Servizi di consulenza informatica Dell Descrizione dei servizi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizi di consulenza informatica Dell Descrizione dei servizi"

Transcript

1 Dell Descrizione dei servizi 1. INTRODUZIONE AL CONTRATTO DI SERVIZI : suite di servizi progettati per ridurre i tempi di fermo e ottimizzare l'ambiente informatico tramite funzionalità di creazione di rapporti, analisi, consulenza e manutenzione preventiva ( Servizi o Servizio ). Questa suite di servizi comprende due pacchetti base (Pacchetto essenziale e Pacchetto strategico) con ulteriori opzioni a scelta per l'acquisto di più visite in sede da includere nel pacchetto scelto. L'Analisi della gestione dei servizi informatici (ITSM, IT Service Management Review) è un'ulteriore opzione di servizi a scelta che può essere acquistata separatamente in quanto non richiede l'acquisto di un pacchetto. I Servizi saranno erogati principalmente in remoto, a meno che non sia indicato diversamente o ritenuto necessario da Dell. La presente descrizione dei servizi ( Descrizione dei servizi o Contratto ) viene stipulata tra il cliente ( Cliente ) e l'entità Dell identificata nella fattura del cliente per l'acquisto del Servizio. Questo Servizio è soggetto e gestito attraverso un contratto principale di servizi firmato separatamente dal Cliente con Dell, che autorizza esplicitamente la vendita di o, in mancanza di tale contratto, un contratto principale di servizi per il cliente ( CMSA, Customer Master Services Agreement) Dell, reperibile all'indirizzo incluso come riferimento nel presente documento e disponibile in copia cartacea su richiesta a Dell. Il Cliente dichiara di aver letto e accettato i vincoli imposti da tali termini online. Questo Accordo entra in vigore a partire dalla data dell'ordine del Cliente per i Servizi e rimane valido per tutta la Durata del servizio. La Durata del servizio inizia alla data di acquisto e si estende fino al termine indicato nel Modulo d'ordine. La tariffa o il prezzo e la relativa Durata del servizio applicabile sono indicati nel modulo d'ordine del Cliente o altra forma di accordo sotto forma di fattura, accettazione ordine o ordine di acquisto (collettivamente Modulo d'ordine ). Gli acquisti dei Servizi in base al presente Accordo avverranno unicamente per uso interno del Cliente e non potranno essere destinati a scopi di rivendita o erogazione a terzi. Effettuando un ordine per i Servizi, utilizzando i Servizi o relativi software oppure selezionando la casella o il pulsante Accetto sul sito Web Dell.com in relazione all'acquisto o in un'interfaccia software Dell, il Cliente accetta i vincoli imposti dalla presente Descrizione dei servizi e i contratti inclusi per riferimento nel presente documento. L'accettazione da parte del Cliente della presente Descrizione dei servizi per conto di un'azienda o altro ente legalmente riconosciuto implica che il Cliente è stato autorizzato da tale ente in merito alla presente Descrizione del servizio; in tal caso, il Cliente dovrà fare riferimento a tale ente. 2. PORTATA DEI SERVIZI Applicazioni Processo Aziendale Consulenza Infrastruttura Supporto

2 I costituiscono un portafoglio progettato per fornire rapporti sugli incidenti, fornire assistenza nella pianificazione, previsioni sull'andamento e analisi per ridurre i tempi di fermo nell'ambiente informatico del Cliente. Di seguito è descritto questo portafoglio di Servizi, che consente di scegliere tra Pacchetto essenziale o Pacchetto strategico, oltre ad altre opzioni disponibili singolarmente: Pacchetto essenziale: Responsabile account tecnico designato da Dell: fornirà in remoto rapporti sull'andamento, dati analitici e raccomandazioni per ridurre i tempi di fermo nell'ambiente informatico del Cliente. Il Responsabile account tecnico designato da Dell, inoltre, fornirà l'assistenza all'escalation e fungerà da tramite per i Servizi per indirizzare il Cliente ad altre risorse Dell per affrontare problemi dei sistemi o condurre valutazioni finalizzate all'aumento dell'efficienza operativa. Eventuali valutazioni o servizi aggiuntivi raccomandati sono facoltativi, regolati esternamente alla presente Descrizione dei servizi e addebitati separatamente. Il Responsabile account tecnico designato da Dell non parteciperà al supporto tecnico, alla soluzione dei problemi, alla diagnostica, alla stesura di preventivi o alla vendita di prodotti o servizi. Creazione di rapporti trimestrali: questa funzionalità include rapporti standard sui prodotti supportati inerenti a incidenti globali, ambiente client (servizio che richiede il consenso del Cliente) e monitoraggio della garanzia. I rapporti saranno utilizzati dal Responsabile account tecnico designato da Dell per fornire analisi sull'andamento e identificare opportunità per aumentare l'efficienza operativa nell'ambiente del Cliente. I rapporti sull'ambiente client saranno disponibili solo dietro consenso preventivo del Cliente e potrebbero richiedere al Cliente o a Dell l'installazione di ulteriori applicazioni o software in uno o più sistemi nell'ambiente informatico del Cliente. Le richieste di rapporti ad hoc o personalizzati potrebbero includere costi aggiuntivi. o Rapporto standard sugli incidenti: include la percentuale di spedizioni a buon fine e gli incidenti per prodotto, componente, età del sistema e data. Tempi nel livello di gravità 1, 2 e 3. Andamento dei tempi di chiusura, impatto sull'azienda, analisi delle cause originarie e tassi di attività mensili. o Rapporto sull'ambiente client: include il monitoraggio dei picchi di temperatura, l'efficacia del dimensionamento di dischi rigidi e batterie, le esigenze di lavoro in mobilità rispetto al lavoro in postazioni fisse in base all'utilizzo; l'utilizzo di memoria, CPU e dischi rigidi; il rilevamento degli errori dei dischi rigidi; l'utilizzo di attività WAN/LAN e raccomandazioni per la gestione dei consumi energetici. o Rapporto sul monitoraggio della garanzia: include i prodotti supportati totali per diritto e data di scadenza della garanzia di prodotti e hardware. Il rapporto sulla garanzia includerà anche un'analisi inerente ai prodotti non in garanzia, utile al Cliente per poter ridurre i rischi legati alla gestione di sistemi critici non coperti da garanzia. Panoramica sui servizi essenziali: è sviluppata in collaborazione con il Cliente e consente di acquisire informazioni sul tipo, sulla dimensione e sull'ubicazione delle strutture del Cliente, sui tipi e sulle ubicazioni degli asset, nonché sulla configurazione e sui contratti di assistenza di tali asset e verrà aggiornata a seconda della necessità per la gestione dei diritti di garanzia. Valutazione e verifica dell'integrità dei server e dell'unitarchiviazione annuale: con questa analisi vengono formulate raccomandazioni sugli aggiornamenti per tutti i prodotti supportati (periferiche 2

3 di archiviazione, server e switch). L'analisi include l'identificazione dei problemi hardware e software che potrebbero compromettere il corretto funzionamento dell'ambiente. Dell, inoltre, indicherà i migliori standard per la configurazione dell'unità di archiviazione, dei server e degli switch. Il rapporto comprende raccomandazioni inerenti alla gestione del firmware, del bios e delle patch software. La valutazione e la verifica dell'integrità è condotta in remoto e il Cliente dovrà fornire a Dell l'accesso alle apparecchiature per effettuare la valutazione. La valutazione si limita all'acquisizione delle informazioni sulla configurazione ed esclude espressamente l'acquisizione o il monitoraggio di dati del cliente. Tenere presente che per alcuni sistemi operativi e prodotti software e hardware la valutazione non è inclusa. Prima dell'implementazione, verranno comunicate eventuali ulteriori esclusioni. Per un costo aggiuntivo, Dell può implementare le modifiche e gli aggiornamenti raccomandati con l'acquisto dell'aggiornamento - Pacchetto essenziale, gestione patch e configurazione. Analisi valutativa inerente alle raccomandazioni formulate dal Responsabile account tecnico Dell. Tale analisi valutativa fornirà un elenco di considerazioni circa costi e benefici, nonché raccomandazioni basate sui dati noti, ed è limitata alle raccomandazioni formulate dal Responsabile account tecnico Dell o su richiesta del Cliente. Un'Analisi valutativa potrebbe riguardare decisioni sul prolungamento dei contratti di assistenza e di leasing relativi all'hardware esistente o sull'acquisto di nuovo hardware più efficiente dal punto di vista energetico. Per la preparazione dell'analisi, potrebbe essere necessario che il Cliente fornisca a Dell l'accesso a ulteriori risorse e informazioni specifiche del Cliente. Tenere presente che non si tratta di un'analisi sul Return On Investment (Redditività del capitale investito) e non implica garanzie di risparmio su costi specifici. Notifiche patch personalizzate: consisterà in un' mensile che indicherà collegamenti e informazioni su aggiornamenti del sistema e patch facoltative e raccomandate urgenti. 6 ore di Servizi di consulenza remota. I Servizi di consulenza remota (RAS, Remote Advisory Services) comprendono l'accesso a consulenze telefoniche con esperti in relazione ad argomenti come virtualizzazione, tecnologia di archiviazione, gestione sistemi, Microsoft Exchange, Archiviazione di backup e recupero (BURA, Back-Up and Recovery Archiving) e reti. I RAS potrebbero includere anche attività di archiviazione e configurazione in remoto. Per informazioni dettagliate sui RAS, consultare la Descrizione dei servizi di consulenza remota, fare riferimento al Responsabile account tecnico designato da Dell, al rappresentante commerciale locale oppure rivolgersi a uno dei seguenti indirizzi territoriali: o La disponibilità può variare in base alla località. Per pianificare i RAS o chiedere informazioni sull'utilizzo delle ore assegnate per i RAS (6), rivolgersi al Responsabile account tecnico designato da Dell. Pacchetto essenziale, opzione Visita trimestrale in sede Questa opzione in sede prevede visite trimestrali in sede presso la struttura designata dal Cliente. La visita in sede può includere un'analisi dei servizi come sopra descritta, nonché a un piano operativo concordato per affrontare le problematiche di supporto identificate. 3

4 Pacchetto strategico: Responsabile dell'erogazione dei servizi designato da Dell per fornire rapporti sull'andamento, analisi e raccomandazioni per ridurre i tempi di fermo nell'ambiente informatico del Cliente o ottimizzarne l'efficienza. Le raccomandazioni formulate dal Contatto di assistenza designato Dell tenteranno di allinearsi con il piano di supporto del Cliente e la strategia informatica. Questo contatto, inoltre, fornirà assistenza per l'escalation. Il Responsabile dell'erogazione dei servizi Dell, inoltre, fungerà da tramite per i Servizi per indirizzare il Cliente ad altre risorse Dell per affrontare problemi dei sistemi o condurre valutazioni finalizzate all'aumento dell'efficienza operativa. L'assistenza per l'escalation generalmente è limitata a situazioni di mancato adempimento dell'accordo sul livello dei servizi (SLA, Service Level Agreement) del contratto di assistenza relativo all'hardware, ai casi di incidente di livello di gravità 1 e ai casi di incidente a cui non è stato ancora posto rimedio. Eventuali valutazioni o servizi aggiuntivi raccomandati sono facoltativi, regolati esternamente alla presente Descrizione dei servizi e addebitati separatamente. Il Responsabile dell'erogazione dei servizi Dell non parteciperà al supporto tecnico, alla soluzione dei problemi, alla diagnostica, alla stesura di preventivi o alla vendita di prodotti o servizi. Il Responsabile dell'erogazione dei servizi Dell fornirà la maggior parte delle funzionalità dei Servizi di cui alla presente descrizione per o telefonicamente. Alcuni di questi Servizi, tuttavia, saranno svolti durante le visite in sede comprese nel Pacchetto strategico o acquistate con l'opzione Visita trimestrale in sede del Pacchetto strategico. Piano di servizi strategici con analisi trimestrale e gestione in base ai principali obiettivi aziendali. È sviluppato in collaborazione con il Cliente e includerà la strategia informatica individuale del Cliente e piani di innovazione per il processo aziendale, le tecnologie, le risorse e le infrastrutture. Il piano di servizio strategico verrà analizzato, monitorato e revisionato con cadenza trimestrale. Il piano include anche informazioni sul tipo, sulla dimensione e sull'ubicazione delle strutture del Cliente, sui tipi e sulle ubicazioni degli asset, nonché sulla configurazione e sui contratti di assistenza di tali asset. Due visite all'anno in sede. Queste visite comprenderanno un'analisi dei servizi in sede e una sessione di pianificazione strategica. L'analisi dei servizi può includere vari argomenti, ad esempio andamento degli incidenti o problemi dei sistemi, nonché la gestione continua del piano di supporto. La sessione strategica insisterà sull'allineamento del piano di supporto del cliente e sullo sviluppo o sulla revisione dei principali obiettivi del Cliente. Creazione di rapporti mensili: comprende rapporti standard su incidenti globali, sull'ambiente (servizio che richiede il consenso del Cliente), monitoraggio della garanzia e parametri operativi di riferimento del settore (IOPB, Industry OPeration Benchmark). I rapporti saranno utilizzati dal Responsabile account tecnico designato da Dell per fornire analisi sull'andamento e identificare opportunità per aumentare l'efficienza operativa nell'ambiente del Cliente.. I rapporti sull'ambiente del cliente saranno disponibili solo dietro consenso preventivo del Cliente e potrebbero richiedere al Cliente o a Dell l'installazione di ulteriori applicazioni o software in uno o più sistemi nell'ambiente informatico del Cliente. Le richieste di rapporti ad hoc o personalizzati potrebbero includere costi aggiuntivi. Tenere presente che i rapporti sull'ambiente Client e sui parametri operativi di riferimento del settore (IOPB, Industry OPeration Benchmark) potrebbero non essere disponibili fino all'estate

5 o Rapporto standard sugli incidenti: comprende la percentuale di spedizioni a buon fine per prodotto, componente, età del sistema e data, tempi nel livello di gravità 1, 2 e 3, andamento dei tempi di chiusura, impatto sul business, analisi delle cause originarie e tassi di attività mensili. o Rapporto sull'ambiente client: include il monitoraggio dei picchi di temperatura, l'efficacia del dimensionamento di dischi rigidi e batterie, le esigenze di lavoro in mobilità rispetto al lavoro in postazioni fisse in base all'utilizzo; l'utilizzo di memoria, CPU e dischi rigidi; il rilevamento degli errori dei dischi rigidi; l'utilizzo di attività WAN/LAN e raccomandazioni per la gestione dei consumi energetici. o Rapporto sul monitoraggio della garanzia: include i prodotti supportati totali per diritto e data di scadenza della garanzia di prodotti e hardware. Il rapporto sulla garanzia includerà anche un'analisi inerente ai prodotti non in garanzia, utile al Cliente per poter ridurre i rischi legati alla gestione di sistemi critici non coperti da garanzia. o Rapporto sui parametri operativi di riferimento del settore (IOPB, Industry OPeration Benchmark): include metriche sugli incidenti (in base a quanto descritto nella sezione relativa alla creazione di rapporti sugli incidenti che mettono a confronto il Cliente con altre società di dimensione e settore analoghi. I dati del confronto saranno ricavati dall'ampio database di clienti Dell. Non verranno condivisi dati confidenziali dei clienti. Valutazione e verifica dell'integrità dei server e dell'unità di archiviazione annuale : con il rilevamento e l'analisi vengono formulate raccomandazioni sugli aggiornamenti per tutte le periferiche di archiviazione, server e switch inclusi nel contratto. L'analisi include l'identificazione dei problemi hardware e software che potrebbero compromettere il corretto funzionamento dell'ambiente. Dell, inoltre, indicherà i migliori standard per la configurazione dell'unità di archiviazione, dei server e degli switch. Il rapporto verrà fornito entro trenta giorni e include raccomandazioni inerenti a gestione patch software, BIOS e firmware. Gestione patch, configurazione server e archiviazione annuale: questa funzionalità del Pacchetto strategico è l'implementazione del servizio di verifica dell'integrità e valutazione sopra descritto. L'implementazione include solo le modifiche e gli aggiornamenti accettati dal Cliente. Alcuni sistemi operativi, prodotti hardware e software non sono coperti dal contratto. Le esclusioni verranno comunicate prima dell'implementazione. La verifica dell'integrità, la valutazione e l'implementazione sopra descritte (incluse gestione patch, configurazione server e archiviazione annuale) può essere condotta in remoto o in sede, a discrezione di Dell, e implica la necessità che il Cliente fornisca a Dell l'accesso alle apparecchiature per effettuare la valutazione. Questi Servizi possono essere pianificati 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno. Dell si metterà in contratto con il Cliente per pianificare questo Servizio entro sei mesi dall'acquisto; in alternativa, il Cliente può chiedere assistenza al Responsabile dell'erogazione dei servizi Dell per la pianificazione di questo Servizio. Analisi valutativa sulle raccomandazioni formulate dal Responsabile account tecnico designato da Dell: questa analisi valutativa fornirà un elenco di considerazioni sui vantaggi insieme a una raccomandazione basata su dati noti. Si limita alle raccomandazioni formulate dal Responsabile account tecnico designato da Dell o su richiesta del Cliente. Un esempio di analisi sul Return On Investment (Redditività del capitale investito) potrebbe riguardare decisioni sul prolungamento dei contratti di assistenza e di leasing relativi all'hardware esistente o sull'acquisto di nuovo hardware 5

6 più efficiente dal punto di vista energetico. Per la preparazione dell'analisi, potrebbe essere necessario che il Cliente fornisca a Dell l'accesso a ulteriori risorse e informazioni specifiche del Cliente. Tenere presente che non si tratta di un'analisi completa sul Return On Investment (Redditivià del capitale investito) e non implica garanzie di risparmio su costi specifici. Notifiche patch personalizzate: consisterà in un' mensile che indicherà collegamenti e informazioni su aggiornamenti del sistema e patch facoltative e raccomandate urgenti. 12 ore di servizi di consulenza remota: I Servizi di consulenza remota (RAS, Remote Advisory Services) comprendono l'accesso a consulenze telefoniche con esperti in relazione ad argomenti come virtualizzazione, tecnologia di archiviazione, gestione sistemi, Microsoft Exchange, Archiviazione di backup e recupero (BURA, Back-Up and Recovery Archiving) e reti. I RAS potrebbero includere anche attività di archiviazione e configurazione in remoto. Per informazioni dettagliate sui RAS, consultare la Descrizione dei servizi di consulenza remota, fare riferimento al Responsabile account tecnico designato da Dell, al rappresentante commerciale locale oppure rivolgersi a uno dei seguenti indirizzi territoriali: o La disponibilità può variare in base alla località. Pacchetto strategico, Visita mensile in sede Questa opzione in sede aggiungerà ulteriori visite mensili in sede presso la struttura designata dal Cliente, oltre alle altre funzionalità del Pacchetto strategico. Durante le visite mensili in sede, il piano di supporto personalizzato, la strategia informatica del Cliente e i principali obiettivi aziendali potrebbero essere oggetto di revisione. Altre attività delle visite possono includere discussioni e formulazione di raccomandazioni per porre rimedio a problemi dei sistemi, l'analisi finalizzata alle decisioni su prolungamenti di garanzia e altre decisioni correlate al supporto. Analisi della gestione dei servizi informatici (ITSMr, IT Services Management Review), valutazione una tantum in base all'itil Con questa opzione, il Cliente avrà diritto a una valutazione e a un rapporto. La valutazione produrrà i parametri di riferimento del settore in base ai migliori standard dell'itil (Information Technology Infrastructure Library) e un CMMI (Capability Maturity Model Integration) in base a cui il Cliente potrà misurare l'efficacia dei futuri miglioramenti dei processi. Questa opzione può essere acquistata indipendentemente e non richiede l'acquisto di un altro Servizio di consulenza informatica. La portata della valutazione includerà: Service Desk Incident Management Problem Management Change Management Configuration Management. Il rapporto di valutazione comprenderà raccomandazioni volte al miglioramento del livello di maturità nell'organizzazione del Cliente, per ridurre al minimo i rischi, aumentare l'efficienza operativa e ridurre il 6

7 tasso di attività. Eventuali conseguenti valutazioni forniranno un confronto con la misurazione precedente, con la descrizione dei cambiamenti e l'aggiornamento delle raccomandazioni. Il servizio ITSMr scade un anno dopo l'acquisto. Ad eccezione dei casi in cui la legge dispone diversamente, il Cliente può utilizzare questo servizio una sola volta durante il periodo di un anno successivo alla data originaria di acquisto ( DATA DI SCADENZA ). La data originaria di acquisto concide con la prima data tra quella della fattura per il servizio o quella della conferma dell'ordine da parte di Dell. L'EROGAZIONE DEL SERVIZIO DA PARTE DI DELL SARÀ DA INTENDERSI ADEMPIUTA DOPO LA DATA DI SCADENZA ANCHE SE IL CLIENTE NON AVRÀ UTILIZZATO IL SERVIZIO. Servizi esclusi : i non includono: Soluzione di problemi tecnici in remoto o in sede Garanzia sull'hardware, riparazioni o ricambi Gestione delle vendite, inclusi, a titolo esemplificativo, preventivi di vendita o risposte a richieste di preventivi Qualunque altro servizio non specificato nella Portata dei servizi di cui sopra. 3. PRODOTTI SUPPORTATI I servizi di consulenza informatica sono disponibili per prodotti Dell o non Dell per cui è in vigore un Contratto di servizio di assistenza Dell per hardware o correzioni software, inclusi, a titolo semplificativo, Basic Hardware Service, Dell ProSupport for OEM e Dell ProSupport. Per un elenco aggiornato dei Contratti di assistenza Dell, fare riferimento a Non esistono limitazioni di prodotti supportati per la valutazione ITSMr di cui alla presente Descrizione dei servizi. 4. OPZIONI DI ACQUISTO I Servizi di consulenza Dell possono essere acquistati a tariffa fissa o per asset. Le opzioni di acquisto scelte saranno indicate nella fattura Dell del Cliente come di seguito indicato. Tenere presente che le opzioni di acquisto possono variare, per cui occorre fare riferimento al rappresentante commerciale locale. Opzione di acquisto a tariffa fissa: questa opzione consente di acquistare il pacchetto dei Servizi di consulenza informatica scelto in base a una tariffa annuale. La tariffa annuale coprirà l'intera base installata di prodotti supportati. Nel caso dell'opzione di acquisto a tariffa fissa, nella fattura vi si farà riferimento con una delle seguenti diciture, a seconda del pacchetto acquistato: o Dell, Pacchetto essenziale - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'ambiente o Dell, Pacchetto strategico - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'ambiente Opzione di acquisto per asset: questa opzione consente di stipulare un contratto di Servizi di consulenza informatica aggiuntivo su singoli prodotti supportati specifici. Questa opzione di acquisto, inoltre, richiede un contratto di servizi ProSupport in vigore per ogni asset da coprire anche tramite i. Tenere presente che gli asset con contratti di servizio hardware di base non costituiscono titolo per il godimento di questo Servizio. È necessario un numero minimo di Service Tag (per ulteriori dettagli, fare riferimento alla sezione 5c). Se si 7

8 acquista l'opzione per asset, nella fattura vi si farà riferimento con una delle seguenti diciture, a seconda del pacchetto acquistato e che il pacchetto sia stato acquistato per un sistema Dell o non Dell: o Dell - Pacchetto essenziale - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'asset o Dell - Pacchetto essenziale - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'asset o Dell - Pacchetto essenziale - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'asset o Dell - Pacchetto essenziale - Creazione di rapporti preventivi e analisi dell'asset 5. RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE A. Autorità a garanzia dell'accesso. Il cliente afferma e garantisce di aver ottenuto il permesso che consente a sé e a Dell di utilizzare e accedere al Prodotto supportato, ai dati in esso contenuti e a tutti i componenti hardware e software in esso inclusi, ai fini dell'erogazione di tali servizi. Nel caso in cui il Cliente non sia già in possesso di tale permesso, è sua responsabilità ottenerlo, a proprie spese, prima di richiedere a Dell l'erogazione dei suddetti servizi. B. Manutenzione dell'elenco degli asset. Se il Cliente acquista questo Servizio con l'opzione a tariffa fissa, è responsabile della manutenzione dell'elenco degli asset aggiornato da includere per questo Servizio in un formato reciprocamente accettato o, in alternativa, fornire a Dell l'accesso per effettuare un rilevamento degli asset in sede o in remoto prima della fornitura dei rapporti. C. Numero minimo di Service Tag. I Clienti che acquistano con l'opzione per asset devono mantenere un numero minimo di asset con un contratto di Dell. Se il Cliente non riesce a mantenere il numero minimo di asset richiesto, Dell ha la facoltà di interrompere questo Servizio o fornire al Cliente l'opportunità di acquistare questo Servizio tramite l'opzione a tariffa fissa in luogo dell'opzione di acquisto per asset. Per il numero minimo di tag, fare riferimento a quanto di seguito indicato: a., Pacchetto essenziale: i. Numero minimo di Service Tag aziendali (asset di rete, archiviazione e server con un contratto di assistenza Dell in vigore per un asset Dell o non Dell: 50 in totale ii. Numero minimo di Service tag client (notebook e desktop con contratto di assistenza Dell in vigore per un asset Dell o non Dell: 1000 in totale OPPURE iii. Numero minimo complessivo di Service tag, ove 20 Service Tag client equivalgono a 1 Service Tag aziendale coperto da assistenza. Questo rapporto può essere utilizzato per calcolare il numero complessivo di tag. Ad esempio, se un Cliente dispone di 20 asset aziendali, occorreranno altri 600 Service Tag client per soddisfare il requisito del numero minimo di Service Tag. b., Pacchetto strategico: i. Numero minimo di Service Tag aziendali (asset di rete, archiviazione e server con un contratto di assistenza Dell in vigore per un asset Dell o non Dell: 150 in totale 8

9 ii. Numero minimo di servizi client notebook e desktop con un contratto di assistenza Dell in vigore per un asset Dell o non Dell: 3000 in totale OPPURE iii. Numero minimo complessivo di Service tag, ove 20 Service Tag client equivalgono a 1 Service Tag aziendale coperto da assistenza. Questo rapporto può essere utilizzato per calcolare il numero complessivo di tag. Ad esempio, se un Cliente dispone di 20 asset aziendali, occorreranno altri 600 Service Tag client per soddisfare il requisito del numero minimo di Service Tag. D. Elenco contatti Cliente: il Cliente deve gestire e fornire a Dell un elenco dei tre contatti qualificati al ricevimento del Servizio con accesso diretto all'analista o al Responsabile account tecnico designato da Dell telefonicamente, per e tramite visite in sede (se incluse nell'acquisto). I contratti del Cliente specificati possono essere oggetto di modifiche o aggiornamenti mensili, trimestrali o annuali a seconda della necessità. E. Backup dei dati. Il Cliente è responsabile dell'esecuzione di un backup di tutti i dati e i programmi esistenti su tutti i sistemi interessati prima dell'erogazione di questo Servizio da parte di Dell. DELL NON SARÀ RESPONSABILE DELLA PERDITA O DEL RECUPERO DI DATI O PROGRAMMI o della perdita di funzionalità del/i sistema/i risultanti da tale assistenza o attività ad essa correlate o da qualsiasi azione od omissione, inclusa la negligenza, da parte di Dell o di un fornitore terzo di assistenza. F. Obblighi in sede. Nei casi in cui i Servizi richiedano prestazioni in sede, il Cliente dovrà fornire un accesso libero, sicuro e sufficiente alle proprie strutture e ai prodotti supportati. Un accesso sufficiente include un ampio spazio di lavoro, l'erogazione di energia elettrica e una linea telefonica locale. 6. IMPORTANTI INFORMAZIONI AGGIUNTIVE A. Limiti commercialmente ragionevoli alla portata del servizio. Dell potrebbe rifiutarsi di provvedere all'erogazione dei Servizi nel caso in cui, a proprio giudizio, tale erogazione implicherebbe rischi eccessivi per Dell o per i fornitori di assistenza Dell o esuli dalla portata dei Servizi. Dell non sarà responsabile di malfunzionamenti o ritardi nelle prestazioni dovuti a cause al di fuori del suo controllo. L'assistenza viene erogata esclusivamente per gli usi per i quali è stato progettato il Prodotto supportato. B. Servizi opzionali. È possibile acquistare da Dell servizi opzionali (comprendenti supporto specifico, installazione, consulenza, supporto o servizi di formazione gestionali e professionali) che variano a seconda della sede del cliente. I servizi opzionali possono essere soggetti a ulteriori termini e condizioni e/o richiedere la stipula di un contratto separato con Dell. In assenza di un tale accordo, i servizi opzionali vengono forniti in conformità al presente accordo. C. Risoluzione. Dell può annullare questo servizio in qualunque momento durante il periodo della sua validità per ognuna delle seguenti ragioni: il Cliente non paga il prezzo complessivo del servizio in conformità con i termini della fattura; il Cliente rifiuta di cooperare con l'analista che gli fornisce assistenza, con il tecnico in sede o con il Responsabile account tecnico designato da Dell; il Cliente non mantiene il numero minimo di Service Tag (solo in relazione ad acquisti per asset); 9

10 il Cliente non si attiene a tutte le condizioni stabilite nella presente descrizione del servizio. Nel caso in cui Dell annulli il servizio, invierà al cliente un avviso scritto della risoluzione all'indirizzo indicato sulla fattura del Cliente. L'avviso includerà la ragione della risoluzione e la sua data effettiva, che non avrà luogo prima di dieci (10) giorni dalla data dell'invio dell'avviso di risoluzione al Cliente, salvo nel caso in cui le leggi dello stato prevedano misure diverse per la cancellazione che non possono essere modificate dal presente accordo. NEL CASO IN CUI DELL ANNULLI QUESTO SERVIZIO IN BASE AL PRESENTE PARAGRAFO, IL CLIENTE NON AVRÀ DIRITTO AD ALCUN RIMBORSO SU QUANTO PAGATO O DOVUTO A DELL. D. Limitazioni geografiche e della lingua locale. Questo servizio verrà erogato presso la sede o le sedi indicate sulla fattura del Cliente. L'ubicazione del Responsabile account tecnico designato da Dell verrà assegnata all'attivazione del servizio in base alla disponibilità di personale e all'area di servizio preferita dal Cliente. Pacchetti, opzioni e determinate funzionalità dei Servizi possono variare in base all'area geografica e/o potrebbero non essere acquistabili nella località del Cliente. I Servizi verranno forniti nella lingua locale e nell'orario lavorativo del Responsabile account tecnico designato da Dell. Il Cliente può scegliere l'ubicazione generale, ma le ubicazioni specifiche potrebbero essere limitate dalla disponibilità di personale. L'eventuale specifica del Cliente di più fusi orari o più lingue da coprire potrebbero implicare l'applicazione di costi aggiuntivi. Ogni tariffa fissa dà titolo al Cliente al supporto in una lingua aggiuntiva e in un fuso orario associato. L'orario di lavoro locale può variare in base al paese o all'area geografica. Una variazione significativa nelle limitazioni potrebbe richiedere un'offerta personalizzata. E. Trasferimento del Servizio. In base alle limitazioni indicate nella presente Descrizione dei Servizi, al Cliente potrebbe non essere consentito trasferire questo Servizio a terzi. F. Responsabilità delle parti: questa sezione è valida solo per i Clienti con conducono business con Dell in Brasile. NESSUNA DELLE PARTI SARÀ RESPONSABILE PER DANNI ACCIDENTALI, INDIRETTI, RISARCITORI, SPECIALI O CONSEQUENZIALI DERIVANTI O RICONDUCIBILI AL PRESENTE CONTRATTO O AI SERVIZI, PRODOTTI O SOFTWARE FORNITI DA DELL BRASILE. NESSUNA DELLE PARTI SARÀ RESPONSABILE DEI SEGUENTI CASI, DIRETTI O INDIRETTI: A) PERDITA DI PROFITTI, ENTRATE, RICAVI O MANCATO RISPARMIO; B) PERDITA O DANNI RELATIVI A DATI O SOFTWARE, PERDITA D'USO DI SISTEMI O RETI O MANCATO RIPRISTINO; C) PERDITA DI OPPORTUNITÀ AZIENDALI; D) TEMPI DI FERMO O INTERRUZIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI; E) DANNI ALLA REPUTAZIONE; F) MANCATA DISPONIBILITÀ DI SERVIZI, PRODOTTI O SOFTWARE PER L'USO O MANCATO OTTENIMENTO DI SERVIZI, PRODOTTI O SOFTWARE SOSTITUTIVI. a) La responsabilità totale di Dell Brasile per eventuali rivendicazioni derivanti o riconducibili al presente Contratto (inclusi servizi, prodotti o software forniti di cui al presente documento) in un anno qualunque del contratto non potranno superare l'importo totale pagato dal Cliente durante il primo anno di contratto di cui alla presente Descrizione dei servizi. b) Le limitazioni, le esclusioni e gli esoneri di responsabilità di cui sopra si applicheranno a qualunque rivendicazione, a prescindere che questa, in relazione a tali danni, sia basata su contratto, garanzia, precisa responsabilità giuridica, negligenza, torto o altro. Nel caso in cui le leggi in vigore vietino una limitazione di cui al presente documento, le parti accettano che tale limitazione sarà automaticamente modificata, ma solo in misura tale da consentire 10

11 l'applicazione della limitazione massima prevista dalla legge. Le parti convengono che le limitazioni di responsabilità di cui al presente documento costituiscono ripartizioni concordate del rischio come parte del corrispettivo per la vendita di prodotti, software e servizi Dell al Cliente, e tali limitazioni si applicheranno a prescindere dal mancato soddisfacimento dello scopo essenziale di qualunque rimedio limitato e anche se una parte è stata avvisata dell'eventualità di tali responsabilità. CON LA FIRMA DEL RAPPRESENTANTE AUTORIZZATO SOTTO APPOSTA, IL CLIENTE ACCETTA DI VINCOLARSI PER LEGGE E ACCETTA TUTTO QUANTO RIPORTATO N ELLA DESCRIZIONE DEI SERVIZI. Dell Computadores do Brasil Ltda. Nome: Titolo: Data: Cliente Nome: Titolo: Data: Per ulteriori informazioni sulle offerte di assistenza, rivolgersi al rappresentante Dell oppure visitare il sito Web La disponibilità varia a seconda del paese. Per ulteriori informazioni, i Clienti e i Partner di canale Dell possono rivolgersi al rappresentante commerciale Dell Inc. Tutti i diritti riservati. Dell, il logo DELL, OptiPlex, Latitude, Precision, Vostro, PowerEdge, PowerEdge SC, PowerVault, PowerConnect, Dell EqualLogic e Dell EMC Storage Systems sono marchi commerciali di Dell Inc. Altri nomi e marchi commerciali potrebbero essere utilizzati in questo documento per fare riferimento a entità titolari dei marchi e dei nomi o ai loro prodotti. Le specifiche vengono corrette alla data di pubblicazione, ma sono soggette a disponibilità o a modifica senza preavviso in qualunque momento. Dell e le sue affiliate non possono essere ritenute responsabili per errori od omissioni relativi ai testi e alle fotografie. I termini e le condizioni di vendita Dell sono disponibili su e a richiesta. 11

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura

proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura proteggete il vostro investimento Soluzioni di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura Servizio di assistenza Thermo Scientific per il controllo della temperatura ottenete il massimo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Release Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Release Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Release Management Obiettivi Obiettivo del Release Management è di raggiungere una visione d insieme del cambiamento nei servizi IT e accertarsi che tutti gli aspetti di una release (tecnici e non) siano

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT

1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT Via Turati 4/3, 16128 Genova Tel. 348/4103643 Fax 010/8932429 ITIL (Information Technology Infrastructure Library) 1.1 ITIL e la gestione dei servizi IT In un mercato in cui il successo delle aziende è

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

Polizza CyberEdge - questionario

Polizza CyberEdge - questionario Note per il proponente La compilazione e/o la sottoscrizione del presente questionario non vincola la Proponente, o ogni altro individuo o società che la rappresenti all'acquisto della polizza. Vi preghiamo

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli