Presentazione del nuovo progetto del Centro e la Rete del Gusto Distretto culturale LE REGGE DEI GONZAGA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Presentazione del nuovo progetto del Centro e la Rete del Gusto Distretto culturale LE REGGE DEI GONZAGA"

Transcript

1 Presentazione del nuovo progetto del Centro e la Rete del Gusto Distretto culturale LE REGGE DEI GONZAGA titolo master TURISMO ENOGASTRONOMICO E PROGETTAZIONE PARTECIPATA laboratorio formativo dove: presso REGGE POINT, via Calvi 69 in Mantova quando: dal 9 novembre al 1 dicembre 2013 sabato e domenica dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30 intermezzo: pranzo degustazione offerto in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani quota di iscrizione: euro 50 per 6 lezioni oppure euro 10 per 1 lezione (è previsto un attestato finale di partecipazione) perché questo progetto finalità Il contesto sociale e produttivo, a livello nazionale e locale, è in continuo e costante mutamento; i paradigmi della flessibilità, della capacità di innovazione sono alla base dell'epoca contemporanea in tutti i suoi ambiti e settori. Anche il turismo enogastronomico deve fare i conti con questo scenario che richiede capacità di mettere a punto idee creative e sostenibili economicamente. Quali iniziative o attività innovative è possibile mettere in campo? Come svilupparle e approfondirle? Come tradurre l idea in un progetto pianificato e realizzabile? Il laboratorio intende offrire ai partecipanti un occasione per attivare un processo di progettazione partecipata in cui si sperimenteranno in gruppo tutte le fasi di analisi e traduzione progettuale di idee creative per la promozione del turismo enogastronomico sul territorio mantovano. Un occasione per apprendere concretamente a lavorare in rete e per costruire un progetto condiviso che potrà poi essere effettivamente realizzato sul territorio dal gruppo dei partecipanti al corso. obiettivi - conoscere processi e metodi per ideare iniziative innovative per la promozione del turismo enogastronomico sul territorio - sviluppare competenze per la traduzione in progetto di un idea - imparare a progettare in gruppo metodologia La metodologia utilizzata sarà prevalentemente attiva e prevederà il coinvolgimento dei partecipanti attraverso esercitazioni, simulazioni e attività di gruppo alternate a momenti di riflessione e sistematizzazione degli apprendimenti. L obiettivo è realizzare una sorta di laboratorio partecipato in cui vengono messe a punto e sperimentate metodologie di progettazione partecipata di eventi finalizzati alla promozione del turismo enogastronomico. I partecipanti potranno successivamente realizzare sul territorio ciò che è stato acquisito e prodotto.

2 a chi è rivolto: a tutti coloro che amano il nostro territorio; in particolare a: consorzi, medie, piccole e micro imprese del settore agroalimentare e relative filiere produttive; responsabili marketing e comunicazione; responsabili sviluppo prodotto; enti di promozione territoriale; enti di promozione turistica; tour operator; agenzie di viaggi; operatori incoming; operatori turistici on line; operatori del turismo in generale; direttori e gestori di strutture ricettive; albergatori (hotel, agriturismi, B&B, consorzi turistici ricettivi); ristoratori; dirigenti e docenti di scuole alberghiere e turistiche; fondazioni, associazioni culturali e di promozione sociale. PROGRAMMA MASTER sabato 9 novembre lezione master LA SOSTENIBILITA' DELLA NOSTRA AGRICOLTURA Una lezione introduttiva 'ambientale' che affronterà vari temi: - i problemi generali nel mondo, in Italia, a Mantova; - l'agricoltura, la sua sostenibilità, il tema dell'acqua, gli allevamenti; - la possibilità di un investimento formativo per una riconversione ambientale. docente prof. Silvestro Greco Dirigente di Ricerca ISPRA Istituto Superiore Ricerche Protezione Ambientale Responsabile Ambiente per Slow Food Italia Premio Paul Harris (2006) - Premio Luigiano d Oro (2009) Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2009) domenica 10 novembre lezione master COME COSTRUIRE UN PROGETTO DALLA A ALLA ZETA Introduzione generale ai temi che si andranno ad affrontare più nello specifico con gli altri docenti del master. In particolare: - progettualità e relazioni; - la comunicazione e il piano di comunicazione, strategia e concretezza; - ideare, organizzare, realizzare eventi; - differenza tra eventi, programmi e campagne; - rendicontazioni; - approccio al fundraising; - la cassetta degli attrezzi. docente prof.ssa Laura Ciacci Membro del CDA della Fondazione Slow Food per la Biodiversità si occupa di relazioni istituzionali per Slow Food. Specializzata in comunicazione d'impresa, ha lavorato per nove anni in Italaquae- Gruppo Danone, come responsabile della comunicazione interna ed esterna, e per dodici anni in

3 WWF Italia ricoprendo anche il ruolo di cooperazione internazionale e allo sviluppo. Membro del Comitato di Presidenza del CeSPI (Centro Studi di Politica Internazionale). sabato 23 novembre lezione master IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Progettare, gestire, vivere l integrazione tra cibo, viaggio, territorio Una forma di turismo culturale, tematica, integrata e sostenibile, in cui lo spirito del luogo si assapora nel piatto e si indaga nella visita del territorio e dell azienda di produzione: il turismo enogastronomico, se ben progettato, gestito e sperimentato, rischia di diventare una vera risorsa per l economia e la riscoperta (sensoriale) degli spazi geografici. La "natura territoriale" del marketing turistico e del concetto di prodotto turistico costituiscono i presupposti didattici per focalizzare l'attenzione sul turismo enogastronomico e sulla necessità che si impone di rendere tematica, sostenibile e di alta qualità qualsiasi operazione turistica. Gli ambiti disciplinari legati ai termini di terroir e di paesaggio accompagneranno l'intervento didattico attraverso l'analisi di vari casi-studio riferiti ad aziende e a destinazioni del settore in questione. prof. Giovanni Perri e prof.ssa Erica Croce Erica Croce e Giovanni Perri fondano Meridies nel Forniscono consulenze e svolgono progetti di ricerca, marketing, valorizzazione del territorio, comunicazione, editoria, cultura dell ospitalità e formazione per enti pubblici e operatori privati. Sono autori e curatori di guide turistiche e di pubblicazioni di carattere culturale e territoriale, divulgativo e scientifico tra cui il manuale Il Turismo Enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l integrazione tra cibo, viaggio, territorio, FrancoAngeli, Entrambi insegnano presso l Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo Turismo Enogastronomico/Culinary Tourism, Geografia dei terroir e cultura gastronomica italiana, e portano la loro testimonianza nel Master del CISET, ente con cui collaborano da anni, e in altri master universitari e numerosi corsi di formazione. domenica 24 novembre lezione master TOURIST TELLING Sebbene il grado di soddisfazione di un turista sia strettamente collegato a quanto si ricorderà della sua esperienza e a cosa potrà raccontare, un viaggiatore spesso s imbatte in offerte turistiche prive di elementi memorabili e distintivi. Una modalità innovativa di riprogettare l esperienza turistica passa proprio dalla costruzione di storie memorabili in cui il viaggiatore si troverà immerso, a tal punto da costituire gli elementi principali del suo racconto di viaggio. Gli operatori turistici sono chiamati sempre più ad allenare la propria sensibilità verso la narrazione e ad apprendere tecniche di storytelling in modo da individuare nel patrimonio artistico, culturale e paesaggistico di una destinazione - e nei suoi servizi e prodotti turistici - quali storie valorizzare e promuovere fino a metterle al centro dell esperienza del viaggiatore, seguendo una trama e costruendo uno scenario come in un romanzo, in un opera teatrale o in un film. Va anche sottolineato che l utilizzo dello storytelling permette di definire con efficacia nuove linee di sviluppo delle strategie di marketing territoriale. Il laboratorio è diviso in tre moduli: 1) Il racconto del viaggiatore come soluzione di marketing orizzontale. Il 1 modulo di storytelling applicato al turismo permette pertanto di apprendere una nuova modalità di

4 costruzione di una strategia commerciale in collaborazione con i viaggiatori. - analizzare il posizionamento dei nostri servizi; - saper individuare e valutare i racconti dei turisti; - apprendere le tecniche del marketing orizzontale; - sviluppare una strategia di comunicazione innovativa; - implementare la comunicazione nei social media; - principali case history di marketing orizzontale nell ambito turistico. 2) Storytelling e offerta turistica: quali storie facciamo vivere ai nostri clienti? Il 2 modulo di storytelling applicato al turismo consente pertanto di individuare nuove modalità di progettazione dell offerta turistica ponendo l attenzione sulle tecniche di costruzione di una storia in modo da accrescere la soddisfazione dei turisti. - identificare gli elementi di valore di un offerta turistica; - accrescere l identificazione tra turista e territorio; - ideare un offerta turistica memorabile; - costruire in modo coerente servizi e prodotti turistici; - favorire il coinvolgimento del territorio; - sviluppare linee guida valide per gli operatori turistici di un intera area. 3) Passaparola e fidelizzazione del turista: come stimoliamo i racconti di viaggio? Il 3 modulo di storytelling applicato al turismo permette di comprendere quali benefici si possono apportare nel settore turistico stimolando le recensioni dei viaggiatori e costruendovi attorno delle strategie di lungo periodo. - apprendere i meccanismi della comunicazione virale; - conoscere le tecniche del marketing tribale; - ideare iniziative per stimolare le recensioni; - saper costruire e moderare una comunità di viaggiatori; - conoscere le principali case history nel settore turistico; - consentire lo sviluppo di un territorio e dei suoi servizi grazie al contributo dei turisti: prof. Stefano Di Polito Laureato in Comunicazione, esperto di creatività e social media, ha ideato e condotto, in tutta Italia, progetti per l innovazione della comunicazione sui temi della sostenibilità, dello sviluppo del territorio e delle politiche sociali. Consulente e formatore di marketing territoriale, ha ideato un metodo proprio tourist telling per innovare la promozione del patrimonio paesaggistico e culturale italiano, grazie al coinvolgimento diretto degli operatori, dei cittadini e dei viaggiatori. Autore di soggetti e sceneggiature per la televisione, il teatro e il cinema, ha diretto nel 2013 il suo primo lungometraggio, Mirafiori Lunapark, promosso da Rai Cinema e dal ministero dei Beni culturali, una commedia sociale sulla crisi occupazionale e la conseguente perdita dei valori legati al lavoro. sabato 30 novembre lezione master COMUNICARE CULTURA E CIBO DEL TERRITORIO La tradizione dell'innovazione: promuovere le eccellenze creative di Mantova - la creatività come competenza basilare (in ottica di "nuova imprenditorialità" o di "reimprenditorialità" = riconversione turistica della propria attività; ma anche finalizzata a creare, nutrire e mantenere una "comunità di pratica" tra soggetti attivi); - la relazione con clienti / turisti come competenza innovativa; - la comunicazione della propria attività.

5 prof. Alberto Robiati Laureato in Comunicazione e specializzato in formazione relazionale e change management. Autore e giornalista, è fondatore, insieme a Stefano Di Polito, del "Laboratorio Creativo - la creatività nella strategia". Dal 2002 fa il formatore e il consulente per aziende ed enti pubblici sui temi della leadership, dell'autoefficacia, della semplificazione del lavoro e della comunicazione interpersonale. Esperto di tecniche creative, conduce conferenze, seminari, corsi di formazione e laboratori sulla creatività per aziende, pubbliche amministrazioni, aziende sanitarie, organizzazioni del terzo settore, scuole e associazioni. In particolare lavora sulla crescita personale e l'attivazione di processi creativi nei gruppi. Inoltre è consulente per lo sviluppo del potenziale di innovazione nelle organizzazioni. Startup Coach per neoimprese dei settori del Food, della cultura, delle nuove tecnologie e della sostenibilità. Collabora con alcune università italiane, su temi connessi alla comunicazione sociale, pubblica e politica, e con centri e istituti di ricerca, su previsioni di scenari futuri e nuove tendenze. domenica 1 dicembre lezione master CIBO E PROGETTAZIONE PARTECIPATA - Un progetto condiviso per Expo 2015 Percorso formativo finale: lo scopo del percorso è la progettazione di un intervento (un evento, un'iniziativa, un prodotto, un servizio, un esperimento) che generi un lascito, un'eredità culturale ed enogastronomica per Mantova e il Mantovano. L'obiettivo/risultato atteso e condiviso dovrebbe spingere il gruppo di partecipanti a canalizzare contenuti intellettuali o indicazioni tecnico-pratiche delle varie "lezioni" verso uno scopo concreto (e utile) per il territorio. prof.ssa Cristina Bertazzoni Docente presso l Università degli Studi di Brescia e presso la Libera Università di Bolzano e consulente e formatore presso aziende italiane, enti pubblici, centri di formazione e università. Membro del Consiglio Nazionale di Indirizzo e consulente dell Ufficio Educazione di Slow Food Italia, da più di quindici anni svolge attività di formazione e consulenza presso centri di formazione del settore agricolo e agrituristico, sui temi della comunicazione e del marketing relazionale. Esperta in processi comunicativi, dinamiche di gruppo e psicologia di comunità è autrice di diversi articoli e pubblicazioni, tra cui si segnalano: - Educare a km 0-50 giochi per le scuole dell infanzia e primarie, L InformatoreAgrario Editore, Verona, 2013; - Agriturismo: fare marketing a costo 0 - Cento idee per sviluppare la tua attività professionale, L InformatoreAgrario Editore, Verona, 2012; - Comunicare con il cliente e Marketing e promozione in Gestire un negozio alimentare, Franco Angeli, Milano, 2011; - Comunicare con i cittadini, in AA.VV. "Comunicare con la gente", Edizioni Arcipelago,2000; - Fare scuola in fattoria - Manuale di metodi e giochi per l animazione didattica, L InformatoreAgrario Editore, Verona, progetto master Alessandra Demonte per Le Regge dei Gonzaga Coordinamento Centro e Rete del Gusto

- Corso di Laurea Triennale in Scienze Gastronomiche

- Corso di Laurea Triennale in Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche un piccolo ateneo ad alto tasso di biodiversità Il mondo intero a Pollenzo per imparare sperimentando, viaggiando, documentando L Università degli Studi

Dettagli

www.foodandwinetravel.it

www.foodandwinetravel.it FOOD AND WINE TRAVEL L ESPERIENZA DI UN VIAGGIO DAL GUSTO ITALIANO FOOD WINE TRAVEL CORSO SPECIALIST Direttore del corso: Alessio Consoli www.foodandwinetravel.it FIGURA PROFESSIONALE A CHI SI RIVOLGE

Dettagli

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L

C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L FOOD FILM FEST C I N E M A & C I B O F I L M F E S T I V A L BERGAMO 15-20 SETTEMBRE 2015 piazza dante - domus bergamo quadriportico del sentierone palazzo dei contratti e delle manifestazioni COSA - DOVE

Dettagli

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI

FIGURA PROFESSIONALE SBOCCHI OCCUPAZIONALI L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. Vanta, inoltre, una varietà e una ricchezza di produzioni e tipicità enogastronomiche difficilmente riscontrabile

Dettagli

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, nata e promossa nel 2004 dall associazione internazionale Slow Food con la collaborazione delle regioni

Dettagli

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche

L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, nata e promossa nel 2004 dall associazione internazionale Slow Food con la collaborazione delle regioni

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI

PROGETTO DISTRETTI CULTURALI PROGETTO DISTRETTI CULTURALI Il progetto Distretti culturali nasce da un idea di Fondazione Cariplo per integrare la valorizzazione del patrimonio culturale con una più generale strategia di sviluppo del

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 9ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 27 ottobre / 6 dicembre 2014 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale

Dettagli

CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A.

CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A. CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il percorso formativo è strutturato, attraverso un approccio

Dettagli

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio

Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio Media partner Con la collaborazione di Incubatore non tecnologico di imprese giovanili Centro di Alti Studi Superiori per la Cultura e il Territorio NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 SEMINARI DI ALTA FORMAZIONE

Dettagli

www.foodandwinetravel.it

www.foodandwinetravel.it FOOD AND WINE TRAVEL L ESPERIENZA DI UN VIAGGIO DAL GUSTO ITALIANO FOOD WINE EVENT CORSO SPECIALIST Direttore del corso: Bianca Trusiani www.foodandwinetravel.it FIGURA PROFESSIONALE A CHI SI RIVOLGE Operatori

Dettagli

Percorso formativo di alta specializzazione area Food & Beverage

Percorso formativo di alta specializzazione area Food & Beverage Percorso formativo di alta specializzazione area Food & Beverage Target: Pubblici esercizi I cinque temi trattati Marketing della Ristorazione Approccio al marketing del terzo millennio in area food &

Dettagli

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

Guido Baragli, Piatto di merluzzi nervosi. Cultura e Comunicazione del Gusto BUONO DA PENSARE

Guido Baragli, Piatto di merluzzi nervosi. Cultura e Comunicazione del Gusto BUONO DA PENSARE Guido Baragli, Piatto di merluzzi nervosi Cultura e Comunicazione del Gusto BUONO DA PENSARE Le specie naturali non vengono scelte perché buone da mangiare ma perché buone da pensare. (Claude Lévi-Strauss)

Dettagli

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche

PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche PRIMO MASTER PER L INNOVAZIONE NEL TURISMO Avvio e gestione di progetti per le associazioni turistiche OBIETTIVI FORMATIVI Il Master, ideato dal Centro Studi CTS, ha l obiettivo di sviluppare le competenze

Dettagli

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare

Comunità Ospitali. gente che ama ospitare Comunità Ospitali gente che ama ospitare Cos'è una Comunità Ospitale? La Comunità Ospitale è un luogo e una destinazione in cui gli ospiti/turisti si sentono Cittadini seppure temporanei identificandosi

Dettagli

Master in. Food Design. Milano

Master in. Food Design. Milano Master in Food Design 22 26 giugno 2015 2015 venerdì febbraio Civitanova Marche Milano LIBERA UNIVERSITÀ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Via Carlo Bo, 1 20143 Milano T +39 02 891412311 F +39 02 891412371

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI STEFANO DI POLITO. Indirizzo. Telefono cell. 333 2960445 stefano@laboratoriocreativo.

F O R M A T O E U R O P E O P E R INFORMAZIONI PERSONALI STEFANO DI POLITO. Indirizzo. Telefono cell. 333 2960445 stefano@laboratoriocreativo. Si invia CV Stefano Di Polito per la procedura di selezione per definire varie professionalità necessarie all'avvio della società e del servizio Formia Rifiuti Zero. Stefano Di Polito F O R M A T O E U

Dettagli

MASTER per MANAGER DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO

MASTER per MANAGER DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO MASTER per MANAGER DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO Presentazione Il turismo legato all'enogastronomia è divenuto ormai parte integrante dell'offerta turistica italiana. Turismo,territorio, enogastronomia sono

Dettagli

PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ORIENTATORE TURISTICO CULTURALE-AMBIENTALE

PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ORIENTATORE TURISTICO CULTURALE-AMBIENTALE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO LUIGI AMABILE AVELLINO a.s. 2015/2016 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO INDIRIZZO TURISMO TERZE CLASSI 3^ sez. E / 3^ sez. T LA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE ORIENTATORE TURISTICO

Dettagli

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB)

Nutrire il pianeta, energia per la vita. Progetto di Elena Cazzaniga - Elena Riva Azienda Agricola La Botanica - Birago (MB) Nutrire il pianeta, energia per la vita Expo 2015 Sarà l'occasione anche per ripensare e riacquistare i vecchi saperi e sapori legati ai mestieri del cibo e dell'accoglienza. Includerà tutto ciò che riguarda

Dettagli

Profilo professionale: PROMOTORE CONGRESSUALE Livello: 3

Profilo professionale: PROMOTORE CONGRESSUALE Livello: 3 Profilo professionale: PROMOTORE CONGRESSUALE Livello: 3 Competenze Materie Competenze associate C1 C2 SENSIBILIZZAZIONE DEI GRUPPI DI INTERESSE ORGANIZZAZIONE DI CONGRESSI, SEMINARI, MEETING, CONVENTION,

Dettagli

I DISTRETTI CULTURALI

I DISTRETTI CULTURALI I DISTRETTI CULTURALI Prima parte della ricerca I musei italiani e i distretti culturali: punti di forza e di debolezza Interesse nazionale Ottobre 2011 A cura di Fondazione Cariplo per Aspen Institute

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

32 EDIZIONE 2014-2015

32 EDIZIONE 2014-2015 32 EDIZIONE 2014-2015 Il prossimo ottobre prenderà il via la diciannovesima edizione del master per capi negozio supermercati. Oramai un classico dell offerta formativa di Scuola Coop Hanno già partecipato

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo MET Master in Economia del turismo Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MET Master in Economia del turismo La crescente attenzione con la quale si guarda oggi al turismo come a un settore

Dettagli

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso Il Master Una destinazione turistica è un luogo che offre un insieme di relazioni, prodotti, servizi, elementi naturali e artificiali, capaci di attrarre un certo numero di visitatori e di soddisfarne

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via don Primo Mazzolari n. 14, 46030 Cerese di Virgilio (Mantova) Telefono 0376-281031 - 338-1505044

Dettagli

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016

Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 Allegato 1 - Linee di Indirizzo a.s.2015/2016 La valigia delle idee Progetti e percorsi formativi per gli studenti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie di primo grado di Sesto Fiorentino 1

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS in collaborazione con AITR - Associazione Italiana Turismo Responsabile, sviluppa le competenze

Dettagli

CULTURE & TOURISM MANAGEMENT Culture del viaggio e nuovi modelli di management del turismo

CULTURE & TOURISM MANAGEMENT Culture del viaggio e nuovi modelli di management del turismo Con il patrocinio di CORSO DI ALTA FORMAZIONE CULTURE & TOURISM MANAGEMENT Culture del viaggio e nuovi modelli di management del turismo Percorso formativo teorico e pratico per la formazione di professionisti

Dettagli

Inviati speciali nei luoghi del possibile

Inviati speciali nei luoghi del possibile Sperimentazione di esperienze di studio finalizzate all orientamento professionale post diploma rivolte agli studenti dell ultimo biennio delle scuole secondarie statali di secondo grado della Regione

Dettagli

Gp.Studios - Via del Cavone7, 47100 Forlì Tel e Fax +39 0543 84099 - www.gpstudios.it - info@gpstudios.it

Gp.Studios - Via del Cavone7, 47100 Forlì Tel e Fax +39 0543 84099 - www.gpstudios.it - info@gpstudios.it Gp.Studios - Via del Cavone7, 47100 Forlì Tel e Fax +39 0543 84099 - www.gpstudios.it - info@gpstudios.it L azienda Gp.Studios GP.Studios è una società di Consulenza e di Formazione che opera nell ambito

Dettagli

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Responsive Edition V ed. / A. A. 2014 2015 Il master di I livello (Comunicazione multimediale dell enogastronomia) Responsive Edition

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA

SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA ALLEGATO A SCHEDA DI PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1. IL TEMA L Orto in Condotta Realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l educazione alimentare e ambientale nelle scuole. Costituzione di una comunità

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY:

SCUOLA DI COMUNICAZIONE. Proposta di MASTER di Primo livello in. MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: SCUOLA DI COMUNICAZIONE Proposta di MASTER di Primo livello in MANAGEMENT e COMUNICAZIONE DEL MADE IN ITALY: Promozione enogastronomica e valorizzazione delle eccellenze del territorio A.A.2014-15 Premessa

Dettagli

PROGETTO ORTO IN CONDOTTA

PROGETTO ORTO IN CONDOTTA PROGETTO ORTO IN CONDOTTA 1. IL TEMA L Orto in Condotta Realizzazione di orti per promuovere e sviluppare l educazione alimentare e ambientale nelle scuole. Costituzione di una comunità dell apprendimento.

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

MODULI ACQUISTABILI SINGOLARMENTE

MODULI ACQUISTABILI SINGOLARMENTE 735 736 738Università degli Studi di Torino MASTER IN ECONOMIA, MANAGEMENT, PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEL TURISMO MASTER MINT www.mastermint.unito.it MODULI ACQUISTABILI SINGOLARMENTE Comportamento del

Dettagli

Gli imprenditori agricoli in Lombardia

Gli imprenditori agricoli in Lombardia Saperi e pratiche delle relazioni del cibo nel Parco agricolo Sud Milano SINTESI DEL PROGETTO Il contesto Nel 2010 il Consorzio Cantiere Cuccagna ha vinto il bando dell Archivio Etnografico della Regione

Dettagli

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT. Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT. Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche MASTER IN TOURISM MANAGEMENT Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche Il Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche è il risultato

Dettagli

Manuale con suggerimenti pratici. A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro

Manuale con suggerimenti pratici. A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro GESTIRE UN NEGOZIO ALIMENTARE Manuale con suggerimenti pratici A cura di Cristina Bertazzoni Franco Angeli, 19 euro INDICE Prefazione p. 7 Introduzione p. 11 1. Riconoscere la qualità dei salumi di Fabio

Dettagli

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT MASTER IN TOURISM MANAGEMENT Gestione tione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche Il Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche è il risultato

Dettagli

Portualità. Dal 20 al 25 ottobre Dalle 10 alle 23. Navigo & Yare. Chiostri dell Umanitaria Via Daverio, 7 - Milano. Comuni, turismo & mare

Portualità. Dal 20 al 25 ottobre Dalle 10 alle 23. Navigo & Yare. Chiostri dell Umanitaria Via Daverio, 7 - Milano. Comuni, turismo & mare Dal 20 al 25 Dalle 10 alle 23 Chiostri dell Umanitaria Via Daverio, 7 - Milano Portualità Navigo & Yare Comuni, turismo & mare Alta Formazione Martedì 20 19,00-22,00 continuativo Giornalisti + PR + Editori

Dettagli

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione

Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo Culturale Cattedra Edoardo Garrone 3ª edizione Costruire reti cooperanti di turismo e cultura Siracusa, 13 ottobre - 22 novembre 2008 1) GLI OBIETTIVI Il progetto

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15

PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 PERCORSI FORMATIVI PER LE IMPRESE TURISTICHE CATALOGO FORMATIVO 2014/15 Sommario Presentazione generale...3 1. LA QUALITA e IL MARCHIO OSPITALITA ITALIANA...4 1.1 Elementi base della qualità totale nelle

Dettagli

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO

In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO In collaborazione con ALIMOS IL PROGETTO Obiettivi TreValli intende promuovere un progetto di educazione alimentare dedicato alle scuole primarie della Regione Marche, in collaborazione con Alimos, società

Dettagli

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 PREMESSA L Associazione Maestro Martino ha lo scopo di promuovere il territorio lombardo e le sue eccellenze attraverso la Cucina d Autore. L

Dettagli

PRIMARIA OGGI: COMPLESSITÀ E PROFESSIONALITÀ DOCENTE. Venerdì 13 e Sabato 14 Settembre 2013 Firenze

PRIMARIA OGGI: COMPLESSITÀ E PROFESSIONALITÀ DOCENTE. Venerdì 13 e Sabato 14 Settembre 2013 Firenze PRIMARIA OGGI: COMPLESSITÀ E PROFESSIONALITÀ DOCENTE Venerdì 13 e Sabato 14 Settembre 2013 Firenze Il tirocinio all Università Milano Bicocca La formazione attraverso la consapevolezza della complessità

Dettagli

2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del settore turistico

2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del settore turistico ELENCO PROGETTI 1 Progetto A.I.1 Progetti finalizzati alla concertazione del piano di sviluppo turistico provinciale 2 Progetto A.II.1 Progetti diretti ad orientare le scelte strategiche pubbliche del

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico.

TITOLO DEL PROGETTO SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA. Piatto sano, mi ci ficco. Associazione Genitore Amico. ASSOCIAZIONE GENITORE AMICO ISTITUTO COMPRENSIVO DI TRIVERO COMUNE DI TRIVERO COMUNE DI SOPRANA TITOLO DEL PROGETTO Piatto sano, mi ci ficco. SOGGETTO PROMOTORE DELL INIZIATIVA Associazione Genitore Amico.

Dettagli

Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management

Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management Travel for business Business Travel & Mobility Management: gestire le politiche di viaggio per contribuire al successo delle aziende. In un

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

TAM TERRITORI, ALIMENTAZIONE, MEMORIA I Beni Culturali Antropologici e Ambientali del Terzo Millennio

TAM TERRITORI, ALIMENTAZIONE, MEMORIA I Beni Culturali Antropologici e Ambientali del Terzo Millennio CORSO DI FORMAZIONE TAM TERRITORI, ALIMENTAZIONE, MEMORIA I Beni Culturali Antropologici e Ambientali del Terzo Millennio INCONTRI, LABORATORI E WORKSHOP IN PREPARAZIONE ALL EXPO 2015 IN COLLABORAZIONE

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile

Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale Progetto Master Comunicare il Turismo Sostenibile Perché comunicare il Turismo Sostenibile La Facoltà di Sociologia dell Università degli Studi di Milano-Bicocca attiverà nel biennio 2013-2014 la seconda edizione del master di primo livello Comunicare

Dettagli

Marketing del turismo culturale. Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010

Marketing del turismo culturale. Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010 Marketing del turismo culturale Scaletta Seminario con il prof. Giancarlo Dall Ara Modena, 17 aprile 2010 I temi dell incontro Il mktg turistico applicato al patrimonio culturale Le nuove tendenze L analisi

Dettagli

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016

PROGETTO. Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival. Torino 25-26-27 febbraio 2016 PROGETTO Festival del Giornalismo Alimentare International Food Journalism Festival Torino 25-26-27 febbraio 2016 Aggiornamento 28 settembre 2015 SCENARIO In Italia, manca una manifestazione di respiro

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. di CANELLA Cecilia Libera Università di Lingue e Comunicazione di CANELLA Cecilia La missione dell Università IULM Creare professionisti per l Europa attraverso una preparazione fondata su l approfondita conoscenza della

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015:

Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago. Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: Istituto comprensivo A. Manzoni di Parabiago Progetto Scuola Famiglia per l A. s. 2014-2015: INTRODUZIONE Il corpo e l anima sono ugualmente importanti: se il primo va nutrito con il cibo, come appunto

Dettagli

CAMPUS IN CAMPO 2011 Progettare la narrazione. Realizzare le idee

CAMPUS IN CAMPO 2011 Progettare la narrazione. Realizzare le idee CAMPUS IN CAMPO 2011 Progettare la narrazione. Realizzare le idee Storytelling, testimonials, itinerari, eventi e progetti Innovare per affrontare concretamente e creativamente il mercato Obiettivi e metodologia:

Dettagli

MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC.

MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC. ciforma MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC. 2008 CiForma Consorzio Italiano per la Formazione Avanzata è un organismo senza fini di lucro, nato per volontà di un gruppo di organismi operanti in diverse regioni

Dettagli

La presenza di questo strumento in classe modifica l ambiente di apprendimento. La possibilità di andare alla

La presenza di questo strumento in classe modifica l ambiente di apprendimento. La possibilità di andare alla IV edizione Anno Accademico 2009/2010 Il CORSO L uso delle nuove tecnologie a scuola ha trasformato la relazione comunicativa tra studenti ed insegnanti, modificando gli stili di apprendimento, le strategie

Dettagli

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia

Programmazione modulare per la classe quarta Articolazione: Accoglienza turistica Servizi di sala e vendita - Enogastronomia Grazia Batarra, Monica Mainardi Imprese ricettive & ristorative oggi per il quinto anno Edizione mista Tramontana Programmazione modulare per la classe quarta : Accoglienza turistica Servizi di sala e

Dettagli

Comunicare il Turismo Sostenibile

Comunicare il Turismo Sostenibile UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE Comunicare il Turismo Sostenibile Master di primo livello Università degli Studi di Milano-Bicocca a.a. 2012-2013 /

Dettagli

CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015

CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015 Benvenuti! CONSULTAZIONE PUBBLICA SULLA PARTECIPAZIONE DELLA REGIONE SICILIANA A EXPO MILANO 2015 Questa è una consultazione pubblica promossa dalla Regione Siciliana, Assessorato alle Attività Produttive,

Dettagli

HFBHospitality management and Food & Beverage

HFBHospitality management and Food & Beverage HFBHospitality management and Food & Beverage Master Internazionale di I Livello Sede: Università degli Studi di Palermo - Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Finanziarie (SEAF) Coordinatore:

Dettagli

Progetto di alternanza scuola.lavoro

Progetto di alternanza scuola.lavoro Progetto di alternanza scuola.lavoro a.s. 2013/14 Finalità La modalità di apprendimento in alternanza tra scuola e mondo del lavoro, quale opzione formativa rispondente ai bisogni individuali di istruzione

Dettagli

dell informazione enogastronomica parlano di cibo e del suo rapporto con arte, moda, turismo e salute

dell informazione enogastronomica parlano di cibo e del suo rapporto con arte, moda, turismo e salute Milano, marzo 2015 Le professioniste dell informazione enogastronomica parlano di cibo e del suo rapporto parlano di cibo e del suo rapporto con arte, moda, turismo e salute con arte, moda, turismo e salute

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 1 COMUNE DI OTRICOLI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 Presso il centro storico di Otricoli dal 07 al 09 settembre 2012 si terrà OTRICOLI MUSIC FESTIVAL Eventi e Antiche Tradizioni, in Terra di Otricoli,

Dettagli

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Destination Management (27 marzo 14 maggio)

Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali. Corso di formazione in Destination Management (27 marzo 14 maggio) Master in Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali Corso di formazione in (27 marzo 14 maggio) La formazione nel turismo Nell ultimo ventennio profondi cambiamenti hanno segnato il turismo

Dettagli

PROPOSTE DI FORMAZIONE

PROPOSTE DI FORMAZIONE Associazione Professionale Proteo Fare Sapere Firenze Soggetto Qualificato per la Formazione DM 8/06/05 PROPOSTE DI FORMAZIONE a.s. 2015 / 2016 (Personale Docente e Dirigenti Scolastici) 1 INDICE Proposte

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone Provincia di Pordenone Iniziativa di promozione turistica del territorio provinciale SERVIZIO TURISMO E POLITICHE EUROPEE 11/06/2013 Il progetto Pordenone Wine & Food Love nasce nel 2011 con l intento

Dettagli

English for tourism. Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo

English for tourism. Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo English for tourism Corso di alta formazione in lingua inglese per le imprese del turismo Scuola Interpreti S.S.I.T. Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori Pescara - piazza Duca d'aosta, 34 La scuola

Dettagli

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna Lo

Dettagli

DIFFERENZIAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DELLE FATTORIE DIDATTICHE

DIFFERENZIAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DELLE FATTORIE DIDATTICHE GIORNATA DI AGGIORNAMENTO PER GLI OPERATORI DELLE FATTORIE DIDATTICHE GIORNATA DI FORMAZIONE IN AULA DIFFERENZIAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DELLE FATTORIE DIDATTICHE Giuseppe Orefice Margherita Rizzuto febbraio

Dettagli

Il Progetto Oltrebampe

Il Progetto Oltrebampe Il Progetto in sintesi Il Progetto Oltrebampe Oltre bambini e prodotti agricoli di eccellenza Descrizione del progetto OltreBampè affronta il tema dello sviluppo sostenibile dei sistemi urbani, facendo

Dettagli

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano

Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un progetto artistico itinerante a cura di Marco Solari Festival degli Alberi RamificAzioni nel territorio italiano Un iniziativa che, tramite

Dettagli

TITOLO DURATA LUOGO DATE

TITOLO DURATA LUOGO DATE -ACCADEMIA FEDERSERVIZI- Calendario Attività Formativa 2013 CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CON RILASCIO ATTESTAZIONE EX LEGGE 14 Gennaio 2013, n. 4 C/O CONFCOMMERCIO Via Giacomo Trevis 88, 00147 TITOLO

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE

PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE PADIGLIONE ITALIA EXPO 2015: IL PALINSESTO EVENTI UNA PIATTAFORMA IN CONTINUA EVOLUZIONE Il Sito Espositivo 2 Padiglione Italia: Palazzo Italia e Cardo Il cuore del Sito Espositivo 3 Padiglione Italia:

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014

Presentazione Evento. 24/30 Novembre 2014 Presentazione Evento 24/30 Novembre 2014 Brescia Gustosa è un collettore di eventi mirati alla promozione e valorizzazione delle caratteristiche e delle eccellenze del nostro territorio, bresciano e italiano,

Dettagli

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014

PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015. Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 PROGETTO SCUOLA EXPO MILANO 2015 Vademecum Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Settembre 2014 1. Premessa L Esposizione Universale del 2015, che avrà come tema centrale Nutrire il Pianeta, Energia

Dettagli

MASTER IN IMPRENDITORIALITA E MANAGEMENT DEL TURISMO SOSTENIBILE E RESPONSABILE

MASTER IN IMPRENDITORIALITA E MANAGEMENT DEL TURISMO SOSTENIBILE E RESPONSABILE MASTER IN IMPRENDITORIALITA E MANAGEMENT DEL TURISMO SOSTENIBILE E RESPONSABILE Il Master Imprenditorialità e Management del turismo sostenibile e responsabile ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla

Dettagli

Tecnico per la valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali. www.itinerari.conform.it

Tecnico per la valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali. www.itinerari.conform.it Tecnico per la valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali www.itinerari.conform.it Il corso Gli obiettivi Il percorso formativo Tecnico per la valorizzazione e promozione dei beni

Dettagli

Business Administration for Arts and Cultural Events

Business Administration for Arts and Cultural Events Master Courses 2012/2013 Business Administration for Arts and Cultural Events Istituto Europeo di Design Business Administration for Arts and Cultural Events OBIETTIVI Il mondo dell arte e i suoi mercati

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA

PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA PROTOCOLLO D INTESA DELLA RETE DI SCUOLE DELL ARCO JONICO DENOMINATA: LA NUOVA MAGNA GRECIA, CUORE DELL EUROMEDITERRANEO TRA Liceo Ginnasio Statale Aristosseno di Taranto Istituto Professionale Statale

Dettagli

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner

orario 9.00-13.00 orario 14.00-17.00 Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner 1 settimana // 14-18 ottobre 2013 Economia e Distretti del Turismo Culturale Lun 14 ott Arrivo e sistemazione corsisti ore 11.00 Registrazione ore 12.00 - Saluto Fondazione Edoardo Garrone e Partner Alessandra

Dettagli

Piano Formativo: Scheda Progetto. BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana

Piano Formativo: Scheda Progetto. BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana Piano Formativo: BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana Scheda Progetto PREMESSA Il Piano che è un programma di formazione continua rivolto al personale delle aziende che operano nell area della Sicilia

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

MANAGER DI IMPRESE TURISTICHE: Dalla gestione delle imprese turistiche all hospitality management

MANAGER DI IMPRESE TURISTICHE: Dalla gestione delle imprese turistiche all hospitality management MANAGER DI IMPRESE TURISTICHE: Dalla gestione delle imprese turistiche all hospitality management Affrontare da protagonista i nuovi scenari del mercato turistico Scenario Oggi il settore Turistico occupa

Dettagli