INDICE GENERALE PRESENTAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE GENERALE PRESENTAZIONE"

Transcript

1

2 INDICE GENERALE PRESENTAZIONE 4 NOVITÀ 5 1. CARATTERISTICHE GENERALI INTEGRAZIONE E ASSISTENZA SICUREZZA REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA (CONFIGURAZIONE) COME SCARICARE ED INSTALLARE LA PIATTAFORMA UTILIZZO DI DUE SCHERMI VIDEO OROLOGIO FUNZIONI E STRUMENTI BASE BARRA DEI COMANDI Menù principale (Menù view) Toolbar orizzontale e significato delle icone Barra orizzontale inferiore FUNZIONALITA DI BASE Utilizzo del tasto destro Drag & Drop: il trascinamento Personalizzazione delle finestre Elenco delle finestre attive Stampa Uscita da SellaExtreme COSTRUZIONE DEL LAYOUT Configurazione interfacce Come accedere agli strumenti principali Personalizzazione del layout Impostare il layout di default SEZIONE INFORMATIVA MERCATI DISPONIBILI E PRODOTTI NEGOZIABILI MENÙ TREE: INFORMATIVA PREZZI INFORMAZIONI SUL TITOLO Stock list Dettaglio Listino esteso 27

3 3.3.4 Analizzatore di tick STRUMENTI Ricerca Globale Liste personali Book Allarmi e Gestione allarmi Ticker Portafoglio Virtuale News SCARICAMENTO DATI (SERVIZI) DDE DDE storico Download dati Mibtel Simulatore di margini derivati GRAFICI PREMESSA STRUMENTI DI LAVORO Toolbar inferiore Toolbar operativa Menù contestuale ANALISI TECNICA Indicatori SEZIONE DISPOSITIVA OPERAZIONI PRELIMINARI INSERIMENTO ORDINI Maschera di compravendita Autocompilazione della maschera di compravendita Scalper trading Scalper Book Visualizzazione standard Configurazione finestra Visualizzazione estesa Compilazione della maschera di compravendita dallo scalper book STRUMENTI Bilancio Stato Ordini Messaggi Portafoglio Profitti / Perdite Prestito titoli Nota informativa e modulo d ordine SERVIZI 130

4 PRESENTAZIONE Benvenuto in SellaExtreme3, la Piattaforma professionale Client Server 1 del Gruppo Banca Sella semplice, intuitiva, veloce ed affidabile. La piattaforma SellaExtreme3 studiata per soddisfare le esigenze di scalper e trader, permette di trasmettere on line ordini sulle principali piazze finanziarie internazionali potendo scegliere tra due differenti profili: Azionario ed Azionario & Derivati. La Tua nuova postazione professionale è multi-mercato: negozia sui mercati azionari italiani (MTA, Nuovo Mercato, Sedex e Tah), esteri (NYSE, NASDAQ, XETRA e EURONEXT PARIS) e sui mercati derivati italiani ed esteri (IDEM, EUREX e CME); multi-prodotto: negozia on line Azioni, strumenti derivati, Warrant, Covered Warrant, ETF e Fondi Chiusi; totalmente personalizzabile: crea il layout più adatto alle tue esigenze di trading senza alcun limite! Il presente manuale ha lo scopo di illustrare tutte le funzionalità e le caratteristiche della piattaforma SellaExtreme. Nella sezione NOVITA potrete scoprire tutti gli aggiornamenti relativi all ultima release della piattaforma Buona consultazione e buon Trading! Il contenuto di questo documento è di proprietà del Gruppo Banca Sella Tutti i diritti riservati 1 Software da installare direttamente sul proprio personal computer. 4

5 NOVITÀ SellaExtreme release 3.3 Scalperbook esteso: il nuovo strumento che permette di visualizzare la scala dei prezzi estesa oltre i primi 5 livelli! Grazie allo ScalperBook esteso è possibile cogliere immediatamente gap all interno dei livelli di book e spread tra i prezzi denaro e lettera, al fine di posizionarsi all interno degli stessi. Modifica Ordine Derivati : introdotta la possibilità di modificare la quantità trasmessa e il prezzo limite degli ordini di compravendita in Futures e Opzioni sia italiani che esteri. Nuovo manuale in formato pdf stampabile. 5

6 1. CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 INTEGRAZIONE E ASSISTENZA INTEGRAZIONE La Piattaforma SellaExtreme è totalmente integrata con le Piattaforme Web offerte dal Gruppo Banca Sella (Tol Plus e Derivati On Line): le informazioni disponibili (quali, per esempio, le liste personali, la liquidità disponibile o vincolata, il portafoglio titoli, i messaggi dal mercato, gli ordini inseriti) sono aggiornate in tempo reale su entrambe le piattaforme. E' possibile pertanto utilizzare indifferentemente le piattaforme Web e Client Server accedendo con i medesimi codici, potendo consultare le stesse informazioni su entrambe. ASSISTENZA Per riceve informazioni, assistenza e aderire ai servizi di Trading On Line offerti dal Gruppo Banca Sella è possibile utilizzare i contatti telefonici e gli indirizzi mail illustrati nella sezione CONTATTI dei siti: SICUREZZA Il protocollo TCP/IP con crittografia SSL (Secure Socket Layer) a 128 bit, certificato Verisign, attualmente rappresenta il massimo della sicurezza per la protezione delle informazioni trasmesse via Internet: protegge infatti tutte le pagine dei servizi dispositivi fin dall'invio dei primi dati inseriti (Codice e Chiave). Il Gruppo Banca Sella è stato tra i primi in Italia ad adottare questo standard di sicurezza. A protezione del Cliente e dell'intero sistema è posto in essere un cosiddetto FIREWALL, cioè una tipologia di hardware e software, al quale vengono abbinate logiche di crittografia dei dati. Oltre ai firewall, ulteriori complesse soluzioni architetturali garantiscono la separazione tra il sistema informativo della banca e i server collegati ad Internet. Su tali server non sono presenti i dati della clientela. 6

7 Infine, la sessione autenticata della piattaforma SellaExtreme è valida solo per la giornata corrente: dopo la mezzanotte, per motivi di sicurezza, è necessario effettuare nuovamente l'autenticazione. -- Codici sicuri e login -- SellaExtreme necessita, in fase di autenticazione, dell inserimento del codice cliente, del Pin e della Password (consegnati in fase di apertura del conto corrente e del conto titoli), come avviene per le piattaforma web di Trading on line. La busta contenente i codici di accesso (Codice Cliente, PIN, e Password) è creata da un algoritmo matematico, gestito direttamente dal calcolatore centrale: i codici, una volta emessi dalla procedura informatica, vengono cancellati dalla procedura che li genera e solo il possessore ne è a conoscenza. A tutto ciò si aggiunge la digitazione della data di nascita come ulteriore controllo. Nell'accesso i codici vengono controllati in più fasi. Al primo inserimento (Codice, PIN e data di nascita ), nel caso in cui i dati vengano riconosciuti come corretti dal sistema, segue un secondo inserimento (Password). Della password non vengono mai inseriti tutti i caratteri, ma solo due, casuali, sempre diversi. -- Alcuni consigli -- Utilizzare sempre, sul proprio computer, un software contro i virus Fare uso di un software Personal Firewall Non aprire inviate da mittenti sconosciuti oppure accompagnate da allegati inattesi Non installare programmi di fornitori non sicuri Leggere sempre gli avvertimenti e le comunicazioni relative alla privacy e alla sicurezza 7

8 Concludere la sessione di collegamento ai servizi dispositivi utilizzando sempre il link apposito Contattare il servizio di assistenza nel caso in cui vengano riscontrati messaggi di errore anomali in fase di uscita dai servizi dispositivi Non salvare mai sul computer o su dischetti i codici personali (Codice, PIN, data di nascita e password) Lo scambio di dati effettuato tra la piattaforma e i server avviene tramite protocollo https su cui il traffico di rete si trasferisce criptato. L algoritmo di criptatura è certificato da Verisign. 1.3 REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA (CONFIGURAZIONE) SellaExtreme è ottimizzata per il funzionamento su sistemi operativi Microsoft (Windows 95 / 98 / NT / ME / 2000 / XP). Non è necessario installare alcun software aggiuntivo sul computer dell'utente per l'aggiornamento in push delle quotazioni, ma è comunque consigliabile disporre di Microsft Java Virtual Machine (Release o successive) per la completa integrazione con le piattaforme Web. Configurazione minima richiesta Sistema operativo Microsoft Windows 95 Processore Pentium I 133 MHz 128 Megabyte di memoria Ram 25 Megabyte di spazio libero su disco Connessione analogica con modem a 56 Kbps Configurazione consigliata Sistema operativo Microsoft Windows NT/2000/XP Pentium II 233 MHz o superiore 256 Megabyte di memoria Ram o superiore 25 Megabyte di spazio libero su disco Connessione con linea ADSL Risoluzione video 1024 x 768 Solo per Microsoft Windows NT: Service Pack 4 o superiore 8

9 1.4 COME SCARICARE ED INSTALLARE LA PIATTAFORMA Accedere, previa autenticazione, alla piattaforma di Trading on line azionario Tol Plus, cliccare sulla voce Strumenti presente nel menù orizzontale e successivamente su SellaExtreme. Nella nuova finestra di dialogo selezionare la voce Scarica Applicativo e scaricare sul terminale il file SetupExtreme.exe. Infine salvare il file scaricato e lanciarlo al termine del download per completare la procedura di installazione. In alternativa, accedere previa autenticazione alla piattaforma di Trading on line Derivati Web (se abilitati), cliccare sulla voce Servizi presente nel menù orizzontale e successivamente su SellaExtreme. La nuova finestra di dialogo che verrà aperta è la medesima della piattaforma Tol Plus; seguire quindi l iter riportato nel paragrafo precedente. Come terza alternativa, digitare direttamente nella barra degli indirizzi del Browser web la seguente Url: Scaricare, salvare e lanciare il file SetupExtreme.exe al termine del download per completare la procedura di installazione. Ad installazione ultimata creare sul desktop un'icona per il lancio diretto dell'applicazione. La piattaforma SellaExtreme prevede che vengano caricati automaticamente tutti gli aggiornamenti rilasciati dal Gruppo Banca Sella : non è quindi necessario provvedere ad operazioni particolari per essere certi di avere l ultima release del programma. Al primo accesso successivo alla pubblicazione di un Upgrade è sufficiente premere OK nella finestra di dialogo proposta dopo l inserimento dei codici di autenticazione. 1.5 UTILIZZO DI DUE SCHERMI VIDEO E' possibile utilizzare la Piattaforma SellaExtreme con pc su cui è installata una scheda video per la gestione di due monitor. Per spostare una finestra è necessario premere l'icona (presente nell angolo superiore della finestra) e trascinare lo strumento nel secondo monitor. Per riportare la finestra nella posizione originaria è sufficiente premere sull'icona. 9

10 Per i terminali con sistema operativo Windows 2000 o superiore non è necessario effettuare particolari operazioni preliminari: una volta disposti gli elementi ( StockList, Book, Grafici, ecc..) sui due schermi e salvato il layout personalizzato 2, la disposizione impostata delle finestre avviene automaticamente al caricamento della pagina. Per i terminali che utilizzano un sistema operativo antecedente a Windows 2000, la gestione della disposizione automatica degli elementi non è disponibile e ad ogni accesso occorre effettuare le seguenti operazioni: Minimizzare la finestra di SellaExtreme FINESTRA MASSIMIZZATA FINESTRA MINIMIZZATA Estendere la finestra di SellaExtreme alla dimensione voluta e disporre gli elementi a piacimento. 1.6 OROLOGIO L orologio presente nella parte inferiore della piattaforma è sincronizzato all orario del meridiano di Greenwich divulgato tramite satellite (allo stesso orario fanno riferimento le quotazioni di Borsa). Per sincronizzare l orario del computer con quello di SellaExtreme (e di conseguenza con quello di borsa) è necessario seguire i seguenti passaggi: accedere alla maschera configura, da File e Opzioni: 2 Vedi sezione

11 spuntare la voce Sincronizza sempre con SellaExtreme in esecuzione e confermare: L orario si presenta di colore rosso in caso di mancato allineamento con l orario di borsa. 11

12 2. FUNZIONI E STRUMENTI BASE 2.1 BARRA DEI COMANDI Menù principale (Menù view) La Piattaforma SellaExtreme è un applicativo MDI (Multiple Document Interface) che utilizza una finestra "madre" contenitore di tutte le finestre "figlie" disponibili (es. liste titoli, book, grafici, maschera di compravendita, stato ordini, ecc.). All avvio viene caricato il menù principale (Menù view) che, se non sono ancora state effettuate personalizzazioni alla piattaforma, è visualizzato nel seguente modo: Il contenuto del menù è dinamico e varia in base alla finestra selezionata ed utilizzata (nel momento in cui si seleziona una finestra il margine superiore, contenente il titolo o il nome dello strumento, varia in colore blu). Selezionando File dal Menù principale viene attivato il menù a tendina dal quale è possibile scegliere: NUOVO - creare un nuovo layout; APRI - aprire un layout già esistente o precedentemente salvato; SALVA - salvare la pagina con un nome predefinito; SALVA CON NOME - personalizzare il nome con cui si desidera salvare la pagina; OPZIONI - gestire i layout ed i grafici personalizzati, le stampe e la sincronizzazione di data ed ora (sottovoci del Menù 'Configura'), impostare le quantità di default e le opzioni per l'esportazione ordini 3 ; DDE - attivare il server DDE e generare le formule per l'esportazione dati 4 ; STAMPA 5 ; L elenco degli ultimi 10 layout utilizzati dall utente; USCITA - terminare la sessione di lavoro e chiudere il programma; Selezionando 'Azionario', 'Derivati' (disponibile solo per il profilo SellaExtreme Azionario&Derivati), oppure 'Visualizza' vengono visualizzati i menù a tendina con i quali è possibile caricare tutti gli strumenti informativi e dispositivi disponibili. Nel menù a tendina vengono inoltre indicati i comandi da digitare per attivare lo strumento tramite tastiera. 3 Vedi Sezione Vedi Sezione Vedi Sezione

13 Infine, dal menù a tendina attivabile selezionando? vengono visualizzati: HELP - Visualizzare e stampare il manuale NOTE LEGALI - Aprire la finestra contenente le note legali relative all'utilizzo della piattaforma INFORMAZIONI SU SELLAEXTREME - Aprire la finestra contenente i dettagli della sezione di lavoro in corso, visualizzando: 1. Codice cliente 2. Indirizzo IP del computer 3. Versione di SellaExtreme 4. Informazioni sul server 5. Informazioni sulla modalità di lavoro 6. Stato dell'informativa in push 7. Stato della connessione Toolbar orizzontale e significato delle icone Al di sotto del menù principale è presente la Toolbar orizzontale contenente le icone da utilizzare per richiamare le diverse funzioni disponibili. Il contenuto di questa barra è dinamico e varia in base alla finestra selezionata ed utilizzata. 13

14 FUNZIONI INFORMATIVE FUNZIONI DISPOSITIVE AZIONARIO FUNZIONI DISPOSITIVE DERIVATI Apri Compravendita Azionario Italia/Estero Compravendita Derivati Nuovo Stato ordini Azionario Italia/Estero Stato ordini Derivati Salva Bilancio Azionario Italia/Estero Bilancio Derivati Stampa Portafoglio Azionario Italia/Estero Portafoglio Derivati Annulla Messaggi Azionario Italia/Estero Messaggi Derivati Menù Tree Profitti/Perdite Azionario Pulisci Maschera di Italia/Estero Compravendita Gestione Allarmi Allarmi Azionario Modifica ordine Ticker Pulisci Maschera di Compravendita Cancella ordine Ricerca Globale Modifica ordine Allarmi Derivati Ricerca Globale Derivati Migliori/Peggiori Dettaglio Book Listino Esteso Grafico Utilità (strumenti del grafico) Configuratore (strumenti del grafico) Clona Grafico Scalper Book Ricerca Aggiorna Posizioni Dettaglio Ordini Andamento Indietro Avanti Uscita Cancella ordine 14

15 2.1.3 Barra orizzontale inferiore La Barra orizzontale posizionata nella parte inferiore della piattaforma SellaExtreme offre la possibilità di visualizzare i messaggi broadcast relativi ad aggiornamenti o comunicazioni, news ed allarmi. Per visualizzare le informazioni cliccare sulle icone relative allo strumento desiderato (messaggi, news o allarmi) poste in basso a destra. MESSAGGI NEWS ALLARMI Per visualizzare i messaggi precedenti al momento dell'apertura della barra cliccare sulle frecce grigie poste a lato, mentre per visualizzare un dettaglio relativo ad un messaggio è necessario cliccare due volte sullo stesso. Infine, per chiudere la barra è sufficiente cliccare nuovamente sull'icona relativa allo strumento. Tutte le informazioni fornite sono aggiornate in tecnologia PUSH ed è possibile personalizzare le celle, variando il colore dello sfondo, il carattere delle barre e attivare l'emissione di un suono ad ogni aggiornamento cliccando con il tasto destro del mouse sulle icone in basso a destra e selezionando 'CONFIGURA'. Si presenterà la seguente maschera di configurazione: Cliccando sull'icona è possibile selezionare il suono desiderato tra quelli disponibili sul computer e, spuntando il campo 'Abilita', viene attivata l'emissione del suono. 15

16 2.2 FUNZIONALITA DI BASE Utilizzo del tasto destro Cliccando con il tasto destro all interno di una qualsiasi finestra attiva è possibile visualizzare il menù a tendina contenente tutti gli strumenti attivabili dallo stesso. Contemporaneamente, gli stessi strumenti possono essere richiamati anche dalle icone presenti nella toolbar e nel menù orizzontale. STOCK LIST: cliccando con il tasto destro del mouse all interno di una stock list si presenta il menù riportato di seguito, dal quale è possibile selezionare gli strumenti informativi e dispositivi (dettaglio, book, scalper book, ecc.), impostare l aggiornamento in tecnologia push e richiamare il menù delle configurazioni. BOOK: cliccando con il tasto destro del mouse all interno del book selezionato si attiva il menù operativo del titolo attraverso il quale è possibile immettere ordini e richiamare le funzioni informative. 16

17 2.2.2 Drag & Drop: il trascinamento La funzionalità Drag & Drop permette di sostituire i titoli caricati (o presenti) negli strumenti selezionati senza aver la necessità di dover aprire una nuova finestra. Per aggiornare lo strumento selezionato con un nuovo titolo occorre selezionare il titolo desiderato (cliccando con il tasto sinistro sul titolo presente all interno delle stock list o di altri strumenti) e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, trascinarlo da una finestra all altra. Il Drag & Drop è utilizzabile sia per trascinare un titolo da una Stock list verso le finestre informative e dispositive (book, scalper book, dettaglio, listino esteso, analizzatore di tick e grafico) sia tra gli strumenti stessi (per esempio, dal book al dettaglio, al grafico o al listino esteso; ecc.) Personalizzazione delle finestre E possibile accedere alle funzioni di personalizzazione cliccando sulle icone presenti nella parte superiore delle finestre attivate. ICONA FUNZIONALITA Consente di chiudere la finestra attivata Consente di allargare a schermo intero la finestra selezionata. Una volta selezionata l icona, tutti gli strumenti verranno visualizzati nel medesimo formato Sostituisce l icona nel momento in cui le finestre vengono visualizzate a schermo intero. Ha la funzione di ripristinare le dimensioni originarie Consente di ridurre ad icona la finestra selezionata, togliendone la visualizzazione dallo schermo, ma continuando a mantenerla attiva. Per richiamarla occorre cliccare sul tasto menù finestre attive (vedi paragrafo 2.2.4) Vedi Paragrafo 1.5 Presenti esclusivamente nella mascherina di compravendita per il profilo Azionario&Derivati, (vedi paragrafo 5.2.1) permettono di trasformare la mascherina di compravendita per operare sul mercato azionario in quella abilitata all operatività in prodotti derivati e viceversa Inoltre è possibile variare la dimensioni di tutte le finestre cliccando con il tasto sinistro del mouse sul bordo esterno della finestra stessa. Tenendo premuto il tasto sinistro, il cursore (freccia) verrà sostituito dai cursori di ridimensionamento che indicheranno la direzione verso la quale è possibile ridimensionare la finestra. All interno delle finestre selezionate, anche le colonne presenti possono essere personalizzate. Nel dettaglio, è possibile: Variare la larghezza delle colonne (trascinando il bordo destro dell intestazione di colonna fino ad assegnare alla stessa la larghezza desiderata). Spostando il cursore verso destra si procederà ad allargare la larghezza, mentre a sinistra si restringerà fino a nasconderla totalmente. 17

18 Bloccare righe e colonne (consente di mantenere visualizzate determinate righe o colonne durante lo scorrimento delle altre. Per attivarlo occorre posizionare il cursore sul bordo dell intestazione di riga e di colonna e trascinare il cursore sulle righe o colonne che si intende bloccare). Spostare le colonne (consente di variare l ordine delle colonne presenti. Per spostare le colonne occorre selezionare l intestazione della colonna e trascinarla nella posizione prescelta). Ordinare le colonne (funzione CUSTOM SORT) (consente di ordinare le colonne delle tabelle in senso crescente/decrescente rispetto ai valori presenti nella colonna selezionata cliccando sull intestazione della colonna stessa) Elenco delle finestre attive Cliccando l'icona posta a sinistra nella barra orizzontale inferiore della Piattaforma SellaExtreme oppure premendo il tasto SHIFT sulla tastiera e contemporaneamente cliccando con il tasto destro del mouse, è possibile visualizzare l'elenco di tutte le finestre attive presenti nel layout. Dal menù così visualizzato si possono richiamare le finestre che si desidera porre in evidenza in modo rapido senza dover modificare il proprio layout. Inoltre, per fare in modo che la finestra richiamata venga posizionata nel centro dello schermo sarà necessario posizionare il cursore sopra la finestra da richiamare nell elenco delle finestre attive e, contemporaneamente, premere il tasto SHIFT sulla tastiera e il tasto destro del mouse Stampa È possibile stampare le finestre attive presenti nel layout cliccando sul tasto di stampa Toolbar orizzontale oppure dal Menù View, cliccando su FILE e poi Stampa. presente nella Per verificare che lo strumento selezionato sia stampabile, accertarsi che l icona presente nella toolbar orizzontale o dal Menù View sia attiva. Prima di procedere alla stampa occorre definire la stampante con la quale effettuare l operazione. Per far questo dal Menù View, cliccare su File, Opzioni e Configura. Verrà visualizzata la finestra di Configurazione generale attraverso la quale sarà possibile: selezionare la stampante desiderata; decidere l orientamento della stampa (orizzontale o verticale). 18

19 2.2.6 Uscita da SellaExtreme Per uscire dall applicativo è possibile cliccare sull icona presente all interno della toolbar orizzontale posta in alto oppure cliccare sul comando Uscita disponibile dal menù File. Al momento della chiusura verrà richiesto se si desidera salvare le modifiche apportate al layout in uso. 2.3 COSTRUZIONE DEL LAYOUT Configurazione interfacce Le finestre di SellaExtreme possono essere personalizzate tramite il tasto Configura oppure cliccando con il tasto destro del mouse sulla finestra oppure scegliendo Configura dal menù a tendina relativo alla finestra visualizzabile dal Menù View nel momento in cui si attiva la stessa. FINESTRE MULTIPLE (finestre che possono essere presenti più volte all interno di un layout) I parametri di configurazione di default delle finestre multiple possono essere modificati attraverso la funzione Configura ; scegliendo tale opzione si presenta una finestra suddivisa nelle seguenti sezioni: Intestazioni, Celle, Tick, Formattazione, Applicazione, ecc In ogni sezione saranno presenti i tasti: OK, per rendere operativa la modifica apportata; ANNULLA, per annullare tali modifiche APPLICA, per visualizzare le modifiche prescelte all interno della finestra attiva. All interno delle sezioni INTESTAZIONI e CELLE è possibile selezionare il carattere, la dimensione dei font, i colori, lo sfondo, la griglia relativi alle intestazioni e alle celle delle finestre, oltre al colore ed alla configurazione della riga selezionata. (Per il book e lo scalper book è anche possibile configurare i gradienti di colori delle proposte di acquisto e di vendita). Nella sezione TICK, invece è possibile personalizzare la visualizzazione dei tick positivi, negativi, neutri ed il tempo di blink dei tick relativi alle quotazioni presenti all interno della finestra selezionata. 19

20 All interno della sezione FORMATTAZIONE è possibile scegliere se ed in quale misura visualizzare i separatori delle cifre decimali relativi ai prezzi, alle variazioni e ai volumi. All'interno della sezione APPLICAZIONE è possibile indicare a quale finestra devono essere applicate le personalizzazioni appena settate. Le opzioni disponibili sono: Corrente = solo alla finestra attiva; Tutte = a tutte le finestre della stessa tipologia (ad. esempio liste titoli); Imposta come default = la configurazione salvata viene assegnata all'apertura di ogni finestra. 20

21 Per il dettaglio della configurazione degli strumenti dispositivi, quali per esempio lo scalper book, si rimanda alla sezione dedicata. FINESTRE SINGOLE (finestre che all interno di un layout possono essere presenti una sola volta) I parametri di default delle finestre singole (per esempio allarmi, barre messaggi, news e alert, ticker, stato ordini, messaggi, portafoglio, profitti e perdite, ecc.) possono essere personalizzati attraverso le sezioni presentate nel paragrafo precedente, ad eccezione della sezione APPLICAZIONE non presente Come accedere agli strumenti principali Gli strumenti informativi e dispositivi (Book, Scalper Book, Mascherina di compravendita, Dettaglio, Grafici, Listino esteso, Allarmi, Analizzatore di tick, ecc ) possono essere aperti: Cliccando l icona relativa allo strumento presente nella toolbar orizzontale 6 Dal Menù Tree cliccando sulla sottocartella relativa allo strumento (si aprirà una maschera vuota all interno della quale trascinare il titolo da caricare) Cliccando sulla voce relativa allo strumento presente nel menù Tabella Azioni all interno del menù View ( Tabella Azioni viene visualizzato nel momento in cui si apre una stock list) Tramite la tastiera 6 Per il dettaglio delle icone si rimanda alla Sezione

22 2.3.3 Personalizzazione del layout Con il termine "LAYOUT" si intende il modello di interfaccia con cui si presenta la Piattaforma stessa (tabelle, colori, font, ecc). Con SellaExtreme è possibile creare diversi layout personalizzati e salvare la configurazione degli stessi in file di formato.rst. CREARE E SALVARE IL LAYOUT Personalizzare le finestre che si vogliono visualizzare nel layout 7 Disporre le finestre visualizzate all interno del layout, selezionandole e trascinandole (Drag & Drop) nella posizione desiderata Salvare le personalizzazioni: - Dal Menù View, cliccando su File, Salva oppure utilizzando l icona : qualora si desideri salvare le modifiche apportate al layout senza cambiare il nome (se il layout verrà salvato per la prima volta si richiederà di assegnare un nome) - In alternativa, dal Menù View, cliccando su File, Salva con nome : qualora si scelga di salvare con un nome diverso il layout costruito. RICHIAMARE IL LAYOUT SALVATO Dal Menù View, cliccando su File, Apri o cliccando sull'icona posta nella toolbar in alto verrà visualizzato l elenco dei layout disponibili, dal quale sarà possibile richiamare il layout salvato. 7 Vedi Sezione

23 2.3.4 Impostare il layout di default Per fare in modo che all avvio della Piattaforma SellaExtreme sia automaticamente richiamato un determinato layout (layout di default), dal Menù View selezionare File e successivamente Configura ). Si aprirà la seguente maschera di Configurazione generale Nella sezione Layout di default cliccare sull icona su Applica. e selezionare il layout desiderato, quindi cliccare L icona consente di richiamare i layout caricati. Dalla medesima finestra è inoltre possibile personalizzare il colore dello sfondo del layout e la visualizzazione delle Toolbar orizzontale. Inserendo il file nel check-box la barra orizzontale delle icone viene nascosta. Cliccando infine su OK le impostazioni verranno confermate e salvate 8. 8 Per il dettaglio delle funzioni Modello grafico di default, Stampante e Sincronizzazione Ora e Data si rimanda ai paragrafi dedicati. 23

24 3. SEZIONE INFORMATIVA 3.1 MERCATI DISPONIBILI E PRODOTTI NEGOZIABILI Consultare la sezione TRADING del portale 3.2 MENÙ TREE: INFORMATIVA PREZZI Per visualizzare il Menù Tree cliccare sulla voce 'Visualizza' presente nel menù principale di SellaExtreme e successivamente selezionare 'Menù tree' oppure cliccare sull'icona nella toolbar orizzontale. Se il contenuto del menù tree viene variato non è necessario effettuare installazioni o aggiornamenti del programma in quanto le nuove cartelle e sottocartelle vengono visualizzate automaticamente. Cliccando con il tasto destro del mouse all'interno della finestra menù tree è possibile selezionare la voce 'Espandi Tutti' o 'Comprimi tutti' per aprire o comprimere completamente il menù, comprese le sottocartelle, con un solo click del mouse. 24

25 Per aprire la finestra desiderata è sufficiente cliccare con il tasto sinistro del mouse sulla voce presente nel menù tree che la identifica. 3.3 INFORMAZIONI SUL TITOLO Stock list Le Stock list rappresentano l elenco dei titoli azionari e derivati negoziabili (per il profilo azionario & derivati ) distinti in base al mercato. E possibile richiamarle attraverso le cartelle presenti nel Menù Tree e consentono di visualizzare per ogni titolo le seguenti informazioni: Titolo Ultimo Variazione % (rispetto all ultimo prezzo scambiato) Quantità Denaro Denaro Lettera Quantità Lettera Volume Minimo Massimo Ora Apertura Variazione % Apertura (rispetto al prezzo di apertura) Chiusura Per cercare un titolo all interno della Stock List è possibile cliccare sull icona presente nella toolbar orizzontale oppure selezionare il comando ricerca presente nel menù Tabella Azioni. Per effettuare la ricerca dalla mascherina visualizzata inserire una parola chiave o una parte di testo e cliccare sull icona posta alla destra della finestra. La Stock List è totalmente personalizzabile sia per quanto riguarda la grafica dell interfaccia 9 sia per la configurazione delle colonne (disposizione, ordinamento, ecc.) 10. I titoli che non presentano l aggiornamento delle quotazione in modalità Push, presenteranno alla sinistra del proprio nome i simboli D (per indicare la quotazione Delay, ossia aggiornata ogni 15 minuti ) o P (per indicare la quotazione in real time Pull, da aggiornare manualmente tramite l icona o selezionando la funzione Aggiorna visualizzabile cliccando con il tasto destro all interno della Stock List). La Stock List riferita ad un singolo mercato, può essere composta da più pagine; per scorrere le diverse finestre cliccare sulle frecce presenti nella Toolbar orizzontale. 9 Vedi Sezione Vedi Sezione

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO

CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO CIVIB@NK QUOTAZIONI MANUALE SERVIZIO Gruppo Banca Popolare di Cividale SOMMARIO CIVIB@NK QUOTAZIONI...1 SOMMARIO...2 1. ACCESSO ALLA FUNZIONE...3 2. PAGINA DI SINTESI...3 2.1 Navigazione del servizio...4

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag.

Manuale Operativo. Il presente Manuale Operativo è a disposizione del Cliente sul sito all indirizzo https://www.greentradesanpaolo.com Pag. Manuale Operativo Sanpaolo Sanpaolo Banco di Napoli Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Carisbo Cassa di Risparmio di Venezia Banca Popolare dell Adriatico Friulcassa Pag. 1 INDICE INTRODUZIONE A GREENTRADE

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione Maggio 2007 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2007 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO. Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1

CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO. Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1 CREVAL QUOT@ZIONI MANUALE SERVIZIO Gruppo bancario Credito Valtellinese SOMMARIO CREVAL QUOT@ZIONI1 1. ACCESSO ALLA FUNZIONE 2 2. PAGINA DI SINTESI 2 2.1 Navigazione del servizio 3 3. SEZIONE LISTE PERSONALI

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Multichannel Internet Trading Online

Multichannel Internet Trading Online Multichannel Internet Trading Online Istruzioni per l'uso Gentile cliente, la ringraziamo per aver scelto la nostra Banca le sue operazioni finanziarie. Alcune cose che è necessario sapere per operare

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Microsoft Excel Lezione 2

Microsoft Excel Lezione 2 Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Excel Lezione 2 Esercitatore: Fabio Palopoli Formattazione del foglio di lavoro Cella [1/4 1/4] Formati numerici: menu Formato/Celle, scheda Numero Pulsante

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Personalizzazione stampe con strumento Fincati

Personalizzazione stampe con strumento Fincati Personalizzazione stampe con strumento Fincati Indice degli argomenti Introduzione 1. Creazione modelli di stampa da strumento Fincati 2. Layout per modelli di stampa automatici 3. Impostazioni di stampa

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato

MANUALE UTENTE. Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO. stato documento draft approvato consegnato MANUALE UTENTE Portale Web Scambio Sul Posto GSE SCAMBIO SUL POSTO stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.7 Creato 21/12/2009 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo

Istituto Nazionale Previdenza Sociale. Versione 3.1. Manuale Operativo Versione 3.1 Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di Controllo uniemens individuale integrato UNIEMENS individuale integrato con la sezione (ex DMA) Questa versione consente

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand!

PredictiOnDemand Manuale Utente 1. Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand Manuale Utente 1 PredictiOn Demand for Windows La predizione quando serve! 1. Panoramica Benvenuti nel mondo della previsione delle parole! Benvenuti in PredictiOnDemand! PredictiOnDemand

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base

Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser. 7.2.1 Navigazione di base Navigazione Web e comunicazione Utilizzo del Browser 7.2.1 Navigazione di base 7.2.1.1 Aprire, chiudere un programma di navigazione Per aprire Firefox, occorre: selezionare il menu Start / Tutti i programmi

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi

Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Presentazione delle funzionalità del programma Gestione Negozi Il programma Gestione Negozi permette la gestione del materiale presso i clienti Benetton tramite le sue funzionalità di gestione anagrafica

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Istruzioni operative installazione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Generalità... 3 Operazioni preliminari... 4 Requisiti tecnici... 5 Installazione applicazione...6 Visualizzazione fornitura... 14 Gestione

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli