System Requirements Specifications (SRS) MGT MiGiocoTutto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "System Requirements Specifications (SRS) MGT MiGiocoTutto"

Transcript

1 Nome del Progetto MGT MiGiocoTutto Sito web per la gestione di scommesse sportive on-line Redazione Fulgenzi Alessandro data 05/02/2007 Firma Verifica Cliente data Firma _Ed1Rev3 11/11/ Pag 1 di 27

2 INDICE 1. INTRODUZIONE OBIETTIVO IDENTIFICATIVO DEL DOCUMENTO DOCUMENTI DI RIFERIMENTO DEFINIZIONI ED ACRONIMI REQUISITI REQUISITI FUNZIONALI REQUISITI NON FUNZIONALI SPECIFICHE DEI REQUISITI REQUISITI FUNZIONALI REQ_01_FUN_ REQ_01_FUN_ REQ_01_FUN_ REQ_02_FUN_ REQ_02_FUN_ REQ_03_FUN_ REQ_03_FUN_ REQ_04_FUN_ REQ_04_FUN_ REQ_04_FUN_ REQ_05_FUN_ REQ_05_FUN_ REQ_06_FUN_ REQ_06_FUN_ REQ_06_FUN_ REQ_06_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_07_FUN_ REQ_08_FUN_ REQ_08_FUN_ REQUISITI DI PORTABILITÀ REQ_01_POR_ REQUISITI DI SICUREZZA REQ_01_SEC_ REQ_02_SEC_ REQ_03_SEC_ _Ed1Rev3 11/11/ Pag 2 di 27

3 3.4 REQUISITI DI PRESTAZIONI REQ_01_PRE_ REQ_02_PRE_ REQ_03_PRE_ CASI D USO UC_00 - SCHEMA GENERALE DEL SISTEMA Diagramma dei casi d uso UC_01 - GESTIONE ACCOUNT PERSONALE Diagramma dei casi d uso UC_02 - GESTIONE STORICO EVENTI Diagramma dei casi d uso UC_03 - GESTIONE PORTAFOGLIO Diagramma dei casi d uso UC_04 - GESTIONE SCOMMESSE Diagramma dei casi d uso UC_05 - GESTIONE EVENTI Diagramma dei casi d uso UC_06 - GESTIONE BOOKMAKER Diagramma dei casi d uso UC_08 - GESTIONE AMMINISTRATORI Diagramma dei casi d uso MATRICE DI TRACCIABILITÀ _Ed1Rev3 11/11/ Pag 3 di 27

4 1. INTRODUZIONE 1.1 Obiettivo Questo documento ha come obiettivo la descrizione formale dei requisiti utente. 1.2 Identificativo del documento Il documento in oggetto è denominato (_ed1rev3). 1.3 Documenti di riferimento Rxx = Documenti di Riferimento Cxx = Documenti Correlati [R01] Glossario (MGT_01_GLO_ed1rev1). 1.4 Definizioni ed acronimi Ogni requisito avrà il seguente identificativo : REQ_<progressivo a due cifre>_<tipologia di requisito>_<progressivo a quattro cifre> - Il progressivo a due cifre rappresenta un raggruppamento per macro-requisito (es. Gestione dati utente). - Il secondo progressivo a quattro cifre scorre i requisiti all interno del macro-requisito (es. Gestione dati utente registrazione, ecc..) La tipologia di requisito consente di distinguere i requisiti in base alla loro area di appartenenza. Di seguito viene riportata la tabella di identificazione delle tipologie di requisito : Acronimo FUN POR SEC Funzionale Portabilità Sicurezza _Ed1Rev3 11/11/ Pag 4 di 27

5 PRE Prestazioni Tabella 1.1 Tipologie di requisito Ad ogni requisito sarà associato uno stato in base alla seguente tabella : Acronimo Note PRO Proposto Requisito da sottoporre all approvazione del cliente ACC Accettato Requisito accettato dal cliente SCA Scartato Requisito scartato dal cliente Tabella 1.2 Stati di un requisito Per quanto non specificato, fare riferimento al documento [R01]. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 5 di 27

6 2. REQUISITI In questo capitolo sono sintetizzati tutti i requisiti in modo da averne una visione globale. Gli stessi saranno successivamente dettagliati nel capitolo successivo. 2.1 Requisiti funzionali Segue la lista di tutti i requisiti funzionali relativi al progetto. Requisiti Funzionali ID Nome Stato REQ_01_FUN_001 Gestione dati utente - Registrazione PRO REQ_01_FUN_002 Gestione dati utente Modifica dati PRO REQ_01_FUN_003 Gestione dati utente Modifica modalità pagamento PRO REQ_02_FUN_001 Gestione eventi Categorizzazione eventi PRO REQ_02_FUN_002 Gestione eventi Inserimento eventi PRO REQ_03_FUN_001 Gestione esiti Categorizzazione esiti PRO REQ_03_FUN_002 Gestione esiti Inserimento nuovi esiti PRO REQ_04_FUN_001 Gestione quotazioni Inserimento quotazioni PRO REQ_04_FUN_002 Gestione quotazioni Presenza quotazioni (1) PRO REQ_04_FUN_003 Gestione quotazioni Presenza quotazioni (2) PRO REQ_05_FUN_001 Gestione storico Archiviazione dati storici PRO REQ_05_FUN_002 Gestione storico Consultazione PRO REQ_06_FUN_001 Gestione Scommesse - Inserimento scommessa PRO REQ_06_FUN_002 Gestione Scommesse Composizione scommesse PRO REQ_06_FUN_003 Gestione Scommesse Accettazione puntata PRO REQ_06_FUN_004 Gestione Scommesse Registrazione in corso PRO REQ_07_FUN_001 Admin Inserimento bookbaker PRO REQ_07_FUN_002 Admin Rimozione bookmaker PRO REQ_07_FUN_003 Admin Abilitazione / disabilitazione bookbaker PRO REQ_07_FUN_004 Admin Inserimento amministratori PRO REQ_07_FUN_005 Admin Rimozione amministratori PRO REQ_07_FUN_006 Admin Esistenza super-amministratore PRO REQ_07_FUN_007 Admin Abilitazione/disabilitazione amministratori PRO REQ_08_FUN_001 Portafoglio Creazione portafoglio giocatori PRO REQ_08_FUN_002 Portafoglio Scadenza pagamenti PRO Tabella 2.1 Tabella dei Requisiti Funzionali _Ed1Rev3 11/11/ Pag 6 di 27

7 2.2 Requisiti non funzionali Segue la lista di tutti i requisiti non funzionali relativi al progetto. Requisiti di Portabilità ID Nome Stato REQ_01_POR_001 Browser web PRO Requisiti di Sicurezza ID Nome Stato REQ_01_SEC_001 Accessibilità PRO REQ_02_SEC_001 Comunicazione compagnie gestione credito PRO REQ_03_SEC_001 Connessione bookmaker PRO Requisiti di Prestazioni ID Nome Stato REQ_01_PRE_001 Numero connessioni PRO REQ_02_PRE_001 Popolazione giocatori PRO REQ_03_PRE_001 Accessibilità PRO Tabella 2.2 Tabella dei Requisiti non Funzionali _Ed1Rev3 11/11/ Pag 7 di 27

8 3. SPECIFICHE DEI REQUISITI In questo capitolo sono esposti nel dettaglio i requisiti. 3.1 Requisiti Funzionali Seguono i requisiti di carattere funzionale, ovvero le funzionalità che dovranno essere implementate per soddisfare le esigenze del cliente REQ_01_FUN_001 REQ_01_FUN_001 Gestione dati utente - Registrazione Proposto Ogni utente, per poter accedere al sito dovrà essere registrato. Pertanto dovrà essere disponibile la funzionalità di registrazione con la richiesta da parte del sistema di tutti i dati necessari per identificare l utente e per effettuare analisi statistiche. Dovranno essere gestiti almeno i seguenti dati : Utente Password Data registrazione REQ_01_FUN_002 REQ_01_FUN_002 Gestione dati utente Modifica dati Proposto Ogni utente potrà modificare in ogni momento i propri dati (compresi utente e password). _Ed1Rev3 11/11/ Pag 8 di 27

9 3.1.3 REQ_01_FUN_003 REQ_01_FUN_003 Gestione dati utente Modifica modalità pagamento Proposto Ogni utente potrà modificare in ogni momento la modalità di pagamento prescelta REQ_02_FUN_001 REQ_02_FUN_001 Gestione eventi Categorizzazione eventi Proposto Gli eventi saranno divisi per tipologie (partita di calcio, gara automobilistica, ecc). Gli eventi sono raggruppati secondo diverse categorie e sottocategorie (ad esempio Calcio, Automobilismo, Ciclismo, Hockey su ghiaccio etc. come macrocategorie, Tornei internazionali di Club e di Nazionali, Campionati nazionali, Coppe nazionali etc. come sottocategorie per il Calcio) REQ_02_FUN_002 REQ_02_FUN_002 Gestione eventi Inserimento eventi Proposto I bookmaker provvederanno all inserimento di nuovi eventi su cui scommettere REQ_03_FUN_001 REQ_03_FUN_001 Gestione esiti Categorizzazione esiti Proposto _Ed1Rev3 11/11/ Pag 9 di 27

10 Lo stesso evento può essere caratterizzato da diversi tipi di esito, ad esempio, per una partita di calcio (scelta 1X2, scelta 1X2 primo tempo, scelta punteggio primo tempo, scelta punteggio finale, scelta realizzatore primo gol, etc.). Gli esiti sono caratterizzabili (es. risultati sintetici, punteggi, giocatori, minutaggio etc., per una partita di calcio, vincitore, piazzamenti, numero ritirati, giro a cui il vincitore si è portato in testa etc., per una gara automobilistica) REQ_03_FUN_002 REQ_03_FUN_002 Gestione esiti Inserimento nuovi esiti Proposto I bookmaker potranno definire nuove tipologie di esito per una data tipologia di evento REQ_04_FUN_001 REQ_04_FUN_001 Gestione quotazioni Inserimento quotazioni Proposto Le quotazioni saranno inserite dai bookmaker, sulla base della categorizzazione degli eventi, e degli esiti REQ_04_FUN_002 REQ_04_FUN_002 Gestione quotazioni Presenza quotazioni Proposto Non tutti gli esiti di un evento avranno associata una quotazione. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 10 di 27

11 REQ_04_FUN_003 REQ_04_FUN_003 Gestione quotazioni Presenza quotazioni (2) Proposto Il sistema prende in considerazione solo gli esiti per cui sono state fissate delle quote REQ_05_FUN_001 REQ_05_FUN_001 Gestione storico Archiviazione dati storici Proposto Il sistema deve mantenere uno storico di tutti gli esiti su cui ha proposto scommesse e delle quote relative negli ultimi due anni REQ_05_FUN_002 REQ_05_FUN_002 Gestione storico Consultazione Proposto Lo storico deve essere interrogabile dai giocatori in modo tale da presentare informazioni organizzate su richiesta, in relazione all esito scelto (ad esempio, selezionando Roma-Milan si avrà accesso ai dati storici sui precedenti per questa partita e per le due squadre) REQ_06_FUN_001 REQ_06_FUN_001 Gestione Scommesse - Inserimento scommessa Proposto Un giocatore potrà eseguire le scommesse tramite selezione della categoria, dell evento, dell esito, e della puntata per ogni scommessa da effettuare. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 11 di 27

12 REQ_06_FUN_002 REQ_06_FUN_002 Gestione Scommesse Composizione scommesse Proposto Il sistema deve consentire la composizione di diverse scommesse su eventi diversi, richiedendo un unica conferma complessiva REQ_06_FUN_003 REQ_06_FUN_003 Gestione Scommesse Accettazione puntata Proposto Il sistema accetterà le puntate solo da parte di utenti registrati REQ_06_FUN_004 REQ_06_FUN_004 Gestione Scommesse Registrazione in corso Proposto Un utente non registrato, potrà registrarsi al momento della prima scommessa REQ_07_FUN_001 REQ_07_FUN_001 Admin Inserimento bookbaker Proposto _Ed1Rev3 11/11/ Pag 12 di 27

13 Gli amministratori di sistema potranno inserire nuovi bookmaker REQ_07_FUN_002 REQ_07_FUN_002 Admin Rimozione bookmaker Proposto Gli amministratori di sistema potranno rimuovere bookmaker esistenti REQ_07_FUN_003 REQ_07_FUN_003 Admin Abilitazione / disabilitazione bookbaker Proposto Gli amministratori di sistema potranno abilitare/disabilitare i bookmaker a fissare quote per eventi di un determinato tipo sulla base delle categorie e sottocategorie esistenti REQ_07_FUN_004 REQ_07_FUN_004 Admin Inserimento amministratori Proposto Gli amministratori di sistema abilitati (super-amministratori) potranno creare nuovi amministratori di sistema REQ_07_FUN_005 _Ed1Rev3 11/11/ Pag 13 di 27

14 REQ_07_FUN_005 Admin Rimozione amministratori Proposto Gli amministratori di sistema abilitati (super-amministratori) potranno rimuovere altri amministratori di sistema REQ_07_FUN_006 REQ_07_FUN_006 Admin Esistenza super-amministratore Proposto Deve esistere sempre almeno un super-amministratore REQ_07_FUN_007 REQ_07_FUN_007 Admin Abilitazione/disabilitazione amministratori Proposto I super-amministratori potranno abilitare/disabilitare altri amministratori ad essere superamministratori REQ_08_FUN_001 REQ_08_FUN_001 Portafoglio Creazione portafoglio giocatori Proposto Il sistema dovrà mantenere un portafoglio per ogni giocatore registrato e provvedere all incasso o al versamento delle vincite e perdite alla scadenza. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 14 di 27

15 REQ_08_FUN_002 REQ_08_FUN_002 Portafoglio Scadenza pagamenti Proposto I pagamenti da e verso i giocatori possono essere effettuati per ogni scommessa, o su base giornaliera, settimanale, o mensile, secondo le scelte del giocatore, non modificabili prima della scadenza del periodo corrente. 3.2 Requisiti di Portabilità Seguono i requisito relativi alla portabilità del prodotto, ovvero i requisiti che garantiscono il funzionamento del sistema sulle diverse piattaforme REQ_01_POR_001 REQ_01_POR_001 Browser web Proposto Gli utenti esterni accederanno al sistema usando un browser Web. Sarà garantito l accesso da : Internet Explorer 5 Netscape 6 Firefox Requisiti di Sicurezza REQ_01_SEC_001 _Ed1Rev3 11/11/ Pag 15 di 27

16 REQ_01_SEC_001 Accessibilità Proposto Il sistema dovrà essere accessibile esclusivamente in seguito ad autenticazione dell utente tramite UTENTE e PASSWORD REQ_02_SEC_001 REQ_02_SEC_001 Comunicazione compagnie gestione credito Proposto Il sistema dovrà comunicare con le diverse compagnie coinvolte nelle forme di pagamento prescelte, utilizzando canali sicuri (protocollo https) REQ_03_SEC_001 REQ_03_SEC_001 Connessione bookmaker Proposto I bookmaker accederanno al sistema secondo modalità sicure. 3.4 Requisiti di Prestazioni REQ_01_PRE_001 REQ_01_PRE_001 Numero connessioni Proposto _Ed1Rev3 11/11/ Pag 16 di 27

17 Il sistema deve supportare un carico di 1000 connessioni al secondo, di cui 100 da parte di bookmaker REQ_02_PRE_001 REQ_02_PRE_001 Popolazione giocatori Proposto La popolazione di giocatori gestita dovrà essere di almeno REQ_03_PRE_001 REQ_03_PRE_001 Accessibilità Proposto Il sistema deve essere in funzione 24/24h e 7/7g _Ed1Rev3 11/11/ Pag 17 di 27

18 4. CASI D USO I casi d uso nascono come rappresentazione dei requisiti espressi dal cliente e formalizzati nel documento [R02]. Esprimono in formato grafico quanto già specificato formalmente nel precedente documento. Nomenclatura Ad ogni caso d uso sarà assegnato un identificativo. Il diagramma dei casi d uso che rappresenta l intero sistema sarà denominato UC_00. Ai casi d uso direttamente contenuti dell UC_00 (diagramma principale), ovvero ai casi d uso principali sarà assegnato un progressivo secondo la seguente modalità : UC_<progressivo a due cifre> Talvolta tali casi d uso saranno troppo generici e saranno ulteriormente dettagliati, dando luogo a casi d uso secondari, il cui identificativo sarà il seguente : <identificativo padre>_<progressivo a due cifre> Ad esempio si potrà avere il caso d uso UC_01 che avrà come figli UC_01_01, UC_01_02, ecc Qualora anche UC_01_01 abbia figli, questi saranno denominati UC_01_01_01, UC_01_01_02, ecc. In questo modo si potrà tenere traccia della gerarchia che lega tutti i casi d uso. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 18 di 27

19 4.1 UC_00 - Schema generale del sistema Questa sezione contiene la rappresentazione grafica dei casi d uso tramite diagrammi UML. I singoli casi d uso contenuti nei diagrammi saranno dettagliati nella sezione relativa alle specifiche Diagramma dei casi d uso Il seguente rappresenta un primo diagramma ad alto livello dei requisiti generali del sistema. Tale diagramma sarà raffinato in seguito, ovvero ogni diagramma sarà ulteriormente sviluppato nelle sezioni successive. _Ed1Rev3 11/11/ Pag 19 di 27

20 4.2 UC_01 - Gestione account personale Questo caso d uso modella la variazione dei dati personali e della modalità di pagamento prescelta da parte dell utente. E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_01_01 Registrazione utente - UC_01_02 Modifica dati utente - UC_01_03 Modifica modalità di pagamento - UC_01_04 - Login Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 20 di 27

21 4.3 UC_02 - Gestione storico eventi Questo caso d uso modella la gestione dell archiviazione degli eventi e della visualizzazione dello storico degli esiti su richiesta dell utente. E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_02_01 Consultazione storico evento - UC_02_02 Consultazione storico partecipante - UC_02_03 Archiviazione dati storici Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 21 di 27

22 4.4 UC_03 - Gestione portafoglio Questo caso d uso modella la gestione del portafoglio dell utente E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_03_01 Versamento utente - UC_03_02 Prelievo utente - UC_03_03 Versamento sistema - UC_03_04 Prelievo sistema (richiesta) - UC_03_05 Prelievo utente (esecuzione) Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 22 di 27

23 4.5 UC_04 - Gestione scommesse Questo caso d uso modella la gestione delle scommesse eseguite dall utente E ulteriormente suddiviso nei seguenti d uso : - UC_04_01 Impostazione scommessa - UC_04_02 Aggiunta evento - UC_04_03 Selezione esito evento - UC_04_04 Esecuzione scommessa - UC_04_05 Pagamento scommesse - UC_04_06 Elimina scommessa evento Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 23 di 27

24 4.6 UC_05 - Gestione eventi Questo caso d uso modella la gestione degli eventi (fare riferimento al documenti []) da parte di un bookmaker. E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_05_01 Nuova tipologia di esito - UC_05_02 Nuovo evento - UC_05_03 Nuova quotazione - UC_05_04 Impostazione esito evento - UC_05_05 Selezione evento Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 24 di 27

25 4.7 UC_06 - Gestione bookmaker Questo caso d uso modella la gestione di Bookmaker (utenti autorizzati ad inserire quotazioni, eventi, esiti, ecc) da parte di un amministratore. E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_06_01 Aggiungi bookmaker - UC_06_02 Rimuovi bookmaker - UC_06_03 Imposta abilitazione per categoria evento Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 25 di 27

26 4.8 UC_08 - Gestione amministratori Questo caso d uso modella l aggiunta e rimozione di amministratori da parte di altri amministratori. L operazione di rimozione è riservata ai Super Amministratori, ovvero amministratori ai quali sono riservati poteri speciali. E ulteriormente suddiviso nei seguenti casi d uso : - UC_08_01 Aggiungi amministratore - UC_01_02 Rimuovi amministratore Diagramma dei casi d uso _Ed1Rev3 11/11/ Pag 26 di 27

27 5. MATRICE DI TRACCIABILITÀ La matrice di tracciabilità consente di verificare che tutti i requisiti sono stati trattati da almeno un caso d uso. Poiché i casi d uso descrivono l aspetto funzionale del sistema, la matrice di tracciabilità contemplerà soltanto questa tipologia di requisiti. Requisiti (funzionali) Macro req Micro req UC_01 x x x x UC_02 x x Casi d'uso UC_03 UC_04 x x x x x UC_05 x x x x x x x x x UC_06 x x x UC_08 x x x x _Ed1Rev3 11/11/ Pag 27 di 27

Analisi dei Requisiti

Analisi dei Requisiti Analisi dei Requisiti Pagina 1 di 16 Analisi dei Requisiti Indice 1 - INTRODUZIONE... 4 1.1 - OBIETTIVO DEL DOCUMENTO...4 1.2 - STRUTTURA DEL DOCUMENTO...4 1.3 - RIFERIMENTI...4 1.4 - STORIA DEL DOCUMENTO...4

Dettagli

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO

SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT REGOLAMENTO REGOLAMENTO SM VIRTUAL SPORT 1. Virtual Sport (V-Sport)e un prodotto gestito da un server indipendente su cui né Stanleybet Malta (SM) né terzi possono interferire in alcun

Dettagli

Portale ART. (Accesso Reti Trentino) MANUALE OPERATIVO

Portale ART. (Accesso Reti Trentino) MANUALE OPERATIVO Portale ART (Accesso Reti Trentino) 27/01/2015 Manuale Operativo Clienti Finali Pagina: 1 di 16 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AI SERVIZI... 4 3. INTERROGAZIONI... 5 4. DOCUMENTI CLIENTE FINALE...14

Dettagli

Archivio OnLine. Versione Professionale - DNA PRO 3.0

Archivio OnLine. Versione Professionale - DNA PRO 3.0 Cos è Archivio OnLine di Theo Multimedia è una Banca Dati accessibile e aggiornabile via web. La struttura è quella di uno schedario elettronico: i s presenti sono schede singole, suddivise e ordinate

Dettagli

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO

IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO IL SISTEMA DI HELP DESK UNA APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI ASSISTENZA E SUPPORTO INDICE INTRODUZIONE...3 GLOSSARIO...4 PARTE PRIMA...6 1. GUIDA UTENTE PER L USO DEL SISTEMA DI HELP DESK...6

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

Nota informativa. sul. Palinsesto Complementare

Nota informativa. sul. Palinsesto Complementare PAG. 1 DI 36 Nota informativa sul Palinsesto Complementare Versione 1.1 VERSIONE 1.1 PAG. 2 DI 36 INDICE 1. PROCESSO DI APPROVAZIONE DELLE PROPOSTE PER IL PROGRAMMA COMPLEMENTARE 5 1.1 PROCESSO DI ASSEVERAZIONE

Dettagli

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0

anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 anthericacms Il sistema professionale per la gestione dei contenuti del tuo sito web Versione 2.0 Email: info@antherica.com Web: www.antherica.com Tel: +39 0522 436912 Fax: +39 0522 445638 Indice 1. Introduzione

Dettagli

REGOLAMENTI UFFICIALI

REGOLAMENTI UFFICIALI REGOLAMENTI UFFICIALI 1 - MODALITA DI GIOCO GRAN PREMIO 2 - MODALITA DI GIOCO SCONTRI DIRETTI 3 - LEGHE PRIVATE Premessa Oggetto di Fantacalcio Skill è una simulazione del gioco del calcio attraverso la

Dettagli

Palazzetto del Biliardo Tournaments

Palazzetto del Biliardo Tournaments Palazzetto del Biliardo Tournaments Manuale d uso applicazione web Questa procedura permette di gestire un campionato o un torneo di biliardo con generazione automatica di gironi e calendari (algoritmo

Dettagli

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza

Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza Direzione Servizi Interni Rilevazione automatizzata delle timbrature di presenza MANUALE DI UTILIZZO DELLA PROCEDURA TIMBR@WEB Versione 2.0 del 09 Gennaio 2012 A cura di Luigi D Elia SOMMARIO ACCESSO ALL

Dettagli

(LEGA-M) Lega Pallavolo Serie A Maschile

(LEGA-M) Lega Pallavolo Serie A Maschile (LEGA-M) Lega Pallavolo Serie A Maschile Servizio Risultati con Data Volley 2007 Professional Questa guida illustra le funzioni da utilizzare nel DATA VOLLEY 2007 Professional per il servizio risultati

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2

TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 TERMINI E CONDIZIONI DELLA PROMOZIONE SNAI RUNNER 2 1. DESTINATARI DELLA PROMOZIONE Possono partecipare alla promozione tutti i Clienti che abbiano sottoscritto un Contratto per la partecipazione al gioco

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO 1 Sommario... Sommario...2 Premessa...3 Panoramica generale sul funzionamento...3 Login...3 Tipologie di utenti e settori...4 Gestione

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR

MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR MANUALE OPERATIVO PER L UTILIZZO DEL SISTEMA DI DEPOSITO DEI PROSPETTI DEGLI OICR 1 Indice 1. Premessa... 3 2. Regole generali... 3 3. Accesso al Sistema e Autenticazione... 3 3.1. Utilizzo delle credenziali

Dettagli

Informazioni sul documento

Informazioni sul documento Analisi Dei Requisiti Informazioni sul documento Titolo documento Analisi Dei Requisiti Versione attuale v1.0.0 Data versione attuale 2012/07/12 Data creazione 2012/07/08 Redazione Luca Guerra Stato documento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SALERNO Ingegneria del Software SYSTEM DESIGN DOCUMENT ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Versione 2.3 Top Manager: Nome Prof. De Lucia Andrea Project Manager: Nome Matricola De Chiara

Dettagli

Progetto PIDSS-SUAP. Registrazione. Autenticazione

Progetto PIDSS-SUAP. Registrazione. Autenticazione ULISS-E Pag.1/6 Progetto PIDSS-SUAP Iscrizione ai Servizi Portale: Registrazione Autenticazione Introduzione...2 Servizi utente...3 Registrazione...3 Guida...6 Registrazione...6 Autenticazione/Chiudi sessione...6

Dettagli

REGOLAMENTO (bozza) 1 FANTACALCIO Juventus Club Doc AG 2012-2013

REGOLAMENTO (bozza) 1 FANTACALCIO Juventus Club Doc AG 2012-2013 REGOLAMENTO (bozza) 1 FANTACALCIO Juventus Club Doc AG 2012-2013 1) COMPETIZIONI. Le principali competizioni del 1 FantacalcioJuventus Club Doc AG sono: LEGA JCD AG Campionato a PUNTI (somma totali giornata)

Dettagli

DISTRIBUZIONE SOFTWARE ONLINE

DISTRIBUZIONE SOFTWARE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Area Sistemi Informativi Servizio Acquisti, Gestione Aule e Certificazioni Informatiche Via Ferrata, 1-27100 PAVIA - C.F. 80007270186 - P.I. 00462870189 - Tel. 0382985900

Dettagli

SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3. Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova

SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3. Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova SERVIZIO EDI Primo Accesso 1/3 Dal link Servizio Telematico Doganale Accesso, cliccare su Ambiente di Prova 35 SERVIZIO EDI Primo Accesso 2/3 Questa operazione andrà effettuata una volta per la ditta richiedente,

Dettagli

Introduzione...2. 1. Requisiti di sistema.. 4. 2. Accesso alla piattaforma...5. 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma...

Introduzione...2. 1. Requisiti di sistema.. 4. 2. Accesso alla piattaforma...5. 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma... Piattaforma @pprendo Manuale Tutor aziendale INDICE Introduzione...2 1. Requisiti di sistema.. 4 2. Accesso alla piattaforma.....5 3. Come registrarsi e navigare nella piattaforma..... 6 3.1 Iscriversi

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Introduzione La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi on-line. Per chi accede come studente, essa

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Gestionale CUS Parma Golf

Gestionale CUS Parma Golf Gestionale CUS Parma Golf Michele Minelli 1 Login I dati di accesso sono i soliti E possibile effettuare ogni operazione tranne il ripristino del database. Per questo è stato previsto un accesso separato

Dettagli

Presentazione Servizi Tennis3m Per Gestori Tennis Club

Presentazione Servizi Tennis3m Per Gestori Tennis Club Presentazione Servizi Tennis3m Per Gestori Tennis Club Cos è Tennis3m Tennis3m è un servizio Internet per il mondo del tennis a 360. Tennis3m offre servizi innovativi a tutti i protagonisti, professionisti

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Marzo 2012 Premessa Pronosticare i risultati di specifici eventi e puntare sugli stessi è alla base di tutte le scommesse sportive L esigenza

Dettagli

ACCESSO TRAMITE WEBMAIL

ACCESSO TRAMITE WEBMAIL ACCESSO TRAMITE WEBMAIL Il Titolare di una casella di Posta Elettronica Certificata ha la possibilità di accedere alla webmail utilizzando un qualunque browser Internet (Internet Explorer, Google Chrome,

Dettagli

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI

Sistema Informativo di Teleraccolta EMITTENTI Sistema Informativo di EMITTENTI aventi l Italia come Stato membro di origine i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un altro Stato membro dell Unione Europea Art. 116 bis, comma 1, del

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Guida rapida per i corsisti

Guida rapida per i corsisti Guida rapida per i corsisti Premessa La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello studente, si presenta come un sito

Dettagli

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti

Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Piattaforma e-learning Unifi Guida rapida per gli studenti Premessa: La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi online. Dal punto di vista dello

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Manuale per i Fornitori

Manuale per i Fornitori Manuale per i Fornitori INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 DEFINIZIONI ED ACRONIMI... 3 2 ACCESSO AL PORTALE... 4 3 GARE ON LINE... 6 3.1 INVITO DEL FORNITORE ALLA NEGOZIAZIONE... 6 3.2 COME

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 6 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente Accesso tramite Webmail Pag. 2 di 6 INDICE 1.MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2.ACCESSO TRAMITE WEBMAIL...4 2.1. CAMBIO PASSWORD...5

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

CLAROLINE. Manuale d'uso. Area Docenti

CLAROLINE. Manuale d'uso. Area Docenti CLAROLINE Manuale d'uso Area Docenti ELEARNING SYSTEM 2 Introduzione Claroline è un sistema Web di gestione di percorsi formativi a distanza. Permette a docenti, relatori, ecc. di generare ed amministrare

Dettagli

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1

Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 Manuale di collaudo per la gestione delle scommesse a quota fissa attraverso il protocollo PSQF 3.1 MANUALE DI COLLAUDO PSQF 3.1 PAG. 2 DI 15 INDICE 1. PREMESSA 4 1.1 PREDISPOSIZIONE AMBIENTE DI COLLAUDO

Dettagli

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Sistema Informativo di EMITTENTI Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 01/02/2011 1.0 Creazione del documento 2 Indice dei contenuti 1 Introduzione... 5

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL SITO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL SITO GUIDA ALL UTILIZZO DEL SITO p.1 1.I PROGETTI 1. da un browser qualsiasi (meglio epitare il vecchio explorer) digitare ed andare sul sito www.bertacchi.gov.it La prima cosa da fare è loggarsi inserire username:

Dettagli

Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio e a distanza POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE

Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio e a distanza POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE POTENZIAMENTO E RIABILITAZIONE ONLINE Il percorso ideale per la riabilitazione dei bambini con difficoltà e disturbi di apprendimento Guida pratica Qualità E innovazione per la riabilitazione in studio

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016 REGOLAMENTO FANTA BRUTIUM CAMPIONATO 2015/2016 TIPOLOGIA E DENOMINAZIONE Concorso a premi denominato FANTA BRUTIIUM (di seguito: Concorso ) AREA Il concorso ha svolgimento nell ambito dell intero territorio

Dettagli

Manuale Utente per WebBrainstorm

Manuale Utente per WebBrainstorm Manuale Utente per WebBrainstorm 1. Creare un account gmail Per accedere a WebBrainstorm è necessario avere un indirizzo di posta gmail. E possibile creare gratuitamente un indirizzo gmail qui https://accounts.google.com/signup?service=mail&hl=it

Dettagli

L adesione al servizio telematico

L adesione al servizio telematico L adesione al servizio telematico effettuate le operazioni di generazione dell'ambiente di sicurezza l'utente deve collegarsi via internet, al sito Servizio Telematico doganale Ambiente di Prova e selezionare

Dettagli

Iscrizione delle squadre partecipanti alle fasi regionali dei Campionati Giovanili Procedura ON-LINE

Iscrizione delle squadre partecipanti alle fasi regionali dei Campionati Giovanili Procedura ON-LINE All CU 31 del 7 marzo 2008 Iscrizione delle squadre partecipanti alle fasi regionali dei Campionati Giovanili Procedura ON-LINE Nota iniziale La procedura è diversa a seconda che la società sia già registrata

Dettagli

formazione professionale continua a distanza

formazione professionale continua a distanza formazione professionale continua a distanza Piattaforma formativainnovaforma.com Moodle 2.7 Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l apprendimento modulare,

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA.

MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA. MANUALE OPERATIVO PROGRAMMA DI GESTIONE DATI ARTERITE VIRALE EQUINA. Per utilizzare il programma di gestione dati per l Arterite Virale Equina, occorre utilizzare un browser Web (Internet Explorer, Firefox.)

Dettagli

In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata

In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata Benvenuto, In homepage troverai una finestra per accedere, inserendo le tue credenziali (login e password), alla tua Area Riservata Una volta entrato nella tua area riservata avrai a disposizione, in alto,

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE DELLA RETE DEI COMUNI OGLIO PO Il portale della Rete dei Comuni Oglio Po risponde all url: http://www.comuniogliopo.it Il portale è un contenitore per i siti comunali degli

Dettagli

1. Guida rapida all utilizzo di base

1. Guida rapida all utilizzo di base www.andrea-asta.com/vcs Guida all utilizzo Volley Coaching System Andrea Asta Edizione 2008 Sommario 1. Guida rapida all utilizzo di base... 3 1.1 Verifica compatibilità... 3 1.1.1 Test Cookie... 3 1.1.2

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Novità client versione 1.6.1 Data redazione: 21.06.2007 Indice dei contenuti

Dettagli

STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA

STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA 10 gennaio 2011 STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA Versione 2.0 INDICE 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 PREMESSA... 2 1.2 SCOPO... 2 2 GENERALITA... 3 3 ACCESSO AL SERVIZIO... 4 3.1 ACCESSO ALL AREA RISERVATA

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

STANDARD. Descrizione

STANDARD. Descrizione STANDARD Caratteristiche Prerequisiti Di seguito sono descritte le caratteristiche, le modalità d erogazione, d attivazione e d uso dei servizi oggetto della Convenzione. Tutti i servizi oggetto della

Dettagli

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA

Prot. n. 2012/20045/Giochi/SCO Agli scommettitori. Alla So.Ge.I. s.p.a. Via M. Carucci, 99 00143 ROMA Ministero dell Economia e delle Finanze Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato DIREZIONE GENERALE DIREZIONE PER I GIOCHI Ufficio scommesse sportive ed ippiche a quota fissa e scommesse ippiche

Dettagli

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE

FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACONO 2013 2014 REGOLAMENTO UFFICIALE 1 LA SQUADRA La squadra viene costruita scegliendo 25 giocatori tra quelli delle squadre del campionato di calcio di serie A, elencati nella lista pubblicata dalla

Dettagli

Telecom Italia SpA. Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE

Telecom Italia SpA. Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. REGISTRO DELLE MODIFICHE REVISIONE DESCRIZIONE EMISSIONE EVOCST.IT.DPMU14000 TITOLO DOCUMENTO: Evoluzione Piattaforma Conservazione a TIPO DOCUMENTO: Manuale Utente EMESSO DA: Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. DATA EMISSIONE N. ALLEGATI: STATO: 06/08/24

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER IL CARICAMENTO DEI CONTENUTI DELLE AZIENDE ASSOCIATE NELLA SEZIONE A LORO RISERVATA

MANUALE OPERATIVO PER IL CARICAMENTO DEI CONTENUTI DELLE AZIENDE ASSOCIATE NELLA SEZIONE A LORO RISERVATA MANUALE OPERATIVO PER IL CARICAMENTO DEI CONTENUTI DELLE AZIENDE ASSOCIATE NELLA SEZIONE A LORO RISERVATA 1 Innanzitutto ricordiamo che con il browser Internet Explorer 7 non sarà più possibile accedere

Dettagli

RASD - Requirement Analysis and Specification Document

RASD - Requirement Analysis and Specification Document Politecnico di Milano Progetto di Ingegneria del Software 2 RASD - Requirement Analysis and Specification Document Autori: Claudia Foglieni Giovanni Matteo Fumarola Massimo Maggi Professori: Elisabetta

Dettagli

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE

Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) - GUIDA PER L UTENTE GENITORE Planet School Guida per l utente GENERIC (GENITORE) 2 - GUIDA PER L UTENTE GENITORE 1. LA TESSERA DEI SERVIZI La tessera dei servizi è un badge (tessera di dimensioni simili ad un bancomat con banda magnetica

Dettagli

COOKIES PRIVACY POLICY. Il sito web di. Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova

COOKIES PRIVACY POLICY. Il sito web di. Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova COOKIES PRIVACY POLICY Il sito web di Onoranze funebri Castiglioni di Castiglioni A. Via Valle 11 46040 Cavriana Mantova Titolare, ex art. 28 d.lgs. 196/03, del trattamento dei Suoi dati personali La rimanda

Dettagli

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco

Manuale Utente per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco per la registrazione al Sistema di Tracciabilità del Farmaco Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 20 11 2009 SISN_SSW.MSW_FARUM_TRA_MTR_REG.doc Pagina 1 di 22 Versione 1.0 Scheda informativa

Dettagli

Funzioni di Back Office

Funzioni di Back Office Funzioni di Back Office SOCIETA' PER I SERVIZI BANCARI - SSB S.p.A. Sede Sociale e Direzione Generale: Via Faravelli, 14-20149 Milano - Cap.Soc. 10.763.984,27 int.vers. T: +39 02 3484.1 F: +39 02 3484.4098

Dettagli

MANUALE UTENTE INTERNET

MANUALE UTENTE INTERNET Indagini sulle imprese industriali e dei servizi (gennaio-maggio) Sondaggio congiunturale sulle imprese industriali e dei servizi (settembre-ottobre) MANUALE UTENTE INTERNET Pag. 1 di 20 I N D I C E 1.

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione:

GUIDA ALL UTILIZZO DEL FORTIMAIL COME GESTIRE IL BLOCCO DELLE MAIL INDESIDERATE. Documentazione. Revisione: 1 Giornalmente, o con frequenza a vostra scelta, nella casella postale vi verrà recapitato un report con l elenco delle mail che sono state bloccate dai nostri filtri antispam, simile a questo: Non sempre

Dettagli

Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva

Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva ACCREDITAMENTO Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva Manuale d uso per il Valutatore versione 15 Aggiornamento del 15 Dicembre 2011 pag. 2 di111 Sommario Sommario...2 1.

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del Manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 25 febbraio 2010 SERVIIZIIO TELEMATIICO DOGANALE Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione al servizio

Dettagli

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1

GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 GESTIONE DELLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PEC GEPROT v 3.1 ESPLETAMENTO DI ATTIVITÀ PER L IMPLEMENTAZIONE DELLE COMPONENTI PREVISTE NELLA FASE 3 DEL PROGETTO DI E-GOVERNMENT INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI

MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI MANUALE DI UTILIZZO CMS GESTIONE TORNEI Introduzione: Il sistema di gestione dei tornei verrà utilizzato da due attori principali: I Circoli I Giudici Arbitri (GA): che si divideranno in GA designati e

Dettagli

REFERTI ON-LINE - MANUALE UTENTE

REFERTI ON-LINE - MANUALE UTENTE REFERTI ON-LINE - MANUALE UTENTE SCOPO DEL SERVIZIO La procedura di consultazione referti on-line consente ai pazienti che ne abbiano fatto esplicita richiesta di ottenere i risultati degli esami effettuati

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

Nuove implementazioni La nuova release del TsGate apporta al protocollo numerose migliorie, sia generali che specifiche per ogni singolo modulo.

Nuove implementazioni La nuova release del TsGate apporta al protocollo numerose migliorie, sia generali che specifiche per ogni singolo modulo. Pro COMMERCIALE (La farmacia può decidere di accettare o meno l allineamento commerciale di un prodotto) ACCETTARE IL PRODOTTO SOSTI- TUTIVO (La farmacia può decidere di accettare o meno il prodotto sostitutivo)

Dettagli

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente

v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente v. 1.0-7-11-2007 Mistral ArchiWeb 2.0 Manuale utente Sommario 1. INTRODUZIONE...3 2. DESCRIZIONE FUNZIONALITÀ...3 2.1. LOGIN...3 2.2. SCHEDA ARCHIVIO...3 2.3. GESTIONE ARCHIVI...4 2.3.1 Creazione nuovo

Dettagli

SOLUZIONE Web.PriceList online

SOLUZIONE Web.PriceList online SOLUZIONE Web.PriceList online Gennaio 2002 Hypersoft Srl Ferrara - Via Borgoleoni 84 - tel 0532-247687 fax 0532-241227 1 INDICE SOLUZIONE Web.PriceList online Introduzione Pag. 3 Obiettivi generali Pag.

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER SOFTWARE PER LA GESTIONE E P SOFTWARE PER LA due. CRM è lo strumento dedicato alla gestione e pianificazione delle azioni di

Dettagli

Termine Descrizione Sinonimo Collegamenti Lettore Una persona che prende in Utente

Termine Descrizione Sinonimo Collegamenti Lettore Una persona che prende in Utente Capitolo 7 Esercizio 7.1 Si desidera automatizzare il sistema di prestiti di una biblioteca. Le specifiche del sistema, acquisite attraverso un intervista con il bibliotecario, sono quelle riportate in

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino

Manuale Gestore. Utilizzo Programma. Magazzino UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Manuale Gestore Utilizzo Programma Magazzino Cosa puoi fare? GESTO: Acquisti OnLine Tramite il modulo di Gesto che verrà illustrato in seguito, potrai gestire in tempo

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO MANUALE GENERALE ENTE ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SISGAP. Manuale Generale SISGAP Ente

MANUALE DI SUPPORTO MANUALE GENERALE ENTE ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SISGAP. Manuale Generale SISGAP Ente MANUALE DI SUPPORTO ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA SISGAP MANUALE GENERALE ENTE Manuale Generale SISGAP - Ente#1-11/2013 Pagina 1 SOMMARIO MANUALE OPERATIVO DELL UTENTE ENTE... 4 TERMINI E DEFINIZIONI

Dettagli

Gara con presentazione di offerta valutata secondo il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (gara in due tempi)

Gara con presentazione di offerta valutata secondo il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (gara in due tempi) Gara con presentazione di offerta valutata secondo il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (gara in due tempi) Manuale per i Fornitori INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 DEFINIZIONI... 3 2 ACCESSO

Dettagli

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini

Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Area Clienti Tiscali Hosting e Domini Manuale Utente Area Clienti Tiscali Hosting e Domini - Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INFORMAZIONI GENERALI... 3 ACCESSO ALL AREA CLIENTI TISCALI HOSTING E DOMINI...

Dettagli

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB UTENTE http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

DOCUMENTO DI ANALISI DEI MACROREQUISITI FUNZIONALI DEL SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLO SCREENING DEL TUMORE DELLA CERVICE UTERINA

DOCUMENTO DI ANALISI DEI MACROREQUISITI FUNZIONALI DEL SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLO SCREENING DEL TUMORE DELLA CERVICE UTERINA REGIONE MARCHE P.F. INFORMATICA Progetto: Consolidamento dello screening del tumore della cervice uterina Data: 31/12/2007 Stato: definitivo DOCUMENTO DI ANALISI DEI MACROREQUISITI FUNZIONALI DEL SOFTWARE

Dettagli

Che differenza c è tra una richiesta XML ed una domanda XML? (pag. 4)

Che differenza c è tra una richiesta XML ed una domanda XML? (pag. 4) FAQ INVIO DOMANDE CIGO CON FLUSSO XML Cosa serve per inviare una domanda CIGO con il flusso XML? (pag. 2) Come si prepara una domanda in formato XML? (pag. 3) Che differenza c è tra una richiesta XML ed

Dettagli

Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO

Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO Servizi On Line 2.2 MANUALE D USO Questo manuale d uso è suddiviso in varie parti, ciascuna delle quali descrive in modo sintetico una delle operazioni che l utente può effettuare attraverso l utilizzo

Dettagli

Esempio 1: CarMatch. Direzione centrale Sedi centrali per ogni paese Concessionarie locali di franchising UML 2

Esempio 1: CarMatch. Direzione centrale Sedi centrali per ogni paese Concessionarie locali di franchising UML 2 Esempio 1: CarMatch CarMatch è una società di franchising fondata con lo scopo di promuovere il car sharing CarMatch fornisce un servizio per i potenziali condivisori di automobili cercando di abbinare

Dettagli

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Gestione On Line delle Domande

Gestione On Line delle Domande finanziamenti a favore di Province, Comuni o loro forme associative per la realizzazione di cantieri di lavoro LR 31 dicembre 2012, n.27, art.9, c.127 DPReg. 15 febbraio 2013, n.21 Gestione On Line delle

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

Sistema Informativo per l Orientamento Manuale d uso

Sistema Informativo per l Orientamento Manuale d uso Sistema Informativo per l Orientamento Manuale d uso www.reteorientamento.it Per informazioni ed assistenza Mediaera srl Tel 06 8559926 MANUALE D USO MAP-0 MANUALE D USO MAP-0... 1 Premessa... 2 Requisiti

Dettagli

Guida sintetica per l'utilizzo del Sistema di Prenotazione Esami. (SI.PR.ES ver 1.0)

Guida sintetica per l'utilizzo del Sistema di Prenotazione Esami. (SI.PR.ES ver 1.0) Guida sintetica per l'utilizzo del Sistema di Prenotazione Esami (SI.PR.ES ver 1.0) Per utilizzare il sistema di prenotazioni esami è necessario possedere semplicemente un computer collegato in Rete ed

Dettagli

VERSIONE 3.0. THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it

VERSIONE 3.0. THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it THEMIS Srl Via Genovesi, 4 10128 Torino www.themis.it TEL / FAX 011-5096445 e-mail info@themis.it Incubatore Imprese Innovative Politecnico di Torino VERSIONE 3.0 PhC è una piattaforma software conforme

Dettagli