CAP. 10 IL CASO SOLE 24 ORE 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAP. 10 IL CASO SOLE 24 ORE 1"

Transcript

1 CAP. 10 IL CASO SOLE 24 ORE 1 Scopo del caso: il caso analizza il tema strategico del lancio di nuovi prodotti nel settore della stampa specializzata. Nell autunno 2000, il gruppo Il Sole 24 ORE decide di lanciare una nuova testata quindicinale specializzata - il Sole 24 ORE Sport -, e lo fa attraverso una strategia che integra l approccio di mass marketing con un approccio di direct e database marketing. Il caso permette di discutere le seguenti tematiche: 1) il ruolo del direct/database marketing nella strategia d impresa e in particolare nelle scelta di sviluppo di nuovi prodotti 2) l analisi di mercato con il database marketing 3) lo sviluppo di un piano di marketing che utilizza in modo integrato molteplici strumenti di comunicazione, sia di tipo mass marketing che di tipo diretto. 1. Il gruppo Il Sole 24 ORE Il gruppo Il Sole 24 ORE S.p.A è un gruppo multimediale leader in Italia nell'informazione economica, finanziaria e professionale, con un fatturato di oltre 750 miliardi di lire. La storia del gruppo risale al 1865, anno di nascita de Il Sole, primo quotidiano economico italiano, originariamente ideato a Londra dagli esuli mazziniani, che appare il 1 agosto nel chiosco di giornali di Piazza della Scala e si presenta come Giornale commerciale e politico che si pubblica ogni giorno alle cinque del mattino. 1 L autore ringrazia il dott. Eraldo Minella, Direttore Generale Divisione Informazione Specializzata e Soluzioni Gestionali de Il Sole 24 ORE, la dottoressa Elisa Centelli, Responsabile Marketing dei Nuovi Settori e l Ing. Luigi Riva, della Strategic Management Partners per avere fornito il materiale per la preparazione del caso e per averne autorizzato la pubblicazione nel presente volume, non senza apportare preziose correzioni. Si vuole sottolineare che, per finalità puramente didattiche, sono stati inseriti alcuni elementi di fantasia e sono stati trascurati deliberatamente altri elementi della strategia del Sole 24 Ore. Il caso rispecchia quindi solo in parte quanto avvenuto in realtà: con ciò non si vuole nuocere in alcun modo all impresa, agli investitori o agli altri stakeholders, ma fornire esclusivamente uno strumento per la discussione teorica di alcuni temi sviluppati nel presente volume. 1

2 Nel 1905 Il Sole si fonde con il settimanale economico Il Commercio, nato nel 1875, e la tiratura sale da a copie. Nel 1946, sempre a Milano, esce il primo numero di 24 Ore, quotidiano economico-finanziario che raccoglie l eredità de Il Commercio. Il suo primo numero coincide con un evento significativo: la ripresa della Fiera di Milano, simbolo della ricostruzione e della rinata vita economica dell Italia del dopoguerra, mentre l Italia si avvia ad attraversare gli anni del tumultuoso sviluppo economico e cambiamento sociale. Il 9 novembre 1965, dalla fusione de Il Sole con il quotidiano 24 Ore, nasce il primo numero de Il Sole 24 ORE, dal caratteristico colore. Da allora, e in poco più di vent anni, Il Sole 24 ORE diventa il quotidiano economico-finanziario più venduto in Italia e in Europa. Dalla vocazione originaria il core business nella stampa quotidiana, una serie di acquisizioni ha permesso a Il Sole 24 ORE di realizzare una graduale diversificazione di prodotto. Alle acquisizioni si accompagna inoltre la creazione di nuove divisioni interne tra cui quella dei libri, dei convegni e della formazione (1991) e della concessionaria di pubblicità System (1986). Ecco le tappe che hanno segnato questo processo evolutivo: Annessione della casa editrice Pirola con alle spalle tre secoli di accreditata attività e un marchio tradizionalmente legato a tematiche sia giuridico-professionali sia edili e urbanistiche Acquisizione di Radiocor, l agenzia giornalistica economico-finanziaria nata nel 1953, che permette successivamente a Il Sole 24 ORE di entrare in modo più diretto e autorevole nel mondo della finanza. Alle acquisizioni si accompagna la creazione di nuove divisioni interne Lancio di Radio 24 in joint-venture con Editoriale Sper Il sito diventa permettendo l accesso ai nuovi portali verticali dedicati alla finanza personale, al business e ai professionisti E previsto il lancio di Ventiquattrore.TV, un canale televisivo tematico, su piattaforma satellitare, a prevalente carattere economico. 2

3 L'attività del Gruppo Il Sole 24 ORE S.p.A. si articola come segue. Area Editrice per l Informazione quotidiana e d'agenzia, che presidia e sviluppa attraverso il quotidiano sia i mercati più trasversali (consumer), sia i bisogni specifici della clientela dei risparmiatori, degli operatori finanziari ad ogni livello, dei professionisti e delle aziende. Fanno capo a quest'area: il quotidiano Il Sole 24 ORE, i periodici "Il Sole 24 ORE Nordest", "Il Sole 24 ORE Nordovest", "Il Sole 24 ORE Centronord", il magazine mensile "Ventiquattro", in collaborazione con Mondadori. Area Radiocor per l Informazione finanziaria che gestisce l informazione finanziaria online in tempo reale, unendo alle news d'agenzia i dati, le analisi e le previsioni sugli andamenti dei principali mercati italiani ed europei. L'offerta di quest'area comprende: l'agenzia di informazione finanziaria "Il Sole 24 ORE Radiocor", servizi d'informazione finanziaria di retail banking quali "Juliet", "X-Plane", "XRay", servizio d'informazione per il trading finanziario professionale "Strike!", analisi dei titoli quotati e di quelli di prossima quotazione "Matricole in Borsa", servizio informativo real time su andamenti Borsa Italia "Borsa on line", servizio di valutazione delle performance dei fondi d'investimento, "Moneymate", servizi informativi sui mercati dei metalli "Grey" e dei prodotti agricoli "Green". Area per l'informazione Professionale e Specializzata che fornisce agli operatori professionali, sia privati che pubblici, strumenti e soluzioni operative attraverso prodotti e servizi a contenuto normativo, tecnico e gestionale. Questa area si articola in tre grandi divisioni (Pirola per l'informazione Professionale, Profim per l'informazione Specializzata e Soluzioni Gestionali, Knowledge) e offre un sistema di prodotti complesso che comprende: - libri: il catalogo è composto da circa 1200 titoli di cui 800 di tipo professionale e 400 di a carattere economico-divulgativo - periodici: 25 testate, di cui 20 professionali e 5 di settore - editoria elettronica: 24 banche dati - convegni: 50 business conference e 5 manifestazioni sponsorizzate; 3

4 - formazione: 240 iniziative (itineranti, in aula, presso aziende, all'estero, master) - Instant book per l'edicola System Comunicazione Pubblicitaria, che si occupa della raccolta pubblicitaria del gruppo per tutti i prodotti editoriali e i media del gruppo: quotidiano, periodici, radio, TV, Internet. In particolare per il mercato web è stata recentemente creata la divisione specializzata WebSystem. Il Sole 24 ORE NetWeb S.p.A., che si occupa dell offerta Internet del Gruppo con lo sviluppo del portale istituzionale Il Sole 24 ORE.com e dei portali verticali specializzati. La struttura del portale istituzionale prevede una sezione dedicata alle news on line, che integra e approfondisce ogni giorno i temi del quotidiano, e una serie di canali e servizi tematici diversificati, tra cui: il canale lavoro il canale cultura, il canale casa e il canale NetEconomy24 dedicato alle tecnologie e business. Completano l offerta le ultime notizie dell agenzia stampa Radiocor, di Radio24 e il servizio di e-commerce de Il Sole 24 ORE. Dal portale istituzionale è possibile accedere ai portali verticali rivolti a precisi target e mercati di riferimento fra cui: - dedicato alle piccole e medie imprese italiane; - il sito dedicato alla finanza personale e familiare: All interno del sito si potrà accedere anche a Multitrade, la prima piattaforma di trading on line multibanca realizzata da Il Sole 24 ORE in joint venture con Cedacrinord. - il portale dedicato ai professionisti. 24 ORE Television S.p.A., società che gestisce Ventiquattrore.tv, il canale televisivo tematico a carattere prevalentemente economico-finanziario. 4

5 Divisione Attività Radiofoniche, che controlla, in joint-venture con il Gruppo Editoriale Sper Radio 24, la radio di sola informazione e notizie di servizio, con un formato news/talk, una novità assoluta nel panorama italiano. Box 1 Il Sole 24 Ore in cifre : diffusione media giornaliera de Il Sole 24 ORE : record storico di diffusione il 12 febbraio : pageview mensili del sito : unique visitors mensili : totale abbonati alle riviste de Il Sole 24 ORE 1.200: libri de Il Sole 24 ORE in catalogo 25: il numero delle riviste e periodici realizzati da Il Sole 24 ORE 5

6 2. L analisi strategica del mercato Negli anni 90 il mercato dei professionisti ha rappresentato l opportunità strategica più rilevante per lo sviluppo del fatturato del gruppo. Come ricordato più sopra, i professionisti, in ogni settore dal commercialista all architetto, dal medico all avvocato manifestano una pluralità di bisogni informativi e la necessità di un aggiornamento costante e tempestivo. Essi investono percentuali anche rilevanti del proprio fatturato per l autoformazione permanente tramite l acquisto di una varietà di strumenti come libri, software gestionale e CD-ROM, la frequenza di corsi, la partecipazione a convegni, nonché la sottoscrizione di abbonamenti alla stampa specializzata. Prendendo le mosse da queste caratteristiche della domanda, il gruppo Sole 24 Ore è andato sviluppando un offerta completa e integrata di prodotti per le esigenze di documentazione (raccolta di leggi e norme, ad esempio), interpretazione (pareri di esperti) e sintesi (manuali, articoli a stampa) della clientela. L analisi del comportamento d acquisto della domanda, inoltre, ha permesso al gruppo di sviluppare una copertura efficace non solo dei diversi segmenti e nicchie di prodotto, ma anche dei canali di distribuzione utilizzati dalla clientela, che mostra di prediligere un approccio multicanale alla soddisfazione delle proprie esigenze formative, ascrivendo specifici vantaggi di volta in volta all acquisto in libreria, per corrispondenza, tramite agente, in edicola e così via. Sul finire degli anni 90, tuttavia, questo importante mercato mostrava alcuni segnali preoccupanti per le future prospettive di sviluppo del gruppo: uno sguardo ai dati relativi alle dimensioni e al trend della domanda delle principali categorie di professionisti induceva a pensare che la crescita del mercato sarebbe presto rallentata e che una situazione di saturazione poteva sopraggiungere in tempi piuttosto rapidi. Per fare un esempio, le categorie dei dottori commercialisti e degli avvocati, che avevano mostrato tasso di crescita superiori al 10% tra 1995 e 1996, erano cresciute solamente del 3% circa, tra 1997 e 1998, mentre altre categorie erano praticamente stazionarie. 6

7 Il problema strategico dello sviluppo si poneva al management in tutta la sua urgenza: dopo il mercato dei professionisti, in quali nuovi mercati sarebbe stato vantaggioso entrare? Con quali prodotti? E come? La nota matrice di Ansoff era sul tavolo, in attesa di una risposta. Il primo passo intrapreso dai responsabili di marketing fu quello di creare un quadro analitico delle opportunità offerte dai vari settori. Attraverso interviste con opinion leader e l analisi dei dati disponibili si giunse in un primo momento ad evidenziare una ventina di settori significativi da sottoporre a valutazione. La scelta dei segmenti target più promettenti, all interno della rosa di quelli selezionati fu realizzata grazie ad una analisi dell attrattività basata su parametri quantitativi come: il numero di potenziali clienti (in questo caso professionisti/aziende); il numero di competitors presenti nel settore e la tipologia di prodotti ivi sviluppati dai competitors stessi; la spesa pubblicitaria; la possibilità di sviluppare un portafoglio integrato di prodotti e servizi multimediali per il segmento. Una volta scelto il mercato target la decisione avrebbe dovuto portarsi sulla modalità di ingresso e sul prodotto con cui effettuare l entrata. In particolare, l analisi dei segmenti potenziali target fornisce informazioni rilevanti per decidere se entrare nel mercato tramite sviluppo interno ovvero acquisendo un eventuale concorrente. Uno sguardo alla risorse e competenze interne permetterà invece di ridefinire la graduatoria dei settori ritenuti attrattivi: un mercato altamente promettente dal punto di vista dei volumi d affari ma sul quale il gruppo mancasse di giornalisti e analisti competenti e non avesse modo di strapparli alla concorrenza risulterà di conseguenza a bassa priorità. 7

8 Dopo alcune settimane di analisi e ricerche, l attenzione del direttore marketing, e della responsabile nuovi prodotti si concentra su un settore che sembra particolarmente promettente: lo sport. Le società sportive in Italia comprendendo nella definizione associazioni associate al CONI, palestre, circoli aziendali, professionisti, consulenti e altri soggetti - sono molto numerose e hanno bisogni informativi specifici largamente insoddisfatti dall informazione economico-finanziaria tradizionale. Inoltre, esse sono state investite da nuove responsabilità, diritti e obblighi legali, fiscali e finanziari dalla promulgazione di recenti leggi, tra cui il cosiddetto Decreto Melandri del 1999 per il riordino dello sport, che prevede un nuovo ruolo per il Coni (in grave crisi economica con il crollo delle entrate legate al Totocalcio) e per le sue Federazioni. Tutto ciò fa ritenere che esista spazio per un prodotto che tratti i temi gestionali, normativi e di marketing comuni a tutte le società sportive. Sorge a questo punto il problema dell individuazione dei prodotti da proporre al mercato target: essa si baserà verosimilmente sui bisogni insoddisfatti della clientela potenziale, rilevati tramite opportune ricerche di mercato e sull osservazione dei prodotti della concorrenza già presenti. Si scopre che i dirigenti sportivi dedicano in media 3 ore alla settimana a ricercare le informazioni necessarie alla conduzione dell associazione, e spendono circa lire all anno per il reperimento di tali informazioni. Essi sono inoltre sia dirigenti che sportivi: in questo settore le figure tipiche del mercato professionale e del mercato consumer si ritrovano quindi mescolate. I dirigenti sportivi, infine, non sono abituati alla lettura, e per lo più non utilizzano il Sole 24 Ore. Quale il prodotto più adatto per un target così atipico? I responsabili di marketing del Sole 24 Ore sanno per esperienza che le riviste in abbonamento sono il prodotto adatto per aprire le porte dei mercati di nicchia. Infatti le riviste vanno spesso in affiancamento, non sostituiscono cioè ma si aggiungono ai prodotti della concorrenza già acquistati dalla clientela, ed inoltre non richiedono una rete di vendita ad hoc (rappresentanti) e non trovano barriere tecnologiche, come invece accade 8

9 per i software e i CD ROM. Infine, le riviste sfruttano le competenze distintive del quotidiano, le la sua notorietà di marca. La formula dell abbonamento, poi, ha una serie di apprezzabili vantaggi, sia in un ottica di mass marketing che di direct/database marketing: consente di creare una relazione continuativa con il cliente arrichisce il database non ha problemi di magazzino è prepagato ha un basso punto di break even può innescare la costruzione di un portafoglio di prodotti collegati. Si decide quindi di utilizzare la rivista in abbonamento come prodotto door opener anche per questa nuova sfida nel settore dello sport. 3. Il lancio di un nuovo prodotto editoriale con una strategia integrata di direct/database e mass marketing Il lancio di una rivista tramite il direct/database marketing assume caratteristiche diverse a seconda che il mercato sia già presidiato dall azienda oppure no. Nei mercati già presidiati il cliente è già acquisito e fidelizzato, conosce l impresa e i suoi prodotto ma, soprattutto, è l impresa a conoscere il cliente, attraverso i dati e le informazioni contenute nel database, che permette di tracciarne il profilo sociodemografico, di calcolarne la probabilità di risposta e di estrarre liste di nominativi e indirizzi per le attività di testing. Il costo per contatto in questo caso è ridotto, in quanto il sole 24 Ore ha già in casa tutti i mezzi per raggiungere il cliente: le riviste, il quotidiano e il suo indirizzo. Nei mercati nuovi, invece, lo sforzo di acquisizione di un nuovo abbonato è maggiore, e le riviste specializzate, usate come apripista, presentano redemptions e margini promozionali 9

10 relativi alle operazioni di lancio meno soddisfacenti, rispetto ai settori professionali presidiati. La realizzazione di una nuova rivista da proporre al mercato target delle società sportive comprende diverse fasi, caratteristiche di una strategia di direct marketing: lo studio e lo sviluppo del numero zero della rivista. Una volta tracciato il profilo della domanda e dei suoi bisogni, è necessario definire contenuti, taglio, rubriche di un prototipo il numero zero che verrà utilizzato per il test. Ad esempio, le indagini di mercato avevano evidenziato come i temi più sentiti dagli operatori del settore riguardavano la ricerca degli sponsor, la gestione del rapporto con le aziende e gli adempimenti fiscali: il numero zero avrebbe dovuto di necessità dedicare ampio spazio a tali argomenti. l organizzazione delle liste di nominativi. E necessario costruire un database di prospects dal quale estrarre i nominativi a maggiore potenziale per testare il numero zero e da ricontattare successivamente per avviare la campagna di lancio. il test. In questa fase si realizza un indagine di mercato quali-quantitativa sul numero zero, per mapparne i punti di forza e di debolezza. la valutazione della bontà delle liste. In questa fase si valuta l efficacia delle liste test e si aggiusta il tiro ricostituendo una nuova lista ad alta probabilità di risposta per il lancio della rivista. La prima fase riguarda dunque lo studio e lo sviluppo del concept di prodotto Il Sole 24 Ore Sport. Viene sviluppato un quindicinale rivolto alle società sportive e a tutti coloro che operano nel mondo dello sport da diffondere solo in abbonamento. Ampio spazio è dedicato a temi quali come trovare uno sponsor, come riuscire a gestire efficacemente il rapporto con un'azienda, come non commettere errori grossolani nel trattamento fiscale di rimborsi, trasferte e pagamenti dei tesserati e altro ancora. Una sezione Documenti riporterà i più recenti provvedimenti riguardanti il settore e offrirà spazio a Federazioni, associazioni e enti di promozione per diffondere circolari. 10

11 Con un linguaggio semplice e un approccio divulgativo vengono spiegati gli strumenti base del marketing e della gestione d'impresa. E presente una Borsa dello sponsor in cui gli organizzatori di manifestazioni sportive possono presentare secondo alcuni parametri essenziali il proprio evento alle imprese. Dal canto loro le imprese potranno dettagliare cosa le interessa in queste operazioni, quali sono i criteri selettivi e perché decidono di fare certi investimenti. Altri temi riguardano l'organizzazione di una gara o un torneo, le problematiche legate alla tutela sanitaria, gli aspetti normativo-fiscali, la gestione degli atleti, le professioni del settore, i rapporti con le istituzioni. Su tutti questi argomenti i lettori possono infine porre ad alcuni esperti del settore domande partendo da casi specifici, in modo da limitare al massimo gli interventi "teorici" per favorire un approccio "applicativo" nell'affrontare tutte le problematiche. Viene definito il piano di lancio del nuovo prodotto, che comprende le seguenti attività: lancio in autunno; pubblicità: sul sole 24 Ore e sulle testate del Gruppo per annunciare l uscita del prodotto e dare l opportunità di richiedere copie in visione; anticipi di rinnovo: agli abbonati di altre testate del gruppo viene proposto nel mese di ottobre il rinnovo dell abbonamento corrente blindato con l abbonamento alla nuova testata copie omaggio: invio di copie del numero zero unitamente ad un volantino con l offerta di abbonamento a tutti quanti ne faranno richiesta e ad una lista di prospects ad alto potenziale estratta dal database clienti dell impresa integrato con fonti di brokers esterni. Inserti promozionali: sul Sole 24 ore e sulle testate del Gruppo Direct mailing. Il piano di lancio non diventa esecutivo immediatamente, ma solo in seguito alla conclusione soddisfacente di una fase di pre-lancio che prevede una attività di testing e in particolare un test di gradimento del mercato. Il test consiste nel raccogliere richieste di copie in visione tramite annunci stampa e online. Solo se la risposta è buona si passa al lancio vero e proprio. 11

12 A seguito dell analisi dei risultati della fase di testing viene deciso il lancio che si sviluppa in due macrofasi: Fase 1, raggiungimento dello zoccolo duro. Ci si rivolge al target più sensibile con un direct mailing mirato (i richiedenti le copie in visione e i prospect a più elevato potenziale, si tratta di quella parte di target che reagirà più velocemente allo stimolo passando subito all acquisto). Fase 2, allargamento della base. Si realizzano operazioni di marketing a più ampio raggio per raggiungere target di clienti a minore propensione e velocità di acquisto ma comunque sensibili al prodotto. Analizziamo alcune delle operazioni di lancio realizzate dal Sole 24 Ore per il nuovo prodotto Sport. Campagna online per le copie omaggio (fase di pre-lancio) Gli obiettivi di questa operazione erano quelli di utilizzare un mezzo a basso costo e di testarne le potenzialità, data la relativa novità della comunicazione promozionale via Internet, e, in particolare, di verificare le potenzialità dei singoli siti, per pianificare la campagna di lancio vera e propria. Gli strumenti utilizzati sono stati: banners, contenuti sponsorizzati, coupons online e segnalazioni su mailing lists ( marketing). I siti target dell operazione sono stati quelli del Sole 24 Ore, alcuni portali specializzati e alcuni piccoli siti specializzati. I contratti e i relativi prezzi - con i siti che avrebbero ospitato i banners sono stati fatti in alcuni casi fissando come obiettivo le impressions, in altri il tasso di clickthrough (capitolo 9). Nel periodo della campagna sono pervenute all impresa circa 2000 richieste di copie omaggio. Operazione di richiamo tramite marketing (fase di pre-lancio) L obiettivo di questa azione, che ha avuto luogo in un solo giorno di ottobre. È stato quello di mantenere vivo nella mente della clientela target il ricordo riguardo alla rivista Sport nel 12

13 periodo che intercorre tra la campagna delle free copies che richiedeva l invio del coupon entro il 15 settembre e il momento effettivo in cui la rivista sarebbe stata ricevuta (fine ottobre). I destinatari della comunicazione sono stati coloro che avevano richiesto la copia omaggio de Il Sole 24 Ore Sport tramite modulo online e coloro che, nel coupon inviato per posta avevano indicato il proprio indirizzo . Da una casella di posta elettronica dedicata sono stati inviati 3000 messaggi in un ora a costi trascurabili. Solo il 5% dei messaggi è ritornato a causa di errori nell indirizzo e olte il 10% dei riceventi ha risposto con messaggi di feedback/ringraziamento, anche se non richiesti. Operazione free-copies (lancio) Sono stati inviati i primi 3 numeri della rivista, seguiti da un PPM, un messaggio postale di richiamo, a circa nominativi tra richiedenti copie in visione, liste interne ed esterne ad alto potenziale. In ogni numero della rivista era contenuto un volantino con la proposta di abbonamento e l illustrazione dei contenuti della rivista. Dopo il 3 numero della rivista è stata effettuata una deduplica tra il file dei riceventi e il file di coloro che nel frattempo avevano sottoscritto l abbonamento ed è stato inviato un messaggio postale di richiamo al solo file dei non abbonati. Giubileo degli Sportivi Si tratta di un operazione di immagine, per avvicinare il volto pulito dello sport e associare al nuovo periodico l idea di rispetto dei valori dello sport, oltre che per diffondere un elevato numero di copie nel giorno del lancio. Tra il 28 e il 29 ottobre 2000 sono state distribuite 5000 copie in Vaticano, durante l audizione con il Papa e cope allo stadio Olimpico. Accordo con l iniziativa Milanosport Per colpire i due target delle società sportive milanesi e degli inserzionisti pubblicitari si è deciso di sviluppare una collaborazione con l evento Milanosport nel

14 Gli obiettivi comprendono la diffusione della notorietà della rivista, la raccolta di abbonamenti e la conquista di nuovi inserzionisti. Gli strumenti utilizzati andranno da speciali espositori nella reception di Milanosport alla pubblicità sulla rivista della manifestiazione, dalle convenzioni sulle tariffe pubblicitarie per gl sponsor di Milanosport alle offerte speciali per abbonamenti multipli. Proposta alla Lega Maschile Pallacanestro Tra dicembre 2000 e febbraio 2001 si è testata una proposta di abbonamento speciale riservato alle società aderenti alla Lega marchile pallacanestro, con l obiettivo principale di raccogliere abbonamenti. Si è trattato di una campagna di direct mail congiunto con la quale si inviava una lettera del Presidente della Lega in cui si propone l abbonamento e un coupon di adesione contraddistinto da un codice identificativo, che avrebbe permesso la verifica dell efficacia dell operazione, secondo le note logiche del direct/database marketing. Panchina a San Siro Da ultimo, la rosa di attività di lancio del Sole 24 Ore sport ha visto anche la sponsorizzazione di una panchina per il personale di servizio allo stadio di San Siro, nel periodo da novembre 2000 a maggio 2001 per tutte le partite di campionato di Inter e Milano, nonché di coppa Italia e di coppa UEFA. L obiettivo di questa scelta, dall efficacia difficilmente misurabile, è quello di creare notorietà e immagine al nuovo periodico. Il lancio de Il sole 24 Ore sport è ancora in corso: superate brillantemente le prime due fasi preliminari, Il sole è oggi impegnato nella valutazione delle azioni concluse e nei test ancora in corso, per trarne importanti informazioni che andranno ad arricchire il database di marketing per le scelte successive sia strategiche sia operative. 14

15 4. Quesiti ed esercizi 1. Utilizzando la metodologia AIMRITE appresa nel capitolo 6, valutare i punti di forza e di debolezza degli strumenti impiegati nell attività di lancio de Il Sole 24 Ore Sport. Confrontare i risultati con le scelte effettuate dal Gruppo e spiegare le eventuali differenze. 2. Discutere le ragioni che inducono a lanciare il nuovo prodotto editoriale del Sole 24 Ore con logiche miste, sia utilizzando il direct/database marketing che il mass marketing. Perché non si è optato per una strategia esclusivamente direct/database marketingo, all opposto, solo per i media classici? 3. Sulla scorta delle considerazioni effettuate nei capitoli 7 e 8 riguardo gli effetti economici di Internet e il commercio elettronico, discutere punti di forza, di debolezza, minacce e opportunità di mercato di un azienda come il Sole 24 Ore, operante nel settore dell informazione specializzata, di fronte alla rivoluzione dell informazione. 4. Si ipotizzi di dovere lanciare un nuovo servizio informativo online per il segmento degli operatori nel settore dei trasporti. Quale potrebbe essere il concept del nuovo servizio? E quale il piano di lancio? Quale mix di mezzi e strumenti sarebbe più appropriato, e perché? 15

16 This document was created with Win2PDF available at The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only.

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

La tua pubblicità sul 1 Network del mercato assicurativo italiano

La tua pubblicità sul 1 Network del mercato assicurativo italiano ASSINEWS advertising 2015 WEB STAMPA NEWSLETTER La tua pubblicità sul 1 Network del mercato assicurativo italiano Per il Comparto Assicurativo Dal 1989 Assinform si occupa di informazione e formazione

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

INNOVAZIONE E SVILUPPO IMPRESA

INNOVAZIONE E SVILUPPO IMPRESA FORMAZIONE PER L IMPRESA Titolo: CORSO AVANZATO SUI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Attività di docenza in aula + consulenza aziendale (Febbraio Marzo 2015) TEMA BASE : Nuovi strumenti per avvicinare

Dettagli

Class Editori spa per esaminare l'andamento delle attività della Casa Editrice nei primi sei

Class Editori spa per esaminare l'andamento delle attività della Casa Editrice nei primi sei Class Editori Milano, Roma, Londra, New York via Burigozzo 5 20122 - Milano Tel : + 39 0258219.1 Tel : + 39 0258317376 Comunicato stampa Approvata la semestrale al 30/06/2003. Costi (43,63 mil. Euro) in

Dettagli

www..it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it

www..it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it Newsteca s.r.l. Via Poerio, 43-20129 Milano [T] +39 02 2024 1122 [F] +39 02 2024 1096 [e] marketing@newsteca.it 03. Chi siamo Clicca sulla sezione per andare direttamente alla pagina interessata 04. Mission

Dettagli

Edifici a energia quasi zero

Edifici a energia quasi zero Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e di Edifici a Energia Quasi Zero 2011, in collaborazione con Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A OPZIONI DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

Trimestrale Class Editori:

Trimestrale Class Editori: Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 24,5 milioni di euro, Costi a 22,1 milioni, in calo del 4,85%, Margine di contribuzione

Dettagli

Piano Industriale 2011-2013. Milano, 24 Gennaio 2011

Piano Industriale 2011-2013. Milano, 24 Gennaio 2011 Gruppo 24 ORE: Piano Industriale 2011-2013 Milano, 24 Gennaio 2011 Disclaimer Il presente documento è stato redatto da Il Sole 24 Ore S.p.A. ("Il Sole 24 Ore" o la "Società") in vista della odierna riunione

Dettagli

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica.

Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Cos è ICTv? ICTv è la nuova WebTv interamente dedicata alla tecnologia e all informatica. Gratuita, ricca di contenuti e in italiano, la WebTv risponde alla domanda di contenuti multimediali dei navigatori

Dettagli

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende:

L unione di più competenze per essere concreti: Il nostro slogan è Esperti di Processi, Non informatici. Il nostro approccio alle aziende: Servizi e Soluzioni Software per le PMI Soluzioni IT Aiutiamo a concretizzare le Vostre idee di Business. Nella mia esperienza oramai ventennale ho compreso come i processi delle imprese spesso non siano

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

Alle testate e alle agenzie accreditate, insieme ai loro giornalisti, fotografi e redattori è richiesto di rispettare queste istruzioni.

Alle testate e alle agenzie accreditate, insieme ai loro giornalisti, fotografi e redattori è richiesto di rispettare queste istruzioni. ISTRUZIONI PER LE RICHIESTE DI ACCREDITO MEDIA PER IL CAMPIONATO MONDIALE FIA DI F1 2015 (Estratto dal sito ufficiale FIA www.fia.com: 2015 FIA F1 Accreditation guidelines ) Le istruzioni per le richieste

Dettagli

Franchising. Un unico partner nel mondo. per far crescere. la tua rete

Franchising. Un unico partner nel mondo. per far crescere. la tua rete Un unico partner nel mondo per far crescere la tua rete wm capital gli specialisti del business format franchising WM Capital, con sede a Milano e specializzata nel Business Format, promuove la crescita

Dettagli

La ca sa. che vorrei. 18 e 19 MAGGIO PALARED PINEROLO. Il primo salone interamente dedicato alla casa. casachevorrei.it. Scaricando il coupon dal sito

La ca sa. che vorrei. 18 e 19 MAGGIO PALARED PINEROLO. Il primo salone interamente dedicato alla casa. casachevorrei.it. Scaricando il coupon dal sito Organizzazione 18 e 19 MAGGIO 2 0 1 3 PALARED PINEROLO Il primo salone interamente dedicato alla casa Scaricando il coupon dal sito casachevorrei.it A Pinerolo la prima manifestazione dedicata alla casa:

Dettagli

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN

GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN GUIDA ALLA REDAZIONE DEL BUSINESS PLAN Il Business Plan è il principale strumento per valutare la convenienza economica e la fattibilità di un nuovo progetto di impresa. Documento indispensabile per accedere

Dettagli

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione consolidato al 31 marzo. Ricavi a 20,03 milioni di euro Milano 14 Maggio 2014 Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori

Dettagli

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Come tutti i progetti finanziati nell ambito del LLP, anche le azioni di mobilità transnazionale debbono prevedere attività di

Dettagli

Presentazione. www.e-development.it

Presentazione. www.e-development.it Presentazione Progetto Editoriale è un luogo d incontro e confronto tra manager e imprenditori per creare una nuova cultura d impresa. è una vetrina a disposizione delle imprese per comunicare un progetto,

Dettagli

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e del Tour Edifici a Energia Quasi Zero 2011 Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A 1. Premessa 2. I patrocini 3. Il format 4.

Dettagli

BRAND ED EVENTI. Tra queste in particolare

BRAND ED EVENTI. Tra queste in particolare 1 CHI SIAMO comevoi, nata nel 2011, è un'agenzia di comunicazione composta da un gruppo di soci che vantano esperienza decennale nel campo dell editoria e della comunicazione. MISSION La nostra missione

Dettagli

La raccolta pubblicitaria

La raccolta pubblicitaria La raccolta pubblicitaria Il settore della comunicazione pubblicitaria comprende due ambiti di attività: 1) Above the line, che corrisponde al settore della raccolta pubblicitaria realizzata attraverso

Dettagli

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto

La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi. Scheda prodotto La Piattaforma Informativa Professionale per gli operatori del Mercato dei Metalli ferrosi e non ferrosi Scheda prodotto Caratteristiche del Prodotto Metalli24 è la piattaforma informativa di ultima generazione

Dettagli

Ciclo di formazione per PMI Marketing

Ciclo di formazione per PMI Marketing Ciclo di formazione per PMI Marketing Desiderate aggiornarvi sul mondo delle PMI? Ulteriori dettagli sui cicli di formazione PMI e sui Business- Tools sono disponibili su www.bancacoop.ch/business Ciclo

Dettagli

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B

L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online. Venditori online per il B2B L equipaggio giusto per navigare lungo le rotte del commercio online Venditori online per il B2B Indietro non si torna Secondo alcune autorevoli fonti, le Aziende non sono sempre state come le conosciamo

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO POSTATARGET CATALOG EDIZIONE GIUGNO 2013

SCHEDA PRODOTTO POSTATARGET CATALOG EDIZIONE GIUGNO 2013 SCHEDA PRODOTTO POSTATARGET CATALOG EDIZIONE GIUGNO 2013 INDICE 1 PREMESSA... 3 2 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO... 3 2.1 OBIETTIVI DI QUALITA... 3 3 OCCASIONI D USO... 4 4 VANTAGGI... 5 5 CONDIZIONI DI

Dettagli

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015

PERSONAS EDITORI. Indagine associativa qualitativa. M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 PERSONAS EDITORI Indagine associativa qualitativa M. Ravera User Experience Consultant 24.06.2015 2015 Assist S.p.A. ALL RIGHTS RESERVED. This document was prepared by Assist S.p.A. for the use of the

Dettagli

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Direttori e Commerciali; Tutti coloro che devono gestire un gruppo

Dettagli

Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F

Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F Borsa Italiana presenta il mensile finanziario F Il magazine F Il magazine F, il mensile indipendente dedicato alla finanza e agli investimenti. F offre ai suoi lettori contenuti autentici e indicazioni

Dettagli

COME VALUTARE LA PROFITTABILITA DI CLIENTI E PROSPECT: STRATEGIE PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI E ACCRESCERE IL VALORE DI QUELLI ESISTENTI.

COME VALUTARE LA PROFITTABILITA DI CLIENTI E PROSPECT: STRATEGIE PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI E ACCRESCERE IL VALORE DI QUELLI ESISTENTI. COME VALUTARE LA PROFITTABILITA DI CLIENTI E PROSPECT: STRATEGIE PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI E ACCRESCERE IL VALORE DI QUELLI ESISTENTI. 1. Introduzione: Gli obiettivi dell implementazione di un sistema

Dettagli

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI

È TEMPO DI PIANIFICARE NON BASTA PIÙ INVESTIRE INVESTIRE 500.000? ECCO GLI ULTIMI PORTI SICURI COSTRUIRSI UNA RENDITA CON GLI AFFITTI www.effemagazine.it NOVEMBRE 2014 MENSILE - ANNO 4 - NUMERO 11 - NOVEMBRE 2014 POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI 5,00 EURO 4,00 EURO TORNA L AVVERSIONE AL RISCHIO ECCO

Dettagli

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit

Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Modulo Il piano di comunicazione di un organizzazione non profit Materiale didattico a cura di ALFONSO SIANO Università degli Studi di Salerno sianoalf@unisa.it 2010 1 Piano di comunicazione MARKETING

Dettagli

la felicità con Internet

la felicità con Internet la felicità con Internet Quando il mercato è lento e diminuisce l afflusso di clienti nel negozio, allora bisogna tornare alle origini del commercio andando a visitare i clienti (clicca) per questo è utile

Dettagli

Piano della comunicazione- Allegato 2. Strumenti utili alla comunicazione

Piano della comunicazione- Allegato 2. Strumenti utili alla comunicazione Piano della comunicazione- Allegato 2 Strumenti utili alla comunicazione 1. Strumenti relativi alle azioni di promozione Linea grafica coordinata Una prima esigenza da soddisfare è quella di dare organicità

Dettagli

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente www.formazione.ilsole24ore.com/bs Corso di Perfezionamento Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente Milano, dal 2 ottobre 2006 2 In collaborazione

Dettagli

La Stampa in Italia 2008 2010

La Stampa in Italia 2008 2010 FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia 2008 2010 Roma 13 aprile 2011 Le ricadute della crisi economica sul settore dell editoria giornalistica nel biennio 2008-2009 sono state pesanti.

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS INDICE 1. IL MERCATO ITALIANO - Internet in Italia - Ecommerce in Italia 2. BFC - Mission - La nostra storia 3. SOLDI - SoldiWeb - SoldiFinanza - SoldiPeople - SoldiConsulenza

Dettagli

www.expobit.it expobit.3cube.it

www.expobit.it expobit.3cube.it www.expobit.it expobit.3cube.it Presentazione Expobit 2007 si svolgerà dal 22 al 25 novembre al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania. Sarà strutturata in tre dimensioni: :: Business :: Consumer ::

Dettagli

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti.

Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. Il nostro scopo è avere cura dei particolari e valorizzare l immagine dei nostri clienti. INDICE Garantiamo un supporto CHIAVI IN MANO, obiettivi misurabili e concreti. Mission Corporate / Brand Identity

Dettagli

La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile (Università di Padova)

La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile (Università di Padova) La stesura del piano di marketing: il prodotto, il prezzo, la distribuzione e la promozione. Dott.ssa Marina Pertile () Obiettivi dell incontro Oggi risponderemo a queste domande operative Che cosa andiamo

Dettagli

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato 1 Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato quindi un milione di copie, pari a poco meno del 20% del

Dettagli

EDILIO crea opportunità di business

EDILIO crea opportunità di business EDILIO crea opportunità di business LUOGO D INCONTRO TRA PROFESSIONISTI E AZIENDE Listino Pubblicità 2014 EDILIO: testata giornalistica, network, community. Uno strumento per la tua azienda Edilio.it è

Dettagli

L offerta per il mondo Automotive. gennaio 2008

L offerta per il mondo Automotive. gennaio 2008 L offerta per il mondo Automotive gennaio 2008 Chi siamo :: Una knowledge company, specializzata in strategie, marketing e organizzazione, che in partnership con i suoi clienti e fornitori, realizza progetti

Dettagli

CONSULTING. Trend, Strategy & Marketing in Tourism

CONSULTING. Trend, Strategy & Marketing in Tourism CONSULTING Trend, Strategy & Marketing in Tourism TSM Consulting vuole dare un contributo sostanziale al settore del turismo, migliorando la comprensione e la soddisfazione della domanda e aumentando la

Dettagli

Infoclip SRL. Marketing & Promotion. www.infoclip.it

Infoclip SRL. Marketing & Promotion. www.infoclip.it Infoclip SRL Marketing & Promotion www.infoclip.it Maggio 2008 La nostra missione La Missione nostra missione Organizzare campagne di vendita, promozione e comunicazione aziendali verso il target giovanile-studentesco

Dettagli

GESTIRE UNA FIERA GESTIONE FIERE CON

GESTIRE UNA FIERA GESTIONE FIERE CON GESTIONE FIERE CON INTRODUZIONE Ad ognuno la giusta azione di Marketing All interno del cosiddetto Customer Acquisition Funnel 1, la gestione di una fiera si rivolge, come nel caso del telemarketing, ai

Dettagli

SPECIALE DIFFUSORI HOME COMFORT&DESIGN LA PRIMA RIVISTA PER CONOSCERE E VIVERE LA TECNOLOGIA IN CASA

SPECIALE DIFFUSORI HOME COMFORT&DESIGN LA PRIMA RIVISTA PER CONOSCERE E VIVERE LA TECNOLOGIA IN CASA HC HOME COMFORT&DESIGN, testata leader di settore, presenta sistemi audio/video e di automazione integrati in ambienti residenziali di prestigio. La rivista crea informazione e cultura in ambito specifico

Dettagli

Alternative Investment Forum

Alternative Investment Forum PRESENTA Alternative Investment Forum VI^ edizione 8 & 9 marzo 2012 Bari L evoluzione del risparmio: dalla finanza classica agli investimenti alternativi Alternative Investment Forum VI^ edizione 8 & 9

Dettagli

Quali liste per la multimedialità

Quali liste per la multimedialità Quali liste per la multimedialità A seguito di slogan che condividiamo del tipo : 1. il confine tra online e offline è caduto. 2. il futuro della comunicazione è multimediale. 3. il direct marketing sarà

Dettagli

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Bambini e ragazzi leggono più dei loro genitori e libri e lettura tengono il passo rispetto all

Dettagli

FD MEDIAGROEP L offerta multimediale

FD MEDIAGROEP L offerta multimediale FD MEDIAGROEP L offerta multimediale FD MEDIAGROEP, società multimediale leader olandese, fornisce ad un gruppo altamente selezionato di business people tutte le notizie importanti, non solo attraverso

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

IL FUTURO DELLA SEGMENTAZIONE

IL FUTURO DELLA SEGMENTAZIONE IL FUTURO DELLA SEGMENTAZIONE La segmentazione della lead generation per tipologia di cliente. Come raggiungere i 26 milioni d italiani uniti da internet ma divisi in 8100 comuni? What s next in customer

Dettagli

IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON

IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON IL DIRECT MARKETING CAMPAGNE MARKETING CON INTRODUZIONE Ad ognuno la giusta azione di Marketing All interno del cosiddetto Customer Acquisition Funnel 1, le attività di Direct Marketing si posizionano

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 2007, n. 2, articolo 24, comma 13 1/18 Indice Introduzione 3 Piano di marketing strategico per l estero.4 Organizzazione funzione commerciale/ufficio export..5

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

Breve guida all uso del programma L Edicolante.

Breve guida all uso del programma L Edicolante. Breve guida all uso del programma L Edicolante. Di seguito sono riportati i passi essenziali per consentire di caricare, vendere e generare la bolla di reso di una serie di riviste e di quotidiani. Saranno

Dettagli

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto

chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto retro copertina chi siamo - La disponibilità a mettere a fattor comune risorse ed esperienze non è molto frequente tra società sportive che per natura sentono ancora molto lo spirito campanilistico e ancora

Dettagli

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2

CASI DI SUCCESSO. Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 CASI DI SUCCESSO Prima Posizione Srl Tutti i diritti riservati. 2 BOOM di adesioni online alla promozione 50Special grazie alla lead generation In soli 3 mesi di campagna: 30.000 visitatori unici sviluppati,

Dettagli

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management

Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM. Customer Relationship Management Creare un rapporto duraturo con i clienti. Realizzare una completa integrazione. Investire nel futuro. CRM Customer Relationship Management Cosa vuol dire CRM? L espressione significa letteralmente gestione

Dettagli

Il nostro GRUPPO dal 1980 al servizio del mondo delle costruzioni. Ing. Giovanni Marani amministratore delegato

Il nostro GRUPPO dal 1980 al servizio del mondo delle costruzioni. Ing. Giovanni Marani amministratore delegato Il nostro GRUPPO dal 1980 al servizio del mondo delle costruzioni Ing. Giovanni Marani amministratore delegato STR 4 sedi sul territorio nazionale 30 tra Partner e Partner Gold Collaborazioni con i più

Dettagli

GESTIRE L UFFICIO STAMPA

GESTIRE L UFFICIO STAMPA GESTIRE L UFFICIO STAMPA 2014 / 2015 Marketing sales & communication Z2124.2 Formula weekend 6 NOVEMBRE 8 NOVEMBRE 2014 OBIETTIVI Il seminario si propone di illustrare il sistema dei media e i suoi processi

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

Chi siamo Asernet dal 1995 è il partner ideale per gli enti pubblici innovativi e le aziende di successo per l innovazione tecnologica e la comunicazione istituzionale. Un team di professionisti esperti

Dettagli

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

SMS Marketing. Copyright 2015 VOLA S.p.A. SMS Marketing Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Marketing. 1 Mobile Messaging SMS.. 3 Come può essere usato l SMS?.. 3 Esempi di utilizzo dell SMS Marketing. 5 Creare un proprio database di clienti..

Dettagli

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0?

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? A) CONSIDERAZIONI PRELIMINARI: LA RICERCA E IL TARGET 1. Il campione analizzato La ricerca, svolta

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management CONCESSIONARIE DI PUBBLICITA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite >> Marketing e Management DEFINIZIONI DEL SETTORE Il settore delle «concessionarie di pubblicità» si occupa della vendita di spazi

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999, PuntoSicuro è il quotidiano leader in Italia nell informazione approfondita sulla sicurezza sul lavoro per RSPP, RLS,

Dettagli

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PREMESSE La presente politica di investimento è stata approvata dall assemblea

Dettagli

LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA

LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 Occorre sapere...7 Conoscenze...8

Dettagli

L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE

L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE L EFFICACIA DELLA COMUNICAZIONE GLI ESITI DEL PRIMO RAPPORTO DI VALUTAZIONE ANTONIO STRAZZULLO COMITATO DI SORVEGLIANZA REGGIO EMILIA, 21 GIUGNO 2011 Obiettivi della valutazione Valutazione del Piano di

Dettagli

Enova - web è un prodotto di Studio Lodetti

Enova - web è un prodotto di Studio Lodetti INDICE: 04 per comunicare e crescere 05 cos è - non solo un CRM 06 l importanza 07 caratteristiche 08 applicazione 10 versiona base 11 versione master 12 moduli e versioni personalizzate 15 per la pubblica

Dettagli

Roma, 11-12 aprile 2002 Milano, 13-14 maggio 2002. Corso on line WEB MARKETING

Roma, 11-12 aprile 2002 Milano, 13-14 maggio 2002. Corso on line WEB MARKETING FORMAZIONE MARKETING e COMUNICAZIONE IL PIANO DI MARKETING dagli strumenti tradizionali all Internet marketing plan Un percorso formativo che analizza gli aspetti più operativi per lo sviluppo del piano

Dettagli

MERCATO di RIFERIMENTO

MERCATO di RIFERIMENTO MEDIA KIT 2013 MERCATO di RIFERIMENTO Secondo un indagine Human Highway e Doxa per AAMS, condo8a dall Osservatorio del MIP di Milano nel 2012, i giocatori italiani a0vi online sono oltre 700.000, poco

Dettagli

...il tuo partner negli UAE

...il tuo partner negli UAE ...il tuo partner negli UAE THOMAS CONSULTING è una società con sede a Dubai (UAE) che promuove, agevola e sviluppa gli scambi commerciali delle aziende italiane con i paesi del Golfo e i paesi del nord-est

Dettagli

Comunicazione e valutazione Leader, verso la prospettiva 2020

Comunicazione e valutazione Leader, verso la prospettiva 2020 REPORT Comunicazione e valutazione Leader, verso la prospettiva 2020 Mestre, 28 giugno 2012 Regione del Veneto - Direzione Piani e Programmi Settore Primario Autorità di Gestione PSR Veneto 2007-2013 Il

Dettagli

PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information

PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information PROGETTO EDITORIALE INSIDE MARKETING - Pull information Inside Marketing rappresenta il passo in avanti necessario per lavorare in un ambiente sempre più multitasking e sempre più ricco di stimoli. Il

Dettagli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli

Lezione 18: PR e rapporti con i media Stella Romagnoli Lezione 18: PR e rapporti con i media Definizione Ambiti e obiettivi Le aree di intervento I target Strumenti e Strategie della Comunicazione d'impresa 2 Le Relazioni Pubbliche (Public Relations) governano

Dettagli

Giovedì 20 giugno 2013 MILANO Hotel Michelangelo

Giovedì 20 giugno 2013 MILANO Hotel Michelangelo Presentano Giovedì 20 giugno 2013 MILANO Hotel Michelangelo IL PROGETTO e L EDIZIONE 2012 Convivio Risorse Umane e non Umane è il nome della tappa milanese di Risorse Umane e non Umane, un ciclo di Convegni

Dettagli

Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate

Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate Casa.it Innovazione e cultura come volano del Real Estate Agenda 1. Il World Wide Web: I numeri di Internet 2. Real Estate il sito internet: Il settore dell immobiliare online 3. Internet e real estate

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE TECNOLOGIA E BUSINESS www.24oreformazione.com BUSINESS INTELLIGENCE: I DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELLE DECISIONI STRATEGICHE D IMPRESA Milano, 10 e 11 dicembre 2001 Il corso si completa in rete

Dettagli

E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali

E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali E-mail Marketing 2.0 I concetti fondamentali Introduzione All interno del marketing tradizionale le grandi aziende riescono ad imporre i loro prodotti a milioni di utenti potendo influenzare l opinione

Dettagli

LE PERCEZIONI GLOBALI E I VALORI ATTRIBUITI AL BRAND IL SOLE 24ORE

LE PERCEZIONI GLOBALI E I VALORI ATTRIBUITI AL BRAND IL SOLE 24ORE LE PERCEZIONI GLOBALI E I VALORI ATTRIBUITI AL BRAND IL SOLE 24ORE MARKETING CLUB PARMA, 28 marzo 2009 SOMMARIO METODO PERCEZIONE GLOBALE DEL BRAND PERCEZIONE DI OGNI MEDIA VS BRAND I DRIVER PER LA COMUNICAZIONE

Dettagli

DAGLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE IL SISTEMA INTEGRATO DI FORMAZIONE CONTINUA

DAGLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE IL SISTEMA INTEGRATO DI FORMAZIONE CONTINUA www.formazione.il sole24ore.com/professionisti DAGLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE IL SISTEMA INTEGRATO DI FORMAZIONE CONTINUA Master part time in formula week end presso la sede del Sole 24 ORE FAD ACCREDITATA

Dettagli

Proposta di Partecipazione Indice

Proposta di Partecipazione Indice L evento golf del secondo semestre 2004 Proposta di Partecipazione Indice Premessa L Evento Le Attività di Comunicazione La Pianificazione Media Le Attività di PR e Promozione I Plus di Golfacilities per

Dettagli

E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE

E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE Comunicato Stampa Milano, 27 novembre 2012 E-COMMERCE SEMPRE PIU DIFFUSO, 3 UTENTI DI ALFEMMINILE.COM SU 4 COMPRANO ABITUALMENTE ONLINE Vantaggio economico e facilità nel reperire i prodotti i key driver

Dettagli

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze

la nuova Farmacia corsi workshop consulenze la nuova Farmacia corsi workshop consulenze CORSO La Farmacia 4 ore + coffee break su Internet Sito, la porta di ingresso nel mondo dei servizi e delle opportunità Facebook, la casa della community dei

Dettagli

ATTIVITA 2009 E PROGRAMMA 2010 DELLA COMMISSIONE COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO

ATTIVITA 2009 E PROGRAMMA 2010 DELLA COMMISSIONE COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO ATTIVITA 2009 E PROGRAMMA 2010 DELLA COMMISSIONE COMUNICAZIONE E MARKETING DELLA FISO Roma, 16 gennaio 2010 SOMMARIO 1. Premessa 2. Attività 2009 3. Attività 2010 4. Budget 5. Allegati 2 1. PREMESSA L

Dettagli

Il Cda approva il progetto di bilancio 2008 Ricavi totali in crescita dellʹ8,4%, a 132 milioni di euro Ebitda a 6,6 milioni di euro

Il Cda approva il progetto di bilancio 2008 Ricavi totali in crescita dellʹ8,4%, a 132 milioni di euro Ebitda a 6,6 milioni di euro Il Cda approva il progetto di bilancio 2008 Ricavi totali in crescita dellʹ8,4%, a 132 milioni di euro Ebitda a 6,6 milioni di euro Milano, 25 Marzo 2009 Il Consiglio di Amministrazione di Class Editori

Dettagli

Private banking. A 15 anni dalla fondazione Kairos si appresta a diventare banca. Hedge fund. Lugano LAPAROLA CHIAVE. maperché come banca al

Private banking. A 15 anni dalla fondazione Kairos si appresta a diventare banca. Hedge fund. Lugano LAPAROLA CHIAVE. maperché come banca al commerciale progetti azione Vuole Nel Non Con Poi Nel indipendenza Negli «attività Diffusione : 315521 Pagina 33 : Periodicità : Quotidiano Dimens 818 : % ILSOLE24ORE_140925_33_44pdf 199 cm2 Sito web:

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa

In collaborazione con. www.edilportale.com/pianocasa In collaborazione con l iniziativa edilportale tour 2010 PIANO CASA le istituzioni viaggiano in ordine sparso Con questa iniziativa intendiamo fare il punto della situazione operando un monitoraggio dell

Dettagli

NOTA ESPLICATIVA 2 PUBBLICITA DEGLI ENTI PUBBLICI COMUNICAZIONI AL GARANTE PER LA RADIODIFFUSIONE E L EDITORIA

NOTA ESPLICATIVA 2 PUBBLICITA DEGLI ENTI PUBBLICI COMUNICAZIONI AL GARANTE PER LA RADIODIFFUSIONE E L EDITORIA NOTA ESPLICATIVA 2 PUBBLICITA DEGLI ENTI PUBBLICI COMUNICAZIONI AL GARANTE PER LA RADIODIFFUSIONE E L EDITORIA 1. Premessa Il Garante per la radiodiffusione e l editoria determina con propri provvedimenti

Dettagli

studi professionali finanziari indipendenti

studi professionali finanziari indipendenti studi professionali finanziari indipendenti SERVIZI dedicati www.consultique.com CHI SIAMO Consultique è leader in Italia nell analisi e consulenza finanziaria indipendenti fee only. La società è remunerata

Dettagli

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Presentazione dell IMR Osservatorio annuale sui media digitali interattivi e loro impiego in chiave di comunicazione e marketing digitale

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE DOMANDA DI AMMISSIONE DATI ANAGRAFICI Cognome Nome Luogo e data di nascita Titolo di studio Coseguito il Indirizzo privato Cap Città Provincia Telefono Fax Stampa propagandistica n. 985. 1 semestre 2002.

Dettagli

Listino rivista Bolina

Listino rivista Bolina Listino rivista Bolina pubblicità promozione la rivista di nautica Edita a partire dal 1985 la rivista BOLINA si conferma leader del settore della vela, per il numero di copie diffuse (media mensile di

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli