Prot Ravenna, 12 OTTOBRE 2006

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot Ravenna, 12 OTTOBRE 2006"

Transcript

1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Uffco Scolastco Regonale per l Emla Romagna U.S.P. d Va S.Agata, RA Tel Fax Prot. 6503, 12 OTTOBRE 2006 Oggetto: Rpartzone fond per attvtà d aggornamento personale ATA 2006/2007. Drettva n. del 20 marzo IL DIRIGENTE Vsto l Contratto Nazonale d Lavoro del comparto del personale della scuola, sottoscrtto n data 24 luglo 2003 e, n partcolare l Capo VI sulla formazone; Vsta l Intesa del 20 luglo 2004, defnta dal MIUR con le OO.SS., con la quale s è delneato l sstema della formazone contnua del personale ATA n servzo; Vsto l Decreto Legslatvo 30 marzo 2001, n. 165 concernente Norme general sull ordnamento del lavoro alle dpendenze delle ammnstrazon pubblche ; Vsta la Drettva Generale sull azone ammnstratva e sulla gestone per l anno 2006 prot. n. 687/MR del 30/1/2006; Vsta la Drettva n. del 20 marzo 2006, concernente gl obettv assunt come prortar per l a.s. 2006/2007 rguardant la formazone n servzo del personale docente, educatvo, ammnstratvo, tecnco e auslaro; Vste la Legge 23 dcembre 2005, n. 266, recante le dsposzon per la formazone del blanco annuale e plurennale dello Stato (legge fnanzara 2006) e la Legge 23 dcembre 2005, n. 267, recante l blanco d prevsone dello Stato per l anno fnanzaro 2006 e, n partcolare, l art.7, concernente lo stato d prevsone della spesa del Mnstero dell struzone, dell unverstà e della rcerca; Vsto l Contratto Collettvo Regonale sglato n data 21 gugno 2006 tra l Uffco Scolastco Regonale dell Emla Romagna e le Organzzazon Sndacal Regonal del personale docente e ATA, n partcolare l art.4 (Rpartzone e fnalzzazone de fond) ;

2 Vsto l Decreto del Drettore Generale per l Emla Romagna, n. 204 del 30 gugno 2006, concernente la rpartzone de fond per attvtà d aggornamento personale docente e ATA (Drettva n. del 20 marzo 2006); Vsta la nota USR E.R. prot. n /2/C7 del 3 ottobre 2006 con la quale s dspongono ulteror assegnazon per la realzzazone delle attvtà formatve connesse alla qualfcazone del personale ATA (Segmento 1); Informate le OO.SS. DECRETA Art. 1 (Rpartzone e fnalzzazone de fond) I fond dsponbl sul pano provncale n base alla Drettva n. del 20 marzo 2006, ammontant a ,00, da destnare alla formazone del personale ATA, vengono rpartt nel modo seguente: A. L mporto d ,00, destnato ad azon d formazone rservate al personale ATA, appartenente a profl delle aree A e B n rfermento alla procedura prevsta dall Art.7 dell Accordo Nazonale del 10 maggo 2006, per la realzzazone del Segmento 2 del per formatvo per le Manson agguntve è assegnato: USP d I Personale destnataro della formazone Collabora Assstent Assstent tor ammnstra tecnc scolastc tv Fond assegnat Dretto re del E tutor Baldn Pellzz ar Lla Costant n Ncolet ta Dubbn Melandr Donatel la

3 I IV 17 Dubbn Verlcc h Per Fausto IC 18 Europa Faenza V Dar Mara Sarner Rossell a LS Oran I Valent Dna Corzan Cesare ITC Gnann 31 Rcc Ivana Guarald Slvana ITG Morga I 14 Mas Rccard o Mssro l M. Laura IPSIA Manfred I 15 Melandr Govann Baldn Mararo sa 25 Baldn TOTALE ,00 Pellzz ar Lla Papp Paolo

4 B. L mporto d 4.300,00 (assegnazone dell I.R.R.E. E.R. d Bologna) per la realzzazone del Segmento 1 (Qualfcazone) del per formatvo per le Manson agguntve è assegnato: USP d I Personale destnataro della formazone Collabora Assstent Assstent tor ammnstra tecnc scolastc tv Fond assegnat Dretto re del E tutor Baldn Pellzz ar Lla Costant n Ncolett a I Dubbn Melandr Donatell a ITC Gnann I 31 Rcc Ivana Guarald Slvana Baldn TOTALE ,00 Pellzz ar Lla Papp Paolo

5 Sono, altresì, assegnat 1000,00 per la realzzazone d 2 cors d nformatca d base propedeutc alle attvtà formatve per l proflo de Collaborator scolastc USP d Fond assegnat Drettore del Collabora tor scolastc I Baldn TOTALE ,00 500, ,00 Pellzzar Lla Dubbn Art. 3 (Nomna Drettor de cors) Sono nomnat qual d Drettor de cors Drgent Scolastc ndcat ne soprandcat prospett. Ad ess spetta l compto d redgere l calendaro de cors; nomnare gl e tutor ndvduat dal Drgente Ammnstratvo dell U.S.P. d secondo crter prevst dal Contratto Integratvo Regonale del 19 gennao 2005, art. 5, comma a); nomnare gl espert ndvduat dal Drgente Ammnstratvo dell U.S.P. d ; convocare corsst e rlascare gl attestat d frequenza. Art. 3 (Spese d trasfermento corsst) Le spese d trasfermento de corsst saranno a carco delle scuole d appartenenza.

6 Art. 4 (Norme fnal) Sarà cura delle Isttuzon scolastche destnatare de succtat fnanzament darne rendcontazone allo scrvente Uffco. F.to Il Drgente Dr. Mchele Pancal All USR E.R. Uffco V All IRRE E.R. A Drettor de cors A Drgent Scolastc delle scuole d ogn ordne e grado Alle OO.SS. LORO SEDI Alla Ragonera SEDE

Roma, Roma, 11 gennaio 2006

Roma, Roma, 11 gennaio 2006 Roma, Roma, 11 gennao 2006 DIREZIONE CENTRALE TFS TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE UFFICIO I A Drgent General Central e Compartmental A Drgent degl Uffc Central, Autonom, Compartmental e Provncal A Coordnator

Dettagli

3aeS. apjjl il? ORIGINALE. Registro Generale n. 368 DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE. n. 226 dei OGGETTO:

3aeS. apjjl il? ORIGINALE. Registro Generale n. 368 DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE. n. 226 dei OGGETTO: 3aeS ORIGINALE Regstro Generale n. 368 DETERMINAZIONE DELL AREA AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE n. 226 dei 30-11-2015 OGGETTO: PROCEDURA Dl GARA NELLA FORMA DEL COUIMO FIDUCIARIO AI SENSI DEL ART. 125

Dettagli

PARTE SECONDA. Deliberazioni del Consiglio e della Giunta

PARTE SECONDA. Deliberazioni del Consiglio e della Giunta 54998 Bollettno Uffcale della Regone Pugla - n. 114 del 31-8-2018 PARTE SECONDA Delberazon del Consglo e della Gunta DELBERAZONE DELLA GUNTA REGONALE 18 luglo 2018, n. 1321 PO PUGLA 14/20. AsseX Promuovere

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE OBIETTIVO CONVERGENZA PER LA SCUOLA, COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO. certificazion 94) -

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE OBIETTIVO CONVERGENZA PER LA SCUOLA, COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO. certificazion 94) - V Crcolo Ddattco SAN FRANCESCO D ASSISI Va Pompe, 5-700 ALTAMURA - tel. e fax 0803118881-080311959 C.F. 9450057079 - Sto web: www.quntocd.gov.t E-mal: baee18600e@struzone.t - PEC: BAEE18600E@pec.struzone.t

Dettagli

Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennaio 2019 ALLE IMPRESE EDILI ASSOCIATE

Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennaio 2019 ALLE IMPRESE EDILI ASSOCIATE ANCE FOGGA Prot. n. 97 /PF/ga 17 gennao 2019 ALLE MPRESE EDL ASSOCATE LORO SED AVVSO ntervent d rprstno d opere pubblche o d pubblco nteresse danneggate da calamtà natural. Con la presente V nformamo che,

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi AGENZIA LAVORO REGIONE EMILIA-ROMAGNA Att ammnstratv AGENZIA LAVORO Atto del Drgente DETERMINAZIONE Num. 555 del 31/05/2018 BOLOGNA Proposta: DLV/2018/565 del 30/05/2018 Struttura proponente: SERVIZIO OPERAZIONI AREA

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA

PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA PROGRAMMA ANNUALE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 - RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA Drgente Scolastco: Marco Parma Drettore de Servz General e Ammnstratv: Anello D Marno pagna 1 d 15 0. PREMESSA La presente

Dettagli

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro

Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Isttuto Superore d Istruzone Seconra SANDRO PERTINI Va Lombara, 39 80021 Afragola (NA) Tel. 081 860 19 00-852 61 17 - telefax 081 852 13 66 Coce fscale 93005450635 Coce Scuola NAIS07900T e-mal: nas07900t@struzone.t

Dettagli

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione

U.d. 1 Struttura e finalità della Pubblica Amministrazione VIA CHIANTIGIANA, 26/A VIA NICOLODI, 2. fs004008@struzone.t - fs004008@pec.struzone.t - www.elsamorante.gov.t codce fscale 94017140487 Classe QUARTA Anno scolastco 2014-2015 CORSO O.S.S. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

ELENCO DEGLI ALLEGATI AL TITOLO IV DELLA O.M. (PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO)

ELENCO DEGLI ALLEGATI AL TITOLO IV DELLA O.M. (PERSONALE AMMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO) ELENCO DEGL ALLEGAT AL TTOLO V DELLA O.M. (PERSONALE AMMNSTRATVO TECNCO E AUSLARO) - ALLEGATO A - TABELLA D CORRSPONDENZA PROFL PROFESSONAL - ALLEGATO B - DOMANDA D TRASFERMENTO - ALLEGATO B/ - STRUZON

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA PROVNCA REGONALE D MESSNA Regolamento per l'erogazone delle rsorse fnanzare agl sttut scolastc Artcolo 1 - Prncp, defnzon e norme general 1. l presente regolamento da attuazone all'art.3 della Legge 11

Dettagli

DECRETO N. 4 in data

DECRETO N. 4 in data DECRETO N. 4 n data 3.4.2014 OGGETTO: Retrbuzone d rsultato per l Segretaro Comunale ex Art. 42 del Contratto Collettvo Nazonale d Lavoro de Segretar Comunal e Provncal 1998-2001 - Anno 2012. - IL SINDACO

Dettagli

a g e. i t / e - l e g g e - i m p o s t a - u n i c a - c o m u n a l e - i u c - i m u - t a r i - t a s i / # i x z z 2 v 6 u 6 4 j B p

a g e. i t / e - l e g g e - i m p o s t a - u n i c a - c o m u n a l e - i u c - i m u - t a r i - t a s i / # i x z z 2 v 6 u 6 4 j B p a g e. t / e l e g g e m p o s t a u n c a c o m u n a l e u c m u t a r t a s / # x z z 2 v 6 u 6 4 j B p OGGETTO: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 E DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (D.U.P)

Dettagli

fonte:

fonte: ---- n i" (. Variazione al bilancio di previsione 2016 2018 Spesa ALLEGATO ALLA RELAZONE MSSONE PROGRAMMA TTOLO MACROAGGREGATO-CAPTOLO ----- DESCRZONE CASSA PREVSON ANNO 2016 MSSONE U.01 Serviz/lstituzionali,

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE Approvata wn delberazone del Consglo d Ammmlstrazone n. 45/2014 dd. 19.12 2014 & medlfcato oon delberaznone de\ Consglo s. Amrmmstrazîone n. 43/2016 dd. 14.11.2015 REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE INDICE

Dettagli

Prot. n /B21 Villa Literno, addì 12/12/2013

Prot. n /B21 Villa Literno, addì 12/12/2013 Prot n 5790 /B21 Vlla Lterno, addì 12/12/2013 A Drgent Scolastc delle Isttuzon Scolastche d ogn Ordne e grado delle provnca d Caserta All Ambto Terrtorale d Caserta All Albo Pretoro del Comune d Vlla Lterno

Dettagli

Monitoraggio tempi medi procedimenti amministrativi -ANNO 2013/2014. Numero procedimenti rilevati

Monitoraggio tempi medi procedimenti amministrativi -ANNO 2013/2014. Numero procedimenti rilevati o > ',F c ~ rnea. Tpologa d procedmento Montoraggo temp med procedment ammnstratv -ANNO 2013/2014 Norme d rfermento Sommadefgorn complessv necessar per l'espletamento d tutt procedment.. 1 rlevat '.. struttora

Dettagli

UNIVERSITÀIDEGLI STUDI DI TORINO DIREZIONE GENERALE

UNIVERSITÀIDEGLI STUDI DI TORINO DIREZIONE GENERALE UNVERSTÀDEGL STUD D TORNO DREZONE GENERALE Relazone llustratva Modulo - Scheda 1.1 llustrazone degl aspett procedural sntes del contenuto del contratto ed autodckarazone relatve agl adempment della legge

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE Mnstero dell Ambente e della Tutela del Terrtoro e del Mare MANUALE OPERATIVO PER IL SISTEMA DI MISURAZIONE E VALUTAZIONE DEL PERSONALE INDICE 1. INTRODUZIONE 1.1. I RIFERIMENTI NORMATIVI 1.2. GLI OBIETTIVI

Dettagli

... REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. SETTORE n. 5 ~ SERVIZIO n. 9

... REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE E PERSONALE. SETTORE n. 5 ~ SERVIZIO n. 9 -. J ~.... $" ~ REGONE CALABRA GUNTA REGONALE DPARTMENTO ORGANZZAZONE E PERSONALE SETTORE TRASPORTO PUBBLCO LOCALE - P.R. T. - RET MMA TERAL DPARTMENTO n. 7 ~ DECRETO DRGENTE. DEL: (ASSUNTcDJ lug. 2010PROT.N

Dettagli

REGIONE CALABRIA 2 8 SET.2016

REGIONE CALABRIA 2 8 SET.2016 REGIONE CALABRIA DCA n/~04 del 2 8 SET.2016 Oggetto: Indvduazone delle Azende del SSR da sottoporre a Pano d Rentro trennal n attuazone art. 1c.526 L.208 del 28/12/2015 Approvazone tabella d requlbro dsavanzo

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE IO Re parto - l" Divisione - 2" Sezione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE PER IL PERSONALE CIVILE IO Re parto - l Divisione - 2 Sezione M_D GCV REG2017 0006180 02-02-2017 MNSTERO DELLA DFESA DREZONE GENERALE PER L PERSONALE CVLE O Re parto - l" Dvsone - 2" Sezone nmrzzo Postale: Vale dell'unverstà, 4 Q0185 Posta elettronca: persocv@persocìv

Dettagli

DATI PERSONALI Data di nascita: 08/01/1968 Luogo di nascita: Residente a: Via Filippo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala A RM

DATI PERSONALI Data di nascita: 08/01/1968 Luogo di nascita: Residente a: Via Filippo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala A RM Currculum Vtae: BADESSA Govann C U R R I C U L U M V I T A E Govann Badessa DATI PERSONALI Data d nascta: 08/01/1968 Luogo d nascta: Messna Resdente a: Roma Indrzzo: Va Flppo De Grenet, 145 Pal. D2 Scala

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2018

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2018 MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Isttuto Comprensvo Va R. Parben Va R. Parben, 10 00013 Mentana (ROMA) e fax 06/9090078 e 06/9092689 E-Mal

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura. DECRETO n. 09/2011 del 10 maggio 2011

Università degli Studi di Enna Kore Facoltà di Ingegneria ed Architettura. DECRETO n. 09/2011 del 10 maggio 2011 DECRETO n. 09/2011 del 10 maggo 2011 Bando per l attrbuzone d n. 3 Borse d studo per l ottenmento dell attestato d plota VDS Volo Dporto Sportvo IL PRESIDE Vsto Vsto Vsta Vsta Vsta Vsto l regolamento ddattco

Dettagli

fi t~ ~- t50~ ~j 3l sj, SAPIENZA UN1VERSITA Of ROMA Eassente: sig. Luca Lucchetti. 2 7 OTT. 2015

fi t~ ~- t50~ ~j 3l sj, SAPIENZA UN1VERSITA Of ROMA Eassente: sig. Luca Lucchetti. 2 7 OTT. 2015 SAPENZA UNVERSTA Of ROMA Consglo d Amrnnstrazone Sedutadel 2 7 OTT. 205 Nell'anno duemlaqundc, addl 27 ottobre ale ore 5.40, presso l Salone d rappresentanza, s e runto Consglo d Ammnstrazone, convocato

Dettagli

DI SAN MARCELLIN COMUNE. Importo. Riferimento normativo. Oggetto. Fondo Contratto Decentrato ^ CCNL 22/01/04 art. 31 -c. 2

DI SAN MARCELLIN COMUNE. Importo. Riferimento normativo. Oggetto. Fondo Contratto Decentrato ^ CCNL 22/01/04 art. 31 -c. 2 v COMUNE Fondo Contratto Decentrato ^ D SAN MARCELLN [Data nov-13ì Oggetto Rfermento normatvo mporto Totale delle rsorse d natura stable al 22.1.2004 CCNL 22/01/04 art. 31 -c. 2 COMUNE D SAN MARCELLNO

Dettagli

... ".. O M I S S I S...

... .. O M I S S I S... SAPENZA UNVERSTÀ D ROMA 6 GJU. 2015 Nell'anno duemlaqundc, addì 16 gugno alle ore 9.19, presso l Salone d rappresentanza, s è runto l, convocato con nota rettorale prot. n. 0040276 dell'11.06.2015 e ntegrato

Dettagli

REGISTRO DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI N. 56 del 28 agosto 2013

REGISTRO DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI N. 56 del 28 agosto 2013 MNSTERO DELL'STRUZONE DELL'UNVERSTÀ' E DELLA RCERCA UFFCO SCOLASTCO REGONALE PER LA PUGLA STTUTO DSTRUZONE SECONDARA SUPERORE "MAURO DEL GUDCE" Via G. Altomare n. 7 ROD GARGANCO () Codice Fiscale: 8446474

Dettagli

DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI E LE INFRASTRUTTURE IDRICHE ED ELETTRICHE ACCORDO REGIONE UMBRIA

DIPARTIMENTO PER LE INFRASTRUTTURE, I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI E LE INFRASTRUTTURE IDRICHE ED ELETTRICHE ACCORDO REGIONE UMBRIA Mnstero delle Infrastrutture e de Trasport ACCORDO REGIONE UMBRIA SOGGETTO ATTUATORE COMUNE DI SPOLETO Per la defnzone degl ntervent per l ncremento della scurezza del sto della dga d San Felce d Gano,

Dettagli

a g e. i t / e - l e g g e - i m p o s t a - u n i c a - c o m u n a l e - i u c - i m u - t a r i - t a s i / # i x z z 2 v 6 u 6 4 j B p

a g e. i t / e - l e g g e - i m p o s t a - u n i c a - c o m u n a l e - i u c - i m u - t a r i - t a s i / # i x z z 2 v 6 u 6 4 j B p a g e. t / e l e g g e m p o s t a u n c a c o m u n a l e u c m u t a r t a s / # x z z 2 v 6 u 6 4 j B p OGGETTO: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2016/2018 E DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (D.U.P)

Dettagli

n.37 del RI.GIONI DI.l VlM:I O A/Il NUA (Nt! V I CX il I. SOCIO SANI I ARIA N. 6 bbvl(l\/a PR0vvFD1MI:wro DEI. DIRIGI?s(l I RESPONSABII i

n.37 del RI.GIONI DI.l VlM:I O A/Il NUA (Nt! V I CX il I. SOCIO SANI I ARIA N. 6 bbvl(l\/a PR0vvFD1MI:wro DEI. DIRIGI?s(l I RESPONSABII i RI.GIONI DI.l VlM:I O A/Il NUA (Nt! V I CX l I. SOCIO SANI I ARIA N. 6 bbvl(l\/a PR0vvFD1MI:wro DEI. DIRIGI?s(l I RESPONSABII bbsen.ito Rsorse L mane e Relazon Sndacal &Iegato dal Drettore GenraIe dell,enda

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro ESPERIENZA LAVORATIVA. Italiana PER IL CURRICULUM VITAE Italano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI LEONE FRANCESCO Indrzzo 32, VIA SAN GIACOMO E FILIPPO, 87016, Morano Calabro Telefono 0981-30254 Cellulare: 333-2011030 Fax

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. ! Istruzione e Fonnazione I. Capacità e competenze personali. Italiano. Cognome(i) I Nome(i) Fabiano Santo

Curriculum Vitae. Informazioni personali. ! Istruzione e Fonnazione I. Capacità e competenze personali. Italiano. Cognome(i) I Nome(i) Fabiano Santo Currculum Vtae nformazon personal Cognome() Nome() Cellulare XXX-XXXXXXXX E-mal XXXXXXXXXXXXXXXX\ Cttadnanza talana Data d nascta 02/1111956 Sesso Maschle! struzone e Fonnazone 1989 Prncpal tematche/competenza

Dettagli

ALLEGATO N. 7 AL PTPC COMUNE DI UMBERTIDE

ALLEGATO N. 7 AL PTPC COMUNE DI UMBERTIDE ALLEGATO N. 7 AL PTPC MODELLO N. 1 Al Segretaro Generale, Responsable Antcorruzone OGGETTO: dcharazone generale d conoscenza del Pano 2016-2018 d Prevenzone della Corruzone, del Programma trennale per

Dettagli

CENTRO N EU ROLESI BONINO PULEJO IRCCS MESSINA

CENTRO N EU ROLESI BONINO PULEJO IRCCS MESSINA CENTRO N EU ROLESI BONINO PULEJO IRCCS MESSINA Isttuto d R covero e Cura a Carattere Scert6co REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI SOGGETTI DISABILI, A SEGUITO DI CONVENZIONE AI SENSI DELL ART. 11 DELLA

Dettagli

[- - -_... Determinazione Dirigenziale ...".._.. _ ~OMA CAPITALE GIOVANNI PREVITI. NUMERO REPERTORIO QH/1055/2014 del 15/mag/14

[- - -_... Determinazione Dirigenziale ....._.. _ ~OMA CAPITALE GIOVANNI PREVITI. NUMERO REPERTORIO QH/1055/2014 del 15/mag/14 ~OMA CAPTALE DPARTMENTO SVLUPPO ECONOMCO E ATVTA' PR ODUTVE.. FORMAZONE E LAVORO DREZON E LAVORO E FORMAZONE PROFESS ONALE PROGRAMMAZONE E GESTONE DEL SSTEMA PERMANENTE D FORMAZONE D SUPPORTO AL LAVORO

Dettagli

GCONSIGLIO REGIONALE DEL MOLISE

GCONSIGLIO REGIONALE DEL MOLISE GCONSGLO REGONALE DEL MOLSE DELBERAZONE DELL'UFFCO D PRESDENZA OGGETTO: Conferimento incarico di Segretario generale del Consiglio regionale. L'anno 2015 il giorno 04 del mese di novembre presso la sede

Dettagli

I I IRICONG. ALTRI CURE I IPOSTOI I I I I I I 1. CAMPAGNA AURORA MTMM83502B-'PITAGORA"-BERNALDA 18,00 6,00 18,00 *** N 24/08/1966 BA

I I IRICONG. ALTRI CURE I IPOSTOI I I I I I I 1. CAMPAGNA AURORA MTMM83502B-'PITAGORA-BERNALDA 18,00 6,00 18,00 *** N 24/08/1966 BA SSTEMA NFORMATVO MNSTERO DELLA PUBBLCA STRUZONE ANNO SCOLASTCO 2015/16 GRADUATORA ASSEGNAZONE PROVVSORA PROVNCALE - SCUOLA SECONDARA D GRADO PAG. 1 UFFCO SCOLASTCO REGONALE PER LA BASLCATA UFFCO SCOLASTCO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV)

AVVISO PUBBLICO Costituzione di short list: Servizio di pulizie presso l Istituto di Ricerca Biogem s.c.ar.l. Via Camporeale, Ariano Irpino (AV) AVVISO PUBBLICO Costtuzone d short lst: Servzo d pulze presso l Isttuto d Rcerca Camporeale, Arano Irpno (AV) In esecuzone della Determna Presdenzale n. 15/103 del 10/09/2015, la Bogem Scarl ntende procedere

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SSTEMA NFORMATVO MNSTERO DELLA PUBBLCA STRUZONE ANNO SCOLASTCO 2013/14 2/08/13 GRADUATORA ASSEGNAZONE PROVVSORA PROVNCALE - SCUOLA SECONDARA D GRADO PAG. 1 UFFCO SCOLASTCO REGONALE PER L'EMLA ROMAGNA UFFCO

Dettagli

12 SENI PROt N IGNE PLRMANENTE. Al Presidente della li CommLvsione. Consiglio Regionale della Can;nnzia. Consiliare permanente

12 SENI PROt N IGNE PLRMANENTE. Al Presidente della li CommLvsione. Consiglio Regionale della Can;nnzia. Consiliare permanente .lod l b & SEDE Consglo Regonale della Can;nnza Rfatto prot L / 72 ca? 07/01/2016 PROt N 12 SEN 2016 GNE PLRMANENTE 110 2CONALE JBLLACA Avv. Guseppe Stort l Drgente U D.Assemblea Drettore Generale Attvtà

Dettagli

CEFPAS CENTRO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DEL SERViZIO SANITARIO

CEFPAS CENTRO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE E L AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE DEL SERViZIO SANITARIO L Wvy,ww.JfC/Wfl7 - - D E L AGGORNAMENTO DEL PERSONALE DEL SERVZO SANTARO luglo ALLEGATO AL VERBALE N. 912017 RELAZONE DEL COLLEGO SNDACALE AL BLANCO CHUSO AL 31 DCEMBRE 2016 L anno duemladclassette, l

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO IL RESPONSAMElÌEfcfc*AREA

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO IL RESPONSAMElÌEfcfc*AREA COMUNE DI SAN PIER NICETO PROVINCIA DI MESSINA AREAI AFFARI GENERALI - DEMOGRAFICA - SOCIO CULTURALE DETERMINAZIONE N. 136 REGISTRO AREA DEL 12/10/2016 N. $aù REGISTRO GENERALE DEL Jh(4C(aC oggetto: lqudazone

Dettagli

COMUNE DI BERGAMO GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BERGAMO GIUNTA COMUNALE N. 0139-14 REG G.C. N. 0152-14 Prop. Del COMUNE DI BERGAMO GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Concesone dell'uso gratuto dell'mpanto sportvo comunale 'Atlet Azzurr d'itala' a Polsportva Monterosso. o o o o o o o

Dettagli

Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro 1

Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro 1 I I SISTEMI SISTEMI DI DI SORVEGLIANZA SORVEGLIANZA DELLE DELLE MALATTIE MALATTIE PROFESSIONALI PROFESSIONALI La La gestone gestone le le professonal professonal segnate segnate al al SPAL SPAL RE RE Dcembre

Dettagli

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria

COMUNE DI SOLARUSSA- (OR) Area_Finanziaria_Tributaria Responsable del provvedmento fnale : Solnas Grazella - tel.0783/378206 - ragonera@comune.solaru sto Acquszone d ben e servz d Fnanzaro Trbutaro Grazella Solnas 0783-378206 ragonera@comune.solaru preventv

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI

CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI CITTA METROPOLITANA DI CAGLIARI Settore Pubblca Istruzone e Servz alla Persona Servzo Pubblca Istruzone Valutazone della documentazone ntegratva e d ulteror rcheste pervenute fuor termne per l servzo d

Dettagli

DELIBERAZIONE O G G E T T O

DELIBERAZIONE O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA [INITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 152 del 27/02/2014 O G G E T T O Lqudazone contrbuto regona a favore del persone affette da scros tera amotrofca (SL.A.),

Dettagli

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. Via Cimabue GROSSETO - Te!. 0564/ C. Fise. P. Iva

AZIENDA U.S.L. 9 di GROSSETO. Via Cimabue GROSSETO - Te!. 0564/ C. Fise. P. Iva AZIENDA U.S.L. 9 d GROSSETO Va Cmabue 109-58100 GROSSETO - Te!. 0564/485111 485551- C. Fse. P. Iva 15940536 DECRETO DEL VICECOMMISSARIO DOTT. DANIELE TESTI DEL OGGEJO: 15 A GrossetoJ Edzone 2016 Premo

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE 2011 predsposta dalla Gunta Esecutva del 04/02/2011 delberato dal Consglo d Isttuto del 11/02/2011 Per la formulazone del Programma Annuale 2011s tene conto del Decreto Intermnsterale

Dettagli

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza.

Scarto documentazione d'ufficio presso il Servizio Contabilità e Finanza - Viale Elvezia, 2 - Monza. 00539 Delberazone n. Seduta del: 2 LUG 205 Scarto documentazone d'uffco presso l Servzo Contabltà e Fnanza - Vale Elveza, 2 - Monza. Il Drettore Generale (Matteo Stocco) coaduvato da: Il Drettore Arnmnstratvo:

Dettagli

cjncà Calabria e Sicilia in collaborazione con CO.IN.FO. e Fondazione CRUI LA CONTABILITÀ ECONOMICOPATRIMOMALE NEGLI ATENEI: NORME, METODO, APPUCATIVI

cjncà Calabria e Sicilia in collaborazione con CO.IN.FO. e Fondazione CRUI LA CONTABILITÀ ECONOMICOPATRIMOMALE NEGLI ATENEI: NORME, METODO, APPUCATIVI cjncà n collaborazone con CO.IN.FO. e Fondazone CRUI LA CONTABILITÀ ECONOMICOPATRIMOMALE NEGLI ATENEI: NORME, METODO, APPUCATIVI Corso d formazone Unverstà degl Stud d Messna Messna, 14 e 15 aprle 2015

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

UNIVERSITÀ. DEGLI STUDI DI TORINO r

UNIVERSITÀ. DEGLI STUDI DI TORINO r UNVERSTÀ DEGL STUD D TORNO r DREZONE TECNCA Servzo ntervent Edlz Settore mpant Elettrc e Spec~l X2 DECRETO DRGENZALE n 6'1'\-6 del 2 6 MOV 2013 OGGETTO: Accordo Quadro per l'esecuzone de lavor d manutenzone

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE FINANZIARIO 2015-2016-2017. Indice

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE FINANZIARIO 2015-2016-2017. Indice UNONE TERRE D CASTELL (Provincia di Modena) PANO ESECUTVO D GESTONE FNANZARO -- ndice Note generali Agenti Contabili Modello di richiesta variazione Peg/Bilancio Responsabilità Elenco ncarichi Note Generali

Dettagli

CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DELLA. CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA (CUC) TRA i COMUNI DI CATTOLICA, MISANO ADRIA TICO E SAN GIO VANNI IN MARIGNANO

CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DELLA. CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA (CUC) TRA i COMUNI DI CATTOLICA, MISANO ADRIA TICO E SAN GIO VANNI IN MARIGNANO CONVENZIONE PER LA COSTITUZIONE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA (CUC) TRA COMUNI DI CATTOLICA, MISANO ADRIA TICO E SAN GIO VANNI IN MARIGNANO L anno duemlaqundc, addì due del mese d gennao, nella Resdenza

Dettagli

SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI. BANDO PER n. 1 BORSA DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI A.A. 2017/2018 IL DIRETTORE

SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVANZATI. BANDO PER n. 1 BORSA DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI A.A. 2017/2018 IL DIRETTORE SCUOLA SUPERIORE DI STUDI AVAZATI BADO PER n. 1 BORSA DI COLLABORAZIOE DI STUDETI A.A. 2017/2018 IL DIRETTORE VISTO VISTO VISTA VISTO l art. 11 del Decreto Legslatvo 29 marzo 2012 n. 68, che prevede la

Dettagli

I ATTIVITA. Corso di studi in Informatica DISPONE 1 O0 MATERASSI ANDREA. 2 Idoneo PRET RICCARDO 3 Idoneo 03 N. ASSFGN INSEGNAMENTI

I ATTIVITA. Corso di studi in Informatica DISPONE 1 O0 MATERASSI ANDREA. 2 Idoneo PRET RICCARDO 3 Idoneo 03 N. ASSFGN INSEGNAMENTI OGGETTO: APPROVAZONE ATT BANDO PER L CONFERMENTO D UN ASSEGNO PER LO SVOLGMENTO D ATTVTA D TUTORATO, DDATTCHE=NTEGRATVE, PROPEDEUTCHE E D RECUPERO A.A. 201 51201 6 VSTO l'art., comma 1 della legge 170/2003;

Dettagli

REGIONE I PIEMONTE CENTRO DI MONITORAGGIO SICUREZZA STRADALE. Progetto per la realizzazione di. un Sistema Informativo. deli Incidentalità Stradale in

REGIONE I PIEMONTE CENTRO DI MONITORAGGIO SICUREZZA STRADALE. Progetto per la realizzazione di. un Sistema Informativo. deli Incidentalità Stradale in Magqo 2008 Pemonte del ncdentaltà Stradale n un Sstema nformatvo Progetto per la realzzazone d CENTRO D MONTORAGGO SCUREZZA STRADALE PEMONTE REGONE r?,- O. V - - 3 l -. -. 25 3 1- V.E1 V a -. a 2 4 P!,104

Dettagli

ISPETIORATO NAZIONALE DEL LAVORO RELAZIONE ILLUSTRATIVA

ISPETIORATO NAZIONALE DEL LAVORO RELAZIONE ILLUSTRATIVA SPETORATO NAZONALE DEL LAVORO RELAZONE LLUSTRATVA L'spettorato nazonale del lavoro è costtuto a sens dell'art. 8 del decreto legslatvo n. 300 del 1999, cò vuo sgnfcare anztutto che allo stesso è attrbuta

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Vigilanza SETTORE : Deiana Pierluigi. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/12/2015. in data COMUNE D SESTU SETTORE : Responsable: Vglanza Deana Perlug DETERMNAZONE N. n data 1926 04/12/2015 OGGETTO: Affdamento dretto alla dtta Racca Umberto & C. s.n.c. per la forntura d 6 chav elettronche per

Dettagli

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No

Tipo materia ID P0 2000-2006. Misura/Azione ID. Privacy x Si. ID No Pubblicazione integrale ID Si x No EtON 33LIA A,a Pohtche per la Rqualfcazone, la Tutela e la Scurezza Ambentale e per l Attuazone delle Opere Pubblche Servzo Ecologa ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codfca adempment L.R.15/08 (trasparenza)

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 19/01/2017

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 19/01/2017 Comune di Parma DETERMNAZONE DRGENZALE N DD--108 DEL 19/01/ nserita nel fascicolo:./3.2 Centro di Responsabilità: 17 0 2 0 - SETTORE RSORSE UMANE E ORGANZZAZONE - S.O. GESTONE ECONOMCA DEL RAPPORTO D LAVORO

Dettagli

Studio di Geologia GEODES

Studio di Geologia GEODES Studo d Geologa GEODES va Valmara, 14 55032 Castelnuovo Garfagnana (LU) tel / fax 0583-644096 e.mal : geodes@nwnd.t - geodes.studo@gmal.com Provnca d Lucca Comune d Gallcano PIANO DI RECUPERO DEL CENTRO

Dettagli

Il PIANO di FORMAZIONE dell Istituto Comprensivo 7 di Modena

Il PIANO di FORMAZIONE dell Istituto Comprensivo 7 di Modena l PANO di FORMAZONE dell stituto Comprensivo 7 di Modena PRORTÁ della FORMAZONE 2016/2019 D SSTEMA AUTONOMA didattica ed organizzativa UNTÁ FORMATVE ( TEMATCA ) - corsi - ricerca- azione - diffusione Buone

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 28 SE. 2010 Nell'anno duemladec, addì 28 settembre alle ore 15.55, presso l'aula degl Organ Collegal, s è runto l, convocato con nota rettorale prot. n. 0052279 del 23.09.2010, per l'esame e la dscussone

Dettagli

COMUNE DI ACATE (Provincia Regionale di Ragusa)

COMUNE DI ACATE (Provincia Regionale di Ragusa) COMUNE DI ACATE (Provnca Regonale d Ragusa) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE nr. /J* 4 del Reg. data ^ ^ ^ 2Ol OGGETTO : Concessone contrbuto per lo svolgment d attvtà cultural, aperte

Dettagli

Da compilare a cura del gestore

Da compilare a cura del gestore 1 DOCUMENTO SULLA POLITICA DI PREVENZIONE, STRUTTURA DEL SGS E SUA INTEGRAZIONE CON LA GESTIONE AZIENDALE Defnzone e dffusone del documento d Poltca d prevenzone degl ncdent rlevant Esstenza del Documento

Dettagli

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014

COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 240 DEL 29 LUGLIO 2014 ALL. A) COMUNE DI UDINE PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 VOLUME 2 SEGRETERIA GENERALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICI

Dettagli

Comune di Capraia e Limite Provincia di Flrenze

Comune di Capraia e Limite Provincia di Flrenze Comune d Capraa e Lmte Provnca d Flrenze COPIA IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delhera Numero 73 del 1610712012 Oggetto CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEl CANONI

Dettagli

IRICONG. ALTRI CURE I IPOSTOI I I I I I I FGAA CERIGNOLA DON BOSCO+BATTISTI COMUNE FGAA82800Q-ZAPPONETA COMUNE

IRICONG. ALTRI CURE I IPOSTOI I I I I I I FGAA CERIGNOLA DON BOSCO+BATTISTI COMUNE FGAA82800Q-ZAPPONETA COMUNE SSTEMA NFORMATVO MNSTERO DELLA PUBBLCA STRUZONE ANNO SCOLASTCO 2016/17 GRADUATORA ASSEGNAZONE PROVVSORA PROVNCALE - AD USO NTERNO - SCUOLA NFANZA PAG. 1 UFFCO SCOLASTCO REGONALE PER LA PUGLA UFFCO SCOLASTCO

Dettagli

COMUNE DI AZZANO DECIMO

COMUNE DI AZZANO DECIMO COMUNE DI AZZANO DECIMO PROVINCIA DI PORDENONE U.O. Manutenzon - Patrmono - Servz cmteral Determnazone Num. Reg. Int. 143 del 27/09/2018 Determnazone Num. Reg. Gen. 654 del 03/10/2018 OGGETTO: CIG 7580919443

Dettagli

Prot. n Giulianova, 15 ottobre 2018

Prot. n Giulianova, 15 ottobre 2018 Uffco d Pano Prot. n. 1143 Gulanova, 15 ottobre 2018 AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE E PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Orgnale COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N.481 Data 07/12/2011 OGGETTO: Lqudazone d spesa per forntura tabella ndcatva occorrente per l Cantere

Dettagli

MUNICIPIO DI S. MARIA CAPUA VETERE.. 1 t LUG "-'t DELLA PROVINCIA LORO SEDI AI SIG.RI PRESIDENTI DELLE CO MUNITA'

MUNICIPIO DI S. MARIA CAPUA VETERE.. 1 t LUG -'t DELLA PROVINCIA LORO SEDI AI SIG.RI PRESIDENTI DELLE CO MUNITA' MUNICIPIO DI S. MARIA CAPUA VETERE.. 1 t LUG. 2014 f~.,n2) Pret. N. m L 136 5 9-é &~??a é ~ ~~ag~d~ Caserta, 7 n 12014 ( ('. ALLA PROVINCIA ). 7.pf. t~(t; CASERTA ~ AI SIGG.R SINDACI, COMMISSARI E f J

Dettagli

" ROMA CAPITALE. Determinazione Dirigenziale

 ROMA CAPITALE. Determinazione Dirigenziale " ROMA CAPTALE Dpartmento de Servz Educatv e Scoastc Drezone Determnazone Drgenzae N. qz;ke' ~ AGO: 0',. ROMA CAPTALE DPARTMENTO SERVZ EDUCATV E SCOASTC - AGO 0 PROT.QM ~ DA CTARE NELLA RSPOSTA Oggetto:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Tribunale di Oristano Sezione La voro. I1 Tribonale di Oristano in composizione monocratica in funzione di Giodice del Lavoro

REPUBBLICA ITALIANA Tribunale di Oristano Sezione La voro. I1 Tribonale di Oristano in composizione monocratica in funzione di Giodice del Lavoro TRBUNALE Dl ORSTANO - seztone Lavoro ww~v. tr~bunale orsfano. ~t \ ;. REPUBBLCA TALANA Trbunale d Orstano Sezone La voro N NOME DEL POPOLO TALAN0 Trbonale d Orstano n composzone monocratca n funzone d

Dettagli

Delibera della Giunta Regionale n. 395 del 27/09/2013

Delibera della Giunta Regionale n. 395 del 27/09/2013 Delbera ella Gunta egonale n 395 el 27/09/2013 AGC 12 Area Generale Coornamento: Svluppo Economco Settore 2 Aut alle Imprese e Svluppo egl Inseament Prouttv Oggetto ell'atto: SESSIONE POGAMMAICA DEL CONSIGLIO

Dettagli

1 europass. Europas 5. Informazioni personali V Cog nomeü/)/nome. Occupazione desideratalåettora professionale RAVI* SEBASTIANO

1 europass. Europas 5. Informazioni personali V Cog nomeü/)/nome. Occupazione desideratalåettora professionale RAVI* SEBASTIANO 1 europass Cu - - ;;u um Vtae uropas 5 nserre una fotografa (facoltatvo, f. struzon) Informazon personal V Cog nomeü/)/nome ndrzzo Teefono -_-1. _.,_...,IH-n.,n-I- _,w-i*-i-.. ""'I-un-I"` 'nv''h-1..-i'

Dettagli

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF.

NR.400/Ct2008t Y*g tpt12.2r4.27brs VOCE: DECRETO LEGISLATIVO 10 AGOSTO 2007, N. 154 DI ATTUAZIONE ALLA DIRETTIVA 2OO4III ICF. -- ["-_lci.',,"*i;* j L.---i1"1î_:_ - i ti{}il 4 Ír ;ì.,-l,'..* Dl PÉLTMNTO []E[.[-.,\. PUBtsl-lC.r\ SCtiF-g /,'f.a NREZT$NN CF,NTfuq,E NH,T,'T\{Mfffu\ZONE h ]ÈN,.A P{JL7,A }Hì".,LH FR(}}-iT'Ti:;ÍT.JJ

Dettagli

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Crter per la determnazone delle condzon economche d forntura del gas naturale a clent fnal e dsposzon n matera d tarffe per l attvtà d dstrbuzone - Delberazone 4 dcembre 2003, n. 138/03 dell Autortà per

Dettagli

LA GESTIONE INTEGRATA DEI CORSI D ACQUA NEI CONSORZI DI BONIFICA

LA GESTIONE INTEGRATA DEI CORSI D ACQUA NEI CONSORZI DI BONIFICA LA GESTIONE INTEGRATA DEI CORSI D ACQUA NEI CONSORZI DI BONIFICA Verso un programma d ntervent nazonale per conugare le Drettve Alluvon e Acque Bologna 22 ottobre 2018 Meucco Bersell Segretaro generale

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica

Istituto Nazionale di Statistica Al. ],-r- Isttuto Nazonale d Statstca INCARICHI DIRIGENZIALI INSUSSISTENZA CAUSE DI INCONFERIBILITÀ, E INCOMPATIBILITÀ DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETÀ' (ARTT. 46 E.47

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche

Corso di Laurea in Scienze Giuridiche hoògoò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà d Gursprudenza Como Corso d Laurea n Scenze Gurdche Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2005/2006 Presentazone del Corso. Presso

Dettagli

~tz. A8bl~Z. #Ff". ~~ SAPIENZA UNIVERSITÀ or ROMA

~tz. A8bl~Z. #Ff. ~~ SAPIENZA UNIVERSITÀ or ROMA SAPENZA UNVERSTÀ or ROMA Consglo d Ammnstrazone Seduta del J 8 SET. 2012 Nell'anno duemladodc, addì 18 settembre alle ore 16.00, presso l'aula degl Organ Collegal, s è runto l Consglo d Ammnstrazone, convocato

Dettagli

Strumentali. Responsabile UD Speciale Trasparenza e Anticorruzione

Strumentali. Responsabile UD Speciale Trasparenza e Anticorruzione Consglo Regonale della Campana DG Rsorse Umane, Fnanzare e Strumental Responsable UD Specale Trasparenza e Antcorruzone SEDE Oggetto: Determna n. 57 /DG.Att. Leg. del 19 luglo 2017. n oggetto. S trasmette,

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO AL BILANCIO PREVENTIVO BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO PER L'ANNO 2016

RELAZIONE DEL COLLEGIO AL BILANCIO PREVENTIVO BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO PER L'ANNO 2016 RELAZONE DEL COLLEGO AL BLANCO PREVENTVO BLANCO PREVENTVO ECONOMCO PER L'ANNO 2016 n data 16/09/2016 s é runto presso la sede della AZENDA SOCO SANTARA TERRTORALE D CREMONA l Collego Sndacale, regolarmente

Dettagli

Monitoraggio Ambientale del POR FESR Valutazione on going al 30 Giugno 2010

Monitoraggio Ambientale del POR FESR Valutazione on going al 30 Giugno 2010 Autortà Ambentale del POR FESR 2007-2013 Montoraggo Ambentale del POR FESR Valutazone on gong al 30 Gugno 2010 A sens della convenzone tra ARPA e Dr. Ambente Terrtoro e Infrastrutture Servzo VI del 1/9/08

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 170 Del

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 170 Del %?«- COMUNE DI PESCARA CITTA' DI PESCARA Medagla d'-:r-:i al vlsrtc Eìvle COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 170 Del 2110312018 099-1102 RESISTENZA AL RICORSO PROPOSTO DINANZI

Dettagli

Rapporto di monitoraggio Novembre 2009

Rapporto di monitoraggio Novembre 2009 Autortà Ambentale del POR FESR 2007-2013 Rapporto d montoraggo Novembre 2009 A sens della convenzone tra ARPA e Dr. Ambente Terrtoro e Infrastrutture Servzo VI del 1/9/08 1 Introduzone La convenzone sglata

Dettagli

BANDO PER N. 10 BORSE DI COLLABORAZIONE LA CUI ATTIVITA VERRA SVOLTA PRESSO IL SISTEMA BIBLIOTECARIO SAPIENZA

BANDO PER N. 10 BORSE DI COLLABORAZIONE LA CUI ATTIVITA VERRA SVOLTA PRESSO IL SISTEMA BIBLIOTECARIO SAPIENZA BANDO PER N. 10 BORSE DI COLLABORAZIONE LA CUI ATTIVITA VERRA SVOLTA PRESSO IL SISTEMA BIBLIOTECARIO SAPIENZA IL DIRETTORE DEL SISTEMA BIBLIOTECARIO VISTO VISTO VISTO l art. 11 del Decreto Legslatvo 29

Dettagli

11~~J~JWft!~~~L- c~re-a j

11~~J~JWft!~~~L- c~re-a j ~ CORTE DE CONT 11~~J~JWft!~~~L- c~re-a j.yl._,, ft:nraj-ao DRETTVA GENERALE PER L'AZONE AMMNSTRATVA E LA GESTONE DEL DPARTMENTO DELLA FUNZONE PUBBLCA E DELL'UNTÀ PER LA SEMPLFCAZONE E LA QUALTÀ DELLA

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Compettvtà BANDO PUBBLICO Voucher Startup Incentv per la compettvtà delle Startup nnovatve ALLEGATO 3 PIANO DI UTILIZZO DEL VOUCHER STARTUP INNOVATIVE 2014 3. Pano d

Dettagli

La finanza locale. Corso di Scienza delle Finanze Cleam, classe 3 Università Bocconi a.a Dott.ssa Simona Scabrosetti

La finanza locale. Corso di Scienza delle Finanze Cleam, classe 3 Università Bocconi a.a Dott.ssa Simona Scabrosetti La fnanza locale Corso d Scenza delle Fnanze Cleam, classe 3 Unverstà Boccon a.a. 2011-2012 Dott.ssa Smona Scabrosett Modaltà d fnanzamento degl ent decentrat Gl ent terrtoral possono fnanzars con: - trbut

Dettagli

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 727 Del 13/11/2014

COMUNE DI PESCARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 727 Del 13/11/2014 ~ ~ COMUNE D PESCARA l CTTA' D PESCARA M.e:d.lgBa- d'oro 411 M-QftO Cu'll! COPA VERBALE D DELBERAZONE DELLA GUNTA COMUNALE Numero 727 Del 13/11/2014 Oggetto: RMBORSO SPESE LEGAL NEL PR0CEDMENTO PENALE

Dettagli

IL RETTORE. il Regolamento dei Corsi per Master Universitari, emanato con Decreto Rettorale n. 297 del 23/01/2013;

IL RETTORE. il Regolamento dei Corsi per Master Universitari, emanato con Decreto Rettorale n. 297 del 23/01/2013; Decreto n. 3642 L RETTORE VSTO il Decreto Ministeriale 22 Ottobre 2004, n. 270, Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l autonomia didattica degli Atenei, approvato con Decreto del Ministro

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Corso di Sistemi di Controllo di Gestione SCG-E04

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Facoltà di Ingegneria. Corso di Sistemi di Controllo di Gestione SCG-E04 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso d Allocazone de centr d servzo SCG-E04 Le fas del processo d msurazone de cost Fase 1 Rlevazone de cost Fase 2 Assegnazone de cost Cost drett (Drect cost) Attrbuzone

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI MONREALE Provnca d Palermo VERBALE DI DELIBEE.AZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 41/IE COPIA Modfca alla Macrostruttura dell'ente approvata con delbera G.M. n. 206/2015 e modfcata con delbera

Dettagli