Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese"

Transcript

1

2 Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese - Progettazione e adozione dott. Giorgio Brioschi, responsabile Ufficio di piano, coordinamento generale e progettista arch. Antonio Giuffrè, progettista, studi e analisi, cartografia arch. Laura Brioschi, progettista, studi e analisi arch. Antonio Panella, costruzione Sit, elaborazione immagini e cartografia arch. Angelo Ruiu, aspetti edilizi nel piano p.a. Luisa Como, atti amministrativi e organizzazione eventi pubblici dott. Daniele Magni, segreteria e elaborazione dati - Controdeduzioni e approvazione definitiva arch. Elettra Bresadola, responsabile Ufficio di piano arch. Antonio Giuffrè, arch. Laura Brioschi, arch. Antonio Panella, arch. Angelo Ruiu, p.a. Luisa Como, dott. Daniele Magni. Valutazione ambientale strategica: ing. Marco Balestra di Etaconsult S.r.l. Consulenza legale: avv. Mario Viviani, avv. Andrea Bagnasco Assetto geologico, idrogeologico e sismico: dott. Umberto Puppini di Sat S.r.l. PGT adottato con delibera di Consiglio comunale n.11 del 20 marzo 2010 PGT approvato con delibera di Consiglio comunale n.43 del 24 settembre 2010 Pubblicazione su BURL n. del

3 Il PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT) è costituito da: Documento di piano (DdP) Piano dei servizi (PdS) Piano delle regole (PdR) Disposizioni comuni IL DOCUMENTO DI PIANO (DdP) è costituito da: Relazione, corredata da: - Allegato 1. Proposte e suggerimenti preventivi per la redazione del PGT, giugno Tavola DdP-A. Sistema infrastrutturale. Previsioni a scala sovracomunale, scala 1: Tavola DdP-B. Sistema infrastrutturale. Le reti locali nel quadro sovracomunale. Stato di fatto, riqualificazioni in corso e nuove previsioni, scala 1: Tavola DdP-C. Sistema insediativo. Il processo di urbanizzazione dal 1722 al 2008, scala 1: Tavola DdP-D. Sistema insediativo. Carta dell uso dei suoli, scala 1: Tavola DdP-E. Sistema insediativo. Le corti dei nuclei di antica formazione di Nova, Grugnotorto e Cascina Meda. Consistenza, usi ed accessi, scala 1: Tavola DdP-F. Sistema del verde ambientale. Previsione a scala sovracomunale, scala 1: Tavola DdP-F bis Carta del paesaggio, scala 1: Tavola DdP-G. Sistema del verde ambientale. Rilievo dello stato di fatto, scala 1: Tavola DdP-H. Sistema del verde ambientale. Uso dei suoli nel PLIS Grugnotorto-Villoresi, scala 1: Tavola DdP-I. Sistema della città pubblica. Le aree acquisite a patrimonio comunale. Caratteristiche e usi, scala 1: Tavola DdP-L. Sistema della città pubblica. Carta del sistema commerciale comunale, scala 1: Tavola DdP-M. Carta delle modifiche alle previsioni del Ptcp, scala 1: Tavola DdP-N. Carta delle previsioni di piano, scala 1: Tavola DdP-O. Carta delle previsioni di piano. Azioni strategiche, sistema dei servizi, sistema del verde ambientale, sistema insediativo e ambiti di trasformazione, scala 1:10000 Carte di progetto - Tavola DdP-1. Individuazione degli ambiti di trasformazione, scala 1: Tavola DdP-2 Carta della sensibilità paesistica, scala 1: 5000 Assetto geologico, idrogeologico e sismico Norme di attuazione

4 4

5 Indice I nuclei di antica formazione della città di Nova Milanese 6 Nova 7 Scheda 1/N CORTELUNGA in vicolo Cortelunga,2...8 Scheda 2/N CORTE DEL CIPRIANA in vicolo Cortelunga, Scheda 3/N CORTE DEI MURUNIT in via Madonnina, Scheda 4/N CORTE DI VIA MADONNINA in via Madonnina, Scheda 5/N CORTE DEL SANTINO in piazza Marconi,25/via Madonnina, Scheda 6/N CORTE DEI PURCELIT in piazza Marconi, Scheda 7/N CORTE DEI PIROVANO in via Roma, Scheda 8/N CORTE DEI PESSI in via Roma, Scheda 9/N CORTE DEI PULICI E VILLA MANFREDINI in v.lo De Barzi, Scheda 10/N CORTE DEL FABBRO in via Madonnina, Scheda 11/N CORTE DEI GARLATI in via Madonnina, Scheda 12/N CORTE DEI TURATI in via Madonnina, Scheda 13/N CORTE DELLA CANONICA in via Madonnina, Scheda 14/N CORTE DELLA MONICA in via Giussani, Scheda 15/N CORTE DI VIA VILLORESI,32 in via Villoresi, Scheda 16/N CORTE DEI FUSI in via Zara, Scheda 17/N CORTE DEI PESSINA in via Zara, Scheda 18/N CORTE DEL LUPO in via Giussani , p.zza Marconi, Scheda 19/N CORTE DEI BUSOT in Piazza Marconi, Scheda 20/N CORTE DEI BASSANI in via Mariani, Scheda 21/N CORTE DEL TABACCAIO in Via Mariani, Scheda 22/N CORTE DELLA FERRAMENTA in Via Mariani, Scheda 23/N CORTE DEL MASSARO in Via Vismara, Scheda 24/N CORTE DELLA VESCONA in Via Vismara, Scheda 25/N CORTE DEI MARELLI in via Vismara, Scheda 27/N CORTE DELLA LECCHI in via San Sebastiano, Scheda 28/N CORTE DELLA BESOSTRI in via San Garibaldi, Scheda 29/N CORTE DEL FABBRO in via San Sebastiano,16/Garibaldi, Scheda 30/N CORTE DEL VERTUA in via Mariani, Scheda 31/N CORTE DEI LISSONI in via Mariani, Scheda 32/N CORTE DI VIA MARIANI 18 in via Mariani, Scheda 33/N CORTE DEGLI SCURATTI in via Mariani, Scheda 34/N CORTE DI PIAZZA DE AMICIS in via P.zza De Amicis, Scheda 35/N CORTE DI VIA ROMA,3 in via Roma, Cascina Meda 153 Scheda 1/CM CORTE DEL FATTORE in via Palestro, Scheda 2/CM CORTE DEI NOVATI in via Palestro, Scheda 3/CM CORTE PICCOLA in via Palestro, Scheda 4/CM CORTE DI VIA PALESTRO 27 in via Palestro, Grugnotorto 169 Scheda 1/GR CORTE GRANDE in via Assunta, Scheda 2/GR CORTE DEI CAIMI in via Caravaggio, Scheda 3/GR CORTE DELL OSTE E DEI MARELLI in via Assunta, Scheda 4/GR CORTE DEI BRIOSCHI in via Caravaggio, Scheda 5/GR CORTE DEI MAURI in via Caravaggio,

6 I nuclei di antica formazione della città di Nova Milanese Cascina Meda Nova Grugnotorto 6

7 Cascina Meda Consistenza, usi ed accessi 153

8 Scheda 1/CM CORTE DEL FATTORE in via Palestro,1 Ortofoto Rilievo fotografico 154

9 CORTE DEL FATTORE in via Palestro,1 Scheda 1/CM Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 187 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili Abitanti residenti Indici planivolumetrici 74 n 99 n Rapporto di copertura 57,22% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,83 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 1,12 m 2 /m 2 155

10 1. Vista int. verso sud prima del crollo degli vol. access. 1. Vista int. verso sud dopo il crollo dei vol. access. 2. Vista int. verso sud/est dopo il crollo dei vol. access. 3. Vista interna del fronte ovest 4. Vista interna del fronte nord 5. Vista esterna dell angolo nord-ovest 6. Vista parz.della corte interna posta a sud prima del crollo 6. Vista parz.della corte interna a sud dopo del crollo 156

11 7. Vista della corte interna a sud dall ang. sud-est 8. Vista del fronte ovest della corte interna 9. Vista interna della corte nell angolo sud-ovest 10. Vista interna del passaggio pedonale posto a nord 11. Vista del fronte sud su via Favaron 12. Vista del fronte ovest lungo via Palestro 13. Vista dell ang. sud-ovest; in primo piano la Chiesa di S.Bernardo 157

12 Scheda 2/CM CORTE DEI NOVATI in via Palestro,6 Ortofoto Rilievo fotografico 158

13 CORTE DEI NOVATI in via Palestro,6 Scheda 2/CM Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 532 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili Abitanti residenti Indici planivolumetrici 43 n 44 n Rapporto di copertura 51,34% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,68 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 0,85 m 2 /m 2 159

14 1. Vista int. del fronte nord 2. Vista interna del fronte nord 3. Vista interna del fronte ovest 4. Vista interna del fronte ovest 5. Vista interna del fronte est 6. Vista interna dei fabbricati accessori sul confine sud 7. Vista interna della corte dall angolo nord-ovest 8. Vista int. del ballatoio al p. piano del blocco nord 160

15 161

16 Scheda 3/CM CORTE PICCOLA in via Palestro, Ortofoto Rilievo fotografico 162

17 CORTE PICCOLA in via Palestro, Scheda 3/CM Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 479 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili Abitanti residenti Indici planivolumetrici 32 n 43 n Rapporto di copertura 45,43% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,61 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 0,79 m 2 /m 2 163

18 1. Vista dell area cortilizia da via Favaron 2. Vista interna del fronte nord 3. Vista interna dell angolo ovest 4. Vista laterale del fabbricato principale 5. Vista del fabbricato principale ad ovest 6. Particolare di un portone storico nel fabbr. principale 7. Vista interna interna dei fabbricati sul confine nord 8. Vista interna dei fabbricati sul lato nord 164

19 165

20 Scheda 4/CM CORTE DI VIA PALESTRO 27 in via Palestro, 27 Ortofoto Rilievo fotografico 166

21 CORTE DI VIA PALESTRO 27 in via Palestro, 27 Scheda 4/CM Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale 998 m 2 Superficie coperta 583 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo 722 m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva 722 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 306 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili Abitanti residenti Indici planivolumetrici 14 n 20 n Rapporto di copertura 58,42% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,72 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 1,03 m 2 /m 2 167

22 1. Vista esterna dall angolo nord-est 2. Vista interna dell area cortilizia 3. Vista interna del blocco nord-est 4. Vista esterna della corte dal cortile della corte piccola 5. Dipinto murale nell angolo sud-est della corte 168

23 Grugnotorto Consistenza, usi ed accessi 169

24 Scheda 1/GR CORTE GRANDE in via Assunta, Ortofoto Rilievo fotografico 170

25 CORTE GRANDE in via Assunta, Scheda 1/GR Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 135 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili 67 n Abitanti residenti 94 n Indici planivolumetrici Rapporto di copertura 65,50% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 1,17 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 1,58 m 2 /m 2 171

26 1. Vista esterna dall angolo sud-est 2. Vista esterna dall angolo sud-ovest 3. Vista esterna dall angolo nord-ovest 4. Vista esterna dall angolo nord-ovest 5. Vista interna della corte dall angolo sud-ovest 6. Vista interna della corte verso il fronte est 7. Vista del fronte interno sul lato sud; le scale esterne 8. Vista del fronte interno sul lato sud-est 172

27 9. Vista del fronte interno sul lato nord 10. Vista del fronte interno sul lato nord-est 11. Vista del fronte interno sul lato sud 12. Vista del fronte interno sul lato sud-ovest 173

28 Scheda 2/GR CORTE DEI CAIMI in via Caravaggio, 4 Ortofoto Rilievo fotografico 174

29 CORTE DEI CAIMI in via Caravaggio, 4 Scheda 2/GR Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 525 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili 23 n Abitanti residenti 24 n Indici planivolumetrici Rapporto di copertura 57,34% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,59 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 0,87 m 2 /m 2 175

30 1. Vista esterna dall angolo nord-est 2. Vista dell ingresso della corte 3. Vista del fronte interno in fregio alla via Assunta 4. Vista interna dei fabbricati ubicati verso sud 5. Vista dei fabbricati sul lato sud 6. Vista esterna dall angolo nord-ovest 7. Vista del retro dei fabbricati verso sud 176

31 177

32 Scheda 3/GR CORTE DELL OSTE E DEI MARELLI in via Assunta,35 Ortofoto Rilievo fotografico 178

33 CORTE DELL OSTE E DEI MARELLI in via Assunta,35 Scheda 3/GR Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta 926 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 32 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 332 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili 26 n Abitanti residenti 23 n Indici planivolumetrici Rapporto di copertura 54,96% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,78 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 0,98 m 2 /m 2 179

34 1. Vista esterna della corte dall angolo sud-est 2. Vista interna della corte dall angolo sud 3. Vista dell ingresso alla corte da via Vespucci 4. Vista del fronte nord lungo via Assunta 5. Vista dall alto dei fabbricati ubicati sul lato ovest 6. Vista del fabbricato accessorio interno alla corte 7. Vista del fabbricato accessorio interno alla corte 8. Vista del fabbricato accessorio interno alla corte 180

35 9. Vista del passaggio pedonale sul lato ovest 10. Vista dell ingresso alla corte 181

36 Scheda 4/GR CORTE DEI BRIOSCHI in via Caravaggio, 13 Ortofoto Rilievo fotografico 182

37 CORTE DEI BRIOSCHI in via Caravaggio, 13 Scheda 4/GR Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale m 2 Superficie coperta 926 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 239 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili 24 n Abitanti residenti 36 n Indici planivolumetrici Rapporto di copertura 55,04% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 0,80 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 0,96 m 2 /m 2 183

38 1. Vista esterna della corte da nord 2. Vista esterna della corte da sud 3. Vista esterna della corte, in primo piano l ingresso 4. Vista dell ingresso alla corte 5. Vista interna dei fabbricati sul lato nord 6. Vista interna della corte verso sud 7. Vista interna dei fabbricati sul lato sud 8. Vista interna della corte verso nord 184

39 185

40 Scheda 5/GR CORTE DEI MAURI in via Caravaggio, 3 Ortofoto Rilievo fotografico 186

41 CORTE DEI MAURI in via Caravaggio, 3 Scheda 5/GR Tipologia edilizia TAB. N DATI E INDICI PLANIVOLUMETRICI RELATIVI ALLO STATO DI FATTO Dati planivolumetrici Superficie territoriale-catastale 847 m 2 Superficie coperta 604 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso commerciale 0 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso abitativo 860 m 2 Superficie lorda di pavimento complessiva 860 m 2 Superficie lorda di pavimento ad uso accessorio (box, fienili, depositi, ecc.) 379 m 2 Volumetria residenziale m 3 Abitanti teorici insediabili 17 n Abitanti residenti 10 n Indici planivolumetrici Rapporto di copertura 71,31% m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale dei soli fabbricati agibili 1,02 m 2 /m 2 Indice di edificabilità territoriale complessivo (fabbricati agibili + accessorio) 1,46 m 2 /m 2 187

42 1. Vista esterna della corte dall angolo di v.caravaggio 2. Vista esterna del fronte interno 3. Vista dell ingresso della corte da via Caravaggio 4. Vista esterna del fronte interno 5. Vista dei fabbricati a confine con la corte dei Brioschi 6. Vista del retro dei fabbricati accessori posti a sud-est 188

43

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI NOVA MILANESE

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI NOVA MILANESE giovedì 21 marzo 2013 ATTUAZIONE DEI PIANI DI GOVERNO DEL TERRITORIO NELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI NOVA MILANESE Ufficio di Piano del Settore Gestione

Dettagli

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 COMUNE DI ROBECCO PAVESE PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 PGT Piano di Governo del Territorio Fascicolo ELENCO ELABORATI SINDACO

Dettagli

COMUNE DI CASELLE LURANI PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio

COMUNE DI CASELLE LURANI PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio COMUNE DI CASELLE LURANI PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio Redatto ai sensi della Legge Urbanistica Regionale 14 Marzo 2005 n.12 e s.m.i. Strumento: Piano delle Regole Aggiornamento:

Dettagli

PGT CORANA. ELENCO ELABORATI RETTIFICA DI ERRORE MATERIALE ai sensi dell art.13, comma 14-bis della L.R. 11 marzo 2005, n.12 Aprile 2013.

PGT CORANA. ELENCO ELABORATI RETTIFICA DI ERRORE MATERIALE ai sensi dell art.13, comma 14-bis della L.R. 11 marzo 2005, n.12 Aprile 2013. COMUNE DI CORANA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 PGT Piano di Governo del Territorio Fascicolo ELENCO ELABORATI RETTIFICA DI

Dettagli

PGT. Piano di Governo del Territorio ELENCO ELABORATI - APPROVAZIONE. Fascicolo COMUNE DI SIZIANO

PGT. Piano di Governo del Territorio ELENCO ELABORATI - APPROVAZIONE. Fascicolo COMUNE DI SIZIANO COMUNE DI SIZIANO PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 PGT Piano di Governo del Territorio Fascicolo ELENCO ELABORATI - allegato alla

Dettagli

Desenzano del Garda ELENCO ELABORATI

Desenzano del Garda ELENCO ELABORATI Desenzano del Garda ELENCO ELABORATI L elenco degli elaborati di seguito riportato costituisce quadro di riferimento generale e completo del redigendo Piano di Governo del Territorio. Gli elaborati riportati

Dettagli

COMUNE DI CASALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio

COMUNE DI CASALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio COMUNE DI CASALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI P.G.T. Piano di Governo del Territorio Redatto ai sensi della Legge Urbanistica Regionale 14 Marzo 2005 n.12 e s.m.i. Strumento: Piano delle Regole Aggiornamento:

Dettagli

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 COMUNE DI Torrevecchia Pia PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 PGT Piano di Governo del Territorio Fascicolo ELENCO ELABORATI allegato

Dettagli

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese Progettazione e adozione dott. Giorgio Brioschi, responsabile Ufficio di piano, coordinamento generale e progettista arch. Antonio

Dettagli

PGT BRALLO DI PREGOLA ELENCO ELABORATI APPROVAZIONE. Piano di Governo del Territorio. Fascicolo

PGT BRALLO DI PREGOLA ELENCO ELABORATI APPROVAZIONE. Piano di Governo del Territorio. Fascicolo COMUNE DI BRALLO DI PREGOLA PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 PGT Piano di Governo del Territorio Fascicolo ELENCO ELABORATI APPROVAZIONE

Dettagli

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12

PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 COMUNE DI PINAROLO PO PROVINCIA DI PAVIA PGT Piano di Governo del Territorio ai sensi della Legge Regionale 11 marzo 2005, n 12 0 VAS Valutazione Ambientale Strategica del DdP Fascicolo ELENCO ELABORATI

Dettagli

All. 1 Individuazione geografica dell immobile

All. 1 Individuazione geografica dell immobile All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 02 All. 1 Individuazione geografica Foto aerea Settembre 2014 foglio 03 Foto aerea Settembre 2014 foglio 04 Vedute aeree esterne : Veduta

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO PIANO REGOLATORE GENERALE E SUOI ALLEGATI E LE DELIBERE DALLA PRESENTAZIONE ALL APPROVAZIONE DEFINITIVA

COMUNE DI BRUGHERIO PIANO REGOLATORE GENERALE E SUOI ALLEGATI E LE DELIBERE DALLA PRESENTAZIONE ALL APPROVAZIONE DEFINITIVA COMUNE DI BRUGHERIO PIANO REGOLATORE GENERALE E SUOI ALLEGATI E LE DELIBERE DALLA PRESENTAZIONE ALL APPROVAZIONE DEFINITIVA Delibere adozione PRG N. 21 DEL 22/03/2004 OGGETTO: PRESENTAZIONE VARIANTE GENERALE

Dettagli

Azzonamento del PRG CALCOLO DELLA CAPACITA INSEDIATIVA DEL PRG

Azzonamento del PRG CALCOLO DELLA CAPACITA INSEDIATIVA DEL PRG PTCP: Calcolo della superficie urbanizzabile Ciò si traduce in una facoltà massima di prevedere 6,09 HA di nuove aree di espansione (Superficie Ammissibile delle Espansioni). Azzonamento del PRG CALCOLO

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO DI PUC ELENCO ELABORATI GENNAIO 2012

PROGETTO DEFINITIVO DI PUC ELENCO ELABORATI GENNAIO 2012 COMUNE DI SAVONA SERVIZIO PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PROGETTO DEFINITIVO DI PUC ELENCO ELABORATI GENNAIO 2012 PROGETTO DEFINITIVO DI PUC ELENCO ELABORATI GENNAIO 2012 DF 1 1.1 tav Uso del suolo per classi

Dettagli

Elenco elaborati VARIANTE N 1/2016 AL PIANO DELLE REGOLE E AL PIANO DEI SERVIZI

Elenco elaborati VARIANTE N 1/2016 AL PIANO DELLE REGOLE E AL PIANO DEI SERVIZI Elenco elaborati VARIANTE N 1/2016 AL PIANO DELLE REGOLE E AL PIANO DEI SERVIZI La presente variante n. 1/2016 al Piano delle Regole ed al Piano dei Servizi del Piano di Governo del Territorio è stata

Dettagli

Numero localizzazione Via del Rio. Estratto della carta di Fattibilità Geologica:

Numero localizzazione Via del Rio. Estratto della carta di Fattibilità Geologica: Comune di ROÉ VOLCIANO provincia di Brescia VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA alla VAS della VARIANTE al Piano dei Servizi e al Piano delle Regole del PGT RAPPORTO AMBIENTALE PRELIMINARE Numero localizzazione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE N 7 OGGETTO: ADOZIONE, AI SENSI DELL ARTICOLO 13 DELLA LEGGE REGIONALE 11 MARZO 2005 N. 12 E S.M.I., DELLA VARIANTE DI AGGIORNAMENTO DELLA CARTA DI FATTIBILITÀ DELLA COMPONENTE GEOLOGICA DI PIANO (PGT),

Dettagli

COMUNE DI CASNIGO RELAZIONE

COMUNE DI CASNIGO RELAZIONE COMUNE DI CASNIGO RELAZIONE DI VARIANTE AL P.G.T. PER AMPLIAMENTO INSEDIAMENTO PRODUTTIVO IN VIA PREDA N. 9 PER CONTO DELLA DITTA CILAS ALPINA S.R.L. CON PROCEDURA DI CUI ALL ART. 8 DEL D.P.R. 16072010

Dettagli

PERIZIA TECNICA ********** Lo scrivente Leonardo Togni con studio in Bergamo via Giorgio Paglia, 30 iscritto

PERIZIA TECNICA ********** Lo scrivente Leonardo Togni con studio in Bergamo via Giorgio Paglia, 30 iscritto PERIZIA TECNICA ********** Lo scrivente Leonardo Togni con studio in Bergamo via Giorgio Paglia, 30 iscritto all Ordine Architetti della Provincia di Bergamo al n. 1252 per conto della Società Life Source

Dettagli

PIANO ATTUATIVO A.T.R. n 4

PIANO ATTUATIVO A.T.R. n 4 COMUNE DI BONATE SOPRA - Provincia di BERGAMO PIANO ATTUATIVO A.T.R. n 4 Committente : AELLE S.R.L./PREVITALI GIUSEPPE Oggetto Allegato : Relazione Paesistica Marzo 2012 Allegato g PROGETTISTA : Dott.

Dettagli

COMUNE MONTICELLI PAVESE Provincia di Pavia

COMUNE MONTICELLI PAVESE Provincia di Pavia COMUNE MONTICELLI PAVESE Provincia di Pavia Copia CODICE ENTE 11236 N. 18 del 07-08-2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ADOZIONE PIANO GOVERNO DEL TERRITORIO L anno duemilatredici

Dettagli

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese - Progettazione e adozione dott. Giorgio Brioschi, responsabile Ufficio di piano, coordinamento generale e progettista arch. Antonio

Dettagli

Luglio Settore Urbanistica Servizio Governo del Territorio

Luglio Settore Urbanistica Servizio Governo del Territorio Luglio 2009 Settore Urbanistica Servizio Governo del Territorio PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO ALLEGATO A Il contesto socio-economico e territoriale del nord Milano. Le indicazioni

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Delibera di C.C n. 2 del 02.02.2010 IL CONSIGLIO COMUNALE RICHIAMATE le disposizioni dell Art. 26 della L.R. n. 12 del 11 marzo 2005 che pone l obbligo per i Comuni di procedere alla predisposizione degli

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E URBANISTICA

RELAZIONE TECNICA E URBANISTICA DIREZIONE SERVIZI TECNICI VARIANTE PARZIALE AL P.G.T. N. 7 MODIFICA DEL PIANO DEI SERVIZI E DEL PIANO DELLE REGOLE PER: INSERIMENTO DEL NUOVO TRACCIATO DELLA STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA DEL BOSCO E

Dettagli

Le fasi di formazione della pianificazione comunale. Legge del 1865 «Sulle espropriazioni per pubblica utilità»

Le fasi di formazione della pianificazione comunale. Legge del 1865 «Sulle espropriazioni per pubblica utilità» Le fasi di formazione della pianificazione comunale Legge del 1865 «Sulle espropriazioni per pubblica utilità» Piano regolatore del nucleo urbano esistente; piano regolatore di ampliamento; norme per l

Dettagli

legge regionale per il governo del territorio (legge regionale 11 marzo 2005, n. 12) 14 febbraio 2015

legge regionale per il governo del territorio (legge regionale 11 marzo 2005, n. 12) 14 febbraio 2015 legge regionale per il governo del territorio (legge regionale 11 marzo 2005, n. 12) 14 febbraio 2015 legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 Parte I - Pianificazione del territorio: strumenti di governo

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (ai sensi della L.R. 12/05 e succ. mod. e int.)

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (ai sensi della L.R. 12/05 e succ. mod. e int.) PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (ai sensi della L.R. 12/05 e succ. mod. e int.) ELENCO ELABORATI ATTI PGT STUDI DI SETTORE VAS QUADRO CONOSCITIVO QC0 - Relazione QC1 - Sistema infrastrutturale a scala

Dettagli

NUOVA BADIA U.M.I. N.1

NUOVA BADIA U.M.I. N.1 COMUNE DI BAGNOLO CREMASCO PROVINCIA DI CREMONA Piano Attuativo di iniziativa privata residenziale-commerciale Ambito di Trasformazione Residenziale 2 ai sensi della l.r. 12/2005 e ai sensi dell art. 5

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DI VARIANTE RICHIESTA DI VARIANTE URBANISTICA. TISCO spa Via S. Gottardo 6 Villa Guardia

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DI VARIANTE RICHIESTA DI VARIANTE URBANISTICA. TISCO spa Via S. Gottardo 6 Villa Guardia 2016 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DI VARIANTE RICHIESTA DI VARIANTE URBANISTICA TISCO spa Via S. Gottardo 6 Villa Guardia Il Progettista: Dott. Ing. Paolo Terraneo 22063 Cantù (Co)- Via U. da Canturio n 22 Albo

Dettagli

IL CONSIGLIOCOMUNALE

IL CONSIGLIOCOMUNALE 2 IL CONSIGLIOCOMUNALE PUNTO N. 5 PREMESSO: Che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 187 del 07/10/2008 è stato adottato il Piano Urbanistico Attuativo denominato EX-VICTOR CRR12, ai sensi della

Dettagli

COMUNE DI SESTO S. GIOVANNI PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI SESTO S. GIOVANNI PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI SESTO S. GIOVANNI PROVINCIA DI MILANO PROGRAMMA INTEGRATO DI INTERVENTO - LEGGE REGIONALE 11 MAR- ZO 2005, N 12 AREA TRIAKIS DI VIA MAZZINI ANGOLO VIA FALCK NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE La proprietà

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA OGGETTO: Richiesta di trasformazione d uso, da magazzino a superficie commerciale, di un locale situato al piano interrato dell edificio in località Fontana del Comune di Livigno, contraddistinto catastalmente

Dettagli

P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA

P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA P.R.U. RUBATTINO - PROGRAMMA DI RIQUALIFICAZIONE URBANA Riqualificazione Area Ex Innocenti Maserati Il Programma di Riqualificazione Urbana - P.R.U., compreso tra via Pitteri, via Crespi e via Rubattino,

Dettagli

A1 - QUADRO RICOGNITIVO E PROGRAMMATORIO Pagina 1

A1 - QUADRO RICOGNITIVO E PROGRAMMATORIO Pagina 1 INDICE DOCUMENTO DI PIANO A1 - QUADRO RICOGNITIVO E PROGRAMMATORIO Pagina 1 A1. 1 Pianificazione comunale - Le trasformazioni urbanistiche dal Piano Regolatore Generale al Documento d Inquadramento: recenti,

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE DEI PIANI DI RECUPERO DEI SUB-COMPARTI 1 E 3 DEL COMPRENSORIO SPECIALE C1.3 DI MEDELANA IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: APPROVAZIONE DEI PIANI DI RECUPERO DEI SUB-COMPARTI 1 E 3 DEL COMPRENSORIO SPECIALE C1.3 DI MEDELANA IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI PIANI DI RECUPERO DEI SUB-COMPARTI 1 E 3 DEL COMPRENSORIO SPECIALE C1.3 DI MEDELANA IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che: VISTI: - il Comune di Marzabotto è dotato di Piano Regolatore

Dettagli

RELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA e DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

RELAZIONE TECNICO - ILLUSTRATIVA e DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI TERZOLAS OGGETTO: PIANO ATTUATIVO RELATIVO ALLE P.F. 96/3, 96/4, 96/8, 96/10, 96/11 NEL COMUNE CATASTALE E AMMINISTRATIVO DI TERZOLAS. COMMITTENTE: Amministrazione

Dettagli

RETTIFICA AL P.G.T. VIGENTE ED AL P.G.T. IN SALVAGUARDIA Area di rispetto Pozzo Ingussano ai sensi dell art. 13, comma 14bis, L.R. 12/05 e s.m.e i.

RETTIFICA AL P.G.T. VIGENTE ED AL P.G.T. IN SALVAGUARDIA Area di rispetto Pozzo Ingussano ai sensi dell art. 13, comma 14bis, L.R. 12/05 e s.m.e i. RETTIFICA AL P.G.T. VIGENTE ED AL P.G.T. IN SALVAGUARDIA Area di rispetto Pozzo Ingussano ai sensi dell art. 13, comma 14bis, L.R. 12/05 e s.m.e i. Indice 1. Premessa pag. 5 2. Descrizione della rettifica

Dettagli

LA GIUNTA. VISTA la scheda norma 7/9 approvata, tra le altre, con la suddetta deliberazione;

LA GIUNTA. VISTA la scheda norma 7/9 approvata, tra le altre, con la suddetta deliberazione; Oggetto: Adozione di piano attuativo relativo all area posta in Pisa, via Venezia Giulia, via Puglia di cui alla scheda norma 7/9 del vigente Regolamento Urbanistico. LA GIUNTA VISTA la proposta di piano

Dettagli

COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia)

COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia) COMUNE DI SEMIANA (Provincia di Pavia) CODICE ENTE: 11285 n. reg.delib. 24 n. reg.pubbl. 108 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di PRIMA convocazione L anno duemilanove il giorno otto

Dettagli

Garante della Comunicazione Artt. 19 e 20 L.R.T. n. 1/2005

Garante della Comunicazione Artt. 19 e 20 L.R.T. n. 1/2005 Garante della Comunicazione Artt. 19 e 20 L.R.T. n. 1/2005 RAPPORTO ATTIVITA DEL GARANTE PER ADOZIONE NELLA PROSSIMA SEDUTA CONSILIARE del 30 settembre 2013 DELLE SEGUENTI VARIANTI: - scheda norma 5-iru2,

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO SEZIONE II CIVILE. DESCRIZIONE CON IDENTIFICAZIONE CATASTALE Milano, 14 Novembre 2016

TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO SEZIONE II CIVILE. DESCRIZIONE CON IDENTIFICAZIONE CATASTALE Milano, 14 Novembre 2016 TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO SEZIONE II CIVILE FALLIMENTO G&G MARMI E GRANITI SRL RGE N. 332/2015 GIUDICE DELEGATO: DOTT. FILIPPO D'AQUINO CURATORE: AVV. CARMELA MATRANGA PERITO ESPERTO: ARCH. SANDRO

Dettagli

PROGETTO URBANO FLAMINIO PRESENTAZIONE DELLA VARIANTE URBANISTICA PER IL QUARTIERE DELLA CITTA DELLA SCIENZA

PROGETTO URBANO FLAMINIO PRESENTAZIONE DELLA VARIANTE URBANISTICA PER IL QUARTIERE DELLA CITTA DELLA SCIENZA PROGETTO URBANO FLAMINIO PRESENTAZIONE DELLA VARIANTE URBANISTICA PER IL QUARTIERE DELLA CITTA DELLA SCIENZA Cinema Tiziano - 28 gennaio 2014 Consistenze attuali Superficie territoriale: 5,1 h Superficie

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Adottato con del. C.C. n. 25 del (ai sensi dell art. 13 della Legge Regionale 12/05 e s.m.i.

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO. Adottato con del. C.C. n. 25 del (ai sensi dell art. 13 della Legge Regionale 12/05 e s.m.i. PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Adottato con del. C.C. n. 25 del 14.07.2010 (ai sensi dell art. 13 della Legge Regionale 12/05 e s.m.i.) SPAZIO PER TIMBRO PROTOCOLLO OSSERVAZIONE Ill.mo Sig. SINDACO Comune

Dettagli

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE

NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE Art. 1 - Finalità Le presenti norme hanno lo scopo di definire la disciplina degli interventi per l'attuazione del piano particolareggiato convenzionato di iniziativa privata,

Dettagli

ROMA CAPITALE. Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Programmazione e Pianificazione del Territorio MUNICIPIO XVI

ROMA CAPITALE. Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Programmazione e Pianificazione del Territorio MUNICIPIO XVI ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Programmazione e Pianificazione del Territorio MUNICIPIO XVI PIANO DI RECUPERO DI UN COMPLESSO IMMOBILIARE SITO IN ROMA, VICOLO

Dettagli

Revisioni vincolo e delocalizzazioni

Revisioni vincolo e delocalizzazioni Comune di Soliera (MO) SCHEDA 10- Revisioni vincolo e delocalizzazioni Piano della Ricostruzione Identificazione immobile: Via Carpi Ravarino 1675-1677 Foglio 24, mappale 29 Scheda Aedes: n. 13609 del

Dettagli

RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI

RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI RELAZIONE SUI VINCOLI URBANISTICI, AMBIENTALI E TERRITORIALI Allegato A. 24 INTRODUZIONE... 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE... 2 RELAZIONE TECNICA... 2 PAT Elaborato 1 CARTA DEI VINCOLI E DELLA... 4 PIANIFICAZIONE

Dettagli

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE Piano di Governo del Territorio VARIANTI PGT e STUDI DI SETTORE giovedì 30 ottobre 2014 // Centro Studi PIM Villa

CORSI E SEMINARI DI FORMAZIONE Piano di Governo del Territorio VARIANTI PGT e STUDI DI SETTORE giovedì 30 ottobre 2014 // Centro Studi PIM Villa Piano di Governo del Territorio giovedì 30 ottobre 2014 // Centro Studi PIM Villa Scheibler a cura di [Centro Studi PIM] Pianodi Governo del Territorio Gli artt. 6 e 7 della LR 12/05 definiscono quali

Dettagli

CITTÀ DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTÀ DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola Ufficio Tecnico OGGETTO: PROPOSTA ALIENAZIONE APPARTAMENTI IN FRAZIONE FERIOLO VIA MAMELI 35. PERIZIA DI STIMA VALORE DELL IMMOBILE UFFICIO TECNICO COMUNALE

Dettagli

Programma di Riqualificazione Urbana. Tor Bella Monaca

Programma di Riqualificazione Urbana. Tor Bella Monaca Programma di Riqualificazione Urbana Tor Bella Monaca Le premesse Il quartiere Tor Bella Monaca L attuale stato del quartiere L attuale stato del quartiere Il PdZ 22 Tor Bella Monaca, costruito a partire

Dettagli

Allegato B alle disposizioni attuative del Piano delle regole del Piano di governo del territorio

Allegato B alle disposizioni attuative del Piano delle regole del Piano di governo del territorio Area Tecnica e Sviluppo del Territorio Via Dante 21, Robecco sul Naviglio (Mi) Allegato B alle disposizioni attuative del Piano delle regole del Piano di governo del territorio Criteri d intervento relativi

Dettagli

DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO. Il sottoscritto ANGELO MARINI, nato a Treviglio il 26 novembre 1955,

DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO. Il sottoscritto ANGELO MARINI, nato a Treviglio il 26 novembre 1955, Ill.mo Signor SINDACO del Comune di Calvenzano Piazza V. Emanuele II n 6 - Calvenzano DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO (Ai sensi degli artt. 12,13,14,46 e 47 della Legge Regionale 16/03/2005, n. 12) Il sottoscritto

Dettagli

Urbanistica in Sardegna

Urbanistica in Sardegna Urbanistica in Sardegna Legge Regionale 22 dicembre 1989, n. 45 Norme per l'uso e la tutela del territorio regionale Definisce gli strumenti e livelli della pianificazione territoriale a livello Regionale,

Dettagli

3.7-AO8 - SESTRIERE COLLE - PROGETTISTI

3.7-AO8 - SESTRIERE COLLE - PROGETTISTI MODIFICATO IN BASE ALLE OSSERV. ALLE CONTRODEDUZIONI PRESENTATE AL PROG. PRELIM. ADOTTATO CON DELIB. CC. N. 9 DEL 7.4.2009 IN BASE ALLE OSSERV. ALLE CONTRODEDUZIONI PRESENTATE AL PROG. PRELIM. RIPUBBLICATO

Dettagli

PGT - PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

PGT - PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO NOVA MILANESE PGT - PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO NORME DI ATTUAZIONE 27 settembre 2010 VARIANTE N.4 AL PGT AREA NI 10 P.I.I. DI VIA FERMI Versione aggiornata Ottobre 2012 Il PGT è stato redatto dall

Dettagli

COMUNE DI BESOZZO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 38 del

COMUNE DI BESOZZO Provincia di Varese DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 38 del COMUNE DI BESOZZO Provincia di Varese COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 38 del 17-12-1 OGGETTO : PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO : ESAME OSSERVAZIONI E CONTRODEDUZIONI. APPROVAZIONE. L'anno

Dettagli

Comune di Strozza SCHEDE AMBITI DI TRASFORMAZIONE. Modificate a seguito delle controdeduzioni alle osservazioni

Comune di Strozza SCHEDE AMBITI DI TRASFORMAZIONE. Modificate a seguito delle controdeduzioni alle osservazioni Comune di Strozza SCHEDE AMBITI DI TRASFORMAZIONE Modificate a seguito delle controdeduzioni alle osservazioni Documento di Piano art.8 L.R. 12/2005 1 IL PROGETTISTA Dott. Cosimo Caputo PIANIFICATORE TERRITORIALE

Dettagli

COMUNE DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via Dall'Orto n.15 Servizi per il territorio

COMUNE DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via Dall'Orto n.15 Servizi per il territorio Prot.n. PROPOSTA DI DELIBERAZIONE OGGETTO: approvazione del Programma Integrato di Intervento in variante al P.R.G. vigente, ai sensi della L.R. n.12/05, denominato M.C.F. Immobiliare. Premesso che: il

Dettagli

Comune di Cambiago (MI) Via Indipendenza 1, 20040 Cambiago (MI) 02 9508224 Provincia di Milano

Comune di Cambiago (MI) Via Indipendenza 1, 20040 Cambiago (MI) 02 9508224 Provincia di Milano Comune di Cambiago (MI) Via Indipendenza 1, 20040 Cambiago (MI) 02 9508224 Provincia di Milano PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Legge regionale 12/2005 S1 Servizi esistenti: stato e quantificazione FDA

Dettagli

COMUNE DI TREVIOLO. Provincia di Bergamo. Ambito di trasformazione residenziale denominato ATR3 ubicato in via Vincenzo Amato frazione Roncola

COMUNE DI TREVIOLO. Provincia di Bergamo. Ambito di trasformazione residenziale denominato ATR3 ubicato in via Vincenzo Amato frazione Roncola COMUNE DI TREVIOLO Provincia di Bergamo Oggetto: Ambito di trasformazione residenziale denominato ATR3 ubicato in via Vincenzo Amato frazione Roncola RELAZIONE MOTIVATA AI FINI DELL'ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA

Dettagli

ALL. D - Opere incongrue ed Elementi di degrado. COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso

ALL. D - Opere incongrue ed Elementi di degrado. COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso COMUNE DI RONCADE Provincia di Treviso PI Elaborato ALL. D - Scala - Opere incongrue ed Elementi di degrado Elaborato adeguato alla Deliberazione del Consiglio Comunale n. 54 del 27.10.2012 Amministrazione

Dettagli

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese Varianti al PGT Variante n.1

Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese Varianti al PGT Variante n.1 Il PGT è stato redatto dall Ufficio di piano del Comune di Nova Milanese - Progettazione e adozione dott. Giorgio Brioschi, responsabile Ufficio di piano, coordinamento generale e progettista arch. Antonio

Dettagli

INIZIO PERCORSO PARTECIPATO

INIZIO PERCORSO PARTECIPATO INIZIO PERCORSO PARTECIPATO PER IL PROGETTO DEL NUOVO POLO SCOLASTICO Redatto dall Ufficio Tecnico Area Servizi alla Collettività e il Territorio del Comune di Sasso Marconi RUP ing. Andrea Negroni arch.

Dettagli

PIANO ATTUATIVO RELATIVO ALL'AMBITO DI TRASFORMAZIONE N.7 DEL PGT VIGENTE: ESAME ED APPROVAZIONE AI SENSI ART. 14 DELLA LR 12/2005

PIANO ATTUATIVO RELATIVO ALL'AMBITO DI TRASFORMAZIONE N.7 DEL PGT VIGENTE: ESAME ED APPROVAZIONE AI SENSI ART. 14 DELLA LR 12/2005 PIANO ATTUATIVO RELATIVO ALL'AMBITO DI TRASFORMAZIONE N.7 DEL PGT VIGENTE: ESAME ED APPROVAZIONE AI SENSI ART. 14 DELLA LR 12/2005 IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO CHE: il Comune di Gardone Val Trompia è

Dettagli

Città di Nova Milanese. (Provincia di Monza e della Brianza)

Città di Nova Milanese. (Provincia di Monza e della Brianza) Città di Nova Milanese (Provincia di Monza e della Brianza) PROGRAMMA DI AZIONE PAESAGGISTICA ARTICOLO 37, COMMA 2 DELLE NORME DI PIANO DEL PTCP VIGENTE DELLA PROVINCIA DI MONZA BRIANZA ATTUAZIONE DEL

Dettagli

STRADARIO DI NOVA MILANESE A A.I.D.O. Via. Alberti L.B. Via Alfieri V. Via Alighieri Dante Via Amalfi Via Amendola G. Via Angiolieri Via

STRADARIO DI NOVA MILANESE A A.I.D.O. Via. Alberti L.B. Via Alfieri V. Via Alighieri Dante Via Amalfi Via Amendola G. Via Angiolieri Via STRADARIO DI NOVA MILANESE A A.I.D.O. Via Adige Via Alba Via Alberti L.B. Via Alfieri V. Via Alighieri Dante Via Amalfi Via Amendola G. Via Angiolieri Via Aspromonte Via Assunta Via B Bainsizza Via Balconi

Dettagli

scheda LEGLER - PONTE SAN PIETRO

scheda LEGLER - PONTE SAN PIETRO scheda LEGLER - PONTE SAN PIETRO SCHEDA DESCRITTIVA Cotonificio Legler Ponte San Pietro Caratterizzazione del sito La costruzione dello stabilimento Legler inizia nel 1875, la produzione 2 anni dopo con

Dettagli

Piano di Recupero. Piazza Duomo, 25 26013 - Crema (CR) Servizio Edilizia Privata. Comune: CREMA Provincia: CREMONA

Piano di Recupero. Piazza Duomo, 25 26013 - Crema (CR) Servizio Edilizia Privata. Comune: CREMA Provincia: CREMONA Spett.le: Alla c. a.: Comune di CREMA Piazza Duomo, 25 26013 - Crema (CR) Ufficio Tecnico Servizio Edilizia Privata Piano di Recupero Comune: CREMA Provincia: CREMONA Richiedente: Progettista: ZAMBELLI

Dettagli

SCHEDA TECNICA AREA DI VIA PERSICO posta in Comune di Cremona

SCHEDA TECNICA AREA DI VIA PERSICO posta in Comune di Cremona SCHEDA TECNICA AREA DI VIA PERSICO posta in Comune di Cremona DESCRIZIONE DEL BENE Ubicazione e descrizione del bene Il terreno è ubicato lungo la via Persico con la quale confina (a metà fosso) e fronteggia

Dettagli

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO OSSERVAZIONE

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO OSSERVAZIONE PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Allegato A Adottato con del. C.C. n. XXX del XXX (ai sensi dell art. 13 della Legge Regionale 12/05 e s.m.i.) OSSERVAZIONE SPAZIO PER TIMBRO PROTOCOLLO Ill.mo Sig. SINDACO

Dettagli

Relazione tecnica-illustrativa

Relazione tecnica-illustrativa Relazione tecnica-illustrativa Inquadramento territoriale: il PGT Vigente L attuale PGT Vigente prevede la realizzazione di un sistema di piste ciclopedonali facendo proprio lo studio BICIPLAN del Coordinamento

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA RELAZIONE ILLUSTRATIVA PREMESSA o con Deliberazione di C.C. n 27 del 26/02/2007 è s tato adottato il progetto Preliminare della Revisione completa del P.R.G.C. redatto dall arch. Walter Dassetto con la

Dettagli

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 DEL D.LGS. 33/2013

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 DEL D.LGS. 33/2013 SCHEMA DI PROVVEDIMENTO AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 DEL D.LGS. 33/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE RELATIVO AL PERMESSO DI COSTRUIRE CONVENZIONATO (P.E. 45/2015) PER LA NUOVA COSTRUZIONE

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EX COLONIA NANNINI Via del Casone, Calambrone - Pisa. PIANO DI RECUPERO (Ai sensi artt. 9 e 10 L.R.

RISTRUTTURAZIONE EX COLONIA NANNINI Via del Casone, Calambrone - Pisa. PIANO DI RECUPERO (Ai sensi artt. 9 e 10 L.R. RISTRUTTURAZIONE EX COLONIA NANNINI Via del Casone, Calambrone - Pisa PIANO DI RECUPERO (Ai sensi artt. 9 e 10 L.R. 21/05/1980 n 59) RELAZIONE TECNICA corredata da documentazione fotografica RELAZIONE

Dettagli

Corso integrativo di preparazione all Esame di Stato per l abilitazione della libera professione di Geometra anno 2016

Corso integrativo di preparazione all Esame di Stato per l abilitazione della libera professione di Geometra anno 2016 Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Genova Corso integrativo di preparazione all Esame di Stato per l abilitazione della libera professione di Geometra anno 2016 Paolo De Lorenzi - 2016

Dettagli

Superficie: 33,03 km² Popolazione: abitanti Densità abitativa: abitanti/kmq

Superficie: 33,03 km² Popolazione: abitanti Densità abitativa: abitanti/kmq Inquadramento territoriale Superficie: 33,03 km² Popolazione: 122.748 abitanti Densità abitativa: 3.672 abitanti/kmq Terzo comune della regione per popolazione dopo Milano e Brescia Monza è il secondo

Dettagli

N. Nome file Nome documento analogico (come approvato in delibera)

N. Nome file Nome documento analogico (come approvato in delibera) N. Nome file Nome documento analogico (come approvato in delibera) 1) PSC\QUADRO_CONOSCITIVO\PSC_QC_Tavola_A-0-1- 2) PSC\QUADRO_CONOSCITIVO\PSC_QC_Tavola_A-0-1- 2.pdf TAV.A.0.1.1 - CENSIMENTO DEL PATRIMONIO

Dettagli

Provincia di Savona. Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente

Provincia di Savona. Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente Pag. N 1 di 10 Documento Provincia di Savona Settore Gestione della Viabilità, Edilizia ed Ambiente Evento alluvionale del 04-10-2010 O.P.C.M. 3903/2010 D.C.D. 176/2011 S.P. n. 57 Varazze Casanova Alpicella

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA ELENCO ELABORATI PREVISTI PER LO SCHEMA DI PIANO Secondo prescrizioni del CIRCOLARE 11 luglio 2000, n. 2-DRU dell ASSESSORATO DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE (Indirizzi per la formazione degli strumenti

Dettagli

approvazione del PSC Associato per i Comuni di Baiso, Casina e Vetto d Enza, il percorso di

approvazione del PSC Associato per i Comuni di Baiso, Casina e Vetto d Enza, il percorso di n. 34 28-03-2011 SINTESI NON TECNICA DELLA VALUTAZIONE STRATEGICA (RUE) Come già descritto nel processo di predisposizione della VALSAT/VAS del PSC Associato da parte dei Comuni di Baiso, Canossa, Casina,

Dettagli

Integrazione del Piano Territoriale Regionale e norma transitoria l.r. 31/2014

Integrazione del Piano Territoriale Regionale e norma transitoria l.r. 31/2014 Integrazione del Piano Territoriale Regionale e norma transitoria l.r. 31/2014 Maurizio Federici Milano, 3 luglio 2017 Integrazione del Piano Territoriale Regionale ai sensi della l.r. 31/2014 Contenuto

Dettagli

ATLANTE DEI SERVIZI PUBBLICI

ATLANTE DEI SERVIZI PUBBLICI ATLANTE DEI SERVIZI PUBBLICI PARTE 2 Aggiornato al 07/04/2014 pag. 1 di 58 ELENCO STRUTTURE RELIGIOSE (Sr) - Sr1 - Chiesa e Casa Parrocchiale Santi Pietro e Paolo - Sr2 - Oratorio Don Bosco - Sr3 - Chiesa

Dettagli

TORINO Via Bistagno, 10. Palazzo uffici

TORINO Via Bistagno, 10. Palazzo uffici TORINO Via Bistagno, 10 Palazzo uffici Aprile 2013 Localizzazione 2 Descrizione Il complesso immobiliare occupa un intero isolato, di forma romboidale, delimitato a nord-est da Via Monbasiglio, a est da

Dettagli

COMUNE DI PATERNO U.O. URBANISTICA E TERRITORIO. SCHEDA ISTRUTTORIA PROGETTO prat. n. del

COMUNE DI PATERNO U.O. URBANISTICA E TERRITORIO. SCHEDA ISTRUTTORIA PROGETTO prat. n. del Parere istruttorio n. del SCHEDA ISTRUTTORIA PROGETTO prat. n. del Il Responsabile del Procedimento:,nominato, ai sensi della L.R.10/91, con disposizione di Servizio del C.U.O. n del DITTA: nato a il e

Dettagli

L'area d intervento dell intero piano è sita in Comune di Villa Estrense (PD) nella frazione, identificata catastalmente al:

L'area d intervento dell intero piano è sita in Comune di Villa Estrense (PD) nella frazione, identificata catastalmente al: PREMESSA: Gli elaborati che si accompagnano al presente progetto sono presentati dal Sig. Gallana Aniceto, via della Commenda, n 8, 39049 Vipiteno BZ, C.F. GLLNCT34H16L937H. Il tecnico incaricato è l architetto

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE CONSIGLIO COMUNALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE CONSIGLIO COMUNALE SI rende noto che ai sensi dell art. 39 lett. a-b del D. Lgs. 33/2013, il Consiglio Comunale convocato il giorno 18.12.2015 alle ore 17,30, prenderà in esame la proposta di deliberazione avente ad oggetto:

Dettagli

Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO. costruire D.I.A N. Protocollo n.

Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO. costruire D.I.A N. Protocollo n. Comune di TROMELLO RELAZIONE ISTRUTTORIA E SPORTELLO UNICO EDILIZIA PROPOSTA DI PROVVEDIMENTO Permesso Domanda del costruire D.I.A N. Protocollo n. - al RESPONSABILE S.U.E. 1 VERIFICA DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

VOL - Analisi Documentale CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA

VOL - Analisi Documentale CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA VOL - Analisi Documentale CITTA' METROPOLITANA DI BOLOGNA Codice ISTAT Codice Ente Codice Catastale Codice VOL Provincia Comune 006 006LIBI043 A944 A944002T Bologna Bologna Indirizzo principale Via Libia,

Dettagli

SCHEDE CENTRO STORICO

SCHEDE CENTRO STORICO Provincia Autonoma di Trento Comune di Giustino Piano Regolatore Generale Variante 2008 Adozione Definitiva SCHEDE CENTRO STORICO estratto delle schede oggetto di variante Schede n.: 03 31 63 78 marzo

Dettagli

P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO. VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE. Il progettista arch.

P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO. VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE. Il progettista arch. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNITÀ DELLA VALLE DEI LAGHI P.R.G. PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI TERLAGO VARIANTE n. 6 SCHEDE DEL CENTRO STORICO MODIFICATE Il progettista arch. Giancarlo Sicher

Dettagli

P.E. VIA 4 NOVEMBRE Variante al P.E. originario approvato con Delibera del C.C. n. 4 del 06/04/2004

P.E. VIA 4 NOVEMBRE Variante al P.E. originario approvato con Delibera del C.C. n. 4 del 06/04/2004 COMUNE DI TREMEZZO Provincia di Como P.E. VIA 4 NOVEMBRE Variante al P.E. originario approvato con Delibera del C.C. n. 4 del 06/04/2004 RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA REVISIONE GENNAIO 2014 in seguito

Dettagli

RETTIFICHE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PGT.

RETTIFICHE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PGT. RETTIFICHE AL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO PGT. A seguito dell entrata in vigore del nuovo piano di governo del territorio, e dell utilizzo dello stesso, l amministrazione comunale di Cambiago insieme

Dettagli

Comune di Zibido San Giacomo. DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO Ai sensi degli artt. 12,13,14,46 e 47 della Legge Regionale 16/03/2005, n.

Comune di Zibido San Giacomo. DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO Ai sensi degli artt. 12,13,14,46 e 47 della Legge Regionale 16/03/2005, n. Comune di Zibido San Giacomo Provincia di Milano N.P.G. Settore Tecnico Piazza Roma, 1 C.A.P. 20080 Tel. 02 90020241 Fax 02 90020221 DOMANDA DI PIANO ATTUATIVO Ai sensi degli artt. 12,13,14,46 e 47 della

Dettagli

IL PIANO URBANISTICO COMUNALE

IL PIANO URBANISTICO COMUNALE IL PIANO URBANISTICO COMUNALE Incontro pubblico di confronto per la definizione dei nuovi obiettivi urbanistici e ambientali Sanremo, Palafiori 2 Marzo 2011 IL PIANO URBANISTICO COMUNALE (P.U.C.) Relatore

Dettagli

Via della Spiga 5, Milano (intero fabbricato cielo-terra)

Via della Spiga 5, Milano (intero fabbricato cielo-terra) Via della Spiga 5, Milano (intero fabbricato cielo-terra) Inquadramento territoriale L'immobile è ubicato nel centro di Milano, in Via della Spiga n.5, al centro del quadrilatero della moda, l area più

Dettagli

Il nuovo PGT di Milano

Il nuovo PGT di Milano Il nuovo PGT di Milano ZONA 1 18 Ottobre 2010 - Ore 21 Artemisia via C. Simonetta 16 Presenta il Piano : Paolo Galuzzi Modera: Stefano Pareglio Documento di Piano In esso sono contenute le scelte strategiche

Dettagli

PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES

PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES maggio 2011 PdZ 20 PONTE DI NONA OCTIES Indice 1 Oggetto della Variante 2 Descrizione delle aree oggetto di variante 3 Dimensionamento del piano 1 Oggetto della Variante La Variante octies al Piano di

Dettagli

VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art L.R. N. 12/2005)

VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art L.R. N. 12/2005) COMUNE DI TRIUGGIO (MILANO) VARIANTE PARZIALE P.R.G. RELATIVA P.I.I. CANONICA (art. 25 - L.R. N. 12/2005) DOC. N 1 - DELIBERAZIONE DI ADOZIONE E APPROVAZIONE DOC. N 2 - AZZONAMENTO VIGENTE - INDIVIDUAZIONE

Dettagli