PeCo-Graph. Manuale per l utente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PeCo-Graph. Manuale per l utente"

Transcript

1 PeCo-Graph Manuale per l utente

2

3 1. INTRODUZIONE INSTALLAZIONE REQUISITI INSTALLAZIONE ED AVVIO FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA FUNZIONALITÀ USO DEL PECO-GRAPH STEP 1: CONFIGURAZIONE DEFINIZIONE E CONFIGURAZIONE DEI LOCALI DEFINIZIONE DEI GRUPPI OPZIONI STEP 2: DOWNLOAD DEI DATI DOWNLOAD MANUALE DOWNLOAD PROGRAMMATO FILE DEI DATI STEP 3: CREAZIONE DEI GRAFICI STEP 4: ANALISI STEP 5: ESPORTAZIONE DEI DATI MENU HELP...19 APENDICE 1- CREAZIONE DEI CONTATORI IMPORTATI...20 Manuale per l utente - 1

4 1. INTRODUZIONE Tramite il programma PeCo-Graph si catturano, visualizzano ed analizzano i dati di conteggio di tutte le unità della gamma VS-PeCo. La gestione dei dati è semplice ed intuitiva tramite l aggiunta dei locali e dei gruppi. Tramite il software è possibile studiare dettagliatamente l affluenza delle persone nei locali e fare dei raffronti tra locali, tra contatori di uno stesso locale o tra i dati di uno stesso contatore in giorni diversi. Manuale per l utente - 2

5 2. INSTALLAZIONE 2.1 Requisiti Il PeCo-Graph si può installare in un PC con i seguenti programmi installati previamente: Sistema Operativo Microsoft Windows XP Service Pack 2 di Windows XP.NET Framework v 2.0 Nel caso in cui il PC non dovesse averli già installati previamente il PeCo-graph mostra un messaggio di avvertenza e le segnala una URL per il download dei programmi necessari all installazione. Le ricordiamo comunque che il CD di installazione possiede una copia dei programmi richiesti (ad eccezione del Service Pack 2 di Windows XP). Nota: Se è installata sul PC una versione anteriore di PeCo-Graph i dati di conteggio già esistenti sono conservati durante la fase di aggiornamento. Il database dei locali e la configurazione sono convertiti automaticamente alla nuova versione. 2.2 Installazione ed avvio Dopo aver installato i programmi necessari al funzionamento del software scaricare il PeCo-Graph dalla web o selezionarlo dal CD di installazione. Avviare il processo di installazione con un doppio clic sul file setup.exe e seguire il wizard per terminare il processo di installazione. Per avviare il programma andare su Start/Programmi/PeCo-Graph o fare doppio clic sull icona di accesso presente sul desktop. Fig. 1 PeCo-Graph Installato All avviare il programma per la prima volta apparirà una finestra di dialogo per la selezione della lingua. La lingua si può cambiare nel programma in Configurazione Opzioni Advanced Seleziona la lingua. Per ulteriori informazioni consultare il paragrafo 4.3.Opzioni Manuale per l utente - 3

6 3. FUNZIONALITÀ ED UTILIZZO DEL PROGRAMMA 3.1 Funzionalità Il PeCo-Graph è disegnato per facilitare l analisi e la gestione dei dati di conteggio ottenuti tramite le unità della gamma VS-PeCo. Le principali funzioni del programma sono le seguenti: Definizione dei locali di una o più unità VS-PeCo. In ogni locale si possono definire delle variabili associate a qualsiasi contatore presente nel Vs-PeCo. Di default è definita una variabile che raggruppa i dati di conteggio di tutti i contatori delle unità che compongono il locale. Creazione di gruppi per un accesso semplice ed immediato ai locali suddivisi per aree tematiche. Di default è presente un gruppo di locali che raggruppa tutti i locali. Download dei dati di conteggio dei locali e dei gruppi. Questi download si realizzano manualmente tramite l opzione Scarica Dati o programmando il download tramite un operazione pianificata in Scarica Dati Download programmato. Il tipo di download può essere incrementale dall ultimo download eseguito o totale scaricando tutti i dati presenti degli ultimi due anni. Creazione di grafici secondo il tipo di variabili, di locali o gruppi e secondo gli intervalli di tempo che si desiderano selezionare. Analisi grafico delle variabili e selezione dell intervallo e del tipo di informazione che si desidera visualizzare. Aggiunta ed esclusione dei periodi di tempo per facilitare la rappresentazione e l analisi dei dati di conteggio. Esportazione e stampa dei grafici e dei dati numerici in formato CSV. Manuale per l utente - 4

7 3.2 Uso del PeCo-Graph Il PeCo-Graph dispone di una interfaccia di facile utilizzo e di un menù principale situato nella parte superiore della schermata per un accesso rapido alle schermate del programma: Visualizza Grafico, Analisi, Scarica Dati e Configurazione. Il programma dispone di un icona di Help per la visione di questo manuale e l informazione sulla versione del programma. Il funzionamento del programma è stato suddiviso in 5 step: STEP 1 Il primo step è la creazione dei locali dai quali si desiderano scaricare i dati di conteggio. Un locale corrisponde ad una installazione di una o più unità ed è necessario definire un nome, un utente di connessione, un indirizzo IP e le variabili dei rispettivi contatori da utilizzare. Di default in ogni unità è presente una variabile denominata TotalIn che raggruppa i dati dei contatori degli ingressi totali. A continuazione si possono creare gruppi di locali (opzione specialmente utile per facilitare il download dei dati). Di default è presente un gruppo denominato Tutti che raggruppa tutti i locali definiti previamente nel software. STEP 2 Lo step successivo è il download dei dati di conteggio: si può eseguire singolarmente per ogni locale o tramite un gruppo di locali. Esistono due tipi di download: quello totale degli ultimi due anni e quello incrementale dall ultimo download eseguito. La prima volta che si esegue il download di un locale o di un gruppo si scaricano i dati degli ultimi due anni, successivamente si possono programmare dei download incrementali che hanno come punto di inizio la data dell ultimo download eseguito. STEP 3 Dopo lo scarico dei dati di conteggio dei locali/gruppi, in Visualizza grafico si possono generare vari tipi di grafici secondo le variabili e gli intervalli di tempo scelti. STEP 4 Il grafico presente in Analisi è specialmente utile per analizzare il comportamento e l evoluzione di una variabile di un locale durante un periodo selezionato da parte dell utente. I risultati vengono rappresentati sul grafico raggruppando i dati con valori simili e creando dei gruppi di dati che presentano lo stesso andamento. STEP 5 I grafici si possono salvare,esportare (in formato immagine o come file di dati) e stampare per elaborarli successivamente con altre applicazioni. Manuale per l utente - 5

8 4. STEP 1: CONFIGURAZIONE In Configurazione si definiscono i Locali ed i Gruppi che sono necessari successivamente alla creazione dei grafici e alla configurazione di altre opzioni disponibili nel programma Definizione e configurazione dei Locali Un locale è un installazione di una o più unità VS-Peco e di una o più variabili secondo il numero di contatori che dispone ogni unità. Quando si seleziona dal menù l opzione Configurazione appare di default la schermata del tab Locali : in questa schermata si configura la gestione dei locali. Nella tabella presente nella parte superiore della schermata è presente la lista di tutti i locali. I campi 1 della tabella si possono ordinare tramite un clic sul nome della colonna. Per selezionare un locale basta semplicemente posizionare il puntatore del mouse sul registro corrispondente. Alla sinistra della tabella sono presenti gli strumenti di ricerca dei locali. Per ricercare un locale nel 2 database immettere un nome nel campo Chiave, selezionare il criterio ed il campo di ricerca e fare clic sul tasto Sfoglia per la ricerca del locale o dei locali. Se si desidera visualizzare solo quelle unità risultanti dalla ricerca fare clic sul tasto Filtro. 3 Quando si seleziona un locale nella parte inferiore della schermata appaiono le seguenti informazioni: proprietà del locale e unità e variabili di ogni unità che compongono il locale Fig. 2 Definizione dei locali. I tasti Nuovo, Modifica ed Elimina gestiscono il database dei locali. Per aggiungere un nuovo locale fare clic sul tasto Nuovo. Nella schermata successiva vengono introdotti i dati relativi alle proprietà del locale e le unità e le variabili che compongono il locale. Manuale per l utente - 6

9 Proprietà Nella parte superiore vengono definite le proprietà del locale: Nome, Indirizzo (Città, Provincia, Codice Postale) cosi come il campo Commenti dove si possono immettere dei dati aggiuntivi riguardanti il locale. Unità Le unità facenti parte dell installazione vengono aggiunte selezionando l opzione Unità nella parte centrale, fare clic sul tasto Nuovo per aggiungere il nome dell unità, l utente di connessione ed i dati di connessione della macchina. L utente e la password di default di connessione con le unità è Peco e pecouser rispettivamente; se si desidera utilizzare un utente diverso (Supervisor o Administrator) introdurre la password corrispondente di ognuno di essi. Per aggiungere i dati di connessione alla lista degli indirizzi IP fare clic sul tasto Nuovo ed introdurre l indirizzo IP e la porta di connessione. Quando l unità dispone di più indirizzi IP uno di essi viene definito di default. Variabili Nella parte inferiore della schermata si definiscono le variabili che saranno utilizzate posteriormente per l elaborazione dei grafici. Esistono due tipi di variabili: le variabili calcolate che sono definite tramite i dati dei contatori dell unità ed i contatori importati medianti i quali si importano dei dati esterni come il numero degli scontrini o le cifre di vendita. I contatori importati si possono utilizzare come una variabile aggiuntiva di una macchina o come un ulteriore dato per il calcolo dei dati di conteggio. Tutti i locali hanno di default una variabile calcolada denominata TotalIn che raggruppa tutti i contatori degli ingressi delle unità appartenenti al locale. Questa variabile non si può eliminare, si può solo modificare. Per definire una nuova variabile fare clic sul tasto Nuovo. Introdurre alla variabile un nome e selezionare dalla lista l unità ed i contatori da associare (PeCo n In y PeCo n Out, n = 1..5) alla stessa.infine selezionare il tipo di variabile e fare clic sul tasto Salva. Per ulteriori informazioni sui contatori importati consultare el Appendice 1- Creazione di contatori importati. Fig. 3 Definizione di una variable Manuale per l utente - 7

10 4.2. Definizione dei Gruppi Scegliere dal menù di Configurazione l opzione Gruppi per la creazione dei gruppi di locali e per la loro gestione simultanea (download o rappresentazione grafica della somma di vari locali) Nella parte superiore della schermata è presente una tabella con i gruppi già definiti previamente. I campi della tabella si possono ordinare con un clic sul nome della colonna desiderata. Per scegliere un gruppo selezionare con il puntatore del mouse il gruppo desiderato. Per la ricerca di un gruppo nel database del programma utilizzare i comandi Chiave, Criterio e Campo situati a sinistra della schermata. Ogni gruppo è definito con un nome e con i locali che lo compongono. Di forma opzionale si possono aggiungere anche dei commenti. Di default è presente il gruppo "Tutti" che raggruppa tutti i locali presenti nel database.il gruppo Tutti non si può eliminare, si può solo modificare Fig. 4 Definizione dei Gruppi Per aggiungere,modificare o eliminare un gruppo nel database utilizzare i tasti Nuovo, Modifica ed Elimina situati a destra della schermata. Manuale per l utente - 8

11 4.3. Opzioni La schermata Opzioni è presente nel menù di Configurazione ed in essa si modificano le opzioni generali del programma. La schermata è divisa in due parti: Generale visibile di default ed Advanced (Avanzato) che viene resa accessibile con un clic sul tasto Advanced situato nella parte inferiore della schermata. 1 Nel menù Generale si configura il numero dei grafici di default da visualizzare nella schermata Analisi e l inizio dell orario di lavoro per l analisi dei dati di conteggio (di default viene stabilita l ora 00:00 h.). Il menù Advanced (Avanzato) mostra la localizzazione del database e dei file di conteggio. Di default 2 il database del programma (countergraph.mdb) è presente nella cartella C:\Documents and Settings\All Users\Dati Applicazioni\Counter-Graph ed i file di conteggio in C:\Documents and Settings\All Users\Dati Applicazioni\Counter-Graph\CountFiles. L ultima opzione di questo menù è la selezione della lingua del programma. Selezionare dalla lista la lingua desiderata. Fare clic su Applica per salvare i cambi e su Di default per ripristinare i valori di default del programma. 1 2 Fig. 5 Selezione delle Opzioni Manuale per l utente - 9

12 5. STEP 2: DOWNLOAD DEI DATI Dopo aver aggiunto e configurato i locali ed i gruppi di locali delle unità VS-PeCo scegliere l opzione Scarica Dati per la configurazione ed il download dei dati. Il download dei dati di un locale o di un gruppo di locali si può eseguire manualmente o si può 1 programmare un operazione pianificata per eseguire l operazione di forma automatica. Inoltre si possono scaricare i dati di conteggio degli ultimi due anni (download totale) o eseguire un download incrementale (solo i dati di conteggio posteriori all ultimo download eseguito). 1 2 Fig. 6 Schermata di Download dei Dati. Questa schermata dispone inoltre di un pannello informativo (data, ora e messaggio informativo) 2 ordinato cronologicamente dove sono visualizzati tutti i download dei dati di conteggio eseguiti dal programma. Questa informazione si può immagazzinare in un file di testo tramite il tasto Salva su file o può essere eliminata mediante un clic sul tasto Azzera Download Manuale Il download manuale permette all utente lo scarico dei dati degli ultimi due anni e quello incrementale solo i dati di conteggio posteriori all ultimo download eseguito. Nella parte superiore della schermata selezionare il locale o il gruppo di locali ed il tipo di download che si desidera realizzare. Manuale per l utente - 10

13 Fig. 7 Download manuale. Per iniziare il processo di download fare clic sul tasto "Download dati" situato in alto a destra della schermata. Alla destra del tasto Download dati è presente l informazione sull ultimo download effettuato (locale e data) Download Programmato Tramite il download programmato può realizzare periodicamente ed automaticamente il download dei dati totali o incrementali di un locale o di un gruppo. Selezionare il locale o il gruppo di locali ed il tipo di download che desidera realizzare. Fare clic sul tasto Download programmato per iniziare la configurazione del download automatico e programmato. Per definire un download programmato viene utilizzato il task scheduler (operazioni pianificate) di Microsoft Windows, quindi, quando si accede per la prima volta alla programmazione le verrà chiesto di introdurre il nome utente di Windows e la password corrispondente (lo stesso nome utente di accesso al PC). Questa operazione va eseguita solo durante la prima configurazione poichè i dati vengono registrati automaticamente e non è necessario introdurli di nuovo per una successiva programmazione. Fig. 8 Download programmato. Avvertenza: SE NON SI INTRODUCE NESSUNA PASSWORD IL DOWNLOAD PROGRAMMATO NON VIENE ESEGUITO. È necessario usare un utente di Windows con password come ad esempio l utente Amministratore. Configurare il download programmato con un clic sul tasto Locale/Gruppo per la selezione del locale o gruppo di download dei dati. Selezionare quindi il tipo di download (incrementale o totale) e fare clic sul tasto Download programmato per l apertura delle operazioni pianificate di Windows. Immettere la password dell utente di Windows e creare una nuova operazione pianificata selezionando il tab Pianificazione. Fare clic sul tasto Nuovo per la frequenza, la data e l ora di programmazione del download programmato. Se non desidera eseguire il download programmato ma non eliminare l operazione pianificata fare clic sul tab Operazione e disattivare l opzione Attivata (l operazione pianificata viene eseguita all ora specificata). Al di sotto del tasto Download programmato viene mostrato lo stato dell operazione pianificata. Ogni locale o gruppo può avere più download programmati. Manuale per l utente - 11

14 5.3. File dei dati Il PeCo-Graph genera automaticamente una cartella per ogni locale aggiunto nel database. In ogni cartella sono immagazzinati i file dei download ordinati cronologicamente. Di default il database del programma (countergraph.mdb) è contenuto nella cartella C:\Documents and Settings\All Users\Dati Applicazioni\Counter-Graph mentre i dati di conteggio sono immagazzinati di default nella cartella C:\Documents and Settings\All Users\Dati Applicazioni\Counter-Graph\CountFiles. È possibile cambiare l ubicazione del database e dei file di conteggio nel Menu Configurazione Opzioni - Advanced. Fig. 9 File dei dati di conteggio. Manuale per l utente - 12

15 6. STEP 3: CREAZIONE DEI GRAFICI Dopo l aggiunta dei locali/gruppi ed il download dei dati di conteggio corrispondenti può iniziare la creazione dei grafici dal Menu principale Visualizza grafico Seleziona grafico. In questa schermata è possibile selezionare il grafico dalla lista dei grafici disponibili nel menu Seleziona grafico e connettersi a qualsiasi unità presente nel database. Di default all avviare il programma appare il grafico selezionato durante l ultimo avvio del software Fig. 10 Schermata Visualizza Grafico. 1 Nella barra superiore sono presenti le seguenti icone: l icona di esportazione dei dati (esportazione e stampa dei dati di conteggio), l icona di selezione del locale e l icona di connessione alle unità. Nella finestra di selezione del grafico denominata Seleziona grafico è presente un menu per la 2 selezione del grafico, del locale o del gruppo, della variable, dell intervallo e dell ora assieme alla generazione del grafico. 3 Nella parte inferiore della schermata Visualizza grafico sono presenti due icone per la selezione dell intervallo anteriore o successivo del grafico. 4 I valori totali appaiono sovraimpressi sul grafico. Se si preme il tasto Visualizza il totale presente il alto a sinistra della schermata si possono visualizzare o nascondere i valori totali dei dati di conteggio. Manuale per l utente - 13

16 Per definire un grafico fare clic sull icona Seleziona grafico. Il programma possiede 5 tipi di grafici predefiniti che appaiono nel menu a cascata nella parte superiore della schermata: Evoluzione di una variabile. Evoluzione di un giorno della settimana. Raffronto di due periodi. Raffronto di due variabili. Somma di vari locali. Ogni grafico è rappresentato tramite variabili ed intervalli di tempo. L intervallo di tempo si può configurare con una durata determinata (1- n giorni, 1- n settimane) o stabilendo la data di inizio e fine intervallo, inoltre in ogni grafico si possono presentare i dati di conteggio in fasce orarie determinate. Evoluzione di una variabile In questo grafico si visualizza l evoluzione dei dati di una variabile in un determinato periodo di tempo. Basta semplicemente definire il locale, la variabile e l intervallo di tempo. I dati di conteggio sono rappresentati e divisi in fasce orarie o giornaliere in un intervallo di tempo prescelto. Fig. 11 Evoluzione di una variabile. Manuale per l utente - 14

17 Evoluzione di un giorno della settimana In questo grafico si analizzano i dati di conteggio di un giorno della settimana in un periodo massimo di 52 settimane. È necessario definire un locale, una variabile, un giorno della settimana ed un intervallo di tempo (numero di settimane da visualizzare o la data di inizio e di fine periodo). I dati vengono divisi in fasce settimanali. Fig. 12 Evoluzione di un giorno della settimana. Raffronto di due periodi Questo grafico raffronta l evoluzione di una variabile in due periodi diversi. È necessario definire un locale, una variabile e due intervalli di tempo (definiti da una data di inizio e da una durata dei periodi da raffrontare). I dati sono divisi in fasce orarie o giornaliere in funzione del periodo scelto. Fig. 13 Raffronto di due periodi. Manuale per l utente - 15

18 Raffronto di due variabili Raffronta due variabili diverse in un intervallo di tempo. È necessario definire i locali e le variabili da raffrontare, l intervallo di tempo e la sua durata in giorni. I dati sono divisi in fasce orarie o giornaliere. Fig. 14 Raffronto di due variabili. Somma di vari locali Questo grafico è disponibile per i gruppi e non per i locali. Mediante la Somma di vari locali si visualizzano i dati di un gruppo di locali in un intervallo di tempo. È necessario selezionare un gruppo ed una variabile comune a tutti i locali in un intervallo di tempo. I dati sono rappresentati in un grafico a forma di torta. Ogni spicchio della torta corrisponde ad un locale facente parte del gruppo con il suo colore e valore corrispondente. Fig. 15 Somma di vari locali. Manuale per l utente - 16

19 7. STEP 4: ANALISI Nel menu principale è presente il tab Analisi dove viene eseguito uno studio statistico delle variabili per l analisi del loro andamento in un intervallo di tempo. I risultati vengono ordinati e rappresentati nel grafico raggruppando in un set di dati i valori simili e creando dei gruppi di dati che presentano lo stesso andamento. Fare clic sull icona Seleziona grafico per la configurazione dei seguenti parametri del grafico: locale, variabile ed intervallo di tempo. L intervallo di tempo viene stabilito mediante una data di inizio e fine intervallo o la durata in mesi (massimo 12 mesi) Fig. 16 Schermata di Analisi. Nella parte sinistra della schermata è presente un calendario dove si visualizzano i 12 mesi a partire 1 dalla data prescelta di inizio dell analisi. 2 A destra della schermata è presente un grafico dove sono rappresentate le curve di andamento corrispondenti ai dati selezionati ed i gruppi di dati di conteggio che presentano uno stesso trend in un intervallo di tempo. Il programma può mostrare fino a 7 gruppi ciascuno dei quali presenta un andamento diverso: fine settimana,giorno di apertura e chiusura del negozio,festività,ecc... Il programma raggruppa i giorni in gruppi di andamento simili in base ai dati di conteggio scaricati previamente dal PeCo. Ogni gruppo viene raffigurato e differenziato nel calendario con un colore. Gli stessi colori sono rappresentati nella curva di andamento presente nel grafico. 3 Nella parte inferiore della schermata appaiono due icone per la selezione dell intervallo anteriore e successivo. Inoltre è possibile applicare uno o più filtri a determinati giorni o gruppi presenti nel calendario che hanno dei dati di conteggio anomali o rivestono più o meno importanza nella curva di andamento dei dati di conteggio. Manuale per l utente - 17

20 Fig. 17 Configurazione dei dati nel grafico Analisi. Posizionarsi su un giorno o su un gruppo di giorni e fare clic con il tasto destro del mouse per la selezione delle seguenti opzioni: Seleziona gruppo, Seleziona giorno, Elimina selezione, Ignorare il giorno, Ignora il gruppo e Ripristina. Fare clic su una delle opzioni per visualizzare o eliminare nel grafico i valori corrispondenti al giorno o al gruppo selezionato (il programma ricalcola automaticamente i dati e presenta un nuovo grafico con l eliminazione o il ripristino del giorno o gruppo), l opzione Ripristina ristabilisce i valori raffigurati prima della selezione di una delle opzioni. 8. STEP 5: ESPORTAZIONE DEI DATI In Visualizza grafico ed Analisi si possono salvare ed esportare le informazioni relative ai dati di conteggio e ai grafici generati. Fare clic sul tasto Esporta dati situato in alto a sinistra delle schermate Visualizza grafico ed Analisi per visualizzare le varie opzioni disponibili. In Visualizza grafico le opzioni di esportazione sono le seguenti: Apri: apre un grafico salvato precedentemente (*.cgf) Salva: salva il grafico attuale in formato cgf Esporta a file CSV: salva i dati del grafico in formato csv. Exporta a immagine: salva il grafico attuale in formato.jpeg Copia al clipboard: copia il grafico attuale (in formato.bmp.) al clipboard. Vista preliminare: previsualizza l immagine da stampare. Configura pagina: configura le opzioni di stampa (margine, foglio, etc.) Stampa: selezione della stampante e stampa del grafico. In Analisi le opzioni di esportazione sono le seguenti: Copia al clipboard: copia il calendario ed il grafico al clipboard. Vista preliminare: previsualizza l immagine da stampare. Stampa:stampa del grafico con la stampante di default. Manuale per l utente - 18

21 9. MENU HELP Nel menu principale è presente un punto di interrogazione con due opzioni: la prima "Help" dove è possibile consultare il manuale per l utente (questo documento) e la seconda "Informazione su" dove viene indicata la versione software installata. Fig. 18 Informazione sulla versione software. Manuale per l utente - 19

22 Apendice 1- Creazione dei contatori importati Il PeCo-Graph offre inoltre la possibilità di configurare dei contatori importati. In essi sono contenuti dei dati esterni che possono essere utilizzati per complementare l informazione fornita dalle variabili calcolate. Dopo aver definito i dati da importare (cifre di vendita, ecc..), il processo di creazione ed importazione di questi contatori è manuale, per ulteriori informazioni sulla creazione e sull utilizzo dei contatori importati contattare la nostra assistenza tecnica tramite la web: Manuale per l utente - 20

23

24 DOCPECOGRAPHUMIT_08038v200

PeCo-Graph. Manuale per l utente

PeCo-Graph. Manuale per l utente PeCo-Graph Manuale per l utente Indice 1. INTRODUZIONE...4 2. INSTALLAZIONE...5 2.1 REQUISITI...5 2.2 INSTALLAZIONE ED AVVIO... 5 3. DESCRIZIONE DELL APPLICAZIONE...6 4. MENU DI CONFIGURAZIONE...7 4.1

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

VS-TV. Manuale per l utente. Matrice video virtuale ITALIANO

VS-TV. Manuale per l utente. Matrice video virtuale ITALIANO ITALIANO VS-TV Manuale per l utente Matrice video virtuale ÍNDICE 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 CARATTERISTICHE.... 2 2 INSTALLAZIONE ED AVVIO... 3 2.1 CONTENUTO DELL IMBALLAGGIO... 3 2.2 INSTALLAZIONE... 3

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon NOTE PRELIMINARI: 1. La versione analizzata è quella del laboratorio beta della sede S. Davide di Porto, ma il programma è presente anche nel laboratorio alfa (Porto) e nel laboratorio di informatica della

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-141 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-141. Procedura operativa al

Dettagli

English MCS. Money Counting Software. DEUTsCH. Manuale utente

English MCS. Money Counting Software. DEUTsCH. Manuale utente ITALIANO ESPAÑOL FRANçAIS NEDERLANDS English MCS DEUTsCH PORTUGUÊS Money Counting Software Manuale utente Software per contare il denaro di Safescan Grazie per aver scelto il software per contare il denaro

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza...

Dettagli

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza (ITALIANO) Software Gestionale Professionale Specifico per Comuni Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza Indice Introduzione e requisiti tecnici 3 Installazione 5 Menu principale 6 Gestione 7 Dati Societari

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Modulo Rilevazione Assenze

Modulo Rilevazione Assenze Argo Modulo Rilevazione Assenze Manuale Utente Versione 1.0.0 del 06-09-2011 Sommario Premessa... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software... 3 Uso del programma... 4 Accesso...

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO

SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO SCARICO DATI ONETOUCH Verio per EuroTouch Home GUIDA ALL USO Sommario Installazione dell applicazione... 3 L applicazione... 4 Requisiti... 4 Avvio dell applicazione... 4 Connessione al Database di EuroTouch

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27

filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 filrbox Guida all uso dell applicazione DESKTOP Pag. 1 di 27 Sommario Introduzione... 3 Download dell applicazione Desktop... 4 Scelta della versione da installare... 5 Installazione... 6 Installazione

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Xerox Device Agent, XDA-Lite. Guida all installazione rapida

Xerox Device Agent, XDA-Lite. Guida all installazione rapida Xerox Device Agent, XDA-Lite Guida all installazione rapida Introduzione a XDA-Lite XDA-Lite è un software di acquisizione dati dei dispositivi il cui compito principale consiste nell inviare automaticamente

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente

Istruzioni per l uso della Guida. Icone utilizzate in questa Guida. Istruzioni per l uso della Guida. Software di backup LaCie Guida per l utente Istruzioni per l uso della Guida Istruzioni per l uso della Guida Sulla barra degli strumenti: Pagina precedente / Pagina successiva Passa alla pagina Indice / Passa alla pagina Precauzioni Stampa Ottimizzate

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Come Iniziare... 3 Installare progecad NLM Server... 3 Registrare progecad NLM Server... 3 Aggiungere e attivare le licenze...

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Quantum Blue Reader QB Soft

Quantum Blue Reader QB Soft Quantum Blue Reader QB Soft Manuale dell utente V02; 08/2013 BÜHLMANN LABORATORIES AG Baselstrasse 55 CH - 4124 Schönenbuch, Switzerland Tel.: +41 61 487 1212 Fax: +41 61 487 1234 info@buhlmannlabs.ch

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PROCEDURA INTEGRATA EDISAN D.E.S. (DATABASE EDILIZIA SANITARIA)

MANUALE OPERATIVO PROCEDURA INTEGRATA EDISAN D.E.S. (DATABASE EDILIZIA SANITARIA) IRES PIEMONTE SANITÀ Città, giorno mese anno MANUALE OPERATIVO PROCEDURA INTEGRATA EDISAN D.E.S. (DATABASE EDILIZIA SANITARIA) in attuazione della D.G.R. n. 18-7208 del 10 marzo 2014 Approvazione delle

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143

Linea guida di inserimento dati Antiriciclaggio-XP DM-143 La linea guida consente tramite la procedura operativa per il primo inserimento dei dati di raggiungere una corretta creazione dei registri soggetti e prestazioni ai fini DM-143. Procedura operativa al

Dettagli

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli)

SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione per (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di SPSS Statistics con licenza per utenti singoli. Una

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

GESCO MOBILE per ANDROID

GESCO MOBILE per ANDROID GESCO MOBILE per ANDROID APPLICAZIONE PER LA GESTIONE DEI DISPOSITIVI GSM GESCO aggiornamenti su www.gesco.it GUIDA ALL USO Vi ringraziamo per aver scelto la qualità dei prodotti GESCO. Scopo di questa

Dettagli

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Management Utilities. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Management Utilities Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Management Utilities Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso [Rev.1 del 07/08/2015] Manutenzione caldaie Lite Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Installare il programma... 2 Tasto licenza... 3

Dettagli

Guida Rapida di Syncronize Backup

Guida Rapida di Syncronize Backup Guida Rapida di Syncronize Backup 1) SOMMARIO 2) OPZIONI GENERALI 3) SINCRONIZZAZIONE 4) BACKUP 1) - SOMMARIO Syncronize Backup è un software progettato per la tutela dei dati, ed integra due soluzioni

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

AlfaDesk. Il Gestionale per Android e Pc. Documentale Aggiornamenti ver. 2.51. Lascia un commento su GooglePlay..

AlfaDesk. Il Gestionale per Android e Pc. Documentale Aggiornamenti ver. 2.51. Lascia un commento su GooglePlay.. AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc Documentale Aggiornamenti ver. 2.51 Lascia un commento su GooglePlay..non ti costa nulla Sostieni le modifiche con delle ricariche libere info@mamosoftware.it Tutti

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita

Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita Manuale di installazione e/o aggiornamento del client Citrix per la Rete Vendita su Sistema Operativo Microsoft Windows 7 12 Marzo 2015 Versione 1.2 Il presente documento e' stato redatto in coerenza con

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

Manuale per il Farmacista

Manuale per il Farmacista Le modifiche ai Fogli Illustrativi a disposizione del Medico e del Farmacista. Un servizio per il Cittadino. Manuale per il Farmacista 6 giugno 2014 Indice 1.0 Requisiti di sistema pag. 3 2.0 Registrazione

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

Acer edatasecurity Management

Acer edatasecurity Management 1 Acer edatasecurity Management Applicando le tecnologie di crittografia più avanzate, Acer edatasecurity Management offre agli utenti Acer PC una maggiore protezione dei dati personali e la possibilità

Dettagli

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente

Soluzioni IBM Client Security. Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Soluzioni IBM Client Security Password Manager Versione 1.4 - Guida per l utente Prima edizione (Ottobre 2004) Copyright

Dettagli

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424

Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop: Image Retriever 5.2 per Xerox WorkCentre C2424 Scan to PC Desktop comprende Image Retriever, progettato per monitorare una specifica cartella su un file server in rete o sull'unità

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM

GUIDA RAPIDA. Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM GUIDA RAPIDA Per navigare in Internet, leggere ed inviare le mail con il tuo nuovo prodotto TIM Indice Gentile Cliente, Guida Rapida 1 CONFIGURAZIONE DEL COMPUTER PER NAVIGARE IN INTERNET CON PC CARD/USB

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER.

STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. STRUMENTI PER L ACCESSIBILITÀ DEL COMPUTER. Windows 7 e 8 strumenti per l ipovisione. Windows Seven/8 offrono ottimi strumenti per personalizzare la visualizzazione in caso di ipovisione: - una lente di

Dettagli

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx -Istruzioni per l installazione. Requisiti del sistema: -Per il sistema operativo Microsoft Windows Vista : nessuna applicazione aggiuntiva

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA...

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) PRIMO AVVIO... 1 3) BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... 2 4) DATI AZIENDALI... 3 5) CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 6) ARCHIVIO CLIENTI E FORNITORI... 5 7) CREAZIONE PREVENTIVO...

Dettagli

Bluetooth Installazione guide USARE IL MODULO BLUETOOTH

Bluetooth Installazione guide USARE IL MODULO BLUETOOTH USARE IL MODULO BLUETOOTH 1 Installazione del software: Il pacchetto d installazione del software del modulo Bluetooth si trova nel disco CD Bluetooth. Se è la prima volta che si inserisce il modulo Bluetooth

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc

AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc AlfaDesk Il Gestionale per Android e Pc Documentale Aggiornamenti ver. 2.70 Lascia un commento su GooglePlay..non ti costa nulla Sostieni le modifiche con delle ricariche libere Dalla 2.70 AlfaDesk cambia

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza per utenti singoli) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 19 con licenza per utenti

Dettagli

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Informazioni su Fiery Extended Applications Fiery Extended Applications (FEA) 4.1 è un pacchetto da usare con i controller

Dettagli

Solo le persone in gamba leggono i manuali.

Solo le persone in gamba leggono i manuali. Solo le persone in gamba leggono i manuali. Sommario Introduzione...1 Accensione e spegnimento sicuri dell'unità... 1 Scollegamento delle unità esata e 1394... 2 Unità esata... 3 Unità 1394... 4 Installazione

Dettagli