Corso di aggiornamento RSPP aziende edili. Lezione: La normativa DURC

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di aggiornamento RSPP aziende edili. Lezione: La normativa DURC"

Transcript

1 Corso di aggiornamento RSPP aziende edili Lezione: La normativa DURC

2 In questa unità didattica saranno presentati gli aggiornamenti normativi e procedurali relativamente al DURC, il Documento Unico Di Regolarità Contributiva. Nello specifico ci soffermeremo sulle disposizioni relative alla Legge 266/2002 e al D.Lsg n 276/2003, con particolare riferimento alle convenzioni di INPS, INAIL e CASSE EDILI per il rilascio del DURC nel settore dell edilizia.

3 Il DURC, Documento Unico Di Regolarità Contributiva, è un certificato che attesta la regolarità di un impresa nella correttezza dei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi, nonché in tutti gli altri obblighi previsti dalla normativa vigente. Le fonti normative fondamentali del DURC sono la Legge 266 del 2002 e il decreto legislativo 276 del La Legge 266/2002 stabilisce che INPS e INAIL stipulino convenzioni al fine del rilascio di un Documento Unico di Regolarità Contributiva. Il D.Lgs n 276/2003 prevede la stipula di una Convenzione tra INPS, INAIL e CASSE EDILI per il rilascio del DURC nel settore dell edilizia. Esso estende inoltre l obbligo di richiesta del DURC anche ai LAVORI PRIVATI, collegandolo con le disposizioni del Titolo IV del D. Lgs 81/08 sulla sicurezza dei cantieri temporanei o mobili.

4 Partito obbligatoriamente su tutto il territorio nazionale italiano con il 1 gennaio 2006, il DURC è finalizzato a: contrastare il lavoro sommerso; rilevare le dinamiche del lavoro; creare una banca dati che consenta di impedire la concorrenza sleale nelle gare d appalto. Il Durc è uno strumento utile anche per le imprese, che potranno comprovare il proprio stato di regolarità, ai fini dell affidamento di lavori pubblici e privati, formulando un unica richiesta, anziché tre come in passato.

5 Il Documento Unico Di Regolarità Contributiva risulta obbligatorio per: gli appalti di lavori pubblici; gli appalti di servizi e forniture per enti pubblici; i servizi e le attività pubbliche in concessione o convenzione; i lavori edili privati soggetti a permesso a costruire o DIA. Inoltre il DURC è indispensabile al fine di ottenere: le agevolazioni, i finanziamenti e le sovvenzioni Pubbliche; l attestazione SOA; e l iscrizione all Albo dei fornitori.

6 Esaminiamo i casi in cui viene utilizzato il Durc. Nel caso di appalti di Lavori pubblici in edilizia, il DURC è richiesto per: la verifica dell autodichiarazione; l aggiudicazione dell appalto; la stipula del contratto; il pagamento degli stati di avanzamento lavori; il collaudo; il pagamento del saldo finale.<br></br> Come viene fatta la richiesta del Durc? Per le Stazioni Appaltanti Pubbliche (ovvero per le pubbliche amministrazioni), per gli Enti privati a rilevanza pubblica e per le Soa deve essere fatta per via telematica; mentre le imprese edili (o i loro intermediari: ad es. consulenti o associazioni) possono anche inoltrarla in cartaceo.

7 La richiesta telematica è vantaggiosa perchè il sistema, all atto dell inoltro della domanda, rilascia un CIP (ovvero Codice Identificazione Pratica) ed un protocollo con i quali il richiedente può verificare lo stato della sua pratica in qualsiasi momento, semplicemente ricollegandosi al sito. Come avviene l inoltro della richiesta? Il settore dell edilizia e le imprese edili con dipendenti possono inoltrarla per via telematica, collegandosi al sito oppure in cartaceo consegnandola allo Sportello Unico Costituito presso la Cassa Edile. Per tutti gli altri casi, il Durc può essere richiesto o per via telematica, collegandosi al sito o oppure in cartaceo, presso gli uffici di INPS o INAIL.

8 Il DURC deve essere rilasciato entro trenta giorni dalla formale e corretta acquisizione della richiesta. Il DURC viene emesso quando tutti gli Enti hanno inserito gli esiti dell istruttoria ed in ogni caso entro i trenta giorni. Se anche solo un Ente dichiara l impresa irregolare, viene emesso un Documento Unico attestante la non regolarità. Se l esito della verifica non viene comunicato nei tempi: INPS e INAIL possono avvalersi del principio del silenzioassenso e l impresa viene dichiarata regolare CASSA EDILE, essendo un ente di natura privatistica non può applicare il silenzio-assenso; ha comunque l obbligo di emettere il documento nel tempo fissato.

9 La Cassa Edile, dove ha sede l impresa, rilascia il documento per la verifica dell autocertificazione consegnata per partecipare alla gara e per la stipula del contratto. Mentre la Cassa Edile, dove si svolge il lavoro, rilascia il documento per stati di avanzamento, collaudo e saldo finale. In questo caso si ricorda che l impresa ha l obbligo di denunciare alla Cassa Edile i cantieri attivi ed indicare per ogni cantiere i lavoratori impegnati perché la regolarità è dichiarata per specifico cantiere.

10 Il documento è rilasciato all impresa ed il committente lo deve presentare all ente competente (quasi sempre il comune) prima dell inizio dei lavori. Il DURC deve essere richiesto a tutte le imprese che parteciperanno alla realizzazione dell opera. Il documento ha validità di 90 giorni dalla data del rilascio. Per i lavori pubblici, il DURC ha validità per il lavoro specifico, limitatamente alla fase per la quale è stato richiesto (ad es.stipula del contratto, pagamento di SAL, collaudo..). L assenza del documento anche per un impresa in subappalto sospende l efficacia del titolo abilitativo, Dia o Permesso di costruire. Si ricorda che la legge affida ai Comuni attraverso i loro organi di Vigilanza la verifica della presenza di imprese irregolari nei cantieri edili privati.

11 Esaminiamo le condizioni di regolarità di un azienda ai fini Cassa Edile. Un azienda è regolare se: denuncia tutti i suoi cantieri attivi e gli operai occupati sul territorio; notifica mensilmente il versamento dei contributi e degli accantonamenti mensili dovuti, compresi quelli relativi all ultimo mese per il quale è scaduto l obbligo; dichiara, per ciascun operaio, un numero di ore lavorate e non (con causale assenza) non inferiore a quello contrattuale.

12 Le Casse Edili non hanno l accentramento contributivo pertanto è stata istituita una Banca Dati Nazionale delle Imprese irregolari. Ogni Cassa Edile a fine mese deve trasmettere l elenco delle imprese irregolari relative al mese in cui si è chiuso l obbligo di versamento. Il rilascio del DURC da parte della Cassa Edile è subordinato alla verifica della banca dati nazionale ed alla sua liberatoria. L impresa che regolarizzerà la sua posizione in ritardo si troverà sul suo storico alla banca dati nazionale traccia della sua posizione irregolare anche per pochi giorni. Tale situazione potrebbe essere negativa nel caso di richiesta di un DURC puntuale ( per es. per la stipula di un contratto).

13 La normativa prevede una serie di requisiti in forza dei quali è possibile attestare la regolarità o meno di un azienda ai fini INPS e INAIL. In particolare, la regolarità ai fini INPS è data dalla: correntezza degli adempimenti mensili; corrispondenza tra versamenti effettuati e importo del saldo denunciato; assenza di inadempienze in atto; assenza di note di rettifica notificate, non contestate e non pagate. È importante sottolineare il fatto che tale regolarità sussiste anche nel caso di: dilazione amministrativa con parere favorevole della Struttura periferica competente; sospensioni dei pagamenti a seguito di disposizioni legislative; richieste di compensazioni con crediti documentati; sospensione della cartella o ricorso giudiziario, in caso di crediti iscritti a ruolo.

14 L attestazione di regolarità ai fini INPS impone una serie di requisiti specifici in relazione alla tipologia di impresa richiedente il DURC. Nel caso di ditta individuale, la normativa impone la verifica della posizione: della ditta con dipendenti; del titolare. Nel caso di una società, invece, è necessario verificare anche la posizione dei soci. Infine, per una ditta che possiede posizioni in più province e non ha l accentramento contributivo occorre verificare ogni singola posizione contributiva.

15 In relazione ai crediti non ancora iscritti a ruolo, la normativa prevede due casi distinti di contenzioso: amministrativo; giudiziario. Nel caso di contenzioso amministrativo, l azienda può ritenersi regolare se il ricorso è adeguatamente motivato e non è stato presentato a scopi manifestamente dilatori o pretestuosi. Invece, nel caso di contenzioso giudiziario, la regolarità dell azienda è connessa all assenza di un provvedimento esecutivo del giudice per l iscrizione a ruolo.

16 Anche nel caso dell attestazione di regolarità ai fini INAIL, in relazione ai crediti non ancora iscritti a ruolo, la normativa prevede due casi distinti di contenzioso: amministrativo; giudiziario. Nel caso di contenzioso amministrativo, l azienda è regolare se il ricorso è adeguatamente motivato e non è stato presentato a scopi manifestamente dilatori o pretestuosi. Invece, nel caso di contenzioso giudiziario, l azienda è regolare se non esiste un provvedimento esecutivo del giudice per l iscrizione a ruolo..

17 In questa unità didattica abbiamo presentato gli aggiornamenti normativi apportati al DURC, il Documento Unico Di Regolarità Contributiva. Nello specifico ci siamo soffermati sulle disposizioni relative alla Legge 266/2002 e al D.Lsg n 276/2003, con particolare riferimento alle convenzioni di INPS, INAIL e CASSE EDILI per il rilascio del DURC nel settore dell edilizia.

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE. DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE. DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva 1di 40 COSA E Certificato che attesta contestualmente la regolarità degli adempimenti previdenziali assicurativi assistenziali

Dettagli

Il DURC e il suo funzionamento LEGGE N

Il DURC e il suo funzionamento LEGGE N Il DURC e il suo funzionamento LEGGE 22.11.2002 N. 266 - La Legge n.266/2002, che ha convertito il Decreto Legge n.210/2002, all'art.2 comma 2 ha stabilito che INPS ed INAIL stipulino convenzioni al fine

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA: I SOGGETTI OBBLIGATI, LE MODALITA DI RICHIESTA, I REQUISITI E LE FORME DEL DURC

DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA: I SOGGETTI OBBLIGATI, LE MODALITA DI RICHIESTA, I REQUISITI E LE FORME DEL DURC DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA: I SOGGETTI OBBLIGATI, LE MODALITA DI RICHIESTA, I REQUISITI E LE FORME DEL DURC NORMATIVA Legge N. 266/2002 Decreto Legislativo N. 273/2003 Convenzione 15 aprile

Dettagli

Progetto D.U.R.C. Documento Unico di Regolarità Contributiva INPS - Direzione Centrale Formazione e Sviluppo Competenze. 1di 56

Progetto D.U.R.C. Documento Unico di Regolarità Contributiva INPS - Direzione Centrale Formazione e Sviluppo Competenze. 1di 56 Progetto D.U.R.C. Documento Unico di Regolarità Contributiva 1di 56 PROGETTO DURC Progetto integrato INPS-INAIL per il rilascio di un Documento Unico che attesti la Regolarità Contributiva di un impresa

Dettagli

Caratteristiche del D.U.R.C. per lavori pubblici e privati in edilizia. CLAUDIA FARINASSO Responsabile ufficio D.U.R.C. Cassa Edile di Cuneo

Caratteristiche del D.U.R.C. per lavori pubblici e privati in edilizia. CLAUDIA FARINASSO Responsabile ufficio D.U.R.C. Cassa Edile di Cuneo Caratteristiche del D.U.R.C. per lavori pubblici e privati in edilizia CLAUDIA FARINASSO Responsabile ufficio D.U.R.C. Cassa Edile di Cuneo 1 D.U.R.C. Documento Unico di Regolarità Contributiva è il certificato

Dettagli

OGGETTO: Aziende agricole che operano esclusivamente con il sistema della

OGGETTO: Aziende agricole che operano esclusivamente con il sistema della Presidio Unificato Previdenza Agricola delle Entrate Contributive Organizzazione Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Presidio Contenzioso e Recupero Crediti Roma, 19 Ottobre 2006 Circolare n. 116 Allegati

Dettagli

B. Appalti privati soggetti al rilascio di concessione o di denuncia inizio attività (DIA)

B. Appalti privati soggetti al rilascio di concessione o di denuncia inizio attività (DIA) DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva Il DURC è il certificato che, sulla base di un'unica richiesta, attesta contestualmente la regolarità di un'impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS,

Dettagli

Il documento unico di regolarità contributiva

Il documento unico di regolarità contributiva Il documento unico di regolarità contributiva D.U.R.C. A CURA U.O. LAVORO E PREVIDENZA GIUGNO 2008 Riferimenti normativi attuali D.L. 25 settembre 2002, n. 210 convertito nella L. 22.11.2002, n. 266 Art.

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale VISTO l articolo 2 della legge 22 novembre 2002, n. 266 di Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 settembre 2002, n. 210, recante disposizioni urgenti in materia di emersione del

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale VISTO l articolo 2 della legge 22 novembre 2002, n. 266 di Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 settembre 2002, n. 210, recante

Dettagli

Cassa Edile SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Modulo per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) MODULO UNIFICATO: 1) APPALTI DI LAVORI PUBBLICI Quadri da compilare : "A" + "B" a

Dettagli

CE/bs Cuneo, 25 Settembre 2006

CE/bs Cuneo, 25 Settembre 2006 CE/bs Cuneo, 25 Settembre 2006 Circ.n. 5/ENTI/2006 Alle Stazioni Appaltanti Della Provincia di Cuneo LORO SEDI Alla c.a. Responsabile del procedimento LAVORI PRIVATI Alla c.a. Responsabile del procedimento

Dettagli

Circolare N.145 del 3 novembre Contratti pubblici. Per importi non superiori a euro, l autocertificazione può sostituire il Durc

Circolare N.145 del 3 novembre Contratti pubblici. Per importi non superiori a euro, l autocertificazione può sostituire il Durc Circolare N.145 del 3 novembre 2011 Contratti pubblici. Per importi non superiori a 20.000 euro, l autocertificazione può sostituire il Durc Contratti pubblici: per importi non superiori a 20.000 euro,

Dettagli

IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE. Decreta:

IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE. Decreta: Decreto del Ministero del lavoro e della previdenza sociale 24 ottobre 2007 Documento unico di regolarità contributiva. (pubblicato nella G.U. n 279 del 30/11/2007) IL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA

Dettagli

Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Normativa D.U.R.C. Giugno 2011

Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Normativa D.U.R.C. Giugno 2011 Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Normativa D.U.R.C. Giugno 2011 Premessa Circolare ministeriale n. 230 del 12 luglio 2005 La norma che ha introdotto l obbligo del possesso del DURC è

Dettagli

CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito da ASSIMPREDIL ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL

CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito da ASSIMPREDIL ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito da ASSIMPREDIL ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL Scheda tecnica sul DURC Milano, 15 febbraio 2010 Soggetti obbligati alla richiesta e al possesso

Dettagli

Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Novità riguardanti lo Sportello Unico Previdenziale Versione 4.0. Giugno 2011

Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Novità riguardanti lo Sportello Unico Previdenziale Versione 4.0. Giugno 2011 Incontro su Sportello Unico Previdenziale e M.U.T. Novità riguardanti lo Sportello Unico Previdenziale Versione 4.0 Giugno 2011 Elenco principali novità Sportello Unico Previdenziale versione 4.0 Nuova

Dettagli

Circolare n.3/enti/2005 Cuneo, 7 Dicembre 2005

Circolare n.3/enti/2005 Cuneo, 7 Dicembre 2005 Circolare n.3/enti/2005 Cuneo, 7 Dicembre 2005 POSTA PRIORITARIA - Alle STAZIONI APPALTANTI della Provincia di Cuneo Alla c.a. Responsabile del Procedimento LAVORI PUBBLICI Alla c.a. Responsabile del Procedimento

Dettagli

Settimana Europea della Sicurezza 2014 (23 ottobre 2014)

Settimana Europea della Sicurezza 2014 (23 ottobre 2014) Settimana Europea della Sicurezza 2014 (23 ottobre 2014) Sicurezza e regolarità del lavoro nei cantieri edili D.U.R.C. Aspetti normativi e procedurali della regolarità delle imprese (A A cura di Cassa

Dettagli

CIRC. L DURC e responsabilità solidale tra le imprese

CIRC. L DURC e responsabilità solidale tra le imprese CIRC. L.149 - DURC e responsabilità solidale tra le imprese Eventuali denunce contributive non veritiere da parte delle imprese non influenzano il rilascio del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva)

Dettagli

Semplificazione. Le novità in tema di DURC

Semplificazione. Le novità in tema di DURC Semplificazione. Le novità in tema di DURC Previste dal Decreto "del fare oggetto semplificare i rapporti contrattuali tra privati e Pubblica Amministrazione. in vigore dal 21 agosto 2013 1 Validita e

Dettagli

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Roma, 26 Luglio 2005 Circolare n. 92 Allegati Ai Dirigenti centrali

Dettagli

A tal fine è stato necessario aggiornare le diciture sui certificati riguardanti il periodo di validità.

A tal fine è stato necessario aggiornare le diciture sui certificati riguardanti il periodo di validità. INAIL: le novità sul DURC L'INAIL, con la nota del 20 settembre 2013, fornisce alcuni chiarimenti in merito alle modifiche alla disciplina del DURC, con particolare riferimento ai contratti pubblici, apportate

Dettagli

Cos è il Durc. Ambito di applicazione del Durc

Cos è il Durc. Ambito di applicazione del Durc Cos è il Durc E il certificato che, sulla base di un unica richiesta, attesta contestualmente la regolarità di una impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e Cassa Edile, verificati sulla

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale: Circolare 26/07/2005 N. 92

Istituto Nazionale Previdenza Sociale: Circolare 26/07/2005 N. 92 Prassi Istituto Nazionale Previdenza Sociale: Circolare 26/07/2005 N. 92 Assicurazioni sociali - contributi assicurativi - partecipazione ad appalti pubblici e privati - settore edile - documento di regolarità

Dettagli

Il DURC è una certificazione unificata del regolare versamento di contributi previdenziali,

Il DURC è una certificazione unificata del regolare versamento di contributi previdenziali, Sicurezza cantieri temporanei e mobili DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA INSERTO Il DURC è una certificazione unificata del regolare versamento di contributi previdenziali, assistenziali e dei

Dettagli

============================================================================

============================================================================ certificato di regolarità contributiva Inviato da nanacarlo - 17/11/2014 13:13 Dando per assodato che per le imprese senza dipendenti e non iscritte all'inail non si debba procedere alla richiesta di DURC,

Dettagli

2) E nel caso in cui non sia obbligatorio presentare il DURC, i lavoratori autonomi come dimostrano la loro regolarità contributiva?

2) E nel caso in cui non sia obbligatorio presentare il DURC, i lavoratori autonomi come dimostrano la loro regolarità contributiva? 1) Nel caso di Lavori Pubblici, da svolgersi ad opera di lavoratori autonomi (con o senza dipendenti), è la Stazione Appaltante a dover richiedere il DURC, visto che il Dlgs 494/96 e s.m.i. art. 3 comma

Dettagli

DURC DOCUMENTO UNICO REGOLARITA CONTRIBUTIVA

DURC DOCUMENTO UNICO REGOLARITA CONTRIBUTIVA ATTIVITA DI RAFFORZAMENTO DELLE COMPETENZE IN MATERIA DI FONDI STRUTTURALI Atto Aggiuntivo Convenzione tra la Regione Siciliana e FormezPA del 24 marzo 2012 POR FSE 2007-2013 Regione Siciliana Asse VII

Dettagli

IL RILASCIO DEL DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA INPS-INAIL-Casse Edili

IL RILASCIO DEL DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA INPS-INAIL-Casse Edili IL RILASCIO DEL DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA CONTRIBUTIVA INPS-INAIL-Casse Edili NOTA OPERATIVA 1.PREMESSA La Legge n.266/2002 ed il Decreto Legislativo n.276/2003 hanno stabilito che INPS, INAIL e Casse

Dettagli

Oggetto Disposizione transitoria per l emersione di lavoratori extracomunitari. Articolo 5 del decreto legislativo n. 109/2012.

Oggetto Disposizione transitoria per l emersione di lavoratori extracomunitari. Articolo 5 del decreto legislativo n. 109/2012. DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE RISCHI Circolare n. 48 Roma, 2 ottobre 2012 Al Ai Dirigente Generale Responsabili di tutte le Strutture Centrali e Territoriali e p.c. a: Organi Istituzionali Magistrato

Dettagli

Circolare numero 145 del 17/11/2010

Circolare numero 145 del 17/11/2010 1 di 5 18/11/2010 10:30 Versione Testuale Circolare numero 145 del 17/11/2010 Direzione centrale Entrate Dirigenti centrali e periferici Direttori delle Agenzie Coordinatori generali, centrali e Roma,

Dettagli

QUADRO NORMATIVO 1. PREMESSA

QUADRO NORMATIVO 1. PREMESSA Organo: INAIL - DIREZIONE GENERALE - DIREZIONE CENTRALE RISCHI DIREZIONE CENTRALE SERVIZI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI DIREZIONE CENTRALE PROGRAMMAZIONE ORGANIZZAZIONE E CONTROLLO Documento: Circolare

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del modulo di richiesta

Istruzioni per la compilazione del modulo di richiesta Istruzioni per la compilazione del modulo di richiesta ISTRUZIONI GENERALI Il Documento Unico di Regolarità Contributiva è il certificato che, sulla base di un'unica richiesta, attesta contestualmente

Dettagli

AGGIORNAMENTO DEL SERVIZIO ON-LINE

AGGIORNAMENTO DEL SERVIZIO ON-LINE DURC VERSIONE 4.0 AGGIORNAMENTO DEL SERVIZIO ON-LINE È stata completamente modificata l applicazione www.sportellounicoprevidenziale.it, dedicata alla richiesta ed al rilascio del DURC, con nuove funzionalità

Dettagli

DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva Validità temporale - Circolare del Ministero del Lavoro n. 35/2010 del 8 ottobre 2010

DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva Validità temporale - Circolare del Ministero del Lavoro n. 35/2010 del 8 ottobre 2010 DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva Validità temporale - Circolare del Ministero del Lavoro n. 35/2010 del 8 ottobre 2010 Autore: Rapicavoli Carlo In: Diritto amministrativo 1. disposizioni

Dettagli

Durc online: l Inps blocca le richieste

Durc online: l Inps blocca le richieste Durc online: l Inps blocca le richieste Dopo un mese dalle direttive sul cd. Durc on line, l'inps interviene per fornire le prime linee guida operative per le richieste telematiche tramite il nuovo sito

Dettagli

La dematerializzazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva

La dematerializzazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva La dematerializzazione del Documento Unico di Regolarità Contributiva Il progetto 23 maggio 2011 Sommario Introduzione Obiettivi del progetto vantaggi Chi è coinvolto La legge regionale Gli atti seguenti

Dettagli

Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.)

Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.) Segnalazioni Direzione Programmazione Strategica, Politiche Territoriali ed Edilizia agosto 2013 Documento Unico di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.) cos è il DURC? Il DURC (Documento Unico di Regolarità

Dettagli

La dematerializzazione degli atti amministrativi: primo obiettivo il DURC

La dematerializzazione degli atti amministrativi: primo obiettivo il DURC La dematerializzazione degli atti amministrativi: primo obiettivo il DURC Dott. Leonardo Draghetti 12 Dicembre 2011 Servizio Opere e lavori pubblici. Legalità e sicurezza. Edilizia pubblica e privata Il

Dettagli

COMUNE DI PALERMO Ufficio Segreteria Generale Contratti

COMUNE DI PALERMO Ufficio Segreteria Generale Contratti Via S. Biagio n. 4 - c.a.p. 90134 - Fax 091 6112346 e-mail: contratti@cert.comune.palermo.it; e-mail: contratti@comune.palermo.it Palermo 12.09.2013 prot. n. 749533 Responsabile del procedimento: D.ssa

Dettagli

Centro servizi edili (CSE)

Centro servizi edili (CSE) Centro servizi edili (CSE) Seminario CNA L Idoneità tecnico professionale e il ruolo della formazione professionale per la sicurezza Relatori Fanzini M.(Direttore CSE) Bruni B. (Tecnico CPT) Gherri V.

Dettagli

Oggetto: Documento Unico di Regolarità Contributiva D.U.R.C.

Oggetto: Documento Unico di Regolarità Contributiva D.U.R.C. Roma, 18/11/2008 Prot. N. 65206 Ai Presidenti degli Atenei Federati Ai Direttori degli Atenei Federati Ai Signori Presidi di Facoltà e Scuole Ai Direttori di Dipartimento Ai Direttore Biblioteche Centrali

Dettagli

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

Direzione Centrale Organizzazione. Direzione Centrale delle Entrate Contributive. Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Roma, 26 Luglio 2005 Circolare n. 92 Allegati Ai Dirigenti centrali

Dettagli

D.U.R.C SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE

D.U.R.C SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE D.U.R.C SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Casse Edili Inail - Inps novembre 2005 D..U.R.C. SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE PROVINCIA DI FIRENZE 3 OTTOBRE 2005 fine della fase sperimentale FINO AL 31/12/2005

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art. 47 del D.P.R. 28/12/2002 n. 445)

AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art. 47 del D.P.R. 28/12/2002 n. 445) Protocollo Prov. di LATINA SETTORE URBANISTICA ED ASSETTO DEL TERRITORIO Piazza del Comune n 1 04016 SABAUDIA AUTOCERTIFICAZIONE ATTESTANTE I DATI PER LA RICHIESTA D.U.R.C. ai sensi dell'art. 38 e dell'art.

Dettagli

3) Sul piano economico, viene prevista, in via derogatoria, la possibilità di un anticipazione sul compenso previsto per l appalto di lavori.

3) Sul piano economico, viene prevista, in via derogatoria, la possibilità di un anticipazione sul compenso previsto per l appalto di lavori. Nell ambito dell attività di assistenza in tema di contratti pubblici, si segnalano recenti novità normative introdotte dalla legge n. 98 del 9 agosto 2013 (pubblicata in GU in data 20 agosto 2013), di

Dettagli

AI AI. Validità temporale del DURC. Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 35 dell'8 ottobre 2010.

AI AI. Validità temporale del DURC. Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 35 dell'8 ottobre 2010. INPS Istltuto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale Entrate Roma, 17/11/2010 Circolare n. 145 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Direttori delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali

Dettagli

DICHIARAZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (D.lgs. 9 aprile 2008 N.81 art.90 aggiornato con DL 3 agosto 2009 n.

DICHIARAZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (D.lgs. 9 aprile 2008 N.81 art.90 aggiornato con DL 3 agosto 2009 n. DICHIARAZIONE DEL COMMITTENTE O DEL RESPONSABILE DEI LAVORI (D.lgs. 9 aprile 2008 N.81 art.90 aggiornato con DL 3 agosto 2009 n.106 ) DA TRASMETTERE: con la Segnalazione Certificata di Inizio Lavori (SCIA)

Dettagli

FAQ DOL Documento Unico di regolarità contributiva (dopo il DM 30 gennaio 2015 e s.m.)

FAQ DOL Documento Unico di regolarità contributiva (dopo il DM 30 gennaio 2015 e s.m.) Direzione Relazioni Industriali Direzione Legislazione Mercato Privato FAQ DOL Documento Unico di regolarità contributiva (dopo il DM 30 gennaio 2015 e s.m.) 1. Cos è il DOL o Durc on line? Il DOL, documento

Dettagli

Morgantina: dalla città di pietra alla sua immagine virtuale CUP G91H10000080006- C.I.G. 5088613848- SI. 1 8859

Morgantina: dalla città di pietra alla sua immagine virtuale CUP G91H10000080006- C.I.G. 5088613848- SI. 1 8859 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana Dipartimento dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana www.regione.sicilia.it/beniculturali Servizio Soprintendenza

Dettagli

Circolare sulle modalità di rilascio del Documento unico di regolarità contributiva (durc)

Circolare sulle modalità di rilascio del Documento unico di regolarità contributiva (durc) Circolare sulle modalità di rilascio del Documento unico di regolarità contributiva (durc) Sommario: 1. Premessa; 2. Soggetti tenuti a richiedere il DURC; 3. Soggetti abilitati al rilascio del DURC; 4.

Dettagli

ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE

ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE Per l emissione di ordinativi, siano questi per forniture, lavori e/o servizi devono attualmente sottostare ad una

Dettagli

Avv. Bianca Maria Baron

Avv. Bianca Maria Baron Roma, 28 Maggio 2015 » i soggetti di cui all art. 3, comma 1, lett. b) del D.P.R. n. 207/2010» gli Organismi di attestazione SOA» le amministrazioni pubbliche concedenti» le amministrazioni pubbliche procedenti,

Dettagli

Circolare Informativa n 52/2013 CERTIFICAZIONE DEI CREDITI E RILASCIO DEL DURC

Circolare Informativa n 52/2013 CERTIFICAZIONE DEI CREDITI E RILASCIO DEL DURC Circolare Informativa n 52/2013 CERTIFICAZIONE DEI CREDITI E RILASCIO DEL DURC Pagina 1 di 6 INDICE Premessa pag.3 1) Oggetto e ambito di applicazione pag. 3 2) Modalità di rilascio del DURC pag.3 3) DURC

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 36 21.02.2014 Crediti P.A.: rilascio del DURC via PPC Nasce la nuova funzione "Gestione richiesta DURC" per il rilascio della

Dettagli

MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI

MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI MOD. 3 Schema di lettera da utilizzare - da parte delle imprese - per comunicare alla Cassa Edile di competenza l affidamento di lavori da parte di Enti Pubblici MOD. 3

Dettagli

MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI

MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI MODULISTICA PER APPALTI PUBBLICI MODULO 3. Schema di lettera da utilizzare da parte delle imprese per comunicare alla Cassa Edile di competenza l affidamento di lavori da Enti Pubblici. MODULO 3 Bis. Da

Dettagli

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL)

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) Manuale Stazione Appaltante (vers. 3.5.1.11) Sommario

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 532 Registro Generale N. 123 Registro del Settore Oggetto : LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL)

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) Manuale Stazione Appaltante (vers. 3.5) Sommario 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

Circolare n.7/2005 A tutte le Imprese Edili - U R G E N T E - della Provincia di Cuneo E, p.c. CONSULENTI DEL LAVORO LORO SEDI

Circolare n.7/2005 A tutte le Imprese Edili - U R G E N T E - della Provincia di Cuneo E, p.c. CONSULENTI DEL LAVORO LORO SEDI CE/bs Cuneo, 13 Dicembre 2005 Circolare n.7/2005 A tutte le Imprese Edili - U R G E N T E - della Provincia di Cuneo E, p.c. CONSULENTI DEL LAVORO LORO SEDI Oggetto: D.U.R.C. Documento Unico di Regolarita'

Dettagli

APPROFONDIMENTO. Documento Unico di Regolarità Contributiva

APPROFONDIMENTO. Documento Unico di Regolarità Contributiva Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali DURC: Circolare n. 35 dell'8 ottobre 2010 Circolare n. 35 dell'8 ottobre 2010 Indicazioni in materia di Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC)

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 1190 Registro Generale DEL 08/08/2017 N. 250 Registro del Settore DEL 04/08/2017

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI DIA ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 10, comma 4, l.r. 10 agosto 2016, n.16)

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI DIA ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (art. 10, comma 4, l.r. 10 agosto 2016, n.16) A cura dell Ufficio tecnico Pratica edilizia / AL COMUNE DI ISPICA VI SETTORE ASSETTO TERRITORIALE URBANISTICA Timbro Protocollo COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI DIA ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (art.

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO DILAZIONATO di somme dovute per accantonamenti, contributi, contributi aggiuntivi maturati e maturandi

RICHIESTA DI PAGAMENTO DILAZIONATO di somme dovute per accantonamenti, contributi, contributi aggiuntivi maturati e maturandi MOD. RAT 2008/1 Alla Cassa Edile Cosentina Via Monte Santo, 116-87100 COSENZA RICHIESTA DI PAGAMENTO DILAZIONATO di somme dovute per accantonamenti, contributi, contributi aggiuntivi maturati e maturandi

Dettagli

REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI (circolare CNCE n.346 del e nota integrativa, circolare CNCE n.373 dell 11 dicembre 2008)

REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI (circolare CNCE n.346 del e nota integrativa, circolare CNCE n.373 dell 11 dicembre 2008) REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI (circolare CNCE n.346 del 21.3.2008 e nota integrativa, circolare CNCE n.373 dell 11 dicembre 2008) 1.Denuncia e Versamento - L impresa è regolare se ha non solo versato

Dettagli

A cura U.O. Lavoro e Previdenza. Aprile 2012

A cura U.O. Lavoro e Previdenza. Aprile 2012 A cura U.O. Lavoro e Previdenza Aprile 2012 2 (*) TABELLA INDICI MINIMI DI CONGRUITA (*) Stipulato tra le Associazioni datoriali nazionali maggiormente rappresentative del settore edile e le Organizzazioni

Dettagli

GUIDA ALLA CORRETTA COMPILAZIONE DELLE RICHIESTE DEL D.U.R.C. Documento Unico Regolarità Contributiva STAZIONI APPALTANTI. Direzione provinciale Lecce

GUIDA ALLA CORRETTA COMPILAZIONE DELLE RICHIESTE DEL D.U.R.C. Documento Unico Regolarità Contributiva STAZIONI APPALTANTI. Direzione provinciale Lecce Documento Unico Regolarità Contributiva GUIDA ALLA CORRETTA COMPILAZIONE DELLE RICHIESTE DEL D.U.R.C. STAZIONI APPALTANTI PREFAZIONE L acronimo DURC è un termine ormai divenuto familiare nell ambito degli

Dettagli

LA VERIFICA DEL COSTO DELLA MANO D OPERA NEI CONTRATTI DI APPALTO. Data Roma 16 NOVEMBRE 2017 Claudio Lucidi

LA VERIFICA DEL COSTO DELLA MANO D OPERA NEI CONTRATTI DI APPALTO. Data Roma 16 NOVEMBRE 2017 Claudio Lucidi LA VERIFICA DEL COSTO DELLA MANO NEI CONTRATTI DI APPALTO Data Roma 16 NOVEMBRE 2017 Claudio Lucidi DI COSA PARLIAMO SI TRATTA DI POLITICHE E DI MISURE FINALIZZATE A CONTRASTARE IL RICORSO AL LAVORO IRREGOLARE

Dettagli

COMUNICA. che la struttura tecnica competente ha rilasciato autorizzazione sismica ai sensi dell art. 11 della L.R. 19/2008, Det. n, Prot. n del.

COMUNICA. che la struttura tecnica competente ha rilasciato autorizzazione sismica ai sensi dell art. 11 della L.R. 19/2008, Det. n, Prot. n del. Comune di Mirandola Protocollo generale S E R V I Z I O U R B A N I S T I C A E D I L I Z I A E A M B I E N T E modulo comunicazione inizio lavori PDC- Maggio 2014.doc al Responsabile dello Sportello Unico

Dettagli

DENUNCIA DELL IMPRESA APPALTATRICE. OGGETTO: Appalto per l esecuzione dei lavori di ENTE COMMITTENTE PRINCIPALE

DENUNCIA DELL IMPRESA APPALTATRICE. OGGETTO: Appalto per l esecuzione dei lavori di ENTE COMMITTENTE PRINCIPALE MODULO N.3 DENUNCIA DELL IMPRESA APPALTATRICE Spettabile ENTE LIVORNESE CASSA EDILE Via Piemonte 62/B 57124 Livorno OGGETTO: Appalto per l esecuzione dei lavori di _ Comunicazione ex art. 118, D.L. 163/2006

Dettagli

Oggetto: Obbligatorietà CCNL edilizia per le lavorazioni edili Iscrizione alla Cassa Edile.-

Oggetto: Obbligatorietà CCNL edilizia per le lavorazioni edili Iscrizione alla Cassa Edile.- ALLE IMPRESE EDILI Lecce, 02.07.2015 Oggetto: Obbligatorietà CCNL edilizia per le lavorazioni edili Iscrizione alla Cassa Edile.- Il Ministro del Lavoro con nota del 1 luglio 2015 ha confermato l orientamento

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione... Introduzione... Nota Autore...

SOMMARIO. Presentazione... Introduzione... Nota Autore... Sommario SOMMARIO Presentazione... Introduzione... Nota Autore... V VII IX Capitolo 1 Definizione e oggetto del DURC 1. Definizione e finalità... 1 2. La disciplina normativa di riferimento... 4 3. I soggetti

Dettagli

IL NUOVO DURC ON LINE

IL NUOVO DURC ON LINE IL NUOVO DURC ON LINE IL NUOVO DURC Semplificazioni in materia di documento unico di regolarità contributiva. Quadro normativo: Decreto legge 34 del 20 marzo 2014 (G.U. 66 del 20 marzo 2014), convertito,

Dettagli

La gestione degli avvisi di irregolarità. Modalità operative

La gestione degli avvisi di irregolarità. Modalità operative La gestione degli avvisi di irregolarità Modalità operative MILANO 21 GIUGNO 2016 Gli inviti a regolarizzare Ad oggi sono stati inviati mediante PEC due inviti a regolarizzare, similari nella forma ma

Dettagli

Vercelli, 17 giugno A tutte le imprese iscritte A tutti gli studi iscritti. Oggetto: Durc on line.

Vercelli, 17 giugno A tutte le imprese iscritte A tutti gli studi iscritti. Oggetto: Durc on line. Vercelli, 17 giugno 2015 A tutte le imprese iscritte A tutti gli studi iscritti Oggetto: Durc on line. Dal 1 luglio 2015 entrerà in funzione il nuovo sistema di DURC on line. Così come previsto dal Decreto

Dettagli

ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE

ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE ADEMPIMENTI PER L EMISSIONE DI ORDINATIVI SIANO QUESTI PER LAVORI, SERVIZI E/O FORNITURE Per l emissione di ordinativi, siano questi per forniture, lavori e/o servizi devono attualmente sottostare ad una

Dettagli

Il Durc La nascita del DURC risponde ad un generale Principio di Civiltà Giuridica. L Operatore Economico deve risultare in regola con gli obblighi in

Il Durc La nascita del DURC risponde ad un generale Principio di Civiltà Giuridica. L Operatore Economico deve risultare in regola con gli obblighi in Giornata di Approfondimento per i Lavori in Edilizia Pisa, 26 maggio 2016 Il Durc La nascita del DURC risponde ad un generale Principio di Civiltà Giuridica. L Operatore Economico deve risultare in regola

Dettagli

Oggetto: Comunicazione d inizio lavori permesso di costruire n., del Lavori di in via/c.da:

Oggetto: Comunicazione d inizio lavori permesso di costruire n., del Lavori di in via/c.da: Spazio riservato all ufficio protocollo Sportello Unico per l Edilizia Oggetto: Comunicazione d inizio lavori permesso di costruire n., del Lavori di in via/c.da: I Sottoscritti: Sig./Sig.ri n.q. di titolare/i

Dettagli

IL DURC NEI LAVORI PUBBLICI: Normativa e Fac-simili tipologie di documento. Giugno 2012

IL DURC NEI LAVORI PUBBLICI: Normativa e Fac-simili tipologie di documento. Giugno 2012 IL DURC NEI LAVORI PUBBLICI: Normativa e Fac-simili tipologie di documento Giugno 2012 Premessa Art. 2, D.L. n. 210/2002 convertito in Legge n. 266/2002 La norma ha introdotto l obbligo di presentazione

Dettagli

DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva. Istruzioni per la compilazione del modulo unificato di richiesta Versione 3.4

DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva. Istruzioni per la compilazione del modulo unificato di richiesta Versione 3.4 DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva Istruzioni per la compilazione del modulo unificato di richiesta Versione 3.4 Istruzioni per la compilazione del modulo di richiesta ISTRUZIONI GENERALI

Dettagli

ASPETTI CONNESSI ALLA TUTELA DEL LAVORO, CON RIFERIMENTO AL DURC E LE RITENUTE DI GARANZIA. Torino, 12 aprile 2011 Avv.

ASPETTI CONNESSI ALLA TUTELA DEL LAVORO, CON RIFERIMENTO AL DURC E LE RITENUTE DI GARANZIA. Torino, 12 aprile 2011 Avv. D.P.R. 5 OTTOBRE 2010 n. 207 Regolamento di esecuzione ed attuazione del codice dei contratti pubblici ASPETTI CONNESSI ALLA TUTELA DEL LAVORO, CON RIFERIMENTO AL DURC E LE RITENUTE DI GARANZIA Torino,

Dettagli

REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI

REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI Comunicazione n 346 Roma, 21 marzo 2008 REGOLE DURC PER LE CASSE EDILI 1.Denuncia e Versamento - L impresa è regolare se ha non solo versato ma ha anche presentato la denuncia entro il mese successivo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ALBO FORNITORI INDICE Art. 1 Ambito di applicazione Art. 2 Finalità Art. 3 Categorie merceologiche Art. 4 Contenuti Art. 5 Gestione Art. 6 Modalità di iscrizione Art. 7

Dettagli

Lavori privati soggetti al rilascio di titolo abilitativo / denuncia inizio attività (DIA)

Lavori privati soggetti al rilascio di titolo abilitativo / denuncia inizio attività (DIA) DURC SINTESI DELLE LEGGI E NORMATIVE AGGIORNATO A OTTOBRE 2013 Entrato in vigore il 2 gennaio 2006, il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) è un certificato che, sulla base di un'unica richiesta,

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI Al Comune di Pratica edilizia Ufficio Tecnico Comunale Sportello Unico Edilizia Sportello Unico Attività Produttive Altra struttura comunque denominata competente in materia edilizia Indirizzo del Protocollo

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI (art. 21, comma 6, LR 19/2009)

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI (art. 21, comma 6, LR 19/2009) Area Pianificazione Territoriale e Ambiente Pratica edilizia Ufficio Tecnico Comunale Sportello Unico Edilizia Sportello Unico Attività Produttive Altra struttura comunque denominata competente in materia

Dettagli

www.cassaedilenovara.it CASSA EDILE E D.U.R.C. ASPETTI NORMATIVI E PROCEDURALI RELATORE: ING.RAMAZZOTTI MARCO (PRESIDENTE CASSA EDILE NOVARA)

www.cassaedilenovara.it CASSA EDILE E D.U.R.C. ASPETTI NORMATIVI E PROCEDURALI RELATORE: ING.RAMAZZOTTI MARCO (PRESIDENTE CASSA EDILE NOVARA) www.cassaedilenovara.it CASSA EDILE E D.U.R.C. ASPETTI NORMATIVI E PROCEDURALI RELATORE: ING.RAMAZZOTTI MARCO (PRESIDENTE CASSA EDILE NOVARA) CHE COS E IL D.U.R.C.? Il D.U.R.C. (Documento Unico di Regolarità

Dettagli

- di applicare il CCNL

- di applicare il CCNL MARCA DA BOLLO EURO 16,00 Al Sindaco del Comune di Ventimiglia Piazza della Libertà, 3 18039 - Ventimiglia IL SOTTOSCRITTO NATO A IL NELLA SUA QUALITÀ DI (eventualmente ) giusta PROCURA GENERALE/SPECIALE

Dettagli

Giornata di Approfondimento per i Lavori in Edilizia. Pisa, 26 maggio 2016

Giornata di Approfondimento per i Lavori in Edilizia. Pisa, 26 maggio 2016 Giornata di Approfondimento per i Lavori in Edilizia Pisa, 26 maggio 2016 L Intervento Sostitutivo Giornata di Approfondimento per i Lavori in Edilizia Pisa, 26 maggio 2016 L Intervento Sostitutivo Il

Dettagli

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL)

SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) SPORTELLO UNICO PREVIDENZIALE Per la richiesta del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) E Denuncia di Nuovo Lavoro per l Inail (DNL) Manuale Stazione Appaltante (vers. 3.5.1.19) Sommario 1

Dettagli

(Allegare fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario)

(Allegare fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario) ALLEGATO B - MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE (Allegare fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità del firmatario) AUTOCERTIFICAZIONE RESA AI SENSI DEL D.P.R. 28.12.2000 N 445. Il/la

Dettagli

PROGETTARE SICUREZZA. Chiara Trulli*

PROGETTARE SICUREZZA. Chiara Trulli* TRULLI apertura 5_2010:SIMONETTI/Quale formazione 01/06/10 11:23 Pagina 21 PROGETTARE SICUREZZA Chiara Trulli* Adempimenti e novità nel Codice degli Appalti e nel Nuovo Contratto Nazionale di lavoro degli

Dettagli

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 53. Roma, 11 novembre 2013

Direzione generale Direzione centrale rischi. Circolare n. 53. Roma, 11 novembre 2013 Direzione generale Direzione centrale rischi Circolare n. 53 Roma, 11 novembre 2013 Al Ai Direttore generale vicario Responsabili di tutte le Strutture centrali e territoriali e p.c. a: Organi istituzionali

Dettagli

VERIFICA DELLA DICHIARAZIONE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA PUBBLICA FINO ALLA AGGIUDICAZIONE

VERIFICA DELLA DICHIARAZIONE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA PUBBLICA FINO ALLA AGGIUDICAZIONE LAVORI PUBBLICI - SINTESI DEGLI ADEMPIMENTI Procedure indicative per le Stazioni Appaltanti nei casi di lavori pubblici in relazione alla verifica della regolarità contributiva (si fa comunque riferimento

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Originale Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 3 - Lavori Pubblici e Manutenzione N. 1312 Registro Generale DEL 07/09/2017 N. 288 Registro del Settore DEL 04/09/2017

Dettagli

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione

Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA (PAS) PER L INSTALLAZIONE DI IMPIANTI ALIMENTATI DA ENERGIA RINNOVABILE Dati

Dettagli

PROCEDURA DI INSERIMENTO DEI DATI DURC NEL PROGRAMMA EASY

PROCEDURA DI INSERIMENTO DEI DATI DURC NEL PROGRAMMA EASY PROCEDURA DI INSERIMENTO DEI DATI DURC NEL PROGRAMMA EASY Come già annunciato, è stato implementato il sistema Durc di Ateneo, che consente la gestione unitaria dei documenti a livello di Ateneo. PRIMA

Dettagli