Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati"

Transcript

1 White paper Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati EMC PowerPath/VE di Bob Laliberte Febbraio 2011 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da EMC ed è distribuito su licenza di ESG.

2 Sommario White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 2 Espansione della virtualizzazione dell'infrastruttura... 3 La virtualizzazione ha i suoi ostacoli... 4 Generazione di pool di percorsi dati con EMC PowerPath/VE... 6 L'importanza del multipathing nei data center dinamici... 8 Una verità più ampia... 9 Tutti i marchi utilizzati appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni contenute nella presente pubblicazione provengono da fonti che Enterprise Strategy Group (ESG) considera affidabili, ma che non garantisce. Essa può contenere opinioni espresse da ESG, soggette a possibili cambiamenti nel tempo. Pubblicazione protetta dal copyright di The Enterprise Strategy Group, Inc. La riproduzione o la distribuzione integrale o parziale della pubblicazione, in formato cartaceo, elettronico o altro, rivolta a persone non autorizzate e senza l'espresso consenso di The Enterprise Strategy Group, Inc., costituisce violazione della legge sul copyright vigente negli Stati Uniti ed è passibile di azione legale per il risarcimento dei danni e, se applicabile, di azione penale. Per ulteriori domande, contattare ESG Client Relations al numero (001)

3 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 3 Espansione della virtualizzazione dell'infrastruttura Budget sempre più limitati e risorse dei data center sottoutilizzate stanno spingendo molte organizzazioni ad implementare le tecnologie di virtualizzazione per ottenere maggiore efficienza. In effetti, secondo quanto rilevato dal sondaggio di ESG 2011 IT Spending Intentions Survey, l'incremento della virtualizzazione dei server rimane prioritario per le medie imprese e le organizzazioni di grandi dimensioni, così come lo era nel Nel dettaglio, agli intervistati è stato chiesto quali iniziative di business avrebbero avuto maggiore impatto sulle decisioni dell'azienda di investire in soluzioni IT in un periodo compreso tra i 12 e i 18 mesi successivi. Come mostrato in figura 1, la riduzione dei costi e il miglioramento dei processi aziendali rimangono le due iniziative più citate. Questo è coerente con la cosiddetta rivoluzione della virtualizzazione dei server, il cui scopo è ridurre sia le spese di capitale che operative (CAPEX e OPEX). La virtualizzazione dei server richiede un numero inferiore di risorse fisiche, meno manutenzione e anche i costi delle licenze sono in genere più bassi. Consente inoltre di migliorare i processi aziendali: ad esempio favorisce provisioning più rapido, maggiore availability delle applicazioni, nonché backup e ripristino migliori. Figura 1. Iniziative di business con maggiore impatto sulle decisioni di investire in soluzioni IT Fonte: Enterprise Strategy Group, È importante notare che il divario delle priorità tra la riduzione dei costi e il miglioramento dei processi aziendali è in diminuzione. L'importanza attribuita dagli intervistati alla riduzione dei costi è scesa dal 54% al 42% dal 2009, mentre l'importanza associata al miglioramento dei processi aziendali è aumentata dal 31% al 33%. Questo indica un maggiore interesse delle aziende nei confronti di miglioramenti quali virtualizzazione e automazione, che aumentano l'efficienza. 1 Fonte: report di ricerca ESG, 2011 IT Spending Intentions Survey, gennaio 2011.

4 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 4 Ci sono altri elementi che danno impulso alla virtualizzazione, come ad esempio i costi del software, che sono spesso inferiori utilizzando server virtuali anziché più server fisici nel cloud. Gli standard per la virtualizzazione dei server rendono più rapide le implementazioni e il supporto di più sistemi operativi su una singola piattaforma hypervisor riduce la complessità. Il risultato è che le aziende possono trarre beneficio da tempi di attività delle applicazioni più lunghi, gestione semplificata, costi di gestione ridotti e migliore preparazione per affrontare guasti irreparabili. Inoltre, da una recente ricerca di ESG sulla virtualizzazione dei server è emerso un trend interessante: più vasta è l'esperienza delle organizzazioni nella virtualizzazione dei server, maggiori sono i vantaggi ottenuti. 2 Ciò significa che le organizzazioni che hanno appena iniziato ad implementare la virtualizzazione dei server (valutata in base all'ambito dell'implementazione, alla percentuale di macchine virtuali di produzione, all'efficienza e alla diffusione dei carichi di lavoro) usufruiscono di meno vantaggi rispetto alle organizzazioni con implementazioni estese della virtualizzazione. Si tratta di buone notizie, perché tutti gli indizi suggeriscono una massiccia virtualizzazione dei server nei prossimi due anni: i soggetti intervistati da ESG hanno dichiarato di prevedere un aumento delle implementazioni di virtualizzazione dei server, il consolidamento di un numero sempre maggiore di macchine virtuali su ciascun server fisico e l'implementazione di più carichi di lavoro di produzione mission critical sulle macchine virtuali. Cosa serve per creare un data center ottimizzato per tutto questo? La maggior parte degli esperti di settore concorda nel sostenere che la risposta consiste in un approccio completo che includa server, rete e domini di storage. Molte aziende cominciano con l'utilizzare al meglio la virtualizzazione dei server per creare un pool di risorse dei server che è possibile distribuire e condividere, oltre che con l'ottimizzare lo storage creando pool di capacità, che possono anch'essi essere condivisi. Ma tali carichi di lavoro virtualizzati di solito si traducono in un maggiore consolidamento degli IO da un singolo server fisico e dai relativi percorsi dati. Per ottimizzare completamente il data center, anche i percorsi dati di rete devono essere trasformati in pool di risorse (tramite multipathing). In caso contrario, gli IO possono trasformarsi in colli di bottiglia che si collocano tra il server diventato più efficiente e gli storage pool. La virtualizzazione ha i suoi ostacoli La creazione di un data center dinamico e completamente ottimizzato non è semplice da realizzare, perché è necessario superare diverse problematiche prima di ottenere i vantaggi desiderati. Tali problematiche sono trasversali a tutti i domini e includono: Impatto della virtualizzazione sui processi e sugli strumenti di gestione. Le organizzazioni devono essere consapevoli dell'impatto derivante dalla creazione dei pool di risorse sui processi e sugli strumenti di gestione esistenti. Come illustrato in figura 2, in un recente survey sulla virtualizzazione dei server, la gran parte dei partecipanti ha dichiarato di avere assistito ad un impatto da moderato a significativo su gestione dei server, storage management e network management, mentre meno del 10% ha risposto che la virtualizzazione ha avuto un impatto minimo o nullo. Con la progressiva maturazione degli ambienti di virtualizzazione dei server, le organizzazioni virtualizzeranno sempre più carichi di lavoro di produzione mission critical, richiederanno ulteriore integrazione e strumenti di gestione maggiormente interfunzionali, con riconoscimento della virtualizzazione. Percorsi di IO che diventano colli di bottiglia con l'incremento dei rapporti di consolidamento. In ambienti virtuali dinamici, sarà sempre più importante per l'it ottenere il massimo dai percorsi dati. Con l'aumentare dei rapporti di consolidamento delle macchine virtuali sui singoli server, di cui sono responsabili le organizzazioni, gli IO possono trasformarsi in colli di bottiglia. Tra le complicazioni vi sono l'invio nel percorso dati di un numero di IO superiore a quello gestibile, il monitoraggio e il tuning manuali e costanti, poiché l'it cerca di ottimizzare gli IO a mano a mano che scalano le macchine virtuali, e l'incapacità di visualizzare gli IO end to end. Infine, i problemi correlati agli IO hanno impatto sulle prestazioni e sull'availability delle applicazioni, per cui già esiste poca tolleranza. Ce ne sarà ancora meno con il progredire della virtualizzazione dei carichi di lavoro di produzione. È doveroso segnalare che gli utenti della virtualizzazione si aspettano un aumento vertiginoso dei rapporti di consolidamento delle macchine virtuali sui server fisici nei prossimi due anni. Mentre tre quarti delle organizzazioni 2 Fonte: report di ricerca ESG, The Evolution of Server Virtualization, novembre Tutti i riferimenti alle ricerche sono tratti da questo report se non indicato diversamente.

5 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 5 hanno raggiunto rapporti di consolidamento di almeno 5:1, quasi un terzo pensa che tra due anni questo rapporto sarà di 25:1. A causa di tale iper consolidamento degli ambienti virtuali, si verificano alcuni problemi. Le applicazioni ad intensa attività di IO possono provocare interruzioni e diventa estremamente difficile eseguire il mapping manuale dell'ambiente per garantire tempi di risposta sufficienti degli IO. Figura 2. L'impatto della tecnologia di virtualizzazione sui processi e sugli strumenti di gestione Fonte: Enterprise Strategy Group, Mantenimento dei livelli di availability e delle prestazioni in ambienti dinamici. Anche estendere al massimo i tempi di attività delle applicazioni per soddisfare sia la gestione che gli utenti può diventare problematica negli ambienti dinamici altamente virtualizzati. I processi manuali sono inefficienti e non bastano a bilanciare velocemente i carichi di IO. In ambienti dinamici con elementi mobili è difficile vedere dove è necessaria l'attività di IO e come arrivarci; funzionalità quali VMware vmotion, High Availability, Dynamic Resource Scheduler e VAAI (vstorage APIs for Array Integration) contribuiscono a complicare il Performance Management degli IO. Si tratta di un problema non indifferente per gli utenti, come si evince dal terzo posto occupato dai problemi delle prestazioni nell'elenco dei fattori che impediscono alle organizzazioni un utilizzo più pervasivo della tecnologia di virtualizzazione. Se l'it intende fornire i livelli di prestazioni richiesti dal business, le implementazioni di scarsa qualità non decolleranno mai. Analogamente, l'it deve essere in grado di garantire un failover dei percorsi di IO senza interruzioni durante l'upgrade degli array, gli errori imprevisti dei percorsi e le interruzioni delle attività non pianificate o i guasti irreparabili. A causa dell'aumentata densità delle macchine virtuali, dei carichi di lavoro misti e del supporto delle applicazioni di produzione attesi, prestazioni e availability saranno sempre più richieste e sempre più difficili da garantire. Riduzione del costo per la creazione di un ambiente dinamico altamente virtualizzato. ESG ha rilevato che i "prezzi e le licenze dei vendor per le tecnologie virtuali" fanno parte dei principali fattori che fanno desistere le organizzazioni da un impiego più pervasivo della virtualizzazione. Per le aziende con più ambienti hypervisor, la messa a punto di standard relativi al multipathing in reti SAN condivise rappresenta un problema. Senza standard, l'implementazione e la gestione diventano complesse e inaffidabili. Inoltre, dover gestire l'ambiente fisico con un set di strumenti e l'ambiente virtuale con un altro set di strumenti implica costi ulteriori, sforzi maggiori e causa inefficienze. Gli strumenti standardizzati che consentono la gestione di entrambi gli ambienti in una sola soluzione sono quindi decisamente preziosi.

6 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 6 Risoluzione dei problemi dei percorsi dati nei pool delle risorse virtualizzate. La configurazione della gestione dei percorsi è un altro aspetto chiave da considerare: è complesso e costoso configurare manualmente i percorsi con macchine virtuali che variano continuamente, aumentano di numero e vengono modificate. La correzione degli errori dei percorsi e delle configurazioni eseguite approssimativamente richiede l'interruzione delle operazioni, oltre che tempo e sforzi al personale. In parte il problema è dovuto alla difficoltà, in un ambiente dinamico multilivello, di poter contare su un'adeguata visibilità per individuare le cause degli errori, la cui risoluzione rapida ed efficiente risulta di conseguenza ardua. Mancanza di competenze in materia di virtualizzazione, di strumenti e di visione approfondita. Secondo il personale addetto a reti, server e storage, le problematiche non riguardano solo il costo dell'infrastruttura di virtualizzazione in ogni categoria, ma anche la mancanza di conoscenze e competenze relativamente alla virtualizzazione. Inoltre, il personale che si occupa delle reti ha precisato che gli strumenti di network management esistenti sono stati creati per i dispositivi fisici, non per quelli virtuali, sottolineando la difficoltà di dimensionamento della larghezza di banda richiesta per supportare l'ambiente dei server virtuali. E anche per quanto riguarda l'impatto della virtualizzazione dei server sull'area tecnologica di cui si occupa, il personale addetto a storage e reti ha evidenziato l'aumentata esigenza di collaborazione con altri gruppi dell'infrastruttura in aggiunta all'incrementato utilizzo di storage basato su SAN e alla generazione di un maggior traffico di rete. Tutti questi dati dimostrano l'importanza della visibilità end to end per l'intero stack di virtualizzazione. Gli strumenti in grado di aumentare la visibilità e consentire all'it di vedere cosa succede dalla prospettiva di qualsiasi tipo di tecnologia renderanno più agevole il percorso verso una maggiore virtualizzazione. Come affermato in precedenza, l'estensione dell'implementazione della virtualizzazione sembra fare ottenere più benefici, di conseguenza, gli strumenti e le tecnologie che favoriscono tale espansione costituiscono evidentemente un vantaggio. Tuttavia, non tutte le soluzioni sono uguali e le organizzazioni devono tenere presente che molte delle soluzioni native "gratuite" fornite in bundle con la tecnologia di virtualizzazione spesso richiedono il tuning manuale e offrono monitoraggio ridotto, per non parlare della nuova curva di apprendimento e del supporto per i soli ambienti virtuali. Le organizzazioni dovrebbero quindi valutare soluzioni ben collaudate, che sono state adattate per il passaggio dall'ambiente fisico al mondo virtuale. Generazione di pool di percorsi dati con EMC PowerPath/VE In base alle problematiche riportate relativamente all'espansione della virtualizzazione, che tipo di soluzione multipathing serve agli utenti? Secondo i risultati della ricerca di ESG le organizzazioni cercano: Un unico set di strumenti per gestire la configurazione dei percorsi dati, il provisioning e il failover degli ambienti sia fisici che virtuali Visibilità end to end degli IO nell'ambiente virtuale Automazione del multipathing e bilanciamento del carico di IO Ripristino e failover dei percorsi senza interruzioni Prestazioni migliorate e ottimizzazione dei percorsi Costi inferiori, indipendentemente dalle dimensioni Le organizzazioni sono alla ricerca di maggiore efficienza, costi inferiori e della possibilità di sfruttare al massimo i canali di IO, nonché di crescere senza doversi preoccupare dei flussi dei dati. Maggiore è il livello di automazione e di intelligence di uno strumento, tanto più gli amministratori IT saranno sollevati da attività come il monitoraggio costante e la regolazione dell'utilizzo dei percorsi dati per garantire prestazioni e availability. La virtualizzazione sta causando uno spostamento dalle singole funzioni amministrative basate su archivi a quelle affidate a generalisti IT che provvedono alla gestione sullo stack. Strumenti completi con visibilità end to end, che forniscono automazione e intelligence, renderanno tutto questo possibile. Con PowerPath/VE gli utenti dispongono di un set di strumenti per affrontare le problematiche di gestione degli ambienti virtuali dinamici utilizzando VMware vsphere e Microsoft Hyper V. Progettato sulla base di EMC PowerPath Multipathing per ambienti fisici (gold standard), PowerPath/VE protegge anche lo storage e i server eterogenei, inclusi gli array non EMC. PowerPath ha costituito un benchmark per le soluzioni di gestione

7 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 7 dei percorsi lungo un intero decennio. Con più di aziende che la utilizzano e un milione di server host, PowerPath è una soluzione comprovata. Forse non sarà il prodotto più brillante di EMC, ma di sicuro è uno dei più apprezzati. Come spiegato in precedenza, la virtualizzazione dei server crea un pool condiviso di risorse server e l'ottimizzazione dello storage crea pool condivisi di capacità di storage in grado di supportare le applicazioni. PowerPath/VE fornisce il multipathing dinamico richiesto per generare pool di percorsi dati nello stesso paradigma. Con PowerPath/VE le organizzazioni possono creare data center totalmente ottimizzati, basati su pool condivisi di risorse: dai server, ai percorsi dati, allo storage. PowerPath/VE aumenta il numero di initiator sempre attivi, da cui derivano più flussi di dati per host. L'IT può ignorare la complessità dell'ambiente virtuale e assegnare semplicemente tutti i dispositivi a tutti i percorsi; sarà PowerPath/VE ad ottimizzare automaticamente le prestazioni di IO. Poiché risiede nell'hypervisor (sottostante le applicazioni e i sistemi operativi guest e soprastante gli HBA e lo storage), PowerPath/VE offre il supporto eterogeneo di storage array e sistemi operativi guest. In questo modo non è necessario qualificare le macchine virtuali per i prodotti di gestione dei percorsi. PowerPath/VE funge da punto di controllo dell'infrastruttura e funziona con qualsiasi raw storage device, gestore di volumi, file system e applicazione. Rende disponibile un'interfaccia utente simile in più sistemi operativi, oltre a monitoraggio integrato mediante VMware vcenter Server e la nuova CLI remota di PowerPath. Il valore reale di PowerPath/VE è costituito dalla gestione dei percorsi intelligente nell'intera SAN condivisa. Associa funzionalità di IO multipath, bilanciamento automatico dei carichi, ripristino e failover dei percorsi e, unitamente a PowerPath, offre un unico set di strumenti che funziona negli ambienti di storage e server virtuali o fisici eterogenei: un solo strumento per tutte le funzioni. Una soluzione di gestione dei percorsi comune fornita su più sistemi operativi assicura prevedibilità e stabilità nella SAN e negli ambienti Fibre Channel, iscsi e FCoE. PowerPath/VE è stato progettato per massimizzare l'availability delle applicazioni, ottimizzare le prestazioni, automatizzare la gestione dei percorsi e ridurre al contempo la complessità. Le funzionalità e gli algoritmi brevettati di PowerPath/VE lo rendono un prodotto unico tra le soluzioni di gestione dei percorsi dati. Sono inclusi: Policy di bilanciamento del carico ottimizzate per gli array EMC Symmetrix VMAX, VNX e CLARiiON, un algoritmo proprietario che utilizza il riconoscimento della SAN e l'instradamento intelligente per adattarsi alle variazioni di carico nella SAN. PowerPath/VE verifica il modo in cui vengono utilizzati I percorsi, l'entità del carico e instrada gli IO di conseguenza. Un algoritmo proprietario di bilanciamento del carico per array non EMC. Failback (ripristino) e failover dei percorsi automatici e senza interruzioni sono una sicurezza per quanto riguarda le applicazioni mission critical. Test dei percorsi, per verificare in particolare la possibilità di errore e la capacità di restore automatico dei percorsi recuperati. L'individuazione proattiva degli errori è una funzionalità esclusiva di PowerPath, che consente di reinstradare le richieste di IO prima che si verifichi un errore. I percorsi danneggiati o su cui si sono verificati errori vengono rapidamente identificati e rimossi dal servizio, mentre i percorsi di cui è stato eseguito il restore vengono automaticamente reimmessi in funzione. Test periodici per stabilire quali percorsi dati sono attivi o inattivi. I test dei percorsi basati sul carico utilizzano al minimo i cicli della CPU, poiché i sistemi occupati con completamento corretto degli IO richiedono meno test dei percorsi. Impostazione automatica delle policy di bilanciamento del carico per l'ottimizzazione dei percorsi. Riconoscimento end to end della SAN per una maggiore visibilità. L'intelligence di PowerPath/VE fornisce un più alto livello di servizi di gestione dei percorsi. Ad esempio, nell'istradamento dei percorsi dati PowerPath/VE considera non solo il numero di IO, ma anche le dimensioni e il tipo di IO, nonché il ritardo delle code su ciascun percorso. Analogamente, per il failover, il failback o il ripristino PowerPath/VE considera il carico di lavoro corrente, la policy di bilanciamento del carico e quali percorsi sono disponibili, quindi sceglie il miglior percorso successivo dopo l'errore.

8 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 8 L'importanza del multipathing nei data center dinamici Le funzionalità citate nella sezione precedente sono particolarmente importanti se viste in un contesto di virtualizzazione dei server estesa. ESG ha chiesto agli intervistati di vari segmenti tecnologici (server, storage, reti, applicazioni e protezione) quali sviluppi avrebbero consentito un utilizzo più ampio della virtualizzazione dei server. Un elemento ricorrente nelle risposte di questi professionisti è la necessità di una migliore visibilità endto end. È stato sottolineato il bisogno di semplificare e consolidare gli switch dei data center, di poter contare su più funzionalità degli switch virtuali, di una formazione più solida nella virtualizzazione e di una migliore integrazione tra server, storage, reti e tecnologie di virtualizzazione. La gestione dei percorsi dati automatizzata di PowerPath/VE soddisfa tutte queste esigenze. È interessante notare che una significativa percentuale di dipendenti in tutti i segmenti tecnologici ritiene necessaria una formazione supplementare per l'espansione della virtualizzazione dei server. È probabile che strumenti completi come PowerPath/VE, automatizzando le attività e ottimizzando le risorse, possano ridurre al minimo la formazione aggiuntiva richiesta. Un aspetto importante è che l'architettura di PowerPath/VE supporta implementazioni con più tenancy per il public e il private cloud. La larghezza di banda disponibile può essere segmentata in base alle applicazioni per garantire sufficienti prestazioni per ogni tenant. Le specifiche applicazioni possono essere assegnate a canali dedicati e alcune applicazioni possono utilizzare al meglio percorsi più attivi, in base alle necessità. Per questo PowerPath/VE dovrebbe risultare attraente per i service provider. Infine, PowerPath/VE è stato ampiamente testato da EMC E Lab in centinaia di scenari diversi e su più hardware e piattaforme OS, utilizzando protocolli differenti. Sono stati ottenuti buoni risultati dei test in implementazioni con utilizzo di cluster, thin provisioning, mobilità delle partizioni delle macchine virtuali, inserimento di diversi tipi di errore, upgrade senza interruzioni, avvio della SAN e molto altro ancora. Essendo uno dei prodotti EMC più testati, le prestazioni che offre in tutti questi scenari sono solide.

9 White paper: Ottimizzazione del data center virtuale con i pool di percorsi dati 9 Una verità più ampia Una soluzione di gestione dei percorsi automatizzata è essenziale per ottenere il massimo dall'investimento nel virtuale. La ricerca ESG indica chiaramente che le implementazioni di virtualizzazione dei server aumenteranno grandemente nei prossimi due anni. Proseguire con la gestione dei percorsi manuale non consente di supportare tale crescita. EMC PowerPath, incluso PowerPath/VE, fornisce un'unica soluzione di gestione dei percorsi per i server fisici e virtuali, per lo storage EMC e non EMC e per i sistemi operativi più utilizzati. 3 Gli utenti possono disporre di pool virtuali delle risorse dei percorsi da affiancare ai pool virtuali delle risorse dei server e dello storage. PowerPath/VE consente di utilizzare al meglio tutti i canali di IO per il bilanciamento del carico e il failover, fornendo prestazioni elevate prevedibili. La capacità di regolare costantemente l'utilizzo dei percorsi di IO in base alle variazioni dei carichi di IO delle macchine virtuali garantisce il mantenimento di prestazioni adeguate delle applicazioni. Si tratta di funzionalità che saranno di importanza critica nei prossimi due anni, perché la densità delle macchine virtuali aumenterà e le organizzazioni virtualizzeranno un maggior numero di carichi misti, incluse le applicazioni mission critical. Anziché impiegare il loro tempo nella gestione di IO e nel mapping della larghezza di banda per le applicazioni e le macchine virtuali, gli utenti di PowerPath/VE possono utilizzare al meglio l'automazione, l'intelligence e la visibilità end to end per poter contare su prestazioni ottimali, availability e maggiore efficienza. 3 PowerPath/VE supporta gli ambienti virtuali VMware vsphere e Microsoft Hyper V. PowerPath Multipathing supporta gli ambienti fisici Windows, Linux, AIX, Solaris e HP UX, oltre ad alcune loro varianti virtuali (per Linux, AIX e Solaris).

10 20 Asylum Street Milford, MA Tel: (001) Fax: (001)

Lab - Convalida Report

Lab - Convalida Report Lab - Convalida Report Confronto tra EMC PowerPath e la soluzione MPIO nativa di Windows Funzionalità automatizzate di gestione, failover e ripristino dei percorsi dati e bilanciamento del carico ottimizzato

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT Soluzione efficiente ed economica per il disaster recovery e la protezione di dati in remoto e in locale Punti essenziali Massima protezione dei dati delle applicazioni e disaster

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Convalida di laboratorio

Convalida di laboratorio La verità Convalida di laboratorio Consolidamento dello storage Windows unificato Consolidamento Windows NetApp in ambienti di server virtuali Di Brian Garrett Agosto 2010 Sommario Convalida di laboratorio:

Dettagli

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE

CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE CINQUE MOTIVI PRINCIPALI PER CUI I CLIENTI UTILIZZANO EMC E VMWARE PER VIRTUALIZZARE GLI AMBIENTI ORACLE Sfruttare EMC e VMware per migliorare il ritorno sugli investimenti per Oracle CONCETTI FONDAMENTALI

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

VMware vsphere Data Protection

VMware vsphere Data Protection FAQ VMware Panoramica di Advanced D. Che cos'è VMware? R. VMware vsphere Data Advanced è una soluzione di backup e ripristino con funzionalità integrate di replica dei dati di backup. È progettata per

Dettagli

SolarWinds Virtualization Manager

SolarWinds Virtualization Manager SolarWinds Virtualization Manager Potente gestione della virtualizzazione unificatache non prosciugherà il vostro conto in banca! In SolarWinds abbiamo migliorato la modalità con cui i professionisti IT

Dettagli

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011

Novità di VMware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete DOCUMENTAZIONE DI MARKETING TECNICO V 1.0/ULTIMO AGGIORNAMENTO APRILE 2011 Novità di ware vsphere 5.0 - Rete Indice Introduzione.... 3 Monitoraggio e risoluzione dei problemi

Dettagli

Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise

Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise EMC Open Replicator per Symmetrix Replica indipendente dalla piattaforma per una mobilità dei dati e migrazioni senza interruzioni di livello enterprise Panoramica Prestazioni elevate: utilizza il potente

Dettagli

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PUNTI ESSENZIALI Agilità Nella soluzione AppSync sono integrate le best practice delle tecnologie di replica offerte da EMC e Oracle, che consentono

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni

SERVER E VIRTUALIZZAZIONE. Windows Server 2012. Guida alle edizioni SERVER E VIRTUALIZZAZIONE Windows Server 2012 Guida alle edizioni 1 1 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente documento viene fornito così come

Dettagli

SOLUZIONI EMC PER AMBIENTI VIRTUALIZZATI

SOLUZIONI EMC PER AMBIENTI VIRTUALIZZATI ACCELERATING YOUR IT TRANSFORMATION WITH EMC NEXT-GENERATION UNIFIED STORAGE AND BACKUP (ACCELERAZIONE DELLA TRASFORMAZIONE DELL'IT CON LE SOLUZIONI DI BACKUP ED EMC UNIFIED STORAGE DI NUOVA GENERAZIONE)

Dettagli

Virtualizzazione delle applicazioni business critical

Virtualizzazione delle applicazioni business critical Virtualizzazione delle applicazioni business critical Concetti relativi alla tecnologia e considerazioni aziendali Abstract Più del 75% delle aziende della classifica Fortune 500 ha adottato la virtualizzazione

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

CA Access Control for Virtual Environments

CA Access Control for Virtual Environments SCHEDA PRODOTTO: CA Access Control for Virtual Environments CA Access Control for Virtual Environments agility made possible CA Access Control for Virtual Environments (CA Access Control) estende la gestione

Dettagli

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis Copyright Acronis, Inc., 2000 2009 Sommario Riepilogo... 3 Cos è la deduplicazione?... 4 Deduplicazione a

Dettagli

Problematiche relative al backup e ripristino dei sistemi NAS

Problematiche relative al backup e ripristino dei sistemi NAS White Paper Problematiche relative al backup e ripristino dei sistemi NAS A cura di Terri McClure Settembre 2010 La presente white paper di ESG è stata commissionata da EMC e distribuita sotto licenza

Dettagli

riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi

riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi WHITE PAPER: Semplificazione della protezione dati riduzione del rischio di perdita di dati e inattività dei sistemi NOVEMBRE 2012 Bennett Klein & Jeff Drescher CA Data Management Pagina 2 Sommario Executive

Dettagli

FAMIGLIA EMC VNX. Unified storage di nuova generazione, ottimizzato per applicazioni virtualizzate

FAMIGLIA EMC VNX. Unified storage di nuova generazione, ottimizzato per applicazioni virtualizzate FAMIGLIA EMC VNX Unified storage di nuova generazione, ottimizzato per applicazioni virtualizzate Punti essenziali Unified storage per lo storage multiprotocollo a livello di file, blocchi e oggetti Nuove

Dettagli

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 Migrazione senza problemi Sicuri dal primo giorno Backup delle informazioni più importanti Virtualizzazione delle applicazioni per la massima efficienza Le soluzioni

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Concetti relativi alla tecnologia e considerazioni aziendali Abstract In questo white paper viene affrontato il discorso relativo all apporto

Dettagli

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery

SOLUTION BRIEF: CA ARCserve R16. Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Sfruttare il cloud per la business continuity e il disaster recovery Ci sono molte ragioni per cui oggi i servizi cloud hanno un valore elevato per le aziende, che si tratti di un cloud privato offerto

Dettagli

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware Tecnologia applicata Abstract In questo white paper sono descritti i componenti degli ambienti VMware vsphere e VMware View e vengono illustrate

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT

Kaseya. Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione dei sistemi IT Kaseya è il software per la gestione integrata delle reti informatiche Kaseya controlla pochi o migliaia di computer con un comune browser web! Kaseya Perché ogni azienda dovrebbe automatizzare la gestione

Dettagli

Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni

Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni Technology Adoption Profile personalizzato commissionato da HP Dicembre 2013 Principali funzionalità di storage necessarie nel 2014 per ridurre i rischi e ottimizzare le prestazioni 1 Introduzione Lo storage

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS GENNAIO 2013 Molte organizzazioni ritengono che la propria grande rete di storage funzioni a compartimenti stagni o che sia dedicata

Dettagli

EMC UNIFIED INFRASTRUCTURE MANAGER

EMC UNIFIED INFRASTRUCTURE MANAGER EMC UNIFIED INFRASTRUCTURE MANAGER Semplificazione della transizione verso un'infrastruttura private cloud o hybrid cloud su sistemi Vblock Creazione di un singolo ambiente virtualizzato Provisioning come

Dettagli

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con Tecnologia applicata Riepilogo Questo white paper prende in esame l implementazione e l integrazione delle soluzioni Microsoft

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF Ottimizzazione della pianificazione delle capacità tramite Application Performance Management Come fare a garantire un'esperienza utente eccezionale per applicazioni business critical e

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC. Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst

La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC. Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst White paper La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC Isilon Scale-out NAS e Greenplum HD Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst Febbraio 2012 Il presente white paper di

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

Lab Validation Report

Lab Validation Report Lab Validation Report EMC Unified Storage Semplicità ed efficienza, oltre la garanzia del 20% di Ginny Roth e Tony Palmer Agosto 2010 Sommario Report di convalida: EMC Unified Storage 2 Introduzione...

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible

CA Server Automation. Panoramica. I vantaggi. agility made possible PRODUCT SHEET: CA Server Automation CA Server Automation agility made possible CA Server Automation è una soluzione integrata che automatizza il provisioning, l'applicazione di patch e la configurazione

Dettagli

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Tendenze, sviluppi e suggerimenti per rendere il tuo ambiente storage più efficiente Le decisioni intelligenti si costruiscono su Lo storage è molto più

Dettagli

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft

Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Nuove prospettive: il cloud privato Microsoft Andrea Gavazzi, Microsoft Technology Specialist Settore Pubblico " Utilizzando i servizi cloud Microsoft, possiamo distribuire nel cloud privato una completa

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Client e agenti di Symantec NetBackup 7

Client e agenti di Symantec NetBackup 7 Protezione completa per l'azienda basata sulle informazioni Panoramica Symantec NetBackup offre una selezione semplice ma completa di client e agenti innovativi per ottimizzare le prestazioni e l efficienza

Dettagli

Anteprima di Hyper V. Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V

Anteprima di Hyper V. Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V Windows Server 2008 - Anteprima di Hyper-V Microsoft Corporation Data di pubblicazione: dicembre 2007 Le informazioni contenute in questo documento rappresentano l attuale posizione di Microsoft Corporation

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Utilizzo delle piattaforme di virtualizzazione VMware con EMC VPLEX

Utilizzo delle piattaforme di virtualizzazione VMware con EMC VPLEX Utilizzo delle piattaforme di virtualizzazione VMware con EMC VPLEX Best practice di pianificazione Riepilogo Questo white paper descrive le caratteristiche e le funzionalità di EMC VPLEX rilevanti per

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

Accelerare la transizione verso il cloud

Accelerare la transizione verso il cloud White paper tecnico Accelerare la transizione verso il cloud HP Converged Cloud Architecture Sommario Computing rivoluzionario per l'impresa... 2 Aggiornate la vostra strategia IT per includere i servizi

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5

Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Acceleratore SQL ZD-XL 1.5 Soluzione di accelerazione hardware e software flash integrata per SQL Server Caratteristiche Supporta ambienti Microsoft Hyper-V e VMware ESXi Accelera SQL Server a livello

Dettagli

TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE

TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE TRASFORMA L'INFRASTRUTTURA DI DATABASE Database come Oracle e SQL Server richiedono una latenza costantemente bassa e prestazioni di I/O eccezionali per rispondere istantaneamente alle query/transazioni

Dettagli

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise

CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise SCHEDA PRODOTTO: CA AppLogic CA AppLogic Cloud Platform per applicazioni enterprise agility made possible CA AppLogic è una piattaforma di cloud computing chiavi in mano che consente ai clienti enterprise

Dettagli

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa CA ARCserve D2D CA ARCserve D2D è un prodotto di ripristino basato su disco pensato per offrire la perfetta combinazione tra protezione e ripristino semplici, rapidi e affidabili di tutte le informazioni

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7 consente ai clienti di standardizzare le operazioni di backup e recupero in ambienti fisici e virtuali con un minor numero di risorse e meno

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova SISTEMI INFORMATIVI, PROT.CIVILE E PUBBL. ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 2245/2015 Determina n. 1860 del 20/11/2015 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere le applicazioni sempre disponibili: dalla gestione quotidiana al ripristino in caso di guasto

Dettagli

Riduzione del rischio con il partner appropriato

Riduzione del rischio con il partner appropriato La famiglia Vblock serie 700 è un sistema di classe enterprise, missioncritical per i carichi di lavoro e i livelli di servizio più impegnativi a livello mondiale. Offre il miglior fabric switch di classe

Dettagli

Migrazione dei dati di storage senza interruzioni: eventi pianificati con EMC VPLEX

Migrazione dei dati di storage senza interruzioni: eventi pianificati con EMC VPLEX Migrazione dei dati di storage senza interruzioni: eventi pianificati con EMC VPLEX Best practice di pianificazione Riepilogo In questo white paper vengono discusse le best practice da utilizzare con EMC

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

EMC SYMMETRIX VMAX 10K

EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC SYMMETRIX VMAX 10K Potente, affidabile, intelligente ed efficiente MAGGIORE ACCESSIBILITÀ DELLO STORAGE TIER 1 Il sistema di storage EMC Symmetrix VMAX 10K è una nuova classe di storage di livello

Dettagli

Famiglia EMC Connectrix

Famiglia EMC Connectrix Famiglia EMC Connectrix Efficaci connessioni di rete nell'ambiente SAN La famiglia di director e switch EMC Connectrix rende disponibili le informazioni più critiche esattamente dove sono necessarie. EMC

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

gestite i server fisici e virtuali nell'ambito dell'infrastruttura sottostante?

gestite i server fisici e virtuali nell'ambito dell'infrastruttura sottostante? SOLUTION BRIEF CA Infrastructure Management gestite i server fisici e virtuali nell'ambito dell'infrastruttura sottostante? agility made possible costituisce la base di una soluzione completa per la visibilità

Dettagli

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection

Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection Virtualization Solution Brief - CA arcserve Unified Data Protection La virtualizzazione di server e desktop è ormai molto diffusa nella maggior parte delle organizzazioni, non solo a livello enterprise.

Dettagli

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati Archiviazione, backup e recupero per realizzare la promessa della virtualizzazione Gestione unificata delle informazioni per ambienti aziendali Windows L'esplosione delle informazioni non strutturate Si

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti

Symantec Protection Suite Enterprise Edition per Gateway Domande frequenti Domande frequenti 1. Che cos'è? fa parte della famiglia Enterprise delle Symantec Protection Suite. Protection Suite per Gateway salvaguarda i dati riservati e la produttività dei dipendenti creando un

Dettagli

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud)

Brochure DATA CENTER. www.novell.com. Novell Cloud Manager. Costruite e gestite ambienti cloud privati. (Finalmente è arrivato il cloud) Brochure DATA CENTER Novell Cloud Manager Costruite e gestite ambienti cloud privati (Finalmente è arrivato il cloud) Novell Cloud Manager: il modo più semplice per creare e gestire ambienti cloud WorkloadIQ

Dettagli

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery?

Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Studio Technology Adoption Profile personalizzato commissionato da Colt Settembre 2014 Le piccole e medie imprese danno la giusta importanza al disaster recovery? Introduzione Le piccole e medie imprese

Dettagli

Introduzione alle virtualizzazioni

Introduzione alle virtualizzazioni Introduzione alle virtualizzazioni La virtualizzazione consente di ospitare più macchine virtuali ad un server fisico, condividendo le risorse del singolo server attraverso differenti ambienti. I server

Dettagli

EMC SYMMETRIX VMAX CLOUD EDITION

EMC SYMMETRIX VMAX CLOUD EDITION EMC SYMMETRIX VMAX CLOUD EDITION L'array EMC Symmetrix VMAX Cloud Edition è la prima piattaforma di erogazione di servizi di storage di classe enterprise a offrire l'erogazione automatizzata e multi-tenant

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

La Soluzione Convergente. L approccio Tradizionale. Nessun Impatto Performance IMPATTI SULLE PERFORMANCE. RPO e RTO ottimale PROTEZIONE DEL DATO

La Soluzione Convergente. L approccio Tradizionale. Nessun Impatto Performance IMPATTI SULLE PERFORMANCE. RPO e RTO ottimale PROTEZIONE DEL DATO L approccio Tradizionale La Soluzione Convergente IMPATTI SULLE PERFORMANCE Backup Process Significant Impact Snapshot Minimal Impact Nessun Impatto Performance PROTEZIONE DEL DATO backup Time (24 Hours)

Dettagli

EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE

EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE EMC CLOUDARRAY - GUIDA INTRODUTTIVA DEL PRODOTTO INTRODUZIONE Le organizzazioni IT attualmente devono affrontare due problematiche relative al data storage dei dati critici: la crescita esponenziale dei

Dettagli

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service

IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service ZP11-0355, 26 luglio 2011 IBM Intelligent Operations Center for Cloud ottimizza la gestione delle città grazie a un modello Software-as-a-Service Indice 1 Panoramica 3 Descrizione 2 Prerequisiti fondamentali

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Impact analysis. della soluzione. Le PMI sfruttano EMC VSPEX per accelerare il conseguimento del ROI

Impact analysis. della soluzione. Le PMI sfruttano EMC VSPEX per accelerare il conseguimento del ROI Impact analysis della soluzione Le PMI sfruttano EMC VSPEX per accelerare il conseguimento del ROI Mark Bowker, Senior Analyst, e Perry Laberis, Senior Research Associate Luglio 2013 Il presente report

Dettagli

Ottimizzazione della gestione della sicurezza con McAfee epolicy Orchestrator

Ottimizzazione della gestione della sicurezza con McAfee epolicy Orchestrator Documentazione Ottimizzazione della gestione della sicurezza con Efficacia comprovata dalle ricerche I Chief Information Officer (CIO) delle aziende di tutto il mondo devono affrontare una sfida molto

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli