3 3. I DESTINATARI 4 4. EMANAZIONE, VERIFICA E SANZIONI 4 5. PRINCIPI DI CONDOTTA 8 5.1 RELAZIONI CON IL PERSONALE DIPENDENTE

Dettagli

RELAZIONE DI MISSIONE 2012

RELAZIONE DI MISSIONE 2012 RELAZIONE DI MISSIONE 2012 CAPITOLI 1. Introduzione 2. Sviluppo Organizzativo 3. La comunicazione e le campagne di sensibilizzazione 4. La Raccolta Fondi 5. I progetti: obiettivi raggiunti e futuri Pagina

Dettagli

Progetto di turnaround piccola-media impresa nel Nord est Raccontando degustando 2010

Progetto di turnaround piccola-media impresa nel Nord est Raccontando degustando 2010 Progetto di turnaround piccola-media impresa nel Nord est Raccontando degustando 2010 A partire da una serie di turnaround di successo realizzati in P.M.I. del Nord est si cercherà di delineare una metodologia

Dettagli

Qualità del sistema per statistiche di qualità: l approccio delle Peer review e l uso degli strumenti di lavoro collaborativo

Qualità del sistema per statistiche di qualità: l approccio delle Peer review e l uso degli strumenti di lavoro collaborativo Qualità del sistema per statistiche di qualità: l approccio delle Peer review e l uso degli strumenti di lavoro collaborativo Susanna Terracina, Anna Villa Istat Convegno Nazionale dell Usci Big Data,

Dettagli

2015 www.apurimac.it. Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma

2015 www.apurimac.it. Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma 2015 www.apurimac.it Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma Abbiamo un motivo per cambiare il nome alle piante Arriva la terza edizione di peperuncino

Dettagli

MANAGE AL CONFINE. Copertina

MANAGE AL CONFINE. Copertina Copertina MANAGE AL CONFINE Carlotta Sami, classe 1970, da gennaio 2014 è portavoce per il Sud Europa dell Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. In precedenza è stata direttrice generale

Dettagli

Il network per la finanza d impresa

Il network per la finanza d impresa Il network per la finanza d impresa La nostra mission é affiancare la famiglia imprenditoriale nell attività gestionale (ottimizzazione organizzativa, finanziaria, amministrativa, legale, fiscale) e nelle

Dettagli

Bilancio al 31 dicembre 2011

Bilancio al 31 dicembre 2011 Bilancio al 31 dicembre 2011 Associazione per l Altro onlus (Perla) Sede legale: Strada di Valdipugna, n 18 53100 Siena Sede operativa: Via Enea Silvio Piccolomini, n 168 53100 Siena CF 92054800526 Tel.

Dettagli

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA

BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BANDO CON RACCOLTA N. 3 ANNO 2015 PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI E ARTISTICHE A FAVORE DI GIOVANI SETTORI DI INTERVENTO: ARTE E CULTURA BUDGET COMPLESSIVO : Euro 50.000 messi a disposizione dalla

Dettagli

La SSO un associazione con mordente.

La SSO un associazione con mordente. La SSO un associazione con mordente. Grazie ai membri della SSO, da oltre 125 anni i nostri pazienti hanno un sorriso smagliante. La SSO in breve. La Società svizzera odontoiatri SSO è l organizzazione

Dettagli

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività

2 PRINCIPI E VALORI CAP. 2.0 PRINCIPI E VALORI 2.1 SCOPO 2.2 PRINCIPI. 2.2.1 Inclusività Pag. 24 / 69 2 2.1 SCOPO Formalizzare e rendere noti a tutte le parti interessate, i valori ed i principi che ispirano il modello EcoFesta Puglia a partire dalla sua ideazione. 2.2 PRINCIPI Il sistema

Dettagli

IL SOSTEGNO A DISTANZA

IL SOSTEGNO A DISTANZA IL SOSTEGNO A DISTANZA Cos è il Sostegno A Distanza? Prendersi cura di un bambino a distanza significa sostenere le spese necessarie per la sua vita e la sua crescita, dall alimentazione al vestiario,

Dettagli

RELAZIONE DI MISSIONE 2011

RELAZIONE DI MISSIONE 2011 RELAZIONE DI MISSIONE 2011 CAPITOLI 1. Introduzione 2. Sviluppo Organizzativo 3. La comunicazione e le campagne di sensibilizzazione 4. La Raccolta Fondi 5. I progetti: obiettivi raggiunti e futuri Pagina

Dettagli

PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE WORKSHOP LABORATORI DI PROGETTAZIONE Firenze, 28 settembre 2015

PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE WORKSHOP LABORATORI DI PROGETTAZIONE Firenze, 28 settembre 2015 PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE WORKSHOP LABORATORI DI PROGETTAZIONE Firenze, 28 settembre 2015 14.00 15.30 I processi di riforma e i nuovi approcci Le autorità locali nel quadro della nuova legge sulla

Dettagli

Club Impresa Amica del Meyer

Club Impresa Amica del Meyer Modalità di adesione e regolamento del Club Impresa Amica del Meyer REGOLAMENTO (allegato 2) 1. Descrizione delle caratteristiche e finalità del Club La Fondazione dell Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Dettagli

STORIA DELLA CROCE ROSSA

STORIA DELLA CROCE ROSSA STORIA DELLA CROCE ROSSA Corso Base Volontari Trento 28 gennaio 2013 Istruttore DIU Michele Beretta Perché?!?! Battaglia di Solferino/San Martino 24.06.1859 JEAN HENRY DUNANT (08.05.1828 30.10.1910) Creazione

Dettagli

REGIONE TOSCANA Direzione Generale della Presidenza Settore Attività Internazionali

REGIONE TOSCANA Direzione Generale della Presidenza Settore Attività Internazionali All. D REGIONE TOSCANA Direzione Generale della Presidenza Settore Attività Internazionali LEGGE REGIONALE 22 MAGGIO 2009 n. 26 PIANO REGIONALE PER LA PROMOZIONE DI UNA CULTURA DI PACE PERIODO 2007/2010

Dettagli

Pensiamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo

Pensiamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo Pensiamo che i bambini siano le persone più importanti del mondo IKEA Social Initiative è dalla parte dei bambini IKEA crede che la casa sia il luogo più importante del mondo e che i bambini siano le persone

Dettagli

MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO

MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO MANDATO DI AUDIT DI GRUPPO Data: Ottobre, 2013 UniCredit Group - Public MISSION E AMBITO DI COMPETENZA L Internal Audit è una funzione indipendente nominata dagli Organi di Governo della Società ed è parte

Dettagli

donne, valore, comunicazione, marketing, automobili, news, social, meeting, expo, città, formazione. community WIP, network imprese, associazioni

donne, valore, comunicazione, marketing, automobili, news, social, meeting, expo, città, formazione. community WIP, network imprese, associazioni www.womaninpower.it donne, valore, comunicazione, marketing, automobili, news, social, meeting, expo, città, formazione. community WIP, network imprese, associazioni charity Eventi 2015, WIP magazine on

Dettagli

Mani Unite Onlus. Sintesi attività 2014

Mani Unite Onlus. Sintesi attività 2014 Mani Unite Onlus Nel 2014 le attività svolte in Mozambico, oltre ad essere state realizzate come negli anni precedenti nell ambito degli obiettivi istituzionali (sostegno scolastico e nutrizionale), si

Dettagli

PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI

PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI PROCESSI DI MAPPATURA DELLE COMPETENZE FINALIZZATI ALLA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE E ALLA GESTIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Progetto di Ricerca-intervento 1. Presentazione Della Proposta 1.1 La ricerca-intervento:

Dettagli

Da oltre 10 anni. DEI Programmi Sociali Pubblici

Da oltre 10 anni. DEI Programmi Sociali Pubblici Da oltre 10 anni AL SERVIZIO DEI Programmi Sociali Pubblici SOMMARIO 1. Cosa sono i Voucher Sociali? 2. Perché utilizzare sistemi di monitoraggio? 3. Quali sono le possibili finalizzazioni? 4. Schema di

Dettagli

Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei bambini e degli adolescenti

Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei bambini e degli adolescenti Comunicato stampa Berna, 22 maggio 2007 Embargo: 22 maggio 2007 Unire le forze La piattaforma trilingue www.ditelo.ch è ora attiva! Rete svizzera per la prevenzione degli abusi sessuali nei confronti dei

Dettagli

Youth Europe Service

Youth Europe Service Socrates Grundtvig Autonomous citizens in United Europe Opuscolo realizzato da: Youth Europe Service nell ambito del programma SOCRATES GRUNDTVIG 2 Azione n. 06-ITA01-S2G01-00306-1 L'Europa è a portata

Dettagli

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità La Biennale 2015 Cos è la Biennale della Prossimità La Biennale della Prossimità si svolgerà a Genova dal 5 al 7 giugno 2015. È un appuntamento nazionale dedicato interamente alle comunità locali, alle

Dettagli

AFGHANISTAN: Programma di aiuti alimentari nella Provincia di Jawzjan. Rapporto Finale per:

AFGHANISTAN: Programma di aiuti alimentari nella Provincia di Jawzjan. Rapporto Finale per: AFGHANISTAN: Programma di aiuti alimentari nella Provincia di Jawzjan Rapporto Finale per: ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2040 GRUPPO MI 4 ANNO 2008/2009 Progetto Obiettivo del progetto Beneficiari diretti

Dettagli

Report. Progetto CREaTION. Formazione sulla Responsabilità Sociale delle Imprese: approcci innovativi

Report. Progetto CREaTION. Formazione sulla Responsabilità Sociale delle Imprese: approcci innovativi notizie di POLITEIA, XXVI, 97, 2010. ISSN 1128-2401 pp. 145-149 145 Report Progetto CREaTION. Formazione sulla Responsabilità Sociale delle Imprese: approcci innovativi ALESSANDRO ZOLLO* Il progetto CREaTION

Dettagli

CITTADINANZA ATTIVA. modo multiforme, di mobilitare risorse. modalità e strategie differenziate per. tutelare diritti, esercitando poteri e

CITTADINANZA ATTIVA. modo multiforme, di mobilitare risorse. modalità e strategie differenziate per. tutelare diritti, esercitando poteri e CITTADINANZA ATTIVA è la capacità dei cittadini di organizzarsi in modo multiforme, di mobilitare risorse umane tecniche e finanziarie, e di agire con modalità e strategie differenziate per tutelare diritti,

Dettagli

studio hs La missione sicurezza e salute del lavoro valutazione dei rischi delle imprese creiamo la giusta armonia in simbiosi con la legislazione

studio hs La missione sicurezza e salute del lavoro valutazione dei rischi delle imprese creiamo la giusta armonia in simbiosi con la legislazione soluzione sicurezza 2 1 studio hs La missione STUDIOHS si occupa di sicurezza sul lavoro, argomento disciplinato da molte normative, che necessita di grande competenza e professionalità, per il quale noi

Dettagli

L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita

L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita L anno scorso oltre 3,400 persone hanno trovato la morte nel tentativo di migliorare la propria vita Una famiglia ha deciso che non poteva stare a guardare Ha acquistato una nave, ha messo insieme un equipaggio

Dettagli

Mani Unite. Unite Onlus. Sintesi attività 2011

Mani Unite. Unite Onlus. Sintesi attività 2011 Mani Unite Unite Onlus Presentiamo anche quest anno, come doverosa consuetudine, la sintesi delle attività realizzate nel corso del 2011 a favore dei bambini che soffrono ingiustizie, fame e carenze non

Dettagli

Fondazione Italiana Accenture e Associazione Prospera PROgetto SPERAnza hanno puntato sul binomio digitale & terzo settore per il futuro dei giovani

Fondazione Italiana Accenture e Associazione Prospera PROgetto SPERAnza hanno puntato sul binomio digitale & terzo settore per il futuro dei giovani CONCORSO DigIT@lia for talent : assegnato il primo premio da 100mila euro per realizzare un app che potenzi la donazione di sangue. Seconda classificata l idea di un software per superare la disabilità

Dettagli

Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI

Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI Emergency Simulation Training Academy Bologna, 18/9/2015 Via Emilia Ponente 56 - Bologna Comunicato stampa inaugurazione Emergency Simulation Training Academy CRI Nasce per il volere del Comitato Provinciale

Dettagli

Cos è il fundraising 1

Cos è il fundraising 1 La Raccolta di fondi richiede competenze e investimenti. Ha senso sviluppare un progetto di fundraising per un gruppo di organizzazioni nonprofit? La Campagna Lasciti, una strada percorribile. Intervento

Dettagli

MANIFESTO del Terzo Settore per la sostenibilità PREMESSA

MANIFESTO del Terzo Settore per la sostenibilità PREMESSA MANIFESTO del Terzo Settore per la sostenibilità PREMESSA Il Gruppo tematico Politiche ambientali e educazione chiede a tutte le realtà del Terzo Settore di impegnarsi per un futuro sostenibile e propone:

Dettagli

Per vivere serve coraggio

Per vivere serve coraggio Per vivere serve coraggio «Il successo non è mai definitivo, così come non lo sono le sconfitte. Ciò che conta è il coraggio di andare avanti.» La Suva è al vostro fianco Molti lavoratori sono esposti

Dettagli

Fondo Pensione Gruppo Intesa Sanpaolo Aggiornato al 19/04/2012. Fondo Pensione per il Personale delle Aziende del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo

Fondo Pensione Gruppo Intesa Sanpaolo Aggiornato al 19/04/2012. Fondo Pensione per il Personale delle Aziende del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo Fondo Pensione per il Personale delle Aziende del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo CODICE ETICO Premessa Scopo esclusivo del Fondo è l erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio

Dettagli

terapia intensiva Ottimizzazione in termini di sicurezza, protezione ed efficienza operativa

terapia intensiva Ottimizzazione in termini di sicurezza, protezione ed efficienza operativa terapia intensiva Ottimizzazione in termini di sicurezza, protezione ed efficienza operativa Gestione DELLA FILIERA di fornitura e delle dotazioni medico-sanitarie Soluzioni per lo stoccaggio di Scan Modul

Dettagli

Il 4L TROPHY: UN AVVENTURA UMANA, SOLIDALE E SPORTIVA

Il 4L TROPHY: UN AVVENTURA UMANA, SOLIDALE E SPORTIVA Il 4L TROPHY: UN AVVENTURA UMANA, SOLIDALE E SPORTIVA Equipaggio 602 DOTTI Marco RICARD Célia 18 febbraio 2016-28 febbraio 2016 LA NOSTRA ASSOCIAZIONE «Un viaggio per GABRIELE MOLINARI» Quest anno in accordo

Dettagli

FONDO GAETANO SESSA CRA BCC DI FISCIANO PRESSO LA FONDAZIONE DELLA COMUNITA SALERNITANA ONLUS

FONDO GAETANO SESSA CRA BCC DI FISCIANO PRESSO LA FONDAZIONE DELLA COMUNITA SALERNITANA ONLUS Art. 1 - Promotore FONDO GAETANO SESSA CRA BCC DI FISCIANO PRESSO LA FONDAZIONE DELLA COMUNITA SALERNITANA ONLUS 1 AVVISO ANNO 2015 Scuole aperte e promozione della cittadinanza attiva La Fondazione della

Dettagli

Master La pulizia sostenibile come opportunità. I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA. FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010

Master La pulizia sostenibile come opportunità. I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA. FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 Master La pulizia sostenibile come opportunità FORUM PA Roma, 17-20 maggio 2010 I Pilastri della sostenibilità: Ambiente Sicurezza Sviluppo ASSOCASA Assocasa e la sostenibilità La sostenibilità è un approccio

Dettagli

PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY. www.e-greenetwork.com

PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY. www.e-greenetwork.com PROGETTO SPECIALE AREA POWER & ECOLOGY www.e-greenetwork.com La Missione ègreen è un network di imprese e professionisti il cui obiettivo è convertire l attività umana di progettazione, produzione di beni

Dettagli

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane

Codice Etico del Gruppo Poste Italiane Codice Etico del Gruppo Poste Italiane 28 settembre 2009 Approvato nell adunanza del 28 settembre 2009 del Consiglio di Amministrazione Indice 1. PREMESSA E OBIETTIVI............................. 2 2.

Dettagli

Una scelta personale di grande valore.

Una scelta personale di grande valore. Una scelta personale di grande valore. GUIDA AI LASCITI Foto: Alberto Terrile Telethon, Ufficio Lasciti via G. Saliceto, 5-00161 Roma www.telethon.it/lasciti - lasciti@telethon.it Come destinare un eredità

Dettagli

LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO: UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI

LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO: UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI LA TUA AZIENDA NEL SUD DEL MONDO UN VERO TESTIMONIAL DEI NOSTRI PROGETTI Una proposta aziendale a sostegno dei progetti di AMKA Onlus nella Rep. Dem. del Congo e della campagna volontari 2014: Non Saranno

Dettagli

ITINERARI DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE A BRESCIA SCHEDA SVI-BRESCIA. Volontari richiesti: 2

ITINERARI DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE A BRESCIA SCHEDA SVI-BRESCIA. Volontari richiesti: 2 ITINERARI DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE A BRESCIA SCHEDA SVI-BRESCIA Volontari richiesti: 2 SEDE DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Brescia Descrizione del contesto territoriale:

Dettagli

Revisioni sistematiche Metanalisi Linee guida Health Technology Assessment report

Revisioni sistematiche Metanalisi Linee guida Health Technology Assessment report LE PUBBLICAZIONI SECONDARIE Sono così definite perché i ricercatori prendono i dati da studi già pubblicati (o anche non pubblicati), ne riassumono ed analizzano i risultati combinati, traggono conclusioni

Dettagli

Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance

Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance Seminario Il controllo di gestione e la misurazione delle performance Intervento del Direttore Generale della Banca d Italia Fabrizio Saccomanni 13 giugno 2012 Do il benvenuto a tutti i partecipanti a

Dettagli

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI NOTE OPERATIVE 1. PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO F24 WEB 1.1 Descrizione del Servizio 1.2 A chi si rivolge 1.3 Principali vantaggi 2. SOGGETTI COINVOLTI NEL

Dettagli

ACCORDO TRA COMMISSIONE REGIONALE ABI EMILIA ROMAGNA LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI. 20 Febbraio 2013

ACCORDO TRA COMMISSIONE REGIONALE ABI EMILIA ROMAGNA LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI. 20 Febbraio 2013 ACCORDO TRA COMMISSIONE REGIONALE ABI EMILIA ROMAGNA E LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI PER IL SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI DELL EMILIA ROMAGNA E DELLE PROVINCE DI MANTOVA E DI ROVIGO COLPITE DAL SISMA DEL

Dettagli

Il tuo Ristorante in Azione contro la Fame! Azione contro la Fame lavora in paesi che altri hanno timore persino di calpestare Nelson Mandela

Il tuo Ristorante in Azione contro la Fame! Azione contro la Fame lavora in paesi che altri hanno timore persino di calpestare Nelson Mandela Il tuo Ristorante in Azione contro la Fame! Azione contro la Fame lavora in paesi che altri hanno timore persino di calpestare Nelson Mandela ARRIVA IN ITALIA RISTORANTI CONTRO LA FAME Dal 16 Ottobre (Giornata

Dettagli

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE

Sostegno a distanza SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE SOSTEGNO A DISTANZA: IN COSA CONSISTE Sostegno a distanza Si é consolidata ed è in continua espansione una forma di solidarietà che è definita in diversi modi: adozione a distanza, sostegno a distanza,

Dettagli

Napoli, 25 settembre 2009 Tavola rotonda: Guadagnare con guadagnare salute Maurizio Zucchi Direttore Qualità Coop Italia

Napoli, 25 settembre 2009 Tavola rotonda: Guadagnare con guadagnare salute Maurizio Zucchi Direttore Qualità Coop Italia Napoli, 25 settembre 2009 Tavola rotonda: Guadagnare con guadagnare salute Maurizio Zucchi Direttore Qualità Coop Italia Investire in guadagnare salute : perche? Coop associa 124 cooperative di consumatori

Dettagli

dal Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria

dal Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Progetto Approvato dal Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Cassa dele Ammende Il marchio Sigillo E possibile accompagnare un Ministero ad abbandonare le logiche del

Dettagli

EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO FORZA LAVORO E DIVERSITÀ FORMAZIONE AMBIENTE VOLONTARIATO

EVOLUZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO FORZA LAVORO E DIVERSITÀ FORMAZIONE AMBIENTE VOLONTARIATO INDICATORI CSR ATTRAVERSO LA PUBBLICAZIONE DEL PRIMO CSR REPORT, GI GROUP INTENDE PRESENTARE A TUTTI I PROPRI STAKEHOLDER IL PERCORSO DI CREAZIONE DEL PROPRIO SISTEMA INTERNAZIONALE DI CSR. 72 Nel presente

Dettagli

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona LA FONDAZIONE AVSI La Fondazione AVSI è un organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 37 paesi del mondo di Africa, America

Dettagli

EXPO BANDO. entaree. per. 1 di 8

EXPO BANDO. entaree. per. 1 di 8 EXPO MILANO 201 5 BANDO Buone Pratiche di Sviluppo Sostenibile per la Sicurezza Alime entaree 1 di 8 1. PREMESSA Lo Sviluppo Sostenibile è un processo di cambiamento tale per cui lo sfruttamento delle

Dettagli

PREMIO EUROPEO PER IL VOLONTARIATO D IMPRESA (The European Employee Volunteering Awards) I migliori progetti italiani

PREMIO EUROPEO PER IL VOLONTARIATO D IMPRESA (The European Employee Volunteering Awards) I migliori progetti italiani PREMIO EUROPEO PER IL VOLONTARIATO D IMPRESA (The European Employee Volunteering Awards) I migliori progetti italiani MIGLIOR PROGETTO CATEGORIA LARGE COMPANY Terna Terna è il primo operatore di trasmissione

Dettagli

COMITATO LOCALE DI ROMA - MUNICIPIO 10

COMITATO LOCALE DI ROMA - MUNICIPIO 10 COMITATO LOCALE DI ROMA - MUNICIPIO 10 OBIETTIVO 1 - Tuteliamo e proteggiamo la salute e la vita Anna Mezzapesa salute@criroma10.org La C.R.I. pianifica ed implementa attività e progetti di assistenza

Dettagli

BANCO ALIMENTARE: UN CRM SENZA CUSTOMER

BANCO ALIMENTARE: UN CRM SENZA CUSTOMER BANCO ALIMENTARE: UN CRM SENZA CUSTOMER. BANCO ALIMENTARE ONLUS La Vision CONDIVIDERE I BISOGNI PER CONDIVIDERE IL SENSO DELLA VITA La Mission CONTRO LO SPRECO, CONTRO LA FAME raccogliere le eccedenze

Dettagli