Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti. Ottobre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti. Ottobre 2013"

Transcript

1 Gruppo Sansedoni Società di servizi e investimenti Ottobre

2 Una storia tangibile dal 1999 al 2007 Nascita 1999 Sansedoni viene costituita con atto di scissione parziale di un compendio immobiliare della Banca MPS. Azionista di controllo sostanzialmente totalitario è la Fondazione Monte del Paschi di Siena. Consolidamento e crescita Sansedoni si focalizza su un intensa attività di valorizzazione, sviluppo e commercializzazione del proprio portafoglio. Molti i progetti avviati nel periodo a livello locale e nazionale tra i quali la realizzazione di un complesso edilizio residenziale in provincia di Siena, l accordo per la realizzazione del nuovo centro ricerche per Siena Biotech, l apertura di quattro importanti cantieri per la valorizzazione dei cespiti fra i più significativi di proprietà, la realizzazione della sede operativa e dei laboratori per Toscana Life Sciences. Si attivano nel frattempo contatti con diversi operatori al fine di individuare un idoneo partner industriale e consentire a Fondazione MPS di scendere sotto la soglia di controllo in conformità alla normativa di riferimento. Nel biennio entra nell azionariato Banca MPS mediante due operazioni straordinarie (scissioni parziali) attraverso cui vengono anche trasferiti ulteriori importanti cespiti immobiliari. Nel 2006 il Gruppo Toti viene individuato quale partner industriale ed entra nel capitale di SANSEDONI. Nel 2007 si perfeziona il processo di ristrutturazione societaria con l ingresso di Unieco. A seguito del riassetto azionario, viene nominato un Amministratore Delegato, approvato un nuovo Piano Industriale e completata e rafforzata la struttura organizzativa con l ingresso di un team manageriale di grande esperienza ed elevato profilo. 2

3 Una storia tangibile dal 2008 al 2013 Trasformazione e sviluppo Si avvia e consolida un processo di rapido sviluppo con la progressiva focalizzazione su un modello di Management Company e con una attività diversificata. Vengono acquistate importanti aree destinate allo sviluppo nelle vicinanze di Roma e in Sardegna e viene ceduto un consistente pacchetto di immobili ritenuti non strategici. SANSEDONI si muove attivamente anche sui mercati finanziari partecipando ad un importante OPA sul Fondo Immobiliare Beta e inaugura le sedi di Roma e Milano. Vengono acquistati importanti immobili ad alto potenziale di sviluppo su Siena e Firenze e si chiude un operazione di acquisizione in JV di un pacchetto di oltre 600 unità immobiliari. Sansedoni partecipa attivamente in questi anni alla valutazione e alla strutturazione di importanti operazioni sul mercato immobiliare. Tra queste in particolare, la società origina, struttura e gestisce una innovativa operazione di partnership tra banche (MPS, Italease, BPM e LB) avente ad oggetto un portafoglio di immobili distressed per oltre 280 ml. di euro localizzati a Milano. Nel 2010 il socio Toti esce dall azionariato di Sansedoni e viene approvato un piano di riposizionamento strategico che ridefinisce la mission di Sansedoni. Nel 2013 infine, in seguito alla nomina del nuovo Direttore Generale e con l approvazione del Piano Industriale , viene dato nuovo impulso al processo di ridefinizione della strategia di Sansedoni quale società di servizi e investimenti. 3

4 Gli azionisti La proprietà Sansedoni Sansedoni si connota per un azionariato con mix finanziario (MPS), istituzionale (FMPS) e operativo specialistico (Unieco). 4

5 Gruppo Sansedoni in cifre circa 850 ml. di asset in gestione 350 ml. di immobili nel portafoglio in cessione 300 ml. di progetti di sviluppo in corso 200 ml. di immobili a reddito gestiti Sedi SIENA FIRENZE MILANO ROMA 16 ml. valore della produzione (previsioni 2013) 360 ml. capitale investito netto 137 ml. patrimonio netto consolidato 32 collaboratori 5

6 Una solida società di servizi e investimenti 1/4 Originazione: individuazione e selezione delle opportunità. Strutturazione: aspetti industriali, organizzativi, legali-fiscali, finanziari. Servizi integrati a 360 Esecuzione: Gestione di tutte le fasi (sviluppo e/o commercializzazione e/o costruzione) e attività (incluse amministrative e corporate) Società di gestione e servizi immobiliari Investimenti Trading & Development advisory & structuring corporate services asset & development management Gestione chiavi in mano progetti di sviluppo immobili core immobili trading agency & marketing project management property & facility 6

7 Una solida società di servizi e investimenti 2/4 Advisory & Structuring Definisce ed implementa la migliore struttura societaria e finanziaria dei progetti di investimento e la ristrutturazione delle iniziative esistenti sovrintendendo agli aspetti finanziari, legali e contrattuali relativi alle suddette attività e coordinando gli advisor coinvolti. Cura la identificazione e valutazione preliminare di fattibilità ed interesse di progetti di investimento in strutture societarie/ veicoli in Italia e all estero. Effettua, coordinandosi con l Asset Management, il primo screening delle iniziative immobiliari e più in generale dei progetti di investimento, analizzando i profili di fattibilità, finanziabilità, coerenza strategica e redditività attesa curando inoltre il reperimento sul mercato degli strumenti finanziari più idonei anche in relazione alle risorse disponibili ed agli equilibri finanziari. reperimento delle risorse finanziarie necessarie alle operazioni di investimento gestione e supervisione dei contratti di finanziamento analisi e monitoraggio degli aspetti fiscali delle operazioni coordinamento dell attività legale e contrattualistica. Corporate Services Fornisce assistenza amministrativa, contabile e fiscale in ogni fase della commessa / progetto. In particolare: societarizzazione delle iniziative cura di tutti gli aspetti fiscali e legali operativi tenuta della contabilità e redazione del bilancio fatturazione, gestione contratti di locazione e vendita, recupero crediti adempimenti amministrativi e fiscali attività di segreteria societaria e generale, archivi societari, Consigli di Amministrazione, Assemblee Soci, ecc. 7

8 Una solida società di servizi e investimenti 3/4 Asset & Agency Management Fornisce servizi finalizzati allo sviluppo strategico di portafogli immobiliari e di progetti di sviluppo. Attraverso l analisi (giuridica, catastale, urbanistica, funzionale, commerciale) e la creazione di strumenti di ricerca e monitoraggio, si occupa di tutte le procedure di gestione attiva dei patrimoni immobiliari per individuare le migliori opportunità, valorizzare appieno le qualità degli asset e degli sviluppi, massimizzare la redditività. La conoscenza del mercato permette di identificare e suggerire le migliori opportunità di investimento e disinvestimento. gestione strategica di portafogli immobiliari e di sviluppi e/o riconversioni analisi di opportunità di investimento e disinvestimento pianificazione degli interventi di valorizzazione analisi del mercato immobiliare di riferimento delle operazioni definizione dei piani di comunicazione e promozione commercializzazione attraverso la propria rete di vendita, sottoscrizione e finalizzazione dei contratti di cessione. Business Planning & Control Fornisce attività di Pianificazione e Controllo delle varie iniziative / progetti. Effettua il monitoraggio costante dell avanzamento dei progetti / commesse e realizza la reportistica periodica verso i soci e il management. 8

9 Una solida società di servizi e investimenti 4/4 Project Management I servizi di Project Management sono rivolti alla pianificazione, coordinamento e controllo di tutta la attività urbanistica, di progettazione, di realizzazione e consegna finale, chiavi in mano, di complessi immobiliari ed infrastrutture. Le esperienze e competenze del team composto da architetti ed ingegneri altamente qualificati hanno consentito la messa a punto di strumenti mirati, in grado di definire, gestire e controllare ogni attività tecnica ed urbanistica di commessa, relativa ad un progetto di sviluppo o di riconversione immobiliare. studi di fattibilità di nuovi interventi e interventi di recupero (inquadramenti territoriali ed urbanistici, Accordi di Programma, ecc.) rilievi e verifiche tecnico-amministrative progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e specialistica gestione rapporti con le P.A. con definizione Accordi Esecutivi, DIA, Permessi a Costruire, nulla-osta, varianti urbanistiche bonifiche ambientali ed efficientamenti energetici; sistemi di produzione di energia innovativi affidamento lavori e gestione contratti di servizi controllo costi, tempi e qualità di esecuzione dei lavori, contabilità lavori e collaudi cambi di destinazione d uso, accorpamenti, frazionamenti, accatastamenti, ecc. Property & Facility L attività di Property & Facility Management è dedicata alla gestione attiva del patrimonio e alla promozione degli immobili appartenenti a società partecipate e/ o controllate, attraverso interventi di valorizzazione, efficientamento e razionalizzazione. Vengono svolte inoltre attività che vanno dal supporto tecnico e amministrativo (nell acquisizione, gestione e dismissione), fino alla valorizzazione ed al riposizionamento delle proprietà, in base alle strategie predefinite dall asset management. 9

10 Esempi di operazioni scheda generale Operazione Centro Milano Valorizazioni Immobiliari OPA Fondo Beta Sardegna CM Resort Fiumicino Muracciole Firenze Portinari Valore dell'operazione 280 ml. 90 ml. 220 ml. 200 ml. 150 ml. 80 ml. Fraction & Sale Fraction & Sale Advisory Sviluppo Sviluppo Riconversione Tipologia Co-Investment Co-Investment Co-Investment Co-Investment Pjct. proprio Pjct. proprio Modalità Joint Venture Joint Venture Joint Venture Joint Venture Acquisizione Acquisizione Soci - Partners MPS - Italease ex-lehman B. Gruppo Ligresti Gruppo Toti Feidos, ex-lb Gruppo Benetton Gruppo Toti Fam. Toffano 100% Sansedoni 100% Sansedoni Asset & Development Mgmt. Agency & Marketing Project Management Advisory & Structuring Property & Facility Mgmt. Corporate Services 10

11 Esempi di operazioni 1/3 Fraction & Sale Immobiliare Centro Milano Fraction & Sale Valorizzazioni Immobiliari JV Sansedoni - Banche (MPS/Italease) per la gestione attiva di un portafoglio di immobili distressed con un valore complessivo di 280 ml. Il portafoglio è composto da immobili di pregio localizzati a Milano oltre ad un grande complesso da valorizzare anch esso localizzato in Milano (C.so B. Aires). Sansedoni ha svolto un ruolo di origination e strutturazione dell operazione e sta attualmente gestendo tutta l attività di asset management e commercializzazione (marketing e agency) oltre alla gestione operativa ed amministrativa della JV. JV Sansedoni - ex LB per la gestione attiva di un portafoglio di immobili distressed con un valore complessivo di 90 ml. Il portafoglio è composto da immobili di qualità media con elevata granularità e dispersione geografica su tutto il territorio nazionale. Sansedoni ha svolto un ruolo di origination e strutturazione dell operazione e sta attualmente gestendo tutta l attività di asset management e commercializzazione (marketing e agency) oltre alla gestione operativa ed amministrativa della JV. Advisory & Structuring OPA su Fondo Beta JV Sansedoni exlb Feidos Gruppo Toti Immobiliare Lombarda; OPA conclusasi con successo sul Fondo Immobiliare Beta, operazione del valore complessivo di 220 ml. Sansedoni ha ricoperto un ruolo nella valutazione e nella strutturazione dell operazione in coordinamento con gli altri partner. 11

12 Esempi di operazioni 2/3 Sviluppo Capo Malfatano Resort JV Sansedoni Gruppo Benetton Gruppo Toti Toffano; progetto di sviluppo turistico; acquisto area, promozione urbanistica e realizzazione di un resort turistico e residenze con relativi servizi e opere di urbanizzazione; valore complessivo dell operazione 200 ml. Ruolo Sansedoni: ideazione del progetto e strutturazione operazione; asset/development management; commercializzazione; project management; gestione operativa della JV Sviluppo Tenuta della Torre Sviluppo di un area nel Comune di Fiumicino, promozione urbanistica e realizzazione di un comprensorio a destinazione prevalentemente residenziale con le necessarie funzioni non residenziali integrate. Valore complessivo dell operazione 150 ml. Ruolo Sansedoni: ideazione del progetto; asset/development management; project management; commercializzazione Sviluppo Borgo di Cuna Sviluppo di una ex area industriale dismessa in provincia di Siena, bonifiche del terreno e realizzazione di un comprensorio a destinazione residenziale con le necessarie funzioni e urbanizzazioni integrate. Valore complessivo dell operazione 40 ml. Ruolo Sansedoni: ideazione del progetto; asset/development management; project management; commercializzazione Efficientamento energetico Sansedoni ha realizzato diverse iniziative nell ambito dell efficientamento energetico degli edifici, quale naturale sviluppo delle iniziative immobiliari, : realizzazione di edifici in classe energetica A+ (160 appartamenti); trigenerazione: 4 progetti; reti di teleriscaldamento/teleraffrescamento (700 appartamenti a regime) 12

13 Esempi di operazioni 3/3 Riconversione Ristorante Medioevo Riconversione di un antico immobile medievale nel centro di Siena con la realizzazione di un albergo bed & breakfast. Ruolo Sansedoni: ricerca (conclusasi positivamente) di acquirenti sui mercati internazionali (presentazione di numerosi asset all Ambasciata Italiana a Parigi); identificazione delle possibili alternative realizzative; attivazione iter urbanistico; project management e coordinamento delle imprese per la realizzazione chiavi in mano del progetto. Termine previsto dei lavori giugno/luglio Riconversione Palazzo Portinari Salviati Il Palazzo si trova nel cuore del centro storico di Firenze e si sviluppa su 4 piani per complessivi mq. ca. Al piano terra, nella piastra commerciale, si è mantenuta la filiale di Banca MPS mentre ai piani superiori si procederà alla realizzazione di ca. 40 appartamenti. Nell interrato saranno ricavati 47 posti auto. Ruolo Sansedoni: ideazione del progetto e iter urbanistico; asset/development management; commercializzazione; project management; gestione operativa della società. Si sta valutando la possibilità di cedere l intera partecipazione a investitori / imprenditori interessati alla trasformazione dell immobile. Riconversione Villa Chigi Saracini Progetto di valorizzazione di una antica villa dell 800 in provincia di Siena. Ruolo Sansedoni: ricerca potenziali gestori sul mercato italiano; identificazione delle possibili alternative realizzative; attivazione iter urbanistico; project management. Si stanno valutando diverse alternative tra cui la cessione dell immobile ad un gruppo di investitori con finalità di trasformare la villa in una RSA di lusso. 13

14 Cosa può fare Sansedoni per i propri clienti 1/2 Advisory soluzione di problemi per operazioni con sottostante immobiliare particolarmente complesse e/o incagliate individuazione delle migliori opportunità alternative di valorizzazione di asset immobiliari Investment best selection di opportunità di investimento alternative con gestione attiva del rischio; execution controllata e riservatezza accesso privilegiato ai mercati incoming e outgoing Asset Agency Project management collocamenti presso canali riservati gestione e ristrutturazione di portafogli immobiliari complessi e/o non-performing 14

15 Cosa può fare Sansedoni per i propri clienti 2/2 Advisory: soggetti con portafogli da ottimizzare, valorizzare e/o monetizzare; soggetti con progetti bloccati o in difficoltà; soggetti con aree / progetti da cedere / sviluppare. Investment: ticket 500 / k/ per investimenti in progetti specifici; mezzanini / equity privilegiata con ottimo rapporto rischio rendimento; club deal in Italia e all estero; investimenti diretti all estero. Agency: cessione riservata di top assets (clientela italiana ed estera); accesso a portafogli di elevato profilo; ricerca di immobili con caratteristiche desiderate; ricerca di immobili su determinate piazze estere (con assistenza piena per tutti i profili, legale, fiscale, tecnico e finanziario); accesso a portafogli standard in gestione Sansedoni. Soluzioni: Individuazione e selezione delle migliori strategie e opportunità. Schemi di implementazione: aspetti industriali, organizzativi, legali-fiscali, finanziari. Esecuzione: Gestione di tutte le fasi (sviluppo e/o commercializzazione e/o costruzione) e attività (incluse amministrative e corporate) 15

16 Il management team VITTORIO MARIA CERRA DIRETTORE GENERALE SAMUELE BOSCAGLI RESPONSABILE DEVELOPMENT&FINANCE È nato in provincia di Pavia nel 1953, divorziato e padre di 3 figli.ha conseguito la laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino, frequentato il corso post laurea di Organizzazione e Gestione Aziendale presso il Politecnico di Milano ed è iscritto all Ordine degli Architetti della Provincia di Milano. È stato Project Manager presso Italian Engineering Airports SpA e General Planning Srl; successivamente Property and Construction Manager nel Gruppo ALITALIA. Ha ricoperto il ruolo di General Manager Real Estate nel Gruppo FERRUZZI-MONTEDISON SpA e nel Guppo COIN SpA. In seguito è stato Managing Director di ANAPHORA SGR SpA e General Manager di ACCADEMIA SGR SpA. Attualmente è Partner del Gruppo Finanziario Immobiliare SE.IM. Il 18 febbraio 2013 è stato nominato Direttore Generale di Sansedoni SpA. Nato nel 1973 a Siena, sposato e padre di 2 bambini. Si è laureato con lode in Scienze Economiche e Bancarie presso l'università di Siena e, presso la stessa università, nel 1999 ha conseguito il Master in Economics and Banking (MEBS). In Sansedoni dal 2008, è oggi Direttore Corporate Finance ed ha seguito l'analisi e la negoziazione delle principali operazioni straordinarie del Gruppo. In precedenza ha lavorato presso l'unità di Finanza d'impresa della Cassa di Risparmio di Firenze (dal 2004 al 2007) e presso l'unità di Corporate Finance di Banca IMI (dal 1999 al 2003). LUISA MARRI DIRETTORE AMMINISTRATIVO ENRICO PIERMATTEI DIRETTORE AREA TECNICA STEFANO SEPIELLI RESPONSABILE CONTROLLO DI GESTIONE Nata Poggibonsi in provincia di Siena nel a 1975, sposata e madre di un bimbo. Laureata nel 2000 in Economia e Commercio all Università di Firenze. Iscrizione al Registro dei Revisori Contabili. Attualmente ricopre la carica di Direttore Amministrativo, bilancio e partecipazioni presso Sansedoni, dove lavora dal In precedenza ( ) ha lavorato presso una primaria società di revisione contabile, Reconta Ernst & Young, maturando una significativa esperienza in imprese industriali, bancarie ed assicurative. Nato a Roma nel 1969, sposato e padre di 3 figli. Laureato a pieni voti in ingegneria civile nel 1994 a Roma, Master M&E a Milano; Projet des fin d études all Ecole Nationale des Ponts et Chaussées a Parigi. In Sansedoni dal 2008, dal 2013 è Responsabile Direzione Tecnica del Gruppo Sansedoni. In precedenza ha lavorato sempre nel settore delle grandi infrastrutture dei trasporti ed energia prima in TAV per la Bologna-Firenze e poi in Autostrade per la Variante di Valico come coordinatore di progetto con delega ai finanziamenti comunitari. Prima ancora in ENI/Agip come project manager per piattaforme off-shore, pipe-line, centrali elettriche in Italia e West Africa. Nato a Padova nel 1976, sposato. Laureato in Giurisprudenza all Università di Padova, Avvocato dal 2005, Master in Real Estate alla SDA Bocconi di Milano. Attualmente è Responsabile Business Planning & Management Control del Gruppo Sansedoni. In precedenza, dal 2009, ha lavorato nel Gruppo Sansedoni quale Asset manager. Prima ancora, ha esercitato la professione forense in Studi Legali a Padova e Milano. 16

17 Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale Consiglio di Amministrazione Presidente Luca Bonechi Vice Presidente Mauro Casoli Consiglieri Attilio Di Cunto Giorgio Pernici Alessandro Piazzi Emanuele Scarnati Collegio Sindacale e Organismo di Vigilanza Presidente Giovanni Marabissi Sindaci Effettivi Bernardo Rocchi Lorenzo Sicomori Sindaci Supplenti Lorenzo Biscardi Alberto Cavalieri Direttore Generale Vittorio Maria Cerra Società di Revisione PricewaterhouseCoopers S.p.A. 17

18 Contatti Sansedoni Siena SpA Sede Legale: Via Banchi di Sotto, Siena Sede Operativa: Via Garibaldi, Siena Tel Fax Sansedoni Agency srl Via Garibaldi, Siena Tel Fax Sede di Rappresentanza Milano Via del Vecchio Politecnico, Milano Tel Fax Ufficio Marketing & Comunicazione Valentina Cioncolini Tel Fax Silvia Fabiani Tel Fax Segreteria di Presidenza Silvia Fabiani Tel Fax Il presente documento (il Documento ) e le informazioni in esso riportate sono strettamente riservate. Il Documento, nonché i dati, informazioni, assunzioni, stime, proiezioni in esso contenuti, non possono essere utilizzati per finalità diverse né, senza previo consenso scritto di Sansedoni Siena S.p.A., distribuiti, portati a conoscenza o consegnati a terzi (se non richiesto in forza di legge o disposizioni normative in vigore), né essere riprodotti o enucleati o letti in forma parziale. Sansedoni ha affidato la funzione di controllo contabile ex art ter c.c. ad una primaria audit firm. Tuttavia i dati e le informazioni contenuti nel Documento (che provengono da management accounts o sono riclassifiche in ottica gestionale di dati contabili), pur preparati con la necessaria diligenza ed accuratezza, non sono stati oggetto di revisione da parte dell auditor. Dal presente documento non può discendere, né può essere interpretato come implicare, in alcun caso un vincolo per (né alcun affidamento da parte di alcuno su) Sansedoni Siena SpA circa la realizzazione di quanto in esso presentato, né alcuna responsabilità potrà al riguardo essere ascritta ai suoi amministratori, dirigenti e dipendenti. 18

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971

FPA PROGETTI. presentazione SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 presentazione FPA PROGETTI SRL VIA PALMANOVA 24 20132 MILANO TEL. +39 02.2360126 FAX +39 02.70639971 1 1. DATI SOCIETÀ FPA PROGETTI SRL SEDE IN MILANO VIA PALMANOVA 24 20132 TEL.02/2360126 02/26681716

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Comune di Grado Provincia di Gorizia

Comune di Grado Provincia di Gorizia Comune di Grado Provincia di Gorizia REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL ART.11 DELLA LEGGE REGIONALE 31 MAGGIO 2002,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina Roma, 18/10/2012 Francesco La Manno Borsa Italiana Il Codice di Autodisciplina 1999: Prima versione del Codice

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12

Nuovo Piano Casa Regione Lazio. Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 Nuovo Piano Casa Regione Lazio Legge 11 agosto 2009 n. 21, come modificata dalle leggi 13 agosto 2011 nn. 10 e 12 AMBITO DI APPLICAZIONE (Art. 2) La Legge si applica agli edifici: Legittimamente realizzati

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail PEC rdallanese@liuc.it raffaella.dallanese@odcecmilano.it Nazionalità Italiana Data di nascita 07,

Dettagli

INDICE NOTA DI SINTESI...

INDICE NOTA DI SINTESI... INDICE NOTA DI SINTESI................................................................................ Caratteristiche del fondo................................................................................................

Dettagli

L analisi economico finanziaria dei progetti

L analisi economico finanziaria dei progetti PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE L analisi economico finanziaria dei progetti Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo locale LA FINANZA DI PROGETTO Frosinone,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology

SALARY SURVEY 2015. Technology. Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it. Technology SALARY SURVEY 2015 Specialists in technology recruitment www.michaelpage.it Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2015. Michael

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

IMMOBILIARE DINAMICO. Offerta al pubblico e ammissione alle negoziazioni di quote del fondo comune di investimento immobiliare chiuso

IMMOBILIARE DINAMICO. Offerta al pubblico e ammissione alle negoziazioni di quote del fondo comune di investimento immobiliare chiuso INVESTMENT MANAGEMENT Offerta al pubblico e ammissione alle negoziazioni di quote del fondo comune di investimento immobiliare chiuso IMMOBILIARE DINAMICO 2013 www.reim.bnpparibas.it BNP Paribas REIM SGR

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli