MODULO Informatica Generale (Q Z) Anno Accademico Information & Communication Technology ICT (Panoramica)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO Informatica Generale (Q Z) Anno Accademico 2002-2003 Information & Communication Technology ICT (Panoramica)"

Transcript

1 MODULO Informatica Generale (Q Z) Anno Accademico Information & Communication Technology ICT (Panoramica) In questa lezione affronteremo la tematica dell Information e Communication Technology comunemente identificata dall acronimo ICT. Le slide che seguiranno hanno l obbiettivo di dare una panoramica delle componenti funzionali e tecnologiche che compongono l ICT senza peraltro essere esaustiva in quanto le modalità di rappresentazione in questa area informatizzata è vastissima. Le aree affrontate sono le più consolidate negli ultimi anni e costituiscono la base dell informatizzazione aziendale odierna sia pubblica che privata, con esempi di applicabilità che saranno mostrati nei case study previsti dal modulo di laboratorio.

2 ICT Environment (1-2) CTI (Computer Telephony Integration) PABX e centrali telefoniche ICT Environment (Case Study) Call Center Helpdesk Contact Centre Multicanalità : Il portale Web SOLO CASE STUDY (Dispense) La schematizzazione di una piattaforma ICT non è semplice essendo composta da interazioni tecnologico/funzionali trasversali, a beneficio di quei processi aziendali già discussi nella lezione ICT al servizio delle aziende. Volendo suddividere la trattazione in aree omogenee (o quasi), per facilitare una lettura accademica dell argomento, possiamo parlare di : Area Comunicativa Area Interattiva Area Gestionale / informativa Area Cooperativa / Transazionale CTI e Pabx sono parte fondamentale dell area comunicativa essendo rispettivamente il ponte di connessione tra reti dati e reti telefoniche e la centrale telefonica. Quando parliamo di area interattiva si intende invece il colloquio bidirezionale tra Utente Finale (chi contatta una struttura, una azienda piuttosto che un servizio pubblico) ed azienda (chi eroga quel particolare servizio). In questo scenario i centri di contatto sono la modalità principale dell interazione uomo-macchina attraverso l utilizzo di apparti per il supporto utente (informativo, tecnico, promozionale etc.) con 2 modalità : 1. Colloquio Utente Finale Risore umane dell azienda (Call Centre, Helpdesk, Contact Centre) 2. Colloquio Utente Finale Risorse tecnologiche dell azienda (Il web, Risponditore Automatico, mailing, etc)

3 ICT Environment (3-7) S&NM(Centro di Gestione) Storage Management Salvataggio dei dati Archiviazione sicura Protezione delle informazioni Security Management Data Management Files Databases Datamart Datawarehouse Per Area Gestionale / informativa si intende quella parte dell ICT dedicata alla gestione della piattaforma tecnologica, delle informazioni in essa contenute, alla salvaguardia dei dati in modalità sicura ed immodificabile nel tempo qual ora fosse richiesto (si pensi ai fondi pensionistici, alle informazioni sanitarie, ai progetti aziendali, ai costi economici, etc.) La corretta salvaguardia dei dati si realizza in 3 fasi : Gestione della piattaforma (S&NM), in termini di vigilanza sui possibili malfunzionamenti, meglio se in modo preventivo, attraverso allarmi, manutenzioni (adattive, preventive, perfettive), test e certificazioni. Gestione dello Storage (Storage Management), in termini di corretta definizione delle tecniche di salvataggio, archiviazione e ripristino dei medesimi Gestione della sicurezza, intesa come sicurezza logica della piattaforma tecnologica, la protezione dagli accessi e dalla manipolazione degli stessi (policy di sicurezza) sia essa interna o esterna Gestione delle informazioni (Data Management), in termini di tecniche di base o avanzate di organizzare i dati, per poterli utilizzare nel modo più appropriato in accordo con gli obbiettivi aziendali.

4 ICT Environment (Gestione Informazioni) DMS(Document Management System) KM(Knowledge Management) CRM (Customer Relationship Management) ERM(Employee Relationship Management) Report Management Certification Authority Smartcard Firma Elettronica L Area cooperativa/transazionale è invece riconducibile al tema dell utilizzo delle informazioni, della loro conversione in conoscenza, sia essa di tipo tradizionale o strategico. L enorme quantità di dati ( e la somma di essi sottoforma di informazione) non avrebbe senso se non ci fossero strumenti efficaci ed efficenti per la loro utilizzabilità. Il DMS, per esempio non altro che una suite di prodotti Software per la informatizzazione dei documenti tradizionalmente scritti in formato manuale o elettronico, in modo da renderli accessibili in tempi ridotti con una applicabilità vitale per tutti gli enti pubblici e privati che necessitano di continue interazioni con gli utenti finali sotto forma di azioni burocratiche come ricevute, contestazioni, certificazioni, etc. Il KM, CRM, ERM e Report Management sono altre applicabilità della condivisione delle informazioni, relazionata alla specificità dell obbiettivo finale da raggiungere : la conoscenza, il cliente, l impiegato o l azienda stessa. Caso a parte ricopre la Certification Authority, ambito informatico fondamentale per la tematica della privacy elettronica. Come vedremo nel corso del modulo di laboratorio, la firma elettronica e i supporti di memorizzazione personali quali la smart-card, sono oggetto di una legislazione giovane, piena di incognite ma

5 COS E L ICT E L UNIONE TRA LE TECNOLOGIE E LE FUNZIONALITA TIPICHE DEI PERSONAL COMPUTER E IL MONDO DELLE TELECOMUNICAZIONI Integrazione Personal Computer Telecomunicazioni Vediamo ora di analizzare l ICT e identificarne le componenti fondamentali. Come già evidenziato l ICT è un insieme di componenti Hardware e programmi Software, ma se fossero verticali al mondo informatico o al mondo Telecomunicativo, sarebbero privi di una reale efficacia nella gestione aziendale. Il punto qualificate risiede invece nell integrazione delle due realtà, permettendo la trasversalità delle funzioni tipiche delle tecnologie sopra citate. Una centrale telefonica pubblica può da sola mettere in comunicazione due persone via telefono. Un personal computer può da solo, eseguire programmi e/o calcoli di grossa complessità Unendo le due realtà è possibile la videocomunicazione, inviare messaggi SMS da un sito web, connettersi ad internet e scaricare informazioni, pagare le tasse universitarie senza bollettino cartaceo e senza andare in banca, etc. Nelle slide successive vedremo come il vero problema risiede negli standard e nei protocolli, ossia nella parte di integrazione, e quanto sia importante il ruolo degli enti certificatori internazionali che da soli spiegano l importanza dell omologazione di base come elemento trainante dello sviluppo tecnologico.

6 COS E L ICT Più comunemente si parla di unione tra Mondo dati e Mondo fonia. Rete Fonia Rete Dati? Quale Protocollo di Comunicazione? Quale Standard tecnologico (dati o fonia)? Ecco quindi i primi quesiti: chi governa le comunicazioni? come è possibile che un pc possa scambiare dati con un telefono? tutti i pc possono dialogare con un telefono? E evidente che il punto di domanda non può essere né rappresentato da uno specifico e singolo prodotto hardware né tanto meno da un programma software ben definito, in quanto ricadrebbe nei dubbi precedenti. Il vero problema è rappresentato dalla negoziazione comunicativa tra due realtà aventi caratteristiche di base completamente differenti. Come se un italiano ed un tedesco volessero comunicare senza conoscere la lingua dell altro. E necessario una lingua conosciuta da entrambi o mediata da una terza componente : il traduttore. Il traduttore comunque si interfaccerà con gli interlocutori attraverso la lingua madre dei medesimi, non utilizzerà forme dialettali ed egli stesso non comprenderebbe tali forme né dall uno né dall altro. Tutto questo accade anche nella componente integrativa dell ICT : il traduttore è una componente detta CTI la quale conosce solo una lingua, continuamente aggiornata e modellata attraverso standard e protocolli (governati e controllati da organismi internazionali) ai quali sia il mondo dati che il mondo fonia devono uniformarsi per la piena interoperabilità.

7 COMPONENTI DELL ICT L ambiente ICT è composto da : Una piattaforma tecnologica, ovvero da Una Componente Fisica (HW, apparati specifici) Una Componente Logica (SW, Sistemi Operativi) Una Componente Integrativa (HW/SW) Un set di funzionalità, ovvero da Programmi Servizi Elaborazioni Comunicazioni E naturalmente L uomo.ovvero chi trae massimo beneficio da questa sinergia tecnico/funzionale In modo più puntuale l ICT si compone in tre sottoinsiemi : Una piattaforma tecnologica, con server, stampanti, centrali telefoniche oltre che software di base per il funzionamento dei medesimi Una piattaforma software, o meglio da una serie di funzionalità riconducibili a programmi specifici e/o servizi L uomo, inteso come l utilizzatore degli strumenti messi a disposizione della piattaforma ICT. A livello accademico sono certamente le prime due le componenti reali dell ICT, ma sarebbe riduttivo pensare che l uomo è solo un appendice o peggio ancora come parte non esistente. Hw e Sw sono necessari ma non sufficienti affinché si parli di una tecnologia al servizio delle aziende, perché non si terrebbe conto a chi sono rivolti i servizi erogati. L ICT nella sua più completa definizione deve considerare l UOMO come centro di attenzione.

8 COMPONENTI DELL ICT FUNZIONALITA RETE DATI Protocolli e Standard Tecnologici RETE FONIA FUNZIONALITA Internet, Programmi Gestionali, Posta elettronica,.. A stella, Ad anello. Analogica, Digitale, GSM.. CTI Telefonia fissa Telefonia mobile SMS, Satellitari,. I C T La slide mostra più in dettaglio cosa si intende per ICT dal punto di vista tecnologico. Le reti dati, la comune rete di collegamento tra PC / Server, da una parte la rete comunicativa, la fonia, dall altra. Abbiamo già schematizzato il punto nevralgico nel mezzo: lo strato di integrazione. Ebbene, l integrazione è si formata da Hardware e Software specifici, progettati e realizzati con il preciso scopo di dialogare con entrambe le realtà, ma proprio per questo motivo non ha altra scelta che utilizzare componenti Standard, riconosciuti da tutti i costruttori, con le stesse caratteristiche di interfacciamento. IL CTI, Computer Telephony Integration, non è altri che una componente informatica con l obbiettivo univoco di far dialogare i due mondi traducendo Eventi Telefonici in azioni Informatiche. Vedremo poi meglio come questo avviene, ma è fondamentale tenere a mente che se è vero che un pc da solo può svolgere attività di calcolo autonome e il telefono mette in comunicazione due utenti, il CTI (come componente a se stante) non può nulla senza gli altri due. Non esiste un applicabilità del CTI senza la necessità di unire i due universi (rete dati/fonia).

9 COMPONENTI DELL ICT Una piattaforma tecnologica non è altro che una serie di apparati, più o meno specifici, che interagiscono tra loro. La particolarità di una piattaforma ICT risiede nella possibilità di utilizzare sia strumenti dedicati alla comunicazione sia strumenti dedicati alle elaborazioni, come se fossero un unica entità tecnologica Ora è più semplice definire la differenza primaria tra una piattaforma tecnologica e una Piattaforma ICT. Entrambe sono composte da Hardware e Software (più o meno specifici a seconda degli obbiettivi da raggiungere o dal servzio da erogare), entrambe sono utilizzate dall uomo, ma mentre la prima definizione si riferisce al mondo comunicativo o al mondo informatico, la seconda integra le due, le migliora, le complementa entrambe fino a renderle un unica piattaforma. La complessità di una struttura ICT è dunque nella quantità di servizi che può erogare. Pensate ai seguenti esempi: L SMS da internet La telelettura del contatore (gas,acqua, luce) Il trading online.

10 UTENTE FINALE SERVIZI EROGATO AD UN NUMERO RISTRETTO DI CLIENTI, PATNER e/o FORNITORI INTERNET Rete Pubblica Web Server EXTRANET Web Server INTRANET CTI / IVR UNIFIED MESSAGE ERP CRM DATA BASE DATA MART FIREWALL HUB Back Office Front Office Virtual Agent Knowedge Base MAIL REPORT MANAGEMENT DMS Document Repository CONTACT CENTER HELPDEK AZIENDA Questa slide, mostra invece, uno spaccato più tecnico di una piattaforma ICT. Al di là delle componenti mostrate, è utile notare come esiste un area di integrazione (circolo verde) dove si realizza il CTI, punto di interconnessione tra rete fonia (rossa) e rete dati (nera), attraverso un server (pc evoluto). Questi è composto da un hw specifico, schede specifiche, sw specifico ma sempre rispondente a Standard e Protocolli definiti. Inutile entrare nel dettaglio delle singole parti : tutte le sigle della slide verranno approfondite in seguito, viste singolarmente sia come entità tecnologica che di servizio erogato. E utile segnalare come singolarmente siano autonome, ma unite tra loro dalla connettività della rete dati e dalla comunicatività della rete fonia, essi siano utilizzabili anche dall esterno in entrambe le modalità (telefono, es telelettura oppure pc come interrogazione da internet).

11 Ericsson Telecomunicazioni SpA UNIFIED SICUREZZA MESSAGGING FISICA E LOGICA Ericsson Telecomunicazioni ecomunicazioni G M. Gentil i INTERNET MAIL COMUNICAZIONI TELEFONICHE Public Operators Mar keting & Sales Telecom Italia TIMM Wind H3G New Operators & Serv.Providers S North Area Business Innovation Consu me P roducts DC V. D Avino CI A. Fr ancolini CT P. Griffa CW N. Mirtillo CU M. Moroni CN P. Campello CB CRM / KM / DMS / PORTALE N. Vitale H G. Tuseo DI Mo bil e I nternet ERP P. Co lella la ERP Administration Finance & Control l GA G. Porretta Leg al Affairs GL M. GGhergo Public Operators Operatio n & Customer Services DMS Image e & Communication on GI D. S dogati GS Gener al Services HD/SNM M. De Lu ca DS ERP A. Cesaron i ERP Human Resources & O rganisation GO R. Bonifacio Procurement P ERP GP A. Cesar oni DT Public Operators Customization & Integration Centre ERP L. Brugn oni CC IVR Business Support S rt Centre BSC D. Fiore Enterprise Channels EC R. Garagozzo Organizzazione Ericsson Telecomunicazioni SpA Questa slide invece intende fornire una visione d insieme di come le singole componenti di una piattaforma tecnologica ICT si integrano con le Funzioni di una azienda. (Vedi lezione ICT al servizio delle organizzazioni aziendali ). Ogni funzione aziendale è supportata da un servizio, rappresentato da una specifica piattaforma tecnologica, ma l unione con componente fonia rende più agevole la condivisione delle informazioni e il loro utilizzo. Nelle prossime slide sono descritte la componenti tecnologiche che approfondiremo durante il modulo di laboratorio.

12 CTI (Computer Telephony Integration) E paragonabile ad un ponte che unisce due piattaforme tecnologiche con caratteristiche di base differenti, come dati e fonia Si realizza attraverso Componenti HW, quali PC, Servers, Schede, etc. Componenti SW, come Applicativi e/o Sistemi Operativi I N F O R M A T I C A Standard Protocolli Tecnologie Servizi Traduttore Standard Protocolli Tecnologie Servizi Il CTI è quindi un traduttore di STD e Protocolli Informatici in STD e Protocolli Telefonici e Viceversa C O M U N I C A Z I O N I

13 PABX o Centrali Telefoniche si intende un sistema in grado di mettere in comunicazione due o più apparecchi telefonici. Rete Pubblica La comunicazione può essere di tipo: Analogico Digitale La Rete Pubblica è un insieme di PABX connessi tra loro che permettono la comunicabilità tra apparecchi telefonici, i terminali della rete fonia

14 Call Center, Centro Chiamata, ovvero un centro di supporto dedicato ai Clienti di una azienda Help Desk, piano di aiuto ovvero un centro di supporto dedicato ai dipendenti di una azienda Contact Centre (Centri di Contatto), ovvero un unico punto di contatto dell Azienda dotata di supporti multicanale, multiservizi, multifunzionali. Clienti Dipendenti UTENTI FINALI Contact Centre Call Centre Helpdesk Altri servizi

15 Web (intranet, extranet, internet) Intranet : Area Limitata e non accessibile dall esterno Extranet : Area Limitata a pochi (anche esterni) non accessibile a chi non è definito Internet : Area Illimitata a livello geografico Multicanalità : Ovvero la possibilità di entrare in contatto con una azienda attraverso molteplici canali di comunicazione. Tra questi, il portale è un sito web dinamico, simile ad una vetrina costantemente aggiornata,dove si implementano le vie di accesso ai servizi : La multicanalità la Voce su IP, È una caratteristica peculiare il Virtual Agent(siti self service) Del Contact Centre FAQ, Mail,

16 DataBases, E un insieme di file, unità elementare dove sono archiviate le informazioni, accessibili tramite computer. DataMart, Collezione di grandi quantità di dati, inerenti a uno stesso argomento, accessibili tramite computer. Viene di norma realizzata come insieme databases. E un insieme di tecniche per costruire, immagazzinare e reperire strutture di dati Datawarehouse (Business Intelligence) Insieme di tecnologie e programmi per usare più DataMart temporaneamente in modo estemporaneo, cioè per rintracciare dati senza conoscerne preventivamente la localizzazione, correlarli e presentarli all utente finale. E lo strumento della direzione aziendale per individuare e utilizzare le informazioni sparse nei diversi sottosistemi informativi gestionali

17 Storage Management : E l insieme delle Tecnologie, funzionalità applicative e processi che hanno come Obbiettivo la salvaguardia dei dati. NON SOLO Per Gestione della memorizzazione si intende soprattutto : Salvataggio/Ripristino (Backup/Restore) dei dati Archiviazione delle informazioni in modo sicuro Piano di ripristino da un disastro (Disaster Recovery) Continuità del servizio (Business Continuity) S&NM (Centro di Gestione) o come da acronimo System & Network Management, ovvero l insieme di : Hardware, Software, Servizi applicativi, Risorse umane dedicate al mantenimento delle infrastrutture tecnologiche di una Azienda

18 CRM (Customer Relationship Management) E una suite di prodotti software (Applicativi) dedicati alla gestione delle relazioni clienti. ERM (Employee Relationship Management) E una suite di prodotti software (Applicativi) dedicati alla gestione dei dipendenti di un azienda. Clienti CRM Azienda ERM

19 Report Management E una suite di prodotti software (Applicativi) dedicati alla gestione dei riepiloghi statistici di un servizio/prestazione (Report). KM (Knowledge Management) E una suite di prodotti software (Applicativi) dedicati alla gestione delle conoscenze di un azienda. Per conoscenza di un azienda si intende la correllazione tra il dato e l informazione. DMS (Document Management System),ovvero la possibilità di gestire la documentazione cartacea di una Azienda utilizzando Hw e Sw specializzato in : Lettura Archiviazione Ricerca

20 CERTIFICATION AUTHORITY Smartcard Supporto per la memorizzazione di dati costituito da Hw e Sw altamente tecnologico/funzionale (CHIP) Firma Elettronica E una funzionalità per la certificazione dell utente durante lo scambio di dati in modalità sicura e senza ripudio di identità, realizzabile con Hw e Sw specialistico.

21 Q/A

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO

REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06) ALLEGATO N. 1 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SERVIZIO REGIONE BASILICATA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE DEL SISTEMA INTEGRATO SERB ECM DELLA REGIONE BASILICATA (ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/06)

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli