Tot

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tot"

Transcript

1 Quando si è insediata la prima giunta Fontanelli abbiamo ereditato un ottimo piano di ristrutturazione degli edifici E.R.P. comunali e dell Ater. Erano già state espletate le gare d appalto ed assegnati i lavori solo che la copertura finanziaria doveva essere recepita dal piano di vendita degli alloggi che fino ad allora aveva avuto un incasso di circa a fronte di impegni di svariati miliardi di lire. Gli stessi lavori già eseguiti di ristrutturazione di alloggi vuoti e non assegnati per alcuni anni essendo fallito il piano di vendita non avevano anch essi la copertura finanziaria. Ci siamo trovati a dover fronteggiare e/o bloccare temporaneamente ogni intervento straordinario e di utilizzare fondi comunali con mutuo e fondi straordinari E.R.P. per far fronte al mancato introito previsto. C è stato un periodo di stasi e di sbandamento ma poi, anche grazie all impegno di tutta la giunta, siamo riusciti uno alla volta a far fronte agli impegni presi. Impegni che erano stati sottoscritti con i sindacati in assemblee di cittadini abitanti nelle case popolari interessati alla ristrutturazione e/o ai lavori. Questi nove anni di amministrazione in continuità con la giunta Floriani sono stati aperti e terminati cantieri di nuova costruzione di alloggi popolari nelle seguenti località e con il seguente costo: Quartiere N Alloggi Costo Gagno C.E.P. Via P. del Vaga C.E.P. Via Bernini P. Lucca Via Borsellino P. Lucca Via Falcone Via Rosellini Via Paoli Tot Alloggi acquistati: Quartiere N Alloggi Importo Villaggio 100 Fiori Via GAlluzzi Alloggi in città Tot

2 Alloggi in costruzione: Quartiere N Alloggi Importo C.E.P. Via P. del Vaga 31 CER , ,81 Tot Via Garibaldi posti letto 1.182,913 P. Lucca Fondo bilancio Comunale Tot Via Rosellini Via Possenti Via Norvegia Tot Fondi disponibili per nuove costruzioni ed aree identificate: Quartiere N Alloggi Importo C.E.P. Via Bernini C.E.P Calambrone Calambrone Cooper 2000 affitto calmierato 20 Ex Cr Soggetto att ,00 Tot Tot Siamo in attesa dei proventi della vendita della così detta mattonaia i cui proventi dovrebbero essere utilizzati per non meno di per terminare l ultimo lotto di aree disponibili al C.E.P. con una piccola struttura sociale commerciale. Eventuale ed ennesimo fallimento dell asta ci obbligherebbe ad andare verso un bando di autorecupero ed assegnazione in affitto calmierato.

3 INTERVENTI STRAORDIANRI ESEGUITI CON FONDI COMUNALI IN ALLOGGI E.R.P. Indirizzo Importo Via Pungilupo Via di Padule Via Galluzzi 1,3,5,7,9,11 Via Pungilupo Adeguamento impianti elettrici Ascensori via Giotto n Impianti Cisanello Via Matteucci Cento fiori locali Sotterranei S. Ermete contatori acque e docce Via Mazzini Via Norvegia 17,19, Via Norvegia marciapiedi e tetto eternit Raccordi Fognature Cisanello costo Tot Interventi in corso di esecuzione: Interventi realizzati in città di Pisa con D.M. n ,00 Riscaldamento Via Norvegia Tot

4 Risorse impiegate in manutenzione ordinaria (compresi gli interventi in alloggi di risulta): Anno Anno Anno Anno Anno Anno Anno Anno Anno Tot ) INTERVENTI PROGRAMMATI MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON COPERTURA FINANZIARIA Indirizzo Importo Via Milazzo Via Milazzo, Via di Nudo, Via di Nudo Via Puglia contatori acqua P.le Martin Luther King rifacimento facciate Via L. Bianchi Via delle Eriche Via Quarantola e zone limitrofi ecc Ristrutturazione vialetti C.E.P tot

5 Fondi nazionali per legge 9del 2007: Ristrutturazioni alloggi Acquisto alloggi TOT AREE DISPONIBILI EDILIZIA POPOLARE Abbiamo la possibilità di realizzare n 20 nuovi alloggi in località Cep e oltre 60 alloggi nell area di recupero Saint Gobain. Si ricorda che la società Apes ha partecipato al bando Regionale per l edificazione di alloggi sociali classificandosi seconda e siamo in attesa di eventuali capitali finanziari Tutti gli sopra indicati, sia quelli già attuati,in via di attuazione o da appaltare hanno una reale copertura finanziaria che assomma ad EURO

6 Finanziaria e Diritto alla casa escluse ville e castelli Pacchetto casa 2 miliardi di a) I.C.I. detrazione di 103,29 per la prima casa ulteriori detrazioni pari all 1,33 per 1000 del valore catastale. Il totale non potrà superare i 303,29. Il 40 % circa dei proprietari di casa non pagherà più l I.C.I. b) detrazione all affitto contratto registrato fino a 300,00 dall Irpef se il reddito non supera ,00. Scende la detrazione fino a 150 per i percettori di reddito tra ,00 e ,00 c) detrazioni affitti per i giovani (tra 20 e 30 anni) di 991,00 in tre anni (reddito fino a ,00) i così detti bamboccioni d) detrazioni affitti universitari taglio del 19% dell affitto fino a 500,00 mensili e) prorogato al 2010 lo sconto fiscale del 36% sulle ristrutturazioni ed IVA al 10% f) prorogato al 2010 il bonus fino al 55% per il risparmio energetico g) aumento detrazione mutuo: 19% per i proprietari sull interessi passivi del mutuo fino a euro annuo contro i degli anni precedenti.

7 collegato alla finanziaria: 554 milioni di Euro per l emergenza abitativa, ristrutturazione, acquisto, affitto e costruzione alloggi per sfratti da casa a casa. L 1 % servirà per creare osservatori regionali casa e sviluppo agenzie casa territoriali. Riportare l indice dei sussidi alla casa e la percentuale del patrimonio abitativo sociale e popolare.

8 IL GIRO D EUROPA DEGLI AIUTI Sussidi governativi alla casa (percentuale sul Pil) Paese % Francia 1,90 Spagna 0,73 Svezia 0,70 Olanda 0,60 Portogallo 0,50 Germania 0,30 Belgio 0,20 Irlanda 0,10 Italia 0,07 Grecia 0,01 Media 0,72

9 I TETTI SOCIALI (sul totale del patrimonio abitativo nei principali Paesi dell Unione Europea

PISA, Toscana. un esperienza L INNOVAZIONE E GLI INVESTIMENTI NELL HOUSING SOCIALE

PISA, Toscana. un esperienza L INNOVAZIONE E GLI INVESTIMENTI NELL HOUSING SOCIALE Comune di Pisa 2012 L INNOVAZIONE E GLI INVESTIMENTI NELL HOUSING SOCIALE Progetti, finanziamenti, opere e idee per combattere l emergenza abitativa PISA, un esperienza Toscana Combattere Comune di Pisa

Dettagli

FISCO Gli sconti per la casa

FISCO Gli sconti per la casa Con le novità introdotte in Parlamento FISCO Gli sconti per la casa Per i proprietari: Ici, interessi sui mutui, ristrutturazioni ed efficienza energetica. Per gli inquilini: sconti Irpef Redistribuzione

Dettagli

Scheda stampa SOCIAL HOUSING I NUMERI DELL EMERGENZA ABITATIVA

Scheda stampa SOCIAL HOUSING I NUMERI DELL EMERGENZA ABITATIVA Scheda stampa SOCIAL HOUSING I NUMERI DELL EMERGENZA ABITATIVA CASA: EMERGENZA SOCIALE PER LE FASCE PIU DEBOLI La casa, il bene più amato dagli italiani, è stato messo a dura prova in questi anni di crisi:

Dettagli

SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA

SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA SCENDE IL PESO DEL FISCO SUL LAVORO IN ITALIA Sulle retribuzioni più basse meno tasse fino a 1.700 euro all anno ================================================= Il cuneo fiscale in Italia è in discesa.

Dettagli

SUGLI IMMOBILI PESA UN CARICO FISCALE DI OLTRE 52 MILIARDI DI EURO. RISPETTO AL 2013, QUEST ANNO PAGHEREMO 2,6 MILIARDI IN PIU

SUGLI IMMOBILI PESA UN CARICO FISCALE DI OLTRE 52 MILIARDI DI EURO. RISPETTO AL 2013, QUEST ANNO PAGHEREMO 2,6 MILIARDI IN PIU SUGLI IMMOBILI PESA UN CARICO FISCALE DI OLTRE 52 MILIARDI DI EURO. RISPETTO AL 2013, QUEST ANNO PAGHEREMO 2,6 MILIARDI IN PIU La Tasi ci costerà almeno 4 miliardi ===========================================

Dettagli

Dossier Casa. A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi

Dossier Casa. A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Dossier Casa A cura della Direzione Affari Economici e Centro Studi Casa 2 La crisi della nuova edilizia e delle infrastrutture e la crescita della riqualificazione delle abitazioni Investimenti in costruzioni*

Dettagli

ACCORDO TERRITORIALE

ACCORDO TERRITORIALE ACCORDO TERRITORIALE per i CONTRATTI DI LOCAZIONE AGEVOLATI e TRANSITORI PREMESSA nel Comune di PISA Depositato presso il Comune il 22 Maggio 2013 Le parti ritengono necessario individuare condizioni contrattuali,

Dettagli

Le novità fiscali per la casa

Le novità fiscali per la casa Osservatorio congiunturale sull industria delle costruzioni Le novità fiscali per la casa ANCE-Fiscalità Edilizia 22 dicembre 2015 Una nuova strategia fiscale per la casa da fonte di prelievo a leva di

Dettagli

LA PRODUZIONE DI AGGREGATI RICICLATI IN EUROPA, ITALIA, ROMA

LA PRODUZIONE DI AGGREGATI RICICLATI IN EUROPA, ITALIA, ROMA Seminario MATERIALI INNOVATIVI E ECOSOSTENIBILI PER LE INFRASTRUTTURE DI ROMA CAPITALE LA PRODUZIONE DI AGGREGATI RICICLATI IN EUROPA, ITALIA, ROMA Roma, 2 luglio 2014 La produzione di rifiuti inerti a

Dettagli

0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 100,0

0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 100,0 L edilizia sociale La quantità di abitazioni sociali pone l Italia ai livelli più bassi d Europa: 4% sul patrimonio abitativo nel complesso contro una media europea del 20%. Peraltro, anche in paesi con

Dettagli

www.leanusdb.com (Leanus)

www.leanusdb.com (Leanus) Acquista, elabora e gestisci Listino Prezzi Informazioni Camerali, Catastali di soggetti nazionali internazionali www.leanusdb.com (Leanus) La registrazione è necessaria per accedere L analisi di bilancio

Dettagli

Decreto legge per l emergenza abitativa presentato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi

Decreto legge per l emergenza abitativa presentato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi Decreto legge per l emergenza abitativa presentato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi Roma, 12 marzo 2014 1 miliardo e 741 milioni per Sostegno all affitto a canone concordato

Dettagli

ROVIGO RIFLESSIONI SULLE POLITICHE ATTIVE ALLA LUCE DEL JOBS ACT. Cetti Galante. 19 Maggio 2015

ROVIGO RIFLESSIONI SULLE POLITICHE ATTIVE ALLA LUCE DEL JOBS ACT. Cetti Galante. 19 Maggio 2015 ROVIGO RIFLESSIONI SULLE POLITICHE ATTIVE ALLA LUCE DEL JOBS ACT Cetti Galante 19 Maggio 2015 3 PERCHE IL CONTRATTO DI INTOO RICOLLOCAZIONE C ontratto di r i c o l l ocazione come e l e m e n t o c h e

Dettagli

L Outplacement. come supporto per la ricollocazione professionale PRESENTAZIONE CONVEGNO 19 NOVEMBRE 2013

L Outplacement. come supporto per la ricollocazione professionale PRESENTAZIONE CONVEGNO 19 NOVEMBRE 2013 L Outplacement come supporto per la ricollocazione professionale PRESENTAZIONE CONVEGNO 19 NOVEMBRE 2013 3 La spesa per le politiche del lavoro in Europa e INTOO in Italia Spesa per le politiche del mercato

Dettagli

Mutui inaccessibili, tassazione alle stelle, mercato dell affitto proibitivo, boom di sfratti e nessun piano di edilizia sociale.

Mutui inaccessibili, tassazione alle stelle, mercato dell affitto proibitivo, boom di sfratti e nessun piano di edilizia sociale. SCHEDA STAMPA DATI Mutui inaccessibili, tassazione alle stelle, mercato dell affitto proibitivo, boom di sfratti e nessun piano di edilizia sociale. È STATO MESSO A DURA PROVA IL BENE PIÙ AMATO DAGLI ITALIANI

Dettagli

Finanziaria 2008. www.governo.it. Consiglio dei Ministri del 28.09.2007 FISCO. Ministero dell Economia e delle Finanze.

Finanziaria 2008. www.governo.it. Consiglio dei Ministri del 28.09.2007 FISCO. Ministero dell Economia e delle Finanze. Consiglio dei Ministri del 28.09.2007 FISCO Fisco semplice per i piccoli imprenditori Addio libri contabili, Iva e Irap. Per le piccole imprese solo un forfait. Un milione di imprenditori minimi e marginali,

Dettagli

Mutui e credito al consumo: l offerta degli intermediari finanziari e la domanda di credito delle famiglie

Mutui e credito al consumo: l offerta degli intermediari finanziari e la domanda di credito delle famiglie Mutui e credito al consumo: l offerta degli intermediari finanziari e la domanda di credito delle famiglie Roma, 29 ottobre 27 Carlo Milani Centro Studi e Ricerche Ordine della presentazione 1. Prime evidenze

Dettagli

Nomisma Sistemi immobiliari e strategie urbane

Nomisma Sistemi immobiliari e strategie urbane Nomisma Sistemi immobiliari e strategie urbane Il rilancio dell'edilizia attraverso il MERCATO DELLE LOCAZIONI Strategie, progetti e fattori critici di successo I modelli contrattuali di riferimento: il

Dettagli

GIOCHIAMO A CARTE SCOPERTE

GIOCHIAMO A CARTE SCOPERTE GIOCHIAMO A CARTE SCOPERTE COSA PAGANO E QUANTO PAGANO OGGI LE AZIENDE DEL COMMERCIO E DEL TURISMO LA FISCALITA IN ITALIA Nel 2014 la pressione fiscale in Italia ha raggiunto il 43,4% (rapporto tra il

Dettagli

Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Decreto Casa.

Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Decreto Casa. Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Ministero delle Infrastrutture Decreto Casa. SOSTEGNO ALL AFFITTO 200 MILIONI DI EURO AL FONDO AFFITTO Ai 100 milioni

Dettagli

Una revisione dell imposizione immobiliare. Un sistema razionale di finanziamento della finanza locale più equo ed efficiente

Una revisione dell imposizione immobiliare. Un sistema razionale di finanziamento della finanza locale più equo ed efficiente Una revisione dell imposizione immobiliare Un sistema razionale di finanziamento della finanza locale più equo ed efficiente 1 Scheda di sintesi OBIETTIVI DELLA RIFORMA 1. Semplificazione, riduzione e

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici

3. Detrazione per acquisto di mobili e grandi elettrodomestici CIRCOLARE gennaio 2014: La Legge di Stabilità e le altre novità fiscali Vi riepiloghiamo le principali e più rilevanti novità introdotte in materia fiscale dalla Legge 27.12.2013 n 147 (Legge di Stabilità

Dettagli

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO L ASSICURAZIONE ITALIANA Continua a crescere ad un tasso elevato la raccolta premi complessiva, in particolare nelle assicurazioni vita. L esercizio si chiude in utile soprattutto grazie alla gestione

Dettagli

GLI ADEMPIMENTI E LE NOVITA FISCALI IN CAPO AL CONDOMINIO

GLI ADEMPIMENTI E LE NOVITA FISCALI IN CAPO AL CONDOMINIO GLI ADEMPIMENTI E LE NOVITA FISCALI IN CAPO AL CONDOMINIO Esempi di gestione e compilazione di modelli fiscali Roberto Martini Dottore commercialista in Verona roberto.martini187@alice.it DI COSA PARLIAMO:

Dettagli

Acquista, elabora e gestisci dati e informazioni aziendali. Alcune delle analisi che puoi visualizzare accedendo a Leanus

Acquista, elabora e gestisci dati e informazioni aziendali. Alcune delle analisi che puoi visualizzare accedendo a Leanus Acquista, elabora e gestisci Alcune delle analisi che puoi visualizzare accedendo a Leanus Acquista, elabora e gestisci Listino Prezzi Informazioni Camerali, Catastali di soggetti nazionali internazionali

Dettagli

Unione Inquilini - Segreteria di Roma e Lazio

Unione Inquilini - Segreteria di Roma e Lazio PROPOSTE UNIONE INQUILINI Per quanto riguarda nello specifico le norme sul canone calmierato proponiamo le seguenti osservazioni all Art. 1 commi 7, 8 e 9 della PdL 075 : Le modifiche proposte dalla Giunta

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

ABITARE C O M U N E D I V I C E N Z A S E T T O R E S E R V I Z I A B I T A T I V I

ABITARE C O M U N E D I V I C E N Z A S E T T O R E S E R V I Z I A B I T A T I V I C O M U N E D I V I C E N Z A S E T T O R E S E R V I Z I A B I T A T I V I ABITARE IL PUNTO SULL ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E GLI INTERVENTI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PER GLI ANNI 2007-2009 ABITARE

Dettagli

In attesa dell apertura dei lavori vi aspettiamo per un coffee break

In attesa dell apertura dei lavori vi aspettiamo per un coffee break In attesa dell apertura dei lavori vi aspettiamo per un coffee break UN NUOVO MODO DI LOCARE A MILANO: LE OPPORTUNITÀ DEL CANONE CONCORDATO Milano, 26 novembre 2015 PROTOCOLLO DI INTESA FWA-FIMAA- COMUNE

Dettagli

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI 1. Gap PIL pro-capite Italia vs. altri Paesi europei Valori %, anni 2000-2012

Dettagli

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 3

Politiche Sanitarie Comparate Lezione 3 Politiche Sanitarie Comparate Lezione 3 Stefano Neri Corso di Laurea in Servizio Sociale 2009/10 Università degli Studi di Milano Bicocca Modelli di organizzazione di un sistema sanitario (a) Si differenziano

Dettagli

Oggetto: il punto sulle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie e l IVA 10%.

Oggetto: il punto sulle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie e l IVA 10%. Oggetto: il punto sulle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie e l IVA 10%. Il cosiddetto decreto milleprorghe ha disposto l ennesimo differimento del termine per beneficiare del bonus sulle spese

Dettagli

Intervento di ANDREA TREVISANI Direttore Politiche Fiscali Confartigianato. dati da rapporto Ufficio Studi Confartigianato «Un fisco da riformare»

Intervento di ANDREA TREVISANI Direttore Politiche Fiscali Confartigianato. dati da rapporto Ufficio Studi Confartigianato «Un fisco da riformare» Intervento di ANDREA TREVISANI Direttore Politiche Fiscali Confartigianato dati da rapporto Ufficio Studi Confartigianato «Un fisco da riformare» 1 Lettonia Lituania Polonia Svezia Lussemburgo Repubblica

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

I Grandi Eventi come Attrattori di Turismo

I Grandi Eventi come Attrattori di Turismo I Grandi Eventi come Attrattori di Turismo I numeri con dati aggiornati al 31 dicembre 214 A cura di: prof. Attilio Celant, prof. Giandomenico Celata, dott.ssa Rossella Gaudio I trend del turismo a Roma:

Dettagli

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per giovani imprenditori Il nuovo Programma di scambio Europeo É un programma di scambio che offre agli aspiranti imprenditori la possibilità di lavorare a fianco di un imprenditore esperto nel

Dettagli

Fiscal Approfondimento

Fiscal Approfondimento Fiscal Approfondimento Il Focus di qualità N. 05 04.02.2014 Contratti di locazione Novità e aspetti rilevanti Categoria: Contratti Sottocategoria: Locazione Dal 2014 i contratti di locazione sono stati

Dettagli

SOCIAL HOUSING E FONDI IMMOBILIARI

SOCIAL HOUSING E FONDI IMMOBILIARI SOCIAL HOUSING E FONDI IMMOBILIARI Milano, 26 Novembre 2010 L intervento pubblico: principi di intervento Nel contesto odierno l intervento pubblico deve essere finalizzato a : Individuare soluzioni per

Dettagli

Comune di Pisa Provincia (PI) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento

Comune di Pisa Provincia (PI) Scheda riepilogativa dei Lavori Pubblici per Intervento Manutenzione Alloggi comunali non ERP- interventi urgenti 50.000,00 50.000,00 50.000,00 Alloggi comunali non ERP- manutenzione straordinaria 75.000,00 75.000,00 75.000,00 APES - Via di Nudo, 54 b/c Man

Dettagli

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet

Locazioni e Fisco. di Jean-Claude Mochet Locazioni e Fisco di Jean-Claude Mochet Abbreviazioni usate nel testo art. CIPE C.p.c. DL DLgs DM DPR ICI IMU IRPEF IVA IVIE pag. par. TUIR TUR Articolo Comitato interministeriale per la programmazione

Dettagli

A cura di: prof. Attilio Celant, prof. Giandomenico Celata, dott.ssa Rossella Gaudio - PhD

A cura di: prof. Attilio Celant, prof. Giandomenico Celata, dott.ssa Rossella Gaudio - PhD A cura di: prof. Attilio Celant, prof. Giandomenico Celata, dott.ssa Rossella Gaudio - PhD INDICE I trend del turismo a Roma p. 3 Il vantaggio di Roma rispetto alle altre grandi mete turistiche italiane

Dettagli

NOTA TECNICA SUL PIANO CASA

NOTA TECNICA SUL PIANO CASA NOTA TECNICA SUL PIANO CASA L art. 11 della legge 133/08 ha inteso rilanciare un Piano Casa per realizzare un offerta di alloggi in proprietà e in locazione prima casa nelle aree di bisogno abitativo,

Dettagli

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA UNISCITIORAAIMIGLIORIPARRUCCHIERID EUROPA 10dicembre2012 Gentile, Tuttiipaesieuropeidispongonodiproprisisteminazionaliperlaformazioneelaqualificadiparrucchieri

Dettagli

PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE

PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE Listino Prezzi Informazioni Commerciali [Leanus - L'Imprenditore Srl] Informazioni e strumenti per l'analisi e la valutazione d'impresa Valido fino al 31.12.2015 PRINCIPALI SOLUZIONI DI BUSINESS INTELLIGENCE

Dettagli

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 pagina 1 di 14 Aliquota IVA dal 21 al 22 % Aumento solo per aliquota ordinaria Decorrenza: martedì 1 ottobre 2013 Invariate aliquote ridotte (4 e 10%) e di compensazione

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Il diritto allo studio oggi. E domani?

Il diritto allo studio oggi. E domani? Il diritto allo studio oggi. E domani? Federica Laudisa Ripensare il diritto allo studio universitario Firenze, 10 novembre 2011 Sommario Lo stato dell arte Uno sguardo oltreconfine La riforma Gelmini

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer

Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Osservatorio SosTariffe.it ADSL Consumer Le tariffe per l abbonamento ADSL in Europa: analisi su prezzi e velocità proposti dai principali Provider europei INDICE p. 1 1. Le tariffe ADSL in Europa e in

Dettagli

Chiedere subito all'agenzia il costo del servizio di intermediazione per evitare sorprese.

Chiedere subito all'agenzia il costo del servizio di intermediazione per evitare sorprese. Guida pratica e giuridica per la ricerca di un alloggio in Italia Affittare una casa 1 Leggi di riferimento Legge 27 Luglio 1078 n. 392 (equo canone) Legge 8 Agosto 1992, n.359 (patti in deroga) Legge

Dettagli

BANCONOTE FUORI CORSO

BANCONOTE FUORI CORSO BANCONOTE FUORI CORSO dicembre 2005 BANCONOTE FUORI CORSO PREMESSA AUSTRALIA AUD AUSTRIA OSH BELGIO FB CANADA CAN DANIMARCA DKR FINLANDIA FIM FRANCIA FF GERMANIA DM GIAPPONE YEN GRAN BRETAGNA REGNO UNITO

Dettagli

Hai un immobile da affittare? Per avere ancora più certezze nell ottenere l affitto dovuto

Hai un immobile da affittare? Per avere ancora più certezze nell ottenere l affitto dovuto Comune di San Giuliano Milanese Settore Sociale Assistenziale SO P E R A Z I O N E A F F I T T O I C U R O 2 Hai un immobile da affittare? Per avere ancora più certezze nell ottenere l affitto dovuto Scegli

Dettagli

Un quadro finanziario per i Leps. P.Bosi e F. Pesaresi

Un quadro finanziario per i Leps. P.Bosi e F. Pesaresi Un quadro finanziario per i Leps P.Bosi e F. Pesaresi Problemi generali Il modello di finanziamento dei Leps Deve: collocarsi in un quadro in cui trovino soluzioni le difficoltà poste nel finanziamento

Dettagli

VADEMECUM DELLO STUDENTE ERASMUS

VADEMECUM DELLO STUDENTE ERASMUS VADEMECUM DELLO STUDENTE ERASMUS CONTATTIERASMUS UFFICIO ERASMUS DI FACOLTÀ TEL: 06/72594471 E-MAIL: laura.calconi@uniroma2.it COORDINATORE ERASMUS DI FACOLTA Prof.ssa Carla Jodice TEL: 06/72594321 EMAIL:

Dettagli

CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro La crisidegli affitti e il Piano di edilizia abitativa

CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro La crisidegli affitti e il Piano di edilizia abitativa CNEL Consiglio Nazionale dell Economia e del Lavoro La crisidegli affitti e il Piano di edilizia abitativa Osservazioni e Proposte Assemblea 21 luglio 2010 1 21 luglio 2010 Indice Premessa...3 Introduzione...4

Dettagli

una guida sintetica alle agevolazioni sugli immobili

una guida sintetica alle agevolazioni sugli immobili LA GUIDA DEL CONTRIBUENTE è una pubblicazione del Ministero delle Finanze Segretariato generale Ufficio per l informazione del contribuente Per ulteriori informazioni: www.finanze.it La Guida è distribuita

Dettagli

Ma ci sono i fondi? Panorama sugli Incentivi dedicati alla mobilità sostenibile con uno sguardo a ciò che succede in Europa ed In Italia

Ma ci sono i fondi? Panorama sugli Incentivi dedicati alla mobilità sostenibile con uno sguardo a ciò che succede in Europa ed In Italia Bolzano, 21 settembre 2012 Ma ci sono i fondi? Panorama sugli Incentivi dedicati alla mobilità sostenibile con uno sguardo a ciò che succede in Europa ed In Italia A TUxTU con la mobilità sostenibile:

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Numero... Cognome...Nome... SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Fo -AFFITTO ONEROSO- MODULO PER RICHIESTA CONTRIBUTO Cognome Nome Numero - SPORTELLO COMUNALE AFFITTO - (Art. 11, Comma 3 della

Dettagli

Responsabilità sociale d impresa e performance aziendale. Dicembre 2013

Responsabilità sociale d impresa e performance aziendale. Dicembre 2013 Responsabilità sociale d impresa e performance aziendale Dicembre 2013 Sommario Premessa e sintesi dei risultati Il lavoro svolto Risultati aziende italiane Risultati aziende europee 2 Premessa L obiettivo

Dettagli

ALLEGATO E CORRISPETTIVI E TARIFFE

ALLEGATO E CORRISPETTIVI E TARIFFE ALLEGATO E CORRISPETTIVI E TARIFFE Allegato E Corrispettivi e Tariffe Pag. 1 di 7 I seguenti prezzi, canoni e tariffe sono espressi in Euro al netto di I.V.A., tasse ed imposte (compresa la tassa di concessione

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA BANCA

INFORMAZIONI SULLA BANCA Il presente foglio informativo non costituisce offerta al pubblico ai sensi dell art. 1336 Cod.Civ. Servizio DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Cassa Rurale di Trento

Dettagli

ALLEGATO N. 1. al Provvedimento Commissariale n. 60 del 10 dicembre 2010 OBIETTIVI GENERALI DELL ATTIVITÀ AZIENDALE

ALLEGATO N. 1. al Provvedimento Commissariale n. 60 del 10 dicembre 2010 OBIETTIVI GENERALI DELL ATTIVITÀ AZIENDALE ALLEGATO N. 1 al Provvedimento Commissariale n. 60 del 10 dicembre 2010 OBIETTIVI GENERALI DELL ATTIVITÀ AZIENDALE Obiettivo generale dell attività Aziendale nel 2011 è quello di recuperare margini di

Dettagli

LISTINO PREZZI RISPARMIO E INVESTIMENTI

LISTINO PREZZI RISPARMIO E INVESTIMENTI Prodotto mkt DEPOSITO TITOLI CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DI STRUMENTI FINANZIARI Diritti di custodia (addebito semestrale) Titoli di Stato e garantiti dallo Stato - PCT : 10,00 Obbligazioni Italia - PCT

Dettagli

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione

Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione Per l installazione o sostituzione dell impianto di climatizzazione PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore

Dettagli

CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016

CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 CIRCOLARE N. 01 / 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 Premessa In data 30.12.2015 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di stabilità per il 2016 (legge n. 208 del 28.12.2015), che prevede numerose

Dettagli

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi 26 giugno 2014 Alessandro Laterza Vice Presidente per il Mezzogiorno e le Politiche regionali Con la crisi, in calo gli investimenti pubblici in Europa 4,5

Dettagli

SIMULAZIONI IMU E TASI -NAPOLI E REGGIO EMILIA-

SIMULAZIONI IMU E TASI -NAPOLI E REGGIO EMILIA- SIMULAZIONI IMU E TASI -NAPOLI E REGGIO EMILIA- IMU e TASI a Napoli TIPOLOGIA IMMOBILE IMU IMU IMU TASI VARIAZIONE 2012-2014 Abitazione principale (diverse da A/1, A/8 e A/9) Abitazione principale «di

Dettagli

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova

Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova Il turismo trevigiano nelle dinamiche generate dal Treviso Airport Antonio Canova A cura di Alessandro MARTINI Direttore Consorzio di Promozione Turistica MARCA TREVISO e del nuovo Consorzio di Imprese

Dettagli

Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi

Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi Tassazione in ambito UE: Campione e Paesi A livello internazionale, l esistenza di legislazioni fiscali differenti ha fatto si che anche all interno dell Unione Europea, si assista con maggior frequenza

Dettagli

VIVERE IN AFFITTO. Più case in affitto, più mobilità sociale e territoriale. Indagine Censis-Sunia-CGIL sulle famiglie in affitto

VIVERE IN AFFITTO. Più case in affitto, più mobilità sociale e territoriale. Indagine Censis-Sunia-CGIL sulle famiglie in affitto VIVERE IN AFFITTO Più case in affitto, più mobilità sociale e territoriale Indagine Censis-Sunia-CGIL sulle famiglie in affitto Roma, 4 Aprile, 2007 2 INDICE 1. IL QUADRO Pag. 1 1.1. La crisi dell affitto

Dettagli

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA

Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Quarta Conferenza Nazionale sull efficienza energetica CARTE COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI RINNOVABILI TERMICHE ED EFFICIENZA L EFFICIENZA ENERGETICA: POTENZIALE RICCHEZZA PER L ITALIA Raffaele Scialdoni

Dettagli

Diffondere i veicoli elettrici Torino 8 aprile 2011. Iniziative legislative a sostegno dei veicoli elettrici in Europa e in Italia

Diffondere i veicoli elettrici Torino 8 aprile 2011. Iniziative legislative a sostegno dei veicoli elettrici in Europa e in Italia Diffondere i veicoli elettrici Torino 8 aprile 2011 Iniziative legislative a sostegno dei veicoli elettrici in Europa e in Italia P. Menga Presidente CEI-CIVES VicePresidente AVERE - European Association

Dettagli

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI -

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - 1 Eleonora Corsalini Milano, 23 Novembre 2009 CONTENUTI Comparazione Paesi OCSE Comparazione Paesi G7 Focus sul Sistema Sanitario

Dettagli

Una carica per il futuro Longarone, 7 aprile 2011. Veicoli elettrici in Italia e in Europa: il sostegno allo sviluppo del mercato

Una carica per il futuro Longarone, 7 aprile 2011. Veicoli elettrici in Italia e in Europa: il sostegno allo sviluppo del mercato Una carica per il futuro Longarone, 7 aprile 2011 Veicoli elettrici in Italia e in Europa: il sostegno allo sviluppo del mercato Pietro Menga Presidente CEI-CIVES VicePresidente AVERE - European Association

Dettagli

LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI LA SPESA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE PER INVESTIMENTI FISSI: CONFRONTO EUROPEO ESTRATTO DALL OSSERVATORIO CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI GIUGNO

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

ALLEGATO 7 AL CONTRATTO DI CUSTODIA GLOBALE VALIDO DAL 01/07/2014

ALLEGATO 7 AL CONTRATTO DI CUSTODIA GLOBALE VALIDO DAL 01/07/2014 Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo soggetto al controllo ed al coordinamento di Iccrea Holding S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: via Lucrezia Romana 4147 00178 Roma ALLEGATO

Dettagli

ANALISI DEI DATI SULL EDILIZIA ABITATIVA SOCIALE IN PIEMONTE DAL 2004 AL 2011

ANALISI DEI DATI SULL EDILIZIA ABITATIVA SOCIALE IN PIEMONTE DAL 2004 AL 2011 DIREZIONE PROGRAMMAZIONE STRATEGICA, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE ed EDILIZIA ANALISI DEI DATI SULL EDILIZIA ABITATIVA SOCIALE IN PIEMONTE DAL 2004 AL 2011 Elaborazione testi tabelle grafici e cartografie

Dettagli

SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI

SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI SERVIZI AZIENDALI INNOVATIVI L AGENZIA PUBBLICA PER LA LOCAZIONE La gestione di servizi attinenti al soddisfacimento delle esigenze abitative delle famiglie rappresenta una tra le iniziative più innovative

Dettagli

Il caso della giustizia

Il caso della giustizia L integrazione dei dati per le analisi e le decisioni di policy nel territorio Il caso della giustizia Magda Bianco Banca d Italia 21 ottobre 2014 Istat Quarta giornata italiana della statistica Il caso

Dettagli

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento.

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento. INFORMAZIONI UTILI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA I modelli che seguono devono essere compilati e presentati all atto della richiesta di contributo. Essi sono disponibili presso gli uffici comunali

Dettagli

CREDITO ALLE FAMIGLIE E TRASFORMAZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA: VERSO UNO STANDARD EUROPEO?

CREDITO ALLE FAMIGLIE E TRASFORMAZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA: VERSO UNO STANDARD EUROPEO? CREDITO ALLE FAMIGLIE E TRASFORMAZIONE DELL ECONOMIA ITALIANA: VERSO UNO STANDARD EUROPEO? Fabio Panetta Servizio Studi - Banca d Italia Intervento al convegno: CONSUMER CREDIT 2005 Credito per la Crescita:

Dettagli

PRESENTAZIONE IL SINDACO MICHELE MARINI

PRESENTAZIONE IL SINDACO MICHELE MARINI PRESENTAZIONE E con grande piacere che saluto la nascita dello sportello Punto casa, un luogo in cui poter avere qualsiasi delucidazione riguardante la ricerca e l affitto di una casa. Il servizio si rivolge

Dettagli

ECOLABEL IL MARCHIO EUROPEO DI QUALITÀ ECOLOGICA

ECOLABEL IL MARCHIO EUROPEO DI QUALITÀ ECOLOGICA ALLEGATO I ECOLABEL IL MARCHIO EUROPEO DI QUALITÀ ECOLOGICA Aggiornamento dati a Giugno 2007 AGGIORNAMENTO PRIMO REPORT Il termine Ecolabel individua il marchio comunitario di qualità ecologica. Si tratta

Dettagli

Roma, 22 Ottobre 2015. Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione. «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo»

Roma, 22 Ottobre 2015. Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione. «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo» Roma, 22 Ottobre 2015 Presentazione del Rapporto 2015 sull Economia dell Immigrazione «Stranieri in Italia, attori dello sviluppo» Il contesto internazionale ANNO EUROPEO PER LO SVILUPPO Il 2015 è dedicato

Dettagli

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE

LISTINO PREZZI DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE Diritti di custodia (addebito semestrale) Titoli di Stato e garantiti dallo Stato - PCT : 0,00 Obbligazioni Italia - PCT : 35,00 3 Obbligazioni estere : 35,00

Dettagli

Indice; p. 1. Introduzione; p. 2. Evoluzione del mercato libero dell energia elettrica e del gas dalla liberalizzazione: p. 2

Indice; p. 1. Introduzione; p. 2. Evoluzione del mercato libero dell energia elettrica e del gas dalla liberalizzazione: p. 2 Mercato libero dell energia elettrica e del gas: evoluzione dalla liberalizzazione, passaggi dal servizio di Maggior Tutela e confronto con altri Paesi europei. Indice: Indice; p. 1 Introduzione; p. 2

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZI A RESIDENZI ALE DI POTENZA

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZI A RESIDENZI ALE DI POTENZA AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZI A RESIDENZI ALE DI POTENZA Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it U.R.P. - Numero Verde 800291622 fax 0971 413201 STRUTTURA PROPONENTE

Dettagli

Rapporto n. 489 del 21 Dicembre 2010. Osservatorio Economico sulla Patata. Borsa Patate

Rapporto n. 489 del 21 Dicembre 2010. Osservatorio Economico sulla Patata. Borsa Patate Rapporto n. 489 del 21 Dicembre 2010 Osservatorio Economico sulla Patata Borsa Patate 21 Dicembre 2010 b o r s a p a t a t e q u a d r o g e n e r a l e Complice il brusco abbassamento delle temperature

Dettagli

MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE

MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE MUTUI CASA: SEPPUR IN CALO, I NOSTRI TASSI DI INTERESSE RIMANGONO PIU ALTI DELLA MEDIA UE Nel primo trimestre del 2015 il mercato della compravendita degli immobili residenziali non dà segni di ripresa.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO

FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI A CUSTODIA E AMMINISTRAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SERVIZIO INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di Conversano società cooperativa Via Mazzini, 52-70014 Conversano (BA) Tel.: 0804093111 - Fax: 0804952233 Email: direzione@bccconversanoweb.it Sito

Dettagli

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione

LOCAZIONI. Legge 431/1998. Incontri sulla registrazione telematica dei contratti di locazione LOCAZIONI Legge 431/1998 LOCAZIONI LIBERE Ad uso abitativo le parti possono liberamente concordare il canone, i suoi aggiornamenti e gli eventuali adeguamenti. La durata e di 8 anni con un minimo di 4

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA, 1980-2000 (valori percentuali)

LA POVERTÀ IN ITALIA, 1980-2000 (valori percentuali) LA POVERTÀ IN ITALIA, 198-2 (valori percentuali) 3 3 25 25 2 Mezzogiorno 2 15 Italia 15 1 5 Nord Centro 1 5 198 1982 1984 1986 1988 199 1992 1994 1996 1998 2 vecchia serie nuova serie Fonte: Commissione

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE - Visto l art. 11 della Legge 09/12/1998 n. 431; - Vista la D.G.M. n. 713 del 03/09/2001; - Visto il D.M. LL.PP. del 07/06/1999; - Vista la deliberazione di G.R. n. 2460

Dettagli

COMUNE DI SUISIO. Dal 10 del mese di settembre al 20 del mese di ottobre 2015

COMUNE DI SUISIO. Dal 10 del mese di settembre al 20 del mese di ottobre 2015 REQUISITI PER PARTECIPAZIONE AL BANDO ASSEGNAZIONE ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (Regolamento Regionale n. 1/2004 e s.m.i.- LL.RR.27/2009) COMUNE DI SUISIO Dal 10 del mese di settembre al 20

Dettagli

L imposta municipale sperimentale e la vecchia ICI sulla prima casa

L imposta municipale sperimentale e la vecchia ICI sulla prima casa L imposta municipale sperimentale e la vecchia ICI sulla prima casa Incidenza del prelievo sugli immobili al netto delle imposte sui trasferimenti e di altre imposte straordinarie nei principali paesi

Dettagli