VALORIZZARE LE IMPRESE ECCELLENTI DEL SISTEMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VALORIZZARE LE IMPRESE ECCELLENTI DEL SISTEMA"

Transcript

1 VALORIZZARE LE IMPRESE ECCELLENTI DEL SISTEMA Scheda impresa / imprenditore L'Azienda Società Comer Industries S.p.A. Sede Indirizzo Via Magellano, 27 CAP CIttà Reggiolo Provincia RE Regione Emilia Romagna Telefono E- mail Sito Partita IVA Associazione confederale di REGGIO EMILIA, MANTOVA, MODENA, UNACOMA appartenenza Settore Metalmeccanico Prodotti / servizi Sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza per macchine agricole, industriali e per l'energia Anno inizio attività 1970 Principali concorrenti Bonfiglioli, Brevini Power Transmission, Bondioli & Pavesi Altri premi assegnati Medaglia d'oro - Sima Innovation Award; China all'impresa Awards Fondazione Italia-Cina; Premio Novità Tecnica - Eima International; Premio Novità Tecnica - Eima International MOTIVAZIONE COMITATO SCIENTIFICO INNOVAZIONE: Leader mondiale nell offerta di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica. L azienda appare fortemente competitiva sui mercati globali grazie alla sua capacità d innovazione, evidenziata da: Un consistente portafoglio di brevetti Rilevante investimento in innovazione Costante impegno nell innovazione Rilevante impatto delle tecnologie proprietarie Storia e sviluppo dell'azienda Nel 1970 la famiglia Storchi fonda Comer Spa - Costruzioni Meccaniche Riduttori. L'azienda produce trasmissioni meccaniche per macchine agricole. Nel1975 Comer costituisce Italmec, per la produzione di ingranaggi. Nel 1978, per estendere la propria presenza nei mercati esteri, Comer intraprende una collaborazione commerciale con Bondioli e Pavesi, azienda costruttrice di alberi cardanici per l'agricoltura. Nello stesso anno Comer acquisisce Som Spa, attiva nel settore dei riduttori epicicloidali, motoriduttori e motoruote. Nel 1985 vengono costituite quattro consociate estere per la commercializzazione dei prodotti in Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. Nel 1986 Comer comincia il processo di diversificazione strategica, che la porterà, nel 2001, ad aver acquisito interamente le partecipazioni di Eurogiunti -specializzata nella produzione di alberi cardanici e organi di sicurezza- Frama -riduttori epicicloidali-, Geolink -motori idraulici orbitali-, Melo -produttrice di assali-, Axial Pump -specializzata in pompe e motori a pistoni assiali e in

2 motori orbitali-, Indumec -specializzata nella produzione di ponti differenziali-, Tecnostile -specializzata nella produzione di riduttori per carrelli elevatori, lavapavimenti e spazzatrici industriali-. Nel 1993 Comer ottiene la certificazione del sistema di qualità, secondo le norme UNI EN ISO 9001, rilasciata dall'ente internazionale DNV. Nel 1996 viene costituita Comer Group AG, società di servizi finanziari e viene inaugurato il Centro Ricerche di Meccatronica per la sperimentazione e prova dei prodotti del gruppo. Nel 1998 viene adottata la nuova organizzazione industriale di Comer Group. Apertura dell'ufficio di rappresentanza a Pechino. Nel 2000 nasce AreaPartners, società di servizi ICT, e vengono create le quattro business unit Comer, Som, Comer Axles e Axial Pump e definizione della nuova ragione sociale Comer Group Spa. Nel 2001 Comer Group consegue la certificazione di qualità ISO 9001: 2000, prima azienda italiana del settore metalmeccanico. Nuova struttura organizzativa orientata alla meccatronica. Nel 2002 Comer Group diventa Comer Industries, trasformandosi da gruppo di aziende in un'unica grande realtà, leader mondiale nell'offerta di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica. L'azienda evolve verso un modello di e-company, grazie alle nuove tecnologie web di comunicazione e integrazione. Viene inaugurato il nuovo ufficio di rappresentanza in Cina a Shanghai. Il Centro Ricerche di Meccatronica viene inserito, primo in Italia, nell'albo dei laboratori di ricerca pubblici e privati gestito dal Ministero italiano dell'istruzione, dell'università e della Ricerca. Nel 2003 Comer Industries adotta il Lean Thinking, strategia operativa moderna che consente di eliminare gli sprechi, essere più competitivi, coinvolgere maggiormente tutti i collaboratori e creare valore per il cliente. L'azienda rivede la propria struttura organizzativa, improntandola sempre più ai criteri di snellezza e flessibilità. Dal punto di vista dell'innovazione organizzativa, il 2004 è stato l'anno dei primi concreti risultati del Lean Thinking. Nel 2005 l'applicazione del pensiero snello nell'unità operativa Fluid Power ha portato a importanti risultati industriali (produttività +17%, magazzino -30%, reclami -30%). Nel corso dell'anno, l'implementazione del Lean Thinking è stata progressivamente allargata alle altre unità operative e ai fornitori strategici. AreaPartners Spa, società nata dallo spin-off dei sistemi informativi interni di Comer Industries, viene acquisita da Infracom. Nel 2006 inizia la produzione nella nuova unità operativa Comer Industries Components a Matera, inaugurata ufficialmente nel E' attiva anche Comer (Shanghai) Trading Company Ltd., la nuova filiale commerciale cinese. Sempre in Cina è entrata in funzione la settima unità operativa del gruppo: Comer Industries (Shaoxing) Co. Ltd., interamente progettata e realizzata secondo i principi del Lean Six Sigma. Nel 2008 nasce Comer Academy, scuola aziendale di formazione e management. Nel corso della rassegna fieristica EIMA International, l'azienda conquista il Premio Novità Tecnica Nel 2009, con il sistema meccatronico per irrigatori a naspo E-GPF, nel febbraio 2009 Comer Industries vince la Medaglia d'oro al Sima Innovation Awards. L'Imprenditore Nome / Cognome Fabio Storchi Nato a Campagnola Emilia il : 17/12/1948 Carica Presidente e Amministratore Delegato C.V. Fabio Storchi è nato il 17 dicembre 1948 a Campagnola Emilia (Reggio Emilia), dove risiede tuttora. Diplomato in ragioneria, è coniugato con Edda Ongarini e ha quattro figli: Claudio, Paolo, Elena e Simone. Riveste la carica di Presidente di Finregg, finanziaria di controllo del gruppo Comer Industries, ed è Presidente e Amministratore delegato di Comer Industries Spa, azienda con sede a Reggiolo (RE) della quale è stato tra i fondatori nel Comer Industries Spa è leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza, impiegati nel settore delle macchine operatrici agricole, industriali e per l'energia. E' inoltre Presidente della società Vimi Fasteners Spa di Novellara (RE),

3 specializzata nella produzione di organi meccanici di fissaggio. Dal settembre 2006 gli è stata affidata la Presidenza del Comitato per il restauro della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Reggio Emilia. Fabio Storchi è membro della Giunta di Confindustria e componente del Consiglio Direttivo e della Giunta di Federmeccanica (la Federazione Sindacale dell'industria Metalmeccanica Italiana), di cui in passato è stato Vice Presidente. Dal 9 luglio 2002 al 21 giugno 2006, ha ricoperto la carica di Presidente dell'associazione Industriali della Provincia di Reggio Emilia. Nel 2003 è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dell'ordine al merito della Repubblica Italiana. È, inoltre, membro dell'ucid, Unione Cattolica Imprenditori e Dirigenti. Nel 2005 ha vinto il Premio Imprenditore dell'anno, organizzato da Ernst & Young, come finalista nella categoria "Global" per l'attento presidio dei mercati di riferimento e la capacità di Comer Industries di innovare prodotti e processi. Dati economici (.000 ) 2008 Numero dipendenti 1350 Fatturato Motivazione IMPRESA CAMPIONE DEL MADE IN ITALY NEL MONDO Perchè l'impresa ha scelto di concorrere al premio ''Impresa campione del Made in Italy nel mondo''? Comer Industries, grazie al miglioramento continuo e all'ampliamento della propria presenza sui mercati internazionali, ha guadagnato la fiducia dei più grandi costruttori di macchine operatrici agricole, industriali e di applicazioni per l'energia che operano sui cinque continenti, diventando leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza. Andare per il mondo è stata una scelta di crescita e sviluppo per Comer Industries, che crede fortemente nel processo di internazionalizzazione. L'azienda ha infatti adottato una strategia di prossimità geografica che prevede di essere vicina ai clienti, a supporto delle loro attività produttive, con particolare attenzione al mercato cinese. Comer Industries ha portato il proprio servizio direttamente nel mondo, nel quale è presente in maniera significativa con le proprie sedi: Comer Industries Inc. negli Stati Uniti, Comer Industries U.K. Ltd in Gran Bretagna, Comer Industries Sarl in Francia, Comer Industries GmbH in Germania e Comer Industries (Shaoxing) Manufacturing Company Ltd. in Cina. I costanti miglioramenti dei risultati di esercizio delle filiali, supportate da significativi investimenti, sono la prova dell'efficacia di questa scelta. In particolare, nel 2008 la filiale cinese, conclusa la fase di start up, ha raggiunto un fatturato di quasi 12 milioni di euro. Forte è stata anche l'espansione in Nord America: Comer Industries Inc ha chiuso il 2008 con una crescita del +37% sull'anno precedente. La filiale tedesca Comer Industries GmbH ha registrato nel 2008 una crescita del 30%, dovuta in particolare a nuovi clienti del settore eolico

4 IMPRESA CAMPIONE DELL'INNOVAZIONE Motivazione Perchè l'impresa ha scelto di concorrere al premio ''Impresa campione dell'innovazione''? Innovare per i clienti, insieme ai clienti: questo il concetto chiave che ha guidato l'attività di Comer Industries dal 1970 fino ad oggi, facendola diventare leader mondiale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica per la trasmissione di potenza. L'azienda, grazie al miglioramento continuo e all'ampliamento della propria presenza sui mercati internazionali, ha guadagnato la fiducia dei più grandi costruttori di macchine operatrici agricole e industriali. Con il nuovo piano strategico di sviluppo, Comer Industries ha individuato i fattori critici di successo che guideranno l'azienda, tra i quali l'implementazione del nuovo modello organizzativo Comer Production System in ogni unità operativa e lo sviluppo di innovative soluzioni di ingegneria avanzata attraverso la meccatronica. Innovazione di prodotto - meccatronica Nata come azienda produttrice di singoli componenti meccanici per il settore agricolo, Comer Industries ha diversificato la propria offerta, ampliandola al comparto delle macchine operatrici mobili ed industriali. Progressivamente, le competenze ingegneristiche presenti all'interno sono state integrate nel segno della meccatronica, per arricchire il prodotto di una componente intelligente che ne aumenta la funzionalità e la flessibilità, ne migliora le prestazioni, ne riduce la dimensione ed il costo complessivo. A fronte dell'importanza che la meccatronica riveste per Comer Industries, nel 1996 l'azienda ha inaugurato a Reggiolo (Reggio Emilia) il proprio Centro Ricerche di Meccatronica, inserito dal 2002 nell'albo dei laboratori di ricerca pubblici e privati del MIUR, dove vengono sviluppati e testati prodotti innovativi per i clienti. Per supportare i propri clienti, Comer Industries ha creato la nuova funzione Business Development, attiva dal secondo semestre 2008, che coordina lo sviluppo dei prodotti di avanguardia, assicurando la gestione operativa dei singoli progetti e affrontando, in un'ottica di miglioramento, tutti gli aspetti connessi allo sviluppo di un nuovo prodotto. Comer Industries opera nel distretto della meccatronica di Reggio Emilia, caratterizzato da un livello di specializzazione e da un know how unici sul territorio nazionale. L'azienda collabora in partnership con università, enti di ricerca e altre imprese per la realizzazione di progetti innovativi. Innovazione di Processo - Comer Production System Comer Industries, nell'ottica del miglioramento continuo, ha adottato nei propri processi aziendali il Lean Six Sigma, modello organizzativo che oggi rappresenta la best practice a livello mondiale per raggiungere l'eccellenza dei processi industriali. Il Lean Six Sigma combina i principi del Lean Thinking, indirizzati alla creazione di un flusso del valore e all'eliminazione degli sprechi, con la metodologia Six Sigma, approccio scientifico per raggiungere i più alti livelli qualitativi e la ripetibilità dei processi. Attraverso il Lean Six Sigma si ottiene una forte riduzione dei lead time e dei costi generali di produzione, un miglioramento significativo della qualità, una diminuzione delle scorte e un incremento dei margini operativi. Il Lean Six Sigma è stato introdotto in Comer Industries alla fine del 2003, con una progetto pilota che è servito a realizzare un modello applicativo che integrasse la strategia del Lean Thinking e gli strumenti del Six Sigma. Una volta registrati i primi risultati positivi, dal 2006 Comer Industries ha

5 iniziato ad introdurre sistematicamente in tutte le proprie unità operative il Lean Six Sigma, mentre nel 2007 i due nuovi stabilimenti produttivi Comer Industries Components (Matera) e Comer Industries (Shaoxing) Company Ltd. (Cina) sono stati interamente progettati e realizzati secondo la nuova metodologia organizzativa. Il modello Lean Six Sigma applicato in Comer Industries si basa su cinque pilastri correlati: produzione a flusso teso, integrazione della catena di fornitura, processi Six Sigma, lavoro di gruppo e gestione a vista. L'azienda si è mossa su tre linee di aziona prioritarie. In primo luogo, il mettere sotto controllo i processi produttivi con l'obiettivo di renderli prevedibili e di garantire un livello qualitativo alto e costante. Si è puntato quindi alla riduzione al minimo della variabilità della performance dei flussi del valore per rispondere in modo sempre più affidabile alle richieste dei clienti. È stata anche coinvolta la catena dei fornitori in una serie di incontri per renderli partecipi del cambiamento introdotto dal Lean Six Sigma. In questo modo è stata avviata l'estensione dei principi del pensiero snello lungo tutta la catena del valore, per perfezionare la supply chain e coinvolgere direttamente i fornitori nel processo di miglioramento gestionale della produzione, in particolare per quanto riguarda l'alimentazione delle linee produttive a flusso. Dal 2008 Comer Industries ha lanciato il nuovo Comer Production System e ha creato una funzione direttiva dedicata (Direzione Qualità e Miglioramento Continuo), con lo scopo di perseguire l'eccellenza dei processi produttivi aziendali, strutturare le azioni di miglioramento continuo nelle Unità Operative ed elevare la qualità dei prodotti e servizi. Il Progetto si sviluppa attraverso la realizzazione di cantieri Kaizen nei reparti produttivi: qui un team di addetti riceve una formazione "pratica" sui principi kaizen, dalle tecniche di velocizzazione dei flussi di trasformazione a quelle che garantiscono la qualità al primo colpo e poi immediatamente invitato ad applicarla concretamente alla realtà lavorativa in cui opera quotidianamente. L'approccio Kaizen (da Kai-Zen = cambiare per il meglio) e gli strumenti della metodologia Lean (=pensiero snello) sono le leve del Progetto.

Fabio Storchi Presidente e Amministratore Delegato Comer Industries Spa

Fabio Storchi Presidente e Amministratore Delegato Comer Industries Spa Fabio Storchi Presidente e Amministratore Delegato Comer Industries Spa Comer Industries Principali dati (IAS/IFRS) FATTURATO 1.350 PERSONALE 331 M 241 M 277 M 335M 1.217 1.300 1.145 2008 2009 2010 2011*

Dettagli

Relazioni e bilancio 2010. Competence Competitiveness Continuity

Relazioni e bilancio 2010. Competence Competitiveness Continuity Relazioni e bilancio 2010 Competence Competitiveness Continuity Our way ahead Relazioni e bilancio 2010 Competence Competitiveness Continuity Our way ahead 2 Indice Da 40 anni insieme, verso nuovi traguardi

Dettagli

Your mission, our passion

Your mission, our passion Your mission, our passion Corporate Profile Reggio Emilia, marzo 2014 Il Gruppo Il Gruppo Movi finance Accounting & Lean Six Sigma Consulting (prossima attivazione) Movin log scarl Logistics & Recruitment

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology QUOTIDIANI > REPUBBLICA AFFARI&FINANZA - I call center italiani in Cina - AlmavivA lancia i call center made in Italy in Cina > SOLE24ORE - AlmavivA

Dettagli

Comer Academy. La sede

Comer Academy. La sede Comer Academy Nata nel 2008 per sostenere il processo di cambiamento dell azienda, Comer Academy è il centro per la diffusione della cultura dell eccellenza alla base del modello di business di Comer Industries.

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013

Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013 News Ottobre 2012 Dal 1983. Idee e Metodi per eccellere Nuovi seminari e Study-Tour all estero 2013 StudioBase, che festeggerà nel 2013 il suo trentesimo anno di attività, aggiorna ogni semestre il suo

Dettagli

TPA ITALIA, un brand per aumentare il vantaggio competitivo delle eccellenze tecnologiche del Made in Italy nei nuovi scenari di mercato.

TPA ITALIA, un brand per aumentare il vantaggio competitivo delle eccellenze tecnologiche del Made in Italy nei nuovi scenari di mercato. TPA ITALIA, un brand per aumentare il vantaggio competitivo delle eccellenze tecnologiche del Made in Italy nei nuovi scenari di mercato. TPA ITALIA, la nuova piattaforma fieristica B2B dedicata ai sistemi

Dettagli

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 20 MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 4 UN MONDO NUOVO 5 VISION Sogniamo un mondo nuovo,

Dettagli

Valore per il cliente

Valore per il cliente CULTURA LEAN PER LE IMPRESE www.cspmi.it Valore per il cliente ed efficienza dei processi Progetto di formazione in Lean Management Forlì, febbraio - giugno 2014 In partnership con: Sempre un passo avanti.

Dettagli

Implementazione della lean production. Cenni introduttivi. Metodo del free-pass: il caso Benelli Armi s.p.a.

Implementazione della lean production. Cenni introduttivi. Metodo del free-pass: il caso Benelli Armi s.p.a. Implementazione della lean production Metodo del free-pass: il caso Benelli Armi s.p.a. A.A. 2013-2014 Cenni introduttivi La Benelli Armi s.p.a. nasce nel 1967 ad Urbino per iniziativa dei fratelli Benelli,

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Prefazione all edizione italiana Più di venticinque anni fa Masaaki Imai, guru della strategia di miglioramento continuo, introduceva il mondo occidentale al concetto di Kai Zen e ai sistemi che nelle

Dettagli

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo.

Master. Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt. Un master full immersion per certificarsi sul campo. Master Lean Six Sigma Certificazioni Lean Yellow Belt Lean Green Belt Lean Black Belt Un master full immersion per certificarsi sul campo. Bonfiglioli Consulting Consulenza e competenza per favorire lo

Dettagli

Controllare e snellire tutti i processi aziendali. Utilizzare nuovi canali di vendita. Incrementare le attività commerciali

Controllare e snellire tutti i processi aziendali. Utilizzare nuovi canali di vendita. Incrementare le attività commerciali L erp de Il Sole 24 ORE L INNOVAZIONE CHE FA CRESCERE LA TUA AZIENDA Controllare e snellire tutti i processi aziendali Il miglioramento dell efficienza aziendale si ottiene anche con nuovi strumenti di

Dettagli

www.leanfactoryschool.it

www.leanfactoryschool.it www.leanfactoryschool.it La formula dell eccellenza aziende eccellenti sostenibilità innovazione efficienza dei processi Bonfiglioli Consulting Consulenza e competenza per favorire lo sviluppo competitivo.

Dettagli

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione - 26 maggio 2015 - Continua a crescere il numero di start-up innovative nel nostro Paese: a fine aprile avevano

Dettagli

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING

Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING Corso di Specializzazione ESPERTO IN LEAN MANUFACTURING OBIETTIVI L obiettivo formativo del Corso di Specializzazione è quello di permettere ai partecipanti di costruirsi il proprio bagaglio di conoscenze

Dettagli

Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda. finanziato da

Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda. finanziato da Un progetto di formazione dedicato alle aziende della filiera moda finanziato da Descrizione progetto Il progetto nasce con l intento di realizzare un vero e proprio progetto di filiera nel mondo del fashion,

Dettagli

Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014

Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014 04 AGO 2014 Artoni Trasporti: investimenti e rigore portano buoni frutti nel primo semestre 2014 Artoni chiude positivamente i primi sei mesi 2014 e prevede un secondo semestre in ulteriore crescita. REGGIO

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive

Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica. Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive Polo Innovazione Automotive e Istituto Tecnico Superiore Sistema Meccanica Raffaele Trivilino Direttore Polo Innovazione Automotive CONTENUTI a) La filiera Automotive in Italia e in Abruzzo b) La sfida,

Dettagli

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff

Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff Il catalogo MANUFACTURING Si rivolge a: Responsabili Produzione e loro staff Imprenditori con responsabilità diretta sul Responsabili Logistica e loro staff processo produttivo Responsabili Manutenzione

Dettagli

Questionario per l Innovazione

Questionario per l Innovazione Questionario per l Innovazione Confindustria, con il progetto IxI - Imprese per l Innovazione - intende offrire un significativo contributo al processo di diffusione della cultura dell innovazione e dell

Dettagli

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP

LEAN ORGANIZATION C A T A L O G O C O R S I L E A N 2 0 1 3 BPR GROUP LEAN ORGANIZATION Organization fabbrica snella L impatto della sui in ottica 1 8 14 Trasmettere i principi teorici e definire, in termini di logica ed operatività, le principali metodologie del Production

Dettagli

4 Servizi e soluzioni

4 Servizi e soluzioni Servizi e soluzioni 4 Ogni azienda, nel senso etimologico del termine, è concepita come un sistema complesso composto da processi interdipendenti e correlati tra loro teso al raggiungimento di un obiettivo

Dettagli

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui

Cost_. Quality_. Delivery_. L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Quality_ Cost_ L eccellenza della tua SuppLy chain parte da qui Delivery_ Training for Excellence 2 FORMAZIONE INNOVAZIONE ESPERIENZA In un mercato competitivo come quello odierno, per gestire al meglio

Dettagli

TOYOTA INDUSTRIES CORPORATION. 5 Business Segments TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA 3

TOYOTA INDUSTRIES CORPORATION. 5 Business Segments TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA 3 TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA stronger together UN SERVICE DI VALORE Roberto Landriscina Supply Chain Manager Casalecchio di Reno (BO) 17 Marzo 2010 AGENDA Toyota Material Handling Una scelta strategica

Dettagli

Tecnologie e Logistiche di Magazzino. Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T.

Tecnologie e Logistiche di Magazzino. Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T. Tecnologie e Logistiche di Magazzino Ing. Peressi Andrea Resp. Programmazione Produzione e I.T. Azienda Mercato: Produzione di magazzini industriali Fatturato anno 2010: 28,5 ML Occupa 150 dipendenti in

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

Verso una nuova dimensione

Verso una nuova dimensione PROFILIO Verso una nuova dimensione 62 La filosofia Lean associata a impianti con elevata automazione. Aumento dimensionale: è questa la strategia alla base dell espansione di Samac, intesa soprattutto

Dettagli

Obiettivi conoscitivi

Obiettivi conoscitivi Corso di International Accounting Università degli Studi di Parma - Facoltà di Economia (Modulo 1 e Modulo 2) LAMIB Strumenti avanzati di management accounting. Profili internazionali. Anno Accademico

Dettagli

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi

Produzione. Durata e costi. A chi è indirizzato. Obiettivi 34 P01 Il miglioramento rapido in produzione in ottica lean : il Quick Kaizen Approccio innovativo ispirato a principi e tecniche di Lean Production e TPS Il QuicK Kaizen è un approccio innovativo per

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

Gianfranco Giorgini Chiara Corini Direttore Operations

Gianfranco Giorgini Chiara Corini Direttore Operations DUCATIMOTOR HOLDING Gianfranco Giorgini Chiara Corini Direttore Operations Il turnaround Acquisizione TPG/DMG Prodotto forte No struttura aziendale Financial & Marketing Turnaround Quotazione in borsa

Dettagli

4 Professional profile

4 Professional profile Professional profile 4 Chi sono... Il mio nome è Fabio Domevscek, fondatore di "in a lean way". Sono un MANAGER che supporta le aziende nella definizione dei propri obiettivi. Sono un CONSULENTE che guida

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

Il tuo partner perfetto

Il tuo partner perfetto tecnologico Partner Il tuo partner perfetto Le soluzioni per la supply chain di Avnet I nostri partner 2 Le soluzioni per la supply chain di Avnet Il tuo partner perfetto La tua logistica è in buone mani,

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth Italia Il Gruppo Bosch Bosch Tre settori di business Gruppo Bosch 52,4 miliardi di fatturato 305.877 collaboratori di cui 42.800 solo nella Ricerca

Dettagli

Rassegna stampa 23 luglio 2010

Rassegna stampa 23 luglio 2010 Rassegna stampa 23 luglio 2010 Periodo 17-23 luglio 2010 UNIVERSITÀ Chloride Academy con l Alma Mater... L Informazione - Mo 17 luglio Le Università sotto esame Il Corriere della Sera - Bo 22 luglio Ingegneria,

Dettagli

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente

Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Una Multiutility di successo al servizio di ogni singolo cliente Optima è attenta al tuo tempo e al tuo denaro.... il tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa spendere. Teofrasto La multiutility

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OPERATIONS & SUPPLY CHAIN PERCORSO EXECUTIVE IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva NOVEMBRE 2014 OTTOBRE 2015 I.P. AREA TEMATICA E OBIETTIVI DEL CATALOGO

Dettagli

LEADERSHIP E INNOVAZIONE Un percorso per imprenditori e dirigenti di successo firmato Rete Formazione

LEADERSHIP E INNOVAZIONE Un percorso per imprenditori e dirigenti di successo firmato Rete Formazione LEADERSHIP E INNOVAZIONE Un percorso per imprenditori e dirigenti di successo firmato Rete Formazione Rete Formazione Nata per condividere le eccellenze, aumentare le possibilità di confronto e scambio

Dettagli

Comer Industries Recruiting Solution on SuccessFactors

Comer Industries Recruiting Solution on SuccessFactors Picture Credit Comer Industries Spa SAP. Used with permission. Comer Industries Recruiting Solution on SuccessFactors Partner Nome dell azienda Comer Industries Spa Settore Engineering - Machinery Servizi

Dettagli

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Unindustria e la Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea Come le politiche industriali di innovazione dei servizi possono contribuire

Dettagli

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione

Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Percorso di specializzazione: Sviluppo Nuovi Prodotti Tecniche potenti di progettazione e industrializzazione Un percorso dedicato Riduzione costi Qualità Oobeya Room Product Development Value Stream Map

Dettagli

IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO

IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO IT BUSINESS INNOVATION: ILLUSIONE O REALTA? LA STRATEGIA PER IL FUTURO Francesco Moretti DEPUTY CEO FINCONS GROUP Innovation Day for Oil&Gas - Roma, 8 Ottobre Company Profile FINCONS GROUP IT Business

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore

PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE 24 ore OBIETTIVI DEL CORSO: Il programma si propone di fornire alle aziende indicazioni che possano essere di supporto al miglioramento delle prestazioni del loro processo

Dettagli

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE Gentile cliente, buongiorno. Di seguito può consultare l'elenco aggiornato dei professionisti che hanno aderito recentemente alla nostra banca

Dettagli

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti

executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti executive master course www.cspmi.it Production Manager Modena, aprile - dicembre 20 Sempre un passo avanti EXECUTIVE MASTER COURSE Production Manager OBIETTIVI Il corso mette in condizione i partecipanti

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

Imprese chimiche tra crisi e rinnovamento

Imprese chimiche tra crisi e rinnovamento Imprese chimiche tra crisi e rinnovamento Analisi sui cambiamenti realizzati dalle imprese di chimica fine e specialità per affrontare la crisi Centro Studi Federchimica Giugno 2011 Con un questionario

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

Marchi, brevetti e proprietà intellettuale

Marchi, brevetti e proprietà intellettuale LA PICCOLA SI FA GRANDE 4 percorsi per la crescita formativa delle PMI RELAZIONE BANCA/IMPRESA Lean thinking Marchi, brevetti e proprietà intellettuale internazionalizzazione Con il patrocinio di Piccolindustria

Dettagli

Excellence Production System

Excellence Production System Workshop Project Management 2012 Beyond The Project Lean Manufacturing un nuovo modello per l eccelenza Excellence Production System Salerno 27 Gennaio 2012 Giovanni Tullio Scenario : Superare la crisi

Dettagli

CATERPILLAR TRACTOR Co

CATERPILLAR TRACTOR Co Per garantire la privacy, è stato impedito il download automatico di questa immagine esterna. Per scaricare e visualizzare l'immagine, fare clic su Opzioni sulla barra dei messaggi, quindi fare clic su

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

I d e n t i t à A z i e n d a l e

I d e n t i t à A z i e n d a l e I d e n t i t à A z i e n d a l e 4 Lettera del Presidente Per la prima volta nella sua lunga storia Carimali si trova di fronte alla stesura del bilancio sociale, un documento di estrema rilevanza attraverso

Dettagli

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati

Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato. OBIETTIVI: Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Tecniche avanzate di vendita Livello avanzato Padroneggiare le tecniche di vendita e migliorarle con metodi di negoziazione affermati Direttori e Commerciali; Tutti coloro che devono gestire un gruppo

Dettagli

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014

PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 DATI ANAGRAFICI PROGETTO FONDIMPRESA AVVISO n. 4/2014 Si prega di restituire a Formetica ( fax:0583-952996 email: pieroni@formetica.it) entro il 25 settembre 2014 Azienda (Ragione Sociale) Partita Iva

Dettagli

Rev. Gen. 2012. Company Profile

Rev. Gen. 2012. Company Profile Rev. Gen. 2012 Company Profile Agosto 2015 Chi siamo FIWA è una giovane e dinamica società di consulenza direzionale, focalizzata sulla reingegnerizzazione e progettazione dei processi portanti dello

Dettagli

Tutti a scuola nella nostra University

Tutti a scuola nella nostra University Tutti a scuola nella nostra University Inaugurando la nostra scuola aziendale, la nostra University dedicata a Giovannino Miglioli, che per quarant anni ha contribuito a far crescere le aziende del gruppo

Dettagli

IL BILANCIO SOCIALE PER LA GOVERNANCE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

IL BILANCIO SOCIALE PER LA GOVERNANCE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IL BILANCIO SOCIALE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE STRUMENTI PER L INNOVAZIONE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE UNA GUIDA ALLA PROGETTAZIONE E ALLE OPZIONI REALIZZATIVE FORUM PA partner delle Amministrazioni

Dettagli

CURRICULUM VITAE - LAURO BUORO

CURRICULUM VITAE - LAURO BUORO CURRICULUM VITAE - LAURO BUORO Lauro Buoro è il fondatore e il Presidente di Nice S.p.A. ed è altresì il Presidente di tutte le filiali commerciali di Nice S.p.A. ed è stato anche Amministratore Delegato

Dettagli

Introduzione. Capitolo 1

Introduzione. Capitolo 1 Capitolo 1 Introduzione Che cos è un azienda lean? Sono molte, al giorno d oggi, le imprese che stanno trasformandosi in azienda lean, convertendo i loro sistemi di produzione di massa ormai obsoleti in

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE

POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE POR SARDEGNA 2007-2013 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE Obiettivo dell intervento I servizi per l innovazione sono finalizzati alla realizzazione di idee e progetti attraverso un aiuto finanziario

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema

LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE. Prima parte Analisi del sistema Aspen Institute Italia Studio curato da: Servizio Studi e Ricerche, Intesa Sanpaolo ISTAT IMT Alti Studi, Lucca Fondazione Edison LE IMPRESE ESPORTATRICI ITALIANE: ANALISI DEL SISTEMA E PROSPETTIVE Prima

Dettagli

TUVIA, LOGISTICS MADE EASY

TUVIA, LOGISTICS MADE EASY TUVIA, LOGISTICS MADE EASY Tuvia è nata nel 1986 a Milano ed è una delle aziende più dinamiche a livello internazionale nella gestione delle spedizioni internazionali, della logistica e dei trasporti multimodali.

Dettagli

Background Information

Background Information Background Information Piacenza, 16 luglio 2015 Il Centro Tecnologico e Applicativo (TAC) Macchine Utensili di Piacenza Il Centro Tecnologico e Applicativo Macchine Utensili di Piacenza, rappresenta uno

Dettagli

Scheda Progetto. Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale. Indirizzo Sede Amministrativa. Nome del Referente. Telefono del Referente

Scheda Progetto. Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale. Indirizzo Sede Amministrativa. Nome del Referente. Telefono del Referente Scheda Progetto Nome dell Impresa (o del Progetto) Indirizzo Sede Legale Indirizzo Sede Amministrativa Nome del Referente Telefono del Referente 1 1. In quale fase si colloca la Tua Impresa? (inserisci

Dettagli

L ecosistema più favorevole all avvio delle start-up. L evidenza del Rapporto RITA 2005

L ecosistema più favorevole all avvio delle start-up. L evidenza del Rapporto RITA 2005 L ecosistema più favorevole all avvio delle start-up. L evidenza del Rapporto RITA 2005 Massimo G. Colombo Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Gestionale Le gazzelle high-tech Le gazzelle

Dettagli

LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO

LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO LEAN PLASTIC CENTER LE METODOLOGIE LEAN AL SERVIZIO DELLE MATERIE PLASTICHE RIORGANIZZAZIONE E RI-POSIZIONAMENTO COMPETITIVO DELL IMPRESA DEL SETTORE PLASTICO CONSULENZA - FORMAZIONE - RICERCA & SVILUPPO

Dettagli

Lean Enterprise II. Lean production e territorio : efficienza dei processi aziendali nelle imprese del FVG

Lean Enterprise II. Lean production e territorio : efficienza dei processi aziendali nelle imprese del FVG Titolo.. Fare clic per modificare lo stile del titolo Lean Enterprise II Lean production e territorio : efficienza dei processi aziendali nelle imprese del FVG Un progetto FRIULIA SPA e MIB-School of Management

Dettagli

Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione. Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013

Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione. Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013 Lean & Digitize: Eccellenza nella Gestione Documentazione Bernardo Nicoletti, Milano, 19 settembre 2013 JIDOKA JUST IN TIME Il Toyota Production System Kiichiro Toyoda Taiichi Ohno Jidoka Anni 20 Just

Dettagli

la mission Soft System Soft System

la mission Soft System Soft System la mission In Soft System, società customer oriented, poniamo il Cliente al centro di ogni scelta aziendale. Operiamo con e per le aziende affinché possano essere costantemente aggiornate sui progressi

Dettagli

PREPARATI AL FUTURO Economia Ingegneria Giurisprudenza Anno Accademico 2015/2016 LIUC: comunit, opportunit, competenze Intitolata a Carlo Cattaneo, la LIUC nasce nel dell Provincia di Varese. I piani di

Dettagli

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza

Le Lepri Anticrisi Programma di formazione per uscire dalla crisi puntando sui propri punti di forza Sistema di qualità conforme allo standard ISO 9001:2008 certificato n 9175.AMB3 Autorizzazione Ministero del Lavoro n 13/I/0015692/03.04 per Ricerca e Selezione del Personale Autorizzazione Ministero del

Dettagli

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel

Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel Six Sigma Handbook Gli strumenti sei sigma per raggiungere obiettivi, organizzativi e di qualità, ad alto impatto economico con l ausilio di Excel di Rinaldo Tartari Consulente Qualità e Affidabilità Excel

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

Sotto i riflettori: La Business Intelligence estende il valore di PLM. La maturità del PLM consente di ottenere un nuovo valore dalle analisi

Sotto i riflettori: La Business Intelligence estende il valore di PLM. La maturità del PLM consente di ottenere un nuovo valore dalle analisi Sotto i riflettori: La Business Intelligence estende il valore di PLM La maturità del PLM consente di ottenere un nuovo valore dalle analisi Tech-Clarity, Inc. 2009 Sommario Sommario... 2 Presentazione...

Dettagli

Rev. Gen. 2012. Company Profile

Rev. Gen. 2012. Company Profile Rev. Gen. 2012 Company Profile Chi siamo Finint & Wolfson Associati è una giovane e dinamica società di consulenza di Direzione, focalizzata sulla reingegnerizzazione e progettazione dei processi di Innovazione,

Dettagli

LO SVILUPPO MANAGERIALE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA

LO SVILUPPO MANAGERIALE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA Milano Italy LO SVILUPPO MANAGERIALE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA Febbraio 2013 www.sdabocconi.it/arcadia Empower your vision significa confrontarsi e acquisire prospettive differenti e qualificate per

Dettagli

I nostri numeri. In attività dal 2010 3.500. Circa 20.000. + di 14.000. + di 13.000. + di 150 dipendenti 150 installatori. + di 600 Collaboratori

I nostri numeri. In attività dal 2010 3.500. Circa 20.000. + di 14.000. + di 13.000. + di 150 dipendenti 150 installatori. + di 600 Collaboratori MEDIAK I T I nostri numeri + di 150 dipendenti 150 installatori In attività dal 2010 1000 Impianti termodinamici installati nel 2013 +150% rispetto al 2012 3.500 Impianti fotovoltaici installati nel 2013

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA, snc AIR CARGO BLDG. 333 A 1st FLOOR OFFICE 1/B - 00054 FIUMICINO (RM) PH. +39 06 65010815 FAX +39 06 65010392

P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA, snc AIR CARGO BLDG. 333 A 1st FLOOR OFFICE 1/B - 00054 FIUMICINO (RM) PH. +39 06 65010815 FAX +39 06 65010392 ROME HEAD OFFICE Sede Sociale: ROMA, viale dello Scalo di San Lorenzo, 25 int. 5 00185 PHONE + 39 06 491526 r.a. FAX +39 064441584 ROME LEONARDO DA VINCI AIRPORT OFFICE P.le CADUTI ITALIANI IN BOSNIA,

Dettagli

UNIS&F a fianco delle aziende per sviluppare la competitività. Il progetto Lean in Della Toffola S.p.A.

UNIS&F a fianco delle aziende per sviluppare la competitività. Il progetto Lean in Della Toffola S.p.A. UNIS&F a fianco delle aziende per sviluppare la competitività. Il progetto Lean in Della Toffola S.p.A. Una breve presentazione dell'azienda Della Toffola S.p.A., società fondata nel 1961, ha come business

Dettagli

Il Pensiero Lean Copyright Bernardo Nicoletti 15 Giugno 2011

Il Pensiero Lean Copyright Bernardo Nicoletti 15 Giugno 2011 Il Pensiero Lean Indice La Gestione per Processi Il Pensiero Lean (Snello) Il Lean Six Sigma Gli strumenti Un esempio Indagine in Italia Inizialmente Oggi Il Pensiero Snello (Lean Thinking) Introdotto

Dettagli

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella

LEAN ORGANIZATION: Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella Introduzione ai Principi e Metodi dell Organizzazione Snella by Per avere ulteriori informazioni: Visita il nostro sito WWW.LEANNOVATOR.COM Contattaci a INFO@LEANNOVATOR.COM 1. Introduzione Il termine

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI BANCARI

CONSORZIO SERVIZI BANCARI CONSORZIO SERVIZI BANCARI CSE Consorzio Servizi Bancari, nato nel 1970 come centro meccanografico, è divenuto nel corso degli anni leader nel campo dell outsourcing bancario. Nel tempo l attività primaria

Dettagli

Calendario corsi (data di avvio)

Calendario corsi (data di avvio) Calendario corsi (data di avvio) 1 2 3 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Principi di Project management per l ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto Modello di organizzazione e gestione della

Dettagli

Linde Gas Partner. I punti chiave del Progetto.

Linde Gas Partner. I punti chiave del Progetto. Linde Gas Partner. I punti chiave del Progetto. 02 03 Il Gruppo Linde Il Gruppo Linde Group The Linde Group, con oltre 63.000 dipendenti, è presente in più di 100 nazioni e nel 2013 ha realizzato un fatturato

Dettagli

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it

COMPANY PROFILE. A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it COMPANY PROFILE A cura di: ing. G. Graziadei Founder VALUEPro Tel.: 3939881243 E-mail: gianni.graziadei@valuepro.it 1 1 Il valore che offriamo FORMAZIONE IN AZIENDA - Personalizzazione - Applicazione sul

Dettagli

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI

Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI Executive Master INNOVAZIONE E SVILUPPO DI PRODOTTI E SERVIZI OBIETTIVI E evidente, soprattutto nei momenti di crisi, quanto importante sia lo sviluppo e la gestione della gamma prodotti per il successo

Dettagli