Servizi per la gestione di rete di base Dell Descrizione del servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizi per la gestione di rete di base Dell Descrizione del servizio"

Transcript

1 Dell Descrizione del servizio 1. INTRODUZIONE AL CONTRATTO DI SERVIZIO Gestione di rete di base: problemi di prestazioni o interruzioni della rete possono avere un notevole impatto economico sulle attività quotidiane. La gestione dei dispositivi di rete è fondamentale per mantenere la rete integra e in buone condizioni. Gestione di rete di base (i "Servizi" o il "Servizio") fornisce risorse e strumenti Dell per il monitoraggio e la gestione in remoto della rete aziendale che consentono di utilizzare le risorse di IT, spesso limitate, per iniziative maggiormente strategiche. Dell esegue un monitoraggio proattivo dei dispositivi di rete 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l'anno utilizzando strumenti automatizzati Dell. Asse portante dell'automazione è un team di tecnici altamente qualificati che forniscono supporto a più livelli per problematiche di rete complesse. Per poter usufruire del Servizio, il contratto deve prevedere almeno cinquanta (50) dispositivi. Dell esegue il monitoraggio remoto della disponibilità e delle prestazioni di rete per gli elementi fisici e logici (layer 2 e 3) attraverso una connessione tra la rete e un centro dati Dell. Tali dispositivi vengono utilizzati unitamente a infrastrutture LAN (Local Area Network), reti di centri dati e WAN (Wide Area Network) che supportano il trasporto nazionale e internazionale mediante linea privata, MPLS, VPLS e Frame Relay. Scopo dei è fornire la corretta configurazione dei dispositivi per la sicurezza dell'it del cliente. Ciò avviene mediante la gestione e la conservazione in remoto dei dati e dei controlli di ciascun dispositivo coperto dal contratto. Quando viene individuato un dispositivo non operativo, viene generata una richiesta di assistenza, successivamente assegnata ai team di supporto competenti utilizzando livelli di priorità standard e consigliati. La risoluzione dei problemi di livello 3 viene assegnata al team per le operazioni di rete. In caso di eventi relativi al vettore, quest'ultimo e il cliente riceveranno notifica via . La Descrizione del servizio viene sottoscritta tra il cliente ("Cliente") e l'entità Dell identificata nella fattura per l'acquisto del Servizio. Il Servizio è regolato e disciplinato da un Master Services Agreement sottoscritto con Dell nel quale viene esplicitamente autorizzata la vendita del Servizio stesso o, in mancanza di tale contratto, dalle condizioni di vendita Dell valide per i clienti commerciali, disponibili alla pagina Web o sul sito specifico di ogni paese oppure, a seconda dell'ubicazione del Cliente, dal Customer Master Services Agreement ("CMSA") standard Dell, consultabile alla pagina Web e qui incluso per riferimento e disponibile in formato cartaceo facendone richiesta a Dell. Le parti dichiarano di aver letto i termini online e accettano di esserne vincolate. Il Cliente è stato informato che il rinnovo, la modifica, il prolungamento e la prosecuzione dell'utilizzo dei Servizi oltre il termine inizialmente stabilito sono soggetti alla Descrizione del servizio in vigore al momento, consultabile alla pagina Web

2 Il contratto ha validità dalla data in cui il Cliente ordina il Servizio e rimane in vigore per l'intera Durata del servizio stesso. Per "Durata del servizio" si intende il periodo che intercorre dalla data di acquisto fino al termine indicato nel modulo d'ordine. La tariffa o il prezzo e la Durata del servizio applicabile in ciascun caso sono indicati nel modulo d'ordine del Cliente o su altri moduli reciprocamente concordati sotto forma di fattura, ricevuta d'ordine oppure ordine di acquisto (collettivamente, "Modulo d'ordine"). L'acquisto di Servizi nell'ambito del contratto dovrà unicamente avvenire per l'utilizzo interno da parte del Cliente e non a scopo di rivendita. Ordinando i Servizi, utilizzando questi ultimi o il software corrispondente oppure selezionando il pulsante o la casella "Accetto" in un'interfaccia software Dell oppure sul sito Web Dell.com contestualmente all'acquisto, il Cliente accetta di essere vincolato dalla Descrizione del servizio e dai contratti riportati più avanti come riferimento. Qualora il Cliente sottoscriva la Descrizione del servizio per conto di una società o di un'altra persona giuridica, egli dichiara di essere autorizzato a vincolarla a suddetta Descrizione, nel qual caso il termine "Cliente" indicherà tale società o persona giuridica. 2. AMBITO DEI SERVIZI I vengono erogati 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l'anno. Le attività di coordinamento, implementazione e configurazione iniziale della connettività vengono portate a termine durante i normali orari lavorativi, escludendo festività locali, statali e/o nazionali. Le attività non comprese nel Servizio possono essere offerte mediante altri contratti di servizio. Per ulteriori informazioni, si invita a contattare il rappresentante commerciale Dell di riferimento. Processo di implementazione Le attività di implementazione iniziano con l'evasione di un ordine per un numero specifico di dispositivi di rete (almeno 50) e con l'analisi e l'approvazione da parte del Cliente della Descrizione del servizio. Contestualmente, le due parti accettano quanto segue: 2

3 La fase di implementazione durerà all'incirca 45 giorni lavorativi a seconda della quantità di dispositivi del Cliente e della data stabilita di comune accordo da quest'ultimo e Dell Services. Dell Services metterà a disposizione tutti i modelli di documentazione necessari, tra cui la lettera di autorizzazione (Letter of Agency, LOA) e il modulo MACD (spostamento, aggiunta, modifica, eliminazione; Move, Add, Change, Delete) sui dati di connettività della rete da compilarsi a cura dell'utente finale o del Cliente. Il Cliente restituirà la documentazione necessaria e qualsiasi altro modulo per la richiesta di informazioni indicato di seguito nelle sezioni relative alle responsabilità del Cliente specifiche per il Servizio. Dell Services verificherà la completezza di tutte le informazioni fornite e avvierà le attività di implementazione. Una volta trasmessi a Dell Services tutti i dati relativi all'implementazione e completata e testata la connettività, il Cliente verrà informato del fatto che i dispositivi sono in fase di gestione e monitoraggio. Responsabilità del Cliente specifiche per il Servizio Il Cliente accetta di attenersi agli obblighi indicati e dichiara e conviene che i Servizi per la gestione di rete di base Dell sono in grado di ottemperare ai propri obblighi; dichiara e conviene altresì che la responsabilità di detti Servizi è interdipendente dall'adempienza del Cliente ai seguenti obblighi: Fornitura di accesso remoto ai dispositivi di rete del Cliente. Spetta al Cliente mantenere un livello appropriato di supporto, manutenzione (ivi compresi contratti per hardware e software di terze parti) e connettività dell'hardware al fine di evitare un calo delle prestazioni di rete e di salvaguardare le comunicazioni tra i propri dispositivi coperti dal contratto e Dell Services. Il Cliente deve: o Fornire l'indirizzo IP di ciascun dispositivo di rete coperto dal contratto. o Fornire informazioni sull'hardware (tipo, modello, numero di serie) di ciascun dispositivo di rete coperto dal contratto. o Dare accesso remoto a ciascun dispositivo coperto dal contratto (in base alle norme vigenti per quanto riguarda lo specifico dispositivo). o Specificare l'ubicazione fisica di ciascun dispositivo di rete coperto dal contratto. o Individuare le ulteriori specifiche dei dispositivi di sua proprietà da monitorare, secondo quanto stabilito nel modulo MACD. o Individuare il contratto di manutenzione e il relativo fornitore per ciascun dispositivo di rete coperto dal contratto. Il Cliente deve fornire a Dell Services un documento di progettazione della rete aggiornato. Il Cliente deve comunicare tempestivamente al servizio assistenza eventuali problemi relativi al Servizio che riguardano i dispositivi di rete coperti dal contratto. Il Cliente deve fornire informazioni adeguate, ad esempio la descrizione del problema, la data e l'ora in cui si è verificato e la portata dell'interruzione. Il Cliente deve comunicare a Dell Services con un preavviso di 14 giorni lavorativi le eventuali gestioni di modifiche necessarie. 3

4 Il Cliente deve comunicare a Dell Services qualsiasi modifica alla progettazione della rete (ad esempio un cambiamento del numero di protocolli o dispositivi) che abbia conseguenze sul documento di progettazione della rete del Cliente stesso. Il Cliente deve provvedere alla manutenzione fisica delle apparecchiature monitorate e gestite, delle relative ubicazioni e comunicare a Dell Services le modifiche previste per i dispositivi che verranno monitorati nell'ambito dell'offerta. Il Cliente deve acquistare almeno un dispositivo di rete combinato router/firewall, ad esempio Dell J-SRX100 o Cisco ASA-5505, per la connettività a un centro dati Dell. Se al Cliente servono funzioni di ridondanza o di backup in caso di problemi alla rete o al dispositivo, ne dovrà acquistare due. Il Cliente deve fornire una connessione Internet necessaria per la connettività di rete VPN tra i suddetti dispositivi combinati router/firewall e il centro dati Dell. Il Cliente deve fornire a Dell Services una LOA completa per ciascun vettore a supporto della propria rete. L'hardware del Cliente deve supportare i protocolli TCP/UDP/SNMP e ICMP per i dispositivi monitorati. Caratteristiche di Gestione di rete di base Gestione di rete di base rileva automaticamente gli errori di rete, generando notifiche al superamento di determinate soglie. Le richieste di assistenza/i ticket vengono creati utilizzando strumenti Dell che richiedono automaticamente l'intervento del team per le operazioni di rete Dell. Completata l'implementazione, vengono forniti i seguenti servizi: Connessione VPN tra la rete del Cliente e un centro dati Dell. Servizi di monitoraggio e gestione attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l'anno per i dispositivi di rete del Cliente coperti dal contratto con utilizzo delle best practice per i processi di gestione di richieste di assistenza e problemi al fine di offrire una risoluzione tempestiva. I processi sono interamente basati su ITIL e integrati. Individuazione automatica degli errori di rete, con generazione di notifiche al superamento delle soglie. Monitoraggio delle richieste di assistenza (ticket) ed escalation ai livelli appropriati del team per le operazioni di rete Dell per la loro risoluzione. Una volta ricevuta la notifica, le operazioni di ripristino operativo vengono avviate immediatamente. Dopo aver ripristinato l'operatività del dispositivo, la richiesta di assistenza e il ticket vengono chiusi. Se l'interruzione riguarda un vettore di telecomunicazioni, emissione di ticket ed escalation dei problemi ai vettori appropriati. Consolidamento degli eventi attraverso la suite di strumenti di gestione aziendale di Dell Services. Monitoraggio della gestione degli errori sui dispositivi di rete del Cliente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Escalation delle richieste di assistenza che richiedono un supporto tecnico di livello 3 al team tecnico del Cliente. Processo MACD per salvaguardare l'operatività della rete, ivi compreso l'inventario dei dispositivi coperti dal contratto. 4

5 Gestione della configurazione per il backup della configurazione di ciascun dispositivo con la possibilità di ripristino in caso di errore del dispositivo stesso. Backup quotidiano dei file contenenti la configurazione dei singoli dispositivi, che vengono memorizzati in un centro dati Dell e conservati per 30 giorni per eventuali ripristini di emergenza. Revisioni trimestrali del Servizio in remoto. Consolidamento di tutti gli eventi in rapporti mensili sulle prestazioni, utilizzati per valutare le operazioni di rete e trasmessi al team tecnico del Cliente per individuare eventuali interventi necessari o aree problematiche. I rapporti mensili sulle prestazioni sono disponibili via Web. L'accesso via Web verrà fornito al completamento dell'implementazione. Tali rapporti forniscono dettagli aggiornati sulla configurazione, sulla disponibilità e sull'utilizzo dei dispositivi. Di seguito vengono indicati alcuni dei rapporti disponibili: 1. Visualizzazione a livello di dispositivo 2. Disponibilità dei dispositivi 3. Visualizzazione a livello di porta 4. Utilizzo delle porte in tempo reale 5. Grafico del volume di traffico delle porte 6. Grafico degli errori delle porte 7. Grafico dell'utilizzo delle porte nel lungo periodo. Richieste al servizio assistenza In caso di problemi riguardanti il servizio di monitoraggio della rete, è possibile contattare il servizio assistenza a un numero verde. Gli addetti sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l'anno, quale che sia l'ubicazione geografica del Cliente. L'operatore prenderà nota della richiesta di assistenza/del ticket e lo trasmetterà al centro di supporto tecnico o all'account manager per farlo risolvere. Tutti gli operatori parlano solo inglese. Regole, normative e condizioni aggiuntive per il Servizio L'installazione di Gestione di rete di base Dell non consente di raggiungere l'obiettivo impossibile di eliminare completamente i rischi. Dell Services non fornisce pertanto alcuna garanzia che non si verifichino nella rete del Cliente intrusioni, situazioni pericolose o altre attività non autorizzate. Dell Services non effettua la gestione fisica dei dispositivi soggetti al Servizio. Spetta unicamente al Cliente intervenire in caso di eventi fisici o avvisi trasmessigli in relazione ai dispositivi coperti dal contratto soggetti al Servizio. Dell declina ogni responsabilità correlata a o derivante da azioni, omissioni o ritardi del Cliente in seguito a tali eventi e/o avvisi. Dell adotterà tutte le misure ragionevoli sotto il profilo commerciale al fine di assistere il Cliente nel ripristino della rete. 5

6 Dell può programmare interruzioni per la manutenzione ordinaria facendone pervenire preavviso di 24 ore ai contatti designati del Cliente. Tale disposizione non riguarda la manutenzione straordinaria. Servizi esclusi: i non riguardano quanto segue: Dispositivi di rete che non supportano il protocollo TCP/UDP/SNMP e ICMP. Server, workstation, stampanti, dispositivi di storage e rack di modem. I dispositivi non indicati nella Descrizione del servizio non sono inclusi e non sono quindi soggetti a operazioni di monitoraggio. La progettazione della rete non è inclusa, ma può essere fornita. Per ulteriori informazioni, si invita a contattare il rappresentante commerciale di riferimento. Il Servizio non include la connettività Internet dal punto geografico in cui opera il Cliente. L'hardware di rete non è incluso, ma può essere fornito. Per ulteriori informazioni, si invita a contattare il rappresentante commerciale di riferimento. Supporto tecnico in remoto o in loco per la risoluzione di problemi non relativi a dispositivi di rete. Garanzia, riparazione o sostituzione di componenti dell'hardware. Amministrazione commerciale (ivi compresa, a titolo esemplificativo e non limitativo, la fornitura di preventivi e di risposte a richieste di preventivo). Qualsiasi altro servizio non specificatamente menzionato in precedenza nella sezione Ambito dei servizi. Qualsiasi servizio di formazione o certificazione Dell non specificatamente menzionato nella Descrizione del servizio. La fornitura dei Servizi non prevede lo sviluppo di proprietà intellettuale esclusiva creata unicamente e specificatamente per il Cliente in base alla Descrizione del servizio. 3. PRODOTTI SUPPORTATI Dell fornisce servizi di monitoraggio e gestione di rete per le apparecchiature elencate di seguito per tipo e categoria. Tali servizi vengono erogati solo per i modelli per i quali l'azienda produttrice offre attivamente supporto in garanzia per l'hardware o per il firmware. Non sono invece soggetti ad assistenza i modelli obsoleti. L'offerta non prevede quindi supporto in garanzia per questi prodotti. Router Categorie: per filiali di piccole dimensioni, per filiali di grandi dimensioni, per centri dati - Cisco - Brocade - Juniper Switch Categorie: layer 2 a 48 porte, layer 2 a 96 porte, fino a layer 3 a 192 porte, layer 3 >192 porte, layer 3 PoE - Cisco - Dell PowerConnect (serie J, serie B e Classic) - Brocade 6

7 - Juniper - Arista Controller wireless Categorie: fino a 64 punti di accesso, fino a 512 punti di accesso, fino a punti di accesso - Aruba - Cisco - ***Dispositivi wireless Brocade e Juniper non supportati Punti di accesso Categorie: punti di accesso leggeri, punti di accesso pesanti - Aruba - Cisco 4. OPZIONI DI ACQUISTO I possono essere acquistati con un contratto minimo di un anno (sono disponibili anche opzioni da due e tre anni). Sono disponibili opzioni di fatturazione mensili. Il prezzo dipende dal tipo di dispositivo gestito e monitorato, dalla durata del contratto e dal metodo di fatturazione selezionato. Per usufruire dell'offerta è necessario gestire e monitorare almeno 50 dispositivi. 5. RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE A. Autorizzazione a concedere l'accesso. Il Cliente conferma e garantisce di aver ottenuto l'autorizzazione sia per se stesso sia per Dell e, in caso di accesso remoto ai dati personali da parte del personale di assistenza, tutte le necessarie autorizzazioni di legge dai soggetti interessati per accedere al Servizio illustrato in precedenza e a utilizzarlo su tutti i dispositivi di rete coperti dal contratto. Se il Cliente non dispone ancora delle autorizzazioni necessarie, spetta a lui ottenerle a proprie spese prima di richiedere a Dell l'erogazione dei Servizi. B. Elenco dei contatti del cliente: il Cliente è tenuto a conservare e fornire via o telefonicamente a Dell un elenco di tre contatti qualificati a ricevere il Servizio e a disporre di accesso diretto all'account manager tecnico (Technical Account Manager, TAM) o al manager Dell. C. Backup dei dati. Il Cliente è responsabile del backup completo di tutti i dati e di tutti i programmi esistenti in tutti i sistemi interessati prima della fornitura del Servizio da parte di Dell. DELL DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER LA PERDITA O IL RECUPERO DI DATI O PROGRAMMI o la perdita dell'uso di sistemi in relazione al Servizio o ad attività di supporto ad esso associate oppure ad azioni/omissioni di qualunque natura, negligenza inclusa, imputabili a Dell o a fornitori di servizi di terze parti. 6. ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI A. Limitazioni commercialmente ragionevoli all'ambito del Servizio. Dell può rifiutarsi di fornire i Servizi se, a suo giudizio, la loro erogazione comporta rischi eccessivi per sé o per i suoi fornitori di Servizi oppure se essa non rientra nell'ambito dei Servizi stessi. Dell declina ogni responsabilità per eventuali errori o ritardi causati da eventi indipendenti dalla sua volontà. 7

8 B. Annullamento. Dell può annullare il Servizio in qualsiasi momento della sua durata per uno o più dei seguenti motivi: Il Cliente non provvede al pagamento del prezzo totale previsto per il Servizio secondo quanto figura in fattura. Il Cliente si rifiuta di collaborare con i tecnici di rete, con il servizio assistenza o con il TAM Dell designato. Il Cliente non ha più il numero minimo di cinquanta (50) dispositivi coperti dal contratto. Il Cliente non rispetta tutti i termini e tutte le condizioni presenti nella Descrizione del servizio. In caso di annullamento del Servizio, Dell provvede a inviare comunicazione scritta al Cliente all'indirizzo indicato in fattura. Nella notifica vengono specificati il motivo dell'annullamento e la data da cui esso ha effetto, ossia almeno dieci (10) giorni dopo la data di invio della notifica di annullamento al Cliente da parte di Dell, a meno che la legge in vigore nel paese di riferimento non preveda altre condizioni di annullamento non modificabili dal contratto. QUALORA DELL ANNULLI IL SERVIZIO IN BASE A QUANTO STABILITO DA QUESTO PARAGRAFO, IL CLIENTE NON AVRÀ DIRITTO AD ALCUN RIMBORSO DEI COSTI CORRISPOSTI O DOVUTI A DELL. C. Limitazioni geografiche e relative alla lingua locale. Il Servizio verrà erogato ai dispositivi indicati nella documentazione di implementazione MACD fornita a Dell dal Cliente. L'ubicazione del TAM o manager Dell designato verrà stabilita durante il processo di implementazione, in base alle preferenze del Cliente e alla disponibilità di personale. Ad eccezione della documentazione scritta, i verranno forniti in lingua inglese laddove prevedano l'intervento di risorse del servizio assistenza e dei tecnici di rete. Il TAM o manager Dell designato sarà disponibile nella lingua locale con i normali orari lavorativi. Il Cliente può scegliere l'ubicazione generale, ma è possibile che nei singoli casi specifici si verifichino limitazioni determinate dalla disponibilità del personale. Se il cliente specifica una copertura su più fusi orari o in più lingue, verranno applicati supplementi. Gli orari lavorativi locali possono variare da regione a regione e da paese a paese. Una deroga significativa alle limitazioni può richiedere l'offerta di una soluzione personalizzata. Le opzioni del servizio (inclusi livelli di assistenza, orari del supporto tecnico e tempi del servizio di riparazione in loco) variano a seconda delle aree geografiche ed è possibile che nel luogo di residenza del Cliente non sia possibile acquistare determinate opzioni. D. Trasferimento del Servizio. Il Cliente non può trasferire il Servizio a terzi. E. Cessione. Dell può assegnare il Servizio e/o la Descrizione del servizio a fornitori di servizi di terze parti qualificati. 7. SOFTWARE A. Licenza allegata. Il Software è soggetto a EULA distinti per il software e alle guide al prodotto, ai manuali d'uso o ad altra documentazione presente nella confezione dei supporti del Software o presentata al Cliente durante l'installazione o l'utilizzo del Software stesso. Il Cliente accetta di essere vincolato da tale contratto di licenza. B. Licenza Software Dell. Per quanto riguarda il Software fornito o messo in altro modo a disposizione del Cliente da Dell in relazione ai Servizi, qualora esso non sia accompagnato da condizioni di licenza, 8

9 fatto salvo l'obbligo del Cliente di rispettare le disposizioni del contratto, Dell con la presente concede al Cliente stesso l'autorizzazione personale e non esclusiva ad accedere e utilizzare tale Software esclusivamente per la durata dei Servizi e solamente nella misura necessaria per consentirgli di beneficiarne secondo quanto indicato nei contratti di servizio applicabili. I. Limitazioni. Il Cliente non può copiare, modificare o creare opere derivate/collettive o compilazioni del Software, né decodificare, decompilare o tentare in altro modo di estrarre il codice del Software o parte di esso. Il Cliente non può concedere in licenza, vendere, cedere, concedere in sublicenza né in altro modo trasferire o assoggettare a vincoli il Software, non può utilizzarlo nell'ambito di servizi gestiti né impiegarlo superando il numero di postazioni con licenza, sedi o utenti contemporanei autorizzati o altri criteri specificati nei contratti di servizio applicabili. Inoltre, non può accedere al Software per controllarne la disponibilità, le prestazioni o il funzionamento o per qualsiasi altro scopo di benchmarking o competizione. II. Al Cliente è inoltre fatto divieto di: (1) tentare di utilizzare/ottenere l'accesso non autorizzato alle reti o alle apparecchiature Dell o di terze parti; (2) permettere ad altre persone fisiche o giuridiche di utilizzare il Software o di copiare il Software o i Servizi; (3) tentare di sondare, sottoporre a scansione o testare la vulnerabilità del Software o di un sistema, di un account o di una rete Dell o di uno o più dei suoi clienti o fornitori; (4) interferire o tentare di interferire con il servizio offerto a qualsiasi utente, host o rete; (5) intraprendere attività fraudolente di qualunque natura; (6) trasmettere messaggi di massa o commerciali non richiesti; (7) limitare, impedire o in qualsiasi altro modo interferire con la possibilità di altri soggetti, indipendentemente dall'intenzione, dallo scopo o dalla conoscenza, di utilizzare o di usufruire del Software (ad eccezione di strumenti con funzioni di sicurezza e protezione); oppure (8) limitare, impedire, interferire con o in qualsiasi altro modo interrompere o pregiudicare le prestazioni di qualsiasi struttura Dell (o del fornitore del Servizio Dell) utilizzata per fornire i Servizi. III. Ispezione. Con la presente, il Cliente concede a Dell (o a un rappresentante da essa designato) il diritto di condurre un'ispezione sull'uso del Software durante i normali orari lavorativi, accettando inoltre di collaborare con Dell nel corso di tale ispezione e di fornirle tutti dati attinenti all'uso del Software, in misura ragionevole. L'ispezione si limiterà a verificare che le condizioni del contratto vengano rispettate. IV. Software "open source". Una parte del Software potrebbe contenere o constare di software di tipo "open source", che può essere utilizzato nel rispetto dei termini e delle condizioni della specifica licenza che ne regola la distribuzione. IL SOFTWARE OPEN SOURCE VIENE DISTRIBUITO NELLA SPERANZA CHE SI RIVELI UTILE, MA VIENE FORNITO "COSÌ COM'È" SENZA ALCUNA GARANZIA (ESPLICITA, IMPLICITA O DI ALTRO GENERE), IVI COMPRESE, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON LIMITATIVO, GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ O IDONEITÀ A UNO SCOPO SPECIFICO OPPURE GARANZIE DI TITOLARITÀ E NON VIOLAZIONE DEI DIRITTI ALTRUI. IN NESSUNA CIRCOSTANZA DELL, I TITOLARI DEI DIRITTI D'AUTORE O I COLLABORATORI DOVRANNO RISPONDERE DI EVENTUALI RICHIESTE DI INDENNIZZO PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI, INCIDENTALI, SPECIALI, ESEMPLARI O CONSEQUENZIALI (IVI COMPRESI, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON LIMITATIVO, L'APPROVVIGIONAMENTO DI BENI O SERVIZI SOSTITUTIVI, LA PERDITA DI USO, DATI O PROFITTI O L'INTERRUZIONE DELL'ATTIVITÀ), INDIPENDENTEMENTE DALLA 9

10 CAUSA E DALLE TEORIE DELLA RESPONSABILITÀ, SECONDO IL DIRITTO CONTRATTUALE, LA RESPONSABILITÀ FORMALE O IL DIRITTO CIVILE (IVI COMPRESA LA NEGLIGENZA O ALTRO) IN QUALSIASI MODO DERIVANTI DALL'UTILIZZO DEL SOFTWARE OPEN SOURCE, ANCHE QUALORA I SUDDETTI SOGGETTI SIANO STATI PREVENTIVAMENTE AVVERTITI DEI POSSIBILI DANNI. Per ulteriori informazioni sulle offerte di servizi Dell, si invita a contattare il rappresentante Dell di riferimento o a visitare la pagina Web dell.com/services. La disponibilità varia da paese a paese. Per ulteriori informazioni, i clienti e i channel partner Dell sono invitati a contattare il rappresentante commerciale di riferimento Dell Inc. Tutti i diritti riservati. È possibile che nel documento vengano utilizzati marchi e nomi commerciali in riferimento alle società titolari di tali marchi e nomi o ai rispettivi prodotti. Le specifiche tecniche sono corrette al momento della pubblicazione, ma soggette a disponibilità o a modifiche senza preavviso. Dell e le sue affiliate declinano ogni responsabilità per eventuali errori tipografici o fotografici. Si applicano i termini e le condizioni di vendita Dell disponibili sul sito e su richiesta. 10

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance

Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Servizi di supporto Enterprise Symantec: Manuale per Essential Support e Basic Maintenance Manuale dei servizi di supporto Enterprise Symantec per Essential Support e Basic Maintenance Note legali Copyright

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Informazioni sull'applicazione della regolamentazione sul consumo proprio in relazione al sistema svizzero delle garanzie di origine 2 Introduzione

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana

Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana Condizioni Generali Parte II - Servizi di Borsa Italiana 1. Definizioni 1.1 I termini con la lettera iniziale maiuscola impiegati nelle presenti Condizioni Generali Parte II si intendono usati salvo diversa

Dettagli

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici

Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Modulo di assunzione di responsabilità per l'acquisizionee il mantenimentodi uno spazio Web presso il Centro Servizi Informatici Art. 1 Oggetto Il presente modulo di assunzione di responsabilità (di seguito

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata.

Qualora il licenziatario si attenga alle condizioni del presente contratto di licenza, disporrà dei seguenti diritti per ogni licenza acquistata. CONTRATTO DI LICENZA PER IL SOFTWARE MICROSOFT WINDOWS VISTA HOME BASIC WINDOWS VISTA HOME PREMIUM WINDOWS VISTA ULTIMATE Le presenti condizioni di licenza costituiscono il contratto tra Microsoft Corporation

Dettagli

Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo

Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo Il trattamento dei dati personali e l utilizzo degli strumenti informatici in ambito lavorativo Argomenti 1) Trattamento dei dati personali. Cenno ai principi generali per il trattamento e la protezione

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM

Disaster Recovery, niente di più semplice. Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM Gestione e monitoraggio dell infrastruttura per la Business-Critical Continuity TM ARGOMENTI TRATTATI Il livello elevato Il disastro più diffuso e più probabile L'esempio da 10 miliardi di dollari per

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO 1. Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli