Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 CENTRALE REPORTER UNIT CONSOLLE PER LA GESTIONE MANUALE PER L UTENTE Cod Revisione 1.0

2 INDICE Accesso al menu Attivazione con sistema non pronto all inserimento... 8 Attivazione e disattivazione impianto... 6 Avviso Cancellazione (reset) allarmi Chiavi Codici Credito residuo Data e ora Data scadenza sim Esclusione delle zone Funzioni speciali Illuminazione display Interrogazione archivio storico Interrogazione stato telecomandi... 5 Legenda simboli sul display... 3 Numeri Problemi e soluzioni Telecomandi Test del sistema Testi Timer Versione software

3 LEGENDA SIMBOLI SUL DISPLAY TIMER ATTIVATO 1 2 presenza rete Accesi: rete presente. Spenti: rete assente. 1 2 STATO DELLE AREE Acceso: area attivata Spento: area disattivata MEMORIA ALLARME Acceso: Nell ultima sessione di attivazione anche parziale si è verificato un allarme. Controllate il file storico per i dettagli. La campanella si spegne entrando nella funzione RESET Allarmi (pag.18), o consultando il file storico (pag.16) FUNZIONE INTERROGAZIONE ATTIVA Acceso: E attiva la funzione interrogazione zone. Il display mostra il nome assegnato alla zona. Si spegne premendo di nuovo il testo punto interrogativo. PROBLEMA NELLA COMUNICAZIONE Acceso: La scheda SIM inserita nella centrale è scaduta, oppure ha il credito esaurito, oppure manca il segnale GSM. Se non si spegne dopo 24 ore dalla ricarica della SIM chiamate l assistenza tecnica. 3

4 LEGENDA SIMBOLI SUL DISPLAY TIMER ATTIVATO 1 2 presenza rete Accesi: rete presente. Spenti: rete assente. MANOMISSIONE IMPIANTO Acceso: E presente una manomissione nell impianto. Chiamate l assistenza tecnica. PROBLEMA DI BATTERIA BASSA Acceso: L impianto sta funzionando a batteria e quest ultima si sta scaricando. Si spegne al ritorno della rete elettrica e dopo il tempo necessario alla ricarica. Se dopo 3 ore dal ritorno della rete non si è spenta chiamate l assistenza tecnica. STATO TIMER Acceso: Timer programmato. Entrare nel menu per conoscere gli orari di attivazione. FUNZIONE OROLOGIO Premendo il tasto viene visualizzata la data. Per la regolazione dell orologio entrare nel menu. PRESENZA RETE 230 V In caso di mancanza della rete di alimentazione 230 Volt si spengono i due simboli dell orologio. Se i simboli sono assenti, il sistema sta funzionando a batteria. 4 a fianco

5 INTERROGAZIONE STATO TELECOMANDI Il display visualizza lo stato dei telecomandi premendo il tasto. Ogni telecomando è rappresentato con: - Il numero per indicare che il telecomando è attivo. - Il simbolo -- per indicare che il telecomando è programmato ma non è attivo (nell esempio sono presenti i telecomandi , 2 e 3 solo il numero 1 è attivo). Per visualizzare, se presente, il nome personalizzato associato a quell uscita premere il tasto numerico corrispondente al telecomando che si vuole conoscere. Premere il tasto per tornare alla visualizzazione precedente e premerlo nuovamente per uscire completamente dalla interrogazione stato telecomandi. INTERROGAZIONE STATO ZONE Il display visualizza lo stato delle zone premendo il tasto. Lo stato delle zone è rappresentato con: Per indicare che la zona è in servizio. Se il simbolo lampeggia, significa che la zona è in allarme (es. contatto su una finestra aperta); Per indicare che la zona è fuori servizio. Per visualizzare il nome della zona, se presente, premere il tasto numerico corrispondente alla zona che si vuole conoscere. Premere il tasto per tornare alla visualizzazione precedente e premerlo nuovamente per uscire completamente dalla interrogazione stato zone. 5

6 ATTIVAZIONE E DISATTIVAZIONE IMPIANTO Per attivare e disattivare le aree occorre possedere un codice valido, ovvero in grado di effettuare l operazione richiesta (attivazione o disattivazione) sull area selezionata (area 1 o area 2). È possibile che al proprio codice siano state assegnate delle limitazioni: se non riuscite a portare a termine l operazione da voi richiesta rivolgetevi al proprietario dell impianto. Nell esempio sotto riportato si utilizza il codice 9523, sostituite questo codice con il vostro. Al termine del codice digitate sempre il tasto Il tasto C cancella l ultima digitazione, se premuto due volte velocemente cancella tutta la riga e permette di ripartire dall inizio. Il tasto ESC e dall operazione. La possibilità di operare sull impianto termina se non si porta a termine l operazione desiderata entro 30 secondi dall inserimento del codice. ATTIVAZIONE 1) INSERIRE IL PROPRIO CODICE (es. 9523) SEGUITO DAL TASTO C CODICE 2) PREMERE IL TASTO CORRISPONDENTE ALL AREA DA ATTIVARE CODICE AREA ATTI AREA ATTI

7 DISATTIVAZIONE 1) INSERIRE IL PROPRIO CODICE (es. 9523) SEGUITO DAL TASTO C CODICE 2) PREMERE IL TASTO CORRISPONDENTE ALL AREA DA DISATTIVARE CODICE AREA DISA AREA DISA NOTA BENE: E possibile operare solo da un dispositivo di attivazione alla volta. Qualora si stia operando da un altro dispositivo (ad esempio: da una chiave, da una seconda consolle, da remoto) la consolle riporterà la scritta: ATTENDERE 7

8 ATTIVAZIONE CON SISTEMA NON PRONTO ALL INSERIMENTO Se al momento della attivazione è presente almeno una delle seguenti condizioni il sistema si trova nello stato di NON PRONTO ALL INSERIMENTO. Tali condizioni sono: - Uno o più zone in allarme (es. contatto finestra aperto) - Presenza di manomissione - Tutte le zone messe fuori servizio Per i primi due casi è prevista una procedura speciale che ci permette di forzare l attivazione accettando la condizione di non pronto. Nel terzo caso (tutte le zone fuori servizio) non è possibile attivare il sistema. ATTIVAZIONE CON UNA O PIU ZONE IN ALLARME 1) INSERIRE IL PROPRIO CODICE (es. 9523) SEGUITO DAL TASTO C CODICE 2) PREMERE IL TASTO CORRISPONDENTE ALL AREA DA ATTIVARE 1 lampeggiante CODICE ESCLUDI SENSORE... PARZIALE ) PREMERE DI NUOVO IL TASTO 1 8

9 ATTIVAZIONE CON MANOMISSIONE PRESENTE 1) INSERIRE IL PROPRIO CODICE (es. 9523) SEGUITO DAL TASTO C CODICE 2) PREMERE IL TASTO CORRISPONDENTE ALL AREA DA ATTIVARE 1 lampeggiante CODICE MANOMISSIONE PRESENTE ) PREMERE DI NUOVO IL TASTO 1 ATTENZIONE! Nel sistema è presente una manomissione. Chiamare al più presto l assistenza tecnica. 9

10 ATTIVAZIONE CON TUTTE LE ZONE FUORI SERVIZIO 1) INSERIRE IL PROPRIO CODICE (es. 9523) SEGUITO DAL TASTO C CODICE 2) PREMERE IL TASTO CORRISPONDENTE ALL AREA DA ATTIVARE 1 lampeggiante CODICE ATTIVAZIONE IMPOSSIBILE ATTENZIONE!: Con tutte le zone fuori servizio non è possibile attivare il sistema. Accedete al sistema e mettete almeno 1 zona in servizio per poter attivare. 10

11 ACCESSO AL MENU Attraverso il CODICE UTENTE è possibile accedere ad una serie di funzioni ad esso dedicate. Il codice utente di fabbrica è 0000 ed è possibile cambiarlo attraverso la funzione CODICI. PER ACCEDERE AL MENU UTENTE INSERIRE IL CODICE UTENTE (di fabbrica 0000) SEGUITO DAL TASTO C UTENTE Una volta avuto accesso alla consolle è possibile: - Attivare e disattivare l impianto - Escludere in modo permanente una o più zone - Eseguire il test del sistema - Interrogare l archivio storico degli eventi - Modificare lo stato dei telecomandi - Cancellare la memoria allarmi - Accedere alle funzioni speciali. ATTIVAZIONE E DISATTIVAZIONE Procedere nello stesso modo indicato nelle pagine precedenti. 11

12 ESCLUSIONE DELLE ZONE ATTENZIONE: per accedere a questa funzione è necessario disattivare prima entrambe le aree. La funzione permette anche di conoscere la composizione delle aree ed il testo assegnato ad ogni zona. Un rivelatore luso non è più in grado di generare allarmi. 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE AREE 1 2) PREMETE IL TASTO quadrato 2 LEGENDA RILEVATORE IN SERVIZIO RILEVATORE ESCLUSO 3) PREMETE IL TASTO DELL AREA ALLA QUALE LA ZONA APPARTIENE 3 4) PREMETE IL TASTO CORRISPONDENTE ALLA ZONA CHE VOLETE METTERE FUORI SERVIZIO O IN SERVIZIO? 3 STANZA FRANCESCO PRIMO PI SE VOLETE CONOSCERE IL NOME ASSEGNATO ALLA ZONA PREMETE IL TASTO? E DI SEGUITO IL NUMERO DELLA ZONA. PREMETELO NUOVAMENTE PER USCIRE. 12

13 TEST DEL SISTEMA E possibile effettuare tre diversi eventi: - Walk Test : permette di verificare la copertura dei rivelatori di movimento e perimetrali. - Test eventi: permette di simulare l avvio dei cicli di chiamata sia vocale sia SMS. ATTENZIONE: prima di effettuare il test eventi avvertite le persone che verranno chiamate. - Test uscite: permette di verificare le segnalazioni in uscita (es. sirene). 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE test WALK TEST EVENTI USCITE 2) PREMETE IL TASTO test E SELEZIONATE CON LE FRECCE IL TEST CHE VOLETE REALIZZARE WALK TEST WALK TEST 3) PREMETE IL TASTO ok E PASSATE DAVANTI AI RIVELATORI VOLUMETRICI E APRITE QUELLI PERIMETRALI (CONTATTI) FINO A FARE APPARIRE IL SIMBOLO IN CORRISPONDENZA DEL RIVELATORE. I RIVELATORI ESCLUSI - SIMBOLO NEL DISPLAY - NON RISPONDONO AL TEST. PREMERE PER TERMINARE. 13

14 TEST EVENTI La funzione permette di eseguire si il test relativo alla aree che quello relativo alle zone. Normalmente, salvo indicazioni diverse ricevute dal Vostro installatore, il test relativo alle aree simula un allarme furto, mentre quello relativo alle zone simula allarmi tecnologici quali fuga di gas, allagamento, temperatura bassa, ecc.. EVENTI TEST AREE AREE ZONE 1-6 3) PREMETE IL TASTO ok E SELEZIONATE CON LE FRECCE IL TEST CHE INTENDETE REALIZZARE AREE TEST ZONE 2 1 ATTENDERE TEST IN CORSO 4) PREMETE IL NUMERO CORRISPONDENTE ALL EVENTO DI AREA CHE VOLETE TESTARE. IL TEST POTREBBE DURARE DIVERSI MINUTI. PER TERMINARE IN QUALSIASI MOMENTO O A FINE TEST PREMETE IL TASTO. 6 ZONE ATTENDERE TEST IN CORSO 4) PREMETE IL NUMERO CORRISPONDENTE ALLA ZONA DA TESTARE E PROCEDETE COME PER IL TEST DELLE AREE. 14

15 TEST USCITE Attraverso il test delle uscite è possibile verificare il funzionamento degli attuatori collegati in centrale quali ad esempio: sirene la esterno, sirene da interno o lampeggiatori. Oppure ancora accensione automatica di luci, irrigazione di giardini o apertura cancelli elettrici. Prima di testare un uscita assicuratevi che non vi siano impedimenti per farlo (es. irrigazione giardino con persone presenti). USCITE PREMERE DA 1 A 8 PER ATTIVARE L USCITA PREMETE IL TASTO ok E SUCCESSIVAMENTE PREMETE E MANTENETE PREMUTO IL NUMERO CORRISPONDENTE ALLA USCITA CHE VOLETE TESTARE: ALLA PRESSIONE DEL TASTO L USCITA VA A LAVORO, AL RILASCIO TORNA A RIPOSO. PREMETE PER TERMINARE IL TEST USCITE. 15

16 INTERROGAZIONE ARCHIVIO STORICO Attraverso questa funzione è possibile richiamare gli ultimi 99 eventi memorizzati nella centrale. Un evento in memoria è cancellato solo quando è presente il centesimo. Gli eventi in memoria sono organizzati in due categorie: EVENTI, comprendente tutti i dettagli dei cicli di allarme compreso le chiamate effettuate e gli eventi di tipo tecnico (es. mancanza rete 230 V). ATT/DIS che documenta chi ha attivato o disattivato il sistema. Ogni evento è altresì corredato di data e ora. 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE? EVENTI ATT/DISS 2) PREMETE IL TASTO? E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA CATEGORIA DI EVENTI. EVENTI DI ALLARME EVENTI 01 MAG 11 ORA ALLAR 22 FEB 11 ORA MANCA ATTIVAZIONI E DISATTIVAZIONI EVENTI 24 GIU 11 ORA 9-20 ATTIV 23 GIU 11 ORA DISAT 3) PREMETE IL TASTO ok E SELEZIONATE CON LE FRECCE GLI EVENTI IN MEMORIA. TASTO PER USCIRE. 16

17 TELECOMANDI Si definiscono TELECOMANDI delle particolari uscite della centrale che possono essere interrogate e pilotate da remoto tramite una chiamata o l invio di un SMS. Attraverso la consolle è possibile fare le stesse cose realizzate da remoto portando, ad esempio, a riposo un uscita in precedenza attivata da remoto. Ogni telecomando è rappresentato con: -Un numero da 1 a 8 ad indicare che è attivo. -Il simbolo -- ad indicare che il telecomando è programmato ma non attivo. 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE 2) PREMETE IL TASTO freccia destra PER ACCEDERE ALLA VISUALIZZAZIONE STATO TELECOMANDI. 1 3) PREMETE IL NUMERO - DA 1 A 8 - RELATIVO AL TELECOMANDO DEL QUALE VOLETE CAMBIARE LO STATO (ad esempio: 1 ).? 17 1 ACCENSIONE CALDAIA SE VOLETE CONOSCERE IL NOME ASSEGNATO AL TELECOMANDO PREMETE IL TASTO?. PREMETELO NUOVAMENTE PER USCIRE DALLA MODALITA DI INTERROGAZIONE

18 CANCELLAZIONE (RESET) ALLARMI La cancellazione della segnalazione di avvenuto allarme avviene automaticamente alla successiva attivazione. Qualora si intenda cancellare tale informazione prima di una nuova attivazione procedere nel modo seguente: 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE RESET 2) PREMETE IL TASTO freccia sinistra PER ACCEDERE ALLA FUNZIONE RESET ALLARMI. RESET 3) PREMETE IL TASTO ok PER EFFETTUARE IL RESET DEGLI ALLARMI. IL SIMBOLO VIENE ELIMINATO DAL DISPLAY. 18

19 FUNZIONI SPECIALI ATTENZIONE: per accedere a queste funzioni è necessario disattivare prima entrambe le aree. Sono disponibili le seguenti funzioni speciali: DATA E ORA Permette la modifica della data, dell ora e l impostazione dell ora legale. TESTI Consente la personalizzazione dei testi relativi alle aree, alle zone, alle chiavi, ai codici, ai telecomandi e agli SMS sostitutivi. NUMERI Permette il cambio dei numeri di telefono. CODICI Consente il cambio dei codici di codici di attivazione e di accesso al menu. CHIAVI Consente il cambio delle chiavi. TIMER Programmazione e abilitazione del timer per l attivazione oraria automatica. AVVISO Consente di attivare la segnalazione acustica di ritardo ingresso e attivazione da timer. ILLUMINA Regola il livello d illuminazione del display. CREDITO Consente di verificare il credito residuo sulla SIM. SCADENZA Permette di visualizzare e modificare la data di scadenza SIM. VERSIONE Consente di conoscere la versione firmware della consolle in uso. 1) ACCEDETE AL MENU UTENTE UTENTE DATA /ORA TESTI NUMERI CODICI CHIAVI TIMER AVVISO ILLUMINA CREDITO SCADENZA VERSIONE 2) PREMETE IL TASTO cerchio E SELEZIONATE CON LE FRECCE LA FUNZIONE 19

20 DATA E ORA DATA /ORA 1 NOV 10 ORE 12 : 25 ORA LEGAL 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA FUNZIONE DA MODIFICARE DATA 1-2abc 3def 4ghi 5jkl 6mno -- / -- / -- 7pqrs 8tuv 0_ 9wxyz 02 / 11 / 10 2) PREMETE ok INSERITE LA DATA E CONFERMATE CON ok. ORA 1-2abc 3def 4ghi 5jkl 6mno -- / -- 7pqrs 8tuv 0_ 9wxyz 14 / 25 2) PREMETE ok INSERITE LA DATA E CONFERMATE CON ok. ORA LEGALE LEGAL SI LEGAL NO 2) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA MODALITA DESIDERATA. CONFERMATE CON ok. In tutte 3 le funzioni (data, ora e ora legale) il tasto interrompe l inserimento e mantiene il precedente dato. Con il tasto c si cancella il valore immesso per errore. 20

21 TESTI La funzione permette la personalizzazione dei testi relativi alle aree, alle zone, alle chiavi, ai codici, ai telecomandi e agli SMS sostitutivi. Per ogni voce è presente un testo preimpostato di fabbrica. TESTI AREE ZONE CHIAVI CODICI TLC SMS PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE A DESTRA E A SINISTRA I TESTI CHE SI DESIDERA MODIFICARE. TESTI AREE AREE AREE AREE 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE L AREA DESIDERATA AREE ESTERNO abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 50 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. 21

22 TESTI ZONE ZONE ZONA 1 ZONA 2 ZONA 6 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA ZONA DESIDERATA ZONA 1 STANZA LU abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 50 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. TESTI CHIAVI CHIAVI CHIAVE 1 CHIAVE 2 CHIAVE 9 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA CHIAVE DESIDERATA CHIAVE 1 FRANCESC abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 50 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. 22

23 TESTI CODICI CODICI CODICE 1 CODICE 2 CODICE UT 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL CODICE DESIDERATO. IL codice ut E IL CODICE UTENTE CODICE 1 CUSTODE abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 50 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. TESTI TELECOMANDI TLC TELECOM 1 TELECOM 2 TELECOM 8 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL TELECOMANDO DESIDERATO TELECOM 1 ACCENSIO abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 50 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. 23

24 TESTI SMS SMS SMS 1 SMS 2 SMS 9 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE L SMS DESIDERATO SMS FUGA DI G abc def ) PREMETE ok E SCRIVETE IL TESTO (MAX 100 CARATTERI). LA LETTERA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. ATTENZIONE: L inserimento dei testi avviene come la scrittura degli SMS sul telefonino (senza la scrittura facilitata tramite T9). Usare il tasto c per cancellare e le frecce per spostarsi all interno delle lettere. Quando un testo viene cancellato il sistema lo sostituisce automaticamente con il testo preimpostato di fabbrica. 24

25 NUMERI La funzione permette di modificare la rubrica dei nove numeri di telefono memorizzati. Ogni numero ha una lunghezza massima di 20 cifre. Se un numero è cancellato, non riceverà più le comunicazioni di allarme. NUMERI NUMERO 1 NUMERO 2 NUMERO 9 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL NUMERO DESIDERATO SMS ) PREMETE ok E SCRIVETE IL NUMERO (MAX 20 CIFRE). LA CIFRA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. 25

26 CODICI La funzione consente la modifica dei codici di attivazione e del codice utente. MODIFICA CODICI DI ATTIVAZIONE CODICI CODICE 1 CODICE 7 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL CODICE DA 1 A 7. CODICE 1 COD 01 NP codice non programmato COD 01 codice programmato mantiene il codice precedente CODICI codice non programmato 2) PREMETE ok E SCRIVETE IL NUOVO CODICE. LA CIFRA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. Nel caso in cui il codice sia già esistente o troppo corto, alla digitazione del tasto appare la scritta NON VALID. In questo caso digitare e inserire un codice diverso. Nel caso di codice valido appare la scritta COD 1. Qualora si desideri cancellare il codice è necessario premere il tasto C sulla scritta COD 1. A questo punto il display chiede conferma con la scritta CONFERMI sulla quale è necessario digitare.

27 MODIFICA CODICE UTENTE CODICI CODICE 1 CODICE UT 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL CODICE UT (DOPO CODICE 7). mantiene il codice precedente CODICE UT CONFERMI mantiene il codice precedente CONFERMI ) PREMETE ok E SCRIVETE IL NUOVO CODICE. LA CIFRA CHE LAMPEGGIA E QUELLA IN MODIFICA. CONFERMATE CON ok. Nel caso di codice non valido, ovvero esistente o troppo corto, alla digitazione del tasto appare la scritta NON VALID. In questo caso premere il tasto e inserire un codice diverso. Nel caso di codice valido appare la scritta CODICE UT. ATTENZIONE: non è possibile cancellare il codice utente ma solo modificarlo. 27

28 CHIAVI La funzione consente la modifica delle chiavi digitali di attivazione e disattivazione. CHIAVI CHIAVE 1 CHIAVE 2 CHIAVE 9 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA CHIAVE DESIDERATA mantiene il codice precedente CHIAVE 1 CH 01 chiave programmata mantiene il codice precedente lampeggiante CH 01 MEM CH 01 chiave non programmata 2) PREMETE ok E MENTRE LA SCRITTA LAMPEGGIA INSERITE LA NUOVA CHIAVE NELL INSERITORE. Dopo l avvenuta lettura della chiave nell inseritore sono possibili due casi: Chiave non esistente Chiave esistente il display scrive CH 01 e la In questo caso il display indica che la chiave nuova chiave diventa operativa. è esistente ed il codice corrisponde a quella Per uscire premere. memorizzata in un certo indice. Premete per tornate alla precedente videata. 28

29 TIMER La funzione permette la personalizzazione degli orari di attivazione automatica. La funzione TIMER comprende 6 sotto funzioni utilizzate solo per l impostazione ed in particolare: GIORNAL, SETTIMAN, AREE, ECCEZIONI, VACANZE e AVVISO. La successiva funzione ATT TIMER è utilizzata per attivare e disattivare il programmatore orario. CHIAVI GIORNAL SETTIMANA AREE ECCEZIONI VACANZE ATT TIMER PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE A DESTRA E A SINISTRA LA FUNZIONE CHE SI DESIDERA MODIFICARE. ATTENZIONE: il display della consolle visualizza se il TIMER è attivo attraverso una T in basso a sinistra del display:

30 GIORNALIERO Attraverso la funzione è possibile programmare 4 giornalieri diversi corrispondenti, ad esempio, alla tipica giornata feriale, festiva, prefestiva e post festivo. Per ognuno dei 4 giornalieri è possibile impostare fino a 8 transizioni on o off. Per ogni transazione va definito l effetto (ON o OFF) e l orario della transizione con ora e minuti. Questo deve essere compreso tra le 00:00 e le 23:59. GIORNAL GIORNAL 1 GIORNAL 2 GIORNAL 4 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE IL GIORNALIERO DESIDERATO GIORNAL 1 ON 1 OFF ON 2 OFF ON 7 OFF ON 8 OFF 2) PREMETE ok SUL GIORNALIERO SCELTO E INSERITE, NEL FORMATO HH-MM, L ORARIO DI TRANSIZIONE ON (ATTIVAZIONE), OPPURE OFF (DISATTIVAZIONE). PREMETE c PER CANCELLARE UN ORARIO. PREMETE PER USCIRE SENZA MEMORIZZARE LA MODIFICA O DOPO AVER PROGRAMMATO QUANTO DESIDERATO. PREMETE ok PER CONFERMARE LA MODIFICA ED AVANZARE ALLA TRANSAZIONE SUCCESSIVA. 30

31 SETTIMANALE Attraverso la funzione è possibile inserire per tutta la settimana i giornalieri da utilizzare. Inserendo 0 è mantenuto per tutto il giorno lo stato precedente. Il display presenta sette posizioni corrispondenti ai sette giorni della settimana. La modifica è salvata solo se tutta la settimana viene impostata. SETTIMANA ) PREMETE ok E INSERITE LA SEQUENZA DEI GIORNALIERI DESIDERATA. Mantiene la precedente se già programmata ) PREMETE ok PER CONFERMARE LA SEQUENZA. PREMETE c NEL CASO DI ERRORI. IL SISTEMA MEMORIZZA SOLO SEQUENZE COMPLETE DI 7 CIFRE. I NUMERI DA 5 A 9 NON SONO PRESI IN CONSIDERAZIONE. Nel caso in cui vi siano dei giorni della settimana senza attivazioni e disattivazioni (es. Domenica) inserire 0 (zero) come giornaliero di riposo. Ad esempio nella sequenza il Sabato e la Domenica non vi sarà nessuna attivazione o disattivazione e il sistema manterrà, fino alla prima transazione del Lunedì, lo stato dell ultima transazione del Venerdì. 31

32 AREE La funzione permette di stabilire in quali delle aree 1 e 2 opera il timer. AREE INS AREE 1 INS AREE 2 INS AREE PREMETE ok E INSERITE LE AREE NELLE QUALI AGISCE IL TIMER. CONFERMATE CON ok. AREE ECCEZIONI La funzione permette di stabilire fino a 16 giorni dell anno nei quali dovrà operare un giornaliero diverso rispetto a quello programmato in precedenza come standard. L eccezione va inserita nel formato gg/mm G -. Ad esempio significa che il primo Aprile opera il giornaliero 4 ECCEZIONI ECCEZ 1 ECCEZ 2 ECCEZ 3 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE L ECCEZIONE CHE VOLETE IMPOSTARE. Mantiene la precedente se già programmata ECCEZ / - - G - 2) PREMETE ok, INSERITE L ECCEZIONE E CONFERMATE CON ok ; c PER CANCELLARE 32

33 VACANZE La funzione permette di programmare un periodo di vacanza durante il quale il sistema manterrà lo stato relativo all ultimo giornaliero. Le vacanze hanno inizio alle ore 00:00 del giorno di INIZIO e terminano alle 23:59 di quello di FINE. Prima e dopo tale periodo sono operativi i giornalieri impostati. ATTENZIONE: le ECCEZIONI hanno comunque effetto su tale periodo, sarà quindi possibile programmare delle eccezioni anche al periodo di vacanze. VACANZE INIZIO FINE 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE LA DATA CHE VOLETE IMPOSTARE. Mantiene la precedente se già programmata INIZIO - - / - - 2) PREMETE ok E INSERITE LA DATA DI INIZIO. CONFERMATE CON ok E FATE LA STESSA OPERAZIONE PER LA DATA DI FINE 33

34 ATTIVAZIONE E DISATTIVAZIONE TIMER Una volta programmato il timer potrà essere attivato per renderlo effettivamente operativo. Allo stesso modo, qualora necessario, potrà essere disattivato. Mantiene la precedente se già programmata ATT TIMER OFF AUTO ON 1) PREMETE ok E TRAMITE IL TASTO PASSATE DA on A off PER ATTIVARE E DISATTIVARE IL TIMER. PREMETE ok PER CONFERMARE. 34

35 AVVISO Attraverso questa opzione è possibile, per ogni singola consolle, attivare l avviso per: - Ritardo ingresso. L avviso viene fornito quando ad impianto attivato un rivelatore ritardato va in allarme. Dal momento in cui inizia il suono intermittente si ha a disposizione il tempo di ritardo programmato per disattivare l impianto. Il tempo di ritardo è quello programmato dall installatore e può essere differente da rivelatore a rivelatore. - Attivazione automatica dell impianto. Tale avviso viene fornito tramite un suono intermittente riprodotto dall altoparlante della consolle. Dal momento in cui inizia il suono di avviso si ha a disposizione il tempo programmato (ad es. 30 secondi) prima dell attivazione automatica. Il tempo può essere impostato tra un minimo di 10 secondi ed un massimo di 180. AVVISO NO SI SI 030 1) PREMETE ok E SELEZIONATE TRAMITE IL TASTO si O no PER ABILITARE E DISABILITARE L AVVISO. IMPOSTATE IL VALORE DELLA DURATA DELL AVVISO E PREMETE ok PER CONFERMARE Nota. La programmazione della durata dell avviso fa riferimento unicamente all attivazione automatica da timer. Se si desidera attivare l avviso per il ritardo ingresso e non si è programmato il timer, selezionare la voce si ed inserire un tempo qualsiasi. 35

36 ILLUMINAZIONE DISPLAY La funzione MODO permette di personalizzare le modalità di illuminazione della Consolle. - Opzione SEMPRE : in questo caso si ala tastiera che il display saranno sempre retro illuminati. - Opzione TASTI : in questo caso la tastiera ed il display si illuminano in seguito alla pressione di un tasto qualunque e rimangono accesi fino a quanto la tastiera non torna in stand by. - Opzione ATTIVATO : come il caso precedente salvo il fatto che ad impianto attivato, anche parzialmente, il display e la tastiera sono sempre accesi. A prindere dall opzione scelta la consolle viene illuminata durante il tempo di ritardo e di suonata delle sirene. Ogni consolle dell impianto potrà comportarsi in modo differente. E inoltre possibile, tramite la funzione VALORE determinare il livello di intensità luminosa - da 0 a 60 - in relazione all ambiente o secondo quanto desiderato. ILLUMINA MODO VALORE MODO MODO VALORE SEMPRE Mantiene il valore precedente TASTI PREMETE IL TASTO ok E SELEZIONATE TRAMITE LE FRECCE L OPZIONE DESIDERATA. CONFERMATE CON ok. ATTIVATO VALORE VAL 40 PREMETE IL TASTO ok E IMPOSTATE IL VALORE DESIDERATO TRA 0 E 60 E CONFERMATE CON ok. 36

37 CREDITO RESIDUO La funzione CREDITO permette di visualizzare il valore del credito residuo disponibile sulla SIM inserita nella centrale. Il valore esposto è aggiornato almeno ogni 24 ore oppure in seguito ad un ciclo di allarme. Qualora abbiate fatto una ricarica occorre attendere almeno 24 ore prima che il valore del credito sia aggiornato. Il valore è espresso in Euro e centesimi di Euro. Se il valore del credito non risulta rilevabile (es. SIM a contratto) il display riporta NON RILEV. CREDITO E 10,55 PREMETE ok PER LEGGERE IL VALORE DEL CREDITO. PREMETE PER USCIRE DALLA LETTURA. 37

38 DATA SCADENZA SIM Con questa funzione è possibile impostare ed interrogare la data di scadenza della carta SIM inserita nella centrale. Questa data sarà aggiornata in modo automatico alla ricarica sulla base delle regole del gestore. E comunque possibile impostarla manualmente o cancellarla. Se è cancellata la data, la scadenza della SIM non sarà più controllata. La data di scadenza è riportata nel formato GG/MM/AA: ad esempio 01/04/11 significa che la SIM scade il primo Aprile SCADENZA 01/04/11 PREMETE ok PER LEGGERE LA DATA DI SCADENZA DELLA SIM. PREMETE PER USCIRE DALLA LETTURA. IMPOSTARE LA SCADENZA Mantiene il valore precedente 01/04/ / - - / /10/12 INSERITE LA NUOVA DATA DI SCADENZA E CONFERMATE CON ok. DISATTIVARE IL CONTROLLO DELLA SCADENZA Mantiene il valore precedente 01/04/ / - - / - - CANCELLATE LA DATA DI SCADENZA CON ok E CONFERMATE CON ok / 00 / 00

39 VERSIONE SOFTWARE Con questa funzione è possibile interrogare la versione del software inserito nella consolle VERSIONE CONSOLLE 1 VERSIONE SOFTWARE PREMETE ok PER LEGGERE LE INFORMAZIONI. PREMETE PER USCIRE DALLA LETTURA. ATTENZIONE: Nel caso in cui vi fosse necessario chiamare l assistenza tecnica, interrogate prima la versione software della Vostra consolle in modo da poterla comunicare al personale tecnico. 39

40 MONTAGGIO DELLA CONSOLLE RISERVATO AGLI INSTALLATORI 6 mm Inserimento del perno antimanomissione test 0? C 40

41 DESCRIZIONE DELLA MORSETTIERA Consolle + LS OUT IN MANOMISSIONE PRG USB MAN IDHW MANOMISSIONE ESTERNA: Da utilizzare con il kit di manomissione esterna in caso di montaggio su scatola da incasso. E possibile chiudere il connettore con un ponticello di cortocircuito per eliminare il microswitch di manomissione. Nome 9 (+13.6) 10 (- GND) Drizione Ingresso di alimentazione (10 15 VDC). Con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. 20 (LS) Linea seriale di comunicazione con le altre periferiche. 36 (OUT) Uscita microfono per la centrale. Da utilizzare solo per centrali predisposte. 50 (IN) Ingresso per audio altoparlante locale. Da collegare al morsetto 50 della centrale (solo per centrali predisposte). 41

42 PROBLEMI E SOLUZIONI Prima di chiamare l assistenza tecnica leggete quanto riportato in questa sezione. - Il display riporta la seguente scritta: ATTENDERE Poiché possibile operare solo da un dispositivo di attivazione alla volta, la scritta viene riportata qualora si stia operando da un altro dispositivo (Ad esempio: da una chiave, da una seconda consolle oppure da remoto). - Ho perso il codice di accesso: E possibile utilizzare la procedura di ripristino codice di fabbrica prevista per la Centrale. Contattate il vostro installatore. - Il simbolo della campana rimane acceso sul display Questo significa che nell ultima attivazione è stato registrato un allarme. Verificate l archivio storico per conoscere i dettagli. La campana si spegne automaticamente alla prossima attivazione. Se desiderate spegnerla immediatamente utilizzate la funzione CANCELLAZIONE ALLARMI. - Non rio ad attivare il sistema Verificate che il codice inserito sia giusto. Verificate che il sistema si pronto all inserimento ovvero con tutte le zone a riposo. Consultate il manuale per conoscere la procedura per attivare il sistema nel caso di non pronto all inserimento. 42

43 DICHIARAZIONE CE DI CONFORMITÀ La Società TERVIS S.r.l. Zona Industriale Terza Strada Loc. Macchiareddu Assemini (CA) Dichiara che il prodotto Nome: CONSOLLE Codice: ai quali questa dichiarazione si riferisce, è conforme ai requisiti essenziali delle direttive Direttiva bassa tensione 73/23/CEE Assemini, 28 aprile 2011 TERVIS S.r.l. Il responsabile (firma della persona autorizzata) Questa dichiarazione è rilasciata in accordo a quanto stabilito nell Allegato II della direttiva 1999/5/CE del 9 Marzo

44 CARATTERISTICHE TECNICHE Tensione nominale: 12 V Tensione minima e massima di alimentazione: V Livello di prestazione garantito: 2º. Grado di protezione involucro: IP 3X. Condizioni ambientali di corretto funzionamento: - Temperatura: C - Umidità relativa: 95% MAX. Assorbimento: 30 ma a riposo. Assorbimento: 60 ma MAX (illuminazione accesa) Dimensioni: 20,5 x 20,5 x 5 cm. Peso: 350 g. circa. La ditta costruttrice declina ogni responsabilità per eventuali errori di stampa contenuti nel presente libretto. Si riserva inoltre il diritto di apportare le modifiche che si riterranno utili ai propri prodotti senza comprometterne le caratteristiche essenziali. Prodotto da: TERVIS S.r.l.- Direzione e stabilimento: Zona Industriale - Terza Strada Assemini (CA) ITALY P.O. BOX 67 - Tel Telefax Internet: - COD. IS010009

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

Centrale LINK8G RX. Manuale utente

Centrale LINK8G RX. Manuale utente Centrale LINK8G RX Manuale utente La centrale LINK8 può visualizzare su richiesta, una serie di videate che forniscono informazioni di stato e di diagnosi che riguardano il funzionamento della centrale.

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod.

Manuale utente. INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale utente DT00981HE0908R01

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD)

Manuale utente. INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600D (Cod. HEINF6ED) INFORMA 600DGSM (Cod. HEINF6GD) INFORMA 600DGSMVV (Cod. HEINF6VD) Manuale utente DT01196DI0908R01 Questa apparecchiatura

Dettagli

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR CENTRALE D ALLARME SUPER STAR con combinatore GSM SUPER RADIO senza combinatore GSM Manuale Utente Pag. AVVERTENZE L allarme ha una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso deve essere

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis 64 Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera....................................

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4

Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Manuale d uso Giove PM2 versione per CA4 Linea GIOVE GIOVE C Allarm Configurazione e uso di PM2 On/off system La base microfonica PM2 consente l invio di messaggi per zona (max 192 zone) o per gruppi di

Dettagli

7.10 FINE PROGRAMMAZIONE Connettore Antenna GSM ACCESO LED MODULO GSM Connettore SIM LED Alimentazione periferiche INSERITO ANOMALIA PROGR. TECNICA 0) FINE PROGRAM. ESCLUSO MODULO GSM PROGR. TECNICA 0)

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso W-AIR telefono cordless Manuale d uso Versione: 01.06.2012 Il manuale fornisce tutte le informazioni necessarie sull installazione e l utilizzo del Wildix cordless telefono. Unboxing 4 Prima di aprire

Dettagli

Copyright 2004 - COMBIVOX SRL - Tutti i diritti riservati.

Copyright 2004 - COMBIVOX SRL - Tutti i diritti riservati. AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl. Tali informazioni sono diffuse al solo scopo di supportare adeguatamente ed esaurientemente gli utenti che acquistano

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo

AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO. Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo AL SICURO LA TUA CASA E IL TUO LAVORO Assistenza Tecnica e distribuzione Italia Cell. 366 2756359 - Cunicella Massimo Caratteristiche principali Tastiera LCD retro illuminata, 4 righe Combinatore telefonico

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

Dichiarazione di conformità CE

Dichiarazione di conformità CE Dichiarazione di conformità CE DATI DEL DISPOSITIVO: FUNZIONI A DISTANZA TRAMITE SISTEMA JOXY Joxy ELISA Control è il nuovo sistema brevettato dalla Combivox per eseguire a distanza le funzioni della centrale

Dettagli

KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300

KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300 KSI1000016.300 - KSI1100016.300 - KSI1000048.300 - KSI1100048.300 - KSI1100128.300 Manuale d'uso utente Centrali antintrusione serie lares 1 www.kseniasecurity.com www.kseniasecurity.com INDICE INTRODUZIONE

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

InterCom GSM. Manuale di Installazione

InterCom GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione Sommario Descrizione delle funzioni del dispositivo... Pagina 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... Pagina 3 Vantaggi... Pagina 4 Installazione e configurazione... Pagina

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano

BINGO. Manuale di istruzioni Italiano BINGO Manuale di istruzioni Italiano DESCRIZIONE DEL TELEFONO DESCRIZIONE TASTI: Tasto Funzione tasto funzione Sinistro / SIM2 Premere questo tasto per accedere al menu principale in modalità standby;

Dettagli

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16

XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 XRGSM2_APGSM2 MODULO GSM PER CENTRALE XR16_AP16 CARATTERISTICHE TECNICHE Assorbimento: Banda GSM: Temperatura di funzionamento: 80 ma (min) / 300 ma (max) Dual Band da 0 a +40 C DESCRIZIONE Il kit XRGSM2_APGSM2

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza 6-7 1-5 Istruzioni d uso INFORMAZIONI GENERALI PER UN USO CORRETTO DEL PANNELLO COMANDI A DISTANZA VI INVITIAMO A LEG- GERE ATTENTAMENTE IL CONTENUTO DEL PRESENTE MANUALE. AVVERTENZE

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Gigaset SL610 Pro e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

2 1. Indice. 1. Indice. 1. Indice 2-3 2. Descrizione breve 4-5 2.1 Uso semplificato 6

2 1. Indice. 1. Indice. 1. Indice 2-3 2. Descrizione breve 4-5 2.1 Uso semplificato 6 2 1. ndice 1. ndice 3 1. ndice 2-3 2. Descrizione breve 4-5 2.1 Uso semplificato 6 3. nstallazione 7 3.1 Collegamento 8 4. nserire orario / data 9 4.1 nserire ora solare / ora legale 10 4.2 Lettura orario

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 GW10931 - MANUALE DI PROGRAMMAZIONE - 70154364 PER L INSTALLATORE: AVVERTENZE Attenersi scrupolosamente alle norme operanti sulla

Dettagli

informa News tecniche 2013

informa News tecniche 2013 informa News tecniche 2013 Indice news Tecnoalarm informa Argomento n. 3 Utilizzo di Universal Touch Screen e APP n. 9 Cavi halogen free n. 11 Chiavi software - abilitazioni n. 13 Aggiornamento firmware

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALI DOMINA 10 e 5 Le descrizioni fatte per la Domina 10 sono valide anche per la Domina 5 che gestisce di base solo 5 zone.

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO SPORT. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO SPORT Manuale di istruzioni - Italiano 1 1. Descrizione Telefono 2 2. Iniziare a utilizzare 1. Rimuovere il coperchio della batteria. 2. Inserire la batteria nel suo vano. Rivolgere i tre punti in

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE

CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE CENTRALI ANTINTRUSIONE 36-76-192 MANUALE UTENTE Italiano English EN IT INDICE 1 SIMBOLI E GLOSSARIO... PAG. 4 2 CONDIZIONI DI UTILIZZO... PAG. 4 2.1 DESCRIZIONE D USO...4 3 IMPORTANTE PER LA SICUREZZA...

Dettagli

Manuale d uso e funzionamento

Manuale d uso e funzionamento Manuale d uso e funzionamento Comando Remoto per Caldaria 55.1 e 100.1 Condensing A B C Selezione stato funzionamento Impostazione orologio e temperature Programma settimanale D E F G Modifica valore visualizzato

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE: Tensione nominale di alimentazione:, V con protezione contro inversioni di polarità, interferenze e sovratensioni. Tensione minima e massima di alimentazione: 0 V Livello di prestazione

Dettagli

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente 0051-CPD-0330 ACS028 Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente ACS028 Copyright Manuale utente Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà riservata di BPT S.p.A..

Dettagli

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 SEGNALAZIONI STATO CENTRALE LED FRECCE SIRENA Autoinserimento Lampeggio lento 1 lampeggio breve 1 BEEP Inserimento da radiocomando Inserimento

Dettagli

Combinatore telefonico VOXCOM GSM

Combinatore telefonico VOXCOM GSM Combinatore telefonico VOXCOM GSM Manuale di installazione e programmazione 0.01.02 1 Indice Combinatore Telefonico VOXCOMGSM 3 Caratteristiche 4 Connessioni 6 Installazione 8 Programmazione 9 Programmazione

Dettagli

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815 Centrale Mini MEDIA Manuale Utente DT00815 Egregio Cliente, congratulazioni per la scelta della Centrale di Sicurezza MiniMEDIA. La Centrale MiniMEDIA, prodotta dalla HESA S.p.A., è il frutto dei più avanzati

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master Sistema di allarme Homelink 75 Manuale dell utente Master Indice Introduzione... 3 Comandi e Display...5 Il display...6 Tasti:...7 Amministrazione... 8 Ingresso nel Menu Utente...8 Messaggio vocale...9

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

SmartLine. Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale. Centrale di Estinzione. Manuale Utente. GameOver

SmartLine. Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale. Centrale di Estinzione. Manuale Utente. GameOver SmartLine Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale Centrale di Estinzione Manuale Utente GameOver Capitolo 1 Descrizione della centrale 1.1 Dati di identificazione del fabbricante INIM Electronics s.r.l.

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05 Manuale d uso Programmazione della centrale GSM05 Nota bene: nella fase di programmazione della centrale, quando premi qualsiasi tasto devi sentire un suono di conferma. Si prega di premerlo nuovamente

Dettagli

Manuale programmazione ed uso

Manuale programmazione ed uso Manuale programmazione ed uso Edizione 1.1-2016 Pagina 1 NOTE Il prodotto prima di essere imballato è stato testato con cura. Vi consigliamo di familiarizzare con le varie funzioni del dispositivo prima

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

EasyCon GSM. Manuale di Installazione

EasyCon GSM. Manuale di Installazione Manuale di Installazione SOMMARIO Descrizione delle funzioni del dispositivo... pag. 3 Descrizione dei terminali della morsettiera... pag. 3 Istruzioni per l installazione... pag. 3 Segnalazioni LED...

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli