Periodico di informazione per il personale del Gruppo Pirelli in Italia - Settembre N.343

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Periodico di informazione per il personale del Gruppo Pirelli in Italia - Settembre 2000 - N.343"

Transcript

1 F.N. 343 ok :39 Pagina 1 Periodico di informazione per il personale del Gruppo Pirelli in Italia - Settembre N.343 Pubblicazione non in vendita - Spediz. in abb. post. 70% Filiale di Milano. Reg. Trib. Milano n del 3/12/1949 All interno La rivoluzione di gomma pag.3 Per molti, avere 65 anni significa aver raggiunto il momento del meritato riposo: non per Renato Caretta, che alla vigilia della pensione ha contribuito alla rivoluzione tecnologica della Pirelli inventando il MIRS, il nuovo sistema robotizzato per fabbricare pneumatici. Fatti e Notizie riporta l intervista de L Espresso dedicata a Caretta, che si racconta svelando come ha realizzato il suo progetto. Pirelli al Cigré di Parigi pag.6 Anche quest anno Pirelli Cavi ha partecipato al Cigré (International Council on Large Electric Systems), giunto alla 38sima edizione nella capitale francese, con uno stand ricco di novità nel campo del trasporto di energia elettrica. Particolare enfasi sulle attività Siemens, BICC e Drakka, acquisite nei due anni trascorsi dall ultima edizione. Un nuovo auditorium per Milano Un anno fa l inizio dei lavori. Il 3 luglio scorso la presentazione del cantiere alla stampa. Oggi la struttura del Teatro degli Arcimboldi è ben visibile. Già si distinguono i tre volumi principali dell auditorium che, con i suoi posti, sarà il più grande di Milano: il foyer, la sala e la torre scenica. pag.10 Ford e Pirelli di nuovo insieme pag.12 Nuovo accordo con la Ford nelle attività sportive: a partire dal Mondiale Rally 2001 i pneumatici Pirelli PZero equipaggeranno la Focus WRC. Alla guida, due nomi noti: Colin McRae e Carlos Sainz. I due piloti formano la stessa coppia che si trovava al volante delle Subaru Impreza nel 1994, anno d inizio della lunga avventura ricca di successi attualmente in corso con il costruttore giapponese. Domande e offerte di lavoro disponibili sull Intranet Pirelli Un mercato interno del lavoro Focus sul Job Posting, lo strumento lanciato su Intranet che illustra e promuove le possibilità di mobilità professionale all interno del Gruppo Ormai diffuso tra dipendenti in Italia e nel mondo, il nuovo intranet lanciato a luglio contribuisce a creare un ambiente di lavoro amichevole, dove si impara ad usare il portale interno non solo come strumento di lavoro, ma anche come fonte di informazioni. Ad esempio, forniscono informazioni la Break Room (dove si possono consultare le previsioni del tempo, avere informazioni dai giornali o collegarsi con le maggiori agenzie di stampa); oppure la sezione New Hire, rivolta in particolare ai nuovi assunti: una presentazione illustra le politiche del gruppo, i paesi in cui è presente, il modo in cui è divisa la società, ecc. Tutto perché intranet diventi uno strumento sempre più necessario, spronando i dipendenti a immergersi nel mondo telematico. Un elemento di sicura novità e costituito dal Job Posting: la sezione dedicata a chi, all interno del gruppo, voglia trovare opportunità di lavoro. Si tratta di una sorta di grande bacheca, a cui si accede sotto la voce Career Opportunities, Offerte di lavoro on line dove chi desidera un cambiamento può mettersi a disposizione di eventuali esigenze di altre direzioni, mentre le posizioni libere sono aperte alle candidature di tutti: un grande mercato del lavoro, ma interno, che agisce da tramite tra la domanda e l offerta.

2 F.N. 343 ok :39 Pagina 2 L iniziativa nasce dalla volontà di stabilire un rapporto diverso e più diretto con il personale del Gruppo, nell ottica di un mondo che si adatta sempre di più ad andare veloce, anzi, velocissimo: lo schermo del computer, attraverso il quale si può fare qualsiasi cosa, diventa uno strumento indispensabile. Un idea che quindi incoraggia l uso dell Intranet e allo stesso tempo un iniziativa che si era resa necessaria. In molti paesi in cui Pirelli è presente il mercato del lavoro è estremamente mobile e veloce: paesi in cui si è sviluppato un comportamento nuovo nei confronti del proprio impiego, come avviene anche in Italia. E un messaggio positivo da parte dell azienda nei confronti del suo dipendente, al quale viene data la possibilità di accettare nuove sfide, senza bisogno di cercarle all esterno. Laddove lo scopo principale del portale nel suo insieme è quello di diffondere l informazione all interno della società nella maniera più accessibile ed omogenea, il Job Posting non è che un modo nuovo di concepire il mercato interno del lavoro. Ed è per questo che la trasparenza è importante, anche se in alcuni casi può diventare delicata. Ma con il Job Posting, la privacy assoluta è assicurata: una volta compilato il modulo che serve per candidarsi alla posizione scelta, i dati potranno essere visti solo ed esclusivamente dalla persona che ha pubblicato l offerta stessa. Solo in un secondo momento, se il processo continua e viene fissato un appuntamento per un colloquio, il candidato è tenuto ad informare il suo superiore. Per avere tutte le informazioni necessarie, il navigatore che visita la pagina del Job Posting non deve fare altro che cliccare sulla scritta rossa conditions per sapere chi può partecipare, entro quanto tempo bisogna rispondere, e che tipo di posizioni vengono inserite nel sistema. Oggi intranet collega, oltre all Italia, Germania, Svizzera, Francia, Inghilterra e, da metà settembre, anche gli Stati Uniti Pneumatici. Le offerte pubblicizzate sul Job Posting riguardano anche posizioni di lavoro da e per ognuno di questi paesi. Una mobilità dunque non solo interna, ma anche e soprattutto internazionale. Dopo solo pochi mesi di vita, si fanno già vedere i primi risultati: secondo le statistiche più recenti, la pagina del Job Posting è di gran lunga la più visitata all interno di tutto il portale. Non solo: le 50 posizioni pubblicizzate finora sul sito hanno prodotto un notevole interessamento da parte di dipendenti che hanno risposto telefonando, scrivendo per avere maggiori informazioni, e candidandosi per la posizione offerta. Informazione immediata, privacy, mobilità professionale: è un iniziativa che presuppone un cambiamento nel modo di confrontarsi con se stessi e con il mondo del lavoro, sia esterno che interno, ma che denota la presenza di una volontà di fondo aperta alle innovazioni. Livia Armellini pag.2 settembre 2000

3 F.N. 343 ok :40 Pagina 3 L Espresso intervista l inventore del MIRS La mia rivoluzione l ho fatta di gomma Solo 72 minuti e non più sei ore per produrre un pneumatico. Merito di un uomo di 65 anni che doveva andare in pensione Per gentile concessione dell Espresso, riportiamo integralmente l articolo pubblicato dal settimanale il 22 settembre dedicato a Renato Caretta, inventore del Mirs. Il 17 maggio del 1997, quando stavo per andare in pensione dopo 45 anni di Pirelli, il Dottore mi ha chiamato e mi ha detto: Caretta, lei non se ne va prima di aver fatto fare alla Pirelli un passo avanti epocale nel modo di fabbricare i pneumatici. Faccia quel che vuole ma mi porti a casa il risultato. Il Dottore è Marco Tronchetti Provera, presidente della Pirelli. L ex pensionato che racconta è Renato Caretta. Nell era della new economy, quando non sei nessuno se non sei giovane e non hai il Master americano nel curriculum e una stock option nel cervello, questo signore di 65 anni, con i capelli ancora neri, l accento lombardo e una Philip Morris sempre accesa, è qualcuno. Alla Pirelli non è stato selezionato dai cacciatori di teste, ma ci è arrivato dopo un concorso della Società Arti e Mestieri, al quale, meccanico di officina varesotto di 18 anni, aveva partecipato con la speranza di trovare quel posto fisso che, una volta, le grandi industrie assicuravano. Poi Caretta ha preso il diploma di perito tecnico all Istituto Ettore Conti di Milano, studiando la sera. E ha sgobbato. E osservato. Tanto. Ed è diventato l asso di Tronchetti. Perché il Mirs - la rivoluzione che gli chiedeva il Capo - l ha inventato lui. Mirs è l acronimo di Modular Integrated System: la fabbrica senza operai che settembre 2000 pag.3

4 F.N. 343 ok :40 Pagina 4 produce pneumatici di alta qualità e che consente alla Pirelli di sperare ancora di guadagnare in un settore dominato da colossi come Michelin, Goodyear e Bridgestone. Per una anno, Caretta si fa veder poco in giro; sta sempre chiuso nel suo ufficio alla Bicocca. Ma un po alla volta, attorno a lui si raccoglie una squadra di meccanici, ingegneri, progettisti, informatici. Internet aiuta a scegliere i fornitori da mezzo mondo, ma i robot non vengono da lontano; li dà in prestito il Comau, azienda di impiantistica della Fiat. Come sempre accade, Caretta sente il muto dello scetticismo attorno al gruppo. In molti pensavano che non ce l avremmo fatta, ricorda. La prima prova è quella artigianale di sempre. Per le vacanze di Natale del 98 Caretta monta sulla sua BMW 328 quattro prototipi made in Mirs. Vanno bene. La voce gira, lo scetticismo talmente flessibile e online che si possono produrre piccole serie di diversi tipi e misure di pneumatici. I tecnici delle case automobilistiche che si stanno innamorando del Mirs perché accorcia drasticamente la ricerca della gomma giusta per ogni tipo di vettura. Il papà del Mirs ha fatto tutta la gavetta e ha attraversato momenti duri. Entrato come disegnatore meccanico in Pirelli nel 1953, Caretta fa il progettista di macchinari fino al Non è un periodo d oro per i pneumatici Pirelli.Saltano da un sessantina di dirigenti e lui si ritrova alla progettazione prodotto. E la sua occasione. Dietro al P6, il primo pneumatico ribassato della PIrelli, quello che ha rilanciato l immagine del gruppo, c è proprio lui. Invitato dal direttore tecnico della Renault alle prese con i problemi di tenuta della Fuego, si porta quattro P6 a Parigi, nel bagagliaio. Convince i 64 robot, 1 milione di ruote Come funziona il MIRS e quanto fa risparmiare Il MIRS, Modular Integrated Robotized System, è il nuovo processo per produrre pneumatici della Pirelli, completamente automatizzato e gestito online. Secondo la Pirelli, grazie al minor impiego di manodopera ed energia, grazie alla riduzione degli stoccaggi e alla rapidità nel costruire le gomme, l azienda otterrà un taglio del costo per unità prodotta del 25 per cento rispetto a quello del tradizionale processo industriale. La misura ideale di uno stabilimento Mirs è composta da otto moduli con otto robot ciascuno e in grado di produrre un milione di gomme l anno. Un impianto del genere costa circa 80 miliardi e funziona ininterrottamente con 107 addetti. L ultima fabbrica costruita dalla Bridgestone negli USA è costata oltre 900 miliardi, ha una capacità di circa 8,7 milioni di gomme all anno e richiede un migliaio di dipendenti. La Pirelli ha stanziato mille miliardi di investimenti per realizzare cinque stabilimenti Mirs nel giro di tre anni. A regime, le nuove fabbriche aumenteranno del 23 per cento la capacità produttiva del gruppo, specie nella fascia di pneumatici ad alte prestazioni. L obiettivo è di realizzare tante piccole fabbriche strategicamente collocate sul territorio, vicine ai costruttori di auto, per coprire una nuova domanda e non per sostituire capacità produttive esistenti. scema. Dodici mesi dopo, Caretta porta i giornalisti specializzati sulla pista Pirelli Vizzola Ticino e fa loro provare i primi 56 pneumatici prodotti nel laboratorio ricavato sotto il suo ufficio. Con la collaborazione di giganti informatici come Oracle e Siemens, ma anche di minuscole software house israeliane, la fabbrica più automatizzata del mondo è realtà: adesso bastano due addetti per turno a governare la produzione; facendo la media con gli impiegati ai servizi generali non si arriva a tre. E ci vogliono 72 minuti, e no più 6 giorni, per passare dalla mescola alla gomma finita. La vera rivoluzione del Mirs sta nel procedimento lavorativo, e lì che ci sono i brevetti più importanti, spiega Caretta, che di brevetti nel Mirs ne ha disseminati 22, anche per costringere la concorrenza a un po di corsa a ostacoli, nel caso volesse copiare. E un sistema francesi a provare le nuove gomme. Risultato: tutto le Fuego usciranno dallo stabilimento equipaggiate con i P6. Mercedes e Bmw saranno invece le prime marche a montare di serie i pneumatici made in Mirs. Adesso Caretta è un piccolo mito della Pirelli supertecnologica. Tutti parlano del suo intuito. Lui dice schivo: Sarà un po merito del bridge che gioco tutti i venerdì sera da 10 anni con gli amici di Lonate Pozzolo, in riva al Ticino. Altri ricordano ma lui giura che non è vero una leggenda degli anni settanta: un giornalista parcheggia sotto casa la vettura equipaggiata con pneumatici della concorrenza non ancora in commercio ma dei quali si diceva gran bene. La mattina dopo si trova montati pneumatici diversi. I prototipi erano finiti in Pirelli, sul bancone di Caretta Maurizio Maggi pag.4 settembre 2000

5 F.N. 343 ok :40 Pagina 5 Cavi Pirelli per il nuovo Museo di Villa Panza a Varese collezione Cavi da Apre a Varese la più grande raccolta europea di arte contemporanea. Con più di 30 chilometri cablati Pirelli Secondo dopoguerra. Varese. Giuseppe Panza di Biumo è un giovane ingegnere che ha da poco concluso il lungo corso di studi. E innamorato degli Stati Uniti. Quel paese ha rappresentato l idea stessa della libertà: tutto quello che mancava all Italia tra le due guerre. Un mito comune alla sua generazione, espresso nei romanzi di Cesare Pavese o in quelli che Elio Vittorini traduce: Hemingway, Faulkner, Steinbeck. Nel 1956 il giovane va a visitare gli USA, colpito dall energia di questo paese, dove ogni individuo era giudicato per quello che sapeva fare; dalla volontà di creare un futuro migliore, dalla libertà e dignità individuale, dalla responsabilità che il singolo sentiva verso gli altri. Il viaggio è illuminato. Al ritorno Giuseppe Panza sa cosa fare. Nei primi anni di lavoro ha risparmiato una piccola somma di denaro. La preleva, va da un mercante d arte e compra alcune opere. Americane, naturalmente. Per il gusto europeo dell epoca totalmente incomprensibili. La famiglia è divertita: una passione così sembra un ultimo guizzo giovanile, prima di essere definitivamente assorbiti dalla serietà del mondo del lavoro. Ma non è così. La passione cresce, anno dopo anno. Con lei, gli acquisti, favoriti da prezzi ancora piuttosto contenuti. La raccolta diventa la più importante del nostro paese; paragonabile alle più grandi collezioni europee. Giuseppe Panza la ospita nella sua villa di famiglia, dalle parti di Varese; diventa un nome noto nel mondo: frequenta i maggiori artisti e mercanti internazionali, a partire da Leo Castelli a New York. Da quei primi acquisti sono passati 44 anni. La collezione è arrivata a 2500 opere. Non tutte a casa, naturalmente: 650 sono andate al Guggenheim di New York, tempio dell arte contemporanea. Altre sono sparse in Italia e nel mondo, da Gubbio a Los Angeles, da Rovereto a Lugano. Ma il cuore della raccolta è sempre rimasto nella villa di famiglia, con lo scopo di farne un bene fruibile a un pubblico allargato. Un idea da mecenate, apparentemente facile da realizzare, e invece complessa. Finché non si è fatta largo un intuizione: cedere villa e collezione al Fondo Ambiente Italiano, che forte delle sue proprietà in tutta Italia, poteva compiere l opera. Qui entra in scena anche Pirelli. Che, da sempre, ha un legame forte con il FAI. Un connubio iniziato circa quindici anni fa e proseguito con numerose partecipazioni a iniziative del Fondo, dai restauri delle proprietà al contributo per il varo di progetti culturali come i Lunedì dell Arte in programma quest anno al Piccolo Teatro di Milano. Nel caso di Villa Panza, Pirelli ha fornito a titolo gratuito i cavi necessari alla alimentazione elettrica degli impianti esterni; un contributo studiato tenendo conto delle più progredite tecnologie in relazione alla sicurezza. E così anche in questo prestigioso progetto, inaugurato ufficialmente il 12 settembre, alla presenza del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi c era anche un po di Pirelli: con il legittimo orgoglio di avere in parte contribuito alla creazione di uno dei nuovi poli museali dell Italia contemporanea. Andrea Kerbaker

6 F.N. 343 ok :40 Pagina 6 Le soluzioni Pirelli più avanzate in mostra a Parigi presenza Una energica Pirelli ha presieduto l annuale sessione del Cigré, l associazione internazionale che promuove lo scambio d informazione nel campo dell energia elettrica A Parigi, dal 27 agosto al 1 settembre, Pirelli ha preso parte alla 38esima Sessione Plenaria del Cigré (International Council on Large Electric Systems), l associazione internazionale con sede in Francia. Fondata nel 1921, l organizzazione elettrica, nella quale sono attualmente rappresentate ben 52 nazioni, ha il compito di sviluppare le conoscenze tecniche e facilitare gli scambi di informazione nel campo della generazione e della trasmissione di energia elettrica ad alta tensione. Il valore che il Cigré aggiunge a questo scambio di informazioni tecniche, al quale Pirelli partecipa attivamente da molti anni, è rappresentato dall efficace lavoro di sintesi che l organizzazione opera su tutti i lavori presentati dagli specialisti nel corso delle Sessioni, e che è in grado di garantire ai dirigenti delle aziende, ai tecnici ed agli operatori del settore una precisa e completa immagine delle principali tematiche relative alla pianificazione, realizzazione e operazione delle grandi reti elettriche. In particolare, uno dei compiti principali del Cigré è quello di evidenziare, a livello mondiale, le soluzioni tecnologicamente più avanzate per la progettazione, lo sviluppo, l utilizzo e la manutenzione degli impianti elettrici. Nella sua qualità di leader tecnologico nel campo dei cavi ad alta tensione, Pirelli ha dato e sta dando alle attività del Comitato Cavi Alta Tensione del Cigré - che per la seconda volta nella sua storia è presieduto da Aldo Bolza, Senior Technology Advisor alla Ricerca e Sviluppo Energia - un contributo molto importante ed apprezzato. Una partecipazione attiva ulteriormente accresciuta da un ricco stand dove il nostro gruppo ha presentato la sintesi della sua produzione per il trasporto di energia. Quanto ai lavori, il contributo del nostro gruppo si è esteso alla gran parte dei 15 Comitati di Studio, incaricati di dare inizio e coordinare tra loro i lavori provenienti da ciascun settore. I membri di questi comitati, composti da 24 persone ciascuno, sono specialisti internazionali nel campo dell energia elettrica, e restano in carica per un periodo di sei anni. Uno dei più antichi e prestigiosi tra questi Comitati di Studio è quello che ha il compito di seguire le tematiche tecniche relative ai sistemi in cavo ad alta tensione sia terrestri che sottomarini e di studiarne gli sviluppi e l evoluzione. Questo Comitato, infatti, è stato costituito nel lontano 1927 (cioè nell anno in cui Pirelli ha realizzato in Nord America i primi grandi impianti in cavo ad alta tensione in olio fluido) e si avvia quindi a compiere i suoi primi 75 anni, che nel 2001 saranno adeguatamente celebrati nella stessa sede parigina. Simone Piattelli Palmarini pag.6 settembre 2000

7 F.N. 343 ok :40 Pagina 7 Driver Center sul set per un cambio gomme tutto particolare Specialisti in guanti rossi: ciak, si gira E in onda dai primi di settembre una telepromozione dedicata ai rivenditori Driver e realizzata per le reti Mediaset: protagonisti, professionalità e qualità del servizio Sono le 8 di un sabato mattina. Tutto è ormai pronto, si aspetta solo l arrivo dei principali protagonisti. L officina non è mai stata così pulita: le attrezzature sono pronte, perfette e lucide, il pavimento sembra quello di una sala da ballo E il primo giorno di riprese della telepromozione per la rete Driver. Ci troviamo a Ponsacco (Pisa), presso il Driver Center Grassini, il luogo scelto come sito per la serie di spot dedicati ai rivenditori Driver. Un sopralluogo effettuato un paio di mesi orsono aveva suscitato alcune preoccupazioni, tante erano le esigenze della produzione: locali puliti, molta luce, niente grasso o polvere Ma come, era la domanda ricorrente, non siamo una sala operatoria! Lavoriamo, e bene, cambiando gomme, controllando assetti alle autovetture, cambiando olio, freni e marmitte Ma la voglia di sfida è forte e l impegno per arrivare alla situazione attuale notevole. Ecco i protagonisti: lei, Claudia Peroni, così simile a come appare ogni settimana nel programma sportivo e Sigfried Stohr arrivato in tenuta da pilota sportivo. Iniziano le riprese. Il regista è veramente esigente, puntiglioso; fa provare e riprovare le scene fino a quando il risultato non è soddisfacente. Fin dalle prime azioni si apprezza la professionalità della troupe di Publitalia: il risultato sarà sicuramente in linea con la professionalità del Driver... Si incomincia con l accoglienza della vettura: scendono i protagonisti e vengono apposte le protezioni all abitacolo: volante, sedile e leva del cambio vengono protette per evitare che anche la minima traccia di sporco. Si procede con il cambio gomme e poi con l assetto ruote, tutte operazioni che il personale del centro esegue seguendo precise istruzioni specifiche tecniche. La giornata scorre veloce tra ciak motore si gira!, riprese da più angolazioni, ricerca di inquadrature speciali che diano veramente il senso di quanto lavoro e professionalità richieda una operazione che, a prima vista può sembrare banale, ma che necessita di una vera competenza tecnica. Del resto non ci si deve dimenticare che tutte le autovetture, per quanto tecnicamente evolute, sono a contatto con il terreno solo per una piccola superficie, paragonabile al palmo di una mano per una vettura di media cilindrata, e che da questa superficie dipende la sicurezza dei viaggiatori. Ecco perché è importante affidarsi a tecnici esperti del settore, che conoscano il prodotto pneumatico, le caratteristiche del veicolo e che sappiano sempre consigliare il giusto prodotto. La giornata sta giungendo al termine. Si effettuano le ultime riprese con lo scooter di cortesia e con l auto, tutti griffati Driver Center Le riprese sono terminate, gli interpreti se ne sono già andati, le attrezzature utilizzate per le riprese sono già imballate ed aspettano solo di essere caricate sul camion che le riporterà indietro. Al termine di questa esperienza resta una convinzione: domani non ci saranno più le telecamere a riprendere le operazioni, i testimonial ad elogiare il livello del servizio. Ma una cosa resterà: la professionalità, l attenzione ai dettagli e la cortesia, caratteristiche genetiche del personale Driver Center, che si identifica come lo specialista in guanti rossi. Giovanni Dasti settembre 2000 pag.7

8 F.N. 343 ok :40 Pagina 8 Un tour virtuale permette di visitare le case direttamente dal computer compro casa con unclick Con il portale immobiliare DomusClick, promosso da Milano Centrale, comprare casa diventa un gioco tecnologico: basta visitare il sito e scegliere tra le offerte, tutto in rete La chiamano la sfida del mattone. E in effetti di mattoni si tratta: è operativo da questa estate DomusClick, il primo portale italiano per la casa, promosso da Milano Centrale, la holding immobiliare della Pirelli & C. Un portale che vanta di mettere a disposizione di utenti privati e operatori del settore una delle più ampie vetrine on line d informazioni qualificate per cercare, vendere o affittare una casa. Come? Con un semplice click all indirizzo DomusClick è nata nell'ambito delle attività dell incubatore MyQube, società che ha lo scopo di avviare start-up su Internet, ovvero sviluppare in maniera rapida idee originali in piani di business nell area hi-tech/internet. DomusClick è stata una delle prime società ad essere creata sulla base di un progetto avviato nell ottobre 99 e supportato da Pirelli, uno degli investitori che ha subito creduto nell'iniziativa. In un mondo dove sempre di più si compra e si vende tutto solamente su internet, mancavano proprio le case: su DomusClick la ricerca è mirata e personalizzata in tempo reale. Una volta definiti i parametri in base alle proprie esigenze di prezzo, metratura e località, il motore di ricerca visualizzerà le offerte corrispondenti ai criteri selezionati. Quelle più interessanti potranno essere archiviate in uno spazio personale per essere confrontate e riesaminate ad ogni successiva visita. A soli quattro mesi dalla nascita del progetto, DomusClick si è già posizionato tra i leader del settore coinvolgendo oltre tra i più qualificati operatori. Va segnalato in questo ambito anche l'accordo siglato all'inizio di agosto tra Milano Centrale e Gabetti Holding per una partnership strategica nel settore immobiliare della casa: Gabetti è entrata così in DomusClick con una quota pari al 7% del capitale. Gabetti e la propria rete in franchising saranno quindi presenti in esclusiva sul portale per quanto riguarda le attività, i servizi e le informazioni relative alle unità immobiliari residenziali in Italia. L ingresso nel portale - ha commentato Elio Gabetti, amministratore delegato della società immobiliare - risponde all esigenza già espressa in passato di valorizzare il canale Internet che, nel settore immobiliare, presenta potenzialità in termini di creazione di nuovo business sicuramente molto interessanti. Il database di cui dispone DomusClick è uno dei più grandi d Italia: oltre annunci, con l obiettivo di estendere l offerta all intero territorio nazionale. Ma la vera novità, per la prima volta in rete, è il Virtual Tour : una visita virtuale on line realizzata con particolari tecniche di ripresa. Oltre all esatta riproduzione degli ambienti, il Virtual Tour consente di verificare il collocamento della casa nell area urbana e di visualizzare i servizi più vicini, dalle fermate dei mezzi di trasporto agli ospedali, dalle scuole ai parcheggi. Normalmente le persone che cercano casa ne visitano circa 20/25 prima di trovare quella desiderata. Grazie al tour virtuale e agli altri servizi proposti da DomusClick le visite si potranno limitare a 8/9. Infatti le immagini digitali dei vari appartamenti risparmieranno tempo e fatica, evitando telefonate e visite a vuoto, e lasciandoci selezionare le offerte più interessanti comodamente seduti davanti al computer. Il sito propone anche un servizio di mappe on line; polizze assicurative che offrono l invio di una fabbro o un idraulico o addirittura la perma- pag.8 settembre 2000

9 F.N. 343 ok :41 Pagina 9 nenza in albergo in caso di inagibilità della casa; esperti di architettura o immobiliari on line, che ricevono le domande degli utenti 24 su 24, 365 giorni all anno, garantendo una risposta entro 48 ore. Infine, corsi di formazione professionale, per consentire agli operatori del settore di essere sempre aggiornati sulle nuove tecniche di marketing, negoziazione e gestione economica. E questo è solo il primo passo: in Italia il giro d affari generato dalle compravendite ammonta a 150 mila miliardi l anno, ma il mercato più rilevante è rappresentato proprio dai servizi aggiuntivi, che generano ogni anno un volume di oltre 500 mila miliardi. Ecco perchè DomusClick svilupperà anche un attività di e- commerce per servizi accessori: dal mutuo più conveniente ai traslochi, dalle assicurazioni ai servizi catastali, fino ai più abili carpentieri e decoratori di interni. Tutto on line dal proprio computer, tutto su Federico Angrisano e da ottobre una campagna pubblicitaria Una sirena che affitta una villa con piscina interna; uno sceicco alla ricerca di una villa con 22 camere matrimoniali; un fantasma che mette in vendita un castello da ristrutturare; un giocatore di pallacanestro che cede un attico mansardato Sono solo alcuni dei soggetti che compongono la nuova campagna pubblicitaria di Domusclick, in partenza nel corso del mese di ottobre. Concepita per l affissione e la carta stampata dall agenzia D Adda Lorenzini, Vigorelli, BBDO, la campagna è nata all insegna dell ironia e della semplicità: oltre all immagine, soltanto la scritta e, per la stampa, un brevissimo testo. Sono stati preparati otto diversi soggetti che esordiranno sui giornali il 9 di ottobre, mentre l affissione seguirà nella seconda metà del mese. Prima città pianificate Milano e Roma; a novembre si aggiungeranno Torino e Genova, successivamente gli altri maggiori capoluoghi di provincia italiani, con una conclusione nazionale al termine del primo semestre del Con una diffusione estremamente capillare, il messaggio di Domusclick occuperà quindi gradualmente tutti i muri e i principali giornali locali. settembre 2000 pag.9

10 F.N. 343 ok :41 Pagina 10 Come cresce il Teatro degli Arcimboldi Un cantiere nel cantiere La squadra che sta lavorando alla costruzione del teatro. All interno del grande cantiere di Progetto Bicocca continuano i lavori per costruire il maggiore auditorium di Milano Un cantiere al lavoro 14 ore al giorno per sei giorni alla settimana. Un via vai di operai che lavorano senza posa. Un rumoreggiare di gru e martelli pneumatici. Questo lo scenario in cui sta prendendo forma il Teatro degli Arcimboldi che, con i suoi posti, sarà il maggiore auditorium di Milano. Non sono più necessarie visite virtuali per cercare di figurarsi l edificio che si ergerà da quelle fondamenta. Oggi, anche lo spettatore meno fantasioso può facilmente distinguere all interno del cantiere il foyer, l imponente torre scenica e l apertura di boccascena: il teatro ha preso forma. Ancor prima del debutto ufficiale l auditorium ha già vissuto la sua prima. E stato presentato al pubblico, fungendo al tempo stesso da contenuto e contenitore di una conferenza stampa svoltasi al suo interno. E la sensazione comune era quella di essere dentro a un vero teatro. Da quel 3 luglio i lavori sono notevolmente progrediti rendendo l auditorium una realtà ancor più tangibile, un infrastruttura culturale di livello europeo che risponde ai più moderni criteri di acustica, accessibilità e servizi. Il complesso è strutturato in tre volumi principali: foyer, sala e torre scenica. Il primo è caratterizzato dall ampia vetrata di copertura e dalla balconate che vi si affacciano. Queste sono in collegamento con le gallerie della sala e ospitano i bar interni. La sala a ventaglio misura 49 m di larghezza per 35 di profondità; i suoi posti sono distribuiti tra una platea a due livelli e due ordini di gallerie. La torre scenica, che si impone sul complesso con i suoi 40 m di altezza, è un semplice parallelepipedo dedicato a garantire la massima funzionalità degli spazi. L apertura di boccascena (16 metri per 12) è analoga a quella del Piermarini della Scala. L altra peculiarità del nuovo teatro è quella di essere un cantiere dentro a un cantiere, che, grazie al Progetto Bicocca, rappresenta uno dei più ampi interventi di recupero e riqualificazione urbanistica mai realizzati in Europa. Obiettivo, la trasformazione dell area in un nuovo centro urbano. Il bacino di Milano Nord conta residenti. Costruire in mezzo al costruito: ridisegnare l assetto urbano con tutto l impatto che può avere uno spazio di 70 ettari ai margini del centro città. Questa la sfida che ha portato a un approccio polifunzionale, il più adatto a garantire un rapporto equilibrato con il territorio. É in quest ottica policentrica dello sviluppo urbano che Vittorio Gregotti ha concepito il Teatro degli Arcimboldi, che sarà consegnato al Comune di Milano a fine 2001, a conclusione delle celebrazioni previste per il centenario della morte di Giuseppe Verdi. Giovanna Giusti del Giardino pag.10 settembre 2000

11 F.N. 343 ok :41 Pagina 11 Pirelli fornisce i pneumatici per la nuova berlina di Giovanni Paolo II P6000 per la macchina del Papa Una bolla firmata dal Pontefice testimonia la partecipazione di Pirelli all equipaggiamento di una vettura speciale realizzata esclusivamente per il Papa Pochi giorni prima dell attesissimo capodanno 2000, momento importante che segnava il passaggio da un secolo all altro, Papa Giovanni Paolo II riceveva dalla Fiat in omaggio una nuova automobile. Si trattava di un modello che anticipa nello stile la prossima ammiraglia della casa automobilistica torinese, la nuova Lancia Kappa, derivata dal prototipo Dialogos che ha entusiasmato gli appassionati nei principali Saloni dell Automobile di tutto il mondo. Lunga poco più di cinque metri e mezzo, due tonnellate di peso, la vettura papale è equipaggiata con pneumatici Pirelli. Per l esattezza quattro P6000. La macchina, un pezzo unico, è stata realizzata in occasione del Giubileo con soluzioni pensate su misura per rendere più facili e confortevoli gli spostamenti del papa. Il Pontefice potrà sedersi su una comoda poltrona in nabuk bordeaux che ha, al centro dello schienale, lo stemma pontificio ricamato d oro. Di fronte, due strapuntini e un tavolino riservati al segretario. A fianco, un mobiletto porta documenti con la radio e un impianto di amplificazione con otto altoparlanti sistemati nei passaruota. Il tetto rigido a scomparsa permette inoltre di salire sull auto in piedi e di mantenere la posizione per salutare i fedeli anche in movimento. Non manca il cambio automatico, con rapporti ridotti, con i quali l auto può procedere anche a passo d uomo. Tra le curiosità: un astuccio in piombo dove sono conservati i nomi di tutti quelli che hanno collaborato alla costruzione della macchina, scritti su pergamena. La nostra parte noi l abbiamo fatta fornendo i pneumatici, come viene riconosciuto nella bolla papale: una pergamena fronteggiata dallo stemma pontificio dove sono elencati i responsabili del progetto, il personale Fiat, il personale Bertone, e l elenco delle ditte che hanno offerto la loro prestazione, fra cui Pirelli. Il tutto siglato da una firma di Giovanni Paolo II. Per quanto riguarda il tipo di pneumatico fornito, la scelta non poteva che andare sul collaudatissimo P6000, che grazie al suo grande equilibrio prestazionale si propone da anni come un elemento fondamentale di sicurezza attiva, integrato con tutti gli altri sistemi che in una vettura contribuiscono a prevenire situazioni di pericolo. Un pneumatico "intelligente", capace di rispondere attivamente al variare delle condizioni della superficie stradale, delle temperature di esercizio, delle diverse forze in gioco: per la sua alta guidabilità sul bagnato, l'alto margine di tenuta in curva, l'elevato livello di confort acustico e plastico. Il contributo del Gruppo è stato, come per gli altri fornitori, molto apprezzato e calorosamente riconosciuto dal Pontefice in persona, la cui presenza alla consegna dell automobile ha anche reso l evento particolarmente sentito. settembre 2000 pag.11

12 F.N. 343 ok :41 Pagina 12 Pirelli annuncia una nuova partnership con la Ford nelle competizioni Bentornati Sainz e McRae A partire dal Mondiale Rally 2001 i pneumatici Pirelli PZero equipaggeranno la Ford Focus WRC: alla guida, due piloti che hanno una notevole esperienza con la nostra marca Pirelli e Ford gareggeranno insieme nel Mondiale Rally E per alcune stagioni a venire. E questo il succo di un accordo destinato a cambiare radicalmente gli equilibri tecnico-sportivi dei futuri campionati iridati. Il matrimonio è maturato dopo una lunga serie di contatti e alla luce di due elementi base del Mondiale in corso: la crescita di competitività della Ford Focus WRC e la performance assicurata per tutto l anno dalla gamma di pneumatici Pirelli PZero. Per Pirelli, l attenzione e l interesse tecnico mostrati da Ford costituiscono un motivo di grande soddisfazione. Nel corso di questi ultimi anni, la gamma PZero sia da sterrato sia da asfalto ha più volte dimostrato le sue doti di validità tecnica tanto per prestazioni quanto per affidabilità; ma soprattutto per la sua estrema versatilità, capace di assicurare un prodotto super-competitivo su ogni tipo di terreno e al variare delle condizioni ambientali. L esempio del Rally Safari nella primavera 2000, con la Subaru Impreza WRC2000 di Burns capace di dominare senza praticamente accusare forature nonostante il terribile fondo keniota, è estremamente illuminante. Questi valori tecnici sono diventati una componente nota a tutto l ambiente dei rally iridati, e l attenzione riservata ai pneumatici è aumentata fino a diventare spesso prioritaria. Dopo quattro titoli iridati insieme a Subaru dal 1995 al 97 (3 Costruttori e 1 Piloti, con Colin McRae campione del mondo 95), e tante vittorie conquistate sempre con questa sola squadra - e contro una concorrenza fortissima - i pneumatici italiani si ritroveranno in gara nel 2001 con due team apertamente in lotta per i titoli iridati. Così come la seconda parte di Mondiale 2000 sta dimostrando, lo sforzo tecnico di Ford nei rally è enorme. E destinato ad aumentare ancora. La Focus WRC è una vettura nata velocissima, estremamente equilibrata: favorita da un rapporto peso-dimensioni-potenza di assoluto rilievo. La sua competitività è stata evidente fin dal debutto, pur se attenuata da problemi di affidabilità tipici e immancabili in una vettura giovane. Ora questi problemi sono superati: i successi stanno arrivando e con essi la attuale leadership nel Mondiale Costruttori. Se ciò non bastasse, Pirelli non può che dirsi lieta di ritrovare all alba della sua partnership con Ford Colin McRae e Carlos Sainz. I due piloti della Focus WRC formano la stessa identica coppia che si trovava al volante delle pag.12 settembre 2000

13 F.N. 343 ok :41 Pagina 13 Subaru Impreza nel 1994, anno d inizio della avventura lunga e ricca di successi attualmente in corso insieme al costruttore giapponese. Sainz, poi, era già con Pirelli nei primi Anni 90, quando i successi per i pneumatici italiani arrivavano grazie alla sua Toyota, che regalò a Carlos il titolo nel 1990 e nel 92. Sainz e McRae, insieme, sono poi stati gli artefici dei primi successi della gamma PZero in questi ultimi cinque anni: dalla neve di Montecarlo alllo sterrato torrido del Safari; dall asfalto di Corsica e Sanremo al fango e alle nebbie del RAC in Gran Bretagna. Non c è dubbio che con questi due piloti Pirelli abbia sviluppato negli anni una capacità di lavorare insieme e una intesa che vanno al di là dei classici mezzi di comunicazione tecnica fra un pilota e un fornitore di pneumatici. Una sorta di amicizia che dalla fine di questo campionato quando i primi test della Focus gommata Pirelli avranno luogo in Inghilterra darà vita a una nuova e sempre più intensa collaborazione. Sperando di iniziare presto ad allungare la lista dei successi conquistati insieme da Ford e Pirelli, già campioni del mondo in accoppiata nel lontano 1981, quando il titolo Piloti premiò Ari Vatanen. Allora il co-pilota di Vatanen era un certo David Richards, che un destino particolarmente curioso ripropone oggi a Pirelli nella La Focus WRC durante un Rally di questa stagione; nella pagina accanto, Carlos Sainz sul podio con Pirelli nel Rally di Catalunya del 95. veste di proprietario e manager della Prodrive. Ovvero: della struttura tecnico-sportiva che da inizio Anni 90 fa gareggiare (e vincere a ripetizione) le Subaru gommate Pirelli Si parlava della lunga avventura con Subaru. Una avventura ancora in corso, perché le vetture nipponiche continueranno a essere gommate PZero. La partnership fra Impreza e P lunga è stata ed è di enorme spessore tecnico, così come mostrano le tre vittorie finora conquistate nel Mondiale 2000 e il ruolo di aspirante al titolo che Subaru e Richard Burns tuttora mantengono. L accordo con Ford non diminuirà, ovviamente, la forza della collaborazione con Subaru. Al contrario si avvarrà di esperienze supplementari che potranno soltanto rinforzare ulteriormente la gamma PZero da rally. Il 2001 sulle Prove Speciali del mondo non vedrà più Pirelli insieme a Seat. La Casa spagnola, già iridata nella categoria Due Ruote Motrici nel 1998 e quindi tuffatasi con la sua Cordoba WRC nel Mondiale maggiore, ha deciso di ritirarsi dall attività al termine della annata in corso. La nuova partnership con Ford rivestirà ovviamente significati importanti anche sul mercato mondiale. Già oggi i pneumatici italiani recitano una parte importante nel primo equipaggiamento delle vetture Ford vendute sul mercato europeo. Questo matrimonio sportivo non potrà che fare bene a entrambe le parti, darà il via a una serie di iniziative strategiche a lungo termine sia sul piano della comunicazione sia su quello del marketing. E ora, avviamoci a vivere il finale di questa stagione iridata rally Un finale che si annuncia al cardiopalmo, dato che a quattro gare dalla fine sono proprio Ford e Subaru sono in lotta per il trionfo finale. Per Pirelli, il titolo mondiale Costruttori finirà per giocarsi in casa. Roberto Boccafogli settembre 2000 pag.13

14 F.N. 343 ok :41 Pagina 14 Dicono dinoi agosto 2000 Il PZero Rosso ha ottenuto le omologazioni di AMG, Audi, BMW, Jaguar, Lamborghini e Volvo ed è disponibile in versione con battistrada asimmetrico oppure direzionale, la prima caratterizzata da un elevato mantenimento nel tempo delle prestazioni comprare e il rivenditore più vicino, si fissano on line le modalità di pagamento e l appuntamento per il montaggio. Un progetto pilota, dietro il quale si affaccia la colossale internettizzazione della Pirelli 4 agosto 2000 L accordo tra Pirelli e Cisco Systems, è da ieri operativo. La società milanese ha annunciato che il colosso americano è entrato con una quota di partecipazione del 10% nelle nuove società Pirelli di componenti ottici e sistemi ottici sottomarini. L accordo consente di con spalle piene e capaci di dare la massima aderenza di curva, la seconda con un disegno più elegante (anche l occhio vuole la sua parte su certe auto) e una tenuta di strada particolarmente efficace sul bagnato, ove le mescole alla silice possono far valere la loro superiorità tecnologica Happy Web agosto 2000 La rivoluzione Pirelli parte da un sito per gli specialisti delle due ruote: l e-shop di pneumatici In esclusiva sul web gli amanti delle velocità estreme possono acquistare i modelli di punta della casa, come i Nardò Supercorsa SC3. Scelto il modello da rafforzare il posizionamento strategico e competitivo del gruppo Pirelli, in particolare sul mercato nordamericano, ma anche in Europa, nei core business dei componenti ottici e dei sistemi ottici sottomarini, tra i segmenti a più alto tasso di crescita nella tecnologia ottica 26 agosto 2000 Le prestazioni di cui sono capaci i 4x4 dell ultima generazione, dotati delle motorizzazioni di maggiore cilindrata, hanno raggiunto livelli così elevati da consentire loro di competere, anche su strada, quanto meno con berline di classe medio-alta. Pirelli ha dato al problema una risposta di grande pag.14 settembre 2000

15 F.N. 343 ok :42 Pagina 15 qualità con la creazione della gamma di pneumatici Scorpion, articolata su due serie, di cui la prima più specificatamente mirata al doppio impiego stradafuoristrada. A questa se ne affianca una high-performance che, mettendo a profitto l esperienza della casa milanese in questo ambito, può fregiarsi legittimamente della denominazione Zero di casa, informazione normalmente negata a chi utilizza il vecchio telefono. Quando la chance non è prevista dal listino prezzi del gommista on line, si può ricorrere alla , la posta elettronica capace di raggiungere il negozio nel giro di pochi secondi 2 settembre 2000 Sono tre i fattori che hanno contribuito a incrementare le vendite, alle quali ha contribuito per il 60% il settore cavi e sistemi: la crescita dei volumi (5%), l effetto del cambio (6,4%), anche 26 agosto 2000 Pirelli ha concluso per 180 milioni di dollari (pari a circa milioni di Euro), con l approvazione dell Antitrust, l acquisizione delle attività cavi energia di BICC General in Italia, Regno Unito, Africa e Singapore. Lo ha reso noto la società ricordando che l acquisizione delle rimanenti attività asiatiche sarà perfezionata nei prossimi mesi. L acquisizione incrementerà il fatturato di Cavi e Sistemi nel settore energia a circa milioni di Euro all anno... settembre 2000 se Tronchetti Provera ha definito modesto l impatto di quest ultimo sul risultato, e l andamento dei prezzi (1,1%). Le acquisizioni, che registrano una crescita del 3,6% hanno compensato l effetto sul volume d affari dell uscita del perimetro di consolidamento delle attività cedute a Pirelli 28 settembre 2000 A passare agli americani sarà il 90% della Optical Technologies (opera nella componentistica ottica), una delle due joint-venture create Il passo è stato compiuto: oggi le gomme si comprano anche in Rete, sebbene i vantaggi non siano sempre e soltanto economici. Fra quelli offerti a chi è in cerca del treno nuovo c è la possibilità di sapere il prezzo finale senza uscire negli scorsi mesi proprio con la Cisco, che ne terrà il rimanente 10% e che nei piani originari doveva invece approdare alla Borsa Usa. Una piccola azienda, che nei primi sei mesi dell anno ha realizzato 12 milioni di dollari di vendite e che quindi la Corning ha valutato, per di più in contanti, circa 165 volte il fatturato. per la Pirelli dunque miliardi di lire di incasso netto dal quale dovranno essere dedotte le tasse italiane settembre 2000 pag.15

16 F.N. 343 ok :42 Pagina 16 Alla più grande fiera dell anno del settore Gamma moto in vetrina a Monaco Quattro nuovi battistrada Pirelli in mostra Dal 12 al 17 settembre si è svolta a Monaco di Baviera la più grande fiera del settore moto dell anno. Nello stand Pirelli domina la gigantografia di Langstom, campione mondiale cross cilindrata 125 e l Hayabusa 1300 del record di Nardò. Immagini che ricordano le più recenti soddisfazioni nell ambito delle gare moto, come appunto gli straordinari 12 record mondiali ottenuti questa estate a Nardò in Puglia con moto dotate di pneumatici Pirelli Dragon Evo. Evento primario della fiera è stato il convegno di vendita del 13 settembre, dove hanno partecipato i rappresentanti dei mercati seguiti direttamente, gli importatori, e lo staff della Pirelli Germania. Durante la convention sono stati affrontati temi come i risultati del Gruppo, investimenti e strategie per il futuro, il lancio di nuovi prodotti e infine la nuova organizzazione commerciale. Pirelli ha partecipato presentando a giornalisti e esperti del settore quattro importanti novità che ampliano la serie dei modelli 2001, più la gran parte della gamma presente sui mercati internazionali. La prima novità, il nuovo pneumatico radiale supersportivo Supercorsa, garantisce ottime prestazioni su strada: si tratta infatti di un pneumatico sportivo ma senza compromessi, con una straordinaria aderenza sull'asciutto. La seconda, consiste nel Moto Cross MT 450, il nuovo pneumatico da competizione per tutte le motociclette Moto Cross con cilindrata compresa tra 125 e 600 cc, studiato appositamente per performance su terreni di durezza media e alta. Infine, per non tralasciare la classe degli scooter, sono stati presentati gli EVO 21/22 Scooter, la coppia più sportiva di pneumatici con struttura a sezione ribassata, adatta per i due ruote da 50 cc di cilindrata, e i GTS 23/24 Scooter, una coppia di pneumatici messa a punto appositamente per veicoli granturismo e sportivi. Una delle nuove caratteristiche è il disegno battistrada, differenziato fra anteriore e posteriore per aumentare la versatilità. Il tutto nell ambito di una presenza costante nel mondo delle moto, in particolare in quello del Moto Cross, dove nel settore off-road Pirelli si è aggiudicata innumerevoli successi. Dal 1980 Pirelli domina il campionato del mondo di motocross con 38 titoli: questo vuol dire che i piloti Pirelli hanno vinto più della metà di tutti i titoli del campionato mondiale di motocross, vale a dire più di tutti i concorrenti messi insieme! Ma l attenzione al consumatore è sempre fondamentale: infatti, attraverso il costante scambio di tecnologie dal settore racing, ogni persona che acquista un pneumatico da motocross Pirelli riceve la stessa tecnologia che viene utilizzata per il campionato del mondo. Massima qualità, massima serietà. Monica Martinelli Fatti e Notizie Periodico Associato all'ascai - n 343 Settembre 2000 Direttore editoriale Giancarlo Rocco di Torrepadula - Direttore responsabile Andrea Kerbaker - Redazione Livia Armellini Progetto grafico Y&R Communication - Redazione pubblicità V. le Sarca, 222 Milano - Fotolito Smeg Graphic - Stampa Arti Grafiche Meroni

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it

Sitorna sul triciclo. da guidare e più sicuri. facili. Scooter a tre ruote. Laprova completa su Corriere.it La Laprova completa su Corriere.it Piaggio MP3 LT 30o IE Sport Quadro 350S e Peugeot Metropolis : 400 tre scooter a tre ruote prova completa. con immagini e commenti è su motori.corriere.it Sitorna sul

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"?

Seggiolini auto: dov è il vantaggio per le famiglie? Ufficio stampa del TCS Vernier Tel +41 58 827 27 16 Fax +41 58 827 51 24 www.pressetcs.ch Comunicato stampa Seggiolini auto: dov è il "vantaggio per le famiglie"? Emmen, 15 novembre 2012. Il test del TCS

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

Accendi le luci. Ora anche di giorno.

Accendi le luci. Ora anche di giorno. Accendi le luci. Ora anche di giorno. Più luce, maggiore sicurezza. I veicoli che circolano con le luci anabbaglianti o di marcia diurna accese vengono riconosciuti prima, riducendo così notevolmente il

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti)

LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) LA PROGETTAZIONE SECONDO LA ISO 9001: 2000 (Giorgio Facchetti) Uno degli incubi più ricorrenti per le aziende certificate l applicazione del requisito relativo alla progettazione in occasione dell uscita

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 SOCIETA

Dettagli

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche

Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche Comune di Parma Guida alla corretta applicazione della normativa sull abbattimento delle barriere architettoniche A vent anni dall entrata in vigore della più importante legge sull abbattimento delle barriere

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

I mutamenti tecnologici fra le due guerre.

I mutamenti tecnologici fra le due guerre. I mutamenti tecnologici fra le due guerre. Vediamo ora i cambiamenti tecnologici tra le due guerre. È difficile passare in rassegna tutti i più importanti cambiamenti tecnologici della seconda rivoluzione

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Botteghe artigiane. Partic. da Ambrogio Lorenzetti, Effetti del buon governo nella città Palazzo Pubblico,

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof.

Laboratorio di Urbanistica. Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni. Prof. Laboratorio di Urbanistica Corso di Fondamenti di Urbanistica Il piano regolatore nella legislazione italiana recente: ruolo, critica, innovazioni Prof. Corinna Morandi 20 maggio 2008 1 Dalla iper-regolazione

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi La globalizzazione indica un fenomeno di progressivo allargamento della sfera delle relazioni sociali sino

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

TECO 13 Il Tavolo per la crescita

TECO 13 Il Tavolo per la crescita Componenti TECO 13 Il Tavolo per la crescita Assiot, Assofluid e Anie Automazione, in rappresentanza di un macro-settore che in Italia vale quasi 40 miliardi di euro, hanno deciso di fare un percorso comune

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli