EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE"

Transcript

1 EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics con il patrocinio di in collaborazione con Dipartimento di Economia Aziendale 1SISTEMA FORMATIVO PART TIME, INTEGRABILE E MODULARE

2 in collaborazione con IBM è una società di innovazione al servizio delle aziende e delle istituzioni di tutto il mondo. La sua strategia è quella di costruire e attuare piani di innovazione insieme ai propri clienti, perfezionando continuamente il portafoglio di offerta per trasferire loro valore di business. In ogni settore di industria, una delle maggiori sfide è oggi rappresentata dalla necessità di costruire soluzioni intelligenti, in grado di aiutare a gestire e interpretare una crescente mole di dati per ottimizzare le decisioni aziendali. IBM risponde a questa esigenza con Smarter Analytics, un offerta integrata hardware, software, servizi e ricerca, in grado di coniugare le potenzialità delle tecnologie di gestione e analisi dell informazione con i bisogni del business. IBM ha creato a livello mondiale la più ampia e completa unità di business dedicata agli analytics, che include diverse centinaia di professionisti di diverso background culturale e professionale. IBM è main sponsor nell iniziativa del master. Gruppo internazionale di consulenza di direzione, specializzato in Business Process Reengineering, Corporate Performance Management e Collaborative Business Intelligence. SDG Group, unica italiana, è stata selezionata da Gartner (la più autorevole fonte a livello globale su innovazione e tecnologie d informazione) tra le 27 società europee leader nel settore della consulenza di Business Intelligence e Information Management ed è riconosciuta come centro di eccellenza nel disegno e sviluppo di modelli e sistemi a supporto dei processi di pianificazione e controllo. con il patrocinio di Dipartimento di Economia Aziendale con il contributo di platinum sponsor gold sponsor

3 Executive master in ICT Management Le cronache degli ultimi mesi hanno dimostrato come, sempre di più, oggi viviamo nella civiltà del dato. Un dato digitale, che creiamo, a volte senza rendercene conto, e di cui disponiamo, spesso, senza essere consapevoli di come utilizzarlo. In questo scenario, l Executive Master in ICT Management con i suoi percorsi in Business Intelligence e Predictive Analytics da un lato e Big Data e Social Analytics dall altro si pone l obiettivo di colmare il gap delle comuni formazioni manageriali, coniugando le competenze necessarie per il manager che debba creare valore dal corretto utilizzo dei dati a sua disposizione o dal manager chiamato a ridisegnare i processi di business atti a sostenere la competitività della sua azienda. Lo scenario nel quale oggi le imprese operano è, infatti, in profondo cambiamento. Lo sviluppo e la diffusione di complessi e sofisticati strumenti di Information and Communication Technology assumono un ruolo strategico e determinano un nuovo approccio di gestione manageriale finalizzato al miglioramento del processo decisionale globale e non solo della singola decisione. Si favorisce così l estensione delle attività di gestione strategica d impresa anche agli altri attori chiave del business, mediante risposte concrete ed efficaci per le organizzazioni che si realizzano attraverso l applicazione dei concetti di learning organization, di management intelligence e di social intelligence. L acquisizione e il mantenimento di vantaggi competitivi sostenibili delle imprese passa, quindi, attraverso la corretta gestione del patrimonio conoscitivo (gli invisible assets ); la produzione e la trasmissione di sapere viene a rappresentare la variabile critica per il successo dell impresa e presuppone la conoscenza e l implementazione di tecnologie, processi e strumenti per raccogliere e analizzare le informazioni strategiche. L Executive Master in ICT Management, con i suoi percorsi in Business Intelligence e Predictive Analytics da un lato e Big Data e Social Analytics dall altro è caratterizzato dall integrazione tra la visione tecnologica e quella economico-gestionale dei processi aziendali. Fornisce una risposta decisiva alle moderne sfide per acquisire una cultura manageriale interfunzionale, indispensabile per lo svolgimento dei propri ruoli nei nuovi contesti. L Executive Master in ICT Management, attraverso una visione sistemica, mira a sviluppare la capacità di interpretare l ambiente e i processi di cambiamento tecnologico, nonché di mettere in pratica visioni organizzative di ampio respiro tese a ottimizzare la gestione delle risorse, sia umane che organizzative, attraverso una metodologia interattiva e dinamica che coinvolge i partecipanti in case history, esercitazioni pratiche, project work, simulazioni, prove individuali e di gruppo. Cecilia Rossignoli Direttore scientifico

4 la scelta di qualità che fa la differenza. prepara con noi il tuo successo. 4

5 casa amicizie forza inizio carriera formazione lean viaggio senza ritorno ricerca tradizione ricordi lavoro relazioni denarocompetenze impresa proiettata nel futuro qualità eleganza colleghi prestigio analisi professionalità svolta-decisiva eccellenza unione crescita gruppo cultura valore incontri villa master staff MBA serietà professionalità innovativa innovazione persone docenti allievi ascensore 5

6 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT cuoa business school Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale. È la prima business school del Nordest, tra le più importanti in Italia, e si propone nel mercato nazionale e internazionale con prodotti e percorsi di formazione che rispondono alle nuove sfide professionali e promuovono lo sviluppo di nuovi modelli di business. Il punto di forza del CUOA è l attenzione costante al valore delle persone, al ruolo delle istituzioni nazionali e internazionali, alla dimensione etica di ogni azione economica, all importanza del merito nella vita economica e sociale. Il CUOA è sempre più un incubatore di idee, in cui vengono anticipate le esigenze, orientate le tendenze, grazie a una costante attività di monitoraggio degli scenari e a un attenta ricerca sui temi del management, grazie all ascolto diretto di professionisti, manager e imprenditori, in una collaborazione stretta e quotidiana. alumni cuoa Un network di oltre diplomati master CUOA. Una comunità ricca di conoscenze, esperienze e professionalità, preparate e formate dalla prima scuola di management del Nordest, che riunisce persone diverse per provenienza geografica, formazione di base ed esperienze professionali: imprenditori, manager e professionisti affermati. Ma anche giovani in ascesa. E il confronto tra realtà così diverse diventa un prezioso patrimonio, che aumenta il suo valore ogni giorno. Per valorizzare il patrimonio di relazioni tra gli allievi, i docenti e i testimoni aziendali è attiva, inoltre, l Associazione Master CUOA - AMC. L Associazione organizza convention, testimonianze, riunioni, gruppi di lavoro, incontri sportivi. Gli ex allievi partecipano attivamente alla vita della Scuola, con interventi mirati nei master, portando in aula l esperienza professionale e fornendo preziosi suggerimenti e consigli ai partecipanti dei corsi. AMC è socia istituzionale di AIMBA (Albo Italiano degli MBA), nato nel 2007 per la valorizzazione del titolo MBA, con l obiettivo di diffondere i contenuti culturali, professionali e deontologici verso il mondo economico e istituzionale. il forum ict Il FORUM ICT della Fondazione CUOA è un luogo fisico e virtuale di incontro, confronto, scambio di idee ed esperienze tra soggetti coinvolti nella diffusione, nello sviluppo e nell utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione per la crescita del sistema imprenditoriale. Il FORUM ICT offre incontri e confronti, su esperienze concrete, di alta qualificazione professionale e attività di ricerca e indagine attraverso i contributi progettuali delle aziende interessate alla definizione di nuovi temi di discussione. Integrano le opportunità del FORUM ICT percorsi formativi finalizzati allo sviluppo manageriale. Si aderisce al FORUM ICT compilando l accordo di adesione scaricabile dal sito L adesione è gratuita e sono previste solo iscrizioni aziendali. 6

7 11 febbraio 2014 MHC a Nerio Alessandri (in foto con il Presidente CUOA Matteo Marzotto) Leonardo Del Vecchio - MHC 2012 Federico Faggin - MHC 2011 Mario Draghi - MHC 2010 Enrico Bondi - MHC 2009 Sergio Marchionne - MHC 2007 Mario Moretti Polegato - MHC 2006 i capitani d azienda al cuoa Sono leader di banca e impresa, ospiti eccellenti, che hanno ricevuto il Master Honoris Causa del CUOA, a testimonianza del forte collegamento con la nostra istituzione. Nerio Alessandri, Technogym Leonardo Del Vecchio, Luxottica Federico Faggin, Foveon Mario Draghi, Banca d Italia Enrico Bondi, Parmalat Sergio Marchionne, FIAT Mario Moretti Polegato, GEOX Emma Marcegaglia, Marcegaglia Vittorio Colao, RCS MediaGroup Gianni Zonin, Banca Popolare di Vicenza Mario Marangoni, Marangoni Gianni Mion, Edizione Holding Luca Cordero di Montezemolo, Ferrari Alessandro Profumo, UniCredito Italiano Giordano Veronesi, Gruppo Veronesi Ennio Doris, Banca Mediolanum Vittorio Coin, Gruppo Coin Dino Marchiorello, Banca Antonveneta Renzo Rosso, Diesel Gianfranco Zoppas, Zoppas Industries Ivano Beggio, Aprilia Pietro Marzotto, Marzotto

8 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT executive master in ict management 8 Fondazione CUOA innova in modo qualificato la propria offerta di crescita professionale e manageriale nel campo della gestione delle tecnologie dell informazione e comunicazione (ICT). L Executive Master in ICT Management nasce dalla consolidata esperienza del CUOA nella progettazione di Executive Master e dalle specifiche competenze e relazioni maturate all interno dell area di competenza dedicata all ICT e rappresentata dal FORUM ICT della Fondazione CUOA. Partendo dalla convinzione che la consapevole gestione delle tecnologie dell informazione (ICT) ricopre un ruolo strategico nelle scelte di sviluppo delle imprese, Fondazione CUOA propone un nuovo sistema formativo, che prevede la possibilità di acquisire il Diploma Master CUOA in ICT Management, attraverso la combinazione di diversi percorsi coordinati, integrabili e modulari: Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics JobLeader ICT Management + JobLeader Performance Management e Financial Intelligence + JobLeader Business Intelligence e Predictive Analytics + Project Work Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics JobLeader ICT Management + JobLeader Performance Management e Financial Intelligence + JobLeader Big Data e Social Analytics + Project Work. durata e impegno L impegno complessivo è di 330 ore di attività d aula, alle quali si aggiungono circa 30 ore dedicate allo svolgimento di un project work finale, necessario per il conseguimento del Diploma Master CUOA. L intero iter dovrà essere completato nell arco temporale di 36 mesi. La frequenza è obbligatoria: il limite massimo di assenze consentito per l intero percorso è del 15% dell attività didattica strutturata. obiettivi acquisire una visione globale dell area ICT all interno dell azienda (con la frequenza del JobLeader ICT Management) sviluppare le competenze fondamentali necessarie alla corretta misurazione e rappresentazione delle performance aziendali coniugando tecnologie e strategie di business (con la frequenza del JobLeader in Performance Management) individuare le competenze indispensabili (tra tecnologie e modelli di business) per gestire correttamente il patrimonio informativo aziendale a supporto delle scelte operative e strategiche (con la frequenza del JobLeader in Business Intelligence e Predictive Analytics) trasferire le competenze fondamentali per l utilizzo più efficace degli ambienti legati alle architetture 2.0 in ottica aziendale (con la frequenza del JobLeader in Big Data e Social Analytics) favorire lo sviluppo di competenze relazionali, personali e organizzative (soft skill), mirate al raggiungimento di elevate performance professionali apprendere strategie sempre più efficaci per affrontare situazioni professionali in cui esprimere capacità di lavoro in gruppo e tensione continua nei confronti degli obiettivi assegnati.

9 destinatari L Executive Master in ICT Management si rivolge a individui, professional ed executive delle aree controllo di gestione, organizzazione, information communication technology di aziende e organizzazioni, che intendono seguire un percorso di approfondimento nei temi relativi a Business Intelligence, Predictive Analytics, Big Data e Social Analytics. il profilo professionale emergente L executive Master in ICT Management si propone di formare la figura professionale dell Intelligence Officer con competenze specifiche fondamentali per governare i processi decisionali e gestionali. Per far ciò sono necessarie competenze specifiche di business e organizzative, conoscenza delle tecnologie a supporto dei processi decisionali e competenze manageriali. All interno delle organizzazioni di successo, inoltre, sta emergendo la figura del Chief Performance Officer (CPO), preposta alla definizione dei target e dei piani aziendali, come all individuazione e gestione delle soluzioni di performance management. È responsabile delle analisi e del monitoraggio degli andamenti e delle performance. Il CPO, che risponde direttamente alla Direzione Generale, si colloca tra le funzioni del Chief Financial Officer (CFO) e del Chief Information Officer (CIO), assumendo il ruolo di coordinatore dei processi informativi e organizzativi nevralgici nel governo delle decisioni aziendali. perché un executive master in ict management? La gestione delle tecnologie della comunicazione e dell informazione (ICT) sono state storicamente relegate, soprattutto nelle piccole e medie imprese, in un area tecnico-specialistica focalizzata prevalentemente sulla scelta e manutenzione dell hardware e del software o nella gestione dei rapporti con i fornitori di tecnologia. Una funzione importante, ma non sempre considerata strategica come altre aree aziendali. Le scelte operative e strategiche in mercati sempre più globali e competitivi, e dove la marginalità viene costantemente erosa, non possono più essere lasciate all intuito o alla genialità dell imprenditore o del top management. I gestori aziendali hanno bisogno di strumenti e tecniche in grado di aiutarli a prevedere gli scenari e a simulare complesse alternative di business. In questo contesto la gestione delle ICT, e quindi degli strumenti e tecniche di predictive analytics, diventano non più opzionali ma necessarie per governare aziende piccole medie e grandi. 9

10 la mappa executive master in ict management percorsi obbligatori executive master in ict management percorsi di specializzazione le metodologie didattiche la direzione del master come si consegue l executive master in ict management i costi i plus del master la biblioteca cuoa sede didattica e college valmarana morosini la domanda per il colloquio di ammissione 10

11 la mappa JOBLEADER ICT MANAGEMENT JOBLEADER PERFORMANCE MANAGEMENT E FINANCIAL INTELLIGENCE percorsi obbligatori JOBLEADER BUSINESS INTELLIGENCE E PREDICTIVE ANALYTICS JOBLEADER BIG DATA E SOCIAL ANALYTICS percorsi di specializzazione 1 a scelta VALUTAZIONE FINALE presentazione di un un Project Work individuale obbligatorio DIPLOMA EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT & BUSINESS INTELLIGENCE E PREDICTIVE ANALYTICS DIPLOMA EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT & BIG DATA E SOCIAL ANALYTICS I singoli corsi JobLeader sono frequentabili anche separatamente. 11

12 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT executive master in ict management percorsi obbligatori jobleader ict management Percorso obbligatorio propedeutico per conseguire il Diploma Master CUOA È il consolidato corso executive per potenziare le competenze tecnico-specialistiche e manageriali, per lo sviluppo dei processi di ICT delle imprese, rivolto al moderno professionista d azienda (manager di linea, imprenditore, consulente) il quale, oltre a conoscere le tecnologie, deve essere in grado, oggi, di saper valutare il loro impatto sull organizzazione e le sue performance. articolazione Moduli tecnico-specialistici (120 ore) Organizzazione per i sistemi informativi: dalle strutture ai processi Performance Management: misurazione delle performance economico-finanziarie ICT Governance: analisi economica e contrattuale Project Management: la gestione di progetti informatici ICT Governance: aspetti legali, risk & compliance Lean IT: il miglioramento e l efficientamento dell IT in azienda ICT Fundamentals: ERP e BI L innovazione digitale del business Moduli trasversali per lo sviluppo delle abilità manageriali (10 ore) Comunicazione interpersonale. Viene proposto, inoltre, un check-up delle competenze individuali finalizzato alla rilevazione del patrimonio di competenze dei partecipanti al corso. Sono previsti 3 incontri individuali di coaching con esperti e psicologi del lavoro e dell organizzazione per affrontare le problematiche professionali connesse all apprendimento e alla sua trasferibilità nella vita lavorativa, con l obiettivo di migliorare lo stile manageriale e affinare le competenze relazionali e di comunicazione. durata e impegno 6 mesi con frequenza il venerdì (dalle alle 20.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00), a weekend alternati, per un totale di 130 ore di lezione. EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT JobLeader ICT Management JobLeader Performance Management e Financial Intelligence Percorsi di specializzazione 12

13 jobleader performance management e financial intelligence Percorso obbligatorio per conseguire il Diploma Master CUOA È il corso executive per fornire le conoscenze e le competenze relative ai più recenti modelli di misurazione delle performance aziendali, declinati secondo i paradigmi tecnologici necessari oggi a governare le complessità ambientali (globalizzazione, aumento della competizione, volatilità dei mercati ecc.). Il corso prevede sessioni di didattica frontale, l analisi di casi di studio e attività di esercitazione in aula informatica. articolazione Moduli tecnico-specialistici (80 ore) Master budget Cost accounting Pianificazione finanziaria Architetture e strumenti di Corporate Performance Management (CPM) Case study CPM Esercitazione per la costruzione di un budget economico/finanziario. Moduli trasversali per lo sviluppo delle abilità manageriali (20 ore) Outdoor Training Team Building Outdoor Training Orienteering. Per il conseguimento del Diploma Master CUOA è necessario aver frequentato il percorso executive JobLeader ICT Management. durata e impegno 5 mesi con frequenza il venerdì (dalle alle 20.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00), a weekend alternati, per un totale di 100 ore di lezione. EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT JobLeader ICT Management JobLeader Performance Management e Financial Intelligence Percorsi di specializzazione 13

14 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT executive master in ict management percorsi di specializzazione jobleader business intelligence e predictive analytics percorso di specializzazione per conseguire il Diploma Master CUOA È il corso executive per lo sviluppo delle conoscenze e competenze riguardanti le tecnologie dei datawarehouse, lo sviluppo di modelli di business intelligence, la realizzazione di dashboard per la rappresentazione degli indicatori di performance, nonché lo sviluppo delle competenze necessarie per l impostazione di modelli di analisi predittiva. Il modulo prevede sessioni di didattica frontale, analisi di casi di studio e attività di laboratorio in aula informatica. articolazione Moduli tecnico-specialistici (80 ore) Introduzioni ai sistemi di Business Intelligence (BI) e Predictive Analytics Componenti di un architettura di BI Progettazione di un sistema di reporting e di un dashboard Case study BI Tecniche e modelli per Predictive Analytics Case study Predictive Analytics Moduli trasversali per lo sviluppo delle abilità manageriali (20 ore) Gestione del conflitto Empatia emotiva e cognitiva. durata e impegno 5 mesi con frequenza il venerdì (dalle alle 20.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00), a weekend alternati, per un totale di 100 ore di lezione. project work individuale Il conseguimento del diploma Executive Master in ICT Management richiede, alla fine del percorso completo, l elaborazione individuale di un Project Work da concordare con la direzione del master. EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT JobLeader ICT Management JobLeader Performance Management e Financial Intelligence BUSINESS INTELLIGENCE E PREDICTIVE ANALYTICS 14

15 jobleader big data e social analytics Percorso di specializzazione per conseguire il Diploma Master CUOA È il corso executive che si prefigge l obiettivo di fornire conoscenze e competenze relative all utilizzo delle più moderne tecnologie di datawarehouse e sistemi di analisi dei dati provenienti dal mondo web e dagli ambienti social. Il modulo prevede sessioni di didattica frontale, analisi di casi di studio e attività di laboratorio in aula informatica. articolazione Moduli tecnico-specialistici (80 ore) Architettura e modellazione dei datawarehouse (DWH) Introduzione al linguaggio SQL e agli strumenti di ETL Ultime evoluzioni delle architetture: appliance e in-memory Esercitazione per la costruzione di un datamart Case study DWH Case study big data e in-memory Social media Ricerca semantica. Moduli trasversali per lo sviluppo delle abilità manageriali (20 ore) Gestione del conflitto Empatia emotiva e cognitiva. durata e impegno 5 mesi con frequenza il venerdì (dalle alle 20.00) e il sabato mattina (dalle 9.00 alle 13.00), a week end alternati, per un totale di 100 ore di lezione. project work individuale Il conseguimento del diploma Executive Master in ICT Management richiede, alla fine del percorso completo, l elaborazione individuale di un Project Work da concordare con la direzione del master. EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT JobLeader ICT Management JobLeader Performance Management e Financial Intelligence BIG DATA E SOCIAL ANALYTICS 15

16 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT le metodologie didattiche il processo di valutazione Il conseguimento del diploma richiede, alla fine del percorso completo, l elaborazione individuale di un Project Work da concordare con la direzione del master. Il Project Work, proposto dal candidato, dovrà essere coerente con i contenuti dei singoli percorsi e dovrà contenere elementi di complessità e/o innovazione giudicati validi e significativi ai fini del conseguimento del diploma finale. La direzione del master è disponibile per un counselling prima della presentazione del lavoro. Sarà presentato e commentato di fronte a una commissione composta da docenti di riferimento del master, e sarà oggetto di una specifica valutazione finalizzata a emettere il giudizio di idoneità necessario per conseguire il diploma master. outdoor training: team building e orienteering L attività di outdoor training è finalizzata a simulare dinamiche di natura organizzativa, in esercitazioni di gruppo e individuali. Le attività vengono svolte all aperto al fine di apprendere e sviluppare strategie sempre più efficaci per costruire spirito di gruppo, sviluppare la capacità di comunicazione e di problem solving e per esprimere una tensione continua agli obiettivi assegnati, anche in presenza di ostacoli e incertezze, con energia, sistematicità e determinazione. 16 Il corso executive Jobleader ICT Management ha corrisposto tutte le mie aspettative sia in termini di profondità che di equilibrio dei temi trattati. Non ho una formazione informatica, ma il corso ha mantenuto un giusto equilibrio tra la parte tecnica e quella di business. Ha incrementato in me la consapevolezza dell importanza che ogni nuova installazione o implementazione di un sistema informativo vada per prima cosa affrontata partendo dalla sua possibilità di creare valore per l azienda. Anche in un settore in così rapida evoluzione esistono tecniche e modelli da adottare per valutare un applicazione, non solo come costi di start-up, ma soprattutto come monitoraggio e ritorno dell investimento nel tempo. Tutto questo è stato trattato e approfondito durante tutte le giornate del corso. Per chi non ha una formazione informatica un invito: il corso JobLeader ICT Management dà la possibilità di capire meglio ciò che gli addetti ai lavori vi proporranno in ambito ICT, senza doverne essere degli esperti. Simone Mascalzoni Responsabile Sistemi Informativi Interni, Mondadori Printing S.p.A. JobLeader ICT Management - 2 a edizione, 2012

17 la direzione del master Cecilia Rossignoli Laurea in Economia Aziendale, Professore di Organizzazione Aziendale, all Università degli Studi di Verona. È membro del collegio dei docenti del dottorato in Economia e Direzione Aziendale dell Università di Verona e della Graduate School of Economics and Management (GSEM), Ca Foscari University Venice, University of Padua, University of Verona. È stata Direttore, dal 2001, del Master di I livello dell Università di Verona in Business Intelligence e Knowledge Management e nel 2012 Direttore scientifico del Master in Business Intelligence e Knowledge Management della Fondazione CUOA. I suoi interessi di ricerca riguardano l area dei rapporti tra studi organizzativi e sistemi informativi aziendali. Su questo tema ha pubblicato oltre 100 contributi. Attualmente è Referente Scientifico del Forum ICT della Fondazione CUOA e Direttore scientifico dell Executive Master in ICT Management. Alessandro Zardini Laurea specialistica in Economia e legislazione d impresa e Ph.D. in Economia e Direzione Aziendale presso l Università degli Studi di Verona, è assegnista di ricerca in Organizzazione Aziendale all Università degli Studi di Verona. Insegna Economia Aziendale e Health Technology Assessment presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e Health Tecnology Assessment nel Corso di Sistemi Informativi Sanitari della Laurea magistrale in Bioinformatica e Biotecnologie mediche dell Università degli Studi di Verona. È stato visiting scholar presso l Università del Liechtenstein (Vaduz, Liechtenstein), dove ha partecipato al progetto per l implementazione di un sistema di Enterprise Content Management presso la Hilti Corporation. Attualmente è coordinatore didattico dell Executive Master in ICT Management della Fondazione CUOA. È autore di articoli sui temi delle relazione tra performance aziendali e sistemi informativi, pubblicati su libri e riviste straniere e italiane. faculty Consulenti ed esperti di formazione offrono il loro supporto sia in termini metodologici che di contenuto in tutte le attività di sviluppo. La Faculty del corso è composta da docenti universitari, esperti di formazione, professionisti di società di consulenza, manager d impresa e imprenditori. La diversa e ampia provenienza della Faculty del Master in ICT Management del CUOA assicura l integrazione tra una corretta impostazione metodologica e le esperienze applicate. advisory board Sara Da Ros, Responsabile FORUM ICT Fondazione CUOA Francesco Gatto, Responsabile CUOA Finance Carla Milani, University Relations Manager IBM Italia Riccardo Paolini, Manager SDG Group Luca Quagini, Amministratore Delegato SDG Group Dario Rainoldi, Senior Manager Analytics IBM Italia Cecilia Rossignoli, Direttore scientifico del Master Alessandro Zardini, Coordinatore didattico del Master 17

18 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT come si consegue l executive master in ict management ammissione È previsto un colloquio orientativo e conoscitivo per valutare la rispondenza del profilo del candidato rispetto agli obiettivi dei percorsi e per condividere le modalità di scelta (sia temporale che di specializzazione) del percorso modulare. Durante il colloquio è necessario portare il proprio curriculum vitae. adesione Gli allievi possono costruirsi autonomamente il proprio percorso master con la specializzazione desiderata. Non è richiesto un iter obbligatorio; ogni candidato potrà individuare il proprio percorso in base ad interessi ed esigenze, anche attraverso il momento di condivisione con lo staff del master, che potrà fornire un supporto in termini di orientamento nella scelta. valutazione finale Il conseguimento del diploma richiede, alla fine del percorso completo, l elaborazione individuale di un Project Work da concordare con la direzione del master. conseguimento del diploma master cuoa Ogni anno la Fondazione CUOA organizzerà un evento seminariale di significativo rilievo in occasione del quale saranno consegnati i Diplomi Executive Master in ICT Management. i costi 18 Quota di partecipazione per il percorso completo Executive Master in ICT Management: ,00 + I.V.A. Quota di partecipazione per ogni singolo corso: JobLeader ICT Management: 5.300,00 + I.V.A. JobLeader Performance Management e Financial Intelligence: 3.850,00 + I.V.A. JobLeader Business Intelligence e Predictive Analytics: 3.850,00 + I.V.A. JobLeader Big Data e Social Analytics: 3.850,00 + I.V.A. La quota comprende l utilizzo degli spazi della Fondazione CUOA, l utilizzo della piattaforma didattica e i materiali didattici. Sono previste categorie di sconto consultabili nella pagina del master, alla voce costi e agevolazioni, sul sito:

19 i plus del master il coaching Incontri individuali programmati nel corso dell iniziativa formativa allo scopo di favorire, attraverso il confronto con un coach, una lettura critica del percorso individuale di carriera e di facilitare il processo di crescita personale e professionale del partecipante. il web learning space Le attività didattiche sono supportate da modalità di formazione a distanza grazie a un ambiente web CUOA (web learning space) dedicato ad accompagnare e integrare sinergicamente i contenuti e le modalità didattiche propri della formazione svolta in aula. Attraverso il web learning space è possibile fruire di materiali di studio e di documenti di approfondimento e interagire con docenti e colleghi di corso, anche mediante forum tematici coordinati da esperti della materia. la community professionale Le relazioni che si instaurano tra i partecipanti forniscono le basi per promuovere e valorizzare un network professionale, personale e culturale, alimentato da occasioni di incontro tra allievi, docenti e testimoni d impresa. La piattaforma didattica contribuisce alla creazione di una comunità della conoscenza, che resterà attiva anche dopo la fine del Master attraverso l accesso alla Community Master CUOA. I dieci anni di attività del Master universitario in Business Intelligence e Knowledge Management hanno, inoltre, creato una comunità di 230 Alumni, un vero e proprio patrimonio per chi desidera confrontarsi con professionisti impegnati quotidianamente sui temi della business intelligence e della misurazione delle performance in azienda. il jobcareer center Il JobCareer Center CUOA è un punto di riferimento per lo sviluppo del network degli Alumni Master CUOA e del network aziende. Si pone l obiettivo di creare una stretta sinergia tra l eccellenza dei nostri Alumni e le esigenze delle aziende partner. Lo staff del Centro lavora quotidianamente per: fornire alle aziende un servizio gratuito di ricerca e selezione di risorse umane preparate affiancare l azienda nell individuazione e selezione dei curricula e nei contatti con gli Alumni CUOA garantire un costante e accurato aggiornamento dei profili e delle evoluzioni di carriera degli Alumni CUOA offrire agli Alumni CUOA, che investono personalmente nel master, massima visibilità e una molteplicità di opportunità professionali. Il Centro si pone, inoltre, come luogo privilegiato per riprendere o intraprendere contatti con colleghi Master CUOA: un network composto da oltre Alumni CUOA. 19

20 EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT la biblioteca cuoa Gli allievi hanno la possibilità di accedere alle fonti di informazione della Fondazione CUOA, al fine di garantire ai partecipanti aggiornamenti e documenti utili per ricerche di business e sviluppo di progetti aziendali. In particolare, la Biblioteca CUOA dispone di risorse: on site: i partecipanti possono accedere alla consultazione e al prestito di volumi e riviste della Biblioteca CUOA, che conta oltre volumi e oltre 100 periodici di management, italiani e stranieri, con servizio personalizzato rispetto alle specifiche necessità online: i partecipanti possono accedere al catalogo online, attraverso il quale è possibile fare ricerche semplici e avanzate, esplorare virtualmente gli scaffali della Biblioteca, controllare i nuovi accessi, creare una propria bibliografia. Possono, inoltre, iscriversi alla newsletter periodica della Fondazione CUOA. sede didattica e college valmarana morosini Sede della Fondazione CUOA è Villa Valmarana Morosini, maestoso edificio settecentesco situato ad Altavilla Vicentina, nelle immediate vicinanze di Vicenza. La Villa, progettata dall architetto Francesco Muttoni (scuola del Palladio), è dotata di una struttura didattica idonea allo svolgimento di attività culturali, congressuali e formative. Dispone di un Aula Magna per incontri e convegni, con capienza di 210 persone, aule master, numerose aule e salette per gruppi di lavoro, aule informatiche, biblioteca e la possibilità di navigare in internet nelle zone coperte dalla rete wi fi. Adiacente al corpo centrale della Villa, il College Valmarana Morosini costituisce, come nei campus delle Università straniere, il completamento della vita della business school. Dispone di 52 camere singole e offre agli ospiti un servizio di ristorazione e di bed & breakfast. Per informazioni: tel , La Fondazione CUOA ha sede in una villa storica. Per eventuali segnalazioni connesse alla presenza di barriere architettoniche, contattare la Segreteria del master, tel come raggiungere la fondazione cuoa La Fondazione CUOA, situata ad Altavilla Vicentina in Via Marconi 103, ad ovest di Vicenza, è raggiungibile: dall autostrada Serenissima MI-VE, a circa 5 km dalle uscite di Vicenza Ovest o Montecchio Maggiore dalla stazione ferroviaria di Vicenza, autobus di linea n. 12, direzione Altavilla. La Fondazione CUOA si trova a 70 km dall Aeroporto Marco Polo di Venezia e a 60 km dall Aeroporto Valerio Catullo di Verona. 20

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n.211 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto Visto Vista Preso atto Vista Attesa Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli