newsletter IV trimestre 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "newsletter IV trimestre 2012"

Transcript

1 newsletter IV trimestre 2012 Milano, Aprile 2013 I gestori sempre sotto la lente d ingrandimento. Aumentano le difficoltà nell ottenere un giusto trade off fra rendimenti e sicurezza in un contesto in cui i mercati finanziari risultano sempre più instabili Milano Via Victor Hugo, 2 Telefono r.a. Fax Copyright di IAMA Consulting Srl, Milano (2013) Tutti i diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento sono riservati per tutti i Paesi del mondo Chiara Della Nesta Matteo Feroldi Roberto Casanova

2 INDICE ANDAMENTO DEL MERCATO PENSIONISTICO COMPLEMENTARE E OBBLIGATORIO PRIVATO Fondi Pensione Negoziali - Gestori pag. 7 - Iscritti e Patrimonio pag Quote di patrimonio per Fondo pag Quote di patrimonio per Gestore pag Linee di investimento e mandati di gestione pag Asset in gestione per linea d investimento pag. 17 Fondi Pensione Aperti - Gestori pag Iscritti e Patrimonio pag Quote di patrimonio per Società promotrice pag Quote di patrimonio per Gestore pag Linee di investimento pag Asset in gestione per linea di investimento pag. 31 Fondi Pensione Preesistenti - Numero fondi pag Gestori pag Iscritti pag Quote di patrimonio per Fondo pag Patrimonio e Quote di patrimonio per Gestore pag. 46 Piani Individuali Pensionistici - Gestori pag Iscritti e Patrimonio pag Quote di patrimonio per linea d investimento e per Società Promotrice pag Quote di patrimonio per Gruppi Societari e Gestori pag Quote di patrimonio per Gestori GS e Fondi Interni pag. 52 Casse Previdenziali - Composizione del portafoglio pag Iscritti e Quote di patrimonio per Fondo pag Quote di patrimonio per Gestore pag. 55 Società di Gestione - Numero deleghe di gestione acquisite pag Posizionamento pag. 59 1

3 Patrimonio degli Investitori istituzionali operanti nel mercato pensionistico: Previdenza complementare A fine 2012 il patrimonio dell industria del risparmio gestito raggiunge mld, facendo registrare da inizio anno una crescita di oltre il 27%. Le risorse destinate alle prestazioni delle gestioni previdenziali raggiungono quota 101,9 mld, con un incremento annuo del 12,3%. Il peso degli asset previdenziali sul totale risparmio gestito si attesta intorno al 9%. La quota più consistente del patrimonio risiede nelle mani dei Fondi Pensione Preesistenti con 46,6 mld di attivo, seguiti dai Fondi Pensione Negoziali con un patrimonio pari a oltre 30,1 mld. A trainare la crescita sono i Fondi Negoziali con un +19,1% nel corso del 2012, seguiti dai Fondi Pensione Aperti con una crescita annuale del 17,8% e dai Piani Individuali Pensionistici con un +16,7%. Patrimonio per tipologia di prodotto (%) 100% 80% 8,5% 9,1% 9,2% 9,6% 12,3% 13,5% 14,5% 15,1% 60% 25,7% 26,9% 27,8% 29,5% 40% 20% 53,5% 50,6% 48,4% 45,7% 0% dic '09 72,9 mld dic '10 83,1 mld dic '11 90,7 mld dic '12 101,9 mld FPP FPN PIP FPA Previdenza complementare e obbligatoria privata Il patrimonio accantonato nell ambito della previdenza obbligatoria privatizzata si attesta a 46,8 mld circa. Nel complesso quindi il patrimonio gestito e amministrato nell ambito della previdenza obbligatoria privatizzata e complementare sfiora 150 mld in crescita da inizio anno dell 11,3%. Quota patrimonio per tipologia di prodotto (%, 31 dicembre 2012) 6,6% 10,4% 31,5% Casse FPP 20,2% FPN PIP FPA 31,3% 2

4 Iscritti alle forme di previdenza offerte dagli Investitori istituzionali: Al termine del 2012 le forme di previdenza complementare e obbligatoria privatizzata contano iscritti, con una crescita da inizio anno del 4,8%. Il contributo maggiore alla crescita degli iscritti è stato apportato dai Piani Pensionistici Individuali, aumentati da inizio anno del 15,7% a cui fanno capo iscritti circa. In aumento anche gli iscritti ai Fondi Aperti con un +3,3% e alle Casse di Previdenza (+1,6%). Iscritti per Investitore ( 000 al 31 dicembre 2012) Quota iscritti per Investitore (al 31 dicembre 2012) PIP 11,7% 8,4% 29,9% FPN Casse FPA 24,8% FPP 25,1% PIP FPN Casse FPA FPP Il montante medio accumulato di risorse destinate alle prestazioni riflette differenze molto marcate tra le diverse forme pensionistiche. I Fondi Preesistenti mostrano valori sensibilmente superiori. Le Casse di Previdenza invece si confermano la tipologia di operatore più influente in termini di patrimonio medio gestito, con oltre mln. Patrimonio medio per iscritto ( al 31 dicembre 2012) Patrimonio medio per operatore ( mln al 31 dicembre 2012) FPP Casse Casse FPN FPN PIP FPA FPA PIP FPP

5 FPN Fondi Pensione Negoziali News dai Fondi Nel corso del 2012 abbiamo assistito alla nascita di tre Fondi Pensione Negoziali: il Fondo Sirio, Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici non Economici, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell ENAC e del CNEL, il Fondo Futura per i Geometri Liberi Professionisti, e di Fondaereo, per il Personale Navigante del Trasporto Aereo, nato dalla fusione tra Previvolo e Fondav. A fine 2012 il numero di Fondi Pensione Negoziali in commercio salgono quindi a 39 contro i 36 di fine Nel complesso si contano 26 fondi contrattuali o di categoria, 8 aziendali o di gruppo, 3 territoriali e due fondi dedicati ai lavoratori autonomi. Continua il periodo ricco di novità per il settore dei Fondi Pensione Negoziali. In questi mesi abbiamo assistito sia alla pubblicazione di numerosi bandi per la gestione finanziaria sia all avvio di numerosi mandati. Si è concluso il processo di selezione del soggetto al quale affidare la gestione del patrimonio del Comparto Garantito del Fondo Astri (lavoratori del settore autostrade, strade, trasporti e infrastrutture), il cui mandato quinquennale conferito a Cattolica Assicurazioni è giunto a scadenza lo scorso 31 dicembre. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato la convenzione quinquennale con Pioneer IM, al quale è stata trasferita la gestione del patrimonio del Comparto a partire dallo scorso mese di gennaio. Il Comparto Garantito presenta una configurazione parzialmente diversa rispetto alla precedente dal momento che, pur assumendo come obiettivo rendimenti almeno pari al tasso di rivalutazione del TFR, prevede la sola garanzia della restituzione dei contributi versati (al netto di eventuali anticipazioni non reintegrate) sia alla scadenza della Convenzione che, nel corso della durata, al verificarsi del pensionamento, decesso, invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità di lavoro a meno di un terzo, inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi, anticipazione per spese sanitarie. Il mandato, che decorre dal 1 gennaio 2013 e scadrà il 31 dicembre 2017, conserva le sue originarie connotazioni di prudenza con una strategia finanziaria quasi esclusivamente obbligazionaria, fino al 100%, cui si aggiunge una contenuta componente azionaria del 5% con un massimo del 10%. Discorso analogo anche il Fondo Fondapi che ha affidato per i prossimi 5 anni a Pimco Europe, JP Morgan, Anima Sgr, Ing e Unipol Assicurazioni la gestione finanziaria del Fondo pensione negoziale dei lavoratori e delle aziende della piccola e media industria. Per la precisione, le risorse del Comparto Prudente (75% obbligazioni, 25% azioni) saranno affidate in parti uguali a Pimco e a JP Morgan per quanto riguarda le obbligazioni, mentre ad Anima e Ing il restante 25% dedicato alle azioni. Il Comparto Crescita (50% obbligazioni, 50% azioni) vedrà impegnati, in parti uguali, Pimco sulle obbligazioni e Anima sulle azioni. A Unipol Assicurazioni è stata riconfermata la gestione del Comparto Garanzia, caratterizzato dal 92% di obbligazioni e 4

6 FPN dall 8% di azioni. La nuova gestione avvierà l attività in aprile. Un altro fondo che ha visto l avvio dei nuovi mandati di gestione è Fondenergia che ha affidato dallo scorso 1 ottobre e fino al 31 marzo 2015 la gestione del 50% delle risorse del Comparto Dinamico a Pioneer IM che andrà quindi ad affiancare Credit Suisse AM. Nuova convenzione di gestione anche per il Comparto Sicurezza del Fondo Pensione Prevedi per i lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini. La gestione del Comparto Sicurezza è stata affidata, dallo scorso 2 gennaio 2013, al gestore Pioneer IM che ha preso il posto di Intesa Sanpaolo Vita, il cui mandato gestionale è terminato lo scorso 31 dicembre La garanzia di rendimento minimo pari alla remunerazione del TFR aziendale prevista nella convenzione con Intesa Sanpaolo Vita, dal 2 gennaio 2013 non è più applicata. La garanzia di restituzione del capitale invece opera sia alla scadenza della convenzione di gestione, che avverrà il 31/12/2017, sia al verificarsi dei seguenti eventi : pensionamento; decesso; invalidità permanente che comporti la riduzione della capacità lavorativa a meno di un terzo; inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi; anticipazione della posizione individuale per spese sanitarie relative a terapie e interventi straordinari. Per quanto riguarda invece il Comparto Bilanciato, la gestione è ripartita in modo paritetico tra i tre gestori Anima Sgr, Credit Suisse AM e Unipol Assicurazioni, con delega a JP Morgan AM per la gestione della componente azionaria. Ricordiamo che il gestore Generali II, che era compreso tra i gestori del comparto Bilanciato, ha terminato il proprio mandato di gestione il 31 luglio Il relativo portafoglio di investimento è stato quindi ripartito tra i tre gestori sopra evidenziati. Dallo scorso 2 gennaio 2013 hanno preso avvio per il Fondo Telemaco i nuovi mandati Bilanciato Globale affidati ai gestori BNP Paribas AM, Eurizon Capital e State Street Global Advisor. I nuovi mandati sostituiscono, per i Comparti Conservativo (Blue), Prudente (Green), Bilanciato (Yellow) e Crescita (Orange), i mandati Bilanciato Europa e Bilanciato USA affidati in gestione rispettivamente a Anima Sgr e a State Street Global Advisor. I nuovi mandati presentano, rispetto ai precedenti, un unica asset class azionaria con un più ampio universo investibile, prevalentemente delle aree Europa, USA, Canada, Australia, Nuova Zelanda, con esclusione del Giappone. In questi tre mesi abbiamo assistito anche alla pubblicazione di numerosi bandi sia per la gestione finanziaria che per individuare l Istituto di Credito cui affidare il servizio di Banca Depositaria. Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione Alifond, Fondo Pensione per i lavoratori dell industria alimentare e settori affini, ha deliberato di procedere all individuazione dei soggetti cui affidare la gestione dei Comparti Bilanciato e Dinamico. I due comparti bilanciato e dinamico, alla data del 31 dicembre 2012, sono caratterizzati da un attivo netto destinato alle prestazioni 5

7 rispettivamente pari a 747,1 e 3,9 mln. Il C.d.A. ha deliberato di cambiare la struttura dei mandati di gestione, lasciando complessivamente l asset allocation macro inalterata (35% di titoli azionari - 65% di titoli obbligazionari), ma concedendo ai Gestori la possibilità di muoversi attivamente sul mercato. In particolare: o Comparto Bilanciato: le risorse saranno affidate in due differenti tipologie di gestione: il 20% del totale delle masse gestite sarà affidata a gestori con un mandato di tipo total return a benchmark previdenziale; il restante 80% sarà affidata a gestori con un mandato classico a benchmark. o Comparto Dinamico: almeno il 50% degli investimenti sarà orientata a strumenti finanziari di natura azionaria, o anche OICVM azionari, quotati su mercati regolamentati; la restante parte sarà orientata a investimenti in titoli di debito con rating investment grade anche di media/lunga durata; titoli non quotati, non investment grade e/o non rated, comunque solo di natura obbligazionaria e con buona liquidità, nel limite complessivo del 15% del totale delle risorse in gestione con sottolimite di 1% per singolo emittente; altre asset-classes (come ad esempio futures su commodities) entro un limite pari all 8% del totale delle masse gestite con sottolimite di 2% per singolo asset sottostante. Il benchmark di riferimento sarà: 40% BARCLAYS MULTIVERSE currency-hedged EUR; 60% WORLD INDEX MSCI convertito in EUR. FPN Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Espero, Fondo nazionale pensione complementare per i lavoratori della scuola, ha deliberato di procedere alla selezione di un gestore del patrimonio del Fondo per un mandato multiasset risk overlay. Il Fondo Pensione Previcooper, Fondo Pensione dei dipendenti delle imprese della distribuzione cooperativa, ha indetto il bando di selezione dei gestori finanziari cui affidare il patrimonio dei seguenti comparti di investimento: o o Comparto Bilanciato: quota pari a circa 70 mln, pari a circa il 20% delle risorse del comparto, con scadenza del mandato il 30 settembre 2016; Comparto Dinamico: totale delle risorse in gestione pari a circa 30 mln con scadenza del mandato il 30 settembre Il Consiglio di Amministrazione del Fondo Pensione Complementare per i Geometri Liberi Professionisti, Fondo Futura, ha deliberato di procedere all individuazione di uno o più gestori cui affidare le risorse finanziarie del Fondo. La gestione del Fondo, la cui capitalizzazione complessiva è verosimilmente stimabile in 8,4 mln al e in 17,8 mln al , sarà assegnata ad un gestore bilanciato indicizzato o a due gestori indicizzati, uno azionario globale ed uno obbligazionario globale. In una prima fase le risorse del Fondo saranno investite al massimo in due gestioni patrimoniali in fondi comuni indicizzati ed armonizzati. L attività di gestione dell aggiudicatario (o degli aggiudicatari) sarà regolata da un contratto di durata triennale. 6

8 FPN Nello scorso mese di febbraio è stata indetta una sollecitazione pubblica di offerta per la gestione finanziaria del Fondo Fonchim. Più precisamente Fonchim intende conferire un mandato per la gestione di parte delle risorse finanziarie del Comparto Stabilità. Il patrimonio del Comparto al 31 dicembre 2012 ammontava ad mln. Le caratteristiche del mandato da assegnare sono le seguenti: o un mandato obbligazionario governativo breve termine, importo stimato ad oggi in circa 333 mln. Il mandato di gestione, a prescindere dalla effettiva data di avvio, avrà scadenza in data 14/01/2016 al fine di allineare la scadenza agli altri mandati esistenti. o o o il soggetto affidatario dovrà perseguire una gestione finalizzata a produrre un rendimento superiore a quello del benchmark sull orizzonte temporale fissato dalla durata della convenzione. il gestore dovrà mantenere un livello di tracking error volatility contenuto e coerente con le caratteristiche del mandato di gestione. il benchmark del mandato è il seguente: 100% Bofa Merrill Lynch Pan Europe Governments Total Return Index 1 3 anni Hedged in Euro. Discorso analogo anche per Prevaer, Fondo Pensione Complementare Nazionale per i Lavoratori Quadri, Impiegati ed Operai delle Aziende Aderenti ad Assaeroporti, che nello scorso mese di marzo ha deliberato di procedere all individuazione del soggetto al quale affidare la gestione del Comparto Garantito, il cui attuale mandato di gestione stipulato con Cattolica Assicurazioni giungerà a scadenza il prossimo 30 giugno Nel trimestre in analisi i Fondi Fondoposte e Fondenergia hanno indetto un bando per individuare l Istituto di credito cui affidare il servizio di Banca depositaria, attualmente affidato, rispettivamente, a Société Générale Securities Service e a State Street Bank. Le società di gestione dei patrimoni dei FPN Fondo Comparti Gestori Banca Depositaria AGRIFONDO ALIFOND ARCO ASTRI Comparto Garantito 1 Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy Comparto Bilanciato 1 Unipol Ass.ni Comparto Bilanciato 3 Amundi; Eurizon Capital; Ing IM Comparto Dinamico 1 INA Assitalia con delega a Generali Investments Italy Comparto Garantito 1 Unipol Ass.ni Comparto Bilanciato Prudente 4 Comparto Bilanciato Dinamico 1 Pioneer IM Comparto Garantito 1 Comparto Bilanciato 2 Comparto Garantito 1 Cattolica Ass.ni Credit Suisse AM; Eurizon Capital; Natixis AM; Unipol Ass.ni con delega per la parte azionaria a JP Morgan Unipol Ass.ni con delega per la parte azionaria a JP Morgan Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy; Pioneer IM Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane State Street Bank Société Générale Securities Service 7

9 FPN Le società di gestione dei patrimoni dei FPN (continua) Fondo Comparti Gestori Banca Depositaria Comparto Bilanciato 2 Duemme; Eurizon Capital BYBLOS COMETA CONCRETO COOPERLAVORO Comparto Dinamico 1 Groupama Sgr con delega a Groupama AM Comparto Garantito 1 Comparto Monetario Plus 2 Unipol Ass.ni con delega per alcune classi di attività a JP Morgan Eurizon Capital (a partire dal 01/08/2010); Ass. Generali con delega a Generali Investments Italy Comparto Sicurezza 2 Cattolica Ass.ni; Unipol Ass.ni Comparto Reddito 6 Comparto Crescita 3 Comparto Bilanciato 2 Duemme; Pioneer IM Comparto Garantito 1 Pioneer IM Comparto Sicurezza 1 Cattolica Ass.ni Comparto Bilanciato 4 Comparto Dinamico 1 Pioneer IM Allianz con delega a Allianz GI; Amundi; HSBC; State Street GA (2 mandati); UBS Global AM; Russell Implementation Services Limited (per la copertura rischio cambio) Allianz con delega ad Allianz GI; Pioneer IM; Russell Implementation Services Limited (per la copertura rischio di cambio) Axa IM; Deka Investment GmbH; Schroders Italy; Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per la parte azionaria globale ed obbligazionaria extra Europa Société Générale Securities Service BNP Paribas Securities Services State Street Bank State Street Bank ESPERO Comparto Bilanciato 5 Eurizon Capital; Groupama AM; Pioneer IM; State Street Global Advisors; Unipol Ass.ni con delega per azioni e obbligazioni corporate a JP Morgan Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Comparto Garantito 1 INA Assitalia con delega a Generali Investments Italy EUROFER Comparto Bilanciato 4 Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy; Eurizon Capital; Anima Sgr; Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per l'investimento azionario globale e obbligazionario extra-europa. Il Comparto include le quote del Fondo Caesar istituito da AXA REIM Sgr Fondo Comune di Investimento Immobiliare di tipo chiuso riservato a Investitori Qualificati che Eurofer ha sottoscritto in data 14 settembre Société Générale Securities Service Comparto Dinamico 1 Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy Comparto Garantito 1 Pioneer IM FILCOOP FONCER Comparto Bilanciato 2 Eurizon Capital; Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan Comparto Garantito 1 Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan Comparto Bilanciato 3 Eurizon Capital Sgr; Dexia AM; Pioneer IM Comparto Garantito 1 Pioneer IM Comparto Dinamico 1 Dexia AM Iccrea Banca Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane FONCHIM Comparto Stabilità 8 Comparto Crescita 2 Anima Sgr; Dexia AM Allianz GI; BlackRock IM; Credit Suisse AM; Eurizon Capital; Generali II; Groupama Sgr; Pioneer IM; State Street Global Advisors Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Comparto Garantito 1 Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy Comparto 1 o Garantito 1 Pioneer IM Comparto 2 o B 1 Julius Baer FONDAEREO Comparto 3 o C 2 Groupama AM; Julius Baer Comparto 4 o D 1 Pioneer IM Comparto Protezione 1 Credit Suisse A M Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Comparto Equilibrio 1 Credit Suisse A M Comparto Crescita 1 Credit Suisse A M FONDAPI Comparto Garanzia 1 Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan Comparto Prudente 3 Comparto Crescita 3 Credit Suisse AM e BNP Paribas AM per la parte obbligazionaria; Anima Sgr per la parte azionaria Credit Suisse AM e BNP Paribas AM per la parte obbligazionaria; Anima Sgr per la parte azionaria Société Générale Securities Service 8

10 FPN Le società di gestione dei patrimoni dei FPN (continua) Fondo Comparti Gestori Banca Depositaria FONDENERGIA FONDOPOSTE Comparto Bilanciato 5 Comparto Dinamico 3 Comparto Garantito 1 Pioneer IM Comparto Bilanciato 6 Comparto Garantito 2 Comparto A Scudo 1 Schroder AXA IM; Dexia AM; HSBC; Pioneer IM; Feri Family Trust (Risk overlay Management) Credit Suisse AM; Pioneer IM; Feri Family Trust (Risk overlay Management) Eurizon Capital (Linea Sicura pari al 20% dei fondi del comparto); HSBC Global AM, Amundi, Anima Sgr (Linea Bilanciata: rispettivamente il 20% dei fondi del comparto); State Street GA (Linea Dinamica: 20% dei fondi del comparto); Rotschild Sgr (Linea Valutaria) Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy; Unipol Ass.ni con delega di gestione parziale a JP Morgan State Street Bank Société Générale Securities Service FONDOSANITA' FONTE Comparto B Progressione 1 Pioneer IM Comparto C Espansione 1 Eurizon Capital Comparto Garantito 1 INA Assitalia con delega a Generali Investments Italy Comparto Bilanciato 4 Comparto Garantito 2 Comparto Crescita 1 Eurizon Capital Axa IM; Credit Suisse AM; Unipol Ass.ni con delega per alcune classi di attività a JP Morgan; Amundi (a decorrere dal 30 luglio 2010) INA Assitalia con delega di gestione a Generali Investments Italy (a decorrere dal 30 luglio 2010); Unipol Ass.ni con delega per alcune classi di attività a JP Morgan (a decorrere dal 1 luglio 2012) BNP Paribas Securities Services Société Générale Securities Service FOPADIVA Comparto Dinamico 1 Eurizon Capital Comparto Prudente 2 Comparto Dinamico 2 Comparto Garantito 1 Cattolica Ass.ni, Ass.ni Generali con possibile delega a Generali Investments Italy; Pioneer IM Ass.ni Generali con possibile delega a Generali Investments Italy; Pioneer IM State Street Bank Comparto Monetario 1 Deutsche Bank Comparto Obbligazionario Garantito 1 Pioneer IM FOPEN Comparto Bil.Obbligazionario 6 Allianz GI con delega a PIMCO Europe (Obbligazionario Governativo Euro 1-5 anni); BNP Paribas AM (Azionario Giappone); Axa IM (Obbligazionario Corporate Euro 1-5 anni); Eurizon Capital (Obbligazionario Governativo Euro 1-5 anni); ING (Azionario America); Rothschild (Azionario Europa); Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Comparto Bilanciato 1 Amundi; Dexia AM Comparto Prevalentemente Azionario 1 Amundi; Axa IM GOMMAPLASTICA Comparto Bilanciato 4 Comparto Dinamico 1 Eurizon Capital ed Unipol Ass.ni per il mandato obbligazionario; Pioneer IM e Groupama AM per il il mandato bilanciato Dexia AM che dal 1 luglio 2010 è subentrato a Pioneer IM Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Comparto Conservativo con garanzia 1 Pioneer IM Comparto Prudente-Etico 1 Credit Suisse AM LABORFONDS Comparto Garantito 1 Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan Comparto Bilanciato 2 Comparto Dinamico 1 BlackRock Eurizon Capital (60% del patrimonio in gestione) e BlackRock (40%) State Street Bank MEDIAFOND PEGASO Comparto Bilanciato 1 Allianz con delega a Allianz GI Comparto Dinamico 1 Eurizon Capital Comparto Garantito 1 Comparto Bilanciato 6 Comparto Dinamico 2 Amundi; Allianz GI INA Assitalia con delega a Generali Investments Italy Allianz GI; Amundi; AXA IM; BNP Paribas AM; Anima Sgr; State Street GA Comparto Garantito 1 Intesa Sanpaolo Vita con delega a Eurizon Capital Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane 9

11 FPN Le società di gestione dei patrimoni dei FPN (continua) Fondo Comparti Gestori Banca Depositaria Comparto Linea Crescita 3 Dexia AM; Duemme; Groupama AM PREVAER PREVEDI PREVIAMBIENTE PREVICOOPER Comparto Linea Garantita 1 Cattolica Ass.ni Comparto Linea Prudente 3 Dexia AM; Duemme; Groupama AM Comparto Linea Dinamica 3 Dexia AM; Duemme; Groupama AM Comparto Bilanciato 3 Credit Suisse AM; Anima Sgr; Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per attivi azionari e obbligazionari extra-europa Comparto Sicurezza 1 Intesa Sanpaolo Vita con delega a Eurizon Capital Comparto Bilanciato 5 Comparto Garantito 1 Pioneer IM Comparto Bilanciato 2 Comparto Dinamico 1 Amundi Allianz GI con delega di gestione a PIMCO Europe; Arca; Epsilon; Morgan Stanley; State Street GA; Eurizon Capital; Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per gli strumenti azionari e i titoli di debito espressi in valute diverse dall'euro Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane State Street Bank BNP Paribas Securities Services State Street Bank PREVILOG PREVIMODA Comparto Sicuro 1 Cattolica Ass.ni Comparto Bilanciato 2 Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy; Pioneer IM Comparto Garantito 1 Intesa Sanpaolo Vita con delega a Eurizon Capital Comparto Garantito 1 Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per la componente azionaria Comparto Smeraldo 3 Credit Suisse AM; Dexia AM; Pioneer IM Comparto Rubino 3 Credit Suisse AM; Dexia AM; Pioneer IM Société Générale Securities Service Société Générale Securities Service PRIAMO Comparto Zaffiro 3 Credit Suisse AM; Dexia AM; Pioneer IM Comparto Sviluppo - Bilanciato 6 Comparto Prudenza - Bilanciato 3 Mandato bilanciato ex-europa: State Street Global Advisors, Groupama AM; Mandato bilanciato Europa: Pioneer IM, Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy, Bnp Paribas AM; Mandato obbligazionario corporate: BlackRock IM Mandato bilanciato ex-europa: State Street Global Advisors; Mandato bilanciato Europa: Pioneer IM; Mandato obbligazionario corporate: BlackRock IM Comparto Protezione - Garantito 1 Unipol Ass.ni con delega per le azioni a JP Morgan Société Générale Securities Service Comparto Bilanciato Obbligazionario 3 Dexia AM; Pioneer IM; Anima Sgr QUADRI E CAPI FIAT Comparto Bilanciato Azionario 1 Anima Sgr State Street Bank Comparto Garantito (ex Comparto Obbligazionario) 1 Pioneer IM Comparto Prudente 1 Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan SOLIDARIETA' VENETO Comparto Reddito 3 Arca; Duemme; Eurizon Capital Comparto Dinamico 1 Pioneer IM State Street Bank TELEMACO Comparto Garantito Tfr 1 Cattolica Ass.ni Comparto Crescita (Orange) 5 Comparto Bilanciato (Yellow) 5 Comparto Prudente (Green) 5 Comparto Conservativo (Blue) 5 Comparto Garantito (White) 1 Anima Sgr (Bilanciato Europa); Amundi (Azionario Globale); Axa IM (Obbligazionario Corporate); Julius Baer (Azionario Globale); State Street GA (Bilanciato USA) Anima Sgr (Bilanciato Europa); Amundi (Azionario Globale); Axa IM (Obbligazionario Corporate); Julius Baer (Azionario Globale); State Street GA (Bilanciato USA) Anima Sgr (Bilanciato Europa); Amundi (Azionario Globale); Axa IM (Obbligazionario Corporate); Julius Baer (Azionario Globale); State Street GA (Bilanciato USA) Anima Sgr (Bilanciato Europa); Amundi (Azionario Globale); Axa IM (Obbligazionario Corporate); Julius Baer (Azionario Globale); State Street GA (Bilanciato USA) Unipol Ass.ni con delega a JP Morgan per la componente azionaria (pari al 5%) Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane 10

12 FPN Iscritti Le difficoltà del mercato del lavoro continuano ad incidere negativamente sul numero di iscritti ai Fondi Pensione Negoziali che a fine 2012 scende al di sotto delle unità, in calo dell 1,2% rispetto a fine I lavoratori iscritti a Fondinps ammontano a oltre , portando il settore ad un totale di oltre teste. L adesione ai fondi pensione negoziali purtroppo riguarda ancora una piccola minoranza: su un bacino di potenziali aderenti, che è pari a lavoratori circa, il tasso di penetrazione si attesta intorno al 15,5%. In diminuzione, a causa di un tasso di disoccupazione sempre in crescita, il numero di nuove adesioni raccolte. Nel 2012 sono state circa le nuove adesioni, risultato in calo del 49% circa rispetto al volume raggiunto nel Iscritti ai FPN (000) dic. '10 mar. '11 giu. '11 set. '11 dic. '11 mar. '12 giu. '12 set. '12 dic. '12 Fonte: Covip, IAMA FPN Fondinps Patrimonio In crescita del 19,1% l Attivo Netto Destinato alle Prestazioni dei Fondi Negoziali che a dicembre supera 30,1 mld circa. L ANDP risulta così ripartito fra le differenti tipologie di fondi: 21,8 mld circa sono gestiti dai fondi di categoria con una quota di mercato pari al 72,2%; sfiora 6,1 mld il patrimonio dei fondi di gruppo e di quelli aziendali con una quota pari al 20,2%. L ANDP dei fondi territoriali ammonta a quasi 2,2 mld, mentre il fondo dedicato ai lavoratori autonomi, Fondo Sanità, gestisce masse per un totale di 98,5 mln. Il patrimonio di FondInps ammonta a 53,2 mld Fonte: Covip, IAMA % Patrimonio (Euro mln e variazione percentuale) Cagr: 16% % dic. '10 mar. '11 giu. '11 set. '11 dic. '11 mar. '12 giu. '12 set. '12 dic. '12 4% 15% 12% 9% 6% 3% 0% 11

13 FPN Quota di patrimonio per Fondo Leader di mercato per dimensione patrimoniale si riconferma il Fondo Cometa con un totale masse gestite che supera 7,2 mld, in crescita da inizio anno del 16%. Seguono Fonchim con 3,7 mld di attivi e una quota di mercato del 12,3% e Fon.te. con oltre 2 mld e una crescita da inizio anno del 24,8%. La concentrazione dei patrimoni rimane ancora molto elevata, con i primi 10 fondi che detengono quasi il 70% del totale patrimonio accantonato dai FPN. Quote di mercato dei maggiori FPN (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 30,2 mld) Cometa 30,7% 24,1% Fonchim Fonte Laborfonds Fondenergia Fopen 2,8% 12,3% Telemaco 2,9% Fondoposte 3,5% 3,8% 4,1% 4,2% 4,9% 6,6% Priamo Alifond Altri 27 con gestore La crescita più significativa in valore assoluto spetta a Cometa che, rispetto a dicembre 2011, gestisce un patrimonio incrementato di 994 mln circa. In termini relativi, la crescita più rilevante è quella fatta registrare da Fon.te. con un +24,8% e da Fondoposte con un incremento del 24%. Top 10 per crescita di masse gestite ( mln; crescita percentuale nel 2012) Cometa +15,9% Fonchim +17,1% Fonte +24,8% Laborfonds +21,0% Fondenergia +20,7% Fondoposte +24,0% Fopen +17,8% Telemaco +18,8% Priamo +19,0% Gomma Plastica +22,2%

14 FPN Quota di patrimonio per Gestore Tra gli asset manager impegnati nella gestione delle risorse finanziarie dei FPN, leader del mercato si conferma Eurizon Capital con oltre 4 mld di patrimonio in gestione e una crescita da inizio anno del 4,3%. Seguono Unipol Assicurazioni con 23 deleghe di gestione per un totale gestito di oltre 3,4 mld, Generali II con 18 conferimenti e un patrimonio in gestione di oltre 2,9 mld e Pioneer IM che detiene una quota di mercato pari al 9,6%. Quote di mercato dei gestori dei FPN (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 30,2 mld) 13,4% Eurizon Capital 25,5% Unipol Assicurazioni 11,4% Generali Investments Italy Pioneer IM State Street Global Advisors 3,5% 9,6% Amundi 3,8% Credit Suisse AM 4,2% Allianz GI 5,4% 5,7% 8,4% 9,2% Anima Sgr HSBC Global AM Altri operatori Ottimo il risultato raggiunto da Generali Investments Italy che rispetto allo scorso anno gestisce un patrimonio incrementato di oltre 1 mld nonostante la scadenza del mandato per il Comparto Bilanciato di Prevedi. In termini di crescita percentuale di masse gestite, il miglior risultato è quello raggiunto dal gestore Julius Baer grazie ai nuovi mandati relativi al Fondo Previvolo e al fondo Telemaco. Top 10 per crescita di masse gestite ( mln; crescita percentuale nel 2012) Generali Investments Italy +57,8% Unipol Assicurazioni +33,2% BlackRock +113,0% Pioneer IM +20,1% State Street Global Advisors +21,1% Credit Suisse AM +31,1% Dexia AM +35,2% HSBC Global AM +27,0% AXA IM +23,3% Eurizon Capital +4,3%

15 FPN Linee di investimento Considerando anche FondInps, il numero di profili offerti dai Fondi Pensione Negoziali si attesta a quota 112 con un elevata concentrazione dei profili di investimento bilanciati-obbligazionari. Il 66% degli iscritti ha optato per una linea di investimento bilanciata; i comparti con garanzia di capitale o rendimento minimo garantito sono stati scelti dal 24,4% degli iscritti totali, mentre le linee monetarie dal 9% degli aderenti. Numero di linee d investimento Minimo Garantito 18 Garanzia di Capitale 18 Bilanciati-Azionari 5 Bilanciati 27 Bilanciati-Obbligazionari 39 Obbligazionari 3 Monetari Mandati di gestione Nel complesso si contano 233 mandati contro i 230 del dicembre I gestori preferiti sono sempre Pioneer IM con 32 conferimenti, seguito da Unipol Assicurazioni con 23 e da Eurizon Capital con 22. Grande fiducia viene riposta anche verso i gestori Generli II (18), Credit Suisse (14), Amundi, Anima, Dexia AM e State Street GA con 13 mandati ciascuno. Numero di mandati per linea d investimento Importo medio per mandato ( mln) Minimo Garantito Garanzia di Capitale ,7 74,9 Bilanciati-Azionari 10 33,0 Bilanciati 45 61,4 Bilanciati-Obbligazionari ,0 Obbligazionari Monetari ,0 724,

16 FPN Quota dei mandati per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il numero totale dei mandati in gestione) Allianz GI (n 6) Amundi (n 13) Anima Sgr (n 13) Arca (n 2) Axa IM (n 10) BlackRock (n 5) BNP Paribas AM (n 5) Cattolica Ass.ni (n 7) Credit Suisse AM (n 14) Deka Investment GmbH (n 1) Deutsche Bank (n 1) Dexia AM (n 13) Duemme (n 6) Epsilon Sgr (n 1) Eurizon Capital (n 19) Generali Investments Italy (n 15) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Bilanciati-Azionari Bilanciati Bilanciati-Obbligazionari Obbligazionari Monetari 15

17 FPN Quota dei mandati per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il numero totale dei mandati in gestione) Groupama AM (n 9) HSBC Global AM (n 3) INA Assitalia/Generali II (n 3) Ing (n 2) Intesa Sanpaolo Vita/Eurizon Capital (n 3) Julius Baer (n 6) Morgan Stanley DW (n 1) Natixis AM (n 1) PIMCO Europe (n 2) Pioneer IM (n 32) Rothschild (n 1) Schroders Italy (n 2) State Street Global Advisors (n 13) UBS Global AM (n 1) Unipol Assicurazioni (n 23) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Bilanciati-Azionari Bilanciati Bilanciati-Obbligazionari Obbligazionari Monetari 16

18 FPN Asset in gestione Includendo anche FondInps, il patrimonio in gestione, pari a 30,2 mld, risulta così ripartito fra le differenti asset class: 23,5 mld è il totale patrimonio investito in linee bilanciate (BA-BB-BO) con una crescita da inizio anno del 17%; gli asset investiti in linee che garantiscono la restituzione del capitale o un rendimento minimo garantito si attestano a quota 4,2 mld, in crescita nel periodo in analisi del 29%. Con riferimento ai profili obbligazionari e monetari, gli asset ammontano rispettivamente a 225 mln (+10,6%) e 2,2 mld, in crescita da dicembre 2011 del 21,8%. Quota asset in gestione per linea d investimento (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 30,2 mld) 4,7% 1,1% 0,7% 7,2% Bilanciati-Obbligazionari 9,3% 9,2% 67,8% Minimo Garantito Bilanciati Monetari Garanzia di Capitale Bilanciati-Azionari Obbligazionari Quattro sono le società che si occupano di investire le risorse finanziarie che fanno capo ai profili di investimento che offrono un rendimento minimo garantito. Leader del mercato per dimensione patrimoniale è Unipol Assicurazioni che, con i nuovi incarichi ottenuti da Fonte e da Previmoda, gestisce un patrimonio di oltre 1,5 mld in crescita da inizio anno dell 84,7%. A seguire troviamo Cattolica Assicurazioni con 644 mln circa di asset (+27,5%) e 7 mandati, Ina Assitalia con un totale attivi di 512 mln e Intesa Sanpaolo Vita alla quale sono state affidate 3 deleghe di gestione per un patrimonio sottostante che supera 100 mln. Linee d investimento con Rendimento Minimo Garantito (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 2,8 mld) 3,6% 18,3% 55,0% Unipol Assicurazioni Cattolica Ass.ni INA Assitalia/Generali II 23,0% Intesa Sanpaolo Vita/Eurizon Capital 17

19 Sono solo tre ormai le società impegnate nella gestione delle risorse finanziarie che fanno capo ai profili di investimento con garanzia di restituzione del capitale. Leader del mercato per asset in gestione è Pioneer IM che, con 9 deleghe per un patrimonio sottostante di 505 mln, detiene la quota di mercato più significativa. Seguono Unipol Assicurazioni con un patrimonio di oltre 504 mln per 5 mandati di gestione e Generali Investments Italy con 415 mln di asset, in crescita da inizio anno del 10,7%. FPN Linee d investimento con Garanzia di Capitale (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 1,4 mld) 29,2% 35,4% Pioneer IM Unipol Assicurazioni Generali Investments Italy 35,4% Con riferimento alle linee di investimento bilanciate (BA-BB BO), leader del mercato per asset in gestione è Eurizon Capital con 18 deleghe su un totale di 186 e un patrimonio in gestione di 2,9 mld, in crescita del 17% rispetto a fine anno. A seguire troviamo State Street Global Advisors che gestisce 13 mandati, uno in più rispetto al 2011, per un patrimonio complessivo di oltre 2,5 mld circa, in crescita da inizio 2012 del 21,1%. Al terzo posto si posiziona Pioneer IM che, con un patrimonio di 2,3 mld suddiviso su 23 mandati di gestione, detiene una quota di mercato pari al 9,6%. Linee d investimento Bilanciate (BA, BB e BO; patrimonio al 31 dicembre 2012: 23,5 mld) 28,9% 12,2% 10,7% Eurizon Capital State Street Global Advisors Pioneer IM Amundi 4,4% 9,6% Credit Suisse AM Allianz GI Unipol Assicurazioni 4,4% 7,3% Anima Sgr HSBC Global AM 4,9% 5,3% 5,4% 6,9% Axa IM Altri operatori 18

20 Sono 5 gli asset manager impegnati nella gestione delle risorse finanziarie che fanno capo ai 5 profili di investimento obbligazionari: il 70,5% circa delle risorse finanziarie, pari a 159 mln con una crescita nel corso del 2012 del 19,4%, viene gestito da Unipol Assicurazioni. In seconda posizione troviamo Schroders Italy con 26 mln circa di attivi in gestione e Duemme che, con 14 mln di asset in gestione, raggiunge la terza posizione davanti a Groupama AM. Linee d investimento Obbligazionarie (patrimonio al 31 dicembre 2012: 225 mln) FPN 6,1% 5,8% 11,4% 6,2% 70,5% Unipol Assicurazioni Schroders Italy Duemme Groupama AM Dexia AM Sfiorano 2,2 mld gli asset investiti nei tre profili di investimento monetari. Eurizon Capital e Generali Investments Italy detengono entrambi una quota di mercato pari al 48,6%, ovvero mln di attivi in gestione. Il restante 2,8% del patrimonio, pari a circa 61 mln, è affidato in gestione a Deutsche Bank. Linee d investimento Monetarie (patrimonio al 31 dicembre 2012: 2,2 mld) 2,8% 48,6% Eurizon Capital 48,6% Generali Investments Italy Deutsche Bank 19

21 FPN Quota di patrimonio per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il totale degli asset in gestione) Allianz GI ( mln) Amundi ( mln) Anima Sgr ( mln) Arca ( 227 mln) Axa IM ( mln) BlackRock ( 983 mln) BNP Paribas AM ( 373 mln) Cattolica Ass.ni ( 644 mln) Credit Suisse AM ( mln) Deka Investment GmbH ( 112 mln) Deutsche Bank ( 61 mln) Dexia AM ( 965 mln) Duemme ( 432 mln) Epsilon Sgr ( 75 mln) Eurizon Capital ( mln) Generali Investments Italy ( mln) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Bilanciati-Azionari Bilanciati Bilanciati-Obbligazionari Obbligazionari Monetari 20

22 FPN Quota di patrimonio per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il totale degli asset in gestione) Groupama AM ( 954 mln) HSBC Global AM ( mln) INA Assitalia/Generali II ( 512 mln) Ing ( 336 mln) Intesa Sanpaolo Vita/Eurizon Capital ( 101 mln) Julius Baer ( 154 mln) Morgan Stanley DW ( 142 mln) Natixis AM ( 85 mln) PIMCO Europe ( 287 mln) Pioneer IM ( mln) Rothschild ( 142 mln) Schroders Italy ( 140 mln) State Street Global Advisors ( mln) UBS Global AM ( 548 mln) Unipol Assicurazioni ( mln) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Bilanciati-Azionari Bilanciati Bilanciati-Obbligazionari Obbligazionari Monetari 21

23 FPA Fondi Pensione Aperti News dai Fondi Razionalizzazione d offerta per il mercato dei Fondi Pensione Aperti. A partire dallo scorso 31 Ottobre 2012 l Isvap ha autorizzato il trasferimento totale del portafoglio assicurativo di ramo vita VI, costituito dal Fondo Pensione Aperto Unionfondo, da Alico Italia ad AXA MPS Assicurazioni. Il Fondo Pensione Aperto Unionfondo è stato quindi fuso nel Fondo Pensione Aperto AXA MPS Previdenza per Te. A seguito di questa operazione al 31 dicembre 2012 si contano 59 Fondi Pensione Aperti in commercio promossi da 46 Società promotrici: 34 Compagnie d Assicurazione, 10 Sgr, 1 Banca e 1 Sim. Nel trimestre in analisi ha avuto efficacia la fusione del Comparto Etica del Fondo Pensione Aperto Unipol Insieme nel Comparto Sviluppo e la conseguente attribuzione della missione etica al Comparto Protezione che ha assunto così la denominazione di Protezione Etica. L offerta proposta dal FPA Unipol Insieme consiste attualmente in 4 comparti di investimento: Linea Crescita, Sviluppo, Valore e Protezione Etica. La gestione della nuova linea d investimento è volta a realizzare con elevata probabilità rendimenti che siano almeno pari a quelli del TFR, in un orizzonte temporale pluriennale. Inoltre garantisce la restituzione del capitale versato nel comparto capitalizzato a un tasso del 2% su base annua, nei seguenti casi: pensionamento, decesso, invalidità permanente, inoccupazione superiore a 48 mesi, trasferimento della posizione individuale al quale l iscritto acceda in relazione alla sua attività lavorativa, riallocazione della posizione individuale dal Comparto Protezione Etica al Comparto Crescita. Le società di gestione dei patrimoni dei FPA Società Promotrice Fondo Gestore Finanziario Banca Depositaria ALLEANZA TORO ASSICURAZIONI 2 AlMeglio Alleanza Generali Investments Italy State Street Bank Toro Previdenza Generali Investments Italy Société Générale Securities Service ALLIANZ - LLOYD ADRIATICO 1 L.A. Previdenza Allianz con delega ad Allianz GI Société Générale Securities Service ALLIANZ - RAS 2 Insieme Previras Allianz con delega ad Allianz GI Société Générale Securities Service AMUNDI SGR 1 SecondaPensione Amundi Sgr Société Générale Securities Service ANIMA 1 Arti & Mestieri Anima Sgr BNP Paribas Securities Services ARCA SGR 1 Arca Previdenza Arca Sgr Banca Popolare di Sondrio ASSIMOCO VITA 1 FPA Il Melograno Assimoco Vita Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane AVIVA 1 FPA Aviva Aviva con delega a Pioneer IM Société Générale Securities Service AVIVA ASSICURAZIONI VITA 1 FPA UBI Previdenza AXA ASSICURAZIONI 1 Fpa Axa AXA - MPS ASS.NI VITA 2 Previdenza in Azienda Previdenza Per Te Aviva Assicurazioni Vita con delega a UBI Pramerica Sgr AXA Assicurazioni; AXA IM per i mandati obbligazionari AXA-MPS Ass.ni Vita con delega a AXA IM RBC Dexia Investor Service Bank State Street Bank State Street Bank AZIMUT 1 Azimut Previdenza Azimut; Cattolica Ass.ni per la Linea Garantita Banco Popolare Soc. Cooperativa BANCASSURANCE POPOLARI 1 BAP Pensione 2007 BCC RISPARMIO & PREVIDENZA 1 Aureo Fpa Aureo Gestioni BIM VITA 1 FPA Bim Vita Bancassurance Popolari con delega ad Anima Sgr Bim Vita con delega a Fondiaria-Sai per i comparti Bond ed Equilibrio; a Symphonia per i comparti Bilanciata Globale ed Equity ICCREA Banca Istituto Centrale del Credito Cooperativo ICCREA Banca Istituto Centrale del Credito Cooperativo State Street Bank CARDIF VITA 1 Pensione Sicura Cardif Vita con delegat a BNP Paribas AM BNP Paribas Securities Services 22

24 FPA Le società di gestione dei patrimoni dei FPA (continua) Società Promotrice Fondo Gestore Finanziario Banca Depositaria CARIFIRENZE 1 CRF Previdenza CARIGE AM 1 Carige Fpa CATTOLICA 1 FPA Cattolica Gestione Previdenza Carifirenze con delaga a Eurizon Capital; per il Comparto 5 - Garanzia di capitale e rendimento minimo - Carifirenze delaga Intesa Sanpoalo Vita la quale a sua volta delega Eurizon Capital Carige AM; Unipol Ass.ni per la Linea Obiettivo TFR Cattolica Assicurazioni State Street Bank Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Banca Popolare di Vicenza CHIARA VITA 1 FPA Soluzione Previdente Chiara Vita con delega a Vontobel Europe State Street Bank CREDEMVITA 1 Credemprevidenza FPA CredemVita con delega a Euromobiliare AM Credito Emiliano CREDIT AGRICOLE VITA 1 FPA Crèdit Agricole Vita Credit Agricole Vita con delega a Amundi Sgr State Street Bank CREDITRAS VITA 1 Unicredit FPA CreditRas Vita con delega a Pioneer IM Société Générale Securities Service INTESA SANPAOLO VITA 2 Sanpaolo Previdenza FPA; Sanpaolo Previdenza Aziende Intesa Sanpoalo Vita con delega di gestione a Eurizon Capital; per la Linea Protetta delega a Eurizon Capital SA Intesa Sanpoalo Vita con delega di gestione a Eurizon Capital; per la Linea Garantita delega a Eurizon Capital SA State Street Bank FIDEURAM VITA 1 Fondo Pensione Fideuram Fideuram AM State Street Bank EUROVITA ASSICURAZIONI 1 FPA Fidentia Eurovita Assicurazioni Banca Popolare di Vicenza Conto Previdenza FONDIARIA-SAI 3 Fondiaria Previdente Fondiaria-Sai State Street Bank Fpa Sai GENERALI 2 Previgen Global Previgen Valore Ass.ni Generali con delega a Generali Investments Italy State Street Bank GROUPAMA ASSICURAZIONI 1 Groupama Pensione Fpa Groupama Ass.ni con delega a Groupama AM BNP Paribas Securities Services HDI ASSICURAZIONI 1 Azione di Previdenza HDI Assicurazioni State Street Bank HELVETIA 1 Helvetia Domani Helvetia Vita per il comparto Garantito; per i comparti Obbligazionario, Bilanciato e Azionario è stata conferita delega di gestione a Vontobel Europe SA State Street Bank INA 1 Ina Fpa INTESA SANPAOLO PREVIDENZA Giustiniano Intesa MiaPrevidenza Ina Assitalia con delega a Generali Investments Italy Intesa Sanpaolo Previdenza con delega a Eurizon Capital; per il Comparto Giustiniano TFR + delega a Epsilon Associati Sgr Intesa Sanpaolo Previdenza con delega a Eurizon Capital State Street Bank Intesa Sanpaolo Previdenza con delega a Epsilon Il Mio Domani 5 Associati Sgr State Street Bank PrevidSystem Previmaster Intesa Sanpaolo Previdenza con delega a Eurizon Capital; per il Comparto TFR + delega a Epsilon Associati Sgr Intesa Sanpaolo Previdenza con delega a Eurizon Capital; per il Comparto Linea TFR + delega a Epsilon Associati SGR ITAS ASSICURAZIONI 1 PensPlan Plurifonds Itas Ass.ni con delega a PensPlan Invest State Street Bank MEDIOLANUM GESTIONE FONDI 1 Previgest Fund Mediolanum Gestione Fondi State Street Bank MILANO ASSICURAZIONI 1 FPA Milano Assicurazioni Milano Ass.ni con delega a Fondiaria - Sai State Street Bank NATIONALE SUISSE VITA 1 Previsuisse FPA PensPlan Profi; PENSPLAN INVEST 2 Raiffeisen FPA Nationale Suisse Vita con delega a Eurizon Capital PensPlan Invest CC Raiffeisen dell Alto Adige State Street Bank State Street Bank PIONEER IM 1 Unicredit Previdenza Pioneer IM Société Générale Securities Service POPOLARE VITA 1 Fpa Popolare Vita Popolare Vita con delega a Fondiaria-Sai Banco Popolare Soc. Cooperativa REALE MUTUA 1 Teseo Reale Muta Ass.ni con delega a Banca Reale State Street Bank RISPARMIO & PREVIDENZA 1 Risparmio & Previdenza FPA SELLA GESTIONI 1 UGF ASSICURAZIONI 2 Eurorisparmio Previdenza Complementare Unipol Insieme Unipol Previdenza VITTORIA 1 Vittoria Formula Lavoro Risparmio & Previdenza con delega a UBI Pramerica Sella Gestioni Unipol Assicurazioni Vittoria Assicurazioni; Axa IM per il Comparto Previdenza Capitalizzata RBC Dexia Investor Service Bank Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane BNP PARIBAS Securities Services Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane ZURICH INVESTMENTS LIFE 1 Zurich Contribution Zurich Investment Life State Street Bank ZURICH LIFE INSURANCE ITALIA 1 Zed Omnifund Zurich Life Insurance Italia State Street Bank 23

25 FPA Iscritti Il numero di aderenti ai Fondi Pensione Aperti al termine del 2012 ha raggiunto quota unità, facendo registrare nel corso del 2012 una crescita del 3,3%, soprattutto grazie ad un buon aumento delle adesioni individuali. Nel 2012 è risultato in calo del 6% circa il numero di nuove adesioni raccolte dai Fondi Pensione Aperti, raggiungendo quota nuovi fondi venduti. Il 51% delle nuove adesioni, pari a oltre , fa capo alle Compagnie d Assicurazione che nell anno in corso subiscono una flessione del 13%. Seguono le Sgr con una quota di mercato del 40%, ovvero oltre nuove adesioni, con una contrazione rispetto al 2011 del 10%. 80 Nuove iscrizioni ( 000 e variazione %) 140% 60 80% 40 16% 24% -6% 20% 20-78% -41% -40% % Patrimonio Positivo l andamento dell Attivo Netto destinato alle Prestazioni dei Fondi Pensione Aperti, che a fine anno raggiunge 9,8 mld con un aumento rispetto a dicembre 2011 del 17,8%. Questa la ripartizione dell attivo tra i vari provider: le Compagnie d Assicurazione promuovono un patrimonio di oltre 4,5 mld, in crescita del 17,9% da inizio anno. Nelle mani delle Società di Gestione del Risparmio risiede il 39% del totale del patrimonio previdenziale accantonato dai FPA, pari a 3,8 mld, con una crescita da inizio anno del 20,3%. Gli asset promossi da Banche e SIM ammontano invece a 1,4 mld circa, che si traduce in una quota di mercato pari al restante 15%. Patrimonio dei FPA ( mln e variazione percentuale) % 20% 15% % 7% 4,4% 10% 5% 0% 0 dic. '10 mar. '11 giu. '11 set. '11 dic. '11 mar. '12 giu. '12 set. '12 dic. '12-5% 24

26 Sono 46 i Fondi Aperti in commercio che prediligono una gestione delle risorse finanziarie interna al gruppo di appartenenza; 7 invece sono i fondi che preferiscono delegare la gestione a Società esterne e 6 scelgono di affidare in delega esterna solo una parte del proprio patrimonio. La quota delle risorse finanziarie che viene gestita interamente in-house è pari al 91,6%, poco meno di 9 mld. Il patrimonio medio per aderente si attesta intorno a con una crescita da inizio anno del 14%. Il patrimonio medio è più elevato per gli aderenti ai Fondi con gestione interna al gruppo. FPA Quota di patrimonio (al 31 dicembre 2012) 8,4% Patrimonio medio per iscritto (al 31 dicembre 2012) ,6% 0 Fondi con gestione interna al gruppo Fondi con gestore finanziario esterno Quote di patrimonio per Società Promotrici Arca Sgr si conferma leader del mercato per dimensione patrimoniale con un attivo che supera mln in crescita da inizio anno del 18,4%. Il secondo provider è Intesa SanPaolo Previdenza che gestisce un patrimonio di oltre mln (+10,3% da dicembre 2011) ripartito fra 5 fondi. La concentrazione del patrimonio nelle mani dei primi dieci operatori rimane molto elevata ed è pari al 65% circa del totale patrimonio dei FPA. Quote di mercato delle maggiori Società Promotrici (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 9,8 mld) 15,9% Arca Intesa SanPaolo Previdenza 35,6% AXA - MPS Vita 12,8% Allianz-Ras Generali Amundi 6,1% Fideuram Vita 3,5% 3,5% 3,9% 4,1% 4,2% 4,6% 5,8% Pioneer IM Carige AM Intesa Sanpaolo Vita Altri Operatori 25

27 Da inizio anno Arca Sgr fa registrare la maggior crescita di masse gestite con un incremento di oltre 240 mln circa. A seguire troviamo Intesa Sanpaolo Previdenza ed Allianz Ras con un aumento di attivi di 117 mld e 106 mld rispettivamente. Nella classifica della Top 10 la crescita più significativa in termini relativi nel corso del 2012 è stata registrata da Pensplan Invest con un +29,2%. Top 10 per crescita di masse gestite ( mln; crescita percentuale nel 2012) FPA Arca Sgr +18,5% Intesa Sanpaolo Previdenza Allianz Ras Amundi Axa_MPS Vita Pioneer IM Itas Pensplan Invest Assicurazioni Generali Unipol Assicurazioni +10,3% +22,8% +28,7% +17,3% +23,0% +25,7% +29,2% +13,7% +19,3% Quote di patrimonio per Gestore Nel complesso sono 35 i soggetti impegnati nella gestione delle risorse finanziarie dei FPA: alle 22 Sgr fa capo l 87,3% del totale patrimonio accantonato, pari a 8,6 mld circa; le Compagnie d Assicurazione gestiscono un patrimonio pari a 890 mln circa mentre alle due banche spetta una quota di mercato del 3,7%. Quote di mercato dei gestori dei FPA (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 9,8 mld) 5,6% 18,5% 3,4% 3,4% 4,0% 4,4% 4,7% 3,7% Arca 15,9% Eurizon Capital Generali Investments Italy 15,8% Allianz GI AXA IM Pioneer IM Amundi Fideuram AM Unipol Assicurazioni 7,7% Carige AM Altri AM 7,1% Altri Ass 6,0% Altri Ban 26

28 Entra in decima posizione nella classifica per crescita di masse gestite Unipol Assicurazioni che, nonostante la significativa razionalizzazione d offerta attuata ad inizio 2012, ha visto crescete del 20,4% il totale attivi raggiungendo così quota 400 mln. In termini relativi la crescita più significativa viene registrata da CC Raiffeisen dell Alto Adige che gestisce le risorse finanziarie che fanno capo a Raiffeisen FPA. Top 10 per crescita di masse gestite ( mln; crescita percentuale nel 2012) FPA Arca Sgr +18,4% Eurizon Capital Generali Investments Italy Allianz GI CC Raiffeisen dell Alto Adige Axa IM Pioneer IM Anima PensPlan Invest Unipol Assicurazioni +10,8% +23,4% +21,7% +80,2% +16,8% +20,8% +30,2% +25,7% +20,4% Linee di investimento A seguito della fusione per incorporazione de FPA Unionfondo nel FPA Previdenza per Te di Axa-MPS Assicurazioni Vita e della fusione del Comparto Etica nel Comparto Sviluppo del FPA Unipol Insieme, scende a quota 268, contro i 298 di fine 2011, il numero di linee di investimento offerte per 273 mandati di gestione. Il primato per numero di conferimenti spetta sempre a Eurizon Capital, seguito da Fondiaria-Sai. Linee d investimento N Mandati Minimo Garantito Garanzia di Capitale 29 = Azionari Bilanciati-Azionari Bilanciati Bilanciati-Obbligazionari Obbligazionari = 46 = Flessibili 5 = Monetari 7 =

29 FPA Quota dei mandati per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il numero totale dei mandati in gestione) Alleanza Toro Ass/Generali II (n 4) Allianz/Allianz GI (n 3) Allianz GI (n 9) Amundi (n 8) Anima (n 7) Arca (n 5) Ass.ni Generali/Generali II (n 3) Assimoco Vita (n 4) Aviva Ass.ni Vita/UBI Pramerica Sgr (n 1) Aviva/Pioneer IM (n 1) AXA Assicurazioni (n 5) AXA IM (n 13) AXA-MPS Ass.ni Vita/AXA IM (n 2) Azimut (n 3) Banca Reale (n 3) Bancassurance Popolari/Anima Sgr (n 1) BCC Risparmio & Previdenza (n 4) BNP Paribas AM (n 5) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Azionari Bilanciati Obbligazionari Flessibili Monetari 28

30 FPA Quota dei mandati per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il numero totale dei mandati in gestione) Cardif Vita/BNP Paribas AM (n 1) Carifirenze/Eurizon Capital (n 1) Carige AM (n 3) Cattolica Ass.ni (n 7) CC Raiffeisen dell Alto Adige (n 3) CredemVita/Euromobiliare AM (n 1) Credit Agricole Vita/Amundi Sgr (n 1) CreditRas Vita/Pioneer IM (n 1) Epsilon Associati SGR (n 4) Eurizon Capital (n 36) Euromobiliare AM (n 3) Eurovita Assicurazioni (n 2) Fideuram AM (n 5) Fondiaria - Sai (n 27) Generali Investments Italy (n 10) Groupama AM (n 3) Groupama Ass.ni/Groupama AM (n 1) HDI Assicurazioni (n 4) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Azionari Bilanciati Obbligazionari Flessibili Monetari 29

31 FPA Quota dei mandati per linea d investimento dei soggetti gestori (fatto 100 il numero totale dei mandati in gestione) Helvetia Vita (n 1) Ina Assitalia/Generali Investments Italy (n 4) Intesa Sanpaolo Previdenza/Epsilon Sgr (n 3) Intesa Sanpoalo Vita/Eurizon Capital (n 1) Mediolanum Gestione Fondi (n 3) PensPlan Invest (n 9) Pioneer IM (n 18) Reale Muta Ass.ni/Banca Reale (n 1) Risparmio & Previdenza/UBI Pramerica (n 1) Sella Gestioni (n 5) Symphonia (n 2) UBI Pramerica (n 8) Unipol Assicurazioni (n 9) Vittoria Assicurazioni (n 3) Vontobel Europe SA (n 6) Zurich Investment Life (n 3) Zurich Life Insurance Italia (n 5) 0% 25% 50% 75% 100% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Azionari Bilanciati Obbligazionari Flessibili Monetari 30

32 FPA Asset in gestione La ripartizione del patrimonio per asset class è la seguente: 5,1 mld sono investiti in linee bilanciate che da inizio anno fanno registrare una crescita del 16,6%; salgono a 2,2 mld circa gli asset investiti in comparti che garantiscono le restituzione del capitale o un rendimento minimo garantito, con una crescita del 24,8% da fine Gli asset investiti in linee azionarie ammontano a 1,9 mld con una crescita annua del 18,5%. Con riferimento ai profili obbligazionari e monetari, gli asset ammontano rispettivamente a 533 mln, in crescita del 16,7% nel periodo in analisi, ed a 76 mln, in crescita da dicembre 2011 del 23%. Quota asset in gestione per linea d investimento (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 9,4 mld) 9,5% 5,4% 1,0% 0,8% 51,4% Bilanciati Azionari 12,7% Minimo Garantito Garanzia di Capitale Obbligazionari 19,2% Flessibili Monetari Il patrimonio investito in profili di investimento che offrono un rendimento minimo garantito è pari a 1,3 mld circa. Leader del mercato è Assicurazioni Generali che con 3 conferimenti gestisce una quota di mercato pari al 18,9%. In seconda posizione troviamo Allianz con un patrimonio in gestione di 170 mln in crescita da inizio anno del 26,2%, seguito da Unipol Assicurazioni e da Intesa Sanpaolo Previdenza. Linee d investimento con Rendimento Minimo Garantito (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 1,3 mld) 35,9% 18,9% Ass.ni Generali/Generali II Allianz/Allianz GI 13,6% Unipol Assicurazioni Intesa Sanpaolo Previdenza/Epsilon Fondiaria - Sai 7,4% 10,9% 13,2% Altri operatori 31

33 Con riferimento ai profili di investimento garantiti e azionari, leader del mercato è Arca Sgr con una quota pari, rispettivamente, al 44,7% ( 421 mln e 2 deleghe) ed al 29,2% (553 mln e una sola delega). Il primato invece sia in termini di asset che di numero di mandati per i profili di investimento bilanciati e obbligazionari, spetta a Eurizon Capital con un totale di masse in gestione che sfiora 1,5 mld per 30 mandati. Linee d investimento con Garanzia di Capitale (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 941 mln) FPA 24,0% Arca 5,6% 44,7% Allianz GI PensPlan Invest Unipol Assicurazioni 5,8% 6,2% Anima Altri operatori 13,7% Linee d investimento Azionarie (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 1,9 mld) 34,8% 29,2% Arca Fideuram AM Generali Investments Italy Allianz GI 11,2% Amundi 7,5% 8,1% 9,3% Altri operatori Linee d investimento Bilanciate (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 5,1 mld) 42,5% 26,8% 11,6% Eurizon Capital Arca AXA IM Allianz GI Carige AM 4,5% 4,8% 9,8% Altri operatori 32

34 FPA Linee d investimento Obbligazionarie (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 533 mln) 32,6% 21,8% Eurizon Capital Carige AM CC Raiffeisen dell Alto Adige AXA IM 6,3% 19,2% Pioneer IM Altri operatori 7,1% 13,0% Con riferimento ai profili d investimento monetari, leader del mercato per dimensione delle masse gestite spetta ad Amundi con un patrimonio in gestione superiore a 34,3 mln in crescita da inizio anno del 27%. In seconda posizione per dimensione patrimoniale troviamo Eurizon Capital con 19,3 mln di attivi in gestione e una crescita da inizio anno del 18%. Linee d investimento Monetarie (Patrimonio al 31 dicembre 2012: 76 mln) 5,8% 5,8% 9,5% 8,1% 45,3% Amundi Eurizon Capital Epsilon Associati SGR Fondiaria - Sai Euromobiliare AM 25,4% Altri operatori Pioneer IM è il gestore che si occupa della gestione delle 5 linee di investimento flessibili. Il patrimonio che fa capo a questi profili è pari a 94 mln circa in crescita da inizio anno del 31,8%. 33

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione

COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta.

La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull offerta. PARTE III DEL PROSPETTO COMPLETO ALTRE INFORMAZIONI SULL INVESTIMENTO La Parte III del Prospetto Completo, da consegnare su richiesta all investitore, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini

Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini Fondo Nazionale Pensione a favore dei lavoratori del settore dell igiene ambientale e dei settori affini LE REGOLE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E LE DOMANDE PIU IMPORTANTI SUL FUNZIONAMENTO DI PREVIAMBIENTE

Dettagli

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT

BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT BNY MELLON INVESTMENT MANAGEMENT COMPETENZE SPECIALIZZATE E SOLIDITÀ DI UN GRANDE LEADER MONDIALE RISERVATO A INVESTITORI PROFESSIONALI 2 UN GRANDE GRUPPO AL VOSTRO SERVIZIO BNY Mellon Investment Management

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5003 Nota Informativa per i potenziali Aderenti (depositata

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG

Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Situazione «Grecia» Informazione da parte di PPCmetrics PPCmetrics AG Alfredo Fusetti, Partner Luca Barenco, Investment Consultant Zurigo, 30.06.2015 Situazione attuale (1) Secondo il comunicato stampa

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Per il Fondo Mario Negri, dopo

Per il Fondo Mario Negri, dopo FONDO MARIO NEGRI/1 Cambia il sistem delfondo M Alessandro Baldi 6 Per il Fondo Mario Negri, dopo un lungo e ponderato studio avviato dal proprio Consiglio di gestione con il concorso di esperti qualificati,

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 «Trattamento di fine rapporto e istituzione dei fondi pensione dei pubblici dipendenti». (Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2000

Dettagli

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato)

Stima della pensione complementare (Progetto Esemplificativo Standardizzato) (Progetto Esemplificativo Standardizzato) Il presente progetto esemplificativo contiene una stima della pensione complementare predisposta per consentirti una valutazione sintetica e prospettica del programma

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA

Fortune. Strategia per l esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti. Unifortune Asset Management SGR SpA Unifortune Asset Management SGR SpA diritti inerenti agli strumenti finanziari degli OICR gestiti Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 26 maggio 2009 1 Premessa In attuazione dell art. 40, comma

Dettagli

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia Nel corso degli ultimi trent anni il sistema previdenziale italiano è stato interessato da riforme strutturali finalizzate: al progressivo controllo della spesa pubblica per pensioni, che stava assumendo

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire

Materiale di marketing Schroders Fondi Income. Una generazione. su cui investire Materiale di marketing Schroders Fondi Income Una generazione su cui investire Con mercati sempre più volatili e imprevedibili, affidarsi al solo apprezzamento del capitale spesso non basta. Il bisogno

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto l articolo 3 della legge 29 maggio 1982, n. 297; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252; Visto l articolo 1, comma 755, della legge 27 dicembre

Dettagli

riduzioni di disagio L Associazione

riduzioni di disagio L Associazione ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LAA PREVIDENZA E ASSISTENZAA COMPLEMENTARE Studio per un PROGETTO di WELFARE integrato - Primi risultati Ipotesi di intervento tramite un fondoo pensione per fronteggiare eventuali

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Guida al Lavoro Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna 14 Confronto di convenienza, anche fiscale,

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE Deliberazione del 15 luglio 2010, modificata ed integrata con deliberazione del 7 maggio 2014 (Testo consolidato) 1. Regolamento sulle procedure relative all

Dettagli

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE

LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE LUSSEMBURGO, UN CENTRO DI ECCELLENZA PER IL WEALTH MANAGEMENT INTERNAZIONALE Moderatore: Giuliano Bidoli Head of Tax, Experta Corporate and Trust Services S.A. Relatori: Massimo Contini Senior Relationship

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti;

L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO. SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti; L AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 5 giugno 2013; SENTITO il Relatore Professore Carla Bedogni Rabitti; VISTA la legge 10 ottobre 1990, n. 287; VISTO l articolo 101

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE

BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE BancoPostaFondi SGR BANCOPOSTA FONDI S.p.A. SGR appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE del Fondo Comune d Investimento Mobiliare Aperto Armonizzato denominato BancoPosta Obbligazionario

Dettagli

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico

Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Chiara Vita T Multiflex - Versione Unico Contratto di assicurazione sulla vita multiramo a premio unico Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni contrattuali

Dettagli

Dai valore al tuo domani. fondo pensione

Dai valore al tuo domani. fondo pensione Dai valore al tuo domani fondo pensione fondo pensione E grande la soddisfazione per aver raggiunto l'obiettivo di realizzare il primo Fondo di Previdenza Complementare di categoria gestito da una Cassa

Dettagli

QUANTITATIVE ASSET & RISK MANAGEMENT

QUANTITATIVE ASSET & RISK MANAGEMENT QUANTITATIVE ASSET & RISK MANAGEMENT Workshop 2010 Oltre KEY290 Speakers iscritti Accademici alla 4 edizione Edward I. Altman New York University Stern School of Business Marco Corazza Università di Venezia

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Linee Guida per le Forme Pensionistiche Complementari dedicate all engagement

Linee Guida per le Forme Pensionistiche Complementari dedicate all engagement Linee Guida per le Forme Pensionistiche Complementari dedicate all engagement ABI ha partecipato alla seconda edizione della Settimana SRI promossa dal Forum per la Finanza Sostenibile www.settimanasri.it.

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

IN VIAGGIO VERSO NUOVI ORIZZONTI. EFPA Italia. Genova 4-5 Giugno Centro Congressi Porto Antico MEETING 2015. Con il patrocinio di COMUNE DI GENOVA

IN VIAGGIO VERSO NUOVI ORIZZONTI. EFPA Italia. Genova 4-5 Giugno Centro Congressi Porto Antico MEETING 2015. Con il patrocinio di COMUNE DI GENOVA IN VIAGGIO VERSO NUOVI ORIZZONTI EFPA Italia Genova 4-5 Giugno Centro Congressi Porto Antico MEETING 2015 Con il patrocinio di COMUNE DI GENOVA MEETING 2015 Giovedì 4 Giugno 2015 9.00 Apertura Registrazioni

Dettagli

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni.

GLOSSARIO. AZIONE Titolo rappresentato di una frazione del capitale di una società per azioni. GLOSSARIO ACCUMULAZIONE DEI PROVENTI Ammontare dei dividendi che sono stati accumulati a favore dei possessori dei titoli ma che non sono stati ancora distribuiti. ARBITRAGGIO Operazione finanziaria consistente

Dettagli

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo

Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo Aiuto alla crescita economica (ACE) e suo utilizzo G ennaio 2015 L ACE L articolo 1 del decreto Salva Italia (D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito con modificazioni nella L. n. 214 del 2011) ha

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Il profilo della Banca Fondata nel 1871, è una della prime banche popolari italiane ispirate

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

GUIDA PRATICA. La trasmissione degli esposti alla COVIP. Cosa c'è in questa guida. www.covip.it

GUIDA PRATICA. La trasmissione degli esposti alla COVIP. Cosa c'è in questa guida. www.covip.it GUIDA PRATICA La trasmissione degli esposti alla COVIP Cosa c'è in questa guida Le domande di base Cosa fare prima di inviare un esposto Come si prepara un esposto Come la COVIP esamina gli esposti Memo

Dettagli

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E

R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E R I S K M A N A G E M E N T & F I N A N C E 2010 Redexe S.u.r.l., Tutti i diritti sono riservati REDEXE S.r.l., Società a Socio Unico Sede Legale: 36100 Vicenza, Viale Riviera Berica 31 ISCRITTA ALLA CCIAA

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Assemblea degli Azionisti 29 aprile 2013 Risposte a domande formulate dall azionista Marco Bava

Assemblea degli Azionisti 29 aprile 2013 Risposte a domande formulate dall azionista Marco Bava Assemblea degli Azionisti 29 aprile 2013 Risposte a domande formulate dall azionista Marco Bava 1) Si e finanziato il Meeting di Rimini di Cl? Per quanto?... 6 2) Qual è stato l investimento nei titoli

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.

Cartella stampa 2014. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk. Mangusta Risk Limited 132-134 Lots Road Chelsea, London, SW10 0RJ [UK] Tel. +44 20 7349 7013 www.mangustarisk.com Mangustarisk Italia s.r.l. Via Giulia, 4 00186, Roma (Italia) Tel. +39 06 45439400 Fax.

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION

NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Linea Investimento NEW SECURITY ed. 12/12 PRIVATE EDITION Contratto di Assicurazione caso morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa,

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario

Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario Relazione sulla gestione e sull andamento economico e finanziario 9 Signori azionisti, il 2005 è stato per Manutencoop Facility Management S.p.A. un anno di particolare impegno: il completamento delle

Dettagli

INDICE NOTA DI SINTESI...

INDICE NOTA DI SINTESI... INDICE NOTA DI SINTESI................................................................................ Caratteristiche del fondo................................................................................................

Dettagli