CATALOGO FORMATIVO 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO FORMATIVO 2015"

Transcript

1 CATALOGO FORMATIVO 2015 Formazione del personale aziendale Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 1 di 14

2 PRESENTAZIONE Il nostro catalogo formativo, valido per la formazione del personale aziendale, è strutturato secondo diverse tematiche formative. Per ogni corso sono indicati: livello (base, avanzato, specialistico); numero indicativo di ore di formazione, personalizzabile in base all effettivo fabbisogno dell Azienda; obiettivi previsti. Il presente catalogo è da considerarsi una semplificazione della nostra offerta formativa, in quanto la consulenza nell Area Formazione prevede la progettazione di percorsi formativi aziendali e/o interaziendali tailor-made, effettuata a seguito della mappatura della struttura organizzativa e dell analisi dei fabbisogni formativi aziendali. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 2 di 14

3 INDICE CORSI DI FORMAZIONE 2015 CONTABILITÀ E BILANCIO Contabilità corso base Contabilità corso avanzato Le rilevazioni contabili di fine esercizio Il bilancio La contabilità IVA La gestione dei cespiti CONTROLLO DI GESTIONE I fondamenti del controllo di gestione Controllo di gestione Controllo di gestione della produzione Il controllo dell'attività della funzione acquisti Valutazione economico-finanziaria degli investimenti TESORERIA E FINANZA La gestione della tesoreria Budget finanziario Tecniche di gestione del credito commerciale Operazioni di finanza straordinaria PERFORMANCE AZIENDALI Project Management L approccio Lean in azienda Lean Six Sigma GESTIONE DELLE RISORSE UMANE La selezione e valutazione del personale People & team development: costruire e motivare un team Time management Problem solving & decision making Leadership COMUNICAZIONE La comunicazione efficace-base La comunicazione efficace-avanzato La comunicazione persuasiva La comunicazione in azienda e nei gruppi di lavoro Public speaking: come parlare in pubblico e gestire l emotività Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 3 di 14

4 MARKETING / VENDITE Fondamenti di marketing Marketing operativo strategico Il neuromarketing ed il marketing laterale Web marketing La vendita efficace Tecniche avanzate di vendita INGLESE / FRANCESE / TEDESCO / SPAGNOLO : obiettivo di certificazione livello A1 Elementare: obiettivo di certificazione da livello A1 a livello A2 Intermedio: obiettivo di certificazione da livello A2 a libello B1 Intermedio superiore: obiettivo di certificazione da livello B1 a livello B2 : obiettivo di certificazione da livello B2 a livello C1 : obiettivo di certificazione da livello C1 a livello C2 Conversazione Finanziario commerciale INFORMATICA Realizzazione di documenti per l office automation (MS WORD) Analizzare e gestire dati con il foglio elettronico (MS EXCEL) Progettare e gestire un database (MS ACCESS) Realizzare presentazioni multimediali (MS POWER POINT) CAD 2D CAD 3D SISTEMI DI GESTIONE Il sistema di gestione qualità secondo la norma UNI EN 9001 Il sistema di gestione della sicurezza secondo la norma OHSAS Il sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 101 I sistemi di gestione integrata qualità sicurezza ambiente Il modello di organizzazione, gestione e controllo secondo il D. Lgs. 231 e s.m.i Il sistema di gestione dell energia secondo la norma ISO Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 4 di 14

5 CONTABILITÀ E BILANCIO Contabilità corso base Contabilità corso avanzato Le rilevazioni contabili di fine esercizio Il bilancio La contabilità IVA La gestione dei cespiti Conoscere i principi generali della rilevazione contabile. Conoscere i conti economici, i conti finanziari e conti di capitale. Saper predisporre un piano dei conti e conoscere il processo di formazione del bilancio di esercizio. Conoscere le principali operazioni di esercizio. Conoscere le operazioni di finanziamento e sul patrimonio netto. Conoscere la logica di formazione e formulazione del bilancio di esercizio. Saper approntare le scritture di assestamento e chiusura per la determinazione del risultato economico di periodo Acquisire le tecniche e le pratiche contabili indispensabili per redigere un bilancio formalmente e giuridicamente corretto. Inquadrare con chiarezza gli aspetti fiscali che influenzano le modalità di esposizione e valutazione delle voci. Acquisire le nozioni fondamentali sulle operazioni IVA. Applicare correttamente la normativa sugli adempimenti formali e sostanziali. Conoscere il funzionamento dei conti accesi alle immobilizzazioni. Gestire correttamente la documentazione relativa ai cespiti. Saper applicare i metodi di determinazione delle quote di ammortamento Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 5 di 14

6 CONTROLLO DI GESTIONE I fondamenti del controllo di gestione Controllo di gestione Controllo di gestione della produzione Il controllo dell'attività della funzione acquisti Valutazione economicofinanziaria degli investimenti Acquisire una visione d insieme del processo, degli strumenti e delle tecniche del controllo di gestione. Saper attivare un sistema di controllo di gestione. Progettare una procedura di budget. Determinare e analizzare gli scostamenti. Migliorare le performance del controllo di gestione. Sviluppare le abilità necessarie per identificare le aree critiche del controllo di gestione e proporre le eventuali azioni correttive. Affinare l analisi critica sulla significatività delle informazioni. Stimolare le altre funzioni aziendali verso piani di miglioramento. Organizzare il sistema di controllo e gestione dei costi dei prodotti. Razionalizzare i processi produttivi attraverso un controllo dei costi orientato ai processi. Ridurre i costi di trasformazione attraverso l individuazione delle attività non a valore aggiunto. Implementare un programma di riduzione costi. Realizzare una corretta valutazione e scelta di make or buy. Identificare metodologie di budget e controllo dei costi per centro di responsabilità. Definire i corretti indicatori di controllo della funzione. Impostare un efficace sistema di monitoraggio per valutare e gestire i risultati Effettuare efficaci analisi di Make or Buy. Definire e controllare il budget degli acquisti. Avere un quadro completo del processo decisionale, selezionando tra le varie alternative possibili di investimento quella più conveniente. Valutare la performance economica e la redditività degli investimenti. Accrescere la marginalità degli investimenti. Utilizzare strumenti di controllo di gestione per investire con successo Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 6 di 14

7 TESORERIA E FINANZA La gestione della tesoreria Budget finanziario Tecniche di gestione del credito commerciale Operazioni di finanza straordinaria Migliorare la gestione operativa della tesoreria. Aumentare la precisione della previsione finanziaria. Utilizzare gli strumenti per garantire la riduzione degli oneri finanziari. Migliorare la capacità negoziale nei rapporti con gli intermediari. Controllare e ridurre i rischi finanziari. Redigere un budget finanziario partendo dal budget economico. Definire la gestione finanziaria in termini d impiego e copertura. Misurare il fabbisogno di capitale circolante. Valutare il fabbisogno finanziario globale. Migliorare la performance attraverso una gestione equilibrata e dinamica dei rischi finanziari. Valutare l affidabilità del cliente. Ottimizzare gli incassi. Ridurre le perdite sui crediti. Impostare una procedura di recupero crediti. Comprendere le possibilità di azioni di recupero giudiziali e stragiudiziali. Individuare e scegliere l operazione straordinaria più opportuna, in relazione alla situazione attuale e all ipotetica evoluzione futura dell azienda. Comprendere la logica che guida le proposte degli interlocutori finanziari. Essere in grado di valutare le offerte provenienti dalle banche di investimento. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 7 di 14

8 PERFORMANCE AZIENDALI Project Management L approccio Lean in azienda Lean Six Sigma Acquisire una metodologia strutturata, che permetta di affrontare e gestire con successo un progetto di qualunque entità economica e temporale. Strutturare con competenza le attività di: definizione degli obiettivi; definizione dei compiti e delle responsabilità; costituzione del team; definizione del budget; pianificazione; controllo dell avanzamento; predisposizione e presentazione dei report. Snellire e ridurre le complessità in azienda. Riprogettare i processi aziendali con l obiettivo di massimizzare il valore per il cliente. Acquisire i modelli gestionali e strategici del lean thinking. Impostare e mantenere un percorso di miglioramento dell impresa in ottica lean. Acquisire i principi e le strategie del metodo e applicarli ai vari processi aziendali, in un ottica di miglioramento continuo in tutte le aree aziendali. Comprendere di ogni processo aziendale gli ingressi, le uscite e i parametri di controllo. Controllare e monitorare con continuità ogni processo, acquisendo una metodologia che fornisca risultati economici percepibili nel breve e nel medio-lungo periodo. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 8 di 14

9 GESTIONE DELLE RISORSE UMANE La selezione e valutazione del personale People & team development: costruire e motivare un team Programmare tutto l iter di selezione del personale per l azienda: analisi del ruolo, creazione di una job description, stesura degli annunci di selezione, screening dei curricula, programmazione degli appuntamenti, gestione e conduzione del colloquio di selezione, analisi delle competenze e valutazione del personale. Conoscere e saper utilizzare gli strumenti per ottimizzare il lavoro nei gruppi e aumentarne la motivazione. Individuare e creare ruoli nei team, riconoscere i possibili elementi di conflittualità e usare strumenti adeguati ed efficaci per gestire i conflitti. Allenare le tecniche di comunicazione per creare consenso e comunicare deleghe. Time management Problem solving & decision making Leadership Accrescere la propria efficienza operativa. Gestire interferenze e interruzioni per non penalizzare obiettivi e ruolo. Controllare lo stress. Imparare a dire no e a patteggiare rinvii per ciò che non è prioritario. Utilizzare il duplice strumento della delega/controllo per moltiplicare le proprie attività. Conoscere l influenza del profilo psicologico (proprio e dei propri colleghi) nella gestione del tempo. Riflettere sulla stretta interconnessione tra tempo e gestione delle relazioni. Conoscere la struttura dei problemi e saperli affrontare (dal problem setting, al problem solving per arrivare alla fase del decision making). Gestire con efficacia le fasi del decision making. Comunicare e condividere le decisioni. Individuare soluzioni e proposte pertinenti e creative. Utilizzare le tecniche di comportamento e relazione più efficaci e idonee ai diversi contesti. Essere un vero punto di riferimento in azienda. Favore impegno e coinvolgimento dei propri collaboratori per una performance globale. Creare un clima aziendale basato sulla fiducia manageriale e sull apprendimento costante. Ridurre l ansia e lo stress impliciti dell essere leader. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 9 di 14

10 COMUNICAZIONE La comunicazione efficace - base La comunicazione efficace - avanzato La comunicazione persuasiva La comunicazione in azienda e nei gruppi di lavoro Public speaking: come parlare in pubblico e gestire l emotività Conoscere gli strumenti per ottimizzare la nostra comunicazione personale e professionale. Analizzare i nostri punti di forza e le aree di miglioramento per poter costruire, attraverso lo strumento comunicativo, una relazione efficace. Riconoscere e gestire le tipologie di persone più frequenti per ottenere risultati concreti. Essere consapevoli delle possibili fonti di conflitto: saperle riconoscere, saperle governare e gestire con successo, saperle trasformare in possibili situazioni di cooperazione. Creare relazioni vincenti e strategie, attraverso la comunicazione persuasiva e le sue leve. Conoscere gli strumenti ad oggi più utilizzati per persuadere i pubblici di riferimento. In relazione alla tipologia di messaggio capire quale strumento scegliere ed apprendere come spingerlo emotivamente. Capire, conoscere e costruire un team di lavoro efficace. Acquisire gli strumenti necessari per conoscere come funzionano i gruppi, come si crea il consenso e come si affida una responsabilità. Parlare efficacemente in pubblico, farsi ascoltare e farsi capire. Conoscere e saper utilizzare gli strumenti per trasmettere con efficacia ogni tipologia di contenuto, sia esso di presentazione prodotti/servizi, di vendita o motivazionale. Acquisire tecniche teatrali per aumentare la credibilità ed essere più persuasivi. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 10 di 14

11 MARKETING / VENDITE Fondamenti di marketing Marketing operativo e strategico Il neuromarketing ed il marketing laterale Web marketing La vendita efficace Tecniche avanzate di vendita Comprendere ruolo e mission del marketing e la sua importanza nel raggiungere gli obiettivi di competitività dell impresa. Acquisire una metodologia di lavoro al fine di evidenziare punti di forza e debolezza verso il mercato. Saper selezionare il target di clienti ottimale, stimarne le potenzialità. Costruire un piano di marketing che sia un reale strumento di strategia e di pianificazione. Validare le tappe chiave del processo di pianificazione fino alla valutazione della fattibilità finanziaria. Passare dal piano marketing alla fase di execution. Conoscere come funziona il nostro cervello quando deve acquistare. Individuare quali sono le leve di acquisto principali dei nostri potenziali clienti e conoscere quali sono gli strumenti di comunicazione più persuasivi oggi sul mercato. Conoscere e capire gli strumenti per un'efficiente comunicazione. Imparare a gestire in autonomia i Social Network. Gestire la propria brand awareness online. Gestire una community e le relazioni con gli utenti. Possedere strumenti e tecniche relazionali per affrontare il rapporto con i clienti e per trasformare l addetto vendita in un consulente coerente con l'immagine dell'azienda. Saper fare una corretta analisi dei bisogni e dei desideri dell interlocutore, analisi e individuazione delle sue paure e reticenze, gestione delle obiezioni (attraverso tecniche di comunicazione) e redazione della proposta commerciale. Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione. Sapersi proporre al cliente come un venditore di soluzioni e non solo come un venditore di prodotti. Saper identificare i diversi elementi del processo negoziale. Valutare e anticipare il comportamento del compratore. Sviluppare efficacemente la comunicazione con il cliente. Concludere alle migliori condizioni, per massimizzare relazione e redditività. 32 Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 11 di 14

12 INGLESE / FRANCESE / TEDESCO / SPAGNOLO : obiettivo di certificazione livello A1 Elementare: obiettivo di certificazione da livello A1 a livello A2 Intermedio: obiettivo di certificazione da livello A2 a livello B1 Intermedio superiore: obiettivo di certificazione da livello B1 a livello B2 : obiettivo di certificazione da livello B2 a livello C1 : obiettivo di certificazione da livello C1 a livello C2 Conversazione Finanziario - commerciale Specialistico Comprendere ed utilizzare espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Interagire verbalmente in modo semplice purché l altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare. Comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza, comunicando in attività di routine che richiedono un basilare scambio di informazioni. Comprendere i punti chiave di un discorso e produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale, descrivendo esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni. Comprendere le idee principali di testi complessi su argomenti sia concreti che astratti, comprese le discussioni tecniche nel campo di interesse, interagendo con una certa scioltezza e spontaneità. Produrre un testo chiaro e dettagliato su un ampia gamma di argomenti spiegando un punto di vista su un argomento e fornendo i pro e i contro delle varie opzioni. Comprendere un ampia gamma di testi complessi e lunghi, riconoscendo il significato implicito ed esprimendosi con scioltezza e naturalezza. Produrre testi chiari, ben costruiti, dettagliati su argomenti complessi, mostrando un sicuro controllo della struttura testuale, dei connettori e degli elementi di coesione. Comprendere con facilità praticamente tutto ciò che sente e legge, riassumendo informazioni provenienti da diverse fonti sia parlate che scritte, ristrutturando gli argomenti in una presentazione coerente. Esprimersi spontaneamente, in modo molto scorrevole e preciso, individuando le più sottili sfumature di significato in situazioni complesse. Comprendere ogni tipo di conversazione, interagendo con una certa scioltezza e spontaneità. Comprendere ed utilizzare strumenti linguistici specializzati per comunicare informazioni e descrizioni di natura economico-commerciale. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 12 di 14

13 INFORMATICA Realizzazione di documenti per l office automation (MS WORD) Analizzare e gestire dati con il foglio elettronico (MS EXCEL) Progettare e gestire un database (MS ACCESS) Realizzare presentazioni multimediali (MS POWER POINT) CAD 2D CAD 3D Generare documenti con formattazioni evolute e strutture articolate (grafici, immagini, colonne, indici, segnalibri, codici di campo). Creare modelli e documenti master protetti. Utilizzare le macro e altri strumenti avanzati di MS Word. Generare fogli elettronici per l'analisi e la verifica dei dati (funzioni, tabelle pivot, altro). Creare grafici evoluti per la rappresentazione dei dati. Utilizzare le macro e gli altri strumenti evoluti di MS Excel. Progettare e realizzare basi di dati applicando il modello Entità/Relazioni. Creare il database al fine di archiviare, organizzare, interrogare ed estrarre dati. Generare rapporti. Utilizzare le macro e gli altri strumenti evoluti di MS Access. Progettare e realizzare presentazioni multimediali adeguate ai destinatari della comunicazione. Utilizzare formattazioni e tecniche di layout. Utilizzare strumenti di elaborazione delle immagini. Applicare effetti di animazione multimediali. Utilizzare macro e altri strumenti evoluti di MS Power Point. Creare e modificare elaborati tecnici grafici 2D utilizzando in modo efficiente le funzionalità offerte dai moderni applicativi CAD. Creare e modificare elaborati tecnici grafici 3D utilizzando in modo efficiente tutte le funzionalità offerte dai moderni applicativi CAD Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 13 di 14

14 SISTEMI DI GESTIONE Il sistema di gestione qualità secondo la norma UNI EN 9001 Il sistema di gestione della sicurezza secondo la norma OHSAS Il sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 101 I sistemi di gestione integrata qualità sicurezza ambiente Il modello di organizzazione, gestione e controllo secondo il D.Lgs. 231 e s.m.i. Il sistema di gestione dell energia secondo la norma ISO Conoscere principi e linee guida per lo sviluppo della cultura della qualità. Conoscere e saper applicare metodi e strumenti di gestione della qualità. Progettare, implementare, migliorare e verificare il Sistema di Gestione della Sicurezza Aziendale, conformemente agli standard alla norma BS OHSAS Conoscere e saper implementare e gestire un sistema di gestione ambientale secondo la normativa ISO 101. Conoscere e saper implementare un sistema integrato di gestione della qualità, della sicurezza e dell'ambiente secondo la normativa vigente Conoscere e implementare un modello organizzativo ai sensi del D.Lgs. 231/2001 e s.m.i. Conoscere e saper implementare e gestire un sistema di gestione dell'energia. Tel. 030/37614 Fax 030/ e.mail Pag. 14 di 14

Presentazione Corsi di Lingua Inglese Marzo Aprile 2014

Presentazione Corsi di Lingua Inglese Marzo Aprile 2014 Presentazione Corsi di Lingua Inglese Marzo Aprile 2014 PAG. 1 DI 7 Sommario 1 CHI SIAMO... 3 2 I LIVELLI DELLA LINGUA INGLESE... 4 2.1 Panoramica Generale... 4 2.2 Descrizione Breve dei Livelli di conoscenza

Dettagli

Presentazione Corsi di Lingua Inglese Gennaio 2014

Presentazione Corsi di Lingua Inglese Gennaio 2014 Presentazione Corsi di Lingua Inglese Gennaio 2014 PAG. 1 DI 11 Sommario 1 CHI SIAMO... 3 2 I LIVELLI DELLA LINGUA INGLESE... 4 2.1 Panoramica Generale... 4 2.2 Descrizione Breve dei Livelli di conoscenza

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO VOUCHER

CATALOGO FORMATIVO VOUCHER CATALOGO FORMATIVO VOUCHER ANALISI DI BILANCIO PER NON ADDETTI Durata 16 ore Definire ed analizzare il concetto di bilancio e le sue finalità Esaminare l aspetto patrimoniale ed economico del bilancio

Dettagli

Descrittori di competenze per Francese e Inglese nella scuola secondaria di I grado

Descrittori di competenze per Francese e Inglese nella scuola secondaria di I grado Descrittori di competenze per Francese e Inglese nella scuola secondaria di I grado Milano, 7 Marzo 2006 Lorena Parretti Testo base per le lingue straniere del Consiglio d Europa Quadro Comune Europeo

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale

TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale TABELLA 1 Livelli comuni di riferimento: scala globale avanzato intermedio elementare C2 C1 B2 B1 A2 A1 È in grado di comprendere senza sforzo praticamente tutto ciò che ascolta o legge. Sa riassumere

Dettagli

C.F. & P. IVA 01593800038

C.F. & P. IVA 01593800038 CORSO DI LINGUA INGLESE A1 A2 APPROCCIO AL LINGUAGGIO DEL SETTORE TECNICO- COMMERCIALE DURATA - 40 ORE MODALITA INDIVIDUALE/ COLLETTIVO ( minimo 1 massimo 10 partecipanti ) ATTESTATO FINALE DI FREQUENZA

Dettagli

LE COMPETENZE-CHIAVE POF 2012

LE COMPETENZE-CHIAVE POF 2012 1 LE COMPETENZE-CHIAVE In ragione delle scelte etiche e pedagogiche operate dal collegio e dai consigli di classe, il Buonarroti ha individuato le competenze chiave necessarie allo sviluppo globale della

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

Ore di lezione presso il CIAL

Ore di lezione presso il CIAL Direzione Didattica e Servizi agli Studenti Centro Linguistico di Ateneo Viene illustrata di seguito l offerta formativa del CLA in preparazione ai livelli linguistici stabiliti dal Common European Framework.

Dettagli

www.adformandum.org Feel EMOTIONS CORSI DI LINGUE E INFORMATICA

www.adformandum.org Feel EMOTIONS CORSI DI LINGUE E INFORMATICA www.adformandum.org Feel EMOTIONS CORSI DI LINGUE E INFORMATICA Ogni emozione è un messaggio, il vostro compito è ascoltare (Gary Zukav) I VANTAGGI I contenuti proposti dai programmi consentono ai partecipanti

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Dove siamo. L'attività didattica è esplicata in tre macro-tipologie: - formazione individuale; - formazione aziendale; - formazione professionale.

Dove siamo. L'attività didattica è esplicata in tre macro-tipologie: - formazione individuale; - formazione aziendale; - formazione professionale. Chi siamo Istituto Formazione Franchi è agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana dal 2003 ed opera sul territorio regionale con una presenza capillare e diffusa in ogni Comune. L'attività

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO PIANO DI LAVORO PIANIFICAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 5 AL PROF.SSA MARILINA SABA a.s 2010/2011 Moduli UNITA ORARIE 1. Il controllo della gestione

Dettagli

5. CARATTERISTICHE DEI CORSI

5. CARATTERISTICHE DEI CORSI 5. CARATTERISTICHE DEI CORSI Area informatica Corso base (30 ore) Alfabetizzazione informatica comprendere i concetti fondamentali delle tecnologie dell'informazione; utilizzare le normali funzioni di

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

Hello! Corsi Business English Plus

Hello! Corsi Business English Plus Hello! Corsi Business English Plus Chi siamo Welcome to British School Vicenza Fondata nel 1969, British School Vicenza è la prima scuola di lingue istituita a Vicenza Offriamo una riconosciuta tradizione

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO Pagina 1 di 9 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO DOCENTE MATERIA CLASSE GAROFOLI M. GIUSEPPINA ECONOMIA AZIENDALE V B MERCURIO OBIETTIVI DISCIPLINARI (in conformità

Dettagli

POF 2013-2014 - COMPETENZE

POF 2013-2014 - COMPETENZE POF 2013-2014 - COMPETENZE Seguendo le indicazioni della normativa, La Scuola anche per il SECONDO BIENNIO riconosce l importanza dei quattro assi culturali sulla base dei quali gestire la formulazione

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI Demetra Formazione realizza brevi attività formative specialistiche. Possono essere organizzate a livello individuale e/o in piccolo gruppo e la programmazione di tempi e metodologia

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2

Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 Programma Corso Standard Italiano per stranieri A2 1) Conoscenze e abilità da conseguire L obiettivo di questo corso è di portare gli studenti al livello A2 o soglia, così definito dal Quadro comune Europeo

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI SOMMARIO Competenze informatiche per l office automation... 3 Competenze informatiche: Software di videoscrittura... 4 Competenze informatiche: Software fogli di

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO Contabilità e bilancio 16 1.200,00 La gestione di paghe e contributi 16 1.200,00 Budget e controllo di gestione livello base 20 1.500,00

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -IMPIEGATO AMMINISTRATIVO

Dettagli

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA AI FINI DI TIROCINIO A.A. 2015/2016

UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE PROGRAMMA ERASMUS+ MOBILITA AI FINI DI TIROCINIO A.A. 2015/2016 UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A.A. 2015/2016 PROGETTO ERASMUS+ A.A. 2015-2016 Gli studenti interessati a svolgere uno stage all estero, nell ambito del programma Erasmus+,

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO

TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO TUTTO QUELLO CHE OCCORRE SAPERE PER RESTARE COMPETITIVI SUL MERCATO Proposte Corsi OFFERTA I contenuti sono stati sviluppati per rispondere ai fabbisogni formativi specifici per poter realizzare piani

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

Feel EMOTION CORSI DI LINGUE E INFORMATICA

Feel EMOTION CORSI DI LINGUE E INFORMATICA um.org Feel EMOTION CORSI DI LINGUE E INFORMATICA S Ogni emozione è un messaggio, il vostro compito è ascoltare (Gary Zukav) I VANTAGGI I contenuti proposti dai programmi consentono ai partecipanti di:

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro

Dettagli

L'Ente Certificatore British Institutes rilascia attestati di studio utili per:

L'Ente Certificatore British Institutes rilascia attestati di studio utili per: Esami British Institutes Gli esami British Institutes si rivolgono a tutti coloro desiderino certificare le proprie competenze linguistiche: studenti della scuola pubblica e privata di ogni genere e grado,

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO SERVIZI MARKETING E COMUNICAZIONE - DESCRIZIONE

Dettagli

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE Scegliere l abito Distinguere le forme giuridiche per svolgere l attività imprenditoriale e individuare la forma più idonea in funzione dell idea d impresa Spesso le persone che intendono orientarsi all

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa

Catalogo Offerta Formativa Catalogo Offerta Formativa Indice delle Aree Tematiche Area A - Amministrazione & Finanza Area B - Area Legale Area C - Sicurezza Qualità e Ambiente Area D - Produzione & Manutenzione Area E - Sviluppo

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE DI DIREZIONE: ASSISTANT MANAGER 2ªedizione Al termine del percorso di sviluppo delle competenze, ogni partecipante sarà in grado di allenare le qualità manageriali

Dettagli

C ambridge Academy LETTERA DI PRESENTAZIONE

C ambridge Academy LETTERA DI PRESENTAZIONE C ambridge Academy Autorizzazione del Ministero della Pubblica Istruzione D.M. del 07/06/1967 P.zza Castelnuovo, 50 90141 PALERMO Tel. +39(0)91 58 21 29 +39(0)91601 45 29 +39(0)91 688 11 96 Fax +39(0)91

Dettagli

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE CLASSE QUINTA articolazione AFM ECONOMIA AZIENDALE TOMO 1 MODULO 1 Comunicazione economico-finanziaria e socio-ambientale

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE CLASSE QUINTA articolazione AFM ECONOMIA AZIENDALE TOMO 1 MODULO 1 Comunicazione economico-finanziaria e socio-ambientale TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE CLASSE QUINTA articolazione AFM ECONOMIA AZIENDALE TOMO 1 MODULO 1 Comunicazione economico-finanziaria e socio-ambientale Unità Competenze professionali Conoscenze Abilità Strumenti

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE Pag. 1 di 3 ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DIPARTIMENTO DI INFORMATICA INDIRIZZO TECNICO SCIENTIFICO CLASSI CORSI AFM, RIM, SIA BIENNIO TRIENNIO DOCENTI: PAGETTI, GOI NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE I QUADRIMESTRE

Dettagli

Competenze Abilità Conoscenze Tempi

Competenze Abilità Conoscenze Tempi DIPARTIMENTO DI INGLESE PRIMO BIENNIO Primo anno COMPETENZE ASSE DEI LINGUAGGI Utilizza gli strumenti espressivi per gestire l interazione comunicativa per i principali scopi di uso quotidiano. - comprende

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

MODULO TECNICO PROFESSIONALE. Lavori d ufficio studi professionali

MODULO TECNICO PROFESSIONALE. Lavori d ufficio studi professionali MODULO TECNICO PROFESSIONALE Ore: 60 Comparto: Area professionale: Lavori d ufficio studi professionali SEGRETERIA E AREA IMPIEGATIZIA Modulo formativo/u.f 1: Orientamento (2 ore) Conoscenza della persona

Dettagli

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE

TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO COMMERCIALE DELLE VENDITE 1 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

per l Azienda Turistica

per l Azienda Turistica Marketing Comunicazione e Internet per l Azienda Turistica Rurale GATEWAY TO LEARNING Il corso è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it Titolo del corso: Marketing,

Dettagli

EFFICIENZA COMMERCIALE

EFFICIENZA COMMERCIALE EFFICIENZA COMMERCIALE Strumenti e tecniche per l analisi e la gestione dei processi commerciali - 8 ore OBIETTIVI DEL CORSO: La formalizzazione di un piano commerciale per la propria impresa è da sempre

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

Indicazioni 0perative PDP alunni stranieri Allegato 5

Indicazioni 0perative PDP alunni stranieri Allegato 5 Anno scolastico 2014/2015 Indicazioni 0perative PDP alunni stranieri Allegato 5 Gli alunni stranieri per i quali si prevedere la progettazione di un Piano Didattico Personalizzato sono quelli non ancora

Dettagli

Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Area: Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Categoria: A.2.2: Rapporti esterni con colleghi, clienti, praticanti, enti istituzionali ed altri soggetti 40244 Comunicare efficacemente per iscritto

Dettagli

AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING CLASSE TERZA AFM Correlazioni, calcolo e analisi del fabbisogno Fonti di finanziamento nelle diverse forme giuridiche d impresa Teoria e principi di organizzazione

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) PIANO DI LAVORO ECONOMIA AZIENDALE CLASSE 5 B SI

Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) PIANO DI LAVORO ECONOMIA AZIENDALE CLASSE 5 B SI Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-MAIL: MAIL@ITCGFERMI.IT PIANO DI LAVORO ECONOMIA

Dettagli

LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER

LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER LE COMPETENZE DI FUNDRAISING (CF) INSEGNATE AL MASTER Indice INTRODUZIONE... 3 CF1 - SVILUPPARE IL CASO PER IL FUNDRAISING... 4 CF 1.1 : INDIVIDUARE LE NECESSITÀ DI FUNDRAISING DI UN ORGANIZZAZIONE NONPROFIT;...

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo: LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Società certificata per procedure relative ad elaborazione delle retribuzioni ed amministrazione del personale Certificato ISO 9001 2008 N 50 100 2011 FORMAZIONE MANAGERIALE

Dettagli

Materia: Economia Aziendale Classi: Turismo / Relazioni Internazionali e Marketing /Amministrazione e Finanza PRIMO BIENNIO

Materia: Economia Aziendale Classi: Turismo / Relazioni Internazionali e Marketing /Amministrazione e Finanza PRIMO BIENNIO IIS Algarotti Venezia Anno Scolastico 2014/2015 Risultati di Apprendimento Materia: Economia Aziendale Classi: Turismo / Relazioni Internazionali e Marketing /Amministrazione e Finanza Strumenti di lavoro

Dettagli

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA PROGETTARE IN EUROPA Risultati attesi La partecipazione ad un bando europeo presuppone, prima di tutto, lo sviluppo di un idea progettuale contenutisticamente

Dettagli

PIANO DI LAVORO DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO CLASSE 5ALA PROF.SSA LUPETTI SIMONETTA ANNO SCOLASTICO 2012/13

PIANO DI LAVORO DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO CLASSE 5ALA PROF.SSA LUPETTI SIMONETTA ANNO SCOLASTICO 2012/13 PIANO DI LAVORO DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO CLASSE 5ALA PROF.SSA LUPETTI SIMONETTA ANNO SCOLASTICO 2012/13 MODULI UNITA ORARIE 1. Il controllo dei risultati attraverso l analisi di bilancio per 98 indici

Dettagli

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue.

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue. Black&Blue è una società di consulenza aziendale che opera nell'ambito della Formazione, dello Sviluppo delle Risorse Umane e della Consulenza in ambito organizzativo. La creatività e la fantasia sono

Dettagli

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA MARKETING E VENDITE COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA PREMESSA Per sviluppare un piano di marketing bisogna tenere in considerazione alcuni fattori

Dettagli

Restaurant Manager Academy

Restaurant Manager Academy Restaurant Manager Academy 1 La conoscenza non ha valore se non la metti in pratica L Accademia Un percorso formativo indispensabile per l attività di un imprenditore nel settore della ristorazione e dell

Dettagli

FONDIRIGENTI Avviso 1 / 2013

FONDIRIGENTI Avviso 1 / 2013 CONFINDUSTRIA ALESSANDRIA Unione Industriale della provincia di Asti FONDIRIGENTI Avviso 1 / 2013 Corsi di alta formazione per dirigenti 1 LEAN MANUFACTURING L intervento formativo persegue l obiettivo

Dettagli

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati.

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati. ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUA STRANIERA CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Comunicazione in lingua straniera Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

Percorso Apprendisti MODULO BASE

Percorso Apprendisti MODULO BASE Percorso Apprendisti MODULO BASE ORE: 40 COMPETENZE: Comunicare ed esprimersi correttamente nelle situazioni quotidiane e professionali saper identificare le proprie caratteristiche comunicative e le aree

Dettagli

CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE

CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE CORSI IN PROGRAMMA PER IL MESE DI APRILE AREA DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA CORSO N.3 IMPLEMENTARE IL CONTROLLO DI GESTIONE:MODELLI E STRUMENTI PER COMPETERE OGGI Docente: Mattia Lotti Durata: 14 ore

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON ICONEA EBRITISH: CORSI DI INGLESE + CERTIFICAZIONI

ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON ICONEA EBRITISH: CORSI DI INGLESE + CERTIFICAZIONI A.I.M.C. SEZ.DI PISA ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON ICONEA EBRITISH: CORSI DI INGLESE + CERTIFICAZIONI Chi Siamo NERFOC (Network Enti di Ricerca, di Formazione e Certificatori) è un associazione culturale

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA

PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA PIANI DI STUDIO QUARTO ANNO DI DIPLOMA PROFESSIONALE TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA 137 COMUNICAZIONE E PARTECIPAZIONE SOCIALE L ambito Comunicazione e partecipazione sociale concorre a mettere lo studente

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA

PROGRAMMAZIONE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA PROGRAMMAZIONE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA COMPETENZA 1 IMPARARE AD IMPARARE Abilità/ Capacità Organizzare il proprio lavoro autonomamente - Rispettare le consegne - Mettere in atto strategie appropriate

Dettagli

Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014

Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014 Offerta Formativa per partecipare al Bando del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 2014 Spett.le Azienda, in riferimento al Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 283

Dettagli

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione

Introduzione. Articolazione della dispensa. Il sistema del controllo di gestione. Introduzione. Controllo di Gestione Introduzione Perché il controllo di gestione? L azienda, come tutte le altre organizzazioni, è un sistema che è rivolto alla trasformazione di input (risorse tecniche, finanziarie e umane) in output (risultati

Dettagli

MICROFINANZA E MICROCREDITO COME STRUMENTI DEL WELFARE

MICROFINANZA E MICROCREDITO COME STRUMENTI DEL WELFARE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: MICROFINANZA E MICROCREDITO COME STRUMENTI DEL WELFARE Corsi di specializzazione 6.000,00

Dettagli

DESCRIZIONE DEL MODELLO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

DESCRIZIONE DEL MODELLO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ALLEGATO n.4 DESCRIZIONE DEL MODELLO DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE La certificazione delle competenze chiave, delineate dal documento tecnico (http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/dm139_07.shtml)

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

ARPAT. Politica per la Qualità

ARPAT. Politica per la Qualità ARPAT Politica per la Qualità POLITICA PER LA QUALITÀ La missione di ARPAT L Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana (ARPAT) concorre alla promozione dello sviluppo sostenibile e contribuisce

Dettagli

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice

ENGLISH STUDIONLINE. INGLESE E GIAPPONESE prezzo. lingua di erogazione del corso. durata abbonamen to. durata corso. azienda erogatrice ENGLISH STUDIONLINE INGLESE E GIAPPONESE prezzo durata corso lingua di erogazione del corso durata abbonamen to azienda erogatrice Corso preparazione al TOEFL 60,00 20 ore inglese English Studio Corso

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 Si ricorda che è ancora aperto il Bando provinciale dove è possibile richiedere il finanziamento per la partecipazione a corsi di formazione. Prossima

Dettagli

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale -

CEREF Soc. Coop. a r.l. Viale Monza, 12 20127 Milano www.ceref.net - Catalogo corsi di Formazione per la Distribuzione Commerciale - 3333 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE PER LA DISTRIBUZIONE COMMERCIALE INDICE AREA COMMERCIALE E GESTIONALE Lo scenario e gli sviluppi della GD in Italia e in Europa pag. 2 Le leve commerciali della distribuzione

Dettagli

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE

CRM E GESTIONE DEL CLIENTE CRM E GESTIONE DEL CLIENTE La concorrenza è così forte che la sola fonte di vantaggio competitivo risiede nella creazione di un valore superiore per i clienti, attraverso un investimento elevato di risorse

Dettagli

Allegato 1. CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa)

Allegato 1. CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa) Allegato 1 CATALOGO FORMATIVO (Voucher formativi Fondimpresa) Tematica: abilità personali LEADERSHIP Obiettivi: fornire la sintesi delle abilitàrelazionali indispensabili ai responsabili per incrementare

Dettagli

Geprim per il Settore Immobiliare

Geprim per il Settore Immobiliare Geprim per il Settore Immobiliare Strumenti, tecniche, competenze, per superare le criticità e raggiungere i propri obiettivi Geprim per il Settore Immobiliare Il settore immobiliare è caratterizzato da

Dettagli

BRITISH SCHOOL COSENZA. di Academy of Languages. Proposta di convenzione. per il CIRCOLO DELLA STAMPA DI COSENZA MARIA ROSARIA SESSA

BRITISH SCHOOL COSENZA. di Academy of Languages. Proposta di convenzione. per il CIRCOLO DELLA STAMPA DI COSENZA MARIA ROSARIA SESSA BRITISH SCHOOL COSENZA di Academy of Languages Proposta di convenzione per il CIRCOLO DELLA STAMPA DI COSENZA MARIA ROSARIA SESSA A/A 2014-2015 British School di Academy of Languages persegue come attività

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

MATERIA: ECONOMIA AZIENDALE E GEOPOLITICA CLASSI: PRIME TERZE SECONDE QUARTE QUINTE INDIRIZZI : RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING

MATERIA: ECONOMIA AZIENDALE E GEOPOLITICA CLASSI: PRIME TERZE SECONDE QUARTE QUINTE INDIRIZZI : RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Mod. DIP/FUNZ 1 - TRIENNIO MATERIA: ECONOMIA AZIENDALE E GEOPOLITICA CLASSI: PRIME TERZE SECONDE QUARTE QUINTE INDIRIZZI : RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Nodi concettuali essenziali della disciplina

Dettagli

DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA

DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA DOMANDA A FONDIMPRESA DI QUALIFICAZIONE DEL CATALOGO FORMATIVO Allegato n. 2 - SINTESI DEL CATALOGO FORMATIVO PER TEMATICA Ente: IRES FVG IMPRESA SOCIALE Codice Fiscale: 94011720300 Sede: Via Vincenzo

Dettagli