Analisi dei rischi e Business Continuity

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Analisi dei rischi e Business Continuity"

Transcript

1 Analisi dei rischi e Business Continuity Sala cluster 'Ulisse' Dipartimento di Matematica Università degli Studi di Milano Alessio Alessi Lorenzo Farolfi

2 E' fondamentale per qualunque piano programmatico per la sicurezza l'analisi del rischio. Il Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali prevede l'analisi del rischio come strumento principe per migliorare la sicurezza dei dati. La metodologia adottata di analisi del rischio viene condotta seguendo una metodologia per processi o macro fasi.

3 Identificazione delle risorse Per la raccolta delle informazioni è stato utilizzato un questionario comprendente aspetti legati alla tutela della privacy, al business continuity ed implicazioni legali inerenti la corretta gestione dei dati.

4

5

6 Da un esame del questionario emerge che i settori di trattamento dei dati sono i seguenti: Settore amministrativo Biblioteca Sala Cluster Sala server Laboratori didattici e di ricerca

7 Sala cluster Il sistema informatizzato risulta localizzato all'interno di una sala ricavata allo scopo nel seminterrato del vecchio edificio di Matematica dell'università.

8 Identificazione delle minacce e analisi dell impatto Per ogni minaccia che potrebbe verificarsi viene assegnato un valore di probabilità di accadimento come illustrato di seguito: probabilità alta 1; probabilita media 0,5; probabilità bassa 0,1; Alla suddivisione in alta media e bassa forza di impatto faremo corrispondere dei livelli quantificabili nel modo seguente: 1000 Molto Alto; 100 Alto; 50 Medio; 10 Basso;

9 Minaccia Causa Tipo Probabilità accadimento IMPATTO Rischio Failure del IT system Failure nel sistema di alimentazione Forza maggiore BASSO MEDIO 5 Perdita di personale Malattia, ferie, riposo compensativo Forza maggiore MEDIO ALTO 50 Fulmini ambientali Forza maggiore Fuoco Corto circuito Forza maggiore Acqua Pioggia intensa Forza difetto nel sistema di maggiore condizionamento perdita rete fognaria BASSO ALTO 10 BASSO BASSO MOLTO ALTO MOLTO ALTO Cavi prendono fuoco Sovrariscaldamento dei cavi Forza maggiore BASSO ALTO 10

10 Determinazione del rischio La funzione f = ( Probabilità * Forza d' Impatto) ci permette di determinare il valore del rischio. Impact Threat Likelihood Low (10) Medium (50) High (100) Very High (1000) High (1.0) Medium (0.5) Low (0.1) Low 10 X 1.0 = 10 Low 10 X 0.5 = 5 Low 10 X 0.1 = 1 Medium 50 X 1.0 = 50 Medium 50 X 0.5 = 25 Low 50 X 0.1 = 5 High 100 X 1.0 = 100 Medium 100 X 0.5 = 50 Low 100 X 0.1 = 10 Very High 1000 X 1.0= 1000 Very High 1000 x 0.5= 500 High 1000 X 0.1= 100

11 Top Ten minacce TOP TEN MINACCIA LIVELLO DI RISCHIO Acqua 100 Fuoco 100 Perdita Personale 50 Insufficiente Documentazione 50 Banda insufficiente per servire la sala 50 Sincronizzazione tempi non adeguata 50 Temperatura ed umidità inaccettabile 25 Controlli e manutenzione (estintori, condizionatori,centraline telefoniche) 25 Gestione delle password non adeguata 10 Perdita di confidenzialità ed integrità nei dati 10

12 Controlli da effettuare TOP-TEN minacceimpatto Allagamento sala cluster Incendio Perdita personale Danno Eventuale Azione da fare Costo implementazi one Danneggiamento apparecchiature ed interruzione parziale o totale del servizio Danneggiamento apparecchiature ed interruzione parziale o totale del servizio Assenza di pronto intervento in caso di guasto parziale o complessivo del sistema Istallazione sensore Anti allagamento ed eventuale canalina di sfogo esterno mediante drenaggio automatizzato Istallazione sensore Antiincendio Turni schedulati; Assunzione di personale qualificato; Valore del bene istallazione per connessione al sistema d'allarme. Canalina di sfogo a carico della divisione Edilizia istallazione per connessione al sistema d'allarme Costo assunzione nuovo personale Assenza media 7 giorni costo orario 1.50 numero di nodi inutilizzati 36 per inattività del cluster di una settimana Totale= 9072 Insufficiente documentazione Difficile ripristino in caso di emergenza ed allungamento dei tempi di recovery Stilare documentazione per: istallazione; gestione; manutenzione; recovery; backup 3 mesi uomo Molto variabile e dipendente dall'emergenza

13 Report alla direzione Prodotto Costo in Euro Sensore Antifumo 169 Sensore Antiallagamento 127 Sensore Allarmeluminoso 120 Centralina gestione sensori 1000

14 Piano di business continuity e disaster recovery La strategia operativa scelta per l'adozione di un piano di disaster recovery individua un duplice aspetto organizzativo: adozione di un'infrastruttura fisica di rete adeguata; un piano sistemistico per la gestione delle emergenze

15 Insfrastruttura fisica di rete Come infrastruttura fisica di rete è stata scelta una soluzione avanzata prodotta da APC che risolve problematiche relative a: stabilità della tensione elettrica erogata; alta affidabilità e modularità del gruppo di continuità; sistema di rilevazione dell'umidità e della temperatura relativa all'interno dei rack; controllo automatico e segnalazione di malfunzionamenti tramite interfaccia web.

16 Piano sistemistico Per definire un piano di disaster recovery ipotizzeremo tre possibili scenari di disastro: Disastro di primo livello Disastro di secondo livello Disastro di terzo livello Vengono adottate diverse strategie per la protezione delle configurazioni di sistema: mirroring dei dischi; tecnologia Raid 5; generazione dell'immagine completa del disco e backup relativo su nastro; controllo periodico dei backup automatici.

17 Sistema di backup Viste le ristrettezze economiche dei dipartimenti appartenenti al settore pubblico, non è possibile ridondare l'intero sistema in altra sede. Per questo motivo viene richiesto il trasferimento dei risultati delle elaborazioni dal cluster al computer remoto dell'utente. Per i server di ricerca la protezione dei dati è basata sul backup su cassette DLT.

18 Trattamento dell'emergenza del server di ricerca Mars: Per server Mars si adotta la seguente procedura: ordine di un nuovo server; sostituzione temporanea con un portatile ad alta performance; utilizzo della distribuzione linux di preferenza configurata in modo da consentire alle macchine remote di effettuare il boot tramite scheda di rete PXE; ripristino dei file di configurazione copiati da una chiave USB B formatta in ext2 e conservata in luogo protetto.

19 Conclusioni La sicurezza assoluta non esiste, la sicurezza consiste nel portarsi ad un livello di rischio accettabile. Il nostro livello di rischio è accettabile? noi crediamo di si

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a

IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Servizio CLOUD BOX IL SERVIZIO CLOUD BOX DELLA HALLEY CONSULTING s.p.a Il servizio CLOUD BOX prevede la fornitura dell infrastruttura Server dedicata agli applicativi halley e l erogazione di servizi specialistici,

Dettagli

Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo

Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo Continuità operativa e Disaster recovery Ministero dell economia e delle finanze Dipartimento per le politiche fiscali Ufficio coordinamento tecnologie informatiche Mariano Lupo Alcuni concetti Gestione

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

Cloud Hosting HSP (Hardware Service Provision) Per il tuo Dealer Management System

Cloud Hosting HSP (Hardware Service Provision) Per il tuo Dealer Management System Cloud Hosting HSP (Hardware Service Provision) Per il tuo Dealer Management System Prima di tutto: Domanda N 1: In che modo affronteresti un improvvisa indisponibilità del tuo DMS? Domanda N 2: Hai un

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEGLI STUDI LEGALI (DPS) Redatto ai sensi e per gli effetti dell art. 34, c. 1, lett. g) del D.Lgs 196/2003 e del

Dettagli

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web

Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web Allegato B DOCUMENTO DI SLA (Service Level Agreement) Colf&Badanti Web 1 INDICE 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 3 2. SLA RELATIVO ALLA INFRASTRUTTURA PRIMARIA 3 2.1. Dati di targa... 3 2.2. Banda virtuale

Dettagli

rmatica, Aprile 2009 SAXOS Infor Soluzioni software per la Sanità

rmatica, Aprile 2009 SAXOS Infor Soluzioni software per la Sanità L ANALISI DEL RISCHIO VIOLAZIONE DELLA PRIVACY, ALLA LUCE DELLE NUOVE ACQUISIZIONI TECNOLOGICHE E DEGLI AVANZAMENTI DELLA TECNOLOGIA. Ing. Antonio Lancia Un po di storia 2001 Saxos Informatica fornisce

Dettagli

Per tutti i server NT/2000/2003

Per tutti i server NT/2000/2003 Continuità globale del business Per tutti i server NT/2000/2003 Protezione continua dei dati e rapido ripristino d'emergenza a costi ragionevoli SUNBELT SOFTWARE Distributore per l'europa di NSI Software

Dettagli

Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia

Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia Quale la soluzione più adatta per la continuità del tuo business? Mario Bezzi Consulting It Specialist, IBM Italia La mappa dei rischi Frequenza di Accadimento (Anni) Virus Data Corruption Data driven

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

DuBackup+ OnlineBackups BestPractices

DuBackup+ OnlineBackups BestPractices DuBackup+ OnlineBackups BestPractices ver. 3.0-2014 Linee Guida + Do You Backup Your Invaluable Data? Now You Can with DuBackup! NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali informativi sono

Dettagli

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013

Hoox S.r.l. Company profile aziendale. Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Hoox S.r.l. Company profile aziendale Autore : Hoox S.r.l. Data : Anno 2013 Chi siamo Hoox è una società di servizi ICT (Information and Communication Technology) orientata alla progettazione, realizzazione

Dettagli

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy Obblighi di sicurezza e relative sanzioni Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy L adozione delle Misure Minime di Sicurezza è obbligatorio per tutti coloro che effettuano trattamenti

Dettagli

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307

Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307 Data ultima modifica : 14/06/2006 10:49 DPSS Cod.Doc. 2140.20.0.168818 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Valido fino al 31 Marzo 2007. Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy

Dettagli

Le Soluzioni IBM per la continuità operativa

Le Soluzioni IBM per la continuità operativa Le Soluzioni IBM per la continuità operativa Storage Expo 2006 Verona, 9 Maggio 2006 Sergio Resch IBM System Storage Solutions Manager sergio_resch@it.ibm.com Continuità operativa capacità di adattarsi

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR

Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR Allegato 1 alle Modalità presentazione domanda partecipazione Gara procedura ristretta n. 1/2010 (servizio disaster recovery) Caratteristiche Infrastrutturali del sito di DR Il presente allegato elenca

Dettagli

GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014. Un software a supporto

GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014. Un software a supporto GOVERNANCE, RISK & COMPLIANCE: Rev. Nov. 2014 Un software a supporto Novembre 2014 Governance, risk & compliance Una gestione integrata ed efficiente della GRC Deleghe & poteri Impostazione e monitoraggio

Dettagli

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0

SISTEMA DI ALLARME. Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 SISTEMA DI ALLARME Sistema automatico di monitoraggio per il rilevamento delle perdite N 1.0 i s o p l u s IPS-DIGITAL-CU IPS-DIGITAL-NiCr IPS-DIGITAL-Software IPS-DIGITAL-Mobil IPS-DIGITAL isoplus Support

Dettagli

CENTRALE OPERATIVA POLIZIA PROVINCIALE VIA PRINCIPE EUGENIO, 53 - MILANO

CENTRALE OPERATIVA POLIZIA PROVINCIALE VIA PRINCIPE EUGENIO, 53 - MILANO La nuova Centrale Operativa è l ultima realizzazione portata avanti dalla Amministrazione Provinciale e, in modo particolare, dal corpo di Polizia Provinciale. Il progetto ormai avviato di una centrale

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web

Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web Policy Argo Software in materia di protezione e disponibilità dei dati relativi ai servizi web Premessa La Argo software srl è impegnata costantemente a pianificare e monitorare le proprie azioni per la

Dettagli

Procedure d emergenza e Business Continuity Plan. Dott. Ing. Alfiero Ortali Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia

Procedure d emergenza e Business Continuity Plan. Dott. Ing. Alfiero Ortali Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia Procedure d emergenza e Business Continuity Plan Dirigente Servizio Sistema Informativo E-Governmant Provincia di Perugia Loreto Ottobre 2011 La business continuity è in sostanza l insieme di attività

Dettagli

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 BACKUP OnLine Servizi di backup e archiviazione remota SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 1 1. INTRODUZIONE Il servizio Backup OnLine mette a disposizione un sistema di backup e archiviazione a lungo termine

Dettagli

Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure

Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure Eaton. Il quinto elemento della converged infrastructure La protezione dell'alimentazione è talmente essenziale per il funzionamento affidabile delle architetture convergenti da poter essere considerata

Dettagli

copie di salvaguardia

copie di salvaguardia Sicurezza informatica copie di salvaguardia Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Sicurezza informatica Le principali problematiche relative alla sicurezza delle informazioni

Dettagli

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS)

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) (Codice in materia di protezione dei dati personali art. 34 e Allegato B, regola 19, del d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) Premessa

Dettagli

Progetto Vserver- HighAvailability

Progetto Vserver- HighAvailability Progetto Vserver- HighAvailability 16.12.2003 Alberto Cammozzo - Dipartimento di Scienze Statistiche - Università di Padova mmzz@stat.unipd.it Nell'ambito dell'aggiornamento dei servizi in corso si propone

Dettagli

SICUREZZA ARCHIVI DIGITALI DISASTER RECOVERY

SICUREZZA ARCHIVI DIGITALI DISASTER RECOVERY SICUREZZA ARCHIVI DIGITALI DISASTER RECOVERY Venezia 19 maggio 2011 Scenario di contesto Documenti - solo digitali - digitali e analogici Archivi - solo digitali - digitali e analogici 1 Archivio digitale

Dettagli

Business continuity per la PA, G. Pontevolpe

Business continuity per la PA, G. Pontevolpe Business continuity per la PA Ing. Gianfranco Pontevolpe Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Programma Generalità sul disaster recovery Disaster recovery e sicurezza Aspetti

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition

WYS. WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS in any condition WYS WATCH YOUR SYSTEMS La soluzione WYS: prodotto esclusivo e team di esperienza. V-ision, il team di Interlinea che cura la parte Information Technology, è dotato

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

Soluzioni Professionali di Recupero Dati

Soluzioni Professionali di Recupero Dati Soluzioni Professionali di Recupero Dati Garantire l accesso ai dati in caso di guasti hardware, software failure ed errori umani Paolo Salin Country Manager- Kroll Ontrack Italia June 22, 2006 Infosecurity

Dettagli

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i IBM PowerHA SystemMirror for IBM i Eliminazione dei tempi di fermo Punti di forza Soluzione hardware IBM per alta disponibilità e disaster recover (DR) Facilità d uso, operazioni automatiche di HA e DR

Dettagli

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data STA EDP P01 02 Novembre 10 GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO:

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

OpenPrivacy: Software Libero per facilitare le PMI/PA nel processo di adeguamento al D.lgs 196/03

OpenPrivacy: Software Libero per facilitare le PMI/PA nel processo di adeguamento al D.lgs 196/03 OpenPrivacy: Software Libero per facilitare le PMI/PA nel processo di adeguamento al D.lgs 196/03 Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Eprivacy 2005, Firenze, 27 maggio 2005 Ivano

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI DPSS DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy attuate dal Titolare, in conformità agli artt. da 33 a 36 ed all'allegato B del D.Lgs. 30 giugno

Dettagli

Atollo Backup Standard

Atollo Backup Standard Atollo Backup Standard (backup affidabile in Cloud e gestibile con pochi click) Il backup in Cloud è un servizio che consente il salvataggio dei dati aziendali o personali in un server remoto con il rispetto

Dettagli

La sicurezza informatica in Azienda: backup, continuità di servizio e disaster recovery. Stefania Martini

La sicurezza informatica in Azienda: backup, continuità di servizio e disaster recovery. Stefania Martini La sicurezza informatica in Azienda: backup, continuità di servizio e disaster recovery Stefania Martini Business Continuity Vs. Disaster Recovery Business Continuity BC è un processo che si basa su persone,

Dettagli

Strategie e Operatività nei processi di backup e restore

Strategie e Operatività nei processi di backup e restore Strategie e Operatività nei processi di backup e restore ver. 3.0-2014 Linee Guida + Do You Backup Your Invaluable Data? Now You Can with DuBackup! NSC s.r.l. Tutti i diritti riservati. Tutti i materiali

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC

C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI. ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC allegato B C O M U N E DI A S S E M I N I PROVINCIA DI CAGLIARI ************* AREA DIREZIONALE Servizio SIC DISCIPLINARE TECNICO Per l espletamento del Servizio di assistenza alla rete informatica Comunale

Dettagli

Backup su Server Remoto

Backup su Server Remoto Backup su Server Remoto Techsystem srl sede legale e amministrativa c.f. e p.iva: 08508960013 www.techsystem.it info@techsystem.it via parma, 64 10153 Torino cciaa di torino n 08508960013 PEC: amministrazione@pec.techsystem.it

Dettagli

DATABASE MASTER (SEDE PRINCIPALE)

DATABASE MASTER (SEDE PRINCIPALE) Modulo Trasmissione Dati Il modulo trasmissione dati consente il riversamento automatico fra due DataBase sia dei dei DATI DI FLUSSO che DATI ANAGRAFICI (o dati di base) necessari per la corretta compilazione

Dettagli

Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione

Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione Continuità operativa e disaster recovery nella pubblica amministrazione DEFINIZIONI Linee Guida per il DR delle PA, DigitPA 2011 Continuità Operativa (CO) Continuità Operativa: l insieme delle attività

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F. DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F. 83003770019 ANALISI DI RISCHIO E MISURE ADOTTATE: 3 / 3 Scopo di questo documento

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI Codice Privacy Procedura per la gestione del backup e del restore dei dati CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI 1 Regolamento aziendale per l utilizzo delle risorse informatiche,

Dettagli

INFORMATION SECURITY. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano I SERVIZI DI CONSULENZA. www.axxea.it info@axxea.it

INFORMATION SECURITY. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano I SERVIZI DI CONSULENZA. www.axxea.it info@axxea.it INFORMATION SECURITY I SERVIZI DI CONSULENZA. AXXEA Srl Via Francesco Soave, 24 I - 20135 Milano www.axxea.it info@axxea.it INDICE 1. SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI... 3 1.1 ANALISI DELLO STATO DELL ARTE...

Dettagli

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 Premessa Le informazioni di seguito riportate sono riferite a tutto ciò che attiene (dal punto di vista logistico, organizzativo

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Cluster per architetture a componenti

Cluster per architetture a componenti Luca Cabibbo Architetture Software Cluster per architetture a componenti Dispensa ASW 442 ottobre 2014 Un buon progetto produce benefici in più aree. Trudy Benjamin 1 -Fonti [IBM] Clustering Solutions

Dettagli

La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery

La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery La piattaforma Microsoft per la Business Continuity ed il Disaster Recovery Roberto Filipelli Application Platform Specialist Manager Enterprise Division Microsoft Agenda La Continuità dei servizi informatici

Dettagli

HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento. Generato da Doxygen 1.5.1-p1

HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento. Generato da Doxygen 1.5.1-p1 HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento Generato da Doxygen 1.5.1-p1 Fri Jan 4 11:10:14 2008 Indice Capitolo 1 Schema sintetico delle possibili

Dettagli

Domande di precisazione

Domande di precisazione Domande di precisazione Symantec Backup Exec System Recovery Ripristino dei sistemi Windows sempre, ovunque e su qualsiasi dispositivo PERCHÉ SYMANTEC BACKUP EXEC SYSTEM RECOVERY?...2 DOMANDE GENERALI

Dettagli

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere le applicazioni sempre disponibili: dalla gestione quotidiana al ripristino in caso di guasto

Dettagli

Identità e autenticazione

Identità e autenticazione Identità e autenticazione Autenticazione con nome utente e password Nel campo della sicurezza informatica, si definisce autenticazione il processo tramite il quale un computer, un software o un utente,

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Caratteristiche della Web-farm

Caratteristiche della Web-farm Caratteristiche della Web-farm Con l inizio del nuovo millennio, HSA si è orientata sempre più nello sviluppo di applicazioni webbased installate su propri server collegati a Internet, utilizzabili dagli

Dettagli

e-mergency. Corso on line ai piani di emergenza per biblioteche ed archivi.

e-mergency. Corso on line ai piani di emergenza per biblioteche ed archivi. e-mergency. Corso on line ai piani di emergenza per biblioteche ed archivi. a cura di Dott.ssa Maria Barbara Bertini Dott.ssa Simona Budassi LEZIONE 1 PREMESSE PERCHE I PIANI DI EMERGENZA? Il patrimonio

Dettagli

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i IBM PowerHA SystemMirror for IBM i Resilienza senza tempi di inattività Caratteristiche principali Soluzione hardware IBM per alta disponibilità e disaster recover (DR) Facilità d uso, operazioni automatiche

Dettagli

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P. BOZZA D.P.S. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.iva Documento Programmatico sulla Sicurezza Indice finalità del documento inventario dei beni in dotazione

Dettagli

Radix Smart Recovery

Radix Smart Recovery La sicurezza del recupero immediato dei dati e del ripristino del sistema. Radix Business Protector - Instant System and Data Recovery Radix Protector fornisce un esclusiva soluzione hardware per la sicurezza

Dettagli

Eugenio Orlandi AMA S.p.A. Roma www.amaroma.it

Eugenio Orlandi AMA S.p.A. Roma www.amaroma.it Sicurezza informatica, pianificazione e gestione delle emergenze informatiche in una Public Utility: l esperienza di AMA Eugenio Orlandi AMA S.p.A. Roma www.amaroma.it AMA S.p.A. : Mission raccolta, trasporto,

Dettagli

Ministero dell'economia e delle Finanze Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato

Ministero dell'economia e delle Finanze Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato Ministero dell'economia e delle Finanze Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato Direzione per i giochi LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DI UN SISTEMA DI GIOCO VLT PAG. 2 DI 25 INDICE PREMESSA 4

Dettagli

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT

2CSC441001B0902. Apparecchi di comando System pro M compact. Moduli GSM ATT 2CSC441001B0902 Apparecchi di comando System pro M compact Moduli ATT Per comandare le utenze elettriche con il telefono cellulare I vantaggi La gestione delle apparecchiature elettriche da remoto è un

Dettagli

Contratto Assistenza Hardware - Software

Contratto Assistenza Hardware - Software Rimini, 2015. PARTNER E CERTIFICAZIONE: Computer NEXT Solutions S.r.l. Sede amministrativa = Via Emilia Vecchia 75 - CAP 47922 Rimini (RN) Sede legale = Via Don Minzoni 64, CAP 47822, Santarcangelo di

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace

Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace White paper www.novell.com Guida pratica per pianificare il disaster recovery in modo economico ed efficace Indice Misurazione del costo totale di gestione...3 Misurazione delle prestazioni...4 Valutazione

Dettagli

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Mediegruppen 10/13_IT Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Detect brochure IT.indd 3 22/10/13 12.02 - monitoraggio e soluzioni intelligenti Monitoraggio centralizzato di

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

Piattaforme tecnologiche per l e-learning

Piattaforme tecnologiche per l e-learning Piattaforme tecnologiche per l e-learning sul valore del compromesso Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Forum Formazione Somedia - Milano, 7 Novembre 2007 Un utile premessa.. sul successo

Dettagli

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA

SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA SISTEMI RIS/PACS: AGGIORNAMENTI SUL TEMA Sicurezza Network, hardware e software Claudio Giovanzana Direzioni Sistemi Informativi Ospedale H San Raffaele Milano, 18 gennaio 2007 1 Sicurezza: Definizione

Dettagli

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity GEFRAN S.p.a. Utilizzata con concessione dell autore. GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity Partner Nome dell azienda GEFRAN S.p.a Settore Industria-Elettronica Servizi e/o

Dettagli

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica 1 I rischi Rottura Cancellazione accidentale Cataclisma Errore umano 35% Crimini informatici 36% Crimini informatici Rottura di un apparato

Dettagli

Allegato 2. Scheda classificazione delle minacce e vulnerabilità

Allegato 2. Scheda classificazione delle minacce e vulnerabilità Allegato 2 Scheda classificazione delle minacce e vulnerabilità LEGENDA In questa tabella si classificano le minacce per tipologia e si indica l impatto di esse sulle seguenti tre caratteristiche delle

Dettagli

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I Data di Pubblicazione Frascati, 20/05/2010 GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO Oggetto: Stabilizzazione

Dettagli

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM

IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM IL DATA CENTER E LA PROPOSTA DI LINEA COM Fabio Zancanella Rovato (BS), 23 febbraio 2012 AGENDA: La mia intenzione è quella di 1. Sviluppare 3 temi: CHI, COSA, COME - CHI siamo (identità) - COSA facciamo

Dettagli

Elementi del progetto

Elementi del progetto Elementi del progetto Premessa Il CLOUD degli Enti Locali rende disponibile quanto necessario per migrare le infrastrutture informatiche oggi attive nei CED dei singoli Enti: Server in forma di Virtual

Dettagli

assistenzainformatica.ch

assistenzainformatica.ch assistenzainformatica.ch L offerta di Servizi ICT di assistenzainformatica.ch è semplice e chiara a supporto del business aziendale e privato. Servizi di assistenza tecnica, consulenza, manutenzione programmata

Dettagli

Attività indipendente di valutazione e verifica delle operazioni che si identifica nelle funzioni di indagine di:

Attività indipendente di valutazione e verifica delle operazioni che si identifica nelle funzioni di indagine di: 22-12-2009 1 Attività indipendente di valutazione e verifica delle operazioni che si identifica nelle funzioni di indagine di: affidabilità dei processi elaborativi qualità delle informazioni prodotte

Dettagli

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.

Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi. Via Emanuela Loi 1, 09010 Villaspeciosa (CA) P.IVA 03071740926 - Tel.+39 380 45 42 015 CF: CSCLSN78R17B354H *** @Mail: info@afnetsistemi.it @Pec: info.afnet@pec.it Web: http://www.afnetsistemi.it E-Commerce:

Dettagli

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni

introduzione introduzione soluzione acquisizione dati elaborazione e archiviazione dati interfaccia utente personalizzazioni In un impianto fotovoltaico una corretta manutenzione e un efficiente sistema di monitoraggio sono fondamentali per la rilevazione di guasti o malfunzionamenti. I fattori che influiscono sul corretto funzionamento

Dettagli

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Autorità per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Lotto 2 - Interoperabilità Allegato C/1 INDICE PROGETTO TECNICO INDICE DEL PROGETTO 1 SERVIZI PER L'INTEROPERABILITÀ NEL DOMINIO DELLA RETE UNITARIA

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile?

Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Rimini, 1/2015 Sicurezza accessi, su software e piattaforme diverse, anche da dispositivi mobili, com è possibile? Le configurazioni con Server e desktop remoto (remote app), che possa gestire i vostri

Dettagli

Considerazioni sui server

Considerazioni sui server Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Considerazioni sui server 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 I server e le informazioni Un server deve offrire una gestione

Dettagli

Sommario MOBILE DEVICE

Sommario MOBILE DEVICE Sommario ArGO Mail entra ufficialmente a far parte della linea prodotti ArGO, una soluzione e-mail moderna di RUN S.p.A. per il vostro business. ArGO Mail è una soluzione collaborativa, semplice e produttiva

Dettagli

Soluzione MIMIX DR su piattaforma IBM Power System i

Soluzione MIMIX DR su piattaforma IBM Power System i Soluzione MIMIX DR su piattaforma IBM Power System i Nota informativa, 10-10-2013 Documento redatto da: Alfio Fabrizi Solution Architect HA Solution Team Tel. +39 392 3533409 Email alfio.fabrizi@gmail.com

Dettagli

Tecnico Hardware & Sistemistica

Tecnico Hardware & Sistemistica Tecnico Hardware & Sistemistica Modulo 1 - Hardware (6 ore) Modulo 2 - Software (8 ore) Modulo 3 - Reti LAN e WLAN (12 ore) Modulo 4 - Backup (4 ore) Modulo 5 - Cloud Computing (4 ore) Modulo 6 - Server

Dettagli

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE

ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE ELEMENTI DI PROGETTAZIONE SOFTWARE Massimiliano Redolfi Architetture Architetture logiche e fisiche Stand Alone tipico applicativo anni 1980 nessun problema di concorrenza spesso nessuna scomposizione

Dettagli

Affidabilità dei sistemi e protezione dei dati delle filiali/degli uffici remoti

Affidabilità dei sistemi e protezione dei dati delle filiali/degli uffici remoti Affidabilità dei sistemi e protezione dei dati delle filiali/degli uffici remoti Bennet Klein, Direttore senior Marketing prodotti Esistono molti approcci all affidabilità dei sistemi e alla protezione

Dettagli

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011)

La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) La sicurezza secondo skymeeting (data pubblicazione 06/12/2011) www.skymeeting.net La sicurezza nel sistema di videoconferenza Skymeeting skymeeting è un sistema di videoconferenza web-based che utilizza

Dettagli

http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte

http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte http://dtco.it TIS Web Tutto incluso, facile ed economico Gestione dati tachigrafo online per le flotte TIS-Web : la soluzione giusta per me? In base alle necessità della propria azienda, VDO offre una

Dettagli