MICHELE PIOVELLA BioRep

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MICHELE PIOVELLA BioRep"

Transcript

1 ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) MICHELE PIOVELLA BioRep

2 I CENTRI DI RISORSE BIOLOGICHE COME STRUMENTO DI STANDARDIZZAZIONE DELLO STUDIO DI MALATTIE RARE E NEURODEGENERATIVE Italian Orphan Drugs Day 13 Febbraio 2015 Digital for Accademy Michele Piovella Marketing & Sales Manager BioRep - Gruppo SAPIO

3 IL GRUPPO SAPIO

4 IL GRUPPO SAPIO

5 IL PARTNER IDEALE PER LA CONTINUITÀ DI CURA TRA OSPEDALE E TERRITORIO

6 SAPIO LIFE

7 SAPIO LIFE

8 LA SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLO SPAZIO FREDDO, TERZIALIZZANDO, DOVE POSSIBILE, LA CONSERVAZIONE DEL MATERIALE

9 HUNTINGTON CHDI FOUNDATION COMPANY CONFIDENTIAL

10 PARKINSON MJFF FOUNDATION COMPANY CONFIDENTIAL

11 I PUNTI CHIAVE DI BIOREP Standardizzazione e Ottimizzazione di: spedizione Materiale biologico; codifica e tracciabilità Materiale Biologico; processamento e controllo qualità materiale biologico; stoccaggio e distribuzione materiale biologico. Centralizzazione Processi: BioRep offre la sua piattaforma per diventare la Biobanca di riferimento per le malattie neurodegenerative e rare. Coordina Network di Ricerca: BioRep, in qualità di service provider, supporta Network di Ricerca in tutto il mondo. Protocolli e Servizi Personalizzati: BioRep studia strategie personalizzate per i suoi clienti rispettando target e necessità di ognuno.

12 CORIELL INSTITUTE FOR MEDICAL RESEARCH Organizzazione privata no profit fondata nel Banca di materiale biologico per il deposito/prelievo di campioni a scopo di ricerca. Standard qualitativi per la raccolta, il processamento, lo stoccaggio e la distribuzione di materiale biologico.

13 CORIELL INSTITUTE FOR MEDICAL RESEARCH Biobanking & Research Servizi di ricerca customizzati. Estrazione di acidi nucleici, Immortalizzazione di linee cellulari secondo un approccio innovativo, flessibile e result oriented. Medicina Personalizzata Possibilità di personalizzare la strategia terapeutica e di effettuare un indagine genomica predittiva portando il paziente a conoscere la sua predisposizione o meno verso specifiche patologie. Cellule Staminali Servizi di creazione di linee di ips (induced Pluripotent Stem cell) da soggetti affetti da sindromi varie, malattie rare o da popolazioni differenti per aprire nuovi spiragli alla fase pre-clinica.

14 IL MODELLO DI BUSINESS DI BIOREP STOCCAGGIO CONTO TERZI Back up remoto. Trasferimento di materiale biologico. Gestione di Network di Ricerca. REALIZZAZIONE IMPIANTI CHIAVI IN MANO Investimenti di medio/lungo periodo. Fornitura delle componenti tecnico/scientifiche necessarie al set up della facility. Fornitura di apparecchiature per la crioconservazione. GESTIONE BIOBANCHE Manutenzione impianti di crioconservazione. Software di gestione campione. Sistemi di monitoraggio e controllo (SCUBE). Disaster Recovery Plan.

15 PERCORSO DEL MATERIALE BIOLOGICO Paziente Raccolta Materiale Biologico Kit di gestione Codifica del campione Logistica & Trasporto Processamento Materiale Processamento Materiale Analisi & Controllo Qualità Distribuzione Servizi Stoccaggio

16 MALATTIA DI HUNTINGTON I NETWORK DI RICERCA EURO-HD NETWORK È uno studio preclinico di arruolamento pazienti euorpei affetti da HD e di collezionamento di campioni biologici e dati clinici associati. I campioni raccolti potranno essere utilizzati per la ricerca di indicatori biologici utili a comprendere le cause dell insorgenza della malattia e ad identificare eventuali bersagli terapeutici. COHORT Il Network raccoglie informazioni da persone affette da HD. Anche in questo caso si tratta di uno studio preclinico di arruolamento pazienti affetti da HD. È l unione di 42 studi effettuati da Centri di Ricerca in Canada, Stati Uniti e Australia. RLAH Red Latino Americana de Huntington: fondata nel febbraio del 2010 da professionisti e pazienti affetti da HD. L arruolamento pazienti partirà nel gennaio ENROLL-HD È il più grande studio osservazionale al mondo per la Malattia di Huntington. Enroll-HD è l estensione degli studi REGISTRY (Europa) e COHORT (Nord America/Australia) e RLAH.

17 IL NETWORK EUROPEO EHDN REGISTRY EHDN Raccolta Campioni dal 2005 Siti di Raccolta 156 Nazioni 18 Lingue 16 LOGISTICA Raccolta Campioni Spedizione Campioni Data Entry GESTIONE CAMPIONI Codifica e Anonimizzazione Centralizzazione Processi di Laboratorio Tracciabilità e Controllo Qualità STOCCAGGIO CAMPIONI Stoccaggio Materiale Biologico (da -196 C a +20 C) Back up Facility Monitoraggio (H24 7/7) Distribuzione Standard Campioni Fonte: CHDI Foundation Project 2012

18 BIOREP SERVICES PROVIDED DI ENROLL-HD Enroll-HD Siti di Raccolta 210 Nazioni 27 Lingue 16 Raccolta Campioni da agosto 2012 Campioni 203 LOGISTICA Raccolta Campioni Spedizione Campioni Data Entry. GESTIONE CAMPIONI Codifica e Anonimizzazione Centralizzazione Processi di Laboratorio. Tracciabilità e Controllo Qualità. STOCCAGGIO CAMPIONI Stoccaggio Materiale Biologico (da -196 C a +20 C). Back up Facility Monitoraggio (H24-7/7). Distribuzione Standard Campioni. With compliments of CHDI Foundation Project 2012

19 MALATTIA DI HUNTINGTON ALTRI NETWORK DI RICERCA TRACK-HD Studio internazionale sui biomarcatori della malattia di Huntington nella sua fase premanifesta o iniziale. Non sono previste sperimentazioni di farmaci. BioRep supporta Track-HD fornendo kitsdi prelievo, servizi di logistica, di laboratio e di stoccaggio. TRACK ON-HD Nato dal successo del suo predecessore TRACk-HD, TRACK ON-HD è caratterizzato da uno svariato numero di metodi e sistemi di misura per studiare e capire la progressione della malattia. BioRep fornisce kits e servizi di spedizione e logistica In tutto il mondo. PADDINGTON Trial clinico di fase 2 che ambisce ad inibibire l espressione della proteina mutata Huntingtina nei pazienti affetti da MH. BioRep supporta il progetto Paddington fornendo kits di prelievo, servizi di logistica, di laboratorio e di stoccaggio

20 ALTRI NETWORK DI RICERCA THE PARKINSON'S PROGRESSION MARKERS INITIATIVE (PPMI) Studio clinico che ha come scopo quello di identificare i biomarcatori della malattia di Parkinson. BioRep fonisce servizi di logistica, di laboratorio e di stoccaggio LRRK2 COHORT CONSORTIUM Studio clinico di 3 anni focalizzato sul gene LRRK2 e sulle sue implicazioni nella malattia di Parkinson. Anche in questo contesto BioRep è responsabile di coordinare la logistica e le spedizioni nei siti europei offrendo anche servizi di laboratorio e di stoccaggio. TWINS PROJECT BioRep fornisce servizi di biologia molecolare come l estrazione di DNA da saliva e successiva analisi di microsatelliti di pazienti appartenenti al Registro Nazionale di Gemelli. I campioni vengono poi crioconserati presso la bio banca a Roma, realizzata da BioRep EUROPEAN CONSORTIUM FOR STEM CELL THERAPY IN NEURODEGENERATIVE DISEASES Progetto quadro europeo vincitore di un premio di 11.9 milioni di euro. BioRep ha il ruolo di fornire il controllo qualità, il differenziamento, l espansione e distribuzione di cellule staminali murine o umane.

21 ALTRI NETWORK DI RICERCA AXXAM Axxam è una società di ricerca farmacologica sui programmi di ricerca in collaborazioni con altre imprese. BioRep offre servizi di biologia cellulare, di criopreservazione di linee cellulari e controlli qualità MOLMED MolMed è un azienda Biotech focalizzata sulla ricerca, sviluppo e validazione di nuove terapie contro il cancro. BioRep fornisce servizi di stoccaggio anche GMP compliance di siero, sangue e vials EORTC BioRep supporta lo studio clinico spponsorizzato dall European Organization for Research for Treatment of Cancer mediante la fornitura di kits di prelieo per i siti di collezione europei, servizi di stoccaggio, logistica e TMA. CD19 TPALL CD19 TPALL è un trial internazionale per il trattamento dei bimbi che sviluppano nuovamente la leucemia post trapianto. Principale scopo è quello di miglioare la risposta immuitiaria mediante utilizzo di cellule ingegnerizzate. BioRep offre servizi di logistica e di spedizione di materiale trapiantabile in tutto il mondo.

22 CATALOGO ON LINE

23

24 REFERENZE ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CENTRO NAZIONALE DI EPIDEMIOLOGIA, SORVEGLIANZA E PROMOZIONE DELLA SALUTE BioRep si è occupata della fornitura chiavi in mano delle apparecchiature per la crioconservazione (4 tank ad azoto liquido e 4 congelatori meccanici -80 C), della fornitura dell impianto di distribuzione azoto liquido e del sistema di monitoraggio e controllo allarmi. Si tratta della banca del Registro Nazionale Gemelli. Azoto fornito da SAPIO Srl.

25 REFERENZE CENTRO DI MEDICINA RIGENERATIVA STEFANO FERRARI Centro di eccellenza per la caratterizzazione delle cellule staminali epiteliali e sulla loro applicazione clinica in terapia cellulare e terapia genica. Laboratori dedicati alla preparazione di colture cellulari destinate alle applicazioni cliniche in terapia cellulare e terapia genica. BioRep si è occupata della fornitura di 10 contenitori criobiologici. Contratto di manutenzione in essere, con cadenza annuale sugli stessi contenitori.

26 REFERENZE DA VINCI EUROPEAN BIOBANK Area di stoccaggio per la conservazione di materiale biologico presso il Polo Scientifico di Sesto Fiorentino (CERM). La banca biologica raccoglie materiale destinato alla ricerca, in particolare DNA siero, plasma, urine e tessuti per lo studio di marker per diagnosi precoci. BioRep si è occupata della fornitura chiavi in mano di apparecchiature per la crioconservazione, sistema di monitoraggio e controllo, impianto di distribuzione azoto liquido, impianto trattamento aria (UTA), impianto elettrico. Contratto di manutenzione su contenitori criobiologioci, congelatori meccanici e linea di azoto con cadenza semestrale e su sistema di monitoraggio e controllo (SCUBE), con cadenza annuale. Azoto fornito da SAPIO Srl.

27 REFERENZE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA LOMBARDIA E DELL EMILIA ROMAGNA BRUNO UBERTINI BRESCIA BioRep si è occupata della fornitura della banca biologica chiavi in mano per lo stoccaggio di campioni animali: 3 contenitori criobiologici, sistema di monitoraggio SCUBE, impianto trattamento aria, sistema di distribuzione azoto liquido e spostamento di 6 apparecchiature di crioconservazione. Servizio di garanzia e manutenzione FULL RISK per 36 mesi. Servizio di stoccaggio remoto presso BioRep per 24 mesi. La banca biologica sarà il punto di riferimento nazionale per la conservazione di campioni nella sanità pubblica veterinaria.

28 REFERENZE ISTITUTO NAZIONALE TUMORI ROMA Banca del Tessuto del Muscolo Scheletrico e Banca del Tessuto Ovarico. BioRep si è occupata della fornitura di 2 contenitori criobiologici, arredi da laboratorio, sistema di distribuzione azoto liquido e sistema di monitoraggio e controllo. La fornitura è in corso d opera. La banca biologica conserverà materiale trapiantabile per pazienti sottoposti a chemioterapia che decidessero di avere bambini al termine delle cure.

29 REFERENZE ADIENNE PHARMA & BIOTECH CAPONAGO ADIENNE è un'azienda bio-farmaceutica dedicata al trattamento delle malattie rare e severe. L'azienda concentra le sue attività nei campi dell'onco-ematologia, delle malattie autoimmuni, del trapianto di organi solidi e di midollo osseo. BioRep si è occupata della fornitura di 1 contenitore criobiologico, sistema di distribuzione azoto liquido integrato nelle pareti pharma e serbatoi stoccaggio azoto liquido. La banca biologica conserverà master e working cell lines, per lo sviluppo e la produzione di nuovi biofarmaci.

30 REFERENZE DOMPE SPA L AQUILA Dompé è una delle principali aziende biofarmaceutiche italiane, da sempre impegnata nello sviluppo di farmaci innovativi per la cura di patologie ad alto impatto sociale. BioRep si è occupata della fornitura di 2 contenitori criobiologici, 1 frigocongelatore meccanico -80 C, sistema di distribuzione azoto liquido con doppia gestione di messa a freddo. La banca biologica conserverà master e working cell lines, per lo sviluppo e la produzione di nuovi biofarmaci.

31 BIOREP REFERENZE Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute - Istituto Superiore di Sanità - Roma Centro di Medicina Rigenerativa Stefano Ferrari - Modena Da Vinci European Biobank CERM - Polo Scientifico di Sesto Fiorentino (FI) Banca Cellule Staminali da Midollo Osseo - Ospedale di Belcolle (VT) EURAC Research Center, Accademia Europea - Bolzano Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell Emilia Romagna Bruno Ubertini - Brescia Banca del Tessuto del Muscolo Scheletrico e Banca del Tessuto Ovarico - Istituto Nazionale Tumori - Roma Banca di Colture Cellulari: Malattie Rare - Adienne Pharma & Biotech - Caponago (MB) Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia nelle Scienze Biomediche - Università Cattolica del Sacro Cuore - Campobasso Fondazione Cellule Staminali - Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli - Padova Centro di Ricerca Applicata ARC- NET Policlinico G.B. Rossi - Verona Banca di Materiale Biologico del Centro Imaging Molecolare Dipartimento di Genetica, Biologia e Biochimica - Università degli Studi - Torino Fondazione ADISCO - Milano Cord Blood Bank - Ospedale Maggiore Policlinico - Milano Fondazione Amici del Centro Dino Ferrari - Ospedale Maggiore Policlinico - Milano Dipartimento di Andrologia - Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi - Firenze Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer - Firenze Banca Biologica Zootecnica Co.S.A.P.A.M. s.c.r.l - Secugnago (LO) Centro FIVET - Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico - Vittorio Emanuele - Catania Dipartimento Emergenza e Trapianti di Organi - Università degli Studi - Bari Centro Trasfusionale - Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara - Arcispedale Sant Anna - Cona (FE) Casa di Cura La Madonnina S.p.A. - Milano Dipartimento di Ematologia - Azienda Ospedaliera di Salerno S. Giovanni di Dio e Ruggi D Aragona - Salerno Banca Biologica Ospedale Oncologico G. Paolo II - Bari Istituto Zooprofilattico G. Caporale - Teramo Azienda Ospedaliero-Universitaria San Martino - Genova Unità di Medicina della Riproduzione U.M.R. - Catania Istituto di Medicina della Riproduzione ANDROS - Palermo Ambulatorio di Procreazione Medicalmente Assistita Tethys - Verona Banca di Ricerca e Produzione Farmaceutica - Dompè Farmaceutici - L Aquila Banca di Ricerca e Produzione Farmaci Antitumorali - BSP Pharmaceuticals - Latina Scalo (LT) Dipartimento Andrologia - Ospedale Santa Maria Goretti - Latina Centro di Procreazione Medicalmente Assistita - A.C.O. San Filippo Neri - Roma Centro di Procreazione Medicalmente Assistita - Policlinico Umberto I - Roma Centro di Medicina della Riproduzione - Biogenesi - Modena Dipartimento di Anatomia Patologica - A.O. Ist. Ortopedico Gaetano Pini - Milano Centro di Procreazione Medicalmente Assistita - Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini - Roma Banca di Sviluppo e Produzione Farmaci Biologici e Biotecnologici - Aretha Internetional - Gerenzano (VA) Banca CMO e Ricerca - Presidio San Paolo Fuori le Mura - Ospedale Pediatrico Bambin Gesù - Roma Banca di Sviluppo e Produzione Farmaci Biologici - Xellbiogene - Policlinico Universitario Agostino Gemelli - Roma

32 DISASTER RECOVERY PLAN Sicurezza nella gestione delle biobanche BioRep è una società di servizi per la crioconservazione di materiale biologico conto terzi: Provvista di sala criobiologica dedicata di adeguate dimensioni Garantisce un servizio di monitoraggio e controllo dedicato Garantisce procedure standard specifiche e personale specializzato reperibile H24, 365 giorni/anno Garantisce tutte le apparecchiature critiche in back-up Prevede un ulteriore stoccaggio remoto in back-up a quello della sede principale 45% 55% Risulta certificata ISO 9001:2008 (ente certificatore DNV) Unicità di BioRep: Prima struttura autorizzata dal Ministero della Salute (prot. N. DGPRE P-05/09/2012) a svolgere l attività di trasporto, stoccaggio e conservazione di tessuti e cellule come supporto al piano di emergenza delle Banche Pubbliche di tessuti e cellule ad uso terapeutico. COMPANY CONFIDENTIAL

33 CONTRATTI IN ESSERE Luglio 2010 primo contratto di Disaster Recovery Plan con S.I.M.T. (Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale) Ottobre 2013 contratto di Disaster Recovery Plan con l Ematologia Luglio 2014 contratto di Disaster Recovery Plan con Ematologia COMPANY CONFIDENTIAL

34 TEST GENETICI La medicina predittiva LA MEDICINA PREDITTIVA Anche se i modelli di ereditarietà non sono del tutto chiari, interazioni gene-ambiente possono svolgere un ruolo importante. Infatti il rischio personale di sviluppare una malattia dipende dall'interazione tra l'individuo, la sua suscettibilità personale e l'ambiente in generale. Mentre da un lato la riduzione ed il controllo dei fattori di rischio restano la pietra angolare di un azione preventiva, dall altro è oggi possibile testare individui asintomatici, per identificare quelli a rischio genetico elevato, consentendo così interventi più precoci e mirati, da effettuare prima della comparsa degli stessi sintomi; è inoltre possibile testare individui sintomatici, per confermare la diagnosi e offrire nuovi trattamenti. L interesse per la componente genetica della suscettibilità a malattie complesse sta assumendo sempre più importanza nella medicina moderna, in quanto si sta mettendo in evidenza il ruolo di alcuni polimorfismi genetici relativamente comuni, ma che se associati tra loro e combinati con specifiche componenti ambientali, possono elevare notevolmente il rischio di sviluppare patologie diffuse, quali le malattie neurologiche: Alzheimer, Parkinson, Mild Cognitive Impairment, Depressione, etc. Sfruttando queste conoscenze si possono sviluppare test basati sull identificazione dei vari polimorfismi associati alla malattia per individuare il rischio individuale per la malattia e attuare così terapie preventive al fine di impedirne lo sviluppo o comunque ritardarne notevolmente l insorgenza. COMPANY CONFIDENTIAL

35 TEST PRENATALI Sequenom Laboratories, è un laboratorio di diagnostica molecolare accreditato da CAP e certificato CLIA (Clinical Laboratory Improvement Amendments), che si dedica al miglioramento degli esiti delle pazienti, offrendo test sviluppati in laboratorio rivoluzionari per una varietà di patologie prenatali. Con il suo test MaterniT21 PLUS per le anomalie fetali, Sequenom Laboratories ha lanciato per primo i test prenatali non invasivi (NIPT Non Invasive Prenatal Testing) e offre una vasta gamma di test prenatali. I test MaterniT21 PLUS e VisibiliT sono test sviluppati in laboratorio, elaborati, convalidati ed eseguiti esclusivamente da Sequenom Laboratories negli Stati Uniti. Sebbene i test sviluppati in laboratorio non siano a oggi soggetti a regolamentazione da parte della FDA statunitense, a garanzia della qualità e della validità dei test è richiesta la certificazione del laboratorio in base ai CLIA. Sequenom Laboratories è certificato in base agli emendamenti per il miglioramento dei laboratori clinici (CLIA) in quanto qualificato per svolgere test clinici di laboratorio di elevata complessità ed è accreditato dal College of American Pathologists (CAP). COMPANY CONFIDENTIAL

36 MaterniT21 - VisibiliT I vantaggi del modello Two Test TEST NON INVASIVI - Alternative per ogni esigenza SEMPLICEMENTE ACCURATO CHIARAMENTE RIVOLUZIONARIO Trisomia 21 Trisomia 18 Genere del feto (Solo per gravidanze singole ) 45% 55% Trisomia 21 Trisomia 18 Trisomia 13 Genere del feto Aneuploidie sessuali fetali Elevate serie di sequenziamento COMPANY CONFIDENTIAL

37 MaterniT21 - VisibiliT I vantaggi del modello Two Test Rischio elevato Popolazione generale 45% 55% Trisomia 21, Trisomia 18 Trisomie 21/18/13/16/22, aneuploidie sessuali fetali, microdelezioni Gestazioni multiple Informazioni di orientamento Risultati disponibili in 1 settimana circa COMPANY CONFIDENTIAL

38 Test genetici non invasivi BPCO CARDIOVASCOLARE NEUROLOGICO SPORT BPCO CARDIOVASCOLARE NEUROLOGICO SPORT COMPANY CONFIDENTIAL

39 COMPANY CONFIDENTIAL GENOMICS BUSINESS LINE Test genetici

40 GENOMICS BUSINESS LINE Target Clienti PNEUMOLOGI CARDIOLOGI NEUROLOGI COMPANY CONFIDENTIAL

41 BPCO Profili di rischio Il test si basa sull analisi di polimorfismi genetici, localizzati su svariati geni, che sono associati ad un aumentato rischio di insorgenza di BPCO, finalizzati alla prevenzione precoce di queste malattie e all impostazione di terapie individualizzate, soprattutto nei figli di portatori della malattia. IL TEST GENETICO Con la presenza di determinati fattori di rischio genetico, si è anche visto aumentare la compliance del paziente verso modifiche legate al suo stile di vita, motorio, fisioterapico nonché nutrizionale, così da poter incidere profondamente ed in modo selettivo e mirato sul fenotipo individuale. COMPANY CONFIDENTIAL

42 CARDIOVASCOLARE Profili di rischio Il test si basa sull analisi di polimorfismi genetici, localizzati su svariati geni, che sono associati ad un aumentato rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari correlabile con alterazioni trombo-emboliche, del ciclo dell omocisteina, dei fattori pro ed anti-infiammatori, del profilo lipidemico e del sistema in capo all ossido nitrico, il tutto allo scopo di individuare profili di rischio personalizzati, finalizzati alla prevenzione precoce di queste malattie e all impostazione di terapie individualizzate. IL TEST GENETICO COMPANY CONFIDENTIAL

43 NEUROLOGICO Profili di rischio Il test si basa sull analisi di polimorfismi genetici che sono associati ad un aumentato rischio di insorgenza di malattia di Alzheimer, morbo di Parkinson e disturbi del tono dell umore nonché della presenza di una minore o maggiore sensibilità verso lo stress. IL TEST GENETICO La genetica può aiutarci a metterci in guardia verso alcune malattie per cui siamo più predisposti di altri, può convincerci a modificare il nostro stile di vita attenuando così questi rischi ed è un punto di partenza importante per lo studio e la progettazione di terapie ad hoc per il trattamento delle malattie neurologiche. COMPANY CONFIDENTIAL

44 SPORT Profili di rischio Il test genetico di predisposizione analizza alcune varianti geniche associate ai processi cellulari che regolano il metabolismo cellulare e che sono riconducibili ad un aumento di suscettibilità a varie patologie cronico degenerative. Questi polimorfismi sono stati statisticamente associati allo sviluppo o alla protezione dalla malattia in seguito a numerosi studi effettuati su grossi campioni di popolazione. IL TEST GENETICO Modificazioni dello stile di vita e della dieta possono aiutare enormemente nel compensare il rischio genetico, prevenire o ritardare l insorgenza del disturbo o ridurne i sintomi. COMPANY CONFIDENTIAL

45 DIABS il punto di partenza Diabs è una società biotech di genetica con lo scopo di creare e sviluppare prodotti innovativi per il diabete e le sue complicanze. Il diabete è una delle malattie più diffuse sul pianeta, ad oggi quasi 400 milioni di persone ne sono affette e nel 2035 saranno quasi 500 milioni. Solo in Italia sono colpite da diabete quasi 3 milioni di persone (il 4,9% della popolazione). > Il diabete e le complicanze hanno un alta componente genetica > Se mal gestiti, diabete e complicanze peggiorano la qualità della vita dei soggetti e delle loro famiglie, in quanto sono altamente invalidanti. Un diabetico non sa quale organo verrà colpito: Rene: nefropatia (dialisi e trapianto di rene) Retina: retinopatia (cecità) Cuore: coronaropatia (infarto) Svariati milioni di persone non sanno di essere diabetici (diabete non diagnosticato) e si trovano ad essere colpiti dalle complicanze classiche del diabete mal gestito. La diagnosi classica di diabete avviene quando il soggetto è già malato, per quanto riguarda le complicanze quando l organo è già irrimediabilmente compromesso. È necessario quindi sviluppare degli screening in grado di predire con anni di anticipo la possibile predisposizione alla malattia, in modo da poter cominciare un percorso di prevenzione in grado di arginare gli effetti negativi del diabete sull organismo e limitare i danni agli organi. E ormai stato ampiamente dimostrato che l acquisizione di abitudini di vita corrette ha un effetto enormemente positivo sull organismo di un soggetto diabetico, non confrontabile con la sola terapia farmacologica. COMPANY CONFIDENTIAL

46 DIABS le cause del diabete: fattori genetici & fattori ambientali Diabs analizza gli SNP (polimorfismi a singolo Nucleotide) come marker di predisposizione genetica al diabete e alle complicanze. Ad ogni SNP è associato un valore di OR (Odds Ratio) che indica se il polimorfismo sia, o no, un fattore di rischio per l esordio della malattia. Se il valore del fattore di rischio è: >1 : peggiorativo, implicato nell esordio della malattia = 1: neutro, indifferente <1: protettivo Conoscendo la predisposizione genetica alla malattia, un soggetto può agire sull altra causa d insorgenza del diabete, i fattori ambientali, ad esempio evitando cattive abitudini di vita che potrebbero aumentare il rischio di sviluppo del diabete. I competitor di Diabs sono società che sviluppano screening di bassa qualità, utilizzando strumenti di raccolta non efficienti e basando la ricerca su 2-3 SNP. Diabs invece : E la prima company Italiana ad essere specializzata in diabete Utilizza pannelli di minimo 8 SNP fino a 40 SNP Utilizza solo materiali top-level La forza del suo prodotto è quindi l unicità e la qualità superiore. COMPANY CONFIDENTIAL

47 DIABS il target clienti Ai non diabetici: Chiunque voglia capire la propria condizione genetica verso questa malattia Persone che hanno una forte familiarità di diabete Persone sovrappeso e obesi Persone con cattive abitudini di vita Ai diabetici: Persone che vogliano capire quale complicanza sono più soggette a sviluppare per cominciare un percorso di migliore gestione della malattia col proprio medico COMPANY CONFIDENTIAL

48 DIABS i prodotti Diabs si basa su due prodotti principali: il kit di raccolta della saliva: unico per tutti i test I test genetici a scelta: il cliente può scegliere uno o più test COMPANY CONFIDENTIAL

49 DIABS Diabete I, II, Nefropatie, Maculopatie COMPANY CONFIDENTIAL

50 DIABS Diabete I, II, Nefropatie, Maculopatie COMPANY CONFIDENTIAL

51 BioRep Srl Via Olgettina Milan San Raffaele Science Park DIBIT 2 - Palazzina San Michele Tel Fax is part of

52

Soluzioni Complete per Banche Biologiche

Soluzioni Complete per Banche Biologiche Soluzioni Complete per Banche Biologiche BIOREP S.r.l. Via Olgettina, 60 c/o DIBIT2 - Palazzina San Michele 20132 Milano Tel. +39 02 58014369 Fax +39 02 58018471 customerservice@biorep.it www.biorep.it

Dettagli

Soluzioni Complete per Banche Biologiche

Soluzioni Complete per Banche Biologiche Soluzioni Complete per Banche Biologiche BIOREP S.r.l. Via Olgettina, 60 c/o DIBIT2 - Palazzina San Michele 20132 Milano Tel. +39 02 58014369 Fax +39 02 58018471 customerservice@biorep.it www.biorep.it

Dettagli

LINEE DI RICERCA SOSTENUTE DAL 5xMILLE 2013

LINEE DI RICERCA SOSTENUTE DAL 5xMILLE 2013 LINEE DI RICERCA SOSTENUTE DAL 5xMILLE 2013 I Ricercatori del Centro di Genomica e Bioinformatica Traslazionale stanno lavorando a linee di ricerca legate a 1. Sclerosi Multipla 2. Tumore della Prostata

Dettagli

Le cellule staminali: una risorsa..una speranza

Le cellule staminali: una risorsa..una speranza AVIS NAZIONALE/REGIONALE MARCHE Ancona, 31 Ottobre 2008 Il Sistema Trasfusionale tra necessità e disponibilità Le cellule staminali: una risorsa..una speranza Prof.ssa Gabriella Girelli Sapienza Università

Dettagli

Competenze Laboratori (Med-CHHAB)

Competenze Laboratori (Med-CHHAB) Competenze Laboratori (Med-CHHAB) Asse Portante Tematiche Campi d azione Servizi offerti Applicazioni Polimeri Biocompatibili Preparazione e caratterizzazione chimicofisica di materiali polimerici biocompatibili

Dettagli

Affidabilità nella diagnostica

Affidabilità nella diagnostica Affidabilità nella diagnostica Passione per la ricerca Research & Innovation è un laboratorio di medicina molecolare che esegue test genetici avanzati al servizio dei medici e delle strutture di diagnosi

Dettagli

TEST GENETICI PER IL DIABETE E LE SUE COMPLICANZE

TEST GENETICI PER IL DIABETE E LE SUE COMPLICANZE Discover yourself TEST GENETICI PER IL DIABETE E LE SUE COMPLICANZE www.diabs.it A chi sono rivolti i nostri test A persone senza il diabete L insieme di suscettibilità genetica e abitudini di vita scorrette

Dettagli

Sviluppiamo terapie innovative per malattie che oggi non sono curabili

Sviluppiamo terapie innovative per malattie che oggi non sono curabili Sviluppiamo terapie innovative per malattie che oggi non sono curabili Chi siamo Xellbiogene è una società che nasce nel 203 su iniziativa dell Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e dell'università Cattolica

Dettagli

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16

MASTER DEGREE IN MOLECULAR AA 2015/16 MASTER DEGREE IN MOLECULAR AND MEDICAL BIOTECHNOLOGY AA 2015/16 Classe LM-9 - Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche Come iscriversi Il Corso di Studio è ad accesso non programmato Accesso

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Melani Daniela Data di nascita 10/04/1965

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Melani Daniela Data di nascita 10/04/1965 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Melani Daniela Data di nascita 10/04/1965 Qualifica Amministrazione I Fascia ASL DI PRATO Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Laboratorio Analisi Chimico Cliniche - Sezione

Dettagli

CELLULE STAMINALI DA TESSUTO ADULTO

CELLULE STAMINALI DA TESSUTO ADULTO FONDAZIONE INIZIATIVE ZOOPROFILATTICHE E ZOOTECNICHE BRESCIA ASSOCIAZIONE ITALIANA COLTURE CELLULARI-ONLUS (ITALIAN BRANCH OF THE EUROPEAN TISSUE CULTURE SOCIETY) CENTRO SUBSTRATI CELLULARI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO

Dettagli

Per la vita di chi ti sta a cuore

Per la vita di chi ti sta a cuore Per la vita di chi ti sta a cuore Cos è il sangue cordonale? Perchè conservare le cellule staminali? Chi è FamiCord Come opera FamiCord Perchè affidarsi a FamiCord Procedure e tempistica I trapianti con

Dettagli

Riepilogo del progetto

Riepilogo del progetto Riepilogo del progetto 1. Contesto e scopo della agenda strategica Le malattie neurodegenerative (MN) sono condizioni debilitanti e in gran parte incurabili, strettamente legate all'invecchiamento. Tra

Dettagli

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi Pagina 1 di 5 Anni 1989-2000 1. AITELAB - Convegno di Studio per Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Il ruolo del Laboratorio nella Prevenzione e nel Monitoraggio". Brescia, 17-19 Maggio 1989. 2. Corso

Dettagli

SCHEMI DI FILIERA TRA AZIENDE BIO FVG

SCHEMI DI FILIERA TRA AZIENDE BIO FVG SCHEMI DI FILIERA TRA AZIENDE BIO FVG Relativamente ai punti del Position Paper 7. (Identificazione delle priorità) e 8. (Policy mix, road map e action plan), successivamente allo svolgimento dei gruppi

Dettagli

Dall 11 al 24 novembre sarà possibile donare a sostegno della Ricerca tramite il numero 45596

Dall 11 al 24 novembre sarà possibile donare a sostegno della Ricerca tramite il numero 45596 Comunicato stampa Malattia di Parkinson: il 24 novembre anche a Roma si celebra la Giornata dell informazione Un importante progetto di ricerca per affrontarla e combatterla Dall 11 al 24 novembre sarà

Dettagli

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti

Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Banca del Sangue Cordonale di Cagliari Una possibilità in più per tutti Sede: Piano terra, Presidio Ospedaliero Binaghi via Is Guadazzonis n.2-09126 Cagliari Struttura della Banca del Sangue Cordonale

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Quotidiano 097156 www.ecostampa.it Lettori: 2.835.000 Diffusione: 431.913 12-NOV-2013 Dir. Resp.: Ezio Mauro da pag. 1 Lettori: 2.835.000 Diffusione: 431.913 12-NOV-2013

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Sonia Indelicato Oliva Via Brigadiere Nastasi 22 92019 Sciacca (AG) Telefono(i) 0925/81818 Cellulare: 3296153866 E-mail

Dettagli

Cellule staminali. inal GmbH SWISS BIOTECHNOLOGY. dal tuo tessuto adiposo. Salute Benessere Bellezza

Cellule staminali. inal GmbH SWISS BIOTECHNOLOGY. dal tuo tessuto adiposo. Salute Benessere Bellezza Cellule staminali dal tuo tessuto adiposo Crea la tua riserva di cellule staminali adulte non espanse per Salute Benessere Bellezza inal GmbH persona per la quale è previsto l utilizzo in non espanse,

Dettagli

Integrazione Ospedale-Territorio:

Integrazione Ospedale-Territorio: Integrazione Ospedale-Territorio: malattie rare ed assistenza integrativa Relatore Dott.ssa Francesca Canepa S.C. Assistenza Farmaceutica Convenzionata LEA I Livelli essenziali di assistenza (LEA) sono

Dettagli

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi

Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Screening neonatale: un semplice test per proteggere la salute dei bimbi Informazioni per i genitori A cosa serve lo screening neonatale Questa pubblicazione serve ad illustrare perché è così importante

Dettagli

The Michael j. Fox Foundation: UN MODELLO PER ACCELERARE LA RICERCA TRASLAZIONALE. Maurizio Facheris, MD, MSc

The Michael j. Fox Foundation: UN MODELLO PER ACCELERARE LA RICERCA TRASLAZIONALE. Maurizio Facheris, MD, MSc The Michael j. Fox Foundation: UN MODELLO PER ACCELERARE LA RICERCA TRASLAZIONALE Maurizio Facheris, MD, MSc La Michael J. Fox Foundation - MJFF PER PRODURRE UN NUOVO FARMACO PER LA MALATTIA DI PARKINSON

Dettagli

European Advanced Translational Research InfraStructure in Medicine. Italian Advanced Translational Research Infrastructure BANDO PER PROGETTI PILOTA

European Advanced Translational Research InfraStructure in Medicine. Italian Advanced Translational Research Infrastructure BANDO PER PROGETTI PILOTA European Advanced Translational Research InfraStructure in Medicine Italian Advanced Translational Research Infrastructure BANDO PER PROGETTI PILOTA 1. PREMESSA 1.1. European Advanced Translational Research

Dettagli

Source: Florida Institute for Reproductive Science and Technologies

Source: Florida Institute for Reproductive Science and Technologies Staminali: concetti, risultati ti e problemi Lo zigote La prima divisione cellulare Source: Florida Institute for Reproductive Science and Technologies Blastula 5 giorni dopo la fertilizzazione Source:

Dettagli

Biobanca Genetica per Malattie Rare Scheletriche

Biobanca Genetica per Malattie Rare Scheletriche Biobanca Genetica per Malattie Rare Scheletriche Luca Sangiorgi S.S.D. di Genetica Medica e Malattie Rare Ortopediche, Istituto Ortopedico Rizzoli Bologna SSD di Genetica Medica IOR Roma, 25 settembre

Dettagli

Registro Italiano Mastocitosi:

Registro Italiano Mastocitosi: Divisione di Ematologia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Serena Merante Registro Italiano Mastocitosi: malattia rara e "orfana" di farmaci Outline Perchè la mastocitosi? Perché un registro

Dettagli

silvia.larghi@istitutotumori.mi.it

silvia.larghi@istitutotumori.mi.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Amministrazione Incarico e struttura LARGHI SILVIA Numero telefono 0223903499 E-mail FONDAZIONE IRCCS- ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI Coordinatore

Dettagli

Diagnosi delle aneuploidie

Diagnosi delle aneuploidie Diagnosi delle aneuploidie DIAGNOSI PRENATALE NON INVASIVA: UNA RIVOLUZIONE La diagnosi prenatale delle malattie monogeniche e delle aneuploidie Bologna, è attualmente 6 Giugno eseguita2014 nel I-II trimestre

Dettagli

LA RICERCA DI TELETHON

LA RICERCA DI TELETHON LA RICERCA DI TELETHON SULLE MALATTIE NEUROMUSCOLARI I nostri strumenti di lavoro per focalizzare al meglio il piano di investimento nella ricerca Telethon sono stati, in questi anni, il piano strategico

Dettagli

Carta dei Servizi della Banca del Sangue di Cordone Ombelicale di Sciacca

Carta dei Servizi della Banca del Sangue di Cordone Ombelicale di Sciacca AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI AGRIGENTO Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II Sciacca RETE TRASFUSIONALE ASP AG UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA di COORDINAMENTO DI MEDICINA TRASFUSIONALE Direttore: Dott.

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA PROGETTO DI LEGGE N. 148 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa dei Consiglieri Sandri, Bond, Caner, Lazzarini, Toscani, Cappon, Bozza, Corazzari, Tosato, Cenci,

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1946 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI PORETTI, BELTRANDI, BIANCHI, CAPEZZONE, CIOFFI, DATO, DE ZULUETA, D ELIA, DIOGUARDI, GARNERO

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche. Cattedra di Ematologia Centro Trapianti Midollo Osseo

Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche. Cattedra di Ematologia Centro Trapianti Midollo Osseo Nome ed Indirizzo Mangoni Marcellina ( Lina) Via Ruggero da Parma 3 43100 Parma Qualifica professionale Prof. Associato II Fascia Med /15 Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche Cattedra di

Dettagli

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA.

Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. Scuola di specializzazione in GENETICA MEDICA. La Scuola di specializzazione in Genetica medica afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici diagnostici e terapeutici, Classe dei Servizi

Dettagli

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori

ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori ONCOLOGIA OGGI Animali e Uomo Alleati Contro i Tumori Venerdì 12 giugno 2009 ore 08.30 14.00 COMUNE DI ROMA Palazzo Senatorio- Aula Giulio Cesare P.zza del Campidoglio - Roma LE BIOBANCHE IN MEDICINA VETERINARIA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome VASSANELLI AURORA ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali

Dettagli

Clinica e terapia. malattie. retiniche. delle. Direttore Scientifico Alfredo Pece

Clinica e terapia. malattie. retiniche. delle. Direttore Scientifico Alfredo Pece Clinica e terapia delle malattie retiniche Direttore Scientifico Alfredo Pece Genetica LA GENETICA Cosa sta succedendo nell ambito della diagnostica e della terapia farmacologica oggi? Scoperta di geni

Dettagli

Enrica Morra S.C. Ematologia, A.O. Niguarda Ca Granda Milano

Enrica Morra S.C. Ematologia, A.O. Niguarda Ca Granda Milano Enrica Morra S.C. Ematologia, A.O. Niguarda Ca Granda Milano 1 Lo sviluppo clinico di un farmaco Processo essenziale nell ambito della cura delle malattie. Attività complessa, che nell ultimo secolo è

Dettagli

Enrico Garaci - presidente (Presidente dell Istituto Superiore di Sanità)

Enrico Garaci - presidente (Presidente dell Istituto Superiore di Sanità) Si è insediato l 8 febbraio, alla presenza del ministro della Salute Ferruccio Fazio, il nuovo Consiglio Superiore di Sanità. A presiederlo sarà Enrico Garaci (presidente dell Istituto Superiore di Sanità)

Dettagli

Realizzazione dell Unità di Bioinformatica dell IRCCS Neuromed. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema

Realizzazione dell Unità di Bioinformatica dell IRCCS Neuromed. Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema Realizzazione dell Unità di Bioinformatica dell IRCCS Neuromed Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema La Fondazione Neuromed è un organizzazione relativamente giovane, nata nel

Dettagli

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI.

AUSL 6 Palermo. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 INFORMAZIONI PERSONALI. in relazione a quanto previsto dal comma 1 dell art.21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69 AUSL 6 Palermo INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome Russo Salvatore Data di nascita 1 gennaio 1954 Posto di lavoro

Dettagli

Dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina molecolare

Dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina molecolare Dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina molecolare La Biobanca delle cellule staminali tumorali Scienza e Tecnologia al servizio della Ricerca Progetto editoriale Labozeta S.p.A via Tiburtina,

Dettagli

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE

SANGUE DA CORDONE OMBELICALE SANGUE DA CORDONE OMBELICALE Tutte le donne che intendano mettere a disposizione di altri (uso Allogenico), e donare il Sangue Cordonale, in maniera che sia disponibile per chiunque sia portatore di una

Dettagli

IL DIABETE MELLITO: PREVENZIONE, TUTELA ASSISTENZIALE, SERVIZI SANITARI TERRITORIALI

IL DIABETE MELLITO: PREVENZIONE, TUTELA ASSISTENZIALE, SERVIZI SANITARI TERRITORIALI CORSO FAD IL DIABETE MELLITO: PREVENZIONE, TUTELA ASSISTENZIALE, SERVIZI SANITARI TERRITORIALI ID ECM: 113615 CREDITI DESTINATARI 12 CREDITI ECM Farmacisti Territoriali e Ospedalieri DURATA Data di inizio

Dettagli

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica

AlphaReal BREAST Scheda Tecnica AlphaReal BREAST Scheda Tecnica A3 DS RT 607 ARBreast_01_2015.doc Pag. 1 di 5 Rev. 01 del Gennaio 2015 Prodotto: AlphaReal BREAST Codice prodotto: RT-607.05.20 / RT-607.10.20 N Tests: 5/10 tests Destinazione

Dettagli

un grande patrimonio di tecnologie e risorse umane, un modello di qualità, professionalità e competenze.

un grande patrimonio di tecnologie e risorse umane, un modello di qualità, professionalità e competenze. un grande patrimonio di tecnologie e risorse umane, un modello di qualità, professionalità e competenze. Presentazione GENOMA è un centro diagnostico ad elevata specializzazione di rilevanza nazionale,

Dettagli

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Università degli Studi di Bari Aldo Moro Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Dott.ssa Maria Luana Poeta Cos è un Tumore Omeostasi Tissutale

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree magistrali in biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 00-0. Per ulteriori informazioni si rimanda all Ufficio di Presidenza di Facoltà. Corso di Laurea Magistrale in

Dettagli

LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA IN ITALIA

LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA IN ITALIA SAS Campus 2011 - Università di Milano-Bicocca, 22 novembre Business Intelligence e Analytics nell università, nel business e nel government per la crescita del Sistema Paese LO STATO DELLA RICERCA SANITARIA

Dettagli

MILD COGNITIVE IMPAIRMENT

MILD COGNITIVE IMPAIRMENT MILD COGNITIVE IMPAIRMENT - Rapporto del Gruppo di Lavoro Internazionale sul - Winblad B et al. (2004). Mild Cognitive Impairment: beyond controversies, towards a consensus. Journal of Internal Medicine;

Dettagli

POSITION PAPER: RUOLO DELLE STRUTTURE DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA

POSITION PAPER: RUOLO DELLE STRUTTURE DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA libro:layout 1 21-10-2010 15:06 Pagina 49 POSITION PAPER: RUOLO DELLE STRUTTURE DI DIETETICA E CLINICA M. L. Amerio, D. Domeniconi in collaborazione con la Rete dei Servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica

Dettagli

Curriculum Vitae Europass. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i)

Curriculum Vitae Europass. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) LUIGI CAVANNA Azienda USL, Ospedale di Piacenza, via Taverna, 49, 29100 Piacenza. Dipartimento di Oncologia-Ematologia.

Dettagli

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Milena Sinigaglia Quality Systems Management & Health S.r.l. Meetjob Oristano 23/24 Aprile 2013

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA REGIONE SICILIA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALI RIUNITI VILLA SOFIA CERVELLO P.IVA e C.F. 005841780827 Viale Strasburgo N 233 90146 PALERMO Unità Operativa Complessa Appalti E Forniture Direttore d.ssa Agata

Dettagli

La donazione del sangue dal cordone ombelicale

La donazione del sangue dal cordone ombelicale ASL NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale CONSULTORIO NUORO La donazione del sangue dal cordone ombelicale La donazione del sangue dal cordone ombelicale è innocua e indolore. Il sangue

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO - PROGRAMMA CCM 2011 DATI GENERALI DEL PROGETTO

PROGETTO ESECUTIVO - PROGRAMMA CCM 2011 DATI GENERALI DEL PROGETTO PROGETTO ESECUTIVO - PROGRAMMA CCM 2011 DATI GENERALI DEL PROGETTO TITOLO: Test genomici predittivi: censimento in alcune regioni italiane per l istituzione di un registro dell offerta, e promozione di

Dettagli

IL FUTURO DEI TRAPIANTI NELLE CELLULE STAMINALI E NELLA CHIRURGIA RIGENERATIVA

IL FUTURO DEI TRAPIANTI NELLE CELLULE STAMINALI E NELLA CHIRURGIA RIGENERATIVA IL FUTURO DEI TRAPIANTI NELLE CELLULE STAMINALI E NELLA CHIRURGIA RIGENERATIVA Intervento del professor Carlo Umberto Casciani, commissario straordinario dell Agenzia Regionale del Lazio per i Trapianti

Dettagli

B.A.M.C.O MANTOVA 28 GENNAIO 2013. CELLULE STAMINALI E MALATTIE NEURODEGENERATIVE: stato dell arte e prospettive future. CHIARA FORONI, Ph.D.

B.A.M.C.O MANTOVA 28 GENNAIO 2013. CELLULE STAMINALI E MALATTIE NEURODEGENERATIVE: stato dell arte e prospettive future. CHIARA FORONI, Ph.D. B.A.M.C.O MANTOVA 28 GENNAIO 2013 CELLULE STAMINALI E MALATTIE NEURODEGENERATIVE: stato dell arte e prospettive future CHIARA FORONI, Ph.D. Sì, ma io sono così confusa Sai, quando ero una piccola cellula

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE

CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE (Appartenente alla classe di laurea L-2 Biotecnologie) Titolo di ammissione Diploma di maturità. Durata 3 anni Modalità di accesso Il numero massimo di studenti iscrivibili

Dettagli

NUOVI MODELLI DI RICERCA CLINICA NEL CONTESTO INTERNAZIONALE

NUOVI MODELLI DI RICERCA CLINICA NEL CONTESTO INTERNAZIONALE NUOVI MODELLI DI RICERCA CLINICA NEL CONTESTO INTERNAZIONALE L UFFICIO RICERCHE CLINICHE E LE SPERIMENTAZIONE CLINICHE NELL IRCCS OSPEDALE SAN RAFFAELE Elisabetta Riva Ufficio Ricerche Cliniche IRCCS Ospedale

Dettagli

Regione. Sardegna. Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag.

Regione. Sardegna. Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag. Regione Sardegna Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag. 219 Cagliari (CA) - Azienda Ospedaliera G. Brotzu... Pag. 220 Carbonia

Dettagli

Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare

Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare Daniela Furlan U.O. Anatomia Patologica Varese, 3 luglio 2012 Il carcinoma pancreatico Patogenesi Suscettibilità genetica Implicazioni diagnostiche

Dettagli

Cosa sono i Macatori Tumorali?

Cosa sono i Macatori Tumorali? Marcatori tumorali Cosa sono i Macatori Tumorali? Sostanze biologiche sintetizzate e rilasciate dalle cellule tumorali o prodotte dall ospite in risposta alla presenza del tumore Assenti o presenti in

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma

L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA. Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA Paolo Marchetti Facoltà di Medicina e Psicologia Azienda Ospedaliera Sant Andrea Sapienza Università di Roma 1 L INTEGRAZIONE ASSISTENZA - RICERCA I Cittadini debbono

Dettagli

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca:

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: la biobanca dell Elena Sini Castellanza, 5 ottobre 2010 Agenda Biobanche: la problematica all origine e le criticità rilevate

Dettagli

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari (IRCCRO_00877) Terapie cellulari Crediti assegnati: 5.3 Durata: 7 ore Tipo attività formativa: Formazione Residenziale Tipologia: Conferenza, convegno/congresso Organizzato da: I.R.C.C.S. Centro di Riferimento

Dettagli

STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA.

STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA. STUDIO SUL FABBISOGNO DI CELLULE E TESSUTI NEL LAZIO E SULLA FATTIBILITÀ DI UN LABORATORIO GMP (GOOD MANUFACTURING PRACTICE) A ROMA Sintesi Roma, 25 luglio 2013 Con l espressione Medicina Rigenerativa

Dettagli

Biotecnologie ed OGM. Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati.

Biotecnologie ed OGM. Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati. Biotecnologie ed OGM Prima parte: DNA ricombinante e microorganismi geneticamente modificati. COSA SONO LE BIOTECNOLOGIE? Si dicono Biotecnologie i metodi tecnici che permettono lo sfruttamento di sistemi

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI

LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI LE NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA LE CELLULE STAMINALI DEFINIZIONE DI CELLULA STAMINALE Le cellule staminali si caratterizzano per le loro capacità biologiche. Capacità di automantenimento: sono in grado

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Letizia Esperienza professionale da ottobre 2007 ad oggi Responsabile Area Tessuti e Cellule e Responsabile della sicurezza per malattie

Dettagli

1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza.

1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza. 1) Docente, dal 1985, del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Aspetti della patologia fetale in gravidanza. 2) Docente, dal 1995, della Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia. - Diagnosi

Dettagli

CAPITOLO 2 I TRATTI COMPLESSI

CAPITOLO 2 I TRATTI COMPLESSI CAPITOLO 2 I TRATTI COMPLESSI Tratti semplici e tratti complessi Come detto nel capitolo precedente, la genetica classica studia fondamentalmente i cosiddetti tratti mendeliani semplici, quelli in cui,

Dettagli

Aspetti generali del diabete mellito

Aspetti generali del diabete mellito Il diabete mellito Aspetti generali del diabete mellito Il diabete è una patologia caratterizzata da un innalzamento del glucosio ematico a digiuno, dovuto a una carenza relativa o assoluta di insulina.

Dettagli

Franco Patrone DIMI, Università di Genova

Franco Patrone DIMI, Università di Genova PRINCIPI DI ONCOLOGIA GERIATRICA Franco Patrone DIMI, Università di Genova Genova, 16 Ottobre 2010 I Tumori nell Anziano: Dimensioni del Problema Più del 50 % dei tumori si manifestano tra i 65 e i 95

Dettagli

Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di Ricerca sulle Malattie Rare

Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di Ricerca sulle Malattie Rare Programma per la Ricerca Sanitaria 2008: attività di Ricerca sulle Malattie Rare (art.12 e 12 bis del D.Lgs. 502/92, come modificato ed integrato dal Decreto Legislativo n.229/99; DL n. 269 del 30/9/2003

Dettagli

3 Master in Neuro-Oncologia

3 Master in Neuro-Oncologia [ Corso Residenziale ] 3 Master in Neuro-Oncologia 7-9 maggio 2009 Direttori Carmine Carapella Andrea Pace 1 di 7 [ Programma preliminare] Giovedì 7 maggio I Sessione - Glioblastoma Multiforme ore 9.00

Dettagli

Diagnostica clinica e di laboratorio nella fisiopatologia femminile: fertilità e gravidanza

Diagnostica clinica e di laboratorio nella fisiopatologia femminile: fertilità e gravidanza In collaborazione con 7 Convegno di Immunometria del Sud Italia Diagnostica clinica e di laboratorio nella fisiopatologia femminile: fertilità e gravidanza Bari, 27 marzo 2015 The Nicolaus Hotel Razionale

Dettagli

www.lupus-italy.org info@lupus-italy-org

www.lupus-italy.org info@lupus-italy-org www.lupus-italy.org info@lupus-italy-org ONLUS con circa 1700 iscritti, fondata nel 1987 a Piacenza dove tutt ora ha la sede legale, 14 Gruppi Regionali Con l aiuto dei nostri volontari lavoriamo su una

Dettagli

Indagine conoscitiva. Pazienti e Lupus Eritematoso Sistemico: quale esperienza, vissuti e impatto sulla qualità di vita?

Indagine conoscitiva. Pazienti e Lupus Eritematoso Sistemico: quale esperienza, vissuti e impatto sulla qualità di vita? Indagine conoscitiva Pazienti e Lupus Eritematoso Sistemico: quale esperienza, vissuti e impatto sulla qualità di vita? Presentazione dei risultati di ricerca Milano, 3 maggio 2012 A cura di Contenuti

Dettagli

Zagaglioni Alice. Sesto Fiorentino (FI), Italia. alice.zagaglioni@alice.it ZGGLCA85L61D612O

Zagaglioni Alice. Sesto Fiorentino (FI), Italia. alice.zagaglioni@alice.it ZGGLCA85L61D612O C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Città Sesto Fiorentino (FI), Italia Telefono Mobile +39 333 1881255 Fax E-mail alice.zagaglioni@alice.it Nazionalità italiana Data di nascita 21

Dettagli

U.O.S. Oncologia Responsabile: Dott. A. Garaventa

U.O.S. Oncologia Responsabile: Dott. A. Garaventa U.O.S. Oncologia Responsabile: Dott. A. Garaventa Missione L Unità Operativa Semplice (U.O.S.) Oncologia svolge attività di assistenza e cura ai bambini affetti da tumori solidi e linfomi, in particolare

Dettagli

Dr. med. Lucio Bronz FMH Ostretricia e medicina feto-materno Piazza Indipendenza 4 6500 Bellinzona www.drbronz.ch TEST PRENATALI

Dr. med. Lucio Bronz FMH Ostretricia e medicina feto-materno Piazza Indipendenza 4 6500 Bellinzona www.drbronz.ch TEST PRENATALI Dr. med. Lucio Bronz FMH Ostretricia e medicina feto-materno Piazza Indipendenza 4 6500 Bellinzona www.drbronz.ch TEST PRENATALI Introduzione Cromosoma Cellula Nucleo Ormai a tutti è noto il ruolo del

Dettagli

Cellule staminali e ricostruzione d'organo

Cellule staminali e ricostruzione d'organo Cellule staminali e ricostruzione d'organo Marina Morigi, Barbara Imberti Laboratorio Biologia Cellulare e Xenotrapianto, NegriBergamo Il trapianto d organo spesso rappresenta l unica scelta terapeutica

Dettagli

4-5 luglio 2015 BOLOGNA HOTEL AEMILIA. S.I.N.E. Società Italiana di Nutrigenomica ed Epigenetica

4-5 luglio 2015 BOLOGNA HOTEL AEMILIA. S.I.N.E. Società Italiana di Nutrigenomica ed Epigenetica Con il Patrocinio di S.I.N.E. Società Italiana di Nutrigenomica ed Epigenetica GIORNATE DI FORMAZIONE PER MEDICI, FARMACISTI E BIOLOGI IN REFERTAZIONE ED INTERPRETAZIONE DEI DNA TEST NUTRIGENOMICA & EPIGENETICA.

Dettagli

CELIACHIA E TEST HLA RACCOMANDAZIONI

CELIACHIA E TEST HLA RACCOMANDAZIONI CELIACHIA E TEST HLA RACCOMANDAZIONI a cura di Maria Cristina Mazzilli 1 Antonio Calabrò 2 Carlo Catassi 2 Luigi Greco 2 Riccardo Troncone 2 Umberto Volta 2 Valerio Misefari 3 Antonio Amoroso 4 Ettore

Dettagli

ETTORE MARRE DIGITAL FOR BUSINESS

ETTORE MARRE DIGITAL FOR BUSINESS USO ED ABUSO DEI FARMACI Venerdì 17 aprile 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) ETTORE MARRE DIGITAL FOR BUSINESS www.digitalforacademy.com Appropriatezza prescrittiva e

Dettagli

AREA Stili di vita e lotta all obesità

AREA Stili di vita e lotta all obesità Bando Oscar della Salute 2012 Premio Nazionale Rete Città Sane OMS MODULO PRESENTAZIONE PROGETTO AREA Stili di vita e lotta all obesità Titolo del Ente proponente Riguardiamoci il cuore - III edizione

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9)

Corso di Laurea Magistrale in BIOTECNOLOGIE MEDICHE Classe delle lauree in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (LM-9) La presente scheda di approfondimento si riferisce ai corsi a immatricolazione nell a. a. 202-203. Per ulteriori informazioni si rimanda al numero telefonico : 032 660 63 Sig.ra Stefania Perasso. Corso

Dettagli

Il Ruolo della Genetica Clinica in Genomica e Sanità Pubblica. Corrado Romano cromano@oasi.en.it

Il Ruolo della Genetica Clinica in Genomica e Sanità Pubblica. Corrado Romano cromano@oasi.en.it Il Ruolo della Genetica Clinica in Genomica e Sanità Pubblica Corrado Romano cromano@oasi.en.it Genetica Clinica secondo Wikipedia La genetica clinica o medica si occupa dello studio e della diagnosi delle

Dettagli

30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK

30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK UNA VITA CHE NASCE RIGENERA LA VITA 30.000 DONAZIONI, 10.000 UNITÀ, 500 TRAPIANTI: 20 ANNI DELLA MILANO CORD BLOOD BANK 8 giugno 2013 ore 9.00 Auditorium del Palazzo dei Congressi Provincia di Milano Via

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Medicina e Chirurgia. LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Medicina e Chirurgia. LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Medicina e Chirurgia LAUREA MAGISTRALE IN Biotecnologie mediche REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Il Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

Tumori rari Come orientarsi

Tumori rari Come orientarsi Tumori rari Come orientarsi Realizzato da: Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano Istituto Superiore di Sanità Che cos è un tumore?

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute n. 103 25 luglio 2014 Di seguito la nuova composizione del Consiglio superiore di sanità: 1) Prof.ssa Maria Pia AMATO Professore associato in Neurologia- Dipartimento NEUROFARBA,

Dettagli

NICOLETTA LOCURATOLO

NICOLETTA LOCURATOLO C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita NICOLETTA LOCURATOLO ESPERIENZA LAVORATIVA ATTIVITÀ CLINICO-ASSISTENZIALE Dal 1998 a tutt

Dettagli

SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto

SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto SOCIETÀ ITALIANA DI MEDICINA DI LABORATORIO Regione veneto 27 CONVEGNO DI VICENZA LA MEDICINA DI LABORATORIO PER LA PREVENZIONE Vicenza, 24/25 maggio 2012 Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina)

Dettagli

DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE

DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE PROF. GIOVANNI NERI Istituto di Genetica Medica, Università Cattolica del S. Cuore, Roma DIAGNOSI PRENATALE DI MALATTIE RARE: IL FETO COME PAZIENTE La diagnosi prenatale di malattie genetiche rare è pratica

Dettagli

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione

Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione XXXIX Corso di aggiornamento Alterazioni congenite ed acquisite della coagulazione Focus su: Gravidanza e Trombosi Promosso da FONDAZIONE INTERNAZIONALE MENARINI PROGRAMMA, 21-22 novembre 2013 Aula Magna

Dettagli

Tumori rari Come orientarsi

Tumori rari Come orientarsi Tumori rari Come orientarsi Che cos è un tumore? Il nostro corpo è costituito da cellule che, pur diverse tra loro per aspetto e funzioni, si riproducono, si riparano e muoiono secondo gli stessi processi

Dettagli