INDICE GENERALE PRESENTAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE GENERALE PRESENTAZIONE"

Transcript

1

2 INDICE GENERALE PRESENTAZIONE 4 NOVITÀ 5 1. CARATTERISTICHE GENERALI INTEGRAZIONE E ASSISTENZA SICUREZZA REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA (CONFIGURAZIONE) COME SCARICARE ED INSTALLARE LA PIATTAFORMA UTILIZZO DI DUE SCHERMI VIDEO OROLOGIO FUNZIONI E STRUMENTI BASE BARRA DEI COMANDI Menù principale (Menù view) Toolbar orizzontale e significato delle icone Barra orizzontale inferiore FUNZIONALITA DI BASE Utilizzo del tasto destro Drag & Drop: il trascinamento Personalizzazione delle finestre Elenco delle finestre attive Stampa Uscita da SellaExtreme COSTRUZIONE DEL LAYOUT Configurazione interfacce Come accedere agli strumenti principali Personalizzazione del layout Impostare il layout di default SEZIONE INFORMATIVA MERCATI DISPONIBILI E PRODOTTI NEGOZIABILI MENÙ TREE: INFORMATIVA PREZZI INFORMAZIONI SUL TITOLO Stock list Dettaglio Listino esteso 27

3 3.3.4 Analizzatore di tick STRUMENTI Ricerca Globale Liste personali Book Allarmi e Gestione allarmi Ticker Portafoglio Virtuale News SCARICAMENTO DATI (SERVIZI) DDE DDE storico Download dati Mibtel Simulatore di margini derivati GRAFICI PREMESSA STRUMENTI DI LAVORO Toolbar inferiore Toolbar operativa Menù contestuale ANALISI TECNICA Indicatori SEZIONE DISPOSITIVA OPERAZIONI PRELIMINARI INSERIMENTO ORDINI Maschera di compravendita Autocompilazione della maschera di compravendita Scalper trading Scalper Book Visualizzazione standard Configurazione finestra Visualizzazione estesa Compilazione della maschera di compravendita dallo scalper book STRUMENTI Bilancio Stato Ordini Messaggi Portafoglio Profitti / Perdite Prestito titoli Nota informativa e modulo d ordine SERVIZI 130

4 PRESENTAZIONE Benvenuto in SellaExtreme3, la Piattaforma professionale Client Server 1 del Gruppo Banca Sella semplice, intuitiva, veloce ed affidabile. La piattaforma SellaExtreme3 studiata per soddisfare le esigenze di scalper e trader, permette di trasmettere on line ordini sulle principali piazze finanziarie internazionali potendo scegliere tra due differenti profili: Azionario ed Azionario & Derivati. La Tua nuova postazione professionale è multi-mercato: negozia sui mercati azionari italiani (MTA, Nuovo Mercato, Sedex e Tah), esteri (NYSE, NASDAQ, XETRA e EURONEXT PARIS) e sui mercati derivati italiani ed esteri (IDEM, EUREX e CME); multi-prodotto: negozia on line Azioni, strumenti derivati, Warrant, Covered Warrant, ETF e Fondi Chiusi; totalmente personalizzabile: crea il layout più adatto alle tue esigenze di trading senza alcun limite! Il presente manuale ha lo scopo di illustrare tutte le funzionalità e le caratteristiche della piattaforma SellaExtreme. Nella sezione NOVITA potrete scoprire tutti gli aggiornamenti relativi all ultima release della piattaforma Buona consultazione e buon Trading! Il contenuto di questo documento è di proprietà del Gruppo Banca Sella Tutti i diritti riservati 1 Software da installare direttamente sul proprio personal computer. 4

5 NOVITÀ SellaExtreme release 3.3 Scalperbook esteso: il nuovo strumento che permette di visualizzare la scala dei prezzi estesa oltre i primi 5 livelli! Grazie allo ScalperBook esteso è possibile cogliere immediatamente gap all interno dei livelli di book e spread tra i prezzi denaro e lettera, al fine di posizionarsi all interno degli stessi. Modifica Ordine Derivati : introdotta la possibilità di modificare la quantità trasmessa e il prezzo limite degli ordini di compravendita in Futures e Opzioni sia italiani che esteri. Nuovo manuale in formato pdf stampabile. 5

6 1. CARATTERISTICHE GENERALI 1.1 INTEGRAZIONE E ASSISTENZA INTEGRAZIONE La Piattaforma SellaExtreme è totalmente integrata con le Piattaforme Web offerte dal Gruppo Banca Sella (Tol Plus e Derivati On Line): le informazioni disponibili (quali, per esempio, le liste personali, la liquidità disponibile o vincolata, il portafoglio titoli, i messaggi dal mercato, gli ordini inseriti) sono aggiornate in tempo reale su entrambe le piattaforme. E' possibile pertanto utilizzare indifferentemente le piattaforme Web e Client Server accedendo con i medesimi codici, potendo consultare le stesse informazioni su entrambe. ASSISTENZA Per riceve informazioni, assistenza e aderire ai servizi di Trading On Line offerti dal Gruppo Banca Sella è possibile utilizzare i contatti telefonici e gli indirizzi mail illustrati nella sezione CONTATTI dei siti: SICUREZZA Il protocollo TCP/IP con crittografia SSL (Secure Socket Layer) a 128 bit, certificato Verisign, attualmente rappresenta il massimo della sicurezza per la protezione delle informazioni trasmesse via Internet: protegge infatti tutte le pagine dei servizi dispositivi fin dall'invio dei primi dati inseriti (Codice e Chiave). Il Gruppo Banca Sella è stato tra i primi in Italia ad adottare questo standard di sicurezza. A protezione del Cliente e dell'intero sistema è posto in essere un cosiddetto FIREWALL, cioè una tipologia di hardware e software, al quale vengono abbinate logiche di crittografia dei dati. Oltre ai firewall, ulteriori complesse soluzioni architetturali garantiscono la separazione tra il sistema informativo della banca e i server collegati ad Internet. Su tali server non sono presenti i dati della clientela. 6

7 Infine, la sessione autenticata della piattaforma SellaExtreme è valida solo per la giornata corrente: dopo la mezzanotte, per motivi di sicurezza, è necessario effettuare nuovamente l'autenticazione. -- Codici sicuri e login -- SellaExtreme necessita, in fase di autenticazione, dell inserimento del codice cliente, del Pin e della Password (consegnati in fase di apertura del conto corrente e del conto titoli), come avviene per le piattaforma web di Trading on line. La busta contenente i codici di accesso (Codice Cliente, PIN, e Password) è creata da un algoritmo matematico, gestito direttamente dal calcolatore centrale: i codici, una volta emessi dalla procedura informatica, vengono cancellati dalla procedura che li genera e solo il possessore ne è a conoscenza. A tutto ciò si aggiunge la digitazione della data di nascita come ulteriore controllo. Nell'accesso i codici vengono controllati in più fasi. Al primo inserimento (Codice, PIN e data di nascita ), nel caso in cui i dati vengano riconosciuti come corretti dal sistema, segue un secondo inserimento (Password). Della password non vengono mai inseriti tutti i caratteri, ma solo due, casuali, sempre diversi. -- Alcuni consigli -- Utilizzare sempre, sul proprio computer, un software contro i virus Fare uso di un software Personal Firewall Non aprire inviate da mittenti sconosciuti oppure accompagnate da allegati inattesi Non installare programmi di fornitori non sicuri Leggere sempre gli avvertimenti e le comunicazioni relative alla privacy e alla sicurezza 7

8 Concludere la sessione di collegamento ai servizi dispositivi utilizzando sempre il link apposito Contattare il servizio di assistenza nel caso in cui vengano riscontrati messaggi di errore anomali in fase di uscita dai servizi dispositivi Non salvare mai sul computer o su dischetti i codici personali (Codice, PIN, data di nascita e password) Lo scambio di dati effettuato tra la piattaforma e i server avviene tramite protocollo https su cui il traffico di rete si trasferisce criptato. L algoritmo di criptatura è certificato da Verisign. 1.3 REQUISITI MINIMI DEL SISTEMA (CONFIGURAZIONE) SellaExtreme è ottimizzata per il funzionamento su sistemi operativi Microsoft (Windows 95 / 98 / NT / ME / 2000 / XP). Non è necessario installare alcun software aggiuntivo sul computer dell'utente per l'aggiornamento in push delle quotazioni, ma è comunque consigliabile disporre di Microsft Java Virtual Machine (Release o successive) per la completa integrazione con le piattaforme Web. Configurazione minima richiesta Sistema operativo Microsoft Windows 95 Processore Pentium I 133 MHz 128 Megabyte di memoria Ram 25 Megabyte di spazio libero su disco Connessione analogica con modem a 56 Kbps Configurazione consigliata Sistema operativo Microsoft Windows NT/2000/XP Pentium II 233 MHz o superiore 256 Megabyte di memoria Ram o superiore 25 Megabyte di spazio libero su disco Connessione con linea ADSL Risoluzione video 1024 x 768 Solo per Microsoft Windows NT: Service Pack 4 o superiore 8

9 1.4 COME SCARICARE ED INSTALLARE LA PIATTAFORMA Accedere, previa autenticazione, alla piattaforma di Trading on line azionario Tol Plus, cliccare sulla voce Strumenti presente nel menù orizzontale e successivamente su SellaExtreme. Nella nuova finestra di dialogo selezionare la voce Scarica Applicativo e scaricare sul terminale il file SetupExtreme.exe. Infine salvare il file scaricato e lanciarlo al termine del download per completare la procedura di installazione. In alternativa, accedere previa autenticazione alla piattaforma di Trading on line Derivati Web (se abilitati), cliccare sulla voce Servizi presente nel menù orizzontale e successivamente su SellaExtreme. La nuova finestra di dialogo che verrà aperta è la medesima della piattaforma Tol Plus; seguire quindi l iter riportato nel paragrafo precedente. Come terza alternativa, digitare direttamente nella barra degli indirizzi del Browser web la seguente Url: Scaricare, salvare e lanciare il file SetupExtreme.exe al termine del download per completare la procedura di installazione. Ad installazione ultimata creare sul desktop un'icona per il lancio diretto dell'applicazione. La piattaforma SellaExtreme prevede che vengano caricati automaticamente tutti gli aggiornamenti rilasciati dal Gruppo Banca Sella : non è quindi necessario provvedere ad operazioni particolari per essere certi di avere l ultima release del programma. Al primo accesso successivo alla pubblicazione di un Upgrade è sufficiente premere OK nella finestra di dialogo proposta dopo l inserimento dei codici di autenticazione. 1.5 UTILIZZO DI DUE SCHERMI VIDEO E' possibile utilizzare la Piattaforma SellaExtreme con pc su cui è installata una scheda video per la gestione di due monitor. Per spostare una finestra è necessario premere l'icona (presente nell angolo superiore della finestra) e trascinare lo strumento nel secondo monitor. Per riportare la finestra nella posizione originaria è sufficiente premere sull'icona. 9

10 Per i terminali con sistema operativo Windows 2000 o superiore non è necessario effettuare particolari operazioni preliminari: una volta disposti gli elementi ( StockList, Book, Grafici, ecc..) sui due schermi e salvato il layout personalizzato 2, la disposizione impostata delle finestre avviene automaticamente al caricamento della pagina. Per i terminali che utilizzano un sistema operativo antecedente a Windows 2000, la gestione della disposizione automatica degli elementi non è disponibile e ad ogni accesso occorre effettuare le seguenti operazioni: Minimizzare la finestra di SellaExtreme FINESTRA MASSIMIZZATA FINESTRA MINIMIZZATA Estendere la finestra di SellaExtreme alla dimensione voluta e disporre gli elementi a piacimento. 1.6 OROLOGIO L orologio presente nella parte inferiore della piattaforma è sincronizzato all orario del meridiano di Greenwich divulgato tramite satellite (allo stesso orario fanno riferimento le quotazioni di Borsa). Per sincronizzare l orario del computer con quello di SellaExtreme (e di conseguenza con quello di borsa) è necessario seguire i seguenti passaggi: accedere alla maschera configura, da File e Opzioni: 2 Vedi sezione

11 spuntare la voce Sincronizza sempre con SellaExtreme in esecuzione e confermare: L orario si presenta di colore rosso in caso di mancato allineamento con l orario di borsa. 11

12 2. FUNZIONI E STRUMENTI BASE 2.1 BARRA DEI COMANDI Menù principale (Menù view) La Piattaforma SellaExtreme è un applicativo MDI (Multiple Document Interface) che utilizza una finestra "madre" contenitore di tutte le finestre "figlie" disponibili (es. liste titoli, book, grafici, maschera di compravendita, stato ordini, ecc.). All avvio viene caricato il menù principale (Menù view) che, se non sono ancora state effettuate personalizzazioni alla piattaforma, è visualizzato nel seguente modo: Il contenuto del menù è dinamico e varia in base alla finestra selezionata ed utilizzata (nel momento in cui si seleziona una finestra il margine superiore, contenente il titolo o il nome dello strumento, varia in colore blu). Selezionando File dal Menù principale viene attivato il menù a tendina dal quale è possibile scegliere: NUOVO - creare un nuovo layout; APRI - aprire un layout già esistente o precedentemente salvato; SALVA - salvare la pagina con un nome predefinito; SALVA CON NOME - personalizzare il nome con cui si desidera salvare la pagina; OPZIONI - gestire i layout ed i grafici personalizzati, le stampe e la sincronizzazione di data ed ora (sottovoci del Menù 'Configura'), impostare le quantità di default e le opzioni per l'esportazione ordini 3 ; DDE - attivare il server DDE e generare le formule per l'esportazione dati 4 ; STAMPA 5 ; L elenco degli ultimi 10 layout utilizzati dall utente; USCITA - terminare la sessione di lavoro e chiudere il programma; Selezionando 'Azionario', 'Derivati' (disponibile solo per il profilo SellaExtreme Azionario&Derivati), oppure 'Visualizza' vengono visualizzati i menù a tendina con i quali è possibile caricare tutti gli strumenti informativi e dispositivi disponibili. Nel menù a tendina vengono inoltre indicati i comandi da digitare per attivare lo strumento tramite tastiera. 3 Vedi Sezione Vedi Sezione Vedi Sezione

13 Infine, dal menù a tendina attivabile selezionando? vengono visualizzati: HELP - Visualizzare e stampare il manuale NOTE LEGALI - Aprire la finestra contenente le note legali relative all'utilizzo della piattaforma INFORMAZIONI SU SELLAEXTREME - Aprire la finestra contenente i dettagli della sezione di lavoro in corso, visualizzando: 1. Codice cliente 2. Indirizzo IP del computer 3. Versione di SellaExtreme 4. Informazioni sul server 5. Informazioni sulla modalità di lavoro 6. Stato dell'informativa in push 7. Stato della connessione Toolbar orizzontale e significato delle icone Al di sotto del menù principale è presente la Toolbar orizzontale contenente le icone da utilizzare per richiamare le diverse funzioni disponibili. Il contenuto di questa barra è dinamico e varia in base alla finestra selezionata ed utilizzata. 13

14 FUNZIONI INFORMATIVE FUNZIONI DISPOSITIVE AZIONARIO FUNZIONI DISPOSITIVE DERIVATI Apri Compravendita Azionario Italia/Estero Compravendita Derivati Nuovo Stato ordini Azionario Italia/Estero Stato ordini Derivati Salva Bilancio Azionario Italia/Estero Bilancio Derivati Stampa Portafoglio Azionario Italia/Estero Portafoglio Derivati Annulla Messaggi Azionario Italia/Estero Messaggi Derivati Menù Tree Profitti/Perdite Azionario Pulisci Maschera di Italia/Estero Compravendita Gestione Allarmi Allarmi Azionario Modifica ordine Ticker Pulisci Maschera di Compravendita Cancella ordine Ricerca Globale Modifica ordine Allarmi Derivati Ricerca Globale Derivati Migliori/Peggiori Dettaglio Book Listino Esteso Grafico Utilità (strumenti del grafico) Configuratore (strumenti del grafico) Clona Grafico Scalper Book Ricerca Aggiorna Posizioni Dettaglio Ordini Andamento Indietro Avanti Uscita Cancella ordine 14

15 2.1.3 Barra orizzontale inferiore La Barra orizzontale posizionata nella parte inferiore della piattaforma SellaExtreme offre la possibilità di visualizzare i messaggi broadcast relativi ad aggiornamenti o comunicazioni, news ed allarmi. Per visualizzare le informazioni cliccare sulle icone relative allo strumento desiderato (messaggi, news o allarmi) poste in basso a destra. MESSAGGI NEWS ALLARMI Per visualizzare i messaggi precedenti al momento dell'apertura della barra cliccare sulle frecce grigie poste a lato, mentre per visualizzare un dettaglio relativo ad un messaggio è necessario cliccare due volte sullo stesso. Infine, per chiudere la barra è sufficiente cliccare nuovamente sull'icona relativa allo strumento. Tutte le informazioni fornite sono aggiornate in tecnologia PUSH ed è possibile personalizzare le celle, variando il colore dello sfondo, il carattere delle barre e attivare l'emissione di un suono ad ogni aggiornamento cliccando con il tasto destro del mouse sulle icone in basso a destra e selezionando 'CONFIGURA'. Si presenterà la seguente maschera di configurazione: Cliccando sull'icona è possibile selezionare il suono desiderato tra quelli disponibili sul computer e, spuntando il campo 'Abilita', viene attivata l'emissione del suono. 15

16 2.2 FUNZIONALITA DI BASE Utilizzo del tasto destro Cliccando con il tasto destro all interno di una qualsiasi finestra attiva è possibile visualizzare il menù a tendina contenente tutti gli strumenti attivabili dallo stesso. Contemporaneamente, gli stessi strumenti possono essere richiamati anche dalle icone presenti nella toolbar e nel menù orizzontale. STOCK LIST: cliccando con il tasto destro del mouse all interno di una stock list si presenta il menù riportato di seguito, dal quale è possibile selezionare gli strumenti informativi e dispositivi (dettaglio, book, scalper book, ecc.), impostare l aggiornamento in tecnologia push e richiamare il menù delle configurazioni. BOOK: cliccando con il tasto destro del mouse all interno del book selezionato si attiva il menù operativo del titolo attraverso il quale è possibile immettere ordini e richiamare le funzioni informative. 16

17 2.2.2 Drag & Drop: il trascinamento La funzionalità Drag & Drop permette di sostituire i titoli caricati (o presenti) negli strumenti selezionati senza aver la necessità di dover aprire una nuova finestra. Per aggiornare lo strumento selezionato con un nuovo titolo occorre selezionare il titolo desiderato (cliccando con il tasto sinistro sul titolo presente all interno delle stock list o di altri strumenti) e, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, trascinarlo da una finestra all altra. Il Drag & Drop è utilizzabile sia per trascinare un titolo da una Stock list verso le finestre informative e dispositive (book, scalper book, dettaglio, listino esteso, analizzatore di tick e grafico) sia tra gli strumenti stessi (per esempio, dal book al dettaglio, al grafico o al listino esteso; ecc.) Personalizzazione delle finestre E possibile accedere alle funzioni di personalizzazione cliccando sulle icone presenti nella parte superiore delle finestre attivate. ICONA FUNZIONALITA Consente di chiudere la finestra attivata Consente di allargare a schermo intero la finestra selezionata. Una volta selezionata l icona, tutti gli strumenti verranno visualizzati nel medesimo formato Sostituisce l icona nel momento in cui le finestre vengono visualizzate a schermo intero. Ha la funzione di ripristinare le dimensioni originarie Consente di ridurre ad icona la finestra selezionata, togliendone la visualizzazione dallo schermo, ma continuando a mantenerla attiva. Per richiamarla occorre cliccare sul tasto menù finestre attive (vedi paragrafo 2.2.4) Vedi Paragrafo 1.5 Presenti esclusivamente nella mascherina di compravendita per il profilo Azionario&Derivati, (vedi paragrafo 5.2.1) permettono di trasformare la mascherina di compravendita per operare sul mercato azionario in quella abilitata all operatività in prodotti derivati e viceversa Inoltre è possibile variare la dimensioni di tutte le finestre cliccando con il tasto sinistro del mouse sul bordo esterno della finestra stessa. Tenendo premuto il tasto sinistro, il cursore (freccia) verrà sostituito dai cursori di ridimensionamento che indicheranno la direzione verso la quale è possibile ridimensionare la finestra. All interno delle finestre selezionate, anche le colonne presenti possono essere personalizzate. Nel dettaglio, è possibile: Variare la larghezza delle colonne (trascinando il bordo destro dell intestazione di colonna fino ad assegnare alla stessa la larghezza desiderata). Spostando il cursore verso destra si procederà ad allargare la larghezza, mentre a sinistra si restringerà fino a nasconderla totalmente. 17

18 Bloccare righe e colonne (consente di mantenere visualizzate determinate righe o colonne durante lo scorrimento delle altre. Per attivarlo occorre posizionare il cursore sul bordo dell intestazione di riga e di colonna e trascinare il cursore sulle righe o colonne che si intende bloccare). Spostare le colonne (consente di variare l ordine delle colonne presenti. Per spostare le colonne occorre selezionare l intestazione della colonna e trascinarla nella posizione prescelta). Ordinare le colonne (funzione CUSTOM SORT) (consente di ordinare le colonne delle tabelle in senso crescente/decrescente rispetto ai valori presenti nella colonna selezionata cliccando sull intestazione della colonna stessa) Elenco delle finestre attive Cliccando l'icona posta a sinistra nella barra orizzontale inferiore della Piattaforma SellaExtreme oppure premendo il tasto SHIFT sulla tastiera e contemporaneamente cliccando con il tasto destro del mouse, è possibile visualizzare l'elenco di tutte le finestre attive presenti nel layout. Dal menù così visualizzato si possono richiamare le finestre che si desidera porre in evidenza in modo rapido senza dover modificare il proprio layout. Inoltre, per fare in modo che la finestra richiamata venga posizionata nel centro dello schermo sarà necessario posizionare il cursore sopra la finestra da richiamare nell elenco delle finestre attive e, contemporaneamente, premere il tasto SHIFT sulla tastiera e il tasto destro del mouse Stampa È possibile stampare le finestre attive presenti nel layout cliccando sul tasto di stampa Toolbar orizzontale oppure dal Menù View, cliccando su FILE e poi Stampa. presente nella Per verificare che lo strumento selezionato sia stampabile, accertarsi che l icona presente nella toolbar orizzontale o dal Menù View sia attiva. Prima di procedere alla stampa occorre definire la stampante con la quale effettuare l operazione. Per far questo dal Menù View, cliccare su File, Opzioni e Configura. Verrà visualizzata la finestra di Configurazione generale attraverso la quale sarà possibile: selezionare la stampante desiderata; decidere l orientamento della stampa (orizzontale o verticale). 18

19 2.2.6 Uscita da SellaExtreme Per uscire dall applicativo è possibile cliccare sull icona presente all interno della toolbar orizzontale posta in alto oppure cliccare sul comando Uscita disponibile dal menù File. Al momento della chiusura verrà richiesto se si desidera salvare le modifiche apportate al layout in uso. 2.3 COSTRUZIONE DEL LAYOUT Configurazione interfacce Le finestre di SellaExtreme possono essere personalizzate tramite il tasto Configura oppure cliccando con il tasto destro del mouse sulla finestra oppure scegliendo Configura dal menù a tendina relativo alla finestra visualizzabile dal Menù View nel momento in cui si attiva la stessa. FINESTRE MULTIPLE (finestre che possono essere presenti più volte all interno di un layout) I parametri di configurazione di default delle finestre multiple possono essere modificati attraverso la funzione Configura ; scegliendo tale opzione si presenta una finestra suddivisa nelle seguenti sezioni: Intestazioni, Celle, Tick, Formattazione, Applicazione, ecc In ogni sezione saranno presenti i tasti: OK, per rendere operativa la modifica apportata; ANNULLA, per annullare tali modifiche APPLICA, per visualizzare le modifiche prescelte all interno della finestra attiva. All interno delle sezioni INTESTAZIONI e CELLE è possibile selezionare il carattere, la dimensione dei font, i colori, lo sfondo, la griglia relativi alle intestazioni e alle celle delle finestre, oltre al colore ed alla configurazione della riga selezionata. (Per il book e lo scalper book è anche possibile configurare i gradienti di colori delle proposte di acquisto e di vendita). Nella sezione TICK, invece è possibile personalizzare la visualizzazione dei tick positivi, negativi, neutri ed il tempo di blink dei tick relativi alle quotazioni presenti all interno della finestra selezionata. 19

20 All interno della sezione FORMATTAZIONE è possibile scegliere se ed in quale misura visualizzare i separatori delle cifre decimali relativi ai prezzi, alle variazioni e ai volumi. All'interno della sezione APPLICAZIONE è possibile indicare a quale finestra devono essere applicate le personalizzazioni appena settate. Le opzioni disponibili sono: Corrente = solo alla finestra attiva; Tutte = a tutte le finestre della stessa tipologia (ad. esempio liste titoli); Imposta come default = la configurazione salvata viene assegnata all'apertura di ogni finestra. 20

21 Per il dettaglio della configurazione degli strumenti dispositivi, quali per esempio lo scalper book, si rimanda alla sezione dedicata. FINESTRE SINGOLE (finestre che all interno di un layout possono essere presenti una sola volta) I parametri di default delle finestre singole (per esempio allarmi, barre messaggi, news e alert, ticker, stato ordini, messaggi, portafoglio, profitti e perdite, ecc.) possono essere personalizzati attraverso le sezioni presentate nel paragrafo precedente, ad eccezione della sezione APPLICAZIONE non presente Come accedere agli strumenti principali Gli strumenti informativi e dispositivi (Book, Scalper Book, Mascherina di compravendita, Dettaglio, Grafici, Listino esteso, Allarmi, Analizzatore di tick, ecc ) possono essere aperti: Cliccando l icona relativa allo strumento presente nella toolbar orizzontale 6 Dal Menù Tree cliccando sulla sottocartella relativa allo strumento (si aprirà una maschera vuota all interno della quale trascinare il titolo da caricare) Cliccando sulla voce relativa allo strumento presente nel menù Tabella Azioni all interno del menù View ( Tabella Azioni viene visualizzato nel momento in cui si apre una stock list) Tramite la tastiera 6 Per il dettaglio delle icone si rimanda alla Sezione

22 2.3.3 Personalizzazione del layout Con il termine "LAYOUT" si intende il modello di interfaccia con cui si presenta la Piattaforma stessa (tabelle, colori, font, ecc). Con SellaExtreme è possibile creare diversi layout personalizzati e salvare la configurazione degli stessi in file di formato.rst. CREARE E SALVARE IL LAYOUT Personalizzare le finestre che si vogliono visualizzare nel layout 7 Disporre le finestre visualizzate all interno del layout, selezionandole e trascinandole (Drag & Drop) nella posizione desiderata Salvare le personalizzazioni: - Dal Menù View, cliccando su File, Salva oppure utilizzando l icona : qualora si desideri salvare le modifiche apportate al layout senza cambiare il nome (se il layout verrà salvato per la prima volta si richiederà di assegnare un nome) - In alternativa, dal Menù View, cliccando su File, Salva con nome : qualora si scelga di salvare con un nome diverso il layout costruito. RICHIAMARE IL LAYOUT SALVATO Dal Menù View, cliccando su File, Apri o cliccando sull'icona posta nella toolbar in alto verrà visualizzato l elenco dei layout disponibili, dal quale sarà possibile richiamare il layout salvato. 7 Vedi Sezione

23 2.3.4 Impostare il layout di default Per fare in modo che all avvio della Piattaforma SellaExtreme sia automaticamente richiamato un determinato layout (layout di default), dal Menù View selezionare File e successivamente Configura ). Si aprirà la seguente maschera di Configurazione generale Nella sezione Layout di default cliccare sull icona su Applica. e selezionare il layout desiderato, quindi cliccare L icona consente di richiamare i layout caricati. Dalla medesima finestra è inoltre possibile personalizzare il colore dello sfondo del layout e la visualizzazione delle Toolbar orizzontale. Inserendo il file nel check-box la barra orizzontale delle icone viene nascosta. Cliccando infine su OK le impostazioni verranno confermate e salvate 8. 8 Per il dettaglio delle funzioni Modello grafico di default, Stampante e Sincronizzazione Ora e Data si rimanda ai paragrafi dedicati. 23

24 3. SEZIONE INFORMATIVA 3.1 MERCATI DISPONIBILI E PRODOTTI NEGOZIABILI Consultare la sezione TRADING del portale 3.2 MENÙ TREE: INFORMATIVA PREZZI Per visualizzare il Menù Tree cliccare sulla voce 'Visualizza' presente nel menù principale di SellaExtreme e successivamente selezionare 'Menù tree' oppure cliccare sull'icona nella toolbar orizzontale. Se il contenuto del menù tree viene variato non è necessario effettuare installazioni o aggiornamenti del programma in quanto le nuove cartelle e sottocartelle vengono visualizzate automaticamente. Cliccando con il tasto destro del mouse all'interno della finestra menù tree è possibile selezionare la voce 'Espandi Tutti' o 'Comprimi tutti' per aprire o comprimere completamente il menù, comprese le sottocartelle, con un solo click del mouse. 24

25 Per aprire la finestra desiderata è sufficiente cliccare con il tasto sinistro del mouse sulla voce presente nel menù tree che la identifica. 3.3 INFORMAZIONI SUL TITOLO Stock list Le Stock list rappresentano l elenco dei titoli azionari e derivati negoziabili (per il profilo azionario & derivati ) distinti in base al mercato. E possibile richiamarle attraverso le cartelle presenti nel Menù Tree e consentono di visualizzare per ogni titolo le seguenti informazioni: Titolo Ultimo Variazione % (rispetto all ultimo prezzo scambiato) Quantità Denaro Denaro Lettera Quantità Lettera Volume Minimo Massimo Ora Apertura Variazione % Apertura (rispetto al prezzo di apertura) Chiusura Per cercare un titolo all interno della Stock List è possibile cliccare sull icona presente nella toolbar orizzontale oppure selezionare il comando ricerca presente nel menù Tabella Azioni. Per effettuare la ricerca dalla mascherina visualizzata inserire una parola chiave o una parte di testo e cliccare sull icona posta alla destra della finestra. La Stock List è totalmente personalizzabile sia per quanto riguarda la grafica dell interfaccia 9 sia per la configurazione delle colonne (disposizione, ordinamento, ecc.) 10. I titoli che non presentano l aggiornamento delle quotazione in modalità Push, presenteranno alla sinistra del proprio nome i simboli D (per indicare la quotazione Delay, ossia aggiornata ogni 15 minuti ) o P (per indicare la quotazione in real time Pull, da aggiornare manualmente tramite l icona o selezionando la funzione Aggiorna visualizzabile cliccando con il tasto destro all interno della Stock List). La Stock List riferita ad un singolo mercato, può essere composta da più pagine; per scorrere le diverse finestre cliccare sulle frecce presenti nella Toolbar orizzontale. 9 Vedi Sezione Vedi Sezione

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente

MetaTrader 4/5 per Android. Guida per l utente 1 MetaTrader 4/5 per Android Guida per l utente 2 Contenuto Come ottenere il MT4/5 App per Android... 3 Come accedere al vostro Conto Esistente oppure creare un nuovo conto Demo... 3 1. Scheda Quotes...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

PowerDesk: manuale operativo

PowerDesk: manuale operativo Indice PowerDesk: manuale operativo 1. Introduzione (pagina 2) Presentazione generale, Caratteristiche principali, Attivazione e Costi, Scheda tecnica 2. Funzionalità (pagina 8) Comandi di gestione, Preferenze,

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli